Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Cartella Equitalia di 4.000 euro dichiarata illegittima grazie al M5S

  • 8

New Twitter Gallery

equitalia_sconfitta.jpg

"C’è chi chiacchiera e chi fa. Il governo sproloquia di tagli di tasse per i quali non ha i soldi. Palazzo Chigi sa solo sforbiciare la sanità e i servizi, mentre i partiti in Parlamento si fregano il malloppo dei finanziamenti pubblici ai partiti con la famigerata leggina Boccadutri.

Il M5S vive nella realtà per dare risposte concrete ai cittadini. E’ così che il nostro centro SosEquitalia di Cagliari è riuscito a neutralizzare una cartella esattoriale da 4mila euro che avrebbe messo in ginocchio una contribuente disoccupata. Ricontrollata grazie agli esperti del punto civico, inaugurato prima dell’estate nel capoluogo sardo, la cartella è risultata illegittima ed è stata annullata dalla società di riscossione. Equitalia ci ha provato. Ma stavolta, grazie all’impegno dei tecnici e degli attivisti M5S, i cittadini hanno vinto.
La disoccupata cagliaritana non dovrà pagare più nulla adesso.
Nel frattempo sfiorano i 7 milioni di euro gli importi delle cartelle trattate finora. Con centinaia di migliaia di euro in sgravi fiscali proposti, pagamenti non dovuti e sanzioni decadute.
Altri punti civici SosEquitalia stanno per nascere ovunque nel Paese. A Imola il 17 e 18 ottobre durante Italia 5 Stelle annunceremo importanti novità e sarà presente addirittura uno stand anti-Equitalia. Invitiamo tutti a visitarlo, a segnalare criticità legate alle cartelle esattoriali e invitiamo anche i professionisti interessati a offrire un po’ del loro tempo accanto a cittadini ed attivisti.." Carlo Sibilia, M5S Camera

banner475x1502.jpg

Copia e incolla questo codice per incorporare il banner sopra sul tuo blog:

11 Ott 2015, 10:00 | Scrivi | Commenti (8) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 8


Tags: Carlo Sibilia, equitalia, M5S, MoVimento 5 Stelle

Commenti

 

Equitalia non ha un titolo esecutivo per firmare fermi o ipoteche legali,se le fanno da soli,oltre allo scandalo dei falsi dirigenti equitalia
Ma la stessa agenzia delle entrate mette un aggio negli avvisi di accertamento non consentito dalla legge,perchè non c'è nessuna norma che glie lo consente
Sono Stefano controllo tutti i giorni cartelle equitalia in una fondazione antiusura chiamatemi per avere consigli utili
Stefano cell 3295688805 e-mail cfabbrici103@libero.it

stefano 06.03.16 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Nome: Heinz Metzger
Cittadino: Italiano
Cod. Fisc: MTZHZR44C13Z112I
Ultima residenza in Italia, fino 2008: Via Lungomare Italia 6
64014 Martinsicuro (TE)
Nato il: 13.03.1944 ho 71 anni
Siamo espatriati nell’anno 2008 perche non potevamo più vivere in queste condizioni precarie.
La pensione non prendo, perche ho solo 10 anni dei contributi, e quella pensione base di non contributivi non mi danno, perche vivo all’estero.
Vivo dagli aiuti dei miei parenti e sono nulla tenente.
2013 è arrivata la prima cartella dell’Equitalia, che non ho preso neanche sul serio, perche non mi ricordo di avere debiti. È lo stato Italiano che mi nega la mia pensione.
Adesso, sotto le feste, due giorni prima di Natale ricevo un’intimazione di pagare 2.460 Euro.
La somma è giustificata come segue:
21.04.2006 = 920,43 INPS dall’anno 2001 (qui centra il mio commercialista, che è morto.)
07.02.2008 = 891,33 INPS dall’anno 2001 (qui centra il mio commercialista, che è morto.)
20.05.2013 = 648,64 RAI dei anni 2008, 2009,2010 e 2011. Dall’23.08.2008 non vivo più in Italia e ringrazio anche Dio per questo.
Chi mi può aiutare o mi consiglio come devo comportarmi?
Non esiste una prescrizione, in modo tale, che le cose finiscono da solo, cosi?
Grazie

Heinz Metzger 05.01.16 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo un centro sosEquitalia in ogni città!!
Questo si che avvicinerebbe ancor di più i cittadini al movimento!!

Matteo Itri (vetmat), Roma Commentatore certificato 12.10.15 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno.come faccio per vedere se una cartella di equitalia di5000.00 e giusta? Se si deve pagare o fare ricorso grazie

gilberto cian 12.10.15 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, anche io è da tre anni che sto lottando contro 2 cartelle equitalia, per una somma di più di trentamila euro, per un errore materiale che ancora la Cassa forense stenta a riconoscere. Ho proceduto al ricorso interno amministrativo con prove inoppugnabili che neanche hanno considerato, pur non esistendo l'onere della prova a mio carico (estratti inps, dichiarazioni della stessa agenzia delle entrate), e poi a quello al giudice civile attraverso due colleghi per ottenere la sospensiva. Mi sono cancellata dall'Albo ed ho dovuto sborsare 500 euro per cancellarmi perché mi avevano citato in giudizio per farmi pagare due quote ulteriori di iscrizione annuale, pur essendo per regolamento del Consiglio Nazionale Forense, obbligatorio per ogni ordine di avvocati distrettuale fare la revisione, ogni biennio, degli iscritti e cancellare coloro che non esercitano regolarmente. Avevo fatto presente questo all'Ordine per lettera e con ben due incontri con i membri del Consiglio. Ho pagato perché volevo chiudere. Tutto ciò ha influito pesantemente e moralmente sui miei ultimi tre anni. Una vita intera spesa onestamente e con sacrificio massacrata. Ho dovuto accettare la realtà di una inversione valoriale dello Stato italiano che punisce gli onesti e premia i corrotti e criminali.
Ci vediamo a Imola e spero di poter contribuire in qualche modo come avvocato di "profonda e diretta" esperienza sull'Equitalia e magari aprire un Punto civico SosEquitalia anche a Perugia! Un abbraccio, Sabrina


CARTELLE PAZZE DI EQUITALIA
Quando sarò a Imola Vi farò vedere la mia cartella che dal 2009 al 2015 è balzata da 9000,00 euro a 25000,00.
Purtroppo ho già fatto opposizione con il mio avvocato, non sapevo del servizio del M5S.
A Imola W m5s

giovanni ., Roma Commentatore certificato 11.10.15 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Bravi! Non c'è peggior danno per il beota fiorentino! Avanti così!!!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 11.10.15 11:12| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori