Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Arabia Saudita e Iran: #guerra per il potere

  • 212

New Twitter Gallery

arabia_iran.jpg

di Manlio Di Stefano, portavoce M5S Camera

"La situazione internazionale è peggiorata con la strage di Parigi e il riacutizzarsi della tensione tra Iran e Arabia Saudita per via della decisione di Riad di condannare a morte, insieme ad altre 46 persone accusate di terrorismo, il leader religioso sciita Nimr al-Nimr con la conseguente reazione di Teheran.
Si continua col mantra del "guerra tra sciiti e sunniti" come se fosse un fenomeno indipendente, per carità, è un punto di vista, ma non il mio. Io credo che questa non sia semplicemente un crisi di religione, esattamente come non lo è il terrorismo, credo sia una guerra, per lo più, d'affari.
Iran e Arabia Saudita sono troppo grandi e potenti per convivere e non parlo certo di demografia. Parlo di interessi, di soldi, d’oro nero. I sauditi vogliono intensificare il loro predominio territoriale, avere pieno controllo sui paesi del golfo fino allo Yemen e piazzarsi come unici attori mediorientali d’interscambio economico con l’Occidente e l’Africa, non sono un caso infatti i recenti scambi di favori col Presidente nigeriano Muhammadu Buhari che hanno portato alla strage sciita di Zaria. Per raggiungere questo scopo sono disposti a tutto incluso finanziare direttamente l’ISIS (insieme agli altri paesi del Golfo) e sedare nel sangue qualsiasi idea di rivolta interna al paese (mai forte come oggi). Insomma, un vero stato canaglia i cui interessi vanno bel oltre la religione, la stessa morte dello sceicco Nimr al-Nimr, infatti, si era resa necessaria per via della sua influenza sulla minoranza sciita nella provincia del Qatif, affacciata sul Golfo Persico, ricca di riserve petrolifere (500 mila barili al giorno dal 2004) e vicina al Bahrein.

VIDEO Il carico di morte e bombe da Cagliari verso l’Arabia Saudita

L’Iran, dal canto suo, rivendica il suo ruolo sull’area e la storica difesa della minoranza sciita, vede il Bahrain come terra di conflitto coi sauditi e si è visto, negli ultimi 15 anni, sempre più isolato per via delle sanzioni economiche internazionali.
Distanti ma sempre presenti USA-UE, Russia, Turchia e Israele giocano la loro parte ognuno coi suoi interessi specifici.
Gli USA hanno tutto l’interesse a spingere i confini della NATO sempre più verso la Russia, non a caso questo viene visto da Putin come il problema principale del momento e, soprattutto, non vogliono mollare l’osso da una zona storicamente sotto il loro controllo militare.
La Russia, dopo aver perso l’appoggio logistico libico e con gli enormi problemi in Crimea, ha in Siria l’ultima base disponibile sul mediterraneo, quella di Tartus e nell’Iran l’unico alleato possibile in termini energetici.
La Turchia non vuole perdere la sua influenza sull’Europa come mediatore tra Occidente e Oriente e non vuole essere scalzata come paese di transito di gran parte dei gasdotti che giungono nel vecchio continente.
Israele ha tutto l’interesse a circondarsi di paesi amici degli Stati Uniti, e quindi suoi, o deboli e frammentati. Non a caso la sua influenza economica o di intelligence è accostata a tutti gli scenari più complicati del Medio Oriente.
L’Unione Europea, dal canto suo, fa il suo solito vecchio sporco gioco, con una mano condanna le violazioni dei diritti umani e con l’altra vende armi a tutti i paesi in crisi (nell’ultimo quinquennio solo l’Italia ha venduto un miliardo e 200 milioni di euro di armi all’Arabia Saudita) e consente, addirittura, l’elezione del saudita Faisal bin Hassan Trad a capo del Consiglio per i diritti umani dell’ONU, nonostante nel suo paese si applichino la Sharia, la pena di morte e la lapidazione.
Insomma, alla secolare ostilità tra i due blocchi islamici si somma oggi la smania di potere e denaro che non conosce geografia, etica, fede e nemmeno pietà.
Non a caso infatti gli Stati Uniti d’America, storici alleati dei sauditi, hanno esteso il dialogo all’Iran con lo sblocco del programma nucleare, dando parecchio fastidio anche ad Israele, e non a caso la Russia ha alzato la voce rivendicando il suo ruolo anti terrorismo e in aiuto a Bashar al-Assad.
Ma quello che preoccupa più di tutto, in questo immenso caos, è che il solo che ne sta giovando si chiama terrorismo, ieri Al-Qaeda oggi ISIS, domani chissà.
Un terrorismo strumentale al sistema, alimentato dal sistema e per questo pericolosissimo.
Che fare allora? La risposta è molteplice, occorre fermare subito ogni forma di collaborazione economica e persino istituzionale coi paesi che giocano sulle nostre vite, premere diplomaticamente e a livello sanzionatorio affinché cambino rotta, ridiscutere le condizioni della nostra partecipazione alla NATO, non vendere più armi e interrompere gradualmente l’importazione di energia estera riconvertendo la produzione interna a fonti alternative per una vera indipendenza energetica." Manlio Di Stefano, portavoce M5S Camera

acquistavvw.jpg

4 Gen 2016, 11:59 | Scrivi | Commenti (212) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 212


Tags: al qaeda, Arabia Saudita, Iran, isis, jihad, Manlio Di Stefano, Nato, Nimr al-Nimr, Russia, sciiti, sunniti, terrorismo, Ue, USA

Commenti

 

CARO GRILLO ( III PARTE )-----------


QUANDO DICEVO CHE ASPETTARE LA MAGGIORANZA DEI VOTI NON SERVE A NIENTE ERA PERCHE' E' EVIDENTE CHE AVVICINANDOSI UNA QUOTA DI MAGGIORANZA GLI ATTACCHI SI FANNO SEMPRE PIU' VILI A DIMOSTRAZIONE CHE IL VOTO E' OBBLIGATORIO IN UNA DIREZIONE E QUINDI LA MAGGIORANZA NON SI DEVE MAI OTTENERE E QUANDO SI VA SI ATTIVANO ATTACCHI DEGNI DI MAFIA , PERCHE' IN FONDO CHI NON VUOLE VEDERE CHE IL VOTO E' QUI UNO STRUMENTO DI INFILTRAZIONE E NON VUOLE VEDERE L'OBBLIGO DI DIFENDERE TUTTE LE LIBERTA' E I DIRITTI PRIMA DI QUALSIASI MAGGIORANZA , PERCHE' VUOLE CREDERE PER DEBOLEZZA CHE I DIRITTI VENGONO PER MAGGIORANZA , VUOLE SOLO EVITARE DI FARE IL DOVERE DI DIFENDERE GLI ALTRI , NEI DIRITTI PER CUI I DIRITTI SI PERDONO .

L'ALLARME PER LO SPROFONDO IN CORSO E' DOVUTO AL FATTO CHE STIAMO TOCCANDO IL NOCCIOLO DEI DIRITTI-LE OBBLIGAZIONI CHE NEI LIBRI DI DIRITTO STANNO AL II CAPITOLO DOPO LE PERSONE GIURIDICHE , ALTRIMENTI SENZA LE OBBLIGAZIONI NON CI SONO PERSONE GIURIDICHE MA ANIMALI .

SENZA LE OBBLIGAZIONI NON SI COSTITUISCE LA SOCIETA' , COME SENZA IL RISPETTO DEI BAMBINI E DEGLI ANZIANI C'E IL MONDO ANIMALE.
EBBENE , LASCIANDO PASSARE COME SE SI POTESSE ANDARE AVANTI SENZA BLOCCARE IL RITORNO AL MONDO ANIMALE ,RIMANE UN SOLO PASSAGGIO DALLA NOMINA DEI VESCO-VILI AI preti PRETTAS DIRETTI .

CIO' CHE RILEVA E' CHE CHI FA UNA OPPOSIZIONE INTRANSIGENTE COME LANNUTI E PIERO OSTELLINO E PAOLO GUZZANTI NON TOCCANO IL PUNTO DECISIVO-- CHE CHI NON DIFENDE I DIRITTI LI PERDE , E QUINDI IL NON BLOCCO DI QUESTA MAFIA SUI DIRITTI E LE OBBLIGAZIONI EQUIVALE A NULLA .

CHE I FATTI SIANO REGOLATI IN OPPOSTO DELLE BALLE DETTE CONFERMA CHE NON SI PUO' FARE OPPOSIZIONE CON LE CHIACCHIERE DA ASSEMBLEE SOCOLASTICHE PREDISPOSTE PER FREGARE CHI LE USA.

A LIVELLO INTERNAZIONALE LE COSE SONO REGOLATE CON LO STESSO OBIETTIVO DI CONTROLLO DEGLI STATI DAI PRETI PEDOFILI CATTOLECCHI CON ESERCITO AM E MIGRAZIONI COA


PROF MARCELLO PILI 14.01.16 00:18| 
 |
Rispondi al commento

Gli italiani come i Sumeri. Il primo dei re di Ur, Ur-Nammu, dotò la città di uno splendido e grandioso tempio (zigurrat), i cui resti sono visibili ancora oggi. Col tempo i Sumeri cominciarono ad aprire le porte agli stranieri, in particolare agli Amorrei. Di conseguenza, l'identità culturale dei Sumeri andò scomparendo progressivamente, così come la loro lingua. Ciò nonostante, per molti secoli il sumerico restò la lingua colta in uso per la religione, la scienza e la legge. L'arte e l'architettura dei Sumeri ebbero una grandissima influenza sulla cultura dell'antico Medio Oriente. La scultura in argilla, legno e metallo aveva raggiunto livelli molto elevati. Poi l'oblio.

Raimondo M., C. C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.01.16 19:32| 
 |
Rispondi al commento


CARO GRILLO ( II PARTE )


ROMANO PRODI domenica SUL MESSAGGERO HA TITOLATO UN SUO ARTICOLO " IL CONFLITTO INVISIBILE PER IL DOMINIO DEL MONDO " CHE E' LA COSA PIU' IMPORTANTE SCRITTA --IL CONFLITTO --INVISIBILE -- E PER IL DOMINIO DEL MONDO -- ANCHE SE POI PARLA DI COSE BANALI COME IL CONTROLLO DEI GIOCHI PER LA RUSSIA ETC, MA LA GESTIONE DELLA OPINIONE E' IMPORTANTE E QUESTO PORTA CHE SI DA' IMPORTANZA A CHI SI VUOLE PONENDOLO AL CENTRO DI UN RAGIONAMENTO ( PSEUDO) SCIENTIFICO .

OGGI DA QUESTO PROGRAMMA SEMBRA URGENTE TOGLIERE L'ATTENZIONE DAL PROGRAMMA INVISIBILE PER IL DOMINIO DEL MONDO , PER UNO VISIBILISSIMO E BANALE DI CONTROLLO DEI CONTROLLATI.

L'AMERICA E' CONTROLLATA E COME QUANDO HA PERSO LA GUERRA DEL VIET NAM IL SUO ESERCITO E' CONTROLLATO E L'AMERICA DEVE ANCHE ACCETTARE DI ESSERE INDICATA A LIVELLO MONDIALE , COME PURE GLI EBREI AMERICANI BANCARI NON FIATANO NEANCHE QUANDO E' ATTACCATO ISRAELE E CIO' PER LA CURA DEI PROVENTI FINANZIARI ( SI NOTI CHE A -7 GIORNI DALLA FINE DELL'ANNO STA GIA' CADENDO IL RIALZO ANNUALE DI BORSA PER RICOMINCIARE A FREGARE IN BORSA NELL'ANNO NUOVO DOPO AVERE VENDUTO TUTTO A FINE ANNO COI RIALZI, E IN MEZZO CI SONO ANDATE ANCHE LE SOFFERENZE BANCARIE O SPARIZIONI , DI CUI SI ERA GIA' OCCCUPATO PRODI CON LA SUA BAD BANK ? )

COSI' VEDIAMO CHE PRODI ? AZZECCA PARECCHI ARGOMENTI ,PREDICENDOLI ? O PRODUCENDOLI ? CON L'ANTICIPARLI ? NO COME I VES-COVI DICONO CHE LE MIGRAZIONI NON FINIRANNO PERCHE' MAGARI LE STANNO PRODUCENDO ?

NON VOGLIAMO CREDERE ! PERO' PRODI HA FATTO DA POCO IL VANTO DELLA CINA CHE DECELERAVA DA 7 % A 6,9% CRESCENDO DEL 6,9%, COSA CHE L'ITALIA SI SOGNA E CIO' AVVENIVA SOLO NEGLI ANNI ' 60 PRIMA DI ZAPATERO E DI ROMERO ? TUTTO ASCRIVIBILE ALLA CHIESA .

E SI PUO' INTERPRETARE LA BOMBA H DI KOREA COME RISPOSTA DEI CINESI CHE NON SI VOGLIONO FAR PRENDERE IN GIRO ( ORA ANCHE LA CINA DOPO PUTIN )
PER LE PROMESSE DI SOSTITUIRE GLI USA E POI NON AVANZ

PROF MARCELLO PILI 08.01.16 00:25| 
 |
Rispondi al commento


Sono di nazionalità francese residenza
in Italia nella città di agrigento
società del mio prestito si trova
nella città di verona
Offerta di prestito denaro tra privato
gratuito urgente:FRANCESCA.CORTES02@GMAIL.COM

FRANCESCA CORTES, Romagnano Commentatore certificato 08.01.16 00:00| 
 |
Rispondi al commento

avanti ragaziiiii

abiti da lavoro frediani 07.01.16 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Se andate a leggervi le biografie dei ministri di governo della Arabia Saudita vedrete che hanno studiato in occidente, prevalentemente negli Stati Uniti, conseguendo lauree di alto livello.
Allora, se sono stati istruiti alla democrazia ed ai valori dell'occidente, come si spiega la barbarie delle migliaia di esecuzioni capitali all'anno, le norme discriminatorie e violente contro le donne, l'appoggio al terrorismo?
E non venite a dirmi che in nome del petrolio si giustifica tutto, perché altrimenti dovremmo giustificare ogni aberrazione e dire anche che la cultura, l'istruzione, non servono a nulla.
Per me questi sono da considerare altro da noi, con una loro cultura e religione che non possono trovare alcuna mediazione o compromesso con la nostra.
O loro o noi.

M. Mazzini 07.01.16 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Manlio Di Stefano, come è consuetudine ormai ad una interessante analisi seguono poi conclusioni 'sbandate' come non vendere armi o non importare petrolio. Si evince anche che, forse, Lei non ha visitato l'Arabia saudita, terra di bradipi e truppe cammellate imbarcate su aerei a invadere il Bahrein e bombardare essenzialmente civili in Yemen. Sicuri di avere la protezione americana questi pezzi da museo dell'intelligenza primitiva fanno qualsiasi cosa per essere lasciati in pace da decenni, quasi un secolo.
Sono benestanti tutti e per prendere un tè hanno bisogno di una mezz'ora di contemplazione. Non hanno proprio idea di cosa sia un conflitto.
Mentre sarebbe utile leggere l'articolo di Furio Colombo sul Fatto quotidiano che indica la vera posta in gioco dell'ISIS che ammazza a muso duro mentre l'ammazzare deve essere fatto con fosforo bianco, uranio esaurito, bombe a grappolo, etc... quando gli obiettivi sono inermi e si può fare tanto impunemente. Quanti iracheni fedeli o no a Saddam sono stati ammazzati? Non hanno diritto a vendicarsi? E perché sono stati ammazzati?
Quanti iraniani sono stati ammazzati nella fatua guerra Iran-Iraq e poi con le sanzioni anche sulle medicine? Quanti libici sono stati ammazzati per coprire le malefatte di Sarkozy? E quanti siriani?
Si è detto 'armi distruzioni di massa' per Saddam.
Bomba nucleare già pronta fatta dagli iraniani.
Usate armi chimiche dai siriani.
E chi le aveva usate tutte queste armi? Ridicolo a dirsi ma con soldi sauditi, suggerimenti americani e utilizzate dai turchi, armi chimiche più che rudimentari sono state fornite dai sauditi.
Ma a parte questo povero popolo, se si guarda alla genesi dell'ISIS magari si capirà che ammazzamenti di inermi, impuniti, non potevano restare senza una risposta. Che dunque si capisca che anche il buon ISIS ha diritto di essere ascoltato e noi dobbiamo continuare a comprare il petrolio che vendono i curdi iracheni e quelli dell'ISIS. Costa meno degli altri.
Cordiali saluti/Franc

francesco Di matteo, Milano Commentatore certificato 07.01.16 11:14| 
 |
Rispondi al commento

Con questa specie di uomo chiamato premier cosa pensavano gli Italiani che avrebbero toccato il cielo con un dito.
Ve ne siete accorti spero con quale gentaglia si ha che fare e che dire dei giornalisti venduti (non tutti fortunatamente, senza un minimo di dignità che vengono mantenuti come parassiti vergognatevi e del giornale del pd parliamo dell'Unità io ho un edicola e mi mandano una copia al giorno be posso dirvi che non la compra mai nessuno e non vogliono nemmeno sentirne parlare, io, che abito in una regione rossa come l'Umbria pensate com sono messi questi elettori del PD se ancora c'è ne sono.

Ferdinando 06.01.16 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Ribadisco qui la mia risposta a Bulgarelli Mario (Troll da strapazzo) : L'analisi di Manlio è perfetta e degna di una persona perfettamente informata sui fatti. Inoltre ha scritto in italiano perfetto, cosa che tu nella tua immensa ignoranza non sei neanche lontanamente in grado di fare. Quindi vai a sparare le tue solenni cazzate nei siti del PD, da cui sei pagato, e vattene a quel paese. Potrei farti cancellare le bestialità che hai scritto ed invece non lo faccio per fare leggere alla gente quanto sei ridicolo e anche la mia risposta. Cosa inutile e prezzolata che sei !!!

Clark R., Palermo Commentatore certificato 06.01.16 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANCORA SU MANLIO DI STEFANO
TROVO ASSAI GRAVE CHE UN ESPONENTE DEI 5 STELLE CON ASSOLUTA TRANQUILLITA' SENTENZI SU QUESTIONI GRAVISSIME E CHE MERITEREBBERO BEN PIU' PROFONDE ANALISI INVECE CHE UN SEMPLISISMMO D'ACCATTO CHE FINISCE PER CALCARE IL PENSIERO DOMINATE DELLA SINISTRA. ANCOR POIU' GRAVE PERCHE' CON I SOLITI STEREOTIPI (AMERICA MALE ASSOLUTO, UISRAELE LOBBY AFFARISTICA E COMPLOTTISTA) PUO' INFLUENZARE LE MENTI DI PERSONE CHE INVECE DI CERTE DISSENNATE ELUCUBRAZIONI (MA ANCHE MARCESCENTI9 HANNO BISOGNO DI RISPOSTE CONCRETE, COME AD ESEMPIO IL TNATO STROMBAZZATO REDDITO DI CITTADINANZA!!!!
BASTA CON I GURU E GLI IDEOLOGHI DA STRAPAZZO BASTA COON ANALISI E DISKCORSONO SU GEOPOLITICA E SMILARI STATE CON I OPIEDI PER TERRA ANDATE NELLE PERIFERIE A COMBATTERE IL DEGRADO, EC...

bulgarelli mario 06.01.16 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Povere tedsche, gli arabi a Colonia hanno molestato pure le sessantenni.
Ma dove stanno i naziskin di qualche anno fa?

mario genovesi 06.01.16 12:10| 
 |
Rispondi al commento

inizialmente la terra santa era gerusalemme anche per i mussulmani... poi l'hanno spostata alla mecca.... pare che la fine dei templari in terra santa fosse avvenuta perché i templari pensarono di erigersi a difensori dei pellegrini della mecca ( ottimo business per quel tempo ) e così ottennero il risultato di riunificare tutti i mussulmani verso un nemico comune ( i templari ) ... ecco perchP i templari, una volta toranti dalla terra santa pieni di solti... cominciarono a vivere di strozzinaggio... peccato che trovarono il re di francia che prendeva in prestito ma non pagava e ... poi la storia la sapete tutti....

In efetti per il pellegrino era meglio pagare il pizzo ai templari che rishciare di essere derubati di tutti gli averi......

chissa se è stata la verità o una leggenda metropolitana?

A quel che so Io pare che non siano solo gli sciiti a essere incaxxati con i sauditi ma anche molti sunniti che tornati dal pellegrinaggio si sono infuriati di quanto male sono stati trattati rispetto a quanto che hanno speso...

la politica ha soltano cavalcato un malcontento che stava gia montando sotto da parte di persone poverissime che sono arrivate a spendere anche 7 mila eruo per venir trattate come bestie....

chissa se invece dei sauditi ci fossero i templari anche li?

PS: io corano l'ho letto ma mi pare molto simile alla bibbia anzi, se togliamo i cavilli che servono alla politica per giustificare le guerre di potere, direi che sono molto simili... quasi la stessa storia scritta da 2 testimoni differenti.

leggenda o verità 06.01.16 08:39| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO---------


-2 GIORNI FA IL MESSAGGERO HA TITOLATO NEL SOLITO SERMONE domenicale --IL CONFLITTO "INVISIBILE " PER IL DOMINIO DEL MONDO --, CON CIO' ESSENDO PIU' BEN INDIRIZZATO DI QUESTO POST CHE TITOLA " GUERRA PER IL POTERE ", MENTRE LI' SI DICEVA -- CONFLITTO INVISIBILE -- CON ACUTEZZA O LAPSUS DICENDO QUELLO CHE VUOI NASCONDERE ? E CERTAMENTE IL CONFLITTO INVISIBILE NON E' QUELLO TRA L'ARABIA SAUDITA E L'IRAN CHE E' VISIBILISSIMO , MA QUELLO TRA LA CHIESA CATTOLICA DEI PEDERASTI CHE REGOLA I CONFLITTI DEI POLLI DI RENZO CHE SI COMBATTONO VISIBILI , MA NON PER AMBIZIONE PROPRIA ( ANCHE SE IN NOME PROPRIO E LASCIANDOSI ACCUSARE O DOVENDOSI LASCIARE ACCUSARE COI PATTI , COME L'AMERICA CHE DEVE FARE USARE IL SUO ESERCITO E FARSI ACCUSARE DAI MILIONI DI ASSEMBLEE SCOLASTICHE E DA MILIARDI DI CHIACCHIERE GIORNALISTICHE NON SUPERIORI DI LIVELLO ) MA PERCHE' IL COMPITO E' QUELLO DI COMBATTERSI PER SERVIRE I SANTI PEDERASTI CATTOLICI CHE HANNO IN CORSO IL DOMINIO DEL MONDO , CHE SONO LA FONTE DEL DENARO PETROLIFERO CHE VIENE DALL'AMENRICA PER LA POLITICA DEI PREZZI DEL PETROLIO CHE CON BUSH ERA ARRIVATA A 10 $ A BARILE CON SOLLIEVO DEL MONDO E NAUFRAGIO DEL PROGRAMMA DEI PRETI PEDERASTI CATTOLICI CHE SEMPRE POSSONO RIPARTIRE DALLA AMMINISTRAZIONE AMERICANA PER USARE L'ESERCITO COME NELLE IVASIONI BARBARICHE E STIMOLARE IL CONFLITTO DEI POLLI( SAUDI VERSUS IRAN )PER SERVIRE UN PROGETTO " INVISIBILE " --PERCHE' DISSIMULATO ANCHE DANDO RUOLO A CHI NON CE L'HA MA VUOLE PARTECIPARE E COMBATTE PER I SOLDI DEL PRETROLIO CHE LA mamma DEI PRETI PEDOFILI CATTOLICI PRODUCE COL CARTELLO AMMINISTRATO O TOLLERATO DA AMERICA IN AMMINISTRAZIONE SOTTO CATTOLIK E FINANZA EBRAICA AMERICANA CHE NON SI SCOMODA NEANCHE QUANDO VIENE ATTACCATO ISRAELE PERCHE' NON PIACE AI PRETI PEDOFILI CHE LA TERRA SIA DATA DALL'INGHILTERRA E LA FINANZA EBRAICA AMERICANA NON OBIETTA ? SULLA PERSECUZIONE DI ISRAELE MA LASCIA L'AUTORE -INVISIBIL

PROF MARCELLO PILI 05.01.16 23:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PREOCCUPANTE DAVVERO

GIANCARLO O., SALSOMAGGIORE TERME (PR) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.01.16 22:51| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO ALLE SOLITE IL MAITRE A PENSER MANLIO (ELETTO ANCHE CON IL MIO VOTO)INVECE DI PREOCCUPARSI DI COSE CONCRETE DISQUSISCE DI GEOPOLITICA CON ASSUNTI DAL VAGO SAPORE SINISTRORSO, ANTIAMERICANO, ANTISIONISTA.
L'AMERICA STA DIETRO SEMPRE AGLI STATI CANAGLIA, ISRAELE E' SEMPRE UNO STATO CHE COMPLOTTA E VIA DISCORRENDO
DEVI DIRE A CHIARE LETTERE CHE GLI STATI DI CUI PARLI INVECE DI SCANNARSI PER CONFLITTI RELIGIOSI ASSURDI DOVREBBERO USARE QUEL FLUSSO ENORME DI DENARO CHE L'OCCIDENTE PROCURA PER VIA DEL PETROLIO(E DELLA BENZINA PAGATA DA NOI SEMPLICI CITADINI OGNI SACROSANTOM GIORNO) PER SFAMARE I PROPRI POPOLI, DARE CASE POPOLARI, SCUOLE OSPEDALI, MIGLIORARE E MODERNIZZARE LE PROPRIE GENTI E NON LASCIARLE NELLA POVERTA' ASSOLUTA E NELL'IGNORANZA...QUESTO DOVRESTI DIRE INNANZITUTTO CARO IL MIO DI STEFANO PERCHE' SOLO COSI' SI POTRA' FERMARE QUEL SPAVENTOSO E INCONTROLLABILE FENOMENO DELLE MIGRAZIONI E RESTITUIRE A NOI (CHE TI ABBIAMO ELETTO) TRANQUILLITA' E BENESSERE
HAI CAPITO ?!

bulgarelli mario 05.01.16 17:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ISRAELE OSTACOLA L’ACESSO ALL’INVIATO DELL’ONU IN PALESTINA,E LUI SI DIMETTE,
Il Relatore Speciale delle Nazioni Unite per i diritti umani in Palestina si è dimesso Lunedi, citando la frustrazione per il rifiuto di Israele di accesso ai territori palestinesi.
Il diplomatico indonesiano Makarim Wibisono ha detto durante le sue dimissioni che, “purtroppo, i miei sforzi per contribuire a migliorare la vita delle vittime palestinesi delle violazioni sotto l’occupazione israeliana sono stati frustrati in ogni sua fase.”
Wibisono ha detto che le sue richieste di accesso sia scritte che verbali sono state ripetutamente respinte.
Il diplomatico ha affermato che “Non avendo ricevuto nessuna risposta da Israele alla mia ultima richiesta, nel mese di ottobre 2015, per avere accesso entro la fine del 2015, è con profondo rammarico che riscontro quanto le premesse su cui ho basato il mandato, che erano quelle di avere accesso diretto alle vittime nei territori palestinesi occupati, non sono state soddisfatte”.
L’inviato ONU avrebbe dovuto stilare un rapporto sulle condizioni umane di vita in Cisgiordania e sulla Striscia di Gaza già a metà Giugno tramite sopralluogo , ma lo stato Nazi-sionista israeliano lo ha ostacolato
https://saporidinicchianews.wordpress.com/


OT "ospedaliero";

Claudio Lippi dall’ospedale: "Ho bisogno di comunicare con Renzi".

Spero solo pe' dije "ma vaaaaffanculo, va'" prima de schiattà... (nun sia mai, Claudio....)

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 05.01.16 11:15| 
 |
Rispondi al commento

lottiamo per ottenere secondini più umani e qualche ora di aria in più.ci siamo dimenticati del fatto che siamo in carcere senza aver commesso alcun reato.

vito asaro 05.01.16 11:00| 
 |
Rispondi al commento

eravamo cani legati alla catena che ringhiavano minacciosi e ruggivano come leoni poi,la notte della rielezione di napolitano,i padroni ci sfidarono e,noi,ci arrendemmo semza combattere.da allora ci limitiamo ad abbaiare e guaire nella speranza di ottenere catene più lunghe che ci consentano,di tanto in tanto ,di sgranchirci le zampe.


Comunque se volevo affidare la legge sulle coppie di fatto al PD avrei votato PD.
Mi sarebbe piaciuto esprimermi a riguardo sul sistema operativo con una votazione a riguardo ma va be, da quando c'è il direttorio, alcuni cittadini con una botta de culo sono diventati più intelligenti di altri di colpo...che ci vuoi fare.
buona giornata

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 05.01.16 09:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C’è Posta per te e così sia
Di ilsimplicissimus
https://ilsimplicissimus2.wordpress.com/2016/01/04/ce-posta-per-te-e-cosi-sia/
Orribilmente sedotti dalla vicenda delle quattro banche dal quale è uscito tutto il marcio possibile, tutta l’impotenza dei cittadini e la tracotanza della politica, è caduta nel dimenticatoio la multa simbolica inflitta pochi mesi fa dalla Consob, che certo non è un occhio di falco, ai massimi dirigenti delle Poste per aver messo in atto comportamenti analoghi a quelli di Banca Etruria e sorelle inducendo a disinvestire su prodotti più sicuri al fine rifilarne altri, che convenivano di più al venditore e in pratica titoli di vario genere legati a Poste stesse sui quali si poteva lucrare di più. Una vicenda che riguarda gli anni 2011 – 2013 ma che non a caso è venuta alla luce proprio alla vigilia della collocazione in borsa dell’azienda facendo balenare scorrettezze che tuttavia mettevano in buona luce la redditività del settore finanziario postale favorendo così la vendita del titolo. Questo è forse il cambiamento sventolato da spot e cartelloni con una copertura fastidiosa e nauseabonda.

Anche in questo caso – riferito, ma non approfondito dai media – ci sono stati risparmiatori danneggiati, anche se non completamente rovinati, ma la piccola multa di 60 mila euro inflitta dalla Consob è in pratica una sorta di via libera -, sia pure a pedaggio, ad operazioni opache e scorrette. Ricordo la vicenda per dire che è inutile illudersi di essere di fronte a mele marce, che la finanza è diventata questa roba qua. E del resto se così non fosse non sarebbe possibile che – faccio l’esempio che ho sotto gli occhi – che il settore finanziario in Usa produce il 7% del Pil, ma assorbe più del 30% di profitti.

Le regole europee sull’informazione agli investitori e risparmiatori che vanno sotto il nome di Mifid sarebbero patetiche se non fossero incrostate di ipocrisia: esse prevedono che che le banche, prima di vendere un prodotto, facciano quella

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 05.01.16 09:29| 
 |
Rispondi al commento

..ma di Vespa c'è da fidarsi ?
il suo sondaggio da il M5S al 29 %

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 05.01.16 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Banca, accredita la pensione il 5 gennaio.
Se poi, qualche poveraccio ha fatto pagamenti l'1 o il 2 gennaio, andando "sotto", interessi del 18,50%, penalità di Massimo Scoperto, Fucilazione a vita mediante impiccagione sulla sedia elettrica chiusa dentro la camera gas.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 05.01.16 08:01| 
 |
Rispondi al commento

C'è qualcuno che ha notizie sul sondaggio elettorale di ieri sera, a "Porta a Porta" ?
Sembrerebbe CLAMOROSO !

Vincenzo Matteucci 05.01.16 07:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe quando torniamo ad AGIRE e non parlare contro il signorraggio bancario e questo EURO CHE E' LA ROVINA DELL'ITALIA INTERA? PERCHE' NON PASSIAMO AD AZIONI CONCRETE CONTRO LE BANCHE RITIRANDO TUTTI I NOSTRI RISPARMI..POTREBBE ANCHE SOLO IL POPOLO FAR CADERE L'EURO SE VERAMENTE SI VOLESSE !!!

Frank Pit 05.01.16 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Molte considerazioni condivisibili, coraggiosa la proposta di ridiscutere la presenza italiana nella Nato.
Anche se purtroppo continua la "cura dimagrante" (chissà quanti "dietologi" appartengono al partito amerikano) i gruppi parlamentari del M5S sono una bella realtà.

mario45 massini, roma Commentatore certificato 05.01.16 07:38| 
 |
Rispondi al commento

A correzione di un link "ripetitivo" fatto precedentemente, alle ore 06:56, trascriviamo qui di seguito, il commento corretto :

Il post, sul Blog di Beppe Grillo, del parlamentare M5S, Manlio Di Stefano, è da diffondere il più possibile e da leggere integralmente, in modo che l’opinione pubblica “sappia il più possibile”.

http://www.beppegrillo.it/2016/01/arabia_saudita_e_iran_guerra_per_il_potere.html

tenendo conto che Di Stefano ricopre anche notevoli incarichi

https://it.wikipedia.org/wiki/Manlio_Di_Stefano

Vincenzo Matteucci 05.01.16 07:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il post, sul Blog di Beppe Grillo, del parlamentare M5S, Manlio Di Stefano, è da diffondere il più possibile e da leggere integralmente, in modo che l’opinione pubblica “sappia il più possibile”.

https://it.wikipedia.org/wiki/Manlio_Di_Stefano
tenendo conto che Di Stefano ricopre anche notevoli incarichi

https://it.wikipedia.org/wiki/Manlio_Di_Stefano

Vincenzo Matteucci 05.01.16 06:56| 
 |
Rispondi al commento

Grillo hai ragione
ma consentiranno al Movimento 5 Stelle di vincere le elezioni?? io sono largamente pessimista!!

Lovo Giuseppe 05.01.16 06:42| 
 |
Rispondi al commento

Manlio, sbagli:

-e' una guerra di religione fra Musulmani , ovviamente la superiorita' religiosa (nella loro forma mentis ) e' superiorita' politica .
-noi siamo prevalentemente dalla parte dell' Arabia Saudita per ragioni di passato storico: in quanto l'Iran non ha pagato i soldi che doveva all'italia per i lavori fatti sotto lo Scia' (Bandar Abbas )

Voi rappresentanti M5S neanche eravate nati e l'Iran fotteva all'italia milioni di dollari.
Poi Prodi medio' una soluzione ma fu una soluzione in danno del contribuente Italiano:
http://archiviostorico.corriere.it/1998/luglio/02/Quel_porto_della_discordia_costato_co_0_9807022877.shtml

A me non va giu' che Prodi mi abbia fatto pagare l'inadempienza degli Iraniani, ed i manager delle aziende questo lo ricordano , non sono tutti morti.

Se poi l'Iran (che per me non ha pagato ) si allea con Putin e' un fatto loro, io devo continuare a considerare l'Iran un paese inaffidabile .

Perche' non dovrei vendere bombe alla Arabia Saudita che me le paga ?

L'Iran puo' tranquillamente chiederci di non venderle rimborsando ai cittadini italiani quanto hanno sborsato a seguito della rivoluzione di Khomeini, comprandoci ponti , strade , formaggio , olio , ecc ecc e diventando un nostro partner commerciale affidabile e concreto.

E vedrete che il governo non dara' piu' autorizzazioni alla vendita di armi all'altra parte.

Le sanzioni economiche all'Iran furono la conseguenza del mancato rispetto dei contratti internazionali (compreso quello con l'Italia ) . Lo stesso sta accadendo con Cuba: stanno trattando su come fare.
ma gli USA possono essere piu' generosi di noi, vedremo .


Se questo e' il meglio che M5S sa analizzare a livello di politica estera mi vengono i brividi.

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 05.01.16 02:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il potere sul Mondo (ok,sarò complottista), fa gola a molti e gli Americani sono i primi in testa alla lista da secoli,i più importanti affaristi ,sono Ebrei Americani,fautori della finanza mondiale o meglio padroni del denaro circolante e proprietari delle economie dei Paesi.Il Medio Oriente ,è serbatoio dell'oro nero che tutti vogliono dominare fingendosi alleati. L'onorevole Moro che cercava alleanze con Arabi moderati,"stranamente" ,è stato ucciso, Matteotti che aveva accordi per il petrolio ,morì a causa di un "incidente" aereo.I Kennedy personaggi "scomodi" tra incidenti e omicidi sono stati eliminati.Insomma pensar bene è giusto ma a pensar male spesso si indovina. Oltretutto i fatti che accadono fanno proprio pensare male.Noi,Italiani dovremmo cercare un indipendenza a tutti i costi e rimanere fuori da alleanze che diventerebbero pericolose e forse già lo sono. L'obbligo di schierarsi non va seguito ma qui deve esserci sovranità,già quella sovranità che questi ultimi governi, ci fanno perdere ogni giorno che passa.Combinazione governi filo Euroamericani!Già lo schierarci ci ha danneggiato nel commercio con la Russia, Sanzioni poi ritirate e un va bene, va male, con la Russia . Tutto questo "cinema" se si osserva bene ha uno scopo solo, favorire gli interessi Americani.Questo è il mio modesto pensiero ma sembra che non sia l'unico a pensarla così,neh? Auguri a tutti. Paolo buon.

paolo romanello 05.01.16 01:11| 
 |
Rispondi al commento

http://www.newspedia.it/ultimi-sondaggi-politici-elettorali-2-gennaio-2016-di-maio-supera-renzi/

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 05.01.16 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Siamo sicuri che Osama bin laden sia morto e sepolto in mare ? E che sia stato lui a ideare e portare a termine l'attacco alle torri ? Quanta somiglianza con Pearl arbour ! Il popolo americano , come tutti i popoli , non vuole la guerra e ha bisogno di una grande spinta per dare il suo appoggio ai politici che la creano . Politici che sono l'espressione dell'alta finanza e degli ultraricchi . Come belve fameliche mandano milioni di uomini a morire per accumulare denaro , tanto denaro grondante sangue e sudore di chi veramente lo produce ! Più vado avanti nella vita e più mi sale la nausea per gli straricchi , per i pifferai magici , per gli illusionisti parolai .


al punto in cui siamo non bastano più dei ragazzi bravi e onesti.ci vogliono guerrieri forti,decisi e dediti alla causa.

vito asaro 04.01.16 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Ot

Pensioni

gìa che te regìa chi ghe l'ha in tu cù l'è sempre u Drìa

old dog 04.01.16 22:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questa posizione c'è una contraddizione di fondo: si dice che dovremmo rompere i rapporti economici e istituzionali con gli stati canaglia, e poi si nicchia sull'uscita dell'Italia dalla NATO, limitandosi a richiedere una ridefinizione della sua appartenenza alla medesima.Ma ci siamo dimenticati che gi USA sono il principale stato canaglia? che insieme all'Inghilterra e alla Francia hanno distrutto l'Iraq, l'Afghanistan, la Libia e stanno provando a fare lo stesso con la Siria? Non ridefinizione, ma uscita immediata dalla NATO è l'unica soluzione da proporre. Ci siamo forse dimenticati che, per ammissione della Clinton, l'ISIS è una creazione degli americani, oltre che dei paesi del Golfo? perché, allora, queste titubanze? Non sarà mica cominciata la marcia di avvicinamento al potere?

Fabio Campagnolo 04.01.16 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora lo vedo davanti agli occhi il Bomba nella foto fatta durante l ' incontro tra lui e il rappresentante ARABO qualche tempo fa. Tubavano come due piccioncini....A VOI LE CONCLUSIONI.

Marcello 04.01.16 22:02| 
 |
Rispondi al commento

prima non sapevamo chi fosse il vero nemico.adesso lo sappiamo.occorre organizzarsi e agire.sono le minoranze che fanno la storia.la maggioranza si adegua.a che serve dare la caccia ai sicari?eliminato uno ne trovano mille.sono i mandanti che dobbiamo eliminare.ormai li conosciamo.

vito asaro 04.01.16 22:01| 
 |
Rispondi al commento

mi sà che stò diventando cieco.c'è chi vede ristoranti pieni e chi vede la luce in fondo al tunnel.c'è chi vede famiglie che si arricchiscono e,questo,forse è vero però,farebbe bene a chiarire quali sono queste famiglie.boh.io vedo solo fumo.mi rivolgerò a un oculista.

vito asaro 04.01.16 21:30| 
 |
Rispondi al commento

"Perchè l'INPS non ha erogato le pensioni?
Quanto ci ha guadagnato tenendo fermi i soldi di milioni di pensionati?"


Per la cronaca... hanno "riso" (guadagnato) solo gli istituti di credito pagatori.

Probabilmente l'INPS è stato addebitato con valuta 31.12 o 2.1, considerato che i sabato, anche se le banche sono chiuse, sono giorni che valgono per calcolo degli interessi.

Caciara ........Roma Commentatore certificato 04.01.16 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

prova

old dog 04.01.16 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro luca ormai dovresti conoscermi.lo sai che il mio è un repetita iuvant.


Personalmente di quelle popolazioni arabe e simili ne ho piene le tasche.

Sarebbe meglio non esistessero.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 04.01.16 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le borse scendono , i borsellini si svuotano , i borseggiatori aumentano e renzi continua a sparare stronzate e a prenderci per il culo ! Il petrolio è sceso a 25 dollari al barile e neanche con questa grande opportunità facciamo passi avanti . Tutte le grandi nazioni europee stanno migliorando e noi no ! Quando pretenderemo le elezioni per potere avere un vero governo ?! Quando tireremo fuori gli attributi ?! A volte mi sembra di vivere in un incubo .

vincenzodigiorgio 04.01.16 20:22| 
 |
Rispondi al commento

x i Seghisti del nodde:
Ho sentito che Marroni ha nascosto 20 milioni a Bossi e ai giudici...investendo nella banca di Bolzano!
Anvedi...non solo in Tanzania!
Verginelli vero?
Eppure uno è anche Pres. della Lombadia...è un lombard!
seee,.. cor cass!
Leghistiiii,continuate a mungere...loro hanno già munto da anni!
Se son venduti er vitello in pancia alla vacca!
Fatima...an do stai?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.01.16 20:09| 
 |
Rispondi al commento

un movimento che non mette al primo punto la riappropriazione della sovranità monetaria non serve a nulla perchè,comunque sia,saremo costretti a lavorare,solo,per pagare interessi a chi stampa i soldi.i soldi li deve stampare lo stato non i privati altrimenti è la schiavitù.come si fà a non capire un concetto cosi elementare?


Raga,
possiamo chiudere la finestra?
Ormai l'aria è cambiata!
Grazzie!
Ettchiùùù..,ho preso il raffreddore,mannaggia ai troll!
Sopratutto a quello di Mantova...Fatima Strullo!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.01.16 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Ormai renzi è alla frutta,sul profilo FB banna chiunque risulta scomodo,mica chi insulta pesantemente.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 04.01.16 19:50| 
 |
Rispondi al commento

buonasera a tutti e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.01.16 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dagospia
E’ scoppiato un amore lesbo tra una nota parlamentare di centro-destra e una grillina della prima ora…Chi sono?
Il fatto che Roberta Lombarti sia lesbica per il m5s può essere solo un motivo di orgoglio,un valore aggiunto .l'amore è sempre amore e questo è un amore a 5 stelle

antonina r, bologna Commentatore certificato 04.01.16 19:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piace molto il post. Spiega magnificamente bene uno dei punti per cui è opportuno ridurre il consumo di petrolio, anzi, col tempo, soppiantarlo con le rinnovabili

luigi ercolini, civita castellana Commentatore certificato 04.01.16 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Ogni tanto ospito un amico ecco il suo commento fuori tema.:

Le Banche oltre a quelle famose per aver depredato risparmi ai cittadini, credo e le notizie lo confermano che sia un po' tutto il sistema bancario traballante.
Da alcuni mesi le Banche tutte continuano a dire che negli ultimi anni "mi sembra 10" hanno accumulato crediti praticamente inesigibili per 200 MLD di euro.
Tradotto significa circa 400.000 vecchi miliardi di lire, che a testa per ogni cittadino equivale a € 3.300 euro o i vecchi 6.500.000 lire.
Considerando le fasce di età sotto i 18 anni , gli ultrasettantenni , persone nelle case di riposo e chiunque non passibile di finanziamento le cifre citate si raddoppiano , quindi un totale negativo per persona superiore a 6000 euro.
Per chi frequenti un pochino le banche o finanziarie conosce perfettamente che per aver seppur un piccolo finanziamento pretendono garanzie doppie triple della somma da erogare, firme di GARANZIA , avalli, spesso documentazioni minuziose.
assicurazioni , e non parliamo dei tassi esagerati che spesso applicano.
Se i dati sono quelli che l'ABI continua a dire come un mantra, che purtroppo stiamo perdendo 200 MLD di euro quindi comprenderete che avremo un domani difficoltà a rimborsarvi dei vostri risparmi.
Mi risulta che i vari istituti organizzano incontri pranzi e cene "ovviamente ognuno si paga il suo" per illustrare questo incidente di percorso.
Comprendo che ci sono stati sicuramente degli insoluti, fallimenti ecc. ecc. , ma voler dire ciò significa che i vari direttori di agenzia, filiale o sede sono dei veri sprovveduti. "cosa che non credo affatto"
E' molto più probabile che siano state create ad Hoc delle situazioni di sofferenza "magari spartendosi il maltolto" ed ora fanno credere di essere stati fregati.
...continua nel caveau'....

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 04.01.16 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni tanto ospito un amico.
Rigorosamente fuori tema ecco il suo commento:
Il discorso del PdR di fine anno , mi soffermo su un punto.
In Italia c'è un'evasione fiscale di 122 mld euro, presumo sia l'imponibile quindi da tassare o forse il presidente intende il mancato gettito. Ciò darebbe lavoro a 300.000 persone.
Come fa ad essere così preciso sulla cifra e sopratutto se ne è a conoscenza perche non sguinzaglia la guardia di finanza o l'agenzia delle entrate.
Oppure come il solito intende l'evasione di quella marea di partite iva che non riescono mai a sbarcare il lunario, talmente tartassati da non farcela a campare se non eludendo un po'.
Certo su questi bisogna usare il pugno di ferro, stritolarli oltre , e pensare che sono quelli che gli pagano il suo stipendio ,pensione,vitalizio.
Quanti soldi ha intascato nella sua lunga carriera di magistrato?

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 04.01.16 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

putin sostiene che gli italiani,con le potenzialità che hanno,potrebbero tirarsi fuori dalla crisi in meno di un anno.caro putin,ma la conosci la storia?gli italiani sono sempre stati servi di qualcuno.il loro motto è:w il padrone.

vito asaro 04.01.16 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Appunto, la religione questo e', non altro. Dove stanno soldi, potere e coercizione allora quello proprio religione e'. La religione non e' altro, e' la scienza del nulla per fare soldi, gli sciocchi ammaestrati seguono ciecamente gli scienziati pazzi per timore.


https://www.facebook.com/rudyMX5/posts/10208265771032215

meditate gente..meditate....

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.01.16 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Pienamente d'accordo con Manlio Di Stefano; per farlo, però, dobbiamo governare, perche se aspettiamo 'sti collusi ...stiamo freschi.

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 04.01.16 17:41| 
 |
Rispondi al commento

Sempre il petrolio, il maledetto petrolio che condiziona le vite di tutti noi. Senza di esso la Rabbia Sauduta sarebbe ancora una scatola di sabbia abitata da beduini miserabili. La religione, come sempre, e' uno specchietto per gli allocchi che uccidono e si fanno ammazzare per un dio solo immaginario. E' successo anche da noi mezzo millennio fa; solo che gli europei dopo secoli di scannamenti, torture e roghi hanno capito il valore ( e la convenienza ) di una convivenza pacifica. Non abbiamo il tempo di aspettare secoli perche' sunniti e sciti imparino a convivere, perche' le loro guerre entrano anche in casa nostra e minacciano i nostri ancor fragili equilibri. Per questo, accanto a USA e Russia, l'Europa dovrebbe far sentire di piu' la sua voce in Medio Oriente, esercitare tutti gli strumenti di persuasione e di pressione pacifici perche' in quell'area si ritrovi un equilibrio e una distensione, tagliando le radici dell'oltranzismo da cui nasce il terrorismo.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.01.16 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno ha capito cosa significa ridiscutere le condizioni della nostra partecipazione alla nato?cos'è una frase consigliata dalla mogherini?


Ci era sfuggito:

https://l.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fwww.ilnord.it%2Fc-4516_CANNONATA_CONTRO_RENZI_DEL_FRANKFURTER_ALLGEMEINE_ZEITUNG_HA_FATTO_INVADERE_LA_UE_DI_MIGRANTI_E_LI_USA_PER_LUCRARCI&h=4AQFpHk0j

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.01.16 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Prima soltanto di pensare a mandare a quel paese i potenti, l'America, la NATO (cosa più che giusta) dobbiamo pensare prima di voler riguadagnare la nostra sovranità economica e finanziaria. Con il trattato di Lisbona l'Italia ha ceduto (regalato) la propria autorità ai burocrati europei. Parlo di finanza, di sicurezza nazionale e di prerogative tipiche di un popolo sovrano. Con quel trattato perfino chi viene democraticamente eletto non ha alcun potere decisionale. Primo passo da fare è quello di sganciarsi dalla dipendenza energetica. Il povero Mattei ci ha rimesso la vita nel tentativo. Poi politici credibili e onesti che siano credibili di fronte al mondo. Lunga strada c'è ancora da fare. Le guerre di religione? Ma chi ci crede ancora? Ciao Peppe Un saluto da un vosto simpatizzante.


o.t.

intercettazione sorpresona per i leghisti ora sul fatto online

BUAH AH AH AH AH......

che non si offenda nessuno ;))

Fabio Z. Commentatore certificato 04.01.16 16:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Manlio Di Stefano,
Mi occupo di Medio Oriente e Nord Africa dal 1975, prima come Area Export Manager di un Noto Gruppo Italiano e successivamente come Agente Export di varie Industrie Italiane nel settore dei beni di consumo. Come puoi immaginare il MENA è praticamente il corridoio di casa mia. Ho migliaia di amici e clienti in tutti questi Paesi e conosco a fondo le loro tradizioni ed il loro Credo Religioso con tutte le sfumature e Sette. Per tali motivi, condivido pienamente e coscientemente la Tua analisi ma vorrei aggiungere che manca una cosa molto importante che riguarda il "Controllo" e che si riassume nel detto latino "Divide et Impera". Non credi che attizzare la guerra interreligiosa fra i Sunniti e gli Sciti abbia anche questo scopo e che le Leaderships locali abbiano interesse a fuorviare i loro popoli e catalizzare il loro odio verso i vicini pur di controllarli meglio ed evitare che pensino finalmente alla loro libertà e a come ottenerla, schierandosi invece contro chi li governa ? Interesse questo che sicuramente è condiviso anche a livello internazionale perchè va nella direzione della "guerra per Procura". Complimenti e cordiali saluti. Livio

Livio Giuffredi 04.01.16 16:00| 
 |
Rispondi al commento

...

Fabio Z. Commentatore certificato 04.01.16 15:58| 
 |
Rispondi al commento

Ottima l'analisi di Di Stefano.
A mio parere è un cittadino piu' convincente del Dibba per quanto riguarda la politica estera.

Penso comunque che i post di politica estera
potrebbero essere fatti dai cittadini che abbiamo infiltrato nelle istituzioni europee.

Ecco quindi il mio appello: cari membri del direttorio
*** date piu' spazio ai cittadini nel Parlamento Europeo! ****

PZ 04.01.16 15:37| 
 |
Rispondi al commento

Sto facendo un piccolo pensierino sull'INPS.
Sta pagando in ritardo le pensioni.
E' un segnale che potrebbe essere la causa di situazioni in cui detto Ente viene a trovarsi.
E i nostri governanti cosa fanno?
Penso che non ci sia troppo da scherzare, perché c'è qualche milione di pensionati che vive al limite della povertà. E basta niente per scatenare, poi, disordini.

Giuseppe V. Commentatore certificato 04.01.16 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutto è un gioco sulla pelle della gente....armi petrolio e quantaltro, non importa, basta giocare!
Analisi condivisibile, ma qualcuno cercherà di mettere in pratica i consigli? Per esempio non vendere armi ad Arabia saudita?

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.01.16 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Condivido l'analisi aggiungo che si deve rilanciare il disarmo nucleare.

silvano corsale 04.01.16 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Tutto condivisibile, tranne quel: "ridiscutere la nostra partecipaziione alla NATO". Non sarebbe opportuno uscire vista la sempre più aggrassiva politica espansiva e di accerchiamento dell'unica potenza, la Russia, che , con tutti i limiti, sembra resistere allo strapotere U.S.A.?

Andrea Carlesi 04.01.16 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento 5 stelle non era debole in tema di politica estera? Maledetti giornalisti italiani complici di questo schifo di classe politica! Grande pezzo grande analisi sempre più orgoglioso di avervi votato e di votarvi! W il m5s

Rodolfo L., Santo Stefano di Magra Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.01.16 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Non la vedo bene ! Un mondo così non dura , stiamo fumando in un deposito di esplosivi ! Una scintilla ...... !

vincenzodigiorgio 04.01.16 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Assolutamente d'accordo con l'analisi!

Richard Gubert 04.01.16 14:58| 
 |
Rispondi al commento

se USA e Russia si contrastano l'un l'altro per mostrare chi ce l'ha più duro a me va bene. l'importante che uno dei due non vinca. senza presenza russa, dopo la caduta del muro, gli usa sono tornati ad essere i deux ex machina del mondo e questo non va bene. ci vogliono due potenze che si bilancino. per il resto, il 99% di quelli che scrivono qui (me incluso) non c'è un ca@@o che possono fare per cambiare gli eventi decisi a quel livello. l'importante è che uno dei due non vinca sull'altro.

sandro 04.01.16 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Il petrolio a pochi dollari, con gli Stati il nostro in primis che mangiano sulla sua megatassazione,è ancora la fonte energetica più economica nell'immediato.
QUesto è un fatto su cui tocca fare i conti, cosi' come i grandi guadagni delle imprese, comprese le nostre, con le armi.

A L., roma Commentatore certificato 04.01.16 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Sì, tutto vero e reale.
E' da vedere quanti italiani che si informano tramite la TV conoscano la realtà.

giorgio peruffo Commentatore certificato 04.01.16 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT:
Quesito del 04/01/2016

Perchè l'INPS non ha erogato le pensioni?
Quanto ci ha guadagnato tenendo fermi i soldi di milioni di pensionati?
E chi ripaga i disagi di quei pensionati che, hanno degli impegni da rispettare il I° del mese?
E quando le pagherà?

Sara Taddei, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.01.16 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I paesi Fondatori:
Belgio Belgio
Canada Canada
Danimarca Danimarca
Francia Francia
Islanda Islanda
Italia Italia
Lussemburgo Lussemburgo
Norvegia Norvegia
Paesi Bassi Paesi Bassi
Portogallo Portogallo
Regno Unito Regno Unito
Stati Uniti Stati Uniti
E perchè la preoccupazione della Germania Orientale quando la Germania non era fra i paesi fondatori del trattato?
Eppure i principi del trattato erano i seguenti:
Il concetto informatore di questa nuova "Alleanza" era quello della "difesa collettiva", riportato nell'Art. 5, che recita:

« Le parti concordano che un attacco armato contro una o più di esse, in Europa o in America settentrionale, deve essere considerato come un attacco contro tutte e di conseguenza concordano che, se tale attacco armato avviene, ognuna di esse, in esercizio del diritto di autodifesa individuale o collettiva, riconosciuto dall'articolo 51 dello Statuto delle Nazioni Unite, assisterà la parte o le parti attaccate prendendo immediatamente, individualmente o in concerto con le altre parti, tutte le azioni che ritiene necessarie, incluso l'uso della forza armata, per ripristinare e mantenere la sicurezza dell'area Nord Atlantica. »

Ed oggi si parla di Ucraina e Crimea...e allora?

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.01.16 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Sempre per la NATO da Wicky:
niziava, infatti, a svilupparsi nelle opinioni pubbliche occidentali il timore che il regime sovietico potesse "non accontentarsi" della spartizione geografica generata, al termine della Guerra, da varie conferenze di pace e che, radicalizzando i contenuti ideologici della società, volesse iniziare una mira espansionista per l'affermazione globale dell'ideologia comunista. Ciò generò un movimento di opinione che - anche grazie alle varie attività in tal senso organizzate dagli Stati Uniti d'America - iniziò a svilupparsi in modo generalizzato nei Paesi occidentali e che identificò una nuova assoluta necessità di garantire la sicurezza del mondo occidentale dalla minaccia comunista; la NATO, quindi, rispondeva all'esigenza di allearsi e di mettere a fattor comune i propri dispositivi di difesa, per reagire "come un sol uomo" ad un eventuale attacco.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.01.16 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Se c'è una nazione in grado di far dialogare l'Arabia Saudita con l'Iran questa è l'Italia

ma col governo che abbiamo non siamo credibili

ci vorrebbe un' altro presidente del consiglio ed un ministro degli esteri con le palle

saluti ai monelli del blog

old dog 04.01.16 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo dice tutto da Wiki:
Il Patto Atlantico traeva origine dalla percezione che il cosiddetto mondo occidentale (costituito da Stati Uniti d'America, Canada, Regno Unito, Francia, Norvegia, Italia ed altri Paesi dell'Europa occidentale), dopo la seconda guerra mondiale, stesse cominciando ad accusare tensioni nei confronti dell'altro paese vincitore della guerra, ossia l'Unione Sovietica, con i suoi Stati satellite.
^^^^^^^
Non serve fare salti mortali per spiegare la situazione attuale quello che conta sono le basi della cotituzione di patti scellerati!
Ciaooo!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.01.16 14:03| 
 |
Rispondi al commento

il sindaco grillino di puerto Torres ha fatto i botti di capodanno con i missili multinazionali e per i regali ha usato babboEquitalia..Degno sindaco di un paese Mexico bananas..

njx 04.01.16 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"interrompere gradualmente l’importazione di energia estera riconvertendo la produzione interna a fonti alternative per una vera indipendenza energetica."
Questo a mio parere la cosa più immediata da fare , è inutile parlarr di embargo di armi perchè in realtà si parla di soldi e se li togli come prima iniziativa tutte le brave persone, pacifisti ,ecc, ti saranno contro

Giuliao Barbieri, Bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 04.01.16 13:56| 
 |
Rispondi al commento

Senza tirare in ballo la geopolitica. In Brasile le automobili funzionano per la maggior parte con bioetanolo. L'uomo della strada deve iniziare a fare delle scelte e poi sono sicuro che gli appoggi arriveranno. Una goccia nell'oceano, ma pur sempre qualcosa in più ed è da lì che si comincia.

Carlo Alghisi 04.01.16 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Non e' una guerra di religione, ma il pretesto e' sempre religioso, sempre. Le religioni hanno ROTTO I COGLIONI, tutte, se facessero il mestiere di infermiere invece dei riti propiziatori non ci sarebbero piu' guerre.


ot:

Il sindaco Grillino di Porto Torre quello che ha fatto nei pochi giorni di Dicembre u.s. (e di questo non se ne parla):

1 Dicembre:
PLANT FOR THE PLANET, I BAMBINI PIANTANO¬ NUOVI ALBERI NEL PARCO BELVEDERE
Il progetto ambientale fa tappa nell’are¬a verde di via Balai. Coinvolte sei clas¬si dei plessi Borgona e Dessì
Plant for the planet¬, alberi per salvare il pianeta. Un tem¬a di stretta attualità soprattutto in qu¬este giornate in cui si discute del camb¬iamento climatico nella conferenza in co¬rso a Parigi. Proprio per puntare i rifl¬ettori sull’ambiente e sul rispetto dell¬a natura, quattro classi de...
Altro...
3 Dicembre:
PERTURA DELL’ANNO ACCADEMICO: L’AUGURIO¬ DEL SINDACO AL RETTORE E AGLI STUDENTI
Il sindaco Sean Wheeler ha partecipato q¬uesta mattina all’inaugurazione dell’ann¬o accademico all’Università di Sassari. ¬«L’Università è il luogo dove nascono le¬ idee, dove si sviluppa la ricerca, dove¬ l’offerta formativa si plasma sulle esi¬genze socioeconomiche del territorio. Le¬ istituzioni locali sanno di poter trova¬re un valido appoggio sull’Università e¬ allo stesso tempo le istituzio...
Altro...
5 Dicembre:
PER NATALE FACCIAMO I BUONI”: DA OGGI L¬’INIZIATIVA DEI COMMERCIANTI PER LE FEST¬E
Buoni sconto e promozioni per sensibiliz¬zare le persone ad effettuare le spese d¬i Natale in città
...Altro...
10 Dicembre:
FORELOCK & ARAWAK, L’11 DICEMBRE MUSICA ¬REGGAE AL PALAZZO DEL MARCHESE
12 Dicembre:
ACQUA SPORCA DAI RUBINETTI, IL SINDACO ¬VA DAI CARABINIERI
Esposto contro Abbanoa per l’erogazione¬ di acqua nera e maleodorante nelle case¬ di tanti cittadini
15 Dicembre:
AL TEATRO COMUNALE IL MUSICAL “QUEL GIOR¬NO” CON CHRISTIAN GINEPRO
STOP A BOTTI E PETARDI, IL SINDACO FIRMA¬ L’ORDINANZA
CON IL TAXI SOLIDALE SI ABBATTONO LE BAR¬RIERE
SOLIDARIETÁ E SPETTACOLO PER IL MIRACOLO¬ DI NATALE DAVANTI ALLA TORRE ARAGONESE
CINQUE MILIONI DI EURO PER L'AREA PRODUTTIVA DI PORTO TORRES.
./.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.01.16 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Primo: a pelle i sauditi mi stanno da sempre sulle palle. Secondo: e' vietato temere la riconquista della nostra sovranita', gia' solamente per una questione morale... non contano un pene Onu, Nato, Unione o Euro. L'Italia e' chiusa per pulizie Signori; riapriremo appena terminato piu' splendenti che pria. Terzo: "Non siamo in una democrazia", parole contenute nel messaggio di fine anno di Silvio sul sito di Forza Italia. Se e' arrivato a dirlo lui adesso, vuol dire che ai moderati stanno per saltare i nervi. Percio', amici tutti, lo si vada a prendere per il bavero con i vertici di Lega e Fratelli d'Italia per decidere una unica spallata a questo merdaio. Astenersi schizzinosi...in mancanza di volontari ad Arcore ci vado io. Auguri, solo ai coraggiosi!


Non ¨¨ una guerra di religione neanche questa, ma il pretesto ¨¨ sempre religioso, sempre. Le religioni fanno una barva di soldi, non pagano le tasse e esigono sempre di pi¨´


Caro Beppe,
mi pare che questo Post di Manlio Di Stefano spieghi bene a quali disastri si arriva per la voglia di -potere-.
Allora, se come hai detto anche tu, repetita iuvant, faccio di nuovo riferimento al Post
- Il Movimento 5 Stelle è diverso -
pubblicato sul Blog nel Settembre 2012, per ribadire che ritengo attuale tu debba garantire “che nessuno possa prendere il -potere- nel movimento”,
mentre l’affermazione “Non c'è bisogno di nessuna democrazia interna nel M5S perché non c'è niente da decidere”, non la trovo affatto attuale.

Spero sia dunque utile ripetere che sarebbe opportuno tu garantissi la data di attivazione di quel S.O. di Rete con cui, nello “spirito rivoluzionario del non-statuto”, si potrà testimoniare un M5S effettivamente leaderless,
dove nessuno “possa prendere il -potere-” di calare decisioni dall’alto.

N.B. Data di attivazione comunque in ritardo rispetto a quanto affermato nel Post -Rousseau- di Luglio 2015:
“A GIORNI sarà disponibile, anche in versione mobile, la prima release beta del sistema operativo Rousseau del M5S.”
“Le funzioni ancora mancanti saranno completate ENTRO L’ANNO”

P.S. Per evitare strombazzamenti sulla "democrazia interna", nel caso allo Staff repetita non iuvant e si decida di bannarmi per la 23° volta, riterresti democratica una spiegazione, intellettualmente onesta, sul rigetto del punto di vista di una cittadina che, coerente con le finalità del non-statuto,
è contraria alla delega di potere e favorevole alla e-democracy unovaleuno?

Ciao.

Milena B. Commentatore certificato 04.01.16 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema è che siamo CARICHI
di DEBITI e pertanto non cosi facile uscire dal gioco.

I DEBITI che C hanno concesso a mani basse, avevano anche questo scopo.

Cari elettiri che avete sostenuto il pd il pdl la DC e tutti gli associati, sappiate CHE I TRADITORI DELLA PATRIA hanno venduto la vostra anima, in cambio di POTERE, TROIE E PRIVILEGI.
Adesso che ne PAGATE le CONSEGUENZE non avete vie di uscita.
Buon 2016 a tutte le PECORE.
Beati voi che non capite nulla,
e non sapete cosa vi aspetta.

Daniela C. Commentatore certificato 04.01.16 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Fuori i mercanti dal tempio".
Già, e poi, il Cardinale, dove và a dormire?
Le religioni, sono la vasellina con la quale, pochi furbi, sodomizzano milioni, anzi, miliardi di scemi.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 04.01.16 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Occorre eleggere un grillino al governo come premier ! Si venderanno il triplo di armi ! Grillino a garanzia della fase continua !

njx 04.01.16 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia deve uscire dalla NATO.
E poi deve diventare capace di gestire e amministrare i propri servizi segreti, altrimenti ci fanno fuori in una settimana (la storia recente insegna).
Poi, l'Italia deve uscire dall'EURO. Con tutto quel che ne consegue.
L'Italia deve ristabilire al più presto i rapporti commerciali con la Russia.

Paolo Hidalgo Commentatore certificato 04.01.16 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Sono contraria alla vivisezione, alla sperimentazione, ad esempio, sui poveri bigol, quegli innocenti cagnolini con lo sguardo dolce.

Ma sarei favorevole affinchè potesse essere fatta direttamente sulla frignero, almeno servirebbe a qualcosa di utile.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 04.01.16 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/
se fossimo governati da chi ci tiene al paese e anche alla dignità non venderemmo più armi e il petrolio lo compreremmo da chi non è in guerra con nessuno, poi obbligo di pannelli solari su tutti i tetti, con chi ha reddito basso a costo della bolletta, cioè come si fa per le caldaie, ti metto i pannelli e tu mi paghi in bolletta un toto al mese e via

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.01.16 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... Io credo che questa non sia semplicemente un crisi di religione, esattamente come non lo è il terrorismo, credo sia una guerra, per lo più, d'affari....

Tutte le guerre, da che mondo è mondo, dietro la motivazione ufficiale, sono manipolate dai poteri forti perchè la guerra è semplicemente un businness e le persone sono considerate carne da macello che servono per la realizzazione del progetto.

La conclusione è che l'uomo ha come unico scopo il raggiungimento del benessere, la venerazione del dio danaro, costi quel che costi, anche "inventanto" delle guerre ad hoc.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 04.01.16 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Non credo sia salutare mettersi contro gli Stati Uniti e l'Inghilterra ! Ridiscutere la nostra appartenenza alla Nato è un suicidio politico , purtroppo ne facciamo parte integrante e importante strategicamente . Siamo una enorme portaerei americana che domina il mediterraneo e non credo affatto che ci farebbero uscire dall'alleanza , abbiamo visto che ci hanno fatto solo perchè Berlusconi nicchiava sul bombardamento della Libia del 2011 : attraverso un loro uomo fidato , con il falso aumento dello spread , hanno destituito il legittimo governo per piazzarci un americano di fatto ma italiano di nome : Monti ! Immaginiamoci cosa farebbero se ci fosse il desiderio dell'Italia di uscire dalla Nato !!! E' una ipotesi da non prendere assolutamente in considerazione , saremmo distrutti ! Il gioco del potere , del denaro è sporco e non guarda in faccia nessuno . Un milione di morti in Iraq ? Va bene , effetti collaterali ! Cinquecentomila in Siria e altrettanti in Libia e tanti altri in Ucraina , Tunisia ecc ecc ? La democrazia ha un costo !

vincenzodigiorgio 04.01.16 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Giulietto Chiesa è uno dei pochi che conosce effettivamente la logistica della situazione.
Per il resto , credo che sia difficile rompere il giocattolo alle multinazionali che ci tengono per le palle con gli approvigionamenti energetici(usa&urss).

john f. 04.01.16 12:43| 
 |
Rispondi al commento

x essere in grado di smettere di fare scambi commerciali con paesi come l'Arabia Saudita bisognerebbe partire x esempio dalla indipendenza energetica

ma anche trovare altri sbocchi x tutti gli altri prodotti che esportiamo in quel paese

saluti ai monelli del blog

old dog 04.01.16 12:41| 
 |
Rispondi al commento

o.t. ?

neanche poi tanto..... semplice ma interessante

https://m.youtube.com/watch?v=rBNRJTs3Bf0

buona giornata

Path Walker Commentatore certificato 04.01.16 12:33| 
 |
Rispondi al commento

In poche parole...ritrovare la nostra indipendenza e la nostra sovranità nazionale!
Due qualità mai avute se non nel rinascimento!
E te pare poco?
Disarmo!
Dazi doganali!
Energie alternative!
Disconoscere tutti gli accordi Internazionali!
Valorizzare il nostri beni culturali.
Produzioni di nicchia.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 04.01.16 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh! bisogna essere consapevoli che nel momento che si vanno a rivedere accordi commerciali si ridurrà di molto anche l'export verso quei paesi

quindi meno lavoro ed altri problemi

x carità il discorso non fa una grinza xò bisognerebbe anche cercar di parare gli eventuali contraccolpi economici

saluti ai monelli del blog

old dog 04.01.16 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Pefetto! Manlio, hai fatto un'analisi perfette e anche dettate soluzioni logiche e indiscutibili! Insomma dice ciò anche papa francesco! Gli interessi internazionali e di parte uccidono anche i bambini (di qualsiasi religione)! Mi fà schifo una cosa però: Perchè e pre quale motivo il Bomba renzi è andato in arabia sauditra? A fare cosa? L'onu ha dato incarichi a chi lapida le donne e ghigliottina le persone ? UNA SPIEGAZIONE, il fellone, non la dà? O va solo da marchionne ?

silvana rocca, genova Commentatore certificato 04.01.16 12:17| 
 |
Rispondi al commento

***** OTTIMI QUESTI POST BORGHESI *****

I voti della povera gente gia' li abbiamo.
Dobbiamo conquistare quelli del ceto medio.

Bene cosi', avanti tutta M5S!

PZ 04.01.16 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x pabblo

old dog 04.01.16 12:09| 
 |
Rispondi al commento

scrivi 1°

old dog 04.01.16 12:07| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori