Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Subito il #RedditoDiCittadinanza per salvare l'Italia

  • 134

New Twitter Gallery


rdcs.jpg

"Alla ripresa dell'attività parlamentare, mentre i partiti continuano a litigare su come distruggere la Costituzione, il MoVimento 5 Stelle ha un'altra priorità: approvare il Reddito di Cittadinanza. E' questa la vera riforma che serve al Paese, l'unica manovra economica davvero in grado di rimettere in moto l'Italia.
Il Reddito di Cittadinanza è l'unica speranza per ridare speranza e dignità ai cittadini: l'obiettivo, è quello di equiparare, una volta per tutte, i diritti civili dei cittadini d'Italia a quelli del resto dei Paesi dell'Europa. Parliamo di una misura di sostegno al reddito che permetterebbe a tutte quelle famiglie che oggi sono in difficoltà economica, anche per colpa della crisi, di avere una vita dignitosa, liberandole anche dal voto di scambio politico-mafioso.
Il Reddito di Cittadinanza è una misura che rimette al centro onestà e anche dignità: chi ne usufruisce, infatti, dovrà intraprendere percorsi formativi ed essere accompagnato dallo Stato nella ricerca di un lavoro.
Il Reddito di Cittadinanza fa del bene all'economia del Paese. Se calcoliamo che un incremento dei consumi pari a circa 3,3 miliardi di euro potrebbe generare oltre lo 0,22% di Pil (Lavoce.info, studio sul Tfr in busta paga), e se consideriamo l’altissima propensione ai consumi dei soggetti che percepirebbero il Reddito di cittadinanza (fasce altamente disagiate), i circa 15 miliardi di spesa previsti dalla legge (oltre ai 2 miliardi per rafforzare i centri per l'impiego e la creazione di start up innovative) porterebbero come minimo un punto in più di Pil, ovvero un aumento della ricchezza nazionale pari a 15-17 miliardi (grazie al circuito virtuoso che sarebbe attivato dai maggiori consumi, da cui discenderebbero maggiori profitti delle aziende e maggior occupazione).
Le previsioni del 2015 - secondo cui quest’anno l'Italia crescerà appena dello 0,7-0,8% a causa di una irripetibile congiuntura internazionale (petrolio basso, euro svalutato e tassi di interesse ai minimi storici) - hanno spinto il Presidente del Consiglio a usare inutili toni trionfalistici, ma se venisse introdotto il Reddito di Cittadinanza del MoVimento 5 stelle la crescita si aggirerebbe intorno all' 1,7-1,8% (considerando lo scenario più prudente) e allora sì che potremmo gioire.
Grazie al MoVimento 5 Stelle, il Reddito di Cittadinanza è diventato un tema di interesse pubblico, protagonista da più di otto mesi nel dibattito politico e dell'opinione pubblica. Non se ne discute solo in Parlamento e sui mezzi d'informazione, ma tra cittadini in ogni luogo sociale.
Questo già è una piccola vittoria che abbiamo ottenuto grazie anche alla marcia Perugia-Assisi del 9 maggio scorso, alla quale hanno partecipato oltre 50.000 persone.
Oggi in Senato, insieme a Beppe Grillo, Luigi Di Maio, Nunzia Catalfo e Daniele Pesco riaccendiamo i riflettori sulla nostra proposta di legge, attualmente in esame in Commissione Lavoro, dove serve lo sprint finale per dimostrare una volta per tutte che la politica ha cominciato finalmente a pensare agli interessi dei cittadini, in primo luogo a quelli in difficoltà." M5S Parlamento

banner475x1502.jpg

Copia e incolla questo codice per incorporare il banner sopra sul tuo blog:

9 Set 2015, 16:33 | Scrivi | Commenti (134) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 134


Tags: Beppe Grillo, conferenza stampa Grillo, Daniele Pesco, diretta streaming, economia, Luigi Di Maio, M5S, M5S Parlamento, Nunzia Catalfo, reddito di cittadinanza

Commenti

 

Beneficiare di un prestito di 5,000 euro a 350,000 euro con un tasso di 3,5%. Posta elettronica: grimaldidomenico02@gmail.com

grimaldi 07.07.16 16:42| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno, avete bisogno di un credito rapido, per regolare i vostri debiti, per
comperare un'automobile o per finanziare qualsiasi altro progetto.
contattato io senza esitare.
sarei onorato di aiutarli con un prestito con un tasso d'interesse abbastanza basso
ed adatto per tutti.
Contatta se avete bisogno di un prestito urgente.
Faccio prestiti che vanno di 1500 € a 250000 €
Posta elettronica: simonagutu18@gmail.com
cordialmente

simona 26.01.16 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Sondaggi in tempo reale
sempre meglio per il m5s
http://www.sondaggivir.blogspot.it

raffaele 16.09.15 22:00| 
 |
Rispondi al commento

dovi spiegarglielo nuovamente da capo a sti 4.......cos'e' IL REDDITO DI CITTADINANZA........perche' non l'hanno capito molto bene o l'hanno dimenticato. Devi parlare loro, come doverlo spiegare a dei bambini QUINDI attendere INANZI TUTTO la loro attenzione prima di............. iniziare a parlare.....

serpenti 15.09.15 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Allora cancelliamo 3/4 di welfare e torniamo indietro più di quanto già non siamo.

comprare fans su facebook Commentatore certificato 15.09.15 11:44| 
 |
Rispondi al commento

ho gia'esposto la mia situazione rispetto al "reddito di cittadinanza e ho digitato il link x la sua pubblicazione, ma non lo trovo qui, forse c'è un ritardo nella pubblicazione, ormai siamo tanti noi dell'movimento 5 stelle!!!
ne approfitto, cq, x esprimere tutta la mia stima x Di Maio, serio,ricco di contenuti, parla in modo concreto, è davvero "diverso"da tutti i parolai senza costrutto, senza una scienza di socialita', senza speranza, ai quali non sono mai riuscita ad abituarmi e dari x scontato. Attendo la pubblicazione del mio scritto. grazie, valeria caput

valeria. caput, baricella. Commentatore certificato 14.09.15 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma ciò non mette in dubbio la necessità e la giustezza del reddito di cittadinanza.

alimentazione degli sportivi Commentatore certificato 13.09.15 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Movimento 5 Stelle = Cittadini in movimento = unica alternativa al degrado di societá e istituzioni!!!
Avanti tutta!!!!!

Find More Commentatore certificato 13.09.15 11:02| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO: Tutti i soprusi delle autorità imposti alla famiglia Gandini di Ferrara. Il nostro Blog in Italia è stato sequestrato, conteneva troppe verità scomode! Potete ancora trovare il Blog su siti stranieri: ci aiuterete a sconfiggere l'OMERTA'! E' questa che uccide! Grazie! Alessandra Gandini.
http://alessandragandini.blogspot.fr/
http://alessandragandini.blogspot.co.uk/
http://alessandragandini.blogspot.com.au/
http://alessandragandini.blogspot.de/
http://alessandragandini.blogspot.ro/
http://alessandragandini.blogspot.ae/
https://plus.google.com/112309778413136665009/posts

Alessandra Gandini 11.09.15 16:38| 
 |
Rispondi al commento

NON LO FARANNO MAI!!!
Poi la gente non sarebbe più ricattabile! per cosa credete che stiano importando clandestini a tutto spiano in europa? Per ridurre gli stipendi in modo significativo e abolire i residui diritti dei lavoratori. Ora, se una persona percepisce ugualmente una cifra abbastanza dignitosa pur non lavorando, che cavolo li farebbero venire qui a fare gli africani?
cazzo, se qui c'è ancora qualcuno che vota pd e non è colluso con le loro porcate, ci pensi prima di rivotarli!
CHI VOTA PD AVVELENA IL FUTURO ANCHE A TE. DIGLI DI SMETTERE!

Illy 11.09.15 13:16| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=hjDOjSmwjKg

Irene Brogna Commentatore certificato 11.09.15 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Questo obiettivo darebbe davvero dignità a chi oggi fatica a trovare un impiego e di conseguenza, fatica a mantenere la famiglia.

stefano contini 11.09.15 07:06| 
 |
Rispondi al commento

Notizie dal banchetto locale

una delle ottime ottime occasioni di incontro diretto con i cittadini e di partecipazione sul territorio ..

negli ultimi Meetup ci sono passati a salutare alcuni residenti all'estero .. Molto interessati alle iniziative Istituzionali e locali nel M5S .. sono riuscito a fornirgli diverse informazioni che i media non fanno avere sul M5S , come sappiamo .. ci siamo scambiati le e-mail per restare in contatto ..

la soddisfazione maggiore è stata quella di vederli andar via salutandomi con la frase

" voteremo e seguiremo il vostro MoVimento anche dall'estero "

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.09.15 23:01| 
 |
Rispondi al commento

L'UNIONE SOVIETICA E IL REDDITO DI CITTADINANZA
Chi è abbastanza "diversamente giovane" da ricordare, anche per esperienza personale, come si viveva nell'Unione Sovietica, sa che tra le cose che scandalizzavano maggiormente gli occidentali, era il numero incredibile di persone che facevano lavori "inutili". Chi andava, ad esempio, a visitare l'Ermitage a San Pietroburgo, che allora si chiamava Leningrado, si trovava in ogni stanza almeno 4 persone addette alla vigilanza: decisamente troppe secondo i canoni occidentali.
Ed era così, più o meno, in tutti i settori, che allora erano per lo più solo pubblici.
Non si chiamava "reddito di cittadinanza" bensi "obbligo di lavorare", ma la funzione sociale era esattamente la stessa, anzi forse anche migliore, perché legava comunque la remunerazione ad un lavoro, anche se dal punto di vista produttivo spesso "inutile".
L'URSS ha avuto grandi meriti storici (venti milioni di morti nella seconda guerra mondiale, l'epica gara spaziale con gli USA) e altrettanto grandi macchie: i gulag, le deportazioni di massa, la privazione della libertà di opinione e spesso della stesa libertà personale degli individui. Ma su quel punto, sulla dignità della persona basata sul lavoro e sulla copertura di un ruolo, anche "improduttivo", nella società, andrebbe rivalutata. Come dice una mia conoscente moldava, vicina alla sessantina: "Non eravamo ricchi, ma avevamo quanto ci bastava per vivere dignitosamente, e non eravamo costrette ad espatriare per fare le badanti".

Graziano Frigeri, Sala Baganza Commentatore certificato 10.09.15 21:39| 
 |
Rispondi al commento

per far ripartire l'economia basta dimezzare le imposte sulle imprese..ci sarebbe un fiorire di nuove aziende che creerebbero valanghe di nuova occupazione

ossignur 10.09.15 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Chiamatelo come volete, si pongano (a mio avviso è necessario) anche le condizioni al diritto di percepimento, ma.. sempre della stessa cosa si stà parlando.. (persino in cina)
https://vimeo.com/138850335

Alessandro B., brugherio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.09.15 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Se non ci alleiamo non caveremo un ragno dal buco ! Sopratutto ora che Renzi ci ha "nominato bestie ad disonorem " ! Lui che guida il partito che ha provocato l'invasione con il " buonismo " interessato , alla grana , e conseguentemente la marea di morti .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 10.09.15 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Proposta di legge del M5S: NO

Monica Pinazzi Commentatore certificato 10.09.15 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Viviana non vuoi capire che hanno sempre ragione gli assassini!

Ciao (eheheh!)

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 10.09.15 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe come mai nessuno parla di tutti i soldi rubati a chi a lavorato e pagato contributi per 40 anni e adesso ti dicono non puoi andare in pensione perchè non ci sono i soldi li dobbiamo usare per abolire l'imu prima li abbiamo usati per comperare i voti donando pensioni con 19 anni di lavoro adesso tuteliamo i giornalisti che vanno ancora con 35 anni nonnostante la fornero gli schiavi invece devono lavorare 44 anni cioè fino al disfacimento totale come al solito si tutelano solo i dipendenti pubblici perchè servono per gestire il potere gli altri sono solo feccia anche nella antica ROMA gli schiavi avevano la possibilità di liberarsi prima perchè il movimento non ne parla?

perucca giuseppe 10.09.15 11:58| 
 |
Rispondi al commento

70 miliardi di corruzione politica
180 di evasione fiscale
8 regalati al Vaticano
150 fatturato della mafia
180 fondi neri nascosti solo in Svizzera senza contare gli altri paradisi fiscali
più di 1 di perdita stimata per la fuga dei cervelli
24 solo per mantenere l'elefantiaca casta politica
45 per gli F35
17 per le inutili Province
mazzette che generano un sovrapprezzo del 40% sui costi delle opere
grandi opere inutili
abbiamo già più di 700 miliardi
quanto 33 Finanziarie

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.09.15 11:57| 
 |
Rispondi al commento

E’ dal 1992 che la Comunità Economica Europea ci sprona a introdurre “il reddito minimo garantito, inteso quale fattore d’inserimento nella società dei cittadini più poveri”. Le richieste si sono ripetute nel corso degli anni: dalla Comunicazione della Commissione Ue COM (2006)44, alla raccomandazione 2088/867 CE, fino alla Risoluzione 2010/2039 del Parlamento Ue, che sottolinea “il diritto fondamentale della persona a disporre di risorse e prestazioni sufficienti per vivere conformemente alla dignità umana”. Nella lettera inviata al governo il 5 agosto 2011 la Bce chiede di introdurre “un sistema di assicurazione dalla disoccupazione” e tra i 39 punti della richiesta di chiarimenti del 10 novembre 2011 si legge della necessità di “rivedere il sistema dei sussidi di disoccupazione oggi molto frammentario entro la fine del 2011″. Tutti appelli caduti nel vuoto.”
“Il primo governo Prodi tentò di venire incontro alle richieste di Bruxelles con il Decreto Legislativo 18 giugno 1998, n. 237, che istituiva il Reddito Minimo di Inserimento, introdotto in Finanziaria per il 1998. Nonostante i discreti risultati raggiunti, il Rmi venne progressivamente smantellato e il governo Berlusconi smise di finanziarlo nel 2003.”
Per ricordare l’ipocrisia dei partiti, alla vigilia delle elezioni politiche TUTTI i partiti italiani promisero che se fossero stati votati avrebbero introdotto il reddito minimo di cittadinanza.
Il Pd proponeva 500 euro al mese, Sel 600, il M5S 1000, poi ridotti 600.
Ma quando il M5S presentò la sua legge, e elencò le fonti da cui esso avrebbe potuto essere preso (tasse sulle slot, diminuzione delle spese dei ministeri, patrimoniale, vitalizi, armi…), Pd, Pdl e Scelta civica votarono contro. Il 26 giugno l’Aula lo bocciò con 181 voti di Pd, Pdl e Scelta Civica.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.09.15 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Il reddito minimo costerebbe 15,5 miliardi
gli 80 euro sono costati 10 miliardi
e ci dovremmo aggiungere il bonus bebè
solo la tentata riforma fiscale con cui Renzi depenalizzava la frode fiscale fino al 3% ci avrebbe fatto perdere 16 miliardi

Le fonti della proposta di legge iniziale dei 5stelle erano 20:
-una patrimoniale (calcolata sui beni superiori al 1.500.000 €,escluse le prime case e i beni strumentali ma incluse le automobili, le imbarcazioni e gli aeromobili di valore)
-tassazione sui capital gain (guadagni sulle compravendite finanziarie)
-tassazione sulla speculazione finanziaria
-2,7 miliardi di tassazione maggiorata sulle slot machine e i giochi d’azzardo (devo ricordare i 98 miliardi bypassati su coloro che non avevano collegato le mecchinette per non pagare la tassa? devo ricordare che tra i gestori delle macchinette ci sono persone della ghenga di Alemanno e pezzi della mafia?)
-altri 2,5 mld da tagli alla Difesa (devo ricordare che la ministra Pinotti ha appena investito 5,4 miliardi in super navi da guerra? Che ovviamente avranno bisogno ora di essere attrezzate. E che sono ancora in forse i 15 miliardi per gli F35 che cadono in caso di temporale e non hanno superato i test di agibilità? E che siamo entrati di nuovo in guerra contro l'Isis senza nemmeno il voto del Parlamento?)
-c'è anche un contributo di solidarietà dalle pensioni d’oro (caratteristica solo italiana.Noi diamo i vitalizi persino ai parlamentari condannati e cacciati dal parlamento!)
-previsto un aumento al 18 per mille dell’imposta di bollo sui beni scudati (o vogliamo continuare a premiare gli evasori?)
-previsto anche un taglio su tutti i ministeri tra gli 1,5 e i 2 miliardi di € ma anche tagli, per es., sugli stipendi degli ambasciatori o delle cosiddette ausiliarie del personale dell’esercito pensionando
-e tagli all’editoria (lo sapete che l'ultimo film di Belen ha preso 200.000 € di finanziamento di fondi pubblici?)
Grillo chiedeva anche che la Chiesa pagasse la TASI

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.09.15 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Dove il troviamo i 15 miliardi necessari al reddito di cittadinanza?

Il Procuratore generale di Palermo Scarpinato ha detto: " Chi intende evadere sa che se gli va bene può mettere da parte un tesoro che gli farà campare una generazione. Se proprio gli va male e non strappa la prescrizione, al massimo dovrà andare per un anno un paio di volte la settimana a svolgere servizi sociali". Lo abbiamo visto con Berlusconi, uno dei più famigerati evasori d'Italia, la cui vicenda è finita in una grottesca presa di giro per tutti coloro che le tasse devono obbligatoriamente pagarle con trattenuta alla fonte o che i mancati pagamenti se li ritrovano in una diminuzione dei servizi pubblici..
In queste condizioni di nullità penale è lo Stato stesso che incita a commettere reati e che premia la delinquenza. Lo Stato dunque è la prima causa di corruzione.
Ora Renzi riparte con le sue spacconate: eliminazioni delle tasse sulla prima casa (che favoriranno solo i ricchi, le famiglie che intestano le loro proprietà ai singoli membri e le società e poi come al solito i beni della chiesa, sottraendo risorse agli enti locali e al welfare) baby bonus e altre regalie a cavolo (senza contare che poi interviene l'Europa a vietargliele). Ma di fare del sistema fiscale qualcosa che sia degno di un paese civile proprio non se ne parla. Nel paese dei ladri sono i ladri a fare le leggi e le faranno sempre per tenersi il bottino.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.09.15 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Reddito di cittadinanza subito per restituire dignità a famiglie e persone in difficoltà economica, per rendere l'Italia un paese civile, per far ripartire il processo di crescita, attraverso l'aumento dei consumi e della domanda interna.

Cristina Regno, Recanati Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.09.15 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Per quelli che continuano come degli scemi a chiedere DOVE PRENDIAMO I SOLDI
ricordiamo che
Abbiamo un debito di 2261 miliardi ma Equitalia deve ancora recuperare ben 684 miliardi di euro, perché in Italia combattere l'evasione fiscale non interessa nessuno. (E non esiste partito o Movimento che metta nel suo operato reali e seri progetti per combatterla, nemmeno il M5S purtroppo, anzi i più insistono a dire che Grillo non chiede pene per l'evasione perché è lui stesso un evasore. Il che può essere vero o falso, non so, ma è certo che nemmeno nel M5S vediamo un piano serio ed equo per imporre e riscuotere le tasse all'americana, con perfetta trasparenza e visibilità).
E così, in questa generale immoralità, nelle casse pubbliche torna solo il 50% di quanto dovrebbe arrivare col fisco. Le leggi processuali sono tali che i processi arrivano a compimento solo dopo 5 anni, motivo per cui finiscono in prescrizione.
Se tutti pagassero le tasse, in pochi anni il debito pubblico sparirebbe e poi il livello fiscale stesso potrebbe essere più basso ed equo e permettere a tutti un futuro migliore.
Ma come ci si può aspettare una seria lotta agli evasori da chi è figlio di un uomo condannato per bancarotta fraudolenta, che ha fatto una legge a favore di se stesso per depenalizzarsi dal reato di furto all'erario, e che ha rieletto a capo della Commissione europea quello stesso Juncker che per 18 anni ha accolto nel paradiso fiscale del Lussemburgo i peggiori autori di fondi neri d'Europa?
Sarà un caso se in Italia i detenuti per evasione fiscale sono 156 contro gli 8.601 della Germania e i 12.000 degli Stati uniti?
Che cosa ha fatto la famigerata Riforma per la Giustizia di Renzi per colpire questi evasori? Mentre un tempo si favoleggiava di possibili informazioni provenienti dalla gente comune a prova di reato, oggi Renzi si permette di vietare qualunque prova di reato venga portata allo Stato da privati cittadini.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.09.15 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Grazie al Movimento 5stelle", sara' per questo che i partiti non vogliono saperne del reddito di cittadinanza. Ma noi insistiamo, se passera' sara' a furor di popolo.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 10.09.15 11:38| 
 |
Rispondi al commento

con queste proposte per il popolo stiamo rompendo l'anima a tutti i mafiosi che sono infinite e infinite congreghe-

notizia appena sfornata, mi ha chiamato un'amica, lei non e' un'attivista, ma ha sostenuto il voto 5 stelle, che si e' recata al comune di Lissone, per contattare il nostro consigliere- e' come arrivare con un lanciafiamme e dire di essere un terrorista, gli addetti particolarmente sgarbati, per dare una casella di contatto pec e' come se ti facessero un favore!!!ma sti pezzenti che paghiamo noi con il prelievo forzoso delle tasse, quando se ne staranno a casa loro a fare la maglia, perche' gente cosi' non deve avere un lavoro al servizio dei cittadini!se ero io li' oggi ci usciva un casino...meno male che non c'ero..meno male..

mary dg 10.09.15 11:36| 
 |
Rispondi al commento

SOLO QUI SI PARLA DI COSE SERIE CHE SERVONO A RILANCIARE IL PAESE E I SUOI CITTADINI E NON LE SOLITE E INSULSE NOTIZIE/DIBATTITI SU CASAMONICA, DIVISIONI PD, FALSE RIFORME E COMPAGNIA CANTANDO.
IL REDDITO DI CITTADINANZA, CHE ALTRI PAESI CIVILI GIA' HANNO, OCCORRE ALLE PERSONE PIU' SVANTAGGIATE CHE QUINDI POSSONO COMINCIARE A RIVIVERE DECENTEMENTE ED AVERE UN MINIMO DI TEMPO PER CERCARE UN LAVORO DECENTE E NON ACCETTARE SEMPRE LA PRIMA PROPOSTA CAPESTRO. AVANTI COSI'

salvatore tucci 10.09.15 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Un modo di ridare dignità' a chi viene umiliato da uno stato mafia che tradisce la sua funzione.
Bravi , avanti così'
Arianna Festa

Arianna C., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.09.15 11:06| 
 |
Rispondi al commento

marina s.
“Il rischio c'è e quindi si deve costruire una rete di controlli più efficiente dell'attuale e non solo in questo ambito.”
Ma se l'Italia ha già più tutori dell'ordine della Germania, e il comandante della polizia è più pagato del presidente degli USA, e non parliamo della casta della magistratura..
Con 24000, o forse 28000, forestali, ma pochi alberi, in Sicilia non dovrebbe esserci un rametto fuori posto, ma ci sono incendi su incendi, uno si rende conto cos'è il controllo all'italiana.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.09.15 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

marina s.
"Certo, molti lavoratori in nero potrebbero usufruire del reddito di cittadinanza,"
è già stampato sulle tavole della legge, anzi perchè devo lavorare in regola, e recepire €800/900 al mese, quando se mi metto a nero, ho in più gli €700/800 del reddito di cittadinanza..
Eddai, non è stato sconfitto il caporalato, sarà solo ampliato il nero nelle regioni che attualmente la gente va a lavorare in regola.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 10.09.15 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noto che alcuni temono che il reddito di cittadinanza possa diventare un piatto succulento per il classico imbroglione italiano.

Certo, molti lavoratori in nero potrebbero usufruire del reddito di cittadinanza, aggiungendolo alle proprie entrate ed arrivando a percepire un reddito superiore a quello di un lavoratore regolare, per di più senza pagare un euro di tasse e di contributi.

Il rischio c'è e quindi si deve costruire una rete di controlli più efficiente dell'attuale e non solo in questo ambito.

Ma ciò non mette in dubbio la necessità e la giustezza del reddito di cittadinanza.

Se partiamo da un’ottica truffaldina, dobbiamo rinunciare anche all’erogazione delle pensioni di invalidità perche esistono i falsi invalidi o della cassa integrazione perché molti la percepiscono e poi lavorano in nero, non dobbiamo più indire concorsi pubblici perché spesso vi si annidano corruzione e compiacenza, non dobbiamo più costruire opere pubbliche perché gli appalti spesso concedono ampi spazi alla corruzione e, tanto per rimanere in un tema ultimamente molto discusso, dobbiamo rinunciare all’accoglienza perché in alcuni casi è stata oggetto di sfruttamento e bersaglio della criminalità.

Non possiamo ragionare così, altrimenti dobbiamo ammettere che siamo un Paese perduto: fermo e senza prospettive.

Non si deve osteggiare un provvedimento giusto e necessario solo perché sicuramente qualcuno ne approfitterà, bensì si deve perseguire chiunque, a seguito di quel provvedimento, compia degli illeciti ai danni di tutti.

Il detto “fatta la legge, trovato l’inganno” deve scomparire dalla nostra memoria.

marina s. 10.09.15 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non dimenticate mai,
PD-PDL-NCD-FDI-ECC......TUTTI A CASAAAAAAAaaaaa!!!

Lupo Mannaro 10.09.15 09:19| 
 |
Rispondi al commento

Misura nobile nelle intenzioni, ma bisognerà vederne l'applicazione.
Già mi immagino il numero sterminato di lavoratori in nero che percepiranno lo stesso il reddito di cittadinanza, siamo un Paese dove non controlla mai nessuno, oppure dove si chiude un occhio più che volentieri...
Per poterlo applicare bisognerebbe avere anche una diminuzione delle imposte ed un più stretto controllo delle situazioni "anomale" con pene SEVERISSIME per chi viene scoperto e, soprattutto, dall'immediata attuazione e non con i soliti comodi 10 anni di tempo per fare un processo (10 anni se va bene...).
Tutte e tre queste cose assieme sono di difficile attuazione.

Donato Tobi () Commentatore certificato 10.09.15 08:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il rapporto sulla qualità della vita delle persone sopra i 60 anni evidenzia come in Italia siamo a rischio.Nel 2050 saremo tra i 6 popoli più anziani del mondo.Le persone anziane stanno molto bene in Svizzera,da noi stanno maluccio, peggio che in Spagna e Francia,ma anche di Colombia,Tailandia,Messico,Brasile,Cipro,Costa Rica...Sono 36 le nazioni che trattano le persone anziane meglio di noi(Globale AgeWatch Index
La Svizzera è al 1° posto,poi vengono il Giappone e tutti i Paesi occidentali
Purtroppo gli anziani sono in forte crescita e rischiamo di trovarci a breve impreparati a gestire una massa che cresce a dismisura rispetto alla popolazione in età da lavoro
L'Italia dovrebbe preoccuparsi.Abbiamo una percentuale altissima di anziani assieme a Giappone,Corea del Sud,Grecia,Portogallo e Spagna Nel 2050 saranno il 40% e la vita si annuncia dura
Nel 2050 gli anziano sopra i 60 saranno 2 miliardi, ma l’Italia è quella che rischia di più L’austerità ha stroncato sul sud Europa diminuendo welfare e benefit.Noi andiamo male in tutte le classifiche.Pessimo il giudizio sulle competenze(occupazione o un'istruzione di alto livello),siamo al 63° posto.Negativo anche l'ambiente(accesso ai trasporti pubblici, sicurezza,libertà civili e rete sociale): 74°, appena prima della Grecia.

(C’è da piangere. La situazione degli anziani in Italia è già grave adesso. Cosa succederà quando il piano neoliberista di Renzi andrà avanti? Il suo progetto è annientare gradatamente lo stato sociale, arrivando ad un sistema privatistico dove la sanità sarà solo di chi è in grado di pagarsi delle assicurazioni private. E in televisione ha detto che è sua intenzione abolire le pensioni di reversibilità. Se lo farà, 4 milioni di vedove resteranno senza pensione. E’ questo che desideriamo?)

C'è una qualche proposta della Lega in proposito?
O tutto quello che sa fare è vomitare odio contro i migranti senza un solo progetto di futuro?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 10.09.15 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Fino a quando la politica sarà intesa come strumento per fare soldi non cambierà mai nulla!

rossella aiello 10.09.15 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno blog.
Anche ieri si è concretizzato un ladrocinio.passato lo sblocca contributi ai partiti!
Il popolo Italiano lo aveva bocciato con una referendum e i ladri ci hanno cambiato il nome.
Ieri sera,nonostante i loro regolamenti interni disattesi da loro stessi,hanno approvato lo sblocco.Nonostante che il m5s abbia dimostrato che si può fare politica con "zero contributi" i ladri ,ripeto,ieri si sono approvati la leggina.
Italiani continuate a votare i ladri democratici!
Che schifo e a che punti siamo arrivati!
Ladri legalizzati da leggi truffa!
Una volta la legge perseguiva i ladri..oggi i ladri sono tutelati dalle leggi fatte dai ladri!
Aoooo...vuoi vedere che in parlamento abbiamo mandato dei ladri?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 10.09.15 08:26| 
 |
Rispondi al commento

La Faac,leader mondiale dei cancelli elettrici oggi interamente di proprieta' della curia di Bologna,ha licenziato 50 operai della sede di Grassobbio perché la produzione é stata delocalizzata in Bulgaria.
Grazie santo padre per tutti gli esempi di carità cristiana che la chiesa ci dà.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 10.09.15 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E l'italia giocava alle carte
e parlava di calcio nei bar,
e l'Italia cantava e rideva.....................

Un abbracccio a tutti gli uomini liberi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.09.15 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Movimento 5 Stelle = Cittadini in movimento = unica alternativa al degrado di societá e istituzioni!!!
Avanti tutta!!!!!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 10.09.15 06:03| 
 |
Rispondi al commento

Notte e a domani a 'na qualche ora.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 10.09.15 01:54| 
 |
Rispondi al commento


A dottoressa Quirina Cantini ha annunciato le dimissioni da consigliere del Movimento 5 stelle a Bagno a Ripoli,un comune vicino a Firenze, per lasciare spazio ad altri attivisti presenti nella lista elettorale, in quanto avevano concordato un anno per ciascuno dentro le istituzioni .... Un esempio da imitare.... Che differenza c'è' fra l'essere portavoce in comune e trasmettere gli atti e i documenti al proprio meetup di appartenenza che poi a maggioranza decide le priorità di intervento è essere attivista di questo meetup?mfra essere dentro il Palazzo e essere fuori? Se quelli del Palazzo mi informano e sono disposti a seguire le priorità di intervento dettate dalle maggioranze fuori? Essere fuori o essere dentro diventa allora la stessa cosa, e' la democrazia diretta, questo oggetto misterioso che tutti vogliono a parole e pochi poi fanno nei fatti...

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 10.09.15 01:45| 
 |
Rispondi al commento

Permettete "l'impudenza" di ricordare che...

come al solito...
anche questa notte...
il Blog sparirà per un pò dietro la Luna!

https://www.youtube.com/watch?v=hjDOjSmwjKg

Buenas Noches.

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 10.09.15 00:52| 
 |
Rispondi al commento

Scusate L'O.T. maiuscolo:

L'ETÁ DELLA PIETRA NON É FINITA PERCHÉ
ERANO FINITE LE PIETRE!

LE GUERRE DEVONO FINIRE SENZA ASPETTARE
CHE FINISCANO LE ARMI!

PORCA SOZZA COME VE LO DEVO SPIEGARE
CON UNA SCULTURA D'ARTE MODERNA?!?!?

Ernesto✰✰✰✰✰ - La Habana 10.09.15 00:36| 
 |
Rispondi al commento

cafferino notturno a 5 stelle qui!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 10.09.15 00:24| 
 |
Rispondi al commento

✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩

Buona notte ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩

old dog 10.09.15 00:13| 
 |
Rispondi al commento

Fusaro doveva nascere 120 anni fa.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.09.15 23:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera Sig BEPPE sono un invisibile di 58anni con 37anni di contributi,licenziato dalle ferrovie dello stato nel 2011.Perche inail non mi a riconosciuto infortuni,tramutandoli in malattia comune,per questo o superato il periodo di comporto e sono stato licenziato.Nel 2014 quei stessi periodi non riconosciuti da inail,me li a riconosciuti come infortunio rientrando nel comporto ma per la ferrovia non posso fare nulla troppo tardi inail a risolto la pratica e il giudice del lavoro a dato ragione alle ferrovie sapendo che vivo per strada senza dignita e rispetto,limitandosi a dire di fare una causa contro inail per il ritardo.Che bella umanita che a questa gente.Vi prego fate qualcosa per la gente che vive come me e brutto vivere per strada.GRAZIE BEPPE 9-9-2015

Francesco Giannella 09.09.15 22:55| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

In un paese di evasori fiscali e di controlli inesistenti avremo milioni di senza reddito che continueranno a lavorare in nero ed io vedrò' il mio stipendio massacrato da tasse sempre più' alte ,!,,, sì al reddito minimo no al reddito di cittadinanza. lavoro all' INPS e decine di persone che lavorano in nero mi chiedono del reddito di cittadinanza !,,,, voi dei 5 stelle siete dei poveri illusi che sparano assurdità' insostenibili. !,,,,

Fabio nardocci 09.09.15 22:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i casamonica non dovevano assolutamente essere invitati, visto che non rispettano le regole della "societa'"..............pero' è vero pure che, sono decenni, in tutte le tv pubbliche e private, "passano" i peggiori mascalzoni politici......la gente protesta ma nn succede niente........ e quelli continuano..........

Er famoso Covelli de 'a curva sudde Commentatore certificato 09.09.15 22:01| 
 |
Rispondi al commento

???????????????????????????
Ci sono dei paesi che funzionano bene o perlomeno non hanno i problemi dell'europa. Analizziamo perchè in questi paesi le cose funzionano e cerchiamo di applicarle anche nei paesi europei. In questi paesi prima di tutto funzionano le istituzioni politiche, chi le fa rispettare e chi non le rispetta è inerosabilmente sanzionato sia in civile che in penale con sconti o favori per nessuno. Provate ad entrare in Canada, Austria o Australia e vivere all'italiana, durate una settimana e poi imbarco immediato e non ci potete più tornare. In europa, ma sopratutto in italia, ormai c'è una globale torre di babele in cui non ci si capisce più e ognuno fa come meglio crede in un caos che regna in ogni attività. Non si trova mai il colpevole, è sempre colpa di qualche altro, la realtà viene stravolta decine di volte in decine di processi che durano decine di anni. Le forze dell'ordine si muovono con mani di fata e comportamenti da missionari timorose di ledere i diritti dei fuori legge perchè se sono un pò " sgarbate " c'è subito pronta una denuncia o querela per maltrattamenti. Il cittadino onesto è stato trasformato in suddito per cui non serve che vada a votare come accade dai tempi di Berlusconi. Resta solo il M5S che spero riesca a rompere questo sistema, ma sarà un'impresa titanica anche perchè ha contro la chiesa che dovrebbe essere la prima a portare avanti la tanto invocata " questione morale " che porterebbe un pò di giustizia sociale ma credo che continerà ancora per molto a regnare la più bieca ipocrisia. Forza M5S, siamo con voi.

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 09.09.15 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Reddito di cittadinanza: SI .

Proposta di legge del M5S: NO

E' sbagliata l'impostazione della tecnicalita' della erogazione: e' appoggiata alla P.A. piu' corrotta del globo (o quasi) .

Torno a ripetere la mia proposta: va ripensata come imposta negativa da mettere nel 730/Unico e resa negoziabile attraverso le banche.

Attraverso opportuni codici da mettere nel F24 si puo' modulare in funzione del reddito percepito o non percepito .

Il reddito da "rendite" (affitti , azioni , ecc ecc ) concorre a formare la stessa base sia che la calcoli il CAF che si dichiari sull'unico .

+COMPUTER -FANCAZZISTI PUBBLICI DIPENDENTI

L'ISEE non serve a nulla e' un duplicato di tutte le informazioni che l'amministrazione delle entrate ha gia' , comprese quelle bancarie .


Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 09.09.15 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Le notizie date questa sera in TV sui poveri esodati dimostra ancora di più quanto sia urgente
il reddito di cittadinanza

franco casadidio 09.09.15 20:57| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
è sparita anche a voi la pagina del forum??

cristiano i. Commentatore certificato 09.09.15 20:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il reddito di cittadinanza mi sembra una necessita' assoluta . Tuutavia :

quanto in politica interna mi trovo d'accordo con il M5S su reddito di cittadinanza, onesta', ricambio della classe dirigente, maggiore equita' fiscale ecc tanto in politica estera ho un' impressione di totale disordine e improvvisazione

gli amori per Putin e Orban, l' antiamericanismo di principio, il complottismo esasperato, le giravolte (sugli immigrati in particolare, ma anche a.e. su Tsipras), le analisi semplicistiche del conflitto siriano etc

e, per finire, la retorica anti-UE e l' uscita dall' euro (che ora, per qualche motivo, sembra passata in seconda linea, ma sembrava che si moriva se non si usciva subito)

ci vuole piu' coerenza, e meno faciloneria

ermenegildo m. Commentatore certificato 09.09.15 20:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quel tizio che scrive maiuscolo mi ricorda qualcuno. Anche a voi?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 09.09.15 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come cambia lo scenario politico: un tempo il movimento che voleva distruggere la Costituziione era attribuito alla Lega, ora, come si legge giustamente nelle prime righe del post, sono tutti impegnati a distruggerla....

Il M5S, a differenza di tutti quei buffoni e giullari di corte, ha cose più serie a cui pensare!

Buonasera a tutti. LA FORNERO SANTA SUBITO, colei che ha distrutto i sogni di tanti appartenenti al mondo del lavoro, infatti i politici non sono stati sfiorati nemmeno di striscio dalle sue grinfie.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 09.09.15 19:59| 
 |
Rispondi al commento

Cresce la ricchezza dei ricchi, aumenta la povertà dei poveri. E nessuno dice niente. Muore un bimbo su una spiaggia e si smuovono le coscienze, sarà stata la spiaggia e le onde del mare a smuoverle.
Vi do una notizia: in Afghanistan sono morti 1600 civili, in maggioranza bambini nei primi sei mesi del 2015, azzo ma li non c'erano spiagge. Quei politici che si stracciano le vesti sono i primi complici, la ricchezza aumenta quando c'è una guerra così come aumenta la povertà. Ma di chi? Facile indignarsi un giorno all'anno, difficile, molto più difficile è cercare di capire perché avviene, scoprirlo poi è anche scomodo per la nostra coscienza, meglio tenerla a riposo, d'altronde ci siamo già indignati ieri per la fotografia, mi sembra che per quest'anno possa bastare.

marco barbon Commentatore certificato 09.09.15 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE è sempre più avanti di tutti ed ha una marcia in più!
BEPPE NON MOLLARE VAI AVANTI PRIMA O POI CE LA FAREMO!

floriana 09.09.15 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Se la Germania accoglie tutta quella gente, purchè conosca il tedesco, poi i servizi glie li dà?
Moschee, mense senza maiale (in Germania!), medici donne per le donne, per esempio.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.09.15 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Fate attenzione con queste proposte. Reddito, reati eco e poi diritti civili e altro.
Se li fate con loro se ne appropriano. Loro hanno uno che va in tv una volta sì e l'altra anche a dire che le cose le fanno loro.
Giusto, il bene degli italiani.
Io suggerirei più prudenza e meno voti con quelli.
Così date loro modo di fare cose giuste che useranno per propri fini.
Mai col pd. Se vogliono votino le nostre proposte.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 09.09.15 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Prima ve la prendete con la Merkel perché fa aspettare un paio di giorni i migranti in stazione in Ungheria, poi date degli ipocriti buonisti ai tedeschi sostenendo che in realtà accolgono i migranti per fini economici linkando, voi, QUESTO articolo dal blog http://it.ibtimes.com/immigrazione-altro-che-solidarieta-ecco-perche-la-germania-accoglie-i-migranti-e-dovremmo-farlo, e ora ve la prendete con Repubblica perché dice le stesse cose dell'articolo da VOI linkato.

Fate pace col cervello. Finché non riuscirete ad avere un atteggiamento meno disordinato, terrete a distanza ragguardevole chi vorrebbe sostituire la classe politica di oggi con persone più responsabili.

Davide 8arbieri Commentatore certificato 09.09.15 19:19| 
 |
Rispondi al commento

E' uno dei nostri cavalli di battaglia.
Spiegarlo porta a porta è necessario.
Spiegarlo a "Porta a Porta" puà essere invece nefasto.
Battute a parte, questo è uno dei punti dove vanno raggiunti spazi mediatici ampi, anche quelli che ci farebbero turare il naso.
E' necessario, perchè questo, che è uno dei punti maggiormente qualificanti, non solo in termini effettivi, ma anche "di marketing" (si lo ho detto) è - per questo motivo uno dei più veementemente attaccati, non di rado con dileggio.

Giovanni G. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 09.09.15 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

forse mancano i liquidi, allora siccome si è rotta la macchinetta che li stampa e quindi il tecnico è agli arresti domiciliari per detenzione di materiale cattopedopornograficoso (voglio essere ottimista vaffanculo).

un2fined 09.09.15 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Che tristi discorsi che si leggono ancora in giro contro il reddito di cittadinanza. Questi ottusi che si atteggiano ad "indignati" ancora non si sono resi conto che il lavoro è finito, morto, defunto, e non tornerà più. Gente come loro continuerà a parlare di lavoro per anni, negando e piangendo l'evidenza di un mondo che non ha più bisogno di lavoro. Negazionisti che come zombie continueranno a camminare e sostenere le loro tesi putrefatte nonostante siano ormai riempiti di proiettili ed abbiano perso braccia e mascelle. La figura più patetica del futuro sarà quella del moralista del lavoro, di colui che continuerà ad imprecare alla gente "vai a lavorare!" mentre intorno a se l'automazione avrà sostituito anche l'ultimo degli operai, i computer l'ultimo degli impiegati pubblici e i robot l'ultimo dei camerieri, mentre nelle fabbriche non saranno rimaste che stampanti 3d in funzione 24 ore su 24, ronzando eternamente nel vuoto silenzio dei locali ormai deserti. Il reddito di cittadinanza è solo l'inizio di una società migliore, basata sull'economia dell'abbondanza, molto più civile ed evoluta di quella ormai morente, che era basata sull'accumulo di capitale da parte di sempre meno e sulla conflittualità sociale causata dalla scarsità artificiale.
Oggi molti economisti, come ad esempio Jeremy Rifkin, scrivono libri spiegando questo inevitabile futuro, ma come al solito Grillo aveva visto quanto stava avvenendo prima di molti altri.

Emanuele Sabetta, Roma Commentatore certificato 09.09.15 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Accanto al reddito di cittadinanza perche' non proporre finalmente, quanto meno il riconoscimento del lavoro casalingo come servizio sociale, valido sia per le donne che per gli uomini?
GRAZIE PER ESSERCI!

RITA ROVELLO 09.09.15 18:39| 
 |
Rispondi al commento

SUBITO #RedditoDiCittadinanza PER SALVARE L'ITALIA.

Mentre era in corso la conferenza stampa sul Reddito di Cittadinanza, il Senato della Repubblica "negava" la messa in calendario della proposta di legge del M5S.

PER LORO NON È UNA PRIORITÀ, NON È IMPORTANTE!

Mi chiedo se a questo punto non sia meglio discuterne da Vespa a Porta a Porta!

O magari cominciando azioni "diverse" da quelle parlamentari che tanto non ci portano quasi da nessuna parte, abbiamo fatto di tutto e di più lì dentro, forse è il caso di cominciare seriamente fuori*.

Da notare il perfetto sincronismo dei tempi, conferenza stampa-negazione della discussione, tra l'altro il Senato ha sospeso i lavori perchè sua eminenza Casini non era presente a una discussione che lo vedeva tra i protagonisti.

Della serie:

PERCHÈ NOI SIAMO NOI, E VOI NON SIETE UN CAXXO!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

(*) Per fuori intendo ovunque si possa far sentire la nostra voce a più gente possibile.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.09.15 18:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dobbiamo INSISTERE sul reddito di cittadinanza, divulgare il più possibile, metterli con le spalle al muro, solo così si potrà mettere fine al voto di scambio politico-mafioso, ci sarà una ripresa reale dei consumi e in automatico, essendoci più richiesta di prodotti al consumo, aumenterà la produzione e quindi i posti di lavoro, contemporaneamente una completa "ristrutturazione" degli uffici di collocamento, facendoli ritornare allo scopo "originario" COLLOCARE I DISOCCUPATI!!!

Alfina Sanfilippo 09.09.15 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Organizzate una giornata nazionale a sostegno della legge sul reddito di cittadinanza, in tutte le Città. La partecipazione della gente darà ulteriore forza alla richiesta.
Per non perdere ore utili alla produzione i partecipanti lavoratori potrebbero recuperare le ore dedicate alla manifestazione con recuperi straordinari.
a.c.

ANDREA COCCO 09.09.15 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Il REDDITO si dovrebbe pagare in buoni pasto o simili in modo che non siano soldi bancabili...o si spendono(in Italia) o alla scadenza si perdono

claudio masiello 09.09.15 18:20| 
 |
Rispondi al commento

lo so che qui possono scrivere tutti!
però gli idioti li censurerei.

floriana 09.09.15 18:18| 
 |
Rispondi al commento

E' vero il vecchio ufficio di collocamento funzionava molto meglio dei centri per l'impiego.
Questa struttura che era pubblica e che aveva anche compiti di controllo sulle imprese è stata fatta morire.
Se non erro la legge Biagi ha introdotto le agenzie interinali le quali, come avete detto, lucrano sui lavoratori.
In pratica l'azienda paga l'agenzia e questa trattiene delle commissione e paga di meno il lavoratore.
Chi ci ha guadagnato da questa riforma sono senz'altro le agenzie interinali e le imprese che non subuscono più i controlli da parte dell'Ufficio territoriale di collocamento.
Quindi è giusto riportare il collocamento al suo compito originario che è quello di collocare i lavoratori aiutandoli anche nei percorsi formativi

Rosa 09.09.15 18:11| 
 |
Rispondi al commento

WM5S

Antonio . Commentatore certificato 09.09.15 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Ho avuto il piacere di girare il "mondo"
Paesi ricchi o meno, a fine mese tutti hanno speso i loro soldi.
Svizzeri compresi.
Adesso ditemi Voi: prendiamo due paesi, uno dove 10 operai prendono 800 euro al mese, ed uno dove 10 operai prendono 2400 euro al mese.
Quale secondo Voi è il paese più ricco?
Quale secondo Voi è il paese che guadagna più dalla tassazione?
Il reddito di cittadinanza si paga da solo!
Il resto sono solo stupidate per controllare i voti di scambio.
W🌟🌟🌟🌟🌟

io ., verbano Commentatore certificato 09.09.15 18:08| 
 |
Rispondi al commento

non so che dire ..grandiosi veramente grazie

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.09.15 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Se al "reddito di cittadinanza" ed ai "centri per l'impiego" non si abbina una forte battaglia contro l'evasione , il tutto viene meno , se il denaro che mi ritrovo da spendere e quindi da rimettere in circolo non viene "dichiarato" non fa altro che avvantaggiare chi evade.

gateo 09.09.15 17:47| 
 |
Rispondi al commento

grande DiMaio avanti cosi spiega per filo e per segno come si puo' trovare il danaro per il rdc...la gente capira' che qualita' di gente siamo noi pentastellati e quelli che al governo pensano solo a rubare ....la gente si rendera' conto della verita' ed iniziera' a guardare i proclami con occhio critico ....granissimo Beppe bravissimo SEI UN GRANDE AVANTI TUTTA

maria sindoni Commentatore certificato 09.09.15 17:43| 
 |
Rispondi al commento

salve

un2fined 09.09.15 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Interessante la proposta, ma non capisco dove si possano trovare i 75,6 miliardi di Euro all'anno per pagare 700 Euro al mese a 9 milioni di persone. Non solo, ma se aggiungete ai 700 Euro 300/400 Euro di contributi pensione, e sanità si aggiungono altri 32/43 miliardi all'anno. Sono quindi almeno 100 miliardi di Euro che partono in questo piano (circa il 5% del pil del 2014), come si fa per recuperarli? Si aumentano le tasse sulle industrie, i provati?

Damiano Bettagli Commentatore certificato 09.09.15 17:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie per l'impegno, cari Cittadini Parlamentari.
Speriamo sia la volta buona, che lo Stato mi dia un lavoro oppure un reddito. Ma ci credo poco.
Sono ultra 50, ho perso il lavoro, nessuno mi vuole nonostante le mie pregresse professionalità, anzi proprio per quelle preferiscono assumere dei giovani senza arte ne parte meglio se stranieri, che stanno zitti e mosca.
Ma se lo Stato non mi aiuterà non sarà la mia fine, in fin dei conti sono anni che vado avanti a stenti, lavoricchiando qua e là, ma con dignità. Sarò solo ancora più convinto che esso, lo Stato, o meglio il gruppo che lo governa, è il mio nemico n°1.
Ieri ho speso gli ultimi soldini per l'assicurazione auto obbligatoria, ora dobbiamo, io e mia moglie, stringere la cinghia fino al 27, giorno della sua modesta paga parastatale.

claudio n., desenzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.09.15 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Reddito di cittadinanza subito per arginare una delle gravi emergenze umanitarie del paese.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 09.09.15 16:58| 
 |
Rispondi al commento

reddito minimo uguale morte del voto di scambio!

er piddì non lo voterà mai...

'tacci l....

pabblo 09.09.15 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AVANTI COSI' 5 STELLE,AVANTI COSI' BEPPE

alvise fossa 09.09.15 16:43| 
 |
Rispondi al commento

buon giorno blog e qui caffè a 5 stelle!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 09.09.15 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori