Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#DeLucaDimettiti

  • 12

New Twitter Gallery

"Vincenzo De Luca, governatore della Campania scelto e sostenuto dal Bomba è indagato per concussione. La vicenda è clamorosa.
Mastursi, braccio destro di De Luca, avrebbe promesso al marito di Anna Scognamiglio un'assunzione in cambio di “una parola buona” con la sua consorte. La Scognamiglio è il giudice che con una sentenza salvò proprio De Luca permettendogli di restare in carica nonostante i suoi guai giudiziari. Che schifo!
Il primo responsabile di questo ennesimo disastro, cosa farà? Applicherà il modello-Marino anche ad un suo amico? Penserà ad un commissariamento? Cercherà un Orfini campano visti i “meravigliosi” risultati a Roma? E' il premier che andrebbe commissariato. Per la sua manifesta incapacità, per la sua conclamata immoralità e per la sua disonestà intellettuale. In Emilia amministrazioni PD infiltrate dalla n'drangheta. A Roma PD infiltrato da Mafia Capitale. In Campania PD che candida un condannato che dovendo decadere si mette d'accordo con il marito della giudice per trovare una via di uscita. Il PD è tutto questo. Metteteci alla prova!" Alessandro Di Battista

11 Nov 2015, 12:29 | Scrivi | Commenti (12) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 12


Tags: corruzione, Di Battista, pd, Vincenzo De Luca

Commenti

 

Il post di Di Battista è generico e fazioso. Voto 5 stelle ma conosco quello che ha fatto De Luca a Salerno e quello che sra facendo alla Regione. Ce ne fossero come lui in questo paese.

undefined 12.11.15 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Senza cattiveria io direi,T.S.O per il signor DE LUCA...

giuseppe foresta 12.11.15 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Cambia l'orchestrina, ma la musica, ai noi, è sempre stonata e corrotta! Avanti M5S!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 11.11.15 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Ce ne fossero di De Luca , e ce ne sono. Sono i nostri migliori alleati, la cartina di tornasole delle nostre tesi, la testimonianza palese di un ceto governante da spazzare via al piu' presto.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.11.15 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi spettacoli onorano chi ha blindado le istituzioni per salvare il sistema imponendoci governi salva Colonia e sono Manna per la finta sinistra-destra & centro-lega,servono per far dimenticare le trucidazioni-ladrocini di Stato-affari di famiglia che hanno generato il marciume sotto il Pirellone-Duomo & Roma Ladrona fino al più piccolo comune.Nessuno di chi ha governato nella seconda Repubblica ha il diritto di fare la vittima nella terza Repubblica perchè hanno avuto pieni poteri,quindi è solo loro colpa se ci troviamo sommersi dal marciume della Malapolitica e chi ci governa sono stati sostenuti e voluti da loro.Solo il figliol prodigo con i suoi seguaci e sostenitori della finta Sinistra-destra & Centro Lega non hanno nessun problemi,anzi spremono il popolo per finanziare il sistema spartitivo,grandi opere,enti inutili,le guerre sotto copertura delle "Missioni di Pace" per poi emanare Illusori allucinogini Editti-Proclami e aumentare le tasse per mantenere il tutto.La politica è un affare di famiglia e solo chi fa parte del sistema,+ o - il 40 % del popolo può godere il Paradiso terrestre.Prendete esempio dai Politici-Vescovi-Cardinali-tangentisti-Speculatori-Clericali-Banchieri-Ecc. si godono la vita da Nababbi senza rinunciare al superfluo e campano fino a Cent'anni godendo di ottima salute.E' solo questione di Denaro e Potere,i valori ed ideali non contano nulla.Alla luce dei fatti,sembra che l'improvvisa e misteriosa morte di Papa Luciani sia stata voluta per far posto a Satana per portare in trionfo la filosofia cattocomunista globalizzata,sostenuta dalla grande ammucchiata Finta Sinistra-Destra & Centro-Lega al soldo dei padroni del mondo.Preso atto che i Maestri burattinai non permetteranno mai una vera alternativa politica,meno ancora se è 5S,perché farebbe crollare la governance Colonia Italia,pietra testata d'angolo della Suddita-Burocratica-Guerrafondaia UE,architrave della Globalizzazione.

Agostino Nigretti 11.11.15 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Il personaggio è il prodotto dei tantissimi campani che lo votano e che sono molto peggio di lui.Come al solito non succederà niente perchè tra patteggiamenti e scappatoie varie di cui sono maestri i vari azzeccagarbugli che lo difendono ce lo ritroveremo riverginato e pimpante più di prima.

Beppe C. Commentatore certificato 11.11.15 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma allora aveva ragione B....i giudici sono tutti Komunisti, cribbio!

Giovanni V. 11.11.15 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Il suo parlare é ridicolo ma mi fa sorridere lo devo ammettere!in Campania il pd alle ultime elezioni ha fatto quello che per vent'anni ha fatto Berlusconi cioè si sono comprati fiumi di voti!le regioni x me andrebbero abolite!sono piene zeppe di buzzi e carminati!

claudiog 11.11.15 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Questo individuo non era candidabile e non doveva essere candidato.
Ripristiniamo l'equilibrio.

Antonio Maria Vinci Commentatore certificato 11.11.15 13:53| 
 |
Rispondi al commento

.....da gente del PD proprio non me l'aspettavo....

Maurizio Bag, Varedo Commentatore certificato 11.11.15 13:31| 
 |
Rispondi al commento

gli uomini e donne che fanno politica per e da decenni per non perdere le poltrone del potere devono per forza scendere a compromessi con chiunque compreso il diavolo per rimanere attaccati a soldi...pubblici!

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 11.11.15 12:41| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori