Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'Italia dei bari

  • 147

New Twitter Gallery

italiabari.jpg

Nel Far West, al tavolo da poker chi veniva sorpreso a barare, a truccare le carte faceva una brutta fine. In Italia invece va al Governo ed è inutile gridare al destino cinico e baro. Qui non si tratta di destino, ma di volgari truffatori della democrazia che cambiano il mazzo di carte e le regole del gioco ogni volta che gli conviene senza che nessuno intervenga. Se Montanelli avesse potuto scrivere l'ultimo libro sulla Storia d'Italia, l'avrebbe intitolato "L'Italia dei bari". Nel 2013 il M5S vinse le elezioni e, contrariamente alla consuetudine, non gli fu dato alcun incarico. Nel 2014 il Parlamento doveva essere sciolto per palese incostituzionalità della legge elettorale. Non fu sciolto. La Costituzione non prevede due mandati presidenziali, Napolitano, in quanto garante del Sistema, fu rieletto dopo un accordo privato Bersani-Berlusconi.

Un sindaco neppure parlamentare, diventa presidente del Consiglio per volontà di Napolitano senza che Letta venga prima sfiduciato dal Parlamento. Il suo programma, a partire dall'abolizione dell'articolo 18, non ha nulla a che fare con quello presentato agli elettori dal Pd. A colpi di fiducia e di decreti legge Senato e Camera vengono spossessati dell'attività legislativa. Il Senato elettivo viene abolito. In tutto questo baillame, in cui il primo responsabile è Napolitano, il M5S viene attaccato ferocemente da giornali e televisioni, ma nonostante tutto, dopo una flessione alle elezioni europee in cui comunque fa eleggere 17 eurodeputati (mai successo prima per un gruppo politico che si presentava per la prima volta), ha ripreso a crescere mentre gli altri continuavano a rubare. I sondaggi lo danno in crescita da mesi, possibile vincitore al ballottaggio a Roma e per le elezioni politiche. E allora cosa si fa per fermarlo? Si abolisce il ballottaggio e a Roma si presentano tutti i partiti uniti (un po' la replica elettorale di MafiaCapitale) contro il M5S (Lorenzin dixit). E poi quale sarà il prossimo passo? Il Partito della Nazione che ricorda il Partito Unico fascista? La messa fuori legge del M5S? L'arresto e il confino dei suoi esponenti? E' l'Italia dei bari, ormai con le spalle al muro.

Ps: Non sparate sul pianista, ripeto: non sparate sul pianista

avolte_banner_ca.jpg

6 Nov 2015, 15:42 | Scrivi | Commenti (147) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 147


Tags: bari, disoccupazione, governo, Italia, Montanelli, Pd, tasse

Commenti

 

Sono là per soddisfare la vostra situazione fiinanziaaaria che li dà di annoi ; email :maria_carthe16@hotmail.com

maria 14.11.15 03:00| 
 |
Rispondi al commento

spero che a primavera ci sia democraticamente una primavera di pra ga tutti a porta pia non deve essere utopia ma realta, riconsegnare roma agli italiani

salvatore stassi 09.11.15 23:27| 
 |
Rispondi al commento

vorrei che non si dicesse soltanto reddito di cittadinanza ma spiegare in meno parole possibili il beneficio che si ottiene.
spiegate e non solo ripetere che poi diventa come uno slogan.
l'informazione non si deve ridurre al web anche perche un anziano non sa nemmeno cose il pc.

salvatore stassi 09.11.15 23:06| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia dei Bari?

Mah secondo me é l'Italia degli ipocriti..ma veramente secondo voi nessuno sa mai niente di quello che accade all'ombra degli uffici dei comuni e delle regioni di questa nostra terra?

Non credo che molti sappiano che il cosidetto PD non é composto come si crede da militanti di sinistra ma bensì da fuoriusciti della vecchia cara DC di Andreotti mai sconfitta in alcuna elezione dal primo dopoguerra a tutt'oggi..

E quindi é facile capire che siamo governati ancora una volta dalla mafia..

O se volete usare parole "civili" dal clienterismo e dall'abuso di potere..

Quello che bisogna cambiare per me oltre le leggi e chi fa le leggi é anche il cosidetto pensiero italiano che per evitare una coda ruba il posto al vicino perché così si fa prima..

Questo naturalmente esteso a tutti i campi..immaginate voi tanto la fantasia non manca agli italiani..

Alle ultime elezioni ho votato M5S perché le vostre idee incontrano le mie da tutta la vita..ma ho paura che anche vincendo queste elezioni sarete sconfitti dai bari appunto che si nascondono in tutte le pieghe sociali di questo paese..

Per vincere dovremmo avere una popolazione nazionalista che crede nella propria terra e negli e donne che la governano..

Ma come si fa a chiedere alle persone di fidarsi ancora una volta dopo che per tutta la vita sono stati defraudati di tutte le loro certezze proprio dagli stessi uomini e donne a cui avevano affidato i propri sogni e le proprie speranze di una vita migliore?

Per cambiare tutto questo non basta la buona volonta e idee utopiche purtroppo perché questo stesso modello di pensiero é esteso a tutta l'unione europea che solo per fare un esempio spende 200 milioni di euro per spostare documenti con un treno..ridicolo in un era telematica come la nostra..

Cosa fare allora?

Salire al governo si e poi educare di nuovo le persone a credere che le cose possono e devono migliorare..ma per fare questo si dovrà partire dai bambini negli asili nido.

Alessandro

Alessandro Pusceddu 09.11.15 21:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il m5s si deve far furbo: deve fare quello che voleva fare Casini, l'ago della bilancia. Allearsi prima con la destra (e andare al governo) e dettare le sue condizioni. Se le cose non funzionano potrà fare come Bossi e far cadere il governo

Fulvio zugaro 08.11.15 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Il modo più semplice e trasparente per vincere,
è di scoprire gli scheletri dagli armadi dei casti di turno e quelli con esperienza acquisita. Le scatolette di tonno.
W M5S

lofoco gerardo 08.11.15 19:02| 
 |
Rispondi al commento

A Roma mettersi tutti insieme contro il m5s è barare ma pur di vincere non credo si faranno problemi di coscienza.
Piuttosto bisogna cercare di sfruttare al massimo la situazione per recuperare indecisi... non basterà ma con qualche slogan ben azzeccato ci si può almeno piazzare con percentuali superiori alla media italiana.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.11.15 13:55| 
 |
Rispondi al commento


Sono infermiere di professione e dopo avere divorziato con il mio marito ho sollecitato prestiti presso numerose banche per rifarlo ma lo hanno respinto ed ho deciso di trovare un prestatore particolare che potrebbe farmi questo prestito. Purtroppo per me, in occasione della mia ricerca, sono caduto su truffatori che si facevano passare per prestatori che la promettono di me trasferite la somma che volevo prendere in prestito (25.000 euro) e mi hanno scroccato tutto ciò che avevo. Ero sul punto di suicidarlo quando, ho visto il nostro testimone di matrimonio ha che avevo parlato della mia situazione e che me ha consigliare un prestatore particolare che ha potuto farmi questo prestito me per uscire da questo vicolo cieco finanziere nel quale mi trovavo. Non vi credevo perché ricercavo questo prestito da oltre 2 anni ed in 72 ore, io hanno potuto ottenere questo prestito con questo signore egli assegno un prestito in tutti i domini. Vi consiglierei di contattarlo. È quello che lo ha salvato. Ecco il suo indirizzo e-mail: roberto.erbetta01@gmail.com

maria 07.11.15 12:16| 
 |
Rispondi al commento

“Er ponte”.


Pe’ scongiurà de perde ‘e elezzioni,
er capo de tutti li ladroni,
decise de sfruttà ‘a vecchia idea decotta
de n’ vecchio e astuto fijo de mignotta:

Pensò: “solo co’ ‘a imponente costruzione,
promessa cor megafono de ‘a Televisione,
so’sicuro che scorpirò er mio nome,
ne la Storia imperitura de ‘a Nazione”:

Decise quindi de incantà ‘i beccaccioni
cor noto ripetuto motivetto:
“Itajani!! Er monno ce tratterà cò più rispetto,
si je famo vede er Ponte su lo Stretto! ”;
ed in diretta ne la Televisione,
annunciò ‘a ardita operazione:ù


“Er Ponte se farà, ve ‘o prometto:
ve ‘o ggiuro co’ la mano sopra er petto;
che me potesse pijà n’ colpo, n'accidenti,
me se frantumassero tutti 'i denti,
si nun ‘o faccio prima der Duemilaeventi,
te potessero cadè a te ‘i nei , e a me,
staccarse ‘i zebedei”,
disse riferito ar giornalista
pagato, pe’ er “lavoro”, a piè de lista;


Io, je consijerei de fa’ n’ poco de attenzione,
perché a pija’ de novo per culo tutta ‘a Nazzione,
‘a ggente, poi, ‘o mena co’ soddisfazione ,
e l’unico ponte che se potrà mostrà ne ‘a Televisione,
è quello che je farà er dentista suo, ar grande fracicone........

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.11.15 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che fare!.... perseguire la strada intrapresa facendo attenzione al "Tranello Romano".
Tutta questa gente che da decenni ha fatto della "cosa pubblica" una questione privata, deve capire che ormai.... come diceva qualcuno: NON C'E TRIPPA PER I GATTI.
Il lavoro da fare a Roma è grande, ed in caso di vittoria (inciuci degli altri partiti permettendo)anche un piccolo passo falso servirebbe per attaccarci e screditarci con l'opinione pubblica per farci perdere le elezioni politiche.
Dobbiamo scegliere bene i candidati: onesti, preparati e con il senso dello Stato che, purtroppo, ormai, è solo nelle parole.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato 07.11.15 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Dire che il mondo cambia è una allucinazione: i dati fondamentali sono sempre gli stessi. Dal martirio di Cristo sotto l'Impero romano ad oggi, la storia cambia nelle apparenze, ma i dati di fondo sono gli stessi... uguali, uguali nei rapporti tra i potenti e i non potenti. Soltanto le modalità cambiano, ma i crocefissi restano...e sono i poveri volontari o costretti.

alma gemme 07.11.15 09:46| 
 |
Rispondi al commento


London's Million Mask March Protests

https://www.facebook.com/uniladmag/videos/1891101814246202/

What really happened at the Million Mask March protests in central London yesterday

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.11.15 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono bari..... lo sappiamo, sono coloro che preferiscono la mafia .... lo sappiamo, distruggono la costituzione per salvaguardare i loro interessi delinquenziali .... questo è il pd di oggi un manipolo di persone che nulla hanno a che fare con uno stato di diritto o con la costituzione arrivati sino a santificare il ponte sullo stretto di messina..... mentre tolgono ai malati le medicine e le cure. io spero che il m5s sia in grado di fermare questo immondezzaio ....ma ho paura che non basterà

maurizio tomassini, Assisi Commentatore certificato 07.11.15 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe, a mio parere cosa e' necessario aggiungere a quanto tanto di gia' il Movimento fa e' replicare in vari settori, esempi di rimedi alle esigenze pubbliche fatti in modo "giusto" sotto tutti gli aspetti come quello della strada risanata e possibilmente: nell'acqua 5Stelle, ovvero creazione di pozzi nei Comuni dove di gia'ci siamo che con l'ausilio di piccoli impianti innovativi di drogaggio e fitraggio(controllati in modo elettronico in tempo reale)generino acqua "perfetta" ovvero fonti 5Stelle dove le persone vanno con bottiglioni a prendersela, fonti possibilmente ubicate nelle piazze una volta sede di mercati locali ortofruttiferi; similmente altri prototipi esempio un palo fotovoltaico 5 Stelle girevole fatto bene con tecnologia ad alto rendimento energetico che tra l'altro crea ombra d'Estate nelle strade e nei parchi; cosi' via prototipi presso i Comuni 5 Stelle da potersi replicare. Saluti

giampaolo gottardo, go Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 07.11.15 09:36| 
 |
Rispondi al commento

O.T.:

Renzi: "Il ponte sullo Stretto di Messina si farà"

BISOGNA FERMARLI !!!!! QUESTO E' DELIRIO !!!!
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 07.11.15 09:30| 
 |
Rispondi al commento

EQUITALIA CONTINUANO LE MATTANZE DI EQUITALIA.
QUESTI QUi ,come se nulla fosse dopo anche 10 anni ti mandano una cartella con una sequela infinita di importi da pagare con penali e aggi da usura.una multarella di 100 euro dopo 10 anni ti diventa di 1000 euro,ma dopo 10 anni di silenzi di equitalia che non scrive mai perche' cosi' aumentano le provviggioni e gli aggi e le penali.roba da matti.ma insomma il contribuente lo vogliamo difendere da questi soprusi?

federico ., rieti Commentatore certificato 07.11.15 09:26| 
 |
Rispondi al commento

La televendita Expo 2015 chiude in profondo rosso: ecco i conti
Inviato da Redazione il 6/11/2015 21:00:00 (1048 letture)

E’ finita, finalmente la smetteranno di triturarci i cabbasisi h24 con Expo 2015. Con il televenditore nr. 1 impegnato in prima persona, vero patrigno politico dell’evento.

E dietro i proclami trionfali della cerimonia di chiusura, con retorica e demagogia a volumi inauditi, l’Expo si è rivelato quello che temevano tutti i cittadini di buon senso: un fiasco colossale pagato dai contribuenti italiani. Cittadini che ricorderanno per molto tempo questa Expo 2015. Memorabile per molti versi, ad esempio:

- Terreni agricoli pagati 7 volte il loro valore di mercato;
- Subappalti mafiosi – presunti per ora – e commissariamenti di imprese;
- Arresti a non finire, da Gianstefano Frigerio e Primo Greganti ai vertici di Infrastrutture Lombarde;
- Interessi di cosche calabresi;
- Ritardi causati dall’infingardia dei politici recuperati ricoprendo di denaro pubblico le imprese, per pagare turni notturni e straordinari;
- Biglietti Expo abbinati alla tessera del PD (“due pacchi al prezzo di uno”)
- Affidamento dell’intera ristorazione a Eataly: ottomila metri quadrati, 20 ristoranti e circa 2,2 milioni di pasti da distribuire, senza gara e a condizioni da amico (ben il 95% dei ricavi restano a Farinetti); [...]

- Consulenti di comunicazione che fatturano poche centinaia di migliaia di euro che si aggiudicano appalti per decine di milioni
- Donazioni perlomeno singolari da parte di Expo, come gli 80 mila euro concessi all’associazione ecclesiale“Rinnovamento nello Spirito Santo” per la manifestazione “10 piazze per 10 comandamenti“, dall’evidente legame con il tema di Expo 2015 “Nutrire il pianeta”.
- Almeno 1.000 ettari di terreni agricoli cementificati per sempre: una vera cattedrale nel deserto di cui nessuno sa cosa fare
- La scarsa trasparenza dell’organizzazione Expo: il bilancio consuntivo 2014 non è consultabile online (“file corrotto”, ovviamente il

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.11.15 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questa Italia dei bari,da parte di questo governo o PDN tg: innominato,squinzi(marchionne),clero e bce è passato l'insegnamento che tradire un'amico, o che essere un giuda (stai sereno) è normale, anzi passi per "furbetto".Fare sparate, amplificate da tutti i mezzi d'informazione asserviti(99%)per poi mettere in atto il contrario, sei valutato un grande statista perciò sei un...furbetto.Fare leggi a colpi di fiducia,cambiare la costituzione(con b e verdini ed alfano),premiare gli evasori,condannati,lobby del gioco,del cemento, indagati,ladri,scippatori,pirati della strada per loro e per chi li vota significa.... fare ripartire l'Italia.

Canzio R. Commentatore certificato 07.11.15 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che il M5S non sara´mai al governo del paese e non perche´lo impediscano gli altri, ma perche´lo impedisce se stesso.
Credere di poter avere la maggioranza assoluta da soli e´un´utopia e volerla raggiungere con il premio di maggioranza e´antidemocratico.
In una democrazia VERA sono le coalizioni che governano e non un solo partito o movimento come si voglia chiamare, perche´in questo caso si parla di dittatura.
Credere di essere gli UNICI a poter capire come si governa, come si fanno le leggi etc. e´non solo un´utopia, e´arroganza e stupidita´al tempo stesso.
Condannare tutti gli altri come corrotti, stupidi, incapaci e´pretestuoso e tipico di chi non solo non capisce molto, ma non vede i suoi limiti.
Non voler fare alleanze non e´un pregio, e´un limite, non voler accettare critiche o opinioni altrui e´tipico di un dittatore.
Se questo blog e´lo specchio del movimento, allora sarebbe ora, per chi e´minimamente intelligente, di essere piu´obiettivo.
Censurare, ridicolizzare, criticare tutti quelli che non la pensano come noi e´tipico degli ignoranti che non riescono a vedere e capire oltre i limiti del loro intelletto.

Patrizia 07.11.15 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TRUFFA ENEL: CHIEDETE IL RIMBORSO!

di Gianni Lannes
L'IVA sulla bolletta di gas ed elettricità non va calcolata anche sulle accise come avviene attualmente: quanto pagato in più dai consumatori va restituito. Lo ha stabilito un giudice di pace di Venezia, imponendo ad Enel di rimborsare un utente.
Una sentenza della Corte di Cassazione, la 3671/97, aveva già stabilito che una imposta non costituisce mai base imponibile per un'altra e perciò non può essere pagata l'IVA su un'altra tassa, le accise. La sentenza della Cassazione è stata espressamente richiamata dal Giudice nel momento in cui ha emanato la recente sentenza che condanna Enel a pagare oltre 100 euro come rimborso al ricorrente, oltre naturalmente le spese legali.
Infatti, l’articolo 11, parte A, n. 2 della stessa direttiva IVA ripreso all'art. 78 lettera A della direttiva 2006/112/CE dispone espressamente che «nella base imponibile si devono comprendere le imposte, i dazi, i prelievi e le tasse, ad eccezione della stessa IVA».

Ergo: chiedete la restituzione del maltolto anche alle altre aziende che vi forniscono elettricità e/o gas!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.11.15 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto l'andazzo.
Il M5S proponga una legge..per :
ANNULLARE LE PENALI, DERIVANTI DALLA NON COSTRUZIONE DEL PONTE SULLO STRETTO DI MESSINA, IN QUANTO IMMORALI.
Anche se non venisse approvata..presentiamola comunque.
Uno stato nazionale ..questo lo può fare !

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 07.11.15 08:48| 
 |
Rispondi al commento

La cosa più triste 😢 é che questa falsa democrazia oltre che ad essere pubblicizzata e difesa dalla guber a Vespa non è per niente criticata da Papa Francesco!la prima forma di democrazia in un mondo civile che eviti guerre immigrazione e fame é il reddito di cittadinanza

claudiog 07.11.15 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Mussolini:
- Italiani, volete l'acqua in casa?
Scoperchiate i tetti.
Il Bomba:
- Messinesi, volete l'acqua in casa?
Attaccatevi al Ponte.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 07.11.15 08:33| 
 |
Rispondi al commento

Certo che a sta' a proporre er Ponte su 'o Stretto quanno a Messina quanno nun riescono manco a faje avè l'acqua, co' ancora in piedi 'e baracche der terremoto der 1908, ce vo' na faccia de bronzo ma de bronzo davero...... ( ah, je dovevo ddì, ar Babbeo, che ha fatto 'na cazzata immane, a comprà l'aereo novo: nun potrà mai decollà, e sempre pe' 'o stesso motivo: Bomba a bordo.........)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.11.15 08:28| 
 |
Rispondi al commento

Turchia docet !

Giuseppe Trentin 07.11.15 08:26| 
 |
Rispondi al commento

A questi, er mago Sirvan, pure se c'avesse quattro mani e quattro maniche, je fa 'na sega: si fossimo ner Far West (ma ce stamo de ggià, seconno me), 'i avrebbero legati a 'na carrozza e trascinati pè 100 Km (e, se nun bastavano, pe' artri cento): bona ggiornata,e come diceva Nando,"organizzamoseeeeee.."

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.11.15 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Nella vita non si deve credere a niente,è solo questione di potere-denaro e solo la politica ti permette di vivere bene e sitemare famiglia.Importante essere battezzati,farsi vedere che vai a messa,fare elemosina pubblica e sostenere i personaggi politici sostenuti dai gestori del territorio.Ha avuto ragione chimiaveva dato del cretino dicendomi che è solo questione di denaro e che il Dio in cui credevo era solo frutto della mia fantasia,si è realizzato tutto quanto dettomi,perciò cercate di sopravvivere senza rodervi il fegato per queste notizie,tanto negli attentati crepano sempre e solo i poveri cristi,quindi dobbiamo rassegnarci e sperare di non essere scelti come esseri da sacrificare per il dominio Globale.Dio è solo una figura disegnata dentro un triangolo e Cristo-Maometto-Confucio-Budda con tutti gli altri Profeti,sono solo degli idoli umani usati per imbonire e illuderi i creduloni co

Agostino Nigretti 07.11.15 08:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bella analisi del problema che conferma il ladricinio istituzionalizzato,però le idee non servono a nulla perché è tutto pianificato,quindi la crisi è solo per il popolino e non per gli affari di famiglia spartitivi delle grandi ammucchiate che gestiscono le grandi opere/Tav,opere ed opere inutili o quelle iniziate e mai ultimate per mungere Roma Ladrona,capitale Globalizzata della Colonia Italia.Cari amici che non fate parte del sistema che sostiene la grande ammucchiata finta Sinistra/Destra-Centro/Lega,non rodetevi il fegato per le drammatiche notizie di morte-sofferenze-esodo-povertà perchè sono il cuore usato dai Grandi Maestri Burattinai per impaurire,imbonire,commuovere i pecoroni creduloni sul falso pietismo-vittimismo per tenere sugli scranni del potere i fidati Discepoli innalzati a governare le Colonie Globalizzate.Basta ricordare le stragi e trucidazioni avvenute in Italia,dove subito dopo i pecoroni creduloni correvano a votare per confermare le grandi ammucchiate spartitive,quindi guardate conlastessa ottica gli eventi mondiali.Guerra in Cecenia,contro la Serbia,armi distruzione di massa e Torri Gemelle per giustificare l'invasione armata in Iraq,guerra contro Gheddafi per destabilizzare la Libia,ecc.Ucraina,destabilizzazione Siria dove Putin per paura del risveglio dei generali Orsi Russi è corso in soccorso a Saddat,però deve piegare alle volontà dei padroni del mondo e guarda caso pronto il miracolo dell'aereo dove vengono sacrifcati 224 poveri cristi che giustificheranno la consegna della testa di Assad su unpiatto d'oro alle divinità del terzo Millennio.Nella vita non si deve credere a niente,è solo questione di potere-denaro e solo la politica ti permette di vivere bene e sitemare famiglia.

Agostino Nigretti 07.11.15 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Perchè nel nostro paese la democrazia è finita ?

Perchè non si scende nelle piazze di tutta italia ad invocare il ritorno della democrazia ma non ogni tanto o un fine settimana ma in modo continuo impegnando tutti i giovani disoccupati, tutti gli over 40 e 50 e 60 rimasti senza un lavoro, tutti i pensionati sino a quanto non ci faranno votare?

Perchè noi italiani stiamo consentendo il ritorno alla dittatura?

giuseppe carpentieri 07.11.15 07:29| 
 |
Rispondi al commento

Cercheranno a Roma di “mettere fuorilegge il M5S “ , ricorrendo anche alle “truffe elettorali di stampo mafioso ?

Il post del Blog di Beppe Grillo di ieri è CHIARISSIMO : http://www.beppegrillo.it/2015/11/litalia_dei_bari.html

I sondaggi di Mentana del lunedì 2 novembre avevano già ristabilito la verità !!!
Alla faccia della PARTITOCRAZIA !
http://tg.la7.it/politica/elezioni-a-roma-ecco-cosa-dice-il-sondaggio-20-10-2015-98225
A ROMA ormai sono allo “sbando” e si sentono “braccati” ! Bisognerà VIGILARE perché non ci siano “truffe elettorali”, anche per “interventi mafiosi” !
M5S al 31,8%
Pd al 19,7%

Vincenzo Matteucci 07.11.15 07:24| 
 |
Rispondi al commento

BERLUSCONI IN GALERA SUBITO!!!
BERLUSCONI E TUTTA LA SUA BANDA COMPRESO QUESTO PD HANNO RUBATO E STANNO TUTTORA RUBANDO DAPPERTUTTO, HANNO CORROTTO E STANNO TUTTORA CORROMPENDO DAPPERTUTTO, HANNO EVASO E FRODATO IL FISCO E STANNO TUTTORA EVADENDO E FRODANDO IL FISCO DAPPERTUTTO, HANNO FATTO RICATTI E STANNO TUTTORA FACENDO RICATTI DAPPERTUTTO, SONO DEI MAFIOSI ED HANNO ROVINATO E DISTRUTTO E STANNO TUTTORA ROVINANDO E DISTRUGGENDO IL NOSTRO POVERO PAESE ITALIA ANCHE CON L’AIUTO DELLA INFAME MASSONERIA DEVIATA P2, P3, P4 ECC. E DEGLI INFAMI SERVIZI SEGRETI DEVIATI!!!
ORA TUTTI QUESTI INFAMI DEVONO RESTITUIRE TUTTO IL MALLOPPO CON GLI INTERESSI, POI DEVONO PAGARE TUTTI I DANNI CAUSATI ED INFINE DEVONO ESSERE PROCESSATI PER DIRETTISSIMA E BUTTATI TUTTI IN GALERA AL CARCERE DURO COME SI MERITANO E PER TUTTA LA VITA!!!
COSI' DOBBIAMO FARE SUBITO SE VOGLIAMO SALVARE IL NOSTRO POVERO PAESE ITALIA!!! IO SONO PRONTO!!!
GRAZIE E CORDIALI SALUTI.

Franco Rinaldin 07.11.15 05:53| 
 |
Rispondi al commento

Già Ma con i bari non si può vincere giocando ONESTAMENTE. E' chiaro a tutti che bisogna adeguarsi? o barare meglio di loro, o cacciarli. Se cresceremo ancora, arriveranno ai brogli elettorali, o a chissà cos'altro. E' già successo.

Gian Paolo Barsi, Serravalle Pistoiese Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 07.11.15 01:43| 
 |
Rispondi al commento

E' vero, nel 2013 il M5S vinse, ma questa non è più la Repubblica della rappresentanza. Anzi, qualcuno direbbe che è la Repubblica della (auto)rappresentazione, e gli slogan, i selfie e i tweet sono proprio la (sola?) materia in cui è competente l'attuale Presidente del Consiglio, quindi non ci sarà partita, finchè il M5S non conquisterà una vittoria forte e netta.

Questi governanti hanno i poteri forti dalla loro, ma prima o poi, indipendentemente da tutti i trucchi, gli inganni e gli espedienti, a prevalere sarà sempre la volontà del popolo. Non dimentichiamocelo mai.

E credo sia solo una questione di tempo. Probabilmente meno di quello che pensiamo.

Angelo Salerno Commentatore certificato 07.11.15 00:58| 
 |
Rispondi al commento

IO sono molto meravigliato delle forze dell`ordine, magistratura, esercito ecc. tutti corrotti fino al midollo??? Tutti servi dei disonesti??? Non ci posso davvero credere che possono fare i porci comodi senza che nessuno che davvero conta si ribelli.

Un bel colpo di onestàto no??

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 07.11.15 00:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se ammazzano il pianista la musica finisce e non si sa cosa può iniziare.... di sicuro qualcosa di non musicale... ne sono abbastanza sicuro.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 07.11.15 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Perché terrorizzare chi lavora nella amministrazione capitolina? sarebbe meglio dire che con noi chi merita e ha voglia di fare bene per roma andrà avanti e che il capitolo incapaci e sabotatori è chiuso. che lo dobbiamo ai romani.

Efstathios Varvarigos Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 07.11.15 00:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

-----------IL PONTE SULLO STRETTO DI MESSINA---------

Vi e' un contratto, così pare, che se non si realizza il ponte lo Stato dovrà pagare penalizzazioni milionarie e forse miliardarie.

Fino a quando si accetteranno queste condizioni, che di legale hanno solo l'imbroglio prefabbricato e concordato tra delinquenti, non avremo alcuna possibilità di ricostruire una nazione.

La via di uscita sta nel legalizzare le camere a gas per coloro che hanno organizzato questi enormi imbrogli legali e non venitemi a parlare di umanità e democrazia, perché se l'alternativa è accettare questi contratti truffaldini infami, significa che siete degni dei governanti che ci hanno portato alla rovina.


Bari e giocatori
Il movimento è unico
Sarebbe sufficiente seguirlo nelle riunioni locali per capire quanto vale
Prendete per esempio la lotta estenuante che fa nel gioco
quello a cui il governo Letta ha condonato riducendole a briciole le penali di 98 miliardi
Secondi solo all'Australia per PIL sul gioco
Abbiamo il primato mondiale: Per il gratta e vinci
Danni irreversibili a migliaia di famiglie e ad adolescenti
Se lo stato crede di avere un utile. Le regioni ora devono fare i conti nei costi delle cure per dipendenza. Mentre gli introiti delle società del gioco finiscono nei paradisi fiscali dove hanno sedi
vengono di riflesso ridotti consumi locali
Eppure ci sono idoli pubblici che pur di guadagnare fanno pubblicità al gioco
Sperare rettitudine da persone che scialacquano 88 miliardi nel gioco è un gioco d'azzardo
Azzardiamo ?
p.s. Ho appena seguito una riunione locale sul tema, ragazzi fantastici !

Rosa Anna 06.11.15 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Bari e giocatori

Rosa Anna 06.11.15 23:43| 
 |
Rispondi al commento

Sergio Di Cori Modigliani
2 h ·

Andare a proporre il ponte sullo stretto di Messina, quando ai messinesi non viene neppure data l'acqua potabile ogni giorno, è un insulto all'intelligenza collettiva di questa nazione di mammalucchi.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 06.11.15 22:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Grazie, Beppe.
Ma non ce la faranno, non ce la faranno a seppellirci. Resisteremo, e loro perderanno il controllo perché sono già in disfacimento.

Assunta Forcina 06.11.15 22:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Il brutto è che tanti hanno cominciato giocando a tombola in parrocchia.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 06.11.15 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo paragonando un giometra ..che è un protetto dai poteri forti...ha tutti gli organi di informazione a suo favore,...utilizza soldi che gli
erano stati vietati da un referendum,...ha tutti a favore...e....e...rischia che gli diano le canne..
Bella questa !
E qualche disturbatore...vorrebbe acclamarlo.
Il giometra renzie....ha in mano una Ferrari..e rischia di perdere da uno (M5S)che ha come motore un "mosquito" a rullo...ehm..ehm...

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 06.11.15 21:09| 
 |
Rispondi al commento

buonasera blog e qui caffè a 5 stelle!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.11.15 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza Beppe, sempre e solo con te. Torniamo alle origini, le nostre origini, le nostre vere origini. Circondiamoli e tutti a casa. Questa è l'unica vera riVoluzione. Tutto il resto è noia.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 06.11.15 21:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Forza e Coraggio !
Forza e Coraggio !
Forza e Coraggio !
Nessuno si aspetta miracoli dal M5S ma la resa non è tra le opzioni a disposizione.
Seminando Buon Esempio e Onestà , col tempo, arriveranno anche i frutti da raccogliere.
In alto i cuori :)

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.11.15 21:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ORMAI SONO CENERE

Per le politiche nazionali il M5S ottenne il 25% dei consensi nonostante avesse tutti contro con i media utilizzati come bulldozer dai partiti per imbastire campagne diffamatorie e denigratorie mai vista prima.
Giornalisti,opinionisti,politici "esperti",direttori e sopratutto presidenti restarono a bocca aperta dopo la sconcertante vittoria del Movimento e cercarono di correre ai ripari in tutti i modi ma la breccia era ormai aperta.
I partiti non hanno ancora capito che allora non vinse un altro partito ma una classe di elettori con una presa di coscienza diversa.Tali elettori non si potevano comprare col voto di scambio ne si potevano illudere con promesse elettorali di demagogica memoria.
Inoltre i rappresentanti del M5S erano incorruttibili e la loro coerenza era la linea di demarcazione col modus operandi dei partiti i cui esponenti spesso cambiano simbolo,programma e persino ideologia senza alcun vincolo di mandato nei confronti dei loro elettori.
La novità è l'accorciamento delle distanze tra eletti ed elettori del M5S con l'applicazione della democrazia diretta invisa dai partiti che invece vogliono il controllo totale degli elettori visti unicamente come dispensatori di consenso.
Se a tutto questo si unisce una base elettorale costantemente informata che a sua volta propaga informazione allora tale Movimento è inarrestabile perchè la sua forza è l'elettore e non il rappresentante.
Secondo il mio modesto giudizio possono fare quante leggi vogliono,possono cambiare le carte in tavola e truffare la democrazia nei modi più impensabili ma questa volta la perdita di consenso dei partiti non è un evento accidentale ma è un processo in costante evoluzione.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 06.11.15 20:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Io uno come Dibba lo candiderei a sindaco di Roma.
Qualche volta è anche utile, necessario e intelligente fare delle eccezioni alle regole e alla coerenza quando è in gioco il futuro politico del M5S.
Non ci si può nascondere che riuscire ad eleggere a Roma un sindaco a 5S sia di grandissima importanza anche per le elezioni nazionali (se mai le indiranno nel futuro).
Così come vedrei Di Maio candidato premier come scelta ottimale.

Ornella M., Uzzano Pistoia Commentatore certificato 06.11.15 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Un popolo messo insieme per forza non è un popolo.
Noi siamo stati messi assieme dalle potenze europee del 1800 perché erano stufe di governare i burattini.
Ora ci governano utilizzando i nostri burattinai.


rutelli "cicciobello" mè sempre stato sul "come se chiama".... pero' iersera alla 7 ha smutandato so...marino alla grande......... Big rutelli puro si è lazielotto............

Caciara ........Roma Commentatore certificato 06.11.15 20:44| 
 |
Rispondi al commento

LA CESSIONE DI UN RAMO D'AZIENDA IN POLITICA

E' l'NCD che confluisce nel PD o è il contrario?

Uso le sigle perché servono a sintetizzare però esse non sono importanti: IMPORTANTI sono i CONTENUTI.

Sono arcinote strategie di mercato tradotte in chiave politica.
Strategie che partono dall'assunto che la gran parte dei cittadini dell'una e dell'altra sponda sono ormai da molto tempo dei semplici "CLIENTES".
Sono CLIENTES i tanti che EVADONO per fare LA BELLA VITA e non per sopravvivere;
Sono CLIENTES i dipendenti pubblici che NONOSTANTE STIANO PER FOTTERLI si sentono ancora DEBITORI verso il SISTEMA CORROTTO che li aveva "sistemati";
Sono CLIENTES i TANTI TRAFFICHINI DI POCO PREZZO ai quali TRA I MILLE CALCI IN CULO che prendono DAI SIGNORI basta la briciolina caduta dal LORO tavolo per sentirsi COME COMMENSALI;
Sono CLIENTES le centinaia di MIGLIAIA di famiglie che LETTERALMENTE,spesso bene, CAMPANO CON LA POLITICA ED IL PARTITO.

ORA, i mutati (e mutanti) contesti economici interni ed internazionali uniti all'entrata in scena ed al consolidarsi sul MERCATO POLITICO INTERNO di un nuovo COMPETITOR portatore di un'offerta (di valori) ostili al consolidato loro CARTELLO hanno reso improcrastinabile AGLI AMMINISTRATORI ORIGINARI il trasferimento DEI CLIENTES in un CONTENITORE PRINCIPALE e solo dopo che ciò sarà avvenuto ci sarà la formale "fusione" delle loro diverse sigle.
E come si fa a trasferire I CLIENTES in un nuovo contenitore?
Semplice: I CLIENTES ci ANDRANNO automaticamente man mano che ATTRAVERSO LE OFFERTE RECLAMIZZATE riconosceranno IL LORO NUOVO CONTENITORE.

Riassunto:
Il patto del nazareno non è stato l'inizio di un accordo ma solo la sua UFFICIALIZZAZIONE. Il benestare definitivo per un travaso di elettori. Un travaso da effettuare MANTENENDO STABILI nel frattempo ed a qualsiasi prezzo LE LEVE DEL POTERE (soccorso mediatico e parlamentare).

LO SCHEMA:
TITOLARE IL PARTITO UNICO
Salvini e Meloni IN DIFESA sulla fascia destra,berlusconi badante

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.11.15 20:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://youtu.be/1uGaqu6ewV4

Caciara ........Roma Commentatore certificato 06.11.15 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma siete sicuri che i cittadini italiani siano meglio di chi li rappresenta in Parlamento?

Giovanni V. 06.11.15 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Romania, proprio in questi ultimi 2 gg. il popolo scatenato dalla morte di decine di giovani per un incendio in una discoteca è sceso a centinai di migliaia per strada FACENDO DIMETTERE IL GOVERNO complice di scelte assurde e clientelari per favorire i gestori dei locali pubblici. Gli italiani invece .... se la faranno mettere in quel posto sempre perchè sono ormai un popolo vigliacco, imbelle, ignorante, succube e pieno .... anzi strapieno, di imbecilli e/o venduti .... anche e sopratutto nei commentatori di Quotidiani e TG. Auguri .............

Clark R., Palermo Commentatore certificato 06.11.15 20:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non solo sono bari, ma ladri, assassini, delinquenti, scippatori, falsari, evasori, condannati, gentaglia della peggiore specie, quella che ha scelto di fare politica per il solo fatto che è un mestiere che rende bene, senza nulla rischiare.

Questi sono i nostri politici, tranne i cittadini del M5S.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 06.11.15 20:07| 
 |
Rispondi al commento

la metafora dei bari è perfetta, truccano le carte per vincere facilmente come al governo truccano le leggi con artifici semantici per prendere soldi, però non son contenti perchè oltre non possono barare vogliono cambiare l'ultima Carta quella Costituzionale per avere mani libere e compiere indisturbati ogni nefandezza.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 06.11.15 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Stanno montando un attrezzo simile non so se ad una catapulta o ad un boomerang. La catapulta gli cadrà sui piedi e se fosse un boomerang li colpirà in testa. Sdegno in ebollizione!

Vito Cairoli Forlenza 06.11.15 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Solo se crolla come laTorre di Babele la "Globalizzazione" e trascini tutte le governance delle Colonie-UE-ONU-NATO-FMI-TPI-BCE potremo avere una vera alternativa di governo e non dovremo più assistere ai teatrini dei finti bisticci della grande ammucchiata che pur di non permetterel'alternativa 5S,si è coalizzata per denigrare i politici 5S.Da non dimenticare che la situazione Iraq-Libia-Siria è stata voluta per giustificare le grandi ammucchiate spartitive sostenitrici dei governi imposti e dimostrare la potenza dei padroni del mondo.Quindi mentre continuano i teatrini salva governance Colonia Italia con i ripetitivi Editti/Proclama allucinogini calma popolino pecorone,pietra testata d'angolo della burocrata guerrafondaia UE e Architrave portante della Globalizzazone,il gas verrà fornito attraverso il Mar Baltico direttamente in Germania, nel Regno Unito, Paesi Bassi, Francia, Danimarca. Così, l'energia strategico flussi tagliano fuori Polonia,Ungheria, Slovacchia e Ucraina, sostenute dai politicanti nostrani delle missioni di Pace,i quali per coprire gli affari di famiglia e malapolitica hanno fatto le guerre sotto copertura Missioni di Pace benedette dal Vaticano,pubblicizate per esportare democrazia e buon governo (sì come terra dei fuochi-Roma Ladrona e Malapolitica).Così,mentre loro con i Cardinali affaristi salva politici nostrani vivono nel lusso affamando il popolo italiano, sacrificato per mantenere le ex Repubbliche Russe, usate per denigrare la Russia,i cretini come me e oltre il 50% della popolazione crepiamo nella disperazione senze speranze.

Agostino Nigretti 06.11.15 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Dietro le quinte cìè Napolitano, che ha fatto si che tutto ciò accadesse.

Napolitano, un comunista nell'anima.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 06.11.15 19:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido tutto, parola per parola, anche le virgole e i punti. Condivido sopratutto l'accusa a Napolitano che ha stravolto ogni regola democratica e di decenza. Ma anche lui è solo uno dei tanti personaggi equivoci, manovrati ma consapevoli e quindi evidenti traditore della Patria. Patria .... parola che i Signori del Pianeta vogliono eliminare, l'importante è che non si tratti degli USA. Napolitano ..... uno strumento dei poteri, diciamo "occulti", che stanno manovrando le politiche suicide e di disfacimento democratico degli Stati europei e di cui il Portogallo ne è l'ultimo eclatante esempio.

Clark R., Palermo Commentatore certificato 06.11.15 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Sono abbastanza maturo per l'arresto......
Però sono mesi che ad Ostia non vedo i gazebo M5S , mi mancano .

franco tommaso adiletta, roma Commentatore certificato 06.11.15 19:17| 
 |
Rispondi al commento

più che bari credo che al Governo stiano preparandoci le bare...

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 06.11.15 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Può essere tutto,... Ma l opinione pubblica non l ha mai imbavagliata completamente nessuno. Avanti così.

Massimo oliveri 06.11.15 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Esatta ricostruzione dell'Italia attuale , una discarica a cielo aperto ! Noi però dobbiamo svegliarci , dobbiamo usare la testa e cercare le alleanze opportune . La Lega di Salvini non è la Lega di Bossi e ha molti punti di contatto con noi e Fratelli d'Italia . Allearci con loro non significherebbe sposarseli ma permetterebbe al Paese di tornare alle sospirate urne da cui far risorgere la democrazia vera !


A proposito di chi bara: io aspetto di vedere come finirà il processone per Mafia Capitale.
I media stanno già sminuendo la portata del crimine, derubricandolo a generica delinquenza. Il sistema è mafioso: per Buzzi e Carminati si dovrebbe applicare il carcere duro.
Hanno comandato con l'autorità di capi cosca i dirigenti politici di destra e di sinistra.

Pietro Rotai 06.11.15 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto vogliono fare sono destinati ad abdicare, l'onestà deve per forza trionfare. Arrendetevi siete circondati.

William cardone 06.11.15 18:43| 
 |
Rispondi al commento

E' come una partita a scacchi...

Dove ci vuole molta riflessione e strategia per vincere.

Questi politici del ca***o invece, quando vedono che stanno per avere "scacco matto" cambiano LE REGOLE DEL GIOCO.

Una delle prime leggi che il M5S dovrà fare una volta al governo sarà che LA LEGGE ELETTORALE ENTRA IN COSTITUZIONE e che per cambiarla si dovrà seguire l'iter di tutte le altre leggi COSTITUZIONALI!...

Non è possibile ASSISTERE A QUESTO SCEMPIO DELLA DEMOCRAZIA!!!

Beppe...per favore, incarica i parlamentari europei di dire a tutta L'EUROPA e se possibile al MONDO INTERO che cazzo di scherzo ci stanno facendo! Porca puttana!!


http://agorastrea.dyndns.info/videos/153/the-trap/

THE TRAP. Cos’è successo ai nostri sogni di libertà

Doc. di Adam Curtis sulla TEORIA DEI GIOCHI di John Nash

DA VEDERE ASSOLUTAMENTE!!1

(è STATO FATTO SPARIRE DA YOUTUBE)

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 06.11.15 18:21| 
 |
Rispondi al commento

ora sta passando l'idea, anzi direi già la convinzione che a Roma non c'era mafia...no no!
si tratta solo di quattro ladruncoli!
e già!

floriana 06.11.15 18:21| 
 |
Rispondi al commento

E gli italiani stanno a guardare.

Siamo a livello della Repubblica delle Banane
e, con la gente che c'è in giro, sarebbe da
stupirsi se fosse diversamente.

giorgio peruffo Commentatore certificato 06.11.15 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fanno le leggi di convenienza! Poi quando non gli conviene più le cambiano Vedrete con l'italicum !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 06.11.15 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Stamo a e solite...

https://youtu.be/fPmQVPYVhDo

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.11.15 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo
Testo
Citò alla calabrese
Adda' passa' sta buttata !!!

mario.f fico, crotone Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.11.15 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Quello che mi preoccupa ORA è che stanno preparando una nuova 'mela' avvelenata per il M5S con il premio di maggioranza non più alla lista ma alla coalizione e sappiamo, E SANNO, bene che noi 'coalizioni' non ne abbiamo (neanche di comodo).

Questa è una porcata (vigliaccata) che non dobbiamo fare passare con tutti i mezzi a disposizione e con l'aiuto di Grillo, dei nostri parlamentari e politici presenti nelle istituzioni e di chiunque voglia darci una mano, facendo ricorso pure a Mattarella appena dovessero cominciare davvero a mettere le mani al 'cambiamento'...

Sarà evidente che quella nuova 'legge porcata', se fatta, sarà SOLO ED ESCLUSIVAMENTE per mettere il bastone tra le ruote al Movimento...

Non si può decantare una legge elettorale (che già era simile alla 'porcata' precedente )come la migliore possibile (renzi) e solo pochi mesi dopo dirne tutto il contrario e volerla cambiare.

Se Mattarella l'avalla o se addirittura la sostiene...beh...sia noi che Beppe NON POTREMO ASSOLUTAMENTE STARCENE CON LE MANI IN MANO!

Dino Colombo. Commentatore certificato 06.11.15 17:50| 
 |
Rispondi al commento

IO VORREI CAPIRE SIAMO IN 9/10 MILIONI MA QUANDO CAVOLO ANDIAMO A ROMA E LI BUTTIAMO FUORI DAI COGLIONI??ASPETTIAMO CHE LO FACCIAN LORO CON NOI???

ANNA GRANITO 06.11.15 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

So che è O.T.

Ma quando lo si diceva dal blog...

http://www.trend-online.com/prp/piu-grande-disastro-bancario/

è la banca delle Marche.

Gian A Commentatore certificato 06.11.15 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Leggete "Ascolta piccolo uomo" di Wilhelm Reich,(Vi ho messo l'indirizzo alla fine) resterete stupiti per come un uomo morto più di cinquant'anni fa, avesse capito come l'uomo comune è spesso l'aguzzino di se stesso.. Ovviamente questo libro e stato sempre boicottato dalla chiesa e dai potenti di turno, perciò se lo volete comprare lo dovete ordinare. Riuscirete a capire sempre di più come l'uomo della strada lotta politicamente contro se stesso. E capirete molto meglio quello che hanno detto Grillo e Di Maio a Imola. Sicuramente penso che Grillo lo ha letto, altrimenti è un autentico genio. Ascolta, piccolo uomo - Reich Wilhelm - Libro - SugarCo - Tasco ... lo potete leggere o scaricare in questo indirizzo .http://www.gianfrancobertagni.it/materiali/psiche/piccolouomo.pdf

Luciano. L. 06.11.15 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Lasciate perdere le stupidaggini a favore dell'art. 18 e le simpatie per i vari Landini e peggiori improduttivi socialismi e lasciate perdere anche le mestruazioni contro Europa del Nord ed Euro come pure le menate sulle decrescite felici...E...preparate un programma SERIO, VERO, CORRETTO, A favore di TUTTI i cittadini e contro ogni CASTA e per una Italia dove ognuno non abbia pietosi diritti ma VERE POSSIBILITA' di esistere e prosperare senza essere costretto da uno STATO OPPRESSORE ad emigrare... E...prima o dopo. vincerete/vinceremo contro TUTTI questi MAFIOSI dei Partiti storici...

tomi sonvene Commentatore certificato 06.11.15 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Rivoluzione , guerra civile alle prossime elezioni vvotando movimento 5stelle......oppure paga sempre Pantalone e il popolo bue continuerà al suo pascolo

giògiovanni palumbo, trieste Commentatore certificato 06.11.15 17:11| 
 |
Rispondi al commento

a proposito de ricercati.........


https://www.facebook.com/poliziadistato.it/photos/a.642448129234298.1073741828.341657619313352/747270335418743/?type=3

fate girare............. pagano bene.......

Caciara ........Roma Commentatore certificato 06.11.15 17:04| 
 |
Rispondi al commento

L'ITALIA DEI BARI, DELLE ZOCCOLE E DEI PAGLIACCI.

Al tavolo da gioco i bari venivano "sparati", questi si sono evoluti, e il tavolo l'hanno fatto sparire, si bara ovunque distogliendo l'attenzione dal gioco con ogni mezzo, in ogni modo.

La zoccola non è femmina in questo caso, ma puttana, ossia chi si vende al miglior offerente, che non mi si offendano le oneste lavoratrici per il brutto accostamento.

I pagliacci di oggi non sono quelli che fanno ridere, ma coloro che fanno piangere per la loro bassezza morale, coloro i quali si comportano come ridicoli omuncoli per compiacere il padrone.

Alla fine, in questo contesto truffaldino, come si comporterà il M5S?

Si cresce, si cresce, si cresce nei sondaggi...

Non sarà mica che dopo questo benedetto "Sorpasso", questi da dietro, hanno cambiato strada e preso la scorciatoia per fregarci un'altra volta?

Quando barano e ci fregano, fregano la gente comune, è questo che il M5S deve far capire al resto degli italiani.

Ascoltiamo le critiche, che ci fanno crescere più degli elogi, non sbrodoliamoci coi sondaggi, nel mentre approvano quello che gli pare!

Questa partita non è un gioco, ma uno scontro di sopravvivenza.

Non si vince un caxxo, si può solo perdere in dignità!

Ah dimenticavo, a quelli che si credono furbi, al sottobosco, dico:

Ma andate affancxlo, voi non siete furbi, voi siete solo dei piccoli "infamucci"!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

Sul pianista non ci sparo, però deve suonare bene :)

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.11.15 16:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ot

da un sottocommento di eposmail

""...vorresti dire che se in tv...non ci andassero i vari Dibba...Di Maio,...Lezzi...Toninelli...ecc..ecc....
e ci andassero dei portavoce sconosciuti..per proporre lo stesso programma,...in termini di risultato elettorale,.. sarebbe lo stesso ?
Non credo mica sai....""

quindi quando termineranno i due mandati degli attuali pentastellati eletti il m5s è destinato a finire nelle retrovie?sarà superato dall'ncd ?
brutta prospettiva :)

pabblo 06.11.15 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Temo che la Casta non mollerà facilmente l'osso, sono convinto che già come alle politiche precedenti furono tolti milioni di voti al M5***** , faranno di tutto per NON essere cancellati dalla politica, (ONESTA)

W M 5 * * * * *

Enzo Chiesino, Imperia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 06.11.15 16:48| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

il presidente scorreggione

jazz00 06.11.15 16:43| 
 |
Rispondi al commento

musica?

Sono il capo dei briganti inseguito, braccato
Ma sono il vero napolitano e quell'altro è un rinnegato ( lo dice bennato eh...:) ndp)

Son l'erede di Robin Hood e difendo i disperati
dallo stato della vergogna con l'aiuto degli affiliati

Sono il capo dei briganti. Sono stato scomunicato
e combatto la guerra santa nell'anonima del peccato

Questa è terra di frontiera, questa è terra di nessuno
Se il tiranno la rivuole, sarà muro contro muro...

Qui è la fabbrica dei miracoli, qui è il santuario dei dannati
La miseria aizza i diavoli nel reparto agitati

Forte Apache a Gricignano è assediato dagli indiani
non si sentono più al sicuro neanche gli americani...

Nuie stevemo già 'nguaiate ma site arrivate 'ccà!
E avite cagnat' é sante ca' legge da'nfamità!
Avite 'mbrugliat'è carte ma é brigante sò 'nate 'ccà!
E mò stammo pé tutto 'o munno, simm'è Napule paisà!

Sono il capo dei briganti. Protettivo, spietato
Disprezzato, osannato, ingiuriato, temuto

Questa è lotta senza quartiere: siete tutti avvisati
Nel frastuono del vostro sdegno, nel silenzio dei carri armati

Nel frastuono del vostro sdegno, nel silenzio dei carri armati…


https://www.youtube.com/watch?v=eI3zGqfnXx8

pabblo 06.11.15 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Oreste, no non è calì.

E' un economista che scrive proprio i posts principali, non quelli di risposta.

Grazie comunque, ciao.

Fra cachio da Velletri 06.11.15 16:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

macche' Bari e Bari................. io so' de Roma e lupacchiotto..........vai MITICA.......

Caciara ........Roma Commentatore certificato 06.11.15 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

È bene che questi signori sappiano che quando ci troveremo all' ok corral per la resa dei conti, non facciamo prigionieri (o forse lo sanno già )
Buon pomeriggio.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 06.11.15 16:08| 
 |
Rispondi al commento

il pianista suona un motivo che sembra una marcia funebre perche sparare su qualcuno che è un arredo del palazzo? bisogna sparare sugli arredatori che continuano in barba agli italiani a demolire la casa
.i colpi sono quelli del voto al M5S . ogni voto fa morire un un baro e un demolitore costituzionale.insomma un voto al M5s equivale prendere due piccioni con una fava..

Pier luigi 06.11.15 16:05| 
 |
Rispondi al commento

E torniamo a parlare di ponte sullo stretto!!!!!!!!!!!!!!!!

Vanno fermati!
Questi ci seppelliscono di debiti!

Renzi l'uomo di destra nei panni di uno di sinistra!

Somma quell'aspetto tipico della sinistra rappresentato dalla più totale incompetenze verso ciò che è efficienza ed economia, e quell'aspetto della destra inciuciona e paracula che sa far bene il tornaconto dei capibastione!

Renzi l'uomo delle nomine!

Che tristezza il PD?
Non hanno un programma ma anche se ce l'hanno fanno il cazzo che vogliono!

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.11.15 16:04| 
 |
Rispondi al commento

NON HANNO PIU' SCAMPO IL M5S GOVERNERA' QUESTA NAZIONE.......possono usare qualunque "baro" ma non hanno piu' scampo

Pino M., milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 06.11.15 16:00| 
 |
Rispondi al commento

E' ormai evidente e palese a tutti che viviamo in una democrazia malata, se pure ancora si puo' chiamare democrazia. Speriamo che gli italiani se ne rendano conto e ne traggano le logiche conseguenze.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 06.11.15 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Hanno una paura bestia di Di Battista.

Poi, quando vedranno i nostri candidati bravissimi ma sconosciuti a Roma e Milano, vedrete che torneranno a dormire tra due guanciali, e M5S prenderà il 5%.

macche 06.11.15 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori