Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Come combattiamo la mafia a #Bagheria5Stelle

  • 11

New Twitter Gallery


intervento di Patrizio Cinque, sindaco M5S di Bagheria

"Una retata dei carabinieri porta in cella ventuno persone, quasi tutti estorsori del racket. Un'operazione possibile solo grazie alla collaborazione prestata da imprenditori e commercianti che si sono decisi a denunciare qualcosa come 50 diversi episodi di estorsione. E tutto ciò accade non in una città qualunque, ma nella mia città, Bagheria, quella che un tempo era la casa prediletta di Bernardo Provenzano.

Fra gli arrestati c'è anche un dipendente del Coinres, il consorzio che gestisce la raccolta rifiuti nella fascia costiera ad est di Palermo. Come sindaco 5 stelle di Bagheria, qualche giorno fa avevo chiesto al prefetto di Palermo lo scioglimento di questo consorzio per infiltrazioni mafiose. Una denuncia fatta non solo di parole, ma anche di fatti, visto che Bagheria è il primo comune ad essersi “staccato” dal Coinres, nonostante la diffida a rientrare emessa dalla Regione siciliana. Sul Coinres ci sono diversi atti nella commissione Antimafia che narrano di come Cosa nostra ha imposto la manodopera e di come molti amministratori appaiono collusi. Personaggi che i politici locali conoscono benissimo, ma che si guardano bene dal denunciare. Adesso, invece, a Bagheria la raccolta di rifiuti è gestita direttamente dal Comune e per la prima volta dopo dieci anni la città è pulita. Può sembrare banale, ma facendosi un giro nel territorio Palermitano ci si accorge bene della differenza.
Può sembrare tutto un caso, invece è una scelta, fatta dai cittadini di Bagheria. Più di un anno fa, a pochi giorni dal voto, in un confronto pubblico, avevo fatto notare che uno dei candidati sindaco si accompagnava a Carlo Guttadauro, personaggio di una delle più potenti famiglie mafiose siciliane che vanta parentele anche con il most wanted d'Europa, Matteo Messina Denaro. Scoppiò una gazzarra ma, due giorni dopo il confronto, quel Guttaduaro venne arrestato nell'operazione "Reset" (ora si trova ai domiciliari e il Tribunale del riesame ha dichiarato infondata l’accusa di associazione mafiosa). In quel momento i cittadini hanno capito di avere di fronte un'amministrazione che non sarebbe indietreggiata di un solo passo di fronte alla mafia, che aveva il coraggio di fare nomi e cognomi pubblicamente. Una roba mai vista. I cittadini hanno compreso e hanno fatto una scelta. Ed entro dicembre a Bagheria aprirà il primo sportello antiracket della provincia, grazie alla collaborazione con l'associazione Libero Futuro, che parla di Bagheria come “esempio da seguire”. Tutto questo è parte di un percorso verso una Bagheria dove l'onestà sta già tornando di moda. La domanda è: perché non accade negli altri comuni?" Patrizio Cinque, sindaco M5S di Bagheria

3 Nov 2015, 12:43 | Scrivi | Commenti (11) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 11


Tags: Bagheria, Bagheria 5 Stelle, Bernardo Provenzano, m5s, mafia, onestà, Patrizio cinque, pizzo

Commenti

 

Bravi Ragazzi siete Grandi!!!!
L'onestà tornerà di moda!!!

Andrea R., Modena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee 04.11.15 07:19| 
 |
Rispondi al commento

Una politica senza ideali e che no contrasta questi gravi problemi. Solo rimane un mazzettista convenevole Complimenti

gerlando piccionello 03.11.15 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Sindaco ho avuto il piacere di fare il militare con un paio di ragazzi di bagheria qualche anno fa non avevano manco la quinta elementare erano delinquentucci forse si
Ma erano gente di cuore come tutti i siciliani
non erano malvagi
erano delle teste calde
ma non cercavano la rissa
Eravamo giovani
E in tutto ciò a me davano un po l impressione di essere un po fessachiotti o meglio ingenui
Ora invece dopo qualche anno ricordandoli credo che infondo erano combattuti tra l animo docile che avevano e il marchio della città da dove venivano
Anche questi due compagni di camerata cred o che sono con voi perché il loro cuore in realtà era onesto e penso che stavano solo aspettando una guida che gli indicasse la strada senza vergognarsi o avere timore di mostrare la propria onesta saluti a tutti siciliani che hanno fatto il militare a cassino con il primo scaglione del 98

nicola guglielmini, futani salerno Commentatore certificato 03.11.15 22:37| 
 |
Rispondi al commento

...Bagheria a Ballaro' con Luigi Di Maio...
Di Maio the best
Super LUIGI a "BALLARO' " si puo' fare ...

sarebbe bene riprodurre l'intervento in internet e farlo vedere a tutti...

Peppe(G.R.) Paolitto 03.11.15 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Renderemo il bomba, non il nuovo che avanza, ma l'obsoleto che arretra!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.11.15 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Bravissimo Patrizio, è un evento strabiliante, speriamo che in questo modo si sveglino anche altri cittadini. Questa è l'Italia che vogliamo, complimenti ancora

Silvano Bovi, Scanzorosciate BG Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.11.15 17:14| 
 |
Rispondi al commento

AVANTI COSI' 5 STELLE,AVANTI COSI'

alvise fossa 03.11.15 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Grande il sindaco di bagheria uomo con le palle sotto. Uomo a cinque Stelle, vedo cambiamento in questo paese grazie a voi ragazzi è ragazze del Mv5s un abbraccio da franco WMV5S

franco iannucciello 03.11.15 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti, ho avuto i brividi leggendo questo post. Ci vuole coraggio e lo state dimostrando.
Grazie

Davide Graziosi 03.11.15 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro che le istituzioni stiano dalla parte di chi ha fatto queste denuncie e di chi le appoggia apertamente facendosi carico della loro incolumità perchè diversamente sarebbero da considerarsi complici di questi criminali

Valter Varesco, Rovereto Commentatore certificato 03.11.15 13:38| 
 |
Rispondi al commento

m5s unico antidoto al malaffare

Pino M., milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.11.15 13:05| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori