Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Non si dialoga con chi finanzia il terrorismo

  • 21

New Twitter Gallery

renziarabia.jpg

foto: Renzi con il Principe ereditario e Ministro dell’Interno dell'Arabia Saudita, Mohammed bin Nayef, durante la sua visita a Riad l'8 e il 9 novembre.

La guerra al terrorismo portata avanti finora non ha prodotto risultati, se non quello di rafforzare i terroristi che ora dispongono di un territorio ricco di petrolio dalla cui vendita ricavano mezzo miliardo di dollari ogni anno. Per eliminare l'ISIS ed evitare massacri come quello di Parigi bisogna colpirlo prima di tutto nel portafoglio.

Tutti i Paesi che sostengono direttamente o indirettamente il terrore jihadista devono essere isolati e sanzionati, in particolare l'Arabia Saudita. Il M5S vuole eliminare il terrorismo islamico, non dialogare con i suoi finanziatori come ha fatto il premier italiano appena qualche giorno fa e che oggi tenta di riparare dicendo che "L'Italia intesa come Paese non fa affari" con i Paesi che finanziano il terrorismo. Può darci le prove? Cosa è andato a fare a Riad? Ci mancherebbe che ci facesse pure gli affari, ma con chi finanzia i terroristi non ci deve essere dialogo: vanno sanzionati. Che sicurezza può dare agli italiani un premier che va a parlarci come se niente fosse?

cale_ereti_banner.jpg

18 Nov 2015, 17:53 | Scrivi | Commenti (21) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 21


Tags: Arabia Saudita, governo, Isis, Jihad, pd, Renzi, terrorismo

Commenti

 

Dopo le notizie di questi giorni, circa sui finanziatori dell'ISIS, . . . mi aspetto che la FIFA decida sui mondiali di calcio del 2022 che si devono disputare in Quatar perchè vengano annullati , . . . e che la Borsa di Londra prenda provvedimenti circa lo Stato del Quatar che controlla con il loro Fondo sovrano già gran parte dei titoli della Borsa di Londra.

tindaro Bisazza 20.11.15 00:45| 
 |
Rispondi al commento

La Storia si ripete

L` 11 Settembre mi trovavavo in Turchia
dopo qualche giorno in occasione di una partita internazionale del GalataSaray fu chiesto un minute di silenzio per commemorare le vittime deele Torri Gemelle non fu rispettato , fischi ed urla
" Allah Alkabar " ebbero il il sopravvento

Ora in occasione di un ` altro incontro internazionale con la Grecia succede la stessa cosa

La Turchia e` membro della NATO ,

Ed e` parte della coalizione Antiterrorismo

Andiamo proprio Bene !!

Siamo in buone mani.....

Luciano Basini, Cape Town sud africa Commentatore certificato 19.11.15 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Beh io sin da bambino ho odiato la guerra;mi conforta tanto quanto dice il m5s che bisogna finirla con le guerre;mi rende felice quando dice che bisogna che il nostro paese sia attrezzato con risorse che scacciano via i terroristi,o i violenti e siano attrezzati con efficacia per prevenire e debellare gli atti guerreschi.Bravo il MoVimento 5 stelle,dimostra e lo mantiene il suo carattere autorevole(non autoritario) cheè portatrice di felicità e dialogo con il popolo italiano,europeo e mondiale.Finalmente con il m5s possiamo raggiungere quella sovranità da sempre gridata in parlamento e nelle piazze.Io che sono del 1949 queste azioni di pace che ho sognato da bambino il MoVimento me le sta facilitando e oltretutto le sta mettendo in azione.Italiani tutti volgiamo lo sguardo al movimento perchè ha le mani libere che sono propedeutiche alla felicità del vivere la vita che soltanto IDDIO ce la può togliere;senz'altro il m5s con i suoi argomenti può rendere longeva la vita.Grazie e a riveder le stelle

franco dimasi, anzio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.11.15 17:20| 
 |
Rispondi al commento

... ma perchè La Torre e Girone di cui ci siamo bellamente e riccamente dimenticati, pensando che sia normale vivere quattro anni lontani da casa e ancora senza processo, NON SONO VITTIME di affari economici e commerciali con l'India?
Stiamo aspettando che muoiano lì,... semplicemnte dimenticati da tutti,... tanto che ci frega.
Una volta morti ancora più... "dimenticabili".

brunorev 19.11.15 10:59| 
 |
Rispondi al commento

L'Arabia Saudita produce in proprio armi da guerra leggere e pesanti. Dall'occidente, in particolare USA e UK acquista armi pesanti, sistemi d'arma e relativa tecnologia. Penso che in Italia venga ad acquistare solo armi da caccia in quanto come produzione di armi belliche leggere, oltre che costose non sono neppure molto considerate.
Probabilmente il "venditore di pentole" Renzi ha provato a rifilargli qualche sola.

Paolo Andrea 19.11.15 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Bravi 5S,avete fatto molto bene a non cadere nelle trappole delle Sirene politiche della finta sinistra perché solo se crolla la Piramide che lega la gestione della Colonia,si potrà ripartire per riprendere possesso della Nazione.Nonostante le protezioni date a chi è colluso con i gestori del territorio,ci sono zelanti funzionari della protezione dell'ordine e della Giustizia che non cedono ai ricatti che però vengono spostati o puniti quando toccano i protetti o chi è legato al sistema.Solo il Papa può far crollare il sistema che ha fatto prolificare i figli del Mostro Isis,però se non condanna ufficialmente le Missioni di Pace che sono state la vera causa scatenante,non si potrà mai sperare per il ritorno nei fondamentali valori di pace,tolleranza,fraternità.Il Vaticano ha molte responsabilità perchè,è proprio della protezione data ai politici e ai gestori del territorio è prolificata la gramigna delle metastasi del cancro maligno della Malapolitica basata sul vittimismo,denigrazione,omertà,ricatti.Perchè nessuno parla del perché l'Isis trova tante persone pronte a farsi esplodere?Perché nessuno parla delle atrocità che gli ivasori hanno inflitto invadedendo militarmente Nazioni ricche di Risorse Primarie?Se i politici avessero pensato di togliersi la trave egoistica-cinica-presuntuosa che hanno nell'occhio e pensato di governare bene la propria Nazione prima di pretendere di esportare il buon governo e benessere con le guerre mascherate sotto copertura "Missioni Di Pace",l'Isis non sarebbe mai moltiplicato.Per capire il perchè di come è gestito il sistema,basta analizzare la storia di un gestore del territorio che usa la manodopera specializzata Zingara,Rumena,Albanese per minacciare e punire chi non si adegua ai suoi voleri.Infatti fa finta che non va d'accordo con la moglie,la critica,ha l'amante,però gestiscono assieme gli affari ed il gruzzolo viene investito all'estero tramite parenti-amici-fratelli,poi basta spacciarsi come un povero pensionato.

Agostino Nigretti 19.11.15 09:14| 
 |
Rispondi al commento

Purtoppo i petrodollari continuano a condizionare il commercio internazionale. Con la scusa "se non lo facciamo noi lo fanno gli altri" tutti i Paesi produttori di armi continuano a venderle a chiunque le possa pagare. Clamoroso e' caso dell'Arabia Saudita, regime non certo migliore di quello siriano di Assad, alla quale anche l'Italia vende armi che poi vengono usate anche contro di noi. Non meno clamoroso il caso della Turchia, pure membro della NATO, che continua a fare il doppio gioco a sfavore del popolo curdo e degli obiettivi dell'alleanza anti ISIS. Ci sara' pure qualcuno in grado di dire due paroline agli "alleati" sauditi e turchi per rimetterli in carraggiata. Altrimenti se tutti bombardano tutti non se ne viene piu' fuori e l'ISIS ringrazia.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.11.15 08:14| 
 |
Rispondi al commento

Buona serata a tutti il mv5s questo Renzi per gli italiani è molto pericoloso se non spingiamo Renzi. Dal burrone, sarà lui a buttare gli italiani dal burrone è così insignificante è buffone ché. Giorgio napoletano ringrazia per la sua perdita di tempo, continuando a raschiare soldi 💰 pubblici per i privilegi del re giorgino è melme, se non ci stiamo attenti questi criminali ci porterà alla terza guerra mondiale. io non so ché piano a il mv5s ma io dico questo burattino criminale non deve arrivare a governare fino al 2018. Troppi danni sta facendo a questo paese siamo già precipitando nel burrone.. Buona notte. Amici franco WMV5S

franco iannucciello 18.11.15 23:50| 
 |
Rispondi al commento

Alitalia? Armi? petrolio? cos`altro???

è chiaro che un paese che fa affari con paesi che non rispettano i diritti umani e sostengono il terrorismo, È è lo sarà sempre un paese di m...da. Iniziando dai suoi capi...

Magari la bomba prodotta dal paese di m...da poi magari glie la mettono proprio sotto il loro stesso culo... e allora si che ci sarà ridere!

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 18.11.15 23:30| 
 |
Rispondi al commento

l'ENI di DESCALZI amico di RENZI è l'unica società petrolifera che pompa gas e petrolio in LIBIA 10 MILIARDI DI MQ dei quali 1/5 a beneficio dell'Italia e 4/5 a beneficio del resto d'Europa. La LIBIA è attualmente controllata da bande islamiche armate la più potente è l'ISIS. POTRESTE DIRE A CHI PAGA l'ENI IL PETROLIO E IL GAS CHE ESTRAE?

antonio noziglia, genova Commentatore certificato 18.11.15 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Arabia Saudita stato canaglia: il più illiberale, finanziatore del terrorismo internazionale, peraltro i parenti di Bin Laden godono di privilegi in quel paese.
Ma di che stiamo parlando? Tagliare subito i ponti con quel paese, isolarlo, bombardarlo, occuparlo e renderlo LIBERALE. Far guidare le donne, togliere il velo, aprire ai gay equiparando i diritti, abolire la sharia e le atrocità come le lapidazioni, introdurre libertà di stampa e di parola. Renzi fa affari con quei criminali aguzzin! Ma non c'è da meravigliarsi, sappiamo di che pasta è fatto, falso, arrivista e spregiudicato oltre che inconsistente...

Alex Pieri 18.11.15 21:31| 
 |
Rispondi al commento

http://www.maurizioblondet.it/elogio-di-wahab-primo-nella-difesa-dei-nostri-valori/

Elogio di Wahab, primo nella difesa dei Nostri Valori

==================================================

avviso: articolo PESANTE.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 18.11.15 21:25| 
 |
Rispondi al commento

vuoi vedere che il delinquente Renzi ha un conto corrente segreto dove ha tangenti da chi costruisce le armi e dall'arabia saudita?! io so ma non ho le prove! e i giornalisti lacchè mica lo dicono, professionisti della disinformazione!

Potere Ai Cittadini 18.11.15 21:07| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra un'ottima analisi.

Dobbiamo dialogare con i terroristi,
vedi Di Battista.
Non dobbiamo dialogare con chi li finanzia.

PZ 18.11.15 20:24| 
 |
Rispondi al commento

non solo bombe ma probabilmente il cargo verrà scortato da i caccia italiani sino a Riyad ,i cieli del sulcis questo pomeriggio erano solcati da aerei in ricognizione .4 dai caccia da combattimento italiani diretti presumibilmente lla Base militare di Decimomannu

Pier luigi 18.11.15 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Non per fare l'avvocato del diavolo, ma portare a sostegno di questa tesi un articolo di 4 periodi senza un granché di analisi... forse ce n'è qualcun altro più convincente?

Diego B. Commentatore certificato 18.11.15 20:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E vero o no che questa mattina un'aereo è partito dall'aeroporto di Elmas(Cagliari) con destinazione, Arabia Saudita, avente, un carico di diverse tonnellate di bombe?naturalmente, acquistate da questa DEMOCRATICA nazione e sapendo benissimo,da parte nostra, dove andranno a finire. Se ciò rispondesse a verità,di cosa stiamo discutendo? Il nostro "bomba"se ciò fosse vero ,può spiegarci cosa è andato a farci a Riad? oltre che per mostrare il suo...aereo nuovo questo è il suo export?

Canzio R. Commentatore certificato 18.11.15 19:12| 
 |
Rispondi al commento

infatti la sviolinata dei giornali ....
"Il presidente del consiglio, Matteo Renzi in visita al cantiere della metropolitana di Riyadh, progetto di un consorzio di aziende tra cui Salini Impregilo e Ansaldo Sts, torna sulle polemiche interne: ««L’Italia non è fatta solo da chi sa urlare e insultare»"

http://www.corriere.it/politica/15_novembre_09/riad-renzi-basta-chi-vuole-bloccare-paese-l-italia-riparte-022d123a-86b7-11e5-858b-c98d4f30b0b8.shtml

id &as Commentatore certificato 18.11.15 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Guardate che la risposta nonché una velata confessione è tutta nelle sue parole.
Non bastava dire "l'Italia non fa affari con i terroristi"?
Ha detto "L'Italia come paese non fa affari con i terroristi..."
Ciò vale a dire che se la ditta TOT (ad esempio finmeccanica o pinco pallo) fa affari con i terroristi... non lo fa l'Italia come paese

Adriano Perrone, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.11.15 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Il miglior governo è (naturalmente?) quello che attiva il meglio dell'intelligenza della nazione.

Ezra Weston Loomis Pound

id &as Commentatore certificato 18.11.15 18:25| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori