Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola: €uroinomani? Il vero sballo è dire no, di Diego Fusaro

  • 258

New Twitter Gallery


Il Passaparola di Diego Fusaro, filosofo e blogger, che propone l'uscita al più presto dell'Italia dall'euro: "Gli Euroinomani, uso questa formula presa in prestito dal mio amico giornalista Alessandro Montanari, sono coloro che non riescono a venir meno rispetto una vera e propria assuefazione rispetto all’euro. Proprio come i tossicodipendenti, anche se l’Euro provoca catastrofi sociali e politiche, come la fine del pubblico, la fine delle garanzie sociali, l’immiserimento costante del Paese Italia, costoro continuano a volere più Euro, più Europa" Diego Fusaro

"Un saluto a tutti gli amici e amiche del Blog di Beppe Grillo.
L’Italia, ma non solo l’Italia, tutti i Paesi dell’Eurozona dovrebbero uscire il prima possibile dall’Euro perché l’Euro è stato un vero e proprio colpo di stato finanziario che ha reso possibile l’imporsi del regime neoliberista con rimozione dei diritti sociali e rimozione di ogni forma di garanzia sanitaria e pubblica a favore delle privatizzazioni. L’Euro è stato il Cavallo di Troia con cui il neoliberismo si è imposto ed simile in ciò ad una sorta di carica del rinoceronte che non può essere arrestata, mitigata, governata… Occorre spostarsi prima di essere travolti! Occorre uscire dall’Euro il prima possibile! L’Euro è da un punto di vista generale, uso le parole di Gramsci, una sorta di Rivoluzione Passiva, ovvero una rivoluzione con cui il potere dominante capitalistico dopo il 1989 ha rinsaldato se stesso, potenziando la propria struttura, rimuovendo i lacci e lacciuoli dello Stato e del pubblico, dello Stato Sovrano Nazionale, per imporre il potere dell’economia spoliticizzata, cioè il potere delle banche e della Finanza, non più regolati e disciplinati dallo Stato e da quelle che nella Filosofia di Hegel si chiamerebbero le potenze Etiche, cioè quelle potenze in grado di disciplinare l’Economia e di porla al servizio della comunità.

VIDEO “Destra e sinistra praticano gli stessi ideali”

Gli Euroinomani, uso questa formula presa in prestito dal mio amico giornalista Alessandro Montanari, sono coloro che non riescono a venir meno rispetto una vera e propria assuefazione rispetto all’euro. Proprio come i tossicodipendenti, anche se l’Euro provoca catastrofi sociali e politiche, come la fine del pubblico, la fine delle garanzie sociali, l’immiserimento costante del Paese Italia, costoro continuano a volere più Euro, più Europa. Ricorrono alla formula oracolare, quasi teologica “Ci vuole più Europa!”. E’ paradossale. Esattamente come di fronte alle tragedie di un tossico chi dicesse: “Ci vuole più droga!” ricadrebbe in una situazione del tutto paradossale, oggi, chi di fronte alle tragedie dell’Europa e dell’Euro, ripete ossessivamente e compulsivamente: “Ci vuole più Euro, ci vuole più Europa!” è del tutto analogo a questa situazione di assuefazione all’Euroina.

VIDEO Fusaro smentisce Monti su Euro, Grecia e Austerity in diretta tv

La verità è sempre rivoluzionaria. E’ compito di un pensiero critico quello di ridistribuire alla libera discussione ciò che il pensiero unico e il politicamente corretto impediscono che venga anche solo discusso. Io non ho remore nell’affermare che l’Euro non è soltanto una Moneta ma un metodo di Governo e che serve a imporre il primato dell’economia sulla politica, producendo vere e proprie catastrofi sociali, come quella che si è prodotta recentemente in Grecia.
In Grecia abbiamo assistito all’imporsi di un vero e proprio Euro Lager: cioè un sistema di genocidio finanziario, con cui un intero popolo è stato sottoposto all’immiserimento e alla programmatica persecuzione, nella misura in cui negli ospedali in Grecia non ci sono più nemmeno i medicinali e la popolazione vive di stenti ed è costretta alla povertà più assoluta. Da questo punto di vista, contro la falsità di chi ripete che l’Europa ci protegge dalle guerre, occorre dire in maniera ferma, fermissima, che in realtà l’Europa oggi riproduce in forma economica le asimmetrie che il Novecento aveva posto in essere in forma politica. Per dirla in maniera ancora più radicale: la Germania tramite la Troika, l’Euro e il debito pubblico, sta realizzando ciò che non era riuscita a fare nel Novecento fino in fondo con i carri armati e con le bombe. “Spezzeremo le reni alla Grecia” aveva detto Mussolini. Ci sta riuscendo, per ironia della Storia, soltanto l’Unione Europea dell’Euro e della Troika.
Non bisogna fare concessioni su questo tema. L’Europa è a tutti gli effetti un ordine totalitario, di economia assoluta. Come diceva Ezra Pound “Il debito è il sistema con cui si impone nel mondo moderno la schiavitù”.
Come diceva Gyorgy Lukacs: “La violenza diventa nel Capitalismo una categoria economica immanente”.

VIDEO Reddito di Cittadinanza per i diritti sociali

Va detto che l’esperienza greca è un’esperienza altalenante: con alti e bassi. Perché c’è stato un Referendum e subito dopo Tsipras ha buttato a mare il Referendum e si è adeguato cadavericamente ai diktat dell’Europa e della Merkel. Da questo punto di vista il Referendum è stato un fuoco di paglia. Quello che emerge dalla Grecia è che la popolazione sta comprendendo, perché lo sconta quotidianamente sulla propria carne viva, che cosa significa stare nell’Europa dell’Euro, della Troika e della Banca Centrale. Significa che tutte quelle tragedie che il Clero intellettuale, il circo mediatico, dicono realizzarsi solo qualora si esca dall’Euro, stanno invece puntualmente realizzandosi fintanto che si rimane all’interno dell’Euro. Si sta gradualmente formando, cito Gramsci, “Una coscienza di classe europea”, una coscienza oppositiva rispetto all’Unione Europea, che il sistemo mediatico della manipolazione organizzata cercherà in ogni modo di frenare e di rovesciare, ma che alla fine non potrà non emergere e prendere sempre più piede.

La Sinistra ha subito un processo dissolutivo che è ben compendiato da quello che con il mio maestro Costanzo Preve chiamo il "Serpentone Metamorfico": PCI, PDS, DS, PD. Cioè il transito che porta da nobili figure come Antonio Gramsci, che lottava contro il Capitale, alle figure dell’odierna Sinistra di Cortina d’Ampezzo, che lottano per il Capitale, per l’Unione Europea, per le Banche.
Io non esito a sostenere che sto con Gramsci, con Marx e con la lotta per i diritti sociali del lavoro e quindi non con la Sinistra, che ha tradito e rinnegato sia Marx, sia Gramsci. Se la Sinistra smette di interessarti a Marx e a Gramsci occorre pacatamente smettere di interessarti alla Sinistra e continuare nella lotta che fu di Gramsci e di Marx. Una lotta che oggi deve di necessità passare dai due momenti fondamentali della lotta per l’emancipazione sociale e quindi della lotta per la sovranità nazionale democratica contro il mercato transnazionale oligarchico. Ciò che l’Unione Europea ha posto in essere tramite il Colpo di Stato Eurocratico che ha posto in essere la dittatura finanziaria che stiamo oggi scontando quotidianamente." Diego Fusaro

banner475x1502.jpg

Copia e incolla questo codice per incorporare il banner sopra sul tuo blog:

Per donare tramite bonifico bancario usa questo IBAN: IT27F0200805153000103859867

Per donare tramite Paypal clicca sul bottone:






10 Ago 2015, 14:00 | Scrivi | Commenti (258) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 258


Tags: #euro, beppe grillo, colpo di stato, democrazia, diego fusaro, euroina, euroinomani, eurolager, europa, germania, grecia, italia, sinistra

Commenti

 

Un'ottima analisi Prof. Fusaro. Condivido in toto quello che lei va dicendo da tempo.
Le auguro di poter dire tutte queste cose in TV, soprattutto nei programmi della RAI anche se credo che sarà un po' difficile vista la mancanza di coraggio e indipendenza da parte di molti conduttori.

Carla Ninniri 19.08.15 20:34| 
 |
Rispondi al commento

er Paese, (senza fà piagnistei), c'ha 'e pezze ar culo soprattutto ner Meridione, 'na disoccupazzione spaventosa, 'na decine de mijoni de persone tra povertà assoluta e povertà relativa: aggiuge a queste 'n quantitativo de artri disgrazziati der quale nun è dato sapere
er possibbile numero, nun credo sia economicamente sostenibbile ner medio periodo e che migliori a situazzione de 'a convivenza civile, anzi;


Tutto quello che sai fare è importante, poiché il lavoro dei nostri Manager ha un effetto sulla vita quotidiana delle persone nel mondo.

Che tu sia un professionista in qualsiasi campo, che tu sia un commerciante al dettaglio di qualsiasi oggetto o che tu semplicemente abbia del tempo da dedicare , puoi essere un nostro Manager.

Lavoriamo senza sosta per fare la differenza nel modo in cui le persone cercano qualcosa e qualcuno che le può accontentare.

In questo momento nel mondo qualcuno sta cercando: un elettricista , un toner per la sua stampante , dove fare la festa per la figlia , chi lo accompagni a fare un giro per la città di Napoli, chi gli fa una traduzione italiano-russo , dove andare a mangiare questa sera, una bicicletta , qualcuno che ripara la persiana, chi può andare a prendere un documento in un certo posto , chi possa fare una ripetizione di matematica a casa o on line, chi è disposta a venire a cena o ad aiutarmi nello shopping in una città che con conosco , chi mi aggiusta l’antenna, chi mi porta una pizza a casa , dove posso farmi un vestito su misura, dove posso portare mio figlio a fare un corso di inglese, dove posso comprare gli ingredienti per fare il cous-cous, un cuoco che venga a cucinare a casa , chi mi porta i biglietti del teatro , chi pulisce il mio giardino , dove posso comprare le pasticche freno della mia auto , chi mi porta all’aeroporto una batteria per il mio smartphone , dove trovo un maestro di pianoforte per mia figlia, chi può venire a casa mia a controllarmi la caldaia , in quale libreria vicina posso trovare quel libro , dove posso trovare chi mi cambia la serratura.

Tu puoi fare una di queste cose ? SI , puoi diventare un nostro Manager

Iscriviti in modo gratuito, dicci chi sei, cosa puoi o cosa sai fare oppure cosa vendi, noi ti inviamo le richieste dei nostri clienti che cercano quello che hai da offrire.
http://www.myquaeram.com

per informazioni info@myquaeram.com

raffaele 16.08.15 17:59| 
 |
Rispondi al commento

grillo irriconoscibile...dare spazio a diego f....ma chi è????...ormai grillo è solo contro tutto quello di positivo che c'è in italia...a partire dall'euro che neppure i greci osano abbandonare...io ti ho votato caro grillo e non so piu' perche' l'ho fatto...il movimento ha virato troppo a sinistra solo per difendere i milioni di fancazzisti italiani che sognano solo di vivere con i soldi degli altri...M5S=VECCHIO INUTILE COMUNISMO

sonia raggio, roma Commentatore certificato 15.08.15 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che pena.
Viva Marx, viva Gramsci ...
Marx ... mammmmmammia .... contro il Capitale ... contro il neoliberismo crudele ...

E' il blog dei 5 stelle, né di dx né di sin, o il blog ufficiale di SEL? O di Rifondazione?

Stesse tecniche di propaganda seguite da altri.
Dici A e un minuto dopo non-A.
Tra un po' vedremo il post: abbasso Marx.
Ma non vedremo mai: viva il Liberalismo (o Liberismo,che è la stessa cosa). Parola troppo sputtanata ... e pochi hanno il coraggio di dirla ma soprattutto di tradurla in pratica.

Marco M. 15.08.15 00:04| 
 |
Rispondi al commento

hahahahaha...diego fusaro un ragazzino del 83 che non capisce una cippa di economia...senza l'euro l'italia sarebbe il venezuela dell'europa...questa è la sola verita'...cari grulli...indietro non si torna...ficcatevelo in testa

sonia raggio, roma Commentatore certificato 14.08.15 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Concordo al 1000% con Diego Fusaro !!
Penso che questo post rappresenti il pensiero di milioni di italiani e europei onesti!
AVANTI M5S!!

Carlo S., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.08.15 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Debbo sposare le tesi di Vincenzo di Giorgio.
Cercare alleanze e andare ad elezioni il più presto possibile.
Un parlamento illegittimo, votato per far andare Berlusconi al governo, che si mantiene ormai da anni con tre primi ministri imposti dall'alto, tenuto in piedi con maggioranze studiate a tavolino per mantenere le poltrone, non può rappresentarci.
Fate cadere il governo (turandovi il naso per alleanze non confacenti ai 5 stelle) e che la parola passi di nuovo al popolo italiano.
Ci sono i numeri per nuove elezioni.
Grazie dello spazio concesso.

salvatori traslochi trasporti Commentatore certificato 14.08.15 09:19| 
 |
Rispondi al commento

ISIS
Perche' fare una guerra per invadere l'Occidente, quando bastano un barcone malandato e 4 scafisti per mandarne mille al giorno...In capo a 4/5 anni andremo in Moschea, altrimenti e' pronto il machete....Evviva il buonismo dei giornalisti dei Parioli.

Ricevimenti Milano Commentatore certificato 14.08.15 09:05| 
 |
Rispondi al commento

C'avessimo avuto tutti 'n centesimo de 'a cultura e de 'a conoscenza de 'i fenomeni socio-politici de quelli, nun staremmo cò 'n bischero e quattro minchioni a farse governà......

followers su twitter Commentatore certificato 13.08.15 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Giorgio Mastrota negli ultimi anni ha sviluppato una personalità antiaderente.


Diego Fusaro ha ASSOLUTAMENTE ragione, ma forse ormai è troppo tardi, perchè hanno SPOGLIATO anche la nostra Italia, non solo la Grecia. La Spagna ha accettato il compromesso di sostituire la sua meravigliosa agricoltura con quella OGM, per nutrire di porcherie tutta l' Europa più povera, e così si è "salvata", ma solo un pochino; ci sono, inoltre, tutti gli immigrati da nutrire e...uccidere (altro che le balle retoriche del PD e del VATICANO ! ); immigrati che FORMERANNO il prossimo esercito europeo, il quale combatterà per le guerre del "NOSTRO" POTERE FINANZIARIO, contro i loro stessi paesi di origine...
SPERO di sbagliarmi ma temo sia troppo tardi.
In tutti i modi occorre RESISTERE, SEMPRE e COMUNQUE

rosa mantegna 13.08.15 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Sono completamente d'accordo con Fusaro, perlomeno in un primo tempo andrebbe nazionalizzata la la banca d'Italia e stampare a cura del tesoro la nostra moneta da usare all'interno del paese, usando l'Euro in circolazione nel paese per i rapporti commerciali con l'estero, dando alle due valute per convenzione e convenienza il medesimo valore: 1 Euro = 1 lira o sesterzo, o come si voglia chiamare la moneta nazionale. Ripudiare tutti i trattati capestro europei che i nostri politici venduti anno accettato sulle nostre teste, e cominciare una lotta contro lo spropositato potere economico delle multinazionali che corrompono e impongono guerre quando a loro servono per spogliare i paesi delle loro risorse economiche ed energetiche, o comunque intervengono pesantemente sulle economie dei vari stati producendo disastri dove solo loro guadagnano, sono in grado di condizionare le borse e riescono a lucrare anche sulla caduta libera dei titoli spesso causata ad arte. Basterebbe una legge che preveda una tassa del 90% sui guadagni quando un titolo acquistato in borsa venga rivenduto prima che trascorra un mese, per esempio. Ancora non capisco perché le invenzioni che tutte possono essere stimolo e miglioramento della vita sulla terra, possano essere, attraverso i brevetti, vendute al miglior offerente. L'inventore dovrebbe avere riconosciuto dalle comunità un giusto aggio sul brevetto che comunque dovrebbe essere a disposizione di tutti i popoli della terra, non che un'invenzione che dia fastidio a qualche multinazionale danarosa, sia possibile a questa acquistarla e metterla in un cassetto privando il mondo intero della possibilità di un salto di qualità e di benessere. Per esempio se qualcosa di molto economico potesse farci rinunciare al petrolio, è forse giusto che le compagnie petrolifere si approprino dell'invenzione comprandosi i diritti solo per eliminarla in una cassaforte e poter continuare a lucrare avvelenandoci con il petrolio?

Carlo B., Roma Commentatore certificato 11.08.15 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Sono stanco di ripetere le solite cose. Fusaro dice una grande verità!La decisione presa sul "Britannia" di dominare l'Europa ,è un dato di fatto e Goldman Sachs con vari esponenti del mondo finanziario e politico con volontà di dominio sul Mondo hanno istituito la moneta unica, non per unire ma per dividere e tutte le decisioni prese dalle istituzioni del "quarto reich", sono volte a dominare e a togliere le sovranità agli stati europei in particolar modo quelli del sud. Questi sono i fatti!Ho portato l'esempio di Goldman Sachs ma anche famiglie come i Rothschild, Rockfeller, Agnelli ecc, Sono fautrici del dominio sull'Europa!Signori miei, è dura da combattere , specie con governi dove le maggioranze sono come quella capitanata da Firenzotti, il non eletto segue per filo e per segno le direttive del "quarto reich", chi lo sostiene o è in cattiva fede o è tradito dalle panzane raccontate!! Chiaro?La soluzione è votare (se ce ne daranno l'occasione) e sostenere il M5S, l'unico difensore della nostra sovranità!Vedete bene come sia l'unico Movimento che denuncia continuamente gli illeciti commessi ai danni dei Cittadini Italiani.Non ha il fine di vincere, ha il fine di tutelare gli Italiani e tutti noi, dobbiamo permettergli di tutelarci!Un caro saluto e auguri di buona vita agli onesti! Paolo buon.

paolo romanello 11.08.15 16:28| 
 |
Rispondi al commento

A PROVA DI MATTONE
(…)
ciao Joe
(…)
conosco Fusaro superficialmente, ma mi sembra che abbia posizioni condivisibili
(…)
e mi sembra che tu sia convinto del contrario
Joe Fallisi
il "filosofo" maVxista, dalla lingua di legnolatta, ruminatore d'acqua calda… lo trovo una nullità... ha le idee fisse, rancide del maVxismo cVitico e via blablaizzando... in questo è il vero erede di Preve, che però esprimeva (raramente) qualche sprazzo originale
(…)
sì, infatti si richiama a Preve. Comunque non conosco abbastanza né l'uno né l'altro per esprimere giudizi.
Joe Fallisi
ormai le varie minestre lukacsiane e simili mi risultano indigeribili
Joe Fallisi
il fatto è che trovo sia necessaria davvero una faccia di tolla a prova di mattone di muro di Berlino per pretendere, su quelle basi, di (continuare a) fare i maîtres à penser (oltre a tutto senza, ripeto, un'idea propria interessante che sia una)... per me il LibVo è CHIUSO
Joe Fallisi
odio SEMPRE PIU' il rabbi vaioloso di Treviri (amo SEMPRE PIU' Michele Bakunin)
(…)
sì, lo so. A parziale difesa di Fusaro c'è da dire che, pur dichiarandosi seguace di Marx e Gramsci, viene accusato di "rossobrunismo" dagli ebeti marxisti ortodossi
Joe Fallisi
macchisenefrega... abbiamo già dato con Preve... non vedo il bisogno di un suo clone più gggiovane
(…)
la qual cosa potrebbe significare che non è pedissequamente allineato alle vulgate corrette
Joe Fallisi
sì... ma continua a veicolare concetti-slogan - e relativa forma mentis e lingua ("capitale” - di qua, di là, di su, di giù -, pVoletaViato, "lotta di classe", "comunismo”) - completamente fasulli, spettrali
(…)
giorni fa in una delle tante inutili discussioni sulla Palestina ho incrociato una tizia che mi ha lasciato esterrefatto: parlava di internazionalismo proletario e della necessità della rivolta del proletariato palestinese ed israeliano contro le rispettive borghesie... roba non da fantascienza, ma di due secoli fa
Joe Fallisi

Ezio Polonara Commentatore certificato 11.08.15 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non si può non esser d'accordo con Fusaro!!!
Ma pragmaticamente come possiamo uscire dall'€uro se al nostro governo abbiamo i fautori sostenitori dell'€uro?
O meglio, ammesso per ipotesi sia possibile uscire ci ritroveremo al governo italiano gli stessi fautori e sostenitori dell'€uro!

Quindi cosa fare?

Se per per uscire dall'€uro è necessario cambiare la classe politica al governo dell'italia con il M5S, allora perchè non provare a modificare i trattati UE che hanno "regalato" il potere economico e politico alle holding finanziarie?

Clesippo Geganio 11.08.15 10:35| 
 |
Rispondi al commento

poniamoci questa semplice domanda:
con l'avvento dell'euro l'italia e' piu' ricca o piu' povera???
qualcuno si e' arricchito va bene,ma chi ha raddoppiato i gudagni sono stati i palazzinari che avevano 100 appartamenti che costavano ,poniamo il caso 100.000.000,ora gli stessi appartamenti costano 100.000 euro l'uno...!!!!di contro chi non aveva una breccola,ora con l'euro e' alla fame.prima un pensionato che guadagnava 3 milioni ora ne' prende 1500 di euro e provate a domandare loro se e' la stessa cosa.bell'affare no?abbiamo perso la nosta sovranita' e chi guadagna e' la germania che si arricchisce sempre di piu' ,grecia docet,l'unione europea ,pardon la germania,ha messo tutta una serie di paletti.i soldi ci sono ma non possiamo andare a sforare la regola del 3%,i comuni italiani non possono spendere i soldi che hanno per tutti quei servizi che potrebbero dare ai cittadini,invece aumentano le tasse locali,tutto questo per obbedire al fiscal compact introdotto dall'esimio economista MONTI SPALLEGGIATO DALL'ESIMIO ,ORA SENATORE A VITA,NAPOLITANO.VI BASTA TUTTO QUESTO?QUINDI FACCIAMO I BRAVI COMPITI A CASA CHE CI ORDINA BUXELLES E LA MERKEL.E MENTRE IL CETO MEDIO E LE PICCOLE IMPRESE FALLISCONO O SCAPPANO ALL'ESTERO,NOI CONTINUIAMO AD ESSERE ,OLTRETUTTO,MA SOLO I PIU' DEBOLI E POVERI,AD ESSERE MANGIATI VIVI DA UN MOSTRO GIURIDICO CHIAMATO (EQUITALIA)CHE STA' SUICITANDO MIGLIAIA DI PERSONE MA I GIORNALI E LE TV NON NE ' PARLANO NEANCHE PIU' PERCHE' LE NOTIZIE DI QUESTO GENERE NON SI DEVONO DARE PER NON DEPRIMERE I POVERACCI.SIAMO TUTTI EVASORI QUANDO IL GOVERNO HA BISOGNO DI SOLDI...!!!MA NESSUNO DICE A QUESTI NOSTRI GOVERNANTI DOVE VANNO A FINIRE I MILIARDI FRUTTO DI UNA CORRUZIONE AL GIORNO,DOVE VANNO A FINIRE I MILIARDI SEQUESTRATI ALLE MAFIE.NON PARLIAMO DI BEFERA E DELLA LIQUIDAZIONE ,COME ANCHE DEI 20 INCARICHI DI MASTRAPASQUA E ALTRI MIGLIAIA DI DIRIGENTI BACIATI DALL'AVERE UNA POLTRONA PERCHE' ALTRIMENTI NON SAPEVANO DOVE METTERLO,I POSTIFICI SONO T

fede 11.08.15 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

??????????????????????3
300 clandestini ospitati in albergo a 5 stelle, 3 pasti al giorno, vestiti, tessera telefonica pagata + le piccole spese giornaliere buttano in strada i materassi perchè trattani male. Possibile che nessun giornalista chieda a questi individui come vivevano in africa, che lavoro svolgevano, se abitavano in villa visto che il 5 stelle è poco per loro: non ho mai visto un giornalista che chieda questo. Forse si troverebbero bene nelle stanze del vaticano a convivere con i loro fratelli porporati. Se quì stanno peggio che in africa, si caricano sul barcone e si mandano da dove provengono. Speriamo che i 5S facciano dei servizi seri dalle zone da cui provengono. Ormai l'unica cosa che domina in italia è l'IPOCRISIA. Tutti a parole vogliono aiutare questi clandestini ma quando si tratta di ospitarli e mettere mano al portafoglio allora è sempre compito di qualche altro. Se si desse alle cooperative 50 euro per espellere i clandestini cambierebbero modo di agire instantaneamente. Quelli che ci sono non si riesce più a gestirli ma nonostante questo se ne accettanno a migliaia, questo è illogico a meno che non ci sia sotto una logica di profitto. Se andassimo ora al voto ne vedremo delle belle a meno che non prevalga ancora l'ipocrisia. Ormai per gli italiani questo governo è un disastro; pensioni, sanità, scuola, servizi sociali, trasporti, ecc, aspettiamo settembre per ulteriori giri di vite. Insistete col reddito di cittadinanza per dare un pò di fiducia ai giovani.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 11.08.15 10:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unica salvezza per i Paesi Mediterranei sarebbe che Spagna, Portogallo, Francia, Grecia, Italia e magari anche Irlanda (200 milioni di abitanti totali) e forse i 10 paesi orientali (Ungheria, Polonia, Slovenia, Lettonia, Estonia, Lituania, Repubblica ceca, Slovenia, Romania, Bulgaria, che aggiungono altri 100 milioni di abitanti) si unissero formando un'altra Europa, come aveva auspicato Grillo, che conterebbe 300 milioni di abitanti contro i 500 attuali dell'Unione europea e i 335 attuali della zona euro, uscendo dal distruttivo confronto col Pil tedesco e dalla dominazione distorta della Bce che arricchisce solo le banche private, e sfuggendo alla dittatura del Fm che ci impone solo la stessa rovina dell'Argentina per arricchire una cricca di speculatori finanziari. Occorre fare un’altra Europa, con regole diverse, una vera democrazia, un federalismo fiscale, una vera banca federata come la Fed che stampi la propria moneta e un vero Parlamento e Governo democratico che attua programmi di salvezza per i popoli, lasciando isolata la Germania e uscendo dalla sua turpe guerra finanziaria di predominio europeo che ci ucciderà tutti. Ma i tempi non sembrano maturi per questa nuova unione, i cittadini europei sono manipolata da una informazione che deforma loro le idee e nemmeno lo strazio della Grecia sembra avere insegnato nulla.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.08.15 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Mi sa che " chebelcirco" ha mutato la pelle come le biscie e oggi si chiama "povera Italia"

mirco g (vperv), giacchemirco@gmail.com Commentatore certificato 11.08.15 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Magari Padoan ci deve anche spiegare come facciamo a parlare di miglioramenti quando tutto il Sud ha un'economia che è metà di quella della Grecia

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.08.15 09:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Matteo Renzi è meglio di Mastrota
E devi tener conto che:

Giorgio Mastrota riesce a vendere 500 materassi al giorno

Nel 2050 Grazie a Giorgio Mastrota ognuno di noi avrà in casa due materassi matrimoniali e un set completo di pentole mondialcasa.

Il diavolo fa le pentole Giorgio Mastrota le vende

Giorgio Mastrota negli ultimi anni ha sviluppato una personalità antiaderente.

Gli alieni hanno provato a invadere la terra ma Giorgio mastrota gli ha rifilato 1000 materassi da pagare a interessi 0% per prossimi 40 anni

Giorgio Mastrota non dorme... testa materassi.

I preliminari prima di un rapporto con Giorgio Mastrota comprendono la descrizione del materasso... e dopo il rapporto ti regala due copriletto matrimoniali ricamati a mano.

Mastrota è stato concepito su un materasso eminflex con doghe in legno al chiaro di un tv color 14". Nato settimino, è stato incubato in un forno microonde mondial casa

se dormi sul materasso che ti vende mastrotta la mattina ti svegli con un'inspiegabile desiderio di pentole antiaderenti

l'unica pecora del kamasutra che giorgio conosce e' in lana merinos

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.08.15 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Appositamente diretto a 'poveraitalia'

Le pseudo riforme di Renzi non hanno fatto che tagliare democrazia, distruggere stato sociale, annientare diritti, ledere la sovranità, offendere la Costituzione.
Per tutto questo, coloro che ancora si ostinano a elogiarlo meritano solo il più grande disprezzo che si dà ai servi peggiori, che hanno venduto la loro dignità, la loro intelligenza e la loro coscienza al nemico.

Cobra 89
Renzi è l’ultima speranza per:
– Gli Alfano, i Franceschini, le Lorenzin, gli Orlando… di conservare le poltrone da Ministri.
– I Formigoni, i Casini, i Giorgetti, le Finocchiaro… di conservare le poltrone da parlamentari.
– Le banche per continuare a ricevere favori dal governo.
– Chi vuole evitare la legge sul conflitto di interessi.
– I super manager pubblici per continuare ad essere pagati il triplo della media europea.
– Le società del gioco d’azzardo per continuare a non essere tassate.
– Le fondazioni private dei politici per continuare a ricevere finanziamenti pubblici.
– l’editoria dei partiti per continuare a ricevere le sovvenzioni pubbliche.
– I costruttori degli F35 per vendere i loro cacciabombardieri inutili.
– Le società dietro la TAV per continuare ad avere i soldi dallo Stato
-Le frequenze televisive per non essere messe all’asta…

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.08.15 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Io invece dico BRAVA VIVIANA !!!

mirco g (vperv), giacchemirco@gmail.com Commentatore certificato 11.08.15 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-Claudio Martinotti Doria

Col sistema monetario attuale,i detentori del potere vero,cioè finanziario,sono dozzina di dinastie,di cui il potere politico è il semplice servitore.E’ questa cricca che ha elaborato nel corso degli ultimi secoli (a partire dalla creazione della Banca d’Inghilterra alla fine del ‘600) e in particolare negli ultimi decenni,un sottile ed efficacissimo sistema per schiavizzare la popolazione senza che questa se ne renda conto,anzi infondendo l’illusione di libertà
Spesso sentiamo parlare dell’1% che detiene e controlla la ricchezza contro il 99% che la crea con il proprio lavoro ma non ce l'ha.Ma la situazione non muta mai,perché non c’è consapevolezza,la gente è volutamente tenuta all’oscuro,nell’ignoranza economica più totale,e non può neppure lontanamente percepire i meccanismi truffaldini che sono stati elaborati per “schiavizzarli”.
Anzi le proporzioni sono ben peggiori,la vera ricchezza è nelle mani non dell’1% ma semmai dello 0,1‰
Sono in pratica quegli individui che ai vertici della piramide possono avvicinarsi sempre più alla “stampante monetaria”
Come in una qualsiasi struttura gerarchica,ci sono un’infinità di gradi,ogni volta che si attuano delle riforme i gradi aumentano,ne inventano di nuovi in modo da accontentare sempre più persone con piccoli riconoscimenti per la loro fedeltà e lealtà al sistema. A volte si perviene persino al ridicolo o patetico, sembra poco intelligente ma è efficace è funzionale al sistema, ne garantisce il protrarsi e consolidarsi, così come le decorazioni, le medaglie, le insegne, le onorificenze, ecc., tutto concorre ad ipnotizzare e schiavizzare rendendoci utili idioti.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.08.15 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Quante vittime ha fatto il capitalismo!il capitalismo "coatto"é da sempre la piaga del mondo,chi si è opposto ad esso è morto ingiustamente(es.salvador allend)!i popoli sono ignari della storia e resi ignoranti schiavi dai poteri forti!sono triste quando penso a questo perché credo sia impossibile battere il potere forte come é accaduto in Grecia che democraticamente poteva cambiare l'atteggiamento del capitalismo finanziario del nostro continente invece ancora una volta al popolo greco in questo caso tocca soffrire!il capitalismo é buono gli anticapitalisti sono degli assassini terroristi rivoluzionari secondo il male presente nella societa!!il capitalismo la conquista di denaro porteranno in futuro delle guerre peggiori di quelle orrende già vissute

claudiog 11.08.15 09:44| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE PD!!
Tin tin (le manette) PaolettoV

grazie al PD Galan percepisce ancora il vitalizio.
grazie al PD sono stati tagliati 2,3 mld di euro alla sanità;
grazie al PD i concessionari vlt hanno beneficiato di condoni;
grazie al PD Berlusconi è riuscito ad approvare il premierato;
grazie al PD il malaffare nella p.a. prolifera (Buzzi ha riferito ai p.m. di non avere mai pagato tanto il PD);
grazie al PD la disoccupazione è a livelli da terzo mondo;
grazie al PD la povertà aumenta;
Renzi promette mld di euro a destra e manca ma per il reddito di cittadinanza (la cui utilità è riconosciuta anche dall'ISTAT) non ci sono soldi!
Grazie al PD Azzollini vi piscia in bocca;
Grazie al PD la scuola pubblica crepa.

GRAZIE PD !!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.08.15 09:37| 
 |
Rispondi al commento

2 GIANNULI
A leggere l’elenco delle decisioni del Parlamento europeo ci sarebbe da ammazzarsi dalle risate se non ci fosse da piangere.
Dunque c’è una grande alleanza fra ceti politici nazionali, tedeschi e inglesi in testa, stati maggiori, tecnocrazia, Bce, Parlamento Europeo il cui grande nemico è l’unione politica europea, ma, siccome non sarebbe carino dirlo, tutti continuano a recitare la parte di ferventi fautori del sogno di Altiero Spinelli, di Cattaneo, di Mazzini, di Monnet…
Tutto quello che è stato fatto è all’insegna del finto: come per l’”inno muto”, i disegni delle banconote che riproducono opere d’arte inesistenti, la finta integrazione universitaria ecc. L’Unione Europea, oggi è solo un’immensa scenografia di tela e cartapesta.
Poi ci sono i nemici esterni ed, ovviamente in primo luogo, gli americani che hanno interesse ad una Europa immenso mercato unificato utile ad operazioni come il Ttip, ma che ovviamente non hanno alcun interesse ad una Europa politica che si mette in testa di giocare la partita in proprio e magari scioglie la Nato.
Credo possa bastare, questo è il quadro dei nemici che hanno fatto la guerra all’unità politica d’Europa. L’hanno fatta e l’hanno vinta. Non c’è più niente da fare.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.08.15 09:31| 
 |
Rispondi al commento

GIANNULI
E che dire dei comandi militari?Di 28 Stati maggiori dovremmo farne uno,poi anche la distribuzione delle forze nazionali sfuggirebbe alle dinamiche delle singole corporazioni militari.E questi sono nemici particolarmente forti,perché trovano nella Nato uno strumento di condizionamento in più.Il minimo che ci si possa attendere è che anche loro cerchino di sabotare il sabotabile

Poi,dalla diplomazia e dagli apparati tecnocratici nazionali è sorta l’ “eurocrazia”, l’enorme e pagatissimo apparato che fra Bruxelles,Strasburgo e Francoforte,ha in mano gli affari dell’Ue.Un apparato che,naturalmente,non ha nessun interesse ad avere alcuna autorità politica che lo controlli e diriga la politica europea.La commissione è praticamente ostaggio di questo apparato che fa il bello ed il cattivo tempo e del Consiglio,con le sue presidenze semestrali,non parliamo nemmeno(Reni ha forse fatto qualcosa?).E questo apparato è un altro nemico giurato dell’unità politica del continente
Poi c’è il caso particolare della Bce,un ente di natura privatistica che raccoglie le banche centrali che hanno board in buona parte composti dai rispettivi grandi enti bancari.Insomma la creme del ceto finanziario europeo che può fare quel che gli pare senza dar conto a nessuna autorità politica,salvo Berlino.E dunque interessatissima a non avere fra i piedi un potere politico centrale

All’elenco, ovviamente, non può mancare quella specie di circo equestre del Parlamento di Strasburgo che se la spassa fra doratissimi ozi. Ma si può tenere un Parlamento che dedica il suo tempo a stabilire quale debba essere il diametro minimo delle vongole,la misura media dei cetrioli o le misure standard e la posizione dei bagni delle case di civile abitazione in tutta Europa? Un Parlamento terreno di pascolo di tutte le lobbie continentali che decidono che si possa fare il cioccolato senza cacao e l’aranciata senza succo d’arancia e come debba essere la confezione dei farmaci...

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.08.15 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Perché una vera Europa non si farà mai
Aldo Giannuli

In primo luogo,i ceti politici nazionali, a parole tutti europeisti ferventi (Inghilterra a parte),sono in concreto preoccupatissimi di perdere potere e ridursi al rango di ceto politico regionale. Ed al primo posto c’è il governo tedesco che con questi equilibri fa quello che vuole, ma con un potere centralizzato vedrebbe fatalmente ridursi il suo potere e, soprattutto, a quel punto la moneta sarebbe davvero la moneta dell’Unione e non il marco in uno dei suoi più riusciti travestimenti.
A partire dalla bocciatura della Comunità Europea di Difesa, decretata dal Parlamento francese nel 1955, le classi politiche nazionali hanno costantemente ostacolato qualsiasi progetto di integrazione politica e militare. Persino cose innocue e simboliche come la brigata franco-tedesca, sono state lasciate morire nel silenzio.
In questo quadro i più attivi affossatori del progetto europeista sono stati i diplomatici che hanno speso le loro migliori energie per costruire una cattedrale barocca priva di qualsiasi slancio vitale e la riprova venne con il cd Trattato che adotta una Costituzione Europea di cui si parlò come di “una costituzione senza Stato” (quindi sempre con l’idea di non dare vita ad uno stato europeo) che, se ci si pensa su, è una cosa di totale inutilità. Per di più era un testo illeggibile, lunghissimo (600 pagine: non esiste nessuna costituzione così lunga in tutto il sistema solare), incoerente, complicato e fatto in modo che non avrebbe mai potuto funzionare. Un capolavoro di sabotaggio riuscitissimo. Poi la cosa fu completata dai referendum di Francia e Paesi Bassi.

E si capisce perché: in una Europa unita politicamente, non ci sarebbe alcun bisogno di 27 ministeri degli esteri, centinaia di ambasciate reciproche e migliaia nel Mondo, basterebbe un’unica diplomazia europea ed uffici di rappresentanza degli ex stati membri. Cioè un trentesimo dell’attuale personale diplomatico. E gli altri 29 che fanno?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.08.15 09:26| 
 |
Rispondi al commento

I difensori dell'Unione “UEM” portano invece a loro favore la tesi della stabilizzazione del tasso di inflazione un po' in tutti i paesi UE .
Ma i Paesi deboli della UE (tra cui l’Italia )sono in piena deflazione, recessione ,stagnazione economica, alta disoccupazione senza possibilità di poter effettuare investimenti di capitale pubblico per fornire un incentivo “vero” alla crescita ed allo sviluppo , perciò quale “strano pericolo di inflazione “ dovrebbe esistere per loro?
Credo –invece- che sia giunto il momento in cui tutti gli italiani denuncino pubblicamente l’”imbroglio ordito dalla Germania nei nostri confronti” con la “finta “ costruzione di una moneta l’EURO che ha permesso alla Germania di accumulare surplus commerciali enormi annuali (250 miliardi annui di euro) tramite un selvaggio “ dumping valutario” ottenuto tramite l’euro attuale.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.08.15 09:23| 
 |
Rispondi al commento

-berluscameno
Molti economisti, accademici e imprenditori hanno avanzato forti riserve sull'”unione valutaria europea”.
Tra essi_

-Roger Bootle (economista della City di Londra), vincitore nel 2012 del Wolfson Economics Prize per lo studio di fattibilità economica sullo “smantellamento della zona euro"

-Dominick Salvatore (professore alla Fordham University di New York), Rudi Dornbusch (già professore al Massachusetts Institute of Technology)

-Martin Feldstein (professore all'Università di Harvard)

-Luigi Zingales (professore presso la University of Chicago Booth School of Business)

-Alberto Bagnai(professore di economia all'Università di Pescara)

-Claudio Borghi Aquilini (professore di economia all'Università Cattolica del Sacro Cuore)

-Frits Bolkestein(ex commissario europeo)

-Hans-Olaf Henkel (già presidente della Confindustria Tedesca).

Anche i premi Nobel Milton Friedman, Amartya Sen,Joseph Stiglitz, Paul Krugman, Christopher Pissarides (inizialmente sostenitore dell'euro) e James Mirrlees hanno avanzato forti critiche all'adozione della moneta unica, alcuni di essi fino ad auspicarne l'abbandono, in particolare per l'Italia.

Critiche all'Unione Economica Europea sono state mosse a seguito della crisi economica globale del 2008 che ha impattato fortemente l'Unione stessa, rea di aver ammesso al suo interno paesi UE che non rispettavano pienamente i parametri di Maastricht, specie in relazione alla crisi dei debiti sovrani europei (Irlanda, Grecia, Italia, Spagna e Portogallo) che sono costate misure di austerity, esterne ed interne, per evitare il "default "con ulteriore freno alla crescita dell'euro-zona.

Inoltre diversi economisti ritengono che l'Unione economica (UEM) porti favori economici a nazioni già economicamente dominanti (es. Germania e Francia) a scapito delle nazioni economicamente svantaggiate dell'Europa mediterranea, a causa dei “vincoli economici imposti giudicati penalizzanti per le rispettive economie nazionali.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.08.15 09:23| 
 |
Rispondi al commento

berluscameno
Non può esistere un’”area valutaria ottimale” se non esiste “prima “ uno Stato Unico in cui possa esplicare i suoi effetti reali. Ed in effetti non esiste proprio uno Stato UE!
Quindi l'utilizzo della moneta unica potrebbe essere molta dannosa per i paesi che l'adottano.
Gli economisti Richard Baldwin e Charles Wyplosz affermano che la creazione di un'unione monetaria in Europa “non è economicamente vantaggiosa”, ma anzi
"può peggiorare una situazione già dolorosa di alta disoccupazione" e che quindi
"l'unione monetaria è ingiustificata su basi economiche".
Essi ritengono che la ragione per cui fu creata tale UNIONE di Trattati Commerciali (UEM) è esclusivamente dovuta alla politica tedesca di espansione del suo spazio vitale, poiché "la sua sopravvivenza espansiva richiederà (obbligatoriamente)un passo importante verso un' “Europa federale a spese degli Stati nazione".
Ma ormai è troppo tardi per i “crucchi" .
Prima di creare una moneta unica nella UE occorreva creare lo Stato Unico o federale. Ma la Germania -incredibilmente- si è sempre opposta! Adducendo cavilli burocratici procedurali. Ma ormai è troppo tardi. Occorre velocemente procedere allo smantellamento di quei “falsi Trattati farlocchi “ che avrebbero dovuto costruire uno "Stato Federale Solidale".
Lo stesso presidente della Banca Centrale Europea Mario Draghi fu inizialmente critico all'adozione di una moneta unica europea: la sua tesi di laurea, intitolata “Integrazione economica e variazione dei tassi di cambio” fu pesantemente critica verso il progetto di una “moneta unica europea” senza “prima “ aver costruito uno Stato Federale.
Ma la Germania aveva come scopo unico “non di creare un nuovo stato federale “ ma bensì di “costruire la Grande Germania” con alcuni staterelli annessi che le reggessero la coda!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.08.15 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Cobra89
Ma l'importante è che oggi Renzi ha annunciato "un futuro calo delle tasse"...
Eppure questa mi sembra di averla già sentita:
- "Da mercoledì cominciamo ad abbassare le tasse" (Renzi il 9 marzo 2014).
- "Ho preso un impegno con partite Iva, incapienti e pensionati nel proseguire nel lavoro di abbassamento tasse e lo manterrò" (Renzi 23 aprile 2014).
- "Nel 2015 abbasseremo le tasse per 18 miliardi" (Renzi il 7 aprile 2015).
- "Siamo il primo governo che abbassa le tasse" (Renzi il 30 giugno 2015).
- "Abbassiamo le tasse ma non i servizi" (Renzi il 25 luglio 2015).
- Da settembre abbasseremo le tasse" (Renzi il 5 agosto 2015).
Insomma, il calo delle tasse ormai Renzi lo annuncia ogni 2 mesi!
.
E intanto che gli allocchi credono alle sue supercazzole, il prelievo fiscale italiano è schizzato alle stelle stabilendo un nuovo record. Secondo quando dichiara l’Istat, nel quarto trimestre 2014 è stata pari al 50,3%, in aumento di 0,1 punti percentuali rispetto allo stesso trimestre del 2013 (50,2%). L’Istat certifica che nell’intero 2014 è risultata pari al 43,5%, in aumento anche di 0,1 punti percentuali rispetto all’anno precedente (quando si era attestata al 43,4%).Da un anno il premier ci propone la sbruffonata del taglio delle tasse, di berlusconiana memoria. Ovviamente quelle di Renzi sono balle come lo erano quelle di Berlusconi. Il fisco continua salire. Lo stato sociale continua a essere tagliato. E il debito pubblico continua ad aumentare. Metà del reddito delle famiglie finisce nelle fauci dello Stato. E sale anche il rapporto deficit-Pil, confermando il trend negativo di un governo che sta facendo favori solo alle banche, dimenticandosi dell’economia reale e dei cittadini. Il vero freno alla crescita si chiama Matteo Renzi, la sua uscita di scena è diventata un’urgenza nazionale.
.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.08.15 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Dal 2008 al 2014, 830 imprese italiane sono passate in mani straniere per un valore complessivo di superiore ai 101 miliardi di euro. Cifra che arriva tranquillamente a 115 miliardi, dal momento che nelle operazioni più piccole gli importi della cessione non sono dichiarati. Fiat a Detroit. Bulgari. Parmalat. Loro Piana. Avio. Edf per Edison. Ansaldo Energia. Valentino, Pomellato, Krizia, Pal Zilieri. Ovviamente non finisce qui. Il perdurare della crisi espone sempre più l’Italia allo shopping estero. Il 2014 ci riserverà molte novità nel bancario, con Alitalia e con alcuni asset in perdita delle big di Stato. E’ questa la ripresa di cui favoleggiano Renzi e Poletti?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.08.15 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti per questo articolo. E' commovente leggere che c'è chi ha ben chiara la situazione e la espone apertamente avendo a cuore il benessere della gente.

Rosa 11.08.15 09:13| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=2culAA6_wwY

Giuliano Amato Confessa:"Gli Americani ci avevano avvertito che l'euro sarebbe fallito"

https://www.youtube.com/watch?v=P33jiwiDma4

Giuliano Amato Confessa: Crollo economico in Italia premeditato ...

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 11.08.15 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A scuola:
"signora maestra, Grillo mi copia".
Stai zitto asino e vai dietro la lavagna!
Ne avessi di alunni come grillo,cambierebbe la società e la scuola!
Invece debbo stare attenta a che tu non copi Grillo perche oltre a non saper copiare...fai dei danni!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.08.15 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo lasciare l´euro, ma non per colpa dell´euro, semplicemente perche´non siamo in grado di potercelo permettere.
Abbiamo avuto l´occasione di fare il salto di qualita´, accompagnare il progresso tecnologico, l´inventiva, la intraprendenza di buona parte degli italiani, con una moneta stabile, che ci potesse permettere di avere un ruolo in un mondo che si e´globalizzato, nel bene e nel male.
Invece non siamo riusciti a disfarci della mentalita´levantina, dei trucchi, dei mezzucci, della corruzione, della politicizzazione di ogni attivita´e cosi´SIAMO COSTRETTI e non vedo altra scelta, a tornare alla nostra liretta, quella che si deve svalutare ogni decennio, per permettere allo "stato" di poter condannare all´oblio i debiti, per "ricominciare" fino a che troveremo creditori.
Chi crede che il ritorno alla lira portera´nuova prosperita´e benessere non e´capace di guardarsi indietro criticamente, di capire che una moneta non cambia la natura di un paese.
FUORI da QUESTA Europa, questo si´.Questa e´la svolta positiva. Lasciare tutto com´e´e cambiare la moneta non ci portera´lontani, saremo forse molto piu´vicini all´Italia del passato, quella che volevamo disperatamente cambiare.

Patrizia 11.08.15 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E il vecchio Monarca?
"non è a rischio la democrazia" se lo dice lui,visti i precedenti,non ci crediate....saremo in dittatura parlamentare,dove comanderà(in parte già succede) il partito unico!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.08.15 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno Blog!
Sentito>?
Buona mattinata,giorno che si apre con un'apertura del Bischero a B.
E te pareva!
Tanto era già nelle previsioni!
Riforma(si fa per dire) del Senato con i voti di FI 2,3,4,5 ecc. il prezzo?
B riscuoterà sulla riforma(si fa per dire) elettorale con premio "alla coalizione".
Quindi non cambierà nulla!
Ma i piddioti che dicono?
Continueranno a votare per salvaguardarsi il c**o!
Che democrazia!
E il popopo?
Beeeeee,Beeeeeee!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.08.15 08:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dejia Vù
L'analisi e la ricetta marxista l'ho già sentita, ricorre ogni volta che c'è una crisi economica e sociale.
Fatto sta che anche la Russia oggi è neo liberista, dopo essere passata dalla rivoluzione d'ottobre, e la Cina è una economia capitalistica in mano a una oligarchia comunista.
Con questo non voglio dire che l'analisi e la ricetta marxista siano sbagliate ma, a mio parere, fanno il paio con il volemose bene del Vangelo. Anche le ricette evangeliche sono bellissime e buonissime ma, purtroppo, non tengono conto di una parte della natura umana, che è predatoria e competitiva e che è la ragione principale della prevalenza del liberismo.

M. Mazzini 11.08.15 07:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riguardo l'EURO : come mi scoccia dirlo LO AVEVO DETTO !!!! Sapevo sarebbe successo tutto sto sfacelo e non ho potuto farci niente, perchè noi cittadini oggi non contiamo un cazzo. Per fare si' che si accorgano di noi e avere due righe in un giornale di merda dobbiamo impiccarci. E c'è ancora chi sostiene che senza entrare nell'euro saremmo sprofondati in un baratro senza fine. Ma sti deficienti adesso la vedono la fine ??? Io no e mi sono rotto i coglioni, percio' amici del MOVIMENTO 5 ***** diamoci una mossa, le cose possono cambiare solo con noi al GOVERNO del PAESE. WWW M 5S SEMPRE

Carlo A. 11.08.15 07:08| 
 |
Rispondi al commento

Cosa ha ormai da spartire il PD con la sinistra, gestito da un neoliberista ballista di nome Renzi, una velina di nome Boschi che sembra un'oca quando parla e dice che se le persone non votano PD rischiano di finire in mano a Salvini, o Grillo. Capisco Salvini, ma preferisco votare M5S, che votare un partito che mente agli italiani, dicendo che c'è la ripresa, perché aumentano le assunzioni a tempo indeterminato, quando in realtà molte volte è solo una modifica del tipo di contratto per vantaggi fiscali. Nei dati diffusi c'è anche un calo degli assunti per apprendistato, calo delle vendite delle aziende che producono in Italia, oltre ad avere la disoccupazione giovanile a livelli altissimi. Io stesso, conosco gente in mobilità, che ha perso il lavoro, ecc..Gramsci,Marx, sputerebbero in faccia a questi neoliberisti mascherati da partito di sinistra. Una volta avevano Berlinguer,che all'epoca denunciò "i partiti come macchine di potere e clientela", ma il nostro caro(nel senso di costoso), Napolitano non sembrava dello stesso parere, e visto chi appoggia oggi capisco il perché;tanto a difenderlo c'è l'acida Boldrini, un' altro peso morto del nostro governo. A chi cerca la sinistra, non insista a cercarla nel PD, questo partito l'unico cambiamento che ha fatto di buono è il suo, per farsi ancora eleggere, quando in realtà è ormai da mandare a quel paese.

alessandro fossati Commentatore certificato 11.08.15 03:21| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Da vedere dall'inizio alla fine.

Buenas Noches!

https://www.youtube.com/watch?v=9hVp47f5YZg

Ernesto - ✰✰✰✰✰ La Habana 11.08.15 02:41| 
 |
Rispondi al commento

SALVINI: GRILLO MI COPIA
La dichiarazione che dice tutto.

Visto che il PD e Fotti Italia non riescono proprio a rubare voti al M5S
ecco che tirano fuori la loro ruota di scorta: Matteo Salvini.
Da mesi ormai lo stanno clamorosamente pompando in TV è più gli fanno la guerra più gli portano voti con il solo scopo di smantellare il loro unico temibile avversario:
IL MOVIMENTO 5 STELLE.
E a nulla valgono le manovre diversive, i nuovi finti avversari, sinistra PD, Verdini, (chi sarà il prossimo?), pur di combattere quel temibile mostro che a tutti i costi deve essere demolito.
Un ennesimo tentativo lo fa l'innominabile promettendo tagli di tasse a go-go.
La finta guerra Bergoglio-Salvini è il nuovo diversivo (il Vaticano non interviene mai senza un ritorno).

In Italia oggi assistiamo alle grandi manovre dettate dall'asse USA-Germania.
La storia si ripete.
Nell'immediato dopoguerra, per scongiurare un governo comunista in Italia essi finanziarono con De Gasperi-Don Sturzo-Andreotti l'operazione ACLI (migliaia di Associazioni Cattoliche) e la Democrazia Cristiana potè regnare indisturbata (dal PCI) per 50 anni.
Settant'anni dopo, fallito il tentativo Berlusconiano, per scongiurare il governo anti-liberista del M5S finanziano i governi fantoccio Monti/Letta/Renzi.

Ma accade qualcosa di inspiegabile.
Il M5S tiene botta, anzi, aumenta i consensi.
A questo punto si scoprono le carte e Salvini tenta il tutto per tutto:
GRILLO MI COPIA.


maurizio p. Commentatore certificato 11.08.15 01:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Debbo sposare le tesi di Vincenzo di Giorgio.
Cercare alleanze e andare ad elezioni il più presto possibile.
Un parlamento illegittimo, votato per far andare Berlusconi al governo, che si mantiene ormai da anni con tre primi ministri imposti dall'alto, tenuto in piedi con maggioranze studiate a tavolino per mantenere le poltrone, non può rappresentarci.
Fate cadere il governo (turandovi il naso per alleanze non confacenti ai 5 stelle) e che la parola passi di nuovo al popolo italiano.
Ci sono i numeri per nuove elezioni.
Grazie dello spazio concesso.

undefined 11.08.15 01:18| 
 |
Rispondi al commento

✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩


buona notte ai monelli del blog


✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩

old dog 11.08.15 00:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

storia di COME CI HANNO TRUFFATO negli ultimi anni:

http://blog.ilgiornale.it/greco/2015/07/31/monti-ha-salvato-il-paese/?repeat=w3tc

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 11.08.15 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Mentre si discute amabilmente (sic)
la congrega di celibi e casti sferra attacchi e un'orchestra di redazioni giornalisticotelevisive suona all'unisono l'inno alla occupazione lavorativa. Bene.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 10.08.15 23:55| 
 |
Rispondi al commento

#M5S

Giampaolo Segatel 10.08.15 23:38| 
 |
Rispondi al commento

?????????????????????????????
Restiamo nell'Euro, obbediamo alla Merkel, Accogliamo tutti i clandestini di qualunque nazione incoraggiati dalle preghiere della chiesa, trascuriamo i problemi dei nostri cittadini italiani, non diamo nessun aiuto ai giovani italiani disoccupati, non mandiamo più in pensione i lavoratori, togliamo ai poveri per dare ai ricchi, ecc, ecc, questa è la cultura della settima potenza industriale. Siamo in europa come pattumiera degli altri stati europei ma finche ci sono questi politici tutti chiacchiere sarà sempre peggio. Spero in una buona alleanza lega, m5s e fi, quella genuina, chissà che si vada a votare dopo tre governi imposti senza il consenso del popolo sovrano che ormai suona come una barzelletta. Avanti con il reddito di cittadinanza.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 10.08.15 23:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Notizia Ansa:
Germania punta a 14 aeroporti Grecia. Interesse per le sue isole. A.d. Schulte ad Atene per trattative.

giovanni faraone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.08.15 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

più Bergoglio parla e più capisco perché i miei antenati erano ghibellini (i capi dei ghibellini).

arsit a. Commentatore certificato 10.08.15 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Io non sono esperto in "filo-sofia"...ma anche un'orbo dovrebbe riuscire a vedere che questo tempo melmoso, il suo materialismo gastrico...il suo ateismo becero...il suo imbecille entusiasmo per le (sempre future...) promesse tecnologiche...il famoso sol dell'avvenire...sono proprio i pargoli del progetto dei muratori della Matrix e dei costruttori della sinistra...da Karl a...Matteo. (E' il tiro mancino...)

Massimo Tramonti 10.08.15 23:02| 
 |
Rispondi al commento

Vincenzo e Aldo, ho risposto.

Ernesto - ✰✰✰✰✰ La Habana 10.08.15 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Iside Gjergji
ADESSO testolina di cazzolino
vedi di fare un'articoletto anche su sto post qui-
visto che ti sei scalmanata a sputtanarci sul fatto, giornale sul quale MISTERIOSAMENTE scrivi

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.08.15 22:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-----------LE ILLUSIONI FINISCONO MAI-----------

Se credete di sconfiggere il capitalismo liberista con delle elezioni democratiche, vi sbagliate di grosso.
Il problema non mi riguarda personalmente, ma pare impossibile che non risulti chiaro l'impossibilità del cambiamento democraticamente.

La Borghesia andò al potere con elezioni democratiche? Le occorse addirittura un "regicidio" che equivaleva ad abbattere Dio, per sostituirsi alla Nobiltà; sostituirsi appunto!

La Borghesia, pur di andare al potere sdoganò l'idea che "tutto è lecito". Qualcuno dovrebbe ricordarlo ai vari capitalisti liberisti e non, ma dovrebbe farlo mentre "inforna" qualche banchiere sotto la ghiglittina, proprio come fecero loro alla fine del 1700.

Ma cosa ve lo dico a fare?

Peace, peace, love love!


Iside Gjergji
ADESSO testolina di cazzolino
vedi di fare un'articoletto anche su sto poet qui-
visto che ti sei scalmanata a sputtanrci sul fatto, giornale sul quale MISTERIOSAMENTE scrivi

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.08.15 22:03| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
INPDAP (principalmente) assorbita in INPS si e' portata con se quasi 10 miliardi di BUCO creato dal fatto che lo Stato (in questo caso NON NOI ma chi deve trovare le risorse) mancava i pagamenti dei contributi dei propri dipendenti PA.
Sentir strombazzare che la riforma lavoro ha "favorito" la assunzione di 900 e passa mila lavoratori a tempo indeterminato (in realta' i nuovi contratti saranno si e no un 15-20% gli altri sono tute stabilizzazioni) dovrebbe far rizzare i capelli.
Qui le ipotesi sono 2 (visti i precedenti con INPDAP), o lo Stato non paghera' mai i contributi (facendo cosi' perdere i diritti a quei lavoratori che verranno assunti sino al dicembre 2015) facendo si che alla fine della loro vita lavorativa o dovranno integrare i tre anni oppure dovranno lavorare tre anni in piu', oppure li paghera' aumentando in sordina una qualche tassa (come non ce ne fossero gia' abbastanza ed abbastanza alte).
Per i giornalai possiamo gioire, standocene a 90 gradi.

mario 10.08.15 22:00| 
 |
Rispondi al commento

spiegazione cristallina

MANUELA ., ROMA Commentatore certificato 10.08.15 21:52| 
 |
Rispondi al commento

La prova del nove che l'euro è una disgrazia è nell'atteggiamento del Librandi e quell'altro con la faccia da palla , gli occhiali e con la vocetta querula che lo difendono a spada tratta.

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 10.08.15 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Fusaro come sempre fotografa con parole colte e forbite ma semplici e comprensibili a tutti , la realta' messa a fuoco in modo impeccabile-- complimenti molti--- bravissimo Fusaro , e' un piacere ascoltarti

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.08.15 21:51| 
 |
Rispondi al commento

ISIS
Perche' fare una guerra per invadere l'Occidente, quando bastano un barcone malandato e 4 scafisti per mandarne mille al giorno...In capo a 4/5 anni andremo in Moschea, altrimenti e' pronto il machete....Evviva il buonismo dei giornalisti dei Parioli.

klaus k. Commentatore certificato 10.08.15 21:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carino il pezzo, creativo. Peccato che parlare di " lotta per la sovranità nazionale democratica contro il mercato transnazionale oligarchico" sia quanto di più anti marxiano ci sia. Ognuno ha diritto di dire la sua, ma per favore non tiri in ballo Marx e Gramsci a sproposito.

Graziano Frigeri, Sala Baganza Commentatore certificato 10.08.15 21:49| 
 |
Rispondi al commento

@ italiani caput
@Oreste

Scusate rispondo in chiaro non sempre riesco sottocommentare.
La mia era una provocazione naturalmente. Con Fusaro sono d'accordo come mi sono trovato d'accordo con persone lontanissime dal mio pensare ma su singoli punti magari condivido. Non so se mi spiego. Lui come noi è per uscire dall'euro, è il resto del suo pensiero che..

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 10.08.15 21:25| 
 |
Rispondi al commento

italia cambia molto lentamente

wm5s

Antonio . Commentatore certificato 10.08.15 21:24| 
 |
Rispondi al commento

tutto cambia

WM5S

Antonio . Commentatore certificato 10.08.15 21:19| 
 |
Rispondi al commento

o.t. - UNO SPOT DA 18 MILIARDI

PENNIVENDOLI E TELEPROSTITUTI VARI SI SONO SCATENATI nelle TRUFFE SEMANTICHE SUGGERITE DAL MINCULPOP 2.0 in ordine ai nuovi contratti di lavoro a tempo "indeterminato" (in realtà soggetti a giornaliero tacito rinnovo) e "dimenticano" di dire che questi 952.359 contratti in media costeranno 6.000 € annui ciascuno (stima prudenziale) e finiranno per comportare quasi SEI MILIARDI l'anno di trasferimento di risorse pubbliche a dei privati imprenditori (in tre anni 18 MILIARDI).

Esaminando la questione in via più particolare, visto E CONSIDERATO quel "952.000 corrisponde al 36% in più rispetto al 2014" è agevole constatare che il numero di contratti a tempo "piùchedeterminato" sottoscritti in più sono SOLO 252.000 e che NELLA REALTA' QUEI 18 MILIARDI complessivi di costo fanno si che L'IMPRENDITORE PRIVATO/ IL MISTIFICATORE DEL CONSIGLIO per ognuno di quei contratti in più ci stia presentando un conto pari ad € 71.428.

IN PRATICA 18 MILIARDI BUTTATI VIA solo per un semplice spot trasmesso a PENNIVENDOLI unificati visto che in un anno gli OCCUPATI SONO IN REALTà DIMINUITI DI ben 40.000 unità (vedi http://www.ilfattoquotidiano.i...)

Qualsiasi italiano onesto SAREBBE CON IL M5S A DIRE che con questi 6 e passa miliardi all'anno si poteva e si doveva fare ben altro se si considera che:

- ogni euro investito in turismo in Italia produce altri 6 euro per lo Stato;

- INVESTENDO nelle ristrutturazioni energetiche si darebbe SUBITO LAVORO VERO ALLE IMPRESE, AGLI ARTIGIANI, AI COMMERCIANTI e SI FAREBBE RISPARMIARE (GUADAGNARE) IL NOSTRO STATO PER SEMPRE con, inoltre, 17.000 VERI posti di lavoro per ogni miliardo investito;

- con la stessa cifra si sarebbe finanziata quasi la metà di quanto complessivamente richiede il REDDITO DI CITTADINANZA ed oltre 4.000.000 di italiani sarebbero già stati sottratti alla povertà assoluta.

Qualsiasi italiano onesto lo direbbe ... se solo lo sapesse

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.08.15 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non basta uscire dall'euro , dobbiamo liberarci del PD e NCD , se no facciamo poco .


Da "Il futuro è nostro - Filosofia dell'azione" di Diego Fusaro:

“Si erge come un elegante e moderno hôtel, fornito di ogni
comodità, sull’orlo dell’abisso, del nulla e dell’assurdità.
E la vista giornaliera dell’abisso, fra piacevoli festini e
produzioni artistiche, non può che accrescere
il gusto di questo comfort raffinato.”
G. LUKÁCS, La distruzione della ragione.

Il godimento illimitato e la mancanza dell’indispensabile sono i due poli segretamente complementari su cui si regge l’odierna cosmopoli pervasa in ogni sua molecola dalla dinamica scabrosa dell’onnimercificazione.78
Lo stesso statuto della critica finisce per essere ridefinito dalle geometrie del potere, assorbendone il senso e l’espressività adattiva. Che dalla gabbia non sia possibile evadere è, in effetti, il dogma a cui si piegano silenziosamente anche le forme apparentemente più radicali dell’odierno esercizio della critica. L’imperfezione, per quanto grave e scandalosa, può pur sempre essere sopportata o, secondo il modus operandi attualmente egemonico, criticata in vista della sua conservazione.

Ernesto - ✰✰✰✰✰ La Habana 10.08.15 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Boom di assunzioni a tempo indeterminato:
Per i primi 3 anni, il datore di lavoro è esentato dal pagare la sua quota di contributi INPS.
E cioè: quand’è che qualcuno paghera i contributi per questi lavoratori? Se passano da un lavoro all’altro senza che vengano mai versati i contributi, come sarà finanziata la loro pensione? I contributi sarenno coperti dallo Stato? E con quali risorse? Oppure nessuno pagherà mai questi contributi e i lavoratori non matureranno una pensione per i periodi di lavoro “in decontribuzione”? E quando dovranno andare in pensione come faranno?
Ma soprattutto, qualcuno ci ha pensato? Qualche giornalista se lo è chiesto e, soprattutto, lo ha chiesto? Perché a me pare proprio di no.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 10.08.15 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Siamo messi male se pure tra di noi c'è gente che è buonista e favorevole all'euro ! Gente che non ha capito che si deve spogliare dei residui delle ideologie per essere altro , che non vuol dire un'altro partito o un'altra ideologia , ma completa laicità e distacco dalle passioni di appartenenza ! Il pragmatismo ci deve indicare la via : essere onesti fa bene a tutti e male a nessuno , la disonestà fa bene a pochi e male a tanti : scegliamo , dunque l'onestà , che ci conviene .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 10.08.15 20:50| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO: CITTADINI! E' ACCADUTO UN FATTO GRAVISSIMO!
LE AUTORITA' ITALIANE SU ORDINI DEI POLITICI HANNO INGIUNTO A "BLOGGER" E A "GOOGLE ITALIA" DI CHIUDERE IL MIO BLOG-DENUNCIA IN ITALIA! I SOPRUSI SONO INNUMEREVOLI, COME SUCCEDE DA SEMPRE, NELLA VITA DELLA MIA FAMIGLIA! SICURAMENTE NON MI FERMERO' QUI! APPENA POSSIBILE DENUNCERO' TUTTI I SOPRUSI CHE HO SUBITO ANCHE SU INTERNET! IL NOSTRO BLOG-DENUNCIA (MIO E DI MIO FRATELLO) ERA TROPPO PERICOLOSO PER CHI IL MALE LO HA FATTO DAVVERO! E ANCORA LO STA' FACENDO! IO E MIO FRATELLO ABBIAMO SUBITO DUE GRAVISSIMI SEQUESTRI DI PERSONA, CON GRAVISSIMO ABUSO DI POTERE; TORTURE PSICOLOGICHE; SOPRUSI IMPOSTI CON LA FORZA, MASCHERATI DA TRATTAMENTI SANITARI!!!!!!
AL SOLO FINE DI CONTINUARE A ESTORCERE, RICATTARE E OPPRIMERE LA NOSTRA FAMIGLIA! TUTTO CAUSATO, IMPOSTO E SECRETATO NELL'OMERTA' DI TUTTI I CITTADINI CHE HANNO PRESO PARTE ALLA NOSTRA DISTRUZIONE! TUTTO SU ORDINI DI AUTORITA', POLITICI, FORZE DELL'ORDINE E CITTADINI INDUSTRIATI!
ITALIA: UNA ENORME DITTATURA OCCULTA MASCHERATA DA "BEL PAESE"! UN PAESE DOVE SPOPOLANO SOLE, MARE, "BENESSERE", CIBO, MODA, ARTE, ARTIGIANATO, MEDICINA, MA CHE RIVELA, INVECE, UN SOTTOBOSCO DI CRUDELTA', OMICIDI E TORTURE RIVOLTI AI CITTADINI IGNARI DI TUTTO, E IN TOTALE OMERTA'!
UNA GUERRA DI STATO CONTRO I SUOI STESSI CITTADINI!
L'unico modo, attualmente, per seguire ancora il nostro Blog-Denuncia è sui siti e motori di ricerca esteri. Grazie!
http://alessandragandini.blogspot.fr/
http://alessandragandini.blogspot.co.uk/
http://alessandragandini.blogspot.com.au/
http://alessandragandini.blogspot.de/
http://alessandragandini.blogspot.ro/
http://alessandragandini.blogspot.ae/
https://plus.google.com/112309778413136665009/posts

Alessandra Gandini 10.08.15 20:46| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1764 10-8-2015 TAMARRI E CIRCO EUROPA

Ma quante volte li abbiamo ripagati quegli 80 euro? - Un cda della Rai fatto di portaborse e incompetenti e diretta da una tipa scelta dal Bilderberg. Un cda sotto la cupola – 830 imprese italiane passate in mano straniera – Di tasse si può anche morire – Ora ci danno anche l’eurotassa – Il perché del fallimento della sx italiana - L’Unione monetaria europea – Quella testa di vipera di Kohl – Perché l’Europa unita non si farà – La piramide capitalista- Una dozzina di dinastie tiene in pugno l’Occidente- Il business dei clandestini e i falsi slogan. La soluzione del M5S - Si riunisce la direzione del Pd. L’evento fasullo

MacFerrin

E sempre allegri bisogna stare,
ché il nostro piangere fa male al Renzi,
fa male al Marchionne e al Bertone,
diventan tristi se noi piangiam.
.
"Gli Euroinomani, uso questa formula presa in prestito dal mio amico giornalista Alessandro Montanari, sono coloro che non riescono a venir meno rispetto una vera e propria assuefazione rispetto all’euro. Proprio come i tossicodipendenti, anche se l’Euro provoca catastrofi sociali e politiche, come la fine del pubblico, la fine delle garanzie sociali, l’immiserimento costante del Paese Italia, costoro continuano a volere più Euro, più Europa" (Diego Fusaro).

Salvini: “"La 'nuova' presidente della Rai renziana Monica Maggioni l'anno scorso alla riunione del Gruppo Bilderberg, con Monti. Bella roba, vero?"
-
“L’euro andrebbe smantellato il più presto possibile per salvaguardare la crescita e l’occupazione.”
(Christopher Pissarides, Premio Nobel per l’Economia )
.
Gomez l'aveva capito già più di un anno fa: "Renzi? Un bugiardo, Bruto al suo confronto era Gandhi".

..
Per leggerlo tutto clicca il mio nome
oppure vai a masadaweb.org

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.08.15 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Branco di deficienti mantenuti dai paganti spettacolo... Finchè non mi date strumenti o possibilità di voto.... è tutto inutile, lo capite o no...le chiacchiere stanno a 0 .... Agire o sparire....La propaganda la dobbiamo diffondere all'esterno , non rimasticarla in eterno fra noi...Ecchecazzo...forse che dobbiamo mantenere qualcuno??? Non fatemelo neanche pensare...

Lucio M., UD Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.08.15 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Dopo tutto ciò che sedici anni di euro ci hanno inflitto c'è ancora gente che non lo considera pericolosamente distruttivo ! Capre !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 10.08.15 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera.Il commento che sento di fare è: STREPITOSO!!!!! Ha detto e descritto la realtà e smontato in pochi minuti,tutte le folli teorie di chi alimenta paure per l'uscita ( Auspicabile ) Dall'euro.Grande,grande,grande!!
Stefano.

Stefano 10.08.15 20:10| 
 |
Rispondi al commento

bha..il punto vero e' che l'euro come scrive fusaro e' un metodo di governo che elimina democrazie e diritti - e su questo bisognerebbe disquisire, mentre vedo che si preferisce puntare sul dito di marx e gramsci (deve essere luna nuova)
La piddinite l'e' dura a morir..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 10.08.15 20:09| 
 |
Rispondi al commento

La UE? l'egemonia dei piu' forti verso i piu' deboli per accaparrarsene il meglio prima dopo e durante dopo la spremitura. Facendo pure i moralisti.

http://www.repubblica.it/economia/2015/08/10/news/grecia_germania-120745167/?ref=fb

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 10.08.15 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Si sa che i tg di mediaset sono a dir poco indecenti e ricchi di piagnistei ipocriti degni di una fede cattolica sifilitica ma stupirsi e piangere sui giovani e adulti morti per droga fa veramente schifo.
Sono più di quarant'anni e lo sanno anche le pietre che di droga e sballo si muore, e questi fanno finta che sia sempre una novità.
A me non me ne frega niente se muoiono se la sono voluta e cercata. Cari italiani questa è la vostra civiltà del benessere tenetevela e sguazzatevi dentro, voi, siete i responsabili a tutti i livelli, sono un cinico?
Vergognatevi, poi vi arrogate il diritto di sapere tutto su come si educa la prole, per poi avere questi risultati, addirittura i fiumi contengono cocaina cosa volete di più?

italiani caput Commentatore certificato 10.08.15 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno sa dirmi se le teorie marxiste sono state applicate con successo in qualche paese?

N.B. con successo intendo tre o quattro cose oltre l'economia.

La risposta le idee sono buone, sono gli uomini che le applicano male la conosco già. Grazie a chi mi risponde.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 10.08.15 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

insisto nuovamente sulla necessità di usare bene e tanto anche noi i media televisivi.questo Paese dorme e va svegliato,in qualsiasi modo.la nostra comunicazione fa acqua signori,troviamo ogni forma possibile per essere visibili!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.08.15 19:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fino ad un secondo prima di leggere questo post ero strenuamente convinto che e' interesse dell'Italia uscire dall'euro .

Ma se uscire dall'euro viene implementato attraverso idee come queste:
"sto con Gramsci, con Marx e con la lotta per i diritti sociali"
io preferisco stare con la BCE .

Idee di questo genere hanno rovinato interi paesi nel secolo scorso , procurando solo dittature , compressione delle liberta' individuali ecc ecc non e' bastato ?

Se questa e' la via che sceglie il movimento per uscire dall'euro non avra' il mio consenso.


Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 10.08.15 19:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Montelabbate (Pesaro e Urbino), 9 agosto 2015 - Lo hanno trovato morto oggi a mezzogiorno nella sua macchina, ferma in un parcheggio poco lontano dal castello di Montelabbate.

Un decesso per cause naturali che potrebbe risalire alla sera precedente. Si tratta di un ex cameriere, di 59 anni, che abitava a Montelabbate. Essendo disoccupato, separato, e senza una casa, viveva in auto, pur essendogli stata ritirata la patente da tempo.” (QN)

Chissà se anche questo è “un atto di guerra” per il papa furbetto o roba da “piazzisti da quattro soldi” come dice il segretario della CEI magna. Nunzio Galantino...

Lùcìö P., Íesì Commentatore certificato 10.08.15 19:13| 
 |
Rispondi al commento

fuori dall'euro subito

caterina pratico' (catera48), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.08.15 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Diego,
questa raffica di asserzioni contro l'euro non spiega perché l'Italia negli anni dell'euro è rimasta un Paese vecchio, incapace di riforme incisive, incapace di spendere anche i miliardi di euro che la Comunità Europea ci metteva a disposizione. Se ci fossimo tenuti la lira avremmo fatto le riforme? Saremmo diventati un Paese avanzato? Io non credo.
Andrea Pirro.

Andrea Maria Pirro, Cagliari Commentatore certificato 10.08.15 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bastardi ! 272.000 in più posti di lavoro a tempo indeterminato!
Provate ad andare in banca a chiedete un mutuo per mettere su famiglia....e vediamo se ve lo danno!
Il raccontaballe si fa grande e la disoccupazione giovanile è in crescita.
E gli Italioti ci credono!
Ma quando toccherete con mano il problema, allora ve ne accorgerete!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.08.15 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Una lega è una combinazione, sia in soluzione o in composto, di due o di più elementi, di cui almeno uno è un metallo e dove il materiale risultante ha proprietà metalliche differenti da quelle dei relativi componenti:
Cioè se il Senatur ,che ce lo aveva duro( di metallo), messosi con la Marroni doveva nascere un componente diverso,come legge chimica, invece, nacque: SALVINI la nuova Lega!
hahahha....

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.08.15 18:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Insisto sulle alleanze ! Non a caso la Lega e la Meloni sono contro l'euro , come noi . Sono contro l'immigrazione selvaggia come noi , e come noi sono contro la casta ! Basta e avanza per unire le nostre forze contro i parassiti traditori ! Non dobbiamo lottare solo contro gli italiani degenerati ma anche contro forze distruttive straniere che insieme stanno distruggendo l'Italia ! L'euro è il grimaldello principale che stanno usando per fare saltare la nostra economia e insieme ad essa quelle dei Paesi meno forti dell'Europa . Perchè !!! L'unica spiegazione che resta è il timore di una Europa forte che superi l'America nel predominio mondiale . Il tutto organizzato con la Germania compiacente e l'Inghilterra assente e solo formalmente facente parte dell'Europa . L'euro ricorda molto il marco e le sue rigidità con cui gli operosi tedeschi vanno a nozze e noi a puttane ! In più l'alta finanza ci gioca a palla godendo dell'operato dei suoi uomini infiltrati nei governi dei Paesi da indebolire : Monti , Prodi , Napolitano , Renzi , D'Alema , Ochetto , Bersani , Montezemolo , Marcegaglia , ecc ecc . Il Movimento deve uscire dalla lieve incertezza che ne caratterizza l'opinione sull'euro , deve condannare l'esistenza di questa trappola finanziaria chiamata euro !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 10.08.15 18:56| 
 |
Rispondi al commento

UUEEEEéééé..."tutteball" ma perchè non vai a C****e?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.08.15 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Fusaro chi?


Euro? No grazie! La guerra è già in corso e noi siamo i bersagli! Colpiranno senza pietà e colpiranno tutti! Morte a questa europa.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.08.15 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Furlan, un piccolo dirigente, dice che i dirigenti sindacali “grandi” della Cisl guadagnano + di Mattarella
€240.000.
Se ne sta parlando a radio 24...
http://www.radio24.ilsole24ore.com/player/diretta
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.08.15 18:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL SEGRETARIO DELLA CEI INSULTA GRILLO.

Intervista di questa mattina a Radio Vaticana, del vescovo magna.magna. Nunzio Galantino, segretario generale della Cei:

“Noi qui sentiamo dire e sentiamo parlare di “insopportabilità” del numero di richiedenti asilo: guardate, questo – secondo me – è un atteggiamento che viene, in questi giorni, purtroppo alimentato da questi quattro “piazzisti” da quattro soldi che pur di prendere voti, di raccattare voti, dicono cose straordinariamente insulse!”

Beh, almeno finalmente la capirete che la chiesa cattolica è la parte più purulenta del cancro che attanaglia l’Italia.

Cercate di spiegarlo bene ai cattolicissimi Di Maio e Di Battista, tanto per citarne solo un paio…

Lùcìö P., Íesì Commentatore certificato 10.08.15 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ragazzi andate in tv, che voglio vincere, ma mica mi farete morire senza vedere la vittoria,dovete essere sempre in tv, lo so fa schifo,però un sacrificio lo dovete fare

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.08.15 17:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fuori dall'euro! FUORI DALL'EURO!!!
Possibilmente insieme ad altri Paesi.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.08.15 17:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' semplice! Le bande di politicanti che infestano il Paese, in simbiosi e combutta con le bande di sempre propriamente dette, nel periodo segnato dall'euro (concomitante anche con l'invasione dei "profughi") si sono espanse notevolmente fino a determinare l'attuale situazione. Sta di fatto che hanno trovato con la nuova moneta migliori opportunità per le loro attività affaristico-delinquenziali tese all'illecito arricchimento. Va da sé che, col paravento dell'europa ("ce lo chiede l'europa") che consente larghi margini di manovra, siano favorevoli a questo "status" e che ne richiedano anzi maggior incisività. L'euro non è stato certo voluto per apportare beneficio alle popolazioni; nemmeno a quelle meglio governate! E' stato voluto dalla fame insaziabile di banchieri di nota matrice con cui qualche Stato si è anche identificato. L'unione politica, poi, ha solo del grottesco, del cui lato tragico stiamo già subendo; anche col vederci assegnare come nemici stati e popolazioni con i quali fino ad ieri siamo stati in buoni e proficui rapporti. Può essere l'inizio di tremende tragedie, in nome di un'europa che esiste solo nella testa di chi vuol farne uso, giusto ai fini del proprio smodato potere; potere inteso in ogni direzione. Ma..."les affaires sont les affaires!"; ciò vale anche in questa "serva Italia" dei nostri giorni.

loris cusano 10.08.15 17:35| 
 |
Rispondi al commento

considerazioni meritorie di riflessione. Complimenti all'autore per l'indubbia capacità analitico-descrittiva.Condivido la necessitá di un'azione rivoluzionaria contro l'euro senza se e senza ma.
Tsipras ha fatto il referendum con la segreta speranza che vincesse il si. Il risultato lo ha spiazzato ma per poche ore, essendo riuscito a recuperare, con un doppio salto carpiato all'indietro, il ruolo che l'oligarchia europea gli aveva affidato ( chissá cosa gli hanno detto, purtroppo ogni uomo è, oltre un certo limite, ricattabile.
Movimento mi raccomando, trasparenza nei processi decisionali, coerenza nei comportamenti individuali, onestà nelle motivazioni giustificative, siempre!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.08.15 17:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io, che non sono mai stato comunista, da molto tempo mi chiedo dove siano finiti i compagni... Non parlo delle dirigenze -specialmente tutte- del partito comunista...ma dei militanti, quelli convinti e commossi. Quelli che dopo la fatica del quotidiano lavoro sacrificavano tempo e affetti per scendere in piazza e gridare sanguigni la loro passione...quella si' vera e genuina e troppo sublime in forma e sostanza per gli ignavi segretari di sezione, sempre cosi' cauti e prudenti. Mi ricordo mio padre al'estero, quando essere compagno era sinonimo di una comunione, laica magari, che neppure si sapeva esprimere a parole, ma che ti rendeva piu' fraterno del gesto eucaristico. Non allora, ma oggi sarebbero serviti quei comunisti veri, che come per incanto non ci sono piu'. No' Fusaro, non voglio credere che quegli uoomini e donne siano confluiti nel Pensiero Debole. E' troppa la loro dignita' alla quale non si sentirebbero mai di rinunciare. Auguri!


TANTO LO SO COME FINISCE, VINCEREMO NOI

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/2015/08/diego-fusari-lho-sntito-sulla-sette-e.htmldiego fusari l'ho sntito sulla sette e mi ha trovato al 100 x 100 d'accordo,questa è politica capitalista, aggressiva, per fare in modo che pochi comandino il mondo, ossia noi cittadini siamo solo manovalanza e consumatori,chi decide tutto è un piccolo gruppo internazionale, straricco e servo,lo vedi in italia dove napolitano s'è venduto il culo nostro,da quando ha messo monti e poi letta che non era per lui maneggevole insomma un letta di sinistra, roba da pazzi, dunque adesso c'è un renzi che è un servo di poteri devastanti,l'europa così non ci serve,meglio uscirne e subito,come non ci serve tutta questa manovalanza africana che ci fanno digerire come civiltà,accoglienza,umanità,invece è solo per fare in modo che chi lavora prenda poco e taccia, altrimenti crepa, se questa è una repubblica?No non lo è più da tempo, diciamo dal 2000, la prima opera nel dichiararla morta fu il g8 di genova e la lega allora era la governo, poi mano mano che si avanza diventa sempre più una dittatura e bisogna svegliarsi,così si muore tutti,ossia morire no,però morire nell'anima si,cosa è l'uomo che non ha più nessuna decisione sulla sua vita, è uno schiavo

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.08.15 17:17| 
 |
Rispondi al commento

L'Europa ci difende dalle guerre..l'europa ha fatto schifo per tutto il novecento e vi dico la verità oggi mi fa ancora più paura!!!a volte penso che gli stati uniti erano a conoscenza delle atrocità commesse dai nazisti e che Hiroshima e stata tutta una messa in scena!DIO SOLO SA'


claudiog 10.08.15 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Caso Maro': Italia, India tiene in ostaggio Girone
AGI - Agenzia Giornalistica Italia - ‎2 ore fa‎
(AGI) - Roma, 10 ago. - Il caso dei due maro' accusati dell'omicidio di due pescatori in India approda nell'aula di un tribunale internazionale e subito sale il tono dello scontro tra Roma e New Delhi. Massimiliano Latorre e Salvatore Girone "
...................................................
Vedete care e cari italiani come il vostro stato e la vostra nazione difende i propri soldati, i propri cittadini?
Lo scontro si accentua ma l'Italia è forte della sua civiltà millenaria sapremo vincere la battaglia contro l'ostica India anche con l'aiuto dei paesi europei, è dura ma ce la faremo.Anche sua santità prega per loro, da indiscrezioni trapelate dai vertici del CEPU ISIS DIGOS CIA OVRA KGB, eccc..., sembrerebbe anche per non complicare una situazione che per il momento è abbastanza complicata, di far arrivare a loro (i detenuti) un caffè espresso all'italiana non torneranno verticali ma orrizontali, alla fif fine l'importante è che ritornino...

italiani caput Commentatore certificato 10.08.15 16:54| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE SE INSISTO:
Chi paga la quota del datore di lavoro(la quota del lavoratore, viene regolarmente trattenuta) i primi 3 anni di contributi INPS per i neo assunti?

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 10.08.15 16:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

¡¡¡HOLA egregio Beppe Grillo✰✰✰✰✰... paziente!!!

Sono felicissimo d'aver conosciuto Diego Fusaro!

Se Diego continua così non lasciàmocelo scappare MAI!!!

Gracias.

Ernesto - ✰✰✰✰✰ La Habana 10.08.15 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Concordo in toto. Fuori dall'euro subito!!!!

Baby F., Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.08.15 16:32| 
 |
Rispondi al commento

discorso giusto ma il vero responsabile dello sfacelo italiano è il governo, prima pdl ed ora pd incapaci di sottrarsi a politiche europee tendenti e riuscendo ad impoverire e poi rubare benessere al popolo italiano. la politica dell'€ è vecchia di mille anni, indebitare per ricattare, fin troppo semplice ! questi politicanti vanno eliminati, in qualsiasi modo ! e quelli democratici sono finiti.

mario d., orbetello Commentatore certificato 10.08.15 16:27| 
 |
Rispondi al commento


http://www.beppegrillo.it/fuoridalleuro/come-uscire-euro/liberiamoci-debito.html

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.08.15 16:16| 
 |
Rispondi al commento

l'agape bianca di calici sotto le stelle è stata rimandata al 17 di Agosto, tutti i fratelli siano informati. In caso di neve mettere le catene !!!

UGO OGU Commentatore certificato 10.08.15 15:50| 
 |
Rispondi al commento

è indubbio che l'euro sia un flop, che invece è tutto un progetto per creare l'oligarchia della finanza e dei banchieri, etc etc...e quindi che dovremmo uscire dalla moneta unica.
c'è un problemino solo : come torni alla moneta nazionale se non hai più una banca centrale? dove e quante sono le riserve aurifere del Bel Paese? con che tipo di atto di legge realizzi una scelta del genere e quindi di che tipo di consenso elettorale c'è bisogno? si fa un gran parlottare di tutto questo, neoeconomisti che si sentono a tratti fans di Keynes e a tratti followers di Smith e non sono invece capaci di andare oltre il talk show del momento.
Occorre un piano, una strategia, una pianificazione a breve/medio/lungo termine che analizzi tutte gli scenari possibili, con i pro e i contro di ogni fase.
ci sono elementi in questo paese che hanno una simile cognizione di causa?! se no stiamo bene a parlà, andremo avanti con gli slogan elettorali di sempre...

manu capitanio, cepagatti Commentatore certificato 10.08.15 15:48| 
 |
Rispondi al commento

ottimo bravo fusaro

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.08.15 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Questi filosofucoli dei comunismi piu' beceri...LORO hanno promosso la attuale supremazia americana, diffondendo nei paesi sinistrorsi, questi sogni del NULLA, questi concetti di benessere e ricchezza SENZA LAVORARE, senza PRODUTTIVITA'...PARASSITARIE...e rendendoli pertanto INCOMPETITIVI...O si e' produttivi, competitivi, progettuali, o si diventa come CUBA, ARGENTINA, GRECIA, e attualmente anche BRASILE e via con tutte le economie statali e CORROTTE, Italietta e tutti i paesi sottosviluppati devono le loro situazioni disagiate, quasi solamente alle LORO CORRUZIONI, alle loro incapacita' di darsi governanti corretti positivi, progettuali, governanti a FAVORE del bene dei loro concittadini, ed in ultima analisi a favore di un miglioramento GLOBALE, proprio come invece i governanti TEDESCHI...E devono le loro situazioni anche a questi PROFETI DELLE STUPIDAGGINI...a questi venditori di MIRACOLI...a questi SANTONI delle peggiori NULLITA'...

Neto Misonve 10.08.15 15:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto perfetto, salvo la definizione di capitalismo moderno, e l'associazione di idee con Gramsci o Marx. Quello messo in atto da l'euro zona non ha niente a che vedere con il capitalismo puro o con la democrazia, è semplicemente un tentativo criminale di spostare enormi interessi finanziari dal popolo a lobby di potere, ciascuno per il proprio settore. Basti vedere le scelte che impone sull'agricoltura e sull'alimentazione l'Europa, per quanto riguarda le banche non ne parliamo neppure, sono loro a governare il mondo e grazie al debito pubblico dei paesi impone il proprio volere senza possibilità di mediazione, e sostituendosi ai governi stessi in alcuni casi, Italia compresa! Marx, Gramsci e compagnia comunista compresa sono ampiamente superati, bisognerebbe cercare soluzioni in base alle esigenze e le realtà di oggi, guardando avanti e non indietro, cercando idee nuove che possano essere applicate ai paesi europei oggi e che possano portare frutti domani, ma domani non dopodomani o tra qualche anno! Io ho qualche idea in proposito, ma è solo il mio umile pensiero!

Emiliano Bassetti 10.08.15 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Sotto questo punto di vista:

"il neoliberismo della banca PRIVATA europea si è sostituita alla politica nell'intera area euro"

posso essere pienamente d'accordo !

Quello su cui non sono d'accordo e che il ritorno alle monete nazionali e alle POLITICHE nazionali

paesini con max 70/80 milioni di abitanti possano reggere la competizione con stati che ne hanno da 300 MILIONI in su ...

resto del parere che è meglio federare quanti più paesi europei ,
fondando gli S.U.E (Stati Uniti Europei)

e fare una "FED" Europea (nazionalizzare la BCE)

la maggioranza degli stati Europei , hanno dei principi che con il neoliberismo darwiniano di origine "famiglia Bush" ,per intenderci non c'entrano una beatissima mazza ...
anzi l'Europa ha una cultura economica di origini cristiane ("rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori")
e social democratica ,
in quasi tutti i paesi europei o di origine europea (vedi Canada ad esempio)
parole come :

Sanità pubblica
Pensioni sociali
Reddito di supporto a chi è in difficoltà

sono cose NORMALI e ASSIMILATE da oramai secoli di tradizione !!

Invece di tornare indietro ...
ANDIAMO AVANTI !!

FACCIAMO UN EUROPA POLITICA CON CHI CI STA ..
a cominciare dai paesi mediterranei ..
che sono sicuro non avrebbero problemi a creare questa federazione ,piuttosto che andare allo sbaraglio DA SOLI ,in un mondo GLOBALIZZATO in cui volenti o nolenti saremo solo MARGINALI .

nel breve periodo :
con la lira avremo delle difficoltà paragonabili al cambio Euro (inflazione del 40/50 %)

nel medio periodo :
questa "botta" si sommerà ai 30 anni di mancanza di politiche industriali/energetiche/infrastrutturali che già stiamo subendo..
(faremo una vita di m.)

nel lungo periodo ..
SAREMO TUTTI MORTI !

segue nelle risposte commento .....

Nello R., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.08.15 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL BOMBA FELICE:
Ora, mettiamo che si incentivino le assunzioni “levando” i contributi per i primi 3 anni. Mettiamo che si sommi a questo, una molto maggiore libertà di licenziare, anche solo per motivo economico, come dovrebbe prevedere il Jobs Act.
Cosa succederebbe? Tra le altre cose, che l’incentivo a liberarsi di un lavoratore prima che scadano i 3 anni in cui non si pagano i contributi sarebbe enorme.
I lavoratori poco qualificati, cioè i più deboli sul mercato, non avrebbero modo di spingere il datore di lavoro medio a non sostituirli, una volta scaduto il regime favorevole. Il costo di formazione per questi lavoratori, infatti, è basso e quindi è basso anche l’incentivo a trattenerli se esiste qualche opposto incentivo a sbarazzarsene, magari perché uno inizia a invecchiare, un’altra si ammala spesso o pianifica una maternità, o – soprattutto – se si può assumere un nuovo lavoratore senza pagare i contributi per altri 3 anni.
Poco male, direte voi. Questi lavoratori verranno licenziati ma troveranno qualcuno che li riassume subito per almeno altri 3 anni per godere lui stesso della decontribuzione: nessun problema!
Già, come no, nessuno: se non proprio uno piccolo piccolo.
E cioè: quand’è che qualcuno paghera i contributi per questi lavoratori? Se passano da un lavoro all’altro senza che vengano mai versati i contributi, come sarà finanziata la loro pensione? I contributi sarenno coperti dallo Stato? E con quali risorse? Oppure nessuno pagherà mai questi contributi e i lavoratori non matureranno una pensione per i periodi di lavoro “in decontribuzione”? E quando dovranno andare in pensione come faranno?
Ma soprattutto, qualcuno ci ha pensato? Qualche giornalista se lo è chiesto e, soprattutto, lo ha chiesto? Perché a me pare proprio di no.
Santé
http://libernazione.it/e-i-contributi-chi-li-paga/

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 10.08.15 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONCORDO CON DIEGO FUSARO CHE DOBBIAMO USCIRE DALL'EURO,MA COME FACCIAMO CON QUESTA DITTATURA DELLA TROIKA CHE NON ASCOLTA NEMMEMNO I REFERENDUM,DOBBIAMO TROVARE UNA VIA D'USCITA PER NON ESSERE LA PROSSSIMA GRECIA

alvise fossa 10.08.15 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Diego Fusaro: un uomo, un hermano!

Eeee... chiamerèste "sindacalisti" i maiali che percepiscono trecentomila €uri lordi l'anno?!?

http://economia.ilmessaggero.it/economia_e_finanza
/cisl_stipendi_furlan/1509439.shtml

Saludos.

Ernesto - ✰✰✰✰✰ La Habana 10.08.15 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

aggiornarsi non fa mai male .. vista la poca diffusione di dati reali e il solito pressapochismo da bar dello sport versione .. anvedì che te dico aò , da sballo

http://www.tgcom24.mediaset.it/salute/2014/notizia/alcol-in-italia-7-milioni-a-rischioaumentano-i-morti-allarme-teenager_2038396.shtml

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.08.15 14:53| 
 |
Rispondi al commento

ot

""Il segretario generale della Cei, in una intervista a Radio Vaticana, torna sulla polemica e sulle proposte politiche fatte in questi giorni per contrastare l'immigrazione: "Sapete che in Giordania ci sono due milioni e mezzo di profughi che vengono accolti? Probabilmente hanno solo un cuore un poco più grande""""

si anche in turchia ci son milioni di profughi...

anche a sabra e chatila c'erano tanti profughi...

chiedersi che vita fanno però sarebbe auspicabile cara cei...

e poi s'incazzi anche per tutti quegli italici che vivono in condizioni miserevoli, dica al cattolico, praticante pure! ren-zi che non è da cristiano non prevedere un reddito minimo!

machevelodicoafare...

sei convinto di andare in paradiso...
io dubito però..
e mi hanno dato valide assicurazioni che per lei la porta sarà chiusa! :)
amen

pabblo 10.08.15 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Faremo cose di sinistra,ma Max e Gramsci non lo sanno:
Aumento delle tasse
Flessibilità pensioni
Riduzione salari
Diminuzione del Lavoro
Aumento disoccupazione
Aumento flessibilità del lavoro
Aumento contratti a tempo indeterminato(tre anni).
Diminuzione dei consumi.
Aumento povertà.
Aumento dell'IRPEF.
Diminuizione dei servizi Sociali.
Ecc.ecc.... max e gramsci ne andrebbero orgogliosi?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.08.15 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso che l'elettorato ha dato i primi segni di distacco(non trovano neanche più i volontari per le feste di partito),dando mostra d'aver capito di essere stato turlupinato dall'operazione trasformistica targata Pd si intravedono le prime crepe nell'arrogante protervia dei suoi gruppi dirigenti. Tutto il politicantume nuovo e vecchio è già in allarme pronto a qualche nuova alchimia camaleontica: o scoperta come il ridicolo cambiamento di nome proposto dai loro compari di Forza Italia o celata dai prossimi probabili compromessi di corridoio del transatlantico tra le sue correnti (o pseudo correnti) . Le solite probabili operazioni di riciclaggio sintanto che gli italioti non si stuferanno di essere turlipinati e troveranno il coraggio di ribellarsi a questi mestieranti referenti di congreghe finanziarie bancarie, confindustriali o peggio.

marco 10.08.15 14:39| 
 |
Rispondi al commento

I Piddioti sono convinti di essere di Sinistra però governati dalla DC....Max e Gramsci non li conoscono,altrimenti andrebbe in via del Nazzareno a prendere a calci nel culo.
Grande Fusaro...che dire di più?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.08.15 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Fusaro ..

Bersi l'Euro è come dire a un'alcolizzato continua a bere vodka a fiumi !!..

--> la cirrosi epatica è dietro l'angolo .. così come il collasso dell'UE

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.08.15 14:28| 
 |
Rispondi al commento

MITICO FUSARO!!!
FUORI DALL'EURO SUBITO!

Zampano . Commentatore certificato 10.08.15 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Fusaro! Marx e Gramsci, li prenderebbero a calci nel culo questi segmenti fecali di forma cilindrica, che si dicono di Sinistra.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 10.08.15 14:19| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di economia, occorre denunciare alcuni recenti proclami dei media circa un presunto miglioramento legato al Jobs-Act.

1) L'OCSE avrebbe rilevato il consolidamento della crescita per l'Italia.

Ebbene, è noto a tutti che l'attuale Vicesegretario generale dell'OCSE è il ministro italiano dell'economia, Pier Carlo Padoan?

Che valore può avere quindi una dichiarazione dell'OCSE circa il miglioramento della nostra economia?

2) l'INPS avrebbe rilevato un aumento degli occupati stabili

Ma come si può chiamare stabile un contratto che prevede la possibilità di licenziamento senza giusta causa nei primi 3 anni di assunzione?

Infine, i vertici dell'INPS sono di nomina governativa e ciò - a mio avviso - induce al facile sospetto di dati "ritoccati" al rialzo.

Rocco D'Errico 10.08.15 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Basta pensare che di notte come lari,hanno prelevato contanti dai Conti Correnti Bancari per entrare nell'Euro,la dice lunga sulla serietà dei nostri politici e della volontà espressa dagli italiani per entrare nell'euro!
Grande schifo e grandi ladri!
Chi teneva il sacco era D'Amato se non sbaglio!!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.08.15 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori