Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

From Sardinia with love: l'Italia manda le armi all'Arabia Saudita

  • 96

New Twitter Gallery


"Il Presidente del Consiglio mente vergognosamente. Intervistato su Sky Tg 24 ha dichiarato "L'Italia non fa affari con finanziatori del terrorismo". I fatti lo smentiscono. Secondo dati del Dipartimento USA ammontano a 40 milioni di dollari in 2 anni i finanziamenti all' Isis da Arabia Saudita, Kuwait, e Qatar.Tutti Paesi con i quali l'Italia fa affari, tramite anche partecipate pubbliche come Finmeccanica. L'8 e 9 novembre il premier italiano era in Arabia Saudita. Come denunciato da Amnesty International, l'Italia continua ad esportare bombe in quel Paese. Non solo.

Proprio poche ore fa da Cagliari è partito un carico di bombe destinato all'Arabia Saudita ed è arrivato questa mattina:


Il tutto in barba alla legge 185 del 1990 che vieta l'autorizzazione all'esportazione di armi verso Paesi in guerra.
Non è finita. L' 11 settembre il governo italiano ha firmato un memorandum d'intesa con il primo ministro kuwaitiano per spianare la strada ad un acquisto per 8 miliardi di euro di 28 caccia Eurofighter, costruiti da un consorzio europeo in cui Finmeccanica partecipa con una quota di quasi il 50%. Proprio quel giorno casualmente Finmeccanica ha registrato un +5,4% in Borsa.
A questa operazione i vari governi italiani lavorano dal 2012 ed il ministro Pinotti si è recato più volte in Kuwait. Di 375 milioni di euro è invece il volume delle esportazioni in armi verso l'Arabia Saudita (2005-2012). 146 milioni di euro è il volume d'affari delle armi italiane vendute in Qatar tra il 2012 ed il 2014. Tre paesi che finanziano Isis, tre Paesi con i quali l'Italia fa affari. Intanto la proposta del MoVimento 5 Stelle di istituire una Commissione d'inchiesta sulle attività illecite connesse al commercio di armamenti, è insabbiata al Senato dallo scorso gennaio." M5S Parlamento

cale_ereti_banner.jpg

19 Nov 2015, 17:00 | Scrivi | Commenti (96) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 96


Tags: Arabia Saudita, armi, bombe, Cagliari, isis, Pd, Renzi, Yemen

Commenti

 

"From Sardinia with love: l'Italia manda le armi all'Arabia Saudita"

L'ITALIA? E' L'ITALIA CHE MANDA LE ARMI? O SONO I POLITICI CHE LA GOVERNANO?
PERCHE' NON SI FANNO I NOMI DEI POLITICI COINVOLTI INVECE DI DIRE OGNI VOLTA LA COLPA E' DELL'ITALIA...?

BISOGNA INIZIARE A CAMBIARE SOGGETTO, DIRE CHI E' IL VERO RESPONSABILE DI QUESTE PORCHERIE. CHI HA STABILITO QUESTO E' UN ESSERE VIVENTE CHE HA NOME E COGNOME!

IL M5S CHE CI RAPPRESENTA DEVE FARE QUESTI NOMI, LA GENTE DEVE SAPERE! SERVE PIU' TRASPARENZA!

FORZA M5S!

Zampano . Commentatore certificato 25.11.15 14:18| 
 |
Rispondi al commento

....commenti brevi,concisi chiari ,,così li posso divulgare facilmente tra coloro che seguono la nostra pagina fB, movimento 5 stelle fiumicino; infatti i nostri lettori, oltre a non avere una grande cultura hanno molta poca pazienza nel leggere l post politici

giovanni papa 22.11.15 21:48| 
 |
Rispondi al commento

"Le leggi sono fatte per i fessi" dicevano (e forse lo dicono ancora) in camorraland: immaginiamoci sul piano internazionale! Prima gli affari, stragi o non stragi! E' così che si alimentano le "rivendicazioni" di gente la cui civiltà è indietro di almeno cinquecento anni. Anche noi, in quel tempo, avevamo la religione come perno del nostro vivere sociale. Di cosa vogliamo, dunque, meravigliarci? Siamo noi ad alimentare il loro vivere da selvaggi; anche quando li dotiamo di tecnologie.

loris cusano 21.11.15 16:02| 
 |
Rispondi al commento

che grandi figli di puttana ....chi è senza peccato scagli la prima pietra...

Stefano Buratti (bubupatti), Ravenna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.11.15 21:40| 
 |
Rispondi al commento

ZARDOZ con Sean Connery ....e se questo film fosse profetico? quanto sta accadendo lo fa pensare
http://nukethewhalesnow.blogspot.it/2012/09/zardoz-regno-unito-1974.html?m=1
Giuseppe

Giuseppe undefined 20.11.15 18:57| 
 |
Rispondi al commento

-bombe all'Arabia
-addestramento militari in MO
-fine del Senato della Repubblica
-fine della democrazia
-mafia dappertutto

maledetto tu e maledetti quelli che votano quello stramaledetto partito.
Ma le cose stanno cambiando.. e cambieranno!

mic. 20.11.15 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Sono sconcertato dalla ipocrisia occidentale, guardano solo al guadagno e se assecondano i massacri se ne fregano!Sul secondo canale Svizzero TV, hanno fatto vedere un servizio su come l'ISIS adQuale immensa tristezza destra bambini e bambine di OTTO anni. Addestramento schifosamente criminale!Ragazzino che non ha voluto abbracciare l'ISIS, ha avuto una mano e un piede mozzato di netto da un terrorista, il piede le è stato messo davanti agli occhi come monito!Ma questo Occidente, è diverso da questi terroristi?Ci rendiamo conto in che mani siamo?Questi governi sono esattamente come Renzi: conta panzane e sostenitori di organizzazioni criminali. Questa situazione deve fare schifo ai Cittadini dei Paesi che si ritengono civili. I media ,devono raccontare verità e non notizie manipolate e false!Quale immensa tristezza e disgusto! Buona vita a tutti gli onesti! Paolo buon.

paolo romanello 20.11.15 13:46| 
 |
Rispondi al commento

L'Arabia saudita è il tipico esempio di una nazione che non doveva avere alcuna importanza nella discussione 'acculturata', essendo ancora una società primitiva tribale, mentre invece è assurta a grande importanza perché ha tanti petrodollari. Andare a vedere come vivono i sauditi è un ritorno ad almeno 70 anni indietro, specie per quanto riguarda le donne senza parlare dei tempi di riflessione anche solo per bere un tè: almeno dieci volte più lento di noi.
Andare ad applicare parametri 'occidentali' a tali popoli dimostra la nostra poca lucidità mentale. sauditi sono i soldati che vanno in Bahrain per ammazzare sciiti. Così come vanno in Yemen per ammazzare gli Houthi, pure loro sciiti, non c'è bisogno di dire che la spinta viene da Washington. E proprio l'origine del califfato non si riesce a capirla da quanto si sente in radio-tv-stampa. Mentre si è visto il 'califfato' del Kurdistan creato dagli americani sul petrolio che i curdi iracheni vendono alle compagnie occidentali.
Così come i fedeli di Saddam avevano il diritto di fare la guerra ad americani e israeliani per tutte le distruzioni, impoverimenti e umiliazioni che hanno subito da loro. Hanno il diritto di cercare uno stato omogeneo sunnita, includendo i siriani e gli iraniani di quella religione, così da motivare fortemente la loro azione di guerra. Sono tante le voci che ormai ripetono chi cerca la disgregazione delle nazioni medio-orientali. Si vada a vedere il Libano messo uno contro l'altro,lo Yemen,il Sudan, i palestinesi, la Libia, etc.., etc.. E' ora di cercare di capire se per caso l'ISIS e gli iracheni non han ragioni da vendere per mantenere un certo rispetto di sé stessi ed è vero che è utile far sentire paura a tutti quelli che gli hanno causato morti in quasi tutte le loro famiglie. Se quanto detto è vero, ci sono circa 100.000 uomini dell'ISIS arrivati da 127 paesi. Sembra voler dire che c'è molto risentimento da sfogare, giustificatamente magari.
Distinti saluti
Franco-Milano+

francesco Di matteo, Milano Commentatore certificato 20.11.15 09:51| 
 |
Rispondi al commento

R e n z i inaugura
in Arabia la nuova metropolitana della capitale eseguita da imprese Italiane, cavolo che tempismo, nessuno gli ha detto che l'Arabia è un finanziatore dell'Isis?
O è sc. .o o è entrato nel pallone.

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 20.11.15 09:49| 
 |
Rispondi al commento

@ Pandolfo C


"I Romani si stanno rimpiangendo ignazio marino"

ah pando', vai a cacare.......

te lo hanno detto ieri sera

rinnovo l'invito adesso

Caciara ........Roma Commentatore certificato 20.11.15 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Armi, droga e prostituzione e il pil aumenta, che governo di merda

#M 5 S, Italia Commentatore certificato 20.11.15 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che il post non lascia spazio a tanti commenti, e premesso che senza legna il fuoco si spegne, ma leggo che Finmeccanica produce (al 50%) aerei da caccia e l'Italia ha comprato gli F35 dagli Usa?


Mah....

Gian A Commentatore certificato 20.11.15 08:25| 
 |
Rispondi al commento

Tanto fanno finta di niente.... cialtroni

federico z., milano Commentatore certificato 20.11.15 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Le guerre continueranno finché ci sarà chi penserà che la morte è ‘un affare’.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.11.15 08:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALDO ANTONELLI
Secondo uno studio pubblicato sul Sole 24 ore, su una stima di circa 700 milioni di € l'anno di entrate del califfato le donazioni sono il 6%,le tasse interne il 14,i saccheggi il 14,5% e il petrolio il 65,5%
Petrolio e donazioni dipendono da scambi economico finanziari col resto del mondo.Non solo si spostano tra i 50 e i 100 milioni di barili l'anno,ma si fanno trasferimenti finanziari ingenti
Per le armi(Stockholm International Peace Research Institute)America,Russia,Germania,Cina e Francia(l'Italia segue a ruota)coprono i 3/4 delle esportazioni internazionali di armi degli ultimi 5 anni.I Paesi arabi non esportano ma importano armi,per cui le armi con le quali l'Isis ci fa guerra vengono fornite da noi
Ugo Biggeri,pres.Banca Popolare Etica,scrive: "C’è un filo rosso che lega gli assurdi attentati di Parigi,la guerra dell'Isis,il pensiero economico e la finanza.Siamo coinvolti,mani e piedi,in un'economia cieca e amorale.Questo strabismo ci fa condannare l'Isis ma non ci fa vedere com'è ben inserito negli scambi economici cui anche noi partecipiamo.Ciò è conseguenza del modo con cui facciamo funzionare la finanza e l'economia"
Un minimo di logica razionale farebbe chiudere i traffici di armi e i rubinetti del petrolio,invece invochiamo un'altra guerra che porterà altri soldi ai finanziatori di tutte le guerre. I nostri politici invocano la guerra mentre il popolo piange e solidarizza

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.11.15 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Qualora fosse possibile, servirebbe il commissariamento europeo della Procura di Milano, per palese abuso di potere.
In questo centro di potere, da una parte:
-si tiene sotto chiave per due anni, una fondamentale informativa della Guardia di Finanza, sulla vicenda del Monte dei Paschi di siena, o sospendono su richiesta del Governo, le indagini sullo scandalo miliardario dell'EXPO,
dall'altra:
-aprono l'ennesimo processo a Berlusconi e alle "olgettine", con un conseguenziale spreco di soldi e di tempo, che potrebbero essere utilizzati in indagini dai rilievi penali maggiori.

gianfranco chiarello 20.11.15 07:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DIFFONDERE IL PIU’ POSSIBILE
questa MICIDIALE notizia !

Piernicola Pedicini - Portavoce M5S al Parlamento Europeo

12 ore fa • Modificato •
Ho visto, sulla rete, che molta gente si sta affrettando a postare bugiardini di farmaci a base di paroxetina che riportano l'avvertenza di non usare il farmaco tra i 7 e i 17 anni.
I bugiardini riportano che da una parte l'efficacia non è stata dimostrata in modo adeguato e dall'altra la paroxetina è associata ad un aumento del rischio di comportamento suicidario e di atteggiamento ostile.
Grazie a tutti del contributo, LO SAPEVAMO GIA'!
Adesso ci sono però due novità risp...

Vincenzo Matteucci 20.11.15 07:31| 
 |
Rispondi al commento

Se i produttori di armi, impiegassero gli stessi mezzi e risorse per produrre energia pulita anzi che armi, avrebbero tasche piene e coscienza pulita.
E giunto il momento di svelare le carte, farsi un esame di coscienza,e riconvertire: Anima, e tecnologie.
Questo sistema economico,fossile,impostato sui fossili,creato da fossili,ed in mano a fossili,non ha più motivo di essere.
Ormai,insostenibile sotto tutti i punti di vista,deve essere abbandonato e sostituito investendo tutte le risorse per salvaguardare ambiente e benessere delle Persone.
Come si può fare a denunciare mr bean, per le malefatte che sta facendo, fateci fare denuncia collettiva, voglio partecipare.

Giovanni Allegra 20.11.15 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Sulla 7 Giordano porta il paragone con le br mentendo.

salvatore castellano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 20.11.15 00:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dalla 7" l'indice della paura"...anvedi che ci stanno riuscendo? siamo ora all'82%....presto al 100!
Lo spread...ormai è una cazzata...!
La guerra sempre all'orizzonte!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.11.15 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Felice chi è diverso
essendo egli diverso.
Ma guai a chi è diverso
essendo egli comune.
--------
Sandro Penna


prova: sparito anche il mio

antonio noziglia, genova Commentatore certificato 19.11.15 23:20| 
 |
Rispondi al commento

DI MAIO
grazie

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 19.11.15 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

19.11.15
SALENTO: VIA GLI ULIVI PER FAR POSTO AL GASDOTTO DELL'EUROPA!

http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2015/11/salento-via-gli-ulivi-per-far-posto-al.html#more

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.11.15 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Re nzi non è degno di essere Presidente del Consiglio dello Stato italiano. Ha tradito la nostra Costituzione. Deve dimettersi immediatamente!

mic. 19.11.15 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prova è sparito due volte un commento...

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 19.11.15 23:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come risalta l'assenza dei parlamentari sardi del M5S di fronte alla prima parte del titolo di questo post.
Evidentemente hanno di meglio di fare, oppure gli va proprio bene così.
Strano però... pensavo un cambiamento...
invece stavo solo sognando.

Giovanni Piuma Commentatore certificato 19.11.15 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROPOSTA ALL'ISIS ...AFFARONE....per tutti.
Accettazione e non opposizione da parte dell'occidente: alla NASCITA dello STATO ISLAMICO, nel nord africa e medio oriente.
A patto che :
1) Tutti gli islamici che risiedono in occidente si trasferiscano nello stato islamico.
2) tutte le moschee presenti in occidente vengano demolite e ricostruite nello stato islamico a cura e spese dell'occidente.
3 ) ..e che non rompano più le palle.
Una volta nato lo stato islamico..cosa ci fanno i musulmani in occidente ?
Che vadano la....o no ? dato che dicono che la,.. si sta bene.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 19.11.15 22:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanti siamo che sponsorizziamo a nostra insaputa
le guerre ?
Mi metto nella categoria dei coglioni che devono pagare equitalia
Se non potevo pagare due anni fa che avevo ancora un reddito, come posso pagare il doppio ora senza reddito ?

Perché un immobile commerciale chiuso deve pagare l'imu è una villa super lusso no ?

Rosa Anna 19.11.15 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Il Presidente del consiglio ha dichiarato: "L'Italia non fa affari con finanziatori del terrorismo"

Ne deduco quindi che i finanziatori dei terroristi abbiano suggerito ai terroristi di restituirci tutti "gli oggetti degli affari" fatti con loro. I terroristi prontamente stanno eseguendo le nuove disposizioni.

si lo so è una battutaccia, ma se il PdC mi prende per il c@@o non posso che rispondere così...

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.11.15 22:07| 
 |
Rispondi al commento

...ma come non siamo noi Europei, che da sempre esportiamo "DEMOCRAZIA"?
Sicuramente, da sempre, la esportiamo con le armi.
Sono centinaia di anni, che abbiamo combattuto, sfruttato e depredato paesi in giro per il mondo, causando milioni di vittime innocenti.
Gli usa, fondamentalmente, sono solo figli degli Inglesi e di questa mentalità.
E' vero che a Parigi sono morte un mucchio di persone innocenti, però non ho mai visto tanta indigniazione per le migliaia di vittime innocenti Palestinesi o Afgane o Irachene ecc. ecc.

adriano 19.11.15 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Io è quattro giorni che non accendo la TV...tanto so già che a reti unificate si sta facendo il lavaggio del cervello agli Italiani.
C.V.D. ho acceso la 7 per sentire Di Maio...ebbene un quarto d'ora di prelavaggio lavaggio!
Speriamo che alla fine ci mettano un pò di ammorbidente!
Dai che ce la facciamo ad andare in guerra! Stronzi!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.11.15 21:37| 
 |
Rispondi al commento

I media hanno superato il fatto, il terrore lo fanno quasi più i megafoni mediatici, con la scusa della comunicazione: si mostrano mille dettagli per un mondo di voyer. Basta il fatto e si é tristi e addolorati. Le armi? Basta andare alla liste dei produttori nel mondo su Wikipedia, rimmarrete stupiti. Cercate il paese che ha più produttori...

Felice L., estero Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.11.15 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera Blog stasera caffè o una bella camomilla??? Con quelli del PARTITO DEMOCRATICO ho fatto le scorte di scatole di camomilla.

Matteo Quarti 19.11.15 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Travaglio, ma che dici stasera a 8 e mezzo ?
Che chi si fa esplodere non ha più niente da perdere ?
Cioè ?
Quelli son "pazzi drogati"..con cervello debole..lavato in lavatrice.
Madddddai Travaglio,...non dire certe ..str..... ?

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 19.11.15 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL LUPO PERDE IL PELO MA NON IL VIZIO

Armi,petrolio,gas,droga,diamanti,minerali preziosi,commesse,mazzette,alla fine questo è la guerra un gigantesco giro d'affari che coinvolge aziende nel settore della produzione,della sicurezza,della difesa,della tecnologia tutto con lo scopo di acquistare e vendere armi.
Le lobbies sono rappresentate dalla politica che se ne infischia dei cittadini mentre i governi utilizzano le democrazie e i patti di stabilità per chiudere commesse milionarie con paesi in odore di dittatura per qualche decimo di pil.
Ma ne vale davvero la pena?
Le nostre società sono diventate inique ed insostenibili e per una immigrazione incontenibile e caotica ma soprattutto per l'assenza di una politica di integrazione irrealizzabile con un welfare ridotto al lumicino che alimenta la rabbia sociale e l'intolleranza già dentro i confini nazionali.
Dall'una e dall'altra parte,si fertilizza il terreno per la contrapposizione con lotte di razza,di cultura,di religione e di tradizioni nascondendo la vera natura della guerra che è meramente economica.
Davvero paradossale ci si converte al "terrore" per mancanza di ideali o di opportunità lavorative e si cerca di trovare un nemico per giustificare le proprie azioni in nome di un improbabile dio.
E' la vittoria del male,quello stesso male che mandò milioni di soldati a morire durante le guerre mondiali mentre gerarchi,generali,industriali e affaristi si riempivano le tasche inneggiando i popoli all'amor patrio.
Alla fine le vittime delle guerre sono sempre innocenti dall'una e dall'altra parte,carne utilizzata col solo scopo di alimentare la paura e il terrore per poter continuare a lucrare sulla morte degli individui.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 19.11.15 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Il ballista di Rignano dica cos'è andato a fare in Arabia Saudita a spese nostre! Affari? Di che tipo? Lo dica apertamente...il non eletto da nessuno

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 19.11.15 19:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alessandro Mazzerelli: Fatti di Parigi riflessione

FATTI DI PARIGI SONO E SARANNO SOLTANTO IL PRIMO EFFIMERO LAMPO DI UNA INFINITA
TEMPESTA…. PER CONTRIBUIRE A CHIARIRE LE IDEE, INVIAMO NUOVAMENTE IL
COMUNICATO SU I “PADRONI DEL MONDO”, NEL CASO NON SI FOSSE FATTA UNA DEBITA
RIFLESSIONE SULLA INAUDITA IMBECILLITA’ “ISLAMICA” NEL COLPIRE CHI NON CONTA
NIENTE! QUESTI PRIMI FATTI CONFERMANO L’INFINITA GRANDEZZA DELLE PROFEZIE MILANIANE

“… Ma non farti illusioni, prima che le masse si accorgano che abbiamo ragione (Leggi il Decalogo di Barbiana n.d.a.) scorrerà molto
sangue e sia la degenerazione morale che quella politica giungeranno a livelli di incredibile bassezza.” INFINE NON SI DIMENTICHI CHE IL 18 SETTEMBRE 1988, AL FESTIVAL NAZIONALE DE “L’UNITA’” ( ORGANO DEL PCI) DI CAMPI BISENZIO (FIRENZE) FU DETTO: ” Compagni, non preoccupiamoci più di tanto della crisi nell’Est, dal prossimo anno faremo giugere in massa gli extracomunitari che ci serviranno per rilanciare la lotta di classe, disarticolare l’Occidente e la Chiesa Cattolica.” Non mi si dica che si ripete, in parte, sempre le stesse cose… E’ VERO MA ABBIAMO IL DOVERE DI FARLO , FINCHE’ I POLITICANTI IMMONDI E I MEDIA DEL REGIME NASCONDONO LA VERITA’.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 19.11.15 19:54| 
 |
Rispondi al commento

La terrorista numero uno in Italia è tale Frignero che ha ucciso la speranza di tanti italiani, pensionati e pensionandi, creando gli esodati, disperati e in miseria.
Per questo crimine la Frignero dovrebbe essere obbligata a diventare musulmana, genuflettersi cinque volte al giorno e ad avere davanti uno che gli puzzano i piedi e che ha fatto una scorpacciata di fagioli......

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 19.11.15 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Dopo che la signora Boldrini ha invitato a palazzo tale Al-tayyeb, imam pro kamikaze e con idee pro legnate alle donne, esseri inferiori, si la signora Boldrini (sel) ha invitato questo illuminato, non mi stupisco di altro.! Questa è la sinistra di governo.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 19.11.15 19:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PECUNIA NON OLET........ MA A VOLTE IL LEZZO SI SENTE DA MOLTO LONTANO!

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato 19.11.15 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Beppe
questo è il Tuo blog?

psichiatria. 1 19.11.15 19:06| 
 |
Rispondi al commento

Beppe

te lo dico da sardo nato in Sardegna vissuto altrove e finalmente tornato, con babbo e mamma sardi ancora qui, e pure l'ultima dei miei nonni e non ho neanche voglia di fare ricerche genealogiche fino alla settima generazione per dimostrare quello che già so cioè
che sono sardo, e voto M5S:

cambia titolo e fallo subito perché è una cazzata colossale.

Se non hai ancora capito provo a spiegartelo meglio:

noi sardi subiamo da circa 2500 anni, anno più anno meno, quello che viene deciso altrove.

Ti è più chiaro così, ora?

Giovanni Piuma Commentatore certificato 19.11.15 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FINCHè ci saranno interessi economici,queste barbarie,non avranno mai fine.....PURTROPPO!!!!!

saverio miele Commentatore certificato 19.11.15 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Bombing for peace is like fucking for verginity.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.11.15 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Dalle bombe nasce il terrorismo puro...e nasce anche la strategia della tensione in grande stile, con le stragi "imperiali" camuffate da terrorismo, islamico o quant'altro. Guardate a chi giova l'attacco a Parigi: anche il Belgio si accinge ad apportare mofifiche alla sua Costituzione, in modo da poter agire in termini restrittivi sulle libertà personali...per la "sicurezza" ovviamente! Intanto la Francia massacra centinaia di civili a Raqqa. Giusto Crozza ha avuto il coraggio, nella fogna che è la TV, di chiedere perchè solo per Parigi ci si addolora e non per il Libano, l'aereo Russo, la Nigeria, eccetera.

Je suis gli sfruttati del mondo intero.

un vecchio amico 19.11.15 18:33| 
 |
Rispondi al commento

STASERA (a piazza pulita) LUIGI DI MAIO SI DEVE PORTARE QUESTI "DATI" CON SE' !!!!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 19.11.15 18:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

certo che essere governati da un ometto falso e incapace solo in Italia può succedere. Il sistema è marcio e prima o poi come un boomerang ne pagheremo le conseguenze. Bisogna andare in tv a smentire con prove certe quello che dice il bimbo minchia, me lo aspetto e ci conto grazie.

franco brunello, malnate Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.11.15 18:28| 
 |
Rispondi al commento

E' da tempo che sto dicendo che siamo un popolo di ipocriti...questo post lo dimostra!
Altro che "un minuto di raccoglimento" oppure "cantare l'Inno francese"...se fossimo un'europa unita,una "comunità" con il piffero che uscirebbero armi...anche perchè poi ce ne prendiamo,come si sta dimostrando,le relative conseguenze.
Per il profitto di pochi si mette in povertà interi popoli!
Che schifo!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.11.15 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Ma l'Arabia Saudita (I "Custodi della Tomba") potrebbe accollarsi qualche profugo, almeno quelli Sunniti. Robe da matti dipendere ancora dal petrolio e da 4 cammellieri fantamiliardari.

Luca S., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.11.15 18:13| 
 |
Rispondi al commento

E far qualcosa anche noi?
Ho appena firmato la petizione, "STOP alla fornitura di armi all'ISIS".
Credo che questo sia importante. La firmerai anche tu?
Ecco il link:
http://www.change.org/p/stop-alla-fornitura-di-armi-all-isis
Grazie,
Federico

federico Barbic 19.11.15 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Nel film Spaghetti House, Nino Manfredi diceva : " A me mica me fanno paura questi che ce vonno ammazzà...a me me fate paura voi che ce dovete difenne!! "

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.11.15 18:03| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

..queste bombe ritorneranno sicuramente a casa di nuovo, e saranno appoggiate con dolcezza sotto i culi di quelli che le hanno prodotte. Allora si che ci sarà da discutere...

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 19.11.15 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.maurizioblondet.it/elogio-di-wahab-primo-nella-difesa-dei-nostri-valori/

Elogio di Wahab, primo nella difesa dei Nostri Valori (Consiglio di leggere TUTTO l’articolo sul sito, contiene video indescrivibili….)

Un tecnico petrolifero britannico di nome Karl Andree, che lavorava da 24 anni in Arabia Saudita, è da mesi in carcere a Jedda e riceverà 350 frustate . Motivo della condanna, è stato trovato in possesso di alcune bottiglie di vino. Siccome ha 74 anni, la famiglia teme che possa morire sotto la punizione, ed ha chiesto al governo di intercedere.

Cameron ha protestato, anzi farà di qualcosa di più alto in difesa dei nostri valori e salvare la pelle al suo cittadino: sospenderà un contratto (di 5,9 milioni di sterline) grazie a cui Londra vende ai sauditi “le competenze acquisite dal ministero della Giustizia inglese nel servizio delle prigioni”, veniamo informati dal Telegraph.

Apprendiamo il Regno Unito, quello che impone (come i nostri amati governi europei) sanzioni contro la Russia perché non obbedisce ai nostri valori, e arma i ribelli per distruggere Assad perché non sta al livello di alta civiltà che noi pretendiamo dagli altri, fornisce ai wahabiti il know-how carcerario. Immaginarsi il dolore dei principi sauditi per la perdita di tanta competenza. Pazienza, i wahabiti dovranno fare a meno delle tecniche moderne. Del resto se la cavano bene anche con quelle antiche loro; la loro magistratura resta altamente produttiva, facendo eseguire una condanna a morte ogni due giorni, ancorchè le esecuzioni vengano eseguite a mano con la vecchia cara scimitarra per lo più sulla pubblica via.

Quanto al britannico è da 12 mesi nella galera di Briman, “che ha reputazione di torture e condizioni inumane”, e non potrà godere della preziosa expertise inglese in fatto di tecniche carcerarie. L’ Arabia Saudita è il più grosso cliente del Regno Unito quanto ad armamenti. Ma ancor più grande cliente degli Stati Uniti, a cui ha comprato armamenti per 95 milia

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.11.15 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alla scuola elementare del mio paese, 4 insegnanti (donne) non hanno permesso al parroco di entrare nella scuola per fare la benedizione, come sempre fatto.
Rifacendomi al post di prima, dobbiamo andare tutti in Nuova Zelanda?

adina lucchesi 19.11.15 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

@matteorenzi

@giorgionapolitano :)

@MaryHellen

""""La povertà è un problema serissimo, in Italia sono aumentati di 4 milioni i poveri e il nostro sistema di protezione sociale non fa abbastanza per i poveri". Così il presidente dell'Inps, Tito Boeri, intervistato a Mix24 di Giovanni Minoli su Radio 24. "Bisognerebbe avere una rete di protezione sociale di base – prosegue Boeri – come quella che esiste in tutti i Paesi dell'Unione europea ad eccezione dell'Italia e della Grecia. "Esiste anche in America Latina, esistono anche in Africa dei Paesi che hanno un reddito minimo e l'Italia non ce l'ha, io credo che questo sia scandaloso"."""


http://www.sanmarinofixing.com/smfixing/mondo/19079-pa-boeri-a-mix24-su-radio-24-inps-pronta-a-sperimentare-la-riforma-madia.html

anche il reddito minimo è un investimento sulla sicurezza... non solo gli f35

pabblo 19.11.15 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Com'è triste questa situazione. Il Primo ministro che mente per una cosa tanto grave.
Andate nelle TV e raccontatelo.
Che ci vada qualcuno grintoso e informato, poiché sarete aggrediti e zittiti per non farvi parlare e cercheranno anche di confondervi.

Rosa 19.11.15 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Siamo forti,
non solo in Italia ma in tutto il mondo, le lobby delle armi fanno affari con gli stati canaglia, noi paghiamo i costi di una maggior sicurezza per difenderci da chi usa le armi che le lobby vendono ai vari taglia gole.
Che strana combinazione di causa effetto, si può anche definire coglionaggine.


Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.11.15 17:20| 
 |
Rispondi al commento

-maledizione e obiezione di coscienza?-
di Paolo De Gregorio,

Dichiara Papa Francesco, oggi 19 novembre: “maledetti coloro che operano per la guerra e per le armi”. Parole sante, però ci vorrebbe qualche piccola precisazione: tra coloro che operano per la guerra e per le armi non vi sono solo servizi segreti, banche d’affari nei paradisi fiscali, Pentagono, imprenditori che considerano le armi una merce come le altre, ma anche milioni di operai senza i quali nessuna arma circolerebbe.
Convincere i produttori di armi e i guerrafondai al potere mi sembra dura, ma, oltre alle parole di maledizione, che potrebbero risultare dolorose per i tanti cristiani che lavorano per costruire ordigni di guerra, senza sortire effetti concreti, il Papa dovrebbe far seguire una campagna di obiezione di coscienza per tutti i cristiani addetti alla costruzione di questi ordigni.
La campagna di obiezione di coscienza è stata portata avanti, con successo dal punto di vista della Chiesa, tra il personale sanitario per contrastare l’aborto. e non c’è paragone tra l’aborto e la guerra come nemici della vita.

Ricordo solo che, anni fa, in una zona con il 100% di cristiani, nel bresciano, la Valsella Meccanotecnica costruiva le odiose e letali mine antiuomo che vendeva a milioni nei territori di guerra in tutto il mondo, senza che ci fosse mai stata alcuna iniziativa da parte delle gerarchie vaticane per far finire quello schifo. Solo l’intervento dell’ONU e di alcuni sindacati, dopo anni e anni, fece chiudere quelle attività criminali.

Carissimo Papa Francesco, la tua “maledizione” è una bellissima novità, ma se fossi al tuo posto scomunicherei senza appello, né perdono, tutti coloro che lucrano e operano per la guerra, aggiungendovi la campagna per l’obiezione di coscienza degli addetti alla produzione di ordigni.
Non si può tenere insieme etica cristiana e collaborazione a qualunque livello con i guerrafondai, non deve essere consentita la fuga dalle proprie responsabilità

maria t., olbia Commentatore certificato 19.11.15 17:15| 
 |
Rispondi al commento

ot?

il ffatto:

"“L’Italia intesa come Paese non fa affari. Che ci siano imprenditori che fanno affari in quei Paesi – ha aggiunto tra l’altro il premier – mi sembra del tutto doveroso”.""


http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/11/18/attentati-parigi-renzi-no-a-leggi-speciali-e-modifiche-alla-costituzione-niente-reazioni-di-pancia-ma-ipotesi-piu-soldi-per-sicurezza/2231995/#disqus_thread

pabblo 19.11.15 17:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse si riferiva al nostro ammazzagufi Papa Francesco quando proprio oggi ha maledetto i mercanti di armi. Farebbe bene a scomunicarlo, tanto per cominciare.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.11.15 17:09| 
 |
Rispondi al commento

ot?


http://www.corriere.it/cronache/15_novembre_19/borsellino-napolitano-giudici-la-mia-deposizione-sarebbe-inutile-f8de34ba-8eaa-11e5-aea5-af74b18a84ea.shtml

pabblo 19.11.15 17:07| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori