Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Da ottobre stangata sulle bollette!

  • 19

New Twitter Gallery

aumentobolletta.jpg

"Da ottobre i costi dell'energia elettrica e del gas per le famiglie italiane aumenteranno ancora!
In un Paese con il più alto potenziale europeo da energie rinnovabili e con oltre l'80% di sottosuolo geotermico, è assurdo dover prendere ancora il gas da Putin e l'elettricità dal carbone.
Siamo in un momento storico pieno di opportunità, potremmo avere un piano energetico nazionale serio, per produrci autonomamente l'energia e slegarci dai vincoli di politica estera, per far risparmiare le famiglie sulle bollette e diminuire i costi sulla produzione del Made in Italy.

Purtroppo abbiamo un Governo totalmente immobile:
- che si galvanizza per +0,9% di Pil, ma non dice che il dato positivo è da ricondurre al costo del petrolio e dell'euro che si è quasi dimezzato rispetto all'anno scorso. C'è quindi poco da gioire, perché se oggi avessimo i prezzi di un anno fa, saremmo ancora in recessione. Quindi se aumentano di nuovo siamo fregati.

VIDEO “Mettiamo un freno alle disperate bugie di Renzi”

- si esalta per l'aumento dei consumi, ma i piccoli esercizi commerciali segnano -0,2%, ancora in recessione: tutta la ricchezza sta andando verso i grandi centri commerciali a causa delle assurde liberalizzazioni fatte da Monti, Letta e dall'attuale governo.
- festeggia per i posti di lavoro in più, ma non vi dice che nel calcolo degli occupati ci sono anche gli sfruttati di Expo e i tirocini (!!) di "Garanzia Giovani": decine di migliaia di persone che non percepiscono stipendi veri.
Voglio un Governo che sappia sfruttare questo momento storico, per rilanciare l'edilizia con gli ecobonus e il Made in Italy con la lotta alla contraffazione. Tagliamo le spese inutili per abbassare le tasse.
Per farlo bisogna mandare a casa questo Governo amico dei furbi." Luigi Di Maio

banner475x1502.jpg

Copia e incolla questo codice per incorporare il banner sopra sul tuo blog:

30 Set 2015, 17:34 | Scrivi | Commenti (19) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 19


Tags: aumento bolletta, aumento bollette, bolletta, bolletta ottobre, bollette

Commenti

 

Cosa significa "Onestà"?
E' l'antifurto inventato dai ladri per proteggere il bottino.
TEO

Teo 23.10.15 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Vergognoso, questi che sono al governo stanno tirando troppo la corda

PD= partito delle tasse

#M 5 S, Italia Commentatore certificato 01.10.15 21:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LI MANDASSIMO A CAAS SUBITO,MA NON POSSIAMO PERMETTERCELO,ALLA FOLLIA DI QUESTO GOVERNO

alvise fossa 01.10.15 17:30| 
 |
Rispondi al commento

NON SE NE PUO' PIU' DI AUMENTI DI LUCE, GAS E ACQUA CHE SONO BENI ESSENZIALI E STRANAMENTE I SOLI BENI CHE AUMENTANO ED AUMENTANO MOLTO PIU' DELL'INFLAZIONE. PERCHE' ?

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 01.10.15 14:40| 
 |
Rispondi al commento

NON SE NE PUO' PIU' DI AUMENTI DI LUCE, GAS E CARBURANTE CHE SONO BENI ESSENZIALI E STRANAMENTE I SOLI BENI CHE AUMENTANO ED AUMENTANO MOLTO PIU' DELL'INFLAZIONE. PERCHE' ?

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 01.10.15 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Precisiamo che il +0,9 pil 2015 è ancora una previsione (anche se non lontana dal vero) ed è sempre basata sulla nuova definizione di Pil che include esplicitamente anche proventi di attività criminali che per definizione precedente non sarebbero mai stati ammissibili.
Tale incremento (ancora teorico) è quindi matematicamente sbagliato in quanto è un differenza fra unità di misura non omogeneee (insomma si mescolano mele con pere).

L'occupazione è cresciuta e in fin dei conti anche il pil non è negativo ma CONFRONTATO con gli altri paesi europei il risultato è DISASTROSO:
in realtà la nostra economia è in qualche modo trascinata da altri e dall'attuale congiuntura internazionale favorevole, ma non da azioni interne (politiche, economiche o industriali che siano, nessuno in Italia ha fatto nulla per meritare il miglioramento e infatti tale miglioramento rimane quasi tutto all'estero).

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.10.15 13:56| 
 |
Rispondi al commento

La salute dei cittadini dipende solo dalla salute di un sano governo.
Ma siccome il governo italiano e' marcio fino all'osso e' palese che il popolo italiano sia sempre più ammalato di crisi esistenziali, di rabbie che ti rovinano il fegato, di crisi nervose a causa di burocrazie e leggi infami atte a distruggere gli onesti. Ebbene cosa fa il governo ?:
Taglia i contributi alla sanità e chiude ospedali e pronto soccorso, così si leva dalle palle un po' di gente.
Maledetti.
E tagliare i vitalizi ?
E tagliare le pensioni d'oro ?
E tagliare i super stipendi ai dirigenti pubblici ?
E ridurre il numero dei politici visto che più della metà sono su di una poltrona solo per togliere il sangue agli italiani ?
E il senato con i suoi senatori che in due messi assieme fanno l'età di 7
giovani ?
E la mafia che viene combattuta solo in piccola parte, perché per la maggior parte fa comodo a certi ignobili politici ?.
Governo bugiardo, politici bugiardi questa e' la verità.
Ci stanno facendo credere che le cose stanno andando benissimo, ma intanto il popolo si sta ammalando sempre più di rabbia e disperazione.
Italioti che non andate a votare : Il paese è nelle vostre mani.
Aprite gli occhi e abbiate il coraggio di prendere quella decisione che può cambiare una nazione corrotta in una nazione pulita e onesta.
Bisogna dire basta ai soprusi di questa politica che si arricchisce con il sudore degli onesti italiani.
Qualcuno dirà che gli italiani sono tutti ladri : Sarà anche in parte vero, ma lo sono solo perché un governo e' piu ladro dei ladri e ti costringe a rubare per sopravvivere.
A casa. A casa quel branco di bastardi non votati dal popolo.

Solo e sempre M5*


italo libero 01.10.15 13:33| 
 |
Rispondi al commento

ORGOGLIOSO DEL M5S

luca Tegoni, parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.10.15 10:34| 
 |
Rispondi al commento

Gli aumenti sapete a cosa servono ad ingrassare quei ladri maledetti delinquenti che stanno governando questo nostro paese.. dobbiamo mandarli a casa e buona parte in galera, o con le buone o in altro modo, dopo averli fatto restituire tutto quello che hanno rubato agli Italiani.. FORZA M5S IL MOVIMENTO DEGLI ONESTI

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.10.15 09:41| 
 |
Rispondi al commento

dobbiamo ringraziare anche 5stelle se la Croazia si fotte le royalties del ns petrolio e noi ci prendiamo il loro inquinamento.Comunque nella farsa propagandistica di questo governo bisogna già controllare l'irrefrenabile crescita del pil introducendo nuove tasse ed alzando quelle che già ci sono.

ferrara francesco 01.10.15 08:41| 
 |
Rispondi al commento

Beh, se aumenta il prezzo di gas e elettricità, aumenta il gettito di imposte all'erario (Iva e accise).

Fra pochi mesi il pd diminuirà qualche tassa (la tasi?... mah), ed eccoli lì a sbandierare "questo governo ha diminuito le tasse".

Gian A Commentatore certificato 01.10.15 08:28| 
 |
Rispondi al commento

mi ricorda la storiella della pagliuzza e della trave....

si guarda questa pagliuzza e non si guarda che...

mettiamo che ci sia un imprenditore che investe 100 mila ( sono pochi ma facciamo finta ) euri in una attività imprenditoriale qualunque e che dopo aver pagato tasse e balzelli ed essersi fatto un "CULO COSì" sia riuscito ad avere un guadagno netto del 20%.... voi mi dirette ma è impossibile fare il 20% in italia di questi tempi con attività legali!

bene Io lo so che è quasi impossibile ma facciamo finta....

ecco ti arriva uno stronzo qualsiasi che per aiutare una nazione di stronzi prende e ti svaluta l'euro del 20% e così ti ritrovi bruciato tutto il tuo guadagno... e non solo perché se negli anni precedenti ti eri fatto un "CULO COSì" per metterti da parte qualche soldo per la vecchiaia o per lasciarlo ai tuoi figlioli.... 20% inculato anche quello!

e voli state a guardare le bollette?

siete proprio 5 stelle!

disentivo e lo faccio tuttora 01.10.15 03:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' una cosa assurda che il nostro paese vada ancora a carbone e a gasolio!
Ma quand'è che il popolo si deciderà a votare in massa il MoVimento5Stelle?!!!
SVEGLIA!!!

john f. 30.09.15 23:21| 
 |
Rispondi al commento

Il bugiardo di rignano (l'anno scorso) aveva detto che il gas diminuiva ! Tanto per precisare la bontà delle dichiarazioni del bomba !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 30.09.15 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Una cosa da fare urgente e' obbligare i comuni a stabilire i loro territori a quale categoria dell'art.136 (a,b,c,d) appartengono, quando vi sia vincolo paesaggistico .

Molti comuni avendo il decreto attuativo basato sulla vecchia legge non hanno mai chiarito dove le case siano inserite per la nuova normativa.

E invece di liberalizzare dicono che bisogna sempre fare la "paesaggistica" , per incremetare il "magna magna" dell'amico dell'architetto del comune anche se abolita per legge .

Bisogna inoltre definire chiaramente che "un complesso di cose immobili" stabilito nel 1974 decade se vi vengono inserite nuove lottizzazioni.

Altrimenti si arriva all'assurdo di avere una intera citta' a norma di architetto del comune piena di pannelli solari ma un privato non li puo' mettere perche' la citta' e' nata all'interno di "un complesso di cose immobili.

Anche il M5S ha incrostazioni ideologiche e preferisce i chip per le biciclette piuttosto del fatturato del fotovoltaico.

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 30.09.15 20:34| 
 |
Rispondi al commento

questo è uno dei motivi del perchè si ostacolano con ogni mezzo le installazioni dei pannelli FV sui tetti di ogni casa, fabbrica o edificio pubblico, diventare autosufficienti energeticamente sarebbe un tracollo per gli affari delle multinazionali dell'energie elettrica.
La politica asservita agli interessi dei CdA e AD-manager delle holding industriali, altroché funzione pubblica per il bene collettivo.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 30.09.15 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Quello che è più scandaloso è che questi aumenti di Luce e Gas, sono stati decisi in un momento in cui il prezzo del petrolio è crollato, il prezzo del Gas Naturale è al livello minimo di sempre (I grandi importatori stanno rinegoziando con successo i contratti pluriennali), i prezzi dell'energia sul mercato libero sono scesi.
Il ns. Governo al contrario aumenta i prezzi - usando delle frasi sibilline - alle fasce più deboli del mercato "regolamentato".
Parlamentari 5 Stelle oltre che invitarvi ad intervenire in ogni modo per fermare questa assurda decisione, Vi prego di informare nei Vs. interventi in TV i cittadini inconsapevoli, nella speranza che alcuni telespettatori pensionati, operai iscritti al PD, prendano coscienza circa le manovre di "SINISTRA" che fa il loro Segretario e P.d.C.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.09.15 19:00| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori