Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il governo accende otto nuovi inceneritori

  • 18

New Twitter Gallery

inceneritori_8.jpg

"Avete presente quando il Governo dice di preoccuparsi per la qualità dell'aria nelle nostre città? O quando commenta i dati di Legambiente sull'inquinamento? Ebbene, eccoli alla prova dei fatti. E' arrivata la conferma ufficiale: il governo vuole costruire otto nuovi inceneritori. E riaccendere anche quello di Roma.
Tenete conto che questo inceneritore di Roma è di proprietà di un privato che è accusato dalla Procura di essere il capo di un sodalizio criminale in grado di influenzare la pubblica amministrazione.

VIDEO Il governo accende nuovi inceneritori e ci riporta nel Medioevo

Secondo l'EU le priorità sono
1) prevenire la produzione di rifiuti inutili
2) recuperare materiali che possono essere riciclati.
Incenerire è una delle peggiori strade possibili, eppure il Ministro impone come strategici solo gli inceneritori ed è permissivo invece con le Regioni se non fanno prevenzione e recupero di materia.
Il Ministro con un decreto sottrae potere decisionale alle Regioni (alcune stanno battagliando) e lo fa con dati e presupposti sbagliati. Valuta che tutti i rifiuti indifferenziati vadano necessariamente inceneriti, non calcola dunque il possibile ulteriore recupero di materiale, e nemmeno la riduzione della produzione di rifiuti inutili.
Addirittura fissa il tetto massimo di rifiuti differenziati al 60% quando per legge è invece l'obiettivo minimo. Questa è una decisione politica che risponde alle lobby dei costruttori, i quali percepiscono aiuti di Stato per tenere quei forni accesi. Forni che per far lucro necessitano di tanti rifiuti per decenni. Noi del M5S lo sappiamo e lo diciamo da tempo. In tema di prevenzione anche grazie al M5S partirà la sperimentazione del vuoto a rendere. Ma non solo. Ci sono anche tante altre opportunità: creare dei distretti del riciclo, che purtroppo attualmente non ricevono gli incentivi che invece il governo dà agli inceneritori." M5S Parlamento

29 Feb 2016, 11:33 | Scrivi | Commenti (18) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 18


Tags: criminale, immondezza, inceneritori, M5S, MoVimento 5 Stelle, rifiuti, Roma

Commenti

 

Col solo bla bla bla continueranno a fare tutte le loro porcherie

Giovanni ., Siracusa Commentatore certificato 02.03.16 00:59| 
 |
Rispondi al commento

Quanti posti di lavoro si potrebbero creare girando verso un'economia "zero waste production", quali impatti potrebbero determinarsi a livello ecologico e ambientale? Come al solito prevale il peso delle lobby rispetto al bene collettivo? Contro i gruppi affaristici vedo una sola strada: Democrazia Diretta, una collettivita' informata sa prendere le giuste decisioni! In alto i cuori.

Roberto sabbatini 29.02.16 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Chi deve accontentare ??????

ROSSANA I., ROMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.02.16 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Pizzarotti è solo un piddino infiltrato, quindi poco importa quello che fa o non fa.

Andrea Zanella, Pedavena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.02.16 17:28| 
 |
Rispondi al commento

il "ministro "dell ambiante 1 altro poletti ...nullita assolute ..purtroppo sono al governo ...8 inceneritori per la salute ..alleluia

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.02.16 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Ma che bravo il peta-loso, così contribuisce al ricaldamento globale. A gennaio prossimo tutti al Mare....ma che mare, nu mare e mer..a, chino e munnezz' e petrol'.

john f. 29.02.16 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Sara' che gli inceneritori rientrano tra gli obiettivi della Conferenza di Parigi sul clima. Oppure e' la solita politica del Verdinoso di predicare bene e razzolare male.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 29.02.16 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Ricorderete certo di aver linciato Pizzarotti per non essere riuscito a bloccare quello di parma!

Vediamo ora cosa sarete capaci di fare voi, contro queste mafie potenti.

Rossi Giovanni, PR 29.02.16 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Ecco perchè PIZZAROTTI non ha potuto spegnere parma ! E comunque la sua differenziata è al 70%!

silvana rocca, genova Commentatore certificato 29.02.16 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I religiosi sono soggetti pericolosissimi
Occorrono leggi x limitare questa gentaglia.
Il fatto di Mosca é così raccapricciante che l unico mezzo é l annientamento degli intolleranti
L unica intolleranza concessa deve essere verso gli intolleranti. Primi fra tutti i religiosi?
Chiese e moschee sono solo strumenti di sopraffazione di uomini inutili verso altri uomini falliti.
A morte la religione!

Paolo . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.02.16 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basterebbe cacciare subito a calci in culo amministrazioni e aziende che non riescono a raggiungere nemmeno il 75% di raccolta differenziata.

Premiare gli inefficienti con nuovi inceneritori (che fan rima con corruttori) significa schierarsi apertamente dalla parte del crimine oltre che della sporcizia e del degrado ambientale.

"La salute innanzi tutto", ma quando è ora di votare gli italici votano da maiali e non soddisfatti si tolgono tanto di cappello se passa per strada chi li avvelena.... insomma i tumori se li vanno proprio a cercare:
mal che si vuole non duole.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 29.02.16 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Da quando esiste M5S il governo fa quello che vuole.

pz 29.02.16 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANNA ALBA ....LA CANDIDATA PORTAVOCE ALLA CARICA DI SINDACO A FAVARA E' ANNA ALBA ,33 ANNI, AVOCATO, IMPEGNATA NEL SOCIALE, SPOSATA CON UN FIGLIO http://www.siciliaonpress.com/il-meet-up-di-favara-sceglie-la-candidata-portavoce-alla-carica-di-sindaco/

Vincenzo Lentini 29.02.16 12:51| 
 |
Rispondi al commento

dovete fermarli a tutti i costi. organizzate una rivolta contro questi soprusi. i cittadini hanno ancora un qualche potere decisionale per proteggere la loro salute? quando poi le cose vengono fatte solo per un guadagno personale dei politici e degli imprenditori e' veramente uno scandalo.
protestiamo, protestiamo, protestiamo. ditelo forte e chiaro in tutte le televisioni cosa stanno facendo.

forza cinque stelle e speriamo che vinciate a roma e magari anche a milano.

rosanna scarpa 29.02.16 12:43| 
 |
Rispondi al commento

oltre ad inquinare contribuiscono ad alzare la temperatura dell'atmosfera alterando il clima.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 29.02.16 12:09| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cooky Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori