Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Rinnovabili: l'esempio vien dalla Norvegia

  • 11

New Twitter Gallery

norvegiarinno.jpg

"Se c’è qualcuno che si sta veramente dando da fare sulle energie rinnovabili e la mobilità sostenibile, quella è la Norvegia. L’idea del governo, adesso, è creare una flotta di navi elettriche per poter solcare in tutta sostenibilità i numerosi e caratteristici fiordi, intorno ai quali si sviluppa buona parte del commercio.

È la sfida più imponente che il Paese lancia alla comunità internazionale: le altre le ha già vinte tutte. Negli ultimi 20 anni ha costruito una rete elettrica nazionale che oggi permette un approvvigionamento fino al 90% da fonti rinnovabili: idroelettrico, eolico e fotovoltaico. La città di Oslo ha recentemente annunciato che prevede di eliminare 350 mila vetture dal quartiere degli affari e di vietarle del tutto entro il 2020.
Ora è il momento di andare oltre, puntando sul trasporto che nessuno aveva ancora osato toccare: quello navale. Le navi emettono enormi quantità di anidride carbonica in atmosfera durante ogni viaggio. Alcune stime suggeriscono una grande nave container sia responsabile di un inquinamento atmosferico pari a quello di 50 milioni di auto. Le sostanze più presenti nelle emissioni navali sono quelle di anidride solforosa.

VIDEO SolarImpulse2: “L’aereo a energia solare parla italiano”

Oslo sta già organizzandosi per diventare la prima della classe: i funzionari di governo e leader del settore stanno lavorando al Green Coastal Shipping Programme, un programma per la navigazione costiera sostenibile che mira a mettere in acqua le imbarcazioni più ecologiche del pianeta. Nessun tipo di natante verrà risparmiato: navi cisterna, navi da carico, navi container, navi passeggeri, traghetti, pescherecci, rimorchiatori e tutto ciò che resta dovranno garantire una trazione elettrica o ibrida (gas naturale - batterie). Non bisogna partire da zero: la Norvegia ha già inaugurato il suo primo traghetto elettrico al 100%.
Non mancherà, all’interno del programma, la progettazione di un porto a basso consumo energetico con una impronta carbonica minima. Al suo interno opereranno veicoli plug-in e gru elettriche, si potranno trovare stazioni di ricarica per le navi a batteria. Secondo Monica Mæland, il Ministro del Commercio e dell’Industria, «il settore dei trasporti marittimi è molto ben attrezzato per aprire la strada della transizione verde. Tutto ciò può contribuire alle esportazioni di buone soluzioni orientate al futuro e rispettose dell’ambiente»." Rinnovabili.it

30 Ott 2015, 11:06 | Scrivi | Commenti (11) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 11


Tags: idroelettrico, navi elettriche, norvegia, oslo, rinnovabili

Commenti

 

x quanto riguarda il il divieto per la circolazione delle auto nel centro di Oslo, bisogna ringraziare MDG: https://www.mdg.no

Grazie a loro i bambini potranno respirare aria pulita e i ciclisti o quelli che amano muoversi useranno le gambe come mezzo di trasporto: 60km di piste ciclabili + https://www.mdg.no/flere-ladestasjoner/

il loro programma: https://www.mdg.no/content/uploads/2013/06/MDG_Arbeidsprogram_web.pdf

Sono sicuro che sia molto simile a quello del movimento..

Si dice che MDG stia rivoluzionando la vecchia politica norvegese...

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 30.10.15 21:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E noi abbiamo il sole.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.10.15 18:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so da che parte cominciare...
E' un post dei sogni...
La Norvegia è più grande dell'Italia, (un 20%) e ha solo 5 milioni di abitanti. Noi 60.
Ha acqua e vento. In Italia abbiamo problemi di desertificazione al sud, e l'energia idroelettrica era già sfruttata già negli anni '50.
Il vento in Italia è poco, in Norvegia, Scozia, Irlanda ecc ce n'è tanto.

La Norvegia ha:
1] fatto i soldi anche con il petrolio del mare del Nord. E ne sta cercando ancora nel mar di Barents ( circolo polare artico ) http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2014-05-02/eni-avanza-mare-barents-nuova-scoperta-offshore-norvegese-130735.shtml?uuid=ABOBlGFB
2] ha centrali atomiche Kjeller e Halden
3] Sta studiando centrali atomiche al torio http://formiche.net/2012/12/13/dalluranio-al-torio-la-via-norvegese/

Poi, far trasportare container dalla Cina con le batterie, è equivalente che ogni mezza giornata, o meno, una nave deve ricaricare le batterie...
L'alternativa è l'idrogeno, ma è più ingombrante (la benzina al chilo dà un tot di energia, meno il gasolio, meno il metano, mano l'idrogeno, meno la legna...) e è molto rischioso; è una bomba...

Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 30.10.15 16:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ASSISTENZA FINANZIARIA /// sdunzicknicole12@gmail.com

Buongiorno costoso amico, metto a vostra disposizione un prestito di 2000
euro almeno ad un importo di 10000000 euro con un tasso d'interesse fisso
del 3% l'anno. Infatti, io quest'offerta vi conta tuta di numeroso che
correte ogni giorno e la mancanza di sovvenire ai vostri fabbisogni
finanziari è diventata la vostra preoccupazione ogni giorno. Allora non
mancate questa possibilità di avere il vostro prestito in 48 ora con
condizioni molto favorevoli.
Resto in attesa della vostra risposta da aiutarli.
I nostri indirizzi mail o contattarli:

sdunzicknicole12@gmail.com

nicole Sdunzick Commentatore certificato 30.10.15 13:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Post Scriptum: A questo paese di lettori della Gazzetta dello Sport e di Opinionisti da Barbiere serve un bel disastro ecologico prima di muovere il culo e di pretendere una vita decente.

Luca S., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.10.15 11:31| 
 |
Rispondi al commento

Viene da piangere a pensare che noi viviamo in un Paese che vuole sbudellare l'Adriatico e intere regioni con le trivelle, senza contare il Fraking che ti terremota la Padania. Esiste l'assoluta volontà (per interessi dei partiti che ingrassano)di dipendere ancora da dei Beduini-Yankee che oltre ad impoverirti ti ammazzano con il loro schifosissimo petrolio e tengono intere aree del pianeta in perenne stato di guerra.

Luca S., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.10.15 11:28| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori