Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Di Battista, Di Maio e Fico sul caso Quarto

  • 103

New Twitter Gallery


Estratto dal video trasmesso in diretta sulla pagina Facebook di Alessandro Di Battista

"Ciao a tutti. Siamo in diretta dalla Camera con Roberto e Luigi, e per prima cosa vi chiedo di condividere il più possibile: è il nostro modo, come MoVimento 5 Stelle, di rompere con gli intermediari e utilizzare la Rete, solo così possiamo arrivare a migliaia di persone.
Oggi il Vicepresidente della Camera Luigi di Maio e il Presidente della Vigilanza RAI Roberto Fico, con estrema chiarezza e trasparenza, racconteranno in diretta alcune cose. Ma io ci tengo a dire che, come è evidente, siamo da settimane sotto attacco mediatico. D’altronde siamo una forza che ha alle spalle milioni di cittadini, che rappresenta quasi il 30% degli italiani, che si propone con forza al governo di questo Paese per distruggere i privilegi indecenti che i partiti tendono a difendere in ogni modo: è normale allora che veniamo fatti oggetto di attacchi del genere.

Ma noi andiamo avanti, rispondiamo colpo su colpo, e ci teniamo a spiegare le cose. Oggi abbiamo deciso di espellere Rosa Capuozzo, il sindaco di Quarto, perché secondo noi un sindaco del M5S deve essere al di sopra di ogni sospetto. Lei si è comportata bene perché non ha mai ceduto alle pressioni che sono state fatte, però è innegabile che alcuni voti inquinati siano arrivati al M5S e questo noi non possiamo accettarlo. Anche se i voti fossero appena tre, non si può accettare: il M5S deve essere al di sopra di ogni sospetto perché questa è la strada dell’onestà. Il sindaco si sarebbe dovuto dimettere. Non si è dimessa, e inoltre ci ha sempre detto che non aveva mai subito ricatti, pressioni o minacce, ma solo normali richieste politiche dal consigliere De Robbio che è stato infatti espulso. Noi abbiamo creduto alle affermazioni del sindaco. Poi scopriamo dalle intercettazioni pubblicate dai giornali che non era così. Approfitto per lanciare un altro messaggio: per favore, pubblicate tutto. Il PD e Forza Italia -che sono la stessa cosa- da decenni tentano di ostacolare la magistratura e le inchieste colpendo l’istituto delle intercettazioni. Il M5S è diverso, e lancia allora questo messaggio: pubblicate tutto! Le intercettazioni di Quarto ci hanno aiutato a capire che c’è una parte di voto inquinato, abbiamo capito che il sindaco non ha denunciato qualcosa che avrebbe dovuto denunciare, il tentativo di un ricatto al quale lei ha resistito ma senza denunciare, e per quello abbiamo deciso di espellerla. Crediamo che questo sia un comportamento molto lineare, noi siamo il M5S e non il PD che da mesi giustifica Mafia Capitale cercando di passare per “puliti” quando invece sono sporchi.

Il M5S però partirà con una controffensiva: noi abbiamo dato un bell’esempio a Quarto, e ora chiediamo al PD di fare lo stesso. Iniziate a far dimettere i sindaci coinvolti, inquisiti, indagati, sono decine i Comuni dove il PD si comporta in maniera omertosa. Ecco, e lo diciamo anche agli attivisti, lanceremo una bella iniziativa in tutti questi Comuni, e tutti gli esponenti del PD coinvolti in qualche inchiesta si dovranno dimettere.

Inoltre, c’è da considerare che l’attacco verso di noi serve a nascondere le loro schifezze: in queste ore si sta approvando un decreto salvaILVA che ancora una volta non salva i cittadini di Taranto; in queste ultime settimane crescono gli scandali bancari, di queste banche che hanno in mano la politica, e il PD immischiato, coinvolto sta perdendo consensi. E poi noi vediamo ogni giorno in strada come il M5S cresca di credibilità, e lo confermano anche i loro sondaggi che si ritrovano a dover a coprire. Prendono allora questo caso e lo ingigantiscono, tutti i giornali a parlarne.
Quindi tranquilli: è normale che alzino il tiro, e lo faranno ancora di più, perché noi siamo forti, credibili, perché vogliamo intervenire per dare giustizia sociale, perché vogliamo approvare leggi come il reddito di cittadinanza, leggi anticorruzione e di controllo del sistema bancario, per far tornare questo Paese un Paese normale. Proveranno ad infangarci ancora di più perché sono abituati a vivere nel fango. Sono terribilmente spaventati.
Noi continueremo a spiegarci in Rete, e andremo anche in TV, se necessario. Qualcuno dice “senza contraddittorio”… quelli del PD, abituati con Renzi al quale i giornalisti danno il microfono e se ne vanno!
I giornalisti che stasera ci intervisteranno, vedrete, faranno contraddittorio. Noi continueremo a parlare di temi, i nostri temi, le nostre leggi che salveranno questo Paese, il Paese dalle 5 organizzazioni criminali. Grazie al PD è nata anche Mafia Capitale, non ce lo dimentichiamo mai.
Grazie a tutti!" Alessandro Di Battista, Luigi Di Maio, Roberto Fico

acquistavvw.jpg

12 Gen 2016, 15:56 | Scrivi | Commenti (103) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 103


Tags: Di Battista, Di Maio, Fico, M5S, Quarto

Commenti

 

hi,
      Sono una persona di buon carattere, che aiuta le persone che hanno bisogno di soldi. Ti ho messo con un prestito da 5000 era di 25 milioni di euro a €
condizioni molto facile per i miei servizi di prestito finanziari; So che il mio tasso di interesse è del 3% all'anno. Quindi, se avete bisogno di un prestito, si prega di contattare per ulteriori informazioni sulle mie condizioni di prestito. E-mail: pierroalbetino123@gmail.com

Pierro albetino 25.03.16 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Mi permetto di dissentire sulla espulsione del sindaco di QUARTO:ESPULSA SOLO PERCHE' NON HA DENUNCIATO IL TENTATIVO DI CORRUZZIONE.Mi sembra esagerato ed inoltre non funzionale. Immaginate che succederebbe se facessero tanti tentativi (La mafia o camorra)di corruzzione o meglio se portassero prove false di corruzzione con testimoni falsi. Tanti comuni resterebbero paralizzati. La espulsione deve avvenire SOLO IN PRESENZA DI AVVISI DI GARANZIA da parte della magistratura.
P.S. Sono un iscritto al M5S che lo vota e lo voterà sempre a prescindere .

paolo d., Pescara Commentatore certificato 15.01.16 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Anche dopo l'intervista dell'altra sera all'On. Luigi Di Maio su RAI 3 rimango dell'idea che non sia stato giusto chiedere le dimissioni alla Sindachessa di Quarto ed “espellerla” senza la consultazione on line degli iscritti al MoVimento 5 Stelle: un'ingiustizia, anche se “per coerenza”, rimane sempre un'ingiustizia.
Il successo del MoVimento 5 Stelle è basato su due “pilastri” fondamentali, due fatti concreti, assolutamente non “digeribili” dagli asserviti alla casta mezzi di informazione di massa Italiani: il primo “pilastro” è la rinuncia ad una considerevole quota del loro “stipendio” da parte dei bravissimi parlamentari del MoVimento 5 Stelle, ai quali va sempre, per questo, levato tanto di cappello; il secondo “pilastro” è la democrazia diretta.
Questa “espulsione dall'alto” costituisce un brutto colpo al secondo “pilastro”.

Santo Mazzotti, Remedello (Bs) Commentatore certificato 14.01.16 19:15| 
 |
Rispondi al commento

Il sindaco di Quarto deve dimettersi solo per il fatto di essere ricattabile

pierluigi toniutto, montebelluna Commentatore certificato 14.01.16 13:39| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è una repubblica fondata dalla mafia!il fatto che i partiti nn prendano in considerazione il reddito di cittadinanza é una prova

claudiog 14.01.16 06:40| 
 |
Rispondi al commento

http://www.huffingtonpost.it/2016/01/12/senatori-m5s-contestano-direttorio_n_8963046.html

luca 13.01.16 19:37| 
 |
Rispondi al commento

I TRE DEL PADRE NOSTRO! .-(((

Chip En Sai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.01.16 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Una solo grido: Governo Di Maio subito!!


Per sviare ogni dubbio sull'operato di Fico e di Di Maio credo opportuno si debbano dimettere anche loro. Altrimenti stiamo usando due pesi e due misure.

Massimo B., Parma Commentatore certificato 13.01.16 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non sono assolutamente d'accordo col provvedimento preso dal movimento nei confronti del sindaco di Quarto, lasciata sola a combattere la sua battaglia per la legalità. Le tre scimmiette: "io non vedo io non sento io non parlo" non sono piaciute a nessuno.Uno squallidume.

tina 13.01.16 11:17| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, mi chiamo Enrica e ho 66 anni. Vorrei solo dire che la mia fede nel movimento 5 stelle è sempre più che mai salda. Nonostante la controparte stia cercando di buttare fango sulle cinque stelline io rimango sempre di più convinta che al governo voglio persone che si "sbattano" per il bene della nazione. BASTA con personaggi che comprano i voti con promesse facili, BASTA con persone che sanno solo dire "fatti li c...i toi", BASTA con i conflitti di interessi e soprattutto BASTA con tutti quelli che negano questi conflitti. Insomma basta con la politica sporca o almeno BASTA con coloro che sono al governo e che non si fanno nessun scrupolo a danneggiare gli ITALIANI per i loro interessi personali. Tenete duro e speriamo bene. Ciao

chicca f. Commentatore certificato 13.01.16 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Bene. Abbiamo detto e spiegato tutto quello che c'era da dire. Adesso mettiamoci una bella pietra sopra e andiamo avanti. Non diamo adito ai signori del PD di sguazzare in una pozzanghera quando loro sono impelagati fino al collo in un mare di merda.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.01.16 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Atteggiamento che fatico a comprendere ..non sostenere un sindaco che si oppone alla mafia pur di perorare a tutti i costi la verginità del Movimento, non è un comportamento da statisti.. e questo video che suona come le scuse davanti alla maestra ("è stato lui") mi getta nel panico per la concretezza politica del Movimento.. ma dai! Il sindaco ha sbagliato a non denunciare immediatamente il ricatto? Forse sì, forse no (magari non c'erano neppure gli estremi per una denuncia).. ma in fondo è un peccato veniale: ha rifiutato di piegarsi ai ricatti della mafia.. ripeto.. ha rifiutato di dare appalti alla mafia. E allora andava sostenuta senza indecisioni, con l'orgoglio di sostenere una persona che mette a rischio la propria vita per dare concretezza ai principi che ci siamo dati ..espellerla in 3 secondi netti è stata una bella prova di vigliaccheria politica. Nel PD o in Forza Italia, l'avrebbero fatta santa subito. Tra l'altro, nei casi più gravi si potrebbe anche sospendere cautelarmente una persona, per darsi il tempo di valutare meglio la situazione, invece di espellere a prescindere. D'altronde tutto nasce dal modo strano con cui viene presa la direzione e vengono decisi i procedimenti disciplinari all'interno del movimento.. cambiate le regole, perché così non va.. prima si convoca la persona, si dispone un'istruttoria, si dà la possibilità di una difesa, si fa decidere ad un comitato terzo ed imparziale e poi al limite si sanziona con una pena adeguata che non sia l'espulsione tout court.. Insomma, oggi non sono più sicuro della capacità di governare del Movimento e neppure della capacità di tenere come struttura: sembra una stella sul punto di diventare supernova e ciò mi rattrista molto, perchè credo nel Movimento: è un bel sogno, ma non deve rimanere un sogno ..e perdersi dietro alle caxxate come gli scontrini fa solo male. A riveder le stelle, ma che non siano troppo calde. Ciao, Christian

Christian Fortunati 13.01.16 11:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stamane ho sentito dire dal raccomandato di agorà rai tre ,che nel m.5.s. non c'è democrazia, che coraggio!Ma se è l'unico movimento al mondo dove uno qualsiasi del popolo, senza raccomandazioni ed imbrogli , può diventare ministro o presidente della repubblica, dove basta saper sorridere, stringere la mano ed ammiccare e dire sempre e solo O.K.questa e l'esperienza richiesta.ma andate a cagare.

lucressio C., mestre Commentatore certificato 13.01.16 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così, il resto e fuffa e il tempo è un sigore.

Francesco S., Quartu Sant'Elena (CA) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.01.16 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Per me non c'è bisogno di tutte queste dichiarazioni. Sono e sarò sempre con voi per quello che fate con onestà giornalmente e per questo vi ringrazio. Convinto che la maggioranza onesta dei cittadini la pensa come me, sono sicuro che presto governeremo questo putrido paese.
P.S. Sarebbe il caso di relegare al confino tutti i politici corrotti.

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.01.16 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera ho visto Giannini su Rai 3 molto nervoso, era evidente che ce la metteva tutta per tirare fuori domande per imbarazzare Di Maio.
E' penoso dover vedere questi giornalisti che non sono spontanei nel fare le interviste.
Comunque molto bene Di Maio.
La vergogna di Rai 3 con la sceneggiata dei 4 interventi a seguire l'intervista di Di Maio.
Si parla male di una persona che non è presente e non si può difendere.
Fra tutti mi ha stupito Pippo Baudo che ha espresso un suo punto di vista senza essere a conoscenza dei fatti.
Io non capisco che cosa si intende per questa gente "per amministrare ci vuole esperienza".
Forse per loro esperienza vuol dire sapere inciuciare, fare debiti fino all'inverosimile e colludere con i delinquenti.
Certamente questo non è nello spirito del Movimento 5 Stelle.
Ma Pippo Baudo non è stato pure lui coinvolto in espisodi di favoritismo ecc.?

Rosa 13.01.16 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con tutto il rispetto ritengo che quest'annuncio (da vecchi politici commedianti) non spieghi nulla, se non la solita autocelebrazione che non portera' a nulla.
Se siete persone che "conoscono" il territorio, le "ombre e i sospetti", veri non veri, reali mistificati...e quanto ci voglia per far "cadere" un Sindaco...
non girateci intorno e dite che siete tutte chiacchiere e distintivo, e fra 20 anni sarete ancora qui a Dipingervi come "diversi", ma, senza aver mai fatto Nulla, se non gridare al Mondo quanto siete bravi e onesti!
La Capuozzo non ha avvisato nessuno, Vero?!
"Quest'Anno c'è stata una grande Moria delle Vacche"...pardon...dei Sindaci; Ci vorrebbe un Farmaco per l'Allergia contro i Sindaci. Un SindaNol?!
Siamo Pronti per Governare!

Déjà Vu (déjà-vu) Commentatore certificato 13.01.16 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Il PD aveva organizzato tutto,la picerno si è data da fare a quanto pare,solo che gli è andata male....
Ieri sera Battista su LA7 è stato molto bravo , la Gruber e il giornalista Damilano hanno fatto una figura mediocre, non ci sono abituati a tutta questa trasparenza..
Su ballarò , Giannini è stato ridicolo e Di Maio un gran signore.
Mi dispiace per il sindaco di Quarto che malgrado sia stata del movimento 5 stelle non abbia capito lo spirito di questo movimento.
Sarebbe stato naturale che lei denunciasse subito senza perdere tempo quello che stava accadendo senza crearsi alcun problema invece ha deciso per un altra strada.
la differenza tra il PD e il movimento è evidente e grazie a quello che è accaduto a quarto non può che fare bene per il movimento cosi abbiamo piu visibilità per il futuro.
L'onesta è di moda dove c'è il movimento 5 stelle.

salvatore 13.01.16 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Errata corrige.
Il problema sero del M5S in questo momento è che non ha "sciacquette" pure parlamentari che si recano nei Comuni dove gli amministratori PIDDINI sono indagati per protestare.

vincenzo rosciano, potenza Commentatore certificato 13.01.16 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Il problema sero del M5S in questo momento è che non ha "sciacquette" pure parlamentari che si recano nei Comuni dopo gli amministratori PIDDINI sono indagati per protestare.

vincenzo rosciano, potenza Commentatore certificato 13.01.16 08:57| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti con voi

marina omiccioli 13.01.16 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Questa è un' italia che non c'è. #M5S

Matteo Quarti 13.01.16 08:04| 
 |
Rispondi al commento

REPETITA IUVANT
Inno alla Rete
Fucina di idee,
contenitore di malumori,
valvola di sfogo
per istinti primordiali
e odi indiscriminati,
balsamo per cuori solitari
negletti, disperati,
trampolino per ambizioni
legittime o velleitarie,
calamita per infiltrati
falsi pentastellati,
serbatoio ricchissimo
di turpiloquio mantrico,
dove l’organo maschile
viene rievocato ogni
tre parole, a ricordare
che anche per le parolacce
c’è una gerarchia.
Sei sorella di condivisione,
madre di consolazione
padre severo e punitivo
se il genietto anarcoide
osa criticarti.
Caritas laica
che accetta il
Santo Incasso
con la pubblicità
ma solo per beneficare
tutti coloro
Che han necessità….
Una prece.

Serenella F., Roma Commentatore certificato 13.01.16 07:45| 
 |
Rispondi al commento

Sono completamente dalla vostra parte. Punto.
Bravi, forza e coraggio.
La lercia operazione dei mezzi di informazione è sotto gli occhi di tutti. Meritano ampiamente la pessima classifica mondiale della informazione.
Trovo ineccepibile l'espulsione del sindaco. Chi sa di pressioni mafiose, deve denunciarle.

Detto ciò, avendo io lavorato molti anni in meridione, mia opinione è che la Sindachessa ha operato nel modo corretto per quei luoghi. Non ha denunciato per salvaguardare la sua integrità fisica, ma non ha affatto agevolato chi provava a ricattarla.
E' stata bravissima e coraggiosissima e merita la stima di tutti noi. La stima mia, senza alcun dubbio.

paolo boccali, sarteano Commentatore certificato 13.01.16 07:40| 
 |
Rispondi al commento

Sacrificare la povera Capuozzo per attaccare il Pd corrotto con l'arma di una presunta superiorità morale è stata una pensata di merda del povero Casaleggio.

Vedrete come va a finire... siete dei dilettanti allo sbaraglio.

Per fortuna non ci governerete mai.

piero 13.01.16 01:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie per il vostro continuo impegno e coerenza. Anche in questo caso impeccabili.

Bruno L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.01.16 00:52| 
 |
Rispondi al commento

I media vi faranno a pezzi :)

mario .. Commentatore certificato 13.01.16 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma a quanto ve li pagano i parassiti questi commenti... avanti così che poi Rai 3 ci scassa le palle con la seconda rivolta del blog... parassiti!

Fabio 13.01.16 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Un'altra prova della vostra menzogna consiste nel grave provvedimento contro De Robbio!... il quale non avrebbe potuto essere preso con tale risolutezza... prima delle indagini della procura... se non proprio sulla base di circostanziate e precise informazioni della Capuozzo!... la quale... proprio per ottenerne l'allontanamento di De Robbio dal M5S ... aveva tutto l'interesse ad informare i vertici in ogni dettaglio con sincerità e senza omettere nulla!... quindi... io credo fermamente che il sindaco vi abbia veramente messo al corrente di ogni particolare emerso poi dalle intercettazioni... ben prima che queste fossero effettuate! .-|||


Tanto rumore per nulla...o quasi.In qualsiasi altro partito una situazione del genere non avrebbe comportato né dimissioni né espulsioni, forse neppure clamore.La Capuozzo non ha fatto niente di che (perlomeno secondo il metro di giudizio italiano)ma nonostante ciò è stata espulsa a scanso di equivoci.Il m5s è l'unico movimento politico credibile in Italia.

massimo m., torino Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.01.16 23:01| 
 |
Rispondi al commento

Voi tre di sicuro... ora... non apparite più onesti di Rosa Capuozzo!...
Siete dei bugiardi!... chi ha un po' di esperienza di linguaggio non verbale lo può facilmente dimostrare analizzando proprio questo video!...
VOI SIETE DEI BUGIARDI!...
Voi avete commesso un crimine!... e... quando si è in questa condizione... il corpo (che di solito non sa mentire!) tradisce quasi sempre!... ma... quando si è in questa condizione... anche la mente (sia pure la più scaltra!) spesso non può che tradire se stessa cioè che mettersi nello stato di non ragionare bene!...
Dov’è... allora... la prova principe della vostra menzogna?!... proprio nel modo *non lineare* o naturale con cui vi difendete!...
Infatti... dopo qualsiasi delitto si configurano tre elementi!... in ordine di importanza... il movente... le circostanze e l’arma!...
Ergo... se una persona innocente viene accusata di un delitto... la sua risposta immediata è quella riguardante innanzitutto l’elemento principale ovvero il movente!... e naturalmente si difenderà cominciando proprio col dire... “Io?!... ma che interesse avrei avuto a compiere questo delitto?!”!...
Cosa fate voi in questo video?... proprio non ci pensate neppure di mettere in discussione il movente!... e perché?!... semplice perché la vostra mente... offuscata dall'insincerità... non è riuscita a non darlo per scontato!...
Ma... se si dà per scontata una cosa... vuol dire che essa sussiste davvero!... e... se c'è un movente... nel vostro caso non può che essere quello di salvare soltanto il vostro culo!...
DIMETTETEVI... CRIMINALI! .-|||


Questa sera ho sentito di tutto su questo video per me sacrosanto persino per il volto cupo di dimaio guardate dicevano a gli occhi bassi percio segno di imbarazzo ma che c.... dite stava sempicemente guardando l obbiettivo

Maiorana Marco 12.01.16 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Ho un dubbio, siccome era sicuro che il M5S vinceva l'elezioni, hanno fatto votare di proposito anche i mafiosi, bastavano pochi voti di questi per poi farli uscire fuori al momento opportuno e così salta tutto. Che ve ne pare, un po fantasiosa ma come tecnica per mandare gambe all'aria il M5S non é male. Meditate gente, meditate

dolphin 12.01.16 22:09| 
 |
Rispondi al commento

questo "Direttorio" non mi piace. Mi sembra un ritorno alla Rivoluzione Francese dove c'era S.Just, Danton e Robespoierre . Il resto della storia la conoscete anche voi.

Giancarlo Braido 12.01.16 21:50| 
 |
Rispondi al commento

mi aspetto che Di Maio e Fico domani mattina sporgano querela contro crozza. Distinti saluti.

severino turco, bressanvido Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.01.16 21:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in itaGlia ci sono 2 tipi di politici, quelli "corrotti" fino nel più profondo dell'anima e quelli "idioti".... non lo so se sia meglio un "idiota" o un "marcio" ma se è vero che rispecchiano la volontà dell'itaGliano medio siamo messi propio male.... un popolo che non è degno di stare al mondo e che merita l'estinzione.

politica di mmmmmm 12.01.16 21:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avrei preferito votare ed avere voce in capitolo anch'io nei confronti della Capuozzo. Qui non si vota più niente . Tornerò ad interessarmi del movimento quando sarò interpellato almeno 1 volta a settimana , altrimenti continuate e fate tutto voi che io mi defilo e sto pure tranquillo

salvatore ., palermo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.01.16 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Questa sera a otto e mezzo il giornalista chiedeva a Di battista: Di Maio non si è accorto del consigliere De Robbio. Che Luigi Di Maio se ne sia accorto o meno non me ne frega, quello che mi interessa e che Luigi Di Maio non ha messo in atto alcuna difesa nei confronti ne di De Robbio ne tanto meno del Sindaco, ma solo rispetto per le istituzioni e questo, per me CITTADINO basta e avanza.

vincenzo rosciano, potenza Commentatore certificato 12.01.16 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Vi auguro di non rimanere mai immischiati in spiacevoli situazioni, ma soprattutto vi auguro di non finire mai ad essere giudicati da persone come voi.
La Capuozzo in primis è una persona, è merita di essere giudicata in maniera giusta ed equa. I provvedimenti vanno presi dopo essersi accertati della verità
Questa non è giustizia.
E vi ricordo una cosa. Beppe Grillo è un condannato! A sto punto non importa se giustamente o meno, fuori dai coglioni pure lui. Perchè bisogna essere al di sopra di ogni sospetto!!!!!!
Avete perso un voto.

Giuseppe Toso 12.01.16 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La prima battaglia deve essere la soppressione del canone Rai. E' partita la campagna volta a denigrare il movimento orchestrata principalmente con la propaganda dei mezzi d'informazione. La battaglia per la soppressione del canone dovrebbe essere prioritaria. La seconda battaglia è quella per la quale non vi deve essere stanchezza ed è di ricordare tutti I giorni I costi della loro politica e, soprattutto dei loro politici. Tutti I giorni senza stancarsi mai. Poi ci sono questioni, come la revisione della Fornero, che non si possono lasciare alla Lega. Poche idee guida ripetutte ossessivamente ma al primo posto ci deve essere la propaganda televisiva, contro la Rai e contro il duopolio del Nazareno.Hanno paura bisogna tagliargli le unghie.

marco 12.01.16 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo, in questo caso, non sono d' accordo.
Credo che l' espulsione della Capuozzo sia stata fecisafrettolosamente sotto la pressione e il condizionsmento dei media.....e, soprattutto, senzz una votazione degli iscritti!

fabio tercovich 12.01.16 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Le armi di distrazione di massa dove altro possono puntare l'attenzione?

sicuramente non sulla lettera aperta della Gentilini
http://www.disinformazione.it/lettera_mattarella.htm

al Presedente della Repubblica.....evvai la Gentilini

Pantomima Rossa Commentatore certificato 12.01.16 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Hitler diceva :La propaganda non deve servire la verità,specialmente perché questa potrebbe servire l'avversario.L'Italia con il regalo di 120 milioni di euro del governo,si è riempita,nella informazione,tramite stampa e nelle tv anche le più "piccole" di tanti novelli Joseph Goebbels,che dopo avere sotterrato la propria dignità si prostituiscono..per un tozzo di pane o una futura "pacca" sulla spalla.MA NOI SIAMO IL M5S E SE NE ACCORGERANNO MOLTO PRESTO..SOPRATTUTTO..QUANDO ..PRESENTEREMO IL..CONTO.

Canzio R. Commentatore certificato 12.01.16 19:54| 
 |
Rispondi al commento

TIREMM INNANZ !!!!! Orgoglio Nazionale.
Cordialità

Toto A., Milano Commentatore certificato 12.01.16 19:49| 
 |
Rispondi al commento

ho visto tutto il giorno sia sui blog, sul fatto quotidiano ed in tv, come il pd e gli altri partiti si sciacquano la bocca. la paura deve essere tanta. cio' non toglie che c'e' stato un ritardo da parte vostra e questo alimenta poi queste discussioni. loro dovrebbero solo guardare se' stessi ma un ladro non va mai in giro dicendo: sono un ladro, e quindi bisognera' andare, come fate voi ora, a ribattere colpo su colpo chiarendo anche le virgole. la gente ed i giornalisti di regime (quasi tutti) sembra preferiscano gli indagati ed i viscidi alle persone perbene ma dobbiamo fargli cambiare idea ad ogni costo.

rosannascarpa 12.01.16 19:35| 
 |
Rispondi al commento

..tutti i partiti in blocco attaccano il M5S per la sua ricerca ossessiva di onestà e coerenza e non si vergognano di rivendicare pubblicamente una dose di schifezza come normale ingrediente della politica..
il M5S è diverso ed unico,al momento, in ciò e se Capuozzo avesse capito bene il Movimento avrebbe dovuto spontaneamente dimettersi per lasciar concludere l'inchiesta senza dubbi e ripresentarsi,eventualmente, alle nuove elezioni..

pasquale 12.01.16 19:33| 
 |
Rispondi al commento

In appena 6 ore questo video è stato visto da oltre 1 milione di persone su Facebook .

Potenza della rete .

Fiero del M5S , oggi più che mai . Continuiamo così .

Gianfranco 12.01.16 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti, inizialmente ero titubante sul fatto che Rosa Capuozzo si dovesse dimettere (non avendo fatto nulla per cui colpevolizzarla), ma alla luce dei nuovi "fatti" (le intercettazioni) da dove si evince che non solo abbia avuto delle pressioni politiche ma subito dei ricatti, bè allora la questione cambia, perchè sarebbe stato giusto denunciare subito senza se e senza ma. Condivido in pieno la decisione di "espellerla" dal M5S e chiedo anch'io le sue dimissioni!!!!!!!!

Alfina Sanfilippo 12.01.16 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Se Rosa Capuozzo non ha commesso reati è stato ingiusto espellerla. Poteva semmai essere sospesa in attesa di chiarimenti e poi decidere quali provvedimenti adottare. L'ortodossia esasperata può solo far del male al Movimento. Liberare la mente e decidere con serenità è l'unica strada percorribile. Coraggio.

Alessandro D., Genova Commentatore certificato 12.01.16 19:00| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quel maledetto dannato di un beota fiorentino gongola! E addirittura dice che la sindaca di Quarto non deve dimmettersi, questa è guerra, e allora guerra sia!

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 12.01.16 18:52| 
 |
Rispondi al commento

http://www.beppegrillo.it/la_cosa/2016/01/12/tutti-gli-indagati-pd-piddinicostituitevi/

#ARRESTATELITUTTIEBUTTATELACHIAVE

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 12.01.16 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Il sindaco, inesperto, non ha valutato adeguatamente il can can che si sarebbe scatenato.
E Woodcock è particolarmente bravo a scatenare delle tempeste in un bicchiere d'acqua.
Tuttavia il movimento deve essere al di sopra di ogni sospetto, anche se ciò costa a livello personale e politico.
Quanto a voi tre, vi credo. Ma guai a voi se avete mentito.

domenico corradetti 12.01.16 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se si intraprende un percorso politico
NON PER INTERESSE PERSONALE (ed è così nel M5S) bisogna essere anche in grado di capire quando è il caso di farsi da parte per non danneggiare l'intero movimento.

Io non so se Rosa Capuozzo abbia o meno qualcosa da rimproverarsi ma la decisione di andare avanti comunque ignorando che questa scelta rischia di danneggiare il M5S dimostra che la Capuozzo pensa più al suo prestigio personale che al danno che questa sua scelta rischia di fare all'intero movimento che è LETTERALMENTE SOTTO ATTACCO MEDIATICO.

DI Pietro quando fu indagato si dimise e ricominciò attività politica quando vinse i processi in cui era coinvolto.
Questo rispetto delle Istituzioni che si rappresentano quando si ricopre una carica pubblica E' ESSENZIALE per qualsiasi candidato o attivista del M5S!
E Rosa Capuozzo non si sta dimostrando all'altezza del suo ruolo.

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 12.01.16 17:50| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Bravi ragazzi, andate avanti, è giusto cosi. Però c'è bisogno di cambiare il sistema di scegliere i candidati, ci sono molti infiltrati e prima di dare l'ok alle candidature bisogna informarsi sulle persone, è solo le persone del luogo possono dare parere favorevole o sfavorevole! I meet up possono servire a qualcosa? Il mio gruppo ha subito un ingiustizia del genere, meno male che non è stato eletto nemmeno il candidato sindaco, sarebbe stato un vero disastro x il movimento, era un infiltrato e noi lo sapevamo! Abbiamo preferito astenerci dal voto.

Rosvanna Perrini 12.01.16 17:43| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE, AMICI DEL M5S.

Vorrei avere ancora, come Voi, fiducia negli Italiani sufficiente a sperare che una maggioranza possa operare scelte oneste, anche contro il proprio interesse. Dovreste rinunciare a questa illusione, se veramente sperate di ottenere i voti per governare.

giuseppe centrone 12.01.16 17:42| 
 |
Rispondi al commento

I vostri sorrisi e la vostra allegra sicurezza, non rincuorano. Aspettiamo sviluppi. Auspico che a parlare in televisione ci vada il vero ed unico garante del M5S: Beppe Grillo.

Roberto 12.01.16 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Alessandro e proprio vero, vi attaccano perche' siete puliti, vi attaccano perche hanno paura.Siete semplicemente meravigliosi. Mi spiace solo di una cosa, non riesco a capire come ancora tanti italianidioti li sostengono. WM5S

lizzi Giuseppe 12.01.16 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Bravi

Al. P. Commentatore certificato 12.01.16 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Siete sempre ottimisti, l?italia il paese delle conque mafie.
Saranno almeno diecimila se contiamo comuni, province e regioni amministrati dai vecchi partiti.
Mafia capitale?
Beh, se il comune di Roma fa girare ca 5 Mdi euro / anno, e mafia capitale metteva le mani su un centinaio di milioni, provate ad immaginare se non ci sia qualche altra mafia capitale ancor piu' grossa che continui indisturbata, ora ancor di piu' perche' si e' liberata un'altra fetta di torta e l'attenzione e' tutta su quel cpitolo giudiziario.
Avanti cosi'.
Mi dispiace per la Capuozzo che forse ha fatto solo un errore in buona fede e forse anche per comprensibile preoccupazione familiare ha pensato di non alzare i toni.
Scelta giusta, di trasparenza e veloce, come andava fatto.
Mario

mario c. Commentatore certificato 12.01.16 17:22| 
 |
Rispondi al commento

l importante è che partano le querele !!!! dispiace per la capuozzo e i cittadini di quarto ...meglio tornare al voto

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.01.16 17:21| 
 |
Rispondi al commento

Ok ora l'espulsione per nn aver denunciato subito ma per il fatto che cmq si è opposta alla camorra va aiutata se vuole continuare il suo cammino!nn va lasciata sola!Era li per rappresentarci ed ora potrebbe essere in pericolo

claudiog 12.01.16 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Nel cuore sento la vostra forza, la vostra trasparenza e il mio cuore è con voi.
Grazie ancora.

mic fan 12.01.16 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Il gossip politico, come tutti i gossip, e' un vortice che trascina tutto in fondo senza discriminare ne' selezionare le notizie, anzi arricchendole in modi spesso fantasiosi e subdoli. In uno di questi vortici siamo incappati noi per motivi che e' inutile approfondire se non al nostro interno. Il problema e' ora di uscirne al piu' presto perche' i nostri avversari cercheranno di alimentarlo con tutti i mezzi come abbiamo constatato in questi giorni. Il ritiro del simbolo a Quarto e' un punto fermo. Ora noi per primi evitiamo di parlarci addosso. Per "fortuna" l'ignobile attentato di Instanbul ha in parte dirottato l'attenzione dei media nazionali, sempre molto generosi verso il M5S. Mi auguro che i nostri che stasera saranno in televisione tengano un profilo basso ed evitino le inevitabili provocazioni.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 12.01.16 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile.
Ancora una volta siamo riusciti a metterci in una situazione paradossale, senza via d'uscita...

Una persona inoppugnabilmente onesta rispetto al caso in oggetto (almeno per ciò che è emerso sino ad ora dalle intercettazioni) che si batte perché la camorra non ottenga i soliti privilegi e resta ferma sulle sue posizioni noi la... BUTTIAMO FUORI DAL MOVIMENTO...

Non raccontatemela, ci siamo ancora una volta complicati la vita da soli con un'assurda quanto impulsiva richiesta pubblica di dimissioni e adesso asciughiamo e raccogliamo gli ennesimi cocci anziché raccogliere i frutti, politici e pratici, di una ONESTA GESTIONE DELLA RES PUBBLICA da parte della Capuozzo...
Ora la risultante è che l'abbiamo lasciata completamente sola dopo che si è esposta ed opposta politicamente e personalmente... anche "a nome di un movimento in cui evidentemente credeva"!!!!
Credo che una persona onesta vada SOSTENUTA E SUPPORTATA, certamente anche FORMATA ed accompagnata in un percorso di crescita politica, personale e professionale prima che "scaricata" con tale velocità.

Davvero l'ennesimo boomerang politico e mediatico!!!

Mi domando anche quale sia il criterio con cui si decide o meno di consultare la rete rispetto alle decisioni da assumere. Ogni tanto si, ogni tanto no... viene quasi il dubbio che si evitino quelle situazioni in cui il voto degli iscritti non sia così scontato né plebiscitario come si vorrebbe

Cecilia L. Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 12.01.16 17:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una sola parola: FANTASTICI!
Il resto sono solo chiacchiere!!!

David C. Commentatore certificato 12.01.16 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Negli atti dell’inchiesta di Woodcock è riportata una intercettazione del 24 novembre tra Capuozzo e la consigliera M5S Concetta Aprile. Dice il sindaco: “De Robbio scalcia scalcia ma non sta ottenendo niente, RICATTA RICATTA ma non ottiene niente”.

Il giorno dopo il sindaco fa la sua deposizione, ma NON DICE NULLA al riguardo ed è proprio questo che Woodcock scrive negli atti dell'inchiesta e che imputa al sindaco Capuozzo.

Sta tutto qui il gravissimo atto compiuto dal sindaco, nel caso fosse dimostrato: si chiama omertà dal punto di vista morale e false dichiarazioni per la legge.

Quindi non solo è giusto che si stata espulsa, ma dovrà rispondere in sede penale del suo comportamento.

E bisogna andare fino in fondo, ovvero sapere se i parlamentari coinvolti sapevano di questa situazione e se le hanno detto di non dire nulla durante al deposizione.

Chi sbaglia paga e se ne va a casa. Chiunque sia.

Luçìò P., Îési Commentatore certificato 12.01.16 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie per il chiarimento, però, in fondo, credo che, prima di prendere questa decisione si doveva ragionare con il sindaco di Quarto. Non credo sia una professionista della politica, per cui, anche se ha sbagliato qualcosa, sono convinto lo abbia fatto in buona fede, da qui la mia convinzione che la sua espulsione dal movimento sia stata un po', come dire.....esagerata. Comunque ormai è fatta e sarebbe sciocco ritornare sui propri passi.
Forza M5S, la campagna delle elezioni è già cominciata, questo è solo l'inizio delle ostilità da parte di chi inizia a vacillare.

Alessandro L. 12.01.16 16:59| 
 |
Rispondi al commento

guerrieri meravigliosi non è più tempo di spiegare,chi è del movimento non ha bisogno di spiegazioni ha gia capito tutto,e chi non lo è non può capire se nell'Italia di oggi non voti 5 stelle allora sei parte del problema che vogliamo sconfiggere,l'incapacità,l'opportunismo,l'egoismo e l'accaparrarsi immeritate risorse pubbliche,no cari guerrieri meravigliosi questo è tempo di agire,di pretendere le dimissioni di tutti i LADRI del pdelle e del pdmenoelle presenti nelle istituzioni,e se anche questo non bastasse,perlomeno VOI che avete l'immunita parlamentare PRENDETELI TUTTI A SGANASSONI...

Un abbraccio a tutti gli uomini liberi.

Andrea B., Perugia Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 12.01.16 16:56| 
 |
Rispondi al commento

É giusto quello che dite, però non è semplice denunciare una persona del tuo paese che conosci tutta la sua famiglia x tentata estorsione e metterti all'improvviso rischiando la vita contro la camorra!nn é semplice anzi brava a nn aver ceduto!se é innocente veramente va difesa!

claudiog 12.01.16 16:51| 
 |
Rispondi al commento

onestamente non si capisce nulla di tutta questa storia, andate in TV a spiegare, una settimana "alla Salvini" in tutte le trasmissioni e vedrete che i telegiornali la smetteranno di sparare palle sul M5S.

Comunque forza M5S, forza Beppe.

Alessio S., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 12.01.16 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Non sono convinto di questa espulsione... Come si fa a dire la espello perché era ricattata? È uno che fa? Dice al telefono "io ti ricatto te dammi questo è quest'altro...." ... È' lei che si sentiva ricattata da uno del suo stesso partito e prima di andare a denunciare pubblicamente si è' rivolta ai vertici del 5 stelle che le hanno detto di andare avanti.... Lei subiva pressioni, si lamentava al telefono diceva di sentirsi ricattata... E voi la buttate fuori perché' non ha denunciato? Ma cosa doveva denunciare ? Un suo capogruppo che diceva che il campo sportivo doveva essere ceduto ai privati e non rimanere a gestione pubblica? .... Ma ci avete preso tutti per fessi? Qui. Si vuole solo fare campagna mediatica per vincere le elezioni di Roma dicendo: voi del Pd non avete dimesso Marino e solo dopo un anno di pressioni del 5 stelle l'avete fatto sfiduciare dai suoi consiglieri, noi appena c'è' un ombra di dubbio mandiamo a casa i ns sindaci... Ma con l'espulsione di Rosa che temeva le pallottole della mafia, mentre quelli dello staff non rischiano niente nelle periferie a contatto con la malavita, quanti 5 stelle dubiteranno di essere davvero in un Movimento a 5 stelle? Che ha scaricato un Sindaco che sta lottando per loro contro la camorra e il malaffare e può' commettere anche degli sbagli, degli errori? Può avere anche paura? Se Rosa doveva essere espulsa lo dovevano fare gli iscritti certificati sul web opportunamente informati, perché' Serenella Fucksia e' stata buttata duri dalle maggioranze del Blog e Rosa Capuzzo dalle minoranze a Roma e Milano?

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato 12.01.16 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori