Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'intervista del Corriere a Beppe Grillo

  • 243

New Twitter Gallery

beppe_intervista.jpg

dal Corriere della Sera

"Ormai ne è più che convinto: per sanare questo delirio di massa, l’unica cosa che resta da fare è una grande psicoterapia di gruppo. Ci scherza su, Beppe Grillo. Ma forse nemmeno tanto. Insomma è sempre lui, l’attore in bilico tra satira e denuncia politica — perché continua a ritenere importante «impedire che si facciano schifezze» —, il cabarettista che nel 1986, nel bel mezzo di un varietà televisivo, tirò una bordata ai socialisti di Craxi che gli costò l’allontanamento dalla Rai per un paio di anni. Da qualche tempo ha messo un po’ da parte la sua anima farsesca per concentrarsi di più sulla creatura battezzata Movimento 5 Stelle. Ora però è venuto il momento di risolvere questo «caso clinico, disperato, tragicomico». Nel modo che è più congeniale al genovese Beppe: uno spettacolo teatrale, Grillo vs Grillo (quattro date al Linear Ciak di Milano, con partenza il 2 febbraio, e poi repliche dal 16 al Brancaccio di Roma), per ristabilire alcune verità. Considerazioni, scelte e ragionamenti che Grillo preferisce fare qui, in queste pagine, la sezione del giornale che lui sente più in sintonia con il suo profilo artistico.

Quindi torna sul palcoscenico per dire cosa?
«Guardate che io sono sempre quel comico che avete conosciuto negli anni, è il vostro punto di vista nei miei confronti che è cambiato. In realtà le due personalità di Grillo non ci sono, è la schizofrenia di milioni di persone che hanno identificato in me due ruoli, quello comico e quello politico».

Adesso come si rimedia?
«Con una terapia che faccio agli spettatori. Avevo anche ipotizzato di andare io da un analista, ma avrei dovuto pagare un estraneo. Invece ho pensato che era meglio far venire migliaia di estranei da me facendo pagare loro qualcosa. Mi è sembrata la soluzione più semplice».

VIDEO Beppe Grillo e il suo ologramma

E allora come si articolerà lo spettacolo?
«Ci saranno dei robot in scena, degli oggetti su cui proietterò dei filmati, e inoltre ci sarà il mio ologramma che finirà per rappresentare quella schizofrenia di cui sono rimaste vittime le persone. E poi riproporrò le cose che facevo un tempo sul palco: suonerò la chitarra, come all’inizio della mia carriera, e ci saranno momenti di cabaret. In sostanza racconterò in breve la mia storia che poi mi ha condotto alle grandi svolte».

Lei se lo immaginava un Grillo così?
«In fondo io non volevo... Non avrei mai pensato di essere l’artefice di un movimento politico. Ma forse era destino. Probabilmente anche perché non sono mai stato iscritto a nessuna associazione, nemmeno ai boyscout. Ho fatto il tornitore, il saldatore, il rappresentante di abbigliamento: tutti lavori finiti male. Probabilmente c’era un perché. E durante lo spettacolo spiego proprio come mi sono trovato a fare certe scelte così importanti. È successo tutto quasi per caso: la gente usciva dai miei show distrutta, ma anche ringraziandomi per le cose che dicevo. Allora mi sono detto: perché tutte queste esperienze non proviamo a raggrupparle? Ecco, il Movimento è nato più o meno così».

Non l’è mai venuto di pensare: «Ma chi me l’ha fatto fare»?
«Assolutamente no, sono molto orgoglioso di quello che ho fatto. Ripeto, il senso dello spettacolo è proprio questo: ripercorrere le tappe che mi hanno portato fino a qui. Ovviamente non mancheranno le mie “visioni” sul futuro e i mezzi per come raggiungerlo. Qui non funziona più nulla: il lavoro, il reddito, la finanza, l’energia… Siamo costretti ad immaginarci un altro mondo e nel corso della serata io proporrò delle idee. Ma attenzione: io non posso essere la visione del Movimento. Bisogna che persone per bene, che sono libere mentalmente, abbraccino e si rendano partecipi di un pensiero comune che potrebbe essere quello del Movimento 5 Stelle sull’energia o in generale su come vogliamo che sia la vita dei nostri figli, dei nostri nipoti. Se non hai questa visione, di questa politica rimane poca cosa».

Tornerebbe alla sua vita di prima?
«Ma quella c’è sempre stata. Solo che si è creata una confusione di ruoli. Io non sono il leader dei 5 Stelle, e non ci deve essere alcun leader. Le persone hanno identificato in me questa forma di partito-verticistico che di fatto non esiste. Ecco perché ci sarà sempre più una diffusione dei poteri all’interno del Movimento, lanciato sì grazie alla mia popolarità e alla mia reputazione, ma io non sono a capo di niente. Perché noi abbiamo scelto di applicare un modello auto-organizzante. E credo che in Europa sia la prima volta che succeda. Io voglio essere solo il garante di certe regole precise: questo è e questo sarà il mio compito».

Però lei ha tolto il suo nome dal logo del Movimento…

«Non mi sto allontanando, diciamo che faccio un passo di fianco. Ma sono sereno perché ho voglia di riconquistare la mia libertà».

Di cosa?
«Di dire quello che voglio con la mia solita ironia. Mi sono sempre giocato la carriera per una parola. Sono stato fatto fuori dalla televisione proprio per questi motivi. Un comico è fatto così, si farebbe ammazzare per una battuta».

Riprende allora a fare il comico a tempo pieno?
«Ma la mia vita non l’ho mica gettata tutta in politica. Anche perché non sono capace di fare interviste come si conviene ad un leader. La mia natura è un’altra, pure quando parlo di cose delicate mi piace descriverle con un po’ di ironia. E invece a volte ho dovuto fingere di essere serio mentre dentro ribollivo».

Sta dicendo che non poteva dare sfogo al suo vero carattere?
«Esatto. Perché c’era il rischio di perdere due punti di percentuale per una freddura sui vegetariani. Ma che significa tutto questo?».

Se le offrissero un programma in tv, accetterebbe di riaffacciarsi dal piccolo schermo?
«Non saprei, la televisione non è più il mio media. Perché io posso dire anche cose meravigliose, ma se la regia mi inquadra una caviglia mentre sto parlando, o mi inquadra la mano, o punta la telecamera su un’altra persona in studio che fa una smorfia, la gente che guarda da casa finisce per impastare un po’ tutto e non capisce nulla. In tv ci vado solo se mi garantiscono una conversazione, non una discussione con immagini che spiazzano».

Dopo tanti anni di esperienza sul campo, secondo lei oggi qual è la missione della politica?
«Impedire che si facciano schifezze piuttosto che fare cose meravigliose. La verità è che la politica bisognerebbe analizzarla come una malattia mentale perché si basa sul niente. Anche i voti ai candidati si fondano sulla popolarità, sulla gestualità, sulla simpatia. È una rappresentazione del nulla. Il nulla che riempie il vuoto».

Rispetto al suo teatro degli esordi, che tipo di responsabilità sente di avere attualmente nei confronti del pubblico?
«Sorprenderlo. Quando facevo spettacoli anni fa la gente che mi veniva a sentire aveva poca informazione e la Rete non era così frequentata. Oggi la situazione è completamente diversa. Se prendo un filmato dal Web, devo fornire agli spettatori una prospettiva che non hanno ancora considerato. Devo anticipare, questa è la mia responsabilità. Prima non c’era questo problema perché poche persone navigavano in Internet e rimanevano sconvolte nel vedere un video della metropolitana in Cina che si muoveva sospesa in aria; oppure quando gli facevo vedere la macchina a idrogeno; o anche la stampante in 3D. Tutte cose che oggi non impressionano più nessuno».

Che tipo di platea si aspetta al suo nuovo spettacolo?
«Spero che in sala non ci siano solo i grillini. Vorrei che a teatro venissero le persone a cui sono salito sulle scatole perché mi sono messo a fare politica. Poi giudichino loro se è uno spettacolo divertente, leggero, stupido, pesante. Il mio scopo è di far passare due ore agli spettatori a prescindere dall’appartenenza politica».

Ma lo show prevede che, tra il Grillo comico e il Grillo politico, alla fine uno dei due avrà la meglio sull’altro: e se dovesse spuntarla il primo?
«Non succederà perché tra i due non c’è mai stata battaglia. Io sono solo una specie di traduttore di deliri. E per me il delirio è una buona cosa».

P.S. Da oggi a tutela del MoVimento 5 Stelle non verranno certificate liste con persone che hanno corso contro il MoVimento 5 Stelle in precedenti elezioni per tutti i capoluoghi di regione e di provincia.

Ps: partecipa al sondaggio del giorno su Twitter:


26 Gen 2016, 12:00 | Scrivi | Commenti (243) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 243


Tags: Beppe Grillo, corriere della sera, Grillo, M5S

Commenti

 

Sarà dura ma penso che ce la faremo. D'altra parte la storia ci insegna che alla fine la brava gente, la gente onesta e buona, ha sempre vinto. Si lasceranno sul campo tantissime vittime ma alla fine il bene trionferà. Vai Beppe, la gente giusta, la parte sana del paese è con tè.

Andrea Bonfiglioli 27.03.16 05:24| 
 |
Rispondi al commento


ottenete il vostro finanziamento senza timore

lucarinimarie@libero.it

Siete alla ricerca di un finanziamento per aumentare le vostre attività allo stesso tempo per la realizzazione di un progetto, un appartamento, ma purtroppo, spesso vi cadete sulla gente disonesta che approfitta dei poveri gente che hanno bisogno di questo prestito per rispondere alle loro necessità.

Quindi la banca vi impone condizioni di cui siete incapaci di riempire fuori la festa si avvicina e dovete affrontare alcuni problemi familiari, più preoccupazione, io sono pronto a voi accordate un finanziamento che va 2000€ a 10.000.000€

Se siete una persona seria potete scrivere e spiegare la vostra situazione
ecco la mia mail: lucarinimarie@libero.it

Avete necessità di denaro per iniziare la vostra impresa?
Prestito all'alloggio?
Prestito internazionale?
Prestito educativo?
Prestito agricolo
Prestito per sviluppare la vostra attività?

lucarinimarie 07.02.16 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Perchè considerare la legge Cirinnà, la migliore che esista, facendo da stampella al Governo e dando l'impressione di scavalcare a sinistra il PD? Non mi sembra nè il caso nè il momento, a meno che non si voglia entrare nell'Esecutivo defenestrando i "partitini" che ne fanno parte. A questo punto (fantapolitica) non sarebbe stato meglio fare un governo, probabilmente migliore di questo, a guida Bersani sin dall'inizio?

gino buscemi 05.02.16 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Sono una sostenitrice del Vostro movimento, avete preso anche il mio voto. Sono d'accordo con Voi su molte cose, Vi sostengo e Vi elogio con tutti quando mi capita.
Sono delusa dalla Vostra decisione di sostenere la legge sulle unioni civili che va normata per i diritti civili ma il matrimonio tra omosessuali e l'eventuale adozione di figli non ci devono essere e non c'entrano nulla.
Saluti
Martellato Letizia

Letizia Martellato, Pozzuolo del Friuli Commentatore certificato 03.02.16 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ti ho seguito in tutti questi anni e ritengo che tu non sia superato. Il Blog non è più un punto di riferimento come prima, lo indica il fatto che i commenti sono diminuiti.
E' un semplice momento di stanchezza o il segnale di un disagio più profondo, dipeso dal fatto che tu ti sei allontanato?

M. Mazzini 31.01.16 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Se i nostri miseri governanti avessero solo una scintilla del genio e della fantasia di Grillo, insieme alla sua onestà intellettuale, l'Italia sarebbe il Paradiso Terrestre.

Mara T., Oristano Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 31.01.16 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Salve, un quesito per tutti gli amici; essersi candidati dove c'era il 5stelle vale per esclusione dalle liste del M5S; va bene; e se questa regola non tenesse conto per quegli attivisti territoriali che negli anni precedenti siano stati candidati si in liste diverse, però mettendo un range di tempo(non meno di 4 anni)e solo per le municipalità, vista la sua valenza è di legame col territoriale più che politica?

salvatore Leonangeli (s leonangeli), Napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.01.16 23:45| 
 |
Rispondi al commento

Il post sopra indicato è chiarissimo.
Grillo sicuramente non è ignorante, e sicuramente ha parlato ben conoscendo la situazione delle liste di Bologna.
Quindi la postilla del post si può così riassumere: Grillo dice a Bugani che se non toglierà alcuni ben precisi candidati dalla lista M5S per il sindaco di Bologna, allora non avrà la certificazione M5S.

oreiPiero 28.01.16 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non sei Tu grande ,
solo loro che sono una monnezza!
Comunque sei una speranza tra questi:
corrotti,falsi, opportunisti,intrallazzatori ecc.
W IL M5S

gerardo lofoco 28.01.16 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo, una persona fantastica,fuori dal comune.

Dario Laurenti 27.01.16 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Spero che Freccero possa far sì che lo spettacolo di Beppe possa andare in onda sulla RAI , visto e considerato che pago il canone ho diritto di vedere BEPPE GRILLO in TV, credo che sarebbe un ulteriore spunto per far risvegliare dallo stato di torpore migliaia di italioti.

john f. 27.01.16 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, sei arrivato la dove arrivo Sigmund Freud che smonto la così detta "realtà". Per questo vieni ammirato da chi intravvede una realtà molto più ampia, ma anche condannato da chi e` aggrappato a una visione di una realtà ristretta, di comodo e per se stesso. Tu gli smonti il mondo circostante e loro si coalizzano per distruggerti.
Sotto certi aspetti sei anche un Galileo e molti altri personaggi passati alla storia che hanno cercato di far aprire gli occhi e le menti alla gente.
Sei fortunato di non essere nato quando li mandavano al rogo ma di fatto ci stanno provando con altri mezzi, la disinformazione di massa condita con falsità.
E` un vero peccato che molti onesti, capaci e famosi pensatori italiani non abbraccino questa creatura meravigliosa che sta cercando di camminare con le proprie gambe. Certo ogni tanto inciampa e cade, ma diamogli tempo e fiducia e aiutiamola a crescere, allora ci troveremmo davanti un Movimento mai esistito prima d'ora sulla faccia della Terra, fatto di Cittadini che dialogando fra loro gestiscono il proprio Paese nel modo più onesto ed efficace possibile.
Grazie!

Italo Pelizzola Commentatore certificato 27.01.16 11:02| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Non votate il DDL Cirinnà, molti del movimento non sono d'accordo, e nel popolo in molti non lo vediamo di buon occhio. La rivoluzione gender nelle scuole va nello stesso senso, per me non può essere imposta senza l'accettazione da parte dei genitori, pensateci

Antonio S., Roma Commentatore certificato 27.01.16 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Ti capisco Beppe
il mestiere di politicante non e' per te, impone troppi paletti , troppe consure , troppi political correct mentre e' nella tua natura andare a ruota libera e in modo ironico aprire gli occhi alla gente facendola non solo ridere ma anche riflettere .
Sara' un successo sia personale che per il movimento ne sono certo.
In bocca al lupo!

Attilio Disario R dam Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.01.16 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Il bambino è cresciuto ora può camminare con le proprie gambe,diventerà maturo e andrà al governo con grande dispiacere dei Lupi Cattivi!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.01.16 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Per sbaglio questa mattina ho assistito ad Agorà....belin che cesso di trasmissione.
Ma come è possibile che l'italiano stia ad assistere a simili trasmissioni.
Ho spento subito e mi sono vergognato delle menzogne spacciate per verità!
Il conduttore che parlava sopra agli interventi di Landini.
Che vergogna!
E paghiamo anche un canone,siamo proprio masochisti!
Prometto non guarderò più Agorà!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 27.01.16 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Se lui ha deciso di defilarsi non vedo il motivo per chiedergli di non farlo.

Santo Cielo, inferno Commentatore certificato 27.01.16 09:41| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1728 27-1-2016 RIFLESSIONI DI UN’ANIMA SOLA
Momenti di Viviana Vivarelli

(Dice una vignetta di Altan. "HO la nausea. O sono incinta o sono italiana)

BUIO
Il buio in cui viviamo è così profondo che chiunque si dichiari portatore di luce desta speranze e confusi timore e ci offre anche a rischi concreti.
In fondo chi non è pronto a seguire il primo luminaio che passa? …specie se è belloccio.
.
GENTILEZZA
La miglior cosa che possiamo fare per essere gentili con noi stessi è essere gentili con tutti.
…e prenderli per il culo?
.

per leggerlo tutto clicca il mio nome
oppure vai a
masadaweb .org

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 27.01.16 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Il passo di fianco va bene, se tieni sempre sotto braccio chi percorre il tuo cammino.
Le insidie e gli ostacoli sono sempre pronte a colpire l'umana fragilità.
C'è ancora un grande bisogno di una guida che conosca e creda nei valori del movimento, li abbia nel cuore, li abbia partoriti e li ami come dei figli.
Abbiamo grandi persone all'interno, ma questo non ci deve far abbassare la guardia, le poltrone sono straordinariamente comode e piene di tentazioni.
Il denaro poi è da sempre il peggior male dell'umanità.
Beppe stai pure di fianco, ma non ci abbandonare.

Mariano Antoni (mamo-org), Lucca Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.01.16 09:31| 
 |
Rispondi al commento

L'intervento di Luigi Di Maio, ieri sera a diMartedì, farà guadagnare due punti percentuali al M5S.

Il Governo comincia a scricchiolare. Il PD imploderà: non è un caso che Bersani a Otto e mezzo parlando del Caso Etruria e del caso Verdini ha detto: c'è un LIMITE alla DECENZA.

E' solo questione di tempo: il BRAGHETTONE di turno AFFILIATO per questa operazione di RESTAURAZIONE FASCISTA mediante scatolature e foglie di fico, NON SERVIRA' A NIENTE.

Antonino Marrara, Pisa Commentatore certificato 27.01.16 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE, SEI UN GRANDE, MA QUESTO GIA' LO SAI....SARA' SICURAMENTE UN SUCCESSONE.SPERO CHE LO DIANO ANCHE IN TELEVISIONE COSI' MIA MADRE E TUTTE LE ALTRE PERSONE CHE NON VANNO IN RETE, POSSANO ASCOLTARE E RIFLETTERE SU QUANTO STAI FACENDO PER QUESTO PAESE E PER IL FUTURO DEI NOSTRI FIGLI....

daniela candi 27.01.16 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, non far votare la proposta di legge Cirinnà insieme ai piddioti. Per una volta metteteli in difficoltà, che cadano pure. Questa legge alimenterà un commercio impressionante, senza nulla togliere alle unioni civili vere. Se voteranno questa legge, ho l'impressione che si perderanno moltissimi punti.A questo punto un governo 5 stelle è, e rimarrà un puro miraggio. Comunque grazie per quanto fatto finora.

Carlo 27.01.16 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Non votate la legge sulle unioni civili con il PD.
Fate scegliere alla rete.
Il pd potrebbe non avere i voti necessari, che fate lo sostenete voi?

Rosa 27.01.16 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, grazie per il tuo lavoro. Ma a me non basta. L'Italia non é cambiata molto con il M5S. C'é ancora tanto da lavorare. E cmq anche voi vi siete messi a giocare ai guelfi e ai ghibellini al posto di aiutare il popolo piú sofferente d'europa. Siete un movimento giovanissimo fatto di persone giovani che non è in grado di governare das olo un paese fuori di testa e in mano alle mafie come l'italia. Potete dare un grande contributo, ma non da soli. Pensateci. Buona vita.sognatore.

bigvalue 27.01.16 09:17| 
 |
Rispondi al commento

...."NON CI ABBANDONARE"...," mi stai facendo piangere"...."beppe non lasciare,altrimenti finisce tutto".....

Regà, co' n'esercito der genere, ar massimo, se conquista n'asilo ( e si nun ce menano pure 'e suore): e suù, n' po' de coraggio, sinnò come li asfartamo????

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 27.01.16 09:11| 
 |
Rispondi al commento

LA SOLITUDINE STILE VAROUFAKIS

L’Europa teutonica ha già deciso di tenere a distanza Renzi e il suo “bullismo” stile Varoufakis per concentrarsi su un nuovo interlocutore più attendibile forse impersonificato nella figura di Padoan.
L’Italia è sempre più sola come lo fu e continua ad esserlo la Grecia.Hanno deciso di ucciderci uno alla volta,Spagna,Portogallo,Irlanda,i PIIGS sono sempre gli stessi e sempre più messi al bando dal banchetto Europa.
La colpa però è anche nostra che continuiamo a credere di poter trarre benefici da una moneta che è essenzialmente tedesca e da una serie di finanziamenti che sostanzialmente ci costano cari e amari.
A mio avviso però la maggiore responsabilità ricade sotto la spavalderia di questo governo di bari che per continuare a succhiare consensi ci sta portando al macello.
Molti miliardi,infatti,sono serviti soltanto a distribuire briciole e a consolidare il potere politico mentre il debito pubblico continua a lievitare tracciando un futuro incerto e imprevedibile.Il Fiscal Compact è alla porte e per la seconda volta la manovra economica è stata fatta rinviando le clausole di salvaguardia che prima o poi scatteranno.
La questione della bad bank è in realtà una trasfusione economica dal pubblico alle banche perché la garanzia è sempre della Cassa Depositi e Prestiti e cioè soldi dei contribuenti.E’ vero che ci sono crediti inesigibili dovuti alla crisi ma la parte più cospicua di questi crediti è dovuta a prestiti bancari miliardari a clienti che spesso sono azionisti della stessa banca.Si prestano i soldi e poi se li dividono mentre famiglie e imprese stentano a sopravvivere.
L’Europa ci concederà tutto quello che serve per salvare se stessa,ma farà di tutto per relegarci nel girone della solitudine e dell’impotenza.
Economia,esteri,commercio internazionale,mediazione nelle questioni Libia e Siria,un fallimento dopo l'altro che candidano questo esecutivo ad essere uno dei peggiori e più impreparati della storia dell'Europa.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 27.01.16 09:05| 
 |
Rispondi al commento

"un passo di fianco..."
raccolta articoli su fb (pro e contro)

https://www.facebook.com/taverna.briganti/photos/a.1093549460660851.1073741826.1093549397327524/1292456087436853/?type=3&permPage=1

Sandro G., Salsomaggiore Commentatore certificato 27.01.16 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Basta; vuolsi così, colà dove si puote ciò che si vuol, e più non dimandare;

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 27.01.16 08:52| 
 |
Rispondi al commento

grazie mio piccolo gesù, mi stai facendo piangere ,mi viglio illudere che un domani tu possa ritornre nel tuo humus naturale ,IL MOVIMENTO 5 STELLE

maurizio b., roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 27.01.16 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Un bentornata a Grethe ... La Garbo di Stoccolma.

Ciao un abbraccio e un buon 2016 a te cara amica mia.

Mi sei mancata.

Ultimamente stavo pensando di ripostare il Link di "Torna questa casa a spetta a te" ... ^_^

Francesco il biFolco ... ^_^

Fra cachio da Velletri 27.01.16 08:23| 
 |
Rispondi al commento

FORZA BEPPE !!! MA NON CI ABBANDONARE.....WM5*****

carlo.a 27.01.16 07:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La candidatura del senatore Bernie Sanders alle primarie dei Democratici negli USA, dimostra che la “POLITICA” del M5S sta arrivando anche tra gli americani.

http://www.giornalettismo.com/archives/1937805/bernie-sanders-chi-e/

Vincenzo Matteucci 27.01.16 07:15| 
 |
Rispondi al commento

MATTI SIAMO E MATTI FIERI DI ESSERLO

Matteo Quarti 27.01.16 00:16| 
 |
Rispondi al commento

MATTIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

Matteo Quarti 27.01.16 00:09| 
 |
Rispondi al commento

@ Ariù! @ Grete! bentornati

Sandro ., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 27.01.16 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brava Grethe!

https://www.youtube.com/watch?v=V6w_rmlxzek

Antonio 26.01.16 23:58| 
 |
Rispondi al commento

✩✩✩✩✩

buona notte ai monelli del blog

old dog 26.01.16 23:54| 
 |
Rispondi al commento

Come al solito Il Corriere Della Sera "Giornale di Regime" dice un sacco di Falsità

claudio tantari Commentatore certificato 26.01.16 23:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe non lasciare,altrimenti finisce tutto.
grazie
ciao

ETTORE V., BERGAMO Commentatore certificato 26.01.16 23:51| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE Beppe. Ti voglio bene.
Ho qualche anno in più di te e quindi ti capisco.
E' giusto prendere un po' di riposo e rimettersi a fare quello che ti è sempre piaciuto: il teatro.
Ti aspetto a Torino, intanto so che sarai sempre presente al fianco degli italiani onesti.
Sei un monumento alla modestia e sarai sempre il garante del Movimento.
Grazie Beppe per quello che hai fatto e farai. Ti voglio bene come ad un fratello (che non ho mai avuto purtroppo). WWWW il M5S.
Gianni

GIANNI SOLIA, Torino Commentatore certificato 26.01.16 23:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@
Greta, birichina....

le "colonne" d'Ercole eh?

:-)))))


grazie Beppe! Con Gianroberto avete dato una possibilita' per tornare a votare chi non si sentiva piu' rappresentato da questi ruba galline. Se giornali e tv fossero imparziali, il movimento sarebbe ben sopra al 30%. Ora bisogna solo pensare a migliorare, per essere pronti a governare finalmente questo paese.

Marco P., Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.01.16 23:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, se una battuta sui vegetariani avrebbe potuto far perdere al M5* 2 punti di percentuale, quanti punti perderà il Movimento votando il ddl Cirinnà insieme ai Pd?
Qualcuno se lo sta chiedendo?

antonella g. Commentatore certificato 26.01.16 22:57| 
 |
Rispondi al commento

muove un certo Effetto,
e il cuore, osservare il
sorriso, i Raggi, della Luna,
sopra,
il Pantano...

Cosa valgon le fatiche d'Ercole,
oltre le Colonne, nel domar i Cavalli del Cocchio,
alcova d' Amore , dove
si Dona tutta,
Dia?

Oltre l'orizzonte,
non v'è lotta del Viandante
e l'Angelo:
sempre si sal la scala,
Insieme.
L'una in Braccio a l'Altra...

greta garbo (venere bianca), stockolm Commentatore certificato 26.01.16 22:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quindi l'idea per la bad bank è il GACS, Cioè obbligazioni garantite dallo stato.
Tutte le insofferenze, come previsto, ve lo pagate voi!

E la lira s'impenna!!!!!!!!!

Bankestain ringrazia

manu capitanio, cepagatti Commentatore certificato 26.01.16 22:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Di Maio...finito lui ...ho spento!
Spero si rendano conto che lo scher sia diminuito e di molto..visti gli altri personaggi!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.01.16 22:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Osservo una Rivoluzione Tradita,
i vessilli nei musei e le statue di cera sul web,
le sigarette spente dei questurini sulla pelle dei Blogger, gli sbirri di anonimous, le baccanti in cerca, travestite da Pasionarie.
Un altr, Truffa grande.
Figli del Sole, belli come un Dio, or mendican il Permesso di far cena con la minestrina dei Malati e vecchi...
Non siete un popolo di Eroi, tantomeno Santi e Navigatori: adoratori di un Vitello di Arcore, Genova, Rignano, Strasburgo.
Mai rispettate le vostre Donne, Figlie.
Seguaci del Caprone di turno.
Non è Offesa, rimandar sul mio viso, l'immagine che il tempo vi ha deposto.
Cos'è dell'Ieri?
Anch'esso, Morto...

Non capirete mai ed in questo consiste il Dolor delle mie lontane Lune...
Lieve ondeggia, l'argento delle Nubi.

greta garbo (venere bianca), stockolm Commentatore certificato 26.01.16 22:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Di Maio!!! Nonostante un Floris faziosissimo......
Avanti così che li asfaltiamo sti infingardi leccacu£i !

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 26.01.16 22:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..CANTA IL GRILLO UNA CANZONE AL VENTO....MENTRE LE STELLE IN CIEL STANNO A SENTIRE.............A SENTIRE CAPITO?. E VOI ALTRI TROLLAZZI ,ED ANCHE TUTTI I LAGNOSI CHE PIU' CHE AIUTARE DEPISTANO ,CERCATE DI SMETTERE CON QUESTA SOLFA .PERCHE' IL GRANDE BEPPONE HA SEMPRE RAGIONE, E VOIALTRI NON CAPITE UNA MAZZA. VAI BEPPE NESSUN'ALTRO PUO' ESSERTI A PARAGONE.

andrea a44, genova Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.01.16 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Siete attuali come una scuola guida di biciclette,
quando presto saranno richiesti brevetti di volo per Falchi d'Oro ed Aquile.
Al piu', costituira' merito, una patente Nautica, sul Vascello fantasma, in compagnia di Bella.
Bella Signora: un Angela.

Sì, son tornata dai Vivi, per guidarvi, o Morti...
Ridete, ridete.
Stolti.

greta garbo (venere bianca), stockolm Commentatore certificato 26.01.16 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono italiana e vivo a Barcellona. Ho appena sentito l'intervento di Grillo a Catalunya Radio.
Segnalo quello che non va bene dell'intervista, da un punto di vista catalano. Se Grillo, come ha detto nell'intervista, vuole fare uno spettacolo a Barcellona meglio in italiano che in spagnolo. Tutti con un piccolo sforzo lo potrebbero capire e sicuramente lo apprezzerebbero molto di più che se usasse uno spagnolo maccheronico. Caso mai tenti di imparare qualche frase in catalano e di usarle al momento opportuno. Comunque mai nessun riferimento a nacchere, corride e flamenco, cose che qui in Catalogna appassionano poco e che sono identificate con la tradizione spagnola che non ha niente a che vedere con quella catalana.

Adriana Padoan 26.01.16 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Alla faccia del passo di lato!
Mi sembra più un bel calcione al sedere per qualcuno che vive di memoria breve...
Sono felice di leggere queste cose...

Il ps poi era doveroso, anche se pensavo che fosse una regola già scontata. Non vorrei però che qualcuno poi avesse problemi a formare le varie liste sul territorio senza poter contare sui veterani, pacchettari di voti e garanti di cerchi e quadrati vari aaaaahhhaaaaaah
Grazie Beppe.

manu capitanio, cepagatti Commentatore certificato 26.01.16 21:39| 
 |
Rispondi al commento

***** BEDORI O NON BEDORI? *****

Ma davvero vogliamo cambiare il candidato milanese, come dice Fuffingtonpost?

http://alturl.com/cdqgo

*** NON CI POSSO CREDERE!!! ****

PZ 26.01.16 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Ricapitolando l'avvincente settimana in casa PD:

- Si dimette il sindaco sostenuto dal PD di Brescello, quello per cui il boss Arcari era una persona "gentile".
- Il sindaco PD di Reggio Emilia salta fuori che ha comprato casa da un prestanome di un boss.
- Il consigliere PD della Puglia Ernesto Abaterusso viene condannato per truffa ai danni dell'INPS.
- Il sindaco PD di Fiumicino viene indagato per abuso d'ufficio in concorso assieme ad alcuni consiglieri.
- Indagati tre ex assessori di Marino per nomine irregolari.
- Ennesimo avviso di garanzia per De Luca, questa volta per falso in atto pubblico.

Questo è il PD che ha pure avuto la bronza di fare il presidio a Quarto...
http://roma.corriere.it/notizi...

Lorenzo M. Commentatore certificato 26.01.16 21:15| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE - -> grandissima ammirazione per tutto quello che hai fatto e stai facendo per la tua patria.

TI ammiro tantissino. Sei l`opposto dell`Italia Mafiocriminale e traditrice dei valori nazionali.

Un Grande Grazie!!

Gli italioti ti dovrebbero fare un monumento subito, ma come al solito non capiscono un caxxo niente di sorprendente....

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 26.01.16 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Ma è vero che hanno coperto le statue nude durante la visita di Rohuani in un museo?
Ma non potevano portalo a visitare qualcos'altro?

Santo Cielo, inferno Commentatore certificato 26.01.16 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"..impresentabile in politica l'ho inventato io.."

(de luca)

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.01.16 20:50| 
 |
Rispondi al commento

IL LECCONE PIENO DI NEI NON LO INVITA NEL SUO RINOMATO SATOTTO DI PORTA A PORTA?


Nuovo avviso di garanzia per Vincenzo De Luca

Il governatore della Campania indagato per falso in atto pubblico per dei fondi stanziati dalla sua giunta quando era sindaco di Salerno

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.01.16 20:45| 
 |
Rispondi al commento

SONO DURI A MORIRE

L'oltraggio ai caduti delle foibe: falce e martello sul memoriale

Sul monumento di Marghera è stata disegnata un simbolo con falce e martello insieme ad alcune scritte.
Il giorno del ricordo delle vittime delle foibe si avvicina e la storia si ripete. Non quella delle uccisioni sommarie, ma quella degli oltraggi ai monumenti che danno il giusto risalto ad una pagina buia del secolo scorso.

"Gli imbrattatori non lo sanno, dice il sindaco, ma la loro sortita ormai stucchevole anche se non meno odiosa, è una specie di omaggio rituale che gli sconfitti con disonore, quali essi sono, rendono a chi, dalla Storia, ha infine avuto ragione".

"La vernice si cancella, la storia no", ha concluso Venturini. Non c'è molto altro da aggiungere.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.01.16 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LORO SONO AVANTI......


"Oltraggio all'islam". Così l'Egitto condanna una poetessa al carcere

Aveva criticato il sacrificio rituale degli agnelli. Tre anni di carcere a causa di un post sui social.
È una prima sconfitta quella che ha portato a casa Fatima Naut, poetessa ed editorialista egiziana condannata a tre anni di carcere e a una multa di 20mila lire (circa 2.300 euro) per oltraggio all'islam.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.01.16 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Niente. sto fetente di un server non mi fa postare il link. Allora andatevi a leggere l'intervista un po' diversa di una femmina che m'ha "spezzato" il cuore. Iva Zanicchi sul Huffington post... Siete sicuri di volere la democrazia in salsa italica?


già un mese fà scrissi che stavano riempendo l'aeroporto di birgi con aerei da guerra e che la cosa mi puzzava.adesso è ufficiale:gli usa ci ordinano di fare la guerra alla libia e noi ubbidiamo.gli usa distano migliaia di km e,da questa guerra,hanno tutto da guadagnare.noi li abbiamo dietro l'angolo ed abbiamo solo da perderci.MA DOVE SONO GLI ITALIANI CON LE PALLE?possibile che accettiamo sempre di farci inculare e,pure,pagando?

vito asaro 26.01.16 20:37| 
 |
Rispondi al commento

OGGI AVVENNE


Si ricordano Falco, Ceravolo e Rocca a 41 anni dalla strage del terrorista nero Mario Tuti

Sono passati quarantuno anni ma Empoli non dimentica il brigadiere Leonardo Falco, l’appuntato Giovanni Ceravolo e l’appuntato Arturo Rocca, uccisi i primi due e ferito in terzo dal terrorista nero Mario Tuti il 24 gennaio del 1975, durante un controllo nella sua abitazione in viale Boccaccio. Come ogni anno la polizia ha infatti ricordato questi sacrifici o con la messa al Santuario della Modonna del Pozzo e con la deposizione di corone di alloro e fiori alle targhe a loro dedicate al commissariato di piazza Gramsci. Falco, Ceravolo e Rocca (che rimase gravemente ferito) sono, ha ricordato il parroco durante l’omelia, delle vittime di terrorismo, così come lo sono quelle odierne. Il terrorismo, infatti, si è mutato ma non è certo finito in quegli anni.

Intanto è di pochi giorni fa la notizia che il responsabile di queste morti, Mario Tuti, (oggi in semilibertà) sarà presto protagonista di un lungometraggio di fiction del regista forlivese Alessandro Quadretti girato navigando l’Adriatico al largo della costa romagnola e all’interno di un’antica torre costiera nella baia di Gallipoli.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.01.16 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora molestie in Germania: discoteche vietate ai profughi

A Friburgo diversi club e discoteche hanno vietato l'ingresso ai richiedenti asilo dopo episodi di molestie e tentativi di drogare le ragazze che erano lì per ballare
Sembra davvero non esserci pace per le donne tedesche. Dopo le molestie di Capodanno, arrivò la notizia dell'interdizione di alcune piscine ai profughi, responsabili di presunte violenze sessuali a Bornheim, in Vestfalia.
Ora è la volta della liberale Friburgo, cittadina studentesca vicina alla frontiera svizzera e nota per la tradizione liberal, dove diverse discoteche e nightclub hanno proibito l'ingresso ai richiedenti asilo dopo alcuni casi di presunte molestie.

Una donna che sostiene di essere stata stuprata, un buttafuori che sarebbe stato accoltellato; e ancora droghe versate nei cocktail delle donne per stordire chi avesse bevuto, palpate e molestie sessuali d'ogni tipo. Secondo il Daily Mail episodi simili sarebbero stati registrati in ben sei diversi locali della città.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.01.16 20:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cercasi eroi !


prova...

Massimo Trento (orbo e semisordo), Belluno Commentatore certificato 26.01.16 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Non so cosa avrei pensato per il futuro del nostro paese e dei nostri figli senza Beppe Grillo. Sicuramente avrei visto solo che declino, disperazione e degrado. Rappresenta per me un faro di speranza che man mano diviene certezza. L'unica cosa che mi auguro è che ci stia sempre vicino, a vegliare sui nostri intenti e a darci la speranza di un cambiamento di questa società corrotta malguidata in SOCIETA' CIVILE E DIGNITOSA, IN CUI TUTTI SI POSSANO ESPRIMERE DEMOCRATICAMENTE PER IL BENE COMUNE. Evviva Beppe!

john f. 26.01.16 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Senza il Movimento non ci rimarrebbe che piangere...
Go Beppe go!....&....Thanks!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 26.01.16 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quindi noi italiani abbiamo coperto delle statue perchè potevano offendere il capo di uno stato dove applicano la lapidazione per le adultere....

questo governo ci sta esponendo alla vergogna mondiale!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.01.16 20:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro Beppe mi viene da pensare che questo tuo metterti di lato per "riacquistare la libertà" possa diventare una mossa vincente per il movimento. da battitore "libero", tornando a "tradurre il delirio" della vita, da maestro quale sei, potrai comunicare a tutti senza gli ostacoli del politically correct. ha ragione "vincenzodigiorgio" raddoppieremmo i consensi.

Sandro ., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 26.01.16 19:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che tristezza. 5800 Comuni. Inserire uffici di collocamento. Sussidio di disoccupazione. Chi di voi non ha la carta di identità.
Le Banche se non fate questo ci uccidono tutti piano piano. Altro che reddito.

Alessandro P., Roma Commentatore certificato 26.01.16 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Berppe hai fatto bene.
Mi mancava quello che non pensava a guadagnare punti percentuale ma diceva sempre quello che pensa.
Ci vediamo a Roma per il tuo spettacolo!

P.S.
Quando aprirai un nuovo blog solo tuo?
Dai, anche con un solo post a settimana.
Ti aspettiamo in rete, ci manchi. ;)

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.01.16 19:36| 
 |
Rispondi al commento

PROPOSTA POLITICA:

se la CAPUOZZO ne facesse richiesta, facciamola rientrare nel MOVIMENTO.


grazie per il messaggio !!

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.01.16 19:20| 
 |
Rispondi al commento

La Rai potrebbe fare una cosa buona, una volta tanto: Trasmettere lo spettacolo di Beppe in prima serata. Farebbe ascolti da finale di coppa. Sai che rabbia i piddini...

Alessandro D., Genova Commentatore certificato 26.01.16 19:20| 
 |
Rispondi al commento

il (cit.) "consumatore abusivo di poltrone" De Luca di nuovo indagato...

ma non basta...per non farsi mancare niente, ecco i sindaci piddini che oggi fanno doppietta:

"Questa mattina la Capitaneria di Porto di Fiumicino ha notificato al sindaco Montino un avviso di garanzia in merito al rilascio di concessioni demaniali dei chioschi sulle spiagge libere di Fregene, Focene e Maccarese, tra cui c’è anche quello gestito dalla famiglia
dell’assessore ai lavori pubblici, Angelo Caroccia.

Ora vedremo se Esterino Montino rassegnera’ le sue dimissioni, coerentemente con le sue
stesse dichiarazioni del 2012 in occasione dello scandalo dei fondi della Regione Lazio, oppure se restera’ aggrappato alla sua poltrona, esattamente come quelli che lui stesso condannava chiedendone le dimissioni a gran voce.

Nel 2012 il capogruppo Pd in Regione Lazio Esterino Montino dichiarava:

"Il limite di guardia è superato. Occorre uno sforzo corale per costringere questa Giunta alle dimissioni e allo scioglimento del Consiglio regionale come previsto dal documento presentato venerdi scorso insieme a tutti i gruppi d'opposizione. La parola deve tornare ai cittadini, solo cosi si esce dalla crisi attuale e si da un segnale di forte rinnovamento nella politica regionale.”

http://www.romatoday.it/politi...

Mentre a Quarto il MoVimento5Stelle non ha esitato ad espellere la sindaco Rosa Capuozzo
che non è mai stata nemmeno indagata, vedremo se il PD si terra’ stretto il
sindaco Esterino Montino indagato per concorso in abuso d’ufficio!

Picierno...dove seeeeiiii???


questa sera a la7,dimartedi,il nostro di maio!!e domattina ad agorà la nostra lezzi!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.01.16 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

domanda.... il p.s. recita... da oggi non si acetteranno più candidati che in passato si sono presentati con altre liste.... nella lista bolognese di bugani (in definitiva un listino bloccato senza passare nè dai meetup e nemmeno dal blog) ci sono due candidati che, in passate elezioni, si sono presentati con altre liste contro il movimento... vale anche per lo scrittore di casaleggio o quel da oggi, di fatto, lo esclude? certo di aver scritto una lettera morta in partenza porgo distinti saluti

claudio gardini, claudio.gardini@yahoo.it Commentatore certificato 26.01.16 19:06| 
 |
Rispondi al commento

«Impedire che si facciano schifezze piuttosto che fare cose meravigliose. La verità è che la politica bisognerebbe analizzarla come una malattia mentale perché si basa sul niente. Anche i voti ai candidati si fondano sulla popolarità, sulla gestualità, sulla simpatia. È una rappresentazione del nulla. Il nulla che riempie il vuoto».

---------
Sì è così ... è il vuoto, il nulla che fa impazzire la gente ... e lo riempie di cose di fantasia. Per non morire.
Un vuoto che è intoglibile.
Desiderio significa "senza stelle" ovvero constatare che c'è un vuoto che ne è la causa.
Non abbiamo più desideri ma bisogni c'è una differenza enorme.
Ciò che la psicanalisi insegna sono due cose : che non bisogna cedere sui propri desideri, il desiderio è indistruttibile, e che ciascuno è completo con le sue mancanze.
Nessuno è perfetto e perciò desidera, nel caso nostro che la politica si occupi del popolo e non dei cazzi loro.

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.01.16 18:58| 
 |
Rispondi al commento

NO STEPCHILD . BEPPE TI PREGO DI EVITARE CHE IL M5S “ALIMENTI IL VUOTO”. PERCHE’ QUESTO VUOTO DI DIBATTITO SU UN ARGOMENTO DI TALE PORTATA. Se, come hai detto tu “la missione della politica è impedire che si facciano delle schifezze” ti prego di considerare che, così come è una schifezza chiamare “termovalorizzatore” un inceneritore, per farlo digerire alla comunità, allo stesso modo è una schifezza chiamare “stepchild addoption” la legalizzazione dell’utero in affitto e la brama di genitorialità. Beppe sono sicuro che puoi intuire che la fase di imprinting è strategica per un neonato. Un VUOTO in quel momento per il bambino diventerà un VUOTO che lo accompagnerà per tutta la vita e la vita di eventuali figli/e. Stare dalla parte dei bambini in una comunità adultocentrica è più sovversivo che mettersi contro qualsiasi lobby ma io confido nel tuo coraggio e compassione. Non sono contro l’omosessualità ma contro l’omosessismo (una delle tante declinazioni dell’egoismo che il m5s). Stammi bene

manu t., verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 26.01.16 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Sono contenta di sapere che continui a rimanere il garante delle regole ,grazie Beppe, ti stimo e ti voglio bene.

Terry E. (), Mi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.01.16 18:57| 
 |
Rispondi al commento

De luca è di nuovo sotto in chiesta!
fico e dimaio non potevano non sapere!!

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 26.01.16 18:49| 
 |
Rispondi al commento

vincenzo de luca nuovo avviso di garanzia falso in atto pubblico,adesso voglio vede i piddini cosa diranno.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 26.01.16 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

personalmente ...di lato ma non troppo ..il mov resta legato a grillo comunque ...è ovvio che il tempo passa e dovra camminare da solo tutto il mov quindi auguri a tutti noi

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.01.16 17:57| 
 |
Rispondi al commento

aaaaaVa via...Grillo, vai via? Quando esci chiudi la porta!!
Chiss¨¤ se il blog " fascista" censura?/nocensura per vedere la censura..

La portaaaa!!! 26.01.16 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Per quanto mi riguarda il MoVimento senza Beppe, il Vero Beppe, non esiste. Anzi da quando sono stati evitati i suoi modi irruenti per fare l'occhiolino ai benpensanti, i veri nemici di una Vera RiVoluzione di idee, il MoVimento assomiglia sempre più al sistema. Televisione, sondaggi, accordi diplomatici, interviste, salotti, i 10 punti chiari e semplici del programma sostanzialmente messi da parte, sindaci assurdamente abbandonati e sindaci che invece di lavorare e basta sono sempre pronti a parlare a tv e giornali, candidati sindaci scelti come da regolamento da altri cittadini che forse verranno abbandonati perché non sono visibili, il referendum sull'euro sostanzialmente abbandonato dal MoVimento anche se con la scusa del voto del senato e così via. Ma non è che fra un po', a parte la regola uno vale uno, sarà abbandonata anche quella di massimo due mandati? Ma, già sembra che più che circondarli e mandarli tutti a casa ora valga : molti di loro li possiamo anche abbracciare. Beppe sempre e solo con te.

Marcello G., Milano Commentatore certificato 26.01.16 17:50| 
 |
Rispondi al commento

L'onestà PD colpisce ancora: FIUMICINO!
Indagato sindaco e consiglieri/giunta.
(tra l'altro il sindaco già in mezzo a casini sia nel 2013 che nel 2014).
Pubblicate, pubblicate, fratelli del blog!
;)

niko d. Commentatore certificato 26.01.16 17:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che Grillo faccia teatro è normale, lavora.
In politica forse dovrebbe organizzare meglio il M5S. Qualche cosa non proprio azzeccata c'è e se vuole che il suo Movimento vinca sappia che non avrà contro la destra o la sinistra ma entrambe contemporaneamente. Nell'eventuale ballottaggio i destri farebbero votare i propri elettori per i sinistri e viceversa.
Purtroppo non c'è un luogo dove esprimersi con idee propositive. Qui di sicuro non si può.

Santo Cielo, inferno Commentatore certificato 26.01.16 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.. Avevo anche ipotizzato di andare io da un analista, ma avrei dovuto pagare un estraneo. Invece ho pensato che era meglio far venire migliaia di estranei da me facendo pagare loro qualcosa. Mi è sembrata la soluzione più semplice» ..
.. Io sono solo una specie di traduttore di deliri. E per me il delirio è una buona cosa»

ciao Beppe .. un'abbraccio :))))

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.01.16 17:13| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ingannati.it/2016/01/11/film-la-grande-scommessa-passo-avanti-nella-comprensione/

Film “La grande scommessa” – Passo avanti nella comprensione…

Ma forse per la persona a digiuno di tutto sarebbe stato troppo. A me è piaciuto di più il documentario “The inside job“; ma forse, in ottica propedeutica, meglio guardare prima “La grande Scommessa” e poi passare all’inside job.

Allego alcuni clip-trailer del film, buona visione.

PS: Per quale motivo i CDS sono una truffa che solo il settore finanziario poteva creare? Come spiegato anche altre volte, ad esempio qui: http://www.ingannati.it/2013/09/05/linutile-polemica-fra-tremonti-e-la-gabanelli/, esistono due principi inviolabili nel mondo delle assicurazioni:

Non ci si può assicurare per danni a beni che non ci appartengono (o verso i quali abbiamo un interesse diretto). Posso assicurarmi contro il furto della mia auto, o l’incendio della mia casa; ma non posso assicurarmi contro l’incendio della casa di un altro, anche perchè in quel caso, in caso di sinistro, avrei il beneficio del premio pagato senza il danno subìto;
Non ci si può assicurare più volte per lo stesso sinistro; ritornando all’esempio della casa in fiamme, non posso assicurarmi 10, 100, 1.000 volte per l’incendio della casa.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.01.16 17:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, io ti sarò sempre grato.
Hai fatto scoprire, a milioni di persone che, come me, non ci credevano più, un modo diverso di fare Politica.

M. Mazzini 26.01.16 17:02| 
 |
Rispondi al commento

APPELLO: Tutti i soprusi delle autorità e dei governanti imposti alla famiglia Gandini di Ferrara. Il nostro Blog in Italia è stato sequestrato, conteneva troppe verità scomode! Potete ancora trovare il Blog su siti stranieri: ci aiuterete a sconfiggere l'OMERTA'! E' questa che uccide! Grazie! Alessandra Gandini.
http://alessandragandini.blogspot.fr/
http://alessandragandini.blogspot.co.uk/
http://alessandragandini.blogspot.com.au/
http://alessandragandini.blogspot.de/
http://alessandragandini.blogspot.ro/
http://alessandragandini.blogspot.ae/
http://alessandragandini.blogspot.co.nz/
http://alessandragandini.blogspot.gr/
https://plus.google.com/112309778413136665009/posts
https://www.facebook.com/ale.gandini
https://www.youtube.com/user/alessandragandini1


immenso inimitabile insuperabile Beppe,sei entrato di diritto nella storia di questo paese. orgoglioso del M5S

luca Tegoni, parma Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.01.16 16:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe Grillo benedetto,

voglio sempre vederti pungere con le tue idee graffianti!

Avanti con i tanti giovani leoni e leonesse come Di Maio, Di Battista, Taverna,
con il "meno giovane" Freccero, con il giovane Diego Fusaro,
con i giovani del nostro Blog, con i sedicenni.

AVANTI CON I TUOI SPETTACOLI!
LARGO AI GIOVANI DEL MOVIMENTO!

Antonio 26.01.16 16:27| 
 |
Rispondi al commento

noto che sul blog ci sono sempre meno commenti. Continuate a cancellarli quindi. Allora cancellate anche il mio. Rivoglio il mio voto che ingenuamente vi ho dato. No ddl cirinnà, no multinazionali, no stampella pd. Se rifate un vaffaday lo beccate voi il mio. Stima assoluta x beppe.

Gabriele Fontani 26.01.16 16:12| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

E' un accidente della storia Beppe, un animo nobile.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.01.16 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Voglio augurarmi che Beppe Grillo continui a sostenere sia il movimento che questo blog, perché se da anni ci ritroviamo ogni giorno in questo salotto, è perché abbiamo in comune la voglia di migliorarlo questo paese. Qui è nata l’idea che un mondo giusto è possibile e stiamo cercando insieme di realizzarla concretamente questa idea.
Ho sempre ammirato l’intelligenza, l’umanità, il coraggio e la capacità di questo che ritengo il più grande artista contemporaneo. Il giorno in cui Pippo Baudo lo invitò al festival di San Remo e lui riuscì a sbalordire tutti e passare alla storia della tv, per aver dimostrato di aver accettato l’invito solo per avere la possibilità di esprimere tutta la sua amarezza e rabbia contro la classe politica di questo paese, che stavano trascinando allo sfascio. E dopo aver detto tutto quello che pensava non solo lui, ma anche molti di noi, aggiunse prima di lasciare il palcoscenico, che ora potevano cacciarlo definitivamente, visto che si era tolta la soddisfazione di dire agli italiani chi veramente erano i politici, a cui davano fiducia.
Grazie Beppe di averci restituito la speranza e ritrovare la voglia di lottare anche se siamo ancora in pochi ad aver accettato la sfida.

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 26.01.16 16:06| 
 |
Rispondi al commento

UNA GABBIA DI MATTI, VENITE A PRENDERCI CON LE CAMICE DI FORZA

Matteo Quarti 26.01.16 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe tu potrai fare un passo di lato, indietro o avanti ma tu e solo tu sei l'anima del movimento, e se tu non sarai sempre presente il M5s non raggiungerà mai il suo scop, non ci saranno DI Maio e Dibba che tengano,soltanto tu potrai tenere dritta la barra del timone, sappiamo tutti(tu e noi)che sei molto più di un comico(anche se sei il più grande)tu sei un Leader nato(e noi di questo abbiamo bisogno ora) x favore non abbandonarci !!P.S.(di comici questo paese è strapieno)!!!TVTB.

cinzia c. Commentatore certificato 26.01.16 15:36| 
 |
Rispondi al commento

ho dovuto rifare per la 152ma volta l'iscrizione al blog, nonchè una nuova casella di posta, perchè qualche stronzo si diverte a bannarmi il mio account.
avete proprio rotto il cazzo.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 26.01.16 15:28| 
 |
Rispondi al commento

prova prova....

davide lak (davlak) Commentatore certificato 26.01.16 15:26| 
 |
Rispondi al commento

L'ARROCCO è la mossa giusta per il M5S quando la COSTITUZIONE è messa in LIQUIDAZIONE COATTA AMMINISTRATIVA.

Antonino Marrara, Pisa Commentatore certificato 26.01.16 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono certo che Beppe e Casaleggio siano coscienti che ne ora ne fra 5 anni essi dovranno lasciare il mov5stelle! Questo si sfalderebbe in sei mesi. L'Italia e' un paese corrotto e fazioso oltre qualsiasi considerazione. La barra dritta per arrivare ad una societa' civile la possono mantenere soltanto capitani indomiti che hanno creato la nave. Per raggiungere questo porto ci vorranno almeno 20 anni di onesta' nelle istituzioni...mai detto un prospero! Un abbraccio caro Beppe. Grato x sempre.

mario bottoni 26.01.16 15:18| 
 |
Rispondi al commento

***** OGNI BEL GIOCO DURA POCO *****
dice il proverbio.

PZ 26.01.16 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sei grande.

Rubino antonio 26.01.16 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe, ed auguraci in culo alla balena; (in bocca al lupo ci siamo già)

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 26.01.16 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Signor Grillo (la chiamo signore perché ancora sono giovane e le voglio, come mi è stato insegnato, dare del lei) la prego di non andare in televisione! Io preferisco mille volte il teatro! La televisione ormai è persa, in essa la libertà di parola è stata distrutta. Mi piacerebbe vederla in uno dei suoi spettacoli, e conoscerla!
Un saluto

Francesco Ivan Leone (darkprince), Gela Commentatore certificato 26.01.16 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attento Beppe! Non ti fidare del Corriere.
E' di proprietà degli eredi Agnelli e dopo che i loro interessi si sono spostati a Detroit è diventato la Gazzetta di Washington.

giorgio peruffo Commentatore certificato 26.01.16 15:04| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe se oggi il M5S è questo è solo grazie a te , non andare via e non metterti di lato ma sii sempre presente negli interventi e nei controlli , Senza di te il movimento oggi si sfalderebbe poichè appetibile e attaccabile . Allarga il numero dei responsabili nazionali e aumenta il controllo sul territorio , solo se saranno presenti e attivi persone fedeli alla linea e coerenti nei comportamenti il movimento vivrà ed avrà risultati positivi per i cittadini che ci credono altrimenti anche questa esperienza finirà in una bolla. Ti prego abbiamo fiducia in questo movimento e non è il momento di lasciarlo in mezzo al mare . un abbraccio , asta siempre

mimmo f., policoro Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.01.16 15:03| 
 |
Rispondi al commento

L'INTERVISTA DEL CORRIERE A BEPPE GRILLO.

Mesà che alla fine c'ha sempre, o quasi sempre, ragione Grillo.

Lui è sempre stato lo stesso, e rinfacciargli "due" punti percentuali persi, un'infamia.

Al 25% ha più contribuito Grillo che tutto il resto del grillismo.

Credo che la vecchia scuola del Blog non si stupisca di questo passo laterale, mi sembra di leggere tra le righe "camminate da soli, vediamo".

Una sola cosa vorrei dai due garanti, un ritorno alla centralità della rete, solo così la gente potrà "partecipare" attivamente.

C'è gente che non può muoversi per mille motivi, compresi quelli fisici, e oggi anche le spese sono cause di forza maggiore.

Penso a tutti quelli che sono PMI come me, se molliamo di un millimetro chiudiamo!

Sono un attivista da tastiera di quelli mandati affancxlo in pubblica piazza, uno dei tanti che attraverso la rete si informa e informa.

Siamo in tanti a essere "attivi" in rete, e la nostra parte l'abbiamo fatta, la facciamo e la faremo sempre.

Il prigetto politico 5 Stelle passava attraverso la rete, unico strumento di "condivisione" per una democrazia dal basso al quale noi abbiamo tolto la scala "dopo" la prima scalata.

I comizi di Beppe che hanno portato il 25% non sconvolgevano nessuno, prima, nessuno osava criticare le parole di Grillo, prima, tirava da bestia, prima.

Mi correggo, sul Blog qualcuno le critiche le faceva e le fa tutt'ora, e sono tante di quelle critiche che c'hanno fatto crescere, no i sondaggi "pompati" del VinciamoNoi, poi, voi.

Se ognuno fa un passo indietro, la Rete deve fare un passo avanti!

Arrivederci e grazie, graziella e grazia'rcangelo!

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.01.16 15:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://scontent-frt3-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xfl1/v/t1.0-9/12507288_463556800504001_4523529125782258013_n.jpg?oh=d942f2911745ea1dc0fe477df7b442e5&oe=57378685

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 26.01.16 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe

Ferdi Santoro (), santoro.ferdinando@yahoo.it Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.01.16 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe per l'impegno che hai messo per cambiare questo paese. Sei un uomo valoroso come "Cincinnato" ai tempi dell'Impero romano.Hai il merito di essere riuscito a svegliare una moltitudine di italiani, fra i quali me, dal torpore del senso civico. Verrò a vederti nel tuo nuovo spettacolo. Un abbraccio.

Piero Baroli 26.01.16 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
oggi alla solita propagatrice di notizie balla, la rai ha comunicato che noi siamo i primi nel commercio con ne noste aziende con l'oriente non ricordando però a tutte quelle che hanno fatto saltare per l'ecessivo abuso di tasse da collasso

giovanni.p 26.01.16 14:39| 
 |
Rispondi al commento

LA PAZZIA E' DENTRO IL MIO CERVELLO, ESSERE PAZZI E' UN PREGIO, LA MALATTIA MENTALE E' DENTRO ME E PROLIFERA.

Matteo Quarti 26.01.16 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ti chiedo di includere anche Napoli come tappa per il tuo tour, grazie.

Michela Cuomo 26.01.16 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Beppe avrà anche ricevuto minacce?, mi sembra probabile che ne dite?

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.01.16 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Peppe mi piange il cuore sapere che ti allontani dal movimento ,spero che ci stai sempre vicino anche se siamo certi che i Di Maioi i Battista e tutti i componenti del movimento 5stelle sono persone speciali e che sicuramente non ti deluderanno. Un saluto e un abbraccio da un pensionato di 77 anni che spera che prima di morire si avveri un grande cambiamento della politica Italiana.

pasquale curcio 26.01.16 14:24| 
 |
Rispondi al commento

x Luca M.
Buongiorno e grazie per la nottambula risposta!

Sono d’accordo con te che discutere e confrontarsi sia un metodo di crescita,
devo però ammettere che non trovo tanti interlocutori sul tema della trasparenza e della coerenza con i principi fondanti del Movimento.

Luca, a me ora interessa discutere di questo punto nodale che ritengo uno spartiacque,
se tu ritieni che il mio insistere serva e non sia invece un fastidio da eliminare,
porto avanti la discussione dicendoti che, dal mio punto di vista, se gli organismi direttivi
NON attivano la prevista Piattaforma e-democracy unovaleuno,
NON permettono un confronto democratico “efficiente ed efficace” e tanto meno consentono all’intelligenza collettiva condivisa in Rete di svolgere il “ruolo di governo ed indirizzo” che il Non Statuto le attribuisce.

Se vuoi dialogare con me sul tema, ti ripasso ora la parola chiedendoti:
se il Movimento fosse realmente dei cittadini e non di un Capo politico, il Garante, in coerenza con il principio fondante di non delega,
dovrebbe garantire che ognuno conti realmente uno nel confronto interno?
Dovrebbe garantire che chi si era assunto l’incarico di fornire il “NECESSARIO” strumento di Rete, a questo punto ottemperi al suo impegno oppure lo ceda a qualcuno che la Rete ritenga più affidabile?

Ciao Luca e un salutone anche a Beppe :)

Milena B. Commentatore certificato 26.01.16 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La verità è che per quanto io possa farlo , non ti ringrazierò mai abbastanza per ciò che hai fatto e per ciò che stai facendo .

Senza soldi , con tutti i media contro , solo grazie alla tua credibilità ed al tuo entusiasmo sei stato capace di ridestare da depressione e torpore il 25% degli italiani : quei giorni del tour con tappe in tutta Italia , con piazze strapiene di gente che finalmente tornava a sperare , a credere , non li dimenticherò mai .

Grazie Beppe .

Gianfranco .

Gianfranco 26.01.16 14:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Massima stima e gratitudine a Beppe Grillo per l'impegno, le idee, la fatica profusi.
Purtroppo nell'Italia sudamericana di oggi le buone idee valgono meno della percezione che il pubblico (che questo sono gli elettori ormai, un pubblico) ha delle persone che le portano avanti. Se la decrescita felice (sacrosanta in un mondo turboliberista a crescita infinita, un ossimoro) fosse stata teorizzata sotto il loden di un compassato Monti, avrebbe avuto di certo altra visibilità, altra credibilità, solo per il presunto prestigio della fonte agli occhi del pubblico.
Troviamo allora un Mario Monti (non lui in persona, dico uno percepito come autorevole dal gregge) che apra gli occhi alle persone sull'euro, la finanza, la speculazione, la corruzione, i partiti, la Rai etc. etc.
Temo che neanche i nostri esponenti più in vista, bravissimi in tutto, anche mediaticamente, siano però all'altezza di questo immane compito perché privi di background, di peso, di esperienze professionali di livello.
Facile dire che Di Maio "è fuori corso", che Dibba "è teleguidato", e così via: troppo facile screditarci con due battute (perché sui contenuti scappano) agli occhi del popolino bue.

Troviamo un Freccero (non lui, intendo un "professionista") da proporre alla guida del paese e non ci fermerà nessuno.

federico2 s. Commentatore certificato 26.01.16 14:17| 
 |
Rispondi al commento

ottimo p.s. !!
Buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle a Beppe!!!!sempre al nostro fianco!per fortuna!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.01.16 14:10| 
 |
Rispondi al commento

Se Grillo non avesse avuto la testardaggine e la follia di mettere in piedi un movimento popolare nuovo ed alternativo alla politica ora le speranze starebbero a ZERO.

E per questo non lo ringrazierò mai abbastanza

fabrizio castellana Commentatore certificato 26.01.16 14:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

P.S. Da oggi a tutela del MoVimento 5 Stelle non verranno certificate liste con persone che hanno corso contro il MoVimento 5 Stelle in precedenti elezioni per tutti i capoluoghi di regione e di provincia.

Era ora!.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 26.01.16 14:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

.. " Io sono solo una specie di traduttore di deliri. E per me il delirio è una buona cosa». " Che personaggio..Grande Beppe!!

GP 1960 Commentatore certificato 26.01.16 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che sia un successo ☺

Di sola politica senza stipendio non si campa, Grillo non é mai stato un politico di professione e ha tutto il diritto di lavorare per mangiare.
Tanta sorpresa nel vedere un politico che lavora invece di rubare?
Ce ne vorrebbero di più di persone così, specialmente in politica.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.01.16 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pizzarotti praticamente ha dato il benservito al movimento...
sono proprio tutti uguali, non c'è niente da fare, appena arrivano lassù non si ricordano più nemmeno le regole che hanno promesso di rispettare...

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/01/26/pizzarotti-spero-il-passo-di-lato-di-grillo-serva-a-rivedere-posizioni-io-a-parma-non-so-se-mi-ricandido-con-il-m5s/2405887/

davide lak (davlak) Commentatore certificato 26.01.16 13:54| 
 |
Rispondi al commento

---- ★⋰⋱★⋰⋱★ ⋰⋱ ★⋰⋱ ★
----─█▀▀ █▀█ █▀█ ▀▀█ █ █▀▀
----─█░█ █▀▄ █▀█ ▄▀░ █ █▀
----─▀▀▀ ▀░▀ ▀░▀ ▀▀▀ ▀ ▀▀▀

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.01.16 13:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando danza la finanza. Apre il ballo, a Davos, Leonardo Di Caprio.

Sarebbe il tramonto della cultura dei fossili, dei petrodollari, dei petrolieri, della finanza gestita da emiri, califfi, sceicchi, criminali e banditi texani, mafiosi russi, sempre in grado di ricattare il pianeta decidendo loro le agende politiche e le strategie socio-economiche delle singole nazioni.

Presto arriveranno i primi trionfali annunci della nuova era verso la quale ci stiamo avviando, pena la distruzione della specie. Nel 2020, lo stato della California potrebbe annunciare di essersi liberato per scelta dei fossili per sempre e di considerarsi energeticamente indipendente, autonomo, con il 100% di produzione energetica rinnovabile ed eco-sostenibile. Inevitabile che la finanza internazionale, in totale accordo e complicità con i governi sunniti arabi della zona del Golfo Persico, lanciasse il suo attacco alla pace mondiale per salvare rendite e privilegi. Le grandi perdite, in Italia, non saranno certo a danno della collettività, bensì a danno di quei pochi che, come cento anni fa, sono già pronti a lanciare una campagna mediatica di terrore incentrata sui danni sociali irreparabili che provocherà la caduta del petrolio.

Potrebbe essere l’inizio della più grande rivoluzione ecologico-mentale mai registrata prima, così come, 100 anni fa, lo era stata l’automobile, e 200 anni i treni a vapore.

Siamo alla soglia di una nuova era e in borsa cominciano ad affondare tutti coloro che sono rimasti, rimangono e vogliono rimanere ancorati alla vetusta, tossica economia del fossile.

Ma di tutto ciò, a Davos, al World Economic Forum non ne parlano.

E’ bene che cominciamo a parlarne noi, celebrando l’inizio della fine di una vecchia era e l’alba di un nuovo modo di vivere, base necessaria per l’ingresso nel “post-Maya”.

Benvenuti nel nuovo mondo che dobbiamo andare a costruire.

Ben venga il crollo della finanza bancaria planetaria costruita sulla pelle degli ignari correntisti.

Era ora!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.01.16 13:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ok Beppe :)
L'IMPORTANTE è che Tu e Gianroberto siete e RESTIATE i Garanti.
Su questo non transigo!

Monica C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 26.01.16 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Una grande sfida: grazie a Beppe Grillo per l'impegno:

« Per l'Italia si inizia un nuovo periodo storico di decisiva importanza. All'opera immane di ricostruzione politica e sociale dovranno concorrere, con spirito di disciplina e di abnegazione, tutte le energie vive della Nazione, non esclusi coloro i quali si siano purificati da fatali errori e da antiche colpe. Dobbiamo avere la coscienza dell'unica forza di cui disponiamo: della nostra infrangibile unione. Con essa potremo superare le gigantesche difficoltà che s'ergono dinanzi a noi; senza di essa precipiteremo nell'abisso per non risollevarci mai più »

Enrico De Nicola

Antonino Marrara, Pisa Commentatore certificato 26.01.16 13:43| 
 |
Rispondi al commento

http://www.libero-pensiero.net/quando-danza-la-finanza-apre-il-ballo-a-davos-leonardo-di-caprio/
Proprio in quei giorni (febbraio 1922) si svolgeva un acceso dibattito sul Time di Londra e soprattutto sul Financial Times, in seguito all’interrogazione parlamentare di Lord Olson, duca di Leicester, il quale era intervenuto con una prolusione, durata ben due ore, nel corso della quale aveva preconizzato l’imminente fine dell’impero britannico e una autentica catastrofe socio-economica, in conseguenza dell’irruzione sul mercato del concetto di automobile che considerava un attacco all’economia del trasporti sia pubblici che privati, e un attacco agli allevatori di cavalli. Gli esperti riuniti calcolarono che ci sarebbe stata una morìa di posti di lavoro con catastrofiche conseguenze sociali. Bisognava bloccare la produzione di vetture a vapore e difendere la locomozione guidata da equini. Circa 2 milioni di persone (soltanto in Gran Bretagna) sarebbero finite in mezzo alla strada. Erano tutti coloro che gestivano il movimento di carri guidati da cavalli e che poggiavano la propria economia sullo sviluppo dell’allevamento equino, della attività di falegnameria, accessori e costruzione dei tram, autobus, veicoli privati, dai landò alle carrozze. La classe dirigente dell’epoca era concorde con il duca, sostenendo che si trattava di un pericolo molto, troppo serio. L’unico a opporsi a questa interpretazione fu un economista allora famoso, vero enfant prodige del regno, che preconizzò, invece, la necessaria trasformazione della società grazie alla produzione di massa di automobili e treni veloci a disposizione di tutti i cittadini. Costui (si chiamava John Maynard Keynes) venne attaccato e considerato un mestatore nemico degli interessi inglesi al soldo dei tedeschi che volevano vendicarsi della sconfitta bellica. Ci furono dibattiti, zuffe, liti monumentali. Proprio in quel periodo, il signor Keynes aveva iniziato la sua collaborazione con Vanity Fair, una rubrica dedicata

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 26.01.16 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe ,
lo so porterai le idee del Movimento nei tuoi spettacoli.
La concretizzazione dei tuoi vecchi ideali sul palcoscenico.
Quello che bottino de m...da non ti fece fare come quello attuale da parte di Pappolitano,Monti,Letta e il bischerio.
Grazie Beppe non ti dimenticherò mai!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 26.01.16 13:42| 
 |
Rispondi al commento

A Beppe Grillo dovrebbe essere assegnato il Premio Nobel per la Pace.

E' grazie alla sua creatura, chiamata M5S, che gli italiani stufi di essere presi in giro dalla politica tradizionale, stanchi di essere derubati di tutto, non solo dei soldi, ma soprattutto della dignità, hanno aderito al Movimento invece che a qualche associazione violenta e pericolosa.

Le armi usate dal M5S, con il Capo-Grillo in testa, sono stati sonori VAFFANCULO indirizzati ai politici ladroni, sono state le mobilitazioni di piazza con comizi fra il comico e il tragico, sono state le raccolte delle firme, sono stati i fiumi di parole scritte su questo blog; insomma Grillo ha fatto intravedere una possibilità di salvezza a tanti disperati, da conquistarsi non con le armi, ma con l'ONESTA'.

E allora forza Grillo, che tu faccia il comico o il politico poco importa. Il tuo messaggio E' FORTE E CHIARO e noi ti vogliamo bene.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.01.16 13:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottima intervista.
Avanti tutta m5s!

pz 26.01.16 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Si vabè tutto bello ma non sarà più come prima!
Un punto di riferimento ci deve essere. Non si possono lasciare le cose quando siamo ancora all'inizio! C'è da governare sto cazzo di paese.
Con tutto il rispetto per i nostri portavoce ma non ci puoi abbandonare così!
Un conto se eravamo noi a governare l'Italia, un conto che ancora siamo in opposizione.
Peppe per l'amor di dio ripensaci!

Emanuela Calciati 26.01.16 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Tiè u meggiu.Grasie ancun.Leivantu.

angelo callo 26.01.16 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Per me il delirio invece ha portato gli italiani a autodistruggersi,poi se ci vogliamo fare una risata delirando tutti insieme male che vada la prossima volta porto i popcorn.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 26.01.16 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Grazie di tutto.

angelo callo 26.01.16 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Beppe un uomo come te non lascia le cose a metà e proprio nel momento più importante e delicato quando il Movimento sta per raggiungere la meta : il governo del Paese ! E' delicato non solo per noi ma anche per "loro" che hanno paura delle conseguenze del nostro governare , della vera pulizia , della nostra onestà che inevitabilmente farà piazza pulita della sozzura che ha invaso il Paese . Sono quasi con le spalle al muro , in un angolo fetido da cui non possono scappare , lo sanno e non stanno con le mani in mano e tentano di tutto per trovare una via d'uscita ! L'unica che hanno è trascinare pure il Movimento nel luridume , con le buone o con le cattive e questo si comincia a capire . E' stato bello ! Ci hai fatto sognare e respirare aria pulita , te ne siamo grati tantissimo , ora ci aspetta la realtà che non è come nei film dove il finale è sempre bello !

vincenzodigiorgio 26.01.16 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Ajò...

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 26.01.16 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori