Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Vogliamo vedere il testo del #TTIP: scriviamo alla Malmstrom! #NoTTIP

  • 19

New Twitter Gallery


"Blitz del MoVimento 5 Stelle alla Farnesina per verificare se il testo del Ttip, l'accordo di libero scambio tra Stati Uniti ed Unione Europea, è realmente disponibile per parlamentari e cittadini.
La Commissaria Ue, Cecilia Malmstrom, che tiene le fila dei negoziati nella totale segretezza, lo scorso 26 novembre durante un'audizione in diretta streaming con alcuni parlamentari, aveva infatti promesso che entro due settimane una copia del Ttip, sarebbe arrivata in una 'sala di lettura' presso la sede del ministero degli Esteri di ogni paese europeo. Da allora è passato quasi un mese ma alla Farnesina non v'è traccia né del Ttip né di questa fantomatica sala di lettura.
Eppure solo qualche giorno fa in Ufficio di Presidenza della Commissione Agricoltura alla Camera era stata confermata la disponibilità di questi documenti al punto da prevedere a gennaio una missione di tutta la Commissione presso la sede del ministero per poterli consultare. Abbiamo quindi sollecitato il Governo a tirarli fuori subito e, non avendo avuto risposta, siamo andati a verificare di persona smascherando così in un colpo solo le bugie della Malmstrom e il totale disinteressamento dell'Esecutivo.
La nostra azione non si è fermata al blitz di ieri sera. Oggi abbiamo depositato un'interrogazione al Governo, per chiedere, tra le altre cose, quali iniziative abbia intrapreso per ottenere al più presto il testo del Ttip, quali azioni intenda adottare per consentire l'accesso ai documenti e in che modo sarà possibile per i parlamentari condividerne i contenuti con i cittadini.
Non solo. Abbiamo scritto direttamente alla Commissaria Malmstrom per chiederle conto della sua promessa affinché i parlamentari e, l'opinione pubblica tutta, possano conoscere il contenuto del Ttip, un accordo che rischia di rivedere al ribasso gli standard europei di sicurezza alimentare e che permetterà ad una multinazionale di fare causa ad uno Stato se questo fa una legge che va contro i suoi interessi economici. Insomma un vero e proprio pericolo per la sovranità nazionale e la democrazia. Forse è proprio per questo che non ci vogliono far sapere cosa accadrà dopo il Ttip.
Aiutateci a difendere il diritto all'informazione e alla partecipazione democratica. Scrivete anche voi, utilizzando il form qui, alla Commissaria Malmstrom per chiederle di farci leggere al più presto il testo del Ttip in Italia." M5S Parlamento

acquistavvw.jpg

24 Dic 2015, 11:33 | Scrivi | Commenti (19) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 19


Tags: m5s camera, segreto, segreto ttip, ttip

Commenti

 

Voglio leggere i doccumenti del trattato per capire quanta feccia anno intenzione di portare in Europa.

samuele spiller 27.12.15 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Sono a proporre una riflessione: come si pone sul commercio solidale il trattato Ttip America – Europa? esclude la solidarietà commerciale o la emargina e pone condizioni restrittive ai già difficili interscambi? Francamente sarebbe criminale intaccare una possibilità minima economica in favore di popoli e nazioni, che non offrono solo prodotti di società industriali. Ciò andrebbe a sminuire la solidarietà sovranazionale, che comunque andrebbe a descapito degli stati che lo sottoscrivono, nella misura del loro aiuto diretto ai bisogni esteri, senza l'ausilio indiretto del commercio equo solidale e di volontariato.

f.d. 26.12.15 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo preso in esame l’incongruenze dell’ipotetico TPP e l’accordo del COP21 sul clima, come è possibile che si sottoscriva un accordo sul clima quando al contempo “sotto la scrivania” se ne firma un altro che va nel senso opposto? http://www.pvcompare.net/news-from-website/219-paris-climate-agreement-which-consequences-interactions-with-the-trans-pacific-partnership


Un mio diritto fondamentale è conoscere accordi che potranno influire sulla mia vita futura e su quella dei miei figli e nipoti. VOGLIO essere informato!!!

Luciano Bellei 26.12.15 09:31| 
 |
Rispondi al commento

Fuori i documenti...vogliamo chiarezza sul nostro futuro alimentare x i nostri figli e nipoti e se nn salvaguardano i nostri interessi ....andate fuori dalle balle....

Giuseppe Di Donato 25.12.15 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Nel frattempo una portavoce M5S in UE, Giulia Moi, ha tenuto una conferenza, a porte chiuse, nella quale avrebbe illustrato i termini dell'accordo, evidentemente a lei noti.
Avrei filmato l'evento, per condividerlo con la rete, ma due guardie armate sono state assoldate allo scopo di impedirmi l'accesso.
https://youtu.be/hPIMQUYgaEA

Sembrerebbe che la Moi abbia già visionato i documenti del TTIP presenti a Bruxelles.
https://www.facebook.com/giuliamoi5stelle/posts/546982308797430

I commenti critici sulla selezione, armata, all'ingresso, e sull'eccessiva opulenza dell'evento, vengono cancellati dalla Moi.
https://www.facebook.com/giuliamoi5stelle/posts/548202835342044?hc_location=ufi

Franco Anedda, Cagliari Commentatore certificato 25.12.15 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Se la Moi aveva invitato tutti a Cagliari, come mai non hanno fatto passare coloro che volevano entrare?
Visto che la Moi era alla conferenza di Cagliari ci dica che cosa hanno detto.
La Moi è stata eletta al Parlamento Europeo con i nostri voti, quindi è lì per noi, ci deve far sapere.

Rosa 25.12.15 10:13| 
 |
Rispondi al commento

La cosa molto grave è che le associazioni sindacali agricole che dovrebbero tutelare le peculiarità e la qualità dell'agricoltura Italiana fanno spalla al governo invece di chiedere a gran voce spiegazioni su questa ennesima legge fatta per le multinazionali, che mette in pericolo la qualità del cibo e crea una concorrenza sleale che ammazza l'agricoltura Italiana.

Paride Miucci 24.12.15 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Oggi non é più possibile innescare una guerra mondiale, non rimarrebbero ne vinti , ne vincitori . Questo , dei tanti trattati pseudo commerciali , partoriti dai Poteri Multinazionali USA , é un atto di guerra incruento , che mira a fagocitare la "vecchia Europa" , prima che lo faccia l'Oriente emergente . Tale trattato é in totale dispregio delle Costituzioni Democratiche , a cui é indirizzato , vuoi per la segretezza con cui viene condotto da anni trascorsi ed a venire.....Vuoi per il palese intento del PROFITTO di condizionare LA POLITICA dello STATO SOCIALE . IL PROFITTO CON DIGNITA' POLITICA , E' UNA DISCRASIA MORTALE .

Osvaldo Littera 24.12.15 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Dato che si tratta ,di un'ennesima porcheria ,che le multinazionali mondiali del "cancro"vogliono legalizzare,minacciando anche con pesantissime sanzioni, le nazioni che avranno, la... malaugurata idea di "recedere"da questo obbrobrio. Noi possiamo "solo sommessamente dire"(per adesso) Obama ci faccia un piacere, vada..a ...lei Cecilia Malmstrom e tutti i farabutti che stanno sponsorizzando quest'ennesima schifezza di portata ..planetaria.

Canzio R. Commentatore certificato 24.12.15 16:00| 
 |
Rispondi al commento

PETIZIONE ONLINE
Modulo di richiesta spedito ........
Su Change.org ho trovato e firmato una petizione online
Firma anche tu
https://www.change.org/p/governo-italiano-commissione-europea-desecretare-i-documenti-ttip?source_location=petitions_share_skip

Danyda bologna Commentatore certificato 24.12.15 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Eh sì, anche i politici svedesi sono bugiardi.

Le commissioni non sono votate dal popolo.

Trasparenza e truffa non vanno mai d'accordo.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.12.15 14:19| 
 |
Rispondi al commento

ci sommergeranno di altra m...a ne abbiamo già abbastanza che proviene dall'estero

elena guerini, bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 24.12.15 13:31| 
 |
Rispondi al commento

BALLE DI NATALE!
Non ho bisogno di un grande commercialista o di un premio Nobel dell’economia. Non devo consultare i sondaggi, i dati Istat o quelli Ocse. Non mi servono né Ballarò, né Otto e mezzo, nè Report, né tanto meno i Tg1,2,3,4,5,6,7. Mi basta guardare la busta paga e scendere al supermercato a fare la spesa per capire che quelle del “premier senza voto” sono tutte balle. Balle di Natale, considerate le festività natalizie, balle tutto l’anno! Oggi come oggi credere a Matteo Renzi è come credere a Babbo Natale! Con le sue chiacchiere è riuscito ad addobbarci proprio per le feste.... Buone feste a tutti!

Free Skipper, Roma Commentatore certificato 24.12.15 12:18| 
 |
Rispondi al commento

malmstrom cecilia, una delinquente abituale abitualmente abituata a frequentare delinquenti abituali.......ciao

peppe ceceris Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 24.12.15 11:58| 
 |
Rispondi al commento

non c'è bisogno di leggerlo lo sappiamo bene cosa contiene, ci venderanno prodotti alimentari assurdi, formaggi fatti senza latte, vini nati dalla chimica sintetica, carni gonfie di anabolizzanti e antibiotici, vegetali OGM e tutto il peggio del peggio che le multinazionali del profitto senza scrupoli produrranno e commercializzeranno senza limitazioni, con l'impossibilità di vietare la vendita sul nostro territorio nazionale.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 24.12.15 11:56| 
 |
Rispondi al commento

avete delle persone preparate competenti e dedite a queste fondamentali questioni nel m5s europa.
Mi raccomando non interpellatele mai

https://www.youtube.com/watch?v=S-ST6hI65xo&sns=tw

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 24.12.15 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori