Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Brescello: 'ndrangheta e Pd #CoffriniDimettiti

  • 85

New Twitter Gallery

coffrini_dimettiti.jpg

A Brescello, il paesino di Don Camillo e Peppone, il sindaco Pd Marcello Coffrini ha una profonda stima del boss della 'ndrangheta Francesco Grande Aracri, fratello di Nicolino: "Un uomo gentilissimo, tranquillo, composto, educato e che ha sempre vissuto a basso livello". Per la Dda di Bologna invece è "un elemento di spicco della omonima cosca della 'ndrangheta di Cutro capeggiata dal fratello Nicolino" e già condannato con sentenza definitiva passata in giudicato per associazione di stampo mafioso. Il mese scorso nei confronti del compagno Grande Aracri è scattato un sequestro di due milioni di euro dopo quello del 2013 di tre milioni di euro, segno di uno "che ha sempre vissuto a basso livello" come affermato dal sindaco Pd. La 'ndrina Grande Aracri è originaria di Cutro, ma molto attiva al Nord in particolare a Reggio Emilia dove fu sindaco l'attuale sottosegretario Delrio, che si recò proprio a Cutro nel 2009 poco prima delle elezioni comunali. Quando i pm gli fecero notare che Cutro è la città di Nicolino Grande Aracri rispose balbettando "So che esiste Grande Aracri. Nicola non... non lo avevo realizzato... Non sapevo che era originario di Cutro. Sapevo che era calabrese, ma non sapevo che fosse originario di Cutro. Perché abita lì nel centro di Cutro? No, io non lo sapevo.". Beata ignoranza. Poteva chiedere al sindaco Coffrini che conosce benissimo il fratello.

VIDEO La 'ndrangheta a Brescello

Il mese scorso la commissione di accesso al Comune di Brescello ha concluso il proprio lavoro e ha consegnato la relazione ispettiva al prefetto di Reggio Emilia, che a breve inoltrerà la sua proposta al Ministero dell'Interno in merito allo scioglimento per mafia del comune a guida Pd. Il M5S ha chiesto che sia consegnata in antimafia la relazione della Commissione prefettizia su questo paese e su Finale Emilia (Mo), altro comune a guida Pd a rischio scioglimento. Le dimissioni del sindaco non sono mai state prese in considerazione dal Pd. Chiediamogliele tutti insieme: #CoffriniDimettiti.


11 Gen 2016, 12:20 | Scrivi | Commenti (85) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 85


Tags: Brescello, Coffrini, Delrio, Don Camillo, ndrangheta, pd, Peppone

Commenti

 

se il pd facesse pulizia dei suoi iscritti come fa il movimento 5 stelle non esisterebbe il pd

carlo battisti 12.01.16 17:08| 
 |
Rispondi al commento

mio commento come Oste de la TdB:
Cittadini e cittadini deputati e cittadini senatori del M5Stelle,
dovremmo lavorare anche sulle infiltrazioni d'ndrangheta,
segnali di voto di scambio da ben 3 legislature locali, nel Comune di Salsomaggiore Terme di Parma;
come M5Stelle Salsomaggiore si cerca di sensibilizzare la cittadinanza al problema politico-mafioso locale
ma da soli non riusciamo a sbloccare la situazione.
Il mio sospetto è che il Sistema_Italia_a_frazione_maggiore_corrotta_e_mafiosa a Salso
stia creando un nuovo papabile uomo politico costruito coi voti mafiosi da mandare poi successivamente a Roma alle prossime politiche,
magari a fare anche il futuro Ministro;
abbiamo una lettera contro le mafie sul blog http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/salsomaggioreterme/2015/02/1140-voti-puliti.html (stimolai io il mu a scriverla);
ma qui a Salso la situazione è stagnante e segnali da parte della Magistratura e/o delle Forze dell'Ordine non si vedono al nostro livello.
Abbiamo bisogno di aiuto. Salsomaggiore Terme è figlia di Brescello.

Sandro G., Salsomaggiore Commentatore certificato 12.01.16 08:37| 
 |
Rispondi al commento

PD, CANCRO D'ITALIA

gianfranco d. Commentatore certificato 12.01.16 03:31| 
 |
Rispondi al commento

ah! un altro mafioso...! Ma su chi si meraviglia più, queste sono notizie che non fanno più notizia, quando riguarda i partiti...x quanto riguarda Quarto, caso eclatante da processare tutti quelli del movimento... questa è l`Italia degli italioti.

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 12.01.16 00:11| 
 |
Rispondi al commento

In merito al post pubblicato ieri con la richiesta delle dimissioni del sindaco di Quarto.

Condivido il post e i concetti che si porta dietro, sono molto importanti e profondi. Non so quanti abbiano compreso il messaggio (purtroppo). Il post non è un "attacco" personale alla Signora Capuozzo, non è una presa di distanze, non è un giudizio espresso ai danni della Signora.

Serve a rimarcare per l'ennesima volta ed in maniera inequivocabilmente potente l'abissale differenza tra il MoVimento 5 stelle e tutti gli altri partiti italiani.

C'è un consigliere indagato per voto di scambio. Egli è stato espulso dal M5S e si è anche dimesso dal ruolo di consigliere. Il sindaco non è indagato, è parte lesa, e i voti "sporchi" matematicamente sarebbero stati ininfluenti. Ma oltre tutto questo pragmatismo il M5S chiede le dimissioni del sindaco e soprattutto chiede il ritorno alle urne.

È uno schiaffo gigante alle mafie poichè se dovessero tentare nuovamente di infiltrarsi tramite qualche consigliere del M5S e se venisse scoperto non ci guadagnerà nulla, poichè il M5S chiederà di sciogliere la giunta e tornare al voto. È un concetto molto complesso che noi italiani non abbiamo visto nè conosciuto pertanto non lo comprendiamo.

Temo solo alcune cose:
- che la decisione non sia stata molto "condivisa", mi rendo conto che sarebbe stato immensamente difficile farlo ma è il punto più critico;
- purtroppo i mafiosi hanno diritto di voto come qualsiasi altro cittadino, quindi qualsiasi votazione potrebbe considerarsi inquinata ed è un processo inevitabile. Curabile ma non prevenibile.
- se ci pensiamo il post suddetto è diventato notizia nazionale ed è la posizione di un MoVimento politico a livello nazionale. Assurdo pensare che potesse accadere una cosa del genere qualche anno fa. Però, ed è un però gigantesco, la gente comune vive di tv. Mi dispiace molto, ma è così. Dobbiamo essere presenti e spiegare tutto chiaramente e in maniera semplice!

Non molliamo vi prego!!

Il Disonorevole Commentatore certificato 11.01.16 21:50| 
 |
Rispondi al commento

FORZA M5S UNICO MOVIMENTO DEGLI..

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 11.01.16 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Darei un suggerimento al Pd costituire delle sezioni Pd nelle carceri visto l'elevato numero di pidiellini che dovranno alloggiare nelle carceri, per corruzione e mafia nel presente e nei prossimi giorni.. ITALIANI SVEGLIA..

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 11.01.16 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Avete permesso che oggi gli ipocriti del PD andassero a diffamare il movimento senza contradditorio.
Apprendo che domani il M5S andrà in TV.
FINALMENTE!

Lorenzo M. Commentatore certificato 11.01.16 20:06| 
 |
Rispondi al commento

@ Antimino ., capua. Se ti siedi su un paracarro stai attento, potresti ritrovarti per terra. Cordialmente!

leopoldo cerantola 11.01.16 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Cosa volete chiedere..loro se ne fregano! embra una rivalsa-ripicca su quarto! Tanto i media manco lo citano. Guardano solo al m5s! Non ci si deve dimettere (a meno di cose che non conosciamo)! A QUARTO E'UNA PROVA DI FORZA CHE VA' MANTENUTA! Alla faccia dei camorristi irresponsabili e felloni !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 11.01.16 17:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intanto "loro" non si dimettono e noi per un falso allarme (de robbio venduto) a ns/ insaputa ci dimettiamo a quarto? Ogni volta che c'è un sospetto o un traditore o una cosa preparata a tavolino o anche un'intercettazione fasulla, ci dimettiamo? ALLORA NON PORESENTIAMOCI NEMMENO PIU' !!!!!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 11.01.16 17:51| 
 |
Rispondi al commento

chissà cosa penserebbe Guareschi di questa vicenda, oppure Peppone alias Gino Cervi comunista nella finzione quanto nella realtà.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 11.01.16 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Terrorismo psicologico altrettanto devastante del terrorismo armato. Questo emergerebbe dagli ignobili fatti di Colonia e di altre citta' europee se venisse confermato che si e' trattato di eventi organizzati e coordinati magari dall'esterno. Potrebbe essere la nuova strategia dell'ISIS per destabilizzare i Paesi europei. Lo vedremo nei prossimi giorni se gli eventi criminosi dovessero ripetersi, il carnevale e' vicino. Nel frattempo meglio non restare con le mani in mano in attesa del peggio. Vanno avviate a soluzione almeno le due crisi principali, Siria e Libia, dove la diplomazia sta avendo tempi troppo lunghi rispetto al precipitare degli eventi. Bisogna attivare l'accordo con la Turchia, ammesso che sia disponibile. Bisogna soprattutto elaborare una strategia chiara per affrontare l'immigrazione di massa prima di trovarcela sulle coste europee. E' chiaro che non possiamo accogliere i milioni di immigrati che si prevedono per quest' anno e per quelli a venire. Ci sono due terzi di Africa pronti a trasferirsi in Europa, senza contare gli asiatici. Popolazioni con un altissimo tasso di natalita' assolutamente fuori controllo. E' necessario riformulare le norme sul diritto di asilo, scritte in altri tempi e per altre circostanze. E' indispensabile proteggere le frontiere europee perche' non possiamo implodere per un malinteso spirito umanitario. Ed e' ora che il governo italiano collabori seriamente con gli altri Paesi europei correggendo gli errori del passato perche' l'operazione mare nostrum e' stata un mezzo successo sul piano umanitario ma un disastro sul piano politico, sociale ed economico. Siamo stati noi ad aprire il vaso di pandora dando il via all'esodo di massa - e poi il Bomba si chiede perche' l'Europa ce l'ha con lui - indicando la strada alla Grecia. Da quest'anno si deve fare sul serio senza sconti per nessuno.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.01.16 17:37| 
 |
Rispondi al commento

perchè il PD non invia Cantone anche a Brescello?

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 11.01.16 16:58| 
 |
Rispondi al commento

L'ennesimo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

giuseppe mandalà 11.01.16 15:30| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/RimborsoBancario/videos/1007643759278575/

Rimborso Bancario

SCOMODE VERITA'

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 11.01.16 15:21| 
 |
Rispondi al commento

L'attacco al Movimento 5 Stelle da parte degli esponenti del PD come Picierno ed altri è semplicemente straordinario: in buona sostanza ci dicono:"Visto? Anche voi siete come tutti gli altri" cioè DISONESTI. E' una fantastica ammissione a cielo aperto. Nessuno lo nota?

Raffaele M. Commentatore certificato 11.01.16 15:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*****IL MERAVIGLIOSO MONDO DI MATTEO*****
di
Norberto Fragiacomo
^^^^^^^^^^^^^^^^^
Ma R-enzi “ci fa o ci è”?
Ci fa, evidentemente (anche se la sua grossolanità è autentica): un’ulteriore prova – meglio: una perla - ce l’ha regalata venerdì, chiedendosi a gran voce “ma non sarà che l’Italia è il più stabile fra i Paesi della UE?”
Da un certo punto di vista, ha ragione: il nostro Paese è senz’altro il più stabile dell’Eurozona, perché è l’unico a non voler saperne di crescere. Letta e il suo successore possono infatti vantare, come risultato, un entusiasmante zero virgola, con la differenza che l’ultimo arrivato ha potuto beneficiare di una serie di concomitanze favorevoli (crollo del prezzo del petrolio, Quantitative easing e deprezzamento dell’euro), solo in parte compensate dall’autolesionismo delle incomprensibili – nell’ottica di un Paese che si pretende sovrano – sanzioni alla Russia. Quella udita l’altra sera era però una vanteria, non una confessione: per fare paragoni, è come se uno studente sbandierasse un 5, o un chirurgo la morte del paziente sotto i ferri.
In un’Italia ideale una simile uscita avrebbe scatenato risate e cachinni, e il nostro bulletto sarebbe stato impallinato dai media (rammentate i sarcasmi sui “ristoranti pieni” di Berlusconi?). Invece no: viene lodato, applaudito, esaltato. Uno stuolo di econottimisti ha prontamente manifestato approvazione, e persino Padellaro, a Ottoemezzo, si è mostrato ben disposto verso il premier.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
http://bentornatabandierarossa.blogspot.it/2016/01/il-meraviglioso-mondo-di-matteo-di.html#more

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.01.16 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANDATE IN TV

Lorenzo M. Commentatore certificato 11.01.16 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma basta davvero con questi post, non alimentiamo questa idiozia politica, dimostriamoci diversi anche in questo. Discutiamo dei veri problemi cercando soluzioni per risolverli.
Che il PD è un fogna ormai dovrebbero saperlo anche le pulci ripeto, non ci abbassiamo al loro livello e non facciamo politica come loro, noi siamo diversi, dimostriamolo in queste cose cavolo!
E sto ancora aspettando la votazione online per valutare le dimissioni della Capuozzo ...

Luca P. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 11.01.16 14:59| 
 |
Rispondi al commento

ot

la forza di matteo fuori da rignano, meno di silvio secondo massimino? :)

Qual è oggi il ruolo dell’Italia?
«Non siamo tra i protagonisti. Questo ci ha evitato se non altro di commettere errori. Non siamo tra coloro che hanno destabilizzato, ma neppure tra coloro che cercano di rimettere insieme i pezzi».
In Libia siamo stati una potenza coloniale.
«Ma in Libia non c’è affatto un sentimento anti-italiano, come mi hanno confermato i sindaci delle principali città. Anzi, tutti sperano che assumiamo un ruolo. Purtroppo il giorno dopo che Renzi ha rivendicato un ruolo-guida in Libia, l’Onu ha nominato l’ambasciatore tedesco»."""

! Purtroppo il giorno dopo che Renzi ha rivendicato un ruolo-guida in Libia, l’Onu ha nominato l’ambasciatore tedesco!

:)

http://www.corriere.it/politica/16_gennaio_10/d-alema-all-estero-non-siamo-piu-protagonisti-arabia-israele-alleati-problemi-da1da5d4-b7df-11e5-8210-122afbd965bb.shtml

pabblo 11.01.16 14:58| 
 |
Rispondi al commento

Questo post non vuol dire nulla rispetto la posizione su Quarto.

O si fa battaglia con "si dimettono i nostri quando si dimetteranno i vostri", giocando scioccamente senza risolvere il vero problema, o si affronta sul serio la realtà.
E affrontarla significa capire l'opportunità delle dimissioni di un sindaco 5*. Che, a quanto si sa, non è indagato bensì parte lesa.

Hanno tessuto un bel tranello, qualcuno ci è cascato altri no.
Un buon rimedio vorrebbe, a bocce ferme, rileggersi le riflessioni del blog degli ultimi 5 gg, magari, o anche, le carte delle indagini, e dopo, solo dopo, pubblicarne le conclusioni.

Gian A Commentatore certificato 11.01.16 14:56| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/
cantone mandato i un nano secondo visto che si tratta dei 5 stelle,per il pd ci mette anni, io però direi accertare bene i fatti e se il sindaco è innocente dire alla picerno di fottere saviano e dire a saviano di fottere la picerno che a noi non ce ne frega nà minchia dei loro deliri,ma dell'onestà

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 11.01.16 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

purtroppo esiste la condanna per apologia di reato ma non apologia di mafioso.
Ciò che si dovrebbe chiedere assieme alle dimissioni (assai improbabili) è l'espulsione dal pd esattamente come hanno chiesto inutilmente i pochi iscritti rimasti in tale partito.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 11.01.16 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Importante e prioritario votare contro il PD e fare cadere al piu presto il governo, non interessano ai veri Italiani i problemi delle coppie omosessuali , votate contro contro contro il PD va eliminato.

Julio De Liso Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.01.16 14:41| 
 |
Rispondi al commento

il fango del fuffington ce lo teniamo???


Quarto: Rosa Capuozzo, sindaco M5s cambia l'azienda sull'acquedotto ma non l'odore di camorra

http://www.huffingtonpost.it/2016/01/08/quarto-m5s-camorra_n_8938296.html
--------------------------------------------------------------------------


Cantone: su appalto fogne Comune Quarto ha agito correttamente

http://www.askanews.it/regioni/campania/cantone-su-appalto-fogne-comune-quarto-ha-agito-correttamente_711703549.htm

Rio Savè Commentatore certificato 11.01.16 14:38| 
 |
Rispondi al commento

I partiti producono il marcio e la TV e i Giornali lo diffondono. Noi non siamo un partito ma un MOVIMENTO e vogliamo diffondere il vero. Per fare questo dobbiamo usare l'unico canale d'informazione democratico, LA RETE. Per non sentire l'odore del marcio basta spegnere la tv e accendere la rete. Dobbiamo limitare il più possibile il contatto con il marcio, andare avanti per la nostra strada, chi crede nel MOVIMENTO ci segua...oppure continui a guardare il marcio.

Maurizio Lobbia Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 11.01.16 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sul piano nazionale e sulla pubblicità negativa, suggerita ad arte, mi trovo daccordo con Beppe, però aldilà della provenienza geografica, vedasi persone distanti dalla legalità, trovo soprattutto indispensabile che un sindaco continui ad essere espressione dei suoi concittadini.

undefined 11.01.16 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Una volta cera Giovannino il cretino del Blog...leghista infiltrato,ma non era deleterio,ora abbiamo un "Intimo di Fogna" proveniemte sembra da Capua...ma questo è più deleterio,perche pria si insinua in cantina poi l'alone di merda sale in "chiaro"!:infatti ieri era in cantina e rispondeva a tutti!
Ricordo al coglione che con i troll sono intransigente e invece pacato e gentile con le persone educate ed informate.
E ora che hai capito l'aria che tira sarà bene che te ne vai...in culo!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.01.16 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per coloro che "Rosa Capuozzo avrebbe dovuto dimettersi subito" o che "Il Movimento avrebbe dovuto chiedere subito le dimissioni del sindaco Capuozzo" o che "avrebbero dovuto votare tutti gli iscritti",
TENETE PRESENTE CHE:

- proprio il tempo dato alla campagna speculativa messa in piedi dal mainstream al soldo del partito unico ENFATIZZA LA RICHIESTA DI DIMISSIONI AL SINDACO CAPUOZZO COME SCELTA, OSSIA COME REALE DIFFERENZA TRA IL MODO CONCRETO DI AGIRE DEL M5S RISPETTO A QUELLO DI COLORO CHE BLATERANO IN FAVORE DI TELECAMERE. Infatti, se si fosse proceduto immediatamente alle dimissioni od alla richiesta di dimissioni sarebbe stato gioco facile per i detrattori far passare il messaggio che il M5S sul tema faceva un passo indietro per obbligo e non per precisa scelta politica dell'intero movimento.
- far votare on-Line tutti gli iscritti avrebbe comportato un errore insanabile per la complessiva delicatezza della questione ed un vantaggio immenso ai detrattori. D'altra parte abbiamo UN GARANTE proprio per adempiere a questi ingrati compiti.

Il M5S deve essere sempre chiaro nelle sue proposte ed i cittadini onesti di QUARTO devono avere la possibilità di ribadire la loro volontà di essere padroni del loro Comune.

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 11.01.16 14:23| 
 |
Rispondi al commento

OT
RENZI COMPRA LE VITTIME DI BOLZANETA CON 45.000 EURO

Il Governo italiano prova a comprare l'impunità. Lo fa offrendo 45.000 € alle vittime delle torture a Bolzaneto,durante il G8 di Genova
Questo governo turpe offre il prezzo della vergogna per sanare quella che Amnesty definì “la più grave violazione dei diritti umani in Europa dalla seconda guerra mondiale”
Ma a introdurre come reato la tortura non ci pensa nemmeno! Eppure le Nazioni Unite ce lo chiedono da decine di anni!
45000 € per i due detenuti torturati ad Asti 45000 € per i 31 torturati a Bolzaneto
Ma perché i cittadini italiani dovrebbero dare i loro soldi per questo infame ricatto?
Perché non devono essere i promotori di quelle torture a pagare? E cioè Berlusconi,Fini,Scajola, Francesco Colucci questore di Genova,De Gennaro capo della polizia e coloro che nelle forze armate perpetrarono questi delitti e furono compensati con immunità,premi e promozioni?
La Convenzione contro la tortura è uno strumento internazionale per la difesa dei diritti umani, sotto la supervisione dell'ONU.Prevede una serie di obblighi per gli Stati aderenti, fra i quali: autorizza ispettori dell'ONU e osservatori dei singoli Stati a visite a sorpresa nelle strutture carcerarie per verificare l'effettivo rispetto dei diritti umani e stabilisce il diritto di asilo per le persone che al ritorno in patria potrebbero essere soggetti a tortura
L'Italia ha sottoscritto la Convenzione,ma, nonostante molti solleciti anche a livello internazionale,il Parlamento non ha ancora approvato la legge di ratifica e dunque la Convenzione non è ancora operante in Italia,che ha anche sinora disatteso all'obbligo assunto di introdurre il reato di tortura nel Codice Penale, nonostante più petizioni popolari.Dopo il voto del 10 aprile 2015 alla Camera,un ddl è in attesa di ultima lettura e approvazione definitiva al Senato:introduce il reato di tortura con l'aggravante se commesso da pubblico ufficiale

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 11.01.16 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima di tutto dico,che non mi piace,proprio oggi questo post,mi sembra una ripicca.. infantile.Quando ho iniziato,di nuovo dopo diversi anni,a votare,l'ho fatto, dopo aver letto,le "semplicissime e chiare norme che regolano il M5S".Quando per qualsiasi motivo si vuole derogare anche di poco ,da una di queste ,ci si scontra.NOI SIAMO IL M5S, QUESTE REGOLE VALGONO DAL BRENNERO A LAMPEDUSA,CHI NON CI SI ATTIENE, VA VIA !! è semplicissimo,chiaro...per tutti meno che per il partito e l'informazione,dei delinquenti, che a questi soggetti, li candida ,li fa amministrare ,e li appoggia su...carta e passerelle televisive.Cosa è la dittatura?...aaa.. avete capito che ci siamo fino al collo!.

Canzio R. Commentatore certificato 11.01.16 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Antonino di Capua, pezzo di un PiDiota infiltrato,mi associò ad Oreste.
VAI A SBATTERTIBLA PICIERNO!

Mirco Giacché, Ancona Commentatore certificato 11.01.16 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Thanx David! See you...

https://it.wikipedia.org/wiki/David_Bowie

Antonio 11.01.16 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Partito Delinquenziale è un cancro che va estirpato dall'Italia , prima che sia troppo tardi .

Aveva ragione Di Battista quando in Parlamento disse : "Il PD è peggio del PdL" .

Gianfranco .

Gianfranco 11.01.16 14:11| 
 |
Rispondi al commento

In questo caso la Picerno cosa dice? E'una poverina,parla solo perché ha la bocca.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.01.16 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Caro M5S, come pretendo da anni un Manuale Operativo, da parte delle forze dell'ordine, italiote, non posso non chiedervi, visto il casino di Quarto, la compilazione di un "Manuale Etico" da studiare tutti assieme, per stabilire tutte le possibili eventualità, al momento conosciute, di "infiltrazione mafiose" e delle LORO TECNICHE DI PRESSIONE, di modo da stabilire un percorso comune e condiviso, di comportamenti COERENTI, dei rappresentanti eletti del M5S! Grazie alle 4/5 MAFIE ITALIOTE, ed ai pochi ma bravi magistrati che le hanno combattute, e le combattono, di cui potremmo magari acquisire consigli e suggerimenti per come affrontarli in tutta coerenza e trasparenza? Interpellando anche l'ex On.Di Pietro, credo non dovrebbe prendere troppo tempo, per essere realizzato?
Un "Manuale di Comportamento" che non ci metta più alla stessa stregua degli altri partiti, perché questa é l'impressione pessima che ha attirato su di se il M5S, vittima della NON NAZIONE E DELLA CLOACA UMANOIDE D'EUROPA IN CUI DEVE OPERARE! Non c'era che aspettarselo, sapevamo quanti dei nostri eletti parlamentari avrebbero mostrato la loro "degna" italianità, li avevo stimati fra il 10%/30%, a quanto pare senza sbagliare! L'ingenuità in questa cloaca umanoide, si paga carissimo e non averci pensato dopo mafia capitale é stato un grave errore di superbia e "senso di superiorità" che gli italioti NON SI POSSONO PERMETTERE! NELLA NON NAZIONE PIU CORROTTA D'EUROPA??? VEDETE DI PROVVEDERE NEL PIU BREVE TEMPO POSSIBILE E FATELO SOTTOSCRIVERE DA TUTTI GLI ELETTI, MA VEDETE DI SBRIGARVI...

Rudolf ., Malpensa Commentatore certificato 11.01.16 13:59| 
 |
Rispondi al commento

I cittadini che sostengono la sindaca, molti molti di più del gruppetto picierno (e la cosa già dice qualcosa, perchè chi è del luogo probabilmente sa bene chi appartiene alla camorra e chi no) hanno secondo me molte ragioni.

Riescono per la prima volta a far eleggere una giunta non camorrista (salvo sorprese, ovvio) e se la vedono portare via perchè al pd non piace e ci ha montato su una campagna nazionale mediatica a base di fango.
Io non posso sapere se lei sia pulita o meno, però far dimettere una giunta parte lesa rischia di essere un grosso favore ai camorristi... e il comune rimarrà ancora per mesi senza guida (dei commissari mi fido pochissimo, visto chi li sceglie). Quindi capisco e condivido la loro delusione.

Detto questo però nulla vieta che lei si ricandidi (e se pulita spero lo faccia) e magari avrà ancora più voti che al primo turno, così il favore alla camorra si trasformerà in un danno.

Se in alto hanno valutato che il danno minore siano le dimissioni immagino avranno valutato tutti gli aspetti, e siccome tendo a fidarmi di loro accetto la decisione (che poi non è un verdetto finale perchè la sindaca può rifiutarsi, e si dimetterà solo volontariamente, non può essere costretta da nessuno). Ovvio che chi pensa che il movimento sia malintenzionato farà valutazioni contrarie, ognuno ha le sue convinzioni e gusti.

Stiamo facendo la guerra al sistema malato e corrotto nazionale, e si può anche perdere una battaglia cercando però di vincere la guerra.

fabrizio castellana Commentatore certificato 11.01.16 13:57| 
 |
Rispondi al commento

@ STAFF
Per favore almeno per una volta volete applicare il Regolamento e sbattere fuori questo Oreste che con la sua aggressività e il suo Turpiloquio da avanzo di galera continua impunito a offendere chiunque esprima un'in'idea che non sia allineata alla sua piccola mente di PiDDino riciclato?
Grazie

antimino ., capua Commentatore certificato 11.01.16 13:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi i commenti di questa mattina dei video-dipendenti: 2 ahhh,avete dei problemi voi dei 5 stelle"...anche voi avete dei mafiosi.
Ecco beppe,questa è la comunicazione dei media agli Italioti.

Altra notizia: non si dimetterà il Sindaco di Quarto,nonostante che Grillo abbia detto di fare un passo indietro"!
Stiamo in rete i ci fanno il culo!.
Dobbiamo pretendere di andare in tv...la gente la considera la verità!
Vogliamo dire come stanno le cose agli Italiani?
Ciao Beppe,un cittadino onesto incazzato da ieri!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.01.16 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Si farebbe prima a far dimettere tutto il parlamento dove, sulle comode poltrone, siedono culi in odore.... di tutto fuorchè di persone per bene.

Molti onorevoli sono "disonorevoli", condannati, in attesa di giudizio, sniffatori, profittatori, amici di mafiosi. Ma che bordello!

Azzeriamo tutto, altrimenti non si viene a capo di nulla.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 11.01.16 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Ora basta hai rotto i coglioni.
Intimo di fogna va bannato!
E deve andare a fare in culo tutte le volte che si presenta con altro nick!
Grazie!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.01.16 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco diciamocelo fra di noi!
Bisogna fare un'azione decisiva sulla RAI!
Fico dove cazzo sei!
Possibile che per RAI abbiate preso fasbuc?
Bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 11.01.16 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo e vero!
Se oltre al Consigliere Giovanni de Robbio venisse fuori che anche Rosa Capuozzo è collusa con la Camorra, percentualmente in base al numero dei Comuni amministrati il M5S scavalcherebbe il PD e salirebbe al primo posto fra i Partiti col più alto numero di infiltrati dalla Criminalità Organizzata!

antimino ., capua Commentatore certificato 11.01.16 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Speravo in un post del genere!,ma la domanda che mi pongo è,perchè in TV siete spariti?.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 11.01.16 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Massimo sei soddisfatto ?!

vincenzodigiorgio 11.01.16 13:08| 
 |
Rispondi al commento

ANARCHIA NEL M5S
C’è il tempo per i bla-bla, alcuni dei quali è meglio farli nei bar, ed un tempo per l’obbedienza alle idee riformiste e radicali del Movimento. Non è possibile che uno dei fondatori come Beppe Grillo voglia che il sindaco di Quarto si dimetta e che questi dica di no, mentre una parte della base dice di sì e l’altra no.
Il tutto in un interminabile e febbrile bla-bla dei pro e dei contro. Si obbedisce all’ideologia del Movimento che combatte la corruzione e che vuole la chiarezza e la piena onestà nella politica. Tutto il resto è protagonismo sterile, indisciplina e menefreghismo. Forse…c’è dell’altro sotto e anche se non ci fosse nient’altro, c'è l’obbedienza per il bene di tutti prima di ogni cosa. Nel Movimento non è importante l’individuo, ma l’idea di libertà, di giustizia e di equità sociale che esso incarna e per cui è bene vivere. AMEN.

Giuseppe C. Budetta 11.01.16 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Visto che gli altri quelli del Pd e non solo, se ne strafregano delle inchiste giudiziare e continuano a stare al loro posto Domando Se non sia piu giusto che siano gli stessi cittadini di quarto con un referendum comunale a stabilire Se il sindaco di quarto dovrà andare via o meno..ne le proteste del Pd ne l'immacolata vocazione alla castrazione di Beppe Grillo decide il futuro democratico di un paese..Quarto a votato ora decide se il neo sindaco sia degno o meno di stare al comune con un REFERENDUM POPOLARE COMUNALE

Pier luigi 11.01.16 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No.
L'abbinamento M5S Dimissioni non mi piace piu'.

PZ 11.01.16 13:01| 
 |
Rispondi al commento

..eh no quello è del pd....

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 11.01.16 12:53| 
 |
Rispondi al commento

DIMISSIONI? ASSOLUTAMENTE SI.
E sarebbe pure ora che quella parte di magistratura onesta, che è la stragrande maggioranza credo, ci dia una mano.
Al sindaco di Napoli, De Magistris, chiedo soltanto di essere onesto con se stesso e, come ex magistrato rivendica i suoi meriti e comportamenti irreprensivi, riconosca pubblicamente che il M5S, allo stato attuale, è l'unica forza politica, con i fatti, coerente con quello che afferma.

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 11.01.16 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Tanto che ha fatto...

https://youtu.be/8Qh_Rs3pf4c

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 11.01.16 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ultima considerazione:
Noi facciamo dimettere sindaco oarte offesa.
Loro, non fanno dimettere nessuno.
Morale: 'loro sono loro, noi non siamo un ca22o'.


giustissimo.se chiediamo le dimissioni di un nostro sindaco,lo dobbiamo chiedere a tutti!ma se nn usiamo i media,i media usano noi!che lo capiate o meno!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 11.01.16 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si ma qualcuno vuole chiamare in diretta la Merlino. ma possibile che si parla del 5 stelle senza un nostro esponente?
Ma che cazzo!!!!

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 11.01.16 12:24| 
 |
Rispondi al commento

ot

quarto caput mundi? chissà arezzo come c'è rimasta male... :)

ps
un ripassino di italiano

""coordinare
[co-or-di-nà-re]
(coórdino)
v. tr.
1 Ordinare, disporre, legare insieme per costituire un insieme coerente e organico più adatto al fine che si vuole raggiungere: c. i mezzi di un'impresa; c. le forze; c. le idee
Mettere in rapporto"""

pabblo 11.01.16 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori