Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Cavallette a pranzo? Tutta la verità sui #NovelFood

  • 154

New Twitter Gallery

novelfood.jpg

"Avete capito cosa sono i "novel food"?
Quasi sicuramente molti di voi sono convinti che l'Unione Europea vorrebbe servirci insetti a tavola. E' vero ma riduttivo, perché il problema è più complesso. Partiamo col suddividere il nuovo regolamento votato ieri al Parlamento (a cui il MoVimento 5 Stelle si è opposto) in due grandi tronconi: il primo si riferisce a tutti quei cibi che vengono prodotti con tecnologie esistenti dopo il 1997, quelle alimentari definite innovative. Il secondo, invece, parla dell'approvazione di cibi tradizionali importati da Paesi terzi.

LA MANCATA APPLICAZIONE DEL PRINCIPIO DI PRECAUZIONE: LE NANOPARTICELLE
Per quanto riguarda le nuove tecnologie, il grosso problema sono i cibi contenenti nanoparticelle. Dal momento che si è stabilita una soglia di tolleranza del 50%, si è deciso di consentire percentuali negli alimenti 2,5 volte superiori a quanto ritenuto consigliabile e di non tenere conto della migrazione di nanoparticelle eventualmente contenute negli imballaggi a contatto con alimenti. Una cifra abnorme considerando che la stessa EFSA - la quale non ha mai brillato per posizioni particolarmente oltranziste - aveva suggerito un limite non superiore al 10%. Un valore studiato in modo da applicare il famoso principio di precauzione, viste le incertezze sul comportamento che queste particelle avrebbero sul metabolismo degli esseri umani.

VIDEO Berrino: come mangiare sano e prevenire il cancro

SOGLIE DI TOLLERENZA NON DEFINITE
La seconda perplessità riguarda la posizione che riconosce come prodotto tradizionale un alimento utilizzato da almeno 25 anni dalla maggioranza di una determinata popolazione. E qui entrano in gioco i famosi cibi importati da Paesi terzi. Di quante persone stiamo esattamente parlando? Se la popolazione in questione conta di quattromila abitanti, vuol dire che ci basta come test un campione di appena duemila persone? Sarebbe davvero assurdo dare il via libera alla commercializzazione di cavallette provenienti da una regione del mondo che conta meno abitanti di una qualsivoglia provincia italiana.

LA BEFFA PER L'ITALIA
Dal punto di vista del Bel Paese non cambia molto. La nostra cultura alimentare è consolidata e probabilmente nessun italiano andrà a comprarsi pomodori freschi e cavallette. Anzi, è molto facile che - vista l'assenza della domanda - non dovremo fare i conti con questi prodotti nemmeno sugli scaffali. Ma il discorso cambia sulla prima fascia di problemi che abbiamo descritto, perché le nuove tecnologie riguardano specialmente gli ingredienti dei prodotti, e non il risultato finale che vediamo ben ordinato sul bancone del supermercato. Con questo sistema saranno praticamente irriconoscibili quei cibi costruiti con "novel food" affetti da nanoparticelle.

VINCONO LE MULTINAZIONALI
In questa vicenda, escluso il risalto mediatico, a trionfare sono le multinazionali. Sono loro ad avere il portafogli gonfio. Tutti i Paesi nei quali la cultura alimentare è praticamente assente rappresentano una vera e propria miniera d'oro. In barba al famoso principio di precauzione, ancora una volta scavalcato in nome del profitto. D'ora in avanti il MoVimento 5 Stelle in Europa si batterà con tutte le forze per garantire la sicurezza dei consumatori.
Le lobby possono vincere la battaglia, noi non molleremo mai. Percorreremo ogni strada possibile e ci batteremo fino a quando la salute dei cittadini non sarà garantita a livello scientifico." M5S Europa

I "novel food" in un'infografica (scaricala nelle dimensioni originali):

novelfood_info.jpg

31 Ott 2015, 11:00 | Scrivi | Commenti (154) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 154


Tags: alimentazione, benessere, cavallette, cibo, food, m5s europa, mangiare cavallette, novel food, salute

Commenti

 

Dobbiamo capirli: anche ciò fa parte del pacchetto "migranti", il cui" stile di vita" "sarà anche il nostro", come dice la "signora" Boldrini (alla quale ammannirei un bel piattone di vermicelli di tana in salsa d'alghe acide: così vediamo l'effetto che fa...).

Biagio C. Commentatore certificato 12.07.16 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, io sono un individuo che offre prestiti a internazionale l. Dotato di un capitale
che verrà utilizzato per erogare prestiti tra privati a breve e lungo termine da
2000€ a €500,000 a tutte le persone a grave essendo nei bisogni reali, il tasso di
interesse del 2% l'anno. I fornisce prestiti finanziari, mutuo per la casa, prestito di investimento,
Prestito auto, prestito personale. Sono disponibile per soddisfare i miei clienti in una durata massima 3 giorni dal ricevimento del modulo di domanda.
Passo serio persona ad astenersi

Più informazioni
Precilla.vandekt@gmail.com
Grazie

precilla 08.01.16 08:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... fate un manifesto di pop hoolista ... monumento a fedez... vai avanti coì

sabrina bernardino 05.11.15 16:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

çe cavallette, i brughi, i vermi e altri cibi ricchi di proteine infilateveli in gola o altri fori.
Saluti carissimi.

ivan.ital 04.11.15 19:56| 
 |
Rispondi al commento

La gelosia nei riguardi del nostro Paese arriva a massacrarci sulle nostre riconosciute qualità e pian piano cercheranno di farci diventare come loro che non sanno cucinare, né vestire, la Fiat è sparita come tante altre famose aziende.
Abbiamo le nostre belle donne, ma importiamo anche quelle.
Possiamo difenderci in qualche modo da queste invasioni/aggressioni.
Saremmo dovuti rimanere fuori dall'Europa!

Wlad d. Commentatore certificato 04.11.15 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la cosa che non concepisco è quella dove l'italia si reputa uno stato dove l'eccellenza del cibo è esaltato in tutto il mondo, perchè io dico.. la nostra eccellenza la si esporta per poi importare tutta la pocheria che ci propinano, metterci il logo ITALIA e spacciataci per tale, questa europa non fa altro che tutelare le industrie estere e farle arricchire a nostro danno, ora, dopo il la carne con gli ormoni, la carne meccanicamente separata, il formaggio col latte in polvere, pesci rigoletto ora le cavallette ed insetti vari, nn sarebbe meglio uscire dall'europa, mangiarci noi quello che produciamo e far mangiare loro le schifezze che producono? tutta la nostra cultura sull'agricoltura e la pesca sta pian piano andando a farsi fottere grazie a tutti i governi che fino ad oggi ci hanno governato

donato 03.11.15 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Perchè non costruire un "made in Italy" con un logo a parte tipo "realmente fatto in Italia" e chiamare a farne parte tutti coloro che lavorano seriamente e solo in Italia? Una sorta di consorzio che investirebbe in informazione sul vero prodotto fatto interamente qui. Un'operazione del genere darebbe una spinta anche alla lotta che si fa continuando a combattere sul piano delle istituzioni.

SERGIO CRESPI 02.11.15 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

APPELLO: Tutti i soprusi delle autorità e dei governanti imposti alla famiglia Gandini di Ferrara. Il nostro Blog in Italia è stato sequestrato, conteneva troppe verità scomode! Potete ancora trovare il Blog su siti stranieri: ci aiuterete a sconfiggere l'OMERTA'! E' questa che uccide! Grazie! Alessandra Gandini.
http://alessandragandini.blogspot.fr/
http://alessandragandini.blogspot.co.uk/
http://alessandragandini.blogspot.com.au/
http://alessandragandini.blogspot.de/
http://alessandragandini.blogspot.ro/
http://alessandragandini.blogspot.ae/
https://plus.google.com/112309778413136665009/posts

Alessandra Gandini 02.11.15 00:54| 
 |
Rispondi al commento

Le cavallette sono lo specchio per le allodole...intanto passa il cibo frankestain, le sementi transgenetiche della Monsanto e gli Ogm nella agricoltura, come passeranno gli ormoni e gli esteogeni nella carne e, grazie alle ricerche di lavoratorio, il cibo prodotto in laboratorio... Delle merendine e del cib szzarura che invade gli scaffali dei supermercati italiani non si parla, dell' olio di palma che sostituira' a poco a poco l'olio di oliva nemmeno, dei suoi effetti dannsi sulla salute niente di niente e intnto lo si ritrova negli ingredienti del latte in polvere per i neonati....

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 01.11.15 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Condivido in pieno l'articolo "Cavallette a mezzogiorno?..:". Da anni scrivo di enogastronomia legata al turismo e punto a cercare in giro per l'Italia la qualità, con piccoli produttori che si fanno il mazzo per una qualità... la carne, l'olio, il formaggio, la dieta mediterranea....
Chissà perchè l'OMS ha messo al bando le carni rosse generalizzando tutto... chissà perchè il giorno dopo dall'Europa si approvano insetti, cavallette & C. da mangiare... Qui sappiamo che ci guadagnano solo le MULTINAZIONALI!!! E, per dirla tutta, in Italia - neppure molti addetti ai lavori - sanno cosa ci sta piombando in testa : il non-famoso TTIP, l'accordo commerciale fra Stati Uniti e Unione Europea dove possiamo importare carne trattata chimicamente, il Parmesan, altre 100 mila schifezze... (ma l'accordo dice che i "nostri" produttori possono bene esportare!!! Bella scoperta)... Mentre in Germania oltre 200000 persone manifestano contro (ho letto di questo solo il blob di Grillo), in Italia NESSUNO SA COSA E' QUESTA LEGGE!!!! Ma dove viviamo???
Scusate il mio sfogo.... Maurizio Drago Padova

MAURIZIO DRAGO 01.11.15 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi, il mondo dell'alimentazione ,è la nuova miniera per speculare e fare soldi!La carne è cancerogena?Hanno scoperto l'acqua calda.Cosa risaputa e incontestabile.Altrettanto vero che si può vivere benissimo anche eliminandola. Tutto il resto è bufala e speculazione.Non esistono controlli seri sugli alimenti che ci vengono venduti!Esempio lampante è il discorso che si fa sul cibo spazzatura che si da ai bambini (merendine,petatine ecc.).Se si è sicuri che determinati cibi fanno male, perchè lasciarli reclamizzare come ottimi?Come fa un genitore a dire di no se in TV i bimbi sono bombardati da immagini che subdolamente invogliano al consumo di cibi spazzatura?Questa è la prova che si predica bene ma si razzola da far schifo!Pubblicità ingannevoli su yogurt miracolosi,integratori da assumere a iosa ecc.La verità è che si vuole guadagnare sempre di più e della salute delle persone, non frega nulla a nessun produttore di alimenti spazzatura.Questa è la realtà!Ovvio che trovare proteine nel deserto non è facile e il mangiar cavallette,risolve in parte la carenza di tali sostanze.Un conto è l'abuso di proteine un conto è l'assenza totale.I bimbi Africani con le pance gonfie, testimonianza della assenza di proteine!Ma chi mangia normalmente ,verdura e frutta, può benissimo fare a meno della carne!Certo se a uno piace ,basta non abusarne ma queste sono scelte personali che devono rimanere libere!La carne di manzo è ricca di proteine, creatina ma il manzo non è mai stato visto mangiare un gatto o un altro animale e allora?Da dove le assume le proteine?Vecchio detto le lenticchie ,è la carne dei poveri!Il pesce,ottimo alimento,peccato sia pieno di mercurio.Gli abitanti di Okinawa hanno l'età media elevatissima.Come mai?Forse perchè da secoli mangiano solo verdura e nemmeno pesce.Nonostante l'età mediamente elevata,non esiste "alzheimer",strano ,neh?Auguri!Paolo buon.

paolo romanello 01.11.15 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Mangiare insetti non è una novità ma un'abitudine alimentare che abbiamo perso con il tempo.
Dalla Bibbia, Levitico 11:21-22 dice: "... fra tutti gli insetti alati che camminano su quattro piedi, mangerete quelli che hanno zampe sopra i piedi adatte a saltare sulla terra. Di questi potrete mangiare: ogni specie di cavallette, ogni specie di locuste, gli acridi e i grilli. 23 Ogni altro insetto alato che ha quattro piedi vi sarà in abominio".
Se le regole della Bibbia hanno ancora un senso allora non sono poi così tante le specie di insetti commestibili

piero nigra 01.11.15 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Gli insetti contengono molte sostanze salutari, la loro produzione ha un impatto ambientale molto minore rispetto alla carne e possono essere un'opportunità di sviluppo per i paesi più poveri.
Gli insetti sono consumati oggi da circa 2 miliardi di persone, e non perché non abbiano altro da mangiare, ma perché gli piacciono.
La popolazione mondiale sta aumentando, i paesi in crescita tendono ad adottare lo stile di vita occidentale, la richiesta di proteine crescerà sempre di più. Gli insetti sono una possibile soluzione.

Enrico 01.11.15 11:37| 
 |
Rispondi al commento

gli insetti come cibo mi ricordano una famosa barzelletta dove il re parla al popolo e dice: ho una brutaa ed una bella notizia quella brutta è che per i prossimi venti anni potrete mangiare solo erba (insetti) ....quella bella è che ce ne è per tutti....evviva !.... a me pare che per mantenere i privilegi dei soliti si studino tutte... a prescindere dalle proteine contenute nelle 'carni' degli insetti...spero di sbagliarmi

andreaB B. Commentatore certificato 01.11.15 10:43| 
 |
Rispondi al commento

O.T.:

"Se Sollecito flirta con la politica"
"A sostenere le idee di Sollecito ci sono i Radicali di Pannella. Sollecito ha partecipato al congresso del partito, a Chianciano Terme"

E Poi ??????
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 01.11.15 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Domenica e Santi...tutti...

https://youtu.be/SFCZDNwomRA

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.11.15 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Da FQ

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/11/01/olio-made-in-italy-solo-sulla-carta-lantifrode-scopre-il-cartello-parlamento-secreta-il-dossier-e-il-ministero-tace/2173354/

Un abbraccio al nostro Francesco Cariello !!!!
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 01.11.15 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Multano un povero disoccupato perche' chiede carita'

Visto in TV...Chiede la carita' davanti un ospedale lombardo , un nullatenente 60enne , truffato dal datore di lavoro, ha perso tutto e non ha lavoro..I vigili urbani ,si fa per dire, vista l'innocua e attempata persona , gli appioppano due multe da 130 cadauna...Mentre, a distanza di pochi metri, fanno finta di non vedere alcuni giovani di colore, che fanno i posteggiatori abusivi ,insistenti e disturbanti , ma dal fisico atletico ...Meglio scansarli per non prenderle....La Sicurezza di portare a casa lo stipendio a basso rischio..

klaus k. Commentatore certificato 01.11.15 09:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi fa ridere leggere certi post che parlano di Berlusconi come l´ultimo governo "legittimo".
Forse bisognerebbe rinfrescarsi la memoria andando a leggere i primi commenti su questo blog POST espulsione di Berlusconi e nomina di Monti il "salvatore".
Scrivere cose del genere e´la "fiera delle ipocrisie" e dell´ottusita´.
Sappiamo benissimo che, purtroppo, non c´e´ALCUNA DIFFERENZA tra i governo cosi´detti "eletti" e quelli "nominati" a parte la costosa ipocrisia di elezioni.
Una volta LA´sono tutti uguali e, purtroppo, alla luce di defezioni e vari "gruppi misti" non so neppure quanti si salvano del M5S.
E´con estremo disappunto che rinuncio ad ogni speranza.

Patrizia 01.11.15 08:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Programma dettagliato per i prossimi 5 anni a Roma, nel caso di vincita M5*.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 01.11.15 08:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT: ho appena schiacciato 'na zanzara co' 'a mano: però,mò, me sento n' po' in corpa......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.11.15 08:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Expo chiude. Mattarella: "L’Italia ha vinto la sfida".


Certo che 'a spietata concorenza de "Giggi er Pizzicarolo", quella der ristorante-pizzerìa "da Gustavo" e quella der Sushi-bar "Grande Pechino", è stata dura, ma 'a fine, ce 'a abbiamo fatta......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.11.15 07:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Coloro che “vogliono” diventare Sindaci di Roma, dovrebbero studiarsi bene la Storia di Luigi Petroselli, uomo del vecchio P.C.I. Amministratore ed Uomo per bene che “sapeva stare fra la gente”, come ha scritto oggi Antonio Padellaro su “il Fatto Quotidiano” a pag.12, in un articolo con titolo :

“Per la Capitale servirebbe un sindaco come Petroselli”.
https://it.wikipedia.org/wiki/Luigi_Petroselli

Vincenzo Matteucci 01.11.15 07:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questi argomenti sono di interesse zero
non era meglio parlare dell'intervista di Mentana a Di Battista? o di cosa si vuol fare per il programma di Roma?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 01.11.15 06:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTA ASPETTARE E LE LARVE SI TRAMUTANO SEMPRE IN CIO' CHE SONO


Non sarebbe ora di adottare la struttura di un forum, tipo, chesso', http://www.alfemminile.com/forum/show1_matern1_1/famiglia/maternita-aspettare-un-figlio.html ?

pensateci
ermenegildo m.
------------------------------

Essi rispuntano sempre! essi sono sempre prodighi di consigli, perché di ciò che c'é apprezzano nulla ed essi sanno, invece, come si potrebbe migliorare il blog.

Da qualche mese ci hanno (apparentemente) lasciato i "filosofi" appartenneti alla "Confraternita del Baccalà", che i blogger hanno conosciuto molto bene per diversi mesi.
Sappiamo anche che questi "consulenti" mai richiesti si sarebbero ripresentati in più riprese a vario titolo.

Non vale neppure la pena di stabilire un contatto con questi soggetti che sanno come si gestisce un blog, ma solo se è quello di Grillo: possibile che tanta "sapienza" non trovi il mezzo di farsi un blog tutto loro?

Io ritengo che non valga la pena di rispondere loro, visto che di questo blog non va bene nulla a costoro.

I migliori saluti


Mi sembra ormai ovvio che la struttura del blog rende una discussione ordinata impossibile, cosi' come rende impossibile raggiungere conclusioni di qualsiasi tipo. Restano quindi sul blog principalmente dei contributi slegati, citazioni varie e caterve di insulti e/ autocompiacimenti

Gli interventi sono caotici : in generale, hanno ben poca attinenza con l' articolo commentato (sono "O.T."); e questo perche' nessuno va a ripescare i vecchi articoli e continuare li' le discussioni, ma tutti intervengono sull' ultimo articolo del blog, per essere direttamente visibili.

Non ci sono quindi discussioni ordinate, stabili per alcuni giorni almeno, alla quale vari posters possano intervenure, con multiquote eccetera, come su un forum qualsiasi

Non sarebbe ora di adottare la struttura di un forum, tipo, chesso', http://www.alfemminile.com/forum/show1_matern1_1/famiglia/maternita-aspettare-un-figlio.html ?


pensateci

ermenegildo m. Commentatore certificato 31.10.15 22:03| 
 |
Rispondi al commento

-------QUANTO SCANDALO PER DEGLI INSETTI!-------

La libertà è la possibilità di scegliere! Io voglio essere libero, quindo voglio che mi sia offerta la possibilità di scegliere anche il cibo che voglio; la stessa libertà vorrei che fosse concessa a chiunque, anche a chi volesse nutrirsi con insetti.

Ciò precisato, io mangio pochissima carne e tendo ad evitare quella dei mammiferi, essendo questi assai "vicini" geneticamente agli umani. Una volta la settimana, o al massimo due, mi cibo di pollame e ogni volta che posso lo scelgo "ruspante", anche se sta diventando sempre più difficile tale scelta e sempre più costosa.
Qualcuno di voi ha un'idea di cosa si ciba un pollo veramente ruspante? Per chi non lo sapesse lo informo che quel cibo assai prelibato per i moderni umani, soprattutto i cittadini, il pollo si ciba di vermi, larve, lombrichi, mosche e qualsiasi tipo d'insetto e per trovarli, quando può egli razzola sulle concimaie e se ne trova, su merde "sfuse" di qualsiasi origine esse siano, perché esse contengono, durante la loro decomposizione, larve e insetti di ogni tipo. Se il pollame trova carcasse animali di qualsiasi tipo, esso banchetta con le larve in essa contenute.

Buon appetito.


Stasera incontrato commerciante mio amico...(al quale mando mail informative )..gente che ha sempre votato PD.
Mi conferma che alle prossime elezioni...voteranno M5S.
Lo faranno per i loro figli.
(testuali parole)

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 31.10.15 21:15| 
 |
Rispondi al commento

buonasera blog e qui caffè a 5 stelle!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.10.15 21:08| 
 |
Rispondi al commento


(...)Un comune malinteso sull’utilizzazione degli insetti come cibo è che essi siano mangiati solo in periodi di carestia. In realtà, nella
maggior parte dei casi in cui essi si ritrovano nelle diete locali, gli insetti sono consumati per il loro sapore e non perché non siano
disponibili altri tipi di cibo. Certe specie, come i bruchi mopane in Sud Africa e le uova delle formiche tessitrici nel Sud Est Asiatico,
sono considerati delle leccornie e possono essere valutati a prezzi considerevoli."


'A prossima formica che vedo, nun 'a schiaccio: 'a conservo, nun se sa mai....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 31.10.15 20:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ripeto :
Vi offro un spritz ?
All'Aperol o al Campari?
Magari dopo mangiamo una zuppa inglese..con i biscotti inzuppati nell'alchermes..eh?
Guardacaso tutti liquori con colorante ROSSO.
Colorante estratto dalla Cocciniglia un insetto parente della coccinella e forse cugino della cavalletta.....
Lo sapevate ?
Ci stiamo gia' nutrendo di insetti.
Dov'è la novità ?

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 31.10.15 20:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per quanto riguarda gli insetti:

http://www.fao.org/docrep/019/i3264it/i3264it.pdf


http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/05/23/insetti-da-mangiare-unaltra-prova-del-fallimento-della-fao/603143/

pabblo 31.10.15 20:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT (ma secondo me piu' importante)

Ho visto in un sito che Ferdinando Imposimato percepisce un vitalizio; l'apoteosi, il simbolo, la madre di tutti i privilegi, la vergogna piu' rappresentativa del parassitismo della politica, contro cui penso sia nato il M5S , e questo signore sarebbe il nostro candidato per Roma? qualcuno nello staff potrebbe spiegarlo? C'e' qualcosa che non ho capito ?

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 31.10.15 20:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto questo mi pare una grande stronzata!

Chi vuol mangiare cavallette si accomodi pure.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 31.10.15 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Regà, tutta 'sta discussione sur bacherozzo fritto, 'a cavalletta bollita, 'a cimice ar brodo, me pare tanto n' "ballon d'essai": quarcuno, sta fiutando l'affare e cerca de capì, lanciando 'sti messaggi, si c'è "mercato", si c'è 'a possibbilità de fa' 'i mijoni facendo diventà insettivoro l'omo (e 'a donna, se capisce); siccome a l'Itajano, 'a cucina esotica, je piace e l'apprezza tanto (nun appena vede 'n ristorante tipico der Vaffanquero der Sud, ce se butta a pesce), e notando che su quarche rete TV se mandano programmi de cuochi viaggiatori che magnano 'e peggio schifezze dicendo sempre "incredibbile! meraviglioso!" pure quanno se magnano er pipistrello, penso che pian pianino,(co' pazienza e co' fatica che s'incula 'a formica, dice l'adagio), vedrete che ce(ve) faranno magnà de tutto....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 31.10.15 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piu che di insetti a tavola penso che dovremmo parlare del problema dei parassiti in parlamento

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 31.10.15 20:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meglio pane e pomodoro!!!

Vito Costantino 31.10.15 20:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se uno vuol mangiare vermi e scarafaggi e simili sono affari suoi.
Non so se siano gustosi e non lo saprò mai.
So per certo che una grigliata fatta con coste di maiale, pollo, salsicce e, qui dalle mie parti, con i cevapcici 2 o 3 volte all'anno me la pappo.
Vegani, cavallettisti, vegetariani e compagnia bella moriranno sani a 100 anni.
Io rischio.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 31.10.15 19:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A mio avviso basta non acquistare i prodotti non a norma con un elenco dettagliato e diffuso. Al Penny mi è capitato, per errore, di acquistare del latte convinto che fosse prodotto in Italia invece in Slovenia. La prossima volta è sicuro che non lo compro più.

Renzo Grillo 31.10.15 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Siamo gia' posseduti carnalmente dalle multinazionali. Sono pronto a scommettere con voi una fetta di polenta, che se fate la spesa in un qualsiasi supermercato ne uscirete -per quanto oculati siate stati- con almeno un prodotto di una di queste quattro superaziende: Nestle, Altria (la vecchia Philip Morris), PnG (Procter and Gamble) e Colgate&Palmolive. E ne ho menzionate solo quattro... Fino a quando non saremo un paese sovrano non ci resta altro che ingoiare tappandoci il naso. E sara' sempre peggio. Auguri! Ps: lumache, rane o anguille decido io se mangiarle o no'. Ma non ti autorizzo a pomparmi la catena alimentare con ogni possibile porcata a mia insaputa, costringendomi poi a deglutire il prodotto finale a norma di una legge non mia. Chiaro?

Massimo Trento (orbo e semisordo), Belluno Commentatore certificato 31.10.15 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Se siamo passati sopra al fatto che la Democrazia è stata cancellata in Italia il giorno in cui pugnalarono Berlusconi (eletto dai cittadini) per imporci un tecnico, tecnico di che, visto che non si era mai occupato di politica? Non un tecnico dunque ma un analfabeta in quel campo. Se per la terza volta ci troviamo ad avere un presidente del consiglio abusivo e di nuovo ci passiamo sopra, se poi questi abusivi arrivano a addirittura a stracciare le regole che ci eravamo date, che ritenevamo eccellenti, anche perché scritte dalle migliori menti del tempo, per sostituirle con i balbettii di un buffoncello qualunque e i cinguettii di una bamboccia e le subiamo passivamente come idioti, come possiamo illuderci che non ci piegheremo anche a nutrirci col cibo di Frankenstein?
Se abbiamo al governo delle marionette tirate per i fili dai “potenti” di turno è solo colpa nostra. Questi squali, che se ne fottono dei popoli perché vogliono solo e soltanto ingoiarsi l’intero pianeta, però senza l’idiozia e l’immoralità di questi pagliacci (che se ne fregano dei cittadini favorendo questi mostri), non si sarebbe mai arrivati a questo punto. La colpa di questo è soprattutto la nostra, senza il nostro consenso (esatto il nostro consenso) se non ci fossimo arresi come stronzi, ma fossimo scesi in piazza non per una manifestazione che a questi soggetti gli fa un baffo, ma occupare per mesi le strade delle città fermando tutto il paese, non avrebbero potuto imporci niente: con tutti i mezzi che hanno e noi non abbiamo non potevano nulla comunque: non si possono uccidere quaranta milioni di persone decise a far rispettare le regole civili e democratiche che ci eravamo date.


queste cose le portano avanti saggiando il livello di accettazione dei popoli, che rispondono a queste provocazioni chi con un ruggito, chi con una pernacchia ma da parte italiana, nemmeno un lamento per contrastare l'avanzata del cibo/merda, siamo peggio dei vermi e alla fine ci schiacceranno. Dove sono quei guerrieri che fondarono l'impero romano conquistando l'europa e il mediterraneo, per quanto si aguzzi lo sguardo, non se ne vede nemmeno l'ombra, che tristezza !!!

Dolphin 31.10.15 17:31| 
 |
Rispondi al commento

"Le cavallette sono una sorpresa croccante e deliziosa gustata in tutto il mondo, in paesi come il Messico e l’Uganda. Una sola cavalletta contiene 6 g di proteine e ci sono molte persone che ritengono che il mondo dovrebbe raccogliere più insetti per supportare il fabbisogno di cibo nutriente e salutare. Cucinate, che siano fritte o bollite, saranno sicure da mangiare e pronte in pochi minuti".

Yummm yumm, comincio a vedè pure 'i scarafaggi e 'e formiche sotto tutto n'artro aspetto... (seeee, .....)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 31.10.15 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"io sono toscana e sono (ero i miei genitori sono morti) figlia di contadini. I soldi erano pochi quando ero piccola, mio padre cacciava quando era stagione, così come andava per funghi o castagne. E poi c'era la stagione delle rane. Lui le portava a casa, io le pulivo poi si cucinavano,fritte o in umido, accompagnate dalla polenta. Non c'era altro. Non si sprecavano, lo facevamo per vivere, anche se qualcuno lo può trovare "brutto". Allo stesso modo se si pescavano anguille, qui da noi ci sono posti rinomati per le anguille. Ai tempi della seconda guerra mondiale ( io non ero ancora nata) anguille e ranocchi hanno fatto sopravvivere tante famiglie, perché soldi non ce n'erano e il mercato nero per comprare carne (?) era solo per chi li aveva, i soldi. Adesso si parla di cavallette, o tarantole come cibo, che magari sono figlie di altre culture, come appunto le rane da noi. Io non dico "giusto" o "sbagliato", dico che ogni cultura è figlia di un popolo e quindi merita rispetto. Ma non deve per forza o per moda, diventare la "mia" cultura. "

adina lucchesi 31.10.15 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mi stupisce più nulla, ciò che infastidisce à l'invio in forma pubblicitaria sponsorizzandone l'assenso piacevole di colui c assaggia. Lo sappiamo da tempo che le proteine di una cavalletta sono equiparate ad una bistecca di vitella. Il problema si porrà quando le masse di consumatori verranno abituati a mangiare gli insetti. Poi avverrà la produzione intensiva di questi insetti con l'utilizzo di sostanze chimiche per il loro ingrasso e sviluppo. Un giorno vi diranno che tale prodotto è CANCEROGENO, come avviene con le carni rosse ed insaccati

Roberto ., Roma Commentatore certificato 31.10.15 16:20| 
 |
Rispondi al commento

Mangiare una cavalletta completa con zampe e antenne (o un ragno o un verme) può fare schifo e raprpesentare un tabù per la nostra cultura, ma una farina ricavata da questi insetti, impastata con aromi, addensanti, soia ecc. può diventare una salsiccia o un hamburger o una merendina o una barretta energetica appetibili. In seguito (dopo un'ulteriore modifica di legge) potremo non trovare più scritto l'origine insettifera delle proteine contenute in esse. Questo è forse l'unico risultato tangibile che vedremo nelle nostre tavole. Difficile poi sarà riuscire a distinguere questo novel-food dagli altri cibi. Forse il macrodisegno indica il tentativo di cambiare la strategia produttiva dagli allevamenti intensivi e delle loro conseguenze sempre più insostenibili: monoculture di mais ed eccesso di produzione di metano.

marioz o., genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 31.10.15 16:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ABITUDINE o LA NON ABITUDINE ,..non equivalgono al GIUSTO o SBAGLIATO

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 31.10.15 16:02| 
 |
Rispondi al commento

In italia si consumano tonnellate e tonnellate di squali...lo sapevate?
Lo squalo per essere commercializzato lo dobbiamo chiamare :
VITELLO DI MARE.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 31.10.15 15:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi offro un spritz ?
All'Aperol o al Campari?
Magari dopo mangiamo una zuppa inglese..con i biscotti inzuppati nell'alchermes..eh?
Guardacaso tutti liquori con colorante ROSSO.
Colorante estratto dalla Cocciniglia un insetto parente della coccinella e forse cugino della cavalletta.
Lo sapevate ?
Ci stiamo gia' nutrendo di insetti.
Le abitudini la fanno da padrone.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 31.10.15 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Grazie ragazzi. Un abbraccio dall'Italia

maurizio p. Commentatore certificato 31.10.15 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quà nel nord est d'italia...alcuni ristoranti servivano specialità : RANE
A Parigi ed anche qua ...si servono LUMACHE.
Non ditemi che c'è molta differenza.
Ma nessuno si scandalizza.
Le abitudini la fanno da padrone.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 31.10.15 15:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando qualcuno vuole inchiappettare la massa
dei cittadini usa l'inglese, fa molto figo.
Job act, spending revew oppure novel food
fanno tutti parte della stessa categoria:
parole inutili per far fessi i fessi.
Sbarazzarsi dei fessi è sempre stato un lavoro
molto difficile, non mi resta che sperare
nelle nanoparticelle.

giorgio peruffo Commentatore certificato 31.10.15 15:26| 
 |
Rispondi al commento

certo che in Italia il "novel food" sarà indigesto

anche xchè le cavallette della P.A. non sono commestibili

a proposito Marino è caduto sugli scontrini ma quelli del parolaio quando li controllano?

e il Pd sempre più verso la demolizione e questo grazie solo al M*****

se non ci fosse il MoVimento credo che il Pd grazie all'informazione farlocca sarebbe sulla cresta dell'onda e senza scandali

saluti ai monelli del blog

old dog 31.10.15 14:50| 
 |
Rispondi al commento

creare migliaia di "prodotti tradizionali" serve proprio a uccidere i veri prodotti tradizionali il cui buon nome sarà direttamente danneggiato.
creare una regola che non fissa regole serve proprio a danneggiare chi le regole le ha sempre rispettate.
il punto di vista medico non è stato nemmeno considerato, contano solo i profitti degli amici (multinazionali).

Ma quante porcate deve ancora fare l'ue prima che gli italiani si accorgano che è un'associazione a delinquere?

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.10.15 14:47| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento


Il Messaggero > Roma > Campidoglio
Marino, lo sfogo velenoso: «Ora questa città si merita i grillini».......


per qualcuno che ancora ne parla bene su questo sito.......

Caciara ........Roma Commentatore certificato 31.10.15 14:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sempre Di Battista
"più che dal notaio dovevano andare da un curatore fallimentare.La cosa più ridicola è che fino a pochi giorni fa girava un sondaggio di Orfini che diceva che il M5S, chiedendo le dimissioni di marino,si metteva sulla stessa linea della mafia.E ora,visto che le dimissioni le hanno forzate loro,chi è sulla linea della mafia?
Questi sono i personaggi.Credibilità zero.Questa è la politica:nomine dall'alto,ordini,divieti, ricatti incrociati..se non ti dimetti poi ti caccio dal Pd ecc.Questa è diventata Roma"
Expo cominciò tra arresti e corruzione. Come italiano,spero che il bilancia sia positivo. Certo,si poteva fare meglio,in modo ecosostenibile,lanciando i prodotti di tutta Italia e non solo lombardi,e ciò avrebbe garantito introiti maggiori al nostro Paese

Contro di noi,ormai ci sono 3 linee possibili:
-cercheranno in ogni modo di buttarci fango addosso.Da loro ormai mi aspetto di tutto
-cercheranno di far credere che loro con Marino non ci entrano in nulla.Lo hanno supportato finora in tutti i modi e dopo la seconda retata di mafia capitale avrebbero dovuto farlo dimettere e andare alle elezioni e ora avremmo un sindaco a 5 stelle.E invece,dopo aver fatto di tutto per sostenerlo,ora cercano di far credere che sia l'unico e solo responsabile
-arriveranno dei quattrini per il Giubileo, ripareranno qualche strada,sperando che il popolo romano possa dimenticare
Ci sono 3 fattori in cui sperano: a povertà o stato di bisogno dei cittadini,la loro ignoranza, e la perdita di memoria collettiva
Su questi 3 fattori si basa il voto di scambio, che è uno dei peggiori cancri del nostro Paese, e proprio a causa di povertà,ignoranza e scarsa memoria,ci sono tanti pronti a vendere il loro voto per un buono pasto,un pieno di benzina,un telefonino.Proprio grazie a questa ignoranza privatizzeranno la scuola.Queste sono le 3 armi forti del sistema
Le tenteranno tutte, ma se siamo bravi, noi del Movimento avremo una grande occasione

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 31.10.15 14:07| 
 |
Rispondi al commento

..Viviana
Di Battista da Mentana: "Nelle ultime 48 ore abbiamo visto di tutto: Messina senz'acqua da una settimana, è stato arrestato l'ennesimo dirigente corrotto finanziatore del Pd, è stato arrestato il presidente della rete ferroviaria italiana uomo di Alfano, contrariamente a quanto detto resteremo in missione di guerra in Afghanistan, e questo squallido Pd ci dà l'ultimo tassello di una melma complessiva in cui è finito il nostro Paese: corruzione, malaffare, perdita di etica, di moralità e di onestà.
Contro Marino il M5S ha presentato una mozione di sfiducia molti mesi fa e non certo per motivi di scontrini, ma perché Roma è male amministrata, Ricordiamo che prima che scoppiasse Mafia capitale, il Ministero dell'Economia e della Finanza aveva avvertito Marino che alcune cooperative legate alle cooperative bianche di Comunione e Liberazione erano in odore di malaffare, ma Marino non solo non fece nulla, ma decise di dare di nuovi in modo diretto e senza gara gli appalti alle stesse cooperative del malaffare. Ricordiamo anche che Marino ha governato grazie anche a quelli che ora sono stati arrestati, che sono stati loro a portare voti a Marino e che non è stato lu a fare pulizia nel Pd, è stata la procura e sono stati i carabinieri con retate e manette.
Poi sono arrivati anche gli scontrini ma è puerile parlare solo di quelli, anche se li abbiamo chiesti e dopo 3 settimane di rifiuti ci siano rivolti alla procura. Ora Marino è indagato per peculato.
"Noi abbiamo fatto il nostro dovere di opposizione. Ma fare come il Pd di Roma e dire che Marino è l'unico colpevole è ridicolo. Il Pd ha fallito e l'ultimo fallimento è stato questa perdita di democrazia che ha impedito al sindaco di difendersi in aula come sarebbe stato suo diritto e impedendo al M5S di attaccarlo con ragioni ben più corpose degli scontrini (io: ma che probabilmente avrebbero toccato altri interessi). Hanno preferito andare da un notaio con fittiani, ex salviniani, berlusconiani ecc. ...

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 31.10.15 14:03| 
 |
Rispondi al commento

a me me fa schifo i scampi, le cavallette in padella invece dentro la saggiccia con l' ovi è bone, ce dice, meglio de i scampi.

cri cri 31.10.15 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Nun' è che vonno magnà grillo?

ER GRILLO ZOPPO
— Ormai me reggo su 'na cianca sola.
— diceva un Grillo — Quella che me manca
m'arimase attaccata a la cappiola2.
Quanno m'accorsi d'esse priggioniero
col laccio ar piede, in mano a un regazzino,
nun c'ebbi che un pensiero:
de rivolà in giardino.
Er dolore fu granne... ma la stilla
de sangue che sortì da la ferita
brillò ner sole come una favilla.
E forse un giorno Iddio benedirà
ogni goccia de sangue ch'è servita
pe' scrive la parola Libbertà!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 31.10.15 13:50| 
 |
Rispondi al commento

I Miliardari/Lobbies USA, dopo aver reso in schiavitù il loro popolo (gli americani, non vanno più neanche a votare) nutrendolo di cibi che li hanno resi obesi e malati in quantità enormi, facendoli abitare in case fatiscenti e volatili al primo soffio di vento, costringendoli senza soccorsi in caso di malore/incidente, se non mostrano l'assicurazione sanitaria. Adesso, vogliono ridurre in schiavitù tutti gli europei, piazzando loro uomini nei posti di potere, finanziandone le campagne elettorali o ricattandoli.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 31.10.15 13:36| 
 |
Rispondi al commento

e comunque bisogna dire che sono lungimiranti sti governanti...è probabile che entro qualche anno ce toccherà magnà sta roba...oppure magnasse tra de noi

Sandro ., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 31.10.15 13:21| 
 |
Rispondi al commento

il TTIP condurrà la maggior parte della popolazione a mangiare cibo industriale a basso prezzo e qualità, mentre i ricchi potranno permettersi cibo di qualità e costosi.
Questo è il capitalismo dell'1% dei ricchi a scapito del 99% della popolazione, stesso principio applicato nella finanza creativa.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 31.10.15 13:20| 
 |
Rispondi al commento

ot

marino e dintorni... p.e. via della conciliazione :)

""“26 colpi, un solo mandante”""

comunque la pensiate matteo è un vero riformatore....

è riuscito a cambiare anche il calendario in uso al tempo della grande roma...

prima le idi cadevano a marzo :)

au revoir

pabblo 31.10.15 13:15| 
 |
Rispondi al commento

E' il Capitalismo, bellezza!

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 31.10.15 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In europa chi decide sono le multinazionali, (ogni parlamentare europeo ha due manager lobbista dietro). Bravissimi i parlamentari del m5s, anche se per ora (e sarà dura),togliere di mezzo questi potentati non sarà facile!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 31.10.15 12:47| 
 |
Rispondi al commento


bene, diciamo allora che il parlamento europeo ha ieri VOTATO l’ennesima legge a favore delle multinazionali innalzando la soglia di tolleranza delle nano particelle che è pericolosa per la salute.
che in futuro potremo acquistare cavallette al supermercato ma nessun italiano le comprerà; quindi la “beffa per l’Italia” è neutralizzata dalla nostra cultura e per noi “non cambia molto”.
che le multinazionali hanno “ancora una volta scavalcato in nome del profitto” il principio di precauzione.
che il movimento 5 Stelle si è opposto e continuerà a opporsi fino a che “la salute dei cittadini non sarà garantita a a livello scientifico”.

non so se è stato votato o è in agenda costringere i produttori di alimenti a specificare anche il quantitativo di nanoparticelle nella confezione, ma, visto che non riusciamo neanche a farci dire da dove cazzo provengono gli ingredienti che utilizzano, la vedo dura.
buon fine settimana

Sandro ., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 31.10.15 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Consiglio a tutti, eletti e non, di vedere il film Snowpiercer di Bong Joon-ho, in quanto riassume in maniera impeccabile come funziona il nostro mondo e quale futuro vogliono gli svitati che comandano.

Nel simbolismo di varie scene, oltre che di Agenda 21/30 e di climate change, si parla anche di insetti, utilizzati come fonte di cibo unica per gli schiavi, mentre l'elite chiaramente continua ad alimentarsi con il pericolosissimo (per l'OMS) filetto.

Un film eccezionale e rivelatorio, se si vuole capire il messaggio ovviamente...

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.10.15 12:33| 
 |
Rispondi al commento

ho capito che vordì a sigla rtl....da stamattina che osannano l'ecspo e fanno passà solo gli sms che lo esartano(?).
RTL....radio telo lecco

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 31.10.15 12:27| 
 |
Rispondi al commento

meno male! Da me è pieno de cavallette....mo le imbusto e le venno....
Bongiorno zozzoni.

luis p., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 31.10.15 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di sbarchi dei clandestini non c'è più traccia sui media , ma continuano ; di stupri e violenze lo stesso . Dai teleschermi il bel volto sorridente di Padoan e dell'ex sindaco fiorentino ci annunciano lietissime novelle : il Pil sale e i disoccupati scendono , l'Italia si sta imponendo nel mondo come esempio di ripresa eccezionale e competitività ! In realtà le cose vanno come al solito .


Teniamoci ben stretta la nostra dieta mediterranea, finche' possiamo. Ma il futuro alimentare del pianeta e anche il nostro appare piuttosto cupo, visto che la popolazione mondiare cresce piu' rapidamente del previsto e peggio ancora piu' veloce dell'aumento di produttivita' in agricoltura.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 31.10.15 11:59| 
 |
Rispondi al commento

ot

perchè napolitano e suoi sottoposti vanno dicendo che l'italicum va cambiato:

da un sondaggio emg
"M5S primo partito con voti under 55"

""Nel ballottaggio i grillini raccoglierebbero il voto di circa 6 italiani su 10 sotto i 55 anni. Contrariamente a quanto si possa pensare, l’Italicum non favorirebbe il partito di centro sinistra al governo.""

l'italicum...una legge che solo i renziani possono definire adatta ad una democrazia :)

pabblo 31.10.15 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Per esempio la città di Roma se l'è magnata quasi tutta....

stefanodd 31.10.15 11:26| 
 |
Rispondi al commento

La cavalletta trollina piddina è la più devastante, si mangia tutte le culture degli onesti contadini, e distrugge tutto l'onesto e duro lavoro. Quindi va assolutamente mangiata a colazione, pranzo e cena. Oltretutto si riproduce molto velocemente, si camuffa, si mimetizza si traveste da "onesta" ma è famelica e ingorda, deve sempre mangiare......

stefanodd 31.10.15 11:23| 
 |
Rispondi al commento

la guerra continua: al profitto ad ogni costo non c'é difesa.
Io non ci sto, e voi? Certamente non comprerò i prodotti con nano particelle

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.10.15 11:09| 
 |
Rispondi al commento

ot

da una intervista a Claudio Amendola sul fatto in edicola di oggi:

""E quando la questione è spinosa che succede?

Che Renzi, quando c’è qualche cazzo serio in questo Paese, manda sempre qualcun altro, il sottosegretario di turno...""" o similia (ndp)

se, per puro caso, dovessi trovarmi nelle paludi della louisiana e per mia sfortuna incappare nelle sabbie mobili,l'ultimo al mondo che desidererei incontrare è matteo renzi...

va troppo di fretta, non avrebbe tempo , mi toccherebbe aspettare orfini e ...non sarebbe auspicabile
:)

pabblo 31.10.15 11:03| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori