Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Per la Calabria

  • 118

New Twitter Gallery

perla_calabria.jpg

"Guardate che disastro. Rossano e Corigliano Calabro sono sommerse. Una vera emergenza, che però non sorprende nessuno fra chi si informa. La temperatura del mar Ionio, in Calabria, in questi giorni ha anche superato i 29 gradi. Sapete qual è la temperatura del mar dei Caraibi? 28 gradi. Questa è la testimonianza della tropicalizzazione del mare che andiamo denunciando da anni. Non solo noi 5 Stelle. Proprio in questi giorni da Obama a Papa Francesco (nella sua enciclica), si parla del riscaldamento globale come uno dei pericoli più grandi per noi e per le generazioni future. Possiamo vederlo, purtroppo, coi nostri occhi. Dal Nord al Sud d'Italia. Oltre al riscaldamento globale, causato dalle energie fossili che il governo promuove "con urgenza" come fa sapere in questi giorni attraverso una lettera alle Regioni sullo Sblocca Italia, ci sono altre cause specifiche nella Calabria e nel cosentino.
Come riporta il WWF, il mare in Calabria negli ultimi 60 anni è avanzato in maniera esponenziale divorando 8,4 chilometri quadrati di costa. Sul fronte dell’erosione costiera neanche la Campania è riuscita a fare peggio con i suoi 2,2 chilometri quadrati di avanzamento di linea di costa.
La provincia di Cosenza è campione di consumo del suolo: c'è un abuso edilizio ogni 150 metri. Tutte le province calabresi sono interessate dal fenomeno delle "case fantasma". A seguito di un'indagine condotta dall’Agenzia delle Entrate sulle case non risultanti al catasto, si è scoperto che la più colpita è proprio Cosenza con 43 mila 395 unità immobiliari non dichiarate.

La deviazione dei fiumi, la cementificazione, il cambiamento climatico, la demolizione delle dune di sabbia hanno fatto arretrare le spiagge drasticamente accelerando il naturale processo di erosione costiera. Con queste conseguenze. Nella storia recente abbiamo altre due alluvioni in queste zone: nel 2000 e nel 2013. La seconda ha prodotto l'allagamento degli scavi di Sibari, tutt'ora sotto il fango. Qui al Sud funziona così, un danno è per sempre. Meritano menzione anche i Consorzi di bonifica. Tutt'ora esistenti, soprattutto per chiedere soldi agli associati, ma senza garantire servizi. È loro responsabilità la pulizia degli argini e del letto del mare. Attività che però non vengono svolte, almeno quanto dovrebbero. Di chi è la colpa del consumo di suolo? Se vogliamo continuare a far parlare i dati e non le opinioni, basta vedere che dagli anni '80, la Provincia è quasi sempre stata governata dalla sinistra, la quale al suo interno ha regolarmente avuto i Verdi. Tuttavia rimandiamo le polemiche politiche a dopo che la situazione sarà rientrata nella normalità. Ora con coerenza e a testa alta dobbiamo aiutare l'area ionica cosentina. Il M5S è una comunità solidale che si stringe attorno a chi ha più bisogno. È la Calabria oggi a chiedere una mano. "Nessuno deve rimanere indietro" è il motto che guida le nostre azioni concrete. Grazie per qualsiasi cosa farete".
Attivisti e Portavoce M5s Calabria

banner475x1502.jpg

Copia e incolla questo codice per incorporare il banner sopra sul tuo blog:

13 Ago 2015, 10:27 | Scrivi | Commenti (118) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 118


Tags: alluvione, corigliano, emergenza, m5s, maltempo, rossano

Commenti

 

Tutto quello che sai fare è importante, poiché il lavoro dei nostri Manager ha un effetto sulla vita quotidiana delle persone nel mondo.

Che tu sia un professionista in qualsiasi campo, che tu sia un commerciante al dettaglio di qualsiasi oggetto o che tu semplicemente abbia del tempo da dedicare , puoi essere un nostro Manager.

Lavoriamo senza sosta per fare la differenza nel modo in cui le persone cercano qualcosa e qualcuno che le può accontentare.

In questo momento nel mondo qualcuno sta cercando: un elettricista , un toner per la sua stampante , dove fare la festa per la figlia , chi lo accompagni a fare un giro per la città di Napoli, chi gli fa una traduzione italiano-russo , dove andare a mangiare questa sera, una bicicletta , qualcuno che ripara la persiana, chi può andare a prendere un documento in un certo posto , chi possa fare una ripetizione di matematica a casa o on line, chi è disposta a venire a cena o ad aiutarmi nello shopping in una città che con conosco , chi mi aggiusta l’antenna, chi mi porta una pizza a casa , dove posso farmi un vestito su misura, dove posso portare mio figlio a fare un corso di inglese, dove posso comprare gli ingredienti per fare il cous-cous, un cuoco che venga a cucinare a casa , chi mi porta i biglietti del teatro , chi pulisce il mio giardino , dove posso comprare le pasticche freno della mia auto , chi mi porta all’aeroporto una batteria per il mio smartphone , dove trovo un maestro di pianoforte per mia figlia, chi può venire a casa mia a controllarmi la caldaia , in quale libreria vicina posso trovare quel libro , dove posso trovare chi mi cambia la serratura.

Tu puoi fare una di queste cose ? SI , puoi diventare un nostro Manager

Iscriviti in modo gratuito, dicci chi sei, cosa puoi o cosa sai fare oppure cosa vendi, noi ti inviamo le richieste dei nostri clienti che cercano quello che hai da offrire.
www.myquaeram.com

raffaele 16.08.15 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Myquaeram ha cambiato il modo di cercare sulla rete. Non sei piu’ tu che perdi il tuo tempo a cercare quello che ti serve, ma è la rete che ti offre quello che cerchi.

Colleghiamo i nostri Manager agli utenti grazie al nostro programma, creiamo nuove opportunità di cercare ai nostri utenti, nuove opportunità di lavoro ai nostri Manager o incrementiamo fatturato ai Manager professionisti.

Anche se siamo una azienda molto giovane, ci stiamo espandendo velocemente con centinaia di migliaia di Manager e utenti in tutto il mondo.

Il nostro obiettivo è creare un milione di nuovi posti di lavoro entro il 2020 , far diventare le persone manager di se stessi , lavorare nei ritagli di tempo e vivere con intensità le proprie giornate.
www.quaeram.com

raffaele 16.08.15 15:03| 
 |
Rispondi al commento

I 28/29° gradi del mare Jonio, il più profondo del mediterraneo sono gravi. L'evento avvenuto tra Corigliano e Rossano, per come è fatto il Golfo "Capo Trionto-Capo Spulico" dentro quello di Taranto, poteva essere molto peggio e vasto. Il caso ha voluto che il mare non fosse grosso e non si formassero correnti circolari, permettendo lo svuotamento dei fiumi. Diversamente avremmo assistito alla loro tracimazione, dal fiume Crati al fiume Trionto, classificato come maggior fiumara della Calabria per consentire il finanziamento di quella inutile e pericolosa bretella stradale, costruita nel letto del Trionto. Poi chi l'ha detto che quelle case riprese nel video sono abusive? Morra? I visitatori del blog? Informatevi prima di parlare, date un'occhiata ai vecchi e nuovi Piani. L'abusivismo c'è stato sino agli anni '70, anche all'ora è stata colpa dei Funzionari Regionali e Amministratori che non imponevano alcun Piano Urbano, nemmeno correggevano la struttura normativa di quelli presentati, così anche il Genio Civile. Su quegli abusi tuttora le casse dei Comuni e della Provincia di Cosenza fanno strozzinaggio e corruzione. Forse per questo e altro la portavoce Dalila Nesci e Morra (come se fossero in grado di decidere alcunché) vogliono che "Uno dei quattro nuovi ospedali della Calabria sia costruito a Cosenza, piuttosto che nella Sibaritide (tra Corigliano e Rossano), perché la struttura dell'ospedale cosentino dell'Annunziata non regge più". Al contrario, come per Cosenza, a Vibo l'ospedale, va costruito, parola di Nesci. Il M5S ultimamente non ha preso voti locali e regionali, crede di prenderli a Rossano grazie alle spalate del bravo Nicola e al video? Nel frattempo una parte del movimento viene ignorata perché ritenuta infedele dalla infastidita Nesci Story? Staremo a vedere.

Raimondo M., C. C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.08.15 10:33| 
 |
Rispondi al commento

L'acqua si ricorda sempre quali sono i suoi spazzi.

Fabio M., Castiglion Fiorentino (AR) Commentatore certificato 14.08.15 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Che strano: quando c'e' stato l' F4 in Veneto che ha fatto sparire persino una villa intera da questi burattini non ho sentito manco una parola! Se a Roma cade una goccia d'acqua ne parlano tutte le emittenti televisive come fosse accaduto un cataclisma, del povero Veneto invece ci si ricorda solo per spillare quattrini e per impestarlo di scimmie nere e zingari. E poi ci si meraviglia se ad un terrone gli si dice che deve imparare a pulirsi il culo da solo .. ma vaffff !!!

Riccardo S. 14.08.15 00:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Calabria si sa è una regione ad elevato rischio idro-geologico, si sa anche che c'è un abusivismo edilizio impressionante acconsentito dai politicoidi locali in cambio di voti(rilascio licenza edilizia in cambio di voti), ma perchè nessuno parla delle irrorazioni belliche che nei giorni scorsi hanno letteralmente coperto la Calabria? Bimbo m----a sarà contento che i suoi amici americani scatenano il finimondo per tenere alta l'attenzione della gente e farla impaurire, tanto poi i suoi amici lobbisti penseranno alla ricostruzione. Le zone colpite sono quelle dove si produce il famoso mandarino clementino, ed il segreto TTIP sta quasi per vedere la luce, inoltre la zona è a forte vocazione turistica. Sapete perchè fu scatenato l'ordine di "tempesta perfetta" su Olbia? Perchè si era formato un comitato contro le esercitazioni di guerra in Sardegna ed anche contro le scie chimiche. Siamo un paese senza sovranità, e poi perchè le previsioni non portavano forte maltempo nelle zone colpite? Perchè non hanno dichiarato l'allerta meteo? Lo hanno deciso all'ultimo momento i nostri comandanti che hanno in mano l'arma climatica. ne vedremo delle belle quando ordineranno un terremoto in Calabria. Da calabrese sono amareggiatissimo, perchè non siamo un popolo sovrano, però poi ci lamentiamo. La mia solidarietà alle popolazioni colpite,, ma restando con il dubbio che potremmo essere tutti a rischio.

Tanto non ci crede nessuno 14.08.15 00:16| 
 |
Rispondi al commento

La solita tragedia per incuria. Che vergogna. Il nostro è un bel paese. Fosse più curato sì, sai quanti turisti. E soprattutto si vivrebbe tutti meglio. L uomo è la peggior bestia. Chi ha preso tanti voti .. Fanno leggi e riforme assurde e controproducenti invece di salvare il patrimonio ambientale e fare scelte davvero utili e urgenti per tutti.

Rosafabbri 13.08.15 19:43| 
 |
Rispondi al commento

SOLIDARIETA' PER LA CAALBRIA E CHE NON MOLLI MAI

alvise fossa 13.08.15 18:30| 
 |
Rispondi al commento

queste sono le priorita' nel nostro Paese! difendere i nostri territori con bonifiche a tutela del nostro futuro, altroche' le stupide riforme del pataccaro di Firenze!
un abbraccio a tutti i calabresi!

floriana 13.08.15 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Ce fossero solo questi, de probblemi.....


http://www.meteoweb.eu/2015/04/lincredibile-fascicolo-corpo-forestale-gnomi-fate-elfi-orchi-boschi-foto/426496/

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.08.15 16:28| 
 |
Rispondi al commento

In Calabria hanno ristretto e costruito sopra le fiumare guadagnandoci produttori incassando e compratori risparmiando; in Cadore hanno disboscato la montagna per fare profitti con le piste da sci con hotel, negozi, case e tutto l'indotto locale; in qualunque altro luogo è stata abbandonata la cura del sistema idraulico dirottando gli alti introiti para-fiscali (contributi di bonifica) in stipendi a fancazzisti e sedi faraoniche.
Si dovrebbe avere solidarietà verso queste comunità, che la momento di intascare non hanno avuto scrupoli?

Doriano M., Verona Commentatore certificato 13.08.15 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Natura serve il conto salato dell’abuso petrolifero, di quello forestale, delle abbuffate di cemento, delle speculazioni edilizie, delle omertà individuali ……. Questo è solo l’inizio.
Da sempre la natura cerca il suo giusto equilibrio, se non lo trova, …..spinge il pulsante di reset, azzera tutto e ricomincia da capo, incurante dei parassiti umani che abitano questo bellissimo pianeta.

Danyda bologna Commentatore certificato 13.08.15 16:02| 
 |
Rispondi al commento

La Germania non ha voglia di dare soldi alla Grecia.
L'Italia, il governo italiano ha voglia?

Se dovessero togliermi dalle mie tasche, direi che abbiamo problemi più urgenti.

Tutta l'Italia è da mettere in sicurezza contro i rischi del territorio, per esempio.

O abbiamo da fare un mucchio di prigioni, in modo che i delinquenti ci stiano, che l'Europa ci fa la multa perchè non c'è spazio..

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 13.08.15 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Il 18 Novembre 2013, un' alluvione spazzò Olbia: risultato: 16 morti, oltre 600 milioni di Euro di danni e zero aiuti dallo Stato a due anni di distanza: auguri, Calabria....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.08.15 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

#AIUTIAMOROSSANO
https://www.facebook.com/events/505340169641444/

Otello Chimenti Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.08.15 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Rosa Anna
Cosa c'entra un tank=carro armato, come il Merkawa, o i T72 russo, con gli enti di normazioni, come la RINA, e i calibri? I calibri, per me sono strumenti di misura o il diametro delle canne dei fucili, cannoni..
Fra l'altro sono entusiasta che tu sappia usare il ferro da stiro.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 13.08.15 15:09| 
 |
Rispondi al commento

C'è tanto fango da spalare in Calabria, e come già avvenuto in Liguria, non si vede un immigrato lavorare in strada nemmeno per sbaglio.
Sbarcano, chiedono, pretendono, ma se c'è da piegare la schiena, spariscono immediatamente.
Forse una strana allergia al lavoro, alla fatica e al sacrificio?
Forse, se non avessero queste allergie, magari troverebbero le motivazioni per lottare per la giustizia e la libertà a casa loro, invece di pretendere le 3 stelle e il wi-fi a spese dei cittadini italiani?
E allora mi chiedo: perché gli si deve questa accoglienza gratuita?
Perché i dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni italiane devono subire un blocco contrattuale praticamente eterno, mentre lo Stato spende e spande per mantenere una simile moltitudine che non produce una sola giornata di lavoro, ma pesa gravemente sul bilancio italiano per sanità, ordine pubblico e welfare?
Perché, mentre i cittadini italiani subiscono dalle banche europee angherie indicibili sotto forma di Euro, questi privilegiati, giovani robusti ragazzoni africani, che visto il fisico possente di certo non hanno mai conosciuto la fame, nonostante i racconti lacrimevoli di presunte torture e privazioni, hanno il diritto sacrosanto garantito dallo Stato di mangiare, bere e bighellonare sotto i portici delle vie del centro, spesati dalla comunità che lavora?
Perché il Governo, che li ripesca in mare e poi li foraggia a spese dei lavoratori che pagano le tasse, non provvede a raccoglierli dove possono servire, per esempio a spalare fango dopo le alluvioni, le frane e i terremoti?
Anziché lo smartphone del quale non sono mai sprovvisti - a spese nostre - gli mettano in mano una bella pala e si guadagnino il pane!
E chi non piega la schiena sia rimpatriato a stretto giro di barcone, fuori dalle acque territoriali italiane!
P.S.: Buonisti &C., fatevi un giro a Genova, in pieno centro, Piazza Dante, Piazza De Ferrari, Via Dante, Via D’Annunzio e Via Ceccardi: provare per credere!

Riccardo Capitani 13.08.15 15:02| 
 |
Rispondi al commento

il gazzettino

Treviso

Bloccarono la strada,
i profughi
ribelli vincono al Tar: «Vanno accolti»


Scontro Lega-vescovi. Zaia: «Offendono il Veneto cattolico»
-------------------------------------------------
Zaia sta zitto, i cattolici vanno rollati come una sigaretta sono delle piattole che la terra ne può fare a meno.


da il Gazzettino

Sempre a Trieste

Troppo rumore,
locale gay costretto
​a chiudere. il titolare: «È discriminazione»


Cari gestori del Blog,

Sto cercando da giorni di fare una donazione senza riuscirci.
Pare che io non possa usare la mia carta di credito poiché la stessa è già registrata in paypal.
La cosa mi pare assurda. Posso pagare come cavolo credo senza passare per paypal?

La situazione mi pare assolutamante inverosimile.
La volete la donazione o no?

Grazie per l'aiuto.

p.s impossibile spedire segnalazione in altro modo: la mail non parte.

gabriella z., scorze' Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 13.08.15 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da il gazzettino

Si masturbavano nel bagno del parco
guardando i bambini: 50 denunciati
«Pensionati, comunali e un prete»

CHE SIANO NORMALI?
Si i gusti sessuali non si discutono, qui si opprime la libertà di espressione sessuale, ahh bei tempi lontani (purtroppo).


SOLIDARIETA' ALLA CALABRIA!
IL PROBLEMA ERA NOTO DA DECENNI, MA HANNO ASPETTATO IL DISASTRO PER PARLARNE IN TV!!!
TROVIAMO I RESPONSABILI, QUELLI CHE HANNO INTASCATO I SOLDI INVECE DI FARE I LAVORI CHE ANDAVANO FATTI!
FORZA M5S!!!!

Zampano . Commentatore certificato 13.08.15 14:33| 
 |
Rispondi al commento

All'improvviso siamo diventati anti rifugiati con il pesante risultato che Grillo viene paragonato a Salvini e molti attivisti dedicati ad attaccare gli immigrati togliendo lo sguardo da cio' che e' il principale problema dell'Italia: i politici corrotti. Sono loro che hanno portato il paese nella situazione in cui si trova, sono loro il peso piu' grande sulle nostre spalle con vitalizi, superstipendi e ogni sorta di privilegio, paragonato ai quali il costo per noi degli immigrati impalidisce.
Quelli che passano il tempo a protestare contro l'immigrazione fanno solo il gioco dei politici che sono ben contenti di vedere una parte della popolazione attaccare un'altra mentre loro continuano il loro parassitismo a nostre spese.

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 13.08.15 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna attendere solo che la temperatura del mare arrivi a 60 gradi, in modo tale che qualche stronzo che abbia causato tutto ciò possa farsi coglioni come uova sode.

Giovanno Veleno 13.08.15 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Latte + polenta gialla
Frutta a digiuno mattina e pomeriggio
Mele gialle e banane
Orzo perlato + lenticchie + semolino di riso o riso bianco macinato
Ceci + patate gialle + fagioli bianchi
Pesce magro con pinne e squame dalla carne bianca

il buongustaio 13.08.15 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se una delle cause è la cementificazione selvaggia, vuol dire che i calabresi per primi non hanno il senso civico.
Costruiscono a loro piacimento e le istituzioni lo permettono. Per giunta continuano a votare il PD e le cose non cambieranno mai.
E ora hanno questo risultato.

Rosa 13.08.15 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOLO FREGATURE – IL GOVERNO RENZI CAMBIA IN SORDINA I COEFFICCIENTI PER LE NUOVE PENSIONI – DAL PRIMO GENNAIO, UN NUOVO PENSIONATO DA 11.652 EURO NE PRENDERÀ 252 IN MENO ALL’ANNO – INSOMMA, CHI PUÒ VADA SUBITO IN PENSIONE...

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/solo-fregature-governo-renzi-cambia-sordina-coefficcienti-106806.htm

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.08.15 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Cosenza è un comune italiano di 67.643 abitanti...già...e 43.395 sono le unità immobiliari non dichiarate...già...

Siamo quasi ad un abitante per ogni casa abusiva (e ci si tiene di manica larga perché bisognerebbe contare i nuclei famigliari di almeno 4 persone). Punto...la matematica non è un'opinione

Ora viene da chiedersi con quale faccia (di m...) certi personaggi meridionali/levantini della Pubblica Amministrazioni salgano al Nord per ammorbarlo e “PRETENDERE” il rispetto delle regole che i loro familiari al sud si guardano bene dal rispettare.
“Sto facJiendo zolo il mio mesctiere”...ma vai a fare in culo al tuo paese e prova a fare il tuo “mesctiere” a casa tua...stronzo...

Ridicolo e vomitevole è poi termine “colpita” di “la più colpita è proprio Cosenza”...
Cosenza non è colpita da niente...anzi...è salvaguardata da tutto...cari mafiosi, mantenuti, levantini sinistronzi con il posto fisso statale le case abusive o regalate dallo Stato.

che bel ammasso di macchine nuove di grossa cilindrata 13.08.15 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


ot

http://noticias.r7.com/internacional/fidel-castro-completara-89-anos-na-vespera-da-visita-de-kerry-a-cuba-12082015

ritornano i bastimenti.... :)

https://www.youtube.com/watch?v=iPs-i9jIpR8

pabblo 13.08.15 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Questa storia della Fornero va ridimensionata e ricondotta alla giusta dimensione . Lungi da essere giustificativo nei suoi confronti vorrei che si capisse che questa economista è stata solo una esecutrice formale di un provvedimento preso oltreoceano e imposto al loro diretto collaboratore , quel tale Monti Mario che con algida efficienza lavorò all'impoverimento della Nazione per fare quello che Berlusconi e Tremonti si rifiutarono di fare e che costò a loro e al Paese il primo palese colpo di Stato , e una cinquantina di miliardi , di cui la maggior parte fu usata per alleggerire l'esposizione di Francia e Germania sul debito greco e il resto per rimpinguare il Monte dei Paschi di Siena da cui troppo prelevavano i proprietari per le piccole spese : i dirigenti del PD ! La Fornero si trovò a dover apporre la sua firma a una legge che giudicò distruttiva , pressata da tutti i lati non ebbe la forza di rifiutarsi e diede il suo nome a quell'atto infame con riluttanza e triste consapevolezza . Le sue lacrime , desuete tra i caimani della politica , ne furono testimonianza . Non sto spezzando una lancia in suo favore , sto cercando di dare la responsabilità maggiore a chi fermamente la costrinse a quell'atto ignobile : l'ineffabile Monti Mario .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 13.08.15 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Iniziativa lodevole la vostra...e pure coraggiosa in una terra non facile. Ma lasciate fuori dai giochi Obama e il WWF. Non avete bisogno dei ragli di queste due fonti screditate e marce fino all'osso per attingere a dati scientifici. Appoggiatevi agli atenei calabresi e non solo, dove potrete selezionare professionisti indipendenti, che saranno lieti di darvi una mano. Non foss'altro che per la loro curiosita' scientifica dovuta alla loro deformazione professionale. Sempre attenti a chi citiamo, me raccomande... Auguri!

Massimo Trento (orbo e semisordo), Belluno Commentatore certificato 13.08.15 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Buon pomeriggio Blok... paziente!

Ammetto che nel web si trovano anche commenti divertenti:

Giovedì, 16 Ottobre 2014, 6:02 Am
Se il buffone bovaro razzi-nazi-fasci-Leghista Salvini avesse ragione,
l’Italia dovrebbe immediatamente bloccare l’ emigrazione sempre più in aumento di Italiani veso l’ estero
e fare Mussolinianamente immediatamente rientrare i 60 milioni di emigrati Italiani e loro familiari!!!!!
YAHVOOL!!!!!

Saludos.

Ernesto - ✰✰✰✰✰ La Habana 13.08.15 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco il rapporto, negli Stati Uniti, tra gli stipendi degli alti manager e quelli degli operai:
- 1965: 24 a 1
- 1989: 71 a 1
- 2005: 262 a 1
- 2011: 325 a 1
(Informazione da un commento del blog di ieri )

Sconcio di una civiltà
Stanno superando la soglia dell'inettitudine
Conservando l'estrema allucinante tentazione
Umani costoro non possono essere
Sono inconsapevoli automi
Di una irrefrenabile autodistruzione
Il cannibalismo era più pio
E per aforisma
Le rivoluzioni si auto definiscono tali quando la fame li sommuove

E non pensate che sia un o.t.
Le alluvioni in Calabria sono gli effetti collaterali


Rosa Anna 13.08.15 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Quando si parla di Calabria vado in bestia. Amo molto questa regione che ha potenziali spaventosi in quanto a turismo e agro-alimentare. Eppure, a parte alcuni centri rinomati e qualche villagggio turistico altro non c'è. Poca cosa rispetto ai km di costa disponibili. Con la Jonio-Tirreno giù in provincia di Reggio, in una manciata di decine di minuti vedi due mari meravigliosi con coste e panorami diversi. Credo che solo con 5★ si possa fare qualcosa per promuovere legalità e investimenti. Solidarietà agli amici calabresi .

Ciao Paolo Z. Ho cercato il libro ma non c'era. Farò altro tentativo.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 13.08.15 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da quando sono nato ho sempre sentito parlare della burocrazia , la maledetta burocrazia ! Questa palla al piede , che ci limita nei movimenti , è nata e mantenuta con uno scopo ben preciso : estorcere ulteriori soldi al popolo . Con le duecentoventimila leggi e i 20 milioni di regolamenti non puoi fare nulla se non paghi o se non conosci . Dall'usciere al direttore generale è un incasso extra che diventa una vera e propria tassa che il cittadino deve versare se vuole combinare qualcosa . Certo non tutti ne approfittano , ma la maggioranza si . Ma il danno più grave non è questo sborsare continuo bensì il rallentamento dell'economia del Paese , attese di mesi se non anni per uno dei tanti certificati inutili che non hanno riscontro negli altri Paesi civilizzati e non . Chi di noi non si è scontrato con questo problema ? Quanti di noi hanno dovuto aspettare il benestare dei tecnici per l'impatto ambientale di un negozio di merceria o di parrucchiere ? Troppi certificati , troppi documenti inutili per la cui acquisizione creiamo traffico e perdiamo tempo e soldi , è ora di farla finita !


1. MISTERI: UN CAPO DELLO STATO “RICATTATO” O NO DAI FRATELLI DEL “GIGLIO TRAGICO”?
2. NEPPURE EU-GENIO SCALFARI SEMBRA DARSI UNA RAGIONE SUL PERCHÉ, PROPRIO NELLA PARTE FINALE DEL SUO SECONDO MANDATO PRESIDENZIALE, IL SUO “AMICO” GIORGIO ABBIA FAVORITO LA CADUTA DI LETTA E LA NASCITA (O ABORTO ISTITUZIONALE) DEL GOVERNO RENZI PER ABBRACCIARNE POI IL SUO GRANDE IMBROGLIO COSTITUZIONALE (PATTO DEL NAZARENO)
3. UN CAPO DELLO STATO CHE, “RICATTATO” O NO DAI FRATELLI DEL “GIGLIO TRAGICO” ATTOVAGLIATI ALLA “TAVERNA FLAVIA” (VEDI LE INQUIETANTI INTERCETTAZIONI RIVELATE DA “IL FATTO”), È STATO LO SPONSOR O IL PADRINO - A SECONDA DEI GUSTI GIORNALISTICI -, DELL’ASCESA A PALAZZO CHIGI DEL CAZZONE RENZI. SENZA ALCUN PASSAGGIO PARLAMENTARE

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/mistero-nazareno-capo-stato-che-ricattato-no-106784.htm

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.08.15 12:18| 
 |
Rispondi al commento


dice una signora parlando della calabria...

""Ho portato in visita ospiti stranieri che se non era per il mio wi fi non potevano collegarsi ad internet""

ma se uno straniero arriva a romans d'isonzo ,come fa a connettersi a internet?

solo per curiosità...

:)

ps

non sono calabrese :)

pabblo 13.08.15 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace per gli amici 5 Stelle calabresi ma io tifo per la natura che si riprende lo spazio che gli serve.L' unico freno per fermare gli abusi edilizi e'la paura! Spero desistano dal ricostruire sugli stessi luoghi e spero che lo stato non spenda soldi per 'muri di contenimento'a salvaguardia degli abusi.

costantino baldan 13.08.15 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Solite storture di una Nazione nel caos da 25 anni di crisi che tale non è più in quanto è diventato normalità . Tutto è caduto nel disordine conseguenza della criminale azione del PD per la presa del potere che ha destabilizzato le istituzioni . La lotta continua feroce facendo strame delle leggi e delle regole mentre la magistratura di sinistra guarda da tutt'altra parte . Si sono rotti equilibri delicati non conservando neanche la forma , prepotentemente e senza la minima vergogna si organizzano colpi di stato e si va avanti a colpi di fiducia appoggiati dai pezzi traditori del PDL o come si chiama ora Debolezza Italia nella sgangherata imitazione del parlamento . Il Maramaldo tosco recita la sua parte con impegno ma non convince più nessuno , messosi da solo in un angolo dalle troppe promesse a vanvera , l'economia continua a stagnare e conseguentemente anche l'occupazione , i clandestini si fanno sempre più pretenziosi man mano che acquistano coscienza della nostra malleabilità e chissà dove ci porterà questo atteggiamento cretino . Per ora godiamoci ( si fa per dire ) l'ennesimo disastro annunciato la cui responsabilità verrà attribuita dai portavoce del governo ai governi precedenti , come al solito .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 13.08.15 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Rosa Anna,
un corazzato come il T72 russo e il Merkawa israliano hanno delle linee che è come confondere una Porsce con una Lamborgini
Ma una signora non sa nemmeno cos'è un T72... E' un ferro da stiro?
Per informarmi sul medio oriente, ho letto il mese scorso Limes, http://www.limesonline.com/ che, senza fotografie, come Oggi o Donna moderna trattava di Siria/Turchia/Arabia/Iran ecc.
Se hai qualche consiglio, è sempre bene accettato.
Ovviamente con nomi. Con "informati" non ne so cosa farne.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 13.08.15 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

frequento per lavoro attivamente la Calabria da qualche anno, perchè ho cercato di promuoverne il territorio all'estero, con scarsissimo risultato, sono arretrati di decine di anni! Ho portato in visita ospiti stranieri che se non era per il mio wi fi non potevano collegarsi ad internet, nonostante avessi cercato di spiegare anche in calabrese che con la tecnologia da lontano non è che ci si diverte, si lavora da lontano. Reputo quindi che i calabresi che sono restati in Calabria stanno bene così perchè gli altri compresa l'anti fona se ne sono andati in luoghi più civili. Per di più ci fanno anche gli sberleffi e si danno arroganti arie di super acculturati. Sono i calabresi che debbono attivarsi e non fare troppi sonnellini e riposini durante il giorno. Che si raggruppino e comincino a pulire le loro spiagge e le loro strade, e a curare anche i loro animali, c'è un randagismo imperante da paura. Se nessuno deve restare indietro voi siete CONSAPEVOLI di che cosa significa TRAINARE un calabrese? Ho chiamato una volta degli attivisti 5 stelle dalla parte di Diamante, mi servivano delle informazioni per portare in salvo dei cagnolini abbandonati! Voi tutti non potete immaginare le risposte. È' una terra senza speranza, fatevi la un serio giro e rispondetemi dopo!

Grazia C., Romans d'isonzo Commentatore certificato 13.08.15 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La mia città era ricca davvero molto ricca che quando anche altre piccole città erano già con i bilanci in rosso. Qui c'era sempre un enorme sopravanzo nel bilancio comunale
Adesso fa debiti con le banche
Ora tutte le serrande dei negozi sono abbassate
Aprono solamente bar con slot-machine
I capannoni industriali sono tutti vuoti
E questi deficienti che si fanno chiamare onorevoli
da dove pensano di ricavare denaro per l'erario e per le spese locali ?
Possono aumentare le tasse anche del 120%
nessuno le pagherà perché non c'è più reddito
Ma abbiamo un sindaco intraprendente sapete è
quello che sventolava pesci in parlamento
Mega feste in piazza e la città tappezzata da un Superman
con il suo volto credo che fra poco sostituirà il monumento
in piazza con uno tutto suo
E noi del movimento abbiamo un bel sgolarci. Spiegando alla
gente comune la realtà. Non la vogliono vedere
Ti rispondono hanno chiuso i negozi be che importa tanto ci sono i supermercati i più ottusi sono i miei coetanei pensionati Vi rispondono che la città non è mai stata così allegra
Poi ti raccontano tra fierezza e malinconia dell'abbandono che figli e nipoti laureati sono tutti partiti oltralpe
Qui di gente giovane ci sono solo ucraine magredini albanesi
Ed il capitan fracassa è pure più razzista del suo capo Salvini

Rosa Anna 13.08.15 11:42| 
 |
Rispondi al commento

e quanto dovrebbe fare in calabria in estate sotto il sole? 20 gradi?
dai fate i bravi si sa che in estate fa caldo

http://www.meteoweb.eu/2012/07/e-lestate-piu-calda-da-50-anni-macche-ecco-i-dati-che-smentiscono-lultima-bufala-sensazionalistica/143202/

alex bardi 13.08.15 11:41| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
A san remo, hanno arrestato Markov, un parlamentare ukraino oppositore dell'attuale dittatore dell'Ukraina, che si era rifugiato in Russia dopo il colpo di stato della CIA.
Andiamo sempre a grattare la pancia alla Russia, fino a quanto starà buona?

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 13.08.15 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Che caxxo di paese...

angelo ., roma Commentatore certificato 13.08.15 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il movimento è l'unico che può risollevare l'Italia.


Potrei in linea di principio essere d'accordo sul fatto che nessuno rimanga indietro a patto che però nessuno venga sorpassato.
A me risulta che i soldi e le opere per alluvioni passate come in Liguria o il nubifragio in Veneto non sono stati stanziati oppure lo sono stati in maniera insufficiente o ridicola.
Un altro principio è che gli sbagli del singolo non devono ricadere sulla collettività: se una casa è stata costruita in maniera abusiva, con condoni o corruzioni il danno subito dal proprietario non deve in alcun modo essere pagato da altri. Se la colpa è di un assessore o di un Sindaco per avere approvato piani regolatori demenziali o chiuso un occhio di fronte all'abusivismo allora tocca a loro e a nessun altro mettere mano al portafoglio.
Infine nel caso che i danni da risarcire siano giusti e dovuti e le regioni che hanno subito danni precedenti sono state totalmente pagate allora i soldi necessari non devono provenire da tagli a servizi, con tutti i caccia F35, Tav e terzo valico, parlamentari strapagati soldi da utilizzare altrimenti ce ne sono un mucchio....

Alessandro G. Commentatore certificato 13.08.15 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa mattina ho letto finalmente delle buone notizie;tutti i nostri parlamentari anno deciso all'unanimità,di limitare il loro stipendio aquattromilacinquecento euro al mese,il vaticano rinuncia ai patti lateralensi e al nove per mille che lo stato italiano gli passa,tutti i migranti sono stati allontanati dall'italia,l'economia gira a mille,sono state assunte unmilioneottocentomila persone,e poi...poi mi sono svegliato,e sono ripiombato nella tragicità odierna.peccato,mi sarebbe piaciuto che... va bè,non importa.

el mustaffà Commentatore certificato 13.08.15 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONSORZIO BONIFICA VOLTURNO

A proposito di Consorzi di Bonifica, ogni anno mi viene recapitata una cartella per la bonifica del Volturno.
Alcuni miei vicini anche loro interessati hanno fatto ricorso ed hanno avuto ragione, ma il prezzo del ricorso è risultato maggore dell'importo dela cartella, per non parlare del tempo perso. Inoltre mi hanno detto che il ricorso vale solo per la cartella contestata e quindi l'anno prossimo avranno una nuova cartella e così via. Ho contattato un avvocato amico e mi condermato che che era conveniente pagare e quindi anche se a malincuore continuo a pagare; circa 35 € l'anno.
Ma chiedo non si può fare nulla per cancellare questi enti inutili ed evitare di pagare tasse non dovute?

Clara M. Commentatore certificato 13.08.15 11:25| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Leggo qui sul blog negli ultimi periodi non si va oltre i 200 commenti al giorno (considerando poi che chi commenta invia anche 5-6 e piu' post per ogni tread ....... quanti sono coloro che veramente non si possono permettere le "ferie").
Evidentemente anche tanti di coloro che entrano nel blog a lamentarsi alla fin fine possono permettersi di andare in ferie (io che non posso permettermelo son qui a postare praticamente ogni giorno).
Non siamo messi ancora cosi' male, ritengo sia l'indole innata alla lamentela tipica dell'italiano medio a spingere molti a venire poi a postare qui le loro frustrazioni.
Cambiamento ..........???? Si certo ma con MOOOOLTA calma, tanto che premura c'e'???

mario 13.08.15 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Alluvioni e nubifragi ?
Frane ?
Pesci morti in Adriatico e Tirreno ?
Regalatevi una busta di plastica e consolatevi nel più vicino ipermercato con l'aria condizionata oppure accettate il biglietto omaggio per Expo ed andate ad adorare l'albero della vita di tolla
Inginocchiatevi sotto di esso è pregate, pregate, pregate
Tornando a casa date una carezza al vostro cane ed al vostro gatto. Poi se avrete fame potete sempre farli arrostire
Magari su un barbecue attrezzato per l'occasione in pira sacrificale
PORCACCIA la miseria ma quando vi date una mossa

Rosa Anna 13.08.15 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al solito. Incuria, abusi edilizi, malgoverno, manutenzione zero. Poi quando di conseguenza avvengono i disastri, sempre "annunciati" si ricorre a babbo stato per risarcimenti e ricostruzione, rigorosamente negli stessi posti colpiti da alluvioni, frane e inondazioni. Quand'e' che babbo stato si decidera' a dare due schiaffoni ai suoi figli deficienti o peggio?

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.08.15 11:12| 
 |
Rispondi al commento

hèllo buongiorno

old dog 13.08.15 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei sapere dove la persona che ha fatto l'articolo precedente ha trovato questo dato:
“soprattutto la nostra: un business che non conosce crisi e che consente all’industria militare di affermarsi tra le prime cinque produttrici al mondo”
Ho pensato cosa fa l'industria nazionale, e chi è: Finmeccanica ( coi vari gruppi da Oto Melara, Augusta ai cantieri), Beretta, (spesso costruite su licenza ) Fiat ( motori, Iveco, Aermacchi ecc); in pratica poca cosa escluso Finneccanica.
Ho visto su internet che siamo all'ottavo posto, insidiati da Israele, che non vende agli arabi, e il Merkawa https://it.wikipedia.org/wiki/Merkava (il top dei carri armati) non li vende.
Una classifica è http://www.lantidiplomatico.it/dettnews.php?idx=82&pg=7890 ma ce ne sono altre.
Facciamo schifo nella produzione di armi, sono sempre le alternative a basso prezzo: una Alfasud contro una macchina americana...

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 13.08.15 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori