Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il caffè fa male al cuore? L'ultimo studio dice di no

  • 4


caffeeee.jpg

Il consumo regolare di caffeina non aumenta il rischio di battiti cardiaci irregolari o in eccesso, che possono essere causa di patologie cardiache anche mortali. Lo afferma uno studio pubblicato sul Journal of American Heart Association - riportato stamattina da ANSA - secondo cui andrebbero modificate le linee guida che lo sconsigliano per chi ha problemi cardiaci.

Lo studio dell'università della California ha riguardato circa 1400 persone, di cui il 61% consumava più di una volta al giorno caffè, the o cioccolata. Fra i due gruppi studiati non è stata riscontrata alcuna differenza nella frequenza di problemi legati ai battiti cardiaci. "Le raccomandazioni cliniche contro il consumo regolare di prodotti con caffeina per evitare disturbi al ritmo cardiaco dovrebbero essere riviste - concludono gli autori - perchè potremmo avere scoraggiato il consumo di sostanze che danno dei benefici per il sistema cardiovascolare senza motivo".

Redazione News - Beppegrillo.it

Leggi anche:

ECCO PERCHE' IL CAFFE' NON VI VIENE BENE

27 Gen 2016, 11:26 | Scrivi | Commenti (4) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 4


Commenti

 

ah! adesso ho capito la similitudine con l'oppio, nei bar costa piu' dell'eroina ormai, un euro e dieci da quando hanno aumentato l'iva del due per cento. ma il due percento di ottanta centesimi non fa ottantuno virgola sei centesimi? come fa a portare un euro e dieci? e' l'euro che ti fa venire gli attacchi di cuore non il caffe' piuttostopiu'.

socket 27.01.16 15:07| 
 |
Rispondi al commento

ma non era la religione l'oppio dei popoli, che c'entra il caffe' scu-sasa' ?

socket 27.01.16 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Massimo Trento: Messaggio FORTE E CHIARO. Più di così non saprei cos'altro. O forse aggiungerei che assieme a questo PD non si deve votare nulla.

Tiziano F. Commentatore certificato 27.01.16 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Post da Quark... Vorrei richiamare alla attenzione i sondaggi di ieri che darebbero Forza Italia e Pensiero Debole in crescita e il movimento in calo. Vorrei capire se abbiamo imparato la lezione, per cui perdere l'attimo fuggente in politica equivale a martellarsi le gonadi; si' oppure no'? In tal senso vorrei capire che intenzioni abbiamo: vogliamo far la vera opposizione cercando di far cadere il governo sulle unioni civili oppure vogliamo seguitare a rimirarci l'ombelico e attendere che il cadavere sul fiume passi quando ormai saremo deceduti pure noi? Ogni giorno concesso a un governo illegittimo e' -per una vera opposizione come intende essere il M5S- una complicita' in un orrore antidemocratico. Non mi interessa sia voluto o meno! Il sondaggio peraltro effettuato su questo blog a ottobre scorso voleva dire tutto e pure il suo contrario. Cosa piffero si intendesse con "unioni civili" non si sapeva allora, tanto quanto nella vergognosa e isterica strumentalizzazione non si sa oggi. Cadere nella provocazione della puttana gigliata che ha riferito di "temere il dietrofront del M5S" sarebbe da deficienti politici; nel senso etimologico del termine. Una legge a favore del diritto di rappresentanza legale dei gay -ad esclusione di adozioni di minori e reversibilita' di Stato (le pensioni private le gestiscano a piacimento), per quel che mi riguarda- si faccia allorquando ci sara' una legislatura costituzionale e non incostituzionale e ladra di democrazia come quella odierna. Qualcuno del blog, e magari pure il direttorio, batta un colpo per uscire da questa palude in cui ci stiamo mettendo. Auguri!

Massimo Trento (orbo e semisordo), Belluno Commentatore certificato 27.01.16 13:51| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori