Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'effetto domino sulle banche

  • 16

New Twitter Gallery

dominobanche.jpg

da Vocidallestero: "A proposito degli obbligazionisti italiani defraudati in seguito al decreto Salva Banche la Reuters americana scrive a chiare lettere che l’azzeramento del valore di obbligazioni bancarie rischia di creare una catastrofe: l’eventuale perdita di fiducia dei risparmiatori nelle proprie banche potrebbe scatenare il famoso “bank run” che tanti simpatici personaggi avevano previsto come catastrofica conseguenza di un’uscita dall’euro."

Di Elvira Pollina e Valentina Za

"Venerdì gli italiani si sono affrettati a cercare di vendere le loro obbligazioni bancarie dopo essersi spaventati per le perdite inflitte agli investitori in quattro piccoli istituti di credito che hanno dovuto essere salvati il mese scorso. L’Italia ha salvato Banca Marche, Banca Etruria, CariChieti e CariFe alla fine di novembre utilizzando le nuove regole dell’Unione Europea che spostano le perdite sugli investitori quando una banca finisce nei guai, rimuovendo il peso dai contribuenti.
Circa 130.000 azionisti e i titolari di 790 milioni di euro di obbligazioni subordinate hanno visto il valore dei loro investimenti spazzato via. E’ la prima volta dal 1930 che gli obbligazionisti subiscono perdite in una crisi bancaria.
Il suicidio di un pensionato che ha perso soldi nel salvataggio ha fatto crescere l’l’indignazione. La clientela retail ha tradizionalmente rappresentato una costante fonte di finanziamento per le banche italiane che vendevano le proprie obbligazioni attraverso la loro rete di filiali.
Venerdì alcuni intermediari hanno detto che molti di quei piccoli investitori stavano cercando freneticamente di scaricare le obbligazioni della banca ma non c’era alcun interesse da parte degli investitori istituzionali, quindi i prezzi continuavano a scendere. “Gli italiani si stanno affrettando a vendere le obbligazioni bancarie subordinate,”, ha detto Giuseppe Sersale, un gestore di fondi presso Anthilia Capital. “Gli investitori retail spaventati dalle proteste innescate dal salvataggio delle quattro banche stanno cercando di vendere, ma non c’è nessuno che vuole comprare.”
Le obbligazioni di banche come Veneto Banca, Banca Popolare di Vicenza, Monte dei Paschi e Banca Carige hanno sofferto più di tutti, secondo Alberto Gallo, capo della ricerca creditizia presso la Royal Bank scozzese.
C’è stato anche un certo contagio verso alcune delle banche più robuste che sono probabilmente in mano alla clientela retail“, ha detto. Un intermediario ha detto che molti volevano vendere il debito emesso da pesi massimi come Intesa Sanpaolo e UniCredit, anche se in questo caso la caduta dei prezzi ha offerto un’opportunità di acquisto per alcuni investitori istituzionali e per i fondi speculativi USA.
Nei prossimi mesi le banche non quotate in borsa Popolare di Vicenza e Veneto Banca dovranno raccogliere capitali freschi da parte degli investitori per soddisfare le richieste dalla Banca Centrale Europea. Monte dei Paschi e Carige sono stati gli unici due istituti di credito italiani a dover raccogliere fondi sul mercato a seguito del controllo dello scorso anno agli istituti di credito effettuati dalla BCE.
I titoli bancari sono stati sotto pressione nelle ultime due settimane, Carige e Monte dei Paschi hanno toccato i minimi storici. Alle 15:00 Carige perdeva il 4,8% e Monte dei Paschi il 3,7%. Un segno di preoccupazione degli investitori è che Veneto Banca ha dovuto pagare un rendimento di ben il 10,5% a fine novembre per vendere obbligazioni subordinate a 10 anni che quotavano il 97,63% del loro valore nominale. La stessa obbligazione venerdì veniva scambiata a 88,29, in calo di circa 4 punti percentuali rispetto al giorno prima e con un rendimento del 12,7%."

REGALA_aI.png

15 Dic 2015, 12:16 | Scrivi | Commenti (16) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 16


Tags: banche, bank rum, obbligazioni bancari, obbligazioni subordinate, piccoli investitori, piccoli risparmiatori, sfiducia

Commenti

 

Buongiorno posta elettronica: pretprot20@gmail.com
offro prestiti che vanno dal 2000€ a 1.500.000€ a chiunque può rimborsare con interessi ovunque nel mondo, per un rimborso di 1 a 30 anni. Per ogni persona interessata volete dirmi l'importo di cui avete necessità e quella durata di rimborso. posta elettronica: pretprot20@gmail.com

Prot 26.09.16 14:09| 
 |
Rispondi al commento


Buongiorno posta elettronica: pretprot20@gmail.com
offro prestiti che vanno dal 2000€ a 1.500.000€ a chiunque può rimborsare con interessi ovunque nel mondo, per un rimborso di 1 a 30 anni. Per ogni persona interessata volete dirmi l'importo di cui avete necessità e quella durata di rimborso. posta elettronica: pretprot20@gmail.com

Prot 26.09.16 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Aiutare le persone che hanno bisogno di prestiti di emergenza senza protocollo

Io sono un economista francese e creditore finanziario

Mi dirigo per gli individui che hanno bisogno di fondi
risolvere i loro problemi personali.
Abbiamo offerto 3000 € .................... € 50 milioni.

PS: Ho anche partecipare a progetti di investimento redditizi Ii, giusto?
Si prega di mie proposte (partenariato) fare.
Contatto: raspes.henriette@gmail.com

alex carlos Commentatore certificato 14.09.16 21:41| 
 |
Rispondi al commento

offerte di prestito tra privato, rapido ed affidabile

Sono un privato serio ed onesto che accorda prestiti di denaro che vanno da 1000€ a 30.000.000€ hanno l'ogni persona che è in sono alla ricerca di prestito di denaro per coprire una necessità, regolare un debito, effettuare un progetto, riattivare le sue attività, un'ulteriore preoccupazione. Gli chiedo che siate direttamente messi in contatto con me per posta elettronica per avere ulteriore informazione: bifanosurgot@gmail.com

Bifano 08.09.16 20:59| 
 |
Rispondi al commento

prestito urgente contattateci all'indirizzo e-mail: .. financeservice00@outlook.fr
Whatsapp .......... + 33648421181

TESTIMONIANZA DI PRESTITO DI CREDITO E LINEA DI FINANZIAMENTO DA CHRISTIAN ORGANIZZAZIONE.

E-mail: financeservice00@outlook.fr o financeservice000@gmail.com

TELEFONO WHASAPP: 0033648421181

Ciao, ho appena ricevuto un prestito di 85.000 euro con gli istituti

FINANZA credito finanziario. Per la vostra domanda di prestito compreso

compreso tra € 2000 e € 50 milioni, in contatto con istituti finanziari

FINANZA DI CREDITO.

E-mail: financeservice00@outlook.fr o financeservice000@gmail.com

E-mail: financeservice00@outlook.fr o financeservice000@gmail.com

Si prega di contattare e avrete successo in termini di costi acida.

service finance 28.08.16 10:59| 
 |
Rispondi al commento


Siete alla ricerca di finanziamento per rilanciare le vostre attività; realizzazione di un progetto; comperarvi un appartamento o per regolare i vostri debiti.
Paga vi impone troppe condizioni. La migliore soluzione è di trovare un privato ma un privato onesti e serio.
Io sono un privato molto serio, assegno prestiti ad ogni persona seria e responsabile capace di rimborsarlo. Sia avete necessità di denaro per altre ragioni, non esitate di contattarla per ulteriori informazioni.

la mia mail; alessia7cavatorta@gmail.com
telefono; 3885770850
Sono disporre ad aiutarli.

alessia 09.08.16 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Con un'esperienza di 8 anni nel dominio la nostra struttura prestiti ha messo in place un sistema molto affidabile e legale per facilitato l'offerta in modo che il cliente si trovi più in sicurezza.
quindi se avete urta con la banca, una difficoltà finanziere, un progetto di costruzioni o altro, più preoccupazioni da farvi. Sig. Nicola al vostro servizio per voi aiutate. assegniamo prestiti che varia tra 2000 EURO a 945000 EURO con un piano di
rimborso studiare secondo la possibilità.
Li preghiamo di contattarsi nelle necessità.
mail: prestatoreg.nicola@gmail.com

nicola 05.08.16 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Offerta prestiti tra privato (alexandraablo12@gmail.com)
Mi rivolgo a voi signore e signori, voi annunziate la buona notizia di offerta di prestito. Sono particolare che offre prestiti che vanno da 2000 € a 10.000.000 € nei campi come segue: Finanziaria, aiuti reale, veicolo di acquisto ecc ..., con un tasso del 2-3% a seconda della quantità di mutuatario. Condizioni Deplus sono buone. Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci : alexandraablo12@gmail.com

Alexandra 26.05.16 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno
Ecco il suo e-mail: atiliogabaldone1@gmail.com
IL VOSTRO CREDITO IN 2 GIORNI
Soluzione ai vostri problemi di finanziamento entro 48 ore
Offerta di prestito di denaro e soluzione di investimento per il tuo problema di finanziamento abbiamo un capitale molto alto sarà utilizzato per fornire prestiti che vanno da € 3.000 a € 1.000.000 e persone capaci gravi, morale onesti e buoni a rimborsare . Il tasso di restituzione è del 3% all'anno. Contattaci via email: atiliogabaldone1@gmail.com

ATILIO GABALDONE 09.03.16 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, io sono un individuo che offre prestiti a internazionale l. Dotato di un capitale
che verrà utilizzato per erogare prestiti tra privati a breve e lungo termine da
2000€ a €500,000 a tutte le persone a grave essendo nei bisogni reali, il tasso di
interesse del 2% l'anno. I fornisce prestiti finanziari, mutuo per la casa, prestito di investimento,
Prestito auto, prestito personale. Sono disponibile per soddisfare i miei clienti in una durata massima 3 giorni dal ricevimento del modulo di domanda.
Passo serio persona ad astenersi

Più informazioni
Precilla.vandekt@gmail.com
Grazie

feefvfddvfevdf@mail.ru

precilla 19.01.16 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Sono di nazionalità francese residenza
in Italia nella città di agrigento
società del mio prestito si trova
nella città di verona
Offerta di prestito denaro tra privato
gratuito urgente:FRANCESCA.CORTES02@GMAIL.COM

FRANCESCA CORTES, Romagnano Commentatore certificato 08.01.16 01:00| 
 |
Rispondi al commento


Se hai bisogno di un prestito o di prestito per progetti di piccole e medie imprese, in collaborazione con il mio banchiere e sotto la supervisione del mio avvocato io sono disposto a concedere i suoi servizi, ove possibile.
Contattaci a:E-mail:FRANCESCA.CORTES02@GMAIL.COM

FRANCESCA CORTES, Romagnano Commentatore certificato 08.01.16 00:59| 
 |
Rispondi al commento


Difficoltà di3000€ 40.000€ 55000€ a
700.000€?
Sono il nuovo prestatore che porta
aiutare tutti coloro che hanno bisogno
del suo finanziamento. Avete bisogno
di aiuto contattatemi. Avete bisogno
di un prestito si prega di contattare
me. Voi che è grave situazione, mi ha
contattato Se avete un bisogno di un
prestito rapido all'indirizzo e-mail
seguente: francesca.cortes02@gmail.com

FRANCESCA CORTES, Romagnano Commentatore certificato 08.01.16 00:58| 
 |
Rispondi al commento

Si chiama pervertitocrazia. E comanda il mondo grazie a un nostro patto collettivo fondato sulla nostra incoscienza
La curva di Gauss e la Pervertitocrazia. Dalle armi all'arma denaro http://ma-guarda-e-passa.blogspot.com/2014/03/la-curva-di-gauss-e-la-pervertitocrazia.html

undefined 15.12.15 23:31| 
 |
Rispondi al commento

Si tratta sempre di ulteriori insostenibili OPPRESSIONI dei PARASSITI contro i produttivi. Continuano ad andarsene le imprese produttive ed i migliori italiani produttivi. Ancora qualche sopruso e cominceranno ad andarsene anche i pensionati ed i risparmiatori in genere. Andranno imprese ed anche piccoli capitali. I PARASSITI BANCHETTATORI dello STATO rimarranno da soli a scannarsi tra di loro...Ma nel frattempo avranno impoverito ed allontanato i migliori italiani, sempre INDIFESI...Vedremo come M5S sapra' comprendere e farsi carico dei VERI problemi italiani, altroche' Euro e Germania...

tomi sonvene Commentatore certificato 15.12.15 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Tutto questo fa riflettere in sostanza che:

- la carta è carta e tale rimane in balia di un potente che ne decide le sorti;
- la "raccolta fondi" e il relativo "impiego fondi" del settore creditizio, è preistoria, sostituito da speculazioni bancarie;
- volutamente, con la tassaazione, si è spostato il risparmio dal mattone alla carta;
- sempre volutamente si sono creati i cd. titoli tossici, da cedere a bad bank; ed è curioso come i piccoli siano ridotti sul lastrico e i titoli tossici siano negoziati in un mercato apposito;
- ci siano o non ci siano risorse, lo stato comunque salva le banche con gestioni discutibili;
- il mattone costituirebbe una economia reale positiva con posti di lavoro, se non fosse un bancomat di questo (questo!) stato;
- 3,5 mld di aiuto alle banche è circa l'introito annuo della tasi, quindi in sostanza prende dal mattone per aiutare le banche; andrebbe che i fondi salva banche fossero finanziati da tasse sui capitali investiti sulla carta e non dal mattone. Solo così si creerebbe un vero equilibrio.

Gian A Commentatore certificato 15.12.15 14:56| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori