Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il MoVimento 5 Stelle fa recuperare 220.000 euro all'imprenditrice vessata da Equitalia

  • 62

New Twitter Gallery


Domani verrà inaugurato il nuovo centro AntiEquitalia del MoVimento 5 Stelle a Bologna. Tutti i dettagli qui.

di MoVimento 5 Stelle Toscana

"In due mesi e mezzo lo Sportello AntiEquitalia regionale della Toscna ha aiutato 46 cittadini nel loro rapporto con Equitalia spa, trattando cartelle per 1,5 milioni di euro e raggiungendo un grande successo.
Un'imprenditrice vantava circa 220 mila euro di crediti dal Ministero dei Trasporti per alcuni lavori al Porto di Livorno. Mentre quest'ultimo tardava di 8 mesi a pagare, Equitalia esigeva dall'azienda 60 mila euro di debito previdenziale non saldato proprio a causa di questo ritardo nei pagamenti.
Ci ha molto colpito che la signora fosse disperata non tanto per sé, quanto per le famiglie dei suoi 5 dipendenti che dopo 2 mesi di mancato saldo dello stipendio non sapevano come affrontare il Natale.
La situazione si è sbloccata quando i volontari dello sportello hanno accompagnato la signora all'ufficio regionale preposto: è bastato dire che l'imprenditrice era seguita dallo sportello AntiEquitalia del Movimento 5 Stelle e “magicamente” le hanno saldato tutto il dovuto in un pomeriggio, al netto giustamente del suo debito.
Questa piccola vittoria ci inorgoglisce e racconta di come il MoVimento 5 Stelle sia riuscito a dare un aiuto concreto a sei famiglie, quelle dell'imprenditrice e dei suoi cinque lavoratori, sopperendo con la sua autorevolezza all'assenza di buon senso di uno Stato che da un lato non salda il dovuto alle aziende fornitrici e dall'altro manda avanti Equitalia per recuperare i crediti dovuti per realizzare tali lavori.
Combattiamo le pratiche vessatorie di Equitalia a tutti i livelli istituzionali e abbiamo provato anche in regione a chiedere che il recupero crediti fosse internalizzato. Ma il Pd ha preteso di farci credere che su 3 mila dipendenti non se ne trovassero di idonei e formabili per svolgere questo servizio.
Le tasse vanno pagate, ma, come dimostra la storia di questa imprenditrice, lo Stato deve avere un approccio equo e inappuntabile. Quando leggiamo che Equitalia ha chiesto 271 miliardi di crediti inesigibili stiamo trovando prova di una incredibile truffa di Stato.
Il punto d'ascolto toscano S.O.S. AntiEquitalia sito a Pisa in via fiorentina 214c (c/o Polo Rimedia) è aperto tutti i mercoledì dalle 15 alle 19 e raggiungibile via email antiequitalia.toscana@gmail.com e tel. 050-980559.
Chiudiamo Equitalia! Il prima possibile."


muriamo_banner_.png

19 Feb 2016, 12:41 | Scrivi | Commenti (62) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 62


Tags: Carlo Sibilia, dirigenti Equitalia, Equitalia, M5S, premi Equitalia, recupero crediti

Commenti

 

Equitalia non ha un titolo esecutivo per firmare fermi o ipoteche legali,se le fanno da soli,oltre allo scandalo dei falsi dirigenti equitalia
Ma la stessa agenzia delle entrate mette un aggio negli avvisi di accertamento non consentito dalla legge,perchè non c'è nessuna norma che glie lo consente
Sono Stefano controllo tutti i giorni cartelle equitalia in una fondazione antiusura chiamatemi per avere consigli utili
Stefano cell 3295688805 e-mail cfabbrici103@libero.it

stefano 06.03.16 16:04| 
 |
Rispondi al commento

La fine del CONTANTE: Non dubitate, questa è una forma di controllo del capitale e tra poco arriverà anche nel sistema bancario a voi più vicino.
http://www.lantidiplomatico.it/dettnews.php?idx=82&pg=14454

Raimondo M., C. C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 20.02.16 10:51| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA NOTIZIA SFAVILLANTE, LA DARANNO SU TUTTI I TG. E TALK! ahahahahahahahahahahaa

silvana rocca, genova Commentatore certificato 19.02.16 18:35| 
 |
Rispondi al commento

...sara su tutti i tg rai...

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 19.02.16 17:57| 
 |
Rispondi al commento

A poposito ...

Come si chiama quel programma della sera tardi di rai tre? ... uuummmmhhh ... cazzebo? ... No no no gazebo ...

Con la scusa del progressista risultano essere dei propagandisti di questo governo, (che di progressista c'ha, forse, l'ala sinistra di palazzo madama se lo si vede di fronte), perchè in fin dei conti ... i comunistelli del programma ... c'hanno famija puro loro e l'ordini li pijano dall'alto ...
La grana nun olet ... alla fine dii conti, fa commodo puro ali comunisti nostrani ... mica so scemi loro ... So solo communisti d'Italia ... quelli der compà lavora tu ch'io ho da magnà ...

Zoro, facce ride zoro ... Benny ... barbuto Benny ... facce tarzan ... anzi no ... cita ...

Musici arternativi ... cole trecce arritirate su fatece li stacchetti similjazz ...

Che gentarella ... che finzioni ... che parialità

gazè ... ma ha da venì baffone .... ^_^

Fra cacchio da velletri 19.02.16 16:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gino, clone mio @@

RI-UBICATI lo zibibbone

dove dico io


Auguri!

mario 19.02.16 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Claudio Messora Bis ha condiviso il post di Claudio Messora.
1 h ·

APPLE FBI: NON È COME VOGLIONO FARVI CREDERE
L'FBI vuole accedere alle informazioni contenute nell'iPhone di Syed Farook, il "terrorista" di San Bernardino. La Apple si immola a difesa della privacy. Ma è davvero così? Maurizio Blondet non ne è convinto...

http://www.byoblu.com/post/notiziedalweb/apple-fbi-non-e-come-vogliono-farvi-credere

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.02.16 15:27| 
 |
Rispondi al commento

“Il pianeta delle scimmie” ci sconvolse pur sapendo che si trattava di un film, invece quello che succede adesso non è fantascienza, purtroppo: delle schifose zoccole, stanno infestando il pianeta.
Per zoccole non si intendono le prostitute ma i ratti di fogna che rappresentano un grave pericolo per i cittadini. Queste bestiacce se sfiorano una persona la infettano fino a provocarne la morte, per questo bisogna rigettarle nelle chiaviche e chiudere i tombini col cemento in modo che non possano più uscire.
Come si può dubitare che non siano discendenti delle zoccole quelle losche figure che occupano le nostre istituzioni? Questi esseri non operano per, ma contro i cittadini e non appena vengono avvicinati da giornalisti per chiedere conto dei loro atti, non si degnano di rispondere, si sentono al di sopra di tutti fino a trattare come servi, chi si permette di fare domande. Si sentono “Dei” come si fossero arricchiti per meriti.
Ogni giorno veniamo a conoscenza di furti, tangenti e crimini ai danni di uno Stato cieco, sordo e muto per quanto riguarda i ratti, ma spietato coi cittadini. Uno “Stato squalo”, che ingoia gente indifesa tramite quella macchina infernale chiamata “equitalia”, dove zoccole ancora più pericolose, usano la mannaia anche senza ragione, contro poveri Cristi depredandoli dei beni ottenuti col sacrificio di una vita e gettati fuori casa. Quanti sono i suicidi (senza colpa né peccato) che si portano sulla coscienza? Purtroppo sono protetti da uno Stato da buttare che nonostante l’incapacità (visto quante cartelle risultano sbagliate) vengono strapagati e continuano a rimanere sul piedistallo.
E’ vergognosa la differenza di trattamento delle zoccole rispetto agli altri cittadini, che se commettono uno sbaglio di pochi euro vengono licenziati mentre loro che rubano milioni, continuano a rimanere ai loro posti e vengono premiati con pensioni astronomiche, vitalizi e liquidazioni da lotterie.
(continua nei sottocommenti)


Carissimo Fra cazzo,
mi fai venire in mente una canzone di Vecchioni che dice: “strinse in tasca i semi inutili come il torto e la ragione”.
Personalmente credo che le cose accadano a prescindere dal torto o dalla ragione,
magari accadono perchè c’è un’energia, un flusso che spinge in una direzione piuttosto che in un’altra.

Ora, a prescindere dai nostri divergenti punti di vista sulla utilità della Piattaforma e dell’unovaleuno, vorrei comprendere meglio come vedi tu le “energie” che spingono il Movimento.

Se permetti ti pongo dunque una semplice domanda: da quanto vedi nel filmato,
https://youtu.be/He13lXrwbJo
secondo te è la signorina o chi le si contrappone a spingere nella direzione
indicata (non dalle mie passioni o da quelle della signorina) dal Movimento 5 Stelle come propria Finalità?

Ciao ^__^

miluna dany Commentatore certificato 19.02.16 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

noi andiamo avanti
e se anche perdessimo la memoria
-e' tutto scritto-
Equitalia nata grazie a Roberto Calderoli, Marcello Dell'Utri, Renato Schifani, Giuseppe Vegas, Angelino Alfano, Luigi Cesaro, Niccolò Ghedini e Maurizio Lupi. Ed è stata potenziata nel 2006 da Giuliano Amato, Rosy Bindi, Emma Bonino, Massimo D'Alema,Cesare Damiano, Titti Di Salvo, Emanuele Fiano, Dario Franceschini, Roberto Giachetti, Gennaro Migliore e Ermete Realacci

FABIO B., bologna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 19.02.16 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ vincenzo dg:

eroi inutili?!? Ma che ti succede?

Proprio ora che il Movimento circonda Roma
cantato dai mitici della BLOGHISSEA?

Ri-ubicati e sarai perdonato!

Ciao.

Gino 19.02.16 14:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene

tomi sonvene Commentatore certificato 19.02.16 14:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

Italia diminuiscono le nascite aumentano le morti

Parolaio ecco un dato che fa ben sperare x il tuo governo

un incremento delle morti ha i suoi vantaggi

saluti ai monelli del blog

old dog 19.02.16 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo post sarebbe un buon motivo per elogiare le azioni del Movimento 5 Stelle.

BRAVO IL M5S TOSCANO CON I SUOI SPORTELLI D'ASCOLTO!!!!!

Per smentire la NOTA polemicità di alcuni blogger ma che sono Movimentisti DOC (affermano loro), potreste fare un bel post dove esprimere la vostra contentezza per un OTTIMO risultao raggiunto.

Allora, il BLOG di Beppe Grillo è in attesa della vostra spesso dissenziente voce per far VEDERE che siete Movimentisti DOC e non solo dei polemici carichi di aspettative per le vostre giustizie passionali.

Un buon appetito a tutti, dissenzienti e non ... ^_^

Fra cacchio da velletri 19.02.16 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il deserto dei tartari contiene l'essenza dei tempi che viviamo . In attesa che arrivi Godot ci estenuiamo in stanchi commenti sempre più rassegnati e radi . Continua l'attendismo del Movimento come se ci fosse tempo , tanto tempo , per intervenire e salvare l'Italia preda delle orde barbariche a cui traditori prezzolati hanno aperto le porte ! Così mentre il nemico ci depreda di tutto , noi arroccati nella cittadella lanciamo le ultime e inutili frecce . Ultimi guerrieri stanchi e demoralizzati che augurano il caffè a cinque stelle o si scervellano sulla piattaforma Russeau o sulla Cirinnà , per non parlare del semicriptico Nando Meliconi che ringrazia sinteticamente le tre grazie . Anche le donne difendono l'ultimo presidio : una logorroica ma concreta Viviana affiancata dalla Caporuscio inviperita ci fanno orgogliosi del loro coraggio . L'orbo e semisordo tira sulle orde nemiche assedianti anche le suppellettili aiutato da un'inesausto Fra cacchio da Velletri ! Eroi inutili di un'epopea nata ma avulsa da un popolo di buoi italici .


Equitalia dovrebbe aprire gli occhi agli italiani.
Quello che sta succedendo e´il passaggio da un regime democratico ad uno dittatoriale in cui il dittatore non agisce per se´, ma su ordine di una oligarchia di banche centrali e corporazioni internazionali.
Presto passeremo ad una cashless society in cui tutti saremo obbligati ad avere un conto in banca e pagare con moneta elettronica, ovviamente ogni transazione sara´tassata dalla banca.
Ma questo non e´nulla.
In caso di bail in i soldi saranno direttamente prelevati dal conto, senza potersi difendere in alcun modo.
in caso di "dispute" con equitalia i soldi saranno direttamente prelevati e sara´compito del cittadino DIMOSTRARE di non doverli e quindi chiedere l´eventuale rimborso (ovviamente con tempi biblici).
Basta vdere come funziona equitalia per capire che saremo tutti indistintamente schiavi di banche e stato.

Patrizia 19.02.16 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grandissima notizia. Una fonte di speranza per tanti che subiscono quotidianamente le ingiustizie di questo sistema. Recentemente la TIM ha sospeso il servizio dicendo che non avevo pagato una bolletta. Invece io l'avevo pagata eccome. Ho dovuto mandare un fax con il riscontro del pagamento effettuato per avere ripristinata la linea. Comunque ho trascorso 4 giorni col telefono isolato. Questa non è interruzione del servizio ?

pietro u., genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 19.02.16 14:05| 
 |
Rispondi al commento

BRAVI, questa è la strada giusta ! Fate i controlli a questa burocrazia selvaggia su ciò che fanno e su come spendono e realizzano !

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 19.02.16 14:02| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/italiapatriamia2/photos/a.467118330118522.1073741828.467111966785825/561978357299185/?type=3

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 19.02.16 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Marco Travaglio
20 h ·

Ultime dal fronte dell’informazione all'italiana, casomai qualcuno ancora non capisse perché siamo sempre in fondo alle classifiche europee in materia, anche dopo la dipartita di B.
(Continua a leggere: http://bit.ly/1TszxbD)

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.02.16 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Chiudiamo Equitalia, sì, ma in galera!

FrancoMas 19.02.16 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Consigli per il nuovo sindaco:

Per recuperare somme sottratte da precedenti giunte e portare a compimento eterni lavori incompiuti... proporre il sequestro dei beni mobili e immobili dei politici implicati...
Usiamola noi un'equitalia a dovere

veleno 19.02.16 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissima dany, buongiorno.
Come ripeto da molto tempo ciò che dici risuona come una campana sorda.

Ti ho ampiamente risposto in precedenza e ti ripeto che, se anche sull'argomento (unico che prendi in considerazione senza se e senza ma) hai sicuramente ragione, da parte mia ti ho spiegato alcune delle tante ragioni che lo rendono "una ragione zoppa" e che tu non vuoi assolutamente prendere in considerazione.

La signora del video su you tube mi fa credere ancor di più che quello che per te è sacrosanto ancora oggi non è attuabile (polemica e critica hanno profondissime diversità e la signora dai capelli corti e rossi ha una certa e difficilmente percettibile vena polemica in quel luogo e con argomenti decisamente sbagliati per i temi da discutere (tanto che la domanda che sorge dalla visione del filmato è: "Fosse del partito P.iD.occhio?"...non trovi?).
Se per te una polemica accesa e fuori luogo è una cosa saggia, spiacente, sono problemi tuoi e, ripeto, ti relegano ad essere una persona monotematica che ha serissime difficoltà a leggere lo stesso argomento su più piani, visioni e variabili.

Non ripeto ancora ciò che ho scritto perchè ho la nausea a ripeterlo e comunque tu non vuoi assolutamente sentire altre ragioni che le tue, so solo che tu per me puoi ossessivamente continuare nel tuo monologo. Spero, però, che quando poi ricevi o bannature o critiche accese, non ti metti a fare piagnistei di sorta. Oltre alla monotemticità ruslteresti anche patetica.

C'era il signor Ouspensky che diceva, nel caso uno avesse subito un torto nonostante avesse tutte le ragioni(?!?), ... secondo lui ...
"Se avete ragione peggio per voi".

Miluna ti do ragione, è vero non c'è la piattaforma e l'uno vale uno non è attuato... (meno male dico io) Peggio per te però...

Prendo spunto per chiederti scusa per lo sfottò continuo che uso nei tuoi confronti.
Per il resto, essendo ognuno di noi grande e vaccinato agisce come meglio crede.

Stai bene e con simpatia. Francesco.

Fra cacchio da velletri 19.02.16 13:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo di fare un buon servizio scrivendo ciò.
Ognuno ha le SUE passioni. Quando una persona decide di aderire ad un movimento sperando che così vengano soddisfatte, è fuori strada.
La passione è personale, ed una buona dose di disciplina(quando tante persone decidono di riunirsi sotto uno stesso simbolo, la DISCIPLINA PERSONALE sarebbe d'obbligo)sarebbe auspicabile.
Questa mattina ho cercato, con successo, di sedare una piccola rissa sul suo nascere.
Ho agito sulla montagna tatuata che avevo davanti senza troppi timoti (fosse incoscenza?), E CHE AVEVA RAGIONE riguardo quel piccolo incidente automobilistico, perchè la più esagitata.
Mi sono preso i miei giusti improperi(fatte li ca22i tua...m'ha detto la montagna...dandomi dell'avvocato dell'altro guidatore) ma si è smorzata la lite perchè la sua rabbia si è incanalata su di me che alla fine dei conti ero solo un "ficcanaso" e non la causa della sua rabbia, come io volevo e sapevo sarebbe successo(?!?) (li per li era solo una speranza).
La prevenzione è così, non ti ringrazia nessuno e mai nessuno ti dirà se quella rissa potenziale, con il tuo intervento, ha reciso la malapianta della rissa violenta.
Perchè racconto questo? Perchè se c'è una speranza che qualcosa possa andare meglio, grazie ad un movimento o gruppo o chicchessia, forse sarebbe il caso di comprendere bene cosa sia critica o polemica e cercare di tenere un po a bada la famose e sacrosante "PASSIONI PERSONALI".
E' da quando è nato il M5S che si è inasprita una polemica da bar.
Non vogliamo prendere in considerazione che ognuno di noi è il famoso e migliore "commissario tecnico della nazionale"? O il miglior "presidente del consiglio" del mondo? O, per ultimo, il "miglior organizzatore di movimenti politici dell'Universo"?
Bene, datevi un'occhiata dentro e vedete torti e ragioni personali, poi fatevi un'analisi completa di ciò che volete criticare, e vedete il risultato finale.
E' un po come essere davanti la montagna tatuata.
Lo avrete tale coraggio?

Fra cacchio da velletri 19.02.16 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

N.B. visto che il precedente Post è finito fra i minipost, spero non vi dispiaccia se riposto qui per assicurarmi che a Oreste non sfugga la mia volontà di rispondergli.

x Oreste (cantina 18,34)
Scusa il ritardo nella risposta.
Ho seguito tutto lo streaming e la signorina, che è andata alla manifestazione appunto per manifestare la sua critica, non ha mai detto di essere una simpatizzante di casapaund, anzi,
ha proprio “dissentito” su quella che, dal suo punto di vista, è una deriva verticistica del Movimento.
Da come poi è stata aggredita, non mi pare lei ad aver usato metodi fascisti.

Non direi neanche che avesse lo scopo di “sputtanare”, probabilmente aveva giusto quello di “provocare” una reazione, una ribellione a qualcosa che nel Movimento non le risulta come doveva essere.
Per intenderci, proprio come fa il M5S anti delega vs i Partiti e le Istituzioni del Paese, di cui critica la non trasparenza e il verticismo.

Neanche a me Oreste interessa la polemica per cui voglio semplicemente immaginare che tu, da 5Stelle DOC che non deve prendere esempio da nessuno su cosa vuol dire democrazia,
avresti lasciato il microfono in mano a quella cittadina, senza alcuna paura, senza alcun timore, rispettando la sua critica, che io ritengo sacrosanta.
Ciao.

P.S. Non ho filmati sulla Piattaforma che non c’è, se ti accontenti posso postare il link a una discussione sui punti di vista critici

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2015/10/punti-di-vista-critici.html

miluna dany Commentatore certificato 19.02.16 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Ormai è chiaro che la sinistra sta lavorando scientemente alla distruzione dello Stato ! Non si spiega altrimenti l'azione continua di demolizione delle strutture produttive , dalle medie alle piccole , con tutti i mezzi disponibili a chi tutto può . Equitalia è uno di questi , creato da Berlusconi è stato incanaglito dal pd che ha imposto ai dirigenti dell'ente l'estrema durezza e applicazione delle regole che , quando usate in qualsiasi campo , ne provocano la paralisi : " sciopero bianco " ! In una situazione di grave crisi come questo è ancora più distruttivo poichè sono saltati i parametri di riferimento che ne determinano l'azione di giusta riscossione . Di converso lo Stato è un cattivissimo pagatore che fa saltare gli equilibri e le dinamiche economiche , come nel caso di cui si occupa il post . Questo modo di operare non è naturale , è troppo palesemente sbagliato per poter essere attribuito a incompetenza o incapacità , è voluto , è frutto di una volontà precisa di bloccare il Paese ! Neanche il più stupido degli uomini del pd può pensare che sia più importante la faccenda delle unioni civili o l'aiuto ai clandestini , o tante altre cose di cui il governo si occupa , della eliminazione o risistemazione di questo ente che si è conquistato l'Oscar di peggiore comparto statale , oltre alla fama di istigatore di suicidi !


Rumsfeld 'helped Iraq get chemical weapons'

US Defence Secretary Donald Rumsfeld helped Saddam Hussein build up his arsenal of deadly chemical and biological weapons, it was revealed last night.

As an envoy from President Reagan 19 years ago, he had a secret meeting with the Iraqi dictator and arranged enormous military assistance for his war with Iran.

The extraordinary details have come to light because thousands of State Department documents dealing with the 1980-88 Iran-Iraq war have just been declassified and released under the Freedom of Information Act.
At the very least, it is highly embarrassing for 70-year-old Mr Rumsfeld, who is the most powerful and vocal of all the hawks surrounding President Bush.
He bitterly condemns Saddam as a ruthless and brutal monster and frequently backs up his words by citing the use of the very weapons which it now appears he helped to supply.
The question is: Why has he never said anything about his role in the negotiations?


http://www.dailymail.co.uk/news/article-153210/Rumsfeld-helped-Iraq-chemical-weapons.html

John Buatti 19.02.16 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Visto che ormai c’è rimasta l’ombra anche degli attivisti del blog….
Propongo la fondazione dei CAVALIERI dell’ORDINE degli ATTIVISTI della TASTIERA da TRICLINIUM ITALIANI (COATTI)… la cui regola unica e sola: SPARARLE GROSSE senza il rischi di smuovere le chiappe dal triclinium.

er coatto 19.02.16 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo! Continuate così, ma non perdete di vista l'attacco alle pensioni di reversibilità.

Così va bene 19.02.16 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Cos'ha di equo l'Italia

solo questa società che di equo ha solo il nome


saluti ai monelli del blog

old dog 19.02.16 13:07| 
 |
Rispondi al commento

Mah...

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 19.02.16 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Consiglio per gli acquisti:
Un litro di OLIO DI GOMITO, assolutamente prima dei pasti (il senso di appagamento da fatica crea appetito… credetemi) sensibilmente consigliato ai cosiddetti STANCHINI, che probabilmente ne fanno uso in modo improprio…

Recupero 19.02.16 12:50| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori