Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

In Italia aumentano solo i poveri

  • 235

New Twitter Gallery

poveritalia.jpg

Gli italiani poveri continuano ad aumentare. Sono dieci milioni secondo i dati Istat di luglio. Secondo i dati Unimpresa di questa settimana solo nell'ultimo anno sono aumentati di 30.000, come se un'intera cittadina fosse caduta in disgrazia. Non c'è alcun segnale che quest'epidemia accenni a placarsi.

I poveri che lavorano

Ad essere colpiti non sono solo i disoccupati, che sono appena un terzo. La maggior parte dei poveri lavora! Vanno in ufficio, hanno un capo, hanno delle responsabilità, pagano le tasse. Però non riescono a vivere in maniera dignitosa. Non possono pagarsi le cure, hanno rinunciato alle vacanze, mangiano schifezze che costano poco e quindi si ammalano, soffrono perchè non possono garantire un futuro ai propri figli e perchè dopo lavoro devono fare la fila alla Caritas. Non sono persone libere, sono schiavi. Secondo i dati Unimpresa sono sia occupati part time (740mila persone) sia a orario pieno (1,66 milioni), sono autonomi part time (802mila), collaboratori (349mila) e contratti a tempo indeterminato part time (2,5 milioni). Questi lavoratori poveri con prospettive incerte circa la stabilità dell'impiego o con retribuzioni contenute, quindi schiavi, sono in tutto 6,1 milioni di unità. Gli annunci trionfalistici della propaganda di governo sono vuoti di significato e sottendono una presa per il culo: più occupati più poveri. Il governo non vuole eliminare i poveri, li regolarizza con il Jobs Act.

VIDEO “Non c’è niente da festeggiare”. La verità su Pil e disoccupazione

Le menzogne della propaganda di governo

I numeri sull'occupazione sono insignificanti e tutti lo sanno. Giornali e governo sparano numeri a tre cifre, parlando di oltre 300 mila contratti fissi in più rispetto ai primi 8 mesi del 2014. Di quei 300 mila, quasi 230 mila sono semplici conversioni di contratti già in essere, ma calcolati come nuovi. Si tratta di poco più di 10 mila nuovi lavoratori/schiavi al mese perchè il "contratto a tutele crescenti" prevede una assoluta libertà di licenziamento per il datore di lavoro nei primi 3 anni. I lavoratori saranno licenziati in massa poco prima della scadenza, per poi essere riassunti o sostituiti da nuovi schiavi. Per l'Istat anche i tirocinanti, ovvero i lavoratori più precari in assoluto, risultano ufficialmente occupati. Quanto prende un tirocinante? In alcuni casi una pacca sulla spalla e come buonuscita un calcio nel sedere. 30.772 nuovi tirocinanti assunti in 8 mesi nella sola Sicilia, 11.912 nel Lazio, 9.021 in Emilia Romagna e 4.843 in Veneto. Se si considerassero tutte le 20 Regioni, si comprenderebbe il trucco.

Il Reddito di Cittadinanza unica salvezza

Lavoro non se ne crea più e la povertà dilaga, l'attività del governo è di propaganda e consiste nel trovare il modo per far uscire dei numeri che tranquillizzino il "mercato". Più PIL grazie a droga, prostituzione, contrabbando e favorevoli condizioni internazionali, più occupati che però sono poveri. Per l'italiano nulla è cambiato. Il Reddito di Cittadinanza M5S che toglie dalla povertà sia chi non ha un lavoro (e lo aiuta a trovarlo), sia chi ce l'ha ma è povero è l'unico modo per salvare l'Italia.

VIDEO Ammissione shock del piddino in diretta: TENGONO LA DISOCCUPAZIONE ALTA APPOSTA!

banner475x1502.jpg

Copia e incolla questo codice per incorporare il banner sopra sul tuo blog:

14 Ott 2015, 14:33 | Scrivi | Commenti (235) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 235


Tags: Beppe Grillo, disoccupazione, economia, lavoro, M5S, M5S Parlamento, occupazione, poveri, povertà, reddito di cittadinanza

Commenti

 

AVER VOTATO LO IUS SOLI SIGNIFICA CHE VOTERETE/ASTERRETE SUI MATRIMONI E ADOZIONI GAY!CREDO DI DOVER CAMBIARE MOVIMENTO!!!

ettore caterino 03.11.15 03:25| 
 |
Rispondi al commento

Grazie mille dell'articolo!


Il reddito di cittadinanza è un palliativo ma col tempo pericoloso perchè se l'importo è scarso non fa felice chi lo riceve e se l'importo è troppo ricco toglie la voglia di lavorare e di fare anni sabatici. Per la vicenda di Sanremo poi ho ascoltato alcuni commenti dei dipendenti sopravvissuti i quali si lamentavano per il dimezzamento dell'organico attuato dagli arresti che richiederebbe loro maggior impegno. Però mi chiedo: si erano mai lamentati per gli assenteisti cronici ?

gina alba, altamura Commentatore certificato 23.10.15 15:39| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO IL PAESE PIU' TASSATO DI EUROPA SE NON DEL MONDO E IN CAMBIO GLI ITALIANI HANNO UNA PEDATA NEL CULO QUANDO HANNO BISOGNO.
CON I SOLDI CHE SFUMANO IN TASSE E CHE RUBANO QUOTIDIANAMENTE I NOSTRI POLITICI E DIRIGENTI SI PUO' DARE NON SOLO IL REDDITO DI CITTADINANZA MA ANCHE 2.500 EURO NETTI IN BUSTA PAGA AL LAVORATORE DIPENDENTE PER IL LAVORO PIU' UMILE CHE CI SIA SULLA FACCIA DELLA TERRA.
QUELLA MERDA DELLA FORNERO CHE NON HA MAI FATTO UN CAZZO IN VITA SUA A LAVORO PER LEI E TUTTA LA SUA FAMIGLIA CON STIPENDI ALTISSIMI E LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI INVECE E' ALLA FAME ANCHE QUANDO LAVORA E SUDA PER PORTARE A CASA LO STIPENDIO.
BASTA CON QUESTI LADRI DI MERDA CHE ROVINANO LA SOCIETA' I CONTI ALL' INPS LI DEVONO METTERE A POSTO CHI HA SEMPRE RUBATO GLI STIPENDI E NON HA MAI LAVORATO IN VITA SUA E PRENDONO PENSIONI D' ORO E' ORA DI DIRE BASTA A QUESTO SCEMPIO.
PERSONME ONESTE NELLE ISTITUZIONI E' LA PRIMA REGOLA E CALCI IN CULO E IN GALERA I DISONESTI CHE RUBANO I SOLDI ALLA SOCIETA' SOLO COSI' SI PUO' RIMETTERE IN MOTO IL PAESE.

ANTONIO 23.10.15 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma infatti sono tutte commedie: come quelle sulle tasse, si prepara la propaganda. Ad esempio il canone rai va in bolletta, si elimina l'evasione del 50% e pagano pure le seconde case, pagare tutti, pagare meno, c'e' un problema sui numeri pero', infatti il 50% di 113 fa 56,50 e considerando le seconde case non si dovrebbero superare i 40 euro, mentre il governo sventola come ottimo vantaggio l'abbassamento da 113 a 100! A meno che' milioni di persone cominceranno a staccarsi dalla rete elettrica. Lo stesso sull'eliminazione delle tasse sulla prima casa, uno dei modi minimi per provare a recuperare l'evasione, uno guadagnava in nero, comprava un castello e almeno pagava qualcosa... L'innalzamento dell'uso dei contanti da 1000 a 3000 euro e' un'altra strizzatina di occhio agli evasori, e' sempre confortante vedere come sia indispendabile l'appoggio dei mafiosi per vincere le elezioni... nessuno pensa ai cittadini onesti anche come messaggio propagandistico. Eppure ho sempre sperato che in Italia gli onesti siano piu' numerosi dei mafiosi, anche se fanno meno rumore. Dite che non c'e' speranza e che dobbiamo chiedere asilo politico ai paesi confinanti?

Saluti,
Stefano

Stefano 18.10.15 21:31| 
 |
Rispondi al commento

A proposito del Jobs Act voglio regalarvi questa "bella" novità. Per chi ancora non lo sapesse, in seguito alla liberalizzazione del settore dell'energia con decreto legge Letta del 2000, adesso nel biennio 2016-2017 andranno a gara anche gli impianti di rete (le aziende commerciali, quelle che fanno le bollette, sono già in libero mercato da qualche anno). Qualche Comune però ha anticipato il legislatore ed è andato a gara prima che il quadro normativo fosse ben definito. Succede così che la rete del Comune di Prato passa di mano e dalla vecchia azienda alla nuova vengano "trasferiti" circa 40 lavoratori. Quasi tutti ultracinquantenni, che lavorano da 20 - 30 anni con contratto a tempo indeterminato. Bene. Anzi male perché la nuova azienda li assume con il Jobs Act. Queste persone perdono tutti i diritti che avevano e, ciliegina sulla torta, perdono anche i benefici della pensione perché in virtù di questo passaggio cambia il regime pensionistico (da inpdap a inps). Adesso vorrei che qualcuno spiegasse a Mr. Bean il danno incalcolabile nella vita di queste 40 persone e di tutte quelle che seguiranno la stessa sorte durante il biennio delle gare sulle reti. Il guaio è che Mr. Bean e chi lo messo lì, sapevano benissimo che questo sarebbe successo. tutto è stato fatto a sommo studio epr far guadagnare sempre i soliti sulle spalle dei cittadini. Ma attenzione. Creare un popolo di disperati non ha mai avvantaggiato il potere, anzi ...

federico carboni 18.10.15 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Bene, e come volete risolvere il problema della poverta', votando/astenendovi sulla legge dello JUS SOLI?

A.P. 17.10.15 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Grazie mille, ottimo articolo!

Franco Dorrini 15.10.15 23:29| 
 |
Rispondi al commento

l'ebetone continua a fare il furbo e a prendere per il culo gli italiani,come l'ennesima stronzata sulla flessibilita' in pensione.
cacciamoli a pedate questi corrotti che hanno rovinato l'italia.w il movimento 5 stelle ,la prima cosa da fare e' chiudere equitalia e mandare fuori di rigenti ed impiegati stessa razza,addomesticati a dovere per rubare piu' soldi e mantenere questa classe di nullafacenti che si arricchiscono alle spelle dei cittadini.

federico ., rieti Commentatore certificato 15.10.15 16:40| 
 |
Rispondi al commento

http://www.lintellettualedissidente.it/inevidenza/lettera-a-un-deputato-pentastellato/

lorenzo borrè 15.10.15 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Certo ci vuole un bel coraggio a considerare i tirocinanti come lavoratori!! Io ne so qualcosa sulla mia pelle. Sono laureata in Economia e Commercio a dal 2008 al 2011 ho fatto il tirocinio per poter sostenere l'esame di stato per diventare Dottore commercialista ( esame che non sono ancora riuscita a superare perchè non ho santi in paradiso...)Hai proprio ragione tu: come ricompensa ti danno una bella pacca sulla spalla e come buonuscita un bel calcio nel sedere...Tra l'altro sono di Carbonia e ho svolto il tirocinio a Cagliari, ma non ho avuto neanche un centesimo di rimborso spese: proprio un bel modo per sfruttare la gente senza pagarla...e lo chiamano lavoro!!!

Maria R., Carbonia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.10.15 15:55| 
 |
Rispondi al commento


L'autocompiangimento, tipico della nostra razza...
c'è un detto a Genova: " chi nu cianse nu tetta "!!

Silvio Fabretto 15.10.15 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Il reddito di cittadinanza può essere una risposta ad una situazione di emergenza ma non può essere considerata una via di uscita e nemmeno una proposta economica di lungo periodo. Anzi nel lungo periodo farebbe aumentare solo l'inflazione, la quale poi genera disoccupazione. L'unica via di uscita è la spesa a deficit dello stato (possibile solo con un'uscita dall'eurozona). L'uscita dall'eurozona, quindi, se mai il m5s andasse al governo non potrebbe e non dovrebbe MAI essere posta al giudizio referendario perchè si rischierebbe troppo (se vincessero i no?!?).

LUCA GORIA, TORINO Commentatore certificato 15.10.15 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Fuori tema e imploro perdono. Ma vogliamo una volta per tutte darci un taglio con la schizofrenia sull'imigrazione? Giusto per capire se vogliamo essere premiati per la coerenza oppure affossati in caso contrario. Astenersi sulla proposta del Jus solis equivale a rafforzare nell'opinione pubblica, che potenzialmente simpatizza per il M5S, il convincimento che lo svarione clamoroso sull'eliminazione del reato di clandestinita' non sia stato un caso isolato. Tanto piu', che risulta assai poco credibile una astensione, come quella di ieri, allorquando su questo blog si sono lette campagne di buon senso sulla imigrazione sellvaggia. Un tema tanto delicato deve essere sempre avversato da una opposizione -che si definisce tale- qualora a farla sia un governo antidemocratico. Tanto quanto deve essere avversata con ogni mezzo una riforma costituzionale nata sotto la stessa brutta stella. Auguri!

Massimo Trento (orbo e semisordo), Belluno Commentatore certificato 15.10.15 15:05| 
 |
Rispondi al commento

EUROTRUFFA
Dal 2011 sono da considerare occupati eventuali stagisti che percepiscono una retribuzione sotto forma di rimborso spese o buono pasto, questo non perché all'Istat siano impazziti ma perché i pazzi di Eurostat (e daglie con l'Europa) IMPONGONO la definizione dell'Ilo (Organizzazione internazionale del lavoro che io non ho mai neanche sentito nominare):
«È occupato colui che ha lavorato almeno un'ora nella settimana di riferimento».

Chiaro che se si cambiano le definizioni è facilissimo raggiungere una piena occupazione (quasi al 100%) visto che il dato non indica in alcun modo lo stato della reale occupazione né della ricchezza..... teoricamente anche un barbone può essere conteggiato fra gli occupati se fa un'ora di stage alla settimana (oppure uno col minijob a Berlino, poca differenza).
Il trucco per aumentare l'occupazione non è quindi creare lavoro ma ripartire il lavoro esistente fra più persone sempre meno pagate.

Possiamo dedurre che tale sistema di misura serva a truccare i dati a livello europeo per nascondere l'attuale profonda crisi e prevenire le eventuali sommosse che giustamente finiranno coll'impiccare gli artefici del disastro;
suggerisco ai disoccupati e ai "diversamente occupati" (fa un po' ridere) di esercitarsi a fare nodi scorsoi (entro breve sarà una specializzazione richiestissima...).....
ehm a parte battutacce se avete tempo e modo iniziate veramente a pensare a cosa fare e a come schierarvi in caso di disordini o attacchi mirati perché si tratta di un'ipotesi che diventa ogni giorno più probabile.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 15.10.15 14:49| 
 |
Rispondi al commento

COSE DA RICORDARE

Di tanto in tanto su questo blog segnalerò l'ennesima ruberia perpetrata dai partiti votando la leggina Boccadruti per accedere ai rimborsi elettorali.
Senza alcuna verifica dei bilancio i partiti si prenderanno 45 milioni di euro di soldi pubblici.
Alla faccia di tutti quelli che sono tartassati da Equitalia che ti conta anche i peli nel c..o,di quelli che non possono accedere a un finanziamento per mancanza di referenze,di quelli che falliscono per pagare tasse e sanzioni col solo scopo di mantenere questa razza ladri in Parlamento.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 15.10.15 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Il Governo sta cercando di proporre "riforme" che vedono i pensionati diventare merce di scambio!

Cioè Schiavi!

la legge prevede che se hai 63 anni puoi essere assunto part-time da una ditta privata che non ha l'obbligo di assumerti a tempo indeterminato!

avete capito cosa sta combinando il furbetto ebetone Matteo Renzi?


La manovra verso la schiavitu dei pensionati!

Se sei una ditta che fai assumi uno a tempo indeterminato con tutti i costi delle tutele di legge o assumi un pensionato part-time ...senza nessun obbligo..e poi te ne sbarazzi?


---------

l'ebete parla di caschi Blu in Siria.....

ma stai zitto ebetone...

i caschi blu li mandi dopo che hanno fatto la pace ---no quando stanno a sparare...!

Non sa neanche le cose piu semplici...

si eccita davanti agli annunci spot!

ma vai a cacare...!

se gli servi per il partime 15.10.15 14:46| 
 |
Rispondi al commento

cioè marino che paga cinquanta euro per una bottiglia di vino canadese-cinese quando nel lazio con otto euri ti compri i migliori vini al mondo è troppo coglione per fare il sindaco della capitale del vino, già per questo andrebbe squalificato a vita sa, fai girare.

calendaro 15.10.15 14:40| 
 |
Rispondi al commento

45,000,000,00 di euro finanziamento ai partiti... figurati se restavano.....
renzie: prendete e godetene tutti questo è il sangue del popolo versato per noi..

aniello r., milano Commentatore certificato 15.10.15 14:26| 
 |
Rispondi al commento

La ricchezza non è un furto , lo diventa quando è troppa e i poveri sono tanti .


Ma esattamente da quando è che i Cittadini del M5S i nostri dipendenti sono diventati Onorevoli?
Il titolo che tanto disprezzavano viene esibito e in alcuni casi addirittura ostentato.Ci hanno preso per il culo anche su questo

Alfio . Commentatore certificato 15.10.15 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni giorno c’è sempre una novità a riguardo del prepensionamento al fine di far nascere nuovi posti di lavoro, ma non ci riescono mai a trovare una soluzione valida dato che hanno sempre una tariffa da far pagare a chi è intenzionato di andare in pensione in quei 5 anni che Monti e la Fornero hanno creato a seguito di una mossa politica illegale da tavolino creata per gli italiani senza alcuna votazione dal popolo dato che noi nella nostra assunzione in fabbrica abbiamo firmato un contratto di lavoro, e i contratti di solito non si possono toccare senza un relativo consulto da parte di chi è interessato, o eventualmente tramite un relativo avvocato nel caso di modifiche anomale, sbaglio su quello che scrivo ?

giovanni.p 15.10.15 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Il ,governo (LADRO) non concederà mai il reddito di cittadinanza (che è in tutt'europoa e se ne frega), perchè sfavorisce il voto per loro e vuole comprare e aiutare chi vogliono con briciole e non con un sistema corretto e preciso come il reddito di cittadinanza!
E POI, BASTA ESSERE CONTRO IL M5S ; fanno di tutto!
Loro guardanoal ddl BOCCADUTRI e si pappano tutto all'unanimità e poi dicono che c'è l'opposizione !
DOV'E' ???Hahahahahahahha

silvana rocca, genova Commentatore certificato 15.10.15 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E intanto i ladroni politici si beccano
Il vitalizio e pure i finanziamenti ai partiti. Governo bastardo.
Bisogna andare al voto prima del 2018 o sarà la fine della democrazia e del popolo italiano

vaffan.... 15.10.15 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Questa cosa gira da parecchio tempo, ancor prima del job-azz. Io non volevo crederci e risparmiavo le briciole. Ora non ho più nulla da risparmiare e le briciole trovano il modo per fottermele. Incredibile, anzi, credibilissimo: con due stipendi, 29 anni di lavoro a t indeterminato, nessuna rata o debito, due figlie e stop. Arriviamo appena alla fine del mese senza ancora farci debiti. Presto arriveremo anche a questo. Se i figli si iscrivono all'università tu devi andare in via Gramsci a vendere il culo, ammesso che vista l'età ci sia qualcuno disponibile a prenderlo... Ma si sa: ristoranti e aerei sono tutti pieni. Sempre più pieni di delinquenti come nell'ex-parlamento e nel fasul-governo. Ma cosa aspettiamo?

Piero S. Commentatore certificato 15.10.15 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT:
Si parla di Bombe d'acqua, di strane emergenze e quindi la ppauraa sarebbe in auge attraverso questi stranissimi eventi climatici. Stranissimi?

Quancuno sta avvertendo che e' tutto troppo strano? Sempre di piu' parlano di manipolazioni climatiche appositamente strutturate. E se stranamente ci accorgessimo tutti insieme di questo cosa accadrebbe?

Lo vedremo nelle prossime puntate di:

Do not touch the climate!

Elia. 15.10.15 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Ma che state ad inzippettare con i computer, fatevi un telefonino, poi la vista che avete perso a stare davanti alla tv da ducento mignoli piano piano vi ritorna, qui bisogna stare al passo con i tempi, non commenta più nessuno da quando è scoppiata la moda dei telefoni, che si inceppano e il popolo quando il telefono si inceppa perde la pazienza e lo rimette in tasca, poi magari si scorda quello che voleva commentare. Tanto si inceppano anche i telefoni da mille euri, è inutile sputtanarsi un capitale per un telefono che non si inceppa,.si inceppano tutti,.c'è il pulsante on off apposta a portata di pollice, usatelo quando si inceppa,.spegnete e riaccendete e quando aprite il browser andate sempre sul motore di ricerca prima di entrare drento un sito,.per esempio prima si va su google.it o yahoo.it e poi si entra drento un sito,.non all'incontrariolo altrimenti si inceppa sa.

calendaro 15.10.15 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Le contraddizioni insite nel fatto che l'itaglia di oggi è diretta discendente dell'itaglia sabauda stanno esplodendo.
L'"unificazione" realizzata dai savoia ha prodotto i bava-beccaris (generale che sparava a Milano con i cannoni contro il popolo affamato l'8 maggio 1898), i mussolini, la mafia, le stragi di stato, la P2, i berlusconi, e oggi re..i.
L'Italia di domani (l'Italia a *****) dovrà ripristinare i diritti tagliati dalle "riforme" dei precedenti governi (da monti-fornero fino alle ultime sulla Costituzione di boschi-finocchiaro-re..i).
Dovrà tornare a premiare chi produce e non chi fa impicci con le carte false (job-act).

(E poi basta con 'sti termini pseudo anglofoni!! job-act, spending review, ...) --> così si mascherano le TRUFFE!!

Carlo S., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 15.10.15 13:01| 
 |
Rispondi al commento

L'Auto(ri)finanziamento dei Partiti è criminale .

Criminali sono anche ,e soprattutto, coloro che continuano a votarli,he capiscono pure quel che è successo ma per tenere la loro coscienza pulita ,continuano a difenderli.

Ieri si è compiuto una rapina legalizzata.

Ragazzi non molliamo!!!Avanti 5S!!!!!!

simone stellini Commentatore certificato 15.10.15 12:59| 
 |
Rispondi al commento

http://www.giornaledibrescia.it/economia/annuncio-choc-di-italcementi-ipotesi-cassa-per-1-080-1.3043498

pochi mesi fa si brindava per la vendita ai tedeschi di heidelberg..e ai capitali esteri che ci aiutano tanto..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 15.10.15 12:51| 
 |
Rispondi al commento

mi raccomando il vino sfuso.

calendaro 15.10.15 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno avvisi Beppe che nella pagina delle donazioni quella foto con il dito indice ostenta coercizione al versamento: pare che obblighi ad eseguirlo, quindi è controproducente. Sarebbe meglio una lista delle iniziative che verranno proposte quel giorno ed un'immagine COMUNITARIA del M5S.

MAuro B. 15.10.15 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi un vaffanculo al blog!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.10.15 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' iniziato l'attacco al blog ! Funziona malissimo , quadro che balla , commenti che spariscono dopo qualche minuto mentre si scrive ! Succede anche a voi ?


@operaiiiiii
@lavoratoriiiiii
@turnistiiiiiiii

mattetevi l'anima in pace.....
a 66 anni andrete in pensione, se Dio vorrà

il sole, roma Commentatore certificato 15.10.15 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Movimento,
nelle testate, solo un trafiletto laterale per il vs voto contrario al finanziamento pubblico ai partiti....:(

ma vogliamo riparlare e rinc@@@arci per questa assurdità dei 66 anni di età per la pensione??????
nn ci posso credere....nn ci posso credere

il sole, roma Commentatore certificato 15.10.15 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VIVA L'ITALIA CON I VERI ITALIANI

nico 15.10.15 10:57| 
 |
Rispondi al commento

I poveri aumentano... e continuano a votare per chi li ha resi tali! Furbi i poveri!
("...E siamo giunti fin qua in tempo di regimi considerati democratici... Tutto ciò evidenzia il “sequestro democratico” di una società in cui il popolo elegge e affida il potere ai plutocrati e i poveri votano i partiti dei ricchi..." - Pedro Casaldàliga, riportato da Adista Documenti, 17.10.2015)

Oreste Martinelli 15.10.15 10:42| 
 |
Rispondi al commento

LA VERA FAMIGLIA E FORMATA DA UN UOMO E UNA DONNA.

nico 15.10.15 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A radioanch'io si parla al momento si discute della gestione dei contanti che, da Mario Monti sono stati limitati a mille euro per rintracciare gli evasori. All'epoca anche il m5s aveva detto che era un regalo di molti soldini alle banche e carte di credito.
Invece il male di questi freni e burocrazie sono la limitazione della libertà di milioni di cittadini per cercare di acciuffarne almeno uno o due, naturalmente non tra i politici che sanno come evadere. Da tempo si concorda che sono troppe le leggi, troppi i centri decisionali e d'acqusto, troppe le persone che mangiano a sbafo sule spalle dei contribuenti.
Ieri mattina però radioacnh'io dibatteva sul rinnovo della classe dirigente. Tante parole ma non si riusciva ad arrivare al nodo della questione. La parola democrazia come viene intesa oggi nel pianeta è non solo oscena, criminogena e deficiente sotto tutti i punti di vista, ma è una etichetta che usano ovunque per dire e sopratutto fare porcherie di ogni tipo. Si è visto che praticamente non ce n'è uno nella classe dirigente attuale e passata che non abbia rubato in un modo o in un altro (anche trafficare favori è rubare), per rinnovare dunque la classe dirigente come dice anche la chiesa è necessario azzerare tutto e ricominciare da capo con una nuova etichetta che non sia la stupida e oscena parola: democrazia.
Basta vedere come gli americani vengono eletti e quanti soldini hanno bisogno di racimolare... Si può solo definire penosi sia Hillary che Trump..
Saluti/Franco-Milano+

francesco Di matteo, Milano Commentatore certificato 15.10.15 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Verifichiamo on line la possibilità di candidare Di Battista e Di Maio sindaci a Roma e Napoli, NON PERDIAMO QUESTA OCCASIONE, il Movimento siamo noi DIAMOCI UNA MOSSA. Saluti

carlo cuppone 15.10.15 09:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete visto Omnibus sulla 7?
Non vi siete divertiti?
Ma dai ...certamente!
Quello del PD sosteneva che ieri i partiti quando debbono votare una "buona legge" lo fanno tranquillamente!
Eccerto belin...si trattava della proposta sbrocca fondi dei partiti(senza controllo sulle spese)....
Poi c'era il giova...che minaccia la creazione,pensate porta il 2% dei voti,di un nuovo gruppo politico,se il bischero approva l'unioni civili!
Che facce da culo!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.10.15 09:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Pinotti, ha detto che manderà 5000 soldati in Libia.
La Libia è stata bombardata con bombe e proiettili uranio impoverito.
I 5000, appena arrivati in Libia, chiederanno il rientro in patria per esposizione a radiazioni e chiederanno la pensione.
Et voilà!

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 15.10.15 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 15.10.15 08:59| 
 |
Rispondi al commento

http://www.byoblu.com/post/2015/10/14/un-parlamento-di-infami.aspx

Un Parlamento di Infami

di Paolo Becchi

La democrazia è caratterizzata, storicamente, come quella forma di governo in cui le decisioni politiche di un Paese sono affidate alla volontà della maggioranza dei cittadini. “Governo del popolo, governo per il popolo“, si dice tradizionalmente, senza tuttavia considerare il significato autentico e più profondo di quel richiamo alla volontà dei cittadini: democrazia – scriveva Maria Zambrano – è «la società in cui non solo è permesso, ma è addirittura richiesto essere persona».

La nostra Costituzione muove proprio da questo punto essenziale: la democrazia è quella forma di governo nella quale l’uomo è chiamato ad esprimersi, realizzarsi, scegliere come persona, e non semplicemente come suddito. È soltanto a partire da questo termine che acquista un significato preciso il principio rappresentativo, il quale fa sì che, in una democrazia, l’organo di Governo sia legittimato solo attraverso la maggioranza parlamentare formatasi a seguito di libere elezioni.
Con l’Italicum (la riforma della legge elettorale per la Camera che continua, per certi versi in modo peggiore di quanto non accadesse col Porcellum dichiarato incostituzionale dalla Consulta, a rendere i deputati dei “nominati” dai capi dei partiti e non certo da noi cittadini) e ora con la riforma del Senato, approvata dal Parlamento, l’Italia si avvia, invece, verso una nuova forma di governo post-democratica, costruita in modo tale che, alla fine, a governare sarà una minoranza e di questa minoranza una parte di neppure eletti.

Il Senato è destinato, infatti, a restare un organo non elettivo, espressione diretta dei Consigli Regionali, con competenze tali da alterare profondamente l’intero assetto costituzionale del Paese. Al Senato, infatti, saranno attribuiti gli stessi poteri della Camera per quel che riguarda la possibilità di modificare la costituzione, la quale pertanto potrà “passare

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 15.10.15 08:51| 
 |
Rispondi al commento

ot
purtroppo mi ripeto:
Alessandro Di Battista è l'unico del Movimento che possa essere candidato Sindaco.
E' un uomo che nel Movimento è cresciuto responsabilmente, ha perso quel pizzico di presunzione che limitava la Sua platea di sostenitori ed ha compreso i meccanismi dei media.
E' preparatissimo e grintoso al punto giusto.
Sa perfettamente che Roma ha bisogno di una ripulita a partire dal basso....
sa che l'impresa è ardua ma anche che solo lui potrebbe farcela.

"Onorevole, o Lei o, per quanto mi riguarda, nessun altro"!
^:^

il sole, roma Commentatore certificato 15.10.15 08:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fino a quando al governo abbiamo una struttura antidemocratica che si elegge le persone da sola senza approvazione del popolo e fanno tutto quello che vogliono senza tanti problemi mentre la camera e il senato servono solo a mascherare la realtà di questa struttura , possiamo noi a parlare di quello che vogliamo ma non vedo molte speranze perchè vi lasciano spazio in cose dove a loro poco interessa.
Dovete trovare un sistema per smascherarli in maniera efficacie altrimenti ci resta solo un miracolo a Lourdes per cambiare le cose

giovanni.p 15.10.15 08:46| 
 |
Rispondi al commento

VIVERE IN TEMPO DI GUERRA
E’ una guerra. Beppe Grillo lo ha detto e scritto da tempo.
Nella metropoli apparente è come se vivessimo assediati. Ma non è così. Perché siamo liberi di alzarci tardi e restare dentro le nostre case (li fuori non c’è lavoro).
Perché democraticamente attraversiamo fiumi di auto in tutta fretta, strafogati timbriamo e speriamo che non mi arrivi una lettera che democraticamente ci mette in cassa integrazione.
Timore, paura, ansia, sono i segni dell’assedio.
Per anni questo paese è stato assediato dalle truppe naziste. Ma i fascisti, erano ancora peggio, perché erano nati e cresciuti sulla nostra terra.
Da allora poco è cambiato, a parte l’apparenza e qualche televisore: un popolo che ha pagato a rate praticamente tutto quello che poteva e tanta ignoranza che ha partorito vergognose classi dirigenti dal dopoguerra a oggi.
Guardiamola questa nostra terra come l’ abbiamo ridotta.
Per anni questo paese è stato assediato dalle truppe mafiose. Ma i neocomunisti, sono ancora peggio, perché sono nati e cresciuti sulla nostra terra.
Tutto avevano previsto i nostri Padri Costituenti, tutto.
Ma non avrebbero mai immaginato…

maurizio p. Commentatore certificato 15.10.15 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Visto che tutto è compiuto con l'ultimo miracolo fatto dal Figliol Prodigo,nel quale non contento dei privilegi della grande ammucchiata finta Sinistra/Destra-Centro/Lega,ha approvato la legge che rifinanzia i Partiti,alla faccia del popolino cretino crepi nella disperazione.Perché deve continuare l'accanimento sadico dei teatrini salva governance Colonie,quando con l'ultimo miracolo avete dimostrato che il voto non conta nulla ed i Referendum sono come la droga all'ucinogena per calmare i pecoroni creduloni?La politica serve solo per eseguire gli ordini ricevuti e fare gli affari di famiglia.Sono 25 anni che i politici eredi della Prima Repubblica,usciti vittoriosi dopo mani pulite e le trucidazioni,si divertono a recitare i ripetitivi teatrini salva Finta Sinistra/Destra-Centro/Lega.Perciò,adesso che hanno ottenuto tutto quello che volevano,figli sistemati e pagati a peso d'oro,il loro sistema filosofico adottato dai padroni del mondo per realizzare la Globalizzazione tramite le guerre sotto Copertura "Missioni di Pace",più nessuno può fermarli.Il Papa dovrebbe farli tutti Santi durante il Giubileo,in attesa di ricevere la testa di Assad.I padroni del mondo vogliono la testa di Assad per dimostrare al mondo la loro potenza,proprio come aveva fatto Salomè/Erode "Dammi qui, su un vassoio, la testa di Giovanni il Battista.Per duemila anni i popoli hanno creduto a dei credo e valori effimeri,però il terzo Millennio avrà delle Divinità reali con veri valori ed il Paradiso Terrestre UE nel quale l'Esodo Biblico clandestino rischia la morte per raggiungerlo.

Agostino Nigretti 15.10.15 07:48| 
 |
Rispondi al commento

Tutte le sinistre, il comunismo, il socialismo, il fascismo moderno (quello delle corporazioni), il clericalismo, le religioni (nessuna esclusa), sanno solo distribuire la ricchezza MA NON LA SANNO PRODURRE!. Uccidono e derubano coloro che la produce con il lavoro !!!
Formano eserciti di assistiti, di beneficiati, di elettori mantenuti, insomma di PARASSITI. Si sostengono giustificando il loro scempio economico con una INFORMAZIONE falsa, menzioniera di gran parte dei media, sparando dati costruiti ad hoc, INCONTROLLABILI e NON VERIFICABILI dai cittadini normali (che vuol dire quasi tutti).
Tutti noi Italiani DOBBIAMO RISORGERE, dobbiamo RIBELLARCI!! Entrare nelle sedi del potere e.mandarli TUTTI a casa! CAMBIARLI CON ELEZIONI IN CUI SONO AMMESSI SOLO COLORO CHE NON FANNO DELLA POLITICA IL LORO MESTIERE.
Siamo in 60 milioni, di cui almeno 50 esasperati ; stufi ; impoveriti ; impotenti ; derubati ; tartassati; invalidati ; invasi e colonizzati da veri predatori, cannibalizzati da mafiosi; derubati da corruttori e corrotti. Sottomessi da tasse e da burocrati. Assaliti da eserciti di organizzazioni di mendicanti dell'accoglienza. Da ONLUS che ci assaltano quotidianamente con immagini di miserie, drammatiche e pietose, costruite ad arte ed incontrollabili ! È poi : REGOLE, REGOLE, REGOLE ; TASSE, TASSE, TASSE ; burocrazia, complicazioni, INGIUSTIZIA A TUTTI I LIVELLI.
DOBBIAMO DIRE BASTA !
CI VUOLE UN ALTRO RISORGIMENTO ! UN 1848, ma con UNA DISOBBEDIENZA GENERALE, COLLETTIVA !!!!!!! UNA INVASIONE DI TUTTI I CENTRI DI POTEE PER MANDARE VIA : INETTI, LADRI, CORROTTI, DISINFORMATORI SPECIALIZZATI; POLITICI CHE SONO ENTRATI IN PARLAMENTO ANCIRA RAGAZZI E CHE USCIRANNO SOLO DENTRO LE BARE QUASI CENTENARI !!
Basta e basta ancora !!


Non c’è niente da fare, i soliti partiti, all’infuori del M5S, continuano a volere SOLDI !
E senza “controlli di bilancio” !
http://www.corriere.it/politica/15_settembre_10/partiti-finanziamento-scontro-aula-no-controlli-f09445de-577c-11e5-b3ee-d3a21f4c8bbb.shtml

I Cittadini che , in una vera DEMOCRAZIA, haano i “poteri decisionali”, dovrebbero ormai aver capito che solamente i parlamentari del M5S NON PRENDONO “finanziamenti pubblici” per campagne elettorali, ecc….ma, anzi, RESTITUISCONO parte dei loro stipendi, ecc….

Dobbiamo VINCERE le Elezioni Comunali di Roma ! Solamente così a Roma, oltre alle “rovine” romane dei Fori imperiali, Appia Antica, ecc… avremo anche le “rovine dei soliti partiti” ! ! E, quanti soldi “troveremo” fra le loro “rovine”, per fare OPERE PUBBLICHE, ASSISTENZA, REDDITO di Cittadinanza, ecc……
http://temi.repubblica.it/micromega-online/reddito-di-cittadinanza-il-modello-sociale-europeo-che-l%E2%80%99italia-ignora/

Vincenzo Matteucci 15.10.15 07:07| 
 |
Rispondi al commento

http://clashcityworkers.org/images/01_documenti/analisi/2015_10_11_truffa1.jpg

La truffa 15.10.15 05:15| 
 |
Rispondi al commento


___

il Governo ha classificato i poveri:

dice di voler aiutare i bambini nel solito spot propagandistico dei giorni scorsi!

I genitori di questi bimbi non sono anche loro poveri?

se non aiuti loro come possono aiutare i loro bimbi?


il lavoro per questi poveri che il governo ha promesso dove è?

esistono poveri di Serie-A e Serie-B per il Governo?

poveri 15.10.15 04:55| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia dovrebbe fare quello che fa la Germania, dopo sei mesi senza lavoro ti rispedisce in patria, non mantiene generazioni di russe ortodosse disoccupate che nulla c'entrano con la UE e non parlano una parola d'italiano, manteniamo conventi pieni di suore cattoliche giovani e sane che stanno tutto il giorno a grattarsi la fica, mandiamole a fare le badanti per chi è solo negli ospedali, invece di importare eserciti di badanti ucraine sessantenni per riempire le panchine delle parrocchie vuote ... Diocesi o non diocesi ad ognuno i suoi poveri se deve valere la regola della sua terra di appartenenza, la fame non deve servire per riempire le parrocchie cattoliche deserte. La Russia ormai è una superpotenza economica, può badare da sola ai poveri.

calendaro 15.10.15 04:49| 
 |
Rispondi al commento

Parte 1)


La truffa del Jobs Act.

Il Jobs Act ha fatto aumentare i contratti a tempo indeterminato?

Jobs Act: cifre

La prima domanda che ci facciamo è se davvero la riforma del mercato del lavoro abbia creato nuovi posti di lavoro stabili. “INPS Crescono i lavori stabili, più 36%. Come era quella del Jobs Act che aumenta il precari? #italiariparte tutto il resto è noia…” Scrive Renzi su twitter (il social network più usato dai politici) il 10 agosto, dopo l'uscita del report dell'Inps sui contratti firmati nella prima metà del 2015. Ovviamente non sono aumentati i lavori stabili del 36%, come scrive Renzi, non avremmo di certo la disoccupazione al 12% e gli inattivi (che non essendo passati per il centro per l'impiego nell'ultimo mese non figurano tra i disoccupati) al 36%... Ad essere aumentato è il numero di nuovi contratti a tempo indeterminato firmati nei primi 6 mesi del 2015 rispetto ai primi 6 mesi dell'anno precedente: 286.000 in più. Qualche settimana dopo sono arrivati anche i dati del ministero del Lavoro, il ministro Poletti esultava per 420.000 nuovi contratti a tempo indeterminato “grazie al Jobs Act”.

Qualche giorno dopo è arrivata la rettifica “un errore nei calcoli ha creato dati non esatti”, i nuovi contratti a tempo indeterminato sono – poca la differenza con i dati dell'Inps – 1.084.000, ma le cessazioni dei rapporti a tempo indeterminato non sono 665.000 come precedentemente annunciato, bensì... 960.000

Sono stati firmati 3.300.000 nuovi contratti, ma 2.600.000 sono arrivati al loro termine naturale o sono stati interrotti per licenziamento. Di questo saldo positivo di 700.000 contratti, non tutti sono nuovi posti di lavoro perché ci sono persone che lavorano passando da un contratto all'altro, e nell'arco di 6 mesi firmano più contratti.

http://clashcityworkers.org/documenti/analisi/2109-truffa-jobs-act.html#p1

La truffa 15.10.15 04:25| 
 |
Rispondi al commento

Parte 2)

La truffa del Jobs Act.

L'Inps non ci fornisce dati sul numero delle persone interessate, ma dai dati dell'Istat per il periodo 2011-2013 si capisce che il numero dei contratti è sempre maggiore del 25-40% delle persone interessate.2
Il tipo di rapporto di lavoro che ha subito una vera e propria impennata non è quello a tempo indeterminato ma quello più precario in assoluto: il lavoro occasionale pagato con i voucher dell'Inps. Sono buoni che si comprano all'ufficio postale o dal tabaccaio, comprendono la quota da versare per tasse e contributi (bassissimi) e servono a pagare la singola ora di lavoro. In questo modo si può far lavorare perfettamente in regola qualsiasi persona, senza dargli ferie, malattia, maggiorazioni per straordinario, notturno o domenicale, potendolo mandare a casa senza nemmeno bisogno della lettera di licenziamento: il top della precarietà. Essendo lavoro occasionale le leggi stabiliscono un limite al suo utilizzo: la legge 30 (la Biagi-Sacconi del 2003) fissava un tetto di 5.000 euro l'anno, Renzi lo ha innalzato a 7.000. Grazie a queste concessioni il valore dei voucher venduti è passato da 36 a 62 milioni di euro, +73%.!

I contratti a tempo indeterminato sono aumentati non solo perché grazie al Jobs Act licenziare non è mai stato così facile, rendendo instabile anche il contratto a tempo indeterminato, ma soprattutto perché grazie alla Legge di Stabilità le imprese che assumono non pagheranno fino a 8.060€ di contributi previdenziali, coperti dalle casse dello Stato.

L'Inps ci dice che dei nuovi contratti (sempre per il periodo gennaio-giugno) ben 787.000 si avvarranno di questo regalo del governo. Vi sono comprese buona parte delle 320.000 trasformazioni di contratti a termine in contratti a tempo indeterminato, infatti di questi ben 220.000 avranno diritto agli sgravi contributivi.

http://clashcityworkers.org/documenti/analisi/2109-truffa-jobs-act.html#p1

La truffa 15.10.15 04:25| 
 |
Rispondi al commento

Parte 3)

La truffa del Jobs Act.

l regalo del governo alle imprese per gonfiare i nuovi contratti a tempo indeterminato
Truffa Jobs Act“Lo Stato spreca troppi soldi! Bisogna fare una spending review!”, ossia una “revisione della spesa”. Si sa che i ciarlatani, dai tempi dell'azzeccagarbugli dei Promessi sposi, usano tante parole incomprensibili solo per dare l'impressione di saperla lunga. E intanto si fa passare l'idea che i servizi pubblici costano troppo perché i lavoratori sono assenteisti, che le case popolari non ci sono perché si regalano ville agli zingari, che l'assistenza sanitaria fa schifo perché si spendono 35€ al giorno per i rifugiati. Sono tutte bugie, ma è pur vero che lo Stato spende un sacco di soldi per dei parassiti del lavoro altrui, che pensano in primo luogo al loro interesse privato: le imprese. Quante megaopere inutili per favorire l'edilizia privata? Quanti finanziamenti alla sanità privata per dare in convenzione un servizio che lo Stato si dovrebbe incaricare di svolgere? Quanti servizi esternalizzati nel pubblico (pulizia, portierato, facchinaggio, biblioteche...) che gli enti potrebbero svolgere assumendo direttamente i lavoratori con un minor costo e migliori condizioni di lavoro? Un altro capitolo della spesa pubblica utilizzato per aiutare chi dice di fare dell'intraprendenza, del merito e della libera competizione la propria bandiera è quello dei finanziamenti diretti alle imprese, attraverso gli sgravi contributivi e gli incentivi al consumo. Ben un miliardo di euro l'anno dal 2015 al 2017 (500.000, per ora, per il 2018) sono stati destinati dalla legge di stabilità per coprire gli sgravi contributivi per le imprese che assumono con il nuovo contratto a tempo indeterminato (quello che il governo ha chiamato “a tutele crescenti”) dal 1 gennaio al 31 dicembre 2015.


http://clashcityworkers.org/documenti/analisi/2109-truffa-jobs-act.html#p1

La truffa 15.10.15 04:25| 
 |
Rispondi al commento

Parte 4)

La truffa del Jobs Act.

Per ogni nuovo contratto a tempo indeterminato stipulato con un lavoratore che non ha avuto contratti a tempo indeterminato nei sei mesi precedenti, l'impresa riceve un esonero pari ad un massimo di 8.060€ sui contributi Inps che saranno coperti direttamente dalle casse dello Stato. L'esonero contributivo vale per 36 mesi, arrivando a cumulare per ogni lavoratore 24.180€. Grazie tante che le imprese preferiscono convertire i loro contratti!


“Ma come?”, avranno pensato tanti imprenditori che avevano già alle loro dipendenze lavoratori a tempo indeterminato, “Il Governo, per dopare il numero dei nuovi contratti stabili, per far vedere che il Jobs Act ha avuto successo, regala soldi a chi teneva i lavoratori precari... e io non ci guadagno nulla?”. Ma si sa che questa è gente che non si lascia scoraggiare, che non si rassegna a perdere nemmeno un centesimo, che – anche se non conosce tutte le scappatoie della legge – ha i soldi per farsi aiutare da validi professionisti. E allora avranno chiamato il loro commercialista o il loro consulente legale: “Che dobbiamo fare Anto'? Ho letto sul Sole 24 Ore che gli sgravi fiscali per chi assume a tempo indeterminato sono grossi, a questo punto conviene addirittura assumere così, piuttosto che fare nuovi contratti di apprendistato...”, “Ti dirò di più Fabrizio, possiamo provare a licenziare un po' di lavoratori dalla ditta Fabrizio Pentole s.r.l. e riassumerli con la Fabrizio Coperchi s.r.l.” “Lo sai che c'avevo pensato... ma per accedere agli sgravi c'è bisogno che i lavoratori vengano da 6 mesi di disoccupazione, o di contratti a termine”, “Questo non è assolutamente un problema, li assumiamo per sei mesi con un contratto a tempo determinato, poi gli facciamo di nuovo l'indeterminato, tanto gli sgravi valgono per tutti i contratti firmati entro dicembre.
http://clashcityworkers.org/documenti/analisi/2109-truffa-jobs-act.html#p1

La truffa 15.10.15 04:25| 
 |
Rispondi al commento

Parte 1)

La truffa del Jobs Act.

Tante imprese hanno licenziato lavoratori assunti a tempo indeterminato per riassumerli dopo sei mesi con il nuovo contratto a "tutele crescenti" ed avere 8.000€ in regalo dal Governo sotto forma di sgravi fiscali. I lavoratori si trovano così con un contratto più precario del precedente e il Governo può esultare per l'aumento dei contratti a tempo indeterminato. Qui vi spieghiamo come è successo, i tentativi di lotta dei lavoratori per bloccare la truffa e perché è necessaria una risposta collettiva a quest'attacco.

In sostanza, chi è stato assunto col nuovo contratto in vigore dal 7 marzo, non dispone più della protezione contro i licenziamenti illegittimi garantito dal discusso articolo 18 che non tutelava i lavoratori da tutti i licenziamenti, ma soltanto da quelli riconosciuti come illegittimi in sede giudiziale. Col nuovo contratto, invece, si potrà essere licenziati anche senza giusta causa o giustificato motivo, perché a crescere non sono le tutele, ma soltanto l'indennizzo cui si ha diritto: due mensilità dell'ultima retribuzione considerata per il Tfr per ogni anno di servizio, con un minimo di quattro e un massimo di 24 mensilità. Un lavoratore può dunque venire licenziato in qualunque momento, senza una motivazione valida. Una volta avrebbe potuto ricorrere contro il licenziamento e, constatata l'illegittimità del provvedimento, poteva avere diritto al reintegro nelle vecchie mansioni, oltre al ricevimento degli arretrati. Ora, invece, anche nel caso in cui il giudice accertasse l'illegittimità del licenziamento, il lavoratore avrebbe soltanto diritto all'indennizzo, ma non ritornerebbe mai al suo posto. Un bel regalo per i padroni che potranno così liberarsi di lavoratori indesiderati, ad esempio perché particolarmente combattivi nel far rispettare i diritti loro e dei loro compagni sul luogo di lavoro.

http://clashcityworkers.org/documenti/analisi/2109-truffa-jobs-act.html#p1

contratti di lavoro? 15.10.15 04:09| 
 |
Rispondi al commento

Parte 2)


La truffa del Jobs Act.

Per altro, per ricevere l'indennizzo, il lavoratore dovrebbe intentare una causa all'azienda con tempi e costi crescenti che non tutti potrebbero sostenere, tanto più in assenza del reddito da stipendio. Per facilitare ulteriormente la vita ai padroni, il governo ha comunque predisposto la possibilità per l'azienda di proporre un indennizzo alternativo al lavoratore che in cambio rinuncerebbe alla causa e, per rendere ancor più appetibile questa soluzione, ha reso quell'importo esentasse. In una situazione del genere quale lavoratore oserà opporsi alle angherie aziendali col rischio quasi certo di essere defenestrato, ricevendo in cambio un misero indennizzo, e con la prospettiva di dover a breve trovare un nuovo lavoro in un contesto che vede la disoccupazione ufficiale al 12%? Facciamo l'esempio di un lavoratore ultracinquantenne che lavori in azienda da vent'anni: questi, anche se vincesse la causa contro il licenziamento, riceverebbe 24 mensilità, quindi dovrebbe ricollocarsi al massimo entro due anni. Chi sarebbe disposto a rischiare di finire in una simile situazione? E un giovane che lavora da solo 2 anni sarebbe disposto a intentare una causa anticipando i costi per portare a casa 4 mensilità (di uno stipendio per altro prevedibilmente basso) e poi a dover sgomitare in mezzo ad una disoccupazione giovanile del 44%? Ovviamente i lavoratori che si esporranno a questi rischi saranno comprensibilmente molto pochi e la diretta conseguenza sarà che i padroni potranno imporre le loro decisioni sui lavoratori senza che questi possano fiatare perché sempre a rischio licenziamento.

http://clashcityworkers.org/documenti/analisi/2109-truffa-jobs-act.html#p1

contratti di lavoro? 15.10.15 04:09| 
 |
Rispondi al commento

Parte 3)

La truffa del Jobs Act.

Un caso particolare riguarda poi i settori gestiti con appalti, dove il cambio frequente delle cooperative appaltatrici genera un elevato turn over con lavoratori che cambiano spesso azienda: in questi casi il licenziamento diventa ancora più “leggero”, perché i mesi di occupazione su cui si calcola l'indennizzo saranno sempre pochi. Ecco allora che fin da subito proprio i settori dove sono frequenti appalti e subappalti sono parsi quelli più in pericolo.

Tuttavia i padroni non si accontentano mai e la sola facoltà di licenziare liberamente i lavoratori (flessibilità in uscita) non era sufficiente a convincerli ad usare il nuovo contratto a tutele crescenti al posto dei contratti precari fin qui utilizzati (e il cui utilizzo era stato ulteriormente incentivato grazie al Decreto Poletti del 2014 che aboliva l'obbligo della causalità). Ecco allora che il governo Renzi lancia per il 2015 una manovra che garantisce alle aziende che assumono a tempo indeterminato (o convertono precedenti contratti precari) sgravi fiscali fino a 24.180 euro in 3 anni per ogni lavoratore, purché tale lavoratore non abbia avuto un contratto stabile nei 6 mesi precedenti. Una postilla importante, questa dei 6 mesi, perché di fatto esclude dai benefici della Legge di Stabilità tutti i casi di lavoratori che già possedevano un contratto a tempo indeterminato. Ma i padroni non si arrendono mai ed ecco che, tra le pieghe della legge, hanno scovato la maniera di far fruttare anche questa quota di lavoratori stabili: basta licenziarli, fargli un contratto di 6 mesi, e poi riassumerli entro fine anno per usufruire degli sgravi. Il lavoratore era a tempo indeterminato e tale rimane (nessun nuovo posto stabile è stato creato), ma l'azienda risparmia 24mila euro e si ritrova con un lavoratore che ora può licenziare come e quando vuole.1

http://clashcityworkers.org/documenti/analisi/2109-truffa-jobs-act.html#p1

contratti di lavoro? 15.10.15 04:09| 
 |
Rispondi al commento

Occupazione giovanile:

Peggiora però la situazione per i giovani, tra i quali la percentuale di chi cerca un lavoro è risalita al 40,7% rispetto al 40,4% del mese precedente. A luglio era infatti stata registrata una discesa dal 43% al 40,4%.

http://www.tgcom24.mediaset.it/economia/ocse-disoccupazione-italia-a-11-9-_2138029-201502a.shtml


---

Ocse: in Italia la disoccupazione giovanile oltre il 40%. Chi è senza lavoro chiede aiuto ai parenti e amici Migliora invece nel resto d'Europa dove i giovani tra i 15 e i 24 anni senza lavoro sono il 13,7%. Si tratta del livello più basso da ottobre 2008

http://notizie.tiscali.it/articoli/economia/15/10/12/disoccupati-ocse-bankitalia.html

---

Nell’area dell’Ocse i disoccupati nello scorso agosto ammontavano a 41,5 milioni, 7,5 milioni in meno rispetto al gennaio del 2013, ma ancora 6,8 milioni in più rispetto al luglio del 2008, mese preso a riferimento dall’Ocse come l’ultimo prima dello scoppio della crisi globale. Questo a dimostrazione che i livelli occupazionali pre-crisi sono ancora lontani.

L’organizzazione parigina rileva invece una lieve risalita della disoccupazione giovanile italiana, che dopo il calo di quasi 3 punti percentuali tra giugno e luglio, dal 43% al 40,4%, ad agosto è passata al 40,7%.

http://www.avantionline.it/2015/10/disoccupazione-in-italia-per-locse-sale-quella-giovanile/#.Vh8EVPkdA3h

---

In Italia disoccupazione giovanile record, al 40,7%

Nei suoi dati sul mese di agosto, l’Ocse ha confermato il passaggio sotto la soglia del 12% della disoccupazione in Italia, fissandola all’11,9%. L’organizzazione parigina rileva invece una lieve risalita della disoccupazione giovanile italiana, che dopo il calo di quasi 3 punti percentuali tra giugno e luglio, dal 43% al 40,4%, ad agosto è passata al 40,7%.

http://www.imolaoggi.it/2015/10/12/in-italia-disoccupazione-giovanile-record-al-407/


---

In Italia disoccupazione giovanile è salita dal 40,4% al 40,7%
adnkronos
http://bit.ly/1GdToq0

disoccupazione 15.10.15 03:52| 
 |
Rispondi al commento

>>>>>>>>>>>


il governo parla di part/time .....


per qualsiasi forma di lavoro c'e bisogno che prima crei un posto di lavoro e poi decidi di farlo diventare part-time o meno!

Se non hai creato posti di lavoro chi pensi vada ad occupare posti che non esistono?


Vogliamo credere che con il 12% di disoccupazione non c'è nessuno che voglia fare il part-time?

Allora perche parlare di part-time?


Sono strategie del Governo per schiavizzare la gente...e creare una nuova classe di schiavi come in Grecia!

ebete 15.10.15 03:32| 
 |
Rispondi al commento

I n tutte le democrazie ci sono due camere , in Italia una ed un cesso. Grazie incompetenti raccomandati. Siete arrivati a distruggere la migliore costituzione del pianeta. Siete così deficienti che pensate di essere infallibili e quindi la camera alta non serve piu. Siete voi che non siete mai serviti. Gli onesti trovono sempre una soluzione per il bene comune. I dittatori no.

Savio1 15.10.15 00:12| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Correggo mio errore in precedente, il ristoratore "Lino" ha dichiarato inizialmente che le fatture delle cene dell'ignorante (su ordine dello stesso) venivano mandate in comune (di Firenze) quindi NON IN PROVINCIA.
Proprio per questo è stato aperto un fascicolo.
Mi piacerebbe poi tanto mi si togliesse un dubbio.
L'ignorantone non è per caso laureato in un qualche ramo ?
Mi pare sia giurisprudenza, se non erro
Mica per nulla ma se io per un posto da operaio devo sapere ad un buon livello l'inglese ...... il soggetto in questione dove si sarebbe laureato???
Al cepu, oppure in albania????
Chi si laurea in giurisprudenza non ha obbligo di conoscenza a buon livello di almeno una lingua??

mario 14.10.15 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
Buzzi all'atto del suo arresto ha dichiarato che se avesse aperto bocca su come viene gestito il sistema dei migranti (centri accoglienza) sarebbe potuto cadere il governo.
Marino all'atto delle sue dimissioni ha dichiarato che se fa pure lui i nomi più di qualche testa cade.
Proprio oggi, dopo che in più occasioni il gestore del famoso ristorante ove il pagliaccio negato in inglese ha gozzovigliato con annesse amicizie ha fatto a telecamere spent dichiarazioni secondo le quali la maggior parte delle fatture di tali cene venivano (dietro ordine perentorio, a suo dire, del pagliaccio) inviate per il saldo alla regione toscana, a telecamere accese ritratta tutto dicendo che lui non ha mai detto nulla di simile e che i giornalai ci hanno marciato sopra, poi di nuovo a telecamere spente anche lui dichiara che non può dire quello che sa perchè non vuole far cadere il governo.
Insomma, qui tutti quelli coinvolti in vicende con il pagliaccio negato in inglese, dichiarano che hanno informazioni che potrebbero far cadere il governo e nessuno dice nulla?
Ma possibile che solo i poveri e disgraziati cittadini quando vengono presi da polizia e/o carabinieri, solo perchè sospettati di qualche cosa, una volta nelle caserme vengono pestati a sangue sino (come successo) alla loro morte?
Ma questa gente qui, che dice di sapere ma di non poter parlare perchè altrimenti "viene giù tutto"???
Continuiamo ad andare avanti così?
Con persone che per arrivare dove sono arrivate (o state messe li appositamente) hanno derubato i cittadini, sioi sono fatti gli affari loro con i soldi della comunità e via dicendo ce le teniamo a capo delle istituzioni con il compito ADDIRITTURA di riformare la COSTITUZIONE ITALIANA???
Ma ci rendiamo conto del perchè verdini sta facendo da stampella per la riforma del senato, è talmente evidente che pure un bambino dell'asilo potrebbe spiegarne il motivi.
Con 5 rinvii a giudizi per i crimini che ha .... se rimane in senato riuscirà a sfangarla (immunità).

mario 14.10.15 23:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La meta finale di questi porcisignori e creare un popolo pezzente, degenerato, affinché non debbano creare problemi ai porcisignori.

Un popolo povero e degenerato sia culturalmente che economicamente è molto più facile da controllare. I NUOVI SCHIAVI.

SIAMO ritornati al MEDIOEVO.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 14.10.15 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Ok, vado a dormire quattro-cinque ore dopo due giorni che non trovo un posto e non dormo, ho il sacco a pelo ancora zuppo di pioggia, buonanotte a tutti. C'è un tassista rompicoglioni che un giorno o l'altro lo stendo su i binari. Yawn...

calendaro 14.10.15 23:11| 
 |
Rispondi al commento

DI RENZO NOVATORE

- Io appartengo alla razza più estrema dei vagabondi dello spirito: alla razza "maledetta" dell'inammissibile e degli insofferenti. Non amo nulla di ciò che è conosciuto, e anche gli amici sono quelli ignoti.
Mi sono liberato dalla schivitù dell'amore per sentirmi libero nell'odio e nel disprezzo...
Io sogno! Sogno una grande e tremenda rivolta di tutti coloro che sono impalliditi nelle lunghe attese. Sogno il risveglio satanico di tutto ciò che vive incatenato... Deve essere bello accendere i roghi nella notte! Vedere i centauri della morte correre tutte le contrade del mondo cavalcati e spronati dai tragici eroi impalliditi nelle lunghe attese: Vedere gli spiriti della Rivolta e della Negazione ballare sovrani sul mondo!

(da "I canti del Meriggio")

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.10.15 23:07| 
 |
Rispondi al commento

cafferino a 5 stelle qui!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.10.15 23:00| 
 |
Rispondi al commento

Ma quale occupzione !! Sono disoccupato da 3 anni,125 curriculum vitae inviati via e-mail, NIENTE !
POLITICI, CAMBIATE MESTIERE.

leoneg 14.10.15 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Salve,i generi alimentari sono soggetti ad un monopolio: tutti i supermercati hanno lo stesso prezzo e tutti i mercatini sono piu' o meno la stessa cosa perche' vengono alimentati da super magazzini tra i quali non c'e' alcuna competizione. i prezzi dei generi alimentari dovrebbero essere la meta' di quelli in corso; nonstante la gente non comperi i prezzi non calano il perche' e' ovvio: il mercato italiano e' comunque una bassa percentuale rispetto al mercato dei grandi distributori internazionali che alimentano i nostri punti di vendita.Si cominci a dimezzare i prezzi dei generi alimentari e poi la miseria cala e la gente comincia a mangiare un po' di piu'(il pertrolio e' dimezzato da un anno e mezzo ma i generi alimentari in specie in questi ultimi mesi sono cresciuti di un buon 30% nonostante la gente non mangi!!! Facciamo qualcosa: non facciamoci prendere ingiro!

giampaolo gottardo, go Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.15 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Sacrosanto. Noi siamo tra loro. E siamo pure fortunati. E proprio oggi vanno a fare la porxxxta dei rimborsi... che Dio li strafulmini e che qualche lobotomizzato se ne ricordi in cabina elettorale...

Raffaella Tomasini Cerrina 14.10.15 22:28| 
 |
Rispondi al commento

questo qua sopra della fotografia con il cartello HO FAME, sotto tra parentesi ci dovrebbe scrivere (HO FAME perché la caritas non mi fa entrare perché non ho la residenza, però quando fa le statistiche su i poveri che non hanno da mangiare allora conto anche io. E' proprio perché esistono ancora loro come dinosauri famelici fuori tempo massimo dato che la guera è finita da un pezzo il motivo per cui non ho niente in tasca per comprarmi da mangiare io cazzo!).


Il reddito di cittadinanza serve perché almeno uno si può muovere per cercare lavoro e comprarsi un panino quando ha fame, è ridicolo che la caritas abbia il monopolio della fame e però uno non si può muovere dal paesello per non perdere il pasto, tanto vale dargli i soldi direttamente per comprarsi un panino. Come cazzo fai a cinquanta chilometri di distanza a tornare in orario per l'ora di pranzo alla mensa anche con il rischio che ti buttino giù dal treno? La caritas poteva andar bene all'epoca del dopoguerra quando era tutto in macerie, c'era in tutta europa gestita dalla crocerossa, c'era l'emergenza, ma oggigiorno non ha più senso, è come l'ordine dei giornalisti, resistono ancora solo in italia.


QUESTE COSE ORAMAL LE SI SANNO! MA E' MAI POSSIBILE CHE NON SI FACCIA UN DIBATTITO SULLO SCEMPIO DELLO IUS SOLI DI IERI? MA COME, IL M5S NON DOVEVA ESSERE L'"OLTRE"? E INVECE BALBETTA IMPAURITO COME UNA QUALSIASI AMEBA "PROGRESSISTA" E TERZOMONDISTA PRONA AL MONDIALISMO E....SI "ASTIENE"..PER ALTRO DICHIARANDO CHE VORREBBE UNA LEGGE "ANCORA PIU' SPINTA"!!....GRILLO, TI PREGO INTERVIENI, QUESTI SONO UNA ROBACCIA.....

Ezio Polonara Commentatore certificato 14.10.15 21:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fino a quando pagheranno le pensioni non cambierà nulla.
Chi tutti i mesi trova i soldi sul conto se ne frega degli altri.


Nooo,non hanno messo il mantovano in galera!
Noooo,è qui che scrive come un cane!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.15 21:12| 
 |
Rispondi al commento

È così, per ogni aumento della ricchezza per pochi, cè uno speculare aumento del numero di persone che scivolano nei problemi. Uno schifo di società. Bisognerebbe marciare in milioni dove si gestiste questa realtà, dopo la rivoluzione francese (borghese...), ci vuole una rivoluzione italiana: verrei subito (mi trovo a Berlino)

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.10.15 21:04| 
 |
Rispondi al commento

"ecco la sinistra al governo,la sinistra dei soldi pubblici,la sinistra con i soldi pubblici.
MISERABILI!

sput (passate parola)

"Finanziamento ai partiti, ddl Boccadutri è legge. Sel si astiene, M5S vota contro "

(il fatto quotidiano)

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.10.15 20:57| 
 |
Rispondi al commento

C'e' ancora qualche bagliore di luce nella sinistra (estera)

...
"Se l’economia più forte, quella tede­sca, pra­tica il dum­ping sala­riale den­tro un’unione mone­ta­ria, gli altri paesi mem­bri non hanno altra scelta che appli­care tagli sala­riali, tagli sociali e sman­tel­lare i diritti dei lavo­ra­tori, così come vuole l’ideologia neo­li­be­ri­sta. Se poi l’economia domi­nante gode di tassi di inte­resse reali più bassi e dei van­taggi di una moneta sot­to­va­lu­tata, i suoi vicini euro­pei non hanno pra­ti­ca­mente alcuna pos­si­bi­lità. L’industria degli altri paesi per­derà sem­pre più quote sul mer­cato euro­peo e non europeo."
...

http://ilmanifesto.info/lettera-alla-sinistra-italiana/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 14.10.15 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Tutto vero.
Siamo ancora in deflazione.
Qui ho proposto varie volte una iniziativa per creare nella normativa fiscale il cosi' detto "consumatore attivo" .

Cioe' un singolo privato che con la sua famiglia possa fare qualsiasi attivita' senza richiedere autorizzazioni e totalmente esentasse.

La burocrazia e' una barriera all'entrata piu' forte della carenza di capitali.

Esempi: barbiere e parrucchiera, autista di UBER , dog-sitter ecc ecc .

Totalmente detassati e totalmente de-regolamentati .

Ovviamente non potrebbero ne' emettere fattura ne' dedursi costi .

Sarebbe come legalizzare il nero di sopravvivenza.

Ma cosi' sarebbe distinto dal nero che fanno le societa' e che e' la vera evasione od elusione .

Ci sono commercialisti che organizzano perdite in societa' per poi accorparle a quelle in utile o far depositare brevetti verosimili ma non funzionanti per farsi dare sovvenzioni ecc ecc .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 14.10.15 20:37| 
 |
Rispondi al commento

alcuni la chiamano legge di attrazione...

quelli del piddì amano così tanto la miseria che finiscono per attirarla.

purtroppo la legge di attrazione non segue la morale degli uomini... funziona così e basta... se vuoi favorire la miseria poi non ti devi lamentare se tasformi in miseria tutto quello che tocchi!

la chiesa invece conosce benissimo la legge di attrazione perciò fa finta di aiutare i poveri ma lei si tiene ben stretti i suoi averi!

il dissenziente 14.10.15 20:35| 
 |
Rispondi al commento

La Fornero ha affamato una fetta grandissima della popolazione e ha negato il futuro ai giovani. Ha tolto la sicurezza agli anziani e ha posto le basi per un paese precario, fatto di precari e di esodati.

E' una vergogna che possa circolare liberamente, perchè il suo posto sarebbe in galera.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 14.10.15 20:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POco tempo fa l'istituto luce del governo gongolava su uno dei fattori incidenti sulla (fantomatica) ripresa economica..l'aumento dei mutui sulla casa (peccato che si parlava di rinegoziazioni verso il tasso fisso, surroghe). In realta'

"Crescono senza sosta le sofferenze bancarie che registrano un nuovo record. La continua ascesa porta, infatti, le sofferenze nelle banche a sfiorare i 200 miliardi di euro (198 miliardi), negli ultimi 12 mesi da agosto 2014 ad agosto 2015, un incremento pari al 15%, quasi 26 miliardi.

La fetta maggiore di prestiti che non vengono rimborsati regolarmente agli istituti di credito è quella delle imprese (142 miliardi), le "rate non pagate" dalle famiglie valgono più di 36 miliardi, mentre quelle delle imprese familiari sono vicine a 16 miliardi. Superano il tetto dei 4 miliardi, poi, le sofferenze della pubblica amministrazione, delle assicurazioni e di altre istituzioni finanziarie.

E' la fotografia scattata dal Centro studi di Unimpresa (Unione nazionale di imprese) secondo cui complessivamente le sofferenze adesso corrispondono al 12% dei prestiti bancari, in quattro anni e mezzo sono più che raddoppiate."

http://www.teleborsa.it/News/2015/10/12/banche-nuovo-record-per-le-sofferenze-107.html#.Vh6cba1GZqD

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 14.10.15 20:24| 
 |
Rispondi al commento

"In Italia aumentano solo i poveri" il titolo è incompleto; a mio parere vi è da aggiungere "e i delinquenti".
Come chiamare diversamente i nostri governanti? Quando Faccia da Scemo dice che il reddito di cittadinanza lui non lo vuole perché vuole il lavoro è un delinquente. E chi non lo vuole il lavoro? Certamente lui che campa a spese della collettività da quando è in fasce.
Tagliare, ma che cosa? Ci facessero l'elenco, su dove risparmiare, tagliare, eliminare.
Tagliare sulla sanità pubblica, che ha già dato, proprio quando il Paese ha più bisogno perché crescono i vecchi ma, nello stesso tempo, i giovani ed i bambini si ammalano sempre di più, grazie all'inquinamento ambientale nella catena alimentare !
Ce lo ricorderemo, fateci votare, è l'unica arma che abbiamo.

M. Mazzini 14.10.15 20:15| 
 |
Rispondi al commento

canidaguardia---ci hai rotto i coglioni

mirco g., camerano Commentatore certificato 14.10.15 20:15| 
 |
Rispondi al commento

La principale responsabile è la Frignero

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 14.10.15 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

parte 1)

Il buffone di Renzi ora dice che intervenire in Siria non risolve la situazione;

poco tempo fa diceva:


------
Il premier: «Serve intervento Nato in Siria e Iraq»
Spero che già dal vertice del Nato ci sia la piena consapevolezza di dover intervenire in modo sempre più deciso per fermare il genocidio che sta avvenendo»

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2014-09-03/il-premier-serve-intervento-nato-siria-e-iraq-080818.shtml?uuid=ABRkmtpB&refresh_ce=1

---

Renzi per un maggiore intervento in Siria e Iraq. E ‘torni la ragionevolezza sul confine ucraino’
Intervistato per radio Rtl 102.5, il premier Matteo Renzi ha detto di sperare che “già nel vertice Nato ci sia la consapevolezza di intervenire in Siria ed Iraq in modo sempre più deciso perché non è possibile pensare di assistere a un genocidio come quello in atto”.

http://www.notiziegeopolitiche.net/?p=44039

----

Siria-Iraq: Renzi, serve intervento Nato più deciso
http://www.ansamed.info/ansamed/it/notizie/rubriche/politica/2014/09/03/siria-iraq-renzi-serve-intervento-nato-piu-deciso_3f8c92e0-1ba5-46f4-a053-eac9bb063605.html


la gira come gli fa comodo


poco tempo fa voleva mandare 5000 truppe in Libia contro l'ISIS


----

5000 soldati in Libia contro l’Isis

Roberta Pinotti l’ha detto a chiare lettere. L’Italia manderà 5000 soldati in Libia sotto l’egida delle Nazioni Unite. Accanto agli italiani ci saranno francesi, inglese e contingenti africani. Non si tratterà di una operazione di interposizione fra fazioni in lotta, come in Libano o nei Balcani, i soldati italiani avranno un compito ben più difficile: imporre la pace con le armi, peace enforcement nel gergo militare.

segue


http://www.siciliainformazioni.com/147189/sicilia-prima-linea-5000-soldati-libia-contro-lisis

buffone 14.10.15 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

parte 2)

Il ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, aveva preceduto Roberta Pinotti. La minaccia dell’Isis è diventata concreta a 200 miglia di navigazione dall’Italia, cioè dalle coste siciliane. E come a confermare le sue preoccupazioni da una radio libica hanno ricordato all’Europa che basta un missile Scud per colpire Roma, figuriamoci la Sicilia e le sue isole minori nel Canale.

Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha usato parole molto forti e dure durante il recente vertice europeo a Bruxelles. Se credete che la Libia sia un problema italiano, perché è vicina al nostro Paese, ha spiegato, vi sbagliate di grosso. Il terrorismo alle porte è una minaccia per l’Europa. Nell’agenda dei capi di governo c’era l’Ucraina ed il terrorismo, non l’immigrazione, ma il premier ha presentato la questione libica come “terrorismo”. La jihad dell’Isis è terrorismo, non solo barconi fatiscenti di profughi messi in mare.

La Libia, invero, è tante cose per l’Italia, e non solo. Imprese italiane, manodopera e tecnici italiani, petrolio, gas, oltre che immigrazione, naufragi, tragedie, un flusso inarrestabile di sventurati in cerca di un posto in cui vivere.

Il ministro Pinotti ha anche ricordato che ci sono 500 soldati italiani in Afghanistan, nell’altra parte del mondo, a fare la propria parte, quello italiano è diventato uno dei contingenti più numerosi perché altri paesi hanno ritirato i loro soldati. I soldati italiani sono lì per imporre la pace e sconfiggere il terrorismo dei talebani. La jihad dell’Isis è diventata ben più pericolosa dei talebani, come dimostrano gli attentati in Europa (Belgio, Danimarca, Francia), la ferocia, l’efficienza militare, gli obiettivi politici (la nascita del califfato a poche miglia marine dall’Italia).

Che sarebbe toccato all’Italia intervenire nelle crisi del Mediterraneo lo annunciò il presidente degli Stati Uniti d’America, Obama, durante la sua visita nel nostro paese. Non potrà sottrarsi a questo compito, profetizzò, [...]

buffone 14.10.15 19:56| 
 |
Rispondi al commento

UN RAPPRESENTANTE SINDACALE DELLA CGT SI RIFIUTA DI STRINGERE LA MANO A HOLLANDE

In Francia è accaduto che un rappresentante della CGT si rifiuti di stringere la mano al Presidente della Repubblica Hollande in passarella con le sigle sindacali, regalando al mondo una bellissima immagine di chi è messo di fronte alle sue reponsabilità storiche.

"Per quel che riguarda la CGT e al termine di quello che sta accadendo per la lotta salariale d'Air France, non pensiamo affatto che dobbiamo ricambiare la gentilezza. Crediamo che ci sia una situazione inaccettabile. Coloro che si battono oggi per difendere i mezzi di sussistenza lo fanno di fronte ad una violenza patronale che è sempre maggiore", ha dichiarato il rappresentante sindacale.

IL VIDEO:

https://www.youtube.com/watch?v=lqNsYuZ2oCM

Paolo R. Commentatore certificato 14.10.15 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma un paese come l'Italia retrocesso a BBB- come Romania e Bulgaria non dovrebbe avere un relativo paniere di prodotti di prima necessità, non d'importazione come pane e frutta e servizi da paese retrocesso invece che da tripla AAA come Germania o Svezia? Hanno fatto retrocedere solo gli stipendi degli altri... Come cazzo fa qui un chilo di pane non importato a costare più che in Germania da tripla AAA e con il grano che deve importarlo?

calendaro 14.10.15 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Se non ci si scandalizza per una magistratura politicizzata e palesemente schierata, significa che non si ha a cuore il bene dei cittadini italiani.
Il M5S deve prendere le distanze dalla magistratura italiana, esattamente come ha saputo fare con la classe politica e con i media.
Non farlo, non sarebbe un bel segnale per chi ha creduto in un vero cambiamento.

gianfranco chiarello 14.10.15 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano: 'Non querelo Berlusconi per umana pietà'...........

Che squallido individuo l'ex pdr....... il berlusca ha fatto diversi reati, non credo abbia mai pensato e fatto un colpo di stato, come lo ha fatto il napoletano.......... nominando, motu proprio, TRE pdc.............

Caciara ........Roma Commentatore certificato 14.10.15 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Un terzo dei dieci milioni di poveri vuole esserlo se il PD , primo responsabile di questo problema , continua a prendere il trenta per cento dei voti ! Un altro terzo che vota gli altri partiti : lo stesso ! Quindi la stragrande maggioranza dei poveri si merita la povertà !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 14.10.15 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Far arrivare il messaggio ai 10 milioni di persone interessate più agli altri 50 milioni. Controinformazione martellante!!! In TV e oltre....
Questi, a furia di palle, collassano presto.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 14.10.15 18:16| 
 |
Rispondi al commento

S-O-L-L-E-V-A-Z-I-O-N-E !!!

arnaldo ., roma Commentatore certificato 14.10.15 18:15| 
 |
Rispondi al commento

CHI TROPPO LA TIRA…

Ma che nazione è diventata questa:
patria d’eroi, d’artisti e de poeti…
che ’n governo de luridi cornuti
come merce ar mercato cià vennuti!

Er dio de li politici è er profitto
e da grandissimi fij de mignotte…
so’ disposti a qualsiasi delitto,
fin’a pijà da la mafia le mazzette!

Nun zemo più d’artisti la nazzione…
l’italiano è ridotto a fa er barbone!
C’è rabbia certo…ma la pora ggente,
é convinta de nun poté fa gnente,

Rintontoniti da falze ‘nformazzioni…
pe’ tenelli ar guinzaglio zitti e bboni!
Fanno crede che Cristo s’è sparato…
non che alla croce sta ‘nchiodato!

Pé lor signori nun zemo cittadini,
ma ‘ngranaggi da lavoro…
venuti ar monno pe’ riempilli d’ oro…
quasi fossimio ‘na massa de cretini.

Ma stesser’attenti ‘sti zozzoni
che prima o poi saliremo in quel palazzo
e li faremo volà dai finestroni…
visto quanto cianno rotto er cazzo!


La foto dell'uomo con il cartello "Ho fame" deve essere sostituita per essere congrua con il testo; gli italiani hanno ancora dignità, anche nella più buia povertà: aggiornatela.

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.10.15 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Io darei il premio nobel per la fisica a Quagliarello ..che rivela la scoperta della scissione del "neutrino alfanoide" una sub particella politica priva di massa impercettibile sia ai sondaggi che alle rivelazioni strumentali parlamentari ed ora priva di coordinamento .. qualcuno afferma di aver visto la scia della sub particella nucleare politica ..una sorta di impronta Renziana ma senza capirne la natura..Quousque tandem, Catilina, abutere patientia nostra? Fino a quando, Catilina, abuserai della nostra pazienza?

Pier luigi 14.10.15 18:12| 
 |
Rispondi al commento


Elogio di Wahab, primo nella difesa dei Nostri Valori
Maurizio Blondet 13 ottobre 2015 4
http://www.maurizioblondet.it/elogio-di-wahab-primo-nella-difesa-dei-nostri-valori/
Un tecnico petrolifero britannico di nome Karl Andree, che lavorava da 24 anni in Arabia Saudita, è da mesi in carcere a Jedda e riceverà 350 frustate . Motivo della condanna, è stato trovato in possesso di alcune bottiglie di vino. Siccome ha 74 anni, la famiglia teme che possa morire sotto la punizione, ed ha chiesto al governo di intercedere.

Cameron ha protestato, anzi farà di qualcosa di più alto in difesa dei nostri valori e salvare la pelle al suo cittadino: sospenderà un contratto (di 5,9 milioni di sterline) grazie a cui Londra vende ai sauditi “le competenze acquisite dal ministero della Giustizia inglese nel servizio delle prigioni”, veniamo informati dal Telegraph.

Apprendiamo il Regno Unito, quello che impone (come i nostri amati governi europei) sanzioni contro la Russia perché non obbedisce ai nostri valori, e arma i ribelli per distruggere Assad perché non sta al livello di alta civiltà che noi pretendiamo dagli altri, fornisce ai wahabiti il know-how carcerario. Immaginarsi il dolore dei principi sauditi per la perdita di tanta competenza. Pazienza, i wahabiti dovranno fare a meno delle tecniche moderne. Del resto se la cavano bene anche con quelle antiche loro; la loro magistratura resta altamente produttiva, facendo eseguire una condanna a morte ogni due giorni, ancorchè le esecuzioni vengano eseguite a mano con la vecchia cara scimitarra per lo più sulla pubblica via.

Quanto al britannico è da 12 mesi nella galera di Briman, “che ha reputazione di torture e condizioni inumane”, e non potrà godere della preziosa expertise inglese in fatto di tecniche carcerarie. L’ Arabia Saudita è il più grosso cliente del Regno Unito quanto ad armamenti. Ma ancor più grande cliente degli Stati Uniti, a cui ha comprato armamenti per 95 miliardi di dollari negli ultimi 5 anni.

Restiamo t

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.10.15 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono 25 anni che i politici eredi della Prima Repubblica,usciti vittoriosi dopo amni plite e le trucidazioni,si divertono a recitare i ripetitivi teatrini salva Finta Sinistra/Destra-Centro/Lega.Perciò,adesso che hanno ottenuto tutto quello che volevano,figli sistemati e pagati a peso d'oro,il loro sistema filosofico adottato dai padroni del mondo per realizzare la Globalizzazione tramite le guerre sotto Copertura "Missioni di Pace",più nessuno può fermarli.Il Papa dovrebbe farli tutti Santi durante il Giubileo,in attesa di ricevere la testa di Assad.I padroni del mondo vogliono la testa di Assad per dimostrare al mondo la loro potenza,proprio come aveva fatto Salomè/Erode "Dammi qui, su un vassoio, la testa di Giovanni il Battista.Per duemila anni i popoli hanno creduto a dei credo e valori effimeri,però il terza Millennio avrà delle Divinità reali con veri valori ed il Terrestre UE.I padroni del mondo vogliono la testa di Assad per dimostrare al mondo la loro potenza,proprio come aveva fatto Salomè/Erode "Dammi qui, su un vassoio, la testa di Giovanni il Battista.

Agostino Nigretti 14.10.15 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Certo che con la politica delle mance, dei contentini e dei sussidi del governo la situazione della poverta' in Italia non potra' che peggiorare. Dobbiamo sbrigarci ad andare al governo prima che i cittadini comincino a morire di fame.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 14.10.15 17:46| 
 |
Rispondi al commento

io sono geologo, pago le tasse e il commercialista: quest'anno come i 4 anni precedenti non raggiungerò i 5000 euro

pietro marceddu 14.10.15 17:44| 
 |
Rispondi al commento

BUFFONI E BUFFONATE

Renzi ha affermato che la protesta del M5S sulla leggina Boccadutri la quale permette ai partiti di intascarsi i rimborsi senza verifiche di bilancio è una buffonata rispetto ai temi importanti che lui sta trattando in questo momento.
Strana affermazione dopo che Marino e tanti altri sono caduti proprio per un problema di rendicontazione delle spese e il criminale Al Capone, se non erro, fu incastrato proprio per un problema fiscale.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.15 17:35| 
 |
Rispondi al commento

ot

si dice che l'italia sia bassa in classifica dell'informazione...

ma in usa non mi sembra stiano tanto meglio...


due titoli del corriere di oggi

""PRESIDENZIALI USA: IL PRIMO DIBATTITO TRA I DEMOCRATICI

Il riscatto di Hillary, vince
la sfida tv. ""

""Primarie Usa, Hillary non simpatica ma vincente in Tv""

ma è la verità?

http://memeful.com/meme/MEykn6M

http://memeful.com/meme/R5j2Vqd

:)

tolgo il disturbo

pabblo 14.10.15 17:30| 
 |
Rispondi al commento

DEFLAZIONE

Se l'inflazione rallenta significa che le cose vanno male,perchè se i prezzi non crescono significa che i salari sono fermi o come sta avvenendo con il job act stanno diminuendo.
Infatti se anche l'occupazione cresce i salari si stanno spalmando su una fetta più larga di popolazione che guadagna di meno e quindi non c'è domanda di consumi.
Consumare di meno non è un male ma se diminuiscono anche i consumi da fabbisogno significa che siamo tutti più poveri mentre il nostro debito pubblico continua a dilatarsi dato che la revisione della spesa non produce effetti significativi.
Un aumento del pil in queste condizioni significa solo che sono in atto delle riorganizzazioni aziendali con svalutazione salariale o con un aumento occupazionale sostenuto da incentivi statali che non ci permette di uscire dalla deflazione perchè in realtà è li che siamo dato che il contesto è drogato dall'iniezione di liquidità delle banche centrali.
In sintesi non ci siamo mossi di uno 0, anzi c'è il timore che con la droga in corpo non ci accorgiamo neanche di camminare all'indietro.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.15 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/
è anni che lo scrivo,pure voi ignorate l'argomento, il fatto è che con l'euro ci hanno truffato,ossia dicono che non c'è inflazione,ma siccome i prodotti di prima necessità cibo,farmaci,benzina ecc sono raddoppiati di prezzo,mi dite come cazzo fa le indagini l'istat, perchè io sono una dei poveri,mi spiego,dovessi pagare l'affitto sarei in strada e anche ho casa piccolissima ,ossia spese contenute, con 550 euro al mese paghi le bollette ,il cibo, mentre con la lira con un milione facevi molto di più,.perchè cominciando dal pane lo pagavi 3 milalire e oggi è 3 euro che vuol dire 6000 lire,ma la mia pensione è aumentata in 13 anni di mettiamo 10%, dunque il pane dovrebbe costare 3300 lire, ossia 1,15 euro, lo capite dove sta la fregatura, l'istat imbroglia, c'è stata un 'inflazione del 100% che vuol dire oggi io dovrei prendere 1000 euro di pensione non 550, così accade a tutti quelli che prendono stipendi bassi,mentre per gli altri la rivalutazione se la sono fatta giusta, un parlamentare da 20 milioni a 20.000 euro,un sindaco da 7 milioni a 7000 euro,un medico una visita da 100 milalire a 100 euro ecc, adesso vi chiedo di fare uno studio dettagliato e sputtaniamolo l'ista, da dati e studi secondo comodo di chi detta legge, ossia dei governi, sono queste truffe

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.10.15 16:47| 
 |
Rispondi al commento

ot

""Roma, 14 ott. (AdnKronos) - "Usare il novantenne Napolitano per aprire alla futura modifica dell'incostituzionale Italicum fa morire dal ridere. L'Italicum con il suo premio di lista nasceva dall'idea di Renzi e Berlusconi di impedire al M5S di vincere le elezioni. Peccato che fecero male i calcoli ed oggi questa porcata di legge potrebbe favorirci. Ecco quindi che diventa necessario trasformare il premio alla lista in premio alla coalizione, vera e propria accozzaglia di partiti uniti solo per spartirsi le poltrone. Situazione vergognosa a cui ovviamente il M5S si sottrae". Lo scrive su Fb Danilo Toninelli, l''uomo riforme' del Movimento 5 Stelle."La giustificazione fa sbellicare dalle risate: 'preoccupazioni in materia di equilibri costituzionali'. Neppure Crozza avrebbe saputo dirne una più bella! - attacca il deputato grillino - La verità è che siamo di fronte ad una modifica fatta per danneggiarci. Ben consapevoli che il M5S rifiuta qualsiasi alleanza raccogliticcia. Questi sono veri e propri eversori, gente spregiudicata che non ha remora alcuna nel calpestare le regole fondamentali della convivenza civile e della democrazia"."Noi ce la stiamo mettendo tutta, dentro e fuori dal Parlamento. Ma da soli è difficile e comporta tempo. Serve l'aiuto dei cittadini, serve un risveglio delle coscienze. Serve che almeno gli onesti, tutti gli onesti, smettano di votare questi criminali", conclude Toninelli.
""

""Ben consapevoli che il M5S rifiuta qualsiasi alleanza raccogliticcia. Questi sono veri e propri eversori,""

a brigante brigante e mezzo?

no eh... vabbè :)

pabblo 14.10.15 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La crescita è una cosa da dimenticare, la nuova economia deve basarsi su un calo della popolazione e un aumento dell'automazione, la mano d'opera necessaria è in calo, i nuovi nati sono in calo i vecchi non consumano, statistica alla mano la crescita può essere alimentata solo da enormi sprechi. cambiare strategia per una economia in equilibrio dinamico collegato con il calo della popolazione. aumento dei servizi sicurezza polizia ed eserciti

PAOLO FAENZA 14.10.15 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Non è tanto la povertà in sé quanto la perfidia di quanti dovrebbero quantomeno non complicarti i disagi; capitreno che fanno apposta a lasciare l'aria condizionata accessa di notte su i treni fermi per non far dormire la notte su i vagoni, polizia ferroviaria che butta fuori la gente dalle banchine al riparo dalla pioggia, caritas che senza residenza non concede più di un pranzo ogni sei mesi , capitreno che ti fanno scendere dal treno in aperta campagna in stazioni abbandonate... non è tanto la povertà in sé quanto l'ostilità soprattutto delle istituzioni contro cui bisogna fare i conti ogni giorno come una mafia.

calendaro 14.10.15 16:36| 
 |
Rispondi al commento

A volte ho la sensazione che aver votato il M5S sia servito per contare gli schiavi o almeno a contare gli schiavi consapevoli di esserlo. A questo punto penso non basti più entrare nelle istituzioni, questi siamo e questi restiamo.
Mi viene da pensare che la maggioranza stia vivendo alle spalle nostre con pensioni, megastipendi, rendite di posizione, raccomandazioni, politica ecc. ecc.
La speranza non muore ma se siamo in questa condizione un motivo c'è.
Teniamo duro? ormai sono finite le energie siamo in caduta libera in un pozzo che prima o poi avrà un fondo...

Andrea . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.10.15 16:20| 
 |
Rispondi al commento

"Le classi superiori d'Italia sono le più ciniche di tutte le loro pari nelle altre nazioni. Il popolaccio italiano è il più cinico de' popolacci."
DISCORSO SOPRA LO STATO PRESENTE DEI COSTUMI DEGL'ITALIANI. Giacomo Leopardi, 1824, pubblicato nel 1906.
Meditate? Non sembra, comunque, italiani o italioti, o vi svegliate dando ragione a Machiavelli oppure il popolaccio cinico sarà sempre più servo degli oligarchi e gerontocrati cinici suoi pari.

Alberto Gramaccini 14.10.15 16:11| 
 |
Rispondi al commento

In verità ,aumentano anche i SUV:
il famoso pollo; uno lo mangia tutti, l'altro, non ne mangia niente, ma, per la media, hanno mangiato mezzo pollo a testa.
Il capo della polizia ed un operaio, guadagnano in media 320.000 euro/anno;
L'operaio, 17.000, il capo della polizia 627.000.
Et voilà!

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 14.10.15 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il vero problema del povero oggi è l'approvvigionamento di energia.
Ma una leggina che obblighi i fornitori di energia (riscaldamento e luce) e i controllori della moneta corrente (banche) a fornire elettricità elettrica e riscaldamento minimo a tutti coloro che sono sotto la soglia di povertà no?
Per quanto riguarda le banche invece un'altra semplice leggina che li obblighi a fornire ai senza tetto l'enorme massa di immobili pignorati e sfitti fino alla vendita o diverso utilizzo con l'obbligo per gli assegnatari di tenerlo in perfetto stato pena la revoca del comodato?
Ma tanto difficile è fare leggi così semplici?

Se tu forisci energia a 60 milioni di italiani puoi anche regalarne un po a chi ha bisogno.
Se tu hai valanghe di case che si degradano da sole non ti conviene darle in comodato così vengono tenute in condizioni accettabili?

Le persone non hanno bisogno di pezzi di carta con i quali fare compere, hanno bisogno di un tetto, di luce e caldo per quanto riguarda il mangiare si riesce sempre, o quasi, a portare a casa qualcosa per sopravvivere.
Il tutto ovviamente prima del famoso reddito di cittadinanza.
Insomma famo qualcosa, parliamone con ENEL, con le Banche. Facciamole a loro le proposte visto che in parlamento hanno altro da fare!!!!

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.10.15 15:59| 
 |
Rispondi al commento

esiste una parte non trascurabile di poveri per lo più italiani che non vengono inclusi tra quei milioni di indigenti perchè non conteggiati, in quanto per motivi diversi non fruiscono della Caritas o di altre organizzazioni governative o caritatevoli non governative.
Il problema della povertà effettiva in Italia è più vasta di quanto i media o le istituzioni ci vogliono far credere.

Clesippo Geganio 14.10.15 15:57| 
 |
Rispondi al commento

GRANDI INVESTIMENTI IN AFRICA???

Li mxrtacci tua, l'Africa ce l'abbiamo qui visto quel che avete fatto!

http://webtv.senato.it/3861

Rinascono le colonie italiane in Africa.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.10.15 15:52| 
 |
Rispondi al commento

IO RIVOGLIO BEPPE GRILLO IN PRIMA LINEA.
I PORTAVOCE SONO BRAVI,
MA RIVOGLIO BEPPE E LA SUA VOCE
IN PRIMA LINEA

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.10.15 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Fiorella Mannoia
2 h · Modificato ·

Ecco perchè Luigi Di Maio è il mio presidente del consiglio.

Anche io all'inizio avevo criticato i 5S per la mancata alleanza, ma solo perchè ancora ragionavo con le vecchie logiche con le quali sono cresciuta, logiche vecchie che mi hanno inculcato anni e anni di compromessi, di occhi bendati, di convinzioni sbagliate, di logiche di partito, di.. "noi siamo migliori", del.."tappiamoci il naso" del.. "votiamo il meno peggio". Ecco a che cosa siamo arrivati a furia di votare sempre il meno peggio!!!!Non rimpiango niente perchè la mia coscienza è pulita, io sono pulita, e molti altri come me , politici seri, perchè ce ne sono stati e ce ne sono ancora, gente che si è battuta per un ideale, che è anche morta per questi valori in cui ho sempre creduto e nei quali ancora credo ero, come molti, in buona fede. Ma mi sento tradita e con me hanno tradito milioni di persone che hanno sperato di veder realizzati i propri sogni di giustizia sociale e di legalità, di veder risolta quella famosa "questione morale" di cui parlava Berlinguer. Ma Berlinguer è morto e con lui si è chiusa un'epoca. Facciamocene una ragione!!! Quell'epoca è finita e questi hanno tradito soprattutto lui e tutti quelli che hanno pagato con la vita la ricerca della verità. Se oggi mi guardo indietro mi vedo con tenerezza e mi dico: "che boccalona che sei stata!!" Ogni volta che siamo riusciti ad entrare nella stanza dei bottoni, abbiamo fatto come gli altri se non peggio, come in questo caso che mi viene di chiedere scusa a Berlusconi, con il quale credevo di aver toccato il fondo ma mi sbagliavo. Oggi sono finalmente libera, è come se mi si fossero stati tolti i paraocchi e vi dico che hanno fatto bene a non mischiarsi con nessuno. Io ammiro il loro coraggio e la loro dedizione, hanno tutto il mio rispetto. Sbaglieranno, si di sicuro, all'interno ci sarà qualcuno che non la pensa come me, forse ci sarà da fare battaglie su alcuni temi, ma sono ONESTI CACCHIO, SONO RA

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.10.15 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Italia aumentano solo i poveri

è vero ma aumentano anche i ladri che in buona parte chissà xchè si scoprono grazie al M*****

saluti ai monelli del blog

▌│█║▌║▌║ σℓ∂ ∂σg ║▌║▌║█│▌

old dog 14.10.15 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici del mv5s buon giorno io penso o aattivisti è senatori o deputati di andare da uno di questi disperato con un cartello sscritto alzati ché noi non abbandoniamo a nessuno 'facciamo capire agli italiani persone per bene che
Nessuno deve rimanere soli abbandonato da questi criminali politici ché fanno la loro pubblicità di inganni di ripresa questi ccriminali politici bisogna dire basta !!!! Fare capire agli italiani franco WMV5S

franco Iannucciello 14.10.15 15:37| 
 |
Rispondi al commento

diretta dal senato

che vergogna!!!

http://webtv.senato.it/3861

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.10.15 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché non parliamo dello ius soli invece dell'aria fritta della povertà
perché i 5 stelle si sono astenuti?
VERGOGNA!!!!!!

maurizio zucchi 14.10.15 15:33| 
 |
Rispondi al commento

e finitela di fare da stampella al governo dei falsari....che sarà sempre più difficile che la gente con la pancia vuota vada avvotare....

renato b., padova Commentatore certificato 14.10.15 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiamo Emilio,vorrei sapere se qualcuno e' disponibile a condividere con la mia auto il viaggio andata e ritorno per Imola da Roma.

In alternativa, potrei io aggiungermi ad altre persone in viaggio già organizzato. Grazie.

emilio d., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.10.15 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma la finite di fare pubblicità a regiorgio, non se ne poteva più, mandatelo a casa piuttosto.

renato b., padova Commentatore certificato 14.10.15 15:25| 
 |
Rispondi al commento

TOGLIERE TUTTI I VITALIZI, I PRIVILEGI E TRAMUTARE TUTTI QUEI SOLDI IN REDDITO DI CITTADINANZA PRESTO...

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.10.15 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisognerebbe non dimenticare che questa abitudine a falsificare la realtà, da parte della sinistra, non è di oggi. E' quello che accade in questo paese da decenni. Che ha fatto dell'Italia, una burletta internazionale, della informazione, una agenzia politica, della scuola un apparato burocratico, delle cause della corruzione, il mezzo per stroncare solo l'avversario politico e dei problemi delle giovani generazioni, l'alibi per poter inculcare tutti i loro vecchi vizi.
Il risultato non è solo la povertà economica. Ma la miseria culturale e morale.

Massimo Tramonti 14.10.15 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Se droga,prostituzione e contrabbando fanno aumentare il PIL perchè non permettere loro di rubare?
Siete proprio dei disfattisti!
belin...fateli rubare tranquillamente senza mettere di mezzo la magistratura!
Mantovani e soci...lo fanno per il nostro bene....come siete,non avete il senso dell'economia.
Più denaro si butta nel cesso e più economicamente contiamo sopratutto in UE!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.15 15:19| 
 |
Rispondi al commento


ot

@ giorgio

ambasciator non porta pena, ricorda eh :)

""Roma, 14 ott. (AdnKronos) - "La lettera immortalata dai fotografi in Senato che Napolitano ha indirizzato a Romani, gettando fango su Silvio Berlusconi, è indegna. Parlare di Berlusconi come 'una persona vittima ormai delle proprie, patologiche, ossessioni' rappresenta davvero un gesto di bassissimo livello. Napolitano ha gettato la maschera: i nostri dubbi sulla sua imparzialità erano fondati". Lo dichiara Daniela Santanché, deputato di Fi."Da un ex Presidente della Repubblica - prosegue la pasionaria azzurra - ci si sarebbe aspettato un comportamento ben diverso, ma evidentemente non potevamo farci troppe illusioni su una persona che ha messo in campo un vero e proprio golpe per far cadere il governo Berlusconi, aprendo poi la strada a tre governi non scelti dal popolo".""

pabblo 14.10.15 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Sono un povero assoluto. (ANCHE META' DEI NS. PARLAMENTARI M5* LO ERANO, FINO AL 2013, basta guardare le dichiarazioni dei redditi, dove non avevano un becco di un quattrino...)
E' una storia triste?
Ho compilato il questionario http://www.istat.it/it/prodotti/contenuti-interattivi/calcolatori/soglia-di-poverta
e sono rimasto malaccio. Bisogna che spenda €1.798,22 al mese, avendo la mia famiglia 5 persone. E meno male che da 9 anni fa ho finito i mutui per casa, mezzi ecc.
Uno dei figli lavora. La seconda ha finito la scuola, quindi cerca, un po', lavoro, e il terzo non ha nemmeno finito le medie. Io sono, purtroppo, pensionato causa invalidità, la moglie, dovendo assistermi, può lavorare solo 4 ore.
E' una storia triste, raccontata così.
Però prima della mia invalidità, andare sopra ai €2300 al mese non era semplice, la famiglia era sulle mie spalle. ( non ho trovato un ns M5* parlamentare che mi superasse!!!) .
La tassazione, quando sei in proprio, e io ero in proprio, e DEVI emettere fattura, ti fa morire, o ti fa finire invalido, spesso.

Io non gioco ai gratta e vinci &C., ho smesso di fumare 20 anni fa, e con meno di €1798.22 al mese la famiglia va avanti. Tutti i figli hanno il loro smartphone, ovviamente non l'apple..
I ragazzi, escono la sera senza problemi.
Naturalmente le grandi marche sono sconosciute in casa, e anche le cene/pizze in ristorante sono un ricordo.

Alla fine non è una storia tanto triste, anche perchè, andare a nei posti dove si fa le ferie, personalmente era uno stress che sopportavo per trovare ragazze, ma l'altra metà del cielo, l'ho incontrata al lavoro, dove le persone sono sincere.
Quanti di voi sono POVERI ASSOLUTI, magari senza saperlo?

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 14.10.15 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...e non sono abbastanza i poveri - nostrani - ???
Dobbiamo importarne anche di - foresti - ??????
Scordavo: " I Cattocomunisti, amano talmente tanto i poveri che continuano a farli crescere di numero".

giorgio l., verona Commentatore certificato 14.10.15 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Venghino signori venghino
Più gente entra più bestie si vedono

Dunque scippano e spacciano
Udita al telegiornale
L'innominabile imbonitore
Chiederà di abolire il trattato di Dublino
Un minimo di onestà intellettuale del tg nel dire che sono tre anni che il ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️ lo chiede

Rosa Anna 14.10.15 15:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In compenso siamo ricchi di feccia composta da tangentisti mafiosi corrotti e voltagabbana.
Buon pomeriggio .

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 14.10.15 15:02| 
 |
Rispondi al commento

I poveri sempre a lamentarisi, prendiamo esempio da lui:
https://www.youtube.com/watch?v=yJNrWemirCU

Giuseppe G., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.10.15 14:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono d'accordo che il reddito di cittadinanza possa servire come misura di emergenza per tamponare la povertà dilagante. Ma non è e non può essere la salvezza per l'Italia. Anzi alla lunga è economicamente molto svantaggioso perchè genera inflazione (la quale genera disoccupazione). Per risollevare l'economia non serve creare un reddito per chi non ce l'ha, ma portare la disoccupazione a zero. E l'unica maniera per fare ciò è aumentare la spesa a deficit (quindi uscire dalla gabbia dell'euro). A me sembra che il M5S nel dibattito politico sia caduto nella trappola neoliberista dei tagli alla spesa pubblica: differisce solo su cosa tagliare rispetto agli altri partiti. Gli altri (PD in testa) vogliono tagliare l'istruzione, la sanità... Il M5S vuole tagliare le province, le regioni le maxipensioni... Ma la spesa dello stato per risollevarsi economicamente non va tagliata: va AUMENTATA! Bisogna aumentare la spesa pubblica e creare occupazione, quella è l'unica salvezza per l'Italia. Non il reddito di cittadinanza.

LUCA GORIA, TORINO Commentatore certificato 14.10.15 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Sull'efficacia del reddito di cittadinanza, è ovvio che almeno un esperimento vada fatto.

Vero è che, notiza de "Il sole" di oggi,
anche il regime si è accorto di qualcosa.

Sale a 3.000 euro il tetto per l'utilizzo del contante.... Dunque, da 1.000 euro si sale a 3.000. Lo scopo è rilanciare i consumi (?).
Per sostenere la ripresa l'Esecutivo punta su: taglio dell'Ires, con un anticipo già al 2016, super-ammortamenti per chi investe in nuovi macchinari e potenziamento dell'ecobonus... c'è il problema delle coperture. ... Il premier Renzi ha confermato la correzione al regime dei forfettari per le partite Iva. .... Ma anche qui tutto ruota intorno alle risorse disponibili.

Hanno iniziato la campagna elettorale.

Però, che strano. Perchè una monovra per rilanciare i consumi? Ma non ci hanno appena detto che c'è la ripresa? Che i dati economici sono tutti in ripresa? Ad agosto il rialzo dei consumi sembrava avesse riportate l'economia a livelli stellari.... sottolineato anche da Prassede, in un recente confronto con la nostra Carla Ruocco.
Che necessità c'è della manovra se tutto è migliorato?

Gian A Commentatore certificato 14.10.15 14:53| 
 |
Rispondi al commento

L'Antidiplomatico
1 h ·

Da The Independent: "Non pensavo che il TTIP potesse far più paura di così, ma poi ho parlato con Cecilia Malmström"

La Malmström ha riconosciuto che un accordo commerciale non ha mai ispirato tale opposizione appassionata e diffusa. Eppure, quando il giornalista ha chiesto al Commissario per il commercio come poteva continuare a promuoverlo a fronte della massiccia opposizione pubblica, la sua risposta è stata: "Il mio mandato non arriva dal popolo europeo."

http://www.lantidiplomatico.it/dettnews.php?idx=11&pg=12992

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 14.10.15 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma perchè se faccio un copia incolla di un messaggio, non mi viene pubblicato???

Gian A Commentatore certificato 14.10.15 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot


""Napolitano: “Berlusconi? Non lo querelo per pietà: ha ossessioni patologiche”""

“Lui si ricorda solo il 2011, ma dimentica il 2010 quando diedi 45 giorni al suo governo per affrontare un voto di fiducia”.

diamine... quindi silvio nel 2010 trovò il bigliettino con la scritta "ritenta sarai più fortunato?"
:)

pabblo 14.10.15 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


in italia aumentano solo i poveri...ma non ditelo ai piddini.. ci rimarrebbero male :)

ot

""Napolitano: “Ora cambiare l’Italicum”"""

il giorno dopo l'approvazione di questa legge velleitaria, ma anche prima,molto prima :) , avevo pronosticato che mai si sarebbe votato coll'italicum...

solo i/le renziani/e obnubilati dai fumi dell'arno potevano pensarlo :)

ps
sono comunque dei pessimi giocatori, non leali :)

forse perchè il mitico 40% s'è sciolto in arno :)

forse per questo motivo:

""Roma, 13 ottobre 2015 - Matteo Renzi intende portare il limite del contante da mille a tremila euro. La mossa, ancora allo stadio di "proposta", è stata annunciata questa mattina dal premier a Rtl 102.5. Il provvedimento dovrebbe già trovare spazio nella prossima legge di Stabilità. Con questo governo "stiamo facendo paradossalmente cose di centro-destra", dice il ministro dell'Interno Angelino Alfano a riguardo del provvedimento. ""

ma alfy lo prende per il ...giro?

pabblo 14.10.15 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Ritengo utile fare chiarezza su di un punto preciso che riguarda il voto parlamentare,perchè i media altrimenti sono ingannevoli e magari qualcuno ancora non ha ben compreso come si arrivi a creare una legge nuova:
Quando leggete che una legge viene approvata in prima lettura alla camera questo non vuol dire che abbiamo una nuova legge!no!vuol solo dire che la camera approva il disegno di legge e questo adesso va in senato.in senato si ridiscute e si emenda e poi..ritorna alla camera per il voto finale!solo quando una legge ha avuto il coto finale si considera legge dello stato!ma...non è ancora finita
Emoticon smile
infatti diventa operativa solo quando vengono pubblicati i relativi decreti attuativi!

Perchè é bene sapere questo?perchè altrimenti si possono confondere le acque e non capire perchè magari una forza politica si astiene nel primo voto alla camera.cosa accaduta ieri,per esempio.mettiamo cioè il caso che una proposta di legge venga presentata all'improvviso e posta in votazione e non si abbia il tempo di discuterne o analizzarla bene,che si fa?si vota si o no?
Ecco..ci si astiene.si studia e in senato la si può correggere.ma poi si rivota di nuovo alla camera.e solo allora ognuno giudicherà come vota la propria rappresentanza politica.
Solo allora!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.10.15 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://video.corriere.it/profezia-claudio-amendola-5-stelle-governeranno-roma-10-anni/a4c63482-724d-11e5-b015-f1d3b8f071aa

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.10.15 14:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori