Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola: Il motore del cambiamento sei tu, di Marc Luyckx

  • 143

New Twitter Gallery


Amo le persone con le idee che parlano. Ascolterei questo uomo parlare ore, ore e ore perché è accrescere la propria conoscenza. E un grande uomo, ha fatto un sacco di cose, ha scritto dei libri meravigliosi che vi spiegherà lui e oggi ve lo presento. Il Passaparola di oggi, registrato nel camper a Imola durante Italia 5 Stelle, è di Marc Luyckx, saggista, filosofo e teologo di origine belga.

Marc Luyckx: La prima cosa che vorrei dire è come io vedo il MoVimento 5 Stelle da fuori. Io ho lavorato, ho avuto 3 vite. Prima sono stato prete cattolico, poi mi sono sposato, ho dovuto trovare un altro lavoro e l'ho trovato alla Commissione europea a Bruxelles. Abbiamo a un certo momento analizzato la mentalità degli europei e con un sociologo americano abbiamo individuato che ci sono 100 milioni di europei che creano valori . Lo fanno in silenzio, sono chiamati i creatori di cultura. Che fanno queste persone? Questa gente capisce che dobbiamo cambiare il sistema di civiltà perché siamo una civiltà che va verso la morte, morte nucleare o morte per il fatto che perseguiamo una crescita infinita in un sistema finito. Abbiamo creato una civiltà che va verso la sua morte. Questi 100 milioni di creatori (tra i quali potresti esserci anche tu) sono consapevoli di questo e cambiano i valori! Propongono valori di vita invece che valori di morte e questo è il motore del cambiamento della civiltà che loro hanno acceso in loro stessi. Diventano più ecologisti ambientali, scoprono il valore dell’amicizia, della solidarietà, della famiglia, delle altre culture e anche di una necessità di crescita interiore, religiosa, spirituale. Riscoprono cose che l’umanità un po’ ha dimenticato. Ho l’impressione che queste 100 milioni di persone non non sono consapevoli di essere 100 milioni! I 5 Stelle, che potrebbe essere la prima forza in Italia, potrebbero essere il primo "utensile" politico che potrebbe permettere un’aggregazione di queste milioni di persone e assicurarne anche un’efficacia politica.

Beppe Grillo: Tu esponi benissimo, credo che una cosa di cui siamo un po’ deficitari in questo movimento è l’aspetto, l’introspezione delle persone, i valori spirituali. Non ne abbiamo ancora tenuto conto e in effetti il cambiamento deve partire da ognuno di noi: da dentro. Pensare con la propria testa, il senso critico e fare degli apporti, dei cambiamenti nella propria vita che non siano imposti dagli altri ma siano di convincimento.

Marc Luyckx: Dobbiamo far cessare il clericalismo religioso e politico. Il clericalismo politico vuole dire: "mi fido del politico x e basta" ma no! Devi agire da solo! Vuole dire che devi trovare l’energia in te stesso, non la aspetti dal prete, dal politico, dallo specialista, dall’esperto di fare per te, di sapere per te. Sei tu il motore del cambiamento della società!

Beppe Grillo: Benissimo, quindi sono proprio cambiamenti personali. Bisogna arrivarci piano, piano, senza costringere nessuno. C’è lo scambio tra persone e il fatto di non delegare più a nessuno che è l’essenza del M5S, non deleghiamo più! Usiamo strumenti tipo il referendum propositivo senza quorum, i bilanci partecipati, Internet per votare sì o no, proporre leggi dal basso che vengono poi proposte nel Parlamento. Stiamo facendo un gran bel lavoro infatti hanno, credo, paura di questo sviluppo nuovo che loro non riescono ancora a capire perché è partito dal basso! Grazie Marc e passate parola!

2 Nov 2015, 14:00 | Scrivi | Commenti (143) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 143


Tags: Beppe Grillo, cambiamento, crisi, M5S, Marc Luyckx Ghisi, società

Commenti

 


CARO GRILLO ---------------


IL MOTORE DEL "CAMBIAMENTO SEI TU" - CIASCUNO-

VA BENE LA DECISIONE PERCHE' NON SIA INTESO BLA' BLA'.

BATTAGLIA HA FATTO LA SUA PARTE ? E GRILLO FAI LA TUA- COSI' SI RIPRENDONO LE COSE IMPORTANTI CHE SONO CHI MESTA L'ITALIA NEL MALESSERE -- CHE SONO SEMPRE I PRETI COME NEL NEO-LITICO IN CUI LA GESTIONE ERA DEI PRETI E NULLA PROSPEETTIVA C'ERA .

ORA SI VA ALL'INCONTRARIO FACENDO CREDERE CHE SIA UN EVENTO CASUALE- CRISI-ECONOMICA -MULTINAZIONALI-MENTRE SEMPRE SONO I PRETI CHE GESTENDO FINO QUI CON PARTITI DI SERVI E DI ANTIPRETI-IN AMMINISTRAZIONE AI SERVI DEI PRETI CREDONO ? CHE SI PUO' FINIRE IL DOMINIO DI PRETI , PER CUI MOLTI RINUNCIANO A VIVERE PER NON ESSERE SOTTOMESSI-ANIMALI E ALTRI NON POSSONO ANDARE SUL BLA'BLA'.

IL NEO-LITICO ERA DOMINIO DI PRETI E TUTTA L'ECONOMIA ERA GESTITA COME CONCESSIONE E SI E' USCITI USCENDO DALLO stato DEI PRETI DI.

ORA STIAMO RITORNANDO .

IL LIVELLO DEI PREZZI IN ITALIA SI MANGIA I REDDITI E 1-KG DI KAKI COSTA 5$= 2,5 EURO E IL COSTO DELLA VITA NELLA META' DEL MONDO E' 5 CENTS AL GG PER CUI 1 KG DI CAKI COSTA-RENDE IL SOSTENTAMENTO DI 1 MESE IN 1/2 MONDO .

COSI' PILOTANDO IL RESTO DEL MONDO IN VACANZA A ROMA CON I VESTITI DI SARTORIA E CON PREZZI STRACARI CHE ESCLUDONO 1/2 DI ITALIANI , ABBIAMO IL MALESSERE GENERALE CHE SERVE AL RICATTO-SOTTOMISSIONE DEL VOTO , CON IL VANTAGGIO DEI FRUITORI DEL COMMERCIO CHE SI AUTOELIMINANO CHIUDENDO L'ATTIVITA', MA PASSANDO I REDDITI-PREZZI ALTI AL CORPO stato -preti PER IL FASCISMO CATTOLICO POST BELLICO CHE E' STATO SOLO RITARDATO DAL DOPOGUERRA PER L'OCCUPAZIONE DELLA POLONIA CHE RENDEVA DEBOLE IL PRETE , DANDO LIBERTA' E BENESSERE --FINO AL RECUPERO DI DOMINIO SU COMUNISTI E AMERICA--NON PIU' DI ORA , CON INVERSIONE E FACCIA DI .

LA SOLUZIONE E' LA VERITA' E L'AGIRE , NON CON GENERICHE AZIONI PERCHE' TANTO IL VOTO NON SERVE A NIENTE , MA SOLO A FINGERE LEGITTIMITA' AI RICATTI DI POVERTA' E DI

PROF MARCELLO PILI 06.11.15 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordissimo. Il cambiamento dei modelli sociali distruttivi per l'umanità può e deve partire e procedere in parallelo con il cambiamento che ognuno sperimenta a livello individuale.
Dico sperimenta perché mi piace pensare che solo lo sperimentare le cose in prima persona permette di arrivare alla costruzione della propria verità. In altre parole è il passaggio da un tipo di conoscenza intellettuale a un tipo di conoscenza sperimentale che crea la vera conoscenza per ognuno di noi. Il poeta americano Walt Whitman ha scritto: sono ampio, contengo moltitudini. Mi auguro che il movimento diventi sempre più consapevole e coltivi, tra le sue moltitudini, quella spirituale. Allora diventerà davvero inarrestabile.

Fabio Casadei Commentatore certificato 03.11.15 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a cosa serve? Serve a consegnare il business delle
estrazioni petrolifere della Basilicata nelle mani di Drangheta, Camorra e Sacra Corona Unita.

Enzo C., Moliterno Commentatore certificato 03.11.15 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe!! Finalmente una bellissima notizia: ieri, nel sondaggio del lunedi di Mentana, risultava che il M5S vincerebbe sul PD al ballottaggio!! Era ora che gli italiani capissero da che parte sta la ragione!! Secondo me, questo risultato, è in gran parte merito delle apparizioni televisive dei nostri politici a 5 stelle. Non si può fare politica usando solo internet, perchè non tutti hanno il computer e le persone di una certa età non lo sanno usare. Comunque complimenti e W il M5S!!

Maria R., Carbonia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.11.15 16:56| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Euronazista.
Da evitare accuratamente.
Parla di pace lodando l'Europa?
Quella che ci ruba 20 miliardi all'anno per il fondo salva ladri? Che supporta il colpo di stato in Ucraina? Che affama la Grecia?
Come guida spirituale la definirei un po' satanica (infatti è un ex prete) e particolarmente incline a incensare i ladri invitando alla non violenza le vittime...

https://it.wikipedia.org/wiki/Marc_Luyckx_Ghisi

Dice delle bestialità dogmatiche, ha solo sostituito dio con l'europa (e la fi#a).

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.11.15 15:23| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE BEPPE PER QUEST'INTERVISTA,MARC LUYKYX E DAVVERO UNA PERSONA CHE SA' GUARDARE IN AAVNTI IN QUESTA RIVOLUZIONE A 5 STELLE

alvise fossa 03.11.15 14:34| 
 |
Rispondi al commento

chiedo sinceramente chiunque trovi un commento da fare su questa intervista di andarsi a vedere prima chi è questo simpatico vecchietto!!!!!!!!!!!!! perché non è affatto rassicurante il fatto che prenda sifatti elogi da grillo e sia seduto in quel camper

alessio loru, cortoghiana Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.11.15 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno cittadini dell'Arca,
ho trovato davvero interessante e per certi versi "rivoluzionario" tutto quello che è stato riportato in questo articolo-intervista.
Farsi creatori di valori è, incredibile dictu, rivoluzionario, o meglio, controcorrente... In un mondo, in una società dove la fanno da padrone vizi, corruzione, mafia, ingiustizia, prevaricazioni ed abusi di ogni tipo, ignoranza, sfacciataggine, etc. etc., l'atto di creare valori e gli operai che si attivano in tal senso, sono decisamente "fuori moda"...
Sposo in toto questa filosofia anche se mi rendo conto che la società si è imbarbarita al punto da far ritenere quest'ultima una utopia...
Applicarla è decisamente una strada in salita anzi, oserei dire "in verticale".

Martina 03.11.15 11:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie a Beppe Grillo per questa bellissima intervista.
Sono convinto che le battaglie politiche si vincono o si perdono innanzitutto sul piano culturale. L’attuale successo del PD è dovuto alla sua posizione di egemonia nel mondo della cultura, che storicamente è stata concessa dalla DC al PCI, e poi da Berlusconi ai suoi oppositori, nell’illusione che conti solo il potere economico. Certo, c’è chi vota pensando solo al proprio portafoglio, ma alla fine la differenza la fa il voto d’opinione. E qui le ragioni culturali diventano preminenti.
Viviamo immersi in una cultura globale che si presenta come laica, progressista e tollerante, ma in realtà è bigotta, totalitaria e aggressiva, con il tribunale del “politicamente corretto” sempre pronto a bruciare gli eretici. Lo scopo di questa cultura è produrre il tipo umano del consumatore perfetto, che riempie il proprio deserto interiore con un ateismo spacciato come scientifico, unito all’edonismo e al relativismo etico. Parlare serenamente di tematiche religiose è liquidato come superstizione, le Chiese interessano solo per il loro potere politico ed economico.
Per fortuna, il M5S sta costruendo un’alternativa. Da noi atei, credenti e agnostici si confrontano liberamente sui problemi della nostra comune umanità.

Renato O., Venezia Commentatore certificato 03.11.15 10:56| 
 |
Rispondi al commento

L'Arca è pronta. Il M5S può governare. Avanti tutta.

Alessandro D., Genova Commentatore certificato 03.11.15 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Cari Grillo e Luyckx, forse è giunto il momento di seppellire la 'democrazia' come la si vuole far intendere al popolino. Forse è il momento di finirla con le elezioni continue, passando alle elezioni da casa tramite computer. Forse è il momento di capire che la maggioranza della popolazione non è certo innovatrice (anche se si chiama, per far ridere, progressista). Forse è il momento di capire che una persona che governa deve essere affiancata da una quantità enorme di specialisti in ogni materia e la maggior capacità del 'capo' è quella di ascoltare e accettare altre opinioni se la sua non è applicabile. Naturalmente per selezionare la gente migliore, che corrisponde al 4-5% della popolazione (i 110 milioni di Luyckx sono certamente troppi), ci deve essere supporto di un buon numero di elettori. Ma questi devono essere sicuri che chi governerà è gente migliore di loro e quindi devono fidarsi quasi ciecamente. C'è talmente tanta ipocrisia e falsità sia nei pronunciamenti politici che praticamente in tutti i mezzi d'informazione da far passare la voglia. Stamane su radio anch'io si sono sentiti commenti di gente che ha saputo delle denunce di mafia nella zona di Bagheria ma asseriva che sicuramente non avrebbe perso tempo a ricorrere a burocrazie varie che avrebbero significato una gran perdita di tempo e pure di essere malvisti da chi invece si fa i fatti suoi.
Se non c'è un'azione immediata contro chi vuole la tangente dagli imprenditori e dagli 'ufficiali' della pubblica amministrazione che chiedono pure tangenti più alte della mafia, i cittadini possono solo concludere che è meglio occuparsi dei fatti propri. Luyckx dovrebbe appunto concludere che se la democrazia viene detta il male minore, adesso quel male minore che sta portando alla decadenza simil-Babilonia, che dovrebbe poi provocare la 'tabula rasa' della guerra atomica in funzione terapeutica, arriverà di sorpresa e molto prima di quanto si possa immaginare.
Franco-Milano+

francesco Di matteo, Milano Commentatore certificato 03.11.15 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve a tutti del M5S, secondo me non bisogna lasciarsi scappare assolutamente questa occasione irripetibile dato che il movimento non è mai stato così forte.
Stavolta bisogna stare molto attenti a chi proporre come sindaco di ROMA.
Sono sempre più convinto che il fatto di non aver accettato unioni con altri partiti sia stata la più onesta e coraggiosa ma, alla lunga, la migliore ....GRAZIE BEPPE!
Sarà il colpo di grazia all’ormai sgretolato pd e travolto da mille scandali ORA COME NON MAI.
Diceva un amato attore ; FUSSE CHE TARIFUSSE LA VORTA BONA.....
Io sono romano nato vicino a Porta Pia nel 1940 e sono iscritto certificato al M5S dal 2012.
Senza nulla togliere a tutti gli altri meravigliosi rappresentanti del movimento che adoro per l’impegno profuso in tutti i campi, io proporrei senza alcun dubbio ALESSANDRO DI BATTISTA COME SINDACO ROMA.
Onestamente non vedo alternative perchè attualmente ha tutte le caratteristiche che servono in questa battaglia che prevedo sarà terribile con i mass media tutti contro e a favore dei soliti noti.
Questo uomo è davvero un gladiatore è soprattutto è molto noto e apprezzato per la sua capacità e preparazione infatti, sia io che altri della mia età, abbiamo constatato come partecipa alle varie apparizioni in televisione ed a come viene considerato e rispettato dai vari conduttori per aver dimostrato la sua preparazione.
Poi direi una cosa, ma credete che per fare il sindaco bisogna saper ordire tresche di partito a cui sono avvezzi i politici di carriera? Io invece credo che ci voglia una forte quadratura morale e carattere molto forte per resistere alle sollecitazioni che una posizione come quella sicuramente comporta.
Molti del movimento sono altrettento bravi e li vedo in ottima posizione come elementi della squadra di governo del comune della più bella città DEL MONDO la mia ROMA!!!!

Gianfranco Reggiani, Roma Commentatore certificato 03.11.15 09:07| 
 |
Rispondi al commento

http://www.nuovoilluminismo.com/2015/05/lexpo-un-flop-clamoroso-ma-nessuno-te.html

L’EXPO? UN FLOP CLAMOROSO, MA NESSUNO TE LO RACCONTA: LA TV SVIZZERA FA VEDERE QUELLO CHE IN ITALIA NESSUNO TRASMETTERA’.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 03.11.15 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN TEMPISMO PERFETTO

La relazione della commissione prefettizia che voleva sciogliere il Comune di Roma per infiltrazioni mafiosa non è più segreta e il prefetto Franco Gabrielli ha firmato l’atto di desecretazione della lista dei 101 nomi tra dirigenti, funzionari e politici dell’amministrazione romana coinvolti nell'inchiesta.
Ma che tempismo perfetto.La lista guarda caso esce a distanza di pochissimi giorni dal contr’ordine dei compagni della giunta Marino di dimettersi in massa dopo il diktat del partito arrivato dal magnifico di Firenze e dai suoi sodali preoccupati dell’ennesimo scandalo che avrebbe coinvolto il partito democratico che a Roma(solo?) è infangato fino ai capelli con mafia capitale.
Così la giunta Marino è stata fatta decadere e il comune capitolino non è stato sciolto per mafia anche se la relazione delle 850 pagine che narrano le collusioni e la corruzione perpetrata dai 101 nomi erano già sul tavolo del Consiglio dei Ministri dal mese di agosto.
Una farsa il cui finale era già noto fin dai suoi esordi.Renzi che faceva finta di non interferire,Marino che sapeva tutto ma che vomitando il fattaccio si sarebbe dato la zappa sui piedi.
Dall’altra sponda intervenivano “i buoni” che con le loro azioni scardinavano il malaffare in Italia.
Cantone dal suo canto gridava ai 4 formaggi l’elezione di Milano a capitale morale per suggellare il patto Renzi/Sala con il successo dell’Expò depurata a suo dire dalle infiltrazioni mafiose, mentre Gabrielli si affrettava a desecretare la lista per affermare la sua volontà di fare pulizia,prima naturalmente di finire nel tritacarne mediatico se si fosse rifiutato di farlo.
Si stanno arrampicando sugli specchi,la gente ormai non crede più ai ciucci che volano.Quello che invece è palese è che l’intero pentolone politico ed amministrativo è corrotto ed attinge dal malaffare per “arrotondare” i già grassi stipendi mentre si taglia la sanità alla povera gente.
Ci vorrebbe la forca altro che garantismo.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 03.11.15 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Lasciando da parte l'aspetto morale, non vedo la differenza che ci sia tra "l'agire da solo" per cambiare il mondo in meglio e per farsi giustizia da sè.
In entrambi i casi il cittadino deve delegare le istituzioni.
Mi sembrava che il M5S volesse cambiare l'Italia in meglio e io lo delego. Ma se qualcuno si aspetta che io faccia qualcos'altro, oltre a pagare le tasse e votarlo, rimarrà deluso.
Gli inviti a darsi da fare come singolo li ho sempre visti come la base per il non far succedere nulla.
A meno che non si parli di attivismo politico, gruppi di volontariato e simili.
Ma allora l'esortazione dovrebbe essere a unirsi, creare un gruppo organizzato e non ad agire da solo.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.11.15 08:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo "sole"...e'la sconcertante verità.

mirco g (vperv), giacchemirco@gmail.com Commentatore certificato 03.11.15 08:27| 
 |
Rispondi al commento

il cambiamento avverrà, mi duole scriverlo, solo quando e se l'Italia toccherà il fondo...e con lei, gli italiani
....e diciamolo, gli italiani, in generale, stanno ancora troppo bene

il sole, roma Commentatore certificato 03.11.15 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh,ha pienamente ragione questo filosofo.
Ma bisogna innanzitutto cambiare la mentalità,la cultura che propone sempre nuove piramidi,nuove caste,nuovi idoli.
Di fatto dal vitello d'oro del Sinai ad oggi non è cambiato nulla.
La religione è rimasta la medesima,la politica è addirittura peggiorata ed il popolo è talmente abituato a delegare che funge da anticorpo al sistema e cerca anche mentalmente di difendere oltre la razionalità del pensiero e della logica,questo quadro sistemico.
Abito in provincia di Milano ed alcuni vengono al nostro gazebo (5 stelle) e difendono Mantovani e Garavaglia,oltre la realtà esiste sempre un'altra realtà pre costituita nella mente di tali persone che in qualche modo giustifica l'idolo appena arrestato per sola pigrizia o speranza di ottenere qualcosa dal politico.
Purtroppo per alcuni versi questa modus per certi versi (ed era inevitabile perché sono bravissimi)avviene anche al nostro movimento.
Quando entra in scena Beppe ha una valenza particolare,un Luigi Di maio o un Diba avranno sempre un'importanza diversa rispetto ad altri.
Perché sono diventati appunto degli idoli...è molto nobile il proposito dell'uno vale uno ma per la sua completa attuazione ci vorranno generazioni.


Le “mosse” del M5S per le Elezioni comunali di Milano.
E a Roma ?

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/10/28/m5s-di-maio-alle-elezioni-comunali-ci-presenteremo-con-la-nostra-sola-lista/2168287/

Vincenzo Matteucci 03.11.15 06:47| 
 |
Rispondi al commento

sono anni che scrivo che non potrà cambiare nulla se prima non cambiamo noi

io non sono ascoltato, speriamo che ascoltino lui

cordiali saluti

Alberto Ragazzi, Sesto san Giovanni Commentatore certificato 03.11.15 03:44| 
 |
Rispondi al commento

E' giusto e coerente dire che il motore del cambiamento sia il popolo....non potrebbe che essere cosi'....il problema nasce quando si esamina il popolo stesso.....oggi il sistema di governo crea e fa sopravvivere due tipi di popolo, il primo e' la grande maggioranza, e' il popolo delle pecore....che lavora, paga le tasse e mantiene la seconda parte di popolo, il cosiddetto ceto nobile...che da lavoro alle pecore, le fa' foraggiare nei prati e le sacrifica e scotenna prima di ogni festivita' Pasquale o Natalizia....dissanguandole con tasse sempre piu' alte, facendole indebitare per comprare una lavatrice o per comprare i libri di scuola per i loro figli.....tasse che puntualmente, il ceto nobile ridistribuisce su se stesso, con Universita' private per i propri figli, sciate a Cortina, vacanze natalizie in paesi caldi e tutto cio' che il lusso gli possa concedere.......un matto, uno dei piu' matti del secolo allora direbbe: "ma le pecore quando si ribellano???? quando decidono di invertire la tendenza????? perche' le pecore si fossilizzano davanti ai canali Mediaset o Rai a vedere i loro Vip (che sono poi componenti del ceto nobile...)o continuano a votare per politici che appartengono unicamente al ceto nobile????.....sono domande che si pone un matto...oppure un bambino che da poco comincia a capire il Paese in cui vive....o uno straniero che si trasferisce a vivere in Italia........queste sono le stesse domande che si pone anche il popolo a 5 stelle.....che non e' un popolo di sognatori....tuttaltro....e' un popolo di persone uguali agli altri, ma che al contrario degli altri, CERCA DI IMPEDIRE AL SISTEMA DI CONTINUARE A SCANNARE IL POPOLO.....per questo sembriamo degli alieni al ceto nobile....per questo ci guardano strano se dei nostri portavoce al governo si riducono lo stipendio.....per questo DOBBIAMO SOLTANTO GOVERNARE SE VOGLIAMO VERAMENTE CAMBIARE LE COSE! M5S!!!!!

fabio S., roma Commentatore certificato 02.11.15 23:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Notte bella gente ,

a domani

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 02.11.15 23:48| 
 |
Rispondi al commento

esattamente , non delegare nè dare fiducia in bianco a nessuno .. ma partecipare ed essere tutti il cambiamento per la nazione , ognuno può partecipare nel MoVimento e può farsi promotore di istanze e proposte che vengono raccolte nelle istituzioni .

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 02.11.15 23:43| 
 |
Rispondi al commento

basta basta basta STATO
è ora di superare questo nefasto e criminale organismo che in nome di quello che "LUI" reputa giusto per te ti toglie la vita, è ora di iniziare a pensare ortocentricamente all'individuo, al principio di responsabilità personale, all'insegnamento del contributo (e non del "lavoro", termine orrendo che denota una creazione gestione schiavista dell'essere umano)
basta basta basta RELIGIONI
chi ha questa presupposta "fede" che la eserciti privatamente a casa sua, basta segni riti imposizioni pubbliche BASTA MORALE deve essere introdotto il concetto di opportuno o non opportuno e non di giusto o sbagliato
ci arriveremo, ma non ora, fra 200/250 anni ed io sarò già bello che decrepito

alex bardi 02.11.15 23:30| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di Sindaci

Marcello De Vito se vera la notizia riportata su " Il Giornale" ha rilasciato questa intervista:

Il capogruppo grillino nella Capitale, Marcello De Vito, si è detto intenzionato ad affrontare il problema dei campi rom 'grazie all'impiego di bonus casa'." La dichiarazione risale a mercoledì scorso, quando, nel corso di un'intervista al Messaggero, il candidato in pectore dei pentastellati al Campidoglio ha proposto sì di smantellare i campi rom, ma con una soluzione che ricorda quelle vagheggiate da Laura Boldrini.

I campi nomadi "hanno un costo enorme, circa 30 milioni - attacca De Vito - È una soluzione anti-sociale che ha prodotto finora solo criminalità ed emarginazione. Dobbiamo superarli chiudendoli: i nomadi a Roma sono 8 mila, ognuno di loro con una spesa di 4/500 euro al mese si può progressivamente inserire in un alloggio o sostenere con un bonus casa, stiamo valutando”.

I conti sono presto fatti: se il M5S dovesse vincere a Roma, decine di migliaia di euro al mese verrebbero destinati all'inserimento dei nomadi (che, per definizione, stanziali non sono) all'interno delle case. Naturalmente a spese dei contribuenti.

Che poi questa mossa serva a superare "criminalità ed emarginazione", come auspica De Vito, resta tutto da vedere.

LA DOMANDA ADESSO E' MIA.... MA DE VITO PARLA A NOME SUO O DEL MOVIMENTO? E POI CHI DECIDE LA CONDOTTA DA ADOTTARE ? LUI DA SOLO? OCCHIO RAGA' CHE QUI STA PARTITA LA POTEMO PERDE SOLO NOI !!!!!!!!!

Mauro T., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 02.11.15 23:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fatevi 4 risate: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-8fe29595-a8f8-4115-8cc9-9919057b3d11.html

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 02.11.15 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera a tutti, un post interessante e da condividere.

Jerry Spera Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.11.15 22:42| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

INTERESSA QUALCUNO LA CITTA' DI MILANO?
212 persone collegate.
Milano, no dico 200 persone che guardano come si sceglie a Milano il candidato sindaco?
Grazie.
https://www.youtube.com/watch?v=VE9WJT3IosQ

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 02.11.15 21:54| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Ma quanto amo la Frignero!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 02.11.15 20:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL MOTORE DEL CAMBIAMENTO, SEI TU.
Secondo gli anarchici, i problemi sociali come il crimine, l'ignoranza e l'apatia delle masse sono un prodotto della stessa società autoritaria: secondo gli anarchici, mantenere gli individui perennemente sotto un'autorità superiore fa sì che questi non siano più capaci di comportarsi autonomamente, senza un capo che gli comandi cosa fare; inoltre qualsiasi capo cercherà sempre di mantenere il proprio potere, e quindi cercherà il più possibile di rendere i sottoposti non autonomi, e di creare bisogni negli stessi sottoposti (come la necessità di protezione dal crimine); secondo la prospettiva libertaria quindi lo Stato non ha alcun reale interesse a risolvere i problemi sociali, perché altrimenti verrebbe meno il bisogno del potere.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 02.11.15 20:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il sondaggio a la 7 dà il moVimento vincente in eventuale ballottaggio con i commissariati pd. Ora viene il bello!

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 02.11.15 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che Boeri faccia la stessa fine di marino !!!!
Coridliatà

Toto A., Milano Commentatore certificato 02.11.15 20:30| 
 |
Rispondi al commento

diretta presentazione candidati sindaci M5S a milano!!


https://www.youtube.com/watch?v=VE9WJT3IosQ#t=1009

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 02.11.15 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNO X TUTTI

Se ognuno si impegnasse attivamente per cambiare positivamente le cose i partiti non avrebbero più ragione di esistere e saremmo tutti più liberi.
Ma sentite le affermazioni dei loro esponenti e quelle del governo? Discorsi vuoti,propaganda sterile e gratuita.
Parlano di anticorpi morali,ripresa,occupazione e si fanno i complimenti da soli per accadimenti che non corrispondono neanche alla realtà.
Per 50 anni hanno rovinato questo paese e adesso vorrebbero farci credere che si sono convertiti alla democrazia lavorando per la comunità.
Balle sempre e solo balle.Sono sempre gli stessi che applicano sempre le stesse ricette riversando i debiti sulle generazioni future per far credere di abbassare le tasse a quelle presenti e guadagnare i maledetti consensi che li tengono in vita.
L'Italia è al palo e l'unico metodo per uscirne è smettere di affidare il proprio futuro a gente completamente incapace e corrotta che ha sempre pensato ai propri interessi e a quelli delle lobby che li ingrassano.
Se ognuno non si prende l'impegno di partecipare alla vita politica del paese le cose sono destinate solo a peggiorare.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.11.15 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Sono da sempre in armonia e accordo con quanto affermato da Marc Luycks e GRILLO nell'intervista di Imola, ciò deve farci pensare caro Beppe quanto siano importanti queste riflessioni al fine di trovare un migliore (risultato elettorale) per la pratica amministrativa comunale, perchè è questo il vero problema e cioè ricercare 1. l'introspezione personale, di chi ci ha preceduto; 2. il valore spirituale dell'altro; 3. e soprattutto dobbiamo smetterla di pensare al leader.

CIRO MASELLA 02.11.15 20:22| 
 |
Rispondi al commento

E' un dato di fatto che delegare, appoggiarsi, oppure ignorare è molto più facile che agire.
Agire vuol dire spendere energie, avere competenze,avere anche coraggio nell'affrontare le situazioni.
E come dice questo signore,si devono trovare le risorse dentro noi stessi.
Una cosa che ci può aiutare è la cultura, è lo studio.
Dalla partecipazione si riceve senz'altro una maggiore sicurezza, un senso di utilità e grande maturità.

Rosa 02.11.15 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Sono allergico ai filosofi e ai teologi. Sì, lo so, sono prosaico ma a chiacchierare sono capace anch'io.

GIORGIO S., TS Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 02.11.15 19:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ GAIA

Spero siano soltanto gli ormoni che ti girano, comunque sia non credo che sia difficile trovarne uno meglio di quell'imbecille.
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 02.11.15 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se il motore sono io
occorre che qualcuno guidi
e che sia perfettamente sobrio

ilsole *., roma Commentatore certificato 02.11.15 19:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rispondo a chi ha male interpretato il mio scritto:
ho parlato di percepire il cambiamento inteso come bisogno ed esigenza ma è chiaro che questo governo non lo rappresenta e che cambiamento non c'è stato!
mi sono solo espressa male!
scusatemi.

floriana 02.11.15 19:30| 
 |
Rispondi al commento

CONSIGLI PER MASSIMO LAFRANCONI:

1) Sparire dal blog di grillo, immediatamente e ad vitam.

2) Cancellare tutti gli account che a vario titolo, condividono e pubblicano PORCATE INUTILI contro quello che voi miserabili chiamate NWO.

3) Riferire ai tuoi compagni sinistri del blog pollaio 5s, l'esito delle ultime comunali di Mandello, ovvero una ulteriore conferma delle percentuali a voi destinate.

4) Anche la Bellezza è un dono per pochi Eletti. Ma se uno si ritrova con una FACCIA DA SCEMO, questo non significa che con TUTTE LE BELLE DONNE LOMBARDE E ITALIANE che ci sono, uno debba comprarsi una cagnetta ceka o dell'est. Di queste Dimove ne sono già entrate troppe, sono donne Inutili e pericolose, inette, che non hanno voglia di lavorare, di origini barbone, tutte inclini a farsi mantenere con esigenze verso il lusso. Ovvero: Non esiste di peggio, di un povero che diventa ricco.

Per questi ed altri motivi, sappiamo che sei un omino.
Sparisci e cancella tutto.

Via Manzoni ang. Via Bertola 02.11.15 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Belli questi concetti!

Questo Passaparola ovrebbe essere ripostato periodicamente.

Antonio Maria Vinci Commentatore certificato 02.11.15 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

"""ex sindaco di Firenze ha le idee chiare: “I politici si dividono in capaci e incapaci – ha spiegato Renzi a Vespa – non c’è disonestà intellettuale più grande di chi inventa congiure di palazzo per nascondere i propri fallimenti”. Non solo: “Quando uno se ne va, dovrebbe spiegare cosa ha fatto, quali risultati ha ottenuto, perché ha perso la maggioranza. Se la maggioranza dei tuoi consiglieri ti manda a casa, non si chiama congiura: è la democrazia, bellezza”."""

tutto questo lo dobbiamo a bersy e ai suoi dirigenti che permisero a questi giovanotti di conquistare il piddi con delle primarie che neanche in una repubblica delle banane :)

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/11/02/roma-renzi-attacca-marino-ma-anche-letta-congiure-inventate-per-coprire-le-proprie-incapacita/2182246/#disqus_thread

ps

comunque se non istituisce il reddito minimo, ma una cosa seria non quella bufala che si preparano ad approvare con la legge di stabilità, per lui non ci sarà futuro in largo chigi..può prenotare un bus roma pontassieve,quelli a un euro :)

pps

mi ha telefonato fidel... voleva essere certo di aver fatto la scelta giusta...l'ho rassicurato... :)

pabblo 02.11.15 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo post evidenzia quello che dopo una vita impari. La forza la devi trovare dentro di te, poi il gruppo ti può dare aiuto, ma non puoi aspettare
gli altri se non hai il coraggio delle tue idee.
Meglio poche persone convinte, piuttosto di tante indecise , che al primo soffio di vento contrario cambiano idea.

adriano 02.11.15 18:38| 
 |
Rispondi al commento

occhio il trogolo Fatima è entrato in servizio
con il nick

"rammollismo"

old dog 02.11.15 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo Roma
Per quale motivo il M5S non dovrebbe appoggiare la Candidatura di una persona Onesta e Competente come Alfio Marchini?
Se lo facesse ne guadagnerebbe
in Voti e soprattutto in Credibilità

garia . Commentatore certificato 02.11.15 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AMICI MILANESI,

vi ricordo la riunione di stasera alle ore 20:00, nella quale gli 8 candidati M5S a SINDACO DI MILANO si presenteranno.

Via Sansovino, 9, Milano.

http://www.meetup.com/it/Grilli-Milano/events/226339136/

Qualcuno vada e fornisca un resoconto della serata, grazie.

milano 02.11.15 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi sono gli uomini da ascoltare : non hanno compromessi e dicono solo verità per il bene di tutti .grazie di esistere.

Robertocuse@libero.it 02.11.15 17:55| 
 |
Rispondi al commento

noi 5 stelle abbiamo percepito il cambiamento e lo pretendiamo!
siamo arrivati ad una svolta e l'unica possibile è questa.....altre non ce ne sono.
Tutto il resto è fuffa!
un abbraccio


IL RINASCIMENTO CHE IL MONDO ASPETTA

Questo pianeta è in mano a pochi oligopoli che tramite i governi e le organizzazioni mondiali sviliscono le democrazie per creare società feudali con un forte spostamento della ricchezza nelle mani dei poteri centrali.
La ricerca continua della ricchezza e l'unità di misura del pil hanno creato un mondo iniquo e fallace sotto tutti i punti di vista dove l'individuo è un numero di matricola il cui unico dovere è lavorare per i furbi.
La nuova rifeudalizzazione si alimenta delle guerre per accentrare il potere nelle mani dei generali creando insicurezza e paura nelle masse inventandosi un nemico all'occorrenza per avere l'autorizzazione dai popoli a seminare morti e distruzione.
E' un mondo che distrugge se stesso,depaupera le risorse di tutti,inquina la terra e gli oceani,devia i fiumi,provoca migrazioni di massa,maneggia le catene alimentari e i dna della vita per creare cancro e malattie genetiche dove l'unico fine da perseguire è la ricchezza di pochi e la morte di tanti ma non può durare all'infinito.
La propaganda dei media e dei loro governi non possono dividerci a vita natural durante ed oggi circola la giusta informazione per liberarci dalle spire mortali di questo serpente che non ci fa respirare.
Il nostro non è lavoro,l'amicizia e la solidarietà sono sepolte in fondo ai "fatti i cazzi tuoi",la felicità è una casa più grande,un suv o uno smartphone di ultima generazione.
Loro vogliono questo,vogliono che le masse siano in continua astinenza economica per rifornirli di soldi quando e come vogliono in modo da renderci schiavi a telecomando con le crisi,i debiti,le guerre,i mercati,le banche e le cascate di liquidità di cui le banche centrali si servono per creare bolle cicliche.
Il M5S è unico nel suo genere,non ha alcuna pretesa ideologica,non ha correnti,non ha fondazioni occulte che lo finanziano.
E' un nuovo inizio ed è la fine della partitocrazia perchè è l'esempio della forza e dell'impegno di ognuno di noi.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 02.11.15 17:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Luyckx, Luìcs, Luìx, Luìcx.....( 'azz, sti Bergi, ma che cognomi che c'hanno: avevo appena superato er trauma de Eddy Merckx... (o Mercs, Merx, Mers, uff..)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.11.15 16:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che abbiamo capito(penso) tutti del M5S è che in questo modo non si può e non si deve più vivere. Ognuno di noi come è normale può avere idee diverse,ma i punti fermi, i capisaldi sono quelli che ci legano a questa nostra realtà e guai a transigere ,tanti falsi 5S ci provano a farci fare "passi falsi" con il solo scopo di dividerci.Questo nostro modo di confrontarci di interagire senza manipolazioni,ha scombinato i loro piani. Giornalmente con i loro preistorici ed obsoleti mezzi d'informazione fatti di carta e tv private,RAI compresa,cercano con forme subdole, di cambiare la storia, di fermare un cambiamento epocale,dove non ci sarà posto(se non in carcere) per i corrotti, gli evasori,i lobbysti,i delinquenti di "professione".Gli onesti,vogliono..solo riappropriarsi del loro..mondo del loro normale modo di vivere e di concepire la vita, con l'ambiente che ci circonda e ci sostiene e che dobbiamo assolutamente con tutte le forze difendere.

Canzio R. Commentatore certificato 02.11.15 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Cari Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio, voi due siete gli artefici di questo Movimento e nessuno vi togliera` mai il merito di aver inventato e messo in moto qualcosa attraverso cui la gente, i Cittadini, possano amministrare il proprio Paese e decidere come farlo.
Penso sia la prima volta che nella storia moderna si verifichi una tale partecipazione dei Cittadini e le prospettive parlano di maggiori estensioni territoriali amministrate dal M5S in futuro.
Ma vi chiederei un piccolo passo indietro, quasi insignificante ma di fondamentale importanza, nel togliere "beppegrillo" dal simbolo del M5S sostituendolo con "Cittadini per i Cittadini". Pur restando sempre i possessori del simbolo e i custodi della sua integrita morale, ci dareste piu` carica e responsabilita`.
E` vero che il Cittadino signor nessuno, attraverso il M5S, puo` diventare famoso e siedere in Parlamento, ma e` anche vero che grazie a loro, al loro impegno e onesta`diventano i costruttori finali di un nuovo Paese, mentre alle loro spalle possono lavorare e collaborare milioni di altri Cittadini.
Pensateci bene. Non sarebbe un togliervi un diritto ma acquistereste ancor piu` prestigio nell'atto generoso di ammettere che anche i Cittadini hanno merito in tutto questo. Da soli, voi o i Cittadini, non avreste e non avremmo potuto fare nulla.
Cordiali saluti
Italo Pelizzola

Italo Pelizzola Commentatore certificato 02.11.15 16:29| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

arriverà la nuova piattaforma rousseau?si tornerà a votare di più sui nostri argomenti?si migliorano gli argomenti di discussione sul blog?ecc ecc....dobbiamo sistemare le piccole cose che ancora non funzionano bene al nostro interno!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 02.11.15 16:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

_____

Berlusconi chiede se si puo scolare la

bottiglia vecchia 240 anni per cui ora è indagato

criminalmente!

qui il video
https://youtu.be/F81YsxcSUv0

bevibevi 02.11.15 16:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piu' che di valori spirituali, che non si sa bene cisa significhino, abbiamo bisogno di riscoprire i valori umani, della fratellanza, dell'empatia,, della generosita', della comunita'. Nel M5S c'e' gia' qualcosa del genere, almeno il tentativo, ma l'obiettivo e' ancora lontano da raggiungere e pitrebbe persino svanire. Dobbiamo ancora lottare contro l'individualismo, il leaderismo, l'egoismo e il fascino perverso del potere. Al lavoro, possiamo farcela.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 02.11.15 15:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento


Il cambiamento globale inizia e si sviluppa
solo attraverso il cambiamento individuale
che si ottiene solo ed unicamente con lo strumento
della consapevolezza applicata con disciplina ad ogni nostro pensiero ed azione.
Ciascuno di noi è ciò che pensa.

https://www.youtube.com/watch?v=LIERozz8-n8

marco turco 02.11.15 15:52| 
 |
Rispondi al commento

ot

fiat panda ...rossa e dintorni?

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/11/02/roma-bentornato-dott-tronca-permette-una-domanda-sullauto-di-servizio/2181268/

chi è senza peccato...etc etc?
:)

pabblo 02.11.15 15:38| 
 |
Rispondi al commento

_____

Berlusconi sarà indagato criminalmente dalle

Autorità Ucraine perche si è scolato una

bottiglia vecchia 240 anni in visita da Putin.

---

Berlusconi face investigation over drinking 240-year-old wine
http://www.cp24.com/world/putin-berlusconi-face-investigation-over-drinking-240-year-old-wine-1.2570340


Fury as Putin and Berlusconi drink 240-year-old wine
Criminal case opened after 1775 Jeres de la Frontera was opened during Crimea cellar tour

http://www.irishtimes.com/news/world/europe/fury-as-putin-and-berlusconi-drink-240-year-old-wine-1.2358355

bevievi 02.11.15 15:37| 
 |
Rispondi al commento

credo poco nel cambiamento personale
penso, piuttosto, che siamo il risultato di quel che viviamo
perché, filosofia a parte, l'uomo pensa, agisce e si muove "bene" in un qualsiasi ambiente che gli si addica,
diversamente il suo muoversi, agire, pensare prende delle traiettorie diverse proprio perché diverso è il punto di partenza.
faccio un esempio:
può il figlio, il nipote di Berl pensare ed agire affinchè si raggiunga un'uguaglianza di diritti e doveri tra il popolo?
e viceversa, può l'operaio che lavora nei cantieri e che ha sempre pagato il canone pensare ed agire verso un pensiero che nn sia di comunione, equità, rispetto delle regole e giustizia?
no....
allora il cambiamento viene dal singolo ONESTO che nn si trovi a dover accettare un seppur minimo compromesso per rendere la sua vita meno inferno e più decoro
voi ci credete? io poco

penso piuttosto, come ha detto Dacia Maraini, che la "LIBERTA' VIENE DAL RISPETTO DELLE REGOLE IMPOSTE"
più regole ci sono, più siamo liberi
perché la nostra libertà non lede quella altrui

il sole, roma Commentatore certificato 02.11.15 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..mme scordo ca so' muorto e so' mazzate!..

Al 2 novembre, il principe de Curtis ha dedicato uno scritto memorabile, paragonando il trapasso ad una livella che spiana tutto ciò che si era.
Tutti uguali .
Nell'aldiqua non c'è questa pretesa, alcuni ci hanno provato con esito nefasto e revisione della storia non superata; ma una livellata ai tanti troppi privilegi è necessaria, come urge dotare i cittadini di tutti gli strumenti per elevarsi,informazione non drogata in primis. Solo il 5★ si batte per questi obiettivi e non c'è dubbio che vincerà.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 02.11.15 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GLI SQUALI DI TERRA…

Un giorno gli squali si son radunati
e per spartirsi il pianeta si sono accordati.
Non bastava averlo sempre sfruttato…
e per sporco profitto la gente affamato!

Un giusto salario non l’hanno mai dato,
e chi lavora è sempre stato sfruttato!
Soffrivano dentro, ma senza fiatare…
essendo divisi, non riuscendo a lottare!

A queste bestiacce proprio niente gli basta,
l’intero pianeta vogliono mettere all’asta.
Anche la morte ora stanno sfidando…
giocandosi ai dati questo povero mondo!

Persino le parole son riusciti a insultare,
ribaltando l’etimologia come gli pare:
missioni di pace sono le guerre e invece…
la gente muore e chi vive sta in croce!

Dovremmo provare ad aprirgli la testa…
vedere se la scatola è ancora al suo posto…
e se dentro è rimasto il cervello…
o si sono mangiati anche quello!

Vedere vite umane trattare come rifiuti,
mamme rinsecchite stringere ai seni vuoti,
scheletri di bambini con gli occhi terrorizzati,
di essere in questo triste mondo, arrivati.

Tutto questi mostri si stanno divorando:
terra, mare, monti, uomini e piante…
non si fermano dinanzi a niente.
E noi che cazzo stiamo aspettando?

Lo chiamano nuovo ordine mondiale…
ma il nome giusto è assassinio globale!
Ci hanno messo con le spalle al muro,
e ci accontentiamo di mandarli affanculo!

Siamo miliardi e loro pochi bestioni,
ma ci comportiamo da veri coglioni.
Sanno che non ci saremmo mai organizzati
per cui ci meritiamo di essere ammazzati!

Verrà mai quel giorno che ci risveglieremo
e tutti insieme li combatteremo,
senza cannoni e senza usare bombe,
ma solo con l’unione… solleveremo il mondo?


E' interessante la visione di Luyckx sulle prospettive future per una nuova civilta'.

Dalla sua pagina wikipedia: https://it.wikipedia.org/wiki/Marc_Luyckx_Ghisi

"l’Unione Europea è il progetto che meglio s'inserisce nel cambiamento di civiltà. Tale messaggio, però, non viene per adesso colto a livello politico."

" L’UE è quindi entrata – in silenzio – in una nuova società “post-capitalista” del dare e del condividere. Questa nuova economia è potenzialmente molto più sociale e totalmente rispettosa dell’ambiente in quanto si appoggia al concetto di crescita qualitativa."

Coraggio, Marc, prova a convincere i posters su questo blog.

ermenegildo m. Commentatore certificato 02.11.15 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Sei un uomo molto intelligente Beppe...ma a volte te la sei presa troppo con i singoli individui (intendo i singoli politici o imprenditori), hai forse fatto troppi attacchi personali, lasciando da parte i valori in cui credi e che hai cercato di instillare nel Movimento.

Saluti, Christian

Christian Dalenz Buscemi, Roma Commentatore certificato 02.11.15 15:06| 
 |
Rispondi al commento

PASSAPAROLA:

IL MOTORE DEL CAMBIAMENTO SEI TU,
di Marc Luyckx

E sapete questi 100 milioni di persone come "condividono" questa volontà di cambiamento?

Con Internet!

Solo con Internet puoi capire gusti e orientamenti di 100 milioni di persone!

Il M5S suscita tanto interesse nel mondo, perché è stato il primo movimento politico ad essersi affermato tra gli "squali terrestri" proprio grazie alla sua presenza di Rete!

Internet, la rete, i social, tutto il mondo "connesso", solo così si possono fare certe stime, solo così può nascere un Movimento Mondiale per i diritti umani.

Non dimenticate mai che tutto nasce perché si vogliono le "cose giuste", che ci battiamo perché "coscienti" di stare vivendo una vita del caxxo!

Il M5S nasce in rete, la coscienza collettiva e condivisa, è la Rete.

Tramite la Rete le nostre battaglie devono raggiungere il resto d'Europa e del Mondo, solo così, forse, potremmo salvarci dalle OML, dette anche:

ORGANIZZAZIONI MONDIALI di LUCRO!

Se poi pensiamo che quel "lucro" siamo noi a fornirlo, allora capisci che non c'avemo capito un caxxo!

Arrivederci e grazie, graziella a grazie a sti 100 milioni de rincojoniti!

Nando da Roma.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 02.11.15 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno che prima e' stato prete cattolico e poi ha dovuto trovare un lavoro e...combinazione...lo ha trovato alla commissione europea...ed in piu' e' teologo...credo che come conoscenza dei problemi delle piccole imprese possa trovarsi molto vicino allo zero. E per conto mio...vicino allo zero puo' trovarsi anche come conoscenza dei problemi della vita in genere...siamo a posto...

tomi sonvene Commentatore certificato 02.11.15 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io credo appunto che il m5s dovrebbe essere il braccio delle menti di queste 100 milioni di persone. Una sorta di checkpoint dove le persone si confrontano, elaborando un determinato scopo che vada a giovare la società, sempre nell'assoluto rispetto per l'ambiente.

stefano scopigno 02.11.15 14:32| 
 |
Rispondi al commento

insommamente non ha mai fatto mai un cazzo nella vita, prima prete poi impiegatuzzu... burp! alla faccia de lu cazzu.


Chapeau! Grazie Beppe, questi sono incontri a 5 stelle!

roberto gioffredi, verolanuova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.11.15 14:19| 
 |
Rispondi al commento


""hanno, credo, paura di questo sviluppo nuovo che loro non riescono ancora a capire perché è partito dal basso""

hanno paura perchè non riescono a concepire che qualcuno si metta a pensare e noti che son anni che viene preso per il.... giro

pabblo 02.11.15 14:08| 
 |
Rispondi al commento

ot

marino e dintorni...musei vaticani...cappella sistina... santa marta :)

dal ffatto online

""C'è chi resiste ma Orfini sta dicendo: o si accetta la linea del partito o si è fuori”""

i renzini?

basta la parola?

:)

ps

hollande incontra fidel... el gaucho incontra fidel...

matteo:
"""Avevamo chiesto l'incontro ma senza insistere troppo, io non subisco tutto questo fascino""

tralascio la storia della volpe e dell'uva... ma dire "senza insistere troppo,io non subisco tutto questo fascino""
non mi sembra diplomaticamente una cosa fatta bene...

però lui è cccosì ggiovane, gli perdoniamo tutto :)

pabblo 02.11.15 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori