Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Chi è il pazzo?

  • 174

New Twitter Gallery

pazzo_pazzo.jpg

A furia di sentire che tutto va bene madama la marchesa e non avere un contraddittorio degno di questo nome quando un ministro o il bomba fanno la loro sparata quotidiana di falsità, ci si sta abituando a vivere nel mondo dei sogni, a far finta di essere sani. Un luogo dove tagli feroci alla sanità e ai trasporti si chiamano efficienza, dove un mentitore professionista cinico e baro dice sempre il contrario di quello che fa. Governare con le balle è possibile, non fermarsi di fronte a ogni bestialità pur di negare i meriti degli altri è possibile, distruggere chiunque si ponga di fronte con le menzogne è possibile.

Ed è possibile che gli italiani gli credano (sempre meno, è vero) ma che gli credano. Visto dall'esterno sembra un impazzimento collettivo in cui l'intero Paese è in preda alla follia. Mettete una Nazione in mano a un pazzo megalomane con il controllo dei media e questi sono i risultati, un grande manicomio in cui non sono più riconoscibili i pazzi dai sani di mente. Dove il grande mago di Oz, in realtà un piccolo parvenue di provincia, domina con un megafono un'intera Nazione. L'Italia è un caso psichiatrico. La gente non crede a quello che vede, ma a quello che sente dire da dei commedianti. La fa sentire meglio, invitata a teatro in prima fila. Chi lo nega è un pazzo, va isolato come L'ultimo uomo della Terra, o meglio ancora va soppresso come un diverso, un mostro, che può infettare i dormienti con la verità.
"La verità vi renderà liberi” (Giovanni 8:31, 32).

cale_ereti_banner.jpg

4 Nov 2015, 14:08 | Scrivi | Commenti (174) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 174


Tags: bomba, istruzione, M5S, pazzia, sanità, scuola pubblica, stabilità, tagli, tagli alla sanità, tagli governo

Commenti

 

Ho letto che il Corpo Forestale dello Stato verrà accorpato alla Polizia di Stato o ai Carabinieri.
E NOI DISOCCUPATI CHI CI ACCORPA ???????????????

leoneg 10.11.15 22:30| 
 |
Rispondi al commento


Sono infermiere di professione e dopo avere divorziato con il mio marito ho sollecitato prestiti presso numerose banche per rifarlo ma lo hanno respinto ed ho deciso di trovare un prestatore particolare che potrebbe farmi questo prestito. Purtroppo per me, in occasione della mia ricerca, sono caduto su truffatori che si facevano passare per prestatori che la promettono di me trasferite la somma che volevo prendere in prestito (25.000 euro) e mi hanno scroccato tutto ciò che avevo. Ero sul punto di suicidarlo quando, ho visto il nostro testimone di matrimonio ha che avevo parlato della mia situazione e che me ha consigliare un prestatore particolare che ha potuto farmi questo prestito me per uscire da questo vicolo cieco finanziere nel quale mi trovavo. Non vi credevo perché ricercavo questo prestito da oltre 2 anni ed in 72 ore, io hanno potuto ottenere questo prestito con questo signore egli assegno un prestito in tutti i domini. Vi consiglierei di contattarlo. È quello che lo ha salvato. Ecco il suo indirizzo e-mail: roberto.erbetta01@gmail.com

maria 07.11.15 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Fino a quando continueremo a votare (anche se ci stanno facendo dimenticare cosa significa votare) una classe politica che è per lo più incompetente, corrotta e (vedi il caso Roma) a volte anche mafiosa, fino a quando continueremo ad ascoltare "giornalai" che sparano balle su balle nelle televisioni e che vengono spacciati per l'"opinione pubblica" (che, tra l'altro, per i loro giornali che non compra nessuno prendono pure finanziamenti pubblici, a parte il Fatto), fino a quando continueremo a credere che nella democrazia la soluzione dei problemi sia l'efficacia e la velocità delle decisioni anzichè la validità delle idee, fino a quando noi cittadini, invece di elemosinare i nostri diritti e battere i pugni sul tavolo per i "favori", cominceremo, al contrario, a battere i pugni sul tavolo per i diritti che ci spettano e a rifiutare(e denunciare)determinati "favori", l'Italia un caso psichiatrico lo sarà sempre,Beppe.

Solo quando noi italiani cominceremo, ognuno nel nostro piccolo, a combattere giorno per giorno per la nostra QUESTIONE MORALE, allora sì che la nostra Italia cambierà.

E, a proposito del Mago di Oz, alla fine la compagnia dovrà viaggiare ancora, affrontando numerosi pericoli, mentre il Mago torna negli Stati Uniti, partendo da solo a bordo della mongolfiera.

Angelo Salerno Commentatore certificato 06.11.15 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Spero che ai cittadini passi subito questa sbronza mediatica del "va tutto bene signora la marchesa", e si ritorni alla realtà ed alla sostanza delle cose quotidiane. La realtà ci dice semplicemente che la giustizia penale funziona malissimo, troppo spostata a favore di chi delinque. Che la giustizia civile arriva sempre in ritardo, se hai quattro cause civili non basta una vita per portarle a termine. La Sanità richiede tempi di attesa in pronto soccorso impossibili anche se stai sanguinando, per non parlare dell'assistenza sanitaria ormai ridotta ai minimi termini. Le pensioni sono assolutamente inadeguate a dare una vita dignitosa alle persone..peggio di così.E poi ci dannno l'appellativo di "gufi e cassandre"..ed i pazzi siamo "NOI"..

Vincent C. 06.11.15 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Ieri. Ospedale S. Camillo, ROMA Oculistica Morgagni
Per una operazione di cataratta è necessario un esame alla retina (OCT)
La macchina è rotta da 5 mesi e non sono nemmeno andati i tecnici a vedere.
In ogni caso costerebbe 60 euro, perchè il Serv. Sanitario non lo passa.
In altre strutture costa 80/140 euro
Per le operazioni poi si parla del 2016/2017

NON CI SONO TAGLI ALLA SANITA' ????????

rosella d., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.11.15 21:02| 
 |
Rispondi al commento

Temendo di essere impazzito anch'io oggi ho chiesto ad un commerciante nell'edilizia del mio paese, in Sicilia: " Ma ci sono segni di ripresa"? Lui " Sì, alla televisione".

vincenzo 05.11.15 18:37| 
 |
Rispondi al commento

Continuano a farci credere che tutto va bene, che c'è una ripresa economica, ma io questa ripresa non la vedo, almeno nella mia città. Qui chiude un negozio quasi ogni giorno e Via Gramsci, la via principale della città è diventata solo una sequenza di negozi vuoti con la scritta Affittasi...Per non parlare dei tagli alla sanità: in Sardegna per fare una mammografia, ci vuole mediamente un anno di attesa, quindi se hai un tumore, anzichè curartelo, nel frattempo fai in tempo a morire... per non parlare delle altre analisi, tutte più o meno nella stessa situazione...Ma chi vogliono prendere in giro?

Maria R., Carbonia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.11.15 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Io non credo che gli italiani siano coglioni, magari, il coglione può essere sempre recuperato, io credo purtroppo che una bella fetta di italiani sta bene così, non vuole cambiare la società in cui vive, il marcio in cui sguazzare è il suo ambiente naturale dove qualcosa si può sempre raccattare. La beffa è che questi italiani non sanno che prima o poi si ritroveranno anche loro con il posteriore per terra proprio grazie a chi li ha illusi che sguazzare nel fango è conveniente. Cambiare questo tipo di mentalità è faticoso e richiede molto tempo, anni, perché la vera crisi non è economica ma culturale e sociale, e dura non da 7 anni ma almeno da 20. L'unica soluzione è far capire con le buone, cioè educazione e dialogo, oppure con le cattive, certezza e applicazione della pena, che è conveniente per tutti rispettare le regole e le leggi, essere onesti deve convenire. Un cambio di mentalità è auspicabile ma richiederà una generazione educata fin dall'infanzia alle regole e al rispetto per gli altri cittadini e per l'ambiente, ecco c'è speranza per i nostri nipoti. Nell'immediato l'alternativa è prendere il potere e dettare la linea senza se e senza ma. Il movimento 5 stelle non si sta scontrando con i partiti noti ma con quella fetta di italiani che li sostengono per interesse, lo scontro è fra due mentalità diverse, due culture diverse, per questo difficile, bastasse azzerare i partiti sarebbe semplice, ma questi sono contenitori vuoti mentre è il contenuto che preoccupa.E questi italiani faranno di tutto per mantenere i loro privilegi, i loro interessi, la loro roba sia essa quattrini o potere. Lo scontro sarà aspro e non indolore, prepariamoci.

alessandra ruspetti, Siena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.11.15 12:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buon giorno.Come non condividere ciò che l'articolo denuncia. Una considerazione di cui voglio farvi partecipi. Quando si iniziò a parlare del patto del nazareno,fecero vedere alcune immagini dell'interno della ex stazione e si vide un ritratto di Ernesto Guevara Della Serna,ed ho pensato: se l'attuale presidente del consiglio fosse stato in politica al tempo del Che,Guevara lo avrebbe preso per prima cosa,a calci nel sedere e mandato a lavorare poi,se mai ( e su questo ho forti dubbi ) fosse diventato titolare di un dicastero,lo avrebbe obbligato (perchè,Guevara faceva GIUSTAMENTE cosi' con tutti i dirigenti del suo dicastero), a dedicare il fine settimana ad una giornata lavorativa obbligatoria in campagna piuttosto che in miniera o in fabbrica,(e sottolineo che Guevara era sempre il primo ad andare) a scelta, perchè diceva:non vi dovete mai dimenticare che se sedete su quella poltrona, è per quelle donne e quegli uomini che dalla mattina alla sera versano sudore sul posto di lavoro per vivere e e dar da vivere alla propria famiglia. Di uomini cosi', purtroppo non se ne vedono all'orizzonte. Purtroppo. Buona giornata a tutti.

Stefano 05.11.15 11:05| 
 |
Rispondi al commento

COME SCRITTO PIU' VOLTE SU QUESTO BLOG GLI ITALIANI SONO UN POPOLO DI COGLIONI : HANNO SEMPRE CREDUTO NEI BALORDI E NEGLI INCAPACI.

SE SIAMO ARRIVATI A TANTO LO DOBBIAMO PROPRIO A TUTTO QUESTO.

BASTA FARSI I CAZZI PROPRI E GODERE DEGLI AMICI INFLUENTI : QUESTO E' IL MOTTO DEGLI ITALIANI FURBI

QUELLO DEGLI ITALIANI MENO FURBI E' : SPERIAMO, SPERIAMO,SPERIAMO : IO DA DECENNI AFFERMO SPERIAMO UN BEL CAZZO !!!!!

SE NON CI MUOVIAMO NOI NON SI MUOVERA' MAI NESSUNO : VA BENE COME VA, PERCHE' E' PROPRIO COSI' CHE VOGLIONO CHE VADA : POPOLO IGNORANTE LO SI GESTISCE MEGLIO !


i pazzi sono due e sappiano tutti chi sono ma nessuno prende provvedimenti, nessuno stigmatizza nelle giuste sedi istituzionali la follia eversiva contro lo Stato e la Costituzione.
Non una parola o discorso ufficiale sulle vicende di Roma nè da uno nè dall'altro pazzo, eppure è la Capitale centro del potere Politico e Governativo nazionale di un Paese membro della UE, NATO e G8 oltre ad essere Capitale della cristianità sull'intero pianeta Terra.

Cari italiani siamo una nazione allo sbando totale dal futuro non incerto ma catastrofico.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 05.11.15 10:38| 
 |
Rispondi al commento

LA MAFIA NON ESISTE

Cos'è la mafia se non una forma di coercizione di una parte della società nei confronti di un altra?
Ora non è detto che se la mafia non uccide,non spara e non metta le bombe non esiste o è scomparsa ma si è semplicemente trasformata.
Oggi che ha inizio il processo per mafia capitale i partiti vorrebbero farci credere che l'organizzazione Buzzi-Carminati non è un'associazione di stampo mafioso e questo solo per non applicare i procedimenti di pena più duri nei confronti degli imputati.
Per i partiti c'è mafia e mafia e a Roma la mafia non è mai esistita.
Non esiste un'organizzazione politico-mafiosa che fa lavorare le aziende ad essa connessa chiedendo in cambio il "pizzo" e che coinvolge molti dirigenti e lavoratori dell'amministrazione locale
Come si dovrebbe chiamare allora fondazione capitale?
I mafiosi non uccidono più,siedono tra i banchi del parlamento,sono nelle giunte consiliari comunali e regionali.Sono avvocati,medici,ingegneri,dirigenti pubblici ma anche un vigile urbano che si imbosca.
La mafia è corruzione anche per ottenere una licenza o un posto di lavoro e se la mafia sta trionfando è grazie alla collusione con la politica,la vera terra di mezzo sta stato e antistato.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 05.11.15 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto questo,parte da una sola persona:GIORGIO NAPOLITANO(quello che non voleva fare l'ha fatto)

Osvaldo Giovanni Siani 05.11.15 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Le speranze di un cambiamento di rotta prima della catastrofe sono finite il giorno dopo la vittoria alle europee, vittoria comprata con gli 80 euro di Renzi (praticamente nemmeno una spesa al supermercato settimanale, ci si fa).
Ormai la politica mi sta dando la nausea, con le interminabili menzogne, il sentire ogni giorno al telegiornale le ennesime porcate (per fortuna che c'è anche il m5s adesso). Anche i 20 minuti quotidiani (ai pasti principali) di telegiornale sono deleteri, ma del resto è la televisione.

Non c'è più alcuna speranza di cambiare rotta prima della catastrofe definitiva.
La nazione è formata da furbi che ingannano gli illusi, in mezzo ai disillusi.
Per me non rimane che attendere con pazienza il culmine di questa situazione e aspettarne la fase discendente.

Andrea F. Commentatore certificato 05.11.15 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Siamo "Itagliani" Popolo Bue. Anche chi ha quella piccola pensioncina non meritata fa finta di niente e se le cose vanno male godono nel fatto che loro di fame non moriranno. Continuano a votare i vecchi partiti impastati reimpastati imbastarditi, ma per loro basta che arrivi la loro "pensioncina" di m...a!
Se poi arrivasse il reddito di cittadinanza, "loro" non si sentirebbero più così "privilegiati". Popolo Bue! (e più che spesso sono di sinistra...dicono di esserlo).

Wlad d. Commentatore certificato 05.11.15 08:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Diffondiamo il più possibile.

Dal Blog di Beppe Grillo del 4 novembre : http://www.beppegrillo.it/2015/11/chi_e_il_pazzo.html
“…………Governare con le balle è possibile, non fermarsi di fronte ad ogni bestialità pur di negare i meriti degli altri è possibile, distruggere chiunque si ponga di fronte con le menzogne è possibile………Mettete una Nazione in mano ad un pazzo megalomane con il controllo dei media e questi sono i risultati, un grande manicomio in cui non sono più riconoscibili i pazzi dai sani di mente…….”

L’Italia e l’Europa, possono essere salvate solamente dal M5S !
Siamo come in un lago, putrido e puzzolente dove pirana ed altri pesci predatori nuotano liberamente, pronti ad ingoiarne le vittime.
I pirana e gli altri pesci predatori sono gli attuali partiti che temono solamente il M5S. Sanno benissimo che una vittoria elettorale del M5S sarebbe la loro fine, perché finirebbero le ruberie. Sempre di più i Cittadini stanno comprendendo ed ammirando la “pulizia morale” del M5S. Dobbiamo TUTTI “dare una mano” affinché il M5S vinca le prossime Elezioni comunali e GOVERNI le città di ROMA, MILANO, TORINO, ecc……

Vincenzo Matteucci 05.11.15 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, non vorrei contraddirti,
ma da una attenta analisi
per gli italiani,
o per buona parte di essi,
non si tratta di PAZZIA,
si tratta di STUPIDITA'
infatti lo STUPIDO
è quello che non sa trarre dalle percezioni
le giuste conclusioni............................
Il guaio che guarire dalla Stupidita' è difficile come guarire dalla pazzia.....

Mario Somà 05.11.15 07:33| 
 |
Rispondi al commento

Tizio: voto PD perchè mi identifico completamente in coloro che fanno politica solo per arrivismo personale e per soldi.
Caio: preferisco coloro che fanno politica per volontariato, per il bene del popolo, nel rifiuto del denaro ma voto PD perchè sono mentalmente disturbato.
Tizio: voto PD perchè è da tempo che aspettavo una copia di Berlusconi.
Caio: non ho mai atteso che si palesasse una copia di Berlusconi ma voto ugualmente PD perchè sono mentalmente disturbato.
Tizio: voto PD perchè i loro parlamentari dopo aver ostacolato l'approvazione di una seria legge anticorruzione, ne hanno creata una insufficente.
Essendo io persona corrotta e disonesta, al loro posto avrei fatto lo stesso e per questo voto PD.
Caio: ho sempre sperato che i parlamentari del PD votassero una seria legge anticorruzione, anzichè ostacolarla intenzionalmente per due anni di fila favorendo atti corruttivi di loro colleghi e creandone alla fine una appositamente depotenziata ma voto comunque PD perchè sono mentalmente disturbato.
Tizio: voto PD perchè la coerenza è per loro sconosciuta, perchè si candidano a diverse cariche politiche totalmente in spregio del mandato elettorale, perchè dovranno disporre di tutto il potere e di tutto il denaro che il ruolo di casta richiede. Dovranno avere una delega in bianco, dovranno favorire le lobby, il sistema clientelare, lo scambio di favori e di poltrone. Io sono come loro, loro sono come me e li voto per questo.
Caio: apprezzo i politici coerenti e seri che rispettano il mandato elettorale e quindi i propri elettori, ma voto sempre PD perchè sono mentalmente disturbato.
Tizio: voto PD perchè mi identifico totalmente nei parlamentari della casta che con velocità sorprendente creano leggi ad partitum per aggirare gli impedimenti al finanziamento pubblico ai partiti.
Caio: ammiro le persone che fanno politica senza attingere al finanziamento pubblico ai partiti, sono un esempio di serietà ed onestà, ma voto PD perchè sono mentalmente disturbato.

Andrea Felicetti 05.11.15 07:01| 
 |
Rispondi al commento

Caso VW

Non solo quelle Diesel-ora pure quelle a benzina!


Germania: test su tutti i modelli Volkswagen. Dati falsi in 98mila auto a benzina.

Come se non bastasse, secondo Bloomberg un ulteriore aspetto di allarme riguarda il fatto che per la prima volta nel problema vengono incluse

anche veicoli con motore a benzina, laddove finora la questione era rimasta confinata ai propulsori diesel. In particolare ci sarebbero anomalie anche su un motore a benzina 1.400 di cilindrata.


Ieri la casa madre ha rivelato di aver riscontrato anomalie anche sulle emissioni di CO2, laddove finora lo scandalo sembrava riguadare principalmente gli ossidi di azoto (NOx).
Volkswagen ha già quantificato in circa 2 miliardi di euro i costi supplementari di questo nuovo fronte, che dovrebbe coinvolgere altri 800mila veicoli -

di cui 98mila con motori a benzina mentre finora lo scandalo aveva coinvolto solo motori diesel - oltre ai circa 11 milioni già coinvolti nella vicenda battezzata Dieselgate. Immediata la reazione negativa del mercato, con il titolo Volkswagen arrivato a perdere fino al 10 per cento.


la casa di Wolfsburg ha deciso volontariamente di fermare le vendite del suv Touareg e dei modelli Audi A6, A7, A8, Q5 e Q7 e la divisione nordamericana di Porsche ha deciso il blocco «volontario» delle vendite dei modelli dal 2014 al 2016 della Cayenne diesel in Usa e Canada.

http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2015-11-04/dieselgate-porsche-blocca-vendite-cayenne-usa-e-canada-primi-sospetti-motori-benzina-112729.shtml?uuid=ACazVETB

VW 05.11.15 05:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basterebbe andarsi a leggere,LE DIECI REGOLE DEL CONTROLLO SOCIALE DI NOAM CHOMSKY,per rendersi conto di come sono attuali!!!

stefano 05.11.15 04:02| 
 |
Rispondi al commento

Indubbio che la gente creda a questo ineletto.Certo ,molti stanno cambiando idea e non lo dico per i sondaggi ma per quello che sento in giro, di sinistra sicuramente non è, aiuta banche e affaristi, per il lavoro non ha fatto nulla per il sociale idem. Potrà andare avanti ancora per molto con le frottole?Personalmente penso di no.prima o poi (spero prima),verrà coinvolto più direttamente in qualche faccenda che farà venire a galla il vero aspetto di questa persona.Il cancellare l'IMU, va bene per chi paga mutui ed ha un reddito basso ma non si può fare di ogni erba un fascio, accontenti giustamente tutti ma una parte può,deve pagare la tassa sugli immobili. Insomma basta guardare i redditi,giusto sarebbe abbassare le tasse sul lavoro,anche qui vigilando che non ci siano speculazioni. Cercare di fare le cose giuste e qui sorge la domanda, questo governo vuol fare le cose giuste?Se ,si perchè ha dato un una tantum sulle pensioni e non ha dato ciò che ha tolto ingiustamente?Ogni promessa che ha fatto questa maggioranza, si è rivelata una bufala.Il Popolo , è illuso che ci sia al governo la sinistra ma non è così e si intuisce dalle diseguaglianze ,insomma, deve passare la paura del cambiamento e credere a chi non si vuole mescolare con i vecchi partiti. Non è vero che per governare bisogna allearsi, Firenzotti ne è la testimonianza, non si allea prosegue per la sua strada i suoi alleati sono i poteri forti. Penso che il M5S, faccia bene a non allearsi ed a dire che se ci sono provvedimenti giusti li appoggia. Finire nell'attuale calderone, vuol dire diventare lo stesso brodo, disgustoso per il Popolo Italiano. Un caro saluto. Paolo buon.

paolo romanello 05.11.15 03:28| 
 |
Rispondi al commento

Così come devono sentirsi persone come Di Matteo, Scarpinato e gli altri PM del pool dopo le sentenze che assolvono Mannino o Mori.
Eppure non gettano la spugna e questo fa la differenza tra un eroe e una persona normale

Alessandra Gadioli 05.11.15 02:54| 
 |
Rispondi al commento

Ha ha ha ha ha ha tira no e tirano alla fine va a finire che la corda si pezza - e poi so cxxi vostri.

Roma, Lorenzin: “Alfio Marchini possibile candidato di Pd e FI contro deriva M5S”

“Pd e Forza Italia potrebbero appoggiare Alfio Marchini. Sennò vince il M5S“. Parola di Beatrice Lorenzin. Un’indicazione che arriva da un ministro della Repubblica, nonché esponente di quel Nuovo Centrodestra che con il Partito Democratico forma la maggioranza di governo, e che si inserisce nel solco di quelle arrivate negli ultimi giorni da diverse direzioni sul nome del candidato della politica “tradizionale” in grado di impedire che il partito di Beppe Grillo vinca le comunali a Roma. Così le larghe intese tornano ad allungare la propria ombra sulle macerie del Campidoglio.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/11/04/roma-lorenzin-alfio-marchini-possibile-candidato-di-pd-e-fi-contro-deriva-m5s/2188885/

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 05.11.15 00:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonanotte e a domani a 'na qualche ora.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 05.11.15 00:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la Repubblica è passata dall'Italia dei Marinaretti

all'Italia del cretinetti

Alberto Ragazzi, Sesto san Giovanni Commentatore certificato 05.11.15 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Gurdatevi questo film: https://youtu.be/JJRxvSnzQng

Gli italiani in abito bianco, in Abito nero Renzusconi.

Buona visione!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 05.11.15 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non capisco perche' Paragone, nella trasmissione della Gabbia chiama spesso e volentieri certi tipi che hanno una carica enorme di antipatia,come per es, un certo Parenzo.

gianfranco ferroni, macerata Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.11.15 23:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto va bene per chi vuole mantenere lo status quo
Tutto va bene per chi vuole arraffare tutto ciò che può.
Tutto va male per il disoccupato, il precario
e l'emarginato
e per il povero pensionato.

Severino Verardi 04.11.15 23:44| 
 |
Rispondi al commento

il comunismo ha fallito ma la cultura che lo ha creato no. saludos

Sandro ., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.11.15 23:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE BEPPE

GIANCARLO O., SALSOMAGGIORE TERME (PR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.11.15 23:23| 
 |
Rispondi al commento

Parenzo co' quelle occhiaie, me sembra 'n alcoolizzato de pippe..........

Caciara ........Roma Commentatore certificato 04.11.15 23:15| 
 |
Rispondi al commento

non vi ricorda il "POLITOMETRO" di Beppe ?

"Quando un banchiere pubblica le entrate e le spese di un operaio, i dati sul salario e la produttività del suo lavoro, nessuno pensa di vedervi l'intromissione nella vita privata dell'operaio o una delazione...

E se accadesse l'inverso? Se gli operai e gli impiegati controllassero le spese dei capitalisti e pubblicassero i loro conti e i loro dati? Quali grida selvagge contro lo spionaggio e la delazione! Quando i capitalisti controllano gli operai, si considera tutto naturale.

Ma quando gli oppressi vogliono controllare gli oppressori, svelarne le entrate e le uscite, oh no, la borghesia non tollera lo spionaggio... La questione si riduce sempre a questa: il dominio della borghesia è incompatibile con una democrazia vera. E nel XX° secolo una democrazia vera è impossibile se si ha paura di marciare verso il socialismo."

[Vladimir Lenin]

^_^

Lenin Nicolaj (che fare), Roma Commentatore certificato 04.11.15 23:11| 
 |
Rispondi al commento

...A dire il vero...la Verità, in Giovanni 8, 32-33, non si riferiva propriamente allo spettacolo indecoroso dei nani della "classe politica"...(per quest'ultima dovrebbe bastare la Magistratura...dovrebbe). La Verità di Giovanni si può ritrovare in un singolare gesto di Gesù, per esempio: quello dove ha rovesciato i banchetti di chi ha trasformato il Tempio, (come oggi la Terra), in un covo di mercanti, di ladri e sfruttatori. Senza quella Verità, non basteranno tutti i tribunali della Terra...e ogni altra verità, servirà solo nuove moltitudini di schiavi.

Massimo Tramonti 04.11.15 23:05| 
 |
Rispondi al commento

Gli italioti e/o piddioti si riempiono gli occhi con gli agi, gli stipendi, gli stravizi e il lusso della casta che, invece, gli riempie il kulho.

john f. 04.11.15 22:47| 
 |
Rispondi al commento

scoperto il segreto di chi si sollazza il bomba , e quella vacca bottanna troia della leopolda

andrea a44, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.11.15 22:42| 
 |
Rispondi al commento

Dopo l'intervista con LUYCKX nella quale affermi che il m5s è deficitario nella considerazione dell'aspetto spirituale delle persone volevo dire la mia,ma senza offendere o ferire nessuno nei suoi "Credo" poi ho lasciato perdere per evitare la polemica inutile che ne sarebbe nata;ora però chiudi questo articolo con le note di GIOVANNI Apostolo,con ciò mi sento di dire che se il tuo cuore è aperto ai buoni sentimenti come credo hai imboccato la strada giusta e mi permetto di consigliarti un libro psicografato da EMMANUEL dal titolo PAOLO E STEFANO scritto da Francisco Candido Xavier che ti darà l'ispirazione giusta su come coaudiuvare le tante spiritualità del movimento per farlo crescere nei buoni Principi.

andrea robazza 04.11.15 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Mi ripeto quando non pagheranno più le pensioni in corso forse cambierà qualcosa.forse

Giorgio p. 04.11.15 22:24| 
 |
Rispondi al commento

Era già successo alla Germania ai tempi del nazismo. Masse deliranti hanno seguito le illusioni di un delirante fino alla distruzione totale

enrico caserza, sant'olcese (GE) Commentatore certificato 04.11.15 22:19| 
 |
Rispondi al commento

OT "conato": ( ovvero, er Paese de 'a Cuccagna).

Affidata in prova ai servizi sociali, vista la buona condotta mantenuta in questi mesi, ora Vanna Marchi è libera e raggiunta telefonicamente dall’Ansa, rivela i suoi piani per tornare in tv all’apice del successo. Molti i programmi che hanno contattato la regina delle televendite, ma la Marchi mira più in alto e a 73 anni è un vero vulcano di idee.

“Sono felice e farò tante belle cose. Prima di tutto, un programma tv notturno dalle 23 alle 24”
--------------------------------------------------

(Ma nun sarebbe mejo fajelo tra 'e tre e 'e quattro de notte, 'sto programma, a 'a matura truffatrice ???......)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.15 21:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sotto il fascismo un anti fascista veniva portato con forza al manicomio , disse " entro o esco da un manicomio ?" tutti i sintomi del fascismo si stanno susseguento come allora. La tragedia che gli anti pazzi sono troppo pochi. Ma la consolazione e' che un comico ha porta tanti savi e persone normali ed oneste in PARLANENTO . Grazie comico prima ci facevi ridere ora stai cercando di non farci piangere.

Savio1 04.11.15 21:47| 
 |
Rispondi al commento

So' disperati: stanno a perde 'i pezzi, je se strigne er bucoo der culo pe' 'a paura de perde 'o scranno e nun possono che strignerse "a coorte", 'i Pidioti e 'i Forzidioti: (speramo che siano pure pronti a 'a morte: 'a Itaja, vomitò......)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.15 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Bel post e molto significativo. Bravo BLOG.
"La verità vi renderà liberi”

Marco Gisondi 04.11.15 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici,
riguardo al prossimo sindaco di Roma, ho grandi dubbi sulle capacità che potrebbe avere una persona del M5S.
Vi ricordate quando Beppe frenava i vostri desideri (parlo dei deputati e dei senatori appena eletti) di andare in TV e "discutere" con veterani di altri partiti?
Beh ... non aveva tutti i torti.
Vi sarete sicuramente resi conto che ora, a distanza di tempo, i vostri interventi sono molto più professionali ed incisivi.
Bene, Roma è una grande città, ha moltissimi problemi e credo che per poter governare Roma serva, in questo campo, anche una grande esperienza.
Un'esperienza, che a mio avviso, mancando, potrebbe indurre i cittadini, a guardavi per il futuro, con un'altra ottica.
Ora, io non voglio assolutamente dire che non si debba correre per quella carica ... ma abbiamo esaminato a fondo se possa essere più valida una ricerca esterna piuttosto che una interna?
Grazie e scusate.

Fabio Mattia Commentatore certificato 04.11.15 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il 60 % degli italiani soffre della sindrome di Stoccolma e quindi non solo vota ma paga volentieri le tasse per mantenere i suoi carnefici e cioe' coloro che vivono sulle loro spalle grazie ai vitalizi, megastipendi, pensioni d'oro e tutti gli altri vergognosi privilegi.

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 04.11.15 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tagli feroci alla sanita'??? Ma di cosa state parlando??? Ma se negli ospedali pubblici ci sono almeno il doppio dei dipendenti che servono che lavorano almeno la meta' di quello che dovrebbero...In compenso si portano a casa di tutto. Ma di cosa parlate se le forniture ospedaliere sono in buona parte del meridione almeno 10 volte piu' costose che negli ospedali del norditalietta. Di cosa parlate se per una visita in convenzione negli ospedali pubblici si parla mediamente di 4/6/8 mesi mentre per la stessa visita negli ospedali privati non si va oltre il mese in corso. E parlo di Verona, figurarsi il resto del belpaese. Tagli alla sanita'??? Gli ospedali privati funzionano benissimo e sono pulitissimi e lussuosissimi, mentre quelli del pubblico sono disastrati e non funziona niente...Tagli alla sanita' ??? Si potrebbero dimezzare i costi della sanita' italietta e far funzionare bene gli innumerevoli ospedaletti che ci sono... basterebbe solo avere a cuore il bene di tutti i cittadini e non dei soli votoscambisti che ci prosperano dentro o sono variamente relazionati...

tomi sonvene Commentatore certificato 04.11.15 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io credo ai fatti di casa mia :

-le richieste di certi servizi sono in aumento
-i prezzi sono ancora in calo (male)
-le banche hanno iniziato a veicolare della liquidita' alle PMI con schemi non possibili 2 anni fa .
-le richieste dall'estero aumentano

Ovviamente non do merito a questo governo ma alla azione della BCE che finalmente (dopo oltre un anno ! arriva al mercato )

Il Bomba e' tutt'altro che pazzo: e' un politico capace che sfrutta il momento favorevole ed ha incastrato FI e sx-DEM in una doppia forchetta politica per cui si porta a casa le leggi che ritiene importanti.

Vorrei un M5S piu' centrato sulla realta' che sui sogni.

Il succo di ananas non risolve i problemi della sanita' , abbassare gli stipendi del comparto sanita' in media del 5% si' .

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 04.11.15 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuerò a non fidarmi di Calogero Mannino, ma quelli che esaltano le "gesta" di qualche Pubblico Ministero (Di Matteo, Ingroia), probabilmente sono più stupidi che ignoranti (dal verbo ignorare).

gianfranco chiarello 04.11.15 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Io dico a questa gente "grazie Beppe grazie giovani politici del movimento", se prima la gente non si ribellava era perché non aveva alternative. Oggi l'alternativa c'è ecco dove nasce la loro voglia di accordarsi e solo paura ma tanta paura perché questi GIOVANI riscriveranno la storia dei politici della repubblica.


ot


cherchez la femme :)


http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/11/04/pd-mineo-renzi-subalterno-a-una-donna-bella-e-decisa-sa-che-io-so/2187304/

io non ci credo... è così giovane e forte :)

pabblo 04.11.15 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo il post, chiudo gli occhi, vado indietro nel tempo di qualche anno, pare un discorso cucito apposta per il Cavaliere, quando il male assoluto sembrava essere lui.

Da molti definito un parvenue, come i’ Bomba, megalomane, come i’ Bomba, che spara cavolate e le vende per perle di sapienza con il megafono incollato alla bocca, proprio come i’ Bomba.

Il Cavaaliere aveva il torto di possedere giornali e televisioni, i’ Bomba non li possiede ma ci va in continuazione e, pare, possieda la Leopolda perché è il suo palcoscenico preferito per dire oscenità a cui tutti i servi applaudono.

Mi pare che dal periodo berlusconiano, in cui tutti chiedevano dimissioni e passi indietro (era meglio se non l’aveva fatto il passo indietro, infatti arrivò Monti e Fornero sic) non sia cambiato granchè, anzi, per certi versi molte cose sono peggiorate (vedi la riforma delle pensioni).

I’ Bomba, da dietro le quinte, fa fuori i “compagni” scomodi (Marino docet). E lui fra quanto tempo sarà fatto fuori? Si, perché anche i’ Bomba è un burattino tenuto sul palcoscenico della politica fino a quando farà comodo. Dopodiché, abracadabra, gli salteranno tutti addosso e coloro che lo osannano diranno di lui peste e corna.

Caro Bomba, quel che è fatto è reso, dirà Letta! E prima o poi te lo dice, stanne certo!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 04.11.15 20:07| 
 |
Rispondi al commento

O.T.:

Roma, Lorenzin lancia il Partito della Nazione
“Pd-FI sostengano Marchini per fermare M5S”

INIZIANO LE DANZE ....... !!!!!!!
Hanno più paura di Noi che di un'esercito armato fino ai denti.
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 04.11.15 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

>>
inutile parlare di questi corrotti, schiavi e leccacu*o delle banche, dell'europa, dei servizi segreti, degli americani, dell'intero sistema monetario mondiale, pro-cacciatori di guerre altrui, ecc. ecc. ecc.

I DEBITI SONO VOSTRI non dei cittadini!!!

VOTATE pd, VOTATE lega, VOTATE arcore, VOTATE a chi ca**o volete, TUTTI MAGNA MAGNA, ma la vera fame la patiamo SOLO NOI: quelli che pagano le tasse, gli ITALIANI.

E L E Z I O N I - S U B I T O

CI VUOLE O N E S T A'... poi

antonio pentastellato 04.11.15 19:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardando il video del "provino" fatto per la candidatura a Sindaco di Milano, mi rammarico per il fatto di non avere più la residenza nel capoluogo lombardo.
Non vedo proprio come si possa perdere!

Non vedo l'ora di ascoltare i prossimi sondaggi che verranno trasmessi da "La 7" di Cairo, per capire se il Movimento vincerà al primo turno, o se dovrà aspettare il ballottaggio.

Forza ragazzi!

gianfranco chiarello 04.11.15 19:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri c'è stato l'incontro fra Governo e Regioni per definire i tagli.
Ho riflettuto su questo incontro è me lo sono immaginato quando ci sarà il nuovo Senato, composto dai Presidenti di Regione.
Vi immaginate che conflitto d'interessi o meglio che ricatti ne scaturiranno?
Quindi anche alla luce di questo fatto, secondo me, la riforma del Senato è un'atrocità.
Dobbiamo quindi sin d'ora agire e informare i cittadini del Referendum abrogativo che si terrà l'anno prossimo per cancellare questa abominevole riforma Costituzionale.
Incominciamo da subito a prepararci in tutti i modi per vincere quel referendum: c'è di mezzo la ns. libertà e democrazia.
Forza Movimento 5 Stelle dobbiamo vincere su tutti i fronti.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.11.15 19:37| 
 |
Rispondi al commento

ai piddini piace l'idea di un partito della nazione?cioè di una intesa pd e resto della casta,tutti uniti siolo per fermare il M5S?vi piace piddini?vi sembra democrazia questa ??....sput

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.11.15 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molti Itagliani, sono afflitti da sindrome di Stoccolma.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 04.11.15 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo in tanti gli crederanno.

La Tv pubblica non esiste più quella privata tanto meno sopratutto se tocca certi argomenti scomodi ai potenti.
Sono deluso di chi governa questo paese e di chi l'ha governato. Tutti indistintamente da destra a sinistra passando per il centro, fanno i propri interessi o degli amici loro, e nessuno denuncia nessuno. Quando si alza la voce è solo per far clamore e per veicolare le poche informazioni su argomenti spesso indifferenti agli italiani (vedi escort e trans) e non per cambiare veramente le cose. I politici non vogliono essere controllati e vorrebbero far di tutto per non esserlo evocando la legge sulla privacy. E allora.... ecco che ci si fà le regole a propio piacimento senza che nessuno possa dire o fare niente basta la chiedere la fiducia o un decreto. Che schifo!!!

Maurizio Tassotti 04.11.15 19:30| 
 |
Rispondi al commento

ot

""Roma, Lorenzin: “Alfio Marchini possibile candidato di Pd e FI contro deriva M5S”""

deriva m5s!?!! mah..

rien a faire la democrazia per loro è un optional?

piuttosto di non far vincere il m5s si alleerebbero anche col diavolo?
:)

i numeri comunque non ce li hanno a roma ammenocchè anche la meloni e matteo2 convergano in questa ammucchiata pazzesca :)

pabblo 04.11.15 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario.

George Orwell

arnaldo ., roma Commentatore certificato 04.11.15 19:22| 
 |
Rispondi al commento

La paura stà proprio lì che nel sentire raccontare continuamente e da tutti quelli che contano belle balle i cittadini, per cercare le sicurezze che guardandosi intorno non possono trovare, arrivino a crederci e si dimentichino di come è invece veramente la situazione degli italiani.
Stiamo, noi cittadini comuni che viviamo se ce lo abbiamo con una pensione o stipendio di 1.000,00 euro, andando verso la catastrofe.
Questo va ricordato sempre e comunque!!!!!!!

claudia 04.11.15 19:11| 
 |
Rispondi al commento

COME PER IL DEBITO PUBBLICO

Il debito pubblico diminuirà,parola di Padoan,ma in che modo?
Il ministro dell'economia ormai contagiato dall'annuncite di Renzi dichiara che dal 2016 il rapporto debito/pil calerà e ha fatto una previsione di decrescita fino al 2018.
In netta controtendenza,invece il centro studi Ref che invece dichiara un aumento del pil nel 2016 di 2 punti percentuali rispetto al calo di un punto previsto dal governo.
In effetti ci sono tutte le cause di un aumento del debito rispetto al pil e non si capisce come si possa annunciare un calo avendo a disposizione solo la propaganda.
Veri e propri azzardi sulla nostra pelle dato che il calo del debito può avvenire o per significative privatizzazioni,o per aumenti delle imposte o infine per possenti tagli della spesa pubblica.
La legge di stabilità che si sta per varare non contempla nessuna delle 3 soluzioni ma va in direzione completamente opposta.
La privatizzazione di Ferrovie dello Stato è l'unica carta a disposizione per fare un po' di cassa ma è una strada tutta in salita dato che dovrebbe includere anche la rete.
Il taglio della spesa pubblica è stato quasi dimezzato dalla previsione iniziale e quindi restano solo gli aumenti delle imposte.
Renzi però "annuncia" che le tasse diminuiranno ed inoltre sarà abolita la tasi sulla prima casa.
Padoan allora spieghi come calerà il debito se le tre leve per farlo sono inservibili.
La legge di stabilità è espansiva e rimanda le clausole di salvaguardia creando altro deficit.
Vediamo cosa resta?
Un aumento ottimistico del pil e su quali basi,sul bazooka di draghi,sulla dubbia ripresa occupazionale foraggiata con gli incentivi statali,sul basso prezzo del petrolio o sulla congiuntura favorevole peraltro molto limitata nel tempo?
Restano solo gli aumenti delle imposte.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 04.11.15 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Teo il pazzo...ma pazzi sono quelli che votano ancora PD!
Posso solo giustificare coloro che con il PD hanno un certo interesse,ma gli altri cosa debbono salvaguardare?
La pensione di fame?
La casa acquistata con mutuo?
L'assistenza sanitaria?
La scuola?
Le Poste?
I trasporti?
L'acqua?
Il Lavoro?
Cosaaaaaaaaaaaaa?
Stiamo fallendo e questi stupidi continuano a dare loro fiducia!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.11.15 18:56| 
 |
Rispondi al commento

è vero sempre meno italiani credono a GIGGI ER BULLO , sarà che ha avuto la protervia di punire in un modo o nell'altro tutte le categorie, meno i benestanti da generazioni , quelli no anzi se li coccola come un buon papa'.
per poterlo schiacciare come un bacarozzo occorrera' aspettare che i pensionati aprano gli occhi e vedano la devastazione che ha subito il paese e si uniscano finalmente a noi

MANUELA ., ROMA Commentatore certificato 04.11.15 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma PD!!!!
Ma è vero che sala ha autorizzato l'acquisto di 6000 piante alla modica cifra di 716 euro l'una alla mantovani?
Pare che fosse urgente Luglio 2013
Piantate autunno 2014!!!

Ma poi sta mantovani chi è?
C'entra qualcosa il leghista o poveretto è solo un caso di omonimia?

La mantovani poi ha subappaltato a 266 euro a pianta ad un'altra ditta!

Minchia che brave persone quelli di expo

Consiglio a tutti quelli che votano PD lega e le altre minorities di andare a dare via il culo in un altro paese!

Mi sono rotto le balle di sentire certe cose!
Se è vero un atto del genere è istigazione alla violenza! I magistrati dovrebbero muoversi per apologia di reato! Mettete sala e chi lo sponsorizza al gabbio!

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.11.15 18:33| 
 |
Rispondi al commento

ot

wow!!!
anche la telenovelas :)

""(AGI) - Roma, 4 nov. - Gli manda a dire che lui "sa che io so".
Corradino Mineo passa al contrattacco e dice di Matteo Renzi che "so quanto si senta insicuro quando non si muove sul terreno che meglio conosce, quello della politica contingente".
Ma non solo. "So - aggiunge infatti il senatore ex Pd - quanto possa sentirsi subalterno a una donna bella e decisa.
Fino al punto - rincara - di rimettere in questione il suo stesso ruolo al governo". "Io so, ma non rivelo i dettagli di conversazioni private", rivendica l'ex direttore di Rainews24. "Non mi chiamo Renzi, non frequento Verdini, non sono nato a Rignano", dice ancora.
"Quanto alla 'poltrona', a differenza forse di qualcun altro, io non ne ho bisogno. Ho lavorato per 40 anni, salendo passo dopo passo il cursus honorum, da giornalista fino a direttore.
Probabilmente ho ancora 'mercato', potrei tornare a fare quello che ho dimostrato di saper fare", prosegue Mineo pur precisando "non ora, perche' ho preso un impegno accettando la candidatura che Bersani mi propose nel 2013, e lo manterro', quell'impegno, in barba a chi vorrebbe 'asfaltare' il dissenso". "Quanto ai bambini autistici - puntualizza - e' stato Renzi a strumentalizzarli nel modo piu' squallido per 'spianarmi'. Li ha usati per strappare un applauso in assemblea e non ha fatto poi seguire un solo provvedimento per andare incontro alle tante famiglie in difficolta'. I fatti hanno la testa dura".
"Diciamo - e' allora la controffensiva dell'ormai ex dissidente Pd - che Matteo Renzi non ha stile. Non ho mai manifestato l'intenzione di dimettermi dal Senato, se non in un sms che mandai proprio a lui, disgustato dall'attacco volgare e strumentale che mi aveva mosso davanti all'assemblea del Pd, dopo la vittoria alle Europee"""..... segue sotto

intanto un po' di musica

https://www.youtube.com/watch?v=LC_BZgOiNGI

pabblo 04.11.15 18:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma possibile che i MARO' si avviino al quarto anno di detenzione con la spada di Damocle della pena di morte penzolante sulla testa ! Abbiamo governanti di m.... ma almeno noi facciamo qualcosa ! Cosa ci trattiene da organizzare manifestazioni , dal parlarne in tv e sui media ? Stiamo perdendo tutto , anche l'onore .


purtroppo ancora molti idioti le danno retta! non si capisce perchè ma è cosi' grazie soprattutto alla cattiva informazione da lui pilotata, vedi per esempio nessun tg ha parlato del sindaco di Bagheria semplicemente perche' le notizie sono pilotate ed aggiustate.....darebbe troppo fastidio far sapere agli italiani che li' dove gli imprenditori si sono ribellati al pizzo c'è un sindaco dei 5 stelle! e no no non si deve sapere!
offendono la nostra intelligenza tutti i giorni ma quand'è che gli ottusi si svegliano?

floriana 04.11.15 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto che sia stato scritto questo trafiletto mi consola tantissimo, condividendolo pienamente, mi rende molto felice, allora, di non essere io uno dei pazzi. Quello che sta accadendo è vero, e mi chiedo, alla luce dei fatti,ma questi italiani cos'hanno dentro per non capire ancora? Ma quanto è potente questa televisione?

mic fan 04.11.15 18:20| 
 |
Rispondi al commento

Quando la reclamiamo una delle tre reti pubbliche in mano al PD ? E possibile che il più grande partito non ne abbia una ? Non credo affatto che i vari sondaggi siano veritieri , essendo tutta l'informazione in mano al PD e soci non ci arrivano che falsità e bugie . Questo è un punto essenziale e dovremmo fare noi un sondaggio vero organizzato e eseguito dai nostri attivisti , dobbiamo sapere la verità !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 04.11.15 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Grazie all'avvelenamento delle fonti di informazione la democrazia è in coma.

La tv manipola l'opinione pubblica e non c'è più bisogno di olio di ricino e bastone per chi critica il sistema, basta far dire in tv a quattro vip che va tutto bene e i ristoranti sono pieni, e la massa dei cittadini, rimbambita e sognante, crede.

Una democrazia oggi non deve proteggersi dalle dittature e dagli aggressori esterni (anche se è proprio di quelli che ci fanno avere paura) ma dalla comunicazione deviata interna.

Buttate la tv e riscoprite la realtà.
Scoprirete un sacco di cose sgradevoli, ma sarete liberi.

fabrizio castellana Commentatore certificato 04.11.15 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Scegliete: pillola blu o pillola rossa ?

Alessandro L. 04.11.15 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Teo babbeo ha appena detto che riguardo la legge elettorale preferisce il premio alla lista ma che non ha totem ideologici. In altre parole, voleva dire : vediamo come butta e se le cose si mettono male per noi é meglio il premio alla coalizione.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 04.11.15 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI È IL PAZZO?...

...Sto caxxo!

Cambiando il conducente il risultato non cambia, la macchina cammina lo stesso!

Ieri Berlusconi con una potenza d'informazione unica nel suo genere, nessun politico al mondo ha mai detenuto giornali e Tv come Mr B, nessuno.

Oggi Renzie con la stessa macchina da guerra propagandistica a dimostrare che nulla è cambiato.

CHI CONTROLLA L'INFORMAZIONE VINCE!

Comunicazione, stiamo parlando di comunicazione, e qui siamo deficitari, dobbiamo prenderne atto, "chi lo nega" un ingenuo, nel migliore dei casi, sennò un pazzo.

Dov'è che sbagliamo?

È essenziale che ci si fermi a riflettere, dobbiamo "potenziarci", dobbiamo crescere, migliorare, saper sfruttare meglio le nostre potenzialità.

Siamo in piena campagna elettorale, è adesso che dobbiamo saper comunicare, non tra di noi, ma con il resto del pese.

Siamo l'ultimo baluardo democratico a difesa della gente, non facciamoci conformare, siamo una forza di "rottura", rompiamo gli schemi!

Massima copertura in tutti i TG Rai, radio, Tv e Web.

Massima copertura nelle trasmissioni politiche con attivisti al seguito, magari preparati, sarebbe meglio.

Massima presenza "dietro" le telecamere, a controllare, verificare, spulciare, a cercare di capire quello che accade.

LA COMUNICAZIONE RAI È L'UNICA SULLA QUALE POSSIAMO METTERE BOCCA!

Freccero deve passare più spesso sul Blog, ci deve informare, tenere aggiornati, tutelare, non ci deve fare favori, ma soltanto il suo dovere, a noi basta.

Non allontanatevi dalla rete, ascoltatela qualche volta, non può "sempre" avere torto o rompere i coglioni!

Arrivederci e grazie, graziella e grazie al Pazzo.

Nando da Roma.

p.s.

Sembra, la mia, una critica costruttiva? Speriamo.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.11.15 16:51| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

noooo
oggi, le comiche

hola tristeza

il sole, roma Commentatore certificato 04.11.15 16:49| 
 |
Rispondi al commento

@ pabblo


https://youtu.be/VrB-8RaRotM

a paole', io so' stato bersajere............ che ne posso sape' er mejo amico che ciai sur blog?

Caciara ........Roma Commentatore certificato 04.11.15 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot
cose dall'altro mondo????
NO, DALLA ROMANIA .....mah!

"Romania, premier Ponta e governo si dimettono per il rogo in discoteca"
"Ho l'obbligo di constatare la legittima rabbia esistente all'interno della società e di assumermi le mie responsabilità. Spero che le dimissioni mie e del governo servano a riportare tranquillità nella popolazione", ha affermato Ponta.
Anche il sindaco del municipio di Bucarest dove si trova la discoteca andata a fuoco venerdì sera si è dimesso."

certo che sono proprio rumeni...
altro che romani....

il sole, roma Commentatore certificato 04.11.15 16:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualsiasi cosa,bisogna fare qualsiasi cosa democratica per fermare chi ci porta al baratro!!!lo ripeto,il M5S dovrebbe uscire dal parlamento e fare parlamento in piazza ovunque.e così anche avevamo deciso!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.11.15 16:31| 
 |
Rispondi al commento

o.t.


ma quando su ifq cè scritto che vogliono verificare indirizzo e.mail, è perche' lo staff banna? o no?

Caciara ........Roma Commentatore certificato 04.11.15 16:31| 
 |
Rispondi al commento

Governare bene significa distruggere lo Stato sperperarne il patrimonio e saccheggiarlo di quello che possiede, questo per migliorare le condizioni economiche dei cittadini.
Secondo questo “statista” svendere i colossi pubblici, far fallire le imprese serve a creare posti di lavoro quindi è urgente promuovere la disoccupazione, il precariato, la facoltà di licenziare senza giusta causa e resuscitare il caporalato per proteggere i salariati, inoltre bisogna cancellare la classe media e portare tutti alla fame. Per meglio modernizzare questo paese è necessario cancellare la previdenza, l’assistenza, la protezione civile, l’istruzione, la sanità, i diritti acquisiti, legare le mani al Parlamento affinché non ostacoli il governo, alla Magistratura affinché la smetta di intercettare i politici e tappare la bocca ai giornalisti scomodi. Tutte queste cose vanno fatte in fretta per far tornare a crescere questo paese e migliorare la vita dei cittadini.
Sono queste le misure necessarie per tornare ad essere una potenza economica e non restare bloccati come vorrebbero quei gufi dei 5 Stelle, invidiosi che questo governo sta facendo quello che nessun altro aveva fatto prima, noi siamo il governo del fare:
Siamo riusciti, con la nostra bravura, a fare in modo che i politici non potranno più essere indagati e ora possono intascare tutte le mazzette che vogliono e tutti i soldi che i cittadini pagano con le tasse. E’ inammissibile che non si potevano assegnare appalti agli amici e parenti e vietare alle mafie di costruire ponti invisibili e scheletri nelle campagne. Non era più sostenibile che dei lavoratori potessero accampare diritti e magari anche mangiare quando avevano fame, devono imparare che sono nati per lavorare e mantenere noi, affinché possiamo godere del paradiso qui sulla Terra, visto che loro se lo godono quando saranno morti!
Che dite dopo questo “governo” l’Italia sarà diventata una grande “potenza economica” o cancellata dalla faccia della Terra?

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 04.11.15 16:14| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Nell'anno 2005 abitavo in Giappone, ero andato a visitare EXPO2005 di AICHI a Nagoya (Giappone) e visitando il padiglione dell'italia ho visto un grande plastico dell'italia con raffigurato il ponte del futuro che collegava Reggio Calabra (calabria ) e Messina (Sicilia) sembrava il ponte di Brooklyn con scritto in Giapponese che questo ponte sarebbe stato realizzato nei prossimi 10 anni !!! Mi sono domandato "davvero???" Ma subito mi era venuto un dubbio che l'italia sarebbe stata capace di realizzare questo ponte dove esistono tanti politici furbacchioni che avrebbero fatto sparire il denaro molto prima di fare l'opera !! Infatti 10 anni sono trascorsi il ponte di Messina non ESISTE DAVVERO, cossiche'a quel tempo avevo già visto il futuro di cui sono molto fiero e orgoglioso che mi ero permesso di sputtanare i politici italiani , spiegando in lingua giapponese ai visitatori giapponesi incuriositi del ponte di Messina che non sarebbe mai stato realizzato per il motivo che ho citato prima, aggiungento poi a riguardo delle infrastrutture (ponti strade autostrade ,caserme ospedali aeroporti ecc.ecc.) costruiti tutti a metà e anche dell'autostrada SALERNO-REGGIO CALABRIA inziata nel 1964 ancora da finire con tutti i miliardi di euro spesi per solo 494 km !!! CHE VERGOGNAAAAAAAAAAAA !!!!

Marco.B 04.11.15 16:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...va tutto bene?????.....lo dicevano anche i nazisti nella seconda guerra mondiale...erano tanto ostinati a dire che tutto andava bene (e, peggio , i tedeschi ci credevano) che continuarono a ripeterlo fino a che...i russi non entrarono a Berlino...allora, i cittadini (ingannati dalla propaganda)...si svegliarono, ma era ormai troppo tardi...
faremo anche noi la stessa fine?????...a noi capiterà di - veder entrare - in italia gli ALIENI ???...o sono GIA' QUI !!!!....SVEGLIAAAAA!!!

giorgio l., verona Commentatore certificato 04.11.15 15:55| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe ti segnalo un altra grossa balla sulle pensioni e sul partime fatte anche queste per agevolare il privato e confindustria a carico del denaro pubblico, .si sa che chi a 63 anni puo anticipare l'uscita di due anni da lavoro con una retribuzione di poco superiore al 50% e gli oneri a carico dell'Inps .Inprenditore privato verserà in busta paga il resto cosi lo stato si carica quasi il 70% dei contributi. nel P.M non verrà applichata la cosidetta flessibilità in uscita in quanto eccessivamente onerosa per Inps.. ergo due pesi e due misure.. che penalizzano il dipendente pubblico che pur avendo i requisiti di legge ..non viene agevolato al contrario del dipendete privato potrà andare in pensione.E' una curiosa partita di "raggiro" a carico del dipendente pubblico che sarà costretto a stare in servizio.. (l'uscita da lavoro anticipatamente è a discrezione dell'amministrazione)anche grazie al blocco del turn over ..che penalizza l'ulteriore 25% .Nel pubblico impiego nessuna amministrazione consentirà la cosidetta flessibilità in uscita del dipendente pubblico.. che continuerà a versare contributi che non avrà mai indietro

Pier luigi 04.11.15 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://youtu.be/Hb7p_2U_xSE

Caciara ........Roma Commentatore certificato 04.11.15 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi è sto deficiente!!!!!

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.11.15 15:41| 
 |
Rispondi al commento

La realta' virtuale che siamo costretti a vivere somiglia molto a quella dell'era Craxi, con l'aggravante che il commediante i oggi ha la maggioranza in parlamento pur se rubata con una legge elettorale incostituzionale. Siamo su una brutta china, che potrebbe farci diventare un'altra Turchia, se non ci fosse una forte reazione democratica da parte dei cittadini italiani. A loro si rivolge e si offre oggi come alternativa il M5S nella convinzione che i cittadini sono molto migliori dei politici che pretendono di governarli con i risultati che ognuno ha davanti agli occhi. Si tratta solo di chiudere le orecchie e aprire gli occhi ed e' quello che noi tutti dobbiamo fare ogni giorno.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.11.15 15:41| 
 |
Rispondi al commento

A mio avviso è il momento di selezionare il candidato premier. Mi spiego: per vari motivi una gran massa di cittadini non vota e sono una potenziale, enorme risorsa per il movimento. Dare un punto di riferimento certo a costoro può essere uno stimolo, un incentivo a fare finalmente una scelta giusta. Anticipiamo i tempi e scegliamo il candidato . È il momento.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 04.11.15 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Il guaio è che a circa il 70% degli elettori (dei votanti effettivi, non degli aventi diritto; quelli che non votano da questo punto di vista non esistono) va bene questa robaccia. E quindi non si vede una via d'uscita: anche perché, temo, in futuro il diritto e la libertà di voto verranno sempre più ristretti e resi insignificante)

Oreste Martinelli 04.11.15 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimo DI MAIO che ieri sera ha puntualizzato che a Bagneria c' è Il Sindaco Patrizio Cinque che è del Movimento 5 Stelle mentre al telegiornale del 2 novembre ore 20,30 secondo canale se ne sono guardati bene a nominarlo anzi hanno dato il merito ad altra gente CHE NON SA NEANCHE DOVE SI TROVA BAGHERIAA. Guarda se sono andati a Messina a controllare chi vendeva una tanica di acqua a 8,00 euro. La mattina del 3 novembre al telegiornale delle 7,30 sul primo canale per timore che si risalisse al Sindaco del Movimento 5 Stelle invece di Bagheria riferendosi alle denunce dei commercianti hanno detto PALERMO.
Forza PATRIZIO CINQUE presto avrai altri colleghi COME TE.

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.11.15 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Descrizione perfetta di ciò che sta avvenendo in quest'ultimo periodo nella società italiana.

Le persone hanno avuto i paraocchi già al tempo delle elezioni europee e continuano ostinatamente a volerli portare, perché forse hanno troppa paura a toglierli, in caso il paesaggio completo e reale potesse dimostrarsi molto più inquietante e desolato di ciò che viene descritto dalla narrazione ufficiale di stato.

Ma purtroppo per il governo la realtà ha la testa dura e prima o poi vince sempre.

Tails70 04.11.15 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Ognuno nel suo piccolo deve parlare con la gente intromettersi nelle discussioni a costo di perdere degli amici fargli notare che NESSUNO MAI si è ridotto lo stipendio per aiutare il popolo in miseria MAI PROPRIO MAI e solo per questo dovrebbero votarli.
Poi non capisco i delusi da tutti i partiti perchè non vanno a votare state certi che i sostenitori dei vari governi corrotti CI VANNO TUTTI per questo raggiungono la maggioranza e loro che fanno NON CONTANO NIENTE in questo modo. PROVATE A CAMBIARE a contare anche voi con il VOSTRO VOTO.

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.11.15 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Siamo in dittatura, quelli che ancora non l' hanno capito, ma lo capiranno, oh si, se lo capiranno.

john f. 04.11.15 15:13| 
 |
Rispondi al commento

sono sorpreso (pur comprendendo) dal fatto che un pazzo-megalomane riesca a condizionare con il favore dei media un'intera nazione di alienati mentali, ma quello che mi sconvolge è che non ci siano persone dotate di intelletto e di rettitudine morale che sappiano reagire ad un tale asservimento.
Il M5S diventa così la sola barriera al dilagare dell'impazzimento.
GRAZIE

Cesare F., bergamo Commentatore certificato 04.11.15 15:06| 
 |
Rispondi al commento

E allora sputtaniamoli nelle televisioni , e facciamoli un po incazzati come lo sono gli italiani che protestano ma non sanno contro chi . Colpiamoli nella corruzione , nei colpi di stato , nelle innumerevoli bugie , nella collusione con le mafie , negli appalti truccati , nelle superpensioni e stipendi , in tutto , che tutto hanno fatto di male !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 04.11.15 15:04| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

regazziiii
vi saluto
con certi elementi indefinibili
nn posso commentare

congratulazioni!
bannate le critiche
e vi tenete gli insulti e le bestemmie
bravi

il sole, roma Commentatore certificato 04.11.15 14:53| 
 |
Rispondi al commento

"caro" autopremier se l'expò l'avesse organizzato il M5S (ipotesi inconcepibile perchè quei miliardi ,nella situazione in cui versa il Paese il M5S li avrebbe usati a favore dei cittadini),beh dicevo che se l'avesse organizzato il M5S,molto probabilmente i Media si sarebbero affannati a riportare dati del tipo che nel 1933 a Chigago i visitatori furono 48 milioni,nel 1958 a Bruxelles 41 milioni di persone,nel 1967 a Montreal 50 milioni,a Osaka nel 1970, 64 milioni,a Siviglia in Spagna 64 milioni nel 1992 Nel 2000 in Germania 18 milioni ma in compenso nacquero nuove linee stradali,linee di trasporto pubblico aumentate e un 3° terminal all'aereoporto Nel 2010 a Shangai i visitatori furono più di 73 milioni.Ora mi chiedo quanto denaro è stato speso per l'expo di Milano e quanto ne sia rientrato in un momento in cui le famiglie dormono in macchina e il dissesto idrogeologico miete vittime.Questo è davvero un grande successo:il successo del nulla!In Africa continueranno a morire di fame ,in Italia continuerà a non essere salvaguardato il made in Italy e si perseguiranno trattati come quello con gli USA che ci riempirà di schifezze Continueremo ad obbligare i nostri agricoltori a gettare arance,limoni,mele eccc perchè i trattati di Bruxelles prevedono arance marocchine e limoni argentini ecccc.Incredibile autopremier come lei ogni giorno sappia dimostrare tanta ipocrisia.

Paola L., Verona Commentatore certificato 04.11.15 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NO
perché accettate le bestemmie?
perché?

il sole, roma Commentatore certificato 04.11.15 14:34| 
 |
Rispondi al commento

ot?

""(AGI) - Roma, 4 nov. - "L'Italia si sta riprendendo, le tasse scendono, ma non dobbiamo dire bugie come i tagli alla sanita'.
Anzi, i soldi aumentano: nel 2014 sono stati stanziati 109 miliardi, nel 2015 110, nel 2016 111. Aumentano quindi di un milardo l'anno". Lo ha detto il presidente del consiglio Matteo Renzi.
"E' ovvio che le Regioni vorrebbero di piu', ma noi abbiamo messo a bilancio un aumento di 1 miliardo" per quest'anno. "Ora le Regioni devono spendere bene" questo denaro, ha aggiunto il premier riferendosi alla polemica sui tagli alla sanita'. "E' evidente - ha sottolineato - che l'impegno del governo e' evitare qualsiasi tipo di polemica. Dobbiamo darci tutti una mano per i prossimi mesi e metterci al lavoro con la massima disponibilita' riducendo il tasso di polemica". "Gestione dei quartieri difficili, traffico, queste sono le cose che la gestione commissariale di Roma dovra' affrontare", ha continuato, "noi daremo una mano e quando arrivera' la campagna elettorale la politica riprendera' il suo spazio"."""

"le regioni devono spendere bene"... voleva aggiungere, forse: fate come me,compratevi un aereo per i viaggi dei governatori :)

pabblo 04.11.15 14:33| 
 |
Rispondi al commento

ot
""gli investigatori finanziari vaticani hanno evidenziato un "portfolio" che sarebbe stato relativo a Giampietro Nattino, presidente di Banca Finnat Euramerica SpA, il cui contenuto "oltre 2 milioni di euro" sarebbe stato trasferito in Svizzera poco prima che in Vaticano fossero introdotte le nuove leggi contro il riciclaggio.""
bene.....

NO. nn credo che la gente voglia credere al Pazzo
credo, piuttosto, che alla gente (alla maggior fetta del Paese),
il Pazzo faccia comodo

il sole, roma Commentatore certificato 04.11.15 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me "il pazzo" lo hanno scelto apposta..intanto non sà quel che fà e qul che gli dettano di fare lui lo fà! Mettici anche il narcisismo che lo possiede (fin da bambino) e il gioco è fatto! Il problema è che sono i cittadini a farnr le spese ...lui dovrà scappare a gambe levate !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 04.11.15 14:26| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ot

la ripresa c'è! abbiate fiducia...dicono...

ma, nel modo reale:

""Michelin, lavoratori bloccano statale dopo l’annuncio di 578 esuberi.
Landini: “Renzi intervenga”""

ps
o reddito minimo o pontassieve! tertium non datur :)

pabblo 04.11.15 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori