Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

L'#IndagatoPd del giorno: Valter Nebbiai, ex assessore Livorno

  • 31

New Twitter Gallery

nebbia_indagato.jpg

All’inizio era un forte sospetto ma oggi è qualcosa di più. Quando è stato annunciato che la magistratura avrebbe passato ai raggi X le carte dell’Aamps, la municipalizzata ambientale del comune di Livorno, è scattato il panico fra gli ex amministratori Pd che hanno strumentalizzato i sindacati per opporsi al piano di risanamento della giunta labronica guidata da Nogarin. Ricordate le balle del Pd su tutti i giornali e su tutte le tv a proposito di Nogarin? Arrivarono addirittura le minacce al sindaco M5S. Oggi si capisce il perchè di questo livore: è arrivato il primo avviso di garanzia per l’ex assessore al Bilancio di Livorno, Valter Nebbiai, Pd ovviamente, per falso in bilancio e abuso d’ufficio: avrebbe, tra l’altro, concesso a una ditta uno sconto da 250mila euro sul debito Tia, finendo per alterare il bilancio 2013 dell’Aamps. Ma, a quanto pare, il meglio deve ancora venire. La procura di Livorno, con il nucleo tributario della guardia di finanza, infatti, sta conducendo un’inchiesta che promette di diventare un terremoto giudiziario. E ci sarebbero altri otto iscritti sul registro degli indagati.
Alla base di tutto, il dossier compilato dagli ispettore del ministero dell’Economia, che cristallizza la situazione al dicembre 2012, fra anomalie su premi e ricompense a favore degli amministratori della società. Come dire, l’avevamo detto. Chi sarà il prossimo?

VIDEO Il sottosegretario Zanetti: “Bisogna fare #UnMonumentoPerNogarin"


1 Feb 2016, 12:15 | Scrivi | Commenti (31) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 31


Tags: indagato Nebbiai, indagato pd, Livorno, M5S, Nogarin, Pd, sindaco m5s, Valter Nebbiai

Commenti

 

Partito Delinquenziale = PD

Laura 01.02.16 23:33| 
 |
Rispondi al commento

la mafia:

http://www.nextquotidiano.it/come-e-finito-lesposto-del-movimento-5-stelle-alla-rai/

Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 01.02.16 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Il governatore dem è stato iscritto nel registro degli indagati nell'ambito dell'inchiesta per il dissesto di Potenza. L'amministrazione del capoluogo nel 2014 ha dichiarato un buco di bilancio di 24 milioni. Indagati anche il consigliere regionale ed ex sindaco Pd Vito Sarsiero, l'ex consigliere regionale dell'Udc Franco Mollica e gli ex assessori dem Giuseppe Ginefra e Federico Pace..oramai non si indaga piu su uno ma si va a "mazzette pd"

Pier luigi 01.02.16 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Nei TG non hanno detto una parola, così come hanno detto poco se non nulla riguardo al presidente PD della Basilicata indagato per corruzione elettorale.

Poi fanno dei sondaggi bufala che danno il M5S ancora in calo per il caso Quarto... e il PD che nel frattempo di casi ne sta avendo a decine starebbe invece aumentando???
Ma dove li fanno questi sondaggi?

Lorenzo M. Commentatore certificato 01.02.16 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono molto sorpreso che l'indagato del giorno Pd sia solo uno.. Guardate bene guardate bene..... Forza M5S il movimento degli onesti..

RENZO D., riva presso chieri Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.02.16 20:28| 
 |
Rispondi al commento

BRAVO NOGARIN TUTTA AVANTI UNO è USCITO ORA TOCCA ATUTTI GLI ALTRI PIDDIOTI DELINQUENTI E MANGIAPANE AUFO, LIVORNESI SVEGLIATEVI BASTA APPOGGIARE I DELINQUENTI MA CHE VADANO IN GALERA COSI VEDONO CHE FACENDO I DISONESTI SI GUADGNA POCO, E A RIDAI BRAVO NOGARIN.

GAETANO INCARDONA 01.02.16 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma sti sindacati la vogliono finire di fare figure di quattro soldi? Ma chi difendono i padroni o i lavoratori?
e gli iscritti non l'hanno capita?

john f. 01.02.16 19:45| 
 |
Rispondi al commento

..l'album Panini degli indagati PD si arricchisce di un'altra figurina...e l'Unità non dice niente?

palle 01.02.16 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma no, siete rimasti indietro, oggi sono due, ce n'è un altro.
Questo lo avevate già contato?
Basilicata, presidente Pd Marcello Pittella indagato per corruzione elettorale

Rosa 01.02.16 19:02| 
 |
Rispondi al commento

I Piddini di Livorno, tutti in galera, nessuno escluso!

Loren M., Firenze Commentatore certificato 01.02.16 18:31| 
 |
Rispondi al commento

..e l'Unità cheffà,tace??
cittadini, svegliaaa!!

pasquino 01.02.16 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Basta aprire un cassetto a caso in quasi ogni comune d'Italia e vai tranquillo che viene fuori qualche schifezza di questi parassiti. Sono generazioni di amministratori incapaci ,avidi e ladri e questi che beccano sono solo gli ultimi, dei coglioni rimasti con il cerino in mano (e non pagheranno un euro)come chi li ha preceduti.

Luca S., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.02.16 17:53| 
 |
Rispondi al commento

grande Nogarin e grazie che hai tenuto duro a tutte le accuse viva 5 stelle

elena guerini, bergamo Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.02.16 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Ueila Beppone, devi assumere piú collaboratori per il Blog, sennó non gli stiamo dietro piú agli indagati/condannati del giorno, ecco qua il secondo per oggi

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/02/01/basilicata-presidente-pd-marcello-pittella-indagato-per-corruzione-elettorale/2423038/

... ma fanno veramente schifo, e hanno il coraggio di rompere i maroni per Quarto???
come si dice al mio paese, hanno proprio 'na mutanda in faccia!

Federico M., Essen (Germania) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.02.16 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo piazza pulita con un bel colpo di ramazza.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 01.02.16 16:46| 
 |
Rispondi al commento

..e siamo solo all inizio ....bravo nogarin &c ..ora sono volatili per diabetici

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.02.16 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Non sarà il caso di cominciare a formare gruppi di condannati e metterli in un campo di rieducazione

cioè dove ci sono lavori pubblici da eseguire si stabilisce quel campo e questi si mettono a lavorare lì

questa non sarebbe vera e propria detenzione ma rieducazione al lavoro x i politici di professione
in modo che imparino a lavorare e sudare eh eh

a molte di queste persone farebbe proprio bene e ne trarrebbe beneficio anche la comunità

saluti ai monelli del blog

old dog 01.02.16 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Una lista di indagati piddini in costante aggiornamento giorno per giorno ma loro non se ne preoccupano più di tanto perchè sanno che la galera è rimasta di moda solo per quelli che si difendono contro chi invade la loro casa.

Beppe C. Commentatore certificato 01.02.16 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Se, d'ora in poi, la RAI dedicasse la stessa attenzione che ha dedicato alla questione di Quarto a tutte le inchieste in cui è coinvolto un amministratore PD, anche se occupasse il palinsesto pure di RAIyoyo e RAIstoria, non avrebbe più spazio nemmeno per trasmettere il festival di Sanremo (il che, evidentemente, comporterebbe un doppio vantaggio...)
Sempre più in alto i cuori!
E diffondiamo queste notizie, perchè se non lo facciamo noi...

luca peloi 01.02.16 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Ora virgulto giovin di Rignano con trippa e rolex al seguito ..e grazie alla sua intelligenza politica sovraumana sconfiggerà pandemia da virus ebola ,aids ect ect ect . "Bombala trigre" trionferà in africa e l'europa sarà salva, immigrati ed emirati permettendo.Domanda ma questo quando ci sono casini scappa sempre all'estero?

Pier luigi 01.02.16 15:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come???

Urlavano a dritta e a manca che i 5* fanno fuochi e fiamme a parole e poi a fatti fanno come possono se non fanno peggio degli altri.
E come esempio prendevano in primis Livorno, con immagini di spazzatura ovunque sparsa per la città.

Ohibò: ora ne arrestano uno di loro? Un loro amministratore della società commissariata?
Uno di loro, un del pd, non uno dei 5*. Perchè i 5* non sono " come tutti gli altri".

Marameo piddì!!

Gian A Commentatore certificato 01.02.16 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Prima per un giorno di agitazione lavoratori e di spazzatura sparsa qua e là a Livorno i giornali e telegiornali ci hanno campato per mesi, ora per sapere che indagano l’ex assessore al Bilancio di Livorno devo venire a leggerlo qui sul blog, perché in tv e sui giornali parlano di ben altro.

Dico solo una cosa, meno male che esistete, cari 5 stelle!

Tails70 01.02.16 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Riforma giudiziaria:
1)Chi viene condannato in primo grado per reati contro la pubblica amministrazione, deve essere mandato al confino in un paese distante almeno 1000 Km dal luogo di residenza per 5 anni;
2)Se viene condannato in appello deve rimanere a vita nel luogo di confino;
3) E' abolito il terzo grado di giudizio.

giancarlo s., Taranto Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 01.02.16 13:04| 
 |
Rispondi al commento

dovrebbero schiaffare in galera quasi la totalità delle Giunte comunali d'Italia!!!

Nessuno ha ancora scoperto (mancanza di coraggio) il vero problema delle amministrazioni locali (oltre 8000 comuni) uno tsunami di debiti pubblici trascinati per anni sui bilanci economici e finanziari sotto il capitolo dei crediti esigibili e fatti passare come attivi ma in realtà passivi perchè una parte consistente sarà inesigibile.

A Livorno come a Pomezia e in altre realtà amministrate dal M5S hanno scoperto ancora nulla del vero ammontare delle "sofferenze" economiche municipali.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 01.02.16 12:58| 
 |
Rispondi al commento

..... e non finisce qui ihihihihih

Stefano S., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.02.16 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Me la godo... e me la godrei ancora di più se finissero oin carcere e CI RESTASSERO... ma per ora me la godo. PD merda

Adriano Perrone, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.02.16 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beccati questa,premier del cazzo,arrogante,stronzone e ladrone.

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 01.02.16 12:31| 
 |
Rispondi al commento

EVVAI, sotto col prossimo !!!

...anche se temo che l eTV e i giornali di regime non diranno nulla di questo processo... come del processo della LEGA NORD (i famosi 40milioni di soldi pubblici portati nei paradisi fiscali, che poi sono diventati 59milioni compresa la Lega di Maroni prima e Salvini poi): ne avesse parlato qualche TG!!!!! ZERO DI ZERO!!!!

Alessio S., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 01.02.16 12:26| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori