Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Michele Goebbels Anzaldi

  • 39

New Twitter Gallery

goebbelsanzaldi.jpg

Michele "Goebbels" Anzaldi è un giornalista, come il suo predecessore tedesco, deputato Pd e membro della Commissione di Vigilanza RAI. Ha dichiarato al Corriere della Sera che Rai3 e Tg3 sono un problema perchè "il Pd viene regolarmente maltrattato e l’attività del governo criticata" e perchè "Ballarò sforna a raffica editoriali contro il governo, intervista in pompa magna un grillino a settimana". Le regole di Goebbels Anzaldi per la Tv pubblica sono chiare:
- vietato criticare il governo
- vietato intervistare portavoce del M5S
- il Pd ha sempre ragione
- chi sgarra paga (Vianello è avvisato per la seconda volta)
Sieg Heil, Pd.

Di seguito, l'intervista integrale di Goebbels Anzaldi al Corriere della Sera. Fatela leggere a chi ritiene ancora che in Italia esista la libertà d'informazione.

CdS: Sembra che voi del Pd abbiate un problema con Rai3, che è sempre stata la vostra rete di riferimento: è così?
Goebbels Anzaldi: C’è un problema con Rai3 e con il Tg3, sì. Ed è un problema grande, ufficiale. Purtroppo non hanno seguito il percorso del Partito democratico: non si sono accorti che è stato eletto un nuovo segretario, Matteo Renzi, il quale poi è diventato anche premier. Niente, non se ne sono proprio accorti! E così il Pd viene regolarmente maltrattato e l’attività del governo criticata come nemmeno ai tempi di Berlusconi".
CdS: Sta dicendo cose gravi, onorevole.
Goebbels Anzaldi: "Sto dicendo la verità. Del resto, guardi: è Vianello che ha qualche difficoltà a percepire la realtà dei fatti, ascolti e trasmissioni fallimentari comprese, non noi. Quando abbiamo chiamato in commissione il direttore di Rai1 Giancarlo Leone dopo la vicenda dei Casamonica, quello s’è presentato pacato, dispiaciuto, collaborativo... Mentre Vianello arriva e...".
CdS: E cosa?
Goebbels Anzaldi: "Tutto bene, tutto okay... Si fa così, vi spiego io..." un’arroganza... Tutto bene? Ballarò sforna a raffica editoriali contro il governo, intervista in pompa magna un grillino a settimana e va tutto bene? Lo sa che i nostri ministri non vogliono più andarci a Rai3?".
CdS: Lei, onorevole, rappresenta un partito: può un partito parlare così di una rete pubblica?
Goebbels Anzaldi: "Io mi aspetto che Rai3 faccia servizio pubblico: e, per ora, non lo fa. Si sono chiesti a Rai3 perché Renzi è andato due volte da Nicola Porro a “Virus” su Rai2? Perché, se dobbiamo spiegare una legge, preferiamo che i nostri parlamentari vadano da Bruno Vespa? Comunque, guardi: adesso l’importante è che Vianello non faccia altri errori...".

banner475x1502.jpg

Copia e incolla questo codice per incorporare il banner sopra sul tuo blog:

29 Set 2015, 17:21 | Scrivi | Commenti (39) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 39


Tags: Ballarò, Goebbels, Michele Anzaldi, Pd, propaganda, RAI, RAI3, Tg3, Tv, Tv pubblica

Commenti

 

"VENDUTO" AL PD

alvise fossa 01.10.15 17:25| 
 |
Rispondi al commento

allora la Merkel cosa dovrebbe dire e fare contro la TV tedesca che la critica accusandola della crisi in Grecia e della schifezza VW?

Clesippo Geganio 30.09.15 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Il nano-nazi anzaldi-goebbles dà il via alla NOTTE DEI LUNGHI COLTELLI.

L'ebete capo la definisce...ROTTAMAZIONE.

Bersani la ditta si consolida, te puoi anche suicidarti n'hai azzeccata manco mezza, solo che dovresti per onestà restituirmi il mio voto e pure i due euro delle primarie.

W M5S.


Lupo Mannaro 30.09.15 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Anzaldi-Berlinguer...solo una faida interna stile mafia.
Lasciate che si scannino tranquillamente, ogni desaparecido sarà un mafioso in meno in circolazione.

W M5S

Lupo Mannaro 30.09.15 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Prima si lamentavano che il movimento non partecipava ai teatrini in tv. Perché questi furfanti volevono fare a pezzi questi bravi ragazzi. Ira che questi cialtroni vengono continuamente smembrati dalla onesta' e preparazione dei nostri ragazzi non vogliono piu confrontarsi con loro. Bravi M5S

Savio1 30.09.15 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro signor Anzaldi!
IO ALLORA NON PAGO PIU' IL CANONE
VOGLIO UNA TELEVISIONE LIBERA E NON LOTTIZZATA
VOGLIO SENTIRE DELLA SANA INFORMAZIONE
E VOGLIO D E C I D E R E DA S O L A!
OK?

floriana 30.09.15 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Questo individuo mi ricorda Hitler! E poi cosa pretende ? Di essere il padrone della rai? Pagata da tutti ? Se toccano vianello saranno cavoli acidi! Il m5s INSORGERA'! Ma chi crede di essere questo bell'imbusto ?

silvana rocca, genova Commentatore certificato 30.09.15 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Questo si dovrebbe dimettere subito per quello che ha detto e se non lo fà lo devono cacciare via, vergognoso.

partito democratico ma di democratico non hanno niente.

#M 5 S, Italia Commentatore certificato 30.09.15 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile, i parlamentari del cosiddetto Partito Democratico non hanno nemmeno l'intelligenza di tacere sulle squallide idee raccontate ora al Corriere della Sera: una rete pubblica non può essere schiva della coalizione di governo e questa nostra Italia non può essere pensata come la romania di Nicolae Ceaușescu!

Maledizione, ma l'attuale governo del PD da quale popolo è stato eletto?

Stanno tirando la corda oltre qualunque limite, probabilmente nel tentativo di sperimentare la massima capacità di sopportazione e pazienza del popolo italiano.

Rocco D'Errico 30.09.15 13:18| 
 |
Rispondi al commento

beh a me sembra ovvio perchè i dementi del governo non vanno più su rai3, si ritrovano in situazioni dove le loro cazzate non sfondano, basta che ci sia uno solo contro tutti che dice le cose come stanno e cade la favola... non credo sia perchè rai3 è tanto imparziale, diciamo che ci lavora gente più seria dei solti lecconi.

poi vabè, il down va da porro perchè solo un pubblico di destra votata al capitalismo estremo può apprezzare i suoi pasticci, nemmeno quella del nano è così però, si guarda bene da liberalizzare i settori dove ha le fabbrichette.

Lorenzo M., Piacenza Commentatore certificato 30.09.15 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Tutte falsità. Vogliono attirare l attenzione su questo fatto perché così inculcano nei teledipendenti il fatto che anche rete 3 è imparziale per far ritornare a loro un po di ascoltatori che da tempo erano passati alla 7.
Qualcuno abbocchera'.

Armando ., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 30.09.15 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Questa specie di essere vivente,a cui consiglio un'accurata visita neurologica, ha confermato con la sua uscita che questa accozzaglia dittatoriale di cui fa parte, che si stà impossessando dell'Italia, senza la complicità del 95% dell'informazione a senso unico ,scomparirebbe, non sarebbe nulla.Sono arrivati,(per finta)ha criticare la loro personale tv "pubblica",vogliono assolutamente zittire l'unica, RIPETO L'UNICA VERA OPPOSIZIONE in nome della loro fasciorossa dittatura ,e per concludere io sono un fesso che gli paga "ancora"il canone.

Canzio R. Commentatore certificato 30.09.15 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Per un verso sono contento di affermazioni fatte da gente come Anzaldi,cosi alla luce del giorno.
Mi viene in mente quel detto,
chi va per questi mari, questi pesci prende.
Non credo che questa uscita gli porterà più consenso,anzi forze qualcosa ci perdono.
Speriamo.
Non so se siete al corrente ma il 17 e 18 ottobre a Imola si raduna il M5S,ahahahahah
Ci vediamo li.

Giancarlo F., Perugia Commentatore certificato 30.09.15 10:02| 
 |
Rispondi al commento

"Purtroppo non hanno seguito il percorso del Partito democratico", "adesso l’importante è che Vianello non faccia altri errori...".
Commenti poco onorevoli, caro dipendente Anzaldi, non crede?
Anni fa ci si lamentava degli editti bulgari, dell'informazione asservita al potere e giù a reclamare la libertà d'informazione a dare voce alle voci fuori dal coro.
Che strano, caro dipendente Anzaldi, come cambino i principi in funzione del punto di vista... O forse, caro dipendente Anzaldi, Lei è sempre stato di questa opinione. In tal caso complimenti per la coerenza.
Consiglio al caro dipendente Anzaldi, di uscire dal piccolo mondo antico di chi pensa il servizio pubblico al servizio di private ragioni sociali insaziabili divoratrici di fondi pubblici e capire che l'aria sta cambiando.
Noi tutti la perdoniamo perchè probabilmente non sa quello che dice.

Alessandro De Stefano 30.09.15 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Allucinante e che arroganza questi sono dei nazisti senza se e senza ma senza parole......

rosario c. Commentatore certificato 30.09.15 09:00| 
 |
Rispondi al commento

SCAAANDAAALOOOSOOO!
La televisione pubblica, secondo questo personaggio, non dovrebbe criticare e far sentire tutte le opinioni (ivi compresa M5S), praticamente non dovrebbe più esistere. Dov’è finito quel PD (che ahimè ho votato) che ha urlato allo scandalo, alla dittatura di Berlusconi, quando furono cacciati dalla RAI Biagi, Santoro, Luttazzi e boicottati Guzzanti e Dandini? Ho notato che anche RaiNews 24 ha cambiato immagine. Ma sì, troppo ROSSO nella sigla e nello studio! Facciamo tutto di un bel BIANCO tipo “grande Balena”! Questo premier non eletto sta evidenziando la sua origine SuperDemocristiana, difendendo a spada tratta i suoi iscritti, amministratori e faccendieri corrotti e ladri, anche di fronte alle condanne. Si metta l’anima in pace! La gente vede con i propri occhi quello che succede e non valuta l’operato di un governo, o di chi amministra in genere, ascoltando proclami o false notizie. LA GENTE VEDE I FATTI! Non per niente, nonostante le falsità, nonostante i boicottaggi e le bugie di Stato, il M5S avanza e le reazioni come queste di “questo personaggio”, vogliono dire solo una cosa: ”HANNO PAURA”.

LUCIANO C., MANFREDONIA Commentatore certificato 30.09.15 08:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Goebbels stesso dichiarava che quando sentiva la parola cultura, istintivamente, metteva la mano sul calcio della pistola.
Purtroppo i lacchè, i portaborsa, i baciapalle, in Italia sono tantissimi e quasi tutti arruolati nei partiti. Sono gli ultras come Anzaldi che degradano il prodotto fino a farlo diventare merda!
P.S. Ha superato persino il famoso Emilio Fido che, almeno, faceva ridere!

M. Mazzini 30.09.15 08:03| 
 |
Rispondi al commento

a me mi.... fanno morire dal ridere i commenti sotto le notizie dell'ansia....

sopra la notizia farlocca e sotto di tutto e di più!

a me mi 30.09.15 07:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intanto stasera Giannini ha aperto con metà del nostro post sulla legge bavaglio...
Si starà convertendo?

mirco g (vperv), giacchemirco@gmail.com Commentatore certificato 29.09.15 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alla follia,questo signore ha candidamente indicato la condotta da non seguire ( vietato criticare il governo, vietato intervistare esponenti dell'unica vera opposizione).Tutto ciò mi sembra piuttosto orwelliano e mi fa venire i brividi

Francesca D'Alessio 29.09.15 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Trovo che il paragone sia ingiusto...per goebbels....Gli uomini delle forze di "s-governo", rassomigliano più a quei bulli di quartiere che minacciano, sapendo di essere impuniti. Siamo veramente alla legge del marchese del Grillo..."Io sono io e voi non siete un c...o".

Massimo Tramonti 29.09.15 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Si,si. Parlano male del loro amico di sempre, il TG3, come parlano male del loro amico si sempre, Salvini.
Ma chi volete prendere per il culo?

maurizio p. Commentatore certificato 29.09.15 21:20| 
 |
Rispondi al commento

Fino a che nun li cacciamo a carci ner culo questi la sieda nu la smolleno.......
"E l'Italia giocava alle carte,e parlava di calcio nei bar,e l'Italia cantava e ridevaaaaaa......"....

Un abbraccio a tutti gli uomini liberi.
PS ce se vede a Imola.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.09.15 20:30| 
 |
Rispondi al commento

ma sto tizio s'è visto le percentuali dello spazio che danno alle varie forze politiche nei TG? E non si vergogna neanche un poco di far parte di coloro che stanno distruggendo la democrazia? Ma per favore.....

Paola L., Verona Commentatore certificato 29.09.15 19:30| 
 |
Rispondi al commento

io sono senza parore.. faccio fatica a paragonare questa "Bestia del Pd" a un parlamentare ovvero ad una persona eletta dal popolo sovrano.. questo parla di pasrtito di mancato adeguamento di un direttore ad un partito.. Berlusconi al confronto era un puritano.. questi i lo paragonerei piu a un "membro"non a caso lo definisco ;Membro del patrtito comunista cinese o ad uno di quei demenziali censori fascisti del minculpop..Hei Signorennn" Alz...hadi..mer siamo nel 2015 non nel 1924.. nel nel 1918 quando nacque il comunismo sovietico..

Pier luigi 29.09.15 19:25| 
 |
Rispondi al commento

L'INFORMAZIONE DI SENSI E IL PD
ma la domanda è: perchè il PD e FORZA ITALIA non si fondano? Hanno gli stessi comportamenti e gli stessi obiettivi e allora? perchè non fanno una lista unica? Tutti e due i partiti si basano sull'informazione e tutti e due dunque vogliono che i media siano proni e lecconi.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 29.09.15 19:16| 
 |
Rispondi al commento

questo signore si dovrebbe ricordare che il pd sta governando con una coalizione farlocca dato che sel il partito che ha avuto la percentuale maggiore nella allora coalizione oggi è alla opposizione e gli altri partiti devono uscire dal parlamento perchè non hanno il quorum .lo stesso dicasi per selche con il suo 3,2per cento non ha il quorum.dall'altra parte della barricata il fantomatico ncd e fratelli d'italia subiscono lo stesso perchè non raggiungono il quorum.pertanto ilpd risulta il terzo partito uscito dalle elezioni dopo il m5s e il pdl.quindi il m5s deve governare il paese e si deve formare un nuovo senato e una nuova camera.tutti i parlamentari che stanno occupando illegittimamente gli scranni dovranno riconsegnare tutto quello che hanno percepito ingiustamente.questo significa che è ora di finirla con le coalizioni.ogni partito o movimento di dovrà presentare con le proprie gambe per avere il consenso dagli elettori.

carlo vescarelli, garbagnate milanese Commentatore certificato 29.09.15 19:08| 
 |
Rispondi al commento

Piddini brava gente, alla berlusconi si intende.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.09.15 19:00| 
 |
Rispondi al commento

tutto questo grazie a napolitano che ha sospeso la democrazia lasciandoci in mano a magnacconi che si possono permettere tutto, grazie ad un parlamento per lo piu' pieno di disonorevoli, che nomina gentaglia utile a mantenere lo status quo pessimo

mariaia nanni 29.09.15 18:55| 
 |
Rispondi al commento

L'arroganza di questi papponi è senza limite. Se fosse stato il berluska a fare certe affermazioni, Repubblica e fac simili avrebbero gridato all'attentato alla libertà di stampa (intanto silenzio sulla legge bavaglio di PDL memoria, ma facendola il PD-L è tutto ok). Ma andate affanculo traditori della sinistra.

Tex A., MILANO Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.09.15 18:51| 
 |
Rispondi al commento

che mentecatto

Rodolfo L., Santo Stefano di Magra Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 29.09.15 18:34| 
 |
Rispondi al commento

L'arroganza non ha confini per questi signorini, io mi domando, dovremmo pagare e basta (con il canone o tassa di possesso) un prodotto della Tv "PUBBLICA" che puntualmente viene manipolato a loro piacimento, è proprio senza vergogna, dobbiamo anche ascoltarle le idiozie di questo genio?

stefano 29.09.15 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma vai a cagare

rodolfo botta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.09.15 18:18| 
 |
Rispondi al commento

aiuttto!

Francesco S., Quartu Sant'Elena (CA) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 29.09.15 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Questo signore sta male di testa, o forse vive in un mondo parallelo dove i Grillini rompono i coglioni in Tv da mane a sera. In Italia la democrazia è da reinventare cominciando a buttar fuori questi imbecilli (chiedo scusa, volevo dire "imbelli" ma un errore scrivendo può capitare).

FrancoMas 29.09.15 18:03| 
 |
Rispondi al commento

ovvio che questi PDini o Forzaitalioti la TV di Stato dev'essere un organo di stampa dei rispettivi partiti, addirittura i TG mattinali di partito.

Quando arriva l'isis che gli indico la strada!

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 29.09.15 17:54| 
 |
Rispondi al commento

...un uso criminoso del servizio pubblico....

GP 29.09.15 17:30| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori