Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Vuoto a rendere è legge

  • 19

New Twitter Gallery

bottig.jpg

"Vuoto a Rendere, grazie al M5S diventa legge ed inizia la sperimentazione nazionale. Insieme alle associazioni ambientaliste, i Comuni virtuosi, gli imprenditori e operatori innovativi, il Movimento 5 Stelle farà sì che questo primo passo decisivo per la riduzione dei rifiuti e l'economia circolare non cada nel vuoto.

La proposta originaria del Movimento 5 Stelle, a prima firma Stefano Vignaroli, era coraggiosa, innovativa e virtuosa. La norma contenuta all'interno del collegato ambientale, pur essendo uscita depotenziata rispetto a quella pentastellata, segna comunque un primo passo nella giusta direzione raggiunto grazie alla pressione del Movimento.

Ma i prossimi mesi saranno decisivi perché di fatto sarà il Governo a doverla attuare.
La pressione delle lobby, che il M5S ha prontamente respinto, si è comunque fatta sentire in questi mesi riuscendo a far inserire al Senato parole limitanti e frutto della paura di innovare il sistema. Parole come la 'sperimentazione volontaria del singolo esercente' ed il limite di essere 'senza oneri pubblici'.

Tutto questo, quando in Europa vengono organizzate iniziative virtuose che vanno in senso opposto e ben più innovativo. Del resto la prima priorità d'azione nella gestione dei rifiuti per l'Unione Europea è quella della prevenzione.

Ora le lobby nei prossimi mesi torneranno alla carica del Governo, e provando a boicottare il vuoto a rendere.

Per questo motivo il Movimento 5 Stelle attiverà nei prossimi mesi una campagna trasversale e propositiva per coinvolgere associazioni ambientaliste, Comuni Virtuosi, imprenditori e operatori innovativi, per far sì che la proposta operativa di sperimentazione sia attuata in maniera seria e rappresenti il volano di un grande progetto per modernizzare il Paese e l'economia tutelando ambiente, salute e creare nuovi posti di lavoro".
Movimento 5 Stelle Parlamento

acquistavvw.jpg

30 Dic 2015, 11:26 | Scrivi | Commenti (19) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 19


Tags: ambiente, rifiuti, vuoto a rendere

Commenti

 

Da 7/8 anni in Germania si riciclano le bottiglie di plastica per l'acqua minerale: ogni volta che il vuoto viene reso in un qualsiasi negozio che vende acqua in bottiglia, alla cassa si ricevono 50c. anche se la bottiglia e' stata acquistata in un altro esercizio commerciale...

Sante Lillo 02.01.16 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Sono anni che in Germania, tutti i supermercati hanno questa macchinetta in cui butti i vuoti e in cambio ti rilascia uno scontrino spendibile in quel negozio. In Italia ci vogliono secoli a recepire queste cose.

giorgio munaro 31.12.15 18:01| 
 |
Rispondi al commento

"Per questo motivo il Movimento 5 Stelle attiverà nei prossimi mesi una campagna trasversale e propositiva per coinvolgere associazioni ambientaliste, Comuni Virtuosi...."

Si prega il M5S di voler allora contattare anche il comune di Aci Bonaccorsi (CT) che avrà questa ottima occasione per dimostrare di aver mantenuto alto il livello di virtuosità avuto negli anni scorsi!

Giuseppe Giorgio 31.12.15 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Sono felice che ciò venga fatto! Abbiamo già contattato il Vignaroli per avviare insieme un progetto e rendere la nuova legge efficace in tutta Italia! Avanti senza paura, solo noi possiamo cambiare questo paese!

Gianfranco Labib 31.12.15 12:40| 
 |
Rispondi al commento

è una legge essenziale, non c'è lo chiede l'Europa, ma la natura in tutti i suoi elementi.

lucressio C., mestre Commentatore certificato 31.12.15 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Attualmente sto in Canada e qui ci sono negozi specializzati che possono vendere birra, e se in questi negozi porti bottiglie di vetro, o lattine di alluminio vuote, (anche non acquistate da loro) questi ti pagano questi vuoti. la settimana scorsa ho portato loro varie bottiglie di vetro, e mi hanno dato la bellezza di 7 dollari. P.S. Alcune persone si guadagnano qualche soldo portando lattine, e bottiglie di vetro in questi negozi

Paolo Marrocco, Rocca san giovanni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.12.15 00:09| 
 |
Rispondi al commento

Tommaso Mantovani
t.mantovani@hotmail.it
Lascio anch'io un commento, ma c'è poco da commentare...Per realizzare una bottiglietta di plastica c'è un consumo di energia decine di volte superiore a quella che produrrebbe un "termovalorizzatore" bruciandola. E il vetro è riciclabile praticamente all'infinito. Direi che quella dei vuoti a rendere è l'unica strada praticabile...

Tommaso Mantovani, Ferrara Commentatore certificato 31.12.15 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Da bambina ricordo che in svizzera si restituivana le bottigle in vetro e ti restituivano i soldi.
Sarebbe bello poterli fare anche qui,certo che crerebbe posti di lavoro.....

cristina lirussi 31.12.15 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Faccio un commento ma direi che c'è poco da commentare...Per produrre una bottiglia di plastica c'è un consumo di energia decine di volte superiore a quella ricavata dai "termovalizzatori" che la bruciano. E il vetro è riciclabile praticamente all'infinito. Direi che l'unica strada sia questa...

Tommaso Mantovani, Ferrara Commentatore certificato 31.12.15 00:02| 
 |
Rispondi al commento

in Canada ci sono negozi specifici che vendono alcolici, e se hai dei vuoti che siano o di vetro o di alluminio, in questi negozi questi vuoti ti vengono pagati, l'altra settimana ho riportato indietro varie bottiglie di vetro è mi hanno pagato la bellezza di 7 dollari.

Paolo Marrocco, Rocca san giovanni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.12.15 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Quando io ero un ragazzino il vuoto a rendere esisteva anche in Italia. Pagavi una cauzione che poi ti veniva restituita al momento di riconsegnare le bottiglie vuote. Vi assicuro che non si vedeva una bottiglia in giro anche se alla fine non ci guadagnava nessuno eccetto la natura.

pancrazio marasco Commentatore certificato 30.12.15 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Una cosa cosi' ovvia e' cosi' innovativa!!?Il movimento e' l'unica speranza contro questa dissolutezza che chiamano "crescita".E' l'ora che chi ha voluto questo tipo di societa' inizi a vergognarsi tutte le mattine davanti allo specchio e soprattutto davanti ai propri nipoti

lello 30.12.15 17:52| 
 |
Rispondi al commento

speriamo ..ma le regole per le lobby sono sempre al palo quindi torneranno alla carica

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 30.12.15 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il vuoto a rendere, domani il
***** REDDITO DI CITTADINANZA *****

Non fermiamoci!

PZ 30.12.15 15:11| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe utile avere materiali informativi per animare banchetti

leonardo vecchi, piacenza Commentatore certificato 30.12.15 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Per la verità qui in Danimarca c'è una soluzione alternativa molto popolare: riempirle di nuovo...

Un secchio con tappo apposito, un kit di malto estratto, lievito, acqua, ed un po di pazienza: vi farete una birra ottima, economica e piena di soddisfazione!

Boun Anno a tutti!!!

Lamberto Azzi 30.12.15 12:38| 
 |
Rispondi al commento

non è per essere il solito vecchio che ricorda, ma tengo a sottolineare che una volta tutti i liquidi viaggiavano in vetro, quindi il reso e di conseguenza posti di lavoro, lo scatolame identica cosa, tutto ferro.... se si elimina la plastica saranno pochi gli alimenti che viaggeranno in queste confezioni, sarebbe un bel salto di qualità per l'ambiente, tutto riciclabile......

NICOLA MARSEGLIA 30.12.15 12:29| 
 |
Rispondi al commento

ho visto questo sistema in danimarca quasi 20 anni fa. non trovavi una bottiglia sia di vetro che di plastica o una lattina per le strade. chi la trovava valeva tanto oro quanto pesava che in qualsiasi supermercato ritiravano e ti davano i soldi del vuoto che sui pagava a caro prezzo ma che veniva restituito in tutta la danimarca.

se c'e' la volonta', questo e' il sistema. toccare sempre le tasche dei cittadini dove sono appunto piu' sensibili. se paghi tanto un vuoto, non lo butti di sicuro ma ti affretti a restituirlo per riavere i soldi e se lo trovi per strada lo raccogli e lo restituisci dove ti danno i soldi.

forza cinque stelle.

rosanna scarpa 30.12.15 11:49| 
 |
Rispondi al commento

champagne.......

Caciara ........Roma Commentatore certificato 30.12.15 11:41| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori