Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Ai telegiornali non toccate la Boschi

  • 53

New Twitter Gallery

dimabos.jpg

"In questo fine settimana ho rilasciato diverse dichiarazioni ai Telegiornali italiani sul caso banche. In diversi eventi, sia a Milano che a Palermo - al di là delle altre considerazioni - sono sicuro di aver espresso sempre questo concetto "Non è accettabile che per salvare la banca del Ministro Boschi il Governo abbia azzerato i risparmi di un vita a 150.000 Italiani". È veramente singolare che nessun Tg abbia trasmesso proprio questo passaggio. Utilizzandone e tagliandone altri minori.
Se tanti pensionati e lavoratori italiani hanno perso i propri risparmi è principalmente per un motivo: il Governo ha un conflitto d'interessi clamoroso con la famiglia Boschi. E per questo oggi abbiamo chiesto di votare la sfiducia al Ministro.
Non oso poi immaginare se avessi parlato della famiglia Renzi che, non appena è stata commissariata Banca Etruria, ha iniziato a fare affari con l'ex-Presidente della banca Lorenzo Rosi, attraverso la società Party Srl, di cui è amministratrice proprio la mamma del Presidente del Consiglio.
Già fa sospettare che non appena Renzi junior salva la banca a Rosi commissariandola, i Renzi senior lo fanno entrare nella società di famiglia dandogli delle quote, ma la cosa ancora più grave è che i genitori del capo del Governo sembra abbiano omesso di citare le loro reali cariche societarie nella dichiarazione che devono presentare alla Presidenza del Consiglio. L'affare si ingrossa. Stay Tuned".
Luigi Di Maio

Guarda il video: Banca Etruria e il papà della Boschi...

REGALA_aI.png

13 Dic 2015, 15:03 | Scrivi | Commenti (53) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 53


Tags: banche, boschi, di maio, etruria

Commenti

 

ma dai, che malpensanti! ma l'hanno detto che glieli restituiranno, i soldi! forse...

Biagio C. Commentatore certificato 13.01.16 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Questi del Pd sorrido parlando del reddito di cittadinanza!ma stiamo scherzando!!!

claudiog 15.12.15 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Bruno Vespa ê peggio di Emilio Fede!si eccitano pensando al potere trascurando l'amore...

claudiog 15.12.15 08:11| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi..... Confido in voi, raccogliete voti dove gli altri scaricano merda, è questo il mio consiglio!

È vero, è difficile convincere un lurido PDino a darci il voto anche se il suo tanto devoto partito gli ha fottuto i risparmi....
Ma insistiamo, proviamoci!
Ricordiamo agli Italiani che il loro caro partito gli dice oggi bello e domani gli fotte i risparmi, una volta mio padre mi disse che gli italiani sono come un branco di pecore, ma se gli tocchi i risparmi possono diventare lupi..... A me non sembra! Sara perchè si ragiona alla buona, ma dai ci han fottuto i risparmi, ma nostra figlia lavora alle poste grazie al pd, lasciamo stare....

X me vale solo una cosa, è prettamente ovvio che la dc (o quel sistema lí) non è mai cambiato, si chiama pd, pc, pdl, ma sempre che la gran vecchia signora DC è ancora presente, contro un sistema ormai ramificato in ogni istituzione pubblica e mediatica, è inutile utilizzare il mezzo democratico x cambiare qualcosa, anche perchè la democrazia è come l'elastico delle mutande, si adatta ad ogni culo!

ORA È PALESE, NON CI HANNO FOTTUTO L'ITALIA, CI HANNO FOTTUTO ANCHE LA NOSTRA DIGNITÀ, HANNO CANCELLATO IL NOSTRO ORGOGLIO, DOBBIAMO FAR CAPIRE CHE SIAMO DIVENTATI PEGGIO DELLE PROSTITUTE SFRUTTATE, È UNA QUESTIONE TROPPO PIÙ IN LÀ DI UNA SPERANZA DI CAMBIAMENTO DEMOCRATICO!

È CON GARBO DEMOCRATICO CHE CHIEDO A OGNI ITALIANO DI SVEGLIARCI, E DI RIPRENDERCI LA NOSTRA DIGNITÀ CON OGNI MEZZO, È NELLA LOGICA DEMOCRATICA DI RIPRENDERSI CIÒ CHE CI SPETTA DI DIRITTO, CANCELLIAMOLI CON OGNI MEZZO, PURCHÈ ORGANIZZATO, ORGANIZZIAMOCI!

Poi alla fine quando ci siamo ripresi la patria cancelliamo da ogni vocabolario il vecchio significato di democrazia che ci hanno tanto imparato, e RISCRIVIAMOLO FATTO BENE!!

Ciao tanto ancora non del tutto convinti!

Leonardo x 14.12.15 22:06| 
 |
Rispondi al commento

Uno dei riscontri più significativi dello stato di corruzione in cui versa un dato paese, nella fattispecie il cosiddetto bel paese, è dato dall'asservimento dei media agli interessi del governo e del partito di governo. La RAI, baraccone di lottizzati della politica, non perde mai occasione per semtire se stessa.Quello di essere equamente informati da un organismo, sedicente pubblico è un diritto. Spero che ai mercenari dell'informazione prostituita al governo si presenti quanto prima il conto dei loro misfatti, con un governo a cinque stelle.

gianfranco d. Commentatore certificato 14.12.15 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Il peggiore tra questi è, il presidente della repubblica che firma ogni decreto, anche se fa schifo.

Ciro Cuciniello, Salerno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 14.12.15 12:36| 
 |
Rispondi al commento

una domanda a cui non trovo risposta: perchè salvare queste 4 banche con una leggina ad hoc quando dal 1° genn. 2016 entrerà in vigore la legge del BAIL-IN?

Non trovando ancora risposta azzardo un ipotesi, forse nel BAIL-IN si prevede che la nuova "good bank" debba rifondere con nuove azioni i clienti truffati?

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 14.12.15 10:45| 
 |
Rispondi al commento

non ho vissuto il periodo storico del fascismo se non per averlo studiato e sentito raccontare dalla generazione dei nonni, ma ho la certezza che questi ultimi vent'anni sono un regime peggiore di quello fascista!!!

Perchè?

Mentre i fascisti si riconoscevano per una precisa ideologia e comportamento quindi da loro ci si poteva difendere prendendo tutte le contromisure anche le più estreme, l'attuale tipologia politica del nuovo regime non ha caratteristiche uniformi con esponenti individuabili, il "nemico" non porta una divisa non manifesta un ideologia politica precisa si confonde e mimetizza saltando da un "fronte" partitico all'altro secondo convenienze individuali.

L'unico spartiacque in questo marasma inquinato è il M5S riconoscibile e riconducibile ad una precisa ideologia politica e filosofia di vita fondata sulla correttezza verso l'elettore.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 14.12.15 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ministro Padoan: Vedere caso per caso le responsabilita' degli sportellisti per decidere risarcimenti caso per caso. No Ministro Padoan...Vedere caso per caso le responsabilita' dei vertici delle banche in relazione ad operazioni sopra le righe a prestiti ad amici degli amici. A REGALARE i denari dei risparmiatori ai parenti banchettatori...Vedere caso per caso le responsabilita' dei fallimenti delle banche. Sfiducia anche per il Ministo Padoan per non CENTRARE MAI LE ESSENZE DEI PROBLEMI...

tomi sonvene Commentatore certificato 14.12.15 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La sfacciataggine è ancora più offensiva, se si pensa che le cose le fanno davanti a tutti con una arroganza unica.

Ormai non hanno neppure alcun pudore, e agiscono apertamente. Con i media che fanno passare le cose come "normalità".

Gian A Commentatore certificato 14.12.15 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Il conflitto d'interessi è stato, ed è ancora "il problema irrisolto di questo paese", ed è il motivo principale per cui l'economia non potrà ripartire.
Le banche non possono essere salvate, ma vanno salvati i risparmiatori, se alla profonda crisi economica che stiamo attraversando si aggiungerà anche la paura dei risparmiatori di affidare alle banche la liquidità delle faniglie, sarà la fine. L'economia di un paese non può essere appannaggio di poche lobbies, ma deve e dovrà essere un economia diffusa, solo in questo modo ripartirà.

Vincent C. 14.12.15 07:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Non so se mi fa più schifo pagare lo "stipendio" alla Boschi o la "pensione" alla Cicciolina...perché non so chi delle due è più tr..a?!

Maurizio Lobbia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.12.15 07:46| 
 |
Rispondi al commento

La famiglia del ducetto ha una fottuta paura che il suo amato ducetto cada dal cadreghino e quindi raschia il fondo del barile per trasferire i propri capitali al sicuro dove lui,in virtu' dei suoi poteri,chissa'quanti risparmi dei beoti italiani,ancora fermi al PCI,ha gia' spedito.Italiani,sveglia,il PCI e'morto e sepolto.e il PD non e 'la sua continuazione.Giuro che rimpiango Andreotti.

Corrado Barbieri 14.12.15 02:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Luigi...bravissimo... Da considerare che il babbo della Bischi, oltre ad essere vice presidente della Banca Etruria era anche titolare di 14 diverse imprese ... Ora gli ispettori della banca d'Italia hanno cl l'uso che ben 198 posizioni a sofferenza della banca Etruria erano riferibili agli amministratori della banca che si davano fidi a vicenda per le loro imprese... Quali imprese? Quanti milioni e milioni di euro si sono intascati? Con il fratello della Bischi poi a fare il vice della sezione incagli dei crediti... Per fare quale tipo di transazioni e accordi? Ma questa banca era tutto un conflitto di interessi?

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato 14.12.15 01:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Luigi, grazie per quello che state facendo per questo nostro paese disastrato. Andate avanti imperterriti ché la gente che si vuole informare senza filtri è in continuo aumento e la vittoria del bene sul male è sempre più vicina. A riveder, finalmente, le stelle. Enrico

Enrico Incecchi 14.12.15 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Toccante il passaggio di renzi in tv quando afferma "abbiamo stravolto questo sistema gerontocratico".
Vuoi mettere fare un decreto imbecille e negarlo in tempo reale ?
Molto più cool fottere i cittadini e prenderli per il culo contemporaneamente.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 13.12.15 23:10| 
 |
Rispondi al commento

MA QUANDO VI SVEGLIATE CHE UNA DELLE TESTE MAFIOSE CE L'AVETE SOTTO GLI OCCHI E GLI ITALIANI LI VOTANO????

Antonio Salvagno, Fossano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.12.15 22:42| 
 |
Rispondi al commento

...al governo stanno facendo...i furbi....
Ci stanno facendo del male.
Non va bene.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 13.12.15 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Al di là del fatto che uno può e deve anche essere molto critico sul FN francese, attenzione che in Italia succederà esattamente lo stesso con il M5S alle prossime elezioni (se ci saranno): destra e sinistra faranno una "sacra" alleanza per impedire con ogni mezzo al movimento di governare, in quanto, come in Portogallo, i partiti ed i movimenti critici verso l'attuale Europa non DEVONO in nessun modo stare nelle stanze dei bottoni.

Forse sarebbe utile una bella riflessione sul da farsi, prima.

Non ho certo la soluzione a portata di mano, ma sono certo che dobbiamo essere estremamente diffidenti. La destra e la sinistra francese, come detto da Marine Le Pen nel suo discorso dopo le elezioni regionali, sono esattamente la stessa identica cosa, e con la loro alternanza, nulla cambia, mai. Somiglia all'Italia, vero?

Roberto A., Massa Martana Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.12.15 21:10| 
 |
Rispondi al commento

PURTROPPO LA MAFIAE NELLE ISTITUZIONI ....LORO ...I PARTITI NN SANNO DI ESSERLO ....


LUIGI DILLO IN TV ALLA PRIMA OCCASIONE

marco iacovelli 13.12.15 19:43| 
 |
Rispondi al commento

solo una categoria riesce a superare la misura d'odio che provo per i politici bastardi: QUELLA DEI LORO SERVI!

SERVI che da tempo hanno tradito ogni regola deontologica ma che che poi diranno "tenevo famiglia";
SERVI che poi proveranno a leccare più degli altri;
SERVI che poi proveranno ad invocare quella stessa DEMOCRAZIA che in ogni loro azione hanno finora mortificato;
SERVI che ogni giorno sciacquano nei propri personali privilegi la loro anima venduta a chi fa strame della SOFFERENZA DA MILIONI DI CITTADINI.

Agli amici del Movimento dico:
GUAI A VOI SE UN GIORNO PERMETTERETE A QUESTI INFAMI SERVI DI FARLA FRANCA. QUEL GIORNO STESSO DIVENTEREI IL VOSTRO PEGGIOR NEMICO

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.12.15 19:34| 
 |
Rispondi al commento

in virtù della coerenza del Movimento si deve evitare la candidatura di Chiara Appendino alle comunali di Torino: è figlia del braccio destro del presidente di Confindustria Piemonte Gianfranco Carbonato.
O i conflitti di interesse valgono solo per i partiti?

Sergio 13.12.15 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho piu parole.. da tempo non ascolto piu i tg sky e quelli rai sono cosi fazziosi che diventano disgustosi solo a vederli anche senza sentirli.Mentana da qualche tempo ha iniziano la sua chermesse elettorale per il Pd temendo il sospasso.. continua a relegare i sondaggi all'ultimo minuto.. addiritura neppure li richiama nei titoli qualdo il m5s cresce.. l'informazione italiana è solo in pochi quotidiani o trasmissioni come piazza pulita e report siamo oramai al minculpop dell'Era 1 renziana

Pier luigi 13.12.15 18:50| 
 |
Rispondi al commento

La strafottenza di questi saputelli è intollerabile. Lo stallatico ha molta più dignità almeno serve a fertilizzare, loro servono solo ad inaridire tutto ciò che toccano.

Nadia V. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.12.15 18:45| 
 |
Rispondi al commento

LA MAFIA È NELLA FINANZA. LA MAFIA HA SMESSO DI UCCIDERE DA TEMPO:..

LA MAFIA È NELLO STATO:..

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 13.12.15 18:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Nei tg. devono parlare di pallone e cose varire, il governo è protetto da sa stesso in rai e mediaset e la 7 ! Non ci dicono niente e non ci passano quasi nulla (se non qualche scampolo estrapolato) in rai. Fanno schifo e hanno lotizzato il sevizio pubblico (legge gasparri) che renzi voleva abolire (a parole) e come ogni bugiardo quale è lui impedisce la verità al vero patito-movimento vero, intrnsigente. onesto e sincero! Spero che il popolo se ne accorga e voti in massa il m5s! Visto che fanno dl di domenica per gabbare i vecchitti! MALEDERTTI ! Il ns/ giornale è qui e passate parola e leggetelo tutti !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 13.12.15 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Sono i soliti sporcaccioni di sempre che si siedono a tavola dopo aver saccheggiato il tuo frigo e svaligiato la casa.

giovanni c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.12.15 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Boschi prot prot! Bomba prot prot! Incapaci!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 13.12.15 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PD = pezzi di fango, gente vigliacca che mangia a tradimento ai danni della gente più indifesa.
Verrà il vostro momento di finire davvero nel fango.
Grazie ai cittadini che stanno prendendo coscienza delle vostre infamità.
E grazie ai concittadini a 5 STELLE

Fabio Giarratana 13.12.15 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Cosa aspettarsi se con il canone in bolletta ENEL per il recupero dell'evaso, si finanzia anche le TV private... Mi sbaglio? Ho letto 500 milioni... a che pro...

f.d. 13.12.15 17:48| 
 |
Rispondi al commento

questi merdini viziati della leopolda sono degli sparacazzole falliti, ma raccomandati dal sistema di potere massonico. badano molto all'apparenza, ai vestitini firmati, allo humor soft, mentre scappano come dementi senza una meta dai problemi che dovrebbero risolvere, accelerando il passo verso il palazzo e acuendo la supercazzola ai pochi giornalisti seri che li rincorrono. ormai i danni che hanno compiuto eguagiano quelli che si sono trovati quando un vecchio li ha piazzati lì, poco tempo fa.
tutto quello che sanno fare è allestire fragili scenografie di cartone, come nei teatri, solide all'apparenza mostrata al pubblico, ma vecchie e vuote dentro e dietro. non sono così solo coi loro provvedimenti, tra mance elettorali e piccoli colpetti di spugna qua e là, sono così proprio nel profondo dell'anima: vuoti, banali, infantili, inutli, aria fritta. come la crescitina del +0virgola, fisiologica scossetta di assestamento di cui vantano anche il merito, imbarazzante stando ai loro annunci.

qui il problema serio è chi ci crede, come sempre: un noto statista, che per i fatti suoi lo è stato davvero, diceva che "gli italiani vanno trattati come bambini di 8 anni", ed è rimasto su 20 anni a fare guai.

io sono fiducioso che questi bambinoni di 8 anni sognanti e creduloni si siano svegliati in buona parte e che i cartoni animati della leopolda siano presi per lo show televisivo che sono, e nulla di più. non fosse altro perchè la maggioranza della gente lavora e conosce benissimo i problemi che questi cialtroni osano anche solo nominare, da mantenuti e raccomandati a vita.

continuare a stare in mezzo alla gente, questa è la via, perchè non si finisce mai di approfondire i problemi, per poi risolverli domani al governo, gli stessi problemi che questi marziani mai eletti sostengono di aver risolto, mentre di intascano i soldi dei risparmniatori delle loro banche come compenso aggiuntivo auto-conferito.

Lorenzo M., Piacenza Commentatore certificato 13.12.15 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Quello che è stato fatto è più che corretto ... soprattutto da un punto di vista di sinistra.

Giusto salvare le banche e i proletari ( o popolani come molti di loro amano considerarsi) che le controllano.

Ed altrettanto giusto incaprettare quei 150.000 avidi risparmiatori capitalisti che speculano.

Ben fatto, bravi, bis !!!!!
..... è la classe operaia e popolana che deve andare in paradiso.
Anche gli altri .... ma suicidandosi.

undefined 13.12.15 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Boschi sei la vergogna di un paese tu e tutti quelli come te.Prima o poi la pagheranno cara. anche per loro arriverà il giudizio di dio.tutto il male che stanno facendo alla gente gli ritornerà contro . l'onestà andrà di moda.
W 5 stelle


Gli avvenimenti leopoldini, di questi giorni,mi fanno ricordare un castello di nome Wewelsburg e Palazzo Venezia,non manca neanche la presenza di novelli Joseph Goebbels, che vorrebbero un'informazione al 100% allineata col potere,i presupposti ci sono tutti, visto l'odio il disprezzo, verso l'unica testata,che osa raccontare ciò che a loro non piace.

Canzio R. Commentatore certificato 13.12.15 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Se questa tizia ce la ritroviamo come premier che dio ce ne scampi,prepariamoci a fare le valigie!

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 13.12.15 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Luigi i giornalisti dei "tg propaganda" nemmeno capiscono le notizie che diffondono. Zucche vuote che senza raccomandazione non saprebbero fare niente nella vita reale.
Grazie futuro primo ministro per quello che fai e per l'ottimo lavoro svolto !

Maria D'Amico, Parigi Commentatore certificato 13.12.15 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Questa cosa che possano tagliare l'intervista montandola come gli pare mi sembra piuttosto assurda. Non si potrebbero rilasciare interviste facendo prima il patto che venga trasmesso linearmente quanto detto, senza tagli, pena una denuncia?
Se non vi sta bene evitate di intervistarmi.

Luca P. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.12.15 15:38| 
 |
Rispondi al commento

sia i telegiornali che i giornali sembra siano tutti al servizio del governo e fanno di tutto per nascondere le verita'. ma la verita' e' piu' forte di qualsiasi cosa e, in un modo o nell'altro, verra' fuori e spero li travolga tutti, come e' giusto che sia.

conto sul movimento per smascherare anche questa schifezza. fosse stato uno dei cinquestelle lo avrebbero polverizzato. gia' ne inventano ogni giorno di tutti i colori su di noi e poi dicono che sono i giornali come il fatto quotidiano o quelli del movimento che gettano fango. ma si stanno scavando la fossa da soli. certo, la faccia di bronzo ai politici non manca. fosse solo quella si potrebbe anche passarci sopra ma, al resto, no.
l'onesta' tornera' di moda.

rosanna scarpa 13.12.15 15:29| 
 |
Rispondi al commento

Fin quando non andavate in televisione, potevamo cercare le vostre dichiarazioni integrali, non censurate. Ora che anche voi state cercando visibilità, dovete sottostare alle regole dell'inganno e delle mezze verità. Quello che viene censurato nei "tg" viene vissuto dal popolino pigro come cose realmente non dette. E' inutile lamentarsi dopo aver accettato le loro regole.

francesco 13.12.15 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma che volete dire voi, piccini, se il direttore generale della banca d'italia, certo signor rossi, ha appena dichiarato a lucia annunziata che nell'applicare la nuova procedura di controllo sulle capacita' degli amministratori delle banche HANNO AGITO CON TIMIDEZZA !!!

ZUSTINO D., ROMA Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee 13.12.15 15:18| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori