Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Senato addio

  • 134

New Twitter Gallery

Felice Carlo Besostri, avvocato costituzionalista, fra i maggiori studiosi della nostra Carta Costituzionale, ha rilasciato questa intervista al blog circa gli effetti della riforma del Senato.

"Un altro passo verso la demolizione della Costituzione è stato fatto al Senato. Una riforma dannosa e pericolosa per gli equilibri istituzionali portata avanti in un clima di divisioni e lacerazioni politiche evidenti e da un Presidente del Consiglio salito al potere senza alcun mandato dal Popolo.
l futuro non sarà più come prima. Avremo un Parlamento (tra Camera e Senato e per effetto della legge elettorale - Italicum) che per l'80% sarà costituito da gente nominata direttamente dai partiti. Una sproporzione del numero dei deputati rispetto a quello dei senatori con conseguente concentrazione di poteri in favore della Camera dei deputati, senza adeguati contrappesi politici e controlli. La funzione legislativa sarà concentrata nelle mani di un'unica persona, il Presidente del consiglio. La sovranità popolare verrà fortemente ridotta e limitata, posto che i cittadini non potranno più scegliere direttamente (attraverso il mandato diretto) i propri rappresentanti politici. Ciò nonostante il nuovo Senato avrà, comunque, una rilevante funzione legislativa ordinaria, in materia di revisione costituzionale, per esempio, o di legislazione elettorale. Funzione svilita dal rapporto di forza tra il futuro Senato (100) e la Camera (630) e dalla dipendenza dei nuovi senatori al partito politico che siederà in Parlamento. Una funzione, dunque, solo formale e non sostanziale e, soprattutto, una funzione che non verrà più esercitata dal Popolo, attraverso la scelta diretta dei propri rappresentanti politici.
Ci ritroveremo un Senato costituito da consiglieri regionali e sindaci che andranno a Roma, a spese dello Stato naturalmente, solo per fare presenza e per allontanarsi sempre più dai problemi locali, dai problemi dei cittadini. Godranno, addirittura, delle immunità parlamentari i nuovi senatori. Non potranno più, dunque, essere penalmente perseguibili senza autorizzazione della Camera di appartenenza. E sappiamo perfettamente quanto sia semplice per i politici locali (sindaci e consiglieri regionali) cadere in tentazioni illecite e in fenomeni corruttivi. Questo significa che i partiti politici potranno nominare senatori tutti coloro (tra consiglieri regionali, sindaci, ecc) che risultano indagati o collusi con mafie locali (solo per salvargli dai processi). Un vero e proprio condono costituzionale.
Il nuovo Senato, inoltre, non potrà più votare la fiducia al Governo e, dunque, sarà solo la Camera ad eserciterà in esclusiva, il rapporto fiduciario col l'esecutivo, dai piedi del quale dipenderà. Sarà la stessa Camera poi, zeppa di politici nominati, ad eleggere praticamente da sola il presidente della Repubblica e ad incidere fortemente anche sulla nomina dei componenti degli organi costituzionali, come la nomina dei Giudici della Corte Costituzionale o del Consiglio Superiore della Magistratura. Organi, dunque, fortemente a rischio di contaminazione politica, a discapito dei principi di autonomia ed indipendenza.
Una riforma inutile, dannosa che sottrae potere al Popolo e modifica i principi stessi ai quali è ispirata la Costituzione, gravemente deformata".
M5s Senato

banner475x1502.jpg

Copia e incolla questo codice per incorporare il banner sopra sul tuo blog:

26 Set 2015, 09:45 | Scrivi | Commenti (134) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 134


Tags: democrazia, eletti, Felice Carlo Besostri, nominati, riforma, senato, sovranità

Commenti

 

L'ENNESIMA PORCHERIA TARGATA PD

alvise fossa 28.09.15 14:24| 
 |
Rispondi al commento

La cosa che fa rabbrividire è l'indifferenza della gente davanti alla tanto pubblicizzata "riforma" del senato. Io sono sicuro che tutti hanno capito che si tratta di una involuzione autoritaria, ma fanno finta che non ci hanno capito niente, che non è affar loro, che tanto è tutto un magna magna... E lasciano fare.
Gl italioti sono capaci solo di piagnucolare, DOPO che la frittata è fatta.
Dove sono gli studenti della "pantera"??? Quand'ero studente io, nel '77-78 facevamo fuoco e fiamme per cose gravi sì, ma in confronto questo è un golpe. E tutti col sorrisetto di plastica pdiota . Figli, madri e padri, tutti allineati nella colpevole ignavia ...
E noi, almeno noi organizziamo qualcosa che faccia controinformazione, facciamo vedere che noi siamo un'Italia diversa! Ma NON aspettiamo Imola!! Ora!!!

Carlo S., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.09.15 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Sono andato oggi a firmare per gli otto referendum promossi , in primis , da un bravo ragazzo che per coerenza ha lasciato un partito che lo ha tradito . Non è detto che il M5s non possa trovare un alleato in questo nuovo partito al quale auguro successo.
Il Movimento potrebbe condividere questa iniziativa : io certamente lo farò.Renato Cappellari-Udine

Renato Cappellari, Udine Commentatore certificato 27.09.15 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Amico mio meno politici ci sono meglio è per noi .

modestino romano 27.09.15 13:47| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=bPIsjH25GHo

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 27.09.15 11:53| 
 |
Rispondi al commento


https://www.youtube.com/watch?v=6fDCbf4O-0s

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 27.09.15 11:38| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=OfjDHY8lfH0

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 27.09.15 10:11| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=w1VOv9ojwM0

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 27.09.15 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Non dimenticate il motivo:
https://www.youtube.com/watch?v=EriEOWHPqcU

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 27.09.15 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Che vi sia una deriva autoritaria e che la riforma del Senato sia diventata una modalità dei partiti per nominare sindaci e consigieri regionali per limitare ancora di più la sovranità popolare, ed eliminare l'elettività dei senatori è acclarato. Quindi la deturpazione dell'art.1 della Costituzione continua inesorabilmente sul piano dei diritti inalienabili,non solo con la riduzione della elezione diretta da parte del popolo dei propri rappresentanti,e con la mancanza ormai cronica di lavoro che esautora e svuota di sostanza definitivamente lo stesso articolo della Costituzione. Questo articolo della nostra Costituzione è scritto nel cuore e nel dna di ogni cittadino di questo paese, ed il prezzo pagato per conquistarlo è stato così alto che i cittadini se lo ricorderanno al momento opportuno. Noi cinque stelle siamo l'argine a questa continua distruzione del dettato Costituzionale.

Vincent C. 27.09.15 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Abolire il senato è più semplice e meno costoso.

Sandro bi 27.09.15 03:50| 
 |
Rispondi al commento

la corte costituzionale sono loro

quello che chiedi è una riforma da fare
cioè la costituzionale interviene solo su richiesta dei cittadini per verificare se una legge approvata dal parlamento sia conforme alla costituzione

logico che la riforma sarebbe quella di far intervenire la corte al momento in cui si ravvisa una anomalia nelle leggi presentate in discussione al parlamento

questa modifica non la faranno mai

QUANTE LEGGI CI SONO CHE SONO FUORI LEGGE a cominciare dalla Legge Elettorale !

questi nominati che stanno per modificare la costituzione nelle sue fondamenta sono in realtà dei FUORI LEGGE A TUTTI GLI EFFETTI e nessuno li caccia né loro si vergognano

cordiali saluti

Alberto Ragazzi, Sesto san Giovanni Commentatore certificato 27.09.15 00:30| 
 |
Rispondi al commento

Uno dei problemi piu gravi che abbiamo è quello sull'informazione, per il quale molte notizie appaiono , durano 10-15 giorni e poi come dal nulla sono nate spariscono in pochi giorni lasciando spazio ad altre. Questo lo si vede tutti i giorni. Si parlava fino all'altro giorno dell'immigrazione via terra incontrollabile e in una attimo la notizia della volkswagen ha coperto tutto e non sappiamo più nulla cosa succede nelle frontiere dei paesi dell'est.

giovanni.p(vicenza) 26.09.15 23:59| 
 |
Rispondi al commento

La pietra della menzogna,mai!
colpirà più duramente di quella della realtà..
perchè quella nasconde..!

Morena ., ferrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.09.15 23:33| 
 |
Rispondi al commento

io invece la vedo così:
Prima erano Camera e Senato a fotterci.
Dopo sarà solo la Camera a fotterci.

Ma in quest'ultimo caso, l'opposizione del M5S avrà più possibilità di frenare la ... fottitura.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 26.09.15 21:57| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE MA LA CORTE COSTUZIONALE DOVE', NON GRIDA ALLA INCOSTUTIZIONALIA'............MAH

chiara m., milano Commentatore certificato 26.09.15 21:44| 
 |
Rispondi al commento

CHI SARA' IL PROSSIMO DUCE?????? WWWM5*****

Carlo A. 26.09.15 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma come minchia siete diventati in italia? non la riconosco piu`....come fate ad accettare un Sistema che non vi da parola??? siete proprio schiavi di voi stessi....grazie a Dio che vivo in un altro paese.

Sal ilardo 26.09.15 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Verso una dittatura !!!
ora lo siamo già, ma almeno è democratitica, in futuro chissà.

Un Mussolini con le palle, non credo che ci sarà di nuovo, avremo sicuramente un CAZZONE !!!

A. Salvatori, bologna Commentatore certificato 26.09.15 20:47| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi non nascondiamoci dietro a un dito, tanto per fare casino. Il Senato andava abolito e su questo tutti erano d'accordo. Perchè? Semplice, è una congrega di vecchi rincoglioniti, che succhia una valanga di soldi, non produce nulla se non ritardi burocratici di qualsiasi percorso di legge. Anche una sola Camera può andare bene e dico di più una camera di 100 parlamentari anzichè 630. Il problema è un altro ed è sempre lo stesso: la qualità e l'onestà dei parlamentari. E' su questo che bisogna battersi, il resto sono chiacchiere da bar.

adolfo p., givoletto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.09.15 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi scrivo perché siete (siamo) l'unica forza antagonista che possa resistere alla deriva di questo paese: a costo di rinunciare ad esporre i simboli dei partecipanti è necessaria una mobilitazione continua per giorni e giorni occupando il centro delle città contro l'assassinio della costituzione e le tasse "al contrario", togliendo diritti sanitari essenziali. L'hanno fatto a Parigi, a Londra. Altro che, scusate, la festa ad Imola quando intorno tutto crolla. Saluti

Stefano Latella 26.09.15 19:09| 
 |
Rispondi al commento

L'inizio del disastro fu...pappolitano!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.09.15 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTI NOMINATI, NESSUNO ELETTO.
Il Picciotto, nella demolizione del Senato, se ne è ben guardato da eliminare la norma che consente ai Presidenti della Repubblica di nominare n.5 Senatori a vita, e che fa diventare Senatori a vita gli stessi Presidenti della Repubblica, alla fine del loro mandato.
Ovviamente, dice la Boschi, regina dell'ovvio.

M. Mazzini 26.09.15 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Cambio post

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.09.15 18:12| 
 |
Rispondi al commento

leggo su http://www.maurizioblondet.it/deutsche-requiem-mori-dingordigia/
“si scopre che anche qui c’era un trucco. Ricordate i cittadini tedeschi che festanti salutavano i profughi nelle stazioni, distribuendo loro cibo e vestiario, spinti da una irrefrenabile generosità?
Ebbene: a quanto pare erano manifestanti pagati. Fra i minjob aperti ai poco produttivi, infatti, c’è anche questo.Il dimostrante a paga oraria.
Karl Richter, consigliere municipale di Monaco, ha denunciato gli strani annunci postati nei giorni del grande afflusso da un’agenzia di lavoro interinale austriaca, « Easystaff human & ressources GmbH »  : questa cercava gente per distribuire alimentari nelle stazioni. “Paga: 10 euro l’ora. Pausa non pagata:1 ora”.
Un’altra agenzia tedesca, la Erento, noleggia apertamente manifestanti per qualunque causa a 10 e 30 euro l’ora. L’associazione sindacale dei medici tedeschi (KVB) ne ha noleggiati 173  nel 2006, per mandarli davanti al parlamento a protestare contro la riforma sanitaria in discussione allora. Costo, lieve: 5 mila euro in tutto. Un medico tedesco ha meglio da fare che andare di persona in piazza, guadagna di più, e risparmia tutto.
Mi correggo: ho detto che i manifestanti sono noleggiabili per qualunque causa? No. La Erento non affitta i suoi dimostranti per “manifestazioni xenofobe e razziste”.
http://www.humanite.fr/node/368186”
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.09.15 18:09| 
 |
Rispondi al commento

SONO SOLO SERVI. Dirigono noi ma sono servi di altri.Non gliene frega niente del paese, tanto loro ci galleggiano sopra come str...i. Ecco che il servo padoan dice: 'sono preoccupato per la nostra industria'!!! invece di dire cose tipo: 'noi non facciamo queste cose e forza che occupiamo gli spazi lasciati liberi dai doic'

claudio g., villorba Commentatore certificato 26.09.15 17:46| 
 |
Rispondi al commento

La nuova Polonia.

Conosco la Polonia da oltre trenta anni.
Dai tempi della dittatura comunista.
Mi ricordo che era un paese con l'economia basata molto sull'agricoltura.
A quei tempi la chiesa era perseguitata ma una gran parte del popolo era credente lo stesso.
Ci sono stato di recente ed ho visto il grande sforzo di cambiare l'economia verso il capitalismo.
Tanti palazzi di acciaio e vetro, Mac Donald's, tanti centri commerciali come Ikea, Mediaworld, Pizzerie, Ristoranti, negozi lussuosi, eccetera.
Per non parlare della produzione industriale divenuta all'avaguardia.
Ma....
C'è una fortissima presenza dei mercanti del tempio che condiziona la politica, l'informazione e l'economia.
Già, quelli che dicono di discendere direttamente da Dio che insieme a quelli che considerano Dio una loro esclusiva proprietà cercano di comandare tutto ciò che è importante per il popolo polacco.
Prendono persino in giro i polacchi cattolici considerandoli inferiori.
Che rottura di scatole o come dicono in Polonia "ale iaia".
Se Dio mi ascoltasse.
Saprebbe cosa fare.

Giulio Cesare Calcagni 26.09.15 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene!
Ho capito benissimo!
Cosa facciamo?
Qualche proposta?
Dall'avvocato Besostri?

Antonio B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.09.15 17:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT ma non troppo

adesso che vanno cancellando le province ed il senato quando andranno a casa i politici che mangiano a nostre spese?

il vero problema sono quelli che con i loro stipendi non hanno mai rinunciato ad un € cominciando dal PdR al PdC e scendendo giù

non si sono mai sognati di restituire parte dello stipendio come fa il M*****

le cancellazioni delle province ed il senato a gettone ci costeranno come prima o quasi

saluti ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 26.09.15 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Boh; regà, io, a questo, proprio nun 'o capisco....

https://www.facebook.com/TFGofficial/videos/1120270058000511/

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.09.15 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno
si fa un gran parlare della riforma della costituzione ma di fondo cè una cosa assurda : la sta facendo un parlamento eletto con legge incostituzionale !!!! lo dicono in tanti ma nessuno fa nulla!!! la cosa che doveva essere fatta gia da Napolitano era sciogliere le camere , far eleggere un nuovo parlamento e subito dopo dimissioni del presidente ed elezione del capo dello stato-
nulla di cio e stato fatto, e nessuno ne parla ..anzi se ne parla ma nessuno fa nulla, purtroppo neanche il M5S-
io non sono un esperto di regolamenti di camera e senato, ma penso che se tutti i deputati e senatori del M5S dessero le dimissioni dicendo di essere incostituzionalmente eletti , il presidente non avrebbe altra strada che sciogliere le camere e indire elezioni blòccando tutto il processo messo in piedi da gente che non è stata eletta da nessuno, ma forse chiedo troppo ...

enrico

enrico catanossi 26.09.15 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nu se po' che condivide... (ma se corregga quer "solo per salvargli dai processi", che me provoca sconforto, grazzie...)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.09.15 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo è così. Non eletti, incompetenti stanno demolendo la Costituzione e la democrazia, in parte già più che dimezzata. Mi chiedo perché non si fa cadere il governo e si vada al voto subito. Sono convinto che FI fa il doppio gioco e vota a favore. Quindi, fino al 2018, niente da fare, Mattarella non interviene? Gli va bene così? Si rende conto ed è conscio di quanto sta accadendo?
Siamo messi molto male, solo parole sterili e niente fatti. Solo tagli a scuola, sanità, trasporti, stipendi, pensioni; per curare e sfamare, anche il dentista gratuito, i clandestini. Bel traguardo!

luigi brosas 26.09.15 16:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando si asserisce che questo governo è illegittimo si sbaglia....questo governo è dittatura perché è stato imposto contro la volontà dei cittadini.

Quando governerà il M5S spazzeremo via tutta questa montagna di cacca che si è impadronita dell'Italia nella speranza che in questo paese ritorni la libertà e la democrazia e sarà moooolto presto.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.09.15 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Segue
O è stato benedetto e ha avuto la grazia ricevuta dal crollo del muro di Berlino
Il futuro a cui loro aspirano è di continuare tranquilli ad indire i giochi per la plebe come cesari
E la plebe ringrazia
Rosa Anna Oioli

Rosa Anna 26.09.15 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Se Dio capisse....

se capisse la travolgente follia del mondo..
Se capisse la libertà.
Il diritto di esistere.
Con qualsiasi mezzo.
A qualunque costo.
Se accettasse di versare un po del suo sangue,
dei suoi figli,
per salvare l'umanità.
Se la salvezza partisse da Roma,
caput mundi,
salvezza dell'Europa, del mondo intero.
Se decidesse che il prezzo da pagare dall'Italia e dall'Euoropa sarebbe piccolo in confronto agli altri continenti.
Se pagassero, dapertutto, sopratutto i suoi figli.
Forse il buco dell'ozono si restringerebbe fino a chiudersi del tutto.
Forse le foreste ed i boschi si rinvigorirebbero e ritornerebbero a ripopolarsi di animali.
Forse Madre Natura si mostrerebbe grata e generosa riempendo di nuovo i mari di pesci e gli alberi di tantissimi frutti succosi ed i campi di ortaggi prelibati.
Senza più aver bisogno della chimica, dei pesticidi e di tante altre porcherie.
Dopo la burrasca, l'arcobaleno.

Se Dio capisse....

Giulio Cesare Calcagni 26.09.15 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per la serie era meglio morire da piccoli
La favola della manina santa
Quindici giorni dopo piazzale Loreto, chi si era imboscato per paura di ritorsioni, perché aveva intrallazzato e persino alcuni di quelli che avevano manganellato, sgozzato e collaborato, per un ventennio era già in piazza a fare comizi, fingendosi democratico.
Il povero Alcide De Gasperi si ritrovò già assediato da confacenti e compiacenti e alla fine venne estromesso.
Nacque in quegli anni una maggioranza silenziosa di ossequenti
alla balena bianca che in realtà aspiravano al mancato golpe Borghese. L'ostacolo ingombrante di Aldo Moro fu eliminato senza preamboli. Chi si rammenta le testimonianze della figlia mi risparmia i particolari. La morte di Enrico Berlinguer fu provvidenziale. Quando fu necessario si aprì tangentopoli come fosse il vaso di Pandora di lì a poco entrarono in gioco gli impresari fautori di una nazione aziendale. Promotori indefessi del godimento liberalizzante. Per non essere da meno gli ex nomenclatori ritrovatisi orfani si immersero nel mercato delle banche e delle attività esentasse cooperatizzando vaste aree di mercato edilizio e di servizi. Iniziando ad avere in mano le redini insperate di governo e vasti pascoli per le loro vacche, con la collaborazione di molta imprenditoria spericolata. Messe in angolo le industrie o fagocitate in un continuo stillicidio di prelievi leciti e illeciti. Ridotta la popolazione ad anime morte. Calpestata a più riprese la costituzione nel silenzio o addirittura con la connivenza di chi era istituzionalmente a salvaguardia della magna carta.
Accarezzando un sogno di entrare nell'Olimpo internazionale
che si sta approntando.
Si accingono a dare l'ultima spalmata di balle colossali mentre esultanti si assicurano la realizzazione del progetto di una Italica
egemonia di chi è uscito illeso e ha avuto condonati tutti i crimini senza passare da piazzale Loreto. O è stato benedetto e ha avuto la grazia ricevuta
Continua

Rosa Anna 26.09.15 15:53| 
 |
Rispondi al commento

SENATO ADDIO.

Addio un par de palle, ma ve pensavate che sarebbe stata una cosa facile facile?

Pensavate fosse sufficiente entrare?

Se andassimo al voto oggi, ve lo dico in gergo Ultrà, li "asfalteremmo", solo che non ci fanno votare, come a Roma.

Lì dentro ci sono gli squali, quando hanno capito che saremmo entrati, si sono organizzati, hanno frenato ogni nostra azione e si sono compattati contro di noi, a rotazione le finte opposizioni c'hanno fatto credere quello che non era.

Ho sentito tanti bei discorsi e visto tante belle votazioni:

Tanti pallini rossi e pochi vedi, tanti pallini verdi e pochi rossi, in minoranza sempre noi.

All'atto pratico, il Comitato d'Affari, si vota quello che vuole!

Di qui a quando non si andrà a nuove elezioni, c'è da tentarle tutte, altri due anni in mano a questa gente e siamo spacciati.

Occhio, questa legislatura rischia di farci male sul serio, questi se svendono tutta l'Italia, italiani compresi...che tanto possono essere facilmente rimpiazzati!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.09.15 15:53| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso tutti attaccano il diesel, sulla scia VW.
Qualcuno dice di fare i motori ad acqua, come nei fumetti con Paperino.
Tutti sperano che ci sia il motore elettrico, che non sarà inquinante, ma trasportare l'energia nelle città quintuplicherà ( o più ) la rete energetica, dove trovare l'energia elettrica non si sa, e le batterie esauste saranno un problemino, anche il costo sarà un problemino.
Ma quel che mi spaventa, è che il motore a benzina, o ciclo otto, non butta fuori ossigeno, ma gas tossici https://it.wikipedia.org/wiki/Benzene.
In pratica il diesel ti avvelena e puzza, il benzina ti avvelena di più, ma quasi non puzza.
D'altra parte l'industria USA non era preparata al diesel, pertanto il legislatore americano ha calcato meno sulle auto a benzina. E a cosa servono le lobby, altrimenti?
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.09.15 15:47| 
 |
Rispondi al commento

In due anni e mezzo dal voto delle ultime politiche hanno cambiato casacca 1 parlamentare su 4: il Movimento 5 stelle ha perso 36 parlamentari ( comprese le espulsioni ), SEL 14 tutti deputati, forza italia 83.... Con il PD di Renzie che ha guadagnato 37 parlamentari in piu'. E' di questi giorni la nascita di un nuovo partito ALA di Verdini, che ha gia' 12 deputati e 11 senatori e creato in tempo per soccorrere il Pd di Renzi in occasione delle "riforme" costituzionali, nel caso qualcuno nel pd non rispondesse ai comandi di Renzi. Dopo gli Alfaniani usciti da Forza Italia ora e' la volta di Verdini, il piu' renziano dei berlusconiani ( o il piu' berlusconiano dei renziani - che poi e ' la stessa cosa) a fare un partito in soccorso del vincitore... Con Forza Italia al capolinea e il Cavaliere avanti negli anni, Renzi si presenta come il nuovo Berlusconi, in cerca di uno spazio politico nel centro destra, con l'elettorato che si riconosceva in Berlusconi disposto oggi a votare questo "nuovo che avanza" impersonato da un Renzi che sembra voglia privatizzare di tutto e di piu: dalla sanita' pubblica, alla scuola pubblica, all'acqua pubblica... Un partito a immagine e somiglianza di Forza Italia, dove prima c'erano i ditkat di Berlusconi e oggi ci sono quelli di Renzi, un uomo solo al comando

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 26.09.15 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Escludendo il fenomeno corruttivo e clientelare, che deve rimanere sempre fuori dal M5S, forza politica che sino ad ora ha saputo farlo, perfino con coloro che non volevano la riduzione documentata dell'indennità, pertanto in odore al dio denaro, passiamo al senato: chi di spada ferisce di spada finisce – l'hanno fatto contro il vostro parere per farvi fuori e si metteranno fuori da soli. La nuova formulazione con la legge elettorale impostate dal PD & associati, quest'ultimi con attuali fremiti freddi, può in definitiva dare al ballottaggio la possibilità al M5S di governare. Tutte le forze politiche in campo, seppure storicamente avversarie, daranno indicazioni alle segreterie di votare PD, per la paura che con il M5S tutto partirà dall'anno ZERO politico, altro che 2.0, con un rassettamento generale, in nome della trasparenza. L'incognita nell'operazione è l'elettorato astenuto e quello libero da servitù di partito che in definitiva è e diviene vassallo, ed alla fine non corrisponde all'intenzione iniziale. Parlare a tutti, fermi nei principi, non schiavi di sedie e posizioni, porta fin da ora ad essere l'alternativa “almeno una volta per prova” alla consueta menata politica italiana. Ma il popolo è anche bue ed agnello, nei termini buoni, placido ed ottuso e che abbisogna di certezza di guida con la possibilità di belare-brontolare tranquillamente (ne sono un esempio). Continuare a formare una classe dirigente politicamente salda e capace, anche nell'ambito internazionale, dove siamo ininfluenti in quest'ultimi tempi è essenziale al fine delle certezze per sfatare quel pensiero sociale-popolare che i soggetti del M5S devono sempre esserci per il controllo nelle amministrazioni, ma non sono ritenuti non in grado di governare, perché giovani, inesperti, ecc.. Viceversa non si comprende perché dettami quali onestà, ecc. da voi acclamati ed a altri invisi o tollerati, che corrispondono al sentito comune di dire e volere, non portino a maggiori affinità d'intenti.

f.d. 26.09.15 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proviamo a dirlo facile:
votare direttamente il legislatore è democrazia.
Votare per una persona che poi vota un'altra persona con imprecisata tempistica (magari dopo mesi o anni come per il futuro senato) è una presa in giro perché serve a RUBARE LA SOVRANITÀ.
Dopo aver con successo a applausi rubato il voto per le province (senza che nessun politico venisse linciato) il parlamento si appresta a togliere ancora diritti di voto al popolo.
IMPEDIRE AL POPOLO DI VOTARE I LEGISLATORI SIGNIFICA IMPEDIRE AL POPOLO DI ESSERE RAPPRESENTATO.
COLPO DI STATO.
Il Partito Dittatura va verso la dittatura.
Qualcuno spieghi ai vecchi piddini che nemmeno la peggiore testardaggine può giustificare il sostegno ad un partito dittatura.

p.s.
voto per le province RUBATO
voto per il senato RUBATO
voto per la camera.... in continua fase di modifica con leggi elettorali porcellose....
VE LE RICORDATE LE ELEZIONI FASCISTE?
E ve li ricordate chi erano quelli che davano del fascista a Grillo?
Chi è il fascista adesso?
Quello che ti vuol lasciare il diritto di voto o quello che te lo toglie?
Ovviamente i pidioti diranno che il fascista è sempre Grillo :(

p.p.s.
JOBS ACT (ART 18)
BAVAGLIO
COSTITUZIONE (più bella? col montiano pareggio bilancio?)
DIRITTO DI VOTO
....
io mi documento, servirà presto, tanto il cappio se lo stanno già stringendo da soli (quando la m€rda raggiunge il ventilatore...)
https://it.wikipedia.org/wiki/Impiccagione#Tabella_delle_lunghezze_della_corda

p.p.p.s
ovviamente presidente e corte costituzionale diranno che va tutto bene (pure loro nella "cordata").

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.09.15 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

et dulcis in fundo: cotti e mangiati.

mario varino 26.09.15 14:47| 
 |
Rispondi al commento

chi pensa che la truffa VW sia grave
anzi enorme (come me)
non immagina quale sia il piano delle truffe delle banche europee - tutte -

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.09.15 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Prima o poi, tocca a noi ..........allora con il movimento al governo .... pigiamo il PULSANTE di RESET azzeriamo tutto, o quasi, e ricominciamo da “dove eravamo rimasti” .... come diceva il buon Tortora. Schiacciato da uno stato in-fame.
Diranno : ....... Ma voi non avete un “dove eravamo rimasti”
Diremo : ……. Noi l’abbiamo nel cuore da sempre il “dove eravamo rimasti”
Come abbiamo nel cuore il ricordo di Tortora e delle sue battaglie, quota a parte, dell’azione di un governo a 5 stelle.

Danyda bologna Commentatore certificato 26.09.15 14:28| 
 |
Rispondi al commento

In una famiglia sana chi più può più da , nella grande famiglia italiana chi più può più prende !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 26.09.15 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Volkswagen, “In Italia 1 milione di casi”. “Europa sapeva da relazione del 2013″
--- ? adesso chi va a dire la grecia che ha truccato i conti ?

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.09.15 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Buzzati era del Movimento ? Il deserto dei tartari lo scrisse pensando a noi del Movimento attendistico ? Un profeta ?!

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 26.09.15 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Così alla luce dei fatti, avremo casamonica come presidente e camorra e andrangheta come deputati e senatori. Bravi, ce l'hanno fatta!
Bravi italiani.

mic fan 26.09.15 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa che odio di più è la continua ipocrisia con cui vanno avanti e la continua idiozia di chi li vota e li venera pure !!!

Alessandro L. 26.09.15 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. scandalo Wolksvagen.
Qualche anno fa, un velista annegò nonostante indossasse il giubbotto salvagente omologato dalle autorità competenti.
Le autorità constatarono che quei giubbetti portavano a fondo chi li indossava.
Decreto urgente del ministero:
tutte le imbarcazioni, dovevano cambiare i salvagenti in dotazione.
Indovinate chi ha rifatto i 6 milioni di salvagenti e quale ente ha riomologato i salvagenti sostituiti?
Bravi, avete indovinato

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 26.09.15 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente Caronte ha il cambio dopo secoli di onorata carriera.
Arriva salah al-maskhout, un'anima fresca con un buon curriculum.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 26.09.15 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dallo scippo del governo Berlusconi , nell'ormai lontano 2011 , la sinistra ha fatto solo riforme che tolgono diritti ai lavoratori in cambio dell'aumento della tassazione generale , regali monumentali alle banche , centinaia se non migliaia di suicidi , e l'invasione pericolosissima di musulmani . E le stelle stanno a guardare !


Quindi il cazzaro grembiulato avrà su di sé potere esecutivo e legislativo

simone fonio 26.09.15 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
Un uomo muore sul lavoro.
Alla moglie (con figli), promettono un risarcimento.
Il risarcimento, non arriva e non arriverà mai. La ditta è fallita.
Equitalia, manda alla moglie del defunto la cartella (38.000 euri)di tasse per il risarcimento MAI RICEVUTO.
No,fermi, non bisogna incitare alla violenza.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 26.09.15 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma sti poliziotti americani non sanno sparare alle braccia o alle gambe in modo da rendere inoffensivo il delinquente ? Sembra che abbiano l'ordine di uccidere , perchè !


Non capisco dove sia il problema...avremo ancora la champion in diretta? E le coppe? Potremo vedere ancora le telenovelas? E allora...che volete che sia, STATE SERENI...le cose serie non si toccano.

Enrico Bosco, Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.09.15 13:40| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
PROVA DI MATEMATICA:
Dal TG: La Cina, inquina l'atmosfera per 1 quarto del totale inquinante.
La Cina, ha 1 quarto della popolazione mondiale,
Tolta l'Africa e l'India, che hanno un' altro quarto della popolazione mondiale, rimane la metà (2 quarti) della popolazione che inquina per i 3 quarti.
Chi sono i 2 quarti rimasti che inquinano per 3 quarti?

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 26.09.15 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci avviciniamo alla dittatuta? E allora che sia una dittatuta per bene, almeno sapremo chi è veramente il nemico.

In questo modo ci fanno passare per un popolo governato dalla democrazia che di democratico ha solo il nome.

Una come la Fornero ha fatto una riforma delle pensioni che il Pelato di Predappio non avrebbe avuto il coraggio nemmeno di pensare.

Siamo governati da non eletti dal popolo che vanno a mostrare la faccia nei talk show e a stringere la mano a dei poveri grulli.

Viviamo in un paese di merda!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.09.15 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LORO, sapevano da (almeno) 2 anni la faccenda della Wolksvagen.
LORO hanno le auto blu TUTTE DI MARCA TEDESCA.
A pensar male, si fa peccato, ma ci si azzecca quasi sempre.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 26.09.15 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho fatto un sogno

ma forse non è un sogno
è realtà!

sono salito lassù con Tempo
prima di salire
per strada
abbiamo suonato tutti i campanelli della via
che monelli!!

è stato gentile Tempo
mi ha detto
è l'ora
ha fatto valigia
ha messo dentro
tutte le cose che amo
le foto di mamma
del figliolo

ci ha messo anche il computer
dice che così posso
continuare a fare i conteggi
per i tornei monelli.

ci ha messo
le mie mutandine rosse Coveri
e le 1200 normali per ogni giorno.
(le Coveri sono per le occasioni speciali..)
le mie camicie lino
il microonde con memoria
che puoi memorizzare
la cottura del coniglio alla cacciatora
e lui ti fa tutto da solo

ci ha messo
le 900 magliette puro cotone intimo
e le 700 lana sopra sotto cotone per l'inverno.

ci ha messo la stampante Brother laser multifunzioni
pagata 100 euro
che il lunedi dopo era in offerta 60 euro

ci ha messo
1000 stecche di sigarette
tanto oramai siamo partiti...
il ventilatore non si sa mai serva
non ci ha voluto mettere tv ne decoders
e qui ho veramente apprezzato
tanto la juve la vedo in streaming

abbiamo con noi anche il "topo"
per cui

ci ha messo
telo in seta pura del sud africa
due copertine lana pura
di cui una fatta ai ferri da nonna
poltroncina sua
e materassino (deve stare a suo agio)

ci ha messo
lavatrice
lavastoviglie
piatrelle pavimento da mettere in cucina
(appena acquistate)
dice Tempo che non si sa mai
lassù ci diano appartamento

vorrebbe portare anche i mobili
ma facendo un conto
rapporto prezzo trasporto ecc.
forse conviene che li comperiamo lassù
all'evenienza.

resta il problema
mi diceva Tempo
la nostra pensione
penso che apriremo un nuovo conto
presso la Paradise Universal Bank...........

benini davide, forlì Commentatore certificato 26.09.15 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un'altra mossa che avvicina il Paese alla dittatura neanche mascherata , ormai manca poco al controllo totale dei media e del parlamento ! Non c è una vera opposizione i cui partiti , invece di cooperare per liberare l'Italia , si criticano l'un l'altro facendo il gioco di Renzi in maniera tale che , non si sa quanto volontarioamente , gli permettono di governare con una minoranza effettiva . Dove ci porta questo stallo? Sicuramente alla nuova strutturazione di una società molto divisa : da una parte una piccola minoranza di sfruttatori e dall'altra una grande maggioranza di sfruttati ! Continuiamo così e presto avremo sul trono il primo re d'Italia che si chiamerà Matteo primo .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 26.09.15 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Non sapevo che questo governo avesse aumentato le tasse sul tfr---ah ecco dai 80 euro di qua, aumenti la tassazione sul tfr di là--complimenti!!

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.09.15 12:49| 
 |
Rispondi al commento

QUESTI SONO COME LA BANDA BASSOTTI !(pd)
Il ciarlatano è stato IMBECCATO dai boiardi del potere lobbistico mafioso! Da solo non ci arriverebbe mai a fare una confusione del genere sulla costituzione! E' un servo del potere a cui hanno concesso di giocare col suo EGO eccentrico (vedi nuovo aereo e reporter al seguito con macchinone scintillanti, elicotteri e sviolinate varie ai comizi internazionali). Pavone di sè stesso alla mercè dei potentati che lo guideranno ad una dittatura controllata !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 26.09.15 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Gli USA ne saranno contenti! Le mafie ne saranno contente! L'idiota elettore del PD, quello che cucina salamelle gratis a erre e al suo clan, ne sarà contento ma poi tolga la parola partigiani dal suo glossario. Insomma, sono e saranno tutti contenti!!! BENE io invece sono rattristato da questa farsa tipo che abbiamo un presidente che ci dà garanzia, di cosa?
Si mi sento un diverso, e per fortuna che esiste ancora un cielo dove splendono cinque stelle.
Quelle non c'è le può rubare nessuno.
W ☁️⛅️☁️⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️☁️☁️☁️

io ., verbano Commentatore certificato 26.09.15 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli elettori, dovranno indicare quale consigliere regionale deve diventare anche senatore.
Se gli elettori indicheranno un Lestofante,
CI STA' BEN FATTO.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 26.09.15 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Tutto come previsto. Tutti d'accordo per avere la certezza della poltrona e dell'impunità.
Spero che nessuno creda che, per esempio, SEL o LEGA siano contrari.
Tutti assieme, fingono di sbaruffarsi di giorno e ci fregano di notte. E anche di giorno.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.09.15 11:55| 
 |
Rispondi al commento

lezione di storia sull'euro :

https://www.youtube.com/watch?t=53&v=D-aYboeRcIk

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.09.15 11:53| 
 |
Rispondi al commento

scusate ma questa è la vostra amatissima "democrazia"
il pd ed il pdl hanno avuto la maggioranza dei voti annunciando le riforme (compresa abolizione del senato) che avrebbero fatto e gli italiani li hanno votati

questo è quello che vogliono gli italiani e voi che siete al 20% siete una minoranza potete solo far opposizione, e la state facendo bene, ma nulla di più

bella eh la democrazia?

alex bardi 26.09.15 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di vw e norme...
Le norme, spesso, ti indicano come FARE le cose, non ti dicono di farle BENE.

La Germania fa prodotti CERTIFICATI e forse di qualità.
Come il latte, o un prosciutto del lidl. Che non sono di qualita..
Per esempio la certificazione ISO 9001, non è di qualità, ma “solo” che i prodotti sono sempre uguali, se una ditta fa salvagenti di CEMENTO, e li fa con le tolleranze dell'ISO 9001, ovvero se il ”salvagente” è sempre della forma che la ditta ha dato agli ispettori dell'ISO, questa ditta ha la qualità dell'ISO. Se un artigiano fa salvagenti ogni volta diversi, ma che non affondano, NON HA la qualità dell'ISO.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.09.15 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Riprendo l'ultimo tratto del discorso di una logica ineccepibile
Siamo oberati da una quantità adnorme di leggi
Si dovrebbe semplificare riducendole
È questo sistema viene orientato per accelerare l'approvazione di altre nuove leggi ?
Siamo alla depravazione del sistema
Come sempre
Ci dicono che è cioccolata ma è merda

Rosa Anna 26.09.15 11:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dedicato a tutti,ma proprio tutti :

http://goofynomics.blogspot.it/2015/09/confiteor-gli-idioti.html#comment-form

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.09.15 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Mah, a me sembra una discussione senza senso...il problema non è la Costituzione ma la qualità delle persone eventualmente al governo nel Paese e l'applicazione di un programma politico serio e di qualità...le porcate si son fatte sia con la migliore costituzione del mondo (quella Italiana) e scommetto che si continueranno a fare anche con la Costituzione cambiata...il problema, ripeto, sono le persone che si mandano al governo, LA QUALITA' delle persone, la qualità di un programma politico...è questo che è sempre mancato in Italia negli ultimi decenni..i risultati sono sotto gli occhi di tutti..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.09.15 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Felice Carlo Besostri … ma chi è un ex PD che contesta tutte le leggi elettorali, dal Porcellum alle europee, e lo prende sempre in saccoccia https://it.wikipedia.org/wiki/Felice_Carlo_Besostri
http://www.formiche.net/2014/05/09/chi-felice-besostri-lavvocato-socialista-che-mette-rischio-le-europee/
Per me se avessero chiuso il senato sarebbe stato un miglioramento, per esempio in Grecia non c'è il senato, ma in praticamente tutte le democrazie del mondo non c'è la nostra situazione attuale, che le 2 camere devono essere d'accordo, ma con differente sistema di voto..

E poi, se il movimento5stelle ha da governare l'Italia per 25 anni, che piffero gli serve il senato, non basta la camera?
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.09.15 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Vuol dire che il M5S appena sarà al governo (prestissimo) dovrà eliminare questa ed altre brutture, senza se e senza ma.

vincenzo rosciano, potenza Commentatore certificato 26.09.15 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Una bilancia truccata dal venditore di pentole
La nazione non può piu pesare la democrazia
Non dovevano ridurre il numero dei deputati alla camera ?
Nessuno più ne parla
In compenso i senatori scelti fra inquisiti faranno i damerini di corte a nostre spese

Rosa Anna 26.09.15 11:14| 
 |
Rispondi al commento

A che serve sentirsi Italiani, scendere in piazza e sventolare il tricolore soltanto quando si vince un mondiale?
Se vogliamo ridare un futuro a questo Paese, dopo aver permesso senza battere ciglio che le multinazionali, le banche del malaffare, i corrotti, i mafiosi e le logge massoniche di casa nostra e d'oltreoceano ci scippassero dei nostri diritti, dei nostri averi (comprese le scorte aurifere) e di ciò che sta scritto nella nostra Costituzione, è ora di tornarci nelle piazze, ogni giorno, ad ogni ora, incazzati e determinati a riconquistare ciò che i nostri nonni e i nostri genitori hanno costruito con fatica, sudore e a volte sacrificando anche la loro stessa vita!
Imola, secondo me, deve servire a questo!
Deve essere la campanella del risveglio degli Italiani dopo un ventennale letargo. E non importa se non saranno tutti elettori del M5S, l'importante è che arrivi un segnale ben preciso a tutte le persone oneste che anche e soprattutto per rispetto dei loro avi e per il futuro dei propri figli vogliano riconquistare quelli che sono i nostri sacrosanti diritti costituzionali:
Sovranità Nazionale e potere al Popolo!
A riveder le stelle!!!

Roberto ., Casale Monferrato Commentatore certificato 26.09.15 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Fascismo e´il dominio delle corporazioni tramite un governo fantoccio.
E´quello che abbiamo in USA e quello che gli USA stanno esportando nel resto del mondo.
Appena trovano un politico o governante che si oppone, anche solo belatamente, fomentano una rivoluzione, appoggiano l´opposizione, depongono il governo e ne instaurano un altro a loro "favorevole".
la guerra fredda con la Russia e´finita quando hanno messo a capo un imbecille ubriacone come Eltsin ed e´ricominciata con Putin, che non vuole soccombere all´imperialismo USA.
Fino a che avremo anche noi un imbecille al governo le cose andranno piu´o meno bene, cioe´non andremo in bancarotta.
A chi credete che Tsipras e TUTTI i governi europei (compresa Germania che, appena belatamente si e´opposta si e´vista scoppiare lo scandalo VW) obbediscano?
La UE e´una colonia USA ed e´stata creata proprio per questo: controllare un insieme di stati e´molto piu´facile che controllarli singolarmente.

Patrizia 26.09.15 11:07| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La lega nord candida Luca Zaia, attualmente presidente della regione Veneto, per presidente del consiglio per la destra.
Per il M5* ci sono tanti impegni;
dire chi è candidato per il presidente del consiglio, dato che Renzi è ovviamente il candidato per la sx,
vincere, in modo che il movimento5stelle fa vedere cosa è capace,
e dato che Zaia è efficiente, non lo voglio sprecare a Roma, e quindi continui a governare il Veneto.
Tutti d'accordo?
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.09.15 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GOLD bless America ( and Italy ).

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.09.15 11:03| 
 |
Rispondi al commento

"Da quando ho iniziato a parlare del restauro del Colosseo ho incontrato sei ministri. Di questi sei, almeno quattro erano imbecilli, persone inutili messe lì per caso".

pabblo 26.09.15 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


ot

se avessi i pin di diego...anche io mi divertirei dippiù :)

http://memeful.com/meme/MK2ooBw

pabblo 26.09.15 10:42| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANIIIIIIIIII....tenete a mente solo quelli che si sono opposti a questo scempio!
RICORDATEEEEEEEEE.....
NON DIMENTICATEEEEEEE......
Ci sarà una novella resistenza?????????

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.09.15 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Una conversazione tra il potere italiota e un cittadino qualunque.

"Lo ha detto Angela, quindi si va avanti!!! ... (ma nel frattempo consolidiamo il nostro potere, ci facciamo le leggi per i nostri amici, compari mafiosi e le nostre generazioni future... ma che siamo scemi altrimenti?)"

Si ma angela ora ha problemi con la VW, intrallazzi che gli costeranno $150 MRD, costruisce l UE a suo piacere e volere.. ormai la consideriamo la nuova regina, ma dobbiamo continuare a leccare come abbiamo sempre fatto?

"Ma si, fin quando noi al potere manteniamo il potere x noi e i nostri cari tutto è secondo la normalità...!!"

si, ma noi altri, il popolo Italiano ?

" Ma chi se ne è mai fregato di voi, plebei..voi siete solo carne da macello..x quando abbiamo fame noi ha ha ha "


Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 26.09.15 10:26| 
 |
Rispondi al commento

E' da qualche anno che il Blog dichiara che siamo in una Dittatura.
Ora con questa "riforma" (si fa per dire) si è concretizzato il palinsesto del piano Gelli!
Italiani cazzi vostri,lo avete voluto...ciucciatevelo.
Spiace solo che anch'io ne subirò,non volute , le nefaste conseguenze!
Scordatevi le elezioni,scordatevi di essere cittadini Italiani.
Saremo e sarete solo schiavi di un partito!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.09.15 10:24| 
 |
Rispondi al commento

cit:
A Imola occorrerà organizzarci per decidere come MuoVerci

#aimolastiamosereni

Mirko V., Solofra (Av) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 26.09.15 10:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi siamo ancora fiduciosi.
Confidiamo nei ragazzi che abbiamo votato a rappresentarci all'interno di un movimento che cresce. Sia di numero che di qualità.
Confidiamo nel referendum confermativo che spazzerà un obbrobrio simile.
Confidiamo soprattutto nei risultati delle prossime elezioni che ci consegneranno un governo democratico dal popolo per il popolo.
Siamo con voi.
Siamo tutti voi!

Daniele Catalano 26.09.15 10:02| 
 |
Rispondi al commento

un governo illegittimo che sta mettendo le sporche mani sulla costituzione ..

che sta continuando a far percepire stipendi da nababbi alle caste e castine italiche
( corte costituzionale inclusa )

come da decenni .. che non attua il RdC , ma che in compenso continua a far pagare penali miliardarie alle lobbie delle banche della BCE


A Imola occorrerà organizzarci per decidere come MuoVerci

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.09.15 09:58| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori