Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

In Finlandia arriva il #RedditoDiCittadinanza incondizionato

  • 72

New Twitter Gallery

finlandia_rdc.jpg

"La Finlandia introdurrà a breve il Reddito di cittadinanza incondizionato. Un reddito di 800 euro netti al mese, esentasse, che verrà garantito a tutti i cittadini finlandesi maggiorenni indipendentemente dalla situazione economica in cui si trovano. Una misura che laddove è stata introdotta ha avuto solo effetti positivi. Dalla quasi totale scomparsa della povertà, alla possibilità per gli adolescenti di completare i propri studi nonché alla possibilità dei cittadini di accedere a cure e visite mediche. E tanti altri ancora.
Una misura insomma degna dei Paesi civili che noi in Italia ci sogniamo.
L'Italia è l'unico Paese dell'Europa assieme alla Grecia che ancora non prevede nemmeno un reddito di cittadinanza condizionato per aiutare quelle famiglie che sono sotto la soglia di rischio di povertà, quantificata in 780 euro al mese per il singolo individuo.
La proposta del M5S, a differenza della proposta finlandese, è destinata solo a coloro che sono in difficoltà momentanea e viene collegata direttamente alla formazione, alla ricerca ed al reinserimento nel mondo del lavoro. Una sorta di patto con i cittadini dove si prevede un sostegno economico per tutti coloro che vogliono rimettersi in gioco e migliorare la propria situazione.

VIDEO Il reddito di cittadinanza spiegato in 90 secondi!

Un patto, che oggi viene impedito a circa 9 milioni di persone da questo governo totalmente incapace e irresponsabile e che è solo concentrato ad ottenere consenso elettorale attraverso ridicoli bonus e mance totalmente insufficienti a contrastare la povertà.
Svegliatevi! Il Reddito di cittadinanza manca solo nel nostro Paese!" M5S Parlamento

REGALA_aI.png

7 Dic 2015, 11:06 | Scrivi | Commenti (72) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 72


Tags: Finlandia, M5S, reddito di cittadinanza, reddito di cittadinanza incondizionato

Commenti

 

Mi sembra un po' una cagata pazzesca!
1) Da dove prendono le coperture?
2) Indipendentemente dal reddito non ha senso
3) I disabili prenderebbero ugualmente 800€

Una cosa peggiore credo che non potessero farla

Daniele Bulgarelli 10.12.15 15:40| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno
L'ITALIA E' UN PAESE TROPPO CORROTTO PER POTERE
APPR0VARE UNA QUALSIASI MISURA PER I PIU' POVERI.
NON FACCIAMOCI ILLUSIONI.

ALBERTO VALSANIA 09.12.15 15:42| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE! IL PROBLEMA NON E' SOLO LA DISTRIBUZIONE DEL REDDITO DI CITTADINANZA. IL PROBLEMA E' ANCHE IL CALCOLO CHE VERRA' FATTO QUANDO VERRA' IL MOMENTO DI DICHIARARE I REDDITI E PAGARE I CONTRIBUTI ALLO STATO (CHE TRA LE SUE PREDE INCLUDE I DISOCCUPATI E GLI INDIVIDUI A CARICO DI FAMIGLIE INDIGENTI). DI CONSEGUENZA, BISOGNA OPERARE IN CONTEMPORANEA E IMPEDIRE CHE LO STATO TI DIA IL REDDITO CON UNA MANO E POI TE LO TOLGA CON L'ALTRA...

Zampano . Commentatore certificato 09.12.15 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Quello che l'articolo purtroppo non ci dice è che
il modello finlandese prevede la cancellazione di tutte le altre forme di sostenimento!
Gia adesso si prevede che i disabili possano cadere nella povertà qualora a questi venissero tolti gli attuali sostenimenti.

Gino T. 09.12.15 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Per chi conososce un po´ di inglese...:
Correction (Dec. 8): An earlier version of this article did not explain that KELA is conducting a study to explore the possibility of a implementing a basic income program. There is no government plan to introduce a basic income for all adults at this time

Paolo Simone 08.12.15 20:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quanto riguarda il Reddito di Cittadinanza chi si dovrebbe svegliare dovreste essere voi, ma nessun partito lo vuole allora che pensate di fare ?

Pietro scarsella, calcata Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 08.12.15 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chissà cosa non si inventeranno i nostri connazionali pur di incassare il reddito di cittadinanza. Roba da far ingelosire i finti ciechi, finti invalidi, finti bisognosi ecc.ecc.ecc.

Pippo.1 08.12.15 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Facile per i finlandesi!!!!!! Loro mica devono preoccuparsi anche di rubare.....

aldo arnieri 08.12.15 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Il RDC è la misura più importante da attuare oggi in Italia, l'unica che possa garantire a tutti un'esistenza dignitosa. Chi non vuole attuare oggi in Parlamento una simile misura è perchè ne teme gli effetti, in quanto il RDC eliminerebbe o quantomeno limiterebbe clientelismi e favoritismi. Senza contare che potrebbe essere una misura utile a far ripartire un minimo i consumi.

Amedeo L. Commentatore certificato 08.12.15 12:05| 
 |
Rispondi al commento

anche in italia, basta cambiare la parola da 'reddito' a 'tassa', incondizionata,sempre e comunque a prescindere per risolvere nientissimo ! e poi in italia c'è già chi ha questo reddito, i politicanti, i dirigenti.....i soliti noti.

mario d., orbetello Commentatore certificato 08.12.15 08:31| 
 |
Rispondi al commento

Nella nazione del "vaticano",perché la chiesa è nostra,nn si riesce a far capire ai vari gruppi politici il benessere che porterebbe il reddito di cittadinanza a milioni dii famiglie(in questo caso italiane)in difficolta...!Questo è molto strano

claudiog 08.12.15 07:20| 
 |
Rispondi al commento

I proprietari terrieri i palazzinari e i parassiti pubblici coloro che gestiscono la politica "locale"e nazionale da secoli sono dei "caproni"finti democristiani

claudiog 08.12.15 07:02| 
 |
Rispondi al commento

750 al mese è la soglia di povertà individuale? Mi vien da ridere (per non piangere) mio figlio ed io viviamo con 700 al mese in DUE ...Mi sa che se vogliamo il reddito di cittadinanza incondizionato facciamo prima a migrare in Finlandia..

Anna l., Trecate Commentatore certificato 08.12.15 02:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL primo ministo Finlandese sostiene che un reddito di cittadinanza significa semplificare la sicurezza del sistema sociale. Il primo minstro Italiano sostiene che il reddito di cittadinanza é incostituzionalee va alla scala. Abbiamo un presodente #oltre Berlusconi.

Carlo Jose' Dodich, Cuaba' (Brasile) Commentatore certificato 08.12.15 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Quando loro andavano sulla Terza Via qui avevamo ancora la D.C.
Mentre la loro Socialdemocrazia ha fatto dello stato sociale una bandiera, qui c'è la meniamo col nazional-socialismo (nazismo) dei governi Monti/Renzi.
MA QUANDO CAZZO LA FAREMO UNA RIVOLUZIONE IN ITALIA?
QUANDOOOOOO

maurizio p. Commentatore certificato 07.12.15 23:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


http://grognards2011.blogspot.it/2014/02/fantastico-lavori-e-non-te-ne-accorgi.html

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.12.15 22:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma con il reddito di cittadinanza, come faranno i partiti e le lobby a creare schiavi e a controllare la massa italiota?

Perciò il reddito di cittadinanza lo combatteranno con tutti i mezzi disponibili. Bisogna stroncarli alle elezioni. Estirpare la cultura della tirannia a favore della cultura del progresso intelligente.

Come nei paesi arabi, non si può esportare la democrazia, il popolo non è maturo. Lo stesso succede in questa Italia guidata dagli stessi arabi...oppure discendenti.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 07.12.15 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Scusate... il coccodrillo sembra che pianga dopo avere divorato la sua preda quotidiana,noi abbiamo il più grande allevamento di coccodrilli al mondo e vivono a Montecitorio,Quirinale,Partiti,Regioni,Provincie,Comuni,Enti,Banche e... direi che siamo circondati. Questi sono i nostri interlocutori,cosa vogliamo ragionare,capiscono un solo credo:Preda/Predatore.
Ciascuno di noi può solo sognare,guardare lontano l'orizzonte,ma fino a che ci troviamo con i piedi nella pozza d'acqua siamo Prede...
Riparliamone dopo le elezioni e dopo avere riscritto tutto dalla A alla Z. L'ultima moda dei coccodrilli è quella di fare passare l'idea della nostra incapacità a governare e la tendenza alla Dittatura,per racimolare voti. Secondo me dovremmo essere più energici e rispondere per le rime.

sebastiano b., catania Commentatore certificato 07.12.15 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Nel nord europa esiste SOLIDARIETÀ e FIDUCIA nel prossimo.

In ITALIA invece esiste il RUBARE e PENSO SOLO AI CAxxI MIE! (e poi si piange)

QUANDO il capo ruba a tutto spiano, cosa si può pretendere?

Ma l`ITALIA secondo voi è davvero un paese CIVICO?

Pieno di LADRI di basso livello sicuramente si.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 07.12.15 21:41| 
 |
Rispondi al commento

In Finlandia il reddito incondizionato c'è da tempo.

leoS 07.12.15 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Per realizzare il reddito di cittadinanza,occorre sganciarsi dall'€,i patti con l'Europa non permettono certi tipi di sostegno sociale...buttate un occhio ai cugini francesi,stanno sputando in faccia ai despoti dell'€!

Giuseppa Marzi, Tolentino Commentatore certificato 07.12.15 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Finlandia popolazione: 5 milioni e mezzo.
Italia popolazione: 60 milioni e mezzo.

Finlandia densità abitanti: 18/Km2.
Italia densità abitanti 201/Km2.

Nel Nord Europa a 18 anni fuori di casa a studiare e lavorare, in un sistema che è concepito per permetterti di fare ENTRAMBE le cose (studio+lavoro).
In Italia?

Gregorio Cannafoglia 07.12.15 19:51| 
 |
Rispondi al commento

certo che paragonare la finlandia con l'italia ....
pensate solo all'efficienza del sistema burocratico che è necessario per controllare correttamente il reddito di cittadinanza . (per esempio è necessario un psicologo del lavoro per seguire i cittadino in difficoltà) e voi pensate che nei nostri "centri per l'impiego " in smantellamento ci possano essere delle persone preparate ed in grado di offrire tre offerte di lavoro (magari a 500 km di distanza) senza che ne subiscano le conseguenze dagli italioti abituati a fregare lo stato ed il prossimo ? magari persone abituate al 110 e lode senza fatica ?? illusi ... il cambiamento parte da un diverso atteggiamento culturale ( che in finlandia già esiste come in altri paesi NORDICI.
SALUTI A TUTTI
voi pensate che un

rai dussin 07.12.15 19:10| 
 |
Rispondi al commento

se in un paese come la Finlandia il rdc incondizionato è stato istituito solo oggi, in Italia, che è a circa 18.000 anni luce dalla Finlandia, non verrà istituito mai.
a meno che...

mic. 07.12.15 18:59| 
 |
Rispondi al commento

600 euro al mese beati loro ....ma è giusto è un paese civile probabilmente gente con dignità ....al contrario dell'italia che ha un popolo di servi della gleba sempre pronti ad accogliere le mance e l'elemosina di chi li vessa ....italiani andate affanculoooooooooo


Ma che sogniamo, avete fatto da apripista coi pacchi di pasta. E' un peccato che vi siate persi tutti "per strada".

Roberto Benedetti 07.12.15 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Ormai regalano soldi ovunque,
tranne in Italia :(

PZ 07.12.15 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quante cose esistono nei Paesi scandinavi che noi possiamo solo sognare. E pensare che fino a non molto tempo fa quelli erano i barbari. A quanto pare oggi i barbari siamo noi.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.12.15 16:57| 
 |
Rispondi al commento

IL MAIALIFICIO CONTINUA! Non vogliono il reddito perchè dissangua voti ai mafio-politici !Quindi la battaglia bisogna farla nell'urna come MARION !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 07.12.15 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Noi invece no perchè siamo più intelligenti,anzi potenziamo Equitalia così almeno qualche altro disperato si suicida,un paese di mediocri.

Celestino Ercoli 07.12.15 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

. Attribuendo ad ogni cittadino, il reddito di cittadinanza, si rafforza una volta per sempre la posizione del contraente più debole perché lo si libera dai bisogni di prima necessità. In tal modo il lavoratore accetta il contratto di lavoro perché lo ha voluto, non perché è stato costretto ad accettarlo.
il reddito di cittadinanza conviene sia ai datori di lavori che ai lavoratori, perché finalmente anche per i contratti di lavoro torna a valere la regola del "tener fede alla parola data" che da affidamento e stabilità di cui oggi il mondo del lavoro ha necessità esasperata.
Va inoltre posto in evidenza che si risolverebbe anche il problema della robotizzazione. Oggi i robot sono considerati con ostilità dai sindacati perché il loro uso aumenta la disoccupazione. Attribuendo al cittadino il reddito di cittadinanza esso potrà essere utilizzato per comprare i prodotti dei robot a prezzi più bassi per la riduzione dei costi, realizzando così anche una politica di deflazione monetaria.
Ultimo, ma non minore argomento, è la circostanza che col reddito di cittadinanza si darebbe attuazione al 2° comma dell'art. 42 della Costituzione Italiana che sancisce l'accesso alla proprietà per tutti in un diritto sociale universale. Questa norma è stata sistematicamente ignorata da tutti i governi di uno stato che pur si dichiara costituzionale, a conferma della regola pancia piena non crede a pancia vuota, che pur essendo ignorata dalla Costituzione ha tuttavia piena rilevanza giuridica.inoltre Si realizza in tal modo un diritto della persona con contenuto patrimoniale, non come elemosina di stato, ma come acquisto della proprietà, a titolo originario, perché ogni membro della collettività contribuisce a creare il valore convenzionale della moneta, per il solo fatto che l’accetta.

Gio Cat. 07.12.15 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Non esistono redditi incondizionati (se esistessero potremmo spedire in tali paesi tutti i nostri clandestini e probabilmente molti italiani ci si trasferirebbero subito).

Giustamente il reddito di cittadinanza del movimento è condizionato:
-si richiede la cittadinanza (il solo permesso di soggiorno è escluso)
-bisogna fare lavori socialmente utili presso il comune
-non si possono rifiutare tre proposte di lavoro
-non si deve aver mai dichiarato falsamente la propria condizione di disoccupato (in tal caso la perdita del beneficio è permanente).

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 07.12.15 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un mondo robotizzato sostituendo sempre di più il lavoro manuale sarebbe normale
Ma il nostro governo non ha la percezione della realtà

Rosa Anna 07.12.15 14:30| 
 |
Rispondi al commento

si ma 'ste cose --per Dio--

BISOGNA FARLE SAPERE , E L'UNICO MODO E' LA TV
COSA ASPETTIAMO COL 30 % ?
Poi quello incodizionato e' meglio, MOLTO MEGLIO

ANCHE PERCHE' I NAZISTI AVANZANO

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 07.12.15 14:24| 
 |
Rispondi al commento

guarda guarda quanti9 soldi per il reddito di cittadinanza!!
http://www.greenreport.it/news/clima/in-italia-ogni-anno-147-miliardi-di-euro-di-sussidi-alle-energie-fossili/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.12.15 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Come fa la Finlandia a dare questo reddito ? È l'unico paese della penisola scandinava ad adottare l'€.... sfora il patto di stabilità superando quindi la soglia del 3% ?


Da noi invece si aumenta lo stipendio dei parlamentari

Rinaldi Domenico, Modena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 07.12.15 12:39| 
 |
Rispondi al commento

questo è il sistema GIUSTO!!! se no i lavori part time vanno a ramengo....(perche devo lavorare per 400 euro se stando a casa ne prendo 800? perchè così ne prendi 1.200, semplice)
se poi vuoi guadagnare di più, lavori, part time o altro aggiungendo la cifra al reddito INCONDIZIONATO!!!!!
MA IL MINIMO è DI DIRITTO

approvo la Finlandia!!!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 07.12.15 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'alternativa è questa: o grandi privilegi a pochi o piccoli privilegi a tutti.
- Le maxi pensioni e i vitalizi a gente che ha già altri redditi (ad es. da studi professionali avviati) va nella prima direzione.
- Il reddito di cittadinanza va nella seconda direzione.
Perciò elezioni subito e M5S al governo per riequilibrare questo paese non annoverabile fra i paesi più civili al mondo.

Pantomima Rossa Commentatore certificato 07.12.15 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Se il cittadino non muore di fame come lo ricatti quando va a votare ?

angelo ., roma Commentatore certificato 07.12.15 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Noi abbiamo i politici peggiori del mondo che prendono stipendi tra i più alti del mondo, è una vergogna mondiale, uno scandalo, roba da dittatura.

REDDITO DI CITTADINANZA SUBITO, LO CHIEDONO PURE I COMMERCIATI CHE STANNO CHIUDENDO NEGOZI E AZIENDE.

#M 5 S, Italia Commentatore certificato 07.12.15 11:52| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanti soldi ha distribuito il parolaio in questi due anni di governo?

se li dava x il reddito di cittadinanza forse qualche numero del pil sarebbe cambiato o no

Invece ha preferito far campagne elettorali distribuendo € x avere in cambio voti

questo la dice lunga sul parolaio ed il suo partito

saluti ai monelli del blog

old dog 07.12.15 11:49| 
 |
Rispondi al commento

La differenza tra uno Stato che pur in difficoltà guarda ai cittadini ed uno che invece guarda solo alla propria bottega con annunci e spot un tanto all'ora.

Marco Liberati 07.12.15 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Non smetterò mai di dirlo...
Non serve il reddito di cittadinanza, per fare questo servono soldi, che verrebbero presi da aumenti di tasse ed altro.....
Ma defiscalizzare i redditi bassi, sotto ai 1000 euro/mese e chi non ha lavoro, come ? Semplice:
Non far pagare Iva, tasse, e cavilli vari, su tutto il necessario per vivere, dalle bollette, all'affitto, porte fare la spesa comprando i prodotti, esentasse e senza iva, con ricarichi commerciali massimi del 33%....
Non cerco soldi, ma solo di poter vivere modestamente.... Ma in questo modo si avrebbe anche un punto a favore, aumento dei consumi e aumento di posti di lavoro..... se, anche da disoccupato, posso comprare il pane, il panettiere sarà contento, avrà più lavoro, e magari mi potrà anche assumere........

Roberto Cassani 07.12.15 11:34| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Pabbloooooo

dove sei??

saluti a te ed ai monelli del blog

old dog 07.12.15 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Ot con poesia

Al discorso di Angelino

il pompiere birichino

ha voltato anche le spalle

x non ascoltar le balle

di un ministro assai discusso...

********************************************

ola monelli c'è nessuno

saluti

old dog 07.12.15 11:27| 
 |
Rispondi al commento

Questo è il classico esempio che differenzia uno Stato che pur in difficoltà economica cerca di spostare risorse da una spesa improduttiva ai cittadini per far ripartire i consumi e aiutare le persone in povertà da uno come quello italiano che fa tutto l'opposto, mantiene i centri di spesa improduttivi regala mance inutili a chi gli pare per comprarsi voti e della gente, dei cittadini, se ne frega altamente...meditate gente meditate...

Marco Liberati 07.12.15 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Incondizionato non ha senso, va fatto in base al reddito...

Eddy B. Commentatore certificato 07.12.15 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Noi invece abbiamo un partito di merda al governo,fatto di gente supericoerente,che spara cazzate a seconda dei sondaggi che vede.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 07.12.15 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

#RedditodiCittadinanza

qui i politici preferiscono arrotondare il loro reddito andando a mangiare e dormire in caserma

ma una volta non andavano in convento a fare gli esercizi spirituali

cambiano i tempi

saluti ai monelli del blog

old dog 07.12.15 11:20| 
 |
Rispondi al commento

#RedditodiCittadinanza

qui la politica preferisce comprare aerei cacciabombardieri a mò di scaccia pensieri
ma di reddito che rende dignità ai cittadini non se ne parla

saluti ai monelli del blog

old dog 07.12.15 11:16| 
 |
Rispondi al commento

qui il reddito di cittadinanza fa paura alla politica

old dog 07.12.15 11:11| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori