Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

5 giorni a 5 stelle: 500 euro e riciclaggio

  • 21


"Questa settimana i nostri portavoce alla Camera Gianluca Vacca e Alessandro Di Battista hanno pressato il governo sulla questione delle fondazioni, in particolare sul caso del museo Maxxi. Perché, chiedono i parlamentari M5S, al Maxxi è stata nominata la Melandri, una ex politica PD che giurava di lavorare gratis e invece prende 90 mila euro l'anno? E perché c'è questo turbinio di nomine nelle fondazioni, spesso serbatoio di consensi (e di soldi?) per i partiti? Con la cultura ci mangiano, conclude Di Battista.

Al Senato continua la discussione sulle unioni civili. La nostra senatrice Catalfo sottolinea come sia sacrosanta una svolta sui diritti di tutti, sanciti dalla Costituzione: per questo però è indispensabile approvare anche il reddito di cittadinanza, che tutela davvero milioni di bambini e di famiglie italiane.
Di nuovo alla Camera, dove Federico D'Incà ricorda che le "nuove regole" per i partiti rappresentano in realtà solo un modo per eliminare il M5S. Si comportano come chi compra l'arbitro per sistemare la partita e per questo, conclude, non voteremo la fiducia al "governo Verdini"!

Da Bruxelles Ignazio Corrao ci parla di lotta al riciclaggio. Il M5S ha chiesto di eliminare le banconote da 500 euro, ce non servono certo ai cittadini ma solo alla malavita organizzata e a chi ricicla denaro sporco.
E sempre a proposito di euro, Laura Castelli ricorda che il governo Monti anticipò i tempi del cambio delle banconote in lire: in questo modo è andato completamente perduto ben un miliardo e mezzo di euro! Il M5S chiede di riaprire i termini, in modo da recuperare un po' del prezioso denaro.

Intanto, il M5S presenta le sue regole per i candidati a Roma, il nostro codice etico. Di Battista sottolinea che non si tratta certo di colpire "dissidenti", ma di garantire una buona volta il rispetto per il voto dei cittadini. Basta con voltagabbana, inquisiti e condannati, il M5S esige che si rispetti un regolamento serio.
Di nuovo a Bruxelles, dove Eleonora Evi ci annuncia che il Parlamento Europeo ha votato no a tre nuovi organismi OGM, per giunta resistenti al cancerogeno glifosato. Il M5S ha combattuto in prima linea, e ora si batterà perché la Commissione cambi le regole sugli OGM una volta per tutte.

Infine, Paola Taverna e Giulia Grillo fanno il punto sulla nostra legge per lo screening neonatale. E' già passata al Senato, ed ora tocca alla Camera: il M5S si impegna a farla approvare in tempi rapidi. Il PD, invece, che farà?"
M5s Parlamento

14 Feb 2016, 11:45 | Scrivi | Commenti (21) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

  • 21


Tags: 5 giorni a 5 stelle, 500 euro, banconote, corruzione, riciclaggio

Commenti

 

vere sentinelle delle anomalie del parlamento italiano. con vera prospettiva di cambiamento e trasparenza con l'obbiettivo di vera equità sociale
e liberta'! trascurando politici e giornalisti (corrotti) opportunisti.
w il M5s

gerryl 19.02.16 17:08| 
 |
Rispondi al commento

SONO VERAMENTE ORGOGLIOSO DI CONDIVIDERE NELLA TOTALITA'I PROGRAMMI CHE QUOTIDIANAMENTE PROPONGONO I RAPPRESENTANTI DEL MOVIMENTO 5 STELLE.
CREDO CHE SE LA POPOLAZIONE SMETTERA'DI ASSENTARSI DALLE VOTAZIONI E DARA' IL CONSENSO AL MOV 5 STELLE SI RIUSCIRA' A SMANTELLARE LA DISONESTA' POLITICA CHE IN DECINE DI ANNO HA PORTATO IL NOSTRO PAESE AL FALLIMENTO E LA POPOLAZIONE CHE VIVE DI ONESTO LAVORO ALLA POVERTA'.
ALLORA FORZA MOVIMENTO 5 STELLE CONTINUATE A DIMOSTRARE IN TUTTE LE SEDI POLITICHE CHE SIETE ONESTI E RISPETTOSI DEI DIRITTI DEI CITTADINI. GRAZIE

Gianni Gutti, Roma Commentatore certificato 17.02.16 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Per i voltagabbana è indispensabile che decadano dall'incarico parlamentare e dal senato, se senatori, senza alcun indugio. Perchè questi signori eletti in un partito e/o movimento politico o gruppo che sia, hanno avuto la fiduia di chi li ha votati per il programma e la partenenza politica, cambiando bandiera non possono più restare in carica con bandiera nuova.

eduardo minolfi 15.02.16 10:28| 
 |
Rispondi al commento

scusate ma bisogna combattere il 'crimine' euro, moneta privata prestata dalle banche private strozzine agli stati...altro che eliminare solo le banconote il sistema criminale euro bisogna eliminare

claudio r., vallebona Commentatore certificato 15.02.16 01:43| 
 |
Rispondi al commento

si vede che il vostro capo vi ha abbandonato ...

ma dove vi pescano ?? volete che le banche e compari si approprino anche di tutto il contante che c'è in giro cosi poi non vi rimane che gli occhi per piangere ??

vedrai alle prossime elezioni che batosta prenderete con queste sortite... continuate cosi..

mario x. Commentatore certificato 15.02.16 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Credo che anche questa idiozia dei 500 euro ci fara perdere un sacco di voti ma voi pensate che noi siamo qui a lavorare per voi in modo che possiate usare i nostri soldi come ci pare e secondo un vostro criminoso tentativo di renderci tutti uguali sia in Italia che negli altri paesi ? Mai più un partito formato da gente della strada che non sa cosa dice

libero persempre 14.02.16 22:00| 
 |
Rispondi al commento

Lo volete capire che il m5s sta dalla parte dei cittadini.E non lo fa per raccoglire voti ma perchè nessuno deve rimanere indietro.Gli esempi sono tanti dal taglio dei loro stipendi per aiutare le pmi al <reddito di Cittadinanza che serve a dare dignità al cittadino desideroso di entrare nel mondo del lavoro.Quindi passate parola e fate in modo che il m5s a tutte le comunali che si terranno nel 2016 siano a % stelle e il mondo cambierà.

franco dimasi, anzio Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.02.16 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma pensate veramente che togliendo i 500 euro sconfiggerete il riciclaggio? Troveranno altre forme. A me I 500 euro piacciono.

Gabriella . Commentatore certificato 14.02.16 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Il ritiro delle banconote da 500 euro non mi vede d'accordo, potrebbe essere l'unico modo per difendersi dalle brame di uno stato ladro e da tassi bancari negativi, soprattutto per chi ha risparmi nell'ordine di poche decine di migliaia di euro e quindi a maggior ragione preziosi. 5s non fate il gioco dei ladri e parassiti, non scadetemi ora.

Michele C. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.02.16 20:05| 
 |
Rispondi al commento

DO UT DES
"Al Senato continua la discussione sulle unioni civili. La nostra senatrice Catalfo sottolinea come sia sacrosanta una svolta sui diritti di tutti, sanciti dalla Costituzione: per questo però è indispensabile approvare anche il reddito di cittadinanza, che tutela davvero milioni di bambini e di famiglie italiane".
Detta così è come aver dichiarato il voto di scambio con reddito di cittadinanza. O peggio, è un panegirico sui diritti per tutti ma che non possono essere garantiti a tutti per il semplice fatto che dipende da quello che si vuole ottenere, se è contemplato o meno nella Costituzione.

M. Mazzini 14.02.16 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Togliere le banconote da 500 euro è SBAGLIATO.
Le stesse possono servire al cittadino comune per essere nascoste in poco spazio..al riparo dalle banche.
Se la banca ti fotte...gli immobili non rendono e si deprezzano..uno come fa a garantirsi la sussistenza ???? ?

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 14.02.16 18:50| 
 |
Rispondi al commento

In USA vogliono abolire i 100 dollari, in UK le 50 sterline e ....VOI volete abolire i 500 euro.
Ma almeno lo capite perche´le vogliono abolire?
Perche´lentamente aboliranno il contante, PAGHEREMO per tenere i soldi in banca, che regolarmente ci ruberanno, alla faccia VOSTRA!!!
Andatevi a nascondere!! Se queste sono le vostre riforme MAI votarvi!!!

Patrizia 14.02.16 17:48| 
 |
Rispondi al commento

90.000 Euro?

Alla faccia del "gratis"....Ottimo portare alla luce nefandezze come queste.

A riveder le stelle...

Massimiliano Princigalli, Roma Commentatore certificato 14.02.16 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Non dovete "chiedere" perché la Melandri, che aveva giurato (ricordo benissimo) di non prendere un euro per la conduzione del Museo, ora prende 96 mila euro. Una risposta qualunque ce la daranno. Bisogna "negare" la corresponsione di tale somma. Negarla in tutte sedi e in tutte le occasioni, senza chiederne un perché viene data.
Sono vermiciattoli affamati e mai sazi.

Giuseppe Alù 14.02.16 16:39| 
 |
Rispondi al commento

I CONTANTI sono un diritto dei cittadini, limitarne l'uso in qualunque modo avvantaggia le banche.
La moneta elettronica viene tassata, ci sono tante leggi contro l'evasione, basta rispettarle e controllarle.

Sul vostro stesso blog Beppe Scienza spiegava bene questo motivo:

http://www.beppegrillo.it/2011/08/i_soldi_sotto_i.html

http://www.beppegrillo.it/sondaggi/sondaggio_sullabolizione_del_c.php

Dal vostro sito:
Comprare qualcosa, pagando con banconote o monete è una delle cose più normali di questo mondo. Eppure in Italia c'è chi vuole farlo passare per un comportamento addirittura incivile.

Per cortesia rileggetelo.
Saluti

Loris C., Padova Commentatore certificato 14.02.16 16:32| 
 |
Rispondi al commento

appunto ...con la cultura ..ci mangiano alla grande ..

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.02.16 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Il giorno di San Valentino

un ricordo dalla rete in MoVimento

http://www.beppegrillo.it/2014/02/il_giorno_di_san_valentino.html?s=n2014-02-14

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.02.16 15:04| 
 |
Rispondi al commento

@ò?? Ecco qui che vengono fuori i compagnucci stalinisti amici delle banche. Strano che Da Bruxelles Ignazio Corrao non parli dei miliardi di euro in moneta elettronica che rimbalzano ogni giorno nel mondo da un trust anonimo all'altro e da un paradiso fiscale all'altro senza nessun controllo. Ora la nuova palla per combattere il contante sono diventate le banconote da 500 euro. Il nuovo “gomblotto” sono milioni di fantomatici camion che girano pieni di banconote da 500 euro per l'Europa. Una fantasia da fumatori d'oppio o psicopatici. Banconote oltre tutto distribuite dalle banche stesse a chi ha voluto, a causa dei fallimenti bancari a catena degli ultimi 10 anni, prelevare i propri risparmi e metterli sotto il materasso. I pentastronzi vi vogliono tutti con un conto corrente a tassi d'interesse negativi e la moneta elettronica così le amiche banche possono fallire tranquillamente con i vostri soldi, e lo Stato può espropriarvi comodamente i risparmi di una vita a colpi di patrimoniali con un solo colpo di mouse. Le 500 si nascondo facilmente? La nuova versione fatela più grossa. Punto e il problema è risolto.
I controlli ci sono già, vedi provvedimento assurdo della Banca d'Italia del 13/02013. La verità è un altra: si vuole fare pagare i propri fallimenti pubblici e privati agli altri. L'abolizione dei 500 euro serve solo alle banche fallite europee e a coloro che le sostengono nell'ombra mentre fanno finta di combatterle. E' puro terrorismo contro i risparmiatori.

dd 14.02.16 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Per i porci e per le scrofe i soldi li fanno uscire mentre per le pensioni e per gli arretrati negano Dio. Banditi maiali miserabili pezzenti, meritate l'impiccagione aguzzini.

Emilio C., MILANO Commentatore certificato 14.02.16 14:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

"Il governo cerca di fare cassa con le vedove: niente più pensione di reversibilità"
da
http://www.tecnicadellascuola.it/item/18054-il-governo-cerca-di-fare-cassa-con-le-vedove-niente-piu-pensione-di-reversibilita.html

Michele Borrielli 14.02.16 13:37| 
 |
Rispondi al commento

La MIFID2, cioè la legge europea sulla trasparenza dei prodotti finanziari, sta per essere rinviata,
mentre per il BAIL IN, cioè la norma europea che coinvolge i depositanti nel fallimenti bancari, non si fa nulla per abolirla o rinviare l'introduzione dopo che ha già fatto tanti danni e chissà quanti ne farà in futuro.
Parlamentari 5 Stelle, sia in Italia che in Europa, datevi da fare per bloccare il BAIL IN.
G.Mazz.

gianpiero m., Bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 14.02.16 12:15| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori