Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

In morte di fratello Gelli

  • 228

New Twitter Gallery

gelliiii.jpg

Un dì, s’io non andrò sempre fuggendo
di gente in gente; mi vedrai seduto
su la tua pietra, o fratel mio, gemendo
il fior de’ tuoi gentili anni caduto (*)

"Ieri è morto Licio Gelli.

Ieri è morto il gran maestro degli insabbiamenti e delle logge segrete, delle tangenti e delle stragi impunite, dei tentati golpe e dei fondi neri.
Ieri è morto il manovratore dell'unità di crisi del sequestro Moro e il depistatore delle indagini sulla strage di Bologna.
Ieri è morto un repubblichino travestito da partigiano senza mai rinnegare il fascismo.
Ieri è morto il re dei criminali dal colletto bianco, il tessitore occulto che infiltrava governi e trattava con la mafia.
Ieri è morto l'amico di Peron, il sodale di Sindona e Andreotti, il luogotenente italiano della Cia.
Ieri è morto un grande mecenate e archivista, lodato in vita dalla prof.ssa Linda Giuva in D'Alema.
Ieri è morto il capo di quella loggia segreta cui aderì, con tessera 1816, il giovane Berlusconi.
Ieri è morto il teorico di quel Piano di Rinascita, puntualmente attuato dai suoi epigoni, fino alle leggi su misura di Berlusconi, fino alla controriforma costituzionale di Renzi. Fino allo svuotamento della democrazia per progressiva erosione dall'interno.
Ieri è morto il custode degli inindagabili segreti di questa Repubblica fondata sul ricatto.
Ieri è morto il teorico della manipolazione dei media, della corruzione dei partiti, dell'esautorazione del parlamento, dell'asservimento della giustizia.
Ieri è morto il visionario di una democrazia senza popolo e senza regole, gestita da pochi e dall'alto.
Ieri è morto un grande impunito, che non ha pagato in vita per i suoi molti torti.
Ieri è morto una figura esemplare, lo spirito guida dell'italiano che sfrutta gli altri e si serve delle istituzioni per mai sazia avidità di denaro e di potere.

Per la solita ipocrisia italiana non gli verranno concessi i funerali di Stato, come in quest'Italia, in gran parte fondata sul suo esempio, meriterebbe.
Se fossero per una volta sinceri, i figlioli Berlusconi e D'Alema e il nipotino Renzi, andrebbero domani al suo funerale con grandi corone e discorsi commossi, per grazia ricevuta. Perché ieri è morto il padre della patria che loro amano e che hanno continuato a saccheggiare. Ma non lo faranno, per discrezione, per non dare nell'occhio, perché certi sentimenti è meglio coltivarli in privato: in fondo nemmeno Gelli - se potesse - andrebbe al suo funerale.

Serenamente nel suo letto, ieri è morto il padre ignobile dell'Italia che abbiamo sempre combattuto.
L'Italia che premia i furbi, i vigliacchi e i disonesti. Ma c'è un'altra Italia, lo sappiamo bene che c'è, e prima o poi prevarrà".
Piero Ricca

(*) In morte del fratello Giovanni di Ugo Foscolo

REGALA_aI.png

16 Dic 2015, 14:45 | Scrivi | Commenti (228) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 228


Tags: licio gelli, loggia massonica, massoneria, morte licio gelli, p2

Commenti

 

Piero Ricca
Ti senti cosi storico di sapere tutta la verità? solo per sentito dire su internet il moralisti del cazzo come te sono la rovina di questo mondo non sai niente di Licio Gelli hai fatto solo copia incolla come tutti per condannare un uomo devi avere prove certe non quelle che ti detta, poi scrivi, il tuo capo lascia a DIO giudicare fai qualcosa di positivo invece di scrivere cagate senza senso cerchiamo un futuro diverso non di ricordi che neanche ti appartengono.
Se ti vuoi fare il tuo momento di gloria scrivi su come risolvere i problemi attuali giudicando un morto vai a creare ancora piu deprezione.
GABRIEL

GABRIEL ARDOLINO 24.12.15 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Continuo a ripetere : siamo forza di opposizione, non abbiamo i numeri per eleggere una terna di giudici della consulta a noi graditi. E anche avendo i numeri, la Costituzione che vogliamo difendere impone una larghissima maggioranza per questa votazione.Chi parla di inciucio non ha capito nulla, i nostri parlamentari hanno fatto un capolavoro: hanno costretto il PD a scendere a patti con il M5S, hanno fatto fuori la finta opposizione di FI, sono riusciti ad eleggere Modugno e i più presentabili dell'altra parte! Con i pochi voti di una forza di opposizione hanno portato tutto il parlamento sulle loro posizioni e dettato la linea! Bravissimi! Ma cosa volete di più? Purtroppo non abbiamo ancora vinto le elezioni ed anche se fosse la democrazia, ripeto la democrazia impone in questo caso un accordo! Basta con queste polemiche da bar che screditano i nostri parlamentari e l'intero movimento e forniscono alla stampa ulteriori argomenti di strumentalizzazione ! Ottimo risultato, continuiamo così.

alessandra ruspetti, Siena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.12.15 12:37| 
 |
Rispondi al commento

morto un pupo ne hanno gia fatto un'altro!

gerardo lofoco 20.12.15 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Possa NON riposare in pace.

Ennio R., Roma Commentatore certificato 20.12.15 13:35| 
 |
Rispondi al commento

...da topbtw.com .." La Banca Vaticana, senza ammettere alcuna responsabilità, pagò volontariamente, definendolo contributo volontario, 250 milioni di dollari.
Il debito delle società offshore controllate dallo IOR nei confronti del Banco Ambrosiano era di 1.2 miliardi di dollari. Furono incriminati, per bancarotta fraudolenta, sia l’arcivescovo Marcinkus che diversi ecclesiastici. La Corte di Cassazione stabilì che, in accordo all’articolo 11 dei Patti Lateranensi, gli enti centrali della Chiesa Cattolica sono esenti da ogni ingerenza da parte dello Stato italiano. E' evidente, da quanto si é potuto conoscere della sua vita, che Licio Gelli comunque, e fuor di dubbio, ha avuto due meriti: quello di essere un CORAGGIOSO e quello di avere il senso dell'ONORE. Ha spesso giocato con la natura umana, e con le umane debolezze, di chi ha incontrato sulla sua strada: dal politico in cerca di potere, al banchiere in cerca di ardite alchimie finanziarie, dal giornalista alla caccia dello scoop della carriera, all'industriale alla ricerca di nuovi orizzonti.L'elenco delle sue cariche e delle sue onoreficenze danno la misura del suo potere e delle capacità che gli "altri" , conferendole, hanno riconosciuto.Il CORAGGIO lo ha dimostrato nella gestione delle sue più ardite avventure:
da quelle di guerra in Spagna prima, in Italia poi, alla "fuga dal carcere"..Il 22 maggio 1981 per Gelli infatti scatta il primo ordine di cattura, ma Gelli è irreperibile.
Verrà arrestato a Ginevra il 13 settembre 1982.
Rinchiuso nel carcere di Champ Dollon, evade il 10 agosto 1983. Il 21 settembre 1987 si costituisce a Ginevra. Torna a Champ Dollon, che lascia il 17 febbraio 1988 estradato in Italia.
Non ha mai tradito chi lo ha aiutato..
L'11 aprile 1988 ottiene la libertà provvisoria per motivi di salute.Il senso dell'ONORE non lo ha mai abbandonato.Sulla giacca, nella tomba, ha voluto appuntata una spilla con il fascio littoro.
Il resto su topbtw.com

giorgio comerio 19.12.15 18:41| 
 |
Rispondi al commento

ma davvero pensiamo che il conflitto di interessi, che in diverse misure esiste in ongni parlamento, dagli USA al regno unito,sia il problema risolto il quale si sistema il nostro Paese? Certo, bisogna parlarne e bisogna combatterlo e considerarlo come la corruzione. Pero, se si vuole dire la verita, la si deve dire tutta, fino in fondo, anche se fa paura. Allora, ci vorrebbe qualcuno che cominciasse ad occuparsi e scrivere su questo blog di quelle persone che davvero comandano questo Paese che, per chi non l avasse ancora capito, non sono i politici, e nemmeno le banche. Si deve andare a guardare piu in alto, e sospetto che sia per questo motivo che nessuno scrive e parla di: famiglia Rothchild, Rockefeller, Warburg, J.P. Morgan, Carnegie ed una manciata di altri nomi di casate che hanno sempre fatto la storia, di solito brutta, del mondo. Questi, signori, sono i burattinai ver, quelli che fecero cadere Berlusconi qualche anno fa per rimpiazzarlo con un non eletto di nome Monti, ex consigliere finanziario della J.P.Morgan e membro della Trilaterale. E visto che parliamo del governo ombra, parliamo pure di come le decisioni a compimento. Semplice: club Bilderberg, club di Roma, comitato 300, Skull and Bones, CFR ed altri. Avete presente la P2? ecco, questi sono come la P2, ma a livello mondiale. Qualcuno crede che Gelli fosse il capo?oppure Andreotti? oppure Agnelli?(udite udite: Gianni Agnelli: esponente Builderberg, Comm 300). La paura fa novanta... pero abbiamo un disperato bisogno di sapere come questi signori controllano il mondo. Cominciate a fare ricerca, e capirete tante cose di questo povero mondo malato. Se volete dei titoli di libri o suggerimenti, la mia mail e: rossso_blu@hotmail.it. Saluti

Riccardo F., Londra Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.12.15 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Riassumendo.....E' morto un PEZZO DI MERDA! EVVIVA!!!!.....

scat arron, torino Commentatore certificato 19.12.15 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Ma quante madri partoriscono e partoriranno dei figli di puttana come lui?.....

Stefano Buratti (bubupatti), Ravenna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.12.15 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Fa più notizia la morte di un delinquente di quella di un povero disgraziato che si uccide perché perde il lavoro o perché la banca gli brucia tutti i risparmi. ma la povera gente ONESTA non conta nulla al confronto di tanto schifo. Se ne è parlato e straparlato: adesso basta, mi si rivolta lo stomaco ....
Ciao Beppe.
uno di uno.

gabriele f., fabbrico Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 18.12.15 08:25| 
 |
Rispondi al commento

Lui se dato ma i danni fatti al tessuto sociale rimangono. Tocca a noi adesso rimboccarsi le maniche e sistemare il terremoto istituzionale, lo tsunami dal nreflusso ladrocinante, la casta autoreferenziale...e ancora non abbiamo nemmeno fermato la deriva amorale pensa quanto lavoro abbiamo davanti ! Meglio non pensarci, un passo alla volta smantelleremo sto incubo istituzionalizzato e la morte in persona ci darà na mano. Sperando bene 😈

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 17.12.15 19:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

A Pietro ma che cosa dici! Possibile che anche tu credi che sia Gelli il solo ed unico artefice di quanto affermi? Lui era il prestanome, il materassaio che accettando il ruolo ha beneficiato dei favori concessi. Altri sconosciuti manovrarono e manovrano ancora per i loro sporchi interessi; ma di questi forse sapremo qualcosa o forse no fra cent'anni.

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.12.15 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono convinto che questi tre facciano una gran differenza sulla gestione del potere costituito ma tant'è almeno gli abbiamo dato un po' fastidio...

Eddy B. Commentatore certificato 17.12.15 15:25| 
 |
Rispondi al commento

La piccola Maria Elena, aveva accantonato un po' di soldini, risparmiandoli dalla paghetta e dai regali ricevuti in occasione di compleanni e festività varie. Allora chiese a suo padre: -Oh babbino o che ci fo' di codesti soldini?-
E il padre:- Ci si compran le azioni della banca Etruria, indove che lavoro io, il tu' fratello la tu' cognata e tanti cari amici..e poi si fa come i zecchini di Pinocchio.. e farai una grande carriera..un ti devi preoccupare!-
-Ma babbo oh tu se' sicuro? Un è che poi li perdo tutti i miei soldini...che sono anni e anni che come una formichina ho messo dapparte 'sti mille euri?- Non preoccuparti..ti fo' fare la ministra, cosi' se perdi i mille euri, ti rifai con lo stipendiuccio statale -.
Allora anche la mamma di Maria Elena, saggia insegnante, intercedette o meglio intercesse, affinché la brava figliola investisse tutti i suoi averi in questo vantaggioso acquisto. Avvenne poi l 'incredibile: la banca fallì e la povera ragazza vide azzerate tutte le sue azioni.IL dolore della perdita di tutti i suoi averi era immenso,paragonabile allo stesso provato da tanti che come lei, si erano fidati della banca.Davanti al popolo tutto, essa, quale ministra e investitrice fallita, poteva capire e comprendere il dolore di tutti coloro che avevano perso centinaia di migliaia di euro.
Così è, pure se non vi pare.
AidaL. Roma

Che sPalle (che spalle), roma Commentatore certificato 17.12.15 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Una delle colonne portanti del marcio nel nostro bel Paese.

Crepa bastardo.


Scusate.

simone stellini Commentatore certificato 17.12.15 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto l'alba del 2.000, ho vissuto la caduta del muro di Berlino e la fine della guerra fredda, ho visto la Juve in serie B, Wojtyla, Andreotti, Cossiga, Cossutta e oggi Gelli schiattare... Cos'altro posso chiedere? Siamo già a buon punto. Mancano solo Napolitano, Costanzo, D'alema, Prodi ... e... L'INTER!

Costantino Rover 17.12.15 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Licio Gelli, il funerabile.

Costantino Rover 17.12.15 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Già l'ho detto: er Governo tutto, se dovrebbe presentà in pompa magna a 'i funerali der Maestro Miserabbile, perchè je devono davero tanto: si nun je proggettava lui er Piano de Rinascita, ma che cazzo avrebbero combinato, 'i fiji de' 'i bancarottieri toscani??......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.12.15 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Si dice che giunto all'inferno abbia organizzato un piano per fare pressioni su Santana. Quando uno il lobbysmo ce l' ha nel sangue! 😈


“Qui giace”.


Dopo ‘na vita de trame e inganni,
ivi giace dopo novantasett’anni:
(se dice er vero, che a esse cattivi,
se sta più a lungo in salute e vivi):
ma l’urtimo desiderio der condannato,
come sempre, dev’esse rispettato,
e, prima d’esse coperto da de ‘a terra ‘e zolle,
‘o famo riposà su ‘n materasso a molle.

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 17.12.15 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Un saluto a tutti, grande Piero.
Non ho la più pallida idea di cosa hanno scritto i giornali o detto i tg ma questo necrologio lo trovo notevole!
Magari ne potessi leggere uno di pari trasparenza sotto la statua in memoria del "grande statista" Bottino il Tunisino.
Pace

Alessandro Ranuncolo, La Spezia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 17.12.15 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Desidero essere onesto al 100%; a me di Gelli non m'importa un fico secco (e se non gli riesce di salvare l'anima, vada pure al diavolo).-Saluti.

gabriele marchiori (100diqgg), busto arsizio Commentatore certificato 17.12.15 09:56| 
 |
Rispondi al commento

CARNE PER SOLDI

Alla fine Renzi ha ceduto alle pressioni USA ed ha annunciato l'invio di militari Italiani in Iraq,in una zona caldissima bersaglio delle incursioni dell'Isis.
Nessuna nazione Europea ha mandato truppe di terra,chi va a bombardare,chi fornisce armamenti,chi da appoggio logistico,ma l'Italia addirittura sacrifica uomini per una guerra che non si sa chi ha cominciato e per quale ragione si combatte.
La scusa per mandare i nostri sodati in medio oriente è la difesa di una diga,che essendo stata soggetta a molteplici attacchi armati,dovrebbe essere rinforzata da una azienda Italiana che ha vinto la gara d'appalto.
Paradossale che impegniamo risorse per milioni di euro per rafforzare una diga in Iraq e neanche un euro per difendere il nostro territorio dal dissesto idrogeologico.
Ora ci diranno che è per salvaguardare i posti di lavoro dell'azienda in questione e che i nostri soldati non spareranno neanche un colpo si difenderanno con le fionde.
La realtà di questo cambio di rotta Italiano non è ancora chiaro,forse è per accontentare gli USA per un nostro stop alle sanzioni alla Russia,oppure per ricambiare qualcos'altro ma sinceramente non vedo alcun nobile scopo nell'invio di truppe "crociate" in territorio iracheno.
Per di più la zona di Mosul, soggetta a frequenti attacchi dell'Isis, è stato difesa dai Peshmerga curdi armati dall'occidente,unici candidati per la forza e la tecnica impiegata a contrastare il califfato.
Che ci vanno a fare gli Italiani in quella zona?
I Peshmerga,che vivono nella guerra, sono stati più volte respinti e uccisi dal nemico possono fare meglio i soldati Italiani che non combattono dai tempi delle trincee?
Ma il punto è possiamo mai fidarci di un governo che truffa persino i propri risparmiatori quando manda carne alla guerra?

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 17.12.15 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Sicuramente organizzeranno un minuto di silenzio in parlamento come hanno fatto per Andreotti e se il M5S si opporrà saranno sempre i soliti "sfascisti", "fascisti inconsapevoli", "carogne", "potenziali stupratori", "razzisti", etc etc e metteranno davanti la Boldrini a dire qualche miserabile cazzata sul razzismo e sulla tolleranza

Adriano Perrone 17.12.15 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Chiarello il troll che ha vinto il mongolino d’oro 2015
^^^^^^^^^^^^^^
Beppe Grillo, non a caso, ha sempre invitato tutti a restare equidistanti dalla destra e dalla sinistra.
Chi mi rinfaccia di parlare ancora di comunisti e fascisti (sinistra e destra), probabilmente non era in sintonia neanche con il Fondatore del Movimento.
Forse queste stesse persone, avrebbero preferito che Beppe indicasse di restare lontani solo dalla destra.
Ma visto che il tempo è (quasi) sempre galantuomo, gli elettori, alle prossime elezioni, ci diranno come la pensano sul comportamento che ha tenuto in Parlamento il M5S.
^^^^^^^^^^^^^^^
Le cazzate del troll:

Beppe grillo,non a caso, ha sempre….[ ...]
^^^^^^^^^^
RISPOSTA…Beppe Grillo ha sempre detto che i partiti sono finiti senza alcuna distinzione di Direzione!
Di conseguenza cade anche la seconda riga[Chi mi rinfaccia di ….]
e la terza riga[Forse queste stesse persone avrebbero….]
^^^^^^^^^^^^^^^
Ma visto che il tempo……….[..].

Risposta… certamente stando all’opposizione diventa difficile far accettare le proposte e gli emendamenti del Movimento perché in antitesi alla politica scellerata della maggioranza inciuciata.

Pertanto credo invece che avrai una delusione in quanto i Partiti perderanno ulteriori consensi e gli elettori diserteranno ancor di più i seggi!
Questo tuo commento da troll me lo sono salvato perché alle prossime elezioni te lo butterò sul tuo brutto muso da disturbatore!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 17.12.15 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Maria Pia : ...sento molti che ne parlano, allora mi chiedo : cos'è sta livella che sento sempre parlare ?
Non è per niente livella..(anzi)..
Non livella nulla..di nulla.
La essa arriva quando vuole lei....a volte attesa ..a volte no.
La più grande ingiustizia al mondo,
Faccia inseparabile della medaglia di vita ...ha un nome molto ricorrente : MORTE.
Quando incontrero' il geometrone...gliene chiederò conto ..non tanto per l'esistenza della stessa ...ma per per l'ingiustizia di come e quando essa si presenta e si propone.
MMMhà !!!

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 17.12.15 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho sentito in tv delle interviste sul Gelli a dir poco scandalose, "incazzevoli". Ma ciò che mi fa più rabbia e accorgersi una volta di più che in questo Paese non importa chi tu sia io ti voto se tu aiuti me. Gli altri ...s'attaccano!

Wlad d. Commentatore certificato 17.12.15 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A PARTE GELLI, CAMBIAMENTI CLIMATICI, MATTEOTTI E ALTRE ROBE, INTERESSANTI, CERTO, MA A ME PIACEREBBE SAPERE DI PIU' SULLE MANOVRE DEL MOVUMENTO. QUALCUNO MI SPIEGA COSA E' STA STORIA DELL'INCIUCIO PD-M5S CHE SENTO IN TUTTI I TIGGI'? MI DEVO PREOCCUPARE?

GRAZIE IN ANTICIPO....

Zampano . Commentatore certificato 17.12.15 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA GIUSTIZZIA GIUSTA

Quanno bussa ‘sta signora alla porta…
a salvatte nun t’abbasta la scorta,
tu che tutti hai tenuto ‘n ginocchio…
mo t’accorgi d’esse solo ‘n pidocchio!

Nun poi manco dì che ‘n’è ggiusta…
usa sempre l’identica frusta,
nun je frega si sei sazio o diggiuno
quella farce nun perdona nissuno!

Quanno lei s’avvicina so’ guai,
nasconnese nun serve e lo sai…
da vijacco piagni e ‘mplori pietà,
quella che tu n’ hai voluto mai dà!

Morono li ricchi, li vermi e li porelli…
morono li brutti e morono li belli.
More la ggente che cià tanti guai…
ma ‘sti fij de mignotte, nun moreno mai!


Mai fu scritto epitaffio più calzante per colui che in tutta la sua vita ha contribuito in massima misura alla ricchezza disonesta di pochi e alla disfatta miserevole del popolo italiano. Congratulazioni egregio Piero Ricca! Se potessi glielo scriverei sulla sua tomba a caratteri cubitali come monito per le nuove generazioni che spesso parlano senza conoscere affatto la storia e la verità!
5 stelle per sempre.

Dar T., dartes Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.12.15 07:42| 
 |
Rispondi al commento

per gli antichi esistevano due regole

la regola dell'odio (separazione)

la regola dell'amore (unione)

quando avviene la tensione?

quando artificialmente la massoneria cerca di separare ciò che (naturalmente ) desidera stare unito oppure al contrario quando vuol unire ciò che(per legge di natura) vuole stare separato.

Nella fattispecie quando la massoneria crea artificialmente stati dal nulla unendo ciò che non si ama e separando ciò che invece si ama.


questa è una regola che purtroppo molti massoni non conoscono più o fanno finta di non conoscere!

risultato?

disastri!

dissconsenso 17.12.15 07:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STATE ATTENTI A NON DEMONIZZARE LA MASSONERIA!

la massoneria è quella che ha dato origine agli stati moderni nei quali si può dire quel che si vuole senza finire al ROGO come streghe o eretici!

non dimenticatelo mai.....

il problema sono le massonerie deviate cioè quelle massonerie che prima hanno dato libertà e diritti a tutti ... e che poi adesso vogliono fare marcia indietro perchP si sono accorte che dare troppi diritti e libertà agli idioti è pericoloso e crea instabilità.

ci sono adesso 3 tipi di massonerie ... una progressista che seguie le orme di garibaldi (tanto per dirne uno) e l'altra che vuole restaurare un sistema pseudo feudale... poi c'è quella più pericolosa... quella in mano al 666 che vuol negare la regola analogia del dualismo... quella è la più pericolosa.

in fondo la masoneria di gelli mirava al potere ma non era così cattica perché bene o male voleva il benessere e la tranquillità del popolo italiano tranne che per puri giochi di potere era disposta anche a qualche maleficio...

ma con internet la massoneria che fine farà?

dissconsenso 17.12.15 07:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi ne ha preso il posto?


cafferino notturno a 5 stelle qui!!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.12.15 01:20| 
 |
Rispondi al commento

Condivido ogni frase di questo post firmato P.Ricca !

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 17.12.15 00:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩


buona notte ai monelli del blog


✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩✩

old dog 16.12.15 23:38| 
 |
Rispondi al commento

E' GIA' MOLTO CHE SIA MORTO !!!!!!!!!!!!WWWM5*****


...voto in Parlamento dei 5S sulla consulta?...
Ritorno all'"ovile"!...Complimdenti!
Un piccolo passo per un uomo...un balzo in "avanti" per...l'"unanimità"....(Armstrong mentre camminava sulla luna)

Massimo Tramonti 16.12.15 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Solo chi non ha nulla da dire, si perde in argomenti secondari!
Potresti anche usare il nick di Benito Mussolini, ma resti sempre una persona culturalmente cresciuta in un ambiente di sinistra, perchè hai fatto della disinformazione, il tuo biglietto da visita.
Inoltre, solo in un ambiente simile ad un centro sociale, tu potresti dare ordini ad altre persone.
Sinceramente provo compassione per costoro.

Comunque, questo non mi impedisce di augurare una buona notte a tutti, nessuno escluso.

gianfranco chiarello 16.12.15 22:49| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE é morto uno strxxzo (non intendevo dire struzzo...).
Siamo in attesa,a breve,del ...prossimo...

Paolo Monfardini 16.12.15 22:47| 
 |
Rispondi al commento

"Noi calabresi abbiamo milioni di difetti, ma se abbiamo qualcosa da dire, non ci nascondiamo dietro una tastiera o dietro un nickname."

Perché tu ti chiameresti chiarello gianfranco?


"Proveniente anche lui da una cultura di sinistra"

Sono così di sinistra che mi firmo Max Stirner!

Solo una persona assai ignoraqnte in materia può definire Max Stirner di sinistra.
E' noto (non al se-dicente chiarello) che Carl Max considerava ubn grande nemico tale Max Stirner al punto di dedicargli un intero tomo del suo libro "Sull'ideologia tedesca" sferrandogli un attacco ferocissimo e intitolando il tomo "San Max"


Quando il guardiano del faro (Max Stirner) scende in campo, è perchè, non avendo nulla da dire, o da controbattere, finisce con dare del troll a chi porta avanti tesi sgradite.
Proveniente anche lui da una cultura di sinistra, mi accusa falsamente di utilizzare vari nickname, tralasciando di informare gli altri frequentatori del blog, su quali siano (eventualmente) questi altri nick.
Se il livello del blog è nelle mani di questi guardiani, che futuro può avere il Movimento?

p. s.
Noi calabresi abbiamo milioni di difetti, ma se abbiamo qualcosa da dire, non ci nascondiamo dietro una tastiera o dietro un nickname.

gianfranco chiarello 16.12.15 22:27| 
 |
Rispondi al commento

----------STATE ASCOLTANDO LA GABBIA?-----------

VI STANNO DICENDO QUELLO CHE DA ANNI VI DICO, SUL DENARO IN BANCA!

VI STANNO DICENDO DI TOGLIERE IL DENARO DALLE BANCHE E DI METTERLO IN CASSETTA DI SICUREZZA E IO AGGIUNGO, SE VOLETE, POTETE ANCHE PRELEVARLI CON ASSEGNI CIRCOLARI A VOI INTESTATI.


Finalmente dopo 96 lunghi anni onorati a Belial il Cambion torna da colui che l'aveva generato, per guadagnarsi tutta la sua ammirazione ed il premio sperato.
La festa con Mamone se no e' cominciata sarebbe veramente un peccato,

Savio1 16.12.15 22:16| 
 |
Rispondi al commento

-----SUL TROLL CHE SUI FIRMA "gianfranco chiarello"-----


State ancora a rispondere ad un troll come colui che da qualche tempo di firma "gianfranco chiarello"?

Costui è un vecchio troll che frequenta il blog da anni con diversi nick e viene lasciato a fare la sua parte semplicemente perch<é non è molesto, ma già tempo fa ve lo segnalai mettendo in evidenza commenti suoi che non lasciavano dubbi.

SVEGLIATEVI E NON RISPONDETE AI TROLL!

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.12.15 22:03| 
 |
Rispondi al commento

O.Ttinto 'l tetto, ma tu 'ntintendi tanto de tetti ritinti, Tito.

CONSULTA, CONSULTARE, CONSULTAZIONE.

Qualcuno "consulta" mai, qualcun altro?

Consultiamoci, consultateci, "consultacciamoci".

Tipo 'n consultorio.

Me co..nsulto...da solo!

Notte gentaccia da tastiera ;)

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.12.15 22:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

wm5s

sandro t., fiumicino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.12.15 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo, non a caso, ha sempre invitato tutti a restare equidistanti dalla destra e dalla sinistra.
Chi mi rinfaccia di parlare ancora di comunisti e fascisti (sinistra e destra), probabilmente non era in sintonia neanche con il Fondatore del Movimento.
Forse queste stesse persone, avrebbero preferito che Beppe indicasse di restare lontani solo dalla destra.
Ma visto che il tempo è (quasi) sempre galantuomo, gli elettori, alle prossime elezioni, ci diranno come la pensano sul comportamento che ha tenuto in Parlamento il M5S.

gianfranco chiarello 16.12.15 21:54| 
 |
Rispondi al commento

È' un errore grave votare Barbera alla consulta. Leggete cosa diceva Di Maio su di lui qualche giorno fa http://m.diariodelweb.it/politica/articolo/?nid=20151204_368284

Salvatore Milione 16.12.15 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Che gelli sia morto, non me ne pò fregà un cazzo. Parlate dell' accordo che avete fatto con il pd in merito all'elezione dei rappresentanti della corte costituzionale; questo mi interessa e, non solo a me!

Franco D'Urbano, Roma Commentatore certificato 16.12.15 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno sa quanto prendeva di pensione?

antonio zennari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.12.15 21:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello, sta ggià a ricattà San Pietro pe' 'na vecchia storia de dupplicazzione abbusiva de chiavi....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.12.15 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Quando la toppa è peggiore del buco.

Ingannare i cittadini, è degno della peggiore politica.
Qualcuno ha voglia di nascondere la verità!

Nel novembre del 2014, pur di non fare eleggere la candidata indicata alla Consulta dal centro destra (Stefania Bariatti, mai iscritta a partiti e mai invischiata in vicende di politica), gli eletti del M5S hanno chiuso un nuovo accordo con il PD, facendo eleggere Silvana Sciarra, euroburocrate legata al PD.

Solo chi viene da una cultura di sinistra, ama ingannare i cittadini.

gianfranco chiarello 16.12.15 21:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dal FQ
Il M5s, con Luigi Di Maio, nega qualsiasi trattativa con i dem, ma è un fatto che quando a ora di pranzo si è materializzata la nuova terna Barbera-Modugno-Prosperetti, le due riunioni di deputati e senatori M5s hanno subito ratificato l’accordo. “Abbiamo appreso della nuova terna dai media, ci siamo riuniti e abbiamo votato”, afferma Di Maio. A palazzo Madama è finita 18 a 7 tra i grillini. In realtà nei giorni scorsi e Pd e M5s si erano già parlati sull’ipotesi di votare Barbera e Modugno, senza veti reciproci. Il nodo era quello del terzo nome. I centristi non riuscivano a mettersi d’accordo tra loro, Forza Italia restava ancorata su Sisto (pur con mille faide interne) e i grillini non volevano votare solo due nomi, nel timore che nelle prossime settimane il Pd avrebbe eletto il terzo giudice con Forza Italia. “O c’è un accordo su tre nomi o non se ne fa niente”, ripeteva il deputato Danilo Toninelli. Nelle ultime ore, quando i centristi hanno trovato la quadra sul giurista cattolico Prosperetti, che vanta anche buoni rapporti in Vaticano, la trattativa si è sbloccata.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.12.15 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.madredelleucaristia.it/root/ita/pre/page/NV_25_12_1990.php#2

Aspettando il Dio Bimbo

Novena del Santo Natale 1998: a cura di S.E. Mons. Claudio Gatti

SECONDO GIORNO

Nel cap. 16 di San Matteo Gesù chiede ai suoi apostoli: "Voi chi dite che Io sia?".
Pietro, illuminato da Dio, risponde, a nome di tutti: "Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente". Questo significa che la Seconda Persona della Santissima Trinità si è incarnata ed è vero Dio e vero uomo. Nel Vecchio Testamento si parla "di una vergine che diventerà madre dell'Emanuele che significa Dio con noi" (Is 7,14). Il Signore, per incarnarsi, ha scelto la via ordinaria: ha avuto i genitori, uno legale, Giuseppe, perché potesse vivere la situazione normale di ogni essere umano e l'altro naturale, Maria, "che l'ha concepito e dato alla luce" (Lc 1,16). I Vangeli non ci forniscono molte notizie né dell'uno, né dell'altro, ma la rivelazione privata ci racconta ciò che non è contenuto in quella pubblica, dandoci la possibilità di conoscere meglio questi due personaggi che nei piani di Dio occupano un posto rilevante.
La genealogia di cui si parla nel primo capitolo di San Matteo termina in questo modo: Giacobbe generò Giuseppe, lo sposo di Maria, dalla quale è nato Gesù, chiamato il Cristo" (Mt 1,16).
Dalla rivelazione privata sappiamo che Giuseppe è stato preparato da Dio a diventare lo sposo di Maria, vivendo uno stile di vita in contrasto con la mentalità e la cultura del suo tempo. Infatti al tempo di Giuseppe non si comprendeva che un uomo sposato potesse essere casto. Dio, che nei suoi disegni prepara coloro che sceglie, ha formato Giuseppe a vivere in modo casto e a fare voto di castità. Il Signore si è manifestato a Giuseppe sia in modo ordinario, suggerendogli buoni propositi, buoni intendimenti, buoni pensieri, sia in modo straordinario, attraverso visioni e sogni.
Giuseppe, ha incontrato Maria quando era ancora giovane. Purtroppo la tradizione lo rappresenta sempre molto vecchio.......

Porere Ai Cittadini 16.12.15 21:15| 
 |
Rispondi al commento

..cavoli ma sto post...è così meritevole ed affascinante ?

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 16.12.15 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido parola per parola, complimenti a Piero per aver espresso dei concetti condivisi da molti

Massimo Lafranconi, Lecco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.12.15 21:04| 
 |
Rispondi al commento

a Proposito di Villa Vanda,ma lo sapevate che era stata messa in vendita quando il Venerabile fu condannato?
Ebbene non si presentò nessuno per acquistarla,e quindi il Licio fu messo nella sua Villa agli arresti domiciliari!
hahahha...e poi mi dite che lo stato non ha fatto nulla per lui,anzi gli ha dato un riconoscimento...ai tempi di Andreotti!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.12.15 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT per necessità.
Per la Consulta sembra che sci sia un accordo con il Movimento.
Bene risparmiamo penose votazioni solo con lo scopo di prendere gettoni di presenza e portare alla consulta nominativi di parte.
Dove sta quiondi l'indipendenza della Magistratura?
E' tutta una farsa.
Ma partiamo dai primi nomi fatti dalla Partitocrazia: Silvia Nicolai,Felice Besestri,e Sisto.
Tutta gente di Partito e avvocati difensori di Berlusconi e Verdini.
E' certo che il Movimento voleva personaggi fuori dai partiti,allora dopo 31 votazioni a vuoto eccoti i nuovi nomi:
Berbera,Modugno,Prosperetti.
Con questi si può ragionare, l'unico fuori dai principi del M5* è Barbera:Aidone, 25 giugno 1938) è un giurista, accademico e politico italiano, professore emerito di Diritto costituzionale nell'Università di Bologna. È stato Ministro per i rapporti con il Parlamento nel Governo Ciampi.
fra il 1976 e il 1994 - parlamentare, eletto alla Camera dei deputati nelle liste del PCI e del PDS (e dal 1980 al 1982 membro del Consiglio della Regione Emilia-Romagna). Dal 1987 al 1992 è stato Presidente della Commissione parlamentare per le questioni regionali, nonché, dal 1992, Vicepresidente della Commissione bicamerale per le riforme istituzionali. Nell’aprile 1993 è nominato Ministro per i Rapporti con il Parlamento nel Governo Ciampi, dal quale si dimette dopo l’uscita dal Governo dei Ministri della Sinistra. È stato fra i promotori dei referendum elettorali del 1991, del 1993 e del1999. Attualmente aderisce al Partito Democratico.
Gli altri due sono solo professori e costituzionalisti non hanno mai avuto rapporti con la partitocrazia.
Bene l'accordo di maggioranza del Movimento è d'accordo su questi ultimi nominativi,che facciamo diciamo di no oppure la smettiamo di perdere tempo e denaro?
Io sono per andare avanti anche così se pur con qualche distinguo su Augusto Barbera.
Voi che ne dite?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.12.15 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che figata aver fede e sapere che quest'uomo ora e davanti al giudizio di Dio.

Poi Gesù lasciò la folla ed entrò in casa; i suoi discepoli gli si accostarono per dirgli: «Spiegaci la parabola della zizzania nel campo». 37 Ed egli rispose: «Colui che semina il buon seme è il Figlio dell'uomo. 38 Il campo è il mondo. Il seme buono sono i figli del regno; la zizzania sono i figli del maligno, 39 e il nemico che l'ha seminata è il diavolo. La mietitura rappresenta la fine del mondo, e i mietitori sono gli angeli. 41 Il Figlio dell'uomo manderà i suoi angeli, i quali raccoglieranno dal suo regno tutti gli scandali e tutti gli operatori di iniquità 42 e li getteranno nella fornace ardente dove sarà pianto e stridore di denti. 43 Allora i giusti splenderanno come il sole nel regno del Padre loro. Chi ha orecchi, intenda!

roberto f., padova Commentatore certificato 16.12.15 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Quanto rancore...lui,si nun artro,c'ha avuto 'n'antra scians...

Leggevo 'ndell'artro post che a candidata a sindaco vuole allarga' a zona C,quella che si paghi ce puoi anna',puro,cor trattore...bell'idea...me co...,me comprimenti...

Bona sera a tutti!!

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.12.15 20:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..Ecco vedi figliuolo, se ne é andato un amico come pochi.. guardiamo insieme queste foto e preghiamo..
Qui il gran maestro maestro conversa col generale Peron, qui è in attesa di essere ricevuto dal santo padre Paolo sesto. Ah qui è a fianco del pdr Giovanni Leone. Oh qui è con Andreotti sorridenti. Quanti amici aveva Licio . Che l'altissimo lo accolga.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 16.12.15 20:43| 
 |
Rispondi al commento

OT

#ossentitequestasichebellapoi

parla Confindustria

"se si riuscisse a dimezzare l'evasione fiscale si otterrebbe un aumento del pil del 3,1
e 350.000 occupati in più meglio del Job Act.

ma di quale Confindustria si parla se fino a ieri
inneggiavano all'imprenditore condannato e non hanno mosso un dito ben sapendo che se si riducono gli stipendi come volevano loro i prodotti tutti se li sarebbero comprati solo loro

ora che hanno toccato con mano sono rinsaviti

RIDICOLI!!! ormai avete creato un danno irreparabile a questo paese e x salir la china
ci vorrà del tempo

saluti ai monelli del blog

old dog 16.12.15 20:38| 
 |
Rispondi al commento

... UN CANCRO in meno. Ma mi chiedo se la metastasi abbia invaso tutto il corpo del paziente italgia.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 16.12.15 20:35| 
 |
Rispondi al commento

Prima che sto paese cambi ne devono così morire di gelli.


Ehh ?

http://tg24.sky.it/tg24/politica/2015/12/16/Consulta_renzi_tratta_con_m5s_senza_forza_italia.html?ref=libero

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 16.12.15 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'unica cosa che mi fa piacere è che, anche se per pochissimo, non è riuscito a vedere la sua malefica opera d'arte compiuta che i suoi figli e nipoti stanno portando a termine.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.12.15 19:49| 
 |
Rispondi al commento

E per questo e i prossimi inverni non avrà problemi per il riscaldamento!

mic fan 16.12.15 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora basta con Gelli.

Cambio please!!!!!!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 16.12.15 19:47| 
 |
Rispondi al commento

PURTROPPO HA LASCIATO MILIONI DI EREDI !!!

Franco Della Rosa 16.12.15 19:37| 
 |
Rispondi al commento

Ar funerale suo, me aspetto se presenti er Governo tutto in pompa magna (che je deve davero tanto, a quell'omo all'animaccia nera sua), e tutti 'i Servizzi deviati: come minimo, ce starà 'na corona de alloro co' 'a scritta "Grazzie Licio, lavoriamo per te" e n' materasso de fiori ( e no er "cuscino", data 'a nota occupazzione de materassaio der Maestro Miserabbile.......)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.12.15 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho accolto la notizia della morte con incredulità.
Pensavo fosse immortale, per quante ne ha fatte senza che mai gli succedesse nulla, tipo finire in carcere o impiccato ad un ponte.
E' appena passata una pagina buia della nostra Repubblica.

M. Mazzini 16.12.15 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S, esattamente come aveva fatto a novembre del 2014, è il miglior alleato del PD e della sinistra italiana.
In tutte le iniziative parlamentari, ed in tutte le votazioni per l'elezioni di cariche Istituzionali, si è sempre e solo preoccupata di opporsi all'elezione di candidati del centro/destra, mentre ha sempre agevolato i candidati del centro/sinistra.
L'accordo raggiunto oggi con il PD e con i centristi (Corte Costituzionale), è l'ennesimo schiaffo dato agli elettori, che nel 2013 avevano creduto ad un Movimento equidistante dalla destra e dalla sinistra.
L'elezione del Dott. Modugno, poteva anche essere raggiunta senza dover chiedere la testa al candidato del centro/destra.
Ma questo è sempre stato l'intento dei parlamentari del M5S, ma questo sarà anche la fine del Movimento.
Beppe Grillo è sempre stato troppo avanti per la stragrande maggioranza degli Eletti.

gianfranco chiarello 16.12.15 19:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri è morto Gelli? Non abbiamo perso nulla. Ora il mondo è più leggero...
Quando, invece, per es., è morto Paco De Lucia, il mondo è davvero diventato molto più povero. Si dice che ogni essere umano sia unico ed irripetibile. Ma quando penso a individui come Stalin, Hitler, Polpot, Videla, Franco, ecc..., ecc..., io dico "PER NOSTRA FORTUNA!" Ma per persone come: Gandhi, Madre Teresa, Martin Luther King, Mandela e tanti altri... Non bastano tutte le lacrime di questo pianeta riaverli con noi!!

Massimo Gambino 16.12.15 19:11| 
 |
Rispondi al commento

speriamo che sia in compagnia di andreotti nel 3 girone dell'inferno , maledetto lui e tutti quelli che con lui hanno portato questo bellissimo paese alla rovina .....

Fabio Bagnoli 16.12.15 19:06| 
 |
Rispondi al commento

stamattina sono stato un paio d'ore in un CAF-PATRONATO.
c'erano tutti pensionati anziani...
i discorsi di politica vertevano tutti sullo stesso punto: "IO VOTO PER GRILLO" ... "IO VOTO 5 STELLE£..."FANCULO TUTTI! PURE O VOTO PER GRILLO!!"

insomma il mio campione di una dozzina di vecchietti mi dice cose del tutto diverse da quelle dei sondaggi ufficiali...


Che non rimanga neanche il suo ricordo. Brucia! Brucia all'inferno oh re degli empi!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 16.12.15 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Degnissimo esempio di italico ingegno male indirizzato , lascia non affranti quanti l'hanno conosciuto e seguito . Maestro insigne dell'arraffo , questo grande vecchio resterà come faro per i cinici drenatori di denaro pubblico , di facitori di colpi di stato , di anime oscure . Da lui hanno tratto ispirazione in tanti , della sua maestria negli intrighi , della mancanza di scrupoli , della fredda determinazione all'avere senza curarsi affatto dell'essere !

vincenzodigiorgio digiorgio, roma Commentatore certificato 16.12.15 18:51| 
 |
Rispondi al commento

non e' vero che il padre della boschi e' stato multato per 144.000 euro, insieme ad altri tre la somma e' codesta, ma ognuno di loro , boschi compreso, e' stato multato per 36.000 euro
la solita stampa e TV lecchina del potere

mirusco g., Milano Commentatore certificato 16.12.15 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma 1816, andrà al funerale, o delegherà 2232?

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 16.12.15 18:45| 
 |
Rispondi al commento


Elenco P2 per categorie lavorative degli iscritti
• Militari e forze dell'ordine: 208
• Uomini politici: 67
• Dirigenti ministeriali: 52
• Banche: 49
• Industriali: 47
• Medici: 38
• Docenti universitari: 36
• Commercialisti: 28
• Avvocati: 27
• Giornalisti: 27
• Dirigenti industriali: 23
• Imprenditori: 18
• Magistrati: 18
• Liberi professionisti: 17
• Attività varie: 12
• Società private (presidenti): 12

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 16.12.15 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimo Piero Ricca perfetto w il m5s

Rodolfo L., Santo Stefano di Magra Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.12.15 18:37| 
 |
Rispondi al commento

I casi sono due:

O Gelli era Frate Indovino oppure i governanti che si sono susseguiti negli ultimi 20 anni sono dei gran copioni.

ANNO 1982.

P2 punti principali PIANO RINASCITA.

-La nascita di due partiti: "l'uno, sulla sinistra, e l'altra sulla destra"

- Controllo dei media.

- Ripartizione di fatto, di competenze fra le due Camere.

- Riforma della magistratura.

- Riduzione del numero dei parlamentari.

- Abolizione delle province.

- Abolizione della validità legale dei titoli di studio.


Barone Piovasco, Rondò Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.12.15 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Era cosi' potente da morire come un normale umano, che potenza d'oriente!

Elia. 16.12.15 18:26| 
 |
Rispondi al commento

età altamente improba, l'altissimo gli ha dato un bel po' di tempo per pentirsi evidentemente. mi auguro che abbia cantato prima di lasciarci.

Lorenzo M., Piacenza Commentatore certificato 16.12.15 18:25| 
 |
Rispondi al commento

disperdetene le ceneri affinchè non ci sia ricordo.

Alessio ., lecco Commentatore certificato 16.12.15 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

Non credo che commentare con due frasi, che tra l'altro so a memoria, della canzone

"La morte"
di Fabrizio de Andrè

si faccia qualcosa di male

old dog 16.12.15 18:09| 
 |
Rispondi al commento

FINALMENTE !!!!


Per festeggiare . . .

https://www.youtube.com/watch?v=jW0ZjNl-QW0

Fra cachio da Velletri 16.12.15 18:05| 
 |
Rispondi al commento

È campato così tanto, perché neanche all'inferno lo volevano!

AngeloS. 16.12.15 17:59| 
 |
Rispondi al commento

*** ESPULSO LO SFIDANTE DI BUGANI A BOLOGNA ***

Andraghetti è stato espulso?

Mi sembra incredibile.
E' vero o no?

PZ 16.12.15 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Piero per aver ricordato chi era quella brutta persona!!! Pace 🎐

Francesco p 16.12.15 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Pace all'anima sua ,a personaggi come gelli sono un danno per l'umanità e se ne può e se ne deve farne a meno..

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 16.12.15 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Federico Piccitto Sindaco Di Ragusa Facebook

"Nove lavagne multimediali e 3 notebook, destinate agli istituti scolastici della nostra città. Saranno acquistate, per un importo di 10.000 euro, con fondi, inseriti nel bilancio comunale, e derivanti dalla decurtazione del 30% delle nostre indennità di carica per il periodo compreso tra gennaio ed aprile 2015. Questa volta abbiamo deciso di sostenere l’innovazione tecnologica nelle nostre scuole, perché lo sviluppo di nuove forme di apprendimento destinate agli studenti, che possano aiutarli nel loro percorso di crescita formativa è l’unica, vera buona scuola che serve alla nostra città".

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 16.12.15 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Grande Piero Ricca. In questo paese di merdacce senza memoria è meglio lasciare qualche appunto.

Luca S., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.12.15 17:12| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/kotiomkinlab/photos/a.587126451332438.1073741828.586181651426918/1097838380261240/?type=3&theater

... e comunque, se il banchiere fosse stato il padre della Carfagna adesso il PD sarebbe incatenato a Montecitorio...
Kotiomkin

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 16.12.15 17:10| 
 |
Rispondi al commento

E' morto l'artefice di tutto questo disastro,del nostro paese,ma non e' ancora morto il suo piano

alvise fossa 16.12.15 17:06| 
 |
Rispondi al commento


Renzi blinda la Boschi: “Se cade lei, cade il governo”
Pubblicato su 14 dicembre 2015 da infosannio 4 commenti

renzi boschi(Di Alberto Maggi @AlbertoMaggi74 – http://www.affaritaliani.it) – “Maria Elena va difesa a tutti i costi e fino in fondo“. Così, stando alle indiscrezioni raccolte da Affaritaliani.it, si sarebbe espresso il presidente del Consiglio parlando a Palazzo Chigi con i suoi più stretti collaboratori del caso della ministra Boschi, finita nell’occhio del ciclone dopo il varo del decreto salva-banche. Le opposizioni, senza nemmeno troppo infierire, chiedono le dimissioni della renziana doc e preparano una o più mozioni di sfiducia, in attesa che la stessa Boschi riferisca in Parlamento del salvataggio di Banca Etruria, il cui vice-presidente è proprio il padre della ministrà.

Renzi non intende cedere di un millimetro. La responsabile delle Riforme, ‘mamma’ dell’Italicum, non è un ministro qualunque. E’ il cuore del renzismo. Se cadesse lei si rischierebbero ripercussioni politiche imprevedibili che potrebbero perfino travolgere l’intero esecutivo portando il Paese verso le elezioni politiche anticipate. Il premier – stando alle fonti dem contattate da Affaritaliani.it – si sarebbe affrettato a chiamare i big della minoranza interna e dei centristi (Ncd-Area Popolare e Scelta Civica) chiedendo loro di essere solidali e di non affondare il colpo sulla ministra.

Non solo. Renzi avrebbe anche convinto i più riottosi, sia tra gli alfaniani sia tra la sinistra dem, a desistere da critiche eccessive nei confronti della Boschi, pretendendo soprattutto la garanzia del voto contrario sulla mozione di sfiducia annunciata da M5S, Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia. Il segretario del Pd avrebbe anche ipotizzato uno scenario di crisi e di corsa al voto anticipato (spauracchio per i centristi dell’Ncd, sotto il 2% nei sondaggi, e per la minoranza dem, che non verrebbe ricandidata) qualora non ci fosse quella compattezza richiesta nel difendere la Boschi. Va b

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 16.12.15 17:04| 
 |
Rispondi al commento

___________

Amnesty International rivela che L'Arabia Saudita ha bombardato circa 1000 scuole in Yemen dicendo che erano depositi di armi...

...ma se guardate i video...non c'è traccia di armi o munizioni tra le macerie !


...molti bambini uccisi , da questi bombardamenti...proprio dell'Arabia Saudita che ieri disse di volere combattere l'ISIS quando sono loro a rifornire l'isis !


----

Saudi bombs unlawfully targeting Yemen schools – Amnesty

Saudi Arabian airstrikes against Houthi rebels in Yemen have deliberately targeted schools, killing students and making education impossible for many children, a new report from Amnesty International suggests.
https://www.rt.com/uk/325621-yemen-schools-airstrikes-amnesty/


Yemen crisis: Saudi-led coalition 'targeting' schools

More than 1,000 schools have either been destroyed, damaged or are occupied by displaced people, according to data from the Sanaa-based Ministry of Education released by Amnesty.
http://www.bbc.com/news/world-middle-east-35071200

Saudi Arabia bombing Yemen's schools, Amnesty International claims
The UN has described the humanitarian situation inside Yemen as 'critical'
http://www.independent.co.uk/news/world/middle-east/saudi-arabia-bombing-yemens-schools-amnesty-international-claims-a6770551.html


L'italia non è mai stata, tutta in una volta, così unita nel celebrare la morte di una persona, Licio Gelli.
Ma a guardare bene...... c'è chi è contento perchè scompare l'artefice di una storia poco edificante per l'Italia, ma c'è anche chi è contento perchè si è portato i suoi segreti (ingombrabti, per qualcuno)nella tomba..... a meno che......
Meditate..... meditate.....

VINCENZO ANTONA, Vercelli Commentatore certificato 16.12.15 16:57| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilgiornale.it/news/politica/firenze-teatro-va-ai-privati-consulente-babbo-tiziano-1204837.html

Firenze, il teatro va ai privati. Consulente babbo Tiziano

L'immobile venduto alla Nikila Srl di proprietà di Luigi Dagostino, il manager in affari con la famiglia del premier. Il centrodestra sulle barricate: «Il Pd adesso deve chiarire»
Paolo Bracalini - Mer, 16/12/2015 - 08:18
commenta

Non c'è dubbio, un ottimo affare. Comprare l'ex Teatro Comunale di Firenze, 25mila metri quadri in centro storico valutati pochi anni fa 44 milioni di euro, quasi a metà del prezzo (25 milioni) è stato un bel colpo per la società che si è aggiudicato l'ex immobile comunale, l'estate scorsa.

A venderlo, per la precisione, non era più Palazzo Vecchio, ma la Cassa depositi e prestiti (ministero dell'Economia), che rilevato il palazzo dal Comune di Firenze lo ha messo sul mercato. Ma la domanda è un'altra. A chi l'ha venduto?La risposta conduce ancora una volta a Tiziano Renzi, il padre del premier, e poi, tramite un incastro complicato di società e partecipazioni, a personaggi legati al caso Banca Etruria. L'acquirente dell'ex Teatro comunale, comprato per realizzare 120 appartamenti di lusso più centro commerciale, è infatti una società, la Nikila Invest, guidata da Luigi Dagostino, manager che si vanta d'essere amico personale di Matteo e Tiziano Renzi «da ben 25 anni». Ma di mezzo non c'è solo l'amicizia. La Nikila Invest, infatti, ha il 40% di un'altra azienda, la Party srl, che - in base alle visure camerali fatte dal capogruppo toscano di Fdi, Giovanni Donzelli - risulta amministrata da Laura Bovoli, la madre di Matteo Renzi, e dove poi il papà del premier ha una quota del 40%. Sempre la Invest, poi, ha ai suoi vertici l'ingegner Ilaria Niccolai, che è socia altrove di Lorenzo Rosi, l'ex presidente di Banca Etruria indagato per dissesto.Dunque Tiziano Renzi, e sua moglie, sono soci del nuovo proprietario dell'ex Teatro Comunale di Firenze, la Nikila Invest, impegnata in

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 16.12.15 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Massimo Bugani Facebook

"Forza Italia in comune a Bologna si spappola, tre consiglieri creano un nuovo gruppo "uniti si vince" a sostegno della Lega Nord, due consiglieri restano in Forza Italia alla ricerca di un candidato civico e centrista.
Sul quotidiano La Repubblica nemmeno una riga, non c'è traccia di questa notizia.
Quando invece a portavoce del M5S cade un fazzolettino in corridoio, ecco che si scatenano con tutte le loro armi in settimane di prosopopea d'assalto.
È ormai chiaro a chiunque quali siano le squadre in campo e quale sia l'avversario temuto dal PD".

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 16.12.15 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Attendo l'altra Italia...

Bello il post.

Antonio Maria Vinci Commentatore certificato 16.12.15 16:41| 
 |
Rispondi al commento

agli uomini del pd oggi porgo le mie condoglianze per la scomparsa del loro caro amato padre delle riforme ...... licio gelli

maurizio tomassini, Assisi Commentatore certificato 16.12.15 16:29| 
 |
Rispondi al commento

_________


il Gas Nervino o Sarin gas che uccise decine di

persone e bambini ma la colpa venne attribuita ad

Assad fu procurato da un paese

UE e fu fatto passare tramite la Turchia

clandestinamente e consegnato all'ISIS.

Qual'è il paese UE che ha fornito il Gas Nervino all'ISIS?

..fuori i nomi !


----
Two members of the Turkish parliament gave a press conference in October saying that they have wiretapped recordings and other evidence showing that Turkey supplied the sarin used in Syria.
http://www.washingtonsblog.com/2015/12/syrian-chemical-weapons-attack-false-flag-turkey-isis.html


MP Eren Erdem claims Turkey supplied Isis with sarin gas materials for chemical weapon attacks

http://www.belfasttelegraph.co.uk/news/world-news/mp-eren-erdem-claims-turkey-supplied-isis-with-sarin-gas-materials-for-chemical-weapon-attacks-34286662.html

Turkey Smuggled Sarin Gas to Al Qaeda Terrorists in Syria? Turkish MP

http://www.globalresearch.ca/turkey-smuggled-sarin-gas-to-al-qaeda-terrorists-in-syria/5495775

Turkey staged gas attack to provoke US war on Syria

7 April 2014
https://www.wsws.org/en/articles/2014/04/07/syri-a07.html

John Buatti 16.12.15 16:26| 
 |
Rispondi al commento

orgoglioso del M5S

luca Tegoni, parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.12.15 16:17| 
 |
Rispondi al commento

Sostituire "Ieri è morto" con "Qui giace" e copiare l'intero post e trascrivere su calce indelebile sulla sua lapide affiché sia memoria di tutta l'Italia di chi fu l'ignobile

Massimo Momento, Treviso Commentatore certificato 16.12.15 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Toninelli tu che sei stato sempre il pasdaran del Movimento spiegaci questo cambio di Rotta del 5s e del Pd ' sono venuti a bussare a casa' o si sottindente un accordo per fare fuori parde della finta opposizione F.I Pd ? ti rendi conto che votterete con Verdini e D'anna, castiglione, faraone alfano schifani.. ossia ilo peggio del peggio che governa l'italia per non parlare di altri losci individui che ronzano intorno a renzi. noi militanti iscritti certificati .. qualche problema c'è lo poniamo..Auguriamoci che l'accordo sia solo per eleggere i nomi dei tre giudici della consulta.. perchè se cio non fosse sarebbe una delusione per chi sperava di cambiare il paese dai soliti noti "della banca del buco"

Pier luigi 16.12.15 16:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grandissimo figlio di puttana...di solito i morti si rispettano ma questo bastardo, e i suoi accoliti ancora viventi citati nell'articolo, ha fatto troppi danni a questo paese dove, giornalisti collusi e politici merdosi hanno retto e reggono ancora la sua idea racchiusa nel Programma di Rinascita 2 (P2). Queste "riforme" stanno svuotando la Costituzione e ciò che sta facendo il bimbominchia pinocchietto detto il bomba, per stessa ammissione del berluska, è ciò che esattamente voleva fare lui. Pdioti svegliatevi, questo stronzo al governo è di destra e tutti i suoi sodali sono legati alla MASSONERIA toscana, la storia delle banche non sarà l'ultima sorpresa che troveremo sotto l'albero di natale.

Tex A., MILANO Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.12.15 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Orban è uno che si può osare chiamare politico!

http://sapereeundovere.com/orban-il-presidente-ungherese-parla-in-tv-di-una-elite-occulta/

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 16.12.15 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Magari fosse Gelli il problema...Ricordatevi che il parlamento e' pieno di massoni ufficiali e ufficiosi e il loro cappio stringe sempre piu'. Paradossalmente, Licio era meno pericoloso di quest'ultimi, poiche' palese, pubblico e manifestante la propria massoneria urbi et orbi. Sono piu' maligni gli altri, caro Ricca, quelli nella penombra...quelli che si muovono nell'ambiguita' di colui che t'abbraccia sorridente mentre t'infila la lama nel costato. Buone festivita' a tutti...Auguri!


SI' Questo infame e losco figuro non meritava un post (come qualcuno ha detto), però era giusto per i giovani che conoscano il tipo e l'italia infame, che grazie a questo individuo e altri(ancora in vita), hanno ridotto il paese in una gruviera e spolpamento fino all'osso dei loro diritti! Cosicchè si diano da fare per individuare e punire (anche postumo) i suoi solidali e ricercati per ottenere un processo all'ergastolo! La magistratura si dovrà adeguare e scrtebellare nei suoi covi documentali e fare riferimento ai figli (che metterei sotto torchio)!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 16.12.15 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

__________

qui si vede meglio

il muro anti musulmano e o immigrazione che deve costruire Donald Trump intorno gli USA lungo 17000 km


https://goo.gl/maps/5GaZPkM8utE2

John Buatti 16.12.15 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Anche la malerba alla fine muore. C'e' nulla da aggiungere al magnifico " elagio funebre" del pist se non che il programma di Gelli non e' ancora concluso per l'insipienza di Berlusconi. Ci sta pensando l'erede Bomba a completarlo ma possiamo ancora fermarlo e invertire il progetti di distruzione della democrazia italiana. Statisticamente un amore dura mediamente due anni, un grande amore al massimo tre. Il Bomba i due anni di governo li ha compiuti e comincia visibilmente a perdere colpi, grazie anche all'azione del M5S. Il suo feeling elettorale e' ormai in calo costante. Dobbiamo continuare a incalzarlo, soprattutto sulle riforne costituzionali; il referendum confermativo sara' la resa dei conti finale. E pou andremo al voto politico decisivo. Coraggio!

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.12.15 15:41| 
 |
Rispondi al commento

__________

...non so se Donald Trump ha abbastanza pali per

il suo muro anti musulmano e o immigrazione...


ho fatto un calcolo veloce ...

ha bisogno di abbastanza pali e tavolette o filo

spinato per 16654 mila chilometri !

---

qui il disegno del muro da fare su google maps

https://goo.gl/maps/PsMtvrB8z5t


A Licio Gelli
meglio sarebbe stato per tutto il mondo se non fossi mai nato!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 16.12.15 15:35| 
 |
Rispondi al commento

IN MORTE DI FRATELLO GELLI

Se ne va un pezzo dell'Italia, quella da bere...e fa fumare.

Se ne va un pezzo della politica italiana, quella che fa politica senza essere in politica.

Se ne va un pezzo della storia d'Italia, quella storia sempre saputa e mai ufficiale.

Se ne va un pezzo dell'economia italiana, quell'economia che fa affari dagli affari, loschi.

Se va un pezzo di loggia, di stato, dell'esercito, delle lobbie, delle banche, un pezzo per tanti, troppi.

Se ne va un pezzo de mer...cenario come pochi.

Se ne va un pezzo de merxa, pace all'anima sua, pace all'anima de li mortacci sua!

Arrivederci e grazie, graziella, e grazie a sto pezzo de... Italia.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 16.12.15 15:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON ERA NECESSARIO UN POST, MEGLIIO L'INDIFFERENZA

Gelli non merita un post, come non merita ricorrenze (e guardacaso hanno perso la memoria proprio le istituzioni) Andreotti.

Due personaggi che hanno sempre vissuto all'ombra di quanto di più oscuro c'è stato in questo paese. Potenti in vita, uguali a tutti gli altri nella morte che, fortunatamente non guarda in faccia a nessuno.

Se si deve ricordare qualcuno, parliamo di persone che lo meritano. E non mi pare questo il caso.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 16.12.15 15:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

Il piddino che controbatte a Toninelli a Sky è Paolo Petrini del PD

"se c'era un conflitto d'interesse a gennaio, quando la ministra Boschi, è uscita da quel consiglio dei ministri, certamente non c'è oggi tra l'altro non mi sembra che nel frattempo e cioè anche compreso il decreto del 22 Novembre scorso il governo abbia fatto gli atti che solo lontanamente abbiano favorito alcuni membri della famiglia Boschi"

questo è parlar chiaro? mah

quello che c'è di sicuro è il decreto salva dirigenti ne parlava Belpietro a "di martedì"

ieri sera su la7 e non me lo sarei mai aspettato.
secondo me la vera porcheria che ha fatto il governo e di cui ne ha la responsabilità è quella
In parole povere i danneggiati non possono rivalersi sui veri responsabili della truffa

saluti ai monelli del blog

old dog 16.12.15 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Bella quella de Herri...Herri Haller...ar suo funerale nun ce sarà 'n cuscino, ma 'n materasso...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 16.12.15 15:13| 
 |
Rispondi al commento

https://www.youtube.com/watch?v=AZ8mrzSKzQs

pabblo 16.12.15 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Se non lo avete ancora letta questa la deposizione su Gelli:
https://4agosto1974.wordpress.com/2014/03/01/verbale-nara-lazzerini-02-04-1985/

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 16.12.15 14:58| 
 |
Rispondi al commento

________


La madre di Donald Trump (Mary Anne) era/è un'immigrante Scozzese,...

il padre Fred Trump nacque da genitori Tedeschi che emigrarono negli USA...


visto che Donald Trump vuole rispedire tutti gli emigranti fuori dagli USA...

..che fa rispedisce pure i genitori..e gli emigranti che lavorano per le sue attività..?

https://it.wikipedia.org/wiki/Fred_Trump
https://en.wikipedia.org/wiki/Donald_Trump

John Buatti 16.12.15 14:48| 
 |
Rispondi al commento

.

Caciara ........Roma Commentatore certificato 16.12.15 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori