Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

IL PD e La Propaganda

  • 48

New Twitter Gallery

propagandapd.jpg

"E' veramente incredibile ma non trovo un predicato adatto per descrivere quello che sta facendo la corrotta informazione italiana. Tutti i giornali della carta stampata e la tv non fanno altro che parlare di Quarto. Questo comune è diventato una specie di roccaforte dell'ISIS. Delle tragedie dei politici corrotti e ladri di poltrone, stipendi e pensioni illegittimi ne parlano, quando ne parlano, sotto voce. La lista pubblicata dal blog era quello che aspettavo con ansia perchè bisogna rispondere a questi veri mascalzoni dei media.
Una mascalzonata che i media fanno sulle spalle del popolo italiano." giovanni ., Roma

VIDEO Tutti gli indagati PD #PiddiniCostituitevi

acquistavvw.jpg

13 Gen 2016, 11:32 | Scrivi | Commenti (48) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 48


Tags: ISIS, M5S, pd, propaganda, Quarto

Commenti

 

La vergognosa campagna mediatica contro il m5s è diabolicamente logica. Con il m5s non si fanno compromessi la ferma opposizione in parlamento (prima vera opposizione democratica dal 1948) è nei fatti il m5s è un pericolo per la nomenklatura italica un pericolo mortale e la reazione della stessa è logica e prevedibilissima e non finirà davvero con i titoloni su Quarto. Ne vedremo e ne sentiremo ancora delle belle forza amici del m5s mai come ora i nostri parlamentari i nostri amministartori hanno bisogno di sostegno e solidarietà. In alto i cuori w il m5s

Rodolfo L., Santo Stefano di Magra Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.01.16 13:48| 
 |
Rispondi al commento

La nostra informazione, da oggi in poi deve viaggiare sul web. Deve essere diretta per evitare manipolazioni.
Vedete che cosa è successo dopo le comunicazioni fatte in rete dai nostri Di Maio, Di Battista e Fico? Hanno seminato il panico tra i giornalisti privati di anticipazioni da manipolare.
Non c'è bisogno di salotti ovattati.
Non c'è bisogno di luci scintillanti, c'è bisogno di sostanza politica pulita che risolva i problemi alla gente e dia esempi di politica nobile.

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.01.16 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Il caso quarto è solo l'inizio , forse non vi è chiaro che la classe dirigente del paese ( che non credo sia quella che si vede in televisione a fare le prostitute soubrettine da varietà), come sempre quando deve difendere lo status quo, PRIMA CERCA DI COMPRARE L'ESTRANEO e se non basta o non ci riesce TENTA DI DELEGITTIMARLO ... SE NON BASTA E SOLO IN CASI ECCEZZIONALI ..UCCIDE. Ho qualche anno e vedo che sta succedendo quello che successe con LA VERA LEGANORD NEI PRIMI ANNI 90, tutti addosso tutti contro fino a quando non se la sono comprata e adesso la CIALTRONESCA LEGHETTA ATTUALE fa parte del sistema ed è telecomandata per attrarre il consenso di chi si ribella senza avere il cervello per ragionare con la propria testa. Preparatevi a campagne acquisti ( è dura resistere alle sirene del potere) , preparatevi a infiltrazioni NON SOLO MAFIOSE nel movimento , preparatevi a traditori e venduti, preparatevi ad una campagna contro il movimento che lo distruggerà o che lo ingloberà nel sistema... LO STATO HA PAURA E QUANDO LORSIGNORI HANNO PAURA NON SI FERMANO DAVANTI A NULLA

roberto b., torino Commentatore certificato 14.01.16 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma quali marziani...

gli elettori del PD e FI cioè della partitocrazia sono cittadini obnubilati dalla stampa cinica e mercenaria.

Usano la stampa per raschiare via le coscienze individuali di ogni cittadino, trasformandoli in un ammasso di carne priva di cervello e senso critico.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 14.01.16 10:03| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti... MI SEMBRATE MARZIANI o forse solo ingenui.

roberto b., torino Commentatore certificato 14.01.16 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... Quarto ci insegna anche quanto potere abbiano i media !

il M5S stava superando il pd e l'istituto luce è corso ai ripari con la macchina del fango .. questa storia da nulla del sindaco di Quarto che non ha denunciato un tentativo di ricatto (fallito) per nominare un assessore comunale, sta tenendo banco da settimane su tutti i media, capovolgendo una realtà che invece mostra un M5S impermeabile alla mafia e con i giusti anticorpi per sconfiggere il malaffare ..

.. ora l'importante è che a Quarto ci si impegni fino in fondo per dimostrare che il sindaco del M5S è colluso con la n'drangheta da cui ha avuto forse, qualche centinaio di voti, sistemato il problema Quarto per il PD sarà la vittoria epocale contro tutte le mafie e tutto tornerà "normale" come prima ..

.. Vuoi mettere i bei tempi di Expo, Mose, Tav, Mafia capitale.. o delle "belle persone" come Galan, il grandioso ministro dei Beni Culturali che prima di finire in galera riuscì a piazzare come direttore della Biblioteca Girolamini di Napoli un suo sodale passato alla storia - giudiziaria - per il furto di otre mille volumi preziosi, alcuni donati gentilmente all'altro grande bibliofilo italiano, che tutti ci invidiano: Marcello Dell'Utri...

.. questa è la "normalità" che vogliono !

Roberto B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 14.01.16 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Sono profondamente turbato dal processo kafkiano a cui stiamo assistendo sulla quasi totalità dei media. Mi rendo conto conto che nell'informazione non esiste più un dato di realtà, bensì una manipolazione della realtà medesima da dare in pasto all'elettore mediamente consapevole.
Tale osceno polverone mediatico sarebbe coerente con una ipotetica situazione di permeabilità del Sindaco di Quarto e della sua giunta alle pressioni della criminalità organizzata, con connivenza dei vertici del Movimento.
Ma, poco conta che la realtà sia altra, diametralmente opposta. A una nutrita schiera di politici e giornalisti, miserabili burattini asserviti al potere e ai loro stessi privilegi, non è parso vero di poter associare nella stessa frase i due termini, camorra e M5S.
Anche se tale associazione è ragione di orgoglio per il Movimento.
E' vero, abbiamo diversi problemi da risolvere. E una naturale evoluzione da compiere. Ma siamo giovani e impariamo rapidamente dai nostri errori.
Non molliamo. Non mollate ragazzi che ci rappresentate. Non fatevi intimidire, combattete con tutte le vostre forze. Grazie!

Renato M. Commentatore certificato 13.01.16 23:46| 
 |
Rispondi al commento

ITALIA=IRAN

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 13.01.16 23:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io credo nel m5s senza se e senza ma...e gli altri andassero a ca..re!!

gigi 13.01.16 20:22| 
 |
Rispondi al commento

..tutta la stampa, che vive anche grazie ai contributi presi dai cittadini senza il loro consenso e quindi protetta dai partiti, si sforza allora di evidenziare quanto sia fuori luogo la ricerca di onestà e coerenza dei 5*****
VERGOGNA!

pasquino 13.01.16 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Un'immensa parte del problema Italia è SENZA ALCUN DUBBIO rappresentata dai media asserviti alla politica più corrotta.

Senza giornalisti-servi che, profumatamente pagati e riveriti, fanno essenzialmente da palo alle ruberie dei partiti, l'Italia sarebbe già stata facilmente in grado di liberarsi di questi parassiti che ormai considerano i beni pubblici "cosa loro" e scatenano attacchi mediatici contro chiunque osi sfidare questo deprimente status quo.

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 13.01.16 18:30| 
 |
Rispondi al commento

abbiamo visto la pantomima giornalistica messa in piedi a la 7 per la Boschi, senza un contraddittorio solo un lieve dissenso mostrato dal collega della Lilli con molta attenzione a non imbarazzare la ministra, nessuno dei due in merito al conflitto d'interesse ha chiesto come mai il padre nel CDA vice presidente della banca approvasse (con altri) di elargire prestiti di milioni di euro a imprese/società e il figlio trattasse nell'apposto ufficio gli stessi soldi ma diventati crediti in sofferenza di quelle imprese poi fallite o in difficoltà.
Al quanto curiosa la cosa visto che la famiglia aveva azioni della stessa banca!

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 13.01.16 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Dicono che hanno visto emissari dell'ISIS a casa della sindaco per aggiornamenti su nuove tecniche di terrorismo

Mirco Giacché, Ancona Commentatore certificato 13.01.16 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Di cosa ci si sorprende, quasi tutti i media sono al servizio di chi ha disgraziatamente le redini del potere ,sono dei banditori di menzogne e falsari della verità e agiscono di conseguenza come per nascondere la merda in sono immersi quelli che loro servono.

Beppe C. Commentatore certificato 13.01.16 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Sono pratiche tipiche di ogni dittatura; in particolare ricordano il largo uso che se ne fece nei paesi comunisti. I nostri, camuffati o dichiarati compagni, ne conoscono la scuola e la applicano. Tutto qua!

loris cusano 13.01.16 17:20| 
 |
Rispondi al commento

So che non è bello augurare il male al prossimo, ma non riesco più a farne a meno ormai, di fronte alle troppe nefandezze dei politici e alla cerchia di conduttori e conduttrici di talk show e giornalai (viscidi, lecchini, disonesti e prezzolati (fazio, floris, giannini, gruber, merlino, telese, e tanti altri ancora...). La mia certezza è quella che prestissimo il M5S prevarrà e il popolo italiano potrà ricominciare a vivere!

Alfresten 13.01.16 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Cominciamo noi a smettere di parlare di Quarto. Per noi la questione e' chiusa.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 13.01.16 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici del mv5s buongiorno badate bene, i primi ché devono pagare1 gli x del mv5s è poi i giornalisti è TV 📺 poi il resto è si sa quello che stanno facendo a voi il mv5s è soprattutto Beppe Grillo è Casaleggio è offese è umiliazioni al popolo grillini onesti e democratico, ma quando durerà la democrazia???
io la perderò sé non vado in pensione di quello ché ho versato è non voglio neanche ché venga tassato mi servono quei soldi 💰 per curare quando sono vecchio alla mia morte i mie soldi 💰 devono andare a un familiare in difficoltà.. i criminali con le loro pensioni super la morte del carogna il 50x 100 va alla moglie carogna 25 x100 hai figli e nipotini carogne, io franco sono informato di questi privilegi criminali, perché dove lavoro io abita il segnare Noè morto da tempo la moglie percepisce questi privilegi criminali a spese di soldi 💰 pubblici, sono queste le in giustizie da estirpare grazie amici del mv5s buongiorno è buon lavoro franco WMV5S grazie Beppe Grillo è Casaleggio è tutti il mv5s

franco iannucciello 13.01.16 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Il caso Quarto, molto rumore per nulla: non c'è italiano, di media cultura e di media intelligenza, che non sia in grado di comprenderlo da sé. Replichiamo pure, serenamente, colpo su colpo, alla "spudorata guerriglia mediatica" (Dario Fo dixit) forti della consapevolezza che il caso Quarto è solo l'ennesimo ossicino, assolutamente privo di polpa, sul quale si sta avventando rabbiosamente la canea piddina al gran completo.

vito morfino 13.01.16 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Piu' volte ho proposto ( e qualche duro e puro mi ha redarguito come troll) che parte del restituito dei ns. deputati e senatori doveva confluire nell'aquisto di pagine informative sui giornali locali.

La riproduzione del post riguardante Quarto su giornali come L'Arena, La Gazzetta di Parma ecc ecc.

In grande , come la pubblicita' del supermercato.

Si riproducono i post piu' commentati o votati .

Cosi' si informa chi non usa la rete , o la usa per tutto tranne che per informarsi.

Mi sembra ovvio e banale, ma non e' stato fatto ne' lo si vuole fare .

Ritengo per non ammettere di aver sbagliato la strategia della comunicazione.

Errare humanum est, perseverare diabolicum.

Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 13.01.16 15:35| 
 |
Rispondi al commento

in effetti ammetto che non ho mai visto tanta polvere e chiacchiere con così poco da dire, contestare o accusare. solo il merdume informazionista italiotico poteva riuscirci.

non c'è nulla da dire, se non a favore della linea 5Stelle, che invece i partiti fuggono in quanto loro con la mafia e lo schifo si accordano, mischiano e ci sguazzano. il ciarpume disinformativo le studia tutte per ribaltare la cosa contro i 5Stelle, non oso immaginare le cacate che scrivono e le piroette verbali. dei bravissimi cialtroni.

in questi casi sarebbe utile il tradizionale promemoria con l'ammontare dei finanziamenti pubblici, proprietari delle testate e detentori di quote, poi ci capiamo subito come girano gli affari.

Lorenzo M., Piacenza Commentatore certificato 13.01.16 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe io sono un vostro sostenitore da sempre, perché espellere il sindaco di Quarto? L'onesta per voi sta diventando un ossessione questo è molto pericoloso. Le persone sbagliano e non sempre in mala fede, se i fondamenti sono giusti va aiutata a crescere, solo cosi si può avere una società migliore. Non abbiamo fatto una bella figura visto che ora solo questo vi preoccupa!

Luca Piccioni 13.01.16 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Se ne parlano tutti i giornali e' dimostrazione della differenza del M5S. Poter anche solo accostare il nome del M5S alla malavita e' un fatto piu' unico che raro. Per il PD e' una cosa quotidiana: che notizia sarebbe?

F Romano 13.01.16 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Il titolo è leggermente non corretto, in realtà dovrebbe essere questo: Il partito unico della nazione e la propaganda.
Una vergogna che si spera avrà fine soltanto quando il MoVimento 5 stelle andrà finalmente al governo di questo disastratissimo Paese!!

Antonio L., Ceglie Messapica Commentatore certificato 13.01.16 13:38| 
 |
Rispondi al commento

La Corea del nord giura che userà l'atomica se nn salterà fuori di chi è la colpa dello SCANDALO del comune di Quarto. Erdogan d'accordo con la gli arabi dichiara che dara' pieno appoggio al sindaco di Quarto finché nn verrà catturato Di Maio, Benigni minaccia di andare in onda tutte le sere con il suo spettacolo su Dante se la giustizia nn farà il suo corso nei confronti di Fico e Jovanotti continuerà a cantare:....le tasche piene di sassi...all'infinito finche' nn vengano tutelati i diritti dei cittadini di Quarto!

filippo a., salsomaggiore terme Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 13.01.16 13:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RAI,la Repubblica e quelli degli Agnelli i più viscidi. La7 il più subdolo.

Rosa 13.01.16 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la partitocrazia ha tessuto per decenni una ragnatela di interessi piramidali copiata pari pari alle organizzazioni mafiose.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 13.01.16 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Ciò che sta accadendo per la vicenda del Sindaco di Quarto (metropoli con oltre 20 milioni di abitanti!!) non fa altro che tradurre in realtà le parole del grande Grillo "da quì alle elezioni vedrede quanto fango ci getteranno contro". E' la tecnica dei meschini e di chi non ha argomentazioni valide da proporre. Inltre tutto questo serve per non parlare di:
Riforma costituzionale (passata in sordina)
Monte Paschi Siena (sul punto di fallire)
Banca Carige, come sopra,
Banca "Boschi & C."
Indagati, rinviati a giudizio, assolti per preschizione del pd e compagni.
Tutto ciò ha convinto me e la mia famiglia a cntinuore a votare 5 stelle.

luigi ponzano 13.01.16 12:53| 
 |
Rispondi al commento

Guardi i volti dei nostri e vedi serenità,fierezza,lealtà ; poi guardi le facce dei vari servi travestiti da giornalisti e vedi livore,falsità,odio,meschinità.

Bisogna essere proprio idioti (anzi,pidioti) per non accorgersi di quanto schifo faccia l'informazione in Italia.

Non li biasimo ,perchè presto perderanno il lavoro.Ma stiano tranquilli (anzi,stiano sereni): anche loro avranno diritto al reddito di cittadinanza.

Marco T. 13.01.16 12:52| 
 |
Rispondi al commento

tutti i tg sono manipolati di che cosa vi sorprendete a me sinceramente sapete cosa mi fanno ve lo dico alla barese m scaquan u ca,,,

michele garofalo 13.01.16 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Ieri con mio padre mentre guardavo "8 e mezzo" (solo perchè c'era Diba) :

papà: "Ma non avevano detto che nessuno del PD sarebbe stato presente in trasmissione?"

io: "No papà,guarda che quello è un giornalista"

papà: me cojoni...

Roberto ,da Roma 13.01.16 12:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Pazzescooooo....quando guardo tutti i talk dal conduttore agli ospiti l'atmosfera che si respira a pieni polmoni è piu o meno..siamo tra di noi..e che analizzano..parlano di cose "serie".E poi ci sono Quelli... quasi sempre i 5 stelle.pazzesco..che giornalismo asservito...merlino...giannini...floris..formigli...ma anche paragone...tutti insomma...ore di inutilità e paranoia....per non parlare degli ospiti..quei cambia casacca migliore e romano...mio dio ci sei????

Armando Pace 13.01.16 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Il problema che bisogna farsi una propria emittente televisiva Nazionale a Cinquestelle con azionariato popolare.
Basta poco tra 200 deputati , senatori e Consiglieri Regionali piu' gli attivisti riusciremmo sicuramente a farla vivere il Web non basta il 60% dei Cittadini non conosce il Web.
Io ci sono e e voi? ne parliamo seriamente?
rocco Monaco

video m italia video m italia, martina franca Commentatore certificato 13.01.16 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I giornalisti italioti devono capire che l'essere umano ha due gambe ed una schiena per camminare eretto , non per strisciare come stanno facendo .

Fortunatamente l'essere umano ha anche un cervello , e quando vede i volti fieri e sereni di Di Maio e Di Battista opposti alla meschinità d'animo delle Gruber e dei Damilano di turno , prima o poi capisce da che parte schierarsi .

Non mollate ragazzi . Più orgoglioso che mai di essere del M5S !

Gianfranco .

Gianfranco 13.01.16 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Questa è una vergogna. Questo non è un problema del Movimento 5 Stelle, è un problema di tutti i partiti che anzichè fare leggi e regolamenti preferiscono colludere.
Possibile che in 50 anni di attività repubblicana a nessuno sia mai venuto in mente di provvedere?
E Mattarella che parla di combattere la mafia e poi il governo non fa nulla.
Che si vergognino il pd & C e anche i giornalisti i cittadini chiedono che il problema degli infiltrati sia risolto ma non solo all'interno del movimento 5 Stelle ma in tutte le altre istituzioni.
Vi fanno perdere solo tempo,è da loro che pretendiamo di affrontare il problema, voi lo state già facendo.

Rosa 13.01.16 12:01| 
 |
Rispondi al commento

sono osceni, ieri facevano gli implacabili moralisti verso i politici del mov che a loro dire avevano fatto il clamoroso errore di non controllare i candidati, questo per un singolo caso subito cacciato a quarto. verso il pd e i suoi decine di indagati e condannati tutti zitti..

luca 13.01.16 12:00| 
 |
Rispondi al commento

inizia la macchina del fango per farci perdere punti prima delle prossime elezioni, ormai i numeri parlano chiaro e siamo favoriti!!
Resisteremo e ci rafforzeremo, ormai il cambiamento è in corso, loro lo sanno e cercheranno anche le briciole pur di farle apparire come danni gravissimi!!!

hanno i giorni contati!!!

simone v., roma Commentatore certificato 13.01.16 12:00| 
 |
Rispondi al commento

La corrotta informazione italiana ha tutti gli interessi xchè questo sistema governi

il vero problema del PD è che sta perdendo i consensi e x restare al potere deve fare quello che faceva il condannato x restare a galla

la cosa sorprendente se vogliamo è che l'informazione non ha più persone che con coraggio difendano i cittadini dai soprusi della politica

x esempio: come mai nessun giornalista parla delle scorte ai politici

xchè il caso delle banche che falliscono, nella stampa non è mai stato trattato prima, eppure erano anni che erano in difficoltà

xchè l'informazione ha un coraggio da leone nel far le pulci (giustamente) al M***** xchè è l'opposizione e non ringhia mai contro il potere
addirittura molto spesso bela

e se vogliamo andar avanti con gli esempi ce ne sono a iosa

saluti ai monelli del blog

old dog 13.01.16 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Quando le tv fanno spalla al padrone,l'unica cosa da fare è che ognuno di noi si trasformi in una televisione.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 13.01.16 11:53| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori