Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Max Bugani sindaco di Bologna: Dalla parte dei cittadini onesti

  • 56

New Twitter Gallery


intervento di Massimo Bugani, candidato sindaco per il M5S a Bologna

"Bologna con un sindaco a 5 stelle ripartirà dalla cultura. L'agenda politica cittadina cambierà completamente, dalle infinite discussioni sulle mega infrastrutture di cemento, dagli infiniti cantieri aperti dalle cooperative di costruzioni, dall'eterno quanto strumentale scontro fra estrema sinistra e Lega Nord, si passerà a parlare di arte, di teatro, di musica, di letteratura, di cinema e fotografia.

Non molti sanno che a Bologna c'è la Cineteca pluri premiata al mondo per il suo lavoro, la più antica università del mondo che ogni anno sforna giovani talenti, l'orchestra del teatro comunale che porta musica classica e lirica di qualità in tutto il mondo. Bologna è la città in cui passeggiando per i suoi portici puoi incontrare Vasco Rossi, Samuele Bersani, Gianni Morandi, Cesare Cremonini, Luca Carboni, Biagio Antonacci e tanti altri cantautori, la città del compianto Lucio Dalla, la città in cui Guccini ha creato la sua poetica muovendosi fra via Paolo Fabbri e la vicina e storica osteria Da Vito. Non a caso Bologna è la città della Musica dell'Unesco. Bologna è la città che custodisce le opere di Giorgio Morandi, del Guercino, di Carracci, la città in cui il mondo lgbt ha trovato una casa e un luogo di libertà, rispetto e civiltà. Bologna è la città con il più grande centro storico del mondo, la città con più portici al mondo, la città della grande cucina italiana, partendo dai tortellini, passando dal ragù, arrivando ai tanti tipi di sfoglia fatta a mano. Bologna è la città delle grandi aziende di motori, delle grandi aziende di automazione, delle grandi aziende alimentari.
Bologna è tutto questo e molto di più, ma purtroppo se ne parla pochissimo perché le prime pagine sono occupate dalle costruzioni, dal cemento, dagli infiniti cantieri che hanno messo in ginocchio i nostri commercianti. Le Lobby del cemento finanziano le campagne del Pd, fanno accordi e scambi di favori per fare costosissime infrastrutture inutili, strade e colate di cemento ovunque. L'Emilia Romagna è la terza Regione d'Italia per consumo di territorio. Ma a Bologna ci sono 1.400 sfratti all'anno, persone che dormono in macchina, anziani soli con pensioni da fame, famiglie spaventate dal crescente degrado. Le risorse però non arrivano ai più deboli, il welfare è fermo davanti ad una assoluta emergenza.
I lavori pubblici, la manutenzione del verde e delle strade, passano attraverso degli appalti enormi (da decine di milioni di euro) in cui un global si aggiudica tutto è poi spartisce i lavori alle singole aziende che ad esso devono chinare il capo. A detta di tutti gli esperti dell'antimafia questo è il modo migliore per offrire il fianco alle infiltrazioni mafiose e alla corruzione. Con il M5S ripartiremo da piccole gare d'appalto in cui potremo conoscere e controllare seriamente le aziende che eseguono i lavori.
Daremo seguito all'esito del referendum cittadino in merito ai soldi pubblici dati alle scuole private e inizieremo a ridurre quel fondo come hanno chiesto i cittadini.
Troveremo l'accordo che manca da due anni con la polizia municipale e insieme a i vigili e a interventi di illuminazione stradale renderemo più sicuri i nostri quartieri.
Il Palazzo comunale sarà una casa aperta e trasparente, taglieremo ogni spreco e favoriremo la partecipazione dei cittadini in ogni forma possibile.
Bologna a 5 stelle è una grande occasione, forse irripetibile.
Noi siamo pronti.
L'obiettivo è ridare il sorriso a una città che l'ha perso." Max Bugani, candidato sindaco M5S a Bologna

cale_ereti_banner.jpg

18 Nov 2015, 10:09 | Scrivi | Commenti (56) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 56


Tags: candidato M5S Bologna, candidato sindaco Bologna, candidato sindaco M5S Bologna, comunali Bologna, elezioni Bologna, Max Bugani, sindaco Bologna, sindaco M5S Bologna

Commenti

 

Non so se a Bologna siano state o meno rispettate le regole del movimento per la scelta dei candidati. Come me non lo sanno in molti. E' necessario chiarire come sono andate effettivamente le cose. Nessuno si è candidato, dice Bugani, voglio crederci, ma quando e come sono state aperte le candidature? E' fondamentale che si sappia tutto in nome della trasparenza e della nostra credibilità. La voglia di avere un candidato affidabile non può giustificare la violazione delle regole, se così fosse vuol dire che le regole sono sbagliate.

Ginetto Mancuso, luimanc@libero.it Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 08.12.15 07:31| 
 |
Rispondi al commento

Perché a Bologna si è cambiato il metodo? Io sono una cittadina di Bologna che si aspettava di scegliere il suo sindaco, ma purtroppo questo non sarà possibile. Il signor Bugani, a quanto pare, non è stato scelto dalla base, ma calato dall'alto. Mi chiedo perché? Perché cambiare i principi fondamentali del Movimento 5 stelle? O perché non rispettarli con l'avvallo dello staff? (almeno così ci è stato riferito dai candidati). Perché non rispettare l'articolo 4 del non statuto? Perché volete perdere a Bologna? Spero ancora in un passo indietro e il ripristino dei principi e dei metodi del M5s, voglio continuare a crederci a questo sogno, vi prego di non infrangerlo, non così, non deludete gli italiani..."alla prima deroga siamo come gli altri" (cit. Di Battista)

Daniela Galli (idem8), Bologna Commentatore certificato 07.12.15 18:19| 
 |
Rispondi al commento

La vedo molto dura che Bugani possa farcela anche se spero fortemente il contrario.
Il Pd purtroppo incombe da decenni in tutte le realtà sociali,politiche ed economiche della città e si presenta come una corazzata difficile da affondare.
Per ripulire la città dalla spazzatura prodotta per tanto tempo da quel partito non basta più un esercito di netturbini ma occorrerebbe deviare il corso di un fiume.

Beppe C. Commentatore certificato 19.11.15 15:12| 
 |
Rispondi al commento

.... la città in cui il mondo lgbt ha trovato una casa e un luogo di libertà, rispetto e civiltà....

Ada 19.11.15 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Voterò Bugani xche' Occorre azzerare la struttura comunale legata al PD e che impedisce ogni reale cambiamento, xche' conto che cambi le logiche di potere che bloccano questa città ( lobby catto-comuniste delle elite prodiane-bersaniane. Spero si faranno finalmente cose che servono ai cittadini smettendo di fare filosofie da strapazzo. Occorre amministrare, non stare in vetrina.
Non sono d'accordo sul togliere finanziamenti alla scuola privata cattolica, xche' questa discriminazione a rovescio la trovo antidemocratica, il referendum ha avuto percentuali di partecipazione ridicole.
Sono contro le occupazioni e contro i centri sociali predicatori di violenza ( ero nelle piazze degli anni 70 quando anche allora si praticava la violenza"democratica" che tanti lutti e tanta arretratezza sociale ha seminato in questo paese). Spero al + presto di capire come la pensate sul tema.
Spero che a Bologna il vostro approccio non sia da " unti dal Signore", unici onesti, perfetti in quanto onesti, con la verità in tasca xche' certificata dal web o dagli iscritti, ma spero ci siano persone non espresse dai soliti circoli dove si conoscono tutti ma che nascano veramente dalla gente e mantengano un contatto vero e costante con gli elettori (tutti e non i soliti amici) ecc.ecc
Aspetto di vedere un programma vero e non le solite poesie in politichese ( vedi cosa ha pubblicato il PD, un trattatello di buonismo buono x cercare di tenere insieme tutti).
Ho molte speranze, non traditele....se potete

Maurizio Metzler 19.11.15 09:37| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO, AVANTI COSI'

GIANCARLO O., SALSOMAGGIORE TERME (PR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.11.15 03:12| 
 |
Rispondi al commento

Non sarà facile Max.
In Emilia Romagna il PD gestisce tutto.
I municipi, le Asl, i patronati, i circoli, i giornali locali i supermercati...
Ma coraggio, stai con i piedi per terra e in bocca al lupo!

Rosa 18.11.15 16:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUFALA o NON BUFALA?
DISCORSO DEL PRIMO MINISTRO AUSTRALIANO....LEGGETE!!!
Il Primo Ministro di Australia: John Howard
Ai musulmani che vogliono vivere secondo la legge della Sharia Islamica, recentemente è stato detto di lasciare l'Australia, questo allo scopo di prevenire e evitare eventuali attacchi terroristici.
Sembra che il primo ministro John Howard abbia scioccato alcuni musulmani australiani dichiarando:

"GLI IMMIGRATI NON AUSTRALIANI DEVONO ADATTARSI!
Prendere o lasciare, sono stanco che questa nazione debba preoccuparsi di sapere se offendiamo alcuni individui o la loro cultura. La nostra cultura si è sviluppata attraverso lotte, vittorie, conquiste portate avanti da milioni di uomini e donne che hanno ricercato la libertà.
La nostra lingua ufficiale è l'INGLESE, non lo spagnolo, il libanese, l'arabo, il cinese, il giapponese, o qualsiasi altra lingua. Di conseguenza, se desiderate far parte della nostra società, imparatene la lingua!
La maggior parte degli Australiani crede in Dio. Non si tratta di obbligo di cristianesimo, d'influenza della destra o di pressione politica, ma è un fatto, perché degli uomini e delle donne hanno fondato questa nazione su dei principi cristiani e questo è ufficialmente insegnato. E' quindi appropriato che questo si veda sui muri delle nostre scuole. Se Dio vi offende, vi suggerisco allora di prendere in considerazione un'altre [sic] parte del mondo come vostro paese di accoglienza, perché Dio fa parte delle nostra cultura. Noi accetteremo le vostre credenze senza fare domande. Tutto ciò che vi domandiamo è di accettare le nostre, e di vivere in armonia pacificamente con noi.
Questo è il NOSTRO PAESE; la NOSTRA TERRA e il NOSTRO STILE DI VITA. E vi offriamo la possibilità di approfittare di tutto questo. Ma se non fate altro che lamentarvi, prendervela con la nostra bandiera, il nostro impegno, le nostre credenze cristiane o il nostro stile di vita, allora vi incoraggio ad approfittare di e di andarvene

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 18.11.15 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In bocca al lupo Sig Bugani certo che se portassimo via la rossa Bologna a quei delinquenti del PD sarebbe troppo uno spettacolo, allora a riveder le stelle e andiamo

franco brunello, malnate Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.11.15 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ''bacillo cooperativensis'' è un ceppo particolarmente resistente di peste rossa, presente in zona . Onore al dott. Grillo Giuseppe che ha scoperto l'infezione e l'ha così denominata.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 18.11.15 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una osservazione; Bologna non ha il centro storico più grande del mondo, e nemmeno d'Europa. Secondo i punti di vista se lo disputano Venezia, Genova e Vilnius.

Mauro Heimann, Aachen - D Commentatore certificato 18.11.15 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Abbassate le tasse universitarie datesci l'opportunità di studiare e lavorare all'estero in qualsiase parte della terra basta che si lavora

Piero S. Commentatore certificato 18.11.15 13:46| 
 |
Rispondi al commento

NOi cittadini onesti quando governiamo ??

Pieronesto 18.11.15 13:36| 
 |
Rispondi al commento

il modo i cui è stato presentato l'articolo presuppone!) di sapere se al comune di bologna ci saranno prossimamente le elezioni comunali, 2) sembra che l'attuale sindaco sia lui...il mio problema che in collaborazione con altri attiviste tengo la pagina su fb,Movimento 5 stelle fiumicino è di far capire alle molte persone distratte e che non seguono gli avvenimenti quatidiani:di che cosa stiamo esattamente parlando : dove,come quando e perchè:e soprattutto in modo chiaro e conciso...perchè oggi la gente rifiuta gli articoli lunghi,impegnativi...a riveder le 5 stelle

giovanni papa 18.11.15 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Nella prossima primavera, si andrà al voto in tantissime città italiane.
Tra queste, le più importanti sono Roma, Milano, Napoli, Torino e Bologna.
Restando con i piedi per terra, senza farsi (quindi) ingannare dai sondaggi che vengono trasmessi in questi ultimi mesi, credo sia fondamentale capire che ci sarà ancora tanto da fare, per sperare di andare al ballottaggio almeno in alcune di queste città.

Se dovessi prevedere ad oggi le probabilità che ha il M5S, anche in virtù di candidature annunciate dalla Sinistra Italiana e dalla ritrovata alleanza nel centro destra, non vedo grandi possibilità per il Movimento di arrivare al ballottaggio a Milano, a Torino e a Bologna.
Per quanto concerne Roma e Napoli, visto le candidature che si annunciano nelle due coalizioni tradizionali, ritengo che Napoli sia la città dove il M5S possa avere maggiori percentuali per arrivare al ballottaggio.

Solo se si è convinti di essere indietro nei dati reali, si attiveranno quelle energie, che attualmente non vedo in campo.

gianfranco chiarello 18.11.15 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BUAAAH AH AH AH AH AH AH AH


Ho la strana sensazione che in Grecia e in Italia non ci saranno attentati da parte dell'isis , e meno male ! Perchè ? La Grecia da poco tempo , noi da tanto , accoglie e rifocilla i migranti e , oltre all'aspetto umano , rappresenta con L'Italia la via aperta per la penetrazione in Europa . Gli sbarchi ,anche se rallentati dalla stagione , continuano allegramente a aumentare le bocche da sfamare e le nostre spese : tre-quattro miliardi all'anno ! Ci imbottiamo di giovani nullafacenti che qualcosa dovranno pur fare , non tutti si dedicano allo spaccio o alla microcriminalità , bisognerà trovare per loro che sono ormai 4 o 5 centomila qualcosa . Si potrebbe formare un esercito immenso che , previo l'ovvio addestramento , potremmo mandare ad aggiustare le cose in medioriente e nordafrica . Naturalmente dopo aver chiesto con decisione a Stati Uniti , Arabia e Quatar di smetterla di finanziare i terroristi .

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 18.11.15 12:40| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Ieri ho sentito di dire che è stato "svantato" un possibile attentato ad Hannover ove si doveva disputare la partita Germania-Olanda.
Se parli con il solito cittadino "ben informato" chiedendogli cosa ne pensa ti dirà che "LO HANNO DETTO IN TV".
Ma guarda un pò che PIRLA sono questi terroristi, a nemmeno due giorni da una strage eseguita da altri di loro sono così cogli... da andare a provare a farne di altre, tra altro proprio in un evento di un certo calibro dove sarebbe stat presente la merkel?
Però ........ lo hanno detto in tv.
Speriamo che in tv non dicano MAI che hanno trovato il sistema di trasformare la merda in oro, altrimenti le farmacie rimarranno senza lassativi.

mario 18.11.15 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lascia perdere di togliere i finanziamenti alle scuole private, se quegli studenti ti ritornano alle scuole pubbliche vedrai che costi... E controlla piuttosto bene i tuoi dipendenti, che svolgano bene il loro lavoro al servizio dei cittadini. E controlla gli insegnanti delle scuole pubbliche. Ogni artigiano, ogni professionista, ogni lavoratore del privato e' responsabile di quello che fa. Gli insegnanti devono essere responsabili del loro lavoro. Se qualche studente ha qualche problema, quasi SEMPRE e' colpa di INADATTI "docenti"...E licenzia TUTTI quei tuoi lavoratori che rubano lo stipendio...L'onesta' deve essere rivolta al BENE DI TUTTI I CITTADINI...

tomi sonvene Commentatore certificato 18.11.15 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bologna "è tutto questo" già da prima dell'Avvento del M5S: non servite voi.

giangaleazzo platto 18.11.15 12:07| 
 |
Rispondi al commento

Chissenefrega di quello che sta succedendo in francia, adesso hanno spostato l'opinione pubblica su questi attentati ma rendetevi conto che sono tutti d'accordo Hollande Obama l'Ebete l'Alfano o merda secca la grassa Merkel l'oriundo Cameron e forse anche il bizzarro Putin. Sono tutti d'accordo stiamo vivendo in un sistema corrotto e sporco attorniato e centrato sul denaro tutto per queste banconote di cui a questi signori non basta mai e ne vogliono sempre di più. Basta è ora di finirla ci stanno prendendo in giro stanno speculando sui morti di parigi, quella gente che ha fatto gli attentati è al servizio degli Usa gli hanno pagati quelli della Cia per fare tutto ciò. E' ora di finirla con tutto questo gioco pericoloso che ci stanno servendo nei televisori e da tutte le parti in internet ci sono cose molto più importanti da fare in italia prima fra tutti il REDDITO DI CITTADINANZA la gente sta morendo di fame tra poco. A noi degli arabi non ce ne frega niente sono affari loro e degli americani che se ne vadano in Usa tutti e se li pioppano loro tutti visto che l'invasione e le guerre in Medioriente sono opera loro degli yankees brava gente no? Gli americani che ci hanno liberato dal nazifascismo ne hanno fatte di tutti i colori con la Cia in Sud America e in Medio Oriente e noi ci dobbiamo sorbire anche i loro danni derivati dalle guerre per il petrolio e tutti i siriani che stanno arrivando qui a grandi masse. MA SVEGLIATEVI SAREBBE ANCHE ORA!

Matteo Quarti 18.11.15 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Bene Max, ora una squadra di assessori all'altezza ed andiamo a conquistare palazzo d'Accursio

Marco 0rio1esi, Messina Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.11.15 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma le statistiche danno ancora la vittoria ai partiti delinquenti antitaliani? Sono le solite proiezioni sbagliate.

p.s. bologna purtroppo è anche sporca se ci sono in giro quei maleducati che portano animali domestici inconsapevoli che sporcano senza aver padroni civili che puliscono e vigili assenti che si girano dall'altra parte.

lalla b., venezia Commentatore certificato 18.11.15 11:59| 
 |
Rispondi al commento

E' anche la città dei graffiti ovunque, dei cassonetti in strada, sporcizia generalizzata, zone degradate etc...

Io ripartirei da qui prima di altro, a far vivere le persone in un ambiente migliore.

Andrea Mo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.11.15 11:52| 
 |
Rispondi al commento

I miei ricordi ultimi di Bologna non sono certamente buoni. In passato ho sempre desiderato di vivere in quella zona ma non mi è stato consentito. Oggi vedendo la città in una decadenza morale e culturale mi chiedo se il mio sogno possa ancora ripresentarsi come allora.
Ridiamo a questa città il volto e la vitalità dei tempi passati dove il vero bolognese era il simbolo da imitare per tutte le genti della penisola. Cambiare si può ? Spero di si !

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.11.15 11:47| 
 |
Rispondi al commento

ot

lefigaro.fr

""Êtes-vous favorable à l'élargissement de la coalition contre Daech à la Russie ?""

66483 Votants
92% oui
8% non

http://www.lefigaro.fr/actualites/2015/11/17/01001-20151117QCMWWW00145-etes-vous-favorable-a-l-elargissement-de-la-coalition-contre-daech-a-la-russie.php

pabblo 18.11.15 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, purtroppo quello che stiamo vivendo noi giovani in italia senza un dannato lavoro e quindi senza un niente al quale ci sentiamo persi in questa società sempre più allo sbaraglio, bruciata, vogliono farci credere che quelli del PARTITO DEMOCRATICO e tutti i loro sodali sono le persone oneste, santi in paradiso, l'Ebete in primis e l'alfano in seconda che loro sono le persone oneste. Loro che difendono la MAFIA in sicilia, l'alfano è un pretestuoso assetato di potere al comando della polizia ma che ci sta a fare lì quando al Sud stanno per mangiare tutti i soldi pubblici dell'italia, nostri dei cittadini, la MAFIA e cioè MATTEO MESSINA DENARO.

Matteo Quarti 18.11.15 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Se l'Italia ha una qualche possibilità di rinascere, questa non può che passare dalla cultura, arte, turismo....

Giacomo Ciulla, Palermo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.11.15 10:59| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.11.15 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

dalla lettera di marcotravaglio di oggi agli italici
""secondo gli ultimi sondaggi, il Pd vincerebbe
le elezioni solo se andasse al ballottaggio col centrodestra,
perché i 5Stelle rimasti esclusi si dividerebbero tra
chi non va a votare e chi vota Renzi come male minore.""

davvero?!

por favor prendete nota , renzi NON è il male minore!

votate per chi volete ma non votate piddì!

:)

poi,fate come volete...

pabblo 18.11.15 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori