Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Appalti #RAI: il Pd aiuta i corrotti

  • 20

New Twitter Gallery


"È stata la nostra battaglia dal primo giorno. Sugli appalti la Rai deve fare trasparenza ed è intollerabile che la maggioranza e il governo con la riforma Rai forniscano all'azienda strumenti per favorire ancora di più opacità e episodi di corruzione.
Le indagini delle Fiamme Gialle sulle società dei fratelli Biancifiori e sul giro di mazzette pagate ai dirigenti Rai (e non solo) per ottenere il monopolio delle forniture tecniche ci sta dando ragione su tutta linea.
I due imprenditori elargivano regali, pagavano bustarelle o vacanze in resort di lusso, assicuravano assunzioni di amici ai funzionari della televisione pubblica per aggiudicarsi gli appalti. Si parla di fatture false per 38 milioni di euro solo negli ultimi tre anni per truccare a proprio vantaggio il sistema.
L'aspetto gravissimo è che la Rai ha tenuto nascosti alla procura tutti i dossier sugli audit interni, ovvero sulle verifiche fatte internamente all'azienda che già mettevano nero su bianco una serie di anomalie nell'assegnazione delle commesse. I dirigenti non hanno segnalato nulla coprendo così un sistema corrotto che riguarda trasmissioni di punta come UnoMattina, Linea Verde, Virus, il Festival di Sanremo e anche le amministrazioni di alcune sedi regionali. Agli inquirenti, che ne avevano fatto richiesta quando avevano saputo dell'esistenza di quei documenti, non è mai stato consegnato nulla. Gli investigatori hanno dovuto bussare alla porta di Viale Mazzini muniti di un decreto del pm per raccogliere la documentazione.
L'esecutivo e il Pd hanno agito in modo irresponsabile prevedendo nel ddl Rai tutta una serie di deroghe speciali al Codice degli appalti che possono solamente peggiorare una situazione già compromessa, come testimoniano le cronache di questi giorni.
Queste norme devono essere interamente stralciate dalla legge. La risposta della politica deve consistere nel garantire legalità e trasparenza con regole chiare e precise, esattamente l’opposto di quello che hanno fatto governo e maggioranza con il ddl di riforma Rai." Roberto Fico, portavoce M5S Camera

28 Ott 2015, 13:37 | Scrivi | Commenti (20) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 20


Tags: amici, appalti, Fico, m5s, Pd, rai, Roberto Fico, vigilanza RAI

Commenti

 

IL POTERE è NELL'INFORMAZIONE.
FUORI GLI "SCHELETRI" DAGLI ARMADI R.A.I.
APRIAMO LE SCATOLETTE DI TONNO IN R.A.I.
ok! M5S

lofoco gerardo 29.10.15 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che questo non deve valere solo per la tv, ma per tutto sia il codice civile che il penale. Dare ad ogni reato una pena e solo quella (esempio per chi ruba una mela prende cinque anni, chi ruba un milione prende vent'anni, e deve essere certe la pena e senza attenuanti, chi uccide per ogni vita tolta 33 anni ma da scontare dietro le sbarre e non dopo qualche anno ai domiciliari). Secondo le mie idee bisogna dare una pena per ogni reato da scontare sempre in cella. Ancora per chi viene preso sul fatto va in galera senza processo a scontare la pena già stabilita da codice: queste sono le riforme della giustizia da fare.

romeo saraceno 29.10.15 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Per me il Canone Rai va abolito completamente. Aveva senso 50 anni fa quando c'era solo la Rai e c'era solo una Rete. Da anni la Rai trasmette i programmi con interruzioni pubblicitarie pari o superiori alle tv commerciali ( quindi in caso che una pubblicità è trasmessa su una rete commerciale) si dice che non paghi nulla, ma quando acquisti il prodotto paghi nel prezzo una parte di pubblicità. Se la pubblicità passa in Rai di quel prodotto paghi due volte ( cè il canone e cè la pubblicità ).
Fino adesso il costo è di 113,50 circa annuale, quindi se da gennaio io lo pagherò con la bolletta per la corrente se saranno 100 euro risparmieremo 13.50 euro. Ma a prescindere da dove e come lo su vuole far pagare per me andrebbe abolito ( ed andrebbero restituiti alle famiglie ) tutti i canoni pagati almeno negli ultimi 5 anni.

ENRICO M., PARMA Commentatore certificato 29.10.15 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo lodare le Divinità del terzo Millennio e congratularci con i Grandi Maestri Burattinai che tutelano gli interessi dei padroni del mondo,i quali con Maestria Divina pianificano gli eventi per tenere incollati sugli scranni le grande ammucchiate politiche finta Sinistra/Destra-Centro/Lega per sostenere i governi imposti a governare le Colonie Globalizzate e concentrate nella Suddita Burocratica Guerrafondaia UE.
I padroni del mondo per tenere al potere le governance delle Colonie,devono mantenere nell'ignoranza e povertà i popoli per poterli condizionare e farle venerare le Divinità del terzo Millennio tramite l'informazione pilotata,ed è per questo che le piccole e medie devono sparire per lasciar campo libero alle Multinazionali-Grandi Opere-Opere Inutili (Roma Ladrona-Guerre-Odio di religione e di razza il tutto coperto tramite le Missioni di Pace).Il Papa dovrebbe prendere atto del trionfo della Globalizzazione e convertirsi al nuovo Vangelo del terzo Millennio,quindi dovrebbe fare Santi tutti i protagonisti delle Missioni di Pace e scomunicare la Russia dichiarandola il Diavolo del Terzo Millennio.Dobbiamo venerare i mercanti di essere umani dell'esodo biblico,merce preziosa salva governance Colonie.Come si può sperare che cambi il sistema,quando il governo imposto tramite la blindatura delle Istituzioni,guidati dal figliol prodigo,sponsorizzato e pubblicizzato dall'informazione pilotata come il rottamatore non ha rottamato nessuno?Anzi,chi aveva promesso di rottamare,li ha sistemati sugli scranni alti del potere con il classico sistema spartitivo,perciò quale speranza di cambiamento?Dopo il grande trionfo Espo e salva sistema spartitivo,riprendono gli spettacoli dei ripetitivi teatrini "finti bisticci salva governi imposti & grande ammucchiata spartitiva sostenitrice finta sinistra/destra+centro/lega".Con il trionfo della filosofia politica all'italiana adottata dai padroni del mondo "America-Inghilterra-Israele-Vaticano" per governare la globalizzazion

Agostino Nigretti 29.10.15 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Pd ladri e truffatori! Degni eredi del Berlusca più becero!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.10.15 10:36| 
 |
Rispondi al commento

La tassa del canone Rai è una porcata come pure la truffa dei gestori della telefonia mobile che hanno accorciato il periodo di durata del pagamento mensile da 30 giorni a 4 settimane cioè 28 giorni, significa che su base annua ci hanno rubato un mese circa,E NESSUNO DICE NULLAAAAAA.....no comment!

Gianfranco Reggiani, Roma Commentatore certificato 29.10.15 06:46| 
 |
Rispondi al commento

Madonna del Carmine, questo PD che avanza è peggio di FI o al massimo pari sono. Sono stanco di questa classe dirigente delinquenziale.

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 28.10.15 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

legalita e trasparenza ...parolone per pd e soci

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 28.10.15 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Questa tassa in bolletta per mantenere la conigliera RAI è la goccia che fa tracimare il vaso;per pagare lo stipendio ad una faziosa e stro...a come la Litizetto e le reti di regime è un regalo che questo governo di corrotti non doveva fare.Spero tanto che si vada al voto al più presto,se gli italioti si informano,non rimane che,i ragazzi penta stellati,onesti e puliti.w *****

primo m., volta/mn mantova Commentatore certificato 28.10.15 17:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Rai non è piu guardabile sotto ogni profilo... e la tragedia e che le alternative sono anche peggiori. Facciamo in modo che la Rai stia sul mercato al 100% non come ora che si avvale di una rendita di posizione per un presunto servizio pubblico che di fatto non esiste poiche dovrebbe essere terzo e obbiettivo sotto ogni profilo, invece si comporta in modo diametralmente opposto. Se solo analizzassimo, anche superficialmente, i due programmi di punta di due reti ovvero "Porta a Porta" e "Che Tempo che fa" capiremmo che la Rai non è degli Italiani.

giovanni Cuniberti 28.10.15 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Roberto Fico,, sei una persona molto intelligente, come tu ben sai la Rai, le cooperative rosso, banche, Parmalat, eccetera eccetera. Fanno parte dello stesso meccanismi. io franco non pago più. Il canone RAI da 5 anni. Perché la disonestà non va finanziata, ma nello stesso tempo chiedo al mv5s. è a te Roberto non permette al quello burattino Renzi di immettere con riccattati al tutto il popolo onesti. il canone RAI nelle bollette della luce 🔦 non voglio immaginare ché. Arrivano così tanto, sé lo attivano la rabbia. Degli onesti può arrivare oltre, senza orgoglio di onestà. Ci stanno mettendo a livello di loro a essere criminali. Devono stare molto attenti. Lo Stato Mafia!!!
Franco WMV5S Ciao a Tutti ragazzi è ragazze del Mv5s salutate al grande Beppe Grillo da parte mia !!!

franco iannucciello 28.10.15 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Chi è esperto di computer e ha provato KODI ( ex XBMC ) su un computer dotato di uscita HDMI si è già sicuramente reso conto che la TV così come la conosciamo ora è FINITA!

quindi mettere le tasse in bolletta è l'ennesimo inciucio per tenere in piedi un carrozzone antidiluviano che non ha più ragione di esistere.

un po come la tassa sui CD e DVD messa dal don silvio per tenere in piedi la SIAE che è un ente che già di suo non va bene perché atuori ed editori sono sostanzialmente in conflitto di interesse e dunque un sindacato che può fare gli interessi di entrambi è pura utopia.

ma ora il problema è che il 90% forse il 95% della macchia siae serve esclusivamente ad autofinanziarsi mentre gli autori lo prendono nel do!

La politica in certi casi deve DISMETTERE ciò che è obsoleto... ovviamente non con azioni cattive che vanno a danneggiare i dipendenti ma tenere in piedi delle mummie non si può più non è più possibile!

dissento spesso 28.10.15 15:34| 
 |
Rispondi al commento

in magia si chiama legge di risonanza che è simile alla legge di attrazione...

per esempio Indro Montanelli che a ma stava altamente sui balotas conosceva bene queste leggi e infatti disse " i comunisti amano così tanto i poveri che fanno di tutto per far diventare tutti poveri".... in verità la legge di risonanza dice qualcosina di più e cioè che così come 2 diapason accordati sulla stessa nota entrano in risonanza e se percuoti uno subito dopo suona anche l'altro..... così i ladri hanno simpatia per i ladri e gli assassini quando vedono un film parteggiano per l'assassino.....

quando vedete le leggi che favoriscono i delinquenti è per la legge di risonanza e cioè la classe politica più corrotta d'europa favorisce quelli difettosi per risonanza e odia le persone oneste.

Vi siete mai chiesti perché la macchina della legge (non dico giustizia perché non sono più sinonimi ) va a incriminare il proprietario della villetta per omicidio volontario e quello tzigano che ammazza durante un furto per omicidio preterintenzionale?

Semplice .... la macchina della legge italiana non cerca la giustizia ma cerca SOLDI!

E' difficile levare i soldi di in tasca a un ROM mentre è più facile tenere in tribunale 10 anni un onesto cittadino proprietario di una villetta e magari con 10o mila euri in banca frutto di onesto lavoro.....

alla fine magari sara assolto chi doveva essere assolto e condannato il rom ( indulto ) ma i soldi e la villetta non ti preoccupare che tra giudici e avvocati e menate varie se li inculano tutti!

sono quello che rompe sempre 28.10.15 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Ho sempre pagato il canone. Dal prossimo anno non lo paghero'.
Non voglio pagare stipendi a quelli che mi imbrogliano ogni giorno, avvelenandomi l'esistenza!

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 28.10.15 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Non ho ancora capito quali sono i settori in cui non hanno allungato le mani le associazioni partitiche.

Sul canone Rai, che di fatto è una scusa per inventarsi una tassa da 100 euro per ciascuna utenza elettrica (altro che abbassare le tasse) e per cui non si sa come fare a non pagare se ad un contatore non corrisponde un televisore, si arriverà anche a riscuotere altre tasse e imposte tramite bollettini enel.
Quindi, togliere equitalia per sdoganarne un'altra sotto false spoglie, è e diventerà altrettanto pericoloso.

Gian A Commentatore certificato 28.10.15 14:35| 
 |
Rispondi al commento

A proposito , sono stupito del silenzio sulla legge che costringe i cittadini a pagare il pizzo RAI in bolletta, non solo abbiamo tutte le TV in mano allo stato, come in Cina, Cuba e Corea del Nord, ma dobbiamo pure pagarle. Penso che molti nel movimento non abbiano capito la gravita' di questa legge. In ogni caso un movimento nato per combattere la corruzione e gli abusi dei politici non penso che dimostri molto spirito di lotta se accetta con la testa china un'imposizione del genere

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 28.10.15 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori