Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il governo taglia il diritto allo studio

  • 113

New Twitter Gallery

borse_studio.jpg

"L’università italiana sarà sempre più ad appannaggio dei ricchi, ma la formazione e la cultura non si possono parametrare! Uno Stato degno di questo nome deve investire sui giovani e sulla loro formazione, mettere in campo politiche serie nel pieno rispetto del diritto allo studio costituzionalmente garantito, eliminare gli ostacoli di ordine materiale che impediscono ai cittadini di scegliere il loro futuro. Ed invece cosa fa questo Governo? Modifica gli indicatori della situazione economico-patrimoniale delle famiglie con studenti e riduce del 25% gli aventi diritto alle borse di studio.
Un vero e proprio schiaffo dato in piena faccia a migliaia e migliaia di universitari.

VIDEO DDL Scuola incostituzionale: la riscossa parte dalla Puglia

Che presto sarebbe arrivata la stangata sulle borse di studio era prevedibile: la riforma Gelmini, già nel lontano 2010, aveva posto le basi per questo disastro, il governo Monti lo ha concretizzato con un decreto legislativo e ora Renzi ha dato il colpo di grazia. Da una parte l’attuale Presidente del Consiglio regala gli 80 euro, dall’altra riforma gli ISEE introducendo criteri che riducono la platea degli studenti che possono percepire borse di studio.Gli studenti avevano annunciato già in estate questo possibile scenario sulla base di proiezioni con i nuovi parametri ministeriali, previsione che puntualmente è stata confermata. Sul nuovo calcolo incide fortemente la situazione patrimoniale, soprattutto con una percentuale alta attribuita alla prima casa. Chi fino a ieri era sotto la soglia di 33mila euro, limite massimo per poter concorrere all'ottenimento di una borsa di studio, adesso la supera senza però guadagnare un soldo in più. Come faranno quelle famiglie proprietarie di una sola abitazione e monoreddito a far studiare i propri figli? Questo è un altro colpo inferto dall'attuale Governo all’università italiana e al futuro dei suoi cittadini." Carlo Sibilia, portavoce M5S Camera

banner475x1502.jpg

Copia e incolla questo codice per incorporare il banner sopra sul tuo blog:

12 Set 2015, 18:11 | Scrivi | Commenti (113) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 113


Tags: Carlo Sibilia, fondi istruzione, governo, istruzione, M5S, università

Commenti

 

Una comunicazione dal “mondo di sotto” dei rifiuti, da chi continua a produrre fatti e non chiacchiere.
Caro Beppe,
sono passati molti anni da quell’ 8 marzo del 2009 in cui a Firenze venne approvata la Carta, e sicuramente non ti ricordi del sottoscritto se non per quel soprannome di “marziano” con cui mi hai presentato nella mia presentazione del progetto tecnico con lo schema a blocchi per l’avvio del percorso Rifiuti Zero a Roma.
Ricordo vari amici con cui da un anno avevamo condiviso a Roma ed a Fiumicino il mio impegno per la prima Lista civica con il tuo nome, che arrivò a sfiorare il 4% ad un soffio dall’elezione di un consigliere, mentre oggi questo Movimento ha fatto passi da gigante in tutte le istituzioni.
Ho preso in seguito la decisione di impegnarmi in prima persona e tematicamente solo della vertenza rifiuti, che da sempre è stata la prima stella del programma del M5S, nonostante ci siano state anche divergenze tecniche con alcuni tuoi rappresentanti nel Lazio che oggi credo siano del tutto superate da documenti scientifici che hanno confermato la validità delle nostre proposte sulla gestione virtuosa Rifiuti Zero.
Senza farla troppo lunga ti informo che quel progetto ora è diventato realtà, in quanto dal 16 dicembre del 2014 l’assemblea capitolina ha votato a maggioranza la delibera di giunta “Roma verso rifiuti zero” in quanto esito di un confronto tecnico di un anno con l’associazione che presiedo Zero Waste Lazio, che ha costruito con ostinazione il percorso della raccolta firme nel 2012 per la delibera di iniziativa popolare che è stata poi con piccole modifiche tradotta in quella che oggi è la delibera capitolina n. 129/2014.
Ma l’approvazione della delibera “Roma verso rifiuti zero” è stata preceduta dal deposito ad ottobre 2013 della proposta di legge popolare “Legge Rifiuti Zero” alla Camera dei deputati, di cui io sono stato l’ideatore ed il coordinatore della campagna di raccolta delle 90.000 firme e di cui io sono anche il primo firmata

Massimo Piras 21.09.15 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno
le scrivo per avere notizie circa la " Ricongiunzione Onerosa " dei contributi.

Sul Web ho letto un articolo nel quale oltre alla sua persona anche i senatori Catalfo,Puglia,Cioffi

sono citati nella presentazione di un ordine del giorno per l'eliminazione di tale norma.Le chiedo pertanto se ci sono

notizie concrete circa la discussione in senato per questo argomento, e cosa intende fare il M5S per rendere concreta

la ricongiunzione non onerosa.

Grazie

Questa e' la mail che ho inviato nella cassetta di posta della senatrice Sara Paglini (
), dalla quale nn ho ricevuto alcuna risposta.

CLAUDIO ILARI 20.09.15 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Sondaggi in tempo reale
sempre meglio per il m5s
http://www.sondaggivir.blogspot.it

raffaele 16.09.15 21:52| 
 |
Rispondi al commento

...vorrei sapere a che serve prendersi una laurea per poi restare in casa e farsi mantenere dai genitori. Si, perchè in Italia capita pure di meritarsi 110 e lode, dopo che i genitori sono economicamente andati col culo per terra, fatto anche i master e poi, non essere chiamato da nessuno dopo aver mandato c.v. in ogni angolo del paese. Lo sapete cosa è successo a mio figlio? E così penso ad altri figli sparsi in questo "strano" Paese: dopo essere andato in Cina per un master è tornato e poco dopo viene contattato da un Istituto cinese e, apprezzando il suo c.v., gli viene proposto di recarsi in Cina ad insegnare l'italiano ai bambini cinesi. Ma vi rendete conto che i nostri ragazzi vengono più apprezzati all'estero che nel loro Paese! E si perchè qui se non sei figlio di... e lo sappiamo, non ti considerano nulla. Morale: i cervelli se ne vanno e i coglioni stanno al governo e infilano i parenti nei posti chiave. Questa è l'Italia indipendentemente dal diritto allo studio certo fondamentale per la formazione, ma poi...Confido nel M5S che sicuramente saprà cambiare in meglio questo Paese...

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 16.09.15 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ESCLUSIVO!!!!!!!!!!!!!
INTENZIONI DI VOTO IN TEMPO REALE METODO V.I.R.
VOTING INTENTION REALTIME
SONDAGGI IN TEMPO REALE AGGIORNATI OGNI ORA
http://www.quaeram.blogspot.it/2015/09/sondaggi-in-tempo-reale-metodo-vir.html

piero 15.09.15 19:33| 
 |
Rispondi al commento

12 Set 2015, 18:11 | Scrivi | Commenti (106) | Ascolta

Invia il tuo video


| Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery





comprare like per facebook Commentatore certificato 15.09.15 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Salve mi presento, mi chiamo Daniela ho 42 anni, mamma di due figli uno di 17 e l altra di quasi 3 anni. Il mio attuale compagno lavora 12 ore al giorno x 480 euro al mese, io sono disoccupata. Viviamo in affitto e dal giorno 20 settembre 2015 dobbiamo liberare casa . Purtroppo non avendo reddito dimostrabile non possiamo richiedere nessun prestito x far fronte alle nostre esigenze. Cerchiamo casa urgentemente. , ma purtroppo tutte le case che abbiamo visto oltre al mese corrente chiedono minimo 2 mensilità, cosa che noi purtroppo non abbiamo. Io durante il giorno salto il pranzo e la sera scendo alla mensa dei poveri a prendere la cena x me mio marito e i miei figli.vi chiedo col cuore in mano che qualcuno ci dia una mano. ..sono davvero disperata... non c'è la faccio più. Dove andremo a finire dal 20 settembre? Non posso rimanere in strada con la bimba piccola. Non ignorate questo mio messaggio e un grido d aiuto 😢😢😢😢

catering matrimonio Commentatore certificato 15.09.15 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Non credo che attualmente in Italia esistano studenti ricchi e studenti poveri. Non ho mai visto nessuno studente avere uno stipendio per studiare. Il diritto allo studio per tutti deve essere garantito indipendentemente da quanto "guadagna papà". Che se papà guadagna tanto non è diretta conseguenza che sia disposto a spendere tanto per far studiare il figlio "ricco"anche se ha talento; e se papà guadagna poco non è diretta conseguenza che sia disposto a dare pure un rene per far studiare il figlio "povero". Purtroppo ho visto tanti casi di figli di furbetti con un ISEE da miseria, semplicemente perché ritenevano di avere il diritto di non dichiarare quello che guadagnavano (gli sarà sembrato poco), avere agevolazioni allo studio per i figli fino alla laurea. Incrociamo le dita ogni volta che ci rivolgiamo a un professionista... Altro che fuga di cervelli!

manuela pasini 14.09.15 15:20| 
 |
Rispondi al commento

Di seguito propongo una significativa testimonianza sulla follia delle politiche attuali relative al (non) diritto allo studio.

All’università Federico II di Napoli quest’anno c’è stato il più forte aumento di tasse di tutta la storia di quest’antichissima istituzione, nata nel lontano 1224.

Un esempio: per la fascia di reddito intermedia n.15, nell’anno 2014 la somma di tasse e contributi era pari a 1171 euro (facoltà scientifiche) mentre oggi, 2015, viene richiesta una spesa di 1464 euro con un aumento di circa 300 euro.
Tra l'altro, a questo elevato importo occorre sommare 140 euro di Tassa Regionale (Regione
Campania) e 16 euro di Imposta di Bollo.

Una piccola parentesi sulla cosiddetta “Tassa Regionale”.
Fino a qualche anno questa odiosa gabella era ridicolmente denominata “Tassa per il diritto allo Studio”. Poi qualcuno si sarà reso conto dell’assurdità del nome ed è stato trovato una nuova denominazione (con un raddoppio dell'importo: prima era di 70 euro).

Saranno impazziti?

Si rendono conto di aver aumentato le tasse del 30% ?

Di fatto siamo in presenza di una privatizzazione occulta delle università pubbliche!

Rocco D'Errico 14.09.15 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Non sono d'accordo con questa impostazione.
In passato troppi hanno abusato di autocertificazioni false (anche molti benestanti) creando una scorretta distribuzione di fondi pubblici.
Era giusto porre delle regole nuove e precise: permetteranno di risparmiare soldi pubblici che potranno poi essere redistribuite rialzando i plafond minimi affinché solo chi ha veramente diritto ne possa beneficiare.
Questo è anche lo spirito del Movimento 5 Stelle: dare a chi ne ha veramente bisogno ed eliminare i furbi.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.09.15 17:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON C'E' LIMITE ALLO SCHIFO-RIFORME DEL PD

alvise fossa 13.09.15 15:00| 
 |
Rispondi al commento

FUORI TEMA :

POSSIBILE CHE UN PENSIONATO RICONOSCIUTO INVALIDO AL 100% POSSA VIVERE CON EURO 290 AL MESE ?

CHI E' IN GRADO DI DARMI UNA RISPOSTA ????????

DOBBIAMO TUTTI COMBATTRE UNITI PER OTTENERE IL DIRITTO DI UN REDDITO MINIMO DI CITTADINANZA CHE PERMETTA AI MENO FORTUNATI DI TIRARE A CAMPARE ED ARRIVARE ALMENO A FINE MESE !

Roberto Menini 13.09.15 13:14| 
 |
Rispondi al commento

IL DIRITTO ALLO STUDIO , SECONDO COSTORO,DEVE ESSERE RISERVATO ESCLUSIVAMENTE A COLORO CHE NEL FUTURO PROSSIMO FORMERANNO LA NUOVA CLASSE DIRIGENTE !!

COME POTREBBERO ALTRIMENTI FREGARCI TUTTI ANCORA COME HANNO FATTO FINO AD OGGI ?

CHIEDETEVELO GENTE, TOGLIETEVI LE FETTE DI SALAME DAGLI OCCHI !!!!!

NON VI RENDETE CONTO CHE MENO SONO ELETTI DAL POPOLO PIU' SONO LIBERI DI FOTTERCI ANCHE SENZA VASELLINA !

NON LAMANTATEVI POI SE DOVERE CAMMINARE LUNGO I MURI !!!!

Roberto Menini 13.09.15 13:06| 
 |
Rispondi al commento

E' proprio vero che le 'riforme" di destra le fanno meglio i governi di sinistra o sedicenti tali.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.09.15 10:40| 
 |
Rispondi al commento

????????????????????
Ho letto in un post che il PDC è andato ad applaudire le due tenniste che sono il futuro dell'italia a spese proprie ma anche se così fosse un PDC che mette come priorità questo fatto........alla fiera del levante di Bari ci andrà l'anno prossimo, per esempio.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 13.09.15 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno a tutti sono vittima di una ingiustizia amministrativa. Nella città di potenza un anno fa ho aperto un ristorante con tanti sacrifici e tanto debiti dopo un anno la polizia locale mi dice che il locale non rispetta i requisiti di sorvegliabilità quindi comporta la chiusura del locale. Ho consultato avvocati e anche la legge 25 agosto 1991 n. 287. Art. 3 comma1. Che recita il sindaco prima che rilascia l autorizzazione accerta che il locale abbia i requisiti di sorvegliabilità. Ma per avviare ricorso al t.A.R ci vogliono dei soldi che non ho. Perché mi hanno portato al massacro con tutta la mia famiglia. Mi sono rivolto alla portavoce della mia regione m5s Liuzzi che mi ha postato un link dicendomi che il movimento aveva aperto una pagina per aver assistenza legale Ma non l ho trovata. Ho scritto anche a Petrocelli e a di battista ma non ho avuto nessuna risposta. Chiedo se qualcuno di voi potrebbe darmi una mano. Grazie a tutti e buona domenica.

Giuliano Paolucci 13.09.15 10:32| 
 |
Rispondi al commento

???????????????
Il presidente del consiglio è negli States ad allaudire le tenniste italiane ma non so se come cittadino che si è pagato un normale volo civile o con i mezzi dello stato pagati dai cittadini e se fosse così chi avesse al seguito. Credo che un volo di stato per un avvenimento sportivo sia eccessivo anche perchè col suo costo qualche borsa di studio in più sarebbe stato possibile assegnarla. E' ancora una volta dimostrato che la politica fà riforme, tagli alla spesa pubblica, alla sanità, alle pensioni, alla scuola sempre a spese degli altri, ovvero dei sudditi ormai senza diritti. M5S fateci sapere: ci sembra che siano cambiati i suonatori ma la musica è sempre la stessa. Vorrei tanto vedere i suonatori del M5S al potere a dirigete l'orchestra chiamata governo se la musica subirebbe un cambiamento sostanziale: io credo di si.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 13.09.15 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Devo dire che agli studenti un pochino ben gli sta! Hanno accettato con passiva indifferenza tutte le riforme che in un decennio sono riuscite a sfasciare progressivamente la scuola e l’università. Le rituali tiepide proteste contro la Gelmini si sono lentamente esaurite negli ultimi anni, in base al principio inviolabile per cui contro i governi di sinistra non si protesta mai. I problemi dei professori colpiti dal disastro della cosiddetta buona scuola non li riguardano. Ho sentito perfino studenti magnificare l’utilità dei test d’ingresso. Adesso tocca alle tasche delle loro famiglie. Speriamo che si sveglino. Ma ne dubito: gli attivisti della sinistra sono in larga misura figli di papà, che non hanno certo bisogno delle borse di studio per mantenersi. Ormai a portare avanti la protesta è rimasto solo il M5S, purtroppo ancora minoritario anche tra gli studenti.

Renato O., Venezia Commentatore certificato 13.09.15 10:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il governo taglia il diritto allo studio"

ma il parolaio spende denaro pubblico x divertirsi ed apparire in tv

saluti ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 13.09.15 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cronaca di Rovigo.
Sorpresi dalla polizia un decina di immigrati a giocare al Videopoker.
Integrazione sprint in.... due e duecinque!
Io questi li rimetterei sul gommone a calci in culo...e li rispedirei da dove vengono.
E che non mi facciano lo scherzetto di non dirmi la loro provenienza...perchè MI INCAZZO !

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 13.09.15 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la casta degli intoccabili salvaguarda la casta sociale dei loro dipendenti e dei finanziatori

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.09.15 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Scusate se apro una discussione che non riguarda l'argomento, ma il movimento vuole vincere le prossime elezioni politiche o vuole farsi le pippe? Tutta la polemica su Di Maio possibile candidato premier e' veramente da masochisti! Siccome un candidato premier va indicato e va fatto molto prima del tempo , anche perche ' non sappiamo quando saranno le elezioni, chi meglio di Luigi Di Maio che piace anche a chi non ha votato m5s e magari proprio per questo lo potrebbe votare ?No invece noi quando vediamo la possibilita 'di avere consenso ci sputiamo sopra e continuiamo a credere di poter vincere con le pippe. Nel movimento non esiste leader ma il candidato premier vogliamo presentarlo? E ' veramente utile che sia scelto dalla base quando sappiamo che deve avere competenza, onesta' ma anche consenso soprattutto di chi non fa parte ancora del movimento? Di Maio e ' gia 'stato scelto perché eletto parlamentare non solo dalla base ma dai milioni di italiani che non sono iscritti al movimento ma che hanno permesso al movimento stesso di entrare in parlamento e ora di ambire alla guida del paese. Continuiamo con queste polemiche e non solo rischiamo di non governare il paese distruggendo la speranza di milioni di persone ma faremo la fine della sinistra, divisioni su divisioni fino alla scissione dell'atomo e quindi il nulla. Ma non sentite che la gente chiede Di Maio o siete tutti sordi ?

alessandra ruspetti, Siena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.09.15 09:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cos'altro deve fare renzie per convincere gli italiani a prenderlo a forconate? Sono disgustato dall'arroganza di questo idiota e dal tornacontismo degli italiani. Non ho alcun problema a dire che renzie è il peggiore con distacco rispetto a tutti coloro che lo hanno preceduto, nano compreso. Egli è lo specchio della decadenza che esiterà in desolazione. Il giorno in cui tutte le illusioni di questi sognatori di sogni crolleranno è molto vicino. Cosa resterà di voi quando le vostre illusioni verranno disintegrate, ditemi, cosa resterà?

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.09.15 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito del post maro' e parà scritto dal Mario albanesi, pare che secondo la perizia presentata dagli indiani, i pescatori sono stati ammazzati con armi di calibro non in possesso ai nostri militari!!! A quando il coglionazzo sinistrato (albanesi Mario) che li aveva già dichiarati assassini e colpevoli, si presenterà con il capo cosparso di cenere e con la solenne promessa di sparire e mai più pubblicare le sue solenni cazzate!! NB Questo vale anche per tutti i coglionazzi che lo hanno approvato e sostenuto

Giovanni Russo 13.09.15 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON L′HANNO TROVATO SULLA SABBIA

http://www.stampalibera.com/?a=30313

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.09.15 07:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fulvio Grimaldi
6 h ·

Selezione di 15' del docufilm (90') "Armageddon sulla via di Damasco" che, partendo dalla fine della Siria e dall'orrendo linciaggio di Gheddafi, ordinato e applaudito da Hillary Clinton, fino alla'irruzione delle bande jihadiste formate, istruite e pagate da Nato e petrodittatori del Golfo, sullo sfondo della fasulla "guerra al terrorismo" con cui l'Uccidente intende ridisegnare il Medioriente in termini colonialisti. La fuga dei popoli parte da lì. Ma nessuno di coloro che piangono sui rifugiati se lo ricorda.
https://youtu.be/F8ecKxzo6Pw. Il docufilm intero può essere richiesto a visionando@virgilio.it.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 13.09.15 07:10| 
 |
Rispondi al commento

In Inghilterra Jeremy Corbin sbaraglia gli avversari e diventa capo del Labour. Perché non ne parlate?
Il suo programma è: combattere l'austerità, accogliere i profughi, nazionalizzare, dare "speranza alla gente comune che non ne può più di ingiustizie, disuguaglianza, povertà non inevitabile". E ha fatto un discorso denso di riferimenti espliciti a temi come ambiente, pace, welfare, parità e immigrazione. Ha rivendicato il legame "organico" con il sindacato e denunciato come un "attacco alla democrazia" la riforma messa in cantiere dal governo conservatore per limitare il diritto di sciopero.

Perché questo blog non parla di lui invece di inneggiare a quella bestia di Orban?
Non ci bastava l'alleanza con Farage dovevamo vedere anche questa bestemmia di un blog che si mette ad elogiare uno come Orban?
Ma chi è che ha queste belle pensate? Grillo o Casaleggio?
Davvero mi vergogno di lui!!
Sono cretinate come questa che danneggiano il blog e noi tutti.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 13.09.15 07:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come ho avuto modo di scrivere in più occasioni l'ISEE non serve più a niente ormai da anni. In teoria l'indice ISEE opportuno ti permetterebbe di avere dei benefit sociali, in pratica i fondi dei vari bandi finiscono ben prima di arrivare a metà della lista aventi diritto.

Andrea M. Commentatore certificato 13.09.15 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Salve , mi chiamo Daniela ho 42 anni mamma di 2 figli uno 17 e l altra quasi 3. Il mio attuale compagno lavora 12 ore al giorno x 480 euro al mese. Non avendo un reddito dimostrabile non possiamo richiedere alcun prestito x far fronte alle nostre esigenze. Noi dal 20 settembre 2015 dobbiamo lasciare la casa in affitto dove siamo attualmente...stiamo cercando un altra casa ma purtroppo tutti chiedono oltre al mese corrente anche due mensilità anticipate. Noi purtroppo non abbiamo questa somma di denaro. Io ogni giorno salto il pranzo e aspetto la sera x andare alla mensa dei poveri a prendere la cena da portare a casa x la mia famiglia. Vi chiedo AIUTO dal profondo del cuore...non ignorate il mio messaggio... e un grido d aiuto. 😢😢😢😢 sono DISPERATA.

Daniela Minutoli, Messina Commentatore certificato 12.09.15 23:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve mi presento, mi chiamo Daniela ho 42 anni, mamma di due figli uno di 17 e l altra di quasi 3 anni. Il mio attuale compagno lavora 12 ore al giorno x 480 euro al mese, io sono disoccupata. Viviamo in affitto e dal giorno 20 settembre 2015 dobbiamo liberare casa . Purtroppo non avendo reddito dimostrabile non possiamo richiedere nessun prestito x far fronte alle nostre esigenze. Cerchiamo casa urgentemente. , ma purtroppo tutte le case che abbiamo visto oltre al mese corrente chiedono minimo 2 mensilità, cosa che noi purtroppo non abbiamo. Io durante il giorno salto il pranzo e la sera scendo alla mensa dei poveri a prendere la cena x me mio marito e i miei figli.vi chiedo col cuore in mano che qualcuno ci dia una mano. ..sono davvero disperata... non c'è la faccio più. Dove andremo a finire dal 20 settembre? Non posso rimanere in strada con la bimba piccola. Non ignorate questo mio messaggio e un grido d aiuto 😢😢😢😢

Daniela minutoli 12.09.15 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Sti falsoni sì spacciano pure "de sinistra"...
Sinistra è solo la loro mentalità è la devastazione dei diritti conquistati con I sacrifici di generazioni.
Berlinguer sì starà rivoltando nella tomba
Sti anticostituzionali...
Forza Movimento 5 Stelle, unica alternativa per la rinascita dell''Italia!!!!! Di Maio for President!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 12.09.15 23:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Pennetta ha vinto il US Open, spero che a nessuno sia sfuggito il fatto che non ha salutato con la coppa i politici in tribuna che ci erano andati per farsi vedere. Grande Pennetta!!!!!!!

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 12.09.15 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Diritto allo studio?!?

EKYSSENE...

... mica serve la laurea per vedere
una partita di tennis dal vivo!

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 12.09.15 21:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera, mi chiamo Viki e sono una fra le tante megalomani che grazie ai social ha potuto crearsi una falsa identità. Con il web ora posso finalmente essere quello che voglio, un'amante indimenticabile, una donna con una profonda cultura, una femmina misteriosa e intrigante, una lavoratrice in carriera ma anche un'artista poliedrica che si diletta tanto nella scrittura quanto nella pittura.
Amica, amante, donna sposata, fidanzata, compagna, single, qualsiasi cosa possa attrarre delle persone più sfigate di me, che possano stimarmi e compiacermi.
Quante ne ho trovate e continuo a trovarne!
Ma a volte qualcuno esagera e perde la testa, so che Nico max weber frequentava questo blog.
Qualcuno lo conosce? Scusate ma non mi molla più e non so come fare.

Vikibaum 12.09.15 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

¡¡¡HOLA egregio Blok✰✰✰✰✰... paziente!!!

BANDO ALLE CIANCE!

Anche per ciò che riguarda LA SCUOLA
Josè Martì, Camilo Cienfuegos, Fidel Castro, Raul Castro,
Ernesto 'Che' Guevara ed il valoroso Popolo Cubano
possono insegnare a tutto il mondo
come si può insegnare ai ragazzi senza spendere un solo peso cubano!

Saludos.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 12.09.15 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Che un PDC vada alla finale di tennis di un torneo di milionari solo perchè ci sono due italiane a mio avviso è orripilante.
Sarebbe già stato molto invitarle a palazzo Chigi.
La finale è storica ma non hanno vinto nulla.
Però, essendoci andato a spese proprie ......

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.09.15 21:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche di Pietro si è laureato in giurisprudenza mentre faceva il cameriere in Germania

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 12.09.15 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Oppure, ci sono i LAUREIFICI.
Con quelle lauree, si può arrivare anche a diventare ministri della PUBICA istruzione.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 12.09.15 20:46| 
 |
Rispondi al commento

LORO, non serve neppure che studino; le lauree gli arrivano direttamente a casa, gratis.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 12.09.15 20:41| 
 |
Rispondi al commento

A Palermo, magistrato indagato per corruzione e favoreggiamento.
Tra i favori, una laurea per il figli e per l'altro, una tesi di laurea.
Per LORO, l'istruzione è gratis.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 12.09.15 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo stiamo affrontando e cercando di risolvere tutti i problemi che hanno creato i nostri cari politici che a suon di soldoni hanno riempito di problemi e complicazioni e destabilizzato l'equilibrio familiare di migliaia di famiglie. Sembra incredibile come in questi anni si sia ridotta la libertà di vivere serenamente. Bisogna tenersi saldo al movimento 5 stelle se si vuole ottenere dei risultati positivi e ritornare a VIVERE. In Italia senza LAVORO sei morto non vai avanti. Penso che sia questo il nodo cruciale che se risolto riporterà il paese a crescere. Il movimento stà lavorando bene su questo punto e stà dimostrando che si può' RISPARMIARE senza RINUNCIARE. Questo paese va inoltre rieducato politicamente questo è chiaro. Certo che vedere che il movimento stà dimostrando che si possono fare e che stà facendo molte cose positive da la voglia di attendere che in un futuro non troppo lontano le cose cambieranno in meglio e che possa ritornare la normalità politica. Ah una cosa dimenticavo : " IO NON HO USCITO IL MIO PORTAFOGLIO PER QUEI LADRONI!!!!"

Mimmo ., Vicenza Commentatore certificato 12.09.15 20:27| 
 |
Rispondi al commento

E questo è niente, il secondo tragico fantozzi è che li amano e li rivotano.

un2fined 12.09.15 20:19| 
 |
Rispondi al commento

E' un attacco alla cultura che diventa un privilegio per ricchi e riduce gli appartenenti al ceto medio all'ignoranza.

Più persone ignoranti più facilmente possono attecchire le manipolazioni del potere politico.

E pensare che in Europa il diritto allo studio è praticamente gratis! VERGOGNA.

LA FORNERO SANTA A FUROR DI POPOLI!!!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 12.09.15 20:12| 
 |
Rispondi al commento

DIRITTO ALLO STUDIO! PER TUTTI!!!
NON SOLO PER I FIGLI DEI RCCHI, CHE ANCHE SE ASINI, HANNO TUTTE LE AGEVOLAZIONI AD APPANNAGGIO DI TANTI RAGAZZI DI GRANDE VALORE CHE SI VEDONO MORTIFICATI PERCHÉ LA FAMIGLIA NON PUÒ PERMETTERSI QUESTO LUSSO CHE NEGLI ANNI ADDIETRO ERA UN DIRITTO PER TUTTI. SCUSATE IL MAIUSCOLO, MA CERTE COSE MI FANNO INCAZZARE SUL SERIO.

Giovanno Veleno 12.09.15 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dispiace x i bravi e validi italiani che purtroppo sono costretti a vivere in Italia,soprattutto al meridione,area geografica che mi ha dato le origini...quello che voglio dirvi è che purtroppo molti non possono scappare xchè non hanno i mezzi economici necessari...
Saluti dal sudest asiatico

Davide R 12.09.15 19:49| 
 |
Rispondi al commento

by Mattia Fantinati:
Questa è una vergogna!!!!
Il premier acquista un nuovo aereo per i voli di Stato (200 milioni di euro in leasing la spesa) e se ne va a New York per la finale degli Us Open di tennis tutta italiana tra la Pennetta e la Vinci.
Fregandosene degli appuntamenti istituzionali già fissati a Verona e in altre province italiane.

Il motivo? E’ il solito: meglio andare a farsi lo spot a New York e a farsi bello davanti alle telecamere di mezzo mondo. Con i soldi dei contribuenti, ovviamente. Non se la poteva guardare in tv la partita, senza sprecare denaro pubblico?

E’ l’ennesimo scandalo, che mi tocca da vicino perché sapevo bene cosa prevedeva oggi l’agenda di Renzi: tra gli altri appuntamenti, la visita allo stabilimento della Coca Cola di Nogara, il più grande d’Italia, il primo in Europa per capacità produttiva. Un esempio di come le multinazionali estere ancora credano nel nostro Paese. Ma lui ha mandato a monte tutto, fregandosene del tempo, del lavoro, delle spese di coloro che da giorni preparano la sua accoglienza. Chi se frega, meglio farsi pubblicità. A spese dei cittadini, ovviamente.

Ed io aggiungo che sono assurdi tutti questi preparativi e forze dell'ordine allertate da ieri notte che hanno passato la mattina a nn far nulla e tutto a spese di noi cittadini Una vergogna inaudita e per chi?per un megalomane che si fa sempre più fatica a sopportare!!

Paola L., Verona Commentatore certificato 12.09.15 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Il Governo non fa nulla per direndere il nostro lavoro, si perderanno migliaia di posti di lavoro perchè tutte le librerie d'Italia siamo destinate a chidere. Volevo segnalarvi Amazon che vende libri scolastici applicando il 15% di sconto sul prezzo di copertina, costringendo noi librai italiani a chiudere, in quanto i depositi librari all'ingrosso a noi fanno proprio il15%, la Francia obbliga Amazon a praticare il 5%, noi dovremmo vendere a prezzo di costo.
http://www.pionero.it/2014/01/12/legge-anti-amazon-anche-il-senato-francese-approva-la-norma-salva-librerie/

SALVATORE I., Palermo Commentatore certificato 12.09.15 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Pedagogia nell'era digitale (con una videolezione di Uninettuno)

I perché del bisogno d'un cambiamento radicale e profondo della scuola

http://www.informatica-libera.net/content/pedagogia-nellera-digitale-con-una-videolezione-di-uninettuno


Riducono le borse di studio ai cittadini italiani e gli extra comunitari continuano ad avere diritto agli alloggi e alle borse di studio.
Le università sono piene di extra comunitari che così hanno più diritti degli studenti italiani.

Rosa 12.09.15 19:38| 
 |
Rispondi al commento

ot

caro, in tutti i sensi :), matteo renzi, ti ci vuole il teletrasporto...

""Fabio Aru in maglia rossa, la vuelta di Spagna è sua: il successo in solitaria del ragazzo sardo""


i sardi in ogni caso, so' silenziosi ...
:)

pabblo 12.09.15 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.youtube.com/watch?v=UkKItdgZ8SY

PAGLIACCIO !!!!!
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 12.09.15 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei tanto sentir riparlare di "sputi virtuali e di gogna"!

giovanni faraone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 12.09.15 19:19| 
 |
Rispondi al commento

A Cuba, l'università (come tutte le altre scuole)è gratuita.
Questi comunistacci.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 12.09.15 19:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un paese di persone sveglie che vogliono arricchire il proprio paese, i ragazzi giovani con potenzialità vengono aiutai e incentivati a migliorare e far ''fruttare'' (implicitamente anche sfruttare) le risorse e le qualità dei picoli che diventeranno grandi.
In un paese di beoti, i ragazzi con ottime potenzialità vengono accantonati per dar spaio ai figli di papà.
L'ItaGlia è un paese i beoti che rimarrà povero e da terzo mondo.

franz ferro 12.09.15 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Art.34 Costituzione:
...[..] comma 2°...I capaci e meritevoli,hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi.
La Repubblica rende effettivo questo diritto con borse di studio,assegni alle famiglie e altre provvidenze,che debbono essere attribuite per concorso.
??????????????????????????????????
LADRI...LADRI...LADRI...

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 12.09.15 18:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

""Governo: Repetti, bene Renzi in Usa, basta polemiche ipocrite""

repetti & bondi...
silvio sta ancora dicendo: ""quoque tu sandro"" etc etc....

comunque, non è la finale di coppa davis...in quel caso, forse... ma buttare soldini così...regalategli un abbonamente ad una pay tv...

è un torneo individuale...in cui le due pugliesi hanno dimostrato di essere più forti delle altre...

le williams o la sharapova non hanno il rispettivo presidente ad applaudirle ad ogni vittoria...anche perchè gli americani su queste cose non scherzano...sui soldi pubblici...

pabblo 12.09.15 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oilloc' oè!
Ma vuard che schifezz' tocca vedè. Chist song figghiendrocchia nu so buon' person'.

O guvern' superciuk, arrobb' ai puover' pe da ai ricch!

F o poeta 12.09.15 18:47| 
 |
Rispondi al commento

http://goofynomics.blogspot.it/2015/09/perche-le-donne-non-fanno-piu-figli-una.html?spref=tw

Perché le donne non fanno più figli (una storia europea)

[..]Nel suo blog Quarantotto ha espresso qualche perplessità sull'idea che "abbiamo bisogno" dei migranti - cioè di immigrati, per parlare italiano - perché non facciamo figli. Le sue perplessità derivano dal fatto che questo argomento è sostenuto dai media con dati quanto meno incoerenti. Non discuto ora i dati, ma aggiungo, ed evidenzio, due altri aspetti che credo siano cruciali. Nei nostri media nessuno si pone due domande cruciali: perché i siriani scappano? E perché gli italiani fanno pochi figli?

Qui mi soffermo sulla seconda, tanto la risposta alla prima la sapete.

L'idea che viene diffusa dai media tutti è quella colpevolizzante (manco a dirlo): le italiane, abituate alla mollezza e agli agi della vita da single, sarebbero ormai moralmente degenerate. La durezza del vivere di schioppiana memoria essendo per loro solo un ricordo, esse non desiderano che un fastidioso marmocchio le distolga, coi suoi balocchi, dai loro profumi, e così non si concedono ai loro compagni se non in accoppiamenti sterili, per evitare che la petulante presenza di un marmocchio disturbi le loro pratiche lussuriose. Certo, creature così egoiste non meritano che lo stato si occupi di loro, magari provvedendole di quei servizi sociali che le allontanerebbero vieppiù dalla salutare e pedagogica durezza del vivere: ospedali dove partorire, asili nido dove lasciare i neonati... E quindi ben venga chi da altri paesi, mosso da spirito di solidarietà, viene qui a lavorare per pagare la pensione a queste ingrate che, a ben vedere, nemmeno lo meriterebbero...

Ma siamo sicuri che sia così?

Preciso: fare figli non è obbligatorio. È biologia, ma l'uomo (cioè la donna) può tranquillamente fottersene della biologia (mentre non dovrebbe fottersene della Storia). Così come noi, a differenza dei cervi, non siamo obbligati a darci appuntamento ogni

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 12.09.15 18:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.:

"Pennetta-Vinci, Renzi a New York con volo di Stato per godersi la finale (a spese dei contribuenti)"

VERME SCHIFOSO !!!!!
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 12.09.15 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori