Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Polizia in panne

  • 75

New Twitter Gallery

poliziapanne.jpg

intervento di Igor Gelarda, dirigente Consap

"Non c’è dubbio che quello che è successo l'altra sera davanti Palazzo Chigi, può capitare ed è capitato a chiunque di noi. Anche nelle migliori e più ricche famiglie. Restare in panne per una batteria che si scarica, improvvisamente o meno. E allora stiamo lì a cercare qualcuno con i cavetti che ci aiuti a rianimare la nostra batteria, per fare risuscitare la nostra auto. E se solo guardando questa foto dicessimo che la Polizia non ha i mezzi per combattere il terrorismo, o la criminalità saremmo sciocchi e banali. Tuttavia il caso ha voluto che questa auto fosse tra quelle di servizio a Palazzo Chigi, un obiettivo sensibile; il caso ha voluto che ciò sia avvenuto all’indomani della strage dei fondamentalisti islamici in Francia, con un livello di allerta e di preoccupazione molto alto e durante una diretta tv de LA 7.

Questo specifico fatto rientra perfettamente nella casistica quotidiana della Polizia di Stato Italiana. Vi potremmo portare l’esempio di decine, se non centinaia di casi di autovetture della Polizia che continuano a marciare pur avendo centinaia di migliaia di Chilometri sulle spalle, oppure in condizioni pessime, rovinate all’interno, indecorose per chi è costretto ad usarle. Auto che si fermano quotidianamente perché non ce la fanno più. L'autoparco delle volanti della Questura di Palermo ha circa il 60% della auto fuori uso, mentre alle scorte siamo attorno al 50%. E così è un po’ in tutta Italia. Non scandalizziamoci che a Palazzo Chigi sia avvenuto ciò, non scandalizzatevi neanche se vi diciamo che la situazione tecnico logistica, anche quella del personale e di tutto il resto, della polizia di Stato è in pessime condizioni.
E non è neanche giusto, per la dignità dei poliziotti molti dei quali rischiano ogni giorno la vita per il bene comune (2.600 caduti totali in Polizia), vedersi ridotti e umiliati da situazioni come queste, davanti a tanta gente sbigottita, o davanti alle telecamere.
Siamo qui pronti, ancora una volta e come sempre, a fare il nostro dovere per difendere i cittadini italiani, da chiunque cercherà di farci del male. E lo faremo sempre e comunque, con i mezzi a nostra disposizione." Igor Gelarda, Dirigente Consap

cale_ereti_banner.jpg

16 Nov 2015, 10:32 | Scrivi | Commenti (75) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 75


Tags: antiterrorismo, Igor Gelarda, Polizia, polizia in panne, polizia palazzo chigi, terrorismo

Commenti

 

Tranquilli che i soldi per i 'fratelli migranti' ci sono e ci saranno senza alcun sé o ma.....

Davide Vacca 21.11.15 12:35| 
 |
Rispondi al commento

In Italia la polizia ( quella di strada non i panzoni... in ufficio) dovrebbe avere /essere :

-Spas 15 di ordinanza
-Giubbotti di ultima generazione ultraleggeri
-Casco e occhiali antiproiettile
-Radio criptate ad alta portata
-Auto semi blindate in abbondanza( noi i carrozzoni degli anni 90) con controllo gps (togliendole ai politici che si dovrebbero far voler bene e andare con i mezzi pubblici)
-Mandare a casa il personale sopra i 60 anni ( come cavolo corri per acciuffare qualcuno a qull'eta??) invece assumere ogni anno giovani dai 19 anni in su motivati e senza precedenti.
-Togliere i panzoni dagli uffici e dargli 2 scelte o stare in strada a lavorare o cambiare lavoro con una buona liquidazione, in ufficio solo personale ferito in servizio o diversamente abile.
-Possibilita' di licenziare il personale che va contro la legge o delinque al 1 grado di giudizio e sospenderli immediatamente .
-Possibilita' di sequestrare e distruggere ( se non si paga entro 24 ore) macchine senza assicurazione.
-Installare su tutte le strade il sistema software con telecamere che rilevano i numeri targa e fanno controlli incrociati per verifica assicurazione, furto etcc.ancora fantascienza? ( lo pensi tu, questa e' realta' ) , questo invece di perdere tempo con i posti di blocco spesso inutili perche' espongono il personale a pericoli e sono molto piu' costosi.
Difficile ottenere tutto cio'? , puo' sembrare ma basta avere la giusta mentalita' che in Italia , sempre piu' un paese in mano ai vecchi con Alzheimer e' molto difficile ....

furio miceli 18.11.15 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Metteteci ALFANO su quelle macchine!!!

Carmine R., Villanova di Guidonia Commentatore certificato 18.11.15 06:01| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti sono Floriana Misseri, faccio il poliziotto da 27 anni, 22 dei quali passati sulle pattuglie, ho un gruppo su Facebook BLUEMAN SBIRRI E DINTORNI formato da 430 persone, indignate su quanto stà accadendo al Comparto Sicurezza e non solo.Noi seguiamo il M5S da molto molto tempo ed ovviamente vogliamo a tutti i costi che stiano dalla parte giusta del Governo, perchè riteniamo siano coloro i quali rimetteranno in piedi questo nostro povero Paese, così maltrattato, bistrattato ed umiliato. In questo momento parlo a nome di tutti coloro che indossano l'uniforme, non importa nè il colore nè lo stemma sul berretto (e siamo un infinità), al di là di confermarvi il nostro appoggio incondizionato sopratutto alle prossime elezioni,. vorremmo sapere chi avete o state designando quale candidato a Sindaco di Roma in modo da portare il nostro apporto in termini di voti grazie e buon lavoro

floriana misseri, roma Commentatore certificato 17.11.15 16:32| 
 |
Rispondi al commento

I mezzi delle forze armate, delle polizie e ministeriali, non sono soggetti alla revisione obbligatoria come tutti gli automezzi in circolazione, ma ad una specifica manutenzione cadenzata, fatta dagli stessi organi dello stato che li hanno in uso o da esterni autorizzati-appaltanti, oppure con accordo manutentivo all'acquisto. Sicuramente sono o possono essere iper usati, ma controllati. Certo qualcuno può affermare, in brevità, che i controllati sono i sostanza gli stessi controllori, ma allora la politica cambi le procedure e faccia in modo che vi siano controlli a campione da parte di terzi-esterni e chieda i dati immatricolativi del parco automezzi per settore per una azione di supporto alla maggiore efficienza. Inoltre, il primo controllore del mezzo è il conducente di turno, che alle verifiche deve segnalare gli inconvenienti nel foglio di marcia-d'uscita. Certo è che la rottura può essere sempre dietro l'angolo, ma vale per tutti.

f.d. 17.11.15 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Ho cercato in tutte la maniere, seguendo le vostre indicazioni,di fare un nuovo indirizzo di posta elettronica, con nuova password, ecc...ma tutti i tentativi sono vani , quindi sarò IMPOSSIBILITATO a votare, con mio grande rammarico.
Saluti
Vincenzo Matteucci

Vincenzo Matteucci 17.11.15 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Buongiorno
Avete bisogno di un finanziamento per la vostra casa, per la creazione delle vostre imprese, per i lavori, per le vostre necessità personali e soprattutto per i crediti immobiliari, più dubbio. Accordiamo crediti personali che vanno del 2000 fino a 800.000€ con un tasso d'interesse nominale del 3% indipendentemente dall'importo. Volete precisarci nelle vostre domande di prestito l'importo esatto che desiderereste e la data. Volete scriverli per i vostri prestiti personali: maria_carthe16@hotmail.com
Ai vostri servizi 24/24 ore
P.S: presto soltanto alle persone suscettibili di rimborsarsi.: maria_carthe16@hotmail.com

maria 17.11.15 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono Inglesi e abito addesso in Italia.
In Inghilterra, siamo crescuiti con il terrorismo del'IRA nei anni 70-90 quindi sono abbituato a guardarmi intorno.
Mi dispiace molto a dirlo, ma quando vedo le precauzione anti-terroristica in Italia, sono profundamente preoccupato. Tipo quando vado a Fiumicino / Stazione Termini e vedo tanti furgoni e automezzi senza conducenti parcheggati in doppia fila (Veramente incredibile) , bidone stracolme di spazzatura e ci sa che altro, baggaglie incustodite etc. etc.

Stephen Howe 17.11.15 09:52| 
 |
Rispondi al commento

ho avuto in passato esperienza nell'arma dei carabinieri, e non capisco per che delle menti eccelse fanno stazionare ore ed ore un autovettura con l'alfa 159 2.4 jtd ferma di fronte ad un palazzo anzichè farla utilizzare per il servizio di volante, dopo se chiami il pronto intervento x necessità magari ti dicono che le pattuglie sono impegnate, che grande paese l'Italia, organizzato al massimo

carlo ferri 16.11.15 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa possiamo aspettarci dal bomba e dai suoi "compatrioti" che sembrano usciti dal film "amici miei.Prima di "occupare"il parlamento si faceva vedere in giro con la bici o con una smart,poi ,ha voluto,(sempre) l'elicottero poi il nuovo aereo (per fare vedere che anche lui ..conta qualcosina)adesso (oggi)si è scoperto che ,non è vero che l'acquisto degli f35 sarà,come da lui promesso,dimezzato, perciò dovremo acquistare, quelli che ci ha "obbligato"e"imposto" obama ,..perchè i 13 mld di euro lui,li vuole e non ci rinuncerà.A questo super cazzaro, cosa gliene frega delle auto e delle condizioni, delle forze dell'ordine,lui parla, parla, parla,e fa tutto il contrario di quello che promette ,tanto il 30% dei... "migliori italiani" gli crede e.. lo voterà.

Canzio R. Commentatore certificato 16.11.15 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Tutto ciò che è pubblico viene usato con sciatteria!

Purtroppo c'è una mentalità strisciante che se la cosa è di tutti allora la puoi anche distruggere, sfruttare, abusare...
e più ti avvicini all'equatore tanto più questa mentalità è forte e radicata.

Bisogna sempre ricordarsi che vige il principio che "C'à nisciuno è fesso!!!"

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.11.15 14:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi associò a" sereno..despero." questo o quella sedicente "daragiapresente" è querelabile da DIBA.

mirco g (vperv), giacchemirco@gmail.com Commentatore certificato 16.11.15 14:09| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/natalinobalasz/videos/1118670098151143/?ref=notif¬if_t=notify_me_page

Natalino Balasso

Ecco la quarta puntata di bassaqualità.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 16.11.15 14:08| 
 |
Rispondi al commento

una domanda: ma essendo M5S 29,9% e PD 29,1% non si dovrebbe andare al ballottagio?
scusate l'ignoranza in materia elettorale, grazie.

carlo 16.11.15 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' incredibile come questi M5S non riescano a comprendere questo: I vari governanti italietti, a tutti i livelli, si sono guardati sempre bene dall'efficientare i vari enti a loro assegnati; hanno sempre preferito fare assunzioni clientelari ed hanno sempre preferito per esempio, in aziende di trasporti vendere gli autobus per potere pagare i sempre piu' numerosi stipendi. Da arrivare ad aziende di trasporti con migliaia autisti e SENZA autobus...( Napoli docet ...) e naturalmente tutti a dare colpe ad altri e tutti a chiedere sempre maggiori elargizioni da Stato e dai cittadini. E si sono sempre bene guardati da controllare, valutare, eventualmente, declassare o licenziare, i vari dipendenti non piu' meritevoli di fiducia. E pertanto abbiamo innumerevoli forestali, vigili, poliziotti, carabinieri, finanzieri, guardie del corpo, guardie giurate...militari vari...e tutti a rivendicare stipendi ed aumenti e carriere e missioni e trasferte, e stipendi accessori, e indennita' di servizio, e malattie, avvicinamenti, ferie, festivita'... Ma, per quanto attiene le varie efficienze, sono lasciate alle coscienze dei pochi veramente bravissimi, in organizzazioni statali clientelari, veramente pessimissime...IL BENE DEI CITTADINI passa ESCLUSIVAMENTE attaverso l'ottimizzazione di TUTTI i servizi dello Stato...e non certo dallo stampare moneta per potere pagare sempre di piu' le sempre piu' innumerevoli INEFFICIENZE e sprechi e sperperi...

tomi sonvene Commentatore certificato 16.11.15 13:54| 
 |
Rispondi al commento

DOVE STA' DIBBA?
Sono parecchi i Parlamentari del M5S che giustificano e comprendono il Terrorismo Islamico. Fra questi Di Battista, Il delirante ex chierichetto che mentre recita i Sermoni scritti per lui da Casaleggio è solito alzare il ditino come i suoi amici Jihadisti, è quello che dopo la strage di Parigi,è sparito all'improvviso da tutte le TV (di regime) che ultimamente aveva colonizzato con la sua presenza giornaliera. Chissa magari è andato a pregare a culo pizzuto in qualche moschea insieme ai suoi amici mussulmani...Chissa!

Di Battista, Di Stefano e gli altri,
Sono questi i Diversamente Onesti del M5S che si candidano a Governare l'Italia

dariagiapresente . Commentatore certificato 16.11.15 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo anche gli organi di Polizia risentono della mala organizzazione e del "tiriamo a campare" che le classe politica al potere di turno,che il governo di turno,mostra di se. In quanto alle auto direi che sarebbe molto meglio girare a piedi ed in borghese,si vedrebbero tante cose che invece passando a 60 km l'ora in un abitato non si vedono! Comunque salute ed auguri a tutti i rappresentanti delle forze dell'ordine!!!

franco rossi 16.11.15 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei chiedere, a chi è sgomento del fatto che il M5S tace sulla strage di Parigi, qual'è la differenza fra i 126 poveretti morti in francia e i 121 suicidi in Italia nei primi 6 mesi del 2015 per la crisi economica ?????
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 16.11.15 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

007 Usa,passaporto siriano probabilmente falso - E' probabilmente falso il passaporto siriano trovato accanto a uno dei kamikaze entrati in azione allo Stade de France a Parigi: lo afferma una fonte degli 007 Usa alla Cbs. "Il documento non contiene i numeri corretti per un passaporto legittimo e la foto non coincide con il nome", afferma lo 007 alla Cbs.

http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2015/11/14/parigi-kamikaze-francese-bataclan-identificato-da-impronte_55ea1d51-50f6-4387-b6a1-156e032c91cf.html

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 16.11.15 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Si può commentare che le batterie,sono uguali per tutti,oppure che il"caso"ha voluto che succedesse proprio in condizioni particolarmente vulnerabili...Altrimenti sul grado di umiliazione che possono più o meno aver vissuto degli uomini che restano in panne in circostanze sfavorevoli più all'immagine della polizia stessa, che del loro effettivo impegno,ruolo e grado di abilità.Possiamo dire che i dati giocano a sfavore se si parla di mezzi a disposizione.Però,che due cavetti abbiano tutte queste implicazioni intrinseche contemporaneamente,pur condividendo in pieno i vari punti di vista,non credo sia lo "spunto"giusto o il più efficace,se vogliamo parlare della polizia e del bisogno di rinnovamento che questo ruolo merita per competere a più livelli.Parole importanti su immagini un po' banali.Grazie.

Ermenegildo V., Milano Commentatore certificato 16.11.15 13:23| 
 |
Rispondi al commento

"poliziainpanne"?


""F35, altro che dimezzare
i costi: governo conferma
la spesa di 13 miliardi""

che poi tutti dicono che bombardare non serve a niente...

ma la pinotti non potrebbe rinunciare e destinare una minima parte della spesa,chessò una decina di f35, alla cambusa dei policemen?
e il resto destinarlo al reddito minimo

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/11/16/f35-governo-conferma-la-spesa-di-13-miliardi-ignorata-la-richiesta-del-parlamento-di-dimezzare-i-costi/2217703/

pabblo 16.11.15 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sempre la polizia di stato ha avuto comportamenti condivisi a livello umano e politico.

Spiace per la brutta figura, ma e' una auto di scorta ad un politico ( se ben capito) . Tanto a piedi non va .

La polizia paga forse colpe non sue , ma non fa nulla per smarcarsi dalla generalita delle pubbliche amministrazioni gelose dei loro privilegi .

Troppi salumi e formaggi nei garages e nelle cantine di troppi poliziotti per essere ben accetti .


Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 16.11.15 13:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Il dirigente Consap ha parlato chiaramente, immagine deprimente

#M 5 S, Italia Commentatore certificato 16.11.15 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Per noi un grande e bel segnale di partecipazione , che ci aiuta a lavorare per un futuro scritto dalla nostra volontà , con la nostra partecipazione di cittadini a Scafa e in Italia

Nel nostro Meetup locale abbiamo avuto l'adesione di un giovane di diciassette anni , con lui la voglia e la determinazione della sua generazione di voler cambiare questo Paese e con noi cittadini in MoVimento , abbattere il sistema che lo ha portato alla deriva

Un gesto che ha aggiunto determinazione a quella che avevamo come Meetup di attivisti M5S , per le iniziative sul territorio , in rete e nelle Istituzioni in MoVimento ,

Siamo orgogliosi di avere giovani che vogliono partecipare e che si propongono per essere parte del cambiamento !!

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.11.15 13:07| 
 |
Rispondi al commento

http://www.legrandsoir.info/le-communique-de-l-elysee-que-vous-ne-lirez-pas.html

Giovanni Allegra 16.11.15 12:58| 
 |
Rispondi al commento

La polizia ? I politici se ne fregano dei poliziotti (che rischiano in proprio per 1000 euri), a loro bastano le auto blu blindate e le loro scorte pagate a peso d'oro e dei cittadini inermi e picchiati tutti i giorni , se ne fregano!
Bats ache alfano dica due fesserie e il giochino è fatto! E i cittadini che non credono più a nulla, non vanno a votare! INVECE ANDATECI A VOTARE IL M5S!! Che almeno non dice bugie e falsità come il pinocchio rignanese !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 16.11.15 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.11.15 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Difficile commentare.
Posso dire di non invidiare le forze dell'ordine che ogni giorno sono al servizio dei cittadini malgrado le difficoltà. Chissà come deve essere riuscire a prendere dei criminali e vederli uscire dal carcere troppo presto, quando poi entrano in carcere.

Bisognerebbe dargli una mano, seria. Invece a volte, vengono mandati ad affrontare manifestazioni di studenti ed insegnanti che vogliono una scuola migliore, non peggiore.

Io la speranza di un Paese diverso ce l'ho ancora.

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 16.11.15 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Una soluzione,investire molto nella sicurezza,non possiamo permetterci un attacco pure qua.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 16.11.15 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Ma dove sono andati a pescare la Pinotti guerrafondaia perfino peggiore di Napolitano?
Che la guerra se la faccia a casa sua!
Che i fondi vadano alla sicurezza e non alla Difesa, che poi li spende in assurde Missioni che ci portano ai fatti recenti.
Per fortuna che questa volta il Signore di Rignano è stato un po' più prudente.
W la pace.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.11.15 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Se al posto delle CENTINAIA DI MIGLIAIA di auto blu, tutte di marca tedesca, tutte al di sopra degli 80.000 euri cadauna, se anziché comperare Maserati ai generali ed ammiragli, LORO, si comprassero delle Panda, ci sarebbero i sodi per comperare le auto alla Polizia.
Senza calcolare quante auto si possono comperare con un F35?
E' anche vero che, mentre i Germania hanno 289 poliziotti ogni 100.000 abitanti, in Italia, ne abbiamo 467 ogni 100.000 abitanti, da motorizzare.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 16.11.15 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Qualche spicciolo lo daranno adesso alla Polizia ,visto quanto è successo a Parigi.
Quando hanno paura si ricordano che esistono le forze dell'ordine? Beati incoscienti o semplicemente degli inetti? Opterei per la seconda.

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.11.15 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Pronto qui pattuglia 1.... Ministero dell'interno ? ....rispondete!
Si pronto qui ministero....dite.... vorremmo parlare con Albano..
Interni.....per quale motivo?...l'onorevole è impegnato a Palazzo Chigi per una riunione sulla sicurezza Nazionale!
Siii qui pattuglia 1...siamo sotto palazzo chighi,siamo la pattuglia di scorta e volevamo far sapere che non potremo essere attivi in quanto siamo rimasti senza benzina...il serbatoio è a secco!
Va bene riferiremo al Ministro!
Aoooo...questo però è solo finzione?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.11.15 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Perchè ignoriamo completamente l'attentato di Parigi ?


Tagliano , tagliano tutto ! L'importante è non tagliare i loro stipendi e privilegi , se no non è costituzionale e i nostri politici sono ligi alla Costituzione . Con il denaro speso con il solo aereo di Renzi si potrebbero acquistare 5-7 mila nuove auto per le forze dell'ordine . Con le tangenti su EXPO 50-70 mila . Che Paese di m

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 16.11.15 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Per forza abbiamo un ministro dell'interno che non é capace di gestire un senso unico e vuole combattere una guerra contro il fondamentalismo islamico..

Siamo messi proprio bene..

Alessandro Pusceddu 16.11.15 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo FAR SAPERE a più gente possibile,
il risultato delle
Elezioni Comunali di SEDRIANO !

CLAMOROSA vittoria del M5S, nel Comune di Sedriano, alle Elezioni comunali di ieri:
http://www.comune.sedriano.mi.it/pagina.asp?c_Page=1115

Vincenzo Matteucci 16.11.15 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma che sfiga però quei due agenti!
Sicuramente la batteria era al minimo e hanno lasciato i fari accesi

mirco g (vperv), giacchemirco@gmail.com Commentatore certificato 16.11.15 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Incredibile che il movimento riesce a prendersi una piccola città lombarda,certo stiamo parlando di una città piccola,ma è già un inizio ragazzi,la lombardia non è mai stata generosa col movimento.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 16.11.15 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo troppi corpi armati dello stato e troppe polizie: aggreghiamoli in unico ente per aumentare l'efficienza se non altro logistica

Claudio Pierantoni Commentatore certificato 16.11.15 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.
Però un piccolo Post su Sedriano lo potevamo mettere , e che diamine!

john f. 16.11.15 10:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I poliziotti almeno uno stipendio, anche se basso, ancora ce l'hanno. Molti altri cittadini italiani non possono dire lo stesso purtroppo.
A sentire il bomba invece l'Italia sta ripartendo ... si, per la tangenziale!

Luca P. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.11.15 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Alle Forze dell'ordine va la mia solidarietà.
Ma pensate voi una cosa del genere cosa possa rappresentare agli occhi della pubblica opinione. E meno male che il putto di Firenze va sbandierando che l'Italia sta uscendo dalla crisi. Stiamo proprio inguaiati; meno male che i fetusi terroristi forse hanno capito che stiamo proprio messi male e non ci rompono i coglioni, tanto peggio di così, nella opulenta Europa, non si può stare.

john f. 16.11.15 10:48| 
 |
Rispondi al commento

ot

sedriano
europee 25/5/2015

PARTITO DEMOCRATICO 2.245 41,76

MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT 1.211 22,53

sedriano comunali 15/11/2015

piddì 1.553 29,16%

m5s 1.592 voti 29,90%

differenze

piddi ,con renzi al comando con la sua invadenza massima mediatica, -( meno) 12,60 %

m5s +7,37 %

la semplicità dei numeri :)

pabblo 16.11.15 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori