Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La vera cavia siamo noi

  • 44

New Twitter Gallery

cavieumane.jpg

Su 100 sostanze che risultano innocue nelle prove fatte su animali 92 vengono scartate nelle prove successive sull’uomo (dati del FDA degli USA)

intervento di Equivita

"Lo slogan diffuso molti anni fa dal CSA- Comitato Scientifico Antivivisezionista (oggi Comitato Scientifico EQUIVITA) “Quando la cavia è una cavia la vera cavia siamo noi !” si è reso nuovamente e drammaticamente veritiero.
Nei giorni scorsi le prove su “volontari sani” di una nuova molecola, la “BIA 10-2474”, creata dalla casa farmaceutica portoghese Bial, (quale antidolorifico destinato anche a trattare i disturbi di umore e di ansia e i problemi motori legati alle malattie neurodegenerative come il Parkinson), sono state affidate al laboratorio Biotrial, una società francese, “di buona reputazione”, che ha una delle sue sedi a Rennes (Francia) e dà lavoro a 300 persone.
Le prove hanno portato alla morte cerebrale di un giovane, e al ricovero urgente di altri 5, di cui in gravi condizioni 4 (che potrebbero avere danni neurologici permanenenti).
Come informano le autorità (e come da obbligo di legge), le prove su animali erano state eseguite; in questo caso perfino sugli scimpanzè (specie animale evolutivamente più vicina all’uomo).
Purtroppo le leggi europee da un lato e i cittadini che si espongono a questi rischi quali “volontari” dall’altro, non hanno ancora recepito il messaggio di un crescente numero di scienziati che in tutto il mondo lanciano il loro appello con toni sempre più forti sul rischio che rappresentato le prove su animali per la salute umana e per il progresso della scienza. Ne è un esempio molto recente l'Iniziativa dei Cittadini Europei STOP VIVISECTION, di cui EQUIVITA è stato promotore, che ha raccolto ben 1.371.000 firme in tutta Europa.
Come dice Gianni Tamino, presidente del Comitato Scientifico EQUIVITA:
"Le prove su animali non hanno alcun valore predittivo per l’uomo e costituiscono purtroppo:
1) Un alibi per poter procedere ad una sperimentazione sull’uomo senza le dovute precauzioni.
2) Una tutela giuridica per i casi di disastri farmacologici in quanto forniscono “l’incertezza della prova” che esonera le aziende produttrici dei farmaci dalla responsabilità civile.
3) Un ostacolo alla diffusione dei nuovi metodi di ricerca, che sono di gran lunga più predittivi per l’uomo, più esaurienti nelle risposte che forniscono, oltre che mille o milioni di volte più rapidi ed economici … un ostacolo dunque al progresso della scienza
"
Inoltre: se è certo che la scienza deve progredire, come è sempre stato detto, essa di certo non deve progredire sulla disperazione dei più poveri, che li porta a mercificare il loro bene più prezioso ed esclusivo: la salute.
I legislatori dovrebbero dunque migliorare le leggi che riguardano il reclutamento dei “volontari” e guardarsi bene dal chiudere un occhio sui presunti “rimborsi spese” che percepiscono le “cavie umane” e che in Francia vengono perlomeno (appena un poco più onestamente) definiti “indennità”." Comitato scientifico EQUIVITA

VIDEO Carne e cibi di origine animale, quello che gli spot non dicono

acquistavvw.jpg

20 Gen 2016, 12:41 | Scrivi | Commenti (44) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 44


Tags: Bial, case farmaceutiche, cavia, cavie, cavie umane, Equivita, farmaci, incidente, test animali, vivisezione

Commenti

 

Metodi Alternativi


https://vivoveritas.wordpress.com/metodi-alternativi/

Andrew 21.01.16 15:28| 
 |
Rispondi al commento

Intervista al Prof. Claude Reiss

COME FAR CARRIERA scegliendo il topo giusto

“Dal cancro all’Alzheimer al morbo di Parkinson: tutte le più
gravi e diffuse malattie dell’uomo aspettano che venga trovata
una cura. Ma aspetteranno a lungo se l’uomo continuerà a
cercare il rimedio miracolo sperimentando sugli animali...”

http://www.leal.it/81_CarrieraTopoGiusto.pdf

Andrew 21.01.16 11:53| 
 |
Rispondi al commento

I bugiardini dei farmaci ci dicono la verità sulla vivisezione


http://www.novivisezione.org/info/bugiardini.htm

Andrew 21.01.16 11:41| 
 |
Rispondi al commento

STUDENTI PER IL PROGRESSO SCIENTIFICO-TECNOLOGICO

Ci piacerebbe collaborare con gli studenti di tutta Italia per unirci assieme nella richiesta, indirizzata ai Dipartimenti scientifici di tutti gli Istituti Universitari, di offrire la possibilità agli studenti non solo di discutere e confrontarsi sul tema dei metodi alternativi, ma anche di introdurre corsi teorici e/o pratici, bandi e concorsi che promuovano i suddetti. E’ un’iniziativa aperta a tutti gli studenti che credono in una ricerca medico-scientifica tecnologicamente avanzata di rilevanza umana che abbandoni definitivamente il modello animale, una ricerca che si metta sempre in discussione, in modo tale che possa rinnovarsi costantemente, perché:

“Il divertimento della ricerca scientifica è anche trovare sempre altre frontiere da superare, costruire mezzi più potenti d’indagine, teorie più complesse, cercare sempre di progredire pur sapendo che probabilmente ci si avvicinerà sempre di più a comprendere la realtà, senza arrivare mai a capirla completamente”
Margherita Hack

Per qualsiasi informazione o per aderire a questa iniziativa scriveteci a: studpdprogresso@gmail.com


http://www.ricer.care/iniziative/

ricerCARE: www.ricer.care
La Ricerca Scientifica che non uccide e non crea sofferenza

Andrew 21.01.16 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Ah, beata ignoranza. Finalmente Grillo ci dimostra la sua ignoranza e malafede.

E’ vero che i test preclinici di farmaci su animali falliscono nel 92% dei casi?

Si tratta di una delle più spudorate bugie che capita di leggere sui testi di propaganda animalista. Il dato originale è che dei farmaci che hanno successo su animali, circa uno su dieci supera anche tutte le fasi cliniche fino alla commercializzazione. Questo non si può assolutamente tradurre con un fallimento predittivo in nove casi su dieci, per due ragioni:
1) Perché i farmaci scartati in fase clinica non necessariamente sno scartati perché nocivi o inefficaci, ma anche solo perché magari meno efficaci di altri farmaci già in commercio.
2) Perché il pool di sostanze di partenza da testare prodotte dalla ricerca di base ammonta a decine di migliaia. Lo scopo fondamentale dei test su animali è scremare tutte quelle che si rivelano palesemente inefficaci o pericolose. Probabilmente nel processo ne scarteremo anche alcune che forse avrebbero potuto funzionare, è un processo volutamente molto conservativo che mira più a scartare il cattivo che a salvare il buono. Le sostanze scartate in fase preclinica su animali non sapremo mai, di solito, se erano davvero per la maggioranza cattive o no. Ma gli animalisti se vogliono possono provarle su se stessi e verificare, eh, nessuna obiezione!
Tuttavia abbiamo provato qui a farne una stima a spanne… giudicate voi se volete approfondire.

https://difesasperimentazioneanimale.wordpress.com/2012/04/28/elementi-di-probabilita-per-babbei/


Cari amici del mv5s buongiorno le cavie umane lo prendono sempre dal passato criminali come quello dei scienziati Tedeschi SS fedelissimi ad Adolfo Hitler Sugli Ebrei di tanti corpi mortoriati dai loro Sperimenti!!! Tutti questi uomini criminali del potere di tutto il mondo 🌍 usano tutti questi tecnologie barbero su i loro nemici ho schiavi di tratta umano!!!
Ciao tutti gli amici franco WMV5S

franco iannucciello 20.01.16 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Il "legislatore" si guarderà bene nel fare una legge come richiesto da questo Blog visti tutti i "rimborsi spese" che lui percepisce dalle Case Farmaceutiche.

giorgio peruffo Commentatore certificato 20.01.16 15:45| 
 |
Rispondi al commento

http://www.lettera43.it/economia/media/l-unita-va-male-i-pessina-vogliono-mollare_43675230751.htm

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 20.01.16 15:23| 
 |
Rispondi al commento

Verdini al mercato?
Evvai verdini..sostituisci degnamente er Nano!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.01.16 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Viviamo in un regime detto renzicrazia

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 20.01.16 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Potrebbero prendere la frignero e farci tutti gli esperimenti che vogliono e anche se ci dovesse rimettere la pelle, non la rimpiangerebbe nessuno!

Brutta bertuccia.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 20.01.16 14:37| 
 |
Rispondi al commento

OT

L'ex M5S Adele Gambaro oggi è passata ufficialmente nel gruppo di Verdini.
Nei giorni passati la Gambaro aveva tentato di negare il trasloco,evidentemente perchè si vergognava ma poi non si è fatta alcuno scrupolo ed ha abbracciato l' "ideologia" di Verdini,il costituzionalista-plurindagato.
La rete ha sempre ragione,è un dovere civico cacciare certa gente.
Il danno più grande comunque la Gambaro l'ha fatto nei confronti dei suoi elettori è a loro che deve rendere conto quando ritorna al suo paese,se torna.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 20.01.16 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo non è vero che la sperimentazione animale non serve a niente. Se non ci fosse la sperimentazione animale di questi casi ce ne sarebbero decine se non centinaia. Grazie alla sperimentazione animale (che adesso, con le nuove leggi molto severe in materia, viene fatta con criteri sempre più stringenti e riducendo al minimo i rischi di sofferenza degli animali) questi casi avvengono molto raramente. Il rischio non sarà mai eliminato purtroppo, ma il cielo ci salvi se dovessimo cominciare a sperimentare farmaci direttamente sull'uomo dopo averli provati solo su cellule o software di simulazione.

marco malavolta 20.01.16 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://webtv.senato.it/3861


diretta dal senato

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 20.01.16 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un sindaco che non sa che pesci prendere!

20 gennaio 2016 | di Irene Buscemi

Quarto, Capuozzo all’Antimafia: “Chiesi a Fico di espellere De Robbio per problemi politici non per camorra”

“Non mi sentivo minacciata da De Robbio, mi sembrava un guascone, un esibizionista, un prevaricatore, mai mi sarei aspettata tutto questo. Per me era gravissimo che mi si volesse fare incontrare imprenditori per lo stadio ed ho chiesto l’espulsione ma questo non è avvenuto”. E’ quanto ha dichiararlo Rosa Capuozzo, sindaco di Quarto da poco espulsa dal Movimento 5 stelle, durante l’audizione in commissione Antimafia a Roma. ”Già da luglio – continua Capuozzo – chiesi a livello verbale l’espulsione di De Robbio durante una riunione in cui parlammo dello stadio e alla quale era presente anche l’onorevole Fico, ma nulla. Ci furono altre riunioni in cui chiesi l’espulsione, venivo ascoltata ma non si passava ai fatti. Dopo l’interrogatorio del pm Woodcock e l’avvio d’indagine sul consigliere 5 stelle chiesi il 13 con richiesta scritta l’espulsione e il 14 fu espulso”. Ma la Capuozzo a domande esplicite specifica: “Non volevo l’espulsione per i suoi legami con la camorra, non ho mai detto nulla su questo al M5s, ma per problemi politici, De Robbio remava contro il programma M5s e il progetto di uno stadio comunale simbolo per la città”
dal FQ.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.01.16 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa cavia, ma di Parma è vietato parlare?
un post benfatto no?
Tanto per capirci neh!!

benini davide, forlì Commentatore certificato 20.01.16 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' da tempo che siamo cavie del modo di vivere!
Mi spiego:
1-Inceneritori
2-Discariche
3-Polveri sottili
4-Prodotti derivati dal petrolio.
5-Riscaldamento.
6-Inquinamento acustico.
7-Inquinamento luminoso.
8-Alimentazione
9-Inquinamento ambientale(industrie)
L'uomo ha già sperimentato queste situazioni ambientali da anni,la terra dei fuochi ne è la dimostrazione,le prospettive di vita stanno diminuendo e,se ci mettiamo le condizioni economiche, vediamo che l'uomo sta facendo passi indietro.
Ma quale civiltà?
Solo quella dei consumi,ma anche quella che consuma prodotti nocivi all'umo e questo in nome esclusivo del PROFITTO!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 20.01.16 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Siria e Libia si stanno sgozzando donne e bambini , a centinaia se non migliaia , dopo averli torturati e stuprati ! Nelle nostre strade si rischia la pelle e lo stupro da parte di clandestini armati di machete e coltelli e piselli nerboruti ! Il "governo" ci sta massacrando spietatamente in tutte le maniere lecite e non , mentre il premier ci riempie le orecchie di bugie ormai inutili e noi facciamo post ridicoli di fronte a tanta emergenza ! Ma per favore !


Sono molto d'accordo. Le prima cose che dovrebbero insegnare le scuole sono "Scienza dell'alimentazione" e "Scienza della salute". Un corretto stile di vita, con corretta alimentazione e corretta respirazione e movimento e postura, sono le prime basi per una buona salute. Gia' con queste attenzioni l'uso dei farmaci puo' essere quasi eliminato. In ogni caso, se si leggessero bene i foglietti illustrativi, molto poche sarebbero le volte che si riterrebbe opportuno utilizzarli. La scienza deve essere lo studio della Natura volto al piu' grande rispetto di essa ed al suo piu' corretto utilizzo

tomi sonvene Commentatore certificato 20.01.16 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Direi che possiamo porre fine al caso quarto.

http://www.newspedia.it/quarto-capuozzo-chiude-caso-a-sorpresa-fango-pd-finisce-qui/

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 20.01.16 13:12| 
 |
Rispondi al commento

@ Viviana Vivarelli,
secondo me il caso-tto Capuozzo dovrebbe far riflettere sull’incoerenza fra definirsi Movimento orizzontale e poi calare decisioni dall’alto.
Mi pare che chi si comporta in questo modo verticistico, non testimonia la -Finalità- di una rivoluzione culturale e politica per dare potere al popolo, ma semmai l’arcinota finalità di un potere personale.
Ciao.

Milena B. Commentatore certificato 20.01.16 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

il governo renzi prossimamente?

""vabbene allora sapete che vi dico?la crisi è finita! è ufficiale, la crisi è finita!
adesso se hai fame è psicosomatica""

:)


copyright corrado guzzanti

https://www.youtube.com/watch?v=MI4d6Dc6_LQ

pabblo 20.01.16 13:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori