Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Migranti al circo, #mafiacirco

  • 77

New Twitter Gallery

circhiii.jpg

C'è un giro losco di migranti assunti al circo. Solo in Italia... si dice spesso. Ma in questo caso è vero. Allora, per farsi assumere per finta al circo, praticamente per quasi tutti i circhi che transitano nella penisola, il migrante pagava 15.000 euro al funzionario corrotto di turno della Regione Sicilia. Le pratiche indicavano che il migrante era assunto nel circo tal dei tali con la firma del responsabile del circo che intascava 2/3000 euro. Il migrante era quindi regolarmente in Italia in quanto assunto in un circo. Il giro d'affari per l'immigrazione clandestina ammontava a sette milioni di euro. Il flusso migratorio veniva in prevalenza da India e Pakistan, forse per la presunta esperienza con gli elefanti. #MafiaCirco. I circhi sono da tempo in difficoltà economiche, ma con qualche decina di migliaia di migranti possono risollevarsi. Il migrante è diventato un business, qualcuno da sfruttare in qualsiasi modo, una risorsa economica. Se potessero assumerebbero in nero anche falsi cammelli, tigri, leoni, iene, zebre e leopardi. Il Circo Italia non si smentisce, tutti al circo. Ai migranti si spera che vengano almeno offerti dei biglietti omaggio.

cale_ereti_banner.jpg

11 Nov 2015, 10:44 | Scrivi | Commenti (77) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 77


Tags: circo, immigrati, Mafia, migranti, sicilia

Commenti

 

In tema di immigrazione clandestina, non so a che gioco stia giocando il M5S.
Si parla tanto di legalità, ma legalità comporta anche la difesa dei confini, ovvero non fare entrare in Italia gente che non ne ha diritto e che inesorabilmente finirà col deteriorare la vita di ciascuno di noi.
Legalità significa anche deportare centinaia di migliaia di persone. Deportare è un brutto termine, ma questo è: se ci sono centinaia di migliaia di persone che non hanno titolo, secondo la legge, a risiedere in Italia, occorre far sì che se ne ritornino a casa, con le buone o con le cattive.
Altrimenti, è inutile che parliate di legalità, se poi la legalità non viene garantita quando si tratta di prendere provvedimenti, duri ma giusti, nei confronti di chi non ha titolo, secondo la legge, a risiedere il Italia.
Il M5S deve decidere quello che deve fare da grande.
Se ha a cuore, veramente, la legalità, deve iniziare a parlare apertamente di espulsioni. Chiamatele come volete: tecnicamente parlando sono deportazioni, ma questo è quanto va fatto.

Paolo G. Commentatore certificato 14.11.15 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Non assumerebbero false iene, ce ne sono già abbastanza autentiche

umberto santi 13.11.15 06:56| 
 |
Rispondi al commento

Cari lettori del blog che, si crede, volete cambiare quello che è possibile cambiare, ma non vi è mai venuto in mente perché John Kerry ha detto -quando si è rotto il ginocchio in bicicletta a Ginevra durante l'accordo con l'Iran- che l'aggressione all'Iraq è stata voluta da chi avversava l'accordo iraniano?
Avrete poi notato che Obama ripeteva quel concetto ad ogni piè sospinto durante le discussioni al congresso; forte del fatto che lui all'epoca era contrario al mattatoio che si andava a fare di inermi iracheni?
E qualcuno ha mai notato che i bombardamenti americani in Siria riguardavano essenzialmente impianti industriali, magazzini, etc.. e tutto quello che permetteva di avere una produzione di qualcosa, ma non riguardavano certo l'Isis che difatti si è spaventato invece appena hanno cominciato i russi a bombardare. Quindi quale era l'intenzione dei bombardamenti americani, come pure quelli turchi? Avevano per caso l'intenzione di radere al suolo la capacità industriale, dopo quella chimica, dei siriani? E' stata questa la ragione principale dell'esodo dei siriani verso qualsiasi altro paese? Avevano per caso il fine di ammazzare quanti più curdi siriani possibile come si sta facendo con i curdi iracheni da anni?
Alla fine, con calma e gesso, si riuscirà a capire che si sta cercando di eliminare tutti gli islamici che non abbassano la testa come fa da anni guadagnando un po' di 'grana' sia il reuccio giordano, come il rais egiziano, come l'oleoso saudita, come gli altri sultani o emiri o semplicemente persone molto limitate intellettualmente che sono al governo di tutti i paesi del golfo.
Non è ora di ascoltare il punto di vista di questi che offrono la vita per dei principi?
E' vero che in occidente parlare di principi è qualcosa di demenziale. Solo gli autistici ne possono discettare. Ma almeno sul blog di Beppe Grillo si potranno leggere delle opinioni serie al riguardo. O no?
Franco-Milano+


mai venuto in menteitalbras@ital-bras.it

Francesco Di Matteo 12.11.15 19:43| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO, SUL PROBLEMA GRAVISSIMO DELL'IMMIGRAZIONE NON RIESCI AD AVERE UN ATTEGGIAMENTO CHIARO E PRECISO, INSOMMA CI GIRI INTORNO, QUESTO COMPORTA LO SPOSTAMENTO DI MILIONI DI VOTI ALLA LEGA CHE ARRAFFA COSì L'ESASPERAZIONE DELLA GENTE, ORMAI GIUNTA A LIVELLI PAROSSISTICI.
COSì SI LASCIA L'ITALIA IN BALIA DI ORDE DI BRUTALI ASSASSINI (QUASI TUTTI STRANIERI)!
ESISTE UNA LOBBY DI PENSIERO PER CUI AVERE UN ATTEGGIAMENTO INTRANSIGENTE E AUTORITARIO VERSO LA BRUTALITA' (SOPRATUTTO SE ARRIVA DAGLI STRANIERI IMMIGRATI CLANDESTINI E NON) SIGNIFICA ESSERE RAZZISTI ED ESSERE EMARGINATI DAL CONSESSO CIVILE E POLITCO INTERNAZIONALE.
MA UN POLTICO DEVE AGIRE PER IL BENE DELLA COMUNTA' COSTI QUEL CHE COSTI !!!

mario bulgarelli 12.11.15 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Non è ormai evidente che bisogna 'intervistare' i profughi siriani per capire come mai lasciano indietro tutto quello che hanno fatto nella vita per avventurarsi in tanti ambienti non proprio amichevoli?
Non è il caso di sapere se sono 'disertori' che non vogliono difendere la loro terra e cultura, pro o contro 'l'uomo nero' Assad?
Se sono talmente scoraggiati da tante umiliazioni subite dal paese israeliano a fianco che bombarda a piacimento oltre ai nuovi arrivati: americani, sunniti ed europei che bombardano in massa, ma soprattutto sgozzano e decapitano in maniera davvero spaventosa da farli cappare per pura voglia di sopravvivere?
O sarà che la Siria non è mai stata una identità di nazione e teneva assieme con lo sputo innumere tribù che grazie agli ex-saddamiti diventati ora giustizieri di tanti torti subiti dagli iracheni per colpa dell'enorme cane americano mosso dalla piccola coda israeliana con Mr. Baghdadi stanno vendicando i morti che tutte le famiglie irachene palestinesi e siriane hanno in casa?
O ci sarà ancora qualche ragione che sfugge alla analisi logica delle persone di buon senso?
Si è mai visto nella storia una decina di milioni di persone, quasi metà della popolazione siriana, che abbandonano tutto il 'vissuto' e affettività per andare ad ubbidire la Merkel che dice che devono imparare subito il tedesco e subito mettersi a lavorare per la grande Germania?
Non è troppo facile capire che se finisce la guerra impostagli dal paese confinante pieno di armi sofisticate i siriani tornano a casa_
Franco/Milano]

francesco di matteo 12.11.15 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Acrobati e saltimbanchi nel circo più' circo che ci sia, questa Italia di pagliacci dei buffoni, di domatori di finte tigri e di leoni, di pulci ammaestrate, coi politicanti a godersi senza pagare il biglietto questo spettacolo, questo deja vu, che ha sempre lo stesso finale, il finale del paga pantalone, del becco e bastonato...

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato 12.11.15 02:06| 
 |
Rispondi al commento

Circo, che tristezza. Soprattutto per quelle povere bestie massacrate di botte e riempite di droga e ridotte peggio che pagliacci.

john f. 12.11.15 00:08| 
 |
Rispondi al commento

nessuno ha rilevato che se il migrante aveva a disposizione 15.000 euro non poteva chiamarsi povero. Evidentemente questa è un' immigrazione da ricchi. in India uno stipendio medio è di 20 euro al mese. Con 15.000 euro si può avviare un' impresa artigiana di medie dimensioni. Allora dov'è il vantaggio di venire in Italia a farsi sfruttare? E perché dovremmo permettere a gente più che benestante di invadere il nostro paese?

donatella savasta fiore, torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 11.11.15 21:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON SOLO ISIS
Esiste un piano per colonizzare l'Occidente, di cui l'Italia è una delle porte d'ingresso, che si sta attuando attraverso l'immigrazione.
Un immigrato clandestino che paga la somma di 15,000 euro, per essere fintamente assunto in un circo, è la prova dell'esistenza di una rete terroristica in possesso di mezzi finanziari notevoli.
Io so, diceva Pasolini, ma non ho le prove di quanto dico.
Qui le prove sono nei fatti, ma non si vogliono vedere.

M. Mazzini 11.11.15 19:48| 
 |
Rispondi al commento

mi pare ovvio quando le Istituzioni della Stato mancano risultano assenti vengono sostituite da organizzazioni di stampo mafioso.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 11.11.15 19:21| 
 |
Rispondi al commento

_____

...mi sono rotto i coglioni della parola "produttività"!

il Governo la sbandiera per schiavizzare il suo popolo!

Il latte per esempio!

...dicono che quello Italiano costa di piu nel contesto Europeo!

Perche io dovrei abbassare i miei prezzi perche me lo chiede la Commissione UE!

Chi cazzo sono loro a dire a me a che prezzo posso vendere il mio latte o salumi o altri prodotti!?

dicono che la produttività è il problema dell'Italia!

Cazzate!

Se il mio concorrente UE vende il latte a meno prezzo del mio perche adopera 20 macchine per mungere le mucche o vacche e assume 2 persone per produrre il latte ...

ma io Italiano ho solo 2 macchine ed assumo 5 persone per produrre il mio latte....


punto 1, io assumo 5 persone percio do lavoro a 5 persone...che poi spendono i loro stipendi nell'economia...

io vengo penalizzato perche il mio latte costa 4 centesimi in piu a quello che ha 20 mungitrici automatiche che assume solo 2 persone...

io do lavoro a 5 e lui da lavoro a 2...

lui guadagna di piu perche ha meno spese ...io ho piu spese e devo recuperarle alzando di poco il mio latte i miei salumi ecc...

,a il mio latte non è come quello in polvere che ci mischiano gli altri produttori per abbassare il prezzo...

la UE non controlla se il Mio latte ha una qualità maggiore del mio concorrente UE ma mi impone di abbassare i costi non tenendo conto che io assumo persone ...do lavoro alla mia gente!

Io produco prosciutti di maiale alimentato per la gran parte da cibi organici... e non come quei prosciutti cresciuti senza regole ...

ma io "Itagliano" devo farmi un culo..perche prima devo osservare quanto ne produco o producevo ..o mi multano...poi devo produrre secondo le leggi Italiane che impongono la qualità e la sicurezza sanitaria del prodotto...che aumenta i costi...come la tracciabilità della carne bovina e o suina ecc...

poi devo essere pure "produttivo" secondo sto Governo di merda!

...e se sono produttivo mi fanno le multe...come le quote latte!

John Buatti 11.11.15 18:20| 
 |
Rispondi al commento

http://webtv.camera.it/home

diretta dalla camera!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 11.11.15 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Invito a visionare questo indirizzo social network per aiutarci in una giusta causa
grazie

https://www.facebook.com/La-Chimica-non-si-tocca-da-Nord-a-SudFermiamoli-e-vediamo-quanti-siamo-168718016811122/

daniele scarpino 11.11.15 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Patrizia BEDORI all'"aria che tira" sei stata grande!
un abbraccio sincero!

floriana 11.11.15 17:10| 
 |
Rispondi al commento

mah! con 250,00 euro non si fa un pozzo in Africa?
Dove trovano i soldi questi benedetti? Con 15000,00 euro ci sono famiglie che campano almeno un anno in Italia.-

sabrina bernardino 11.11.15 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un tempo si mungevano vacche, bufale,pecore e capre, oggi si mungono perfino le cavallette. Che vergogna!

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.11.15 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MIGRANTI AL CIRCO, #mafiacirco

Delle volte mi viene da chiedermi se non sia l'animale uomo, il vero problema del pianeta terra.

Che caxxo de domande te fai Melicò, è ovvio che il problema è la razza umana, chi altri è capace de tajasse li coglioni per fa un dispetto a la moglie?

L'anima de li mortacci vostra ar cubo!

Che caxxo de razza è, quella che potrebbe campare bene tutta la vita, ma che, da quando è stata creta, non fa che massacrarsi, affamarsi, torturarsi e sfinirsi i coglioni da sola?

L'estinzione umana, forse l'unico vero atto di rispetto nei confronti della madre terra!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 11.11.15 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.facebook.com/1480196382308106/photos/a.1481272405533837.1073741828.1480196382308106/1506596996334711/?type=3

Caciara ........Roma Commentatore certificato 11.11.15 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Mi raccomando adesso, come per il Friuli, elogiate la mancetta della Puglia, che è destinata al 99% ai rom italiani con zero euro dichiarati, che ricambieranno con i loro voti compatti.

La cuccia del cane di Max Stirner, da sola, equivale a 3.000 euro di reddito ISEE, per chi non lo sapesse.

http://bari.repubblica.it/cronaca/2015/11/10/news/reddito-127025360/?ref=fbpr

Gli aiuti in denaro interesseranno qualcosa come 20mila famiglie (e 60mila pugliesi, ancorché i diseredati da queste parti sono 320mila), quelle sotto la soglia di povertà, con un reddito che non supera i 3mila euro. Il risultato dovrebbe essere questo: un nucleo familiare di cinque persone, incasserebbe 600 euro al mese (7mila 200 ogni anno); quattro persone, 520 euro (6mila 240); tre, 430 euro (5mila 160); una coppia, 330 euro (3mila 960); chi è solo, 210 euro (2mila 520 all’anno).

Rio Savè Commentatore certificato 11.11.15 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma quali migranti! con quindicimila euro camperebbero da nababbi in casa loro. quello è un investimento per venire qui a delinquere, visto che le leggi da noi sono fatte apposta per i delinquenti. non per nulla sono scritte da altri delinquenti.

mr. x Commentatore certificato 11.11.15 14:41| 
 |
Rispondi al commento

“Reddito di dignità”.

TUTTI hanno capito che, quello che vuole applicare il Presidente Michele Emiliano in PUGLIA è il “reddito di cittadinanza” del M5S ! ! !
http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Il-reddito-di-dignita-in-Puglia-diventa-reale-Emiliano-annuncia-600-euro-al-mese-per-60mila-italiani-b7bd078e-bbfc-4762-b89e-08189b287cdc.html

Vincenzo Matteucci 11.11.15 14:33| 
 |
Rispondi al commento

La pena per chi delinque deve essere rieducativa e non è detto che debba essere sostanzialmente detentiva . La proporzionalità deve seguire i risultati che ottiene : cinque anni per un furto aggravato limita il numero dei ladri a un 30-40 per cento delle persone propense ad attuarlo , evidentemente se la punizione fosse raddoppiata avremmo un decremento sensibile dei ladri , considerazione che vale per tutti i generi di crimini . Se , come succede da noi , si applicano attenuanti e benefici ( ? ) vari a pene già leggere ci si può solo attendere solo una crescita della criminosità ! Un Galan reo confesso che si fa qualche mese ai domiciliari è un ottimo incentivo per altri amministratori disonesti ! Se all'ex presidente della regione veneto fosse stata comminata una pena di 10 anni da scontarsi tutti le ruberie degli amministratori pubblici si dimezzerebbero di colpo ! Nell'ipotesi che la pena fosse di venti anni , l'onestà tornerebbe a trionfare ! Le leggi sono la tutela del buon andamento della società non un indulgente scappellotto su una testa birichina . I servizi sociali ( veri ) potrebbero integrare e in tanti casi sostituire la mera pena detentiva .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 11.11.15 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Ma se l'assunzione era fittizzia, come vivevano poi questi indiani e pakistani una volta in Italia? Non è che sono quelli che vendono rose e occhiali con i led? EEEeeeh....

JOE IL PAZZO 11.11.15 14:04| 
 |
Rispondi al commento

sapete qualcosa della dexcar tanto per sapere se è una ennesima truffa o qualcosa di positivo anche per evitare che le persone in qualche modo possano essere tutelate già che nessuno ci pensa.
grazie in anticipo

rocco 11.11.15 13:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo precisare...Non facciamo un'erba tutto un fascio ...conosco molto bene la vera Famiglia ORFEI NANDO,LIANA,RINALDO...di cui svolgono con onore e dignità il loro mestiere..
È come tutte le cose esiste il cosidetto
CLONE..!!!!

Pasquale di pinto 11.11.15 13:32| 
 |
Rispondi al commento

Il circo è sempre stato un ricettacolo di gentaglia che maltratta gli animali e ora si aggiunge anche questo fatto.
Fosse per me i circhi sarebbero aboliti, compreso quello della politica, di cui i politici fanno la parte dei pagliacci alla grande.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 11.11.15 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il contratto di lavoro, vero o fittizio che sia, serve ad avere il permesso di soggiorno (l'esempio classico è il venditore ambulante che non versa mai i contributi obbligatori, può riempirsi di debiti ma ottiene ugualmente permesso, sanità e in seguito la pensione sociale).
Sarebbe più coerente vendere ufficialmente i permessi di soggiorno così buona parte della corruzione che gira nel settore sparirebbe subito e almeno lo stato incasserebbe qualcosa invece di rimetterci tutto.
Poi a chi ha cercato di arrivare con l'inganno non dovrebbe mai più essere concesso il permesso in tutti i paesi europei, non abbiamo bisogno di altri furbi (e nemmeno di tutti i delinquenti stranieri in carcere che rubano il posto ai politici).

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 11.11.15 13:07| 
 |
Rispondi al commento

E' uno schifo completo, uscirne con questi felloni sarà dura a cominciqare da de luca e da certi magistrati! Siamo nei guai anche con la magistratura (certa spero poca), che fà il gioco dei delinquenti! Il CSM deve fare una scrematura interna presto e assumere persone degne !!!!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 11.11.15 13:07| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno. il tuo commento non fa una grinza, ma con chi dovremmo allearci? sarebbe come legittimare il sistema e tutto ciò che esso ha prodotto finora. è chiaro che nessuno è fuori dal sistema perché ci vive dentro, ma noi ne rappresentiamo o ci illudiamo di rappresentarne la "redenzione" o, se non ci piace il termine, la rivoluzione. e allora con chi e per fare che se le cose stanno così?

Sandro ., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 11.11.15 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto che emiliano vuole dare il reddito di 600 euro al mese per 60 mila persone,speriamo non sia un bluff.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 11.11.15 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi non ci alleiamo con nessuno ! Duri e puri non vogliamo mischiarci con i contaminati , con gli altri partiti che , anche se in varia misura , pappano sulle spalle del popolo ! Un vago sapore di saga nordica aleggia tra le nostre fila di uomini e donne eletti ( nel senso di superiorità ) che non transigono sulla purezza e sul candore delle nostre truppe ! Ricorda una lapidaria frase scritta su un muro a Caporetto : " Tutti eroi o tutti accoppati ! " E che dire dei trecento delle Termopili ? Questo è lo spirito giusto per andare avanti con fierezza e orgoglio : nessun compromesso , vogliamo la resa incondizionata del nemico , vogliamo essere in grado di governare da soli , senza inquinamenti o condizionamenti di sorta ! A Roma , e non solo , si varrà la nostra nobilitade , il nostro valore a prescindere dagli uomini , dai personaggi , uno vale uno e chiunque di noi potrebbe candidarsi come sindaco perchè sarà il Movimento intero a governare . Ottima concezione che , però , ha bisogno di rispondenza da parte di chi sceglierà nelle urne , il popolo . Questo unico e legittimo detentore del potere delega , non potendo governare direttamente delega altri a rappresentarlo e a fare le sue veci la dove si decide . Chi altri più del Movimento è più vicino al popolo ? Nessuno ! Quindi il popolo dovrebbe preferire noi e invece no , perchè il popolo non sceglie ma viene indotto a preferire Caio piuttosto che Tizio da input quali la simpatia , la pubblicità , l'eloquenza ! Il popolo , di cui faccio parte anch'io come tutti , è bue .


??????????????????????'
Non ho mai sentito ufficialmente come il M5S considera e propone la soluzione per il problema migranti, clandestini e fatti a loro correlati. Qualcuno ne è informato?

Pietro Z., Padova Commentatore certificato 11.11.15 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vivere in Italia ha dei lati positivi.
Se ti impegni nella maggiore industria del paese ( malavita S.P.A. ) non avrai gli stessi problemi che puoi avere nel tuo paese d'origine.
Anche se sei del Vaticano, che ti incarcerano per un furto!
La sanità è buona, al nord, e non costa niente, per un immigrato.
Se proprio non hai esperienze, e non vuoi fare il criminale, hai un poco di stomaco, puoi fare il badante, spessissimo a nero, in modo che puoi traslare gli € direttamente in India, Bangladesh, Moldavia ecc.
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 11.11.15 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Da settimane non si parla più dei migranti , come mai ? Sono finiti gli arrivi , o c'è il "suggerimento " ai media di non parlarne ? Il vecchio detto : " cuore che non vede non duole " è da tenersi in considerazione . La parola d'ordine che circola nei vari ministeri è : " ottimismo " ! Quindi il popolo bue , non vedendo , crede che tutto va per il meglio , niente più suicidi , niente più stupri e violenze . niente più clandestini ! Con le affermazioni di Matteo Renzi che siamo risorti e che ci accingiamo a guidare l'Europa al posto della sputtanata Germania , le mandrie si consolano sentendo buone notizie in abbondanza . Ma dove sono le due o trecentomila anime migranti che son approdate sulle nostre coste solo negli ultimi due anni ? Sono diventati tutti bravi e tranquilli ? E gli sbarchi sono finiti ? Chi rastrella il grano al posto dei Buzzi e dei Carminati ? Ci sono persone nuove e oneste ? Se così fosse i trentacinque euro a testa ( di migrante clandestino ) di spesa giornaliera dovrebbe essersi dimezzata a una ventina d'euro al giorno con notevole risparmio sui 3miliardi e mezzo stanziati . Il miliardo e otto in più potrebbero andare a rimpinguare i seicento milioni destinati dal governo per i poveri italiani .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 11.11.15 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Poi ci chiediamo perche l'Ue non faccia nulla, gli altri stati europei non facciano nulla, perchè non si faccia nulla per arginare l'immigrazione clandestina, e perchè si continui a finanziare il circolo vizioso (mentre gli italiani che hanno perso il lavoro vivono senza un soldo e in stato di abbandono...)

Gian A Commentatore certificato 11.11.15 11:27| 
 |
Rispondi al commento

UN ANDAZZO POCO EUROPEO


Se un altro popolo europeo a Nord delle Alpi si trovasse nelle condizioni preoccupanti della attuale società italiana, certamente si vedrebbero alcuni fra i seguenti sviluppi sociali : un gruppo numeroso di cittadini, creato via Internet, discuterebbe e concorderebbe la necessità urgente di rivolgersi al presidente della Repubblica al fine di :

- a) ottenere da lui subito l’applicazione professionale della costituzione e delle leggi nei riguardi di tutti i cittadini ; b) identificare, nell’ambito di un’alleanza di categorie professionali e sociali, che chiedono Crescita economica e progresso e con l’aiuto di esperti e storici neutrali, le cause della débacle del sistema Italia in termini sociali ed economici ; allo scopo di ELIMINARLE ! c) le categorie professionali e sociali pretendano le condizioni per il progresso del Paese, attualmente entrato in una spirale di decadimento sociale, economico e mentale testimoniato sia dall’opinione di autorevoli Italiani (l’alleg. “Bottiglione” dice), che dalla storia recente e da ripetuti fallimenti di programmi politici, generatori di sprechi, di delusioni e di perdite di opportunità.

- COSA E’ STATO ?

Deragliamento delle capacità/possibilità gestionali di un popolo che dal dopoguerra in poi ha subito un processo di impoverimento delle istituzioni e della loro capacità di combattere i nemici del Paese (fra cui i politici della Cricca), della loro capacità di creare le condizioni sociali/istituzionali per la Crescita economica. Conseguente rinunzia da parte di uno stato immobile a combattere la Corruzione. Complicità ripetute da parte di pezzi dello stato con associazioni di malaffaristi e rapinatori delle risorse pubbliche.

Ulrico Reali 11.11.15 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Importante sarebbe che M5S aprisse bene gli occhi sulle cose da cambiare in italietta e preparasse un perfetto programma CONTRO OGNI MAFIA DELLO STATO, in quanto SEMPRE di corruzioni dello Stato si tratta, ed a favore di TUTTI i cittadini. E lasciasse perdere definitivamente le stupidaggini contro Euro ed Europa del Nord, alla quale, invece dovrebbe chiedere AIUTO per diminuire/risolvere le CORRUZIONI italiette e mediterranee...

tomi sonvene Commentatore certificato 11.11.15 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Che strana storia : c'è gente che spende 15.000 euro per entrare i Italia , più annessi e connessi sfiora i ventimila , perchè ??? Non si può dire che sono degli illusi , con la tv satellitare sanno che succede in Italia o Grecia ma vengono lo stesso spendendo somme di tutto rispetto anche per noi ma che nei loro Paesi valgono molto di più ! Non bastasse questo rischiano concretamente la pelle nei lunghi viaggi avventurosi e costosi . Cosa pensano di trovare qui da noi , lavoro no , assistenza si ! Ma può essere il sogno di un giovane ( come la maggior parte di loro ) farsi assistere vitto e alloggio per sempre ? Si potrebbe credere nella buonafede di un giovane che lascia casa , parenti e patria e spendendo ciò che lo sistemerebbe (15.000 euro ) per il resto della vita , mettendo su una attività qualsiasi , si presenta da noi chiedendo asilo ! Evidentemente i conti non tornano ! Svegliaaaa!!!

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 11.11.15 11:08| 
 |
Rispondi al commento

ot

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2015/11/11/sequestro-di-beni-per-500mila-euro-allex-abate-di-montecassino_4facc399-79ba-4555-b453-784468689c72.html

ma il papa ha ancora il potere di scomunica?
o la kryptonite ha iniziato a fargli perdere i suoi poteri? :)

france' eddai... colpiscine uno,cl per es., per educarne cento :)
:)

pabblo 11.11.15 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra logico che con la crisi e il lavoro che non c'è, anche chi trafficava con clandestini già intestatari di lavori fittizzi abbia delle difficoltà. Si arrangiano come possono,devono pur campare, alla delinquenza non è mai mancata la fantasia.

lalla b., venezia Commentatore certificato 11.11.15 10:55| 
 |
Rispondi al commento

ot

""Vincenzo De Luca indagato per corruzione
“Pressioni sul magistrato per salvarsi il posto”
Inchiesta a Roma, coinvolto anche il magistrato che accolse il ricorso del governatore contro la ‘Severino’""

E' più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, che un piddino non venga indagato domattina?

:)

pabblo 11.11.15 10:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori