Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

#MicrocreditoInAzione: La libreria 5 Stelle

  • 11

New Twitter Gallery


"L'avevamo promesso: abbiamo fatto confluire le nostre indennità parlamentari all'interno di un Fondo per il Microcredito, e con questi soldi aiutiamo le imprese e creiamo lavoro. Anche qui a Monza, come nel resto della Lombardia, dove ci sono molte aziende in crisi.
E il bello è proprio questo: chiudono tantissime aziende ma il M5S sta dando una speranza per farle riaprire, per dare la possibilità a chi ha voglia di mettersi in gioco, fare impresa e creare anche lavoro, di farlo con un contributo reale che è il microcredito dal taglio dei nostri stipendi. Oggi abbiamo la testimonianza di Dario e Valentina:
"Io sono Dario da Monza, tutto è nato quando mia moglie Valentina ha chiuso la sua attività principale, una gastronomia vicino a Lissone. Volevamo fare qualcosa, e la nostra passione per le lingue (io insegno letteratura) ci ha portato ad aprire una libreria, che oggi è davvero una scelta molto azzardata e coraggiosa! Ma noi ci abbiamo creduto e abbiamo aperto la libreria, nel febbraio di quest'anno. Poi navigando su Internet sono capitato nel sito del 5 stelle, per caso ho letto di questo microcredito del quale non conoscevo l'esistenza. E' stato semplice ottenerlo, a parte qualche problema iniziale con le banche, sono bastati 4 documenti e un paio di mesi di tempo e abbiamo avuto 12 mila euro. Sono stati utilissimi per la startup, ci hanno dato un po' di respiro per gli inizi e ci hanno fatto partire col piede giusto."
Siamo contenti che Valentina e Dario hanno aperto una nuova attività, soprattutto in una zona bella come Monza. In bocca al lupo!" Giorgio Sorial e Davide Tripiedi - M5S Camera

acquistavvw.jpg

2 Gen 2016, 10:18 | Scrivi | Commenti (11) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 11


Tags: libreria, m5s, microcredito, sorial, tripiedi

Commenti

 

CREDITO IN LINEA PER FINANZIERE OGNI PERSONA IN NECESSITÀ DI PRESTITO
Ho visitato un prestito annuncio sito tra gravi individui in tutto il mondo e ho conosciuto un signora PINTO, chiamato signora Karen Pinto. che mi ha concesso un finanziamento di € 300.000 Lunedi scorso devo rimborsare in 15 anni con un basso interesse da parte sua, o 3% del mio periodo di prestito e la mattina successiva, ho ricevuto denaro senza protocollo. Hai bisogno di credito personale, le vostre banche si rifiutano di concedere un prestito, si sono CDI e altri sono parlare con lui e spremere soddisfatto, ma fate attenzione che non ti piace di rimborsare i prestiti. I post questo messaggio perché il signore Roberto .olla mi ha fatto bene con questo prestito. E 'attraverso un amico che ho incontrato questa damme onesto e generoso, che mi ha permesso di ottenere questo prestito. Quindi vi consiglio di contattare lui ed egli vi soddisferà per tutti i servizi che chiedete. indrizzo email
pinto.karen01@gmail.com

Matha 03.03.16 09:49| 
 |
Rispondi al commento

ottenete il vostro finanziamento rapidamente in meno di 72 ora


siete nella necessità di finanziamento per realizzare i vostri progetti.


sono pronto ad ottenervi il vostro finanziamento lo contattate rapidamente e sono pronto a voi incontrate.


Mail: lucarinimarie@libero.it

lucarinimarie 22.02.16 16:41| 
 |
Rispondi al commento

NON IGNORARE, PRENDERE IL TEMPO DI LEGERE QUESTA TESTIMONIANZA
Il mio nome è signora VETA BORDEIANU ho 40 anni sono una madre di una figlia di 3 anni. mese fa mia figlia soffriva di cancro al cervello. Ho avuto 20000€ per garantire il suo recupero così mi metto alla ricerca di prestito. Ma purtroppo per me io stavo frodare di essere creditore senza scelta che ho perseverato nella mia ricerca per fortuna che il mio coraggio mi ha messo sulla persona giusta Karen GARCIA PINTO di signora che mi ha dato un prestito di 20000€ in 72 ore solo tramite bonifico bancario, che ha permesso la guarigione di mia figlia e l'apertura della mia piccola impresa. Questa prova è per te che sono stanchi di essere rifiutati dalle banche. Avete abbastanza sai dove mettere la testa che segue i vostri problemi finanziari. Avete bisogno urgente, veloce, affidabile e legittimo di un singolo indirizzo di finanziamento per essere soddisfare. Indirizzo email:.
pinto.karen01@gmail.com

Bordeianu 16.02.16 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ti voglio bene.

MASSIMO dd (), cava de'tirreni Commentatore certificato 03.01.16 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Il blog di grillo, è il primo a far fallire le piccole e medie imprese. Da sempre vive sulla pubblicità dei mostri di eMarketing, come Amazon, il primo concorrente sleale che fa fallire i commercianti italiani, pagando le tasse all'estero, come si evince dalle inchieste di Report. E il blog di grillo lo pubblicizza! Fu grillo il primo a pubblicizzare Amazon nei suoi spettacoli, contribuendo al fallimento dei commercianti! Ed ora il suo blog prende i soldi da Amazon per la pubblicità, facendo fallire la piccola e media impresa. VERGOGNA GRILLO!

Roberto Borla 03.01.16 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Non è chiaro a quale sportello si sono rivolti Valentina e Dario e in generale in quale modo va individuato lo sportello. Sarei curioso di sapere anche che tipo di beni o servizi hanno acquistato. Perchè non viene pubblicato un esempio di modulo per passare almeno una volta dalla teoria alla pratica ? Cos' capiamo meglio tutti. Grazie

RODOLFO BELLATO 03.01.16 09:59| 
 |
Rispondi al commento

...noi siamo diversi!

gigi 02.01.16 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Queste notizie ci fanno stare meglio e la fiducia e la speranza di una svolta diventa certezza perché di queste prove gli italiani hanno bisogno di vedere e sentire perché di chiacchiere c'è già un venditore di illusioni. Dobbiamo essere noi a fare passa parola perché almeno la parola non ce la possono togliere. Però Giannini credevo che fosse un giornalista serio, devo rivedere il mio giudizio. Ma noi nonostante personaggetti come lui andiamo avanti con i fatti e le opere. Grazie M5S e a riveder le stelle.

giuseppe sardoc, bari Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 02.01.16 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Una valida e concreta speranza per la gente che ha sempre lavorato,pagato le tasse e che quando ne ha bisogno a causa delle circostanze può contare almeno su di voi

Maria Mazzeo 02.01.16 19:21| 
 |
Rispondi al commento

"02/01/2016
Profitto o Responsabilità Sociale?
RadioPannellina...
Ultimi sussurri virtuali?
http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/17/DOSSIER/953291/index.html?part=dos
sier_dossier1-sezione_sezione9-h2_h23
Senato della repubblica
Comma 177
(Risorse per la proroga della convenzione con Radio radicale)Questo nuovo
comma autorizza la spesa di 10 milioni per il 2016, per le finalità di cui
all’articolo 2, comma 3, del decreto-legge n. 194 del 2009.Si tratta della
proroga, per un ulteriore anno, della convenzione stipulata fra il
Ministero dello sviluppo economico e il Centro di produzione s.p.a.,
titolare dell’emittente Radio Radicale, per la trasmissione radiofonica
delle sedute parlamentari.Tale convenzione è stata stipulata ai sensi
dell’articolo 1, comma 1, della legge n. 224 del 1998. Quella disposizione
dispose (confermando lo strumento della convenzione da stipulare a seguito
di gara pubblica, i cui criteri dovevano essere definiti nel quadro
dell’approvazione della riforma generale del sistema delle comunicazioni)
in via transitoria il rinnovo per un triennio (con decorrenza 21 novembre
1997) della convenzione a suo tempo stipulata tra il Ministero delle
comunicazioni e il Centro servizi Spa, per la trasmissione radiofonica dei
lavori parlamentari, quantificando un onere annuo di 11,5 miliardi di lire.
Le successive proroghe sono state autorizzate e finanziate, prima per
trienni di spesa, poi per singole annualità e, da ultimo, per il biennio
2014-2015.Ai conseguenti oneri si provvede mediante corrispondente
riduzione del Fondo per far fronte ad esigenze indifferibili (istituito
dall’articolo 1, comma 200, della legge n. 190 del 2014)."

846 02.01.16 10:50| 
 |
Rispondi al commento

02/01/2016
Profitto o Responsabilità Sociale?
RadioPannellina...
Ultimi sussurri virtuali?
http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/17/DOSSIER/953291/index.html?part=dossier_dossier1-sezione_sezione9-h2_h23
Senato della repubblica
Comma 177
(Risorse per la proroga della convenzione con Radio radicale)Questo nuovo comma autorizza la spesa di 10 milioni per il 2016, per le finalità di cui all’articolo 2, comma 3, del decreto-legge n. 194 del 2009.Si tratta della proroga, per un ulteriore anno, della convenzione stipulata fra il Ministero dello sviluppo economico e il Centro di produzione s.p.a., titolare dell’emittente Radio Radicale, per la trasmissione radiofonica delle sedute parlamentari.Tale convenzione è stata stipulata ai sensi dell’articolo 1, comma 1, della legge n. 224 del 1998. Quella disposizione dispose (confermando lo strumento della convenzione da stipulare a seguito di gara pubblica, i cui criteri dovevano essere definiti nel quadro dell’approvazione della riforma generale del sistema delle comunicazioni) in via transitoria il rinnovo per un triennio (con decorrenza 21 novembre 1997) della convenzione a suo tempo stipulata tra il Ministero delle comunicazioni e il Centro servizi Spa, per la trasmissione radiofonica dei lavori parlamentari, quantificando un onere annuo di 11,5 miliardi di lire.
Le successive proroghe sono state autorizzate e finanziate, prima per trienni di spesa, poi per singole annualità e, da ultimo, per il biennio 2014-2015.Ai conseguenti oneri si provvede mediante corrispondente riduzione del Fondo per far fronte ad esigenze indifferibili (istituito dall’articolo 1, comma 200, della legge n. 190 del 2014).

846 02.01.16 10:46| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori