Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola: L’Isis è una creazione dell’Occidente, del Monsignor George Abou-Khazen

  • 197

New Twitter Gallery

Il Monsignor George Abou-Khazen, francescano della Custodia di Terra Santa è vescovo della città siriana di Aleppo. Vive da 11 anni in Siria ed è la testimonianza diretta di una delle più sanguinose guerre dell’ultimo secolo. "Noi lo sappiamo bene. Tutti quanti lo sanno e tutti quanti ne sono consapevoli ma tutti quanti fanno finta di non sapere: l’Isis è stato creato dalle potenze occidentali". Monisgnor George Abou-Khazen

Blog- Cosa succede in Siria?

Mons. George – La situazione è molto difficile, come tutti sanno, e purtroppo questa situazione drammatica sta spingendo la gente a fuggire e a scappare. Ci sono varie ragioni per cui queste persone scappano e fuggono, come la sofferenza o il pericolo della morte. Ci sono molte aree (in Siria, ndr) dove è impossibile vivere a causa di questa guerra civile e intestina. Purtroppo la Siria si sta ormai svuotando della sua popolazione. E chi parte? Partono i giovani, quindi una nazione senza giovani è anche una nazione senza un futuro. Parte la gente istruita, qualificata.

Blog– Cosa sta facendo l’Europa?

Mons. George – Noi ringraziamo l’Europa per il suo senso umano e per l’accoglienza di questi profughi, però siamo di questo avviso: "Perché invece di curare gli effetti non si va subito alla radice, ovvero alla causa?" E’ risolvendo il problema alla radice che si risolve il problema dei profughi. Invece di armare i vari gruppi, addestrarli e incitarli a combattere l’uno contro l’altro, perché non obbligarli a stare insieme, a dialogare, a fare la pace? Certo, è un po’ difficile, ma non impossibile.

Blog– Molti analisti parlano della guerra siriana come una “guerra per procura”...

Mons. George – Purtroppo anche noi pensiamo sia una guerra per procura. Ognuno di questi gruppi armati fa capo a un Paese esterno che lo arma e lo finanzia. Quindi, volendo, questa guerra si può arrestare.

Blog – Gli Usa chiedono le dimissioni di Assad, Mosca vuole che resti al potere per aprire una transizione pacifica. Chi ha ragione dei due?

Mons. George – Gli americani dicono che per risolvere tutto Assad deve lasciare, ma lasciare che cosa? E il vuoto che si creerà? I russi invece dicono che Assad è un presidente di una nazione libera e indipendente, rieletto dalla sua stessa popolazione, lasciate che sia la sua popolazione a decidere se deve rimanere o deve andar via. E credo che questa sia la posizione più giusta.

Blog– Crede che un intervento militare della Nato possa essere la soluzione?

Mons. George – Noi siamo contrari a qualsiasi intervento militare. La guerra non ha mai risolto questioni. Noi siamo convinti al 100% che quello che loro credono di fare con un intervento militare si può fare in modo pacifico. Basta chiudere il rubinetto e le cose andranno bene.

Blog – La Germania ha annunciato di voler accogliere i rifugiati siriani, ma poi ci ha ripensato. Anche gli Usa si sono aperti all'accoglienza. Secondo lei perché?

Mons. George – L'Europa del Nord e gli Stati Uniti si sono detti pronti ad accogliere questi siriani, è vero, ma io credo che lo abbiano fatto per ripulirsi un po' la coscienza, perché non ce l'hanno tanto pulita.

Blog – A cosa si riferisce?

Mons. George – Vedete, oggi la comunità internazionale si trova nella difficoltà di voler mettere pace, ma continua a vendere armi e queste armi sono mescolate col sangue degli innocenti. Quindi, per favore, il mio appello è questo: non vendete più armi. Tra l'altro, noi sappiamo anche che l’Isis oggi è in possesso di giacimenti di petrolio e di gas, e che lo sta vendendo. Ma chi lo sta comprando?

Blog – La Turchia?

Mons. George – Sì la Turchia e qualche altro Paese tramite la Turchia. La cosa più pericolosa però è che stanno vendendo tutto il tesoro artistico e archeologico dell’Iraq e della Siria. Ciò che non possono vendere, invece, lo stanno distruggendo. Stiamo parlando di un giro di miliardi per queste opere artistiche.

Blog – Eppure, nonostante gli stalli, i negoziati di adesione di Ankara all’Ue sono ancora aperti…

Mons. George – La Unione Europea aveva cominciato un processo che per noi era logico: a chi voleva essere membro o avere delle relazioni con l’Unione Europea aveva imposto delle regole, come i diritti dell’uomo, la libertà religiosa, eccetera. E speriamo che l’Europa continui su questo percorso, perché con quello che stiamo vedendo, anche nella stessa Turchia ad esempio, dove c'è un radicalismo religioso che pian piano sta nascendo. Prima era un Paese laico, mentre oggi i governanti non sono più laici, bensì islamici. E poi noi abbiamo una esperienza poco felice (con la Turchia, ndr), perché molti di questi combattenti stranieri provengono proprio da lì. Insomma, io credo che aprire gli occhi non faccia mai male.

Blog – L’Isis cos’è?

Mons. George – C’è questa organizzazione dello Stato Islamico che occupa gran parte della Siria, dicono più del 50% del territorio, quello dove c’è la ricchezza nel sottosuolo, ovviamente, e dove ci sono poche persone. Il punto è che noi lo sappiamo bene. Tutti quanti lo sanno e tutti quanti ne sono consapevoli, ma fanno finta di non sapere. La nostra lettura è questa: dalle potenze occidentali è stato creato l’Isis, che oggi è sostenuto anche da altri Stati come quelli del Golfo.

Blog – Torniamo ai rifugiati: come fermare gli sbarchi?

Mons. George – Mi domando perché l’Europa e l’Occidente, che stanno sfruttando quest’Africa per cercare oro e petrolio, non pensano di fare un piano di sviluppo per questa povera gente. Cioè, creategli nel loro Paese delle opportunità di lavoro, portate fabbriche, istruzione, conoscenza. Questo si può fare ed è un bene economico sia per il Paese che esporta, sia per quello che importa, dove vengono realizzati questi piani di sviluppo. C’è una buona parte della comunità cristiana e delle minoranze della Siria che lasciano le loro terre, sono gruppi storici come i Caldei, gli Assiri, i Siriaci, che hanno migliaia di anni di storia, lingue e tradizioni che perdono quando sono costretti ad abbandonare le proprie città. E’ un peccato, un impoverimento per tutti. Perché non li si aiuta con lo sviluppo affinché questa gente possa restare nel proprio Paese? Costerebbe all’Europa e all’Occidente molto meno di quanto costa l'accoglienza dei migranti.

banner475x1502.jpg

Copia e incolla questo codice per incorporare il banner sopra sul tuo blog:

28 Set 2015, 14:00 | Scrivi | Commenti (197) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 197


Tags: Aleppo, Assad, cristiani, guerra, Iran, Isis, Islam, Monsignor George Abou-Khazen, Passaparola, Russia, Siria, terrorismo, USA

Commenti

 


CARO GRILLO ---------


L'ARGOMENTO E' RIPETUTO E OVVIO MA LA SOLA SPIEGAZIONE DELLA AMERICA CAUSA DI TUTTO LASCIA ALTRI SOLITI RESPONSABILI FUORI DI OSSERVAZIONE , E IN QUESTA VESTE NE STANNO GIA' FACENDO ALTRE.

AD ESEMPIO UNA PERSONA SINCERA COME PIERO OSTELLINO CONTINUA A CONSIDERARE IL FASCISMO CATTOLICO CHE VIENE DOPO QUELLO DI MUSSOLINI E DOPO QUELLO COMUNISTA--CATTOLICO COME FRUTTO DI TENTAZIONI " AUTORITARIE " DI GENTE CHE AVREBBE PAURA ANCHE DI DIRE SE FOSSE QUELLO CHE LUI VUOLE DIRE , INVECE SI TRATTA DI QUELLO CHE LUI VIENE AUTORIZZATO A DIRE .

COSI' SI NASCONDE CHI COMANDA IN ITALIA --LA CHIESA E SI ACCUSA L'AMERICA CHE OLTRE A FARE IL MALE PER CONTO SUBISCE ANCHE L'ACCUSA ABITUALE DEI CAPTIVI -CIOE' SERVI .

CIOE' CHI NON COMANDA NIENTE IN CASA PROPRIA --AMERICA --DEVE ANCHE SUBIRE L'ACCUSA DI ESSERE MALVAGI DA CHI COMANDA IN CASA LORO .

CHI LASCIA GESTIRE L'ESERCITO AMERICANO ALLA CHIESA CATTO-PEDERASTICA , COME IN ITALIA MOLTE ALTRE COSE , NON PUO' CONSIDERARE QUESTO UNA COSA DELLA STORIA , COME L'ENNESIMO SCREZIO DI MARIA STUARDA-CHIESA CATTOLIK VERSO IL RE DI INGHILTERRA , E ANCORA PEGGIO IN ITALIA .

LA BRODAGLIA DELL'ISIS E CONTRO TERRORISMO PORTA A QUELLO DI CUI LA CHIESA E' ESPERTA DA MILLENNI E CHIAMATA LA --CONFUSIONE DELLE LINGUE--VANTO DEGLI ANTICHI EBREI CON CUI DICEVANO DI AVERE DISTRUTTO BABILONIA , MENTRE I sacerdoti AVEVANO OTTENUTO IL CONTROLLO DELLA POPOLAZIONE DIRETTAMENTE DA NABUCODONOSOR A CUI GLIELA AVEVANO CEDUTA INDIFESA DICENDO CHE QUESTO LORO MERITAVANO , E CERTO NON MERITAVANO IL PATTO CON NABUCCODONOSOR.

TORNANDO ALL'OGGI, E ALLA CONFUSIONE DELLE LINGUE DA CHIESA CATTOLICA DENTRO LO STATO ITALIANO, A CHE SERVE DIRE CHE C'E' UN CATTOLICHETTO AUTORITARIO ? C'E' SOLO UN CATTOLIKETTO--COME TUTTI GLI ALTRI --A COMANDO , E DISTRUGGERE LO STATO ITALIANO SAVOIA PORTA AL RICORDO DI GARIBALDI E DEL PERCHE' GLI ITALIANI SI ARRUOLAVANO .

RIENTRANDO A ROMA SI VEDE IL DEGRADO CHE SI V

PROF MARCELLO PILI 04.10.15 22:34| 
 |
Rispondi al commento


Con quale diritto uccidono inermi cittadini
la coalizione di stati per abbattere un Presidente d'una nazione regolarmente eletto?
Col diritto del più forte, lo stesso con cui è stato distrutto lo Stato più fiorente d'Africa
La Libia infatti era non solo lo Stato più fiorente i suoi cittadini ricevevano bonus per lo studio il matrimonio le malattie ed altro ma la moneta locale aveva valore internazionale
ed aveva potere sulla vita benestante dei suoi cittadini.
Ma Gheddafi dava fastidio in quanto non apprezzava le dittature troglodite dell'arabia
tanto care agli americani ed alla massoneria internazionale, come la Siria da fastidio per
la tolleranza religiosa cristiana e gli stolti
europei a dar man forte a degli assassini.

paolo rosastro 02.10.15 20:47| 
 |
Rispondi al commento

OT


storia di un senatore usa e l'isis o isil

http://popoffquotidiano.it/2014/08/23/il-patto-isil-usa-in-una-foto/

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 29.09.15 17:30| 
 |
Rispondi al commento

commento di un senatore usa sull'isis

https://www.facebook.com/VEGANOinPARLAMENTO/videos/332748276904500/

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 29.09.15 17:25| 
 |
Rispondi al commento

AL SENATO SI CANCELLANO TUTTI I DIRITTI E I DIRITTI DI TUTTI!

Mettete la diretta del Senato oggi sul Blog, che si guardino in faccia questi eccelsi politici che stanno "usurpando" la Legge!

http://webtv.senato.it/3861

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.09.15 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Monsignor George Abou-Kazen dice cose verissime e, lo si può capire, non può dire tutto quello che tutti sanno ma preferiscono fingere di non sapere. Sia la distruzione dell'Iraq che quella della Siria sono stati omaggi al piccolo alleato americano in medio oriente. Si è iniziato dai bombardamenti, dicendo che si colpivano armi per gli Heizbollah. Poi si sono distrutti impianti siriani probabilmente nucleari come si è fatto in Iraq, poi si sono paventate armi chimiche siriane, come le armi di distruzione di massa in Iraq, poi si sono accusati i siriani di ogni uccisione mentre sono quelli pagati dai sauditi e qatarioti ad uccidere gratuitamente. I russi sono lì per difendere quello che sceglie il popolo siriano. Gli americani sono lì, un grosso cane mosso dalla piccola coda, per eliminare quanti più islamici possibile. Quali sono i paesi NON bombardati in quell'area e nei paesi africani di fronte?
Finché non si capisce che bisogna dire pane al pane e vino al vino agli americani ma anche al resto del mondo, si continuerà a viver la stupida ipocrisia che ci sono terroristi islamici con la bandiera nera. Mentre si ammazzano appunto il più possibile di islamici e si grida quando decapitano qualcheduno. Si guardi chi ha voluto l'invasione e la distruzione dell'Iraq per capire meglio, lo ha detto sia John Kerry che Obama, svariate volte sia al congresso americano che ai mezzi d'informazione. E.. si finge di non capire. Peccato!
Franco-Milano+

francesco Di matteo, Milano Commentatore certificato 29.09.15 14:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Siria divisa in due: da un lato l'Isis che saccheggia il petrolio per conto dei suoi finanziatori ben identificabili e dall'altra Assad protetto dai russi in cambio di una base militare.
Praticamente tutti si fanno i ca##i loro tranne i siriani.
Aggiungo che come al solito la guerra la pagano i contribuenti dei paesi finanziatori tramite tasse mentre i guadagni (opere d'arte e petrolio) sono privati.
Guerra a carico dei cittadini e guadagni nelle tasche di trafficanti con grandi percentuali di guadagno ai POLITICI.

La soluzione era NON commettere il gravissimo errore di disfarsi delle armi chimiche:
ora la Siria è vulnerabile e tutti possono tranquillamente attaccarla senza timore di ritorsioni (la storia di saddham hussein non ha proprio insegnato nulla agli arabi?).
Inutile piangere sul latte versato ma ora non rimarrebbe altro per la Siria che reagire con attacchi mirati:
assassinare i mandanti delle guerre, i finanziatori e soprattutto i privati che ne traggono profitto (si tratta in tutto di decine di migliaia di obiettivi con famiglie in gran parte non adeguatamente protetti e la cui eliminazione richiede un'intelligence minima).
Il problema è che la Russia probabilmente non è d'accordo poiché se gli omicidi mirati fermassero la guerra Putin perderebbe la base militare:
il secondo gravissimo errore (accettare la protezione straniera) ha praticamente vincolato la Siria a non poter reagire liberamente quindi il destino è ormai segnato....
morte e distruzione per i siriani mentre Assad si gode allegramente lo spettacolo assieme ai suoi grandi amici Putin e Obama e tutti gli altri politicanti collaboratori.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.09.15 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN'AFFERMAZIONE SIMILE DEVE ESSERE DOCUMENTATA ALTRIMENTI E' PURO COSPIRAZIONISMO SENZA SOSTANZA. Certe affermazioni o sono suffragate da elementi seri oppure è meglio che si taccia. I problemi in medio oriente sono molto complicati e credo che non si possa andare a sensazioni.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 29.09.15 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sul significato massonico del sigillo ufficiale degli USA, cioè l'Aquila Bianca ritratta sul dollaro, c'è una buona spiegazione fatta su www.antikitera.net/news.asp?id=9754.
Però quello che è più interessante è un'altra cosa.
Sia il Simbolo della piramide che quello dell'aquila, presenti sul dollaro, sono caratterizzati da un numero: il 13.
la Piramide ha 13 gradini;
la scritta "Annuit coeptis" sopra la piramide è composta da 13 lettere;
le stelle che compongono il disegno della stella di Davide sopra la testa dell'aquila sono 13;
le sfere che circondano la stella sono 13;
le frecce che l'aquila stringe sono 13;
le foglie del ramoscello d'ulivo che l'aquila stringe sono 13;
i frutti del ramoscello sono 13;
le strisce sullo scudo che protegge l'aquila sono 13;
la scritta " e pluribus unum" sul nastro che l'aquila stringe col becco è composta da 13 lettere.
Ma adesso viene la cosa interessante.
Forse per la prima volta nella storia della Chiesa, per non chiare ragioni, un Papa (ancora vivo) viene sostituito con un altro.
Viene scelta come data per l'elezione del nuovo Papa (Bergoglio) il 13 - 3 - 2013.
Il nuovo Papa sceglie come nome: Francesco (e non Francesco I).
Papa Francesco (13 lettere).

arsit a. Commentatore certificato 29.09.15 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Matteo !!!

irene marras Commentatore certificato 29.09.15 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate, se proprio uno non è un allocco, come può credere che un esercito di 50mila persone(all'inizio quando è nato), potesse essere armato benissimo e girare su pik-up Toyota nuovi, senza essere foraggiato da qualche potenza?
A quelli che obiettano che vendono il petrolio, si risponde che qualcuno lo deve comprare in cambio di armi nuove super efficienti.
Per fermare questi fenomeni, e quindi la fuga di milioni di persone, basterebbe non foraggiarli.
I talebani afgani, insegnano che alle spalle della loro nascita, c'è sempre l'occidente, e quasi sempre gli States, con Francesi e Inglesi al seguito(vedi Libia)

adriano 29.09.15 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Uella! Noi siamo Il Volo, abbiamo vinto Sanremo e mica ci dormiamo in un 3 stelle!" I ragazzotti sbroccano a Locarno e la fanno fuori dal vaso. Stanze imbrattate di orina e di m...
Le tre star s'incazzano perchè non hanno la suite, mettono a soqquadro le camere e se ne vanno in un 5 stelle di Ascona. Dopo Sanremo vincono il Festival dei cretini. Il racconto dell'albergatore allibito

http://www.liberatv.ch/articolo/30847/uella-noi-siamo-il-volo-abbiamo-vinto-sanremo-e-mica-ci-dormiamo-un-3-stelle-i

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.09.15 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

" Respingere i migranti è un atto di guerra "
che cosa significa questa dichiarazione di Bergoglio?
Si definisce atto di guerra una dichiarazione formale di guerra che una Nazione fa ad un'altra Nazione oppure un'azione grave violenta che una Nazione pone in essere contro un'altra Nazione.
Per cui se uno Stato respinge i migranti quale Nazione potrebbe ritenere di aver subito un atto di guerra?

arsit a. Commentatore certificato 29.09.15 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andrea Scanzi

Lo confesso: un po' ci speravo. Volevo anch'io, pur non essendo Biagi Santoro e Luttazzi, un piccolo editto personale. Ci ha pensato il simpatico deputato Anzaldi, lo stesso che mesi fa chiese la cacciata dalla Rai di Virginia Raffaele per avere osato imitare il ministro Boschi. Il simpatico ultrarenziano Anzaldi, si direbbe in piena fregola da censura, ha chiesto che RaiTre mi cacci dal Processo del Lunedì perché ho osato definire il portavoce di Renzi "bizzarro omino sferico". Lo ringrazio per l'attenzione e, più ancora, per avere involontariamente dimostrato che nella mia scrittura la satira colpisce tanto gli uomini quanto le donne, e dunque l'accusa di "sessista" e "maschilista" è ridicola. Altrimenti è "sessista" anche Crozza che ironizza sulla statura di Brunetta, o lo era la Guzzanti che sfotteva Lucia Annunziata. Una Picierno vale un Faraone e il sesso non c'entra nulla. L'ironia colpisce tutti, qualche battuta viene meglio di altre e "bizzarro omino sferico" non è certo un'offesa. Al massimo è uno sfottò minimo. Se Anzaldi mi definisse "arrogante pennellone rinsecchito", o "saccente lungagnone lampadato", me ne sbatterei allegramente gli zebedei: sono un personaggio pubblico e devo accettarlo. Poche lagne, via. Se poi larga parte di politici e giornalisti sono bruttini e io no, non è colpa mia. Ma il punto - che il simpatico Anzaldi finge ovviamente di non vedere - è un altro. Ho scritto quel passaggio non per ghiribizzo, ma perché lo stesso portavoce di Renzi - pagato da noi - aveva appena irriso Varoufakis per le orecchie a sventola paragonandolo al dottor Spock, atteggiamento non proprio "deontologicamente professionale" (cit) per il portavoce del Presidente del Consiglio. Peraltro tal portavoce non è esattamente Clooney, e dunque fa molto ridere che zimbelli uno come Varoufakis, reputato un sex symbol da molte donne. È lecito (forse) che lui lo faccia, ma è altrettanto lecito che ne subisca le (garbate) conseguenze. Tutto qua. Curioso po

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.09.15 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa è la chiesa che vorrei.

maria grazia mazzoni 29.09.15 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Bene , molto bene ! Ci stiamo riempiendo di clandestini e fondamentalisti che ci stanno riempiendo di problemi , di micro e media criminalità e disagi insostenibili . La sinistra sta cercando di incastrare un pezzo quadrato in un alloggiamento tondo a martellate che , alla fine , romperanno tutto ! Chi sono i fautori dell'integrazione e dell'accoglienza ? Sono gli stessi che non vogliono il reddito di cittadinanza , quelli che se ci sono dei soldi si devono solo dare alle banche , che nella brutta crisi che ci attanaglia da anni continuano a percepire enormi stipendi e pensioni e vitalizi , che continuano a rubare a tutto spiano , che governano a forza di colpi di stato ! Certamente fanno pena , ma anche noi , con il nostro atteggiamento gelatinoso , non siamo un gran chè !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 29.09.15 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Lo dicevo fin dall'inizio....ne ero certo.

basta sapere che il senatore ma cain era andato a fare lunghe visite in Siria ad ex esponenti di al quaida....poco prima che nascesse l'isis ( nome assurdo per un gruppo terroristico islamico, sembra il nome una scuola tecnica...)basta sapere che un altro senatore americano rand paul ha ammesso candidamente di fronte a milioni di telespettatori che gli usa finanziano l'isis.
E' semplice farlo dato che la stessa entita' viene chiamata in due modi diversi ed opposti.
Quando fa comodo farli passare per terroristi li chiamiamo isis. Quando fa comodo farli passare per partigiani da finanziare per combattere Assad allora li chiamiamo "ribelli siriani". Sono gli stessi. E chi sono? Semplici mercenari. Tutta gente di nazionalita' americana, francese, inglese, canadese, persino giapponese e cinese. Guardacaso tutti "neo-convertiti" all'islam da poco tempo. Tutti pagati dagli usa per fare esattamente cio' che fanno. Destabilizzare, creare il terrore col semplice obiettivo di creare il pretesto per un intervento armato usa. Una ricetta ripetuta decine e decine di volte durante tutto il 900, dovunque in tutto il mondo, specie dove c'e' il petrolio. Una semplice forma di colonizzazione dove le merde si spacciano per brave persone, per "liberatori".

andrea 29.09.15 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'l'occidente ha creato l'isis...'

nulla si crea né si distrugge, al massimo è una trasformazione esasperata come la religione, una scelta tra suicidio o religione. 'dio non ha religione' - gandhi

un2fined 29.09.15 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Un italiano è stato colpito in Bangladesh. Era uno che insegnava a coltivare.
Che colpa aveva? Domandatelo a quelli che dicono che bisogna aiutarli a casa loro,
Bangladesh, uno stato che è a stragrande maggioranza mussulmana..
Uno stato povero, con 160 milioni di abitanti, grande metà dell'Italia ( ma ha solo pianura ).
Non ha petrolio o altro che l'occidente ha provato a “rubargli”.
Le ultime “botte” se le sono date fra indiani.
I buonisti non dicono niente?
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.09.15 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giornalista fa una domanda ad Un operaio della Fiat fuori dello stabilimento prima di entrare al lavoro.
giornalista: Che auto possiedi ?
operaio: Una Golf .
Giornalista : Inquina molto.
é una golf molto meglio della Punto.
secondo operaio FIat che giunge subito dopo.
Giornalista: Lei che auto possiede?
Operaio 2 : un audi 3
Giornalista: inquina anche questa?
Operaio 2: molto meglio di della fiat e dell'alfa.
Giornalista: ma le auto italiane le fate voi.
operaio 1 e 2 : si le facciamo Noi ma fanno schifo e sono fatte male.Non vogliamo dare i soldi a quelli sopra di noi.
e Poi molto meglio un auto tedesta.

alberto martini, noale Commentatore certificato 29.09.15 11:58| 
 |
Rispondi al commento

Il testo pubblicato non dice che Assad appartiene a una minoranza religiosa (alauita) in un paese dove le differenze di fede sono importantissime e la maggioranza è sunnita
Parla poi di 'elezioni democratiche'. Mi pare che questo giudizio sia alquanto azzardato.
Degli oltre 22 milioni di siriani,gli aventi diritto al voto sono stati quasi 15 milioni, chiamati a scegliere tra 7.195 candidati.
Il parlamento siriano ha smesso di svolgere il suo compito da mezzo secolo.Di fatto, dall’avvento del Baath nel 1963, ma soprattutto con la salita ai vertici del potere della famiglia al Assad nel novembre 1970, le funzioni legislative sono affidate al capo dello Stato, che ha in mano le redini del potere giudiziario e di quello esecutivo.Si può parlare di democrazia in queste condizioni?Pochi giorni prima del voto, le forze di sicurezza avevano condotto un raid nel campus universitario di Aleppo,arrestando 200 studenti che da mesi protestavano pacificamente.Dopo una settimana, il regime siriano ha ammesso l’uccisione di uno studente nel campus e l’arresto di numerosi altri. Testimoni oculari e studenti avevano denunciato la morte di 4 loro compagni e l’arresto di 200 giovani. Gli stessi attivisti dei Comitati di coordinamento locali, che vantano sul territorio una fitta presenza di testimoni, riferirono di bilanci di più di dieci civili uccisi al giorno. Sarebbero queste le 'elezioni regolari e democratiche'? Ma di cosa si sta parlando? Molti partiti apparentemente nuovi erano partiti civetta creati dal padre di Assad per rastrellare voti. Com'è che questo prelato di questo non parla? E com'è che ora improvvisamente gli USA dicono di voler aiutare la Siria quando l'hanno inclusa finora tra gli stati canaglia che arrecavano al popolo gravi lesioni di diritti umani e la consideravano una minaccia per la pace mondiale per la sua avversione a Israele che le ha occupato alcuni territori dolosamente? E perché hanno permesso questo?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.09.15 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Jack is back
8 dicembre 2014 ·

DA VEDERE!!!!!
Questo spot pubblicitario di "Hulu" con la star tv Alec Baldwin , rivela, seppur in tono scherzoso, il vero volto della tv.

https://www.facebook.com/rubacuorijack/videos/943461042334890/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.09.15 11:19| 
 |
Rispondi al commento

La Nigeria rifiuta visto d'ingresso a Salvini.

Che sbaglio, con gli scimpanzè a rischio estinzione... poteva essere utile!

mario45 massini, roma Commentatore certificato 29.09.15 11:07| 
 |
Rispondi al commento


Il mercato più redditizio e dorato al globo è quello delle armi; e ogni guerra o insurrezione (talvolta provocata, filo guidata e persino combattuta accanto ai veri o improvvisati revolucionaros) rappresenta l'apice di guadagno per tutti i colossi a salve che si arricchiscono su disperati che sputano fuoco (ovviamente solo per difendersi dai cattivi). Non solo: gli Stati che sotto traccia vendono o sponsorizzano i fuochi d'artificio alle varie Proloco in tiro, possono ricavarne anche benefici indiretti, altrimenti sgradevoli da ottenere: quando il Nicaragua si mise in testa di vendere le proprie banane autonomamente , minacciando il benservito alla multinazionale statunitense Chiquita (quella 10 e lode), frange di guerrilleros - non tutti del luogo e molti mai visti prima - all'improvviso si organizzarono e si armarono come nessun Dio comanda: e invece di schierarsi per l'affrancamento dallo zio Tom, rovesciarono col sangue il governo e il presidente dell'epoca (oltretutto comunisti) poco rispettosi della multinazionale yankee. E parenti e genitori di Bush come di Bin Laden (anche loro appassionati di guerre, ma per fede e ragioni diverse da quelle del figliolo) sono stati soci della stesso colosso che fabbrica esclusivi ritrovati uso sterminio. E quasi tutti i Paesi europei che si cibano di sviluppo - che non vuol dire progresso - hanno venduto armi persino agli stessi terroristi o agli stessi Stati che combattevano. E chissà perchè, dopo ogni grave depressione economica (a parte l'ultima, e tocchiamo qualcosa), agli States è capitata sempre, ma proprio sempre, una guerra: che però - vivaddio - gli ha almeno resuscitato le finanze (casualmente, è ovvio). Se il nostro Divenire è l'elettrodomestico forzato, l'orticello seminato a trenta denari e ingrassarsi di scorie vendute al primo consimile che ci casca, un'Isis esisterà sempre

homofaber 29.09.15 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una giornata, tre figure di merda
Inviato da Redazione il 28/9/2015 17:50:00 (2248 letture)

Sarà stata una coincidenza, o sarà stata magari l'influenza della supermoon, ma la giornata di oggi ha registrato tre "epic fails" da antologia.

Figura di merda n.1 - Ricordate il sindaco Marino, che aveva detto che andava a Filadelfia per incontrare il papa? Ebbene, non solo questo annuncio si era meritato delle sonore prese per il culo da parte di Crozza ("Ma scusa Marino - aveva detto Crozza-Bergoglio dagli schermi di Floris - viviamo ad una fermata di tram uno dall'altro, vediamoci a Trastevere no? Perchè andare fino a Filadelfia?"), ma oggi papa Bergoglio - quello vero - ha dichiarato che lui "non ha mai invitato Marino a Filadelfia. Questo sia chiaro. Ho anche chiesto agli organizzatori, e pure loro mi hanno detto che non l'hanno invitato". Praticamente, Marino si è invitato da solo, tramite il suo amico sindaco di Filadelfia. La magra che aveva fatto con le vacanze alle Bahamas, durante le buie giornate del caso Casamonica, evidentemente non gli era bastata.

Figura di merda n.2 - Ricordate Salvini, che per tutta l'estate ci ha sfranto i marroni con la storia che "lui andava in Nigeria perchè gli africani bisogna aiutarli a casa loro"? [...]

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4805

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.09.15 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parole sante, verrebbe da dire, e condivisibili in toto. Pare che ieri se ne siano accorti anche alle Nazioni Unite. E' importante che Obama abbia riconosciuto gli errori dei governi americani e abbia ripudiato la teoria dello sceriffo del mondo. E' una realta' palese che il mondo e' bipolare, anzi tripolare perche' la Cina e' a tutti gli effetti una grande potenza. E' dall'accordo tra i tre poli con l'aggiunta dei vari satelliti, Europa compresa, che solo puo' venire una soluzione ragionavole, cioe' negoziata, della crisi mediorientale. Bisogna affrattarsi pero' non solo per porre fine ai massacri e alle devastazioni, con conseguente esodo di massa, ma anche perche! Il mandato di Obama e' in scadenza. E se alla casa bianca dovesse andare un repubblicano si tornerebbe alla politica muscolare e alla guerra.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.09.15 09:53| 
 |
Rispondi al commento

OT

oguardatequestasichebellapoi

Sul fatto quotidiano il vignettista

Mario Natangelo

ha disegnato sette nani x descrivere i personaggi dell'informazione Rai al seguito del parolaio in USA

naturalmente ai nani ha cambiato nome e si chiamano;

SEGUILO

RIPRENDILO

ILLUMINALO

ZOMMALO

APPLAUDILO

ESALTALO

LECCALO

L'unico rammarico x i sette nani è che Biancaneve è rimasta a Roma

in Rai di favole se ne intendono

saluti ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 29.09.15 09:44| 
 |
Rispondi al commento

L'IPOCRISIA DEL CARCIOFO

"Bruxelles non metta bocca sulla scelta dei paesi"
Vallo a dire a Varufakis che ce lo siamo tolto.
La vita è una ruota.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.09.15 09:38| 
 |
Rispondi al commento

L'ho sempre pensato. La guerra al terrorismo muove pochi spiccioli rispetto a quello che può fare per l'apparato bellico occidentale (ma non solo) la guerra a un esercito vero. Se si fosse voluto veramente impedire la formazione dell'ISIS c'erano i mezzi tecnologici ed economici per poterlo fare, invece, come dice il monsignore, probabilmente è stata agevolata.

Mario Castorina 29.09.15 09:31| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1684 20-9-2015 COME MUORE UNA DEMOCRAZIA
Blog di Viviana Vivarelli

La lotta di Renzi per distruggere il Senato – Bicameralismo e monocameralismo – Anche Mussolini abolì il Senato - I finti risparmi- I proclami dittatoriali di Renzi – Un sondaggio di Episteme dà il M5S al primo posto – La Boschi ha detto. “Abbiamo i numeri!, forse per questo imbarcano cani e porci – Gli 80 euro li abbiamo pagati tre volte in tasse – Marino, un sindaco subacqueo - Il Pd, partito di malfattori – Rapporto sull’economia italiana del World Economic Forum- L’Italia dell’evasione fiscale programmata – Svizzera paradiso degli anziani, Italia fanalino di coda – Le sette bugie per la riforma del Senato – Lo sfascio di Roma

(Nelle immagini: le scritte sui muri)

"Dal punto di vista politico abbiamo nel nostro programma delle riforme: il Senato deve essere abolito.” Mussolini, 23 mar 1919

“Il Pd ama talmente tanto i poveri che quando governa vuole che aumentino” (Montanelli)

“L’ottimismo a tutti i costi è patrimonio genetico dei cretini” (Pippo)

“Un colpo di stato portato avanti per assenza di opposizioni “ (Omero Muzzu)

Nuova Costituzione con abolizione del Senato e tutti i poteri in mano a uno solo.
Renzie: “... e ce la copieranno in tutto il mondo... La chiameranno Magna-Magna Charta !!!
Illegalitè, Fraternitè Massonèe, CasedeLibertè !!!” (Luigi)
.

Per leggerlo tutto clicca il mio nome
oppure vai a
masadaweb.org

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 29.09.15 09:11| 
 |
Rispondi al commento

QUELLO CHE MI LASCIA PERPLESSA
è l'affiancamento del Movimento a cause "relative" per la salvaguardia anche di quelli che IO definisco privilegi minori, ma pur sempre privilegi:

il Movimento ha affiancato le Forze di Polizia

gli Insegnanti nel mantenimento delle 18 ore lavorative

i vigili urbani (assenteisti)

la categoria dei tassisti....ehm ehm

semplicemente, NON CONDIVIDO!

il sole, roma Commentatore certificato 29.09.15 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L' occidente non è' responsabile per ogni cosa che succede nel mondo. i Primi responsabili per i disastri nei paesi arabi sono i cittadini di questi paesi. E basta con queste teorie complottistiche. Non sono un valido sostituto per una linea coerente in politica internazionale, di cui il M5S ha urgente bisogno

ermenegildo m. Commentatore certificato 29.09.15 08:48| 
 |
Rispondi al commento

ot
sono combattuta, credetemi
tra chi porta avanti una Lotta (magari virtuale) della quale, però "condivido tutti i punti",

e chi, invece, porta avanti una lotta onesta e reale della quale, però, nn condivido tutti i punti o, almeno, le priorità

certo, l'onestà appurata dovrebbe togliermi ogni dubbio
ma nn è così

perché lo scrivo?
perché temo che il mio cruccio sia poi quello di tanti altri
e allora, forse, dovremmo tutti meditare un po'
forse.....

ed ora, ammonitemi pure ma, per favore, eventualmente ARGOMENTANDO :)

il sole, roma Commentatore certificato 29.09.15 08:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualche anno fa, Di Battista, fece una dichiarazione molto simile a questa del Monsignore siriano. Allora tutti i cretini che scrivono sui maggiori quotidiani italiani, tutti i mascalzoni che lucrano sugli armamenti, tutti i servi del ramo sporco del capitalismo,hanno messo in scena un linciaggio politico e non solo, di questo ragazzo che il cervello lo usa e lo usa per il bene. Come tutti i ragazzi "PULITI" del M5S.
Tutti questi nemici del popolo italiano, pagati da noi, che scrivono sui giornali e sproloquiano nei programmi pollaio adesso che cosa dicono sull'intervista rilasciata al Blog da questo Monsignore?

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 29.09.15 08:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le due guerre mondiali non sono durate 25 anni,non hanno distrutto e seppellito tutti i credo e la speranza come hanno fatto i politici nostrani della grande ammucchiate che coprire gli affari di famiglia e la Malapolitica hanno fatto le guerre sotto copertura "Missioni di Pace" incancrenendo il mondo,provocato l'esodo biblico e generato il mostro Isis.Come può Putin entrare nella scena,quando la Russia è sanzionata,umiliata ed ha dovuto sottostare agli ordini dei Gendarmi che governano le Colonie ammucchiate nel Paradiso UE?Come si può ancora credere nella Russia,quando la Russia deve sottostare al Dictat dell'Ucraina sostenuta politcamentedirettamente dai padroni del mondoCome può Putin entrare nella scena,quando la Russia è sanzionata,umiliata ed ha dovuto sottostare agli ordini dei Gendarmi che governano le Colonie ammucchiate nel Paradiso UE?Come si può ancora credere nella Russia,quando la Russia deve sottostare al Dictat dell'Ucraina sostenuta politcamente dai padroni del mondo "America,Inghilterra,Israele,Vaticano" che la finanziano,armano e hanno mandato i Grandi Maestri del potente esercito di Dio"NATO" a sostenerla contro i filorussi?

Agostino Nigretti 29.09.15 07:58| 
 |
Rispondi al commento

Come si può credere alla Russia che non ha fatto nulla contro gli interventi armati sotto copertura Missioni di Pace in Serbia-Iraq-Libia-ecc. ed ha dovuto fermare il proprio esercito contro gli invasori nel Caucaso?La Francia recitando la parte della cattiva ha già iniziato a bombardare la Siria. Perché la Russia non è intervenuta subito in favore di Assad permettendo ai padroni del mondo di destabilzzare la Siria finanziando e istruendo gruppi armati?Subiamoci gli spettacoli recitati sull'esodo Biblico provocato dalle Missioni di Pace,dove l'ONU è responsabile perché ha sempre concesso le autorizzazioni agli interventi armati sotto copertura.La Globalizzazione rappresenta il cancro maligno della Malapolitica,prolifcato e rafforzato da chi voleva coprire il marciume spartitivo delle grandi ammucchiate sostenitrici di governi imposti a governare le varie Colonie raggruppate nel Paradiso UE.Dobbiamo sperare che si sveglino gli Orsi generali Russi e suonino la riscossa come avevano fatto i loro avi contro i Nazisti.Molto meglio una vera guerra subito che non subire altri 25 anni di teatrini politci recitati dai falsi Maestri/Profeti e morire per colpa della Malapotica, accanimento terapeutico dei Demagoghi,almeno soffriranno anche i cari della grande ammucchiata che si è appropriata la ex Nazione Italia e del paradiso UE.

Agostino Nigretti 29.09.15 07:52| 
 |
Rispondi al commento

Per fermare stragi, fughe e guerre, occorrerebbe un piano Marshall cui partecipino tutti gli Stati del mondo o per lo meno quelli che lo vogliano, al più presto, Promotore l'ONU.

alma Gemme 29.09.15 07:50| 
 |
Rispondi al commento

Impariamo dagli americani e dal caso Wolfswagen: i dazi e gli embarghi per un paese come l'Italia non è possibile applicarli perchè c'e lo impone l'Europa... e perchè cmq sia la grande sistribuzione straniera vince sui mercati..ma esiste un modo molto più efficace e furbo di fare dazi ( e quindi far riprendere l'economia interna): quel prodotto fa male alla salute( come in verità spesso succede) e non può quindi essere commercializzato...
se lo facessimo noi italiani, forse l'agricoltura italiana riprenderebbe fiato, forse qualche altro settore tirerebbe di più in produzione e quindi anche in lavoro (o almeno cosi si spera)..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 29.09.15 07:16| 
 |
Rispondi al commento

Si chiama #Volkswagen, si legge #TTIP
Il Transatlantic Trade and Investment Partnership (TTIP) a breve potrebbe diventare parte integrante delle nostre vite. Qualcuno di voi ne ha mai sentito parlare?
http://megachip.globalist.it/Detail_News_Display?ID=124180&typeb=0&si-chiama-volkswagen-si-legge-ttip

di Irene Piccolo.

Negli ultimi giorni lo scandalo Volkswagen ha avuto ampio risalto in tutte le principali testate mondiali, suscitando indignazione non solo tra i principali partner economici della casa tedesca, ma anche tra gli stessi governi europei.
Dopo aver scoperto che l'azienda automobilistica tedesca avrebbe taroccato i test sulle emissioni inquinanti, avvalendosi di un software che le abbassava fino a 40 volte ed entro i limiti normativi, l'Environmental Protection Agency (EPA), l'Agenzia ambientale statunitense, sembra voler comminare alla Volkswagen una maxi-sanzione fino a 18 miliardi di dollari.
Lo scorso anno, l'EPA comminò a Hyundai e Kia una multa di 100 milioni di dollari. La General Motors invece pagò, per un difetto di fabbricazione, che sarebbe costato la vita a 174 persone, "solo" 900 milioni di dollari, mentre la Toyota per la presunta morte di cinque persone sborsò 1,2 miliardi.

Noterete da soli una certa sproporzione nelle sanzioni. Perché tanto accanimento dunque nei confronti della Volkswagen?
Perché una sanzione di tale entità - che secondo molti potrebbe addirittura portare il colosso tedesco al fallimento, se sommata ai crolli in borsa - potrebbe non essere altro che un colpo basso, da parte americana, ai danni della Germania che è la più ferma oppositrice alla firma del TTIP.

E qui inizia la nostra storia.

La TransAtlantic Partnership non è altro che un accordo di libero scambio di beni e servizi tra Unione Europea e Stati Uniti. Esattamente come per la Partnership - che potremmo definire "gemella" - TransPacifica (TPP), che punta a sottrarre il sud-est asiatico all'influenza cinese, in base alla politica americana del "Pivot to As

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.09.15 06:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩

buona notte ai monelli del blog


▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩

old dog 29.09.15 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono due allevatori di cani: da una parte c'é quello vestito di nero ( l'allevatore dei cani neri) che ha aperto il recinto dei cani e spara fucilate e i cani neri fuggono dal recinto impauriti e spaesati.
Dall'altra parte c'è il pastore vestito di bianco (l'allevatore dei cani bianchi) che ha aperto il recinto dei cani bianchi per farci entrare i cani neri.
Così non ci saranno più né cani bianchi né cani neri ma un solo tipo di cane né bianco né nero.

arsit a. Commentatore certificato 29.09.15 00:44| 
 |
Rispondi al commento

L'altro disegno presente sul dollaro è il sigillo ufficiale degli Stati Uniti; esso rappresenta un'aquila che reca in bocca un nastro con la scritta "e pluribus unum".
"Da tanti uno solo", ossia da tante razze di cani una sola razza, una razza bastarda.

arsit a. Commentatore certificato 29.09.15 00:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"E Pluribus Unum"

"da tanti uno solo"

"Annuit coeptis Novus Ordo Seclorum"

"Il Nuovo Ordine delle razze dà il segnale agli adepti"

Sulla banconota da un dollaro USA è rappresentata una piramide.
Questa è la rappresentazione grafica dell'ordine sociale realizzato da quei "signori".
E' un ordine evidentemente gerarchico che pone alla base la moltitudine degli umani in una condizione di oppressione simile alla schiavitù.
La piramide è tronca in quanto l'apice è staccato da essa.
L'apice rappresenta la posizione sociale di questi "signori"; il distacco dal resto della piramide sta a significare che "essi" si reputano di una specie diversa e superiore, ponendosi, rispetto al resto della popolazione, in modo analogo a come gli umani si pongono con gli animali (all'occorrenza sono legittimati a macellarli).

arsit a. Commentatore certificato 29.09.15 00:29| 
 |
Rispondi al commento

buonasera blog e qui caffè a 5 stelle!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 28.09.15 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Claudio Messora
20 min ·

LA VERITA' SU KALERGI E IL SUO PIANO: SOLO UNA PEDINA USA.
Parla Matteo Simonetti, autore di "La verità sul Piano Kalergi", che ha commissionato una doppia traduzione di "Idealismo Pratico" (Praktischer Idealismus) e delle teorie aberranti che vi si trovano inscritte, formulate da colui che è considerato il pioniere dell'integrazione europea e degli Stati Uniti d'Europa. Nel video, la lettura dei passaggi più controversi. http://www.byoblu.com/…/la-verita-su-kalergi-e-il-suo-piano…

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 28.09.15 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto Paola Taverna alla trasmissione Quinta Colonna: brava e coraggiosa Paola. Finalmente fanno vedere anche l'intervento del Movimento Cinque Stelle.

Rosa 28.09.15 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Dottò, tra 'i probblemi de l'Africa, me sembra che ce stiano 'i Africani stessi, che preferiscono 'e guerre tribbali, 'i dittatori, 'i quattro spicci de 'e multinazzionali, piuttosto de pijà coscienza der fatto che c'hanno 'a ricchezza sotto ar culo....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.09.15 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla televisione a parlare di reddito di cittadinanza di tasse sulla casa e di politica devono andare i cittadini comuni, cittadini estratti a sorte di sera in sera, non un rodota' che dice che lui la tassa sulla casa la paga benissimo con tutti i redditi milionari che ha, per non parlare di questo floris che pontifica sul piu e sul meno e che e' passato dalla rai a la7 per avere i qualche milione di euro in piu' come cantastorie della politica politicienne... Ma che ne sanno questi signori di come sta la gente comune ? Dipendenti e imprenditori sulla stessa barca? Pensionati e disoccupati al lumicino? Parlano per sentito dire, non per esperienze dirette...

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 28.09.15 21:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per tutti coloro che continuano a ripetere "Assad è un dittatore!": Ok può darsi, ditemi che ha fatto. Nel frattempo i signori potrebbero anche ricordare quanto è democratica l'Arabia Saudita:
** esecuzioni capitali in piazza praticamente ogni mese, con tanto di scimitarra
** donne senza alcun diritto (per es. è severamente proibito guidare la macchina), sono di proprietà del marito
** nessuna tolleranza verso altri culti, impossibilità di convertirsi ad altre religioni, pena la morte..
** nessuna accoglienza di alcun profugo, nonostante siano ricchi sfondati.
**...
Ah già, ma è Assad che è un tiranno!..
Certo, adesso anche Alitalia è di proprietà degli arabi, vietato disturbare i manovratori... cosa possono dire i media italioti e i troll...?
Isis è creato sì dall'occidente, ma anche dalla turchia, che infatti ci guadagna vendendo il petrolio dell'Isis (sono sicuro che se lo comprano i tedeschi, da sempre in combutta con i turchi), e poi gli elimina un po' di curdi (turchia fa rima con democrazia, no?)
I curdi, i giordani e i siriani finora sono gli unici che si sono impegnati eroicamente combattendo a prezzo della vita contro l'Isis

Carlo S., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.09.15 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Gli Stati Uniti sono la causa dei problemi tra medio oriente e europa . Andarsi ad immischiare su ogni tipo di problema che non li riguarda è il motivo per cui fanno finte guerre ,trovano falsi nemici , e portano pace con proiettili e bombe.

Mimmo ., Vicenza Commentatore certificato 28.09.15 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Sento parlare Paola Taverna in questo momento :
"Quinta Colonna".
Fa schifo quanto gli altri.
Firmato: Un ultimo tra gli ultimi... (:,)

Ivan Italico 28.09.15 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Queste penso siano dichiarazione abbastanza sensate se prese nella loro consapevolezza complessiva. Però ci sono alcuni crepe nell'intero discorso. Ad esempio aiutare i popoli africani e portare li conoscenza, istruzione, fabbriche, etc. Vero, tuttavia li su quei territori ci sono gruppi armati che sono i soliti esseri umani armati che ballano sul dolore degli altri, signori della guerra, che sicuramente sono ostili a qualsiasi processo di libertà ed evoluzione verso autocoscienza e libertà di vita. Inoltre abbiamo dirigenti economico-politici in occidente che cercano il potere e non la libertà per i popoli o l'evoluzione dei popoli, etc. Non è cosi semplice monsignore.
Il punto è che noi esseri umani non vediamo i veri ostacoli: il primo ostacolo e il più importante di tutti, siamo noi stessi nel nostro essere radicati nella nostra natura umana fatta di istinti sessuali e riproduttivi, di sopravvivenza, dolore e sofferenza e di potere. Il secondo ostacolo chè è conseguenza dell'essere noi esseri umani il primo, sono la presenza su questo pianeta di atteggiamenti SUPER TIRANNICI localizzati in elitè finanziarie, economico, politico che vogliono vivere il loro orgasmo di potere mondiale ballando sul dolore del mondo, sui desideri di potere del mondo, sui desideri istintivi del mondo.
Le religioni sono un fenomeno del potere sulle masse che esistono grazie al bisogno umano di spiritualità e al bisogno umano di ordine sociale e il bisogno è sopravvivenza e sono un mezzo per il potere per avere potere e generare guerre e di nuovo cercare il potere attraverso le guerre. Quindi ci sono diversi "problemi umani" in gioco che tutti noi umani siamo a diversi livelli di responsabilità. Tuttavia nessuno è disposto a vedere il "marcio" in casa propria, noi occidentali in casa nostra, gli africani in casa loro, il medio oriente in casa loro, i russi e i cinesi in casa loro, etc. Siamo poco inclini a vedere il "marcio" che siamo e a cambiare noi stessi in nuova coscienza .......

Pierluigi Scabini Commentatore certificato 28.09.15 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Anno ragione gli Americani,Assad è la causa e non può essere la risoluzione,anche perchè qualcuno si potrebbe fare una semplice domanda,dato che uccideva,in Siria,tanti suoi connazionali,che diceva ribelli,mentre erano civili,donne,bambini oltre a vecchi,perchè non stana questi terroristi con le armi,come faceva contro indifesi civili?,perchè non li insegue ovunque e li stermina?,come mai non lo fa?,la risposta sembra la più scontata,questi terroristi stanno facendo il lavoro per Assad,se così fosse,come sembra,le ragioni per combatterlo sarebbero DUE,una perchè è un dittatore sanguinario e seconda perchè è complice con i delinquenti terroristi dell'ISIS.Ecco perchè Assad va cacciato dalla Siria e in carcere all'estero,assieme a tutti i suoi seguaci,e poi stanati TUTTI i terroristi con ogni mezzo e chiusa la faccenda per sempre.

aqmazz 28.09.15 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monsignore non sono d'accordo: basta dare colpe all'occidente.

Lei vede la pagliuzza nell'occhio nostro e non vede la trave in quello degli altri .

A)Se l'occidente esporta la democrazia fa male eppure lei dice:
"perché non obbligarli a stare insieme, a dialogare, a fare la pace? ". Ci abbiamo provato ma non funziona.

B)Lei dice "Noi siamo contrari a qualsiasi intervento militare" ed e' in aperta contraddizione con l'affermazione in A) .

Le ricordo:
Dal Vangelo secondo Matteo 7,6.12-14

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: “Non date le cose sante ai cani e non gettate le vostre perle davanti ai porci, perché non le calpestino con le loro zampe e poi si voltino per sbranarvi."

Non dobbiamo piu' offrire le nostre perle (liberta', diritto , uguaglianza uomo donna, laicita' dello stato ecc ecc ) a chi non le capisce .

Per quanto riguarda le guerre piu' sanguinose: Pol Pot ha ucciso meta' della popolazione del suo paese perche' non erano d'accordo con lui .

Stalin parlando con Churchill disse di aver "sacrificato" 10 milioni di "Kulaki" .

M5S per favore meno propaganda e piu' concretezza.


Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 28.09.15 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'esodo Biblico è stato provocato dalle Missioni di Pace che erano la copertura di vere guerre e l'ONU è responsabile perché ha sempre concesso le autorizzazioni per gli interventi armati sotto copertura.La Globalizzazione rappresenta il cancro maligno della Malapolitica,prolifcato e rafforzato da chi voleva coprire il marciume spatitivo delle grandi ammucchiate sostenitrici di governi imposti a governare le varie Colonie raggruppate nel Paradiso UE.La cosa peggiore che si credono dotti dimostrando la loro arronga nel pretendere di esportare la democrazia tramite le guerre sotto copertura "Missioni di Pace".Il bello si fanno vedere che vanno a Messa,usano Dio come simbolo di fratellanza e fanno finta di accogliere i clandestini per commuovere i creduloni.Unica certezza è:se avessero pensato di fare pulizia e governare bene le proprie Colonie e non esportare la malapolica,adesso non avremo il Mostro Isis e l'esodo Biblico.Vorrei vedere cosa avrebbero fatto i falsi bigotti delle grandi ammucchiate spartitive,se avessero invaso militarmente la colonia Italia,distruggendola e seminando centinaia di migliaia di morti come hanno fatto loro in Serbia,Iraq,Libia,ecc. o se altri avessero finanziato e sostenuto militarmente gruppi paramiltari come hanno fatto i Siria,Ucraina per destabilizzare per poi poter giustificare l'intervento armato sostenuto dall'ONU e Benedetto dal Vaticano come hanno sempre fatto e che adesso vogliono fare in Siria,contro i filorussi in Ucraina,ecc.Dobbiamo sperare che si sveglino gli Orsi generali Russi e suonino la riscossa come avevano fatto i loro avi contro i Nazisti.Molto meglio una vera guerra subito che non subire altri 25 anni di teatrini politci recitati dai falsi Maestri Profeti e morire per colpa della loro Malapotica come accanimento terapeutico,almeno soffriranno anche i cari della grande ammucchiata che si è appropriata la ex Nazione Italia.

Agostino Nigretti 28.09.15 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Ecco delle dichiarazioni di puro BUON SENSO. Possibile che i governanti occidentali ne siamo così privi? Solo I soldi contano ormai, la vita delle persone vale meno: che schifo!!!
Rinsavite o sarà peggio per tutti.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 28.09.15 19:14| 
 |
Rispondi al commento


""Putin: “Lo Stato Islamico non arriva dal nulla”
“Consideriamo i tentativi di indebolire la legittimità dell’Onu estremamente pericolosi”, ha detto il presidente russo, Vladimir Putin, all’Assemblea generale dell’Onu, “Dei diritti umani in Africa e Medio Oriente non interessa a nessuno. Lo Stato Islamico non arriva dal nulla. E’ stato creato come uno strumento contro azioni indesiderabili”. E poi ha aggiunto: “E’ un errore non cooperare con il governo siriano. E’ irresponsabile manipolare gruppi estremisti, è pericoloso dare le armi ai ribelli e giocare con i terroristi. Per combattere l’Isis, occorre una coalizione internazionale come quella che si creò contro Hitler durante la Seconda Guerra mondiale e in questa coalizione anche Paesi musulmani devono giocare un ruolo. L’Isis non fa altro che prendersi gioco della religione islamica e viola continuamente i diritti umani”.""

parole di puro buon senso mi pare....

pabblo 28.09.15 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT "Sanità":

in anteprima, ve mostro 'e ultimissime direttive de 'a Lorenzin su 'e prestazzioni che potrà ancora erogà er Servizzio Sanitario Nazzionale....


https://www.youtube.com/watch?v=e0o1Mrb7Qns

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 28.09.15 18:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Niente da eccepire.
Un articolo che vale per i balordi che ci credono.
Manca solo che un elefante di nome Dumbo sganci qualche bomba atomica e siamo a posto.
Quanto sono gli idioti in Italia?
Tutti quelli che votano (compreso me).
Il bog di Beppe Grillo vuole fare concorrenza agli idioti del PD e di Forza Italia?
Il livello culturale è lo stesso.
Complimenti!

Ivan Italico 28.09.15 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo a esporsi er monsignore....ma papasanfrancesco nun poteva dillo direttamente ar presidente superabbronzato (nonché premio nobbel paaa pace) obbama, che in Siria stanno a fá(mpo) schifo?
Bonasera blogghe che a pace sia con voi...

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.09.15 18:36| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo una petizione agli stati uniti , insieme a tutti i Paesi del mondo , per farli smettere di esportare la democrazia .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 28.09.15 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Pochi giorni orsono si è tenuta a Londra la fiera degli armamenti di qualsiasi tipo e genere.(http://www.dsei.co.uk/) Oltre 30.000 le organizzazioni statali, private, enti ecc presenti. Dicesi 30.000! 30.000 enti che vendono e comprano dalla portaerei al carro armato ai sistemi di blocco delle comunicazioni, ecc ecc.
Come si fa a fermare questo mercato? O almeno limitare il commercio alle sole organizzazioni statali di Paesi sovrani e democratici escludendo qualsiasi altro tipo di destinatario?

Gio R., Uboldo Commentatore certificato 28.09.15 18:26| 
 |
Rispondi al commento


ot

la ue:

""No, quindi, all'eliminazione di Tasi e Imu sulla prima casa. A Roma viene anche chiesto di limitare le esenzioni Iva e le aliquote ridotte. Renzi: "La Ue non metta bocca sulle scelte dei Paesi"""

quindi " ce lo chiede l'europa" è stato messo in soffitta?

sarà vero?

i dubt!

mi sa che si sta allargando un po' troppo...finora chino e ossequioso...


starà leggendo un nuovo copione, ma sarà un film che mai sarà nelle sale, con lui protagonista
:)

pabblo 28.09.15 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T ma non troppo.
Papa Francesco riunisce in Vaticano i movimenti popolari. C'è pure lo storico Leonka.
"Terra, lavoro, tetto, è strano ma se parlo di questo per un po' ecco che dicono: 'È che il Papa è comunista".
Ma i Comunisti, non mangiano i bambini?

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 28.09.15 17:29| 
 |
Rispondi al commento

i pacifisti erano contro gli interventi USA unilaterali , prima in Vietnam, poi in Iraq.
Quando la guerra la fanno i terroristi ,i pacifisti non si muovono , forse perché sanno che sono del tutto impotenti contro chi ha il coltello dalla parte del manico: in questi casi o ci si lascia sgozzare oppure si cerca di difendersi, ammesso che si possa.Quindi mi chiedo che senso ha questo intervento di questo, seppur ammirevole, prete .Come si può dire a noi di fare qualcosa pacificamente che fermi la guerra? è assurdo .

Mario t., milano Commentatore certificato 28.09.15 17:24| 
 |
Rispondi al commento

La strategia imperialistica americana e´la stessa da secoli eppure nessuno sembra vederlo.
Quando c´e´un governante che non accetta l´" impero" allora si danno le armi all´opposizione e se non basta si creano truppe di opposizione al regime, si destabilizza, si caccia il governante scomodo e si rimpiazza con uno piu´" servile".
Dopo di che si "ricostruisce" il paese a spese ovviamente degli abitanti, sottraendo le materie prime e avvantaggiando i vari "contractors"americani alla moda mafiosa.
Il problema del medio oriente e´che e´un territorio ricco di petrolio.
Se producessero broccoli si potrebbero governare da soli.
L´ISIS e´una creazione americana per poter da un lato deporre Assad e aprire la strada verso l´Iran e dall´altro usare gli europei fomentando la paura per i "tagliagole" che sono molto meno pericolosi di potenze nucleari.

Patrizia 28.09.15 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parole Sante!

Vincenzo Amato, vincenzoama@gmail.com Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 28.09.15 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Candidiamolo subito per il Premio Nobel "all'invezione dell'acqua calda"

Massimo Momento, Treviso Commentatore certificato 28.09.15 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno a tutti il mv5s questa è la vera testimonianza e denuncia di una di chiesa ,e nostri politici criminali è consapevole di questo e sono anche assassini, grazie sempre lui il RE' GIORGIO NAPOLITANO la famosa parola ORDINE MONDIALE )( e il burattino Renzi sta fa facendo la sua parte di criminalità da burattinaio ,vendendo armi a L' ISIS ,cari amici del mv5s siamo troppo teneri con questi criminali politici di Giorgio napolitano Sergio Mattarella, Pietro grasso e la carogna Laura boldrini traditrice della repubblica italiana ché va dicendo la cultura islamica e molto avanzata è democratico ,io dico il mv5s è Beppe grillo bisogna cambiare tratteggia ,basta fare opposizione ,ho noi ho loro ,la marcia su Roma si deve fare dopo Imola del 17\18 sé né vogliamo uscire fuori dalla dittatura di stato mafia ...
Ciao franco WM5S

franco iannucciello 28.09.15 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Salvini non parte per la Nigeria. Gli hanno negato il visto.
...Il presidente nigeriano ha dichiarato: siamo disposti ad aiutarlo a casa sua.
... Salvini: cosa azzo faccio adesso di tutte ste felpe con scritto Nigeria?

marco barbon Commentatore certificato 28.09.15 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Non ci vuole molto a capirlo. Quando in tv si vedono sfilare le colonne di fuoristrada tutti uguali, muniti delle stesse micidiali armi, sembra di assistere ad una parata militare e non certo ad un'armata raccogliticcia alla Brancaleone.
Appare così ovvio che l'Isis non è un fenomeno spontaneo nato dal fanatismo religioso. Anche l'accorrere da tutto il mondo di decine di migliaia dei cosiddetti combattenti stranieri fa supporre un'abbondanza di risorse in grado di alimentare un vero e proprio esercito mercenario.
Quella della guerra di religione combattuta dall'Isis è una favola per i minchioni e un paravento per i furfanti che l'hanno ideata e che ancora la sostengono.
Armi, dollari, petrolio, destabilizzazione di territori da sempre appetibili. Ecco cosa si nasconde dietro le sanguinarie imprese dell'Isis. Altro che ideologia religiosa, a meno che qualcuno al posto dei sacri testi non abbia messo i sacri verdoni.

renzo cossu 28.09.15 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Io so per certo che chi ha creato l'isis è il Giappone! E questa è una certezza, senza prove!

Damiano Bettagli Commentatore certificato 28.09.15 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il motivo è sempre quello eliminare le razze umane più antiche...


O.T.(Oltre Tomba)

I LIQUIDI.

Nei giorni scorsi, mancanza liquido radiatore Beverly, oggi, mancanza liquido alla batteria, dice: te mancano i liquidi, è vero, c mia, sto pure in bianco, niente liquidi in tasca!

Per i primi due liquidi risolto, per le tasche la vedo dura, molto dura.

O s'organizzamo tutti, o famo na brutta fine.

Le chiacchiere stanno a zero, serve che il "vil denaro" circoli nelle nostre tasche, altrimenti, altrimenti so' caxxi nostri, non so se ve siete resi conto della sostanza del problema?

Serve che i redditi prodotti in Italia restino in Italia, non che vadano all'estero senza tassazione!

Serve comprare 100% italiano, non è nazionalismo, è sopravvivenza!

Serve che le aziende italiane non siano "penalizzate" rispetto alle altre, quelle a basso costo di "mano d'opera", e quasi "zero tasse".

In queste condizioni siamo "succubi" su ogni fronte, le aziende chiudono, il lavoro lo si chiede tipo elemosina, le banche gestiscono i "nostri" soldi, e questo Stato ci strozza anzichè aiutarci!

Un popolo in stato di necessità accetta di tutto, e la nostra necessità sono i soldi, che la salute pure, se guasta senza 'na lira in tasca!

Il vil denaro.

Buon lunedì gentaccia da tastiera.

Nando da Roma.

p.s.

Civic Company, gruppi di persone che insieme, danno vita a qualcosa di produttivo.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 28.09.15 16:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il monsignore affermando che senza Assad in Siria si creerebbe un vuoto di potere, di fatto ammette implicitamente che medio oriente e buona parte del sud sud sud Europa non vivono senza dittatori,che siano dinastici, autoproclamati o in divisa occhiali da sole a goccia e sorretti da stati imperialisti. Stati . Plurale. Cos'è? La Russia non chiamandosi più urss è vergine? Il mondo è diviso in zone di influenza da fine ottocento e non è finita. Ma Obama e Putin non si parlano da tempo. In Europa si decide di bombardare a discrezione. Bel pateracchio. solo quando le atomiche erano ai confini di uno o dell'altro si è ragionato un pò. Solo un pò. ci vorrebbe un'Europa politicamente forte per mediare ma questo è un altro discorso.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 28.09.15 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Le bestie sono esseri. Gli umani sono malesseri. Le prime si sono evolute e i secondi si sono involuti.
L'autoestinzione dei secondi porterà enormi danni alle prime, purtroppo.

Alberto Gramaccini 28.09.15 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Non ve ne siete accorti ?
I pacifisti sono completamente scomparsi dalla faccia della terra
Le piazze che al tempo dei fiori si riempivano ora sono inesorabilmente deserte
Traete le conclusioni di mezzo secolo di lavaggio del cervello sul culto dell' individualismo

Rosa Anna 28.09.15 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Sempre colpa degli occidentali.
La Turchia, poverina passava di là e non ha messo becco.
Anche l'Arabia era interessata a far festa.
L'Iran, e chi l'ha visto?
E dopo gli altri staterelli!

E poi “una delle più sanguinose guerre dell’ultimo secolo...” Sì, la centesima, prima c'è la 2à guerra mondiale, dopo la 1à guerra mondiale, ma c'è anche la guerra del Congo ( e chi ne ha mai sentito parlare?) nel 1998/2002 https://it.wikipedia.org/wiki/Seconda_guerra_del_Congo con quasi 3 milioni di morti... Opps non lo sapevate?
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 28.09.15 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Questo, lo condivido al 200%.
Mons. George – Mi domando perché l’Europa e l’Occidente, che stanno sfruttando quest’Africa per cercare oro e petrolio, non pensano di fare un piano di sviluppo per questa povera gente. Cioè, creategli nel loro Paese delle opportunità di lavoro, portate fabbriche, istruzione, conoscenza. Questo si può fare ed è un bene economico sia per il Paese che esporta, sia per quello che importa, dove vengono realizzati questi piani di sviluppo. C’è una buona parte della comunità cristiana e delle minoranze della Siria che lasciano le loro terre, sono gruppi storici come i Caldei, gli Assiri, i Siriaci, che hanno migliaia di anni di storia, lingue e tradizioni che perdono quando sono costretti ad abbandonare le proprie città. E’ un peccato, un impoverimento per tutti. Perché non li si aiuta con lo sviluppo affinché questa gente possa restare nel proprio Paese? Costerebbe all’Europa e all’Occidente molto meno di quanto costa l'accoglienza dei migranti.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 28.09.15 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre i maghi neri della Matrix ascoltano divertiti il chiacchiericcio delle analisi politiche, sociologiche, strategiche, sulle loro azioni maligne, dopo aver convinto le masse che una delle cause sono le religioni e i loro conflitti, nessuno vede più che il male, il caos, la menzogna, derivano proprio da questo:
l'obiettivo più caro a questa setta satanica, è un'ateismo di massa, fatto di teorie sociali, di teorie di genere, di tutto ciò che possa distruggere le tradizioni che hanno governato il mondo per millenni. (le guerre che hanno devastato Afghanistan, Iraq, Siria, Libia, ecc., sono state fatte anche per questo...).
Il trionfo delle opinioni, che qualsiasi stolto può affermare, è uno degli scopi di questa combriccola satanica. Nulla di nuovo, per chi sa che l'Anticristo dirige ormai le elites del vitello d'oro. Ma sarebbe ingenuo trascurare questi aspetti...
I tempi apocalittici lo sono anche per chi vuole combattere la specie post-umana che sta avanzando...

Massimo Tramonti 28.09.15 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTO MONDO E' AGLI SGOCCIOLI

Gli Usa,l'Europa,la Russia,i Paesi Arabi,Israele chi di questi vuole davvero la pace tra i popoli?
Basta questa semplice domanda per capire che l'Isis o qualsiasi altra organizzazione del terrore è la diretta conseguenza della non volontà dei paesi sopra citati di porre fine ai conflitti.
Le guerre sono solo veicoli economici e nient'altro,spostano la ricchezza da una mano all'altra e chi ha studiato la storia sa benissimo che nessun conflitto ha creato qualcosa di buono ma ha sempre lasciato questioni irrisolte e seminato odio.
E' fuori questione che la pace non conviene a quelli che producono armi,aerei e navi militari,eserciti,servizi di intelligence,difesa e tutto quello che ruota attorno alle guerre.
Sono profitti enormi e ci sono invischiati governi,multinazionali delle armi e non solo,eserciti,organizzazioni internazionali e uomini in genere che si spacciano per salvatori del mondo ma che sono complici se non fautori delle stesse guerre.
Ma se una nazione riduce gli armamenti che succede viene invasa e da chi?dagli alieni?
E' logico quindi che bisogna tenere sempre in allerta le popolazioni perchè queste siano sempre pronte a finanziare gli eserciti per la difesa.
Quale peggior nemico quindi se non il terrorismo islamico per inculcare la paura negli occidentali?
E secondo voi quei popoli del Medio Oriente non hanno paura dell'invasore occidentale che dovrebbe liberarli mentre li bombarda?
Forse gli USA si sono sentiti più vicini a Dio quando hanno polverizzato la popolazione di Hiroshima o Israele si sente più eletto quando bombarda la striscia di Gaza?
E l’Europa è un esempio di virtù se vende le armi alle popolazioni oppresse o lo è la Russia se arma l’esercito di Assad?
Che ci vorrebbe a creare un circolo virtuoso nei paesi del terzo mondo o in Medio oriente?
Di occasioni ne abbiamo avute ma evidentemente la pace non è nei nostri programmi ma chi di guerra colpisce…

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 28.09.15 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pressing UE :Spostare le tasse dal lavoro su casa ,consumi e ambiente.
ww.corriere.it/economia/15_settembre_28/ue-roma-sposti-tasse-lavoro-casa-consumi-all-ambiente-be1eb5ca-65ce-11e5-aa41-8b5c2a9868c3.shtml
Ovviamente la maggior parte dei dipendenti/pensionati non sarà d'accordo, perchè NON vogliono scoprire quante tasse si pagano in realtà!
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 28.09.15 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo lo sappiamo, tutti ....ed è proprio questo che avvilisce .
Siamo alle solite , come si fà a cambiare le cose con una informazione planetaria bacata fino alla radice, e ancor peggio al soldo di editori (?!) super interessati a fare solo i loro porci comodi ?...per non parlare dei tanti nani e ballerini che in politica....( lasciamo perdere )


gianfranco calandrini, gradara Commentatore certificato 28.09.15 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Io sono felicemente ateo, e ribadisco felicemente, perché i danni causati all'umanità dall'offuscamento mentale religioso sono incommensurabili, considerando che la causa principale di questi problemi giunge proprio dal bigottismo ipocrita guidato dalla setta sionista di matrice cialtronesco-americana.
Però, nonostante la mia incrollabile riluttanza nei confronti di TUTTE le religioni, dico che sarebbe bene diffondere il più possibile le parole di questo vescovo!

Roberto ., Casale Monferrato Commentatore certificato 28.09.15 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/2015/09/immigrazione-che-le-potenze-voglionoper.html
è quello che dico io da anni, andare lì,portare ospedali,fabbriche e scuole e lasciare stare le religioni,senza preti,solo laici e volontari

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 28.09.15 15:02| 
 |
Rispondi al commento

Ripetita juvant.
Ai Jiadisti Afgani, non andava giù che quei senza Dio di Comunisti, volessero introdurre in Afganistan la parità di genere, mandare a scuola gratuitamente tutti i ragazzi e RAGAZZE, ed allora, armati fino ai denti dagli USA ed alleati, al comando di Bin Laden (socio di Bush) combatterono i sovietici fino alla loro cacciata.
Contemporaneamente, USA ed alleati, insediavano in Iraq, Saddam Ussein “ultimo baluardo contro il Fondamentalismo Islamico ”, ed il primo ordine fu di ammazzare tutti i comunisti irakeni. Saddam ubbidì.
Poi, esaurito il suo compito,(usarono il Kuwait come vasellina. Glielo promisero e poi gli fecero marameo) l’Iraq fu bombardato dagli USA e Getta e Saddam Ussein, finì come sapete. (chissà che fine hanno fatto i 40 miliardi di dollari che aveva nelle banche americane).
Poi, USA e Getta, invadono l’Afganistan e bombardano i vecchi alleati Jiadisti.
Pochi mesi fa, volevamo bombardare Assad perché bombardava i Jiadisti, poi, contrordine, bombardiamo i Jiadisti che vogliono bombardare Assad, però, diamo loro il tempo di sterminare i Curdi, rei di essere influenzati da quei senza Dio Comunisti, dove persino le RAGAZZE curde, anziché indossare il burka, imbracciano il mitra.
Oggi, i Senzadio russi, vanno in Siria per combattere i Jiadisti, i francesi la bombardano con le famose bombe “ in do coio coio”, montate sui missili “in do vado, vado” tanto, o beccano i Jaidisti, o beccano i Siriani, o beccano i Curdi. Speriamo non becchino i Russi perché questi, sì che sono suscettibili.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 28.09.15 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Non è una novità , lo sappiamo che l'alta finanza , sopratutto americana , ha deciso di impedire che si formi una vera Europa forte e coesa che le insidierebbe la leadership mondiale . Se poi andiamo avanti nel tempo immaginare una Eurorussia non è difficile , e questo relegherebbe gli Stati Uniti in secondo piano . Ricordiamoci che la succursale dell'alta finanza mondiale è Israele che in un contesto destabilizzato è certamente meno in pericolo essendo attorniato da Paesi musulmani .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 28.09.15 14:43| 
 |
Rispondi al commento

La Francia bombarda l'Isis in Siria e i giornali riportano la cronaca con tiepida critica.

In Libia un commando (non si sa da dove viene) elimina un boss trafficante di persone, e qualche giornale titola "Italia assassina".
Magari la stessa testata che quando affonda un barcone e muoiono centinaia di persone, critica il mondo intero e plaude il "minuto" di silenzio che le camere osservano in memoria della strage.

Non so come commentare...

Gian A Commentatore certificato 28.09.15 14:41| 
 |
Rispondi al commento

UN GRAZIE A MONSIGNOR ABOU KHAZEN,PER AVERCI DESCRITTO LE CAUSE DELL'ISISS,E COSA C'E DIETRO A QUESTA GUERRA E QUESTE MIGRAZIONI

alvise fossa 28.09.15 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Il fine non è la guerra (di per se già un grande business per gli usa), ma l'invasione programmata che produce, di finti profughi in fuga da fame e guerra in obbedienza alle direttive onu sempre del 2001. Roschild & co. devono aver deciso quell'anno gli eventi del nuovo millennio in base a guadagni su guerre fame morti e invasioni.

renato b., padova Commentatore certificato 28.09.15 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Il monsignore prima afferma che Isis è creato "dalle potenze occidentali" poi ringrazia Europa per il senso di "solidarietà" poi però condanna "l'uso militare" poi però ce l'ha con il crescente radicalismo islamico che mette paura, e poi altre considerazioni che si mischiano in un brodo di manfrina etico morale che alla fine mi pone un quesito: ma se la chiesa che condanna guerre bombe e morti non ha mai condannato apertamente la NATO come è possibile che possa sentirsi degna di proporre qualcosa?

Ps: Monsignore la prego, non venga a dirmi che la Turchia era un paese laico, la prego, un minimo di decenza...

alex bardi 28.09.15 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Peccato che i cittadini usa non hanno ancora capito chi ha creato quel piccolo incidente l'11 settembre 2001. Ma si sa sono un popolo giovane.... e intanto noi ci dobbiamo sorbire il resto.

renato b., padova Commentatore certificato 28.09.15 14:21| 
 |
Rispondi al commento


John McCains Reasons For Arming ISIL (ISIS)


https://www.youtube.com/watch?v=omHNhx4N3fs

pabblo 28.09.15 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli esportatori di democrazia all'opera!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 28.09.15 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Non l'aveva capito nessuno....saluti dal sudest asiatico...

Davide R 28.09.15 14:15| 
 |
Rispondi al commento


l'isis millanta?

:)

pabblo 28.09.15 14:11| 
 |
Rispondi al commento

La scoperta dell'acqua calda.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 28.09.15 14:10| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori