Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il boom dei voucher e le balle sull'occupazione

  • 10

New Twitter Gallery

voucher_lavoro.jpg

"Quando si diraderà il polverone della propaganda, si vedrà che il vero boom non è quello dei cosiddetti contratti tempo indeterminato. Che poi non sono tali perché con il Jobsact si puo essere licenziati in qualsiasi momento. E che in gran parte non sono neanche nuove assunzioni, perché molte di esse sono soprattutto di lavoratori licenziati e poi riassunti da imprese che così intascano 8000 euro. No, la vera esplosione è quella dei voucher, termine francese anglicizzato che vuol dire "buono" e che conferma che l'uso delle lingue estere serve da noi a nobilitare le fregature.

VIDEO Di Maio e la fregatura del Jobs Act

I buoni lavoro sono stati introdotti dal ministro Sacconi dell'ultimo governo Berlusconi. Poi, come sempre è avvenuto in economia e lavoro, i governi a guida PD li hanno confermati e estesi.
Si va in un ufficio pubblico, o anche dal tabaccaio, e si comprano i buoni lavoro, come se fossero biglietti del tram. Con quei buoni si compra lavoro, cioe essi vengono dati al lavoratore al posto del salario. Quando fu varato questo strumento l'allora ministro Sacconi, oggi coerentemente fan di Renzi, spiegò che serviva a far emergere il lavoro nero. Invece, come è sempre avvenuto per le misure liberiste sull'occupazione, i voucher hanno fatto sprofondare verso il basso il lavoro una volta tutelato dai contratti. Chi era in nero è rimasto in nero, ma in tante mansioni nei servizi lavoratori che sarebbero stati assunti con qualche contratto precario, si sono visti offrire gli ancora più convenienti, per le imprese, voucher. Così infatti chi compra lavoro ottiene tre risultati. Non è responsabile di chi lavora per lui perché non c'è rapporto di lavoro. Lo paga legalmente 7,50 € netti, 10 lordi senza altra spesa. E soprattutto lo paga con un paio di ticket per 10 ore di lavoro...chi va a controllare?
Quando si afferma che la controriforma liberista del lavoro, di cui Renzi è solo l'ultimo insopportabile alfiere, riduce il lavoratore a merce si esprime una verità attenuata. Perché molte merci son trattate con più cura e rispetto delle persone, che qui vengono comprate, consumate e gettate vie come un pacchetto di sigarette. Vergogna." da l'antidiplomatico

acquistavvw.jpg

21 Gen 2016, 15:16 | Scrivi | Commenti (10) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 10


Tags: buoni, disoccupazione, lavoro, occupazione, voucher

Commenti

 

Sono ARCISTUFA di parlare delle malefatte altrui: voglio parlare delle COSE BUONE E/O MENO BUONE FATTE DA NOI.
Ma quali sono le idee dei guru, del direttorio, della rete sulle prossime amministrative?
Quali i PROGRAMMI - i CANDIDATI - QUALI LE PRIORITA' ( spero non le piste ciclabili)

Serenella F., Roma Commentatore certificato 22.01.16 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Denunce, deununce, denunce; in questo mare di malaffare è facile fare arrabbiare......
Ma la vergogna di Quarto è stata completamente rimossa?
Ah, manipolatori delle coscienze!
L'unica vera opportunità di combattere la camorra è stata evitata accuratamente e sapientemente per vigliaccheria, calcolo politico e misoginia.
La vittima di tutto questo Rosa Capuozzo non solo è stata abbandonata, ma non è degna nemmeno di un post dell'Uno vale Uno ora che si è dimessa, non per vigliaccheria, ma per le dimissioni a catena dei consiglieri pentastellati ( senz'altro terrorizzati dalla mannaia del tagliatore di teste.
VERGOGNA!!!

Serenella F., Roma Commentatore certificato 22.01.16 08:10| 
 |
Rispondi al commento

La triplice ha tradito e ha subito su tutti i fronti, vigliacchi servi del regime.
Ora serve riunire tutte le forze per creare un nuovo sindacato che possa rappresentare tutti, dai lavoratori dipendenti alle finte partite IVA, dai precari ai piccoli imprenditori e professionisti vessati.
Sciopero generale totale ad oltranza! Subito!

Vero 21.01.16 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quando la gente si sveglierà?
Sciopero generale e totale ad oltranza!
Subito! E anche sciopero fiscale!
Basta chiacchiere, si deve agire!!!

Vero 21.01.16 21:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Anche ingegneri qualificati costretti a lavorare a queste condizioni da progettisti fino al limite per poi passarli a contratti trimestrali quando non è più possibile e poi passano ad un altro laureato ed ancora ad un altro
Intanto le aziende ottengono i progetti che gli servono per produrre
Deve essere modificata la legge

Rosa Anna 21.01.16 20:57| 
 |
Rispondi al commento

il voucher è anche un modo per evadere le tasse.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 21.01.16 17:06| 
 |
Rispondi al commento

E' assolutamente vero, con un paio di voucher ti fanno lavorare 10 ore sia di giorno che di notte,conosco almeno tre persone che hanno perso il lavoro e sono costretti a subire questo trattamento per sopravvivere.

Leonardo Mingiacchi 21.01.16 15:40| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori