Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La #TempestaBancaria in arrivo e il diversivo mediatico

  • 138

New Twitter Gallery

mediarai.jpg

intervento di Aldo Giannuli

"Quarto è una ridente cittadina della provincia di Napoli, con 40.000 abitanti. Certo, non un centro piccolissimo, ma insomma, neanche una metropoli come New York o Shanghai e neppure Milano o Roma. Se ne parla ininterrottamente da dieci giorni. Per cosa poi?

Perché un consigliere del MoVimento 5 Stelle avrebbe fatto pressioni sulla sindaca (parimenti del M5S) a proposito di alcune concessioni e/o appalti, e di un abuso edilizio per una mansarda, pressioni peraltro respinte dall’interessata. A questo sarebbero seguite imprecisate minacce e/o ricatti. Il ricatto riguarderebbe un abuso edilizio riguardante una mansarda di proprietà del marito della sindaca (mi adeguo alla vague femminista per cui bisogna declinare al femminile, ma è un orrore linguistico, sappiatelo) ora indagato. Non so a voi, a me non pare una notizia da prima pagina. D’accordo, la vicenda è tutta pasticciata, ma alla fine, stiamo parlando di pressioni per favori non ricevuti e di un abuso edilizio che è veramente piccola cosa. Certo: Quarto è un comune sciolto più volte per infiltrazioni camorristiche (come ce ne sono a centinaia) ed è giusto che ci sia un po’ più di attenzione, ma che tenga la prima pagina per dieci giorni, mi pare cosa un po’ sproporzionata: se vi prendete la briga di misurare in righe lo spazio dedicato, in questi 10 giorni, agli attentati di Istanbul, Dijakarta, Burkina Faso, alla crisi della borsa di Shanghai, allo scandalo Renault, a quello della Banca Etruria ed alla riforma costituzionale, noterete che si tratta più o meno dello stesso spazio e, tendenzialmente, un po’ meno.

Ed allora perché tanta attenzione? Certo lo scandalo tocca il M5S ed in particolare due fra i suoi massimi esponenti che non si capisce bene cosa avrebbero fatto di così grave. Qui ci sono le elezioni di Roma che si avvicinano ed i sondaggi danno allarmanti segnali di popolarità del M5S e dei suoi esponenti. Per cui la cosa si spiegherebbe in questo modo.

Però… però, la cosa mi convince sino ad un certo punto: in fondo, la cosa sta avendo risultati molto contenuti, perché i sondaggi segnalano un calo dello 0,8% dei consensi al M5S. Certo: un italiano su due si dice convinto che il M5S sia come tutti gli altri partiti, però fra gli elettori del M5S la percentuale crolla al 6%. Insomma due terzi di quelli che non hanno mai votato 5 stelle pensano quello che probabilmente hanno sempre pensato, cioè che non sia migliore degli altri, perché altrimenti lo avrebbero votato. Non mi sembra un grande risultato per lo “scandalo del secolo”. Dunque, il tentativo sarebbe sostanzialmente fallito e se la storia continua sui giornali ancora per un paio di settimane, la gente si ammazza di sbadigli.

E, invece, no: il tentativo sta riuscendo, ma non perché sortirà particolari effetti elettorali sul M5S, ma semplicemente perché il suo obiettivo principale è un altro: costringere sulla difensiva il M5S e creare un diversivo. L’obiettivo vero è il diversivo mentre si sta avvicinando una ondata di scandali bancari molto pesante che creerà più di una tempesta politica.

Il M5S è costretto a difendersi dalle accuse (possono essere le più strampalate, non ha importanza) e con ciò stesso alimenta la polemica mentre altri diversivi si preparano: il licenziamento dei “furbetti del cartellino” con le prevedibili reazioni della Cgil, il referendum di ottobre per il quale iniziamo a parlare da adesso, la polemica con la Ue sui migranti (mentre i nodi veri della lite con Juncker sono altri).

Perché sono convinto che siamo alla vigilia di una tempesta bancaria? In parte perchè già ci sono casi come quello dell’Etruria che è tutt’altro che chiuso, ma anche quello di Vicenza di cui si parla poco, ma vedrete che musica verrà fuori, e poi la popolare delle Marche ecc., ma soprattutto perché ci sono le premesse per un’ondata molto più seria e queste premesse si chiamano Bail-in. Per spiegarci dobbiamo fare un salto indietro nel tempo.

VIDEO Come funziona il Bail in: prelievo forzoso dai conti correnti

La Costituzione ha un articolo solitamente poco studiato (se non dagli specialisti), l’art 47:

<< La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme; disciplina, coordina e controlla l’esercizio del credito. Favorisce l’accesso del risparmio popolare alla proprietà dell’abitazione, alla proprietà diretta coltivatrice e al diretto e indiretto investimento azionario nei grandi complessi produttivi del Paese.>>

Questa norma, in sé giustissima, ancorché un po’ astratta, ebbe una interpretazione assai disinvolta che permetteva i salvataggi bancari. Il meccanismo era questo: quando una banca era sull’orlo del fallimento (e quindi, con questo si sarebbero bruciati i depositi dei risparmiatori), la Banca d’Italia ed il Tesoro intervenivano erogando una quantità di denaro più o meno pari al “buco” ed all’1% di interesse (in genere a banche terze, che lo giravano all’interessata) che giungeva alla banca in difficoltà che lo investiva subito in titoli di Stato al 12-15% di interesse. Per cui, lucrando sulla differenza fra interessi passivi ed interessi attivi, entro un anno la banca “restituiva” il prestito e ripianava il suo buco. Ovviamente, a pagare era Pantalone, cioè il contribuente che pagava per gli interessi sul debito pubblico. Insomma, si salvavano i ladri, ma, in qualche modo, si salvava anche il risparmio della gente.

Poi la cosa venne fuori, ma in modo frammentario, con il caso Sindona, per il quale, dopo si venne a sapere, fu fatto un decreto ad hoc. Il “decreto Sindona”, appunto, venne pubblicato sulla “Gazzetta Ufficiale” in un numero unico, stampato in una sola copia e non distribuito (bhe, in fondo, la legge dice che i decreti devono essere pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale, ma non aggiunge quante copie debbano essere tirate della Gazzetta, vi pare?). E il meccanismo si fece un po’ più complicato ed oscuro (a proposito: quando si parla di Segreto di Stato, tutti pensano ai servizi segreti ed a dicasteri come Esteri, Interni e difesa, ma nessuno pensa al Tesoro che sarebbe una gran bella scoperta, in questo senso).

Insomma, la cosa è andata avanti per un bel po’ di tempo, sinché la Ue non ha emanato la direttiva sul Bail-in (ce ne occuperemo in dettaglio prossimamente) che proibisce i salvataggi bancari con denaro pubblico.

Per questo, quando Renzi se ne è uscito con il “salvabanche” (anche di questo diremo) Bce e Ue sono andate fuori dei gangheri e hanno risposto seccamente che non se ne parla nemmeno, perché, appunto, i salvataggi non sono ammessi neppure indirettamente, sotto forma di contributo all’indennizzo dei creditori. E il vero scontro con la Commissione e la Bce è questo, poi, migranti, Schengen, la flessibilità ecc, sono contorno, ma la bistecca è questa. Renzi, peraltro, sa perfettamente che senza il paracadute di Stato, ci sono molte banche (a cominciare da quelle citate) che se la vedono proprio brutta (ad esempio non saremmo ottimisti neppure per il Monte dei Paschi, altra banca toscana). In teoria, per queste evenienze, occorrerebbe fare un fondo di garanzia interbancario sottoscritto da tutte le banche, ma, dopo i chiari di luna dell’ultimo decennio, quanto liquido hanno in cassa le banche per questo fondo? Siamo sicuri che gli eventuali soccorritori siano più di quelli che hanno bisogno di essere soccorsi? E di che entità è la voragine che sta per aprirsi? Quante probabilità ci sono che “cavalieri bianchi” e somari scuri finiscano tutti nello stesso sprofondo? Anche perché tutti hanno in pancia titoli di tutti, per cui la quota del fondo si sommerebbe all’effetto domino. Sai che allegria.

Ed è ovvio che tutto questo non può essersi formato senza la copertura di:

- Banca d’Italia
- Consob
- Ragioneria dello Stato e Corte dei conti (per il tempo precedente)
- soprattutto Ministero del Tesoro.

Se qui scoppia lo scandalo, viene giù tutto e questo è stato precisamente il senso della proposta di legge Pd per la commissione di inchiesta parlamentare che tirava in ballo il quindicennio precedente, proposta che non serviva a fare la Commissione (che infatti non verrà fuori) ma a lanciare un avvertimento.

E di avvisi qui ne arrivano molti: Carboni si preoccupa di dire, adesso, che lui Pierluigi Boschi lo vedeva eccome, e per suggerirgli le nomine da fare nell’Etruria (ma perché Boschi doveva consultare Carboni per la sua banca?) e la cosa serve a ricordare a Boschi ed a chi sta dietro di lui, che non si possono “mollare” gli amici. Juncker, da parte sua, fa una intemerata a Renzi mai vista (mai successo, neanche con Berlusconi, che un presidente di Commissione trattasse a quel modo un capo di governo). Renzi, da parte sua, dà una risposta decisamente sopra le righe e con non pochi sottintesi. Interviene Scalfari sulla Repubblica del 17 gennaio, che, dopo aver definito oscuri i motivi del contrasto fra Roma e Bruxelles, rispolvera il cadavere del federalismo europeo per accusare Renzi del reato di scarso europeismo, anzi addirittura di “confederalismo anti federalista” e di nazionalismo (hoibò!!) e lancia qualche rapido avvertimento sul referendum di ottobre.

Insomma qui volano le scarpe in faccia. Dobbiamo riconoscere che Renzi è abilissimo nelle manovre di “fumo di guerra”: in attesa che si trovi una qualche quadra ai problemi bancari prima che salti in aria tutto, ecco il caso Quarto, il decreto sul licenziamento in 48 ore dei dipendenti pubblici che truffano sul cartellino (vedrete: non se ne farà nulla), la polemica su Schengen eccetera e vedrete che ne tirerà fuori altre dal cilindro. Però la situazione è decisamente difficile, anche perché le borse cedono e le nubi sul cielo finanziario sono sempre più nere.
Altro che Quarto!"
intervento di Aldo Giannuli

acquistavvw.jpg

19 Gen 2016, 11:25 | Scrivi | Commenti (138) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 138


Tags: Aldo Giannuli, bail in, Banca Etruria, banche, Juncker, M5S, Pd, Quarto, Renzi, UE

Commenti

 

se hai il denaro in casa hai molte più probabilità di spenderli !

mario d., orbetello Commentatore certificato 24.01.16 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Quarto è diventato primo. Era il loro scopo.

francesco tiziani 22.01.16 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Voi fate quel che volete... so benissimo che i quattrini di oggi, con la firma del mariuolo Draghi sopra, non valgono manco la carta su cui sono stampati...

ma io venerdì vado in banca e prosciugo il conto... possibilmente in moneta, così faccio scorte di metalli

Claudio M., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.01.16 13:47| 
 |
Rispondi al commento

NON DOVETE MOLLARE.... NON DOVETE, NON DOVETEEEE

ut atletico 20.01.16 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Tutti a pagare un canone tv di regime per far si che il regime usi la tv da noi pagata per distrarci dal vedere i problemi che per colpa del regime ci stanno crollando addosso. Ma che pensano i Pddini, che siamo tutti rincoglioniti? Non sarà un caso che le cronache parlano solo dei furti in appartamento? ... tutti a tenere i soldini in banca allora... Io preferisco un ladro forse in casa che un ladro sicuro in manca. Meditate gente ��

Jürgen Gremm 19.01.16 23:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Più parlano della storia sovvenzionata dai delinquenti del Pd e più mi sento orgoglioso di essere del M5S. FORZA M5S MOVIMENTO DEGLI ONESTI..

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.01.16 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Da giorni si parla solo della denuncia tardiva della Capuozzo... ma ricordare anche che la stessa è risultata ricattabile, questione principale per noi del M5S visto che è la prima causa della mala politica? Questa ora per un interesse personale (la poltorna!) mette in difficoltà l'intero M5S, quindi non vedo più differenze con le Fucsia, Gambaro, ecc... era tutto programmato o solo il piano di riserva?

Andrea Caroli (elettrociccio), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.01.16 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Per Iannulli c’è di peggio:si crea un diversivo perché arriva un’ondata di scandali bancari che li travolgerà tutti.Il danno di Banca Etruria li sprofonderà come un domino e tutti i conti correnti sono a rischio
Finora lo Stato pagava per salvare le banche e copriva il rosso coi nostri soldi
Bankitalia dava fondi alle banche all’1%,loro lo prestavano al 12 e si rifacevano con la differenza.Col bail in la Bce lo vieta.Stop agli aiuti di Stato.Quando una banca sarà troppo in rosso,i debiti li pagheranno i correntisti
Ma questa è una rivoluzione.E’ un fatto gravissimo che manda all’aria il risparmio
Renzi tenta di tamponare la crisi col decreto salvabanche,la Bce lo stoppa.Tra Renzi e l’Ue i rapporti stridono
Non è vero che si stanno litigando sui migranti
Non è vero che le banche possono fare un Fondo interbancario(e con quali soldi se non ne hanno nemmeno per i loro debiti?)
Non è vero che Bankitalia,Consob,Corte dei Conti e Padoan possono fermare la frana
E' in arrivo il finimondo
Ecco che salta fuori che Renzi,il padre e il padre della Boschi sono in combutta col peggior delinquente d’Italia,quel Flavio Carboni,di mafia e P2,coinvolto in tutti i peggiori scandali,che detta le nomine di Banca Etruria,in perfetto stile pidduista.Com’è che salta fuori ora?Si vuole affossare Renzi?
Scoppia una finta lite tra Renzi e quel protettore di fondi neri ed evasori fiscali di Junker.I compari si litigano sul bottino?
Junker prende a pesci in faccia Renzi.E quando mai Junker si è arrabbiato così tanto con un capo di Governo?Scalfari(un altro accusato anche lui di stare nella P2)accusa Renzi di scarso europeismo!E perché?Visto che,a differenza del 1° Tsipras,Renzi ha applicato di corsa,anzi in anticipo,tutte le porcherie della Bce e dell’Ue!Anzi il bail in lui lo ha fatto un mese prima
Sentono tutti puzzo di morto? Allora si cercano freneticamente i più vari espedienti di distrazione di massa.Intanto le borse cedono,la finanza crolla,l'Ue delle banche vacilla.
Altro che Quarto!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.01.16 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Il profeta

Enrico Letta ‏@EnricoLetta 19 dic 2013

Finita ora sessione Consiglio Europeo.Approvata Banking Union.Per tutelare risparmiatori e evitare nuove crisi.Buon passo verso UE più unita

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 19.01.16 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Sunto
Da 10 giorni i media non fanno che parlare di Quarto ed è proprio strano,perché Quarto è un paesino di 40.000 abitanti e non ha senso tanto furore mediatico su un abuso edilizio tutto sommato piccolo,che riguarda il suocero del sindaco,su cui la camorra ha impiantato un ricatto locale peraltro respinto dal sindaco stesso.Ma perché si è voluto che questo fatterello andasse in prima pagina?
La cosa è troppo esigua per meritare tanto accanimento mediatico e in un Comune sciolto due volte per mafia e in una Regione dove non esiste una famiglia senza abusi edilizi come la Campania è del tutto sproporzionata e grottesca.La Campania e i sindaci piddini hanno visto ben di peggio!I Comuni sciolti in Italia per mafia e per reati penali(non certo per condoni famigliari) sono 250 con 84 del Pd arrestati o indagati per reati penali,altro che illeciti amministrativi! Come mai tanta attenzione solo a Quarto? I 5stelle sono attaccati in modo feroce ma non si capisce nemmeno che abbiano fatto Di Maio o Di Battista o Fico di tanto terribile
Il fatto è che le cose per Renzi vanno male,nei sondaggi il Pd batte in testa,il 12 gennaio EMG-Tg,per La7,dava il M5S al 52% e il Pd al 48 Il 30 dicembre,per Piepoli,Di Maio superava col 40% Renzi al 39.Dunque si spiega che Renzi abbia dato fuoco alle polveri per rovesciare la tendenza che vedeva tutti i partiti in discesa e l’odiato M5S che invece aumentava nel favore degli italiani.E lo spreco di cannoni mediatici in parte è giustificabile.Anzi desta meraviglia che nel Movimento il peggio che sono riusciti a trovare sia una cosa tanto minuscola come un sottotetto.Se il massimo di accuse che riescono a trovare è un condono edilizio pasticciato,vuol dire che è proprio onesto questo M5S!E la sfilza di servi che in tv si sbraca per attaccarlo risulta ridicola e senza pudore
Certo tra 2 mesi ci sono le amministrative e i favori del governo ai banchieri truffatori e i 250.000 risparmiatori truffati non aumentano il consenso

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.01.16 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Gannuli sempre bravo!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.01.16 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Bail in, quali garanzie sui depositi

https://soundcloud.com/marco-guerrieri-3/bail-in-quali-garanzie-sui-depositi-10-gen-2016

marco andrea antonio guerrieri Commentatore certificato 19.01.16 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Ot

@ fra cachio da Velletri

ora che me lo hai detto... ci sono

x il ps era un'altra persona

saluti

old dog 19.01.16 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Bail in, l'arrivo in Europa

https://soundcloud.com/marco-guerrieri-3/bail-in-larrivo-in-europa-10-gen-2016

marco andrea antonio guerrieri Commentatore certificato 19.01.16 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Sono dei veri bastardi ed è tutto costruito ad hoc per mettere in cattiva luce il m5s! Per aver fatto il proprio dovere! Ora la capuozzo si lascia ingarbugliare anche dall'antimafia (chiamata a fare che ?) Mai visto prima o almeno mai sentito in tv. La Signora verrò usata anche lei per scopi politici contro il m5s...perchè si sà all'antimafia che personaggetti ci sono? Ce ne sono del m5s? Credo proprio di no! E poiu non c'è già il magistrato? Perchè non chiamano i veri infiltrati e colpevoli e corruttori ? MA PER FAVORE...FINITELA! CHE E'ORA ! Sennò dichiarano guerra a quarto le potenze mondiali !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 19.01.16 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Bail in,l'antefatto

https://soundcloud.com/marco-guerrieri-3/bail-in-lantefatto-10-gen-2016

marco andrea antonio guerrieri Commentatore certificato 19.01.16 17:06| 
 |
Rispondi al commento

L'unico Quarto che conosco e' quello da dove parti' Garibaldi per conquistare la Sicilia e quindi il Regno di Napoli per poi regalarli al Re del Piemonte, fottendo cosi' per sempre tutto il Mezzogiorno d'Italia.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.01.16 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Egr. Prof. Giannuli,

le sofferenze bancarie non sono dovute agli imbrogli di dirigenti corrotti (per quanto ci siano anche quelli) ma alla crisi economica.

Inoltre, mentre a noi ci è stato impedito di salvare una serie di piccoli istituti per una mancata di miliardi, in Europa, paesi "virtuosi" come la Germania hanno speso centinaia di miliardi per ricapitalizzare le proprie istituzioni finanziarie.

Luca 19.01.16 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Per essere sereni .. FORZA M5S UNICO MOVIMENTO DEGLI ONESTI..

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.01.16 16:30| 
 |
Rispondi al commento

La Corte Costituzionale autorizza il referendum popolare sulle trivellazioni in mare delle compagnie petrolifere

marina s. 19.01.16 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione"!!! Dopo la tassa fissa canone tv per tutti ( anche per chi vomita sulla rai) e ' in arrivo la flex tax che tradotto e': " prendere a chi non ha per dare a chi ha pure troppo..".Faranno ricacare gli 80 euro .!

https://ilsimplicissimus2.wordpress.com/2014/12/21/flex-tax-e-teste-dure/?_e_pi_=7%2CPAGE_ID10%2C3903559895

Incas nero 19.01.16 16:10| 
 |
Rispondi al commento

Ah!! .... Dimenticavo ...

Anteponete ad ogni mio post la seguente frase ... Che sennò silvietta l'adriatica s'offende ...


" I maschietti hanno il pipino e le femminucce invece la patatina "


Grazie ...

P.S.: chi volesse denunciarmi per tale sconcia, offensiva e molestante sessualmente frase, il mio avvocato è gia informato dei fatti e ci aspetta tutti a braccia aperte ... fatemi sapere che vengo da un periodo un po giù ed ho proprio voglia di scompisciarmi dalle risate ...

SILVIAAAA TORNA CHE SO TRISTEEEEE!!!

FAMME ER VERSO, SI' FAMME RIDEEEEE CHE SO TRISTO!!!

Fra cachio da Velletri 19.01.16 16:02| 
 |
Rispondi al commento

l'Italia non può permettersi il default di grandi banche come MPS, BPOPOLARE, CARIGE, INTESA. Un altro colpo sarebbe una sentenza per tutto il sistema bancario italiano che verrebbe ritenuto dai risparmiatori e investitori non sicuro, inaffidabile con una fuga di capitale verso l'estero mai vista prima d'ora. In queste condizioni sarebbe indispensabile uscire dall'Unione se questa non ne consentisse il salvataggio in quanto sarebbe preferibile uscire dall'Unione e sperare di limitare i danni piuttosto che avviarsi verso un crollo certo ed inevitabile del sistema economico del Paese dove le banche ne sono gli assi portanti. C'è da chiedersi quali siano le gravi responsabilità dei politici che si sono ingeriti nelle banche, nei loro investimenti e nella nomina del management. Quanto la politica ha ingerito nel malaffare delle banche, una politica ignorante, incapace e criminale che ha favorito certi soggetti a danno di tutta la collettività. Occorre esaminare le cause, i fatti e le responsabilità di coloro che hanno portato il sistema bancario in queste condizioni. La magistratura deve fare le sue indagini e pulire il paese se ancora è indipendente e sana. Deve essere sostituito tutto il sistema politico ed istituzionale nonché manageriale del paese che ha condotto col malaffare, l'incapacità ed il clientelismo allo sfacelo.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 19.01.16 16:01| 
 |
Rispondi al commento

In un paese in cui non solo ci sono completi condomini abusivi, magari anche costruiti su terreno appartenente al demanio, vanno a guardare una mansarda abusiva? Del marito?
Prima di tutto non mi risulta che se il marito e´un assassino la moglie sia colpevole e poi...in Italia sono piu´le mansarde abusive che quelle legali...
Fra un po´chiederanno le dimissioni se un parente ha avuto una multa per eccesso di velocita´...
Se quelle sono le colpe della sindaca, allora dovrebbe avere un premio per onesta´.

Patrizia 19.01.16 15:55| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/
la prossima banca in sofferenza saraà le poste, perchè stanno prendendo soldi per tutto di lì

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.01.16 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Non ci credo.... nemmeno una (UNA!) parola sulla responsabilità della moneta unica nel casino che sta succedendo.

Non è che anche Giannulli e il blog di Grillo cercano di distogliere l'attenzione dal vero problema che hanno le banche italiane, che è L'EURO? O mi sbaglio?

Dario Genovese Commentatore certificato 19.01.16 15:48| 
 |
Rispondi al commento

Quarto.La sindaco non mi si dica che non sapeva di quell'abuso edilizio della mansarda.Quindi bisogna essere certi di non essere in difetto prima di iscriversi per partecipare a fare il sindaco.Sappiamo che non bisogna avere nessun scheletrino nell'armadio.Come sappiamo che al sudgli abusi edilizi sono molti.Avevo difeso la sandaco all'inizio dicendo che poteva ricandidarsi.A questo punto l'espulsione era giusta.Sarebbe stata onesta dimettendosi da sindaco.

Paolo.T Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.01.16 15:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come sputtanare andrea romano in 1 minuto.

https://www.facebook.com/tuchedici/videos/vb.302228583264834/613248332162856/?type=2&theater

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 19.01.16 15:39| 
 |
Rispondi al commento

NON SE NE PUO' PIU'

Frosinone, palpeggiata da 3 immigrati. La denuncia di una 20enne

Una 20enne ha denunciato di essere stata palpeggiata da un gruppo di immigrati di colore. La polizia ha dato il via alle indagini
Si è recata dagli agenti della polizia per sporgere denuncia. Una ragazza di 20 anni, residente a Frosinone, ha raccontanto di essere prima stata avvicinata e trascinata in un vicolo da un gruppo di tre uomini di colore.
Dopo essere stata circondata dal branco, la 20enne ha spiegato alle forze dell'ordine, che questi hanno rivelato le vere intenzioni e hanno iniziato a palpeggiarla nella parti intime. La violenza non è stata portata a termine perchè la giovane donna ha urlato disperata attirando così l'attenzione di alcuni residenti. Ma prima di reagire è stata spogliata e palpeggiata pesantemente. Gli aguzzini stranieri sono scappati a piedi.

Le dichiarazioni della presunta vittima sono al vaglio degli investigatori della squadra mobile che però non hanno esitato a lanciare l'allarme. Soprattutto dopo i recenti episodi avvenuti in alcuni stati europei. Si cercano prove e indizi che verifichino la versione della giovane. La ragazza, in evidente stato di choc, ha raccontato che appena scesa da un pullman, nella centralissima via Marittima a Frosinone, è stato avvicinata da tre stranieri che prima l'hanno denudata e poi toccata violentemente.

Come riporta Il Messaggero, dopo la denuncia è stata accompagnata all'ospedale Fabrizio Spaziani, dove è rimasta ricoverata, e sottoposta ad accertamenti. Sull'episodio stanno ora indagando gli agenti della squadra mobile di Frosinone che in queste ore stanno passando al setaccio le varie case d'accoglienza situate in provincia di Frosinone.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 19.01.16 15:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera.

Si rivedono, all'orizzonte di questo BLOG, vecchi e nuovi P.iD.occhi (esponenti e trolletti del partito P.iD.occhio) che fanno il verso alle LORO trasmissioni TV.

Cortesemente cerchiamo di difendere il BLOG e il Movimento.

Un commentino di risposta ( se proprio non se ne può fare a meno e se merita risposta) e poi, se commento inappropriato, giu col KLIKK ... "segnala commento inappropriato" ...
So che molti di voi hanno lo "stommico de fero" delicato sull'usare il ditino per quel KLIKK ma di fronte allo sproloquio televisivo, almeno qui cerchiamo di fermare questa loro litania su quanto sia corrotto o quantaltro, il M5S ...

Per favore, se non ve ne foste accorti

SIAMO GIA' IN CAMPAGNA ELETTORALE ...

P.S.: Ed è per questo ogni tanto sto qua ...

Cerea ... ^_^

Fra cachio da Velletri 19.01.16 15:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

al senato il pd ha appena ricordato craxi mentre il M5S ha ricordato borsellino.


chi vuol cogliere la differenza lo faccia....

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.01.16 15:16| 
 |
Rispondi al commento

@ Old Dog

Ciao

Carrai dici?

Come fa ad essere un dormiente se sta gia dalla parte sbagliata?

Quello, insieme al suo sodale presdelcons toscano con le consonanti aspirate, sono due paraculetti con la faccia da paraculetti (come si dice in francese ... "Le fisic du role" ... Che però personalmente tradurrei con "Le trou du cul du role" ...

Secondo me comunque, si credono solo paraculetti e faranno un tonfo che manco se l'immaginano ...

Ciao old ma tu capisti chi sono ... vero?

Frank il Bifolco ... Compreso ora?

Fra cachio da Velletri 19.01.16 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

diretta dal senato!


http://webtv.senato.it/3861

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.01.16 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Larga parte della partita è giocata dai media che continuano ad essere finanziati in mille modi da Pantalone. Delle Tv meglio non parlare. La paghiamo in modo coatto (grazie anche ai padroni dell'energia, che si esprimono da sempre quale metafora ottusa dei governi che emanano)e la ripaghiamo quando acquistiamo i prodotti propagandati dalla pubblicità.
Creare obbiettivi di comodo è una pratica vecchia ed usurata, ma sempre utile ad orientare quella parte esigua di elettori non ancora condizionata dal clientelismo dei partiti e dalla prepotenza delle mafie.
"...continueremo a chiamarvi ladri" resta sicuramente l'espressione più adatta a queste circostanze!

loris cusano 19.01.16 15:03| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace ricordare per tutti una barzellettina sull'argomento del post:

UN RAPINATORE ENTRA IN BANCA ... "BUON GIORNO COLLEGHI ..."

^_^

Fra cachio da velletri 19.01.16 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Banche che ti chiedono l'1,3% o l'1,5% di tasso di interesse su prestiti, conti correnti, mutui, ho visto gente che è andata a vivere sotto i ponti perché la banca gli ha pignorato tutti i beni e non bastavano nemmeno a coprire tutti i debiti. Come possiamo chiamarle benefattori? Per me restano criminali.

Matteo Quarti 19.01.16 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Media asserviti per coprire con rumore inutili la situazione bancaria... normale e tipico della propaganda.

Litigi in Europa perché l'Italia vorrebbe salvare le banche amiche minacciando il dominio crescente delle banche del nord... ma ci dobbiamo credere? L'Europa esiste per conquistare economicamente e poi militarmente l'Italia, distruggere il tessuto economico richiede troppo tempo se non si conquistano i monopolisti del credito ovvero le banche e tale conquista avviene con il totale appoggio del governo italiota.
Secondo me il litigio è falso, una stupida commedia in cui non si discute il risultato finale di distruzione dell'Italia (banche comprese) ma solo le modalità per ottenerlo.
Il governo fa il doppio gioco non solo con gli elettori (l'italiano crede di aver votato persone che difendono i suoi diritti) ma persino con le banche le quali sono tutte destinate a fallire e vendersi agli stranieri a causa dell'euro che continua a causare fallimenti di aziende debitrici delle banche (tutto ampiamente previsto fin dagli anni '70).

E per velocizzare ancora di più il processo si usa la finanza creativa con titoli tossici e gli immancabili prestiti agli amici, poi la magistratura ingabbierà qualche banchiere e le banche tedesche compreranno ciò che resta di quelle italiane o meglio forniranno loro dei prestiti condizionati dalla solita trojka.
Il progetto di distruzione anche delle banche italiane è evidente anche nella natura discrezionale del salvastati che ci costa 20 miliardi ogni anno e finora è servito di fatto a salvare banche francesi e tedeske.

I banchieri hanno sempre appoggiato e sostenuto dei lazzaroni voltafaccia in cambio di leggine per assicurare loro il monopolio, adesso è ora di pagare la fiducia mal riposta esattamente come gli italiani stanno pagando con una crisi infinita il loro appoggio a politici ladri e bugiardi:
le banche italiane faranno la stessa fine dell'economia italiana (mal comune mezzo gaudio?).

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.01.16 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Roy Batty: progetto Nexus,modello da combattimento difensore di colonie extramondo. Data di immissione 08 01 2016. Ha sviluppato sentimenti umani e si ribella alla sua data di scadenza: va eliminato.
Tyrrell Corp. Fine comunicato.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 19.01.16 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piacerebbe sapere quanti clandestini in totale abbiamo in Italia , quanto spendiamo per loro e quale destinazione avranno quando si chiuderanno le frontiere .

vincenzodigiorgio 19.01.16 14:49| 
 |
Rispondi al commento


elezioni


la camorra che contatta i candidati del m5s con le elezioni imminenti e i carabinieri che intercettano le telefonate proprio in quel giorno/i....

si sono accordati per far cadere i candidati del m5s...e tenere li chi gia mangiava...


cavolate 19.01.16 14:48| 
 |
Rispondi al commento

CARI BANCARELLARI ITALIANI VE LO AVEVO PREANNUNCIATO CHE ANCHE SE ASSOCIATI AL CARTELLO DEL MALAFFARE E DELLE TRUFFE CON QUESTO GOVERNO MAFIOSO !! “ ALCUNI POTERI OCCULTI MILLE VOLTE PIU’ POTENTI DI VOI VI STAVANO PREPARANDO UN BEL SERVIZIETTO”
VI HANNO ATTIRATO NELLA TRAPPOLA a) ASPETTANDO IL MOMENTO GIUSTO IN CUI L’EUROPA E LA BCE VI MOLLASSE; B) CHE VI IMPOSSESSASTE ABUSIVAMENTE DEI RISPARMI DEI CLIENTI IN MODO DA FAR CROLLARE LA FIDUCIA NELLE VOSTRE ORGANIZZAZIONI DEDITE UNICAMENTE ALL’USURA ED AL FURTO, c) CHE CON LE MANOVRE DELLE BORSE ORIENTALI FOSSERO PORTATE ALLO SCOPERTO IL REALE VALORE DEI VOSTI TITOLI SPAZZATURA, GONFIATI AD HOC SUL MERCATO INTERNAZIONALE CHE OGGI NON VALGONO NEANCHE UN CENTESIMO BUCATO E NESSUNO LI VUOLE.
UN ANNO DI GUADAGNI BRUCIATI IN DUE GIORNI CON LA SCOPERTA DI QUESTO MALAFFARE IN TITOLI, MA NON FINISCE QUI’ ADESSO LA CCE VI HA MESSO TUTTE SOTTO INCHIESTA ED ALLA FINE VI RICHIEDERA’ INDIETRO TUTTI I SOLDI PRESTATI ILLEGALMENTE ATTRAVERSO L’ AVALLO DELLA BANCA D’ITALIA E DEL VOSTRO PROTETTORE “ IL MASSONE FIORENTINO”.
D’ORA IN AVANTI SO C****ZI VOSTRA !!! PREPARATEVI A TIRATE FUORI TUTTI I SOLDI CHE PER ANNI AVETE ESTORTO A TUTTI I CLIENTI E CHE AVETE INCASSATO INGIUSTAMENTE BALLA BCE ADDEBITANDOLI A TUTTI NOI CITTADINI!!!!!

gegè d. Commentatore certificato 19.01.16 14:47| 
 |
Rispondi al commento

Sul caso Quarto sono d'accordo: è una tempesta in un bicchiere d'acqua. Niente di serio, anzi tutto si è svolto secondo la linea di coerenza del Movimento 5 Stelle che prova a governare, per la prima volta, in territorio di camorra.
E quando c'è la camorra di mezzo (o la mafia, o la n'drangheta, o la SCU, o altra organizzazione criminale) non si può far finta di nulla. I ricatti si devono denunciare, non ad orologeria, come ha fatto la Capuozzo, ma subito.
I mezzi di disinformazione di massa non sono mai stati tanto schifosi come in questi giorni.
Giustamente Junker, con una domanda dal tenore minaccioso, si chiede chi governa in Italia, chi è l'interlocutore con cui discutere dei vari dossier.
Che la UE stia mollando Renzi ed i suoi polli?

M. Mazzini 19.01.16 14:44| 
 |
Rispondi al commento

O.T. (o forse no)

Unioni civili.
Ma se per il divorzio siamo andati a votare due o tre volte, com'è che sulle unioni civili tutto viene calato dall'alto?

antonella g. Commentatore certificato 19.01.16 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meglio GIANNULI di BECCHI.
Bene cosi'.

PZ 19.01.16 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attenzione perché i media di regime hanno già cominciato a far vedere Giacchetti (il candidato di Renzi a Roma) per 24/7.
Non credo che la cosa abbia presa, ma non bisogna lasciarlo parlare all'infinito senza contradditorio.
La presenza del M5S nelle TV deve essere continua.

PS- si cominci a dire pubblicamente che Giacchetti si candida a sindaco senza prima dimettersi da parlamentare.

Lorenzo M. Commentatore certificato 19.01.16 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Nel 2010 il PD votò la sfiducia al sottosegretario Caliendo per le sue frequentazioni con faccendieri P3.
Oggi il PD tace sui legami del governo con Verdini e il faccendiere Carboni, secondo alcuni mezzi stampa più volte incontratosi col padre del ministro Boschi.

Date spazio a queste cose andando in tutte le TV. Bisogna compensare il silenzio al riguardo dei TG RAI asserviti al PD.

Lorenzo M. Commentatore certificato 19.01.16 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Da quanto e' dato conoscere, questo sig. Giammuli e' un grosso banchettatore dello Stato. Uno che non ha mai lavorato un giorno senza essere strapagato dallo Stato. E che all'interno dello Stato e delle varie Caste del potere, annovera parecchi amici che gli hanno sempre procurato "lavori" interessanti e soprattutto ben remunerati. La crisi delle banche e' data anche dalla crisi in cui il povero buon Monti ha trascinato l'economia italiana, in particolare con le tasse sulle case. Gli effetti sono sempre a domino. Il governo mette stratasse, le aziende falliscono, e le banche, gia' di per se' male amministrate dai peggiori relazionati a Partiti e Sindacati, soffrono di insolvenze, crediti incagliati, perdite. E tutto questo per cosa??? Non per costruire infrastrutture perfette e servizi ottimi. Solo per continuare a strapagare un numero enorme ed insostenibile di poco lavoratori e molto stipendiati banchettatori dello stato. Tra i primi i non docenti universitari. Giannuli, sicuramente i problemi delle banche italiane sono enormi, ma spargere terrorismo economico non mi sembra un approccio molto corretto. In ogni caso, e' per te poco indicato che ti sbracci tanto per M5S. Se M5S, cerca veramente il bene dei cittadini, e dovesse vincere le elezioni, tu e qualsiasi altro statale dovreste lavorare ALMENO 30 ore settimanali ed a remunerazioni e pensioni MOLTO piu' corrette di quelle vostre di adesso.

tomi sonvene Commentatore certificato 19.01.16 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un mese siam passati dalla bufale del preside M5S che voleva cancellare il Natale al caso di Quarto che è...
Nel mentre che si da la notizia "frammenti di vetri nei sughi esselunga" e nel mentre che esselunga festeggia il suo nuovo store in Monza (a fianco di un altro ipermercato concorrente e..)
http://www.agi.it/cronaca/2016/01/18/news/frammenti_di_vetro_nel_sugo_esselunga_ritira_prodotto-430492/
Non si racconta che c'è gente che lavora in "cooperative rosse verdi blu celesti" presso i reparti di produzione alimentare di Esselunga con sede a Pioltello (il cui ad è stato noto sostenitrice della campagna elettorale del primo Berlusconi) che lavorano quattordici ore al giorno e notte sottopagati da quelle stesse coop che sono "sostenute" dai soliti che poi, fatto il loro gruzzoletto, scappano coi tfr dei lavoratori senza nemmeno aver versato loro i contributi previdenziali -La stessa Esselunga che vuol tendere i suoi tentacoli sulla "buona" scuola così come McDonald & c.-... in una Pioltello che ormai è una Bronx di una provincia metropolitana...
Oppure raccontare di quel leghista (socio in affari con un del pd) che poco tempo fa sosteneva "piuttosto che un -meridionale-.. aiuto un africano!"... e infatti, ancora ad oggi, piuttosto che aiutare un Italiano con tre figli (di cui, l'ultima di nove anni e con problemi..), assume e sfrutta il lavoro di un extracomunitario...e, accusandolo di essere in contraddizione, risponde: "business is business!" prestandosi ad aiutare l'africano (neo-assunto e sfruttato dalla sua coop) a compilare i doc e a presentare domanda di ricongiungimento familiare (e menomale che li vogliono tutti a casa!)...
Sono queste le Realtà! Non quelle che ci raccontano i lor giornali e lor telegiornali asserviti!

Alessandro B., brugherio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.01.16 13:54| 
 |
Rispondi al commento

BpVi...... ultimo aumento di capitale "suggerito dalla banca d'itaglia" a 62,50!? dopo due o tre mesi valutati 47 !!!!!!????? Se va bene ora valgono 8, se sono fortunato.! Altro che la la baracca del marito del sindaco di Quarto e del tst di.... del vice sindaco che butta la cicca per terra durante l'intervista!!!!

severino turco, bressanvido Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.01.16 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Martedì 19 gennaio ricorre il sedicesimo anniversario della morte di Bettino Craxi uno degli statisti italiani più illuminati e lungimiranti del nostro secolo uno degli interpreti più autentici e coerenti dell’impegno per l’affermazione della modernizzazione del nostro paese, l’interprete più originale ed autorevole, negli ultimi trentasette anni di vita politica italiana. Il ricordo di Craxi accade, quest’anno, nell’attualità del renzismo in Italia continua a non esserci né a Milano né a Roma neppure una via dedicata al premier socialista.
Matteo Renzi da sindaco negò l’intitolazione di una via a Craxi anche a Firenze e nell’ottobre scorso in occasione della presentazione del film “Notte di Sigonella”Matteo Renzi, il premier, seppur invitato con tutti i suoi ministri e parlamentari, non ha mandato neppure un telegramma, neppure un usciere come ha detto Stefania Craxi.
Il Pd, ex Pci-Pds-Ds prova evidentemente imbarazzo quando si tratta di Bettino Craxi, il premier che in un colpo solo salvò con rapide e sofferte decisioni prese in grande solitudine 500 vite umane (tanti erano i passeggeri sequestrati della nave da crociera Achille Lauro ad opera di terroristi palestinesi); salvò l’onore e la sovranità nazionale; assicurò alla giustizia italiana i terroristi.
Invece la sinistra e non solo lo derisero, lo insultarono e si resero protagoniste, attraverso i metodi che oggi cominciano ad emergere in tutta la loro odiosa evidenza, del suo esilio dopo averlo ingiustamente indicato come l’unico “capro espiatorio” della corruzione politica in Italia.
Con la morte di Bettino Craxi ad Hammamet in Tunisia si spengeva il sogno del socialismo tricolore lasciando un vuoto incolmabile fra i riformisti italiani e chiudendo una importante pagina nella storia del riformismo autonomista, dopo Filippo Turati e Giuseppe Saragat.

Continua nel sottocommento

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 19.01.16 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://it.wikipedia.org/wiki/P3_%28inchiesta%29

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.01.16 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Chi sarà il successore di renzi ? Per lui tira una brutta aria ed è probabile che dovremo dirgli addio a breve . Nella sede della Cia e dell'alta finanza americoeuropea stanno già cercando il successore . Grazie ai servigi dell'immarcescibile Napolitano tra poco avremo un uomo nuovo alla guida del Paese verso l'orlo del precipizio , verso la fase finale della nostra distruzione economica ! Chi potrebbe essere ? Quali qualità dovrà avere per sostituire degnamente l'ex sindaco di Firenze ? Carisma innanzitutto per affascinare le folle che guardano a sinistra , decisionismo e grande oratoria e capacità di far passare per buone le cose cattive che dovrà fare . Un Fassino ? No non ha carisma ! Un Gentiloni ? Neanche ha la faccia di una persona onesta ! Fiano ? Poco telegenico ! Va a finire che il buon vecchio Napolitano dovrà sacrificarsi un'altra volta e fare lui il presidente del consiglio .


intanto i vermi ex m5s
http://tv.ilfattoquotidiano.it/2016/01/19/adele-gambaro-lex-m5s-ospite-da-verdini-entrera-in-ala-non-risponde-e-si-rifugia-in-enoteca/466501/

Marco F., ss Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.01.16 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Me permetto de ricordà che dopo 'a "P2", se scoprì che 'na nova congrega de fiji de 'mignotta, manovrava pe' fa nominà sottosegretari, ministri, boiardi de Stato: se chiamava "P3", e 'i nomi che sartano de fori oggi, so' ancora 'i stessi, 'i stessi fiji de 'na grandissima mignotta che oggi mannano avanti 'i "ggiovani", i rampolli de 'i "amici" loro: er Paese è ancora in mano a la stessa manica de delinquenti, affaristi e massoni; er Governo attuale, è er Governo loro, 'na roba da fa' vomità.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.01.16 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x vincenzodigiorgio
se utilizzi un mobile prova uc mini x android.

Incas nero 19.01.16 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le banche spolpano fino all'osso vogliono garanzie su garanzie prima di concederti un prestito o un mutuo sono delle gran furbi e ladrone. In più truffano i loro correntisti e risparmiatori tutto questo io lo chiamo crimine.

Matteo Quarti 19.01.16 13:02| 
 |
Rispondi al commento

dailynews.com.bd (Daily News) is Multimedia News Web Portal of Bangladesh containing Breaking, latest, business, entertainment, sports news, audio, video reports, history, culture, literature, people, education, campus, health, lifestyle, tips, travel, civilization information and more (24X7). Also updated statistics of shopping, shipping, weather, currency. This is a news web portal of Radio Padma

maryprice174 19.01.16 13:00| 
 |
Rispondi al commento

CAPORETTO 2008+8
Tramonti a Nordest

(Quando si parte per la guerra? 096)


PER CHI SUONA LA CAMPANA ?


Pop Vicenza: alcuni industriali rischiano il tracollo, cause milionarie alla banca.

http://messaggeroveneto.gelocal.it/udine/cronaca/2016/01/19/news/pop-vicenza-dai-ricchi-cause-milionarie-alla-banca-1.12803681?ref=hfmvudec-5

---------------------------


Din din din din.


Il problema.


È Quarto.


.

epe pepe 19.01.16 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Indebitarsi pagando interessi sulla moneta esistente e stampare nuova moneta, a mio parere, e´esattamente la stessa cosa.
Nel primo caso si mantiene il valore della moneta e si pagano interessi, nel secondo caso gli interessi sono occulti perche´rappresentano la svalutazione della moneta.
Quando si "crea" il 10% di moneta E SI METTE IN CIRCOLAZIONE SUL MERCATO (cosa che non e´stata fatta col LTRO e poi col QE da Draghi)la matematica dice che la moneta esistente viene "inflazionata" cioe´perde il 10% di valore.
Questo non e´avvenuto, dirai tu, ma Draghi ha stampato (ufficialmente) 2 trilioni di euro.
Non e´avvenuto perche´la moneta e´finita nelle casse (vuote) delle banche ed e´stata usata per gonfiare la bolla azionaria e la bolla dei bond statali.
Immagina il Pil come una torta.
Se la dividi in dieci fette ogni fetta avra´un valore.
Se dividi le fette in meta´avrai il doppio di fette, ma ogni fetta varra´la meta´.
Se fai debiti con la moneta esistente i soldi dei risparmiatori, gli stipendi, le pensioni, mantengono lo stesso potere d´acquisto.
Se aumenti la massa monetaria gli stessi perdono potere d´acquisto.
Vedi che, in entrambi i casi, chi paga sono SEMPRE gli stessi o sottoforma di tasse o sottoforma di svalutazione.

Patrizia 19.01.16 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questo post comunque manca il fatto che la Cermania ha speso 250 miliardi per salvare le sue banche locali e che anche dopo il bail-in ne ha spesi qualcuno per una sua banca di cui lo stato è azionista. Noi dobbiamo privatizzare, così si comprano tutto loro e i francesi per un piatto di menticchie, poi loro, che fanno le regole, non le rispettano. Naturalemte i politici itaglioni assenti in tutto tranne che per poche finte polemiche che facciano tanto fumo.
Fuori dall'Euro subito

Sergio Regressista Commentatore certificato 19.01.16 12:56| 
 |
Rispondi al commento

bravo aldo giannuli sopratutto se tu , beppe grillo avete sempre parlato di mps , di banche e di in questi giorni pensavo che andavate in tv a dire quello che beppe avevamo sempre detto tutto un diversivo la storia di quarto, per non parlare del marciume del pd ma mi dicono che nei prossimi giorni sarete ad arezzo per parlare di queste cose, facciamo stare lontani i provocatori del pd vi ricordate genova 3 persone a criticare grillo , hanno fatto su ttrasmissioni sulle critiche a grillo, e non sul malgoverno del pd sulle inondazioni, l'abusivismo , cementificazione fatta dai loro amministratori. oggi speriamo la capuozzo non facci la solita sceneggiata eterodiretta dal pd alla commissione antimafia, quella commissione vilipesa questa estate perche' rosi bindi aveva osato mettere de luca tra gli impresentabili. non ci riusciranno a piegare e chiedete alla capuozzo quando si dimette ?forza m5s

birimbi 19.01.16 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Propongo Quarto capitale d'Italia.
E' diventata più importante di Roma, ne parlano dappertutto, al contrario di Roma, che non viene più nominata né sui giornali né in televisione (mafia capitale dev'essere stato un abbaglio.

Alessandro L. 19.01.16 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Carboni ! Quanti nemici avrà quest'uomo il cui nome compare ovunque ci sia intrigo e malaffare , la cui figura inquietante sovrasta come una immensa ombra scura i palazzi del potere , banche comprese ? E' un'intoccabile passato da innumerevoli inchieste e processi da cui ne esce più pimpante di prima beffandosi della giustizia e dei suoi accusatori , un'anguilla imprendibile dalla fama sinistra che tiene per le palle parecchia gente importante probabilmente con dossier consultabili post mortem . E' l'unico esemplare o ce ne sono altri ancora più furbi ?

vincenzodigiorgio 19.01.16 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Gufi, rosiconi, catastrofisti, uccelli del malaugurio, incompetenti, ecc., che volete fare: revisionare e cambiare i pezzi di un sistema collaudato! Sono IO il VERO rottamatore e non voi; Sono IO e non voi il VERO messia italiano, per nulla ho cominciato l'apprendistato nei boy scout e se non CREDETE in me, il nulla via aspetta. Questo è il mio anatema: dopo di me il nulla, la rovina! Siete anche disfattisti: già state chiedendo che il nostro esercito esca dall'Afganistan, poi dall'Iraq e magari dalla Libano? Osate dire che quel denaro venga impiegato per la sicurezza ed il sociale, tanto all'estero contiamo POCHINO, solo al loro bisogno, illudendoci che l'orchestra la dirigiamo noi? Magari non volete che interveniamo con la Germania in Libia, perché direte che ci fanno a pezzi con una campagna contro gli invasori della guerra italo-turca o guerra di Libia, anche se, nel 1911, la Libia non esisteva nelle carte geografiche, proseguendola poi con il Nazi-fascismo. Direte che L'ISIS e associati, grideranno che lo facciamo per i stessi motivi di allora: supremazia di razza e di economia, ottenendo l'ammiccamento della popolazione che non dimentica neppure i soldi promessi a Ghedafi da Berlusconi per i danni di guerra. Direte che il popolo libico penserà che siamo buoni solo a promettere e fare qualche gesto (feriti recentissimi trasportati in Italia) umanitario di facciata, ma non paga il pattuito? Maledetti: sempre contrari, mentre sono IO il cambia-verso.

f.d. 19.01.16 12:45| 
 |
Rispondi al commento

CAPORETTO 2008+8
Tramonti a Nordest

(Quando si parte per la guerra? 095)


IL GOVERNO FANTOCCIO

Libia, formato il governo.

Ora serve la fiducia del parlamento.

ttp://www.repubblica.it/esteri/2016/01/19/news/libia_formato_il_governo_ora_serve_la_fiducia_del_parlamento-131567623/?ref=HREC1-5


Nei giorni precedenti diversi governi europei si sono detti pronti a intervenire militarmente in Libia per sostenere l'eventuale nuovo governo contro l'espansione dell'Is.


--------------------------------------


Il problema.


È Quarto.


.

epe pepe 19.01.16 12:40| 
 |
Rispondi al commento

Il PARCO BUOI, non si esaurisce mai.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 19.01.16 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Questa pubblicità mi sta ampiamente rompendo le scatole , non sono capace di mettere i filtri come , penso tanti altri . Possibile che debba essere così invasiva ? Si guadagna così tanto da giustificare questo vero e proprio impedimento all'uso del blog ? Quanti sono quelli che come me non sanno toglierla e lasciano perdere ? Se ci perdiamo in queste cose che faremo quando governeremo ! Preferirei pagare qualcosa piuttosto che sopportare questa cretinata !


orgoglioso del M5S

luca Tegoni, parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.01.16 12:24| 
 |
Rispondi al commento

la soluzione non è l'informazione ma,una seria organizzazione del 5 per 100 della popolazione che ha capito.purtroppo mancano i lenin i castro gli zapata e che guevara.alla fine ci sarà un vero incendio e,senza guida ne indirizzo sarà......terminale.

vito asaro 19.01.16 12:22| 
 |
Rispondi al commento

I sindacati e i partiti di sinistra non devono battersi per incentivare o rilanciare la competitività delle imprese economiche private, ma devono dimostrare che malgrado la produttività il sistema risulta invivibile ed inaccettabile per i lavoratori. In altri termini, bisogna rimettere seriamente in discussione il paradigma stesso dello sviluppo. Di per sé il concetto di "sviluppo" non presuppone affatto un miglioramento del tenore di vita della gente. Non possiamo più adoperare criteri quantitativi come il PIL di una nazione o il reddito procapite, per calcolare il tasso di giustizia e di eguaglianza sociale, di progresso e democraticità di una comunità.
Lucio Garofalo

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.01.16 12:19| 
 |
Rispondi al commento

:Segnatevi di nomi di tutta quella bella gente che sta in tv o sui giornali a sosterene la tesi bislacca che il M5S non sia più il partito degli onesti a causa del condono edilizio del suocero del sindaco di Quarto.Se non sono già nella P2, sono in attesa di entrarci

DANIELA SANTAGATA
Papà Renzi e papà Boschi in affari con massoni
Loggia P2,lista P3:tutta bella gente,il più pulito è dietro le sbarre.Ma a spiccare,in questa P3,che altro non è se non una Loggia P2 rivisitata e corretta,è Flavio Carboni,84 anni, in passato in rapporti con personaggi del calibro del boss mafioso Pippo Calò,di Silvio Berlusconi, di vari esponenti della banda della Magliana, oltre che di Licio Gelli
Sembra che questa personcina per bene,il nuovo re dei faccendieri,nell’estate del 2014,abbia ospitato nel suo studio romano di via Ludovisi, alcune riunioni con i vertici di Banca Etruria. Presenti,dunque,l’allora presidente Lorenzo Rosi, attualmente indagato ed il vicepresidente,papà Boschi ai quali Carbone avrebbe elargito preziosi consigli:le conseguenze le abbiamo viste tutti.
Sì,esattamente Boschi,quel signore che sua figlia,ministro della Repubblica di Pulcinella, ha descritto alla Camera,come galantuomo d’altri tempi
Ma non finisce qui.A mettere in contatto Pier Luigi Boschi con il faccendiere Carboni,sarebbe stato tale Valeriano Mureddu,anche lui massone, che vive a pochi passi dalla residenza di papà Renzi,con cui pare abbia fatto diversi affarucci.
Finora dal governo non una sillaba di smentita sulla questione,ma, se la cosa dovesse rivelarsi fondata ci troveremmo di fronte una verità sconfortante:un governo dove il più pulito ha la rogna.Nella Repubblica di Pulcinella cosa potremmo aspettarci se non un governo di burattini,mossi da mani luride?
In un paese serio,le dimissioni,da parte del presidente Renzi e della sua bella addormentata nei Boschi,sarebbero immediate
Noi,però, non dimentichiamo,caro burattinaio Renzi.Noi,nelle istituzioni, vogliamo gente pulita

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.01.16 12:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Dio mio, latrina, cloaca umanoide d'europa, ancora ci sbomballano ancora con la storia di Quarto... Caro M5S LASCIATE PERDERE, NON PRODUCETE PIU LISTE DI PROSCRIZIONE DELLE MAFIE INFILTRATE NEI COMUNI PD E PDL... Perché nella CLOACA UMANOIDE D'EUROPA "IL PIU PULITO C'HA LA ROGNA" SIETE ITAGGHIANI NON CI POTETE FARE NULLA!!! L'IMPORTANTE É TENTARE DI AGIRE ONESTAMENTE ED ANCHE APPARIRE ONESTI, COSA PRATICAMENTE IMPOSSIBILE NELLA NON NAZIONE CON I MEDIA AL 70esimo posto per indipendenza e libertà di stampa, lo volete capire, CONTRO LA PROPAGANDA E LA PIU CORROTTA "PSEUDO-INTELLIGHENZIA" ITALIOTA, NON POTETE FARE NULLA... L'UNICA STRADA É DARE L'ESEMPIO, ED AUGURARSI CHE I COJONI ITALIOTI SE NE RENDANO CONTO... CONTINUATE NELLE PROPOSTE DI LEGGE, NELLA COMUNICAZIONE SUI VANTAGGI DALL'USCITA DALL'EURO, SUL MADE IN ITALY, LE ENERGIE ALTERNATIVE, INSOMMA DETTATE VOI L'AGENDA, INVECE DI SUBIRE LA PROPAGANDA DEL BAMBOCCIO E DEI GASPARRI IDIOTI ASSOLUTI, CHE IMPERVERSA IN TUTTE LE TRASMISSIONI NELLA SUA DEMENZA E VOLGARITÀ DESTRORSA TOTALE, L'IPOCRITA ASSOLUTO DESTRORSO,CHE GRAZIE AI MEDIA PIU VOLGARI ED ANALFABETI DEL PIANETA, SVERSA LE SUE SENTENZE E CONCETTINI DA PRIMINA, GIUSTAMENTE ADEGUATI AL LIVELLO CULTURALE DEGLI ITALIOTI PER IL 70%ANALFABETI, CON QUESTI MEDIA L'ITAGLIA, LATRINA E CLOACA D'EUROPA HA TERMINI DI MATURAZIONE E CRESCITA INFINITESIMALI, PER NON PARLARE DELL'INUTILE E PEGGIOR PSEUDO INTELLIGHENZIA DAI DE BORTOLI AI MELIS E COMPAGNIA CANTANTE... CHE LA CLOACA SIA NAUSEANTE E FACCIA VENIRE I CONATI DI VOMITO PER I LIVELLI DI ARGOMENTAZIONI, E DELLE "DISCUSSIONI" A CUI SONO SOTTOPOSTI DAGLI ORAMAI MILLE IGNOBILI E VOLGARI TALK-SHOW, DA CUI NON RICAVI UN BRICIOLO DI OPINIONE DECENTE E RAGIONEVOLE, AFFOGATI COME SONO NELLE BANALITÀ E SUPERFICIALITÀ, ED INFINITI LUOGHI COMUNI, CERTIFICAZIONE DEL DNA ITALIOTA E DULCIS IN FUNDO DI PROPAGANDA DI CUI I CONDUTTORI SONO TUTTI PORTATORI SANI!!! COSI SEMPLICEMENTE PER RICORDARCI IN QUALE LATRINA E CLOACA UMANOIDE SI VI

Rudolf ., Malpensa Commentatore certificato 19.01.16 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Si, siamo d'accordo per l'ennesima volta, ma il problema e' esclusivamente mediatico; al di la' delle buffonate del toscano Pduista "fumo negli occhi"...il risultato e' che occorre prendere atto che si vive in un paese completamente assoggettato e assuefatto esso stesso a nefandezze di qualsiasi tipo, (dalle Stragi di stato in poi..) , per cui dei 50 indagati del Pd o se poi il pd chiede le dimissioni del sindaco di Siena dopo la denuncia del Pd , o se usa Quarto per prepararsi alle prossime elezioni romane o per distrarre dal disastro bancario , ecc ecc , all 'italiota medio non gliene frega nulla. Lui vive alla giornata, ha la memoria corta e da retta alla propria malafede ed alla propria frustrazione; preferisce gli strilli di Repubblica , o del Tg1 ecc, quando paragona Berlusconi e Grillo sul predellino, o se l'esponente M5s litiga con i vigili per una multa...Questa e' la realta' per cui o si prende atto di cio' , ( lasciando il populismo a chi ne ha sempre fatto uso, cioe' il Pd e company) , ma al contempo si rafforza l'aspetto mediatico , (non solo andando alle trasmissioni di Del Bebbio o degli schiavetti renziani ,Gruber e company) , ma creando oltre al blog , anche una tv alternativa , o comunque trasmissioni di controinformazione anche in tv private o simili , (visto che si rinuncia alla carta stampata), o si rischia di perdere le proprie forze sempre per difendersi non solo da un governo dittatoriale , ma da una mentalita' ormai marcia da decenni che e' molto peggio. Non ci si puo' sempre rispondere , per esempio nel blog e/o facebook al nulla di Trollisti del Pd , che spammano a tutto spiano, (pagati e non) , e che comunque non porta a nulla.
Altrimenti tanto vale lasciar marcire questo paese al proprio destino, occuparsi politicamente solo a livello amministrativo e locale, com'era inizialmente il movimento. Purtroppo questo e' un paese che non vuole cambiare .

pierluigi calogero calogero, roma Commentatore certificato 19.01.16 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Mi consola sapere che la prossima megacrisi colpirà pure la gente che preferisce questa sinistra sinistrata . Vorrei poter guardare le loro facce nel momento in cui capiranno di avere adorato un dio cattivo , un mostro generato dalla massoneria più abbietta e ladrona . La ultima grande tempesta si sta radunando sulle nostre teste , sui cattivi e sui buoni , sui senzienti e sui cretini , riducendoci alla fame . La caritas non potrà dar da mangiare a tutti e il denaro che serve all'ospitalità dei clandestini non si potrà toccare in quanto riservato ai futuri votanti la sinistra . Speriamo che almeno i terroristi arrivati con le invasioni non entrino in azione , cornuti e sgozzati !


un post che fa paura ma da leggere !ecco perchè insisto che il M5S deve essere sempre presente su tutti i media!!!facciamo informazione anche con i media!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.01.16 12:04| 
 |
Rispondi al commento

TG1 servo dei partiti.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 19.01.16 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Hahahaha..."il nostro sistema bancaria è più sano di quello tedesco".....hahahha....chi lo ha detto?
IL BOMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!
Bene, bravo, racconta balle!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 19.01.16 12:02| 
 |
Rispondi al commento

Il " piano" dell' associazione mafiosa UE e' quella di trasformare l' Europa in un ghetto...cittadini europei da eliminare e sostituire con sottosviluppati ( mentali/ culturali) ..facili da controllare e manipolare..

http://www.gazzettadellasera.com/profugo-bracca-ragazzina-voi-siete-qui-solo-per-darci-sesso/

Incas nero 19.01.16 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Riguardo alla tempesta bancaria, da un lato mi addolora per coloro che perderanno i risparmi di una vita, dall'altro la vedo con favore, allorquando coloro che sono adusi a guardare con godimento adrenalinico la cifra del proprio estratto conto con molti zeri, sentendosi così immuni da disgrazia alcuna, si schianteranno contro il muro della loro stessa illusione; gli stessi che, usciti dalla banca, vedendo un uomo per terra intirizzito dal freddo, o consunto dalla fame, o in palese stato di necessità, passano oltre, pensando che tale stato non li riguarderà mai. E d'altronde, che tale illusione fosse destinata a crollare era cosa da millenni ben nota perchè scritta nel Libri sacri, ma l'uomo non se n'è curato e continua a non curarsene, finché la desolazione che piomberà sulla Terra sarà così pesante da indurre molti a capire in quale pietra hanno inciampato. Gli altri, invece, continueranno ostinati dritti verso il fosso.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.01.16 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

/ Eccezionale dichiarazione di Rino Formica: con il Governo Renzi si compie il disegno della P2

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.01.16 11:59| 
 |
Rispondi al commento

b
Nell’inchiesta sull’eolico in Sardegna, Falvio Carboni appare connesso al Presidente della Sardegna Cappellacci e al coordinatore PdL Denis Verdini. Era lui che ordinava la nomina del presidente dell’Agenzia regionale per la protezione ambientale, Ignazio Farris, anch'egli indagato. Gli incontri avvenivano alla presenza di Dell’Utri (poi condannato a 9 anni per mafia). Nel processo risulta che il Carboni comprometteva le sentenze e faceva pressioni sulla Consulta per una sentenza favorevole a Berlusconi.
Fu lui che fece riammettere nella lista del Pdl, malgrado le liste truccate, Formigoni che poi diventò Governatore della Lombardia, malgrado gli imbrogli. Fu lui che sostenne Cosentino come Governatore in Campania (camorra), lui che screditò Caldoro e che fece i dossier su Marrazzo. Fu lui che favorì come presidente della Corte d'appello di Milano Marra.
Ora ritroviamo questo bell'individuo nello scandalo di Banca Etruria, come migliore amico di Renzi e di suo padre e del padre della Boschi.

Lo capite ora perché tanta grancassa sullo 'scandalo' di Quarto e che cosa credono di usare buttando contro il M5S un piccolo condono edilizio per coprire un gigantesco cumulo di corruzione e di menzogne?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.01.16 11:59| 
 |
Rispondi al commento

a
IL TERZETTO MALEFICO-LA P2 SOPRA LO STATO
Dunque M. Renzi,suo padre Tiziano e il padre della Boschi,Pierluigi,sono GRANDI AMICI DI FLAVIO CARBONI. Segnatevelo!
Per la serie: dimmi con chi vai e ti dirà chi sei
Carboni,legato alla mafia,è uno degli italiani peggiori di tutti i tempi ed entra in tutti i grossi scandali italiani
Ebbe rapporti con l'agente segreto Francesco Pazienza,il capo della P2 Licio Gelli,il boss mafioso Pippo Calò,l'ex gran maestro della massoneria Armando Corona,e fu socio di B in Sardegna
Carboni e Gelli si occupavano di investire il denaro sporco di Pippo Calò(clan dei Corleonesi).Per dichiarazione del pentito Antonio Mancini della banda della Magliana,Carboni era l’anello di raccordo tra la banda della Magliana, la mafia di Pippo Calò e la P2 di Gelli.Davvero una brava persona!
Nel 1982 Carboni ha numerosi arresti,sconta brevi periodi di pena,è imputato di molti crimini,come l'omicidio di Roberto Calvi.Sempre assolto,è condannato a 8 anni e 6 mesi per concorso nel fallimento del Banco Ambrosiano,poi,grazie a varie amnistie,viene liberato
Nel 2010 è arrestato di nuovo per gli appalti dell'eolico in Sardegna e(per la legge Anselmi sulle società segrete)accusato di aver costituito la P3,organizzazione segreta sospettata di condizionare le istituzioni
Nel 1997,i magistrati di Roma collegano Carboni e Pippo Calò all'omicidio del banchiere Calvi.Il Carboni avrebbe ricettato la borsa di Calvi rivendendola a un alto prelato.E’ accusato e poi assolto per l’omicidio di Calvi mentre la magistratura inglese emette un verdetto definitivo con cui dichiara che la causa della morte non è il suicidio ma uno strangolamento fatto da più persone.La borsa coi documenti di Calvi,guarda caso,ce l’ha il Carboni che la rivende al Vaticano.Nel processo per il crack del Banco Ambrosiano,Carboni è condannato a 8 anni,Umberto Ortolani e Licio Gelli a 12, Francesco Pazienza a 8 anni.Ma poi Carboni il carcere non lo fa perché la giustizia italiana è un colabrodo

segue

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.01.16 11:58| 
 |
Rispondi al commento

REPLAY
Franco Bechis
"Direi che il banchetto massonico consumato su Etruria dai vertici dell'epoca, Pierluigi Boschi compreso, sia assai più interessante e rilevante per la democrazia italiana delle piccole cose di Quarto."

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.01.16 11:58| 
 |
Rispondi al commento

CLAUDIO MARTELLI, POCHI GIORNI FA
Onorevole Claudio Martelli, lei ha conosciuto Gelli e ne è stato anche vittima. Cosa resta, 35 anni dopo, di quel ciclone politico-istituzionale che fu suscitato nel maggio del 1981 dalla pubblicazione della lista degli iscritti alla Loggia P2, sequestrata due mesi prima, a Castiglion Fibocchi nella villa di Licio Gelli?
«35 anni dopo c’è ancora un tramestio di legami sospetti, coperti, tra gruppi di interesse, grande finanza e politici. Poi, a parte, ci sono delle continuità locali, per esempio in Toscana. Penso anche all’articolo con cui Ferruccio de Bortoli si è congedato dal Corriere della Sera con l’accenno, tutt’altro che mascherato, all’odore stantio di logge massoniche. Dunque, uno dei più autorevoli giornalisti italiani ci dice che, 35 anni dopo, i vertici del potere politico puzzano di massoneria, deviata o non deviata che sia».
“C’erano carte di gran lunga più compromettenti che non fecero scandalo. Ad esempio, quelle che riguardavano il patto di spartizione della stampa italiana, patto siglato tra Licio Gelli e Caracciolo, editore di Repubblica ed Espresso, interessatissimo all’acquisizione del Messaggero”.
“Tra le carte della P2 spiccavano quelle sul Banco Ambrosiano. Tra queste carte c’erano fogli compromettenti per il Psi, per De Benedetti e per lo stesso Scalfari. Secondo gli appunti di Gelli, in cambio del silenzio stampa, Calvi avrebbe garantito un miliardo a settimana al gruppo editoriale Caracciolo. In istruttoria il giudice Squillante escluse responsabilità di Scalfari»

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 19.01.16 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Non vi pare strano che tanto FI che il PD non erano presenti alle elezioni di Quarto?

Mi puzza di manovra per indirizzare la Camorra verso il M5Stelle.

Una vota la mafia condizionava la politica,invece ora è il contrario!!

Dolce Vito Commentatore certificato 19.01.16 11:55| 
 |
Rispondi al commento

«Calabresi e tu Guida assassini / che un compagno ci avete ammazzato / l'anarchia non avete fermato / ed il popolo alfin vincerà» "impossibile, grida Pinelli, un compagno non puo' averlo fatto, e l'autore di questo delitto tra i fascisti bisogna cercar.......

Er Caciara er mejo de 'a curva sudde Commentatore certificato 19.01.16 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Chiaro ed esaustivo

Grazie prof

Ah, intanto anche oggi altro che "rimbalzo"

Al momento + o -
MPS -10%
CARIGE -10% circa
B. Pop -10% circa
BpopER - 6% circa
Unicr. - 5% circa


Le prime tre sono state sospese nelle contrattazioni

Il problema offerto agli italioti era il M5S e Quarto?

Beh, toccando i soldi degli ITALIOTI SI ACCORGERANNO PRESTO che la TRUFFA MEDIATICA gli si rivolterà contro e finiranno loro per essere SQUARTATI

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.01.16 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Di scandali l'italia ne ha a bizzeffe potremmo stare qui a parlarne per anni.

Ogni giorno leggo di nuovi scandali nei giornali possibile???

Matteo Quarti 19.01.16 11:50| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Se non mi funziona la caldaia chiamo l'idraulico; se mi si guasta la macchina vado dal meccanico; se mi manca un consigliere Rai chiamo Freccero; se ho bisogno di un giudice costituzionale chiamo la Prof. Sciarra; se ho voglia di un buon Presidente della Repubblica chiamo Rodotà.
Se ho bisogno di un Presidente del Consiglio NON chiamo, con tutto il rispetto, l'ammirazione e la simpatia, Di Maio. Chiamo Tito Boeri, chiamo Mario Monti, chiamo qualcuno che abbia il curriculum pet fare quel tipo di lavoro, e che soprattutto sia percepito dell'elettorato come in grado di farlo.
Sennò i decerebrati hanno gioco facile a dire che "non c'è alternativa a Piermatteo" e che "lo voto anche se lui e il suo socio Denis mi fanno un po' schifo".

Vi prego riflettete bene su questo, la nostra responsabilità storica è enorme, c'è in gioco la democrazia nel referendum del prossimo Ottobre.

federico2 s. Commentatore certificato 19.01.16 11:42| 
 |
Rispondi al commento

primo...

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 19.01.16 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori