Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La bolletta più cara d'Europa #Enel

  • 258

New Twitter Gallery

bolletta_eu.jpg

"Per colpa del Governo del fossile due spade di Damocle pendono sulla testa degli italiani. Si tratta della riforma del mercato elettrico e di quella delle tariffe nella bolletta elettrica, già appesantita dal canone Rai.
Con la prima, contenuta nel ddl Concorrenza, 20 milioni di clienti domestici e 4 milioni di PMI subiranno nei prossimi anni un aumento dei costi dell'energia elettrica intorno al 30%. Questo perché verrà abrogato dal 1 gennaio 2018 il servizio di maggior tutela del mercato elettrico, fornito dall'Acquirente Unico, che garantisce l'acquisto di grandi quantità di energia elettrica e la successiva vendita ai clienti ad un prezzo tutelato. Senza questo servizio pubblico fondamentale, famiglie e piccoli imprenditori saranno gettati in pasto al mercato libero, e dovranno scegliersi il fornitore privato senza alcuna protezione pubblica. Si verranno a moltiplicare i casi di abusi e truffe ai danni della clientela, come già accade nel settore della telefonia. Liberalizzare è utile solo in determinate circostanze, non certo quando il servizio pubblico funziona e si occupa di una bene strategico come l'energia. Nel caso i clienti non scelgano un fornitore privato, verranno dirottati sul "servizio di ultima istanza", ancora più costoso rispetto al mercato libero. Su questo il M5S è intervenuto con un emendamento a prima firma Gianni Girotto, che mirava a garantire al cliente che non sceglie la possibilità di essere rifornito non dal servizio di ultima istanza ma da una fornitura il cui costo viene individuato tramite delle aste internazionali di acquisto di energia. L'emendamento, naturalmente, è stato respinto dalla maggioranza.

VIDEO Il #CanoneRAI in bolletta è illegittimo!


Con la riforma della bolletta energetica contenuta nel decreto Milleproroghe, invece, il Governo modifica sin da ora la struttura delle componenti tariffarie della bolletta elettrica. Dato che il peso della parte fissa, che dipende dalla potenza del contatore, viene aumentato a danno di quella variabile, che riguarda il consumo di energia, si nega il concetto di progressività della tariffa, "più consumi e più paghi", grazie al quale si scoraggiano gli sprechi di energia e si incentivano gli interventi di efficientamento e risparmio. È un attacco diretto all'autoconsumo e all'efficienza energetica, e a pagarne il prezzo più alto saranno le piccole e medie imprese che hanno investito in questi settori, e in particolare nelle energie rinnovabili. Saranno favoriti i produttori e i distributori di energia elettrica da fonti fossili e, di conseguenza, le emissioni in atmosfera, causa principale dello smog, degli effetti del cambiamento climatico e delle malattie causate dall'inquinamento.
Tutto ciò è solo l'ultimo atto di un'azione di Governo che ha sfavorito le energie pulite e che ha sposato le fonti fossili, mantenendo 13,2 miliardi di incentivi già in essere e rifiutando qualsiasi proposta del M5S, a partire dalla stabilizzazione fino al 2020 dell'Ecobonus.
L'Italia, in controtendenza rispetto al resto del mondo, non solo non vede crescere investimenti ed occupazione nei settore delle energie rinnovabili e dell'efficienza energetica, ma ha addirittura invertito il senso di marcia, e sta perdendo terreno. Lo testimoniano i dati di Bloomberg sugli investimenti nelle energie pulite del 2016. Mentre aumentano del 16% sul 2013 a livello globale, del 32% in Cina, in Europa l'aumento è solo dell'1%, e in Italia si assiste ad un crollo del 60%. Al dato sugli investimenti si accompagna quello sulle nuove istallazioni di impianti ad energia rinnovabile nel 2015. Il calo, in Italia, è addirittura del 92% sul 2014. Anche gli impianti fotovoltaici sono in crisi, mentre tirano in Inghilterra e tengono in Germania. Nel solare abbiamo perso in soli due anni più di 60 mila posti di lavoro.
I disastri economici di questo Governo sono dovuti anche alle politiche energetiche fallimentari che sta portando avanti sulla pelle dei cittadini italiani. Meno occupazione, meno investimenti e più costi sanitari a causa dell'inquinamento. " M5S Senato

21 Feb 2016, 11:31 | Scrivi | Commenti (258) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 258


Tags: bolletta, bolletta della luce, elettricità, enel, energia, rinnovabili

Commenti

 

voglio aggiungere sulle nuove bollette emesse da Enel in questi giorni non sono indicati i costi per KWh ma solo i totali quindi è praticamente impossibile capire ora e in futuro dove sono gli aumenti e di che entità.

Dino ., Bolotana Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 29.02.16 18:41| 
 |
Rispondi al commento

è ora di dire BASTA all'autorità dell'energia elettrica e del gas. La colpa è dei politici ed in primis un certo Bortoni

roberto bruzzese , roma Commentatore certificato 23.02.16 17:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gentilmente potreste usare meno la lingua politichese? Nella prima parte dell ' articolo non si capisce una mazza! Grazie!

Angelo lionetti 23.02.16 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Guardate che sulle bollette non è così io lo scrivo da anni qui www.edoardobeltrame.com e sui vari meeting e gdl.
Continuo a ripetere che sarebbe una bella battaglia per noi se affrontassimo il problema sapendo di quello che parliamo. Come non mi sembra il caso dell'intervento

Edoardo Beltrame 23.02.16 07:54| 
 |
Rispondi al commento

Perché mai le pecore non dovrebbero essere tosate?

loris cusano 22.02.16 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Per il troll marco limongi,sei un coglione totale! ti ho postato quello che volevi e continui a rompere? ma hai problemi al cervello? coglione!

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 22.02.16 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene, ottima denuncia! ma noi, poveri "UTENTI", cosa dobbiamo fare, come ci difendiamo?

Raimondo M., C. C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.02.16 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Per la dottoressa lina che viene qua a seminare odio e qualche altro trollaccio(spero pagato) ecco cosa ha fatto l'm5s di concreto(sono convinto manco sapete cosa vuol dire la parola).

https://www.facebook.com/beppegrillo.it/videos/10152905711481545/

ma tanto avrete sicuramente da ridire,fate schifo.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 22.02.16 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Tutta l'italia si è svegliata dal sonno solo per le unioni civili! per l'RDC invece cosa si è visto finora? solo la marcia perugia-assisi fatta da soli ragazzi dell'm5s poi!

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 22.02.16 11:15| 
 |
Rispondi al commento

"LETTERA APERTA AL DIRETTORIO DEL M5S/GRILLO E CASALEGGIO"

Egregi Signori, sono una ex-attivista del M5S. Nella mia città mi sono impegnata sin dal lontano 2007. l'ho fatto perchè credevo in un sogno. Pensavo di poter dare il mio contributo alla rinascita di questo paese. Ci avete detto che bastava che uno di NOI entrasse in Parlamento per aprirlo come una "scatoletta di tonno". Ebbene ne siete entrati in ben oltre 160. Sono passati tre anni ma non è cambiato assolutamente NULLA, ZERO. Anzi ! Qualcosa è cambiata ma in peggio. Il meetup è frequentato ornai da arrivisti squallidi e votati alla professione politica. Le persone oneste ed etiche sono messe, squallidamente, da oarte, anche dai vertici. Il degrado è favorito ovunque nel m5s. La netta impressione è che a voi non interessava cambiare. Non interessava vincere. Voi eravate solo fumo negli occhi per noi giovani.

Ci avete rubato un sogno. Allora io vi maledico. Che Dio possa maledirvi per l'eternità a voi ed a tutte le vostre famiglie, ingrassate dai fiumi di danaro che guadagnate in Parlamento (seppur con la decurtazione dello stipendio). La mia famiglia, invece ha perso tutto con il fallimento di Banca Etruria. Tutti i risparmi di mio padre, andati in fumo. Quel poco che avevamo da parte, fuori dal circuito bancario, ce l'ha preso Equitalia. Quella stessa Equitalia che VOI avevate promesso di abolire. Invece nemmeno una raccolta firme. Niente. Zero. So chiacchiere. Chiacchiere supportate da quei quattro talebani presenti in questo blog e che censurano ogni voce contraria alle vostre direttive, palesando una non-democrazia allucinante.

Sono arrivata ad odiarvi. Mi auguro solo che le pale degli elicotteri presto girino anche per voi. L'Italia deve ritornare ad aessere gestita dagli italiani onesti, veri, etici. Gestita da italiani pronti a tutto pur di difendere i diritti del proprio popolo.

Italiani grandi, coraggiosi. Non come voi. Solo chiacchiere e nullità. Non potrete coprire le nostre voci. ADDIO.

Dr.ssa Lina R. 22.02.16 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

APPELLO PER LA RAPIDA APPROVAZIONE DELLA LEGGE CIRINNA’

Agli onorevoli membri del Parlamento italiano,
la legge Cirinnà rappresenta l’occasione storica di fare un primo passo verso il riconoscimento di diritti civili e umani fondamentali
È tardi per perdersi in strategie politiche si sta parlando delle vite concrete di milioni d’italiani in estenuante attesa di esistere agli occhi dello Stato. Siamo fuori tempo massimo come hanno chiaramente indicato la Corte Costituzionale e la Corte Europea dei Diritti Umani
La legge Cirinnà è già frutto di numerosi compromessi col Parlamento che in nome di una presunta difesa dell’infanzia sceglie di ignorare bambini italiani che oggi crescono privati dei loro diritti
Se comparata alle leggi vigenti nei Paesi a noi vicini e affini questa legge oltre ad arrivare ultima in Europa occidentale garantisce il minimo dei diritti alle persone LGBT Un minimo oltre il quale non si può sconfinare, significherebbe approvare una legge di facciata o peggio lesiva rimandando al mittente il riconoscimento di legittimità di milioni d’italiani e delle loro famiglie
Accorgersi di un’ingiustizia e correggerla a metà, significa perpetuarla. È insufficiente non essere razzisti omofobi o sessisti è necessario essere operosi nella lotta contro il razzismo l’omofobia o il sessismo combatterli ovunque si celino soprattutto attraverso gli strumenti legislativi in mano al Parlamento
Un Paese dove tutti i cittadini di là dal genere razza orientamento sessuale godono di pari opportunità è un Paese più ricco produttivo e felice Il prezzo dell’esclusione lo paga la società intera
Abbiamo l’occasione di fare la Storia chiediamo pertanto la celere approvazione della legge Cirinnà nella sua completezza permettendo all’Italia di unirsi al resto d’Europa e di sempre più Paesi del mondo nel riconoscimento di diritti fondamentali a tutti i suoi cittadini

https://www.change.org/p/parlamento-italiano-appello-per-la-celere-approvazione-della-legge-cirinn%C3%A0

gayfelice 22.02.16 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Buon inizio settimana a tutte le Istituzioni in MoVimento !

antonello c., pescara Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.02.16 11:03| 
 |
Rispondi al commento

proposta per la difesa della costituzione

http://www.riscossaitaliana.it/studio-luciano-barra-caracciolo-sulle-proposte-emendative-per-ripristino-piena-legalita-costituzionale/

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 22.02.16 10:54| 
 |
Rispondi al commento

la distrazione di massa funziona sempre!
un mese a discutere dell'adozione del figliastro e quasi sotto silenzio problemi di aumenti di bollette, banche, TTIP, ecc., che interessano milioni di cittadini

domenico santacroce 22.02.16 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*♥*♣*♦*♠*

old dog 22.02.16 10:12| 
 |
Rispondi al commento

ITALIA - EURO

Nel 2015, 4,2 MLD di opere inutili incompiute + 1,2 MLD di consulenze a 300.000 parenti ed amici...
Le Caste Parassitarie legate a TUTTI i parassitismi di Stato, a cominciare dai vari responsabili di ogni attivita' statale, cercheranno sempre in ogni modo di mettervi contro Euro e Germania, di darvi in pasto colpe e colpevoli. Ma CHIUNQUE abbia un MINIMO di capacita' e voglia di pensare puo' capire che SENZA di loro, riducendo i loro costi e i loro sperperi, gli italiani sarebbero STRARICCHI, molto piu' di Germania e company.

LONDRA - BREXIT

Il Sindaco di Londra, Johnson, si chiera per la Brexit. Anche gli inglesi abbondano di "supergeni". TUTTA la ricchezza di Londra, si fonda unicamente sulle commissioni per gli scambi finanziari, di cui oltre il 70% giungono dall'Europa. Con la Brexit, tramonterebbe un sogno mai decollato di una Europa sempre piu' unita, ma significherebbe la poverta' per l'Inghilterra, a tutto vantaggio di Francoforte e Parigi. Un mondo governato da GENI

tomi sonvene Commentatore certificato 22.02.16 10:07| 
 |
Rispondi al commento

SOS protezione animali.


Hanno trovato in via Tiburtina a Roma, un canguro esamine, mezzo morto.


Il povero animale era incapace di saltare, perchè nel marsupio hanno trovato una busta di monnezza piena di balle reciclate.


VERGOGNA !


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 22.02.16 09:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

suggerimenti per ampliare le vedute:

economia - http://goofynomics.blogspot.it/
e poi rinaldi, savona,borghi

un giurista - http://orizzonte48.blogspot.it/
e poi marco mori

informazioni e approfondimenti alternativi al mainstream - http://vocidallestero.it/
http://ilblogdilameduck.blogspot.it/?m=1
http://www.aldogiannuli.it/
http://www.maurizioblondet.it/
http://www.ilpedante.org/

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 22.02.16 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Come al "Solito" le Lobby ci fanno tutti fessi.
Fino a "Ieri" si diceva al consumatore "consuma di meno, vedi di mettere tutto a risparmio energetico, adopera gli elettrodomestici nelle ore di scarso consumo da parte delle aziende (questo per avere le turbine che la producono sempre al massimo)."
"Adesso" che le aziende NON "Richiedono" più energia, un po perché se la producono da sole, un po perché CHIUDONO, gli "ILLUMINATI DELLE LOBBY" hanno la pensata di fare "Consumare di più" alla popolazione intera.
IL tutto esclusivamente per i profitti che "Vedono in calo" e per i loro "Lauti stipendi"

Pietro M., Villarfocchiardo Commentatore certificato 22.02.16 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Il TG 1 che quando deve deve parlare del M5S dice i "grillini".....

Ma non si vergognano ?

Non lo sanno che il primo partito italiano il M5S, e facendo cosi offendono la maggior parte degli italiani, che per giunta pagano pure il canone e per questo dovrebbero essere rispettati.

Come si chiama quello pugliese che fa il tg1, Provolino se non sbaglio....

Ecco quello lo voglio vedere, quando l'Italia sarà governata dal Movimento, a raccogliere le olive a Bitonto.

E non le chiameremo epurazioni, ma depurazioni !


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 22.02.16 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Se il Pd riapre agli emendamenti per avere appoggio di Alfano e quindi chiedere la fiducia, allora i 5stelle emendino per difendere la legge e dimostrare al PD la nostra coerenza, dimostrandola così anche a tutta l'opinione pubblica imbambolata da talk e telegiornali prezzolati

laura conti 22.02.16 09:29| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=192439071120293&set=gm.1094545487256857&type=3

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 22.02.16 09:28| 
 |
Rispondi al commento

CARI PIDIOTI MA COSA VOLEVATE FARE ?


Volevate mandare Renzi in "europa" a sventolare l'approvazione della legge sulle unioni civili per gli omosessuali ?


Per questo il canguro......


Ci dispiace tanto se Renzi non ha potuto fare l'ennesima buffonata europea, ma ci dispiace proprio tanto.

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 22.02.16 09:27| 
 |
Rispondi al commento

il telegiornale che non c'è

http://ilblogdilameduck.blogspot.it/2016/02/il-telegiornale-che-non-ce.html?spref=tw

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 22.02.16 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Io spero ancora che non votiate nulla col pd.
Se quello mette la fiducia il vostro voto sarebbe inutile.
Dovevate dire no fin dall'inizio, ora vi sbeffeggeranno.
E con chi parla come scalfarotto non si vota nulla, mai.

Santo Cielo, inferno Commentatore certificato 22.02.16 09:01| 
 |
Rispondi al commento

cose che vanno spiegate agli italiani........

http://goofynomics.blogspot.it/2016/02/condizionalita-senza-frontiere-quello.html

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 22.02.16 08:28| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
A ROMA SABATO 5 MARZO MANIFESTAZIONE NAZIONALE PER LE UNIONI CIVILI

“Il movimento LGBTI invita la società civile, laica e democratica a unirsi in una grande manifestazione a ROMA SABATO 5 MARZO, per ribadire le istanze di uguaglianza oggi messe in gioco con toni inaccettabili nella discussione sulle unioni civili che sta avendo luogo a Palazzo Madama, dove dal 24 febbraio proseguirà il nostro presidio.

Pretendiamo che le forze politiche in campo, partiti, senatori, senatrici, che sostengono questa legge, votino la proposta in discussione nella sua interezza.

Rispediamo al mittente qualunque scusa su regolamenti e procedure, perché è evidente che sia possibile un voto trasversale che coinvolga tutte le forze parlamentari in grado di condurre all’approvazione delle unioni civili, consapevoli che sono per noi solo una risposta parziale alle nostre rivendicazioni.

Ribadiamo ogni rifiuto di qualsiasi ipotesi di eliminazione della stepchild adoption e riteniamo disumano che un provvedimento che riguarda la tutela della parte più fragile della società, i bambini e le bambine, possa essere pretestuosamente strumentalizzato per ostacolare una legge attesa da oltre 30 anni da milioni di persone, coppie omosessuali, con e senza figli, coppie eterosessuali conviventi.

NON C'E' PIU' TEMPO: i diritti civili sono diritti umani ed esulano da qualsiasi logica di maggioranza e da qualsiasi sondaggio d’opinione. Sta adesso alle singole forze politiche e ai singoli parlamentari scegliere da che parte della storia schierarsi “

Arcigay Nazionale, Famiglie Arcobaleno e altre associazioni LGBT italiane

gay&felice 22.02.16 08:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

''Il movimento cinque stelle vuole male al pd...'', mi ricorda un altro scoppiato che naneggiava ''Noi siamo quelli che amano''... patetici. D'altronde non steca una parola in italiano figuriamoci in inglese, chissa' cosa intende.

socket 22.02.16 08:03| 
 |
Rispondi al commento

è gia' da anni che rimpiango la DEMOCRAZIA CRISTIANA .................povero me.....

carlo.a 22.02.16 07:41| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
SABATO 5 MARZO A ROMA MANIFESTAZIONE NAZIONALE PER LE UNIONI CIVILI

>

Arcigay Nazionale, Famiglie Arcobaleno e altre associazioni LGBT italiane

gay felice 22.02.16 07:35| 
 |
Rispondi al commento

L unica soluzione è la lotta armata ...giovani svegliatevi !!!

Stefano Buratti (bubupatti), Ravenna Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 22.02.16 01:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot
dall'web

Finché Renzi imita Paola Taverna non ci vedo nulla di preoccupante.
Mi allarmerei se Paola Taverna imitasse Renzi, cominciando a sparare cazzate a raffica...

Paola L., Verona Commentatore certificato 21.02.16 23:26| 
 |
Rispondi al commento

a)La bolletta piu' cara d'europa: vero
b)Attacco alle rinnovabili: non vero .

Io ho sul tetto 3Kp con batterie ed inverter-UPS , vado in accesso alla rete solo nei 3 mesi invernali.
Il costo per Kwh su base annua e' di 9 circa cent. considerando l'incentivo fiscale e di 18 senza incentivo .

Se alzano ancora il costo (oggi chi ha 6 Kwh di contatore paga per un consumo medio anche 33 cent a Kwh ) la convenienza delle fonti alternative aumenta.

Cio' che blocca l'installazione dei pannelli solari e' la burocrazia , la legge (totalmente controproducente sotto tutti gli aspetti ) n.42 del 2004 ed il casino fatto da una serie di decreti successivi (compreso lo sblocca italia del "Bonba") che hanno sovrapposto semplificazioni che sono state by-passate dai comuni e dalle soprintendenze sfruttando il fatto che in caso di controversie e' competente il TAR (che da' ragione al comune) e poi bisogna andare al consiglio di stato con costo assurdo.

Questa cosa la ha detta anche la corte dei conti.

Ancora una volta ho l'impressione che il M5S abbia rappresentanti non all'altezza di comprendere come gira il mercato, la tecnologia, e la realta' della normativa come e' applicata e non come e' scritta.


Aldo Masotti, Verona Commentatore certificato 21.02.16 23:01| 
 |
Rispondi al commento

vi invito a leggere il mio blog sulle bollette.
www.edoardobeltrame.com

edoardo beltrame 21.02.16 21:28| 
 |
Rispondi al commento

La parte fissa delle bollette, elettriche, gas, telefonia, ecc. dovrebbe essere eliminata, e pagare ESCLUSIVAMENTE in base al consumo e non in base alla sottoscrizione di un contratto

Tanino D., Reggio Calabria Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.02.16 21:26| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10208781858091651&set=gm.1763827020512765&type=3

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 21.02.16 21:04| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/dibattista.alessandro/videos/829850963793636/

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 21.02.16 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Non mi piace questo Papa, perchè troppo spesso la fa fuori dal vaso.
Visto le scomuniche che troppo spesso emette a destra e a manca, ma sopratutto visto la "beatificazione" elargita all'ex Presidente Napolitano, devo ritenere che Papa Bergoglio vuole occupare troppi ruoli in commedia.

Prima di aprire bocca, risolva concretamente i problemi che i suoi Vescovi hanno creato nel mondo!
Se poi proprio vuole dare l'esempio, abbatta (prioritariamente) i muri eretti intorno al Vaticano, e si liberi del più grande possedimento immobiliare al mondo.

Certo, ci saranno ancora troppe fragili menti, che penderanno dai suoi "editti", ma si metta l'anima in pace, perchè non le basterà utilizzare anche i social media, per recuperare i moltissimi milioni di fedeli, persi in occidente negli ultimi 30 anni.

gianfranco chiarello 21.02.16 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il paese non esce dalla recessione
Il debito alle stelle
Disocupazione a livelli record
La corruzione dilaga, ogni giorno scandali
Il problema dei rifuggiati
Le tasse a livello record
A napoli c'e' una guerra di mafia
Ecc., ecc., ecc......

E quelli in Parlamento che fanno? discutono delle unioni civili !!!!!!!
e il Movimento ci sta?

Ditemi che non e' vero !!!

Sidney Jahnsen Medling, Milano Commentatore certificato 21.02.16 20:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il governo delle tasse

Due anni sprecati: economia al palo e costi dello Stato ancora elevati. Ecco perché Matteo Renzi ha fallito

Ha ragione il direttore di questo giornale: sono stati sprecati due anni. La rottamazione, voluta e promossa da Matteo Renzi, è solo servita allo stesso Renzi per diventare presidente del Consiglio, presiedere un governo che ripropone la stessa politica dei governi che lo avevano preceduto: spese e tasse e nessun beneficio per i cittadini.

Da capo del governo ha parlato tanto e non ha detto e, tanto meno, fatto niente.

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/governo-delle-tasse-1227518.html

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 21.02.16 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

... e le stelle stanno a guardare...


Buonasera a tutti Oddio, proprio a tutti no, a quella cosa brutta e raggrinzita, buonasera un piffero...

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 21.02.16 20:12| 
 |
Rispondi al commento

per sostituire renzi stanno pensando ad un giovane dalle grandi prospettive.un fedelissimo:giorgio napolitano.

vito asaro 21.02.16 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera,
sono le 19:37,
viva l'Italia,
libera da insetti molesti,
viva l'occidente,
libero,
abbasso gli insetti,
sopratutto le formiche,
abbasso il posto da dove vengono.
Quelle gialle poi...

Giulio Cesare Calcagni, Roma Commentatore certificato 21.02.16 19:45| 
 |
Rispondi al commento

che acume ayo'! tutta testa!


Una domanda, che ancora non ho sentito fare ad alcun esponente del Governo, nemmeno da parte dei nostri portavoce: sul canone RAI in bolletta sarà applicata l'IVA al 22%? Perché, se così fosse, altro che risparmio da 113 euro a 100 euro, verrebbe a costarci 9 euro in più. Purtroppo non l'ho mai sentito chiedere a nessuno, soprattutto in TV. La speranza è che almeno così lo paghino davvero tutti!

Una nota sull'energia: l'Italia ha portato avanti massicce politiche di incentivi e detrazioni sugli impianti ad energia rinnovabile, che tutti oea dobniamo pagare.
Nel 2006 in Italia venivano prodotti 2,3 GWh di energia da impianti fotovoltaici, nel 2013 me furono prodotti circa 21'580 (dati ISTAT). Nel 2015 sono stati prodotti, complice la calmierazione degli incentivi del V Conto Energia, circa 24'500 GWh di energia da impianti fotovoltaici. L'energia rinnovabile che ha subito una flessione consistente è stata quella idroelettrica, oltre a quella geotermica che in Italia non ha mai preso consistentemente piede.

Discorso a parte, a mio avviso, lo merita l'energia prodotta da impianti a biomasse: incentivi altissimi, di molto superiori a quelli destinati al fotovoltaico, per imoianti che hanno costi di avviamento di parecchie centinaia di migliaia di euro. Quindi destinati a poche persone e non esattamente alla portata di una grande fetta di popolazione.

Nicola T Commentatore certificato 21.02.16 19:38| 
 |
Rispondi al commento

beppe,ma che cazzo ti è venuto in mente di inventarti il politometro?gli hai dato l'idea e lo stanno applicando su di noi.


Stamo a e solite...

https://youtu.be/NOGMQ-ySqOY

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.16 19:31| 
 |
Rispondi al commento

se.... allora con il ricavato potrebbe anche aprire qualche conto corrente a giovani messicani volenterosi per farli entrare negli stati uniti a studiare. se... ma la strada per l'inferno e' lastricata di buone intenzioni come disse Geppo a Sua Maesta'.

socket 21.02.16 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Papa: ''Donald Duck non e' cristiano perche' non spalanca le frontiere''. Qualcuno dica a papa che Stati Uniti non essere come Vaticanistan, per entrare serve un conto corrente con minimo dieci-ventimila dollari. Se invece di pagare gli avvocati ai vescovi pedofili, risarcimenti e sequestri vari gli tagliasse lo stipendio da ventimila a duemila dollari al mese, se invece di tenere giovani ragazzi e ragazze a pregare nei monasteri e conventi come nel '500 li facesse studiare da medici e infermieri, psicologhi, sessuologi, sociologhi, chirurghi per fare un po' di bene concreto alla povera gente, se invece di occuparsi degli spermatozoi nei bracci della morte dei penitenziari di mezzo mondo mettesse a disposizione il patrimonio immobiliare della chiesa a chi e' solo e malato invece di parcheggiarli nei dormitori otto ore per notte per buttarli fuori al mattino gelido con la febbre, se...


A nome di chi parla Di Maio, quando afferma che il M5S è al 100% a favore della Legge Cirinnà.
Qualcuno ricordi a Di Maio che la maggioranza di chi nel 2013 ha votato per il M5S, non è favorevole alla Legge Cirinnà.
Fregarsene, non potrà non avere delle inevitabili conseguenze!
Eppure, così come aveva suggerito Beppe Grillo, sarebbe bastato affermare che i Parlamentari del M5S, hanno totale libertà di coscienza nel votare questa Legge.

gianfranco chiarello 21.02.16 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tanto alla fine mette rete la stampella al pidi per salvarlo...falsi ipocriti

poppok 21.02.16 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Scusate lo sfogo, ma oggi ho dovuto riascoltare la parabola del figliol prodigo (vangelo di Luca, cap 15) e oltre a conati di vomito e urticaria tipo film L'Esorcista, mi sono dovuto riconoscere nel fratello del figliol prodigo: IO SONO PERENNEMENTE INCAZZATO COME IL FRATELLO DEL FIGLIOL PRODIGO!
Ecco l'origine di tutto quanto, il perdono che sempre e comunque arriva, basta pentirsi ed ecco fatto tutto.
Ho anche dovuto sentire un prete che andava a confessare nelle carceri "uno dei carcerati aveva dei grossi sensi di colpa per aver ucciso la moglie in un impeto di rabbia; ma ti sei confessato? Sì, allora che problema c'è? Se dio ti ha assolto tu non hai più niente da temere per la tua anima".
Ecco, questa è l'origine di tutti i mali italiani, l'assoluzione sempre pronta ai peccatori o ai figlioli che si pentono (per convenienza) e che vengono festeggiati col vitello più grasso alla facciazza di quelli che invece si sono sempre comportati bene.
Fanculo!

Mario Incazzato 21.02.16 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

--RIPORTO IL COMMENTO DI QUESTA SIGNORA, PRIMA CHE SPARISCA--

Scusate ma.. Se il canone in bolletta è illegittimo, com'è che abbiamo lasciato che diventasse una realtà? Non sarebbe da piantare una protesta coi fiocchi, non solo per le strade ma anche in Parlamento????
Sto cercando di capire, così come cerco di capire perchè , se da una parte vorremmo uscire dall'Euro dall'altra permettiamo ad un NOSTRO rappresentante, la sig.ra BEDORI, si permetta( invece di lavorare per ripristinare i diritti calpestati dei cittadini italiani, sopratutto meno abbienti) di premere per maggiori Moschee e maggiore "integrazione" dei Rom( ma lo vogliamo capire che sono NOMADI e rubano perchè ritengono che il lavoro al di sotto di un padrone sia svilente per luomo e di integrarsi non ne hanno nemmeno per la testa?) Abbiamo ormai l'esempio dell'Inghilterra, dove arrstano chi cerca di difendere la propria cultura a dispetto degli Islamici, la Svezia lancia l'allarme: non ha più il controllo diverse zone del territorio! E questa si permette di concentrarsi su, perdonate il francesismo, CAZZATE???? BUTTATELA FUORI!

Anna l., Trecate 21^02^16 16^09

------------------------------
Questa gent. Sig.ra si fa portatrice di "bufale" spammate dalla "concorrenza". Come tutti possono constatare, queste "bufale" viaggiano sempre senza pezze d'appoggio, contando sulla dabbenaggine altrui, o sulla schietta stupidità, o sulla malafede.
Quando leggete certe affermazioni senza il supporto necessario per poterle verificare, prima avvisate il blogger di postarvi dove le hanno ricavate, poi se non arriva la risposta richiesta, cliccateli: sono semplicemente troll con il compito di diffamare!

Non é difficile da comprendere.

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.02.16 18:59| 
 |
Rispondi al commento

questa mi è arrivata su fb.italiani applaudono all'atterraggio e chiedono il bis.pilota costretto a decollare di nuovo.

vito asaro 21.02.16 18:46| 
 |
Rispondi al commento

— C’era una volta....

— Un re! — diranno subito i miei piccoli lettori.

— No, ragazzi, avete sbagliato. C’era una volta ....

https://youtu.be/9WTYTrQ_EWk

^__^

miluna dany Commentatore certificato 21.02.16 18:44| 
 |
Rispondi al commento

esposimal io penso che i potenti abbiano capito che tutto è perduto per cui mirano solo a morire per ultimi.

vito asaro 21.02.16 18:37| 
 |
Rispondi al commento

non sò in quanti si rendano conto di questo:ammesso che si azzeri tutto adesso e che,da domani,uomini di buona volontà,si mettano a lavoro alacremente i primi riultati li potremmo avere non prima di 50 anni quindi,stiamo lavorando per i nostri pronipoti ma,considerato quello che accade a livello internazionale,siamo sicuri ch tra 50 anni la razza umana esista ancora?


Quando deciderà il M5S di organizzare scioperi contro questo governo antipopolare, ladro e controriformista, che nessuno mai ha votato? Che svende i beni pubblici e assilla i cittadini. Cosa aspettiamo? Che facciano una legge, magari con il canguro delle loro corna di merda, che decreti di renderci schiavi?
Di sentire raccontare dai nostri Portavoce tutte le schifezze che votano contro il popolo, senza alcuna risposta di massa, mi fa incazzare ancor di Più. Ma i nostri Portavoce ascoltano?

Raimondo M., C. C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.02.16 18:00| 
 |
Rispondi al commento

SI ‘N GIORNO…
Vorei p’un giorno solo essere Dio
e trasformà ‘sto monno a modo mio.
Er Nazzareno è morto pe’ ‘sta ggente
ma purtroppo n’è cambiato ‘gnente!

Pijerei quelli che coi mijoni…
se credeno d’esse der monno li padroni,
quanno se so’ aricchiti maledetti…
privanno l’artri de quello che je spetta!

Ce porterei loro ‘n quelle discariche
‘ndove grandi e bambini so costretti,
a magnà schifezze puzzolenti e fraciche,
pe’ corpa de ‘sti fij de gran mignotte!

Li lascerei senz’acqua e senza pane
e senza provà nissuna pena….
li costrignerei altro ch’avé le scorte,
a magnasse mmerda fin’alla morte!

A quei politici che tratteno i poracci,
come fossero stracci,
je farei sentì cosa se prova…
buttà er sangue pe’ du’ centesimi l’ora.

Li farebbe lavorà senza mai riposasse,
fin’à spaccaje tutte quante l’ossa,
e mette fine a ‘sta lurida cuccagna…
che chi ’n fa ‘gnente è quello che guadagna!

A quelli che ’n terra cianno seminato
rifiuti tossici, radioattivi e amianto…
sordi ar dolore, alle preghiere e ar pianto,
de chi ’n quella terra c’era nato!

Li metterei a cortivà quelle campagne
co’ l’amichi, li fij e le compagne
e faje vede quanto po’ fà bbene…
magnà, beve e respirà solo veleno!

Jarzerei tutto ‘ntorno un muro,
pe’ impedije de scappà, lo giuro.
Puniti adano esse quelli…
che rubbeno la vita à li fratelli!

‘sta ggente nun se merita per-dono…
all’artri solo der male han fatto dono!
E chi pe’ li sordi s’ è dannato…
deveda esse solo… c’ ammazzato!


Il mondo siamo noi, con tutte le nostre difficoltà, le privazioni, le rinunce. Voci che gridano nelle case senza più argomenti, invase da facce imbonitive che dicono come si deve vivere, a cosa credere, e di cosa sentire il bisogno… come amare. Nelle strade senza più passi, senza percorsi né costellazioni da seguire. Città di poveri, perché pieni di falsi bisogni, di false aspettative.
Il mondo siamo noi, lo abbiamo dentro l’anima e non serve altro. Solo i più vecchi riescono a comprenderlo, lo possiamo vedere nei loro occhi quando, a riposare le ossa sulla panchina, sorridono solo se guardano i bambini che urlano festosi e giocano, solo se, discretamente, si accorgono di due che si baciano un po’ più in la. Ecco cosa è il mondo, la vera felicità è la libertà che esiste da sempre, la felicità di sentirsi liberi senza altri bisogni. Rifiutare gli imbonitori, qualsiasi volto abbiano o in virtù di qualsiasi morale vogliano invaderci, forse è l’inizio di una vera rivoluzione.
Vivere con poco, quel poco che un’economia che marci con le proprie gambe, anche fuori dall’euro, con tutte le difficoltà che ne derivino, non è diverso dal baciare il proprio amore, o dal saltare di giochi nel parco: queste cose non sono quotate in borsa, non possono controllarle, sono pericolose perché escludono tutti i falsi bisogni.

Riflettere 21.02.16 17:10| 
 |
Rispondi al commento

LA PENA DI MORTE

Non ha una grossa importanza. Importante e' operare per proteggere CHI SI COMPORTA BENE. Bisogna appurare bene e approfondire bene e cercare di conoscere bene e capire bene. Ma, una volta appurato che qualcuno ha ucciso qualcun altro per suoi EGOISMI e cattiverie, LE MINIERE, hanno bisogno di operai poco costosi...

tomi sonvene Commentatore certificato 21.02.16 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Salve.
Il problema è che non tutti hanno la possibilità economica e tecnica di investire da soli (da parte dei normali utenti) nel rinnovabile. Avere un impianto fotovoltaico sul tetto di casa (faccio questo esempio perché è quello che rende meglio l'idea), porta un investimento privato consistente; vero è che ci sono finanziamenti e sicuri vantaggi dopo un po' di tempo. Ma oggi, la vita è diventata talmente frenetica, che più cose si devono gestire, meno tempo si ha per la propria famiglia e per se stessi. Teniamo conto che oggi per gestire le utenze e le tasse di una normale famiglia, quasi ci vuole una laurea. Figuriamoci un utente normale che deve diventare produttore di energia elettrica, gestirla, venderla, tenere d'occhio l'andamento del proprio impianto, altrimenti si allungano i tempi di rientro economico, etc. Oggi, purtroppo il "cittadino" è tartassato non solo economicamente, ma anche "temporalmente". Facciamoci una veloce analisi personale (ogn'uno per il suo caso) e vediamo quanto tempo si dedica per gestire tutte le utenze ed incombenze di una casa. Io sono convinto che se il tutto diventasse più semplice, sarebbe più appetibile. Ho fatto un esempio sul Fotovoltaico che è quello che subisce di più i controlli degli andamenti annuali e dove meglio si può fare una verifica del calo di interesse, ma questo vale per qualsiasi forma di "risparmio energetico". Sono convinto che oggi molti utenti preferiscono pagare un po' in più continuativamente piuttosto che gestire e controllare altre cose, per poi ottenere vantaggi molto più avanti con il tempo ( e forse neanche).

Nicola Catone 21.02.16 16:43| 
 |
Rispondi al commento

@ Anna I.

Scusami, non ho capito bene il senso del tuo intervento. Ma, per quanto mi riguarda, ritengo assolutamente PERFETTO che tu scelga di comperare le cose che ritieni, come ritieni, da chi ritieni. Importante e' che tu non impedisca ad altri di cercare di vendere e ad altri ancora di scegliere cosa comperare. Dazi sono contro. Come hai spiegato anche tu, ci sono vari livelli di prodotti e varie fasce di prezzi. Ognuno possa inserirsi in queste ..graduatorie

tomi sonvene Commentatore certificato 21.02.16 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Ma da chi è stato insediato questo Governo?
Dalle Lobbies e dalle Banche.
(Napolitano dove sei?)
E di chi fa gli interessi?
Delle Lobbies e delle Banche, mi sembra ovvio e consequenziale.
Se agli italiani non sta bene, si diano da fare per eleggerne uno loro.
Non lo fanno? Vuol dire che gli va bene così.

giorgio peruffo Commentatore certificato 21.02.16 16:36| 
 |
Rispondi al commento

« Questa è, di fatto, la definizione di una rivoluzione pacifica, se una simile rivoluzione è possibile. Se l'esattore delle tasse, od ogni altro pubblico ufficiale, mi chiede, come uno ha fatto, "Ma cosa devo fare?" la mia risposta è, "Se vuoi davvero fare qualcosa, rassegna le dimissioni". Quando il suddito si è rifiutato di obbedire, e l'ufficiale ha rassegnato le proprie dimissioni dall'incarico, allora la rivoluzione è compiuta. »
(Henry David Thoreau, Disobbedienza civile)

id &as Commentatore certificato 21.02.16 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Questo Governo e i suoi ministri sono gente strana:
Da qualsiasi prospettiva si esaminano, i provvedimenti che prendono, si rivelano dannosi per l'economia e per la salute dei cittadini.
O, questi, sono imbecilli oppure sono dei diabolici mascalzoni al servizio di chi vuole distruggere l'Italia, dal punto di vista dell'energia, dell'agricoltura e della finanza. Quindi, dell'occupazione.
Ci sono tanti economisti seri che sanno cosa sta accadendo al nostro Paese per colpa di questi individui e , ancora, non trovano il coraggio di spendersi a favore dell'Italia sana e maltrattata.
Si facciano sentire, diversamente saranno loro complici involontari.
Tutti a casa!

pietro denisi, reggio cal. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.02.16 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OSPEDALE PSICO-PEDAGOGICO DI TRANI

Attualizzati 50 MLN sperperati in una struttura mai utilizzata e oramaI DEVASTATA.
Il giornalista: “Ma non sarebbe auspicabile un intervento pubblico?” “E' si, sarebbe importante”
Sarebbe demenziale e criminale, A uno che ti ha RUBATO 50 MLN, gliene daresti ancora un bel pochi da ...usare???.

tomi sonvene Commentatore certificato 21.02.16 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Sara' la conseguenza del Vertice di Parigi sul clima. Il Bomba deve aver capito tutto alla rovescia. Gli succede spesso.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.16 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riguardo la faccenda dell'Olio Tunisino penso che le merci di scambio dovrebbero Arricchire, non il contrario. E intendo "arricchire" in senso lato. Quello che trovo sbagliato è il farsi concorrenza. La Tunisia, come ogni altro paese del mondo ha dei prodotti peculiari che altrove mancano. Noi Idem.NOn vedo perchè sprecare denaro per comprare qualcosa che noi produciamo in abbondanza e elevatissima qualità! Compriamo dalla Tunisia datteri, latte? Ma che sia di Cammello, per dire! Perchè avere le arance da Israele se dobbiamo spiaccicare le nostre, qualitativamente superiori ? Loro hanno prodotti che noi non abbiamo, come un Lino tessile stupendo, così come l'Egitto. Non intendo comprare latte Francese visto che il nostro ce lo invidiano tutti, nè miele slavo con le loro terre inquinate dal Cesio, mentre il nostro era( stanno morendoci le api) migliore .E' la politica di commercio che è tutta da rivedere!

Anna l., Trecate Commentatore certificato 21.02.16 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi ha una casa indipendente gli Impianti fotovoltaici autonomi con accumulo ormai sono la vera privatizzazione
Per chi abita in appartamento deve formare gruppi di resilienza
come già fanno in Germania e in Inghilterra e in altri stati europei istallando impianti comuni sugli edifici di ampia metratura
In Italia c'è una campagna di disinformazione mediatica per disincentivare le energie rinnovabili
Contributo di un governo volutamente miope a danno dei cittadini e dell'ambiente che affossa decine di migliaia di posti di lavoro

Rosa Anna 21.02.16 16:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene,
eccoci qui a tirare le somme.
In questo caso il risultato è: ALLA FINE I NODI VENGONO AL PETTINE.
Sapete benissimo che sulla Cirinnà posizione dei vostri ELETTORI (non quella degli iscritti, che si desume facilmente dal sondaggio online) è ben diversa da quella che i Cittadini Portavoce andranno a rappresentare in Parlamento all'atto del voto.
L'UNICO modo corretto di non tradire la vostra base sarebbe stato L'ASTENSIONE. Che al Senato si porta dietro anche considerazioni sul sulla sua valenza e sul quorum, di cui nulla qui importa.
Voi avete voluto PERVERTIRE il significato del sentire dei vostri elettori attraverso l'escamotage-cavallo di troia della "libertà di coscienza.
Fate pure.
Ma RICORDATE MOLTO BENE: il dibattito nei commenti del blog è stato portato avanti soprattutto da una minoranza omofila oltranzista che lo ha saturato di commenti, mentre l'altro sentire è stato - per mille motivi - assai meno rappresentato, assai meno sbattuto in faccia a chi dello staff legge e pondera.
Questa vostra scelta sbagliata perché ciecamente irrispettosa dei vostri ELETTORI vi costerà l'esclusione ad perpetuum dalla possibilità di incidere nella vita politica del Paese da una posizione di maggioranza: fosse anche fra mille anni NOI NON DIMENTICHEREMO.
Se volete i voti per vincere le elezioni, fateveli dare a quei 21.000 del sondaggio; noi non solo ve li toglieremo A MILIONI ma per vendetta li attribuiremo, di volta in volta, alle formazioni politiche che più vi avranno avversato: il danno per il M5S ne verrà RADDOPPIATO.
Ve lo dico dall'alto di DECINE DI MIGLIAIA di commenti spesi in questi anni su tutti i media online combattendo per il Movimento.
Adesso mi avrete DALL'ALTRA PARTE DELLA BARRICATA.
Affondate pure. Da soli.

franco 21.02.16 16:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

lo so avevo detto ultimo... ma se anche il pdc non riesce a mantenere una promessa .. io sono scusato :)

@tuttiquellicheavevanoprotestatocontroilm5s

sul cosidetto "ddl cirinnà"

la verità si sta rivelando...

""Renzi pensa alle unioni civili senza adozioni""...

non " pensa" ... ma ,ha sempre pensato, fa la voce grossa con bagnasco ma in fondo ha paura :)


""Gotor sottolinea poi un altro concetto, la possibilità che ai vertici del Pd tutto sommato perdere per strada la stepchild adoption vada bene: Stabilita l’inammissibilità dei vari canguri e cangurini prosegue si vada in aula per consentire ai senatori di esprimersi sui singoli punti della legge, senza fornire ai 5 stelle ulteriori pretesti per sottrarsi al sostegno del ddl Cirinnà che, con i loro voti, ha i numeri per essere approvato, stepchild compresa. Se è proprio questo che in realtà non si vuole, lo si dica con chiarezza e senza furbizie e forzature procedurali, assumendosi la responsabilità delle proprie posizioni davanti all’opinione pubblica del Paese, conclude."""


è matteo che non vuole la legge come piace a voi, ma la vuole come piace ad alfano.

e perchè la vuole come piace ad alfano?

perchè non gli va di tornare a pontassieve, eppure ines non mi sembra sia un tipo aspro :)

https://www.youtube.com/watch?v=M27HtXQta8A

pabblo 21.02.16 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Vuoi vedere che a seguito della riforma sulle reversibilità....verrà subito approvata la rivalutazione del reddito catastale?
Dite di no?
Io dico di si ...basta dare, ad esempio, un valore x al metro..ed il gioco è fatto...tanto la metratura ce l'hanno già con la TARI!
Grandi ladri.... povere vedove/i!
Trovato il sistema di dare 320 € ad una parte di gente povera!
Vergognoso!
Faremo cose di sinistra! Mavaffanculo!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.02.16 15:37| 
 |
Rispondi al commento

DIRETTORIO O DORMITORIO?
Un consigliere comunale M5S di Parma vota il 76,36% delle volte contro il gruppo. Ne viene logicamente espulso, e se ne chiede al Direttorio l'espulsione dal movimento. Silenzio. Un secondo consigliere, "dissidente", si unisce al primo e formano un gruppo consigliare di opposizione, a fianco di PD e Forza Italia, denominato "Movimento 5 Stelle Parma". I 18 Consiglieri M5S di maggioranza e il Sindaco Pizzarotti chiedono al Direttorio di applicare le regole, che prevedono l'espulsione dal movimento e la diffida ad usare logo e nome 5 Stelle: consiglieri comunali e regionali, sindaci e parlamentari sono stati espulsi per molto meno. Ancora silenzio tombale. A questo punto ritengo doveroso, in quanto attivista, rompere il silenzio, e sicuramente anche i coglioni, con semplici domande: le regole valgono sempre o solo se a chiederne il rispetto sono persone simpatiche e "gradite" a qualcuno? Il Sindaco votato direttamente dai cittadini e la maggioranza consiliare della più grande città governata dal M5S hanno voce in capitolo nel movimento, in particolare sulle cose che li riguardano direttamente, o conta solo l'opinione di tre o quattro parlamentari che, ricordiamocelo, sono stati eletti anch'essi con il "porcellum"? O di qualche componente o satellite dello"Staff", eletto da nessuno? Gli attivisti del movimento 5 Stelle di Parma possono ritenere che i vertici del Movimento siano in grado, e vogliano, prendere una posizione chiara e applicare le regole? Insomma....c'è speranza nel risveglio e nel coraggio di componenti n del cosiddetto "direttorio", o dobbiamo rassegnarci alla ibernazione?
PS testo pubblicato "fuori tema" perché, al momento, non c'è altro modo per farsi sentire, visto che ho scritto 15 giorni fa a tutti i parlamentari, anche in questo caso senza risposta da nessuno.

Graziano Frigeri, Sala Baganza Commentatore certificato 21.02.16 15:36| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

a 1/2 dell'Annunziata, ha tartassato Di Maio. Non lo lasciava parlare e spiegare.
Giornalista poco trasparente e poco professionale.
E' lì che fa la parte del dp anzichè essere neutra.
Comunque Di Maio bravissimo e abile.

Rosa 21.02.16 15:35| 
 |
Rispondi al commento

o.t.
Cara Nunziatella fattene una ragione

Grazie Luigi Di Maio di aver come sempre fatto chiarezza !

Rosa Anna 21.02.16 15:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Di Maio...speriamo che gli italiani si rendano conto di chi sono i ragazzi del movimento, persone affidabili non dei giullari di corte privi di argomentazioni se non becere battute.

laura conti 21.02.16 15:12| 
 |
Rispondi al commento

un aiuto per chi volesse tutelarsi maggiormente
andate alla pagina di fb di altroconsumo ogni anno fanno l'asta al ribasso con le compagnie elettriche questanno ha vinto TRENTA SPA andate sul sito per dare un occhiata 100% energia verde

demis borghetti, brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.16 15:06| 
 |
Rispondi al commento

A mattè non ti azzarda a veni nella mia città o i chip sottopelle te li ficco nel culo.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 21.02.16 14:37| 
 |
Rispondi al commento

X Naviganti...
Cerchiamo di tenere pulito il Blog da troll puzzolenti tipo Malergi..vergognoso e falso come 3 euri!
bannatelo perchè dice sempre falsità!
NOn è a favore del Movimento...è uno stronzo Pidiota !
Amico di Orofini...il più viscido del PD!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.02.16 14:33| 
 |
Rispondi al commento

@ pabblo


ma spalletti, chi?

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 21.02.16 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OLIO TUNISINO

Volevo aggiungere, che, se non si da' libera circolazione alle merci, SENZA dazi protezionistici, se non si da' ad OGNUNO la possibilita' di ESISTERE nei propri territori...Beh...allora, bisognera' rassegnarsi a DARE piena liberta' di circolazione alle persone. Se non permettiamo ai tunisini di produrre e vendere rimanendo in Tunisia...VERRANNO QUI...giustamente

tomi sonvene Commentatore certificato 21.02.16 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X a tutti i naviganti cliccate lo stronzo di Merigi!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 21.02.16 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allo sparacazzate chi ce lo ha messo? quindi di cosa ci meravigliamo? Se siamo i più corrotti,i maggiori evasori i più "mafiosi", se abbiamo avuto tre "colpi di stato"con presidenti del consiglio o meglio TRE GOVERNI di non votati di cosa ci lamentiamo?Se paghiamo le assicurazioni auto,le bollette della luce, acqua e gas più care d'Europa,cosa facciamo? reagiamo all'italiana restando(almeno)fermi,immobili, a 90 gradi nella speranza, che qualcun'altro faccia quello che auspichiamo e ci tolga la castagna dal fuoco. Siamo o non siamo Italiani,che diamine! alla fine ci penserà l'informazione ,fascista ,ad appianare tutto e sicuramente troverà il "solito" colpevole e molti "intellettuali" ..approveranno..l'ennesimo depistaggio.

Canzio R. Commentatore certificato 21.02.16 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Art.1 della Costituzione Italiana : l'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.IL LAVORO NON C'E', I DISOCCUPATI CI SONO.
E di cosa si parla?
DI UNIONI CIVILI E DI COPPIE GAY !!!!!
INCREDIBILE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

leoneg 21.02.16 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nasce TerraXchange: “Il mio social per i contadini senza terra”
un portale di un ventiseienne laureato in agraria di Castelletto Ticino....

http://www.lastampa.it/2015/03/16/edizioni/novara/nasce-terraxchange-il-mio-social-per-i-contadini-senza-terra-NFq0j1T4LkIvd53bEKPFZM/pagina.html

Sorridere ancora 21.02.16 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Credo sia necessario un referendum come per l'acqua potabile.
Questo modo sciagurato di fare di un MONOPOLIO NATURALE come la rete elettrica un magna magna per gli amici della politica è veramente disgustoso.
In Italia, storicamente, c'era AEM di Milano che sfruttava le dighe in Valtellina e l'ENEL per (quasi) tutto il resto.
Non andava bene così?

Salvatore 21.02.16 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Costa Rica si è alimentata con energia rinnovabile per 75 giorni consecutivi

http://www.lifegate.it/persone/news/il-costa-rica-si-e-alimentato-con-energia-rinnovabile-per-75-giorni

Per sorridere 21.02.16 13:51| 
 |
Rispondi al commento

IL PD vi detta la linea della Cirinnà:
Il M5S ha sempre dichiarato che vota la legge senza modifiche;
Il M5S non ha votato il canguro perché una forzatura, già precedentemente contestata in altra occasione;
Il parolaio segretario dei PD dichiara: che la legge non verrà cambiata, ma se occorre metterà la fiducia;
Se non viene cambiata, NCD e associati, la voteranno solo ed forse con la fiducia per la “sedia” e qui verranno smascherati dal loro fare e macchiati a vita;
Se non viene cambiata rimane la parola data dal M5S, sopratutto ai/alle LGBT e conseguentemente votarla;
Qui sorge il dubbio a costo di votare la fiducia al governo amico/nemico PD?
Ed in questo caso come può il M5S dopo aver accontentato LGBT, magari per il voto (scambio) su Roma e Milano presentarsi all'altra parte dell'elettorato, laico o cattolico?
Oppure dobbiamo considerate che le parole dette in senato dalla Nunzia Catalfo, “....cattolici bigotti e destre...”, siano l'intenzione di un spostamento del M5S da: né destro, centro o sx alla sola sx?
Il PD vi mette il cerino-cerinnà in mano!

f.d. 21.02.16 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BANCA M5S – GOVERNO M5S

Nel panorama attuale italiano, tra italiani in enormi difficolta' e Caste Parassitarie in sempre miglior salute, rinunciare ad una Banca M5S per la paura che I suoi amministratori possano “comportarsi male”, sarebbe veramente ...rinunciatario. Significherebbe allora, rinunciare anche a governare per le stesse paure. Invece, M5S DEVE farsi carico di queste NUOVE importantissime responsabilita' E DEVE anche prevedere PUNIZIONI chiare, certe e DEVASTANTI, per chiunque, possa avere intenzione di “andare al mulino per infarinarsi”. Cosi' come sono giustissimi I 150.000 euro di penalizzazione per chi decidesse di cambiare casacca, cosi' devono essere giustissime le restituzioni, maggioratissime, al movimento ( ai cittadini ) di tutti I vari eventuali maltolti, fino al sequestro di TUTTE le proprieta' riconducibili a CHIUNQUE si fosse comportato MALE. Quando M5S sara' al governo potra' approvare queste leggi per TUTTI. Per ora, potra' approvare suoi REGOLAMENTI per ogni sua gestione.

tomi sonvene Commentatore certificato 21.02.16 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Un marò è a casa , l'altro è da quattro anni in attesa prigioniero degli indiani , in un Paese dove c'è la pena di morte ! Per il caso Regeni renzi si sta dando da fare , del marò se ne frega o quasi , perchè ?! Indipendentemente se sia colpevole o meno quando si deciderà il suo destino ? Ci preoccupiamo di milioni di profughi accogliendoli e spendendo somme enormi al cui confronto le tangenti di Finmeccanica per gli elicotteri è poca cosa , e non facciamo nulla per un nostro figlio preda dei semiselvaggi indiani che tante volte abbiamo aiutato nelle passate carestie ! Stiamo facendo una bruttissima figura che ci ha sputtanato nel mondo intero !

vincenzodigiorgio 21.02.16 13:30| 
 |
Rispondi al commento

ERA MEGLIO QUANDO SI STAVA PEGGIO

Arriva il rottamatore, dice di voler abolire quella e quell'altra tassa, oltre ai vecchi politici, dice che lui è il nuovo, che farà ripartire questo paese. E' la sua scommessa, altrimenti va a casa!

Lo dice dal pulpito della Leopolda, come fosse un capovillaggio di un Club Med o un imbonitore, roba che anche il Cavaliere, al suo confronto, sembra un dilettante allo sbaraglio. Lo dice in ogni trasmissione televisiva, mattino, pomeriggio e sera.

Figurarsi se il rottamatore avesse posseduto9 giornali e televisioni cosa sarebbe stato capace di fare o di dire!

Nel frattempo l'Italia va a picco, le tasse aumentano e i sostenitori del rottamatore continuano a sostenerlo perchè così, anche loro, possono mantenere i privilegi della casta dei politici. Sono per lo più giovani, come la Madonna dagli occhi azzurri, tutti amici degli amici, a occupare i posti che contano, incaricati da LUI che vive di luce propria o appropriata....

Si, perchè il rottamatore, quello che ha messo nell'angolo i suoi oppositori del suo stesso partito, non è stato eletto dal popolo, ma da un manipolo di gentaglia per far si che, alla maniera gattopardesca, tutto cambi affinchè nulla cambi.

A questo punto la domanda sorge spontanea: "Non era meglio quando si stava peggio"?

Quando si stava peggio, non c'erano esodati, si poteva andare in pensione con 40 anni di contributi (politici, scusate se è poco), le tasse erano meno pressanti e, chissà perchè, la politica estera era condotta meglio di adesso.

Il rottamatore, alla fine, ha rottamato questo paese, riducendolo ad un ammasso di roba vecchia da mandare alla discarica.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 21.02.16 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Movimento : moto fisico di un corpo - cambiare posizione - " muoversi " .

vincenzodigiorgio 21.02.16 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Si m'aricordo, a le manifestazzioni de 'a sinistra, quanno se gridava "pagherete caro, pagherete tutto", nun me 'o sarei mai immagginato, che sarebbe diventato er Programma de governo.....

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.16 13:16| 
 |
Rispondi al commento

io sono RIENTRATA nel mercato a maggior tutela di corsa appena mi sono accorta dello sbaglio, già da anni.

Fermateli vi prego!!!!!

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 21.02.16 13:08| 
 |
Rispondi al commento

seconda casa in un paese all'interno della Sardegna

la casa viene occupata dai proprietari x un mese all'anno

quindi contatore staccato

bolletta bimestre gennaio/febbraio

spesa x energia € 6,82

spesa x il trasporto
e la gestione del contatore € 14,06

ora l'energia avrà poi il conguaglio con il consumo effettivo

ma trasporto energia e gestione contatore sono 84,36 € all'anno

quante case sono utilizzate come questa e come fanno a voler sempre più soldi se guadagnano anche quando il contatore è staccato??????

saluti ai monelli del blog

old dog 21.02.16 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'cara' è un'aggettivo di noi paganti, l'enel, lo stato la ritiene giusta ed occorre dargli ragione dimostrato dal fatto che quasi tutti la pagano, per ora !

mario d., orbetello Commentatore certificato 21.02.16 12:52| 
 |
Rispondi al commento

Non si possono istituire gruppi di acquisto di energia elettrica europei ?

C'è chi produce, chi trasporta, chi si occupa dell'ultimo miglio in ambito comunale ma potrebbe cambiare in intercomunale/area vasta, c'è chi vende ma manca chi compra per conto di gruppo di utenti che non sia uno stato.

Possibile che neanche i sindacati tedeschi hanno dato via ad un soggetto che si occupa di acquistare energia elettrica per tanti clienti con obiettivo risparmio e non lucro per gli azionisti?

euro europeo 21.02.16 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Peccato che tutto ciò non arrivi alla gente . Non ne parlano i media obbedienti al regime , non ne parliamo noi altro che sul glog ( diecimila persone ? ) , non ne parla nessuno ! Come fa l'italiano medio a conoscere tutte le schifezze del pd ? Non le sa , sente solo il bombardamento di renzi che assicura che tutto va bene mentre ci sodomizza .

vincenzodigiorgio 21.02.16 12:43| 
 |
Rispondi al commento

alle 14,30 dalla annunziata,raitre,oggi Di Maio !!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.02.16 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot
@ Sig. Casaleggio,

da iscritta al M5S e utente della Rete, credo sia un mio diritto sapere da Lei,
(incaricatosi di fornire al M5S uno spazio web –unovaleuno- adatto a Testimoniare la
“possibilità di realizzare un -efficiente ed efficace- scambio di opinioni e confronto democratico al di fuori di legami associativi e partitici e senza la mediazione di organismi direttivi”)

QUANDO intende attivare tale spazio web,
ovvero per quanto tempo ancora “il ruolo di governo ed indirizzo” del M5S leaderless, deve restare “normalmente attribuito a pochi”.

Ritengo che Lei, o se preferisce Grillo, nel ruolo di Garanti della regola fondamentale
denominata Non Statuto, abbiate il dovere di rispondere in assoluta trasparenza e coerenza, chiarendo i motivi del ritardo nella attivazione.

Buona Domenica.

miluna dany Commentatore certificato 21.02.16 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 21.02.16 12:30| 
 |
Rispondi al commento

ot ultimo


@eletti m5s in senato

""Renzi: “Su unioni civili pronti a mettere fiducia""

naturalmente mi auguro voterete contro, nel caso :)

il piddì va fermato sul bagnasciuga, in ogni modo

pabblo 21.02.16 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pur non avendoli sottomano,i bilanci criptati della politica (fondazioni x es) ,possono essere visibili con un occhiale 5☆.
E non sono gli occhiali dell' ''Intrepido''.
Buona domenica.

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 21.02.16 12:24| 
 |
Rispondi al commento

È un cappio attorno al collo tenuto dai potenti

Ed anche se non lo senti sempre più forte stringerà

Enormi capitali e lobbies di banchieri

Un pugno di mercanti che tiene il mondo in povertà!


Governi delle banche, l'usura è la padrona

E ti fanno annusare tutto ciò che non avrai mai,

Ma in te ritorna un sogno che sembra ormai distrutto

Socializzare tutto ed armi in mano agli operai!


È il Nuovo Ordine Mondiale che il tuo cappio stringerà!


Ribellarsi ora, ribellarsi ancora!

E non ci sarà più legge che deciderà per noi!

Ribellarsi ora, ribellarsi ancora!

Finché il sole dell'avvenire sorga nero su di noi!


La borsa intanto scende mentre la rabbia sale

Ed un coro sta gridando che schiavi non saremo mai,

Ma il sangue già in passato ha perso contro l'oro

Ed oggi ribolle ancora e scorre in piena dentro noi!


Questi sono i veri nemici vestiti da santi e da eroi!


Ribellarsi ora, ribellarsi ancora!

E non ci sarà più legge che deciderà per noi!

Ribellarsi ora, ribellarsi ancora!

Finché il sole dell'avvenire sorga nero su di noi!


Quel cappio che stringeva il povero e l'oppresso

Lo spezzeremo adesso col sole che risorgerà

E così ogni banchiere dall'alto del suo trono

Se guarderà giù in strada vedrà bruciare le città!


Non c'è più niente in cui sperare, forza, ragazzi, tocca a noi!


Ribellarsi ora, ribellarsi ancora!

E non ci sarà più legge che deciderà per noi!

Ribellarsi ora, ribellarsi ancora!

Finché il sole dell'avvenire sorga nero su di noi!

Matteo Quarti 21.02.16 12:23| 
 |
Rispondi al commento

ot

""“Ci dicono che non abbiamo fatto spending review. Vi dico solo che Cottarelli aveva proposto 20 miliardi di tagli, noi ne abbiamo fatti 25 – ha detto rispondendo alle critiche della Corte dei Conti sull’entità della spending review del governo – e se tagli 25 miliardi di spesa pubblica è pacifico che il Pil non cresce a sufficienza perché parte viene dalla spesa pubblica”."""

matte' ma se era pacifico occomemai hai sempre detto che il pil sarebbe cresciuto più di quello che in effetti è stato, e che sarà, viste le ultime analisi degli aruspici?

sarà tappezzata di specchi la sede del piddì,così il nostro ogni tanto s'allena :)

pabblo 21.02.16 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Rega', oggi c'è 'a grande convensciòn der Partito Democratico (Arivato Fascista, 'na simpatica "gag"); er PresidentedelConsigliomMatteoRenzi, se esibbirà ne le sue più riuscite imitazzioni de "serio interlocutore", e de "Uomo de Stato" ortechè, co' 'a partecipazzione straordinaria de Enrico Letta, in quella sua mejo riuscita de "leale compagno de Partito" ; nun ce saranno bandiere, somboli, gajardetti o spillettine: solo 'a Presenza Sua, attorniato da 'e sue "majorettes" illuminerà er palco e darà n' senso a la riunione de' 'i venditori de fumo accorsi da tutta 'a Nazzione pe' rinnova' er sacro giuramento: "O Franza o Spagna, purchè se magna"......

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.16 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA STAMPA sta attaccando il M5S in un modo talmente squallido che probabilmente lo voterei anche se non fossi d'accordo con alcuna delle proposte che porta avanti.La Pravda al confronto era piu' libera.

Al. P. Commentatore certificato 21.02.16 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Nel 2018 il 'bomba" starà fare il direttore di un museo, il m5s al governo con fuori la gente del "partitounico" a protestare in piazza.
Quello che dovremmo fare noi adesso.

Nostradamus de Castello

Mirco Giacché, Ancona Commentatore certificato 21.02.16 12:17| 
 |
Rispondi al commento

ma,..ma allora......

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2016-02-20/confindustria-nuove-regole-ue-banche-frenano-economia-105705.shtml?uuid=ACt0ypYC&utm_source=dlvr.it&utm_medium=twitter

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 21.02.16 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Certo è che quasti post non li fanno passare in nessun TG. , solo quando conviene alla Kasta! Disinformazione (non informazione) MEDIATICA! Come al solito ! Speriamo di essere in tanti a leggere qui |

silvana rocca, genova Commentatore certificato 21.02.16 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma c'è per caso qualcosa, almeno una cosa, ancora buona? Che so'... che sulle canne da pesca ancora non ci hanno messo la tassa, per esempio? Andiamo almeno a pescare, è domenica!

troppo stress fa male ... ci vogliono buone notizie di tanto in tanto ... altrimenti P38!

Chi visse sperando ... 21.02.16 11:53| 
 |
Rispondi al commento

La cosa più preoccupante è che i cittadini non hanno modo di difendersi da questi soprusi.
Sempre M5S

adriana guiodotti 21.02.16 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Sara' anche illegittimo....ma in tanto ci tocca pagarlo !

matteo c., milano Commentatore certificato 21.02.16 11:49| 
 |
Rispondi al commento

ma la smettiamo di dire tutti a casa?loro non hanno case ma ville che si sono costruite con i soldi che ci hanno rubato.pianosa.quella deve essere la loro dimora.a pane e acqua per il resto dei loro giorni.

vito asaro 21.02.16 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Evviva le privatizzazioni! Evviva il libero mercato!
Evviva tutti!

stress... non se ne può più... aveva ragione quello là, meglio insegnare ai figli a mungere una mucca e a tirar su due verze nell'orto...

Sempre in quel posto lo prendiamo 21.02.16 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot?

http://www.theguardian.com/environment/2016/feb/04/morocco-to-switch-on-first-phase-of-worlds-largest-solar-plant

""Morocco to switch on first phase of world's largest solar plant
Desert complex will provide electricity for more than 1 million people when complete, helping African country to supply most of its energy from renewables by 2030""

un applauso a Muhammad VI del Marocco

pabblo 21.02.16 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Insomma ci piace di piu' il modello Komunista del modello Kapitalista

pz 21.02.16 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

ora di italiano...


modo prolisso per dire #staisereno/a?


"Tranquilla .....quando vuoi i soldi son qui"


http://tv.ilfattoquotidiano.it/2016/02/20/banca-etruria-il-figlio-della-92enne-truffata-quando-rivuole-i-soldi-sono-qui-le-dicevano/482836/

pabblo 21.02.16 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ajòòòò...

harry haller Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 21.02.16 11:34| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori