Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#FuoriiNomi dei giudici della Consulta

  • 23

New Twitter Gallery

fuorinomiconsulta.jpg

"La Corte costituzionale è mutilata, incompleta, fin dal giugno 2014.
Già da allora, il M5s ha reso noto le personalità che avrebbe votato come giudici per la Corte costituzionale:
Professori ordinari di diritto costituzionale
- prof. Franco Modugno, Università “La Sapienza” di Roma;
- prof.ssa Silvia Niccolai, Università di Cagliari.
Avvocati con almeno 20 anni di esercizio
- avv. Felice Besostri, avvocato nel Foro di Milano" Commissioni M5S Affari Costituzionali Camera e Senato
Nomi di personalità autorevoli, sganciate dai partiti.

Abbiamo inviato una lettera a tutte le altre forze politiche in cui chiedevamo di fare altrettanto: rendere pubblici i nomi dei propri candidati. Abbiamo chiesto trasparenza, in cambio abbiamo ottenuto diciassette mesi di omertà. Mesi nei quali la Consulta non ha potuto svolgere a pieno organico la sua funzione di guardiana della Costituzione.
Sappiamo che i partiti, anche stavolta, stanno cercando di usare le poltrone vacanti alla Consulta come merce di scambio per un voto o una poltrona. Sappiamo che i partiti tramano al buio, nei corridoi dei palazzi romani, dove si sussurrano nomi, li fanno pubblicare sui giornali, li usano come esche per irretire l'avversario politico. Nonostante ciò, oggi ci riproviamo.
Anche in virtù di quanto già accaduto con le vergognose venti votazioni a vuoto dell'ineleggibile Luciano Violante e della conseguente elezione della professoressa Silvana Sciarra, avvenuta con i voti del M5S. Diciamo a gran voce ai partiti: #FUORIINOMI
Solo facendo i nomi pubblicamente e con debito anticipo rispetto alle votazioni si potrà aprire un dibattito pubblico e il M5S potrà consultare la Rete.
Vi chiediamo di farlo per la tutela della legalità costituzionale, nell’interesse di tutti i cittadini." M5S Parlamento
P.S. Dei nostri quattro nomi iniziali, segnaliamo il ritiro della candidatura del Prof. Antonio D’Andrea.

cale_ereti_banner.jpg

17 Nov 2015, 12:20 | Scrivi | Commenti (23) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 23


Tags: Consulta, Corte Costituzionale, giudici, giudici consulti

Commenti

 

cinque stelle, vi chiedo
1 e possibile per voi darmi una mano contro l'ingiustizia che sto subendo ? mi serve un legale che segua le denunce da me presentate. le denunce le presentai in civitavecchie e roma ! chi ha ricevuto l'ultma mia denuncia, avendogli chiesto di parlare con il capitano in quanto vedevo troppo servilismo da parte delle forze dellordine nei confronti del mafioso avv. marco ballarati, mi dice : sig. loruso, vada alla d.i.a. e racconti tutto. vedo alla dia, mi mandano da pignatoni a piazzale clodio il quale mi manda a perugia. cosi ho fatto e sono in attesa ma non ho un legale che mi segue. intanto il mafioso, pur scrivendo a verbale che non ho debiti, svende i miei beni a due soldi. tutto documentato. questo in sintesi, la storia e di molto piu lunga e coinvolge un intero tribunale e con roma due. nella mia pag. si puo leggere e rendersi conto di cosa mi sta accadendo. sperano in un mio suicidio ! non sono distanti ma non come pensano loro !grazie per avermi letto ! il sindaco antonio cozzolino mi conosce. mi sarebbe gradito una risposta in breve . sonno anni che cerco di fare emergere la verita !

giancarlo lorusso 24.03.16 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma volete veramente che usciamo perdenti da questa storia?!?!?!?
Ci stanno sottraendo la possibilità di far valere il nostro diritto. Non possiamo perdere la possibilità di avere un nostro vero rappresentante alla Corte costituzionale, non potete permetterlo, fate qualche cosa e presto!!!!!!!!!!!!!!!!

Ludovica 25.11.15 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Come era immaginabile i nomi non li hanno dati, che vergogna, sempre i soliti buffoni. Spiazziamoli anche noi cambiamo le carte in tavola!!!!!! Basta

Ludovica 23.11.15 17:18| 
 |
Rispondi al commento

NIENTE SCELTA DEI NOMI, solo attraverso ELEZIONE POPOLARE!!
La scelta dei nomi CREA OBBLIGHI del " SCELTO" verso il suoi designatori !!
Si stabiliscano delle Regole rigide per la scelta, per la verifica, per i CV di coloro che hanno i meriti per partecipare (tra le condizioni : estraneità a qualunque partito, chiesa, organizzazione ideologica, sindacale e della magistratura).
Poi AL VOTO. La designazione avverrà per ordine di grandezza dei voti ottenuti!
E se si facesse così anche per i PM (Pubblici Minusteri)?
A QUANDO I REFERENDUM PROPOSITIVI ?

silvio t. monza 19.11.15 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Giovane e bravo, con un curriculum che lo attesti e senza legami politici! Il nome giusto va cercato tra i giovani che si sono distinti in questo ambito specifico! E ce ne sono!

Carlo 18.11.15 19:38| 
 |
Rispondi al commento

E perchè non li spiazziamo anche noi cambiando le carte in tavola? Gli comunichiamo un nuovo nome 48 ore prima delle votazioni, come faranno loro con noi. La correttezza con loro non paga e ci fregano sempre. Certo scegliendo comunque una persona di valore e non il primo che passa. Uno con tutti i requisiti, giovane e bravo, senza legami politici. Quello che loro non hanno!

Marco 18.11.15 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono in Italia giovani dal brillante profilo accademico e non condizionati dalla politica, possibile che si debba scegliere per forza tra titolati ormai di una certa età, per quanto stimabili, e persone più giovani ma prive dei requisiti necessari?

Paola Quarta 18.11.15 18:19| 
 |
Rispondi al commento

"Tirate fuori l'asso dalla manica e proponete un nome di una persona capace, ma giovane, titolata, fuori dagli schemi e dagli interessi politici, ma di rilievo. I vostri nomi, che sicuramente avete dato per tempo e
sicuramente non sono nei giochi politici non, però, quel taglio che dite di voler trovare in chi candidate. Largo ai giovani competenti e in Italia ci sono!!!!!!!!!!"

Luciana 18.11.15 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Mi spiace non aver visto proprio da voi in cui ho creduto fin dall'inizio proporre nomi di persone giovani e con un profilo accademico di rilievo.
Avete tirato fuori nomi di persone vecchie e titolate, o persone che non si sono mai evidenziate particolarmente nel mondo accademico. Sicuramente non schierate politicamente, ma in questo modo offrite soluzioni di ripiego.
Dimostriamo anche qui che sappiamo distinguerci, dando nomi giusti

Anna 18.11.15 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Anche voi però che affermate sempre la voglia di cambiamenti e di inserire giovani avete ripiegato su persone vecchie e se non sono vecchie sono senza un brillante profilo accademico. Possibile che non esista una persona con entrambe le qualità??? Giovane e brillante, non ci posso credere

Daniele 18.11.15 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Cosa aspettano in italia a fare perquisizioni a tappeto su tutti gli imam e i simpatizzanti che esprimono sostegno o comprensione alla guerra santa?

Vogliono che ci sia un attacco?

Angiolino jolie che fa? sta imparando a memoria qualche discorso con paroloni per un eventuale dopo attentato?

Cosa si aspetta?

Su report c'è chi dice che ci sono i nigeriani di boco haram e cosa aspettiamo a fargli visita?

Perquisire perquisire perquisire!

I più pericolosi sono quelli che hanno fatto viaggi in zone a rischio ed hanno un comportamento da occidentale e cioè bevono si vestono normale si tagliano la barba!

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.11.15 11:07| 
 |
Rispondi al commento

CIVITAVECCHIA.dietro consiglio di pedacini, mi sono incontrato con il sindaco antonio cozzolino. l'oggetto era e rmani , gli atti mafiosi che sto subendo dalle istituzioni nella veste del giudice lodolini e del suo braccio armato, denunciato i fatti, dato incarico a legale maruccio il quale mi scrive che e la prima volta che assiste a un p.m. che non fa le indagin e lascia l'incarico. al vostro sindaco ho chiesto se mi presentava un avv. svincolato dalla mafia. avrei devoluto in beneficenza la meta degli affitti in beneficenza per i poveri di civitavecchia italiani, italiani. il centro commerciale oggetto del discorso, incassava di affitti oltre due miliardi di lire, se non fosse convinto del mio dire avrei messo nero su bianco presso un notaio. con detto avv. avrei fatto un patto di quota lita.sono passati mesi e ancora devo avere risposta.ci sono altri fatti a riguardo. per esempio.ho presentato denuncia e il maresciallo ni dice di andare alla dia, ladia mi manda da pignatoni, pignatoni mi manda a perugia. attendo un vostro riscontro grazie. naturalmente i fatti non sono tutti.

giancarlo lorusso 18.11.15 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Vergognoso. Dobbiamo solo rendere sempre più noto a tutti, e soprattutto a coloro che, disgustati, non votano, qual è il desolante livello della classe dirigente che ancora è ai vertici nel nostro Paese, e non solo. E che combattiamo per far sparire da tali vertici. Pubblicizziamo queste nefandezze, in tutti i modi che ci verranno a tiro.

Gian Paolo Barsi, Serravalle Pistoiese Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.11.15 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Gli incompétenti prima di prendere delle delle decisioni temporeggiano ,perdono tempo, perché' non sanno quel che fare. Chi soffre e' la democrazia , ma chi se ne frega tanto il loro obbiettivo e' quello di ingrassarsi.

Savio1 17.11.15 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera , pienamente d' accordo col sig. Canzio R .

leopoldo cerantola 17.11.15 20:58| 
 |
Rispondi al commento

ho mandato uno scritto al vostro sindaco di civitavecchia antonio cozzolino con il quale mi sono incontrato, pedicini mi manda dalui per un problema che attiene il centro commerciale i mulini che era mio e la mafia che gestisce il tribunale di civitavecchia, mi a espropiato pur non avendo debiti. al vostro sindaco ho chiesto di trovermi un lagale che non sia colluso con questi dellinquenti. in compenso ,avrei devoluto in beneficenze la mete dll'incasso degli affitti da devolvere per i poveri italiani italiani di civitavecchia. non mi ha risposto. detto accordo oltre che verbalmente, gli ho mandato via fecebook confermado il mio dire e se voleva, avrei fatto un atto notarile. non ho ricevuto risposta.cosa devo fare ?

giancarlo lorusso 17.11.15 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e quanta fretta avete!
Date loro il tempo di valutare gli amici,e gli amici degli amici,i parenti,i congiunti...inzommma roba de casa nostra!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.11.15 19:01| 
 |
Rispondi al commento

voi non mollate ...prima o poi dovranno "scendere"

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.11.15 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Fanno veramente schifo! Non si smentiscono mai i lobbisti, ricattatori perchè nulla cambi nelle realtà ! Credono di manipolare la costituzione a "loro" piacimento !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 17.11.15 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Dato che non sò "ne leggere ne scrivere"alla Corte Costituzionale,ci metterei,a sorteggio,15 neolaureati con 110/110 e lode in giurisprudenza, con uno stipendio di 5000 euro al mese,anzichè i 32.000 che percepiscono gli attuali, nominati, dai soliti partiti e molti di essi con altri incarichi e stipendi. Sicuramente come primo risultato in Italia ,cambierebbero in meglio parecchie cose e non ultimo ci sarebbero, meno (bravi) laureati...disoccupati.

Canzio R. Commentatore certificato 17.11.15 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori