Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

4 miliardi in meno per la salute dei cittadini

  • 21

New Twitter Gallery


"Questo Governo ha tagliato la Sanità più di qualunque altro. Neanche Monti ha fatto tanto. Solo un anno fa il Fondo sanitario nazionale era a quota 112 miliardi ed era previsto per il 2016 a 115,4 miliardi di euro. Nel corso del 2015, attraverso il Dl Enti locali, il Fondo è stato abbassato a 109,7 miliardi di euro e la previsione per il 2016, di conseguenza, a 113,1 miliardi. Questi 2,3 miliardi di tagli sono stati accompagnati dalla lista di proscrizione del Governo, che ha eliminato circa 180 prestazioni diagnostiche dalla lista dei servizi sanitari gratuiti per i cittadini. I medici sono stati allertati con la minaccia di una decurtazione dello stipendio nel caso si azzardino a prescrivere con troppa facilità una di queste 180 prestazioni sanitarie.

Pochi mesi dopo, nella Stabilità 2016 oggi in esame al Senato, il Governo ha rincarato la dose. Altri 2 miliardi di tagli al Fondo sanitario nazionale, che nel 2016 scenderà quindi a 111 miliardi.
Va detto, peraltro, che il massacro delle Regioni, colpite da quasi 19 miliardi di tagli dal 2016 al 2019, impattera ancora sulla Sanità, dato che il servizio sanitario pubblico copre circa l'80% dei bilanci regionali.
Se consideriamo anche che la popolazione italiana tende all'invecchiamento e che per questo il Fondo sanitario nazionale deve crescere di anno in anno anche solo per mantenere la qualità del servizio, è chiaro che l'attacco alla Sanità pubblica è senza precedenti. Il Sistema Sanitario Nazionale, svuotato e immiserito, verrà pian piano abbandonato e i malati si divideranno in due grandi categorie: malati di serie A, ricchi o benestanti, che andranno ad ingrassare la sanità privata, e malati di serie B, che dovranno decidere se investire tutti i loro esigui risparmi nella salute o rinunciare alle cure, come già adesso sta accadendo. Il rapporto Censis, infatti, segnala che il 41,7% delle famiglie ha rinunciato ad almeno una prestazione sanitaria per i costi troppo salati e le liste d'attesa troppo lunghe.
Il Governo sta svuotando di anno in anno la Costituzione del 1948. Il neoliberismo avanza a grandi passi e si porta dietro diritti, benessere e sovranità." Paola Taverna

cale_ereti_banner.jpg

12 Nov 2015, 10:19 | Scrivi | Commenti (21) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 21


Tags: governo, M5S, Pd, sanità, stabilità

Commenti

 

NON IGNORARE, PRENDERE IL TEMPO DI LEGERE QUESTA TESTIMONIANZA
Il mio nome è signora VETA BORDEIANU ho 40 anni sono una madre di una figlia di 3 anni. mese fa mia figlia soffriva di cancro al cervello. Ho avuto 20000€ per garantire il suo recupero così mi metto alla ricerca di prestito. Ma purtroppo per me io stavo frodare di essere creditore senza scelta che ho perseverato nella mia ricerca per fortuna che il mio coraggio mi ha messo sulla persona giusta Karen GARCIA PINTO di signora che mi ha dato un prestito di 20000€ in 72 ore solo tramite bonifico bancario, che ha permesso la guarigione di mia figlia e l'apertura della mia piccola impresa. Questa prova è per te che sono stanchi di essere rifiutati dalle banche. Avete abbastanza sai dove mettere la testa che segue i vostri problemi finanziari. Avete bisogno urgente, veloce, affidabile e legittimo di un singolo indirizzo di finanziamento per essere soddisfare. Indirizzo email:
pinto.karen01@gmail.com.

Bordeianu 15.02.16 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, mi rivolgo a tutti gli individui che hanno bisogno per la loro realtà di condivisione che mi fa prestiti di denaro di 3000€ a 950.000€ a tutti persone in grado di ripagare con un tasso di interesse del 3%l'anno e un tempo variabile da 1 a 15 anni, a seconda dell'importo richiesto. Faccio nelle seguenti aree :- Prestito Finanziario - immobiliare Prestito - Prestito di investimento - Prestito auto - Debito di consolidamento - Riacquisto di credito - Prestito personale - Si sono bloccati.Se siete veramente nel bisogno, si prega di scrivere a me per ulteriori informazioni.Si prega di contattare me via e-mail: annaduva90@gmail.com

anna 21.01.16 20:23| 
 |
Rispondi al commento

e vogliamo parlare del perkè questo governo ke ci sta togliendo tutti i diritti, in campo sanitario si è arrivati al non plus ultra di quello ke sta facendo l'ebetino, però ti obbligano a vaccinare i bambini, non ci sarà qualche interesse da tutelare? le case farmaceutiche sono una lobby molto forte...

teresa maglione 13.11.15 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Siamo alle solite trovate farsesche PURAMENTE IDEOLOGICHE E DEMAGOGICHE: BASTEREBBE ABOLIRE L'ESENZIONE "E" COME LA E-01 E LASCIARE SOLO GLI ESAMI CON ESENZIONE PER PATOLOGIA.
INVECE NO, LASCIANO L'ESENZIONE "E01"e QUANDO IL CITTADINO VA A PRENOTARSI TROVA LISTE DI ATTESA INTERMINABILI.
E poi se la prendono con i medici? Invece del medico perchè non provare a responsabilizzare il cittadino? La fattura dell'esame che si è rivelato "inutile" (definizione quanto meno buffa scientificamente parlando) PERCHE' NON INVIARLA AL CITTADINO INVECE CHE LA MEDICO?
SEMPLICE: PERCHE' COSI' SI PERDONO VOTI.
QUESTA E' LA DIMOSTRAZIONE SECONDO ME CHE E' TUTTA UNA BUFFONATA.

quintino sella 13.11.15 09:26| 
 |
Rispondi al commento

Beh dei tre miliardi e rotti per mantenere gli invasori clandestini, nella stragrande maggioranza parassiti nullafacenti: non vedo questo grande impegno e stracciamento di vesti.
In verità neppure per i due miliardi alla rai per pagare lacchè di ogni tipo, ma sempre a irridere o condannare chi si rifiuta di farsi sottomettere da "culture" demenzialmente fanatiche.

Doriano M., Verona Commentatore certificato 13.11.15 00:41| 
 |
Rispondi al commento

politici, magistrati, managers che lavorano o hanno lavorato per lo Stato, per curarsi devono usare solo il servizio pubblico passando dal CUP normale.

Vareno Boreatti 12.11.15 20:56| 
 |
Rispondi al commento

sempre meno soldi per i cittadini italiani che si devono affidare alla sanità privata!

psoriasi 12.11.15 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Evidentemente hanno calcolato di prendere 2 piccioni con una sola fava.
I vecchi pensionati ,gli anziani prossimi alla pensione ed i disoccupati che nn hanno un reddito abbastanza alto per permettersi cure private...moriranno prima e sarà risolto: problema INPS..ricambio generazionale e disoccupazione.
Se poi vogliamo proprio esagerare potrebbero anke fare proprio un ricambio etnico-generazionale distruggendo gli anticorpi dei nostri bambini con una miriade di vaccini obbligatori...quelli ovviamente gratuiti ed abbondantemente prescritti e consigliati dai medici

Bruna Donati 12.11.15 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,vi pare giusto dopo 30 di lavoro duro vivo con mia madre lei a un isee superiore di 200 eurocosi sono invisibile per il sostegno all reddito vi pare normale Distinti saluti

diego visentin 12.11.15 16:16| 
 |
Rispondi al commento

La salute innanzitutto.

Ma se l'economia va davvero bene come favoleggiano in televisione per quale motivo si fanno tagli in stile Grecia?
Che l'economia sia in ripresa non l'ha creduto neanche l'ultimo dei piddini e i tagli ne sono la più evidente conferma.

Sinceramente mi auguro che qualche medico multato dimentichi bisturi nel corpo di qualche politico taglista... un po' di sana malasanità ripulirebbe il paese da tante porcherie anche se sarebbe più gustoso prenderli vivi per fargli risputare i soldi con le cattive.
Appena il budget sanità scende sotto i 100 miliardi io mi sento moralmente autorizzato a ucciderli:
uno stato con tasse da record ma che ti fa ammalare o morire va soppresso... ed è meglio pensarci prima che dopo morti.

p.s. E come mai non è stato fatto alcun taglio alla sanità dei carcerati che hanno sempre tutto gratis, psicofarmaci inclusi e pure gli esami ospedalieri grazie ai quali evadono?
So già che da vecchio andrò in ospedale col la pistola "fermi tutti! mi serve un esame delle urine, un pacco di cateteri e due di pannoloni!"

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.11.15 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Questo fondo non serve per la salute dei cittadini. Serve a strapagare innumerevoli votoscambisti assunti solo con criteri clientelari e serve a strapagare forniture a prezzi decuplicati sempre a fini assunzionali e clientelari. E serve naturalmente a calpestare ulteriormente i cittadini gia' stratassati e costretti a subire servizi inesistenti o comunque malissimo gestiti da parte appunto degli intoccabili statali che dovrebbero fornirli e che invece brillano per assenteismi di tutti i tipi, per malesrvizi di tutti i tipi e per "approvvigionamenti personali", sempre di tutti i tipi. Per non parlare delle totali liberta' di orario per primari e responsabili vari...Un fondo che dovrebbe essere AZZERATO. i cittadini pagherebbero MOLTO meno ed otterrebbero MOLTO di piu' avvalendosi di assicurazioni private. La Sanita' e' il peggior buco nero dei bilanci regionali e, in troppe regioni funziona ZERO...E il debito pubblico aumenta, SULLE SPALLE DELLE NS FUTURE GENERAZIONI, una situazione ...insostenibile e DIABOLICA...

tomi sonvene Commentatore certificato 12.11.15 13:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie PD e tutti i partiti di sinistra ancora in 'vita' e quelli andati, protettori dei lavoratori.

Sam D. Commentatore certificato 12.11.15 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Per 3 asportazioni di nei, sono stati chiesti 350 euro, dalla sanità privata, perchè tali prestazioni non sono più mutuabili.
E dire che continuamente pubblicizzano l'esigenza di farli controllare ed eventualmente asportare.

Rosa 12.11.15 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Bè se si considera che negli ospedali guardando i pronto soccorsi i pazienti sono per il 60% stranieri e di quelli forse il 5% paga le tasse, basta soldi pubblici per campare chi ci sfrutta e basta

Luca 12.11.15 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poveri piddini, si arrabbiano se gli altri fanno notare che tagliano la sanità. Non staremo zitti, proprio no cari ladri e truffatori fascistoidi!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 12.11.15 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Perchè questi titoli sensazionalistici da giornalino di infima categoria? Per favore, basta!

Laura D., CESATE Commentatore certificato 12.11.15 11:25| 
 |
Rispondi al commento

l'unica speranza è che si vada a votare il più presto possibile. Sembra un'utopia.

john f. 12.11.15 10:33| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori