Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#Consulta: Vince il Metodo 5 Stelle

  • 290

New Twitter Gallery

consultam5s.jpg

"Due volte s’è ricorso al metodo 5 stelle e due volte si è raggiunto l’obiettivo. Più di un anno fa, con l'elezione della professoressa Silvana Sciarra, e ieri con i tre giudici mancanti - Modugno, Barbera, Prosperetti - nominati alla Corte costituzionale che potrà finalmente lavorare a pieno regime.
Nelle altre 30 volte in cui il MoVimento 5 Stelle non è stato coinvolto, sono stati soltanto buttati via i soldi dei cittadini, impegnando il Parlamento in votazioni inutili invece di impiegarlo in ciò a cui sarebbe deputato: fare le leggi.
Quelle stesse leggi che, se sono sospettate di non rispettare la Costituzione, vengono giudicate proprio dalla Consulta. Il M5S ha preteso di eleggere personaggi di alto profilo giuridico e accademico. Perché ciò che fa la Corte costituzionale riguarda tutti i cittadini: dalla procreazione assistita all'ingiusta legge Fornero, dal blocco degli stipendi dei dipendenti statali all'abolizione del Porcellum. Tanto per citare soltanto gli ultimi provvedimenti.
Grazie al M5S è stata scongiurata la possibilità che alla Consulta andassero politici di professione, prima Luciano Violante, poi Francesco Paolo Sisto, che avrebbero continuato a perseguire gli interessi dei soliti noti.

VIDEO Violante e il conflitto di interessi di Berlusconi e Mediaset

È stato impedito l'accesso anche al collezionista di poltrone Giovanni Pitruzzella, finito incagliato anche in un'inchiesta per corruzione in atti giudiziari.
Il MoVimento 5 Stelle ha reso un servizio al Paese." M5S Parlamento

REGALA_aI.png

17 Dic 2015, 10:22 | Scrivi | Commenti (290) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 290


Tags: Barbera, consulta, Franco Modugno, M5S, Pd, Prosperetti, Silvana Sciarra, Sisto, Violante

Commenti

 

Zampano, il taci tu è la frase esemplare degli antidemocratici, altro che democrazia partecipata! È grazie a persone come te se il M5S non riuscirà a governare questo paese, grazie a quelli come te la politica è diventata arrogante e prepotente, io potrò votare quello che mi pare ma il taci tu è spesso usato dai politicanti che non hanno argomenti e certamente non appartengono al M5S! Sarebbe bene che tu usassi il cervello prima di offendere ma presumo che in una guerra di cervelli moriresti disarmato!

alessandra ruspetti, Siena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.12.15 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma vi fidate dei nostri parlamentari o no? In certe votazioni non è possibile consultare la base per logistica e tempistica.Non era possibile eleggere una terna di giudici scelti solo da noi! Lo impone la Costituzione e la democrazia parlamentare, quello che in altre occasioni questo blog ha difeso senza se e senza ma! Grande strategia politica dei nostri parlamentari! Abbiamo portato a casa e ai cittadini il meglio che il quadro politico attuale permetteva! Il PD costretto a mollare FI e venire a patti con il M5S, una forza di opposizione che con pochi numeri detta la linea a tutto il parlamento! Ma cosa volete di più ! Non siamo al governo, siamo all'opposizione!!! Basta con queste polemiche da bar su inciucio o non inciucio! Bravi ragazzi, competenti, onesti e determinati! Avanti tuttaaaaa.....! La base per una volta tanto taccia e ammiri con tutto il rispetto, sono i nostri capaci di tanto, i nostri!

alessandra ruspetti, Siena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.12.15 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PENSO SI SIA COMMESSO UN ERRORE POLITICO: PER IL METODO SCELTO E PER LA NON CONTIGUITA' ALLE POSIZIONI DEI 5 STELLE DEI TRE ELETTI.
CHE COSA NE E' STATO DEL TANTO PUBBLICIZZATO UTILIZZO DEL WEB AI FINI DI UN NUOVO CONCETTO DI DEMOCRAZIA PARTECIPATA E NON FRANATA IN UNA DERIVA OLIGARCHICA? SALUTE A TUTTI DA PALOMBA

paolo baroni, verona Commentatore certificato 21.12.15 12:20| 
 |
Rispondi al commento

PENSO SI SIA COMMESSO UN ERRORE POLITICO : PER IL METODO SCELTO E PER LA NON CONTIGUITA' ALLE POSIZIONI DEI 5 STELLE DEI TRE ELETTI. CHE COSA NE E' STATO DEL TANTO PUBBLICIZZATO UTILIZZO DEL WEB AI FINI DI UN NUOVO CONCETTO DI DEMOCRAZIA PARTECIPATA E NON FRANATA IN UNA DERIVA OLIGARCHICA? PALOMBA

paolo baroni 21.12.15 10:57| 
 |
Rispondi al commento

PENSO SI SIA COMMESSO UN ERRORE POLITICO: PER IL METODO SCELTO E PER LA NON CONTIGUITà DEI TRE ELETTI ALLE POSIZIONI DEI 5 STELLE. CHE COSA NE E' STATO DEL TANTO PUBBLICIZZATO UTILIZZO DEL WEB AI FINI DI UN NUOVO CONCETTO DI DEMOCRAZIA PARTECIPATA E NON FRANATA IN UNA DERIVA OLIGARCHICA?

paolo baroni 21.12.15 08:41| 
 |
Rispondi al commento

SE non sbaglio il parlamento doveva essere aperto
come una scatola di sardine.L'omologazione ai metodi e sistemi ,già vista, produrrà come al solito poco o nulla.E'purtroppo sfumata un'altra
possibilità.Sarà per la prossima.Grazie

marco cascella 19.12.15 14:03| 
 |
Rispondi al commento

APPOGGIO SEMPRE IL M5S, PERO' STAVOLTA NON AVREI PRESO IL ''PACCHETTO A SORPRESA'' PER ACCHIAPPARE MODUGNO.

MODUGNO SARA' PURE BRAVO, UN GENIO NELLE SCIENZE GIURIDICHE, NON DISCUTO, PERO' QUALCHE PENSIERO LO FACCIO LO STESSO.

MI PREOCCUPA IL FATTO CHE CHE E' STATO ELETTO SU PROPOSTA DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, CAVALIERE (DICEMBRE 1993) QUANDO ALL'EPOCA C'ERANO IN CARICA PREMIER CIAMPI E PRESIDENTE SCALFARO; E POI COMMENDATORE (GIUGNO 2013) CON PREMIER LETTA E PRESIDENTE NAPOLITANO!

ONESTAMENTE, NON MI SEMBRA UN ''VOLTO NUOVO'' O UNO LONTANO DAL PD...

Zampano . Commentatore certificato 19.12.15 12:30| 
 |
Rispondi al commento

W M5S e un abbraccio al futuro.

nico m., milano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 19.12.15 04:55| 
 |
Rispondi al commento

Sono contenta della scelta fatta dal Movimento5S riguardo l'elezione dei giudici della Consulta. Lo vedo peraltro in linea con cio' che è sempre stato dichiarato dal Movimento, proposte condivisibili vanno votate.

Fulvia Mascioli (Jansing) 18.12.15 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Condivido la soddisfazione di Grillo e tutti quelli del M5S che come me pensano che siamo diventati maturi per governare in qualsiasi contesto e al momento poter incidere anche dai banchi dell'opposizione sulle scelte istituzionali, che hanno rilievo politico importante! Deve essere abolita la protesta sterile pregiudiziale contro qualsiasi altra forza politica in quanto siamo pronti a condividere scelte politiche in cui noi crediamo e fanno parte del nostro programma ! Mi piacerebbe che questa visione fosse maggiormente condivisa da quella parte del movimento che è rimasta ferma a una fase storico-politica del movimento ampiamente superata .

Carlo Parente 18.12.15 19:16| 
 |
Rispondi al commento

orgoglioso del M5S

luca Tegoni, parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.12.15 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco la polemica per l'elezione dei membri della Consulta! Ma quale inciucio, ma x favore!!! Se si raggiungesse un accordo con la maggioranza x il reddito di cittadinanza si dovrebbe dire di NO? Allora ditemi cosa ci stiamo a fare in Parlamento. Io dico GRAZIE al M5S x essere riusciti ad eleggere almeno 1 membro degno di quel posto!! O preferivate che FI eleggesse l'avvocato di Verdini e Berlusconi. Smettiamola di essere estremisti, il M5S è una risorsa indispensabile x il Paese cerchiamo di non contribuire ad alimentare polemiche sciocche. Cristina

cristina c. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.12.15 14:46| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido la metodologia di scelta e conseguentemente il risultato! Complimenti, siamo riusciti ad avere un giudice di gradimento per il Movimento, rispetto alla possibilità di non averne neanche uno. Bravi,senza se e senza ma!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.12.15 11:46| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

ONORE ai ragazzi del M5S e un grazie sincero!

Marco Volponi 18.12.15 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Sto sentendo la autodifesa della Boschi sulla sua partecipazione allo scandalo della Etruria, si conferma il fatto che queste persone pensano davvero di far parte di un'altro mondo ha detto una serie di giustificazioni che non ci crederebbe neanche un lettore perenne di favole. Colgo l'occasione per chiedere a Grillo di dare la possibilità ai nostri magnifici rappresentanti di intervenire in tutte le trasmissioni do ve si riuniscono dei rappresentanti di partito che si permettono tutte le vigliaccherie contro il movimento, Questa mattina ho sentito la Grillo intervenuta a La7 che ha tenuto testa con argomentazione da super esperta in economia oltre che alla conduttrice addomesticata da Mentana a fare continuamente domande tranello e ad un rappresentante del PARTITO DELLA DISPERAZIONE per gli italiani poi come al solito è stata liquidata per far posto ad un rappresentante di FI mentre come al solito il rappresentae del PD sempre presente ogni giorno.

giancarlo Busso 18.12.15 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Solo grazie al M5S in Italia., finalmente si riesce a capire le forme delinquenziali che costituiscono e malgovernano questa nostra nella Italia.. FORZA M5S..

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 18.12.15 10:20| 
 |
Rispondi al commento

ok

mauro 18.12.15 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Ora speriamo,che venga abolita da gennaio 2016,la legge fornero,e che da gennaio 2016,noi precoci si possa andare in pensione,aver lavorato piu di 41 anni e' un diritto acquisito avere la pensione,non sono diritti acquisiti ,I vitalizi,pensioni d'oro e stipendi da capogiro,molti di noi precoci ,non hanno piu' un lavoro e nemmeno la pensionedal governo negata,viviamo di poverta',non sappiamo come vivere,anche questo natale si passera senza un pranzo decente con I nostri figli,alcuni di noi precoci si sono tolti la vita dalla disperazione,l'ultimo 5giorni fa',grazie a questa legge infame,noi precoci siamoper la maggior parte per ilmov 5 stelle,non deludeteci,a gennaio 2016vogliamo la nostra pensione 41per tutti senza penalizzazioni,o non voteremo nessuno,siamo stanchi e stufi di essere presi in giro,contiamo su di voi

undefined 18.12.15 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Una delle critiche che viene mossa al movimento , e a cui molti credono, dato la poca voglia di documentarsi, è di essere solo un movimento antisistema e di rottura e che non abbia un idea di futuro, o di governo. Posto che il Movimento ,a mio avviso, ha un programma ben chiaro, in questo frangente si è mostrato si di rottura, evitando la scelta di alcuni soggetti , ma anche propositivo avallando la scelta di giudici, non legati al movimento ( vecchia politica) ma capaci e degni di stima.

Il movimento si è mostrato ancora una volta coerente con quanto dichiarato. Ossia che tutte le volte in cui occorre votare qualcosa in linea col programma o persone che ritiene professionalmente ed eticamente valide, non si tira indietro.

beppe gallo 18.12.15 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Da una parte sono contento che il movimento abbia, con successo, fatto eleggere una persona che reputa all'altezza, dall'altro mi dispiace xche con questa gente non dobbiamo avere niente da spartire.
Adesso parleranno di inciuco con il PD, anche perchè, se non ricordo male, Beppe, sul suo blog, del sig barbera , non aveva parlato proprio bene.
Comunque siete la nostra unica speranza.

MAURO GAVEGLIO 18.12.15 08:41| 
 |
Rispondi al commento

INCIUCI?
ma quando votiamo contro una legge proposta dalla maggioranza, ed anche altri votano contro, vuol dire che facciamo inciuci con costoro?
E quando una legge è a favore dei cittadini, votiamo contro soltanto perché l'ha proposta un altro?
Il M5* deve votare a FAVORE di tutte le leggi che si rispecchino nel suo programma e che sono a favore dei cittadini, qualunque sia chi la propone, e CONTRO quando la proposta è contraria agli interessi dei cittadini stessi.
POI, IL M5* DEVE VIGILARE CHE VENGANO APPLICATE.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 18.12.15 08:41| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Avete fatto BENISSIMO il miglior risultato POSSIBILE, leggo fantasiose proiezioni di commentatori che riprendendo la tesi di calderoli sostengono che sarebbe caduto il governo se non si fossero eletti i giudici, CAZZATE, i numeri per eleggere i giudici FI e PD li avevano già ma non si accordavano con le loro minoranze ma di fronte alla paura di perdere la poltrona avrebbero fatto un accordo assurgendo a grandi responsabili e il solito teatrino di dichiarazioni contro i 5s, avete spezzato questo gioco BRAVI

Michele L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 18.12.15 08:00| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

COMPLIMENTI !! CI METTIAMO COL NEMICO ?? PENSO CHE RIVEDRO' LA MIA POSIZIONE QUANDO ANDREMO A VOTARE.

luigi s., bergamo Commentatore certificato 18.12.15 06:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SULLA CONSULTA QUELLO CHE È FATTO È FATTO E LE POLEMICHE SONO INUTILI POICHÈ, RITENGO CHE, IN UN PAESE CON UNA CLASSE POLITICA CHE HA LEGALIZZATO L'ILLEGALITÀ IN UNA DISORGANIZZAZIONE BENE ORGANIZZATA, NON C'È NESSUNA ALTERNATIVA A 5STELLE.
CONCLUDENDO , SE ANCHE QUESTO MOVIMENTO NELL'OCCULTO DOVREBBE FARE PARTE DEL GRANDE INCIUCIO, A BREVISSIMO SI VEDRÀ, CERTO È CHE SULLA CONSULTA, A BREVE NON SI SAREBBE RAGGIUNTO UN ACCORDO, MATTARELLA AVREBBE DOVUTO SCIOGLIERE LE CAMERE.

vincenzo s., lamezia terme Commentatore certificato 18.12.15 05:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se qualcuno avesse ancora dei dubbi, cominci a ricredersi!

GIANCARLO O., SALSOMAGGIORE TERME (PR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.12.15 03:13| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti a tutti i nostri Portavoce in Parlamento: ancora una volta un ottimo risultato.

Luigi De Romanis 18.12.15 01:58| 
 |
Rispondi al commento

io ringrazio i franchi tiratori e quelli del pd
che si sono rifiutati di far passare sisto e company
facendo saltare il tavolo per 30 volte
grazie
i nostri hanno evitato che violante e altri
andassero in quella sede
era la mediazione migliore
bravi ricordo a tanti che siamo OPPODSIZIONE
e quello che stanno facendo e MIRACOLOSO per questo paese barbaro e incivile

roberto vas 17.12.15 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Bene così. Meglio fare qualcosa di costruttivo evitando al paese porcate peggiori. È un compromesso accettabile. E mostra che non siamo s fermi se non quando serve ovvero nel restante 90% di casi con questo rissoso partito unico.

Efstathios Varvarigos Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.12.15 22:09| 
 |
Rispondi al commento

"APPELLO: Tutti i soprusi delle autorità e dei governanti imposti alla famiglia Gandini di Ferrara. Il nostro Blog in Italia è stato sequestrato, conteneva troppe verità scomode! Potete ancora trovare il Blog su siti stranieri: ci aiuterete a sconfiggere l'OMERTA'! E' questa che uccide!
Grazie! Alessandra Gandini.
http://alessandragandini.blogspot.fr/
http://alessandragandini.blogspot.co.uk/
http://alessandragandini.blogspot.com.au/
http://alessandragandini.blogspot.de/
http://alessandragandini.blogspot.ro/
http://alessandragandini.blogspot.ae/
https://plus.google.com/112309778413136665009/posts"

Alessandra Gandini 17.12.15 22:04| 
 |
Rispondi al commento

però .... sempre a criticare !! Mi chiedo: ma il fine ultimo, in questo miasma politico, sarà mai considerato ?!? Illustri politologi - leggi Becchi - usano il termine "inciucio". Mi chiedo: ma Becchi conosce il significato del termine "inciucio" ?!? Pragmaticamente il risultato ottenuto è degno oppure il M5S si è venduto ?!? Ma non scherziamo. Parlare di "inciucio" in questo contesto equivale a sparare sulla croce rossa. Ascoltiamo i canti delle sirene e facciamoci ammaliare seduti su comodi divani convalidando l'insperata ipotesi del "sono tutti uguali". Personalmente non ci sto. Magari il mio non sarà un pensiero condiviso, ma - francamente - son stufo di farmi prendere per il culo da questi tuttologi onniscienti che pontificano dal sinedrio della stampa senza possibilità di contraddittorio. Va bene così. Alle prossime elezioni voterò M5S. Sbaglierò ? Così sia me ne assumo la responsabilità. Molto volentieri.

Fabio B., Trieste Commentatore certificato 17.12.15 21:55| 
 |
Rispondi al commento

Una soluzione andava presa,per me è stata quella meno peggio.Poi ognuno la vede a modo suo.L'importante è non scostarsi troppo dalla linea del Movimento.Barra dritta!

primo m., volta/mn mantova Commentatore certificato 17.12.15 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Lo riscrivo quì nel caso continuasse al leggere.

Concittadino Carmine s., le chiedo: ma l'accordo, come lo chiama lei, ha prodotto per caso le classiche schifezze a cui ci hanno abituato i politicanti poltronisti delle nostre Istituzioni?

O forse, per la prima volta, battendo tutti, compreso l'odioso ostracismo nei confronti di questo Movimento che lo ha reso minoranza assoluta nonostante i nove milioni di voti, si è riusciti a far passare dei nomi passabili, rompendo quindi qualche maglia della rete di potere che imbriglia questo Paese?

E ancora, chi ci ha rimesso in fin dei conti da questa votazione, i cittadini o la casta?

Quello che conta sono i fatti.
Fin quando Pinocchio, Verdini o il partito unico, saranno costretti a votare istanze del M5S (e non il contrario!), e perciò, loro malgrado, ad allentare l'accanimento contro i cittadini e l'Italia, avvicinandosi alla nostra idea di politica, a me va bene così.
Il resto le considero polemiche inutili.

Antonio Maria Vinci Commentatore certificato 17.12.15 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Eviterei caldamente di confondere i troll -che vengono da queste parti a sparger letame- con chi esprime critiche, anche feroci magari, ma comunque sulla base di proprie convinzioni motivate...condivisibili o meno che siano. Il Signor Gianfranco Chiarello non mi pare possa essere definito un disturbatore. A costo di scomodare Voltaire, andiamoci piano col pulsante "commento indesiderato". Auguri!


Mossa giusta, allearsi con un nemico per fottere un altro nemico, forse stiamo cominciando a capire le folli regole della politica e ad accettarle come un male necessario. Piuttosto, ne ho piene le palle di vedere il Tg1 pendere dalle labbra dell'idiotino di governo, come se proferisse concetti da ascrivere negli annali della storia repubblicana. Siamo nella merda perché l'informazione pubblica è venduta o costretta a leccare. Quando se ne esce?

FrancoMas 17.12.15 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Avrei una cosa da chiedere ad uno dei nuovi "membri" della Consulta.
Vorrei chiedere, al barbera, se secondo lui l'attuale parlamento è leggittimo o meno.
Giusto così, per farmi una idea sul personaggio.

mario 17.12.15 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Io però queste continue leccate di culo al Papa, da parte dei 5 stelle, non le sopporto proprio

Conflitto di interessi e privilegi inaccettabili sono PER PRIMI proprio dentro le mura leonine, non vi voto per garantire un lasciapassare a qui porci in gonnellone, chiaro?

http://www.radicali.it/comunicati/20151217/consulta-magi-un-giudice-del-vaticano-pu-diventare-giudice-della-corte-costituzi

"Dichiarazione di Riccardo Magi, segretario di Radicali Italiani:

"Uno dei tre giudici della Corte costituzionale eletti ieri dal Parlamento è il professor Luigi Prosperetti, che attualmente è giudice di Corte d’appello dello Stato Città del Vaticano".

"A giudicare della conformità delle leggi alla Costituzione italiana che annovera tra i princìpi supremi la laicità dello Stato e quale unico limite espresso alla revisione costituzionale la forma repubblicana dello Stato avremo una persona che esercita la giurisdizione di uno Stato estero a base confessionale, retto da monarchia assoluta, il cui ordinamento prevede che la giustizia sia esercitata 'nel nome del Pontefice'".

"Una elezione che di certo è inopportuna, forse anche illegittima, rispetto alla quale sono molte le domande senza risposta. Innanzitutto, il professor Prosperetti si dimetterà da giudice del Vaticano? Crediamo lo debba fare a tambur battente nel rispetto della legge".

"Che tipo di giuramenti o di impegni ha assunto per diventare rappresentante giudiziario del Pontefice? Quale sarà la serenità di un giudice che, per cooptazione, ha esercitato la giurisdizione in nome e per conto dello Stato città del Vaticano e del Pontefice, allorquando dovrà giudicare la costituzionalità delle legge che i rappresentati di quello Stato quotidianamente criticano ingerendosi nel processo legislativo italiano? Quale serenità e terzietà vi sarà quando la Corte dovesse giudicare della responsabilità del Presidente della Repubblica?".

"Crediamo siano domande e questioni di opportunità su cui lo stesso Prosperetti dovrebbe rif

Fabio G., Genova Commentatore certificato 17.12.15 19:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo nel 3ad si cita pure la legge fornero.
Vorrei tornare un attimo su quella riforma per fare un "paragone" tra la metodologia utilizzata dalla allora governo con ministro la "coccodrilla" di turno e la metodologia che applica pure il governo attuale.
Eravamo sotto dittatura governo monti quando per EVITARE che non si riuscisse a pagare gli stipendi pubblici e le pensioni la nota "coccodrilla" (non so per certo quanto sola farina del suo sacco) decise di attuare immediatamente una riforma che si sarebbe dovuta attuare per gradi nell'arco di una decina di anni.
Purtroppo non c'era più tempo ed, onde evitare una povssibile "rivolta" da parte di chi si sarebbe trovato senza stipendio/pensione il governo decise di buttare nel limbo della vita non meno di 350.000 cittadini italiani (i famosi "esodati").
Come non trovare il paragone con ciò che successo per decreto salvabanche??
Anche in questo caso per salvare il posteriore di papà boschi, fratello boschi, cognata boschi, boschi stessa (azionista) ed il posto di lavoro di qualche centinaio di dipendenti si è pensato bene di AZZERARE i risparmi di non meno di 12.000 cittadini RISPARMIATORI italiani.
Si continua sempre a far gravare gli sbagli di altri sulla cittadinanza tutta, e si ripete ancora per ennesima volta il detto: "son tutti finocchi con il culo degli altri".
A proposito ...... ma i partiti non si sono spartiti 10 milioni di rimborsi elettorali pochi giorni fa????
Quella tipologia di finanze guai a toccarla VEROOOO???

mario 17.12.15 19:18| 
 |
Rispondi al commento

troppa pubblicità e troppo invasiva...se la blocco non vedo più i video.....è il blog del movimento o la reclame dell'ikea??


IO VOTO E VOTERO' M5S

DENUNCIA, OPPOSIZIONE E PROPOSTA....
piccoli compromessi con il PD sono utili.
Ma non esageriamo. ;-)

Complimenti Cittadini. E' una strada stretta, ma corretta.

PS: Occhio alla disinformazione della "destra".
Ci "accusano" di non aver partecipato alla
sfiducia del GOVERNO, dicendo da "puttane" intere, le solite mezze verità. La VERITA' intera la conosciamo bene.Consiglio di contro attaccare velocemente per sputtanarli.Regolarmente.

Giovanni M., Cambiago Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.12.15 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Ascoltate il "consiglio" di Max Stirner e del suo scudiero Oreste, altrimenti sarete messi tutti nella lista nera dei troll.

In tanti anni credevo di aver visto il peggio, ma il proverbio ha sempre una base di saggezza, perchè al peggio non c'è mai fine.
Sinceramente mai mi sarei aspettato che nel blog ideato e voluto da Beppe Grillo, ci fossero dei personaggi (presumibilmente dei "controllori"), che intimano agli altri il comportamento da tenere.
Neanche alle botteghe oscure si osava tanto.

gianfranco chiarello 17.12.15 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente il M5S ha dimostrato da che parte sta. Tutto legittimo, l'importante è avere fatto chiarezza.

CLAUDIO P., Senna Comasco Commentatore certificato 17.12.15 17:59| 
 |
Rispondi al commento

avete voglia di dire che è un pari...tempo al tempo
ve ne dico un'altra...La Consulta dovrà pronunciarsi su tante cose...ora potrà farlo.
Chi non voleva che si completasse l'organico erano i partiti...quindi raga è chiaro che abbiamo dovuto votare perchè ci sono due candidati fuori dai partiti!
E questo la dice lunga di chi ha dovuto ingoiare il rospo!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.12.15 17:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON CLICCATELO PER FAVORE! E' UN TROLL, MA NON E' MOLESTO E CI E' UTILE


X tutti i naviganti.
Nel post precedente ho descritto chiaramente il Signor Chiarello!
Quindi evitiamo di parlaci,poi parlarci de che!
E' un troll ...è una vita che lo dico!
Cliccatelo e senza interloquire!
Grazie renderemo il blog ....più pulito.

oreste


Leggo ancora molti suscettibili alle sciocchezze propinate dai media.

Abbiamo reso le istituzioni un pò più libere e neutrali come è giusto che deve essere, perchè cercare sempre spunti per polemizzare?

Si è fatto quello che si è sempre detto: non ha importanze con chi, si vota per il bene dei cittadini tutti... e, in questo caso, pure l'arroganza del PD è stata neutralizzata, costringendo il partito di governo ad una soluzione differente dai suoi calcoli.
Mi pare un buon risultato!

Quando si voterà per la sfiducia al governo, sarà invece FI a poter contare sui voti sicuri del M5S; dovremmo sorbirci le lamentele per l'accordo con FI?

Chi si lamenta è perchè vuole fare prevalere a tutti i costi un'ideologia sull'altra.

Il M5S è oltre la sinistra e la destra e deve rimanere imparziale!

Per riuscire a "pesare" bene non si deve pendere ne da una parte ne dall'altra.

L'imparzialità in politica, soprattutto questa politica, significa essere parziali con chi la politica l'ha sempre subita, che sono la maggioranza degli italiani.
Sarà sempre un vantaggio.

Per quanto mi riguarda, è questa l'opposizione responsabile come forse non c'è mai stata in questo Paese.
E' la realizzazione della politica nella sua accezione più alta: si sceglie la soluzione migliore, ossia quella che porta i benefici alla collettività.


Antonio Maria Vinci Commentatore certificato 17.12.15 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X tutti i naviganti.
Nel post precedente ho descritto chiaramente il Signor Chiarello!
Quindi evitiamo di parlaci,poi parlarci de che!
E' un troll ...è una vita che lo dico!
Cliccatelo e senza interloquire!
Grazie renderemo il blog ....più pulito.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.12.15 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Più che una vittoria del metodo 5 stelle mi sembra un pareggio, perchè Barbera a cui il presidente del consiglio teneva tanto è stato eletto.
Comunque meglio un pareggio di una sconfitta.
Alegar a tutti

Giuliano Bendinelli, Crevoladossola Commentatore certificato 17.12.15 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si, siamo contenti di essere stati determinanti anche stavolta, ma vi dico io cos'è successo.
Il PD dopo 30 votazioni ha trovato l'accordo con i 5Stelle "proprio ora"??? A me nasce un sospetto. Diciamo che hanno voluto far fuori ForzaItalia così Brunetta e company, a cui brucia tantissimo questa esclusione, per ripicca verso il M5S di sicuro non voterà la mozione di sfiducia alla Bella Addormentata in Boschi. Tutto chiaro? Ricordatevi che il bimbominkia è furbo.

Claudio A., Casapulla Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.12.15 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti! Avete operato bene!
Dopo 31 fumate nere avete stanato la iena "PD" dalla tana e l'avete costretta a discutere.
Quelli che parlano di inciucio non hanno capito un cazzo di politica. Abbaiano solo alla luna.

saverio battaglia 17.12.15 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Ingannare i cittadini è degno della peggiore politica.
Qualcuno ha voglia di nascondere la verità!

Nel novembre del 2014, pur di non fare eleggere la candidata indicata alla Consulta dal centro destra (Stefania Bariatti, mai iscritta a partiti e mai invischiata in vicende di politica), gli eletti del M5S hanno chiuso un nuovo accordo con il PD, facendo eleggere Silvana Sciarra, euroburocrate legata al PD e lontanissima dalle politiche antiEuro del M5S.

In 32 mesi di Legislatura, gli eletti del M5S hanno solo e sempre trovato accordi e votato insieme con la sinistra del PD e con quella più estrema.
La Dottoressa Stefania Bariatti, non era iscritta ad alcun partito, non aveva legami politici, ma per il M5S aveva una sola colpa, essere stata indicata dal centro/destra.

Solo chi è cresciuto in una cultura di sinistra, trova normale disinformare e tradire i cittadini.

gianfranco chiarello 17.12.15 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pensatela come volete ma per me si è spezzato un anello della catena di s Antonio (e sono tante le catene da spezzare), ci siamo inseriti e non è poco. Cosa vogliamo fare: stare al balcone e vedere la merda che scorre? Allora se stiamo al balcone non facciamo un cazzo. Se cerchiamo di scardinare facciamo inciuci. Vogliamo vedere sotto una luce diversa alcune iniziative? Avanti col M5S!

NICOLINO D., acquaviva delle fonti Commentatore certificato 17.12.15 16:27| 
 |
Rispondi al commento

un percorso in cui mi ritrovo :

https://malkaviannetwork.wordpress.com/2015/12/17/storia-di-un-percorso/

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.12.15 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Una bella notizia.
Nella mia regione e in Lombardia, si scorge il cartello “cercasi dipendenti” davanti al portone di dittarelle. Pochissimi, ma meglio di niente.
Sono 20 anni che non li vedevo!!
Paolo TV

Paolo Z., Crocetta Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 17.12.15 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con tutta la comprensione possibile - politica e umana, ma su temi come questi, non dovevano far mancare la partecipazione degli attivisti iscritti al portale del M5S attraverso il voto on line.E ' grave e Rattrista ancora di più perchè non permettere la partecipazione, è stata una scelta consapevole.

salvatore leonangeli 17.12.15 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Ora avete capito tutti alla Leopolda perché i riflettori di tutti dovevano essere puntati sui titoli 'colpevoli' di Libero e de Il Fatto Quotidiano?
per distogliere l'attenzione da ben altre porcate

E avete capito come mai tanti troll si sono avventati a ripetere a manetta che la colpa era dei risparmiatori che aveva giocato alla speculazione finanziaria?
perché nessuno si chiedesse di chi fosse in realtà la colpa di quei fallimenti

E dunque, se c'è stupro, la colpa è della donna stuprata
Se c'è pedofilia, la colpa è dei bambini abusati
Se ci sono omicidi, la colpa è di chi viene assassinato
Se ci sono truffe, la colpa è dei truffati
Davvero un bel modo di vedere da parte dei pidioti complici e rei!! Una coscienza che non sta nemmeno sotto la suola delle scarpe!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.12.15 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Mettiamo Cantone come arbitro nel pasticcio obbligazionario?? E poi di Consob e Bankitalia che ne facciamo? le dimettiamo come complici perché non hanno controllato? E allora, già che ci siamo, licenziamo anche Renzi assieme a tutti i compari precedenti: Letta, Bersani, Fassino, D'Alema, Berlusconi, Tremonti, Visco, Ciampi, Padoa Stoppa e non dimenticatevi quel bel tomo di Padoan!


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.12.15 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Niente diretta streaming mentre facevate l'INCIUCIONE da PRIMA REPUBBLICA.

Avete fatto diventare Bru.net.ta un GIGANTE.

Complimentoni!

già... 17.12.15 16:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci siamo accordati........abbiamo vinto.......abbiamo imposto........
Io credo semplicemente che abbiamo fatto la cosa più giusta.

Alessandro L. 17.12.15 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Fabio Fucci Sindaco Di Pomezia(M5S)

"A ‪#‎Pomezia‬ i cittadini li trasportiamo gratis verso gli uffici comunali. Ora anche da Torvaianica.

Il servizio che da lunedì 21 dicembre 2015 sarà attivo anche a Torvaianica verrà potenziato e ottimizzato nei prossimi anni, anche con l'integrazione di un servizio dedicato ai portatori di handicap tramite minibus a chiamata. L'obiettivo dell'Amministrazione è innanzitutto fornire servizi efficienti alla cittadinanza, rispondendo in maniera concreta alle esigenze e necessità della popolazione".

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 17.12.15 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Mannahhia aModena
Sgarbi respira...

luis 17.12.15 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Regà, Modugno va benissimo.....


https://www.youtube.com/watch?v=8yZLwUI6EEc


harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.12.15 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Se le Banche venissero nuovamente separate, come disponeva il testo unico bancario del 1936, si
creerebbe un nuovo ordine finanziario e gli speculatori sarebbero lasciati alla loro sorte senza compromettere i flussi finanziari connessi alle attività della economia reale ed i nuovi crediti emessi non finirebbero nel grande gioco d’azzardo della finanza speculativa. Per far fronte alla crisi economica in atto è urgente garantire l’accesso al credito alle famiglie ed alle imprese e ridimensionare, con gli opportuni strumenti legislativi, il potere della finanza speculativa

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.12.15 15:55| 
 |
Rispondi al commento

bruttissima pagina per il movimento

paolo perozzo 17.12.15 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La separazione tra le banche ordinarie (commerciali) da quelle (di affari) che operano sui mercati speculativi, oltre ad evitare che famiglie, imprese e comuni risparmiatori possano pagare il conto per l'avidità dei banchieri adusi a generare bolle speculative mondiali, avrebbe la funzione di far uscire il Paese dalla cultura del guadagno facile giocando d'azzardo sui mercati, vera e propria ubriacatura collettiva che ha catturato i legislatori di tutto il mondo al mito della ricchezza senza sacrifici, con o spregiudicato utilizzo dei derivati e la creazione del denaro dal nulla. L'economia reale, ed il sudore del risparmio non possono essere fagocitati dalla finanza speculativa; per questo è urgente più che mai ripristinare quella muraglia cinese che separi la finanza speculativa di banche e banchieri di affari, che hanno fatto affari con i soldi dei correntisti e dei risparmiatori, dalle banche commerciali che prestano all'economia reale.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.12.15 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Mo speriamo che a consulta se sbrighi,artrimenti passino armeno artri 8 ani pe' decide!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.12.15 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Le porcherie che sono successe sarebbero state limitate se ci fosse stata una regolamentazione bancaria, se ci fosse stata una divisione totale e netta tra i due rami operativi di una banca, 1° perché non ci sarebbero stati fondi per concludere tali operazioni, 2° non avrebbe coinvolto i depositi costituiti con le attività produttive reali (industria e commercio). Il governo deve solo proteggere gli investimenti nell'economia fisica (reale) e non fornire linee di credito alle banche senza che queste abbiamo preventivamente separato le loro attività. Es. 3,9 Miliardi di Euro erogati a MPS.
Prima il governo sottopone MPS ad una "radiografia" finanziaria per porre in luce le attività speculative e commerciali, poi si divide in due la banca, quindi la parte commerciale riceve fondi pubblici per garantire depositi e prestiti erogati, l'altra parte verrà fatta fallire in modo controllato (gran parte dei debiti dovranno essere "cancellati").
L'Italia può iniziare una nuova fase tornando all'origine

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.12.15 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha due volte 18anni gli spettano 1000euro Rezzi vai a farti fottere..

Lord 17.12.15 15:49| 
 |
Rispondi al commento

io son d'accordo che alla fine sia andata così.bisognava risolvere quel problema che stava diventando insostenibile per il Paese.e un nostro nome è dentro,oltre ad aver evitato altri personaggetti...ma per favore non usiamo termini come vittoria del M5S o altro,no!probabilmente davvero è stato giusto che andasse in questo modo perchè il Paese non poteva essere bloccato ancora su questa questione ma non è una vittoria o un merito o altro.è stata un'operazione politica,giusta.in futuro prego però di tornare spesso a votazioni online,allo streaming e ad essere cauti nell'usare termini che non son nostri.e a cercare sempre la maggior partecipazione possibile di tutti noi attivisti!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.12.15 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Effetti della deregolamentazione:
In mancanza di norme vigenti, nel 2012 abbiamo assistito ai seguenti scandali finanziari: JP
Morgan 2 miliardi di dollari di perdite in scomesse derivate; in USA venne scoperta la
manipolazione del Libor/Euribor (il tasso di sconto che regola tutti i prestiti dai mutui a quelli al
consumo in USA -libor -ed in Europa - Euribor -) da parte delle grandi banche per finanziare le
perdite dei derivati, venne alla luce che Honk Kong Shangai Banking (HSBC) riciclò 7 miliardi di
narcodollari (scandalo rivelato da una commissione del Senato Usa)
In Italia con il Testo Unico Bancario del 1993 è stata di fatto rimessa in piedi una commistione tra
Banche commerciali e Banche d’affari, abolendo la Legge Bancaria del 1936 con cui fu introdotto in Italia lo standard americano della Legge Glass –Steagall. In particolare con il processo che va dalla legge Amato (1992) alla legge Draghi (1998) si è passati ad un regime in cui, abolite le specializzazioni, le Banche sono diventate Banche universali, e cioè fanno tutto, compresa l’attività bancaria di affari

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.12.15 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Fu Roosewelt nel 1933, dopo la grande depressione, a volere la legge detta Glass-Steagall Act, che pose fine agli eccessi finanziari e volle contenere gli eccessi della finanza e l'azzardo morale dei banchieri, la cui avidità e sete di guadagno ha causato la crisi più grave del 1929. La legge divideva banche di affari da banche di risparmio, perché la loro unione era stata la principale causa della crisi del 19, e averla abrogata ha portato alla crisi attuale. Da quando è esplosa la bolla dei derivati, strumenti puramente speculativi completamente slegati dagli investimenti produttivi, dirottando risorse dall'economia reale ad un vera e propria bisca mondiale,il rischio del fallimento delle banche ha portato i Governi e le banche centrali ad una serie di salvataggi a spese della collettività.
Ora urge rimettere in funzione quella divisione tra banche. Di guai ne ha fatti abbastanza. Occorre anche vietare drasticamente che gli enti locali investano in derivati i soldi nostri amplificando il debito.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.12.15 15:44| 
 |
Rispondi al commento

#Consulta: VINCE IL METODO 5 STELLE

CONSULTA, CONSULTARE, CONSULTAZIONE.

Qualcuno "consulta" mai, qualcun altro?

Consultiamoci, consultateci, "consultacciamoci".

Tipo 'n consultorio.

Me consulto...da solo! :)

Nando da Roma.

p.s.

Il "Metodo" 5 Stelle?

Fa un po' Boffo, stacchiamoci almeno da certi termini, poi non lamentatevi se qualcuno dice che si fanno accordi col PD.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.12.15 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Seguito
Dopo lo scoppio della questione riguardante il Monte dei Paschi, il tema della separazione tra
funzioni commerciali e quelle di investimento di una banca è tornata prepotentemente di
attualità.
Anche la Bce si è fatta carico del problema, tanto da decidere di accelerare sulla strada di una chiarificazione che sembra ormai ineludibile, con il chiaro obiettivo di evitare che i salvataggi iguardanti il sistema bancario vadano a riverberarsi sui contribuenti e di fare in modo che le banche non possano usare i depositi dei risparmiatori nell’espletamento di operazioni che comportino rischi.
Va ricordato che il tema non è discusso solo nel vecchio continente, ma anche al di là dell’oceano, tanto che Sandy Weill, fautore dell’abrogazione della legge Glass-Steagall, che prevedeva la separazione bancaria, alcuni mesi fa non ha avuto eccessive remore ad ammettere lo sbaglio compiuto tanto da auspicare il ritorno ad una separazione netta e completa tra le banche d’affari e quelle commerciali

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.12.15 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma che palle co sti giochetti pseudodemocratici...
.Voglio la rivoluzion..
.voglio le ghigliottin..

Rober Spierre 17.12.15 15:35| 
 |
Rispondi al commento

sempre dal disegno di legge citato

Con l’ondata di fusioni e di acquisizione rese possibile dalla deregolamentazione gli istituiti bancari sono diventati grandi a tal punto che il loro fallimento viene considerato come una eventualità tanto
disastrosa da utilizzare i soldi dei contribuenti per evitarlo.
Le banche hanno abdicato alla funzione di sostegno all’economia per dedicarsi alla finanza speculativa, alimentata da banche di investimento internazionali, e consentita nel recente passato da alcune zone di ombra di applicazione delle norme prudenziali. I problemi nel sistema bancario e creditizio sono nati proprio quando le banche hanno smesso di fare le banche ed hanno cominciato a fare i "TRADERS". Per questo motivo bisogna ritornare al più presto alla netta separazione tra banche commerciali e banche d'investimento: le prime devono tornare a raccogliere il denaro dei risparmiatori a favore del credito alle piccole imprese ed investire i risparmi depositati dai correntisti a servizio della economia reale remunerando i depositi e concedendo i prestiti; le seconde dedicarsi a fare le loro scommesse e le loro speculazioni senza rischiare a scapito dei correntisti.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.12.15 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Posso dire solo un grande GRAZIE a Grillo e tutto il Movimento...io vi sosterrò con il mio voto e il passa parola su tutto quello che fate AVANTI SEMPRE CON ONESTA....SINDACO A 5 STELLE PER ROMA...

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.12.15 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Non mi è piaciuta tanto questa mossa, speriamo che serva a qualcosa. Mah, ai posteri l'ardua sentenza.


Cito da un disegno di legge presentato in parlamento:
“Chiediamo la riforma dell'ordinamento bancario attraverso la separazione delle attività bancarie commerciali da quelle speculative,al fine di tutelare le attività finanziarie di deposito e di credito inerenti l’economia reale e differenziarle da quelle legate all’investimento e alla speculazione sui mercati finanziari
E' in atto una grave crisi economica lobale che ha minato e sta minando,oltre ai salari delle famiglie,la base produttiva delle imprese Assistiamo al collasso delle imprese e delle famiglie, alla revoca dei crediti, al no da parte delle banche ai nuovi crediti, ad un aumento vertiginoso delle procedure concorsuali e a disastrosi tagli occupazionali.
Si tratta di una crisi che ha un carattere strutturale e trova la sua radice nelle disfunzioni del sistema bancario-finanziario e nel suo contrastato rapporto con l'economia reale. Gli organi di vigilanza nazionali e internazionali e i mercati finanziari hanno contribuito a generare la crisi principalmente attraverso la creazione di un eccesso di rischio e a prolungarla attraverso l’assorbimento di fondi pubblici destinati ai salvataggi bancari che avrebbero potuto avere una diversa e migliore destinazione. Il funzionamento del sistema bancario, con le sue pericolose ripercussioni sull'economia reale, rappresenta uno dei più seri problemi strutturali.


viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.12.15 15:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

aiutare il pd ad uscire da un cul de sac non mi è sembrato sul momento (e anche adesso nutro dei dubbi)una gran genialata ..abbiamo ottenuto il massimo possibile ?forse! ma la fiducia nei nostri ragazzi è immutata perciò avanti così..se non altro non verremo più tacciati di dire sempre e solo no e questo renderà ancora più forte e autorevole la nostra voce quando denunceremo le loro porcate

alessandro gattai 17.12.15 15:26| 
 |
Rispondi al commento

ot

niente più tassa di possesso per i proprietari di barche superiori a 14 metri...

per le auto invece tutto come prima

per le bici poi si pensa ad un piccolo obolo :)

""Tassa sulla bici, la proposta del senatore Filippi (Pd) scatena la protesta dei ciclisti"""

il governo renzi come lo sceriffo di nottingham? ovvero un robin hood alla rovescia?

dico io ,vuoi togliere la tassa di possesso alle barche? evvabene ma toglila anche alle auto e non metterla alle bici...
sarebbe logico ed auspicabile... ma nel granducato di rignano pensano in modo strano
:)

https://www.youtube.com/watch?v=-MJyhERmvdw

pabblo 17.12.15 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

o.t. e di molto :)

nel mentre in terra iberica.....

https://www.youtube.com/watch?v=ARtg6N1Rxs8

non essendoci statuette del duomo di pontevedra...


Path Walker Commentatore certificato 17.12.15 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riassumendo:
Renzi dice a Sallusti: “Vengo sotto casa tua e ti spacco le gambe”
I titoli di Libero sono messi alla berlina alla Leopolda
Renzi litiga in aula con Brunetta: "Lei ha fatto una manovra di marchette!, grida Brunetta
Ora lo scippo dei giudici costituzionali e lo sgarbo dei voti assieme al M5S
Il patto del Nazareno sta diventando ‘lo schifìo’ del Nazareno.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.12.15 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi viviamo in una disinformazione costante e programmata, dove media e politici fanno il peggio del peggio
Paolo Pagliaro a Lasette parla di ’Pagella politica’ che controlla sistematicamente le cazzate dette dai politici. Secondo Grillo, dall’inizio della crisi 1/3 delle aziende italiane ha chiuso. Risuta invece che se ne sono aperte un milione e 200.000 in più. Renzi ha detto che in Italia ci sono più banche che negli altri Paesi europei. Falso. La maggior parte dei Paesi europei ha più banche di noi. Secondo la Meloni, tutti i Paesi della zona euro sono cresciuti meno di quelli senza salvo la Germania, in realtà il Pil pro capite dei Paesi euro è più alto dal 1999 eccezion fatta per l’Italia. Secondo Berlusconi,la macchina dello Stato costa il 30% in più degli altri. Non è vero nemmeno questo, perché siamo al 1° posto su 20, Tra i meno attendibili è Salvini che srotola una bugia dietro l’altra. Non è vero che ¾ dei detenuti sono extracomunitari, sono un terzo. Non è vero che nel 92 ci riprendemmo perché uscimmo dalla moneta comune, SME, entrammo in recessione e il Pil pro capite precipitò. Non è vero che in una scuola hanno dovuto eliminare un salvadanaio a forma di porcellino che insultava l’Islam. Il porcellino è sempre lì.
Non tutte queste frottole sono innocue.
(Ma per chi vota Pagliaro? per la Bce?)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.12.15 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Renzi almeno nella legge di stabilità poteva ben metterci qualche protezione al risparmio invece che il solito aiuto alle banche truffaldine e assassine che da quando la crisi è stata voluta hanno sugato ben 2000 miliardi di euro di soldi pubblici!! Ma quanto bene comune si poteva conseguire con una somma simile che invece ha alimentato solo corrotti e paradisi fiscali???

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.12.15 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Ne ho piene le tasche di questi che vengono a insultare i risparmiatori difendendo con enorme faccia tosta truffatori,delinquenti e strozzini.Dopo il danno la beffa. E basta! La penso come Vauro: "Queste banche sono fallite non perché hanno fatto credito alla piccola e media impresa,agli artigiani o alle famiglie, ma perché hanno favorito oltre misura gli amici e gli amici degli amici e in particolare i politici, con una conduzione 'familista': il babbo della Boschi,il babbo di Renzi..in un grande magna magna. E perché allora non si fa una bella leggina (come in Germania) e si dividono le banche di risparmio da quelle di investimento, e le prime si tutelano col divieto di investire in derivati e titoli a rischio, e nelle secondo ci va chi vuole speculare e fa quello che gli pare,investe,si arricchisce o fallisce e si ammazza,cavoli suoi? il sellino?! Ma quando mai una commissione d'inchiesta parlamentare ha schiodato un chiodo?Ma davvero vogliamo dare proprio agli stessi complici delle banche il potere di processare le banche? E quando mai i compagni di merenda si sono fatti le scarpe tra loro? Facciano, invece, qualche, solida e giusta legge che separi e protegga i risparmi delle famiglie e dei pensionati da chi vuole solo speculare!! E vieti agli enti locali di mettere i soldi delle tasse e dei cittadini in derivati e titoli tossici!!! Se lo ha fatto la Germania, potremo ben farlo anche noi!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 17.12.15 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Direi di bannare "daria di francia", che ci stà (qui) come i cavoli a merenda !!!Grazie per tutto !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 17.12.15 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei fare un discorso anche per dipanare qualche perplessità che leggo nel blog, con qualche troll incorporato! DUNQUE :
Abbiamo imposto modugno a renzi e non il contrario!
Lui ha dovuto cedere dopo 32 fumate nere con mattarella che spingeva!
Pensate che renzi se avesse potuto non ci avrebbe scantonati? (vedi boschi).
Il patto del nazareno (belu incavolato) lo abbiamo scardinato noi!
Abbiamo sempre detto che proposte valide per i cittadini e non inciuci le avremmo votate! E così fù!
Ancora: Renzi, ogni ns/ proposta l'ha sempre respinta per prncipio malsano e magari voterbbe con verdini!
Quindi l'accasione (ghiotta) della consulta ci rafforza e diventiamo indispensabile contro brunetta, senza mai dimenticare che la scopo principale e dar contro il drbblig del bomba di rignano, che per raggiunger i sui scopi non guarda in faccia a nessuno! QUINDI OCCHI APERTI !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 17.12.15 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRAVI....AVETE TENUTO DURO!! CONTINUIAMO COSI'E RIUSCIREMO A GOVERNARE PER CAMBIARE QUESTO NOSTRO POVERO PAESE. SIETE LA NS SPERANZA NON DELUDETECI.

cristina c. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.12.15 14:34| 
 |
Rispondi al commento

Ciao , di a papà che stiamo trasformando il tutto da popolare in spa . E vai ! Grazie!

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 17.12.15 14:32| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe stato bello essere interpellati.....

stefano novello 17.12.15 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa ci abbiamo guadagnato dall'aiuto dato al PD ? La gente penserà all'inciucio , a una mano data al PD che ha svuotato la consulta di autorevolezza democratica non permettendo che ne facesse parte neanche uno di centrodestra ! Non saranno i nostri tre votati a fare alcuna differenza , quindi cosa ci abbiamo guadagnato ? Spiegate , se vi va , dove è il nostro guadagno ? Cosa ce ne viene ? Ho la netta sensazione che questa storia ci costerà cara .


Non voglio entrare nel merito dell’“accordo”, ma voglio solo rilevare che il sito è talmente invaso dalla pubblicità da divenire quasi inconsultabile: è persino peggio della televisione, che, grazie a dio, non ho e non guardo. Il lettore comune potrebbe legittimamente chiedersi: ma Beppe Grillo & C. non sono già abbastanza ricchi? Hanno davvero bisogno di tutta questa molesta pubblicità per sfamare se stessi e le loro famiglie?

Franco L. Viero 17.12.15 14:18| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"...Com'eran tristi e soli quella sera
senza la donna a un tavolo di un bar,
Longo, Fanfani, Moro, e giù... barbera,
Gianni Rivera, Mao, e giù champagne."

Caciara ........Roma Commentatore certificato 17.12.15 14:17| 
 |
Rispondi al commento

Una TENACE ed IMPARZIALE opposizione , come quella del M5S , può solo portare a cose positive per tutti (anche se non sempre in modo immediato)

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 17.12.15 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Allora i 5s hanno fatto il compromesso e favorito renzi o renzi non avendo alternative a dovuto cedere alle condizioni del 5s oppure renzi vista la mala parata a dovuto calarsi le braghe e fare bel viso a cattivo gioco? insomma per i tg bisogna sempre lappidare i M5S anche se risolve i problemi
sei buono e ti tirano le pietre.
Sei cattivo e ti tirano le pietre.
Qualunque cosa fai, dovunque te ne vai,
sempre pietre in faccia prenderai.
Tu sei ricco e ti tirano le pietre
Non sei ricco e ti tirano le pietre
Al mondo non c'è mai qualcosa che gli va
e pietre prenderai senza pietà!
Cosi' sara' finché vivrai Sarà così
Se lavori, ti tirano le pietre.
Non fai niente e ti tirano le pietre.
Qualunque cosa fai capire tu non puoi
se è bene o male quello che tu fai.
Tu sei bello e ti tirano le pietre.
Tu sei brutto e ti tirano le pietre.
E il giorno che vorrai difenderti vedrai
che tante pietre in faccia prenderai!
Sarà così finché vivrai Sarà così .....

Pier luigi 17.12.15 14:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I giudici della Corte costituzionale che nomina il Parlamento sono eletti da questo in seduta comune delle due Camere, a scrutinio segreto e con la maggioranza dei due terzi dei componenti l'Assemblea. Per gli scrutini successivi al terzo è sufficiente la maggioranza dei tre quinti dei componenti l'Assemblea. (art. 3 legge cost.). Occorre da costituzione una maggioranza qualificata era meglio avere violante e paolo sisto? W il m5s un po' meno w a chi rompe sempre le palle al m5s

Rodolfo L., Santo Stefano di Magra Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.12.15 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grazie!

Bruno L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.12.15 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Sono molto delusa per il vostro accordo con il PD. Anche voi incominciato con la cattiva politica pur di avere una poltrona.

Assunta desiderio 17.12.15 13:52| 
 |
Rispondi al commento

ot

core de papà :)

articolo 35 comma 3della legge cosidetta "salvabanche"

""3. L'esercizio dell'azione sociale di responsabilita' e di quella
dei creditori sociali contro i membri degli organi amministrativi e
di controllo e il direttore generale, dell'azione contro il soggetto
incaricato della revisione legale dei conti, nonche' dell'azione del
creditore sociale contro la societa' o l'ente che esercita
l'attivita' di direzione e coordinamento spetta ai commissari
speciali sentito il comitato di sorveglianza, previa autorizzazione
della Banca d'Italia. In mancanza di loro nomina, l'esercizio
dell'azione spetta al soggetto a tal fine disegnato dalla Banca d'Italia""

gabbato lo risparmiatore?

:)

pabblo 17.12.15 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Costringere un avversario numericamente superiore, che si muove in un terreno a lui favorevole, a scendere a patti, è una sconfitta?

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 17.12.15 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sarà, ma non ci interessa molto. se dovete fare qualcosa col PD fatelo su equitalia, pensioni, risparmi.

angelo 17.12.15 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

So benissimo che non è vero ma sentire nei tg: "accordo m5s pd" fa venire i brividi

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.12.15 13:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gelli, i lingotti d'oro e il Caso Moro...
[Ad esempio la storia dell’oro della banca centrale Jugoslava trafugato dagli italiani che, però, non riuscivano a far arrivare in Italia, perché anche i tedeschi ci avevano messo su gli occhi e volevano predarlo (begli alleati!). Gelli era a Cattaro incaricato del recupero dell’oro ed ebbe una trovata che risolse, almeno in parte, il problema: mise i lingotti sotto le traverse di legno di un vagone, con tanto di bandiera gialla, che trasportava soldati ammalati di tifo o altre malattie contagiose. I tedeschi (che erano agli ordini di un ufficiale di nome Kurt Waldheim, futuro presidente austriaco e Segretario Generale dell’Onu) non si avvicinarono e l’oro arrivò in Italia.]
http://www.aldogiannuli.it/gelli-lingotti-e-caso-moro/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 17.12.15 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proprio così non è.. Il candidato del PD è stato in politica e normalmente non andrebbe eletto..il msg che deve passare è che il PD è il vecchio che non candida uomini indipendenti dalla politica

Manuele L. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.12.15 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Forse (anzi,certo) "l'accordo" con il PD per sbloccare la "figura di merda del parlamento" (per dire con le parole del PdC) segna uno spartiacque tra i "puristi" e i fautori di "Accordiamoci con la schifeza" pur di contare qualcosa.
Credo che siamo cascati in malo modo.
Dopo la pulizia all'interno del M5S con (il foglio di via, giustamente consegnato agli interessati) l'estromissione dei "traditori" dai ruoli e dalle figure loro dipinte dai cittadini pentastellati, figure digià sempre illuminate dai valori includenti la coerenza e l'onestà morale, oltre a quella previstà dalle Leggi, ovvero il contrario degli "onorevoli parlamentari" appartenenti ai partiti politici....vi ricordate il "mandiamoli a casa" oppure "tutti a casa"? Bene, ora siamo un pochino in quella "figura" che ho riportato sopra, con le parole dell'abusivo premier non eletto da nessuno, nella "merda".
Era necessario fare "l'accordo" ?
Ci si è dimenticati di quanto in nostri cittadini-parlamentari hanno dovuto subire nelle aule istituzionali (e fuori) dai "bravi" parlamentari, su ordine dei capi-bastoni di turno (compresi i vari presidenti delle massime istituzioni)?
Dimentichiamo la nostra provenienza, la nostra storia?
Dunque perchè accordarsi con il "nemico" su di una persona per farne passare due, dopo 31 sedute, per piazzarlo alla consulta?
Io credo che il Movimento abbia scritto una brutta pagina, checchè possiate trovare una giustificazione, rimane un controsenso (pericoloso) la scelta di "far l'accordo" per evitare la "figura di merda" dei politicanti al potere....tanto si sa la trappola dei piddini prima o poi "scattava"......ci siamo cascati, azzoppandoci, "quanto più già si sa, tanto più bisogna ancora imparare".....forse era il caso di approfittare del momento opportuno (Bankleaks compreso) per rinnovare le richieste di "mandare a casa Governo e parlamento" illeggittimi.
Qualche parlamentare-cittadino puo' spiegarmi le "motivazioni" di siffatta scelta, bypassante anche la volontà del WEB?

Carmine s., caserta Commentatore certificato 17.12.15 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GIURISTA CHE PIACE AI GRILLINI

Il 23 novembre scorso è stato Danilo Toninelli, deputato 5 Stelle incaricato di seguire le questioni costituzionali, a fare per primo il nome di Franco Modugno. Due giorni dopo sul blog di Beppe Grillo è uscito un articolo firmato da M5S Parlamento che candidava ufficialmente il giurista alla Consulta. “Franco Modugno è uno tra i maggiori costituzionalisti italiani viventi”, si legge nel post, dove si aggiunge: “Non un soldato di partito ma un nome alto per competenza e indipendenza personale che invitiamo tutti a votare”. D’altronde, “i requisiti per il M5S sono noti da sempre: personalità slegate dai partiti, niente politici di professione, moralità e condotta incensurabili, profilo alto e comprovata indipendenza”. Insomma, tutte caratteristiche che a detta dei pentastellati sarebbero difficilmente riscontrabili nel professor Barbera, se è vero che è stato deputato di sinistra dal 1976 al 1994 ricoprendo anche la carica di ministro ed “è stato sempre appellato tra i professori di riferimento del Pci, del Pds, dei Ds e infine del Pd, ricoprendo anche un ruolo di riferimento in una corrente di partito interna allora denominata Alleanza democratica”.
Una vicinanza alla politica che invece, secondo i 5 Stelle, Modugno non ha e non ha mai avuto. Piuttosto, a convincere i grillini potrebbero essere state le pubblicazioni firmate da Modugno insieme a Gustavo Zagrebelsky, l’ex presidente della Corte Costituzionale e oggi a capo dell’associazione Libertà e Giustizia che qualcuno tra i grillini voleva candidare al Quirinale.

Paolo Tommasin 17.12.15 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Concordo! Grazie e bravi! ;)
Purtroppo vallo a far capire alla maggioranza (almeno 30 milinoi) di trogloditi italici.

gio rossi 17.12.15 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Il M***** ha reso un servizio al paese xchè è l'unico soggetto politico che si è messo al servizio del paese, tutto il resto è casta.

saluti ai monelli del blog

old dog 17.12.15 13:14| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Legga stranezze qui! L'importante è che abbiamo raggiunto un desiderio trasparente (contro tutti), vedi anche freccereo! ORA GUERRA A RENZI SENZA SE E SENZA MA! DEvono sottostare alle ns/ decisioni imposte e renzi và fatto fuori con l'indebolimento della boschi-etruria !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 17.12.15 13:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e comunque barbera fa schifo,si salva solo Modugno,della serie il premier ci ha dato il contentino e noi come tutti a fare fusa come il gatto quando gli dai qualche crocchetta,la verità è che avete paura che qualche ritardato del partito dementi vi dica che siete inutili,beh io sono fiero di essere uno spartano inutile,meglio inutile che distruttore come loro!.

Adriano G., Ascoli Piceno Commentatore certificato 17.12.15 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene così.

elisabetta d., Venezia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.12.15 12:55| 
 |
Rispondi al commento

IL FINE GIUSTIFICA I MEZZI? ERA LO SPOT DEL "PREMIER SENZA VOTO" NON QUELLO DEI PENTASTELLATI!
Accordo PD-M5S: contenti loro scontenti tutti! Renzi continua a non piacerci e con lui non prenderemmo neppure un caffè!

Free Skipper, Roma Commentatore certificato 17.12.15 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo fatto prevalere il buonsenso per la sicurezza di tutti gli Italiani e della loro costituzione e i "soliti media" ne parlano come di una NOSTRA vittoria politica... Ma non dovrebbe essere la norma FARE GLI INTERESSI della gente ?
Punti di vista a quanto pare.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 17.12.15 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Oh ma avete la testa x spartire le orecchie o per ragionare?

Per questa elezione serve una maggioranza importante.
L'elezione va condivisa con la più vasta platea possibile.
Nell'interesse di tutti!
Tutti pure quelli del pd e della lega...

Quindi se fate le zitelle acide che non possono sporcarsi perchè vi piace fare le prime donne... allora votate pd che vi rappresenta degnamente!
D'altro canto solo un comunista può credere di essere superiore agli altri!

Ma forse l'obiettivo è mettere un pò di mal umore o quanto meno farlo apparire!!

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.12.15 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sung tzu e l'arte della guerra. Lo si trova anche in edizione che costa meno di un caffè.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 17.12.15 12:44| 
 |
Rispondi al commento


qualcuno pensa che il tosco metta un suo uomo alla consulta per evitare che gli boccino l'italicum..

io penso invece che ha piazzato un suo uomo alla consulta per evitare che non lo boccino:)

pabblo 17.12.15 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiamo evitato il peggio e ottenuto il massimo risultato possibile. Benissimo, avanti cosi'.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.12.15 12:21| 
 |
Rispondi al commento

CONTENTI VOI CONTENTI TUTTI. PERO' RENZI CONTINUA A NON PIACERCI E CON LUI NON PRENDEREMMO NEPPURE UN BICCHIERE D'ACQUA!

Free Skipper, Roma Commentatore certificato 17.12.15 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Alla Leopoldina...discorsi e parole contro il M5*..."noi qui,noi la"..."abbiamo fatto e faremo".."le bandiere nel cuore" e l'asta...va beh.. e poi giù le braghe per la consulta...hahahha...che bello!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.12.15 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma non si poteva fare una votazione online per decidere tutti insieme? a parte che son convinto che gli iscritti che votarono prodi l'anno scorso avrebbero detto di si anche a sta cazzata.....che dio ci protegga.

Adriano G., Ascoli Piceno Commentatore certificato 17.12.15 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pe' 'na Corte che manco viene presa in considerazzione...si nun è fine mese,quanno s'incassa...me pare,tutto,molto naif...
Com'era er Porcellum??
Antiche??

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.12.15 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A questo link trovato un intervita di qualche giorno fa a Sabina Guzzanti andate a sentirla è interessante : http://galbiate5stelle.it/italia-5s/item/102-intervista-a-sabina-guzzanti.html

mauro 17.12.15 11:53| 
 |
Rispondi al commento

Niente fraintendimenti, per l'amor di Dio...Nonostante nella circostanza ritenga che il bicchiere sia senz'altro mezzo pieno, scendere a compromessi coi briganti mi sta mediamente sui coglioni. Percio', chiarite bene assai -in tivvu' come sui giornali- che non si tratta di masturbazioni col PD, ma di esclusivo interesse superiore dell'Italia. Non desidero, appunto, fraintesi...Da queste parti niente simpatie ideologiche ne' per destra ma tantomeno per una sinistra piu' puttana che mai. Questione di credibilita'. Auguri!

Massimo Trento (orbo e semisordo), Belluno Commentatore certificato 17.12.15 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo lavoro! Credo che nelle condizioni attuali non si potesse fare di meglio.

ROCCO SATRIANO 17.12.15 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Non credo che sia stato saggio aiutare il PD che qualsiasi cosa faccia ti frega sicuramente . Molti di noi abbiamo avvisato innumerevoli volte che con il PD non può esserci relazione alcuna avendo questo ente politico una sola direttrice : acchiappare tutto a tutti i costi ! Gli "uomini di questa sinistra stanno facendo sembrare Silvio una brava persona ! Ci hanno rubato tutto , compresa la libertà , e noi collaboriamo con loro , per lo scoglio corte costituzionale che farà come al solito : dichiarare costituzionale o meno a seconda degli ordini che arrivano dal Nazareno .


La terna con Barbera non e' ideale, ma almeno e' di qualita'. Non andrei in giro per tv a dire che e' stato un trionfo, e certo non possiamo essere soddisfatti al 100%, ma visto che il M5S non e' maggioranza, la possibilita' di manovra era limitata. Una cosa e' certa, in FI ne accadranno delle belle. :D

Marco P., Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.12.15 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Il risultato, una Vittoria per i 5 stelle e ora? (seconda parte)
Questo “Esame Teorico”, rispetto al quale bisogna saper mostrare rapidità e capacità di giudizio, non conclude il processo di selezione: i “pretendenti” vengono poi invitati a partecipare ad una attività politica organizzata nel gruppo già esistente al fine di valutare la loro abilità nel confrontarsi con le persone, discutere di temi sociali, dei problemi dei cittadini e spiegare loro quello che il partito si sta impegnando o vuole impegnarsi a fare per risolverli: nei mesi di campagna elettorale sarà questa la principale attività del candidato, quella da cui potrebbe davvero dipendere (con l’aiuto e la collaborazione di tutti gli altri iscritti) la vittoria.
Alla fine del lungo processo di selezione (che di solito si svolge con largo anticipo rispetto alle elezioni) gli interessati ricevono comunicazione se sono stati (o meno) ammessi tra i possibili candidati. A questo punto, ricevuta l’idoneità, ai singoli viene garantita la possibilità di correre in quelle fila.
Ma non finisce qui: nelle riunioni degli aderenti della sezione interessata vengono organizzate delle discussioni (sotto la supervisione della commissione per le candidature che deve verificare la correttezza delle operazioni) dove il candidato si confronta con gli iscritti rispondendo alle loro domande.
Solo gli iscritti che hanno partecipato alla discussione con il futuro candidato (non è permesso arrivare solo per il voto) possono votare. Il regolamento prevede anche, in caso di voto controverso, saranno effettuati ulteriori elementi di controllo da parte degli organismi superiori.
Questo processo di selezione, (che può sembrare burocratico e farraginoso), garantisce a tutti gli aderenti uguali condizioni per competere lealmente tra tutti gli iscritti ed evita di vedersi proporre gli amici degli amici, situazione molto in voga in Italia.
Forse qualcuno potrebbe chiamarla “DEMOCRAZIA”

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato 17.12.15 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Il risultato, una Vittoria per i 5 stelle e ora? (prima parte)
Dobbiamo fin da ora organizzare la campagna elettorale e selezionare le persone a cui affidare l’arduo compito di rimettere in carreggiata questo disastrato Paese.
Come fare?, sentite sommariamente cosa succede per essere candidati nei Labour.
Non basta la buona volontà e la disponibilità individuale, anche perché, l’appartenenza al gruppo, deve creare una simbiosi fortissima tra il candidato e il movimento che lo propone. Per questo una speciale “commissione” viene chiamata a vagliare preventivamente tutte le candidature (libere tra tutti gli iscritti) considerando alcuni aspetti (iscrizione esclusiva al Movimento da almeno X anni, assenza di elementi di incompatibilità ed ineleggibilità, irreprensibilità dei comportamenti, assenza di discutibili trascorsi partitici, assenza di trasformismi politici, capacità di fare campagna elettorale, disponibilità di tempo e reale abilità nello svolgere le funzioni elettive a cui ci si vuole candidare).
Per fare questo, oltre ad analizzare il curriculum, la commissione sottopone i candidati ad un lungo colloquio. In tale occasione si mette il singolo di fronte ad una serie di ipotetiche situazioni in cui si potrebbe trovare una volta eletto per valutare come reagirebbe nei vari campi di sua competenza (desunti dal curriculum) oltre a simulare discussioni politiche per capire il grado di “attitudine ed empatia” al gruppo di cui si chiede di far parte.

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato 17.12.15 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

secondo me è una mossa buona solo per potenziare fi e lega e intanto babbo berlu e salvi ringraziano,lasciate marcire il pd,tanto vi prendono per il culo dalla mattina alla sera,a mio parere stavolta avete toppato,sapete cosa vi manca? uno stratega serio,non so chi sia il vostro attuale ma certamente sano non mi pare!

Adriano G., Ascoli Piceno Commentatore certificato 17.12.15 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I servi e i lacchè di regime che lavorano nei media, puntano a livellare al ribasso questa che è una vittoria del metodo 5 . Sguatteri pennivendoli .

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 17.12.15 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Oh finalmente!
Speriamo che abbiano davvero capito che il dialogo con la futura forza che governerà il paese può solo convenire a tutti!

Il poltronificio che ci governa inizia a perseguire gli interessi di tutti.
Vuoi vedere che in primavera andiamo alle elezioni!

Hanno forse coscienza di un qualche bubbone che presto farà tremare le stanze di potere?

Cosa li ha piegati a dover fare una scelta nell'interesse di tutti e non del pd?


Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.12.15 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie per questa resistenza che sempre mostrate nel mantenere sempre la barra dritta.

Ivan Solinas, Scandicci Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.12.15 11:21| 
 |
Rispondi al commento

E ill tanto vituperato PD? Avete sempre detto nessun inciucio con il PD. E invece?


Bene, benissimo. Fuori dalle palle i Partiti Mangiasoldi.

giorgio peruffo Commentatore certificato 17.12.15 11:20| 
 |
Rispondi al commento

con la votazione dei tre giudici anche il M5S si è dimostrato un partito uguale, uguale alla vecchia DC. Tanti bla,bla,bla e poi accordi, inciuci e delle banche nessuno parla. Anzi il M5S tiene bocca cucita!!! Mai più voterò!!!!

Giorgio DA ROS 17.12.15 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...e quale migliore metodo di fare inciuci (meglio...veri e propri bokkini) al kazzone toscano in carenza di ossigeno? ...questi metodi lasciateli alle bokkinare berlusconiane, che alla gente che lavora importa una sega delle costose istituzioni in cartapecora della boldracca!!!...saluti alla boschi..

ayeye brazov 17.12.15 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avanti il made in 5*!

gennaro fu 17.12.15 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Sineceramente Barbera non lo avrei votato (scegliere meno peggio non è buona soluzione) ma se penso ai primi 3 nomi presentati da PD FI credo sia un super risultato anche se forse a tenere la barra piu' dritta saremmo riusciti lo stesso a risolvere la situazione e magari facendo fuori barbera.

cristian l. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.12.15 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Sono contento che quel grandissimo ipocrita di Violante non sia riuscito ad accaparrarsi un posto come giudice costituzionale.

Stellini Giancarlos Romano 17.12.15 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Inutile far passare per la rete delle scelte che sono ovvie : se hanno un curriculum di rispetto , se non sono riconducibili a partiti e se non sono coinvolti in vicende giudiziarie , tutti i nomi vanno bene .

Anche questa volta avete agito nel migliore dei modi e nel pieno rispetto del mandato elettorale .

Continuate così .

Gianfranco .

Gianfranco 17.12.15 11:04| 
 |
Rispondi al commento

orgoglioso della mia famiglia pentastellata

maurizio b., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.12.15 10:52| 
 |
Rispondi al commento

IL METODO E' TARGATO 5S

Leggo dai giornali e da qualche commentatore che la decisione dell'accordo che il M5S ha fatto col PD riguardo la votazione dei 3 giudici costituzionali dovrebbe essere stata ratificata dalla rete.
E a che sarebbe servito?
Il metodo adottato dai rappresentanti del M5S è coerente con quanto dichiarato sulla scelta del candidato Modugno che ha avuto il pieno appoggio ad ogni votazione e della scelta degli altri 2 meno peggio proposti dai partiti.Un bersaglio centrato in pieno.
Finiamola di strumentalizzare il buon operato dei "nostri",meglio di così era impossibile e la rete,che poi rispecchia lo spirito del Movimento,si sarebbe espressa allo stesso modo con una inutile perdita di tempo.
Piena fiducia nei rappresentanti M5S.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 17.12.15 10:49| 
 |
Rispondi al commento

l'importante aver votato tre persone non coinvolte in procedimenti, tutto il resto è polemica da bar.

vincenzo rosciano, potenza Commentatore certificato 17.12.15 10:48| 
 |
Rispondi al commento

I giornalai pennivendoli vanno blaterando:

*** ESPULSO LO SFIDANTE DI BUGANI A BOLOGNA ***

Quel soggetto, è una vecchia conoscenza del M5S.

La sua candidatura non fu accettata già nelle Parlamentarie M5S del 2013 e il suo nome fu escluso da quelli in lista, per via della sua rinuncia al posto di consigliere di quartiere nel 2011.

Ora è più che mai una macchina del fango (peggio di Favia) al servizio della partitocrazia e dei giornalai pennivendoli.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/11/24/comunali-bologna-nei-cinque-stelle-bugani-non-e-solo-andraghetti-vuole-sfidarlo-per-la-candidatura-a-sindaco/2250160/

Angelo P. Commentatore certificato 17.12.15 10:47| 
 |
Rispondi al commento

ot

""Isis, Pinotti: “Soldati italiani in Iraq non combatteranno”. Esperti: “Falso, diga di Mosul bersaglio di attacchi dei jihadisti”""

mai una decisione chiara...come faranno a non combattere in una zona dove a natale regalano ai bimbi howitzer? :)

pabblo 17.12.15 10:47| 
 |
Rispondi al commento

#DesecretateloAdesso: ecco il file UK che svela tutto sugli anni di piombo

http://www.byoblu.com/post/2015/12/17/desecretateloadesso-ecco-il-file-uk-che-svela-tutto-sugli-anni-di-piombo.aspx

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 17.12.15 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Un grazie a nome mio e avanti così.

M. Mazzini 17.12.15 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo lavoro!
Saluti Laura

Laura Milocchi 17.12.15 10:29| 
 |
Rispondi al commento

.

pabblo 17.12.15 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori