Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Legge di #stabilità: niente investimenti per il Sud

  • 7

New Twitter Gallery


"Gli investimenti pubblici sono il volano della crescita economica. L'Italia ne ha un bisogno disperato, dopo anni di austerità e il crollo della produttività del lavoro. Eppure, nella legge di Stabilità 2016, il Governo taglia. Non c'è traccia degli investimenti per il Sud promessi e il calo degli investimenti complessivi prosegue, dato che la Nota di aggiornamento al Def certifica un -2,7% rispetto al 2015.

Di questo passo, il declino è assicurato.
E pensare che sarebbero diversi i settori in cui è possibile investire per il bene della collettività, dalle energie rinnovabili (iniziando col togliere gli incentivi alle fonte fossili che ci costano circa 18 miliardi l'anno) alla banda ultra larga (sulla quale il Governo rallenta e delega ai privati), passando per la sicurezza idrogeologica del Paese e l'ampliamento delle tratte ferroviarie regionali, ad oggi del tutto inadeguate.
In un Paese con disoccupazione ufficiale al 12% (ma reale ben superiore), aumentare gli investimenti significa creare rapidamente occupazione, al di là degli zerovirgola che questo Governo continua a vantare anche se dipendono dalla fortunata congiuntura internazionale (crollo del prezzo del petrolio in particolare).
Più occupazione significa più gettito fiscale e maggiore sostenibilità del debito pubblico, ma soprattutto maggiore domanda interna e nuovi utili per le imprese, oltre che aumento della produttività, dato che gli investimenti pubblici, se ben indirizzati hanno il grande merito di accompagnare alla quantità anche la qualità dell'espansione economica, generando ricadute positive per quanto riguarda l'innovazione.
Ma il Governo dell'austerità deve rispettare i patti di bilancio europei, come il Fiscal Compact, il cui unico obiettivo è dimagrire il settore pubblico per svendere i servizi pubblici agli interessi privati, Sanità in testa." Nicola Morra, M5S Senato

3 Nov 2015, 11:48 | Scrivi | Commenti (7) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 7


Tags: legge di stabilità, meridione, mezzogiorno, Nicola Morra, sanità, Stabilità, sud

Commenti

 

Perché parlare di solo Sud, quando in realtà tutta Italia ha bisogno realmente di un intervento tramite i soldi pubblici, purché questi soldi vengano gestiti da persone serie come quelli del movimento 5 stelle e non da fuffa che non fa altro che intascare i soldi provenienti dall'Europa.

Trading 11.07.16 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Lo spazio per gli investimenti ci è negato dall'Europa o meglio dalle conseguenze che l'euro ha sulle decisioni di uno Paese di attuare indipendentemente le politiche di investimento che desidera per rilanciare l'economia.

Inutile prendersela con il Governo, o si riacquista la valuta nazionale o nessun movimento o partito può cambiare le cose. C'è una sola via di uscita: vedremo chi sarà a prenderla.

Paolo O., Italia Commentatore certificato 11.02.16 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Il sud?????
Ho perso la bussola non capisco ne dove e il sud ne dove e il nord e manco est ed ovest

nicola guglielmini, futani salerno Commentatore certificato 03.11.15 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Il Sud ci e' abituato, sta ancora aspettando i 100 miliardi sbandierati da Berlusconi. Come si dice dalle mie parti: le teste cambiano ma i culi sono sempre gli stessi.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.11.15 15:37| 
 |
Rispondi al commento

noi al sud crediamo di avere,ferrovie,strade,metropolitane, autostrade,porti ed aeroporti,invece non abbiamo niente di tutto ciò nel vero senso della parola,per questo il meridione resterà ancora a guardare per molti anni ancora.Solo uno stato federale in una Italia unita ci potrà salvare.Sono del parere che l' expo doveva esser fatta in una città del meridione, perchè solo in questo modo,con gli investimenti che sarebbero arrivati,il P.I.L.sarebbe cresciuto trascinando il Paese

GIORGIO ALBANO 03.11.15 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Il SUD é sempre stato il tavolo da gioco dei POTERI FORTI . Falsa industrializzazione ,estranea ai territori ; atrofizzazione delle risorse storiche locali ; assistenzialismo delle popolazioni truffate e condizionate dal voto di scambio.L'Unità d'Italia .....in amministrazione controllata da mezzo secolo , sta tirando le quoia, circondata da un nugolo di "scortichini maldestri" ma risoluti .

Osvaldo Littera 03.11.15 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Ormai la parola Sud rappresenta tutta l'Italia, questo governo pd è un disastro, gente nominata senza competenze

#M 5 S, Italia Commentatore certificato 03.11.15 12:42| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori