Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

'Ndrangheta e Pd a Reggio Emilia #DelrioInAntimafia

  • 233

New Twitter Gallery

delriovecchi.jpg

"Il MoVimento 5 Stelle chiede al ministro degli Interni che venga inviata una Commissione d'accesso prefettizia antimafia a Reggio Emilia. Chiede inoltre che l'attuale sindaco Luca Vecchi ed i predecessori Graziano Delrio, attuale ministro dei trasporti, e Antonella Spaggiari siano convocati in Commissione antimafia. Reggio Emilia negli ultimi 20 anni ha subito una cementificazione selvaggia pianificata dal Pd già ex Pds, ha favorito l'infiltrazione delle mafie nell'economia locale.

Perchè serve una Commissione d'accesso? Perchè Delrio e gli ultimi sindaci di Reggio Emilia devono essere ascoltati in Commissione antimafia continuando il lavoro iniziato un anno fa?

PRIMARIE INQUINATE
Le primarie Pd 2014 a Reggio Emilia sarebbero state fortemente inquinate dalle pressioni svolte da parte del poliziotto Domenico Mesiano contro l'ex assessore Corradini. Mesiano, poi arrestato in Aemilia nel gennaio 2015, fece pressioni sulla comunità albanese per evitare che i loro voti alle primarie Pd andassero a Corradini e si concentrassero su Vecchi. Agì da solo? Su questo è stato presentato in tempi non sospetti un esposto da parte dell'ex assessore Corradini.

BROGLI ELETTORALI
Sulle elezioni comunali 2014, c'è un rinvio a giudizio, grazie ad una denuncia M5S per brogli elettorali in almeno una sezione. Pietro Drammis originario di Scandale (Kr) e già candidato ( e primo dei non eletti in Idv alle comunali 2009 a sostegno di Delrio), presidente del seggio 7, è stato rinviato a giudizio con l'accusa di brogli a favore dei candidati Salvatore Scarpino (Pd) e Teresa Rivetti (Pd) . Possibile che Drammis rischi anni di galera per 31 preferenze in un solo seggio? Domande lecite.

APPALTI RIFIUTI PILOTATI
Nelle intercettazioni ed atti di Aemilia, persone poi arrestate parlano di "appalti pilotati in Agac quando dipendeva dal Comune di Reggio". Agac è l' ex municipalizzata di Reggio, prima diventata Enia Spa (nel 2005), poi Iren Spa nel 2010. Negli scorsi anni sono state tantissime le ditte, poi coinvolte in inchieste di mafia che hanno lavorato in appalto e subappalto con Agac, prima ed Enia Spa ed Iren Spa poi.

PRESSIONI PD-PDL CONTRO INTERDITTIVE
Nel 2012, l'allora consigliere comunale Antonio Olivo (Pd) con una intervista, si mise pubblicamente a disposizione di un imprenditore interdetto e già condannato in primo grado per gravi reati. "L'amico Gianluigi Sarcone". Gianluigi Sarcone è stato poi arrestato in Aemilia nel 2015. Il motivo di tanto interesse? Andare a discutere e contestare al Prefetto, insieme al consigliere Salvatore Scarpino (Pd) le interdittive contro ditte colluse. Fu poi il sindaco Graziano Delrio ad accompagnare i consiglieri Olivo (Pd) e Scarpino (Pd) e Rocco Gualtieri (Pdl) dal prefetto. Per questo fatto, oltre che per la processione elettorale a Cutro nel 2009, nel 2012 Delrio venne interrogato dalla DDA come persona (non indagata) informata sui fatti.

LA CASA DEL SINDACO
La moglie dell'attuale sindaco di Reggio, la dirigente all'urbanistica Maria Sergio (nominata da Delrio ed in carica dal 2004 al 2014), nel maggio 2012 ha acquistato casa da un attuale imputato in Aemilia, Francesco Macrì. La notizia è emersa solo dieci giorni fa. La moglie ed il coniuge sindaco di Reggio Emilia hanno detto di non essersene mai accorti prima, dimostrando una grave negligenza e mancanza di trasparenza nei confronti della collettività.
Maria Sergio avvalendosi di un diritto di legge, non ha mai acconsentito pur essendo moglie dell'allora consigliere comunale e capogruppo Pd Luca Vecchi (oggi sindaco) di pubblicare il suo reddito e variazione dello status patrimoniale. Il 15 gennaio 2013 la Sergio è stata interrogata dalla DDA come persona informata sui fatti (non indagata). Nel corso dell'interrogatorio, la Sergio dichiarò di conoscere solo pochi imprenditori cutresi, ricordando solo tre nomi. Non gli venne in mente nemmeno il nome dell'imprenditore che le vendette casa sei mesi prima. Non ricordò nemmeno dell'importante indagine Edilpiovra. La casa degli smemorati Luca e Maria.

APPALTI CHE SCOTTANO
Da un accesso agli atti promosso dal M5S è emerso che le ditte di Francesco Macrì hanno vinto 12 appalti pubblici nel Comune di Reggio tra il 2003 ed il 2014 per un totale di 366.000 euro. In più la M&F di Francesco Macrì nel 2004 (sindacatura Spaggiari) ha visto approvato un suo piano particolareggiato. Altre decine di lavori sono stati eseguiti a Reggio Emilia da quello che gli inquirenti considerano il n.2 del sodalizio criminale: l'imprenditore Antonio Gualtieri. Lo stesso Gualtieri è stato tra i promotori di una associazione d'imprenditori edili, l'Aier i cui vertici (Gualtieri ed il segretario dell'associazione Palermo) sono stati praticamente tutti arrestati in Aemilia. Il presidente e promotore della stessa associazione (non indagato) fece campagna elettorale per Delrio nel 2009 con una inserzione pubblicitaria sul Sole 24 Ore.Una attenzion particolare va avviata sul catasto.

VIDEO Come combattiamo la mafia a #Bagheria5Stelle



IL CONSIGLIERE A PROCESSO
In consiglio comunale a Reggio Emilia siede un rinviato a giudizio in Aemilia. Il consigliere comunale di Forza Italia Giuseppe Pagliani.

LA LETTERA DAL CARCERE
L'imputato in Aemilia Pasquale Brescia in data 27 gennaio 2016, ha inviato dal carcere una lettera pubblica indirizzata al sindaco di Reggio Emilia. Nella missiva Brescia oltre a solidarizzare con Vecchi e la moglie per gli attacchi politici e mediatici sulla casa acquistata da Macrì, lo accusa però di non aver difeso la comunità cutrese. Fa inoltre gravi allusioni sulla moglie e la sua famiglia, sul ministro Delrio e le campagne elettorali Pd del 2009 e 2014 dove si schierarono con Delrio e Vecchi. Il sindaco ha chiesto alle autorità di bloccare la pubblicazione della lettera ma i giornali locali hanno disobbedito. Oltre a garantire la giusta sicurezza del sindaco di Reggio Emilia (lettere dal carcere e lettere di 'corvi' non sono i metodi del Movimento 5 Stelle) chiediamo sia fatta piena luce e chiarezza sui contenuti. Una copia della lettera originale va acquisita da parte della Commissione antimafia che deve poter indagare a fondo.
Subito la Commissione d'accesso a Reggio Emilia! Subito Delrio in antimafia!
Oggi alle 15 segui in diretta il Question Time M5S alla Camera dei Deputati." M5S Camera e Senato


3 Feb 2016, 11:48 | Scrivi | Commenti (233) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 233


Tags: antimafia, delrio, ndrangheta, pd, Reggio Emilia, Vecchi

Commenti

 

Ben venuta la commissione Antimafia sia a Reggio Emilia!!!!!!
Se il diavolo fà le pentole ma non i coperchi allora tra un pò ci sarà da assaggiare una buonissima minestra che puzza da troppi anni nell'aria di questa cittadella...
Ben venuta sia l'Antimafia...

chiarella 12.02.16 14:16| 
 |
Rispondi al commento

In questa porca REGGIO EMILIA, dove la camorra cooperativa del PD
la fa da padrona, un giornaletto di quartiere consente di mettere
in dubbio l'ASSOLUZIONE di in imputato, con formula piena.
"Perché il fatto non sussiste". E non deve sussistere neppure per
la Cazzata di Reggio, che si permette commenti, da quel foglio
di crespata fine, in comodo formato tabloid.

Alessandro Poggi 07.02.16 07:36| 
 |
Rispondi al commento

In riferimento ai dubbi sollevati da alcuni sulla possibilità di adottare da parte del partner il figlio naturale, dubbi legittimi, non poteva essere inserito nella legge la postilla che questo serve a regolamentare solo situazione già in atto al momento della approvazione della legge, quindi figli già nati ? E specificare per il futuro che la normativa può riguardare solo casi specifici. Cioè la legge dovrebbe applicarsi solo nel caso in cui il padre o madre naturale siano vedovi con figlio già nato e orfano di un genitore, e ogni caso dovrebbe essere valutato e formalizzato dopo decisione di un giudice dei minori a tutela degli stessi. In questo modo si poteva evitare il rischio della pratica dell'utero in affitto e circoscrivere casi specifici, quanti casi ci potranno mai essere in Italia? Stiamo parlando e dibattendo da mesi su una questione che potrebbe verificarsi solo se : una coppia di eterosessuali si sposa e fa un figlio, poi uno dei due scopre di essere omosessuale e forma altra coppia con partner dello stesso sesso, nel frattempo, mentre il figlio è ancora minorenne, uno dei due genitori naturali muore e l'altro continua a fare coppia con il partner dello stesso sesso. Sarei curiosa di sapere quanti sono i ragazzini in Italia colpiti da questa sfiga mega galattica!

alessandra ruspetti, Siena Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.02.16 12:40| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA OPPORSI A MARONI E ALLA SUA BANDA, VOGLIONO VIVISEZIONARE L'ITALIA CON L'IDEA DELLE "MACROREGIONI", TENTANO DI STACCARE IL NORD DAL CENTRO E DAL SUD. QUANDO IL POTERE ERA CENTRALIZZATO TUTTO FUNZIONAVA MEGLIO, CON LE MODIFICHE AL TITOLO QUINTO SONO AUMENTATE LE RUBERIE DEI POLITICI E NON OSO IMMAGINARE COSA SUCCEDERA' SE CONTINUERANNO A DEVASTARE LA NOSTRA COSTITUZIONE...

Zampano . Commentatore certificato 04.02.16 09:59| 
 |
Rispondi al commento

bisogna ridare alla politica il controllo dell'economia e non viceversa,non esiste che la crisi delle banche mandi in crisi uno stato!
uscire ora dall'euro è solo un primo passo.

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 04.02.16 09:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://pauperclass.myblog.it/2016/01/31/attenti-alle-terga-nozze-adozioni-gay-oscurano-la-questione-sociale-eugenio-orso/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 04.02.16 08:00| 
 |
Rispondi al commento

Non mettette tutte le malefatte in un solo post diluitele perchè a leggerle tutte insieme viene la diarrea

Michele L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 04.02.16 07:51| 
 |
Rispondi al commento

E poi c'è questo ot:

Is-is, chi lo finanzia? Americani e alleati, naturalmente.

In politica estera l’America ha sempre sbagliato tutto. Propaganda di un gruppo radicale anti-Usa? No, parole pronunciate da un candidato repubblicano alla Casa Bianca per le presidenziali 2016. Rand Paul, senatore, libertario, non-intervenzionista, è sicuro che dietro l’ascesa dell’Is-is ci sono gli americani, anzi, “un paio di repubblicani esperti di affari esteri”

Mario 04.02.16 03:26| 
 |
Rispondi al commento

BuonaNotte a tutti i criceti ribelli!

Mario 04.02.16 02:26| 
 |
Rispondi al commento

da Rodotà >>>>>> a >>>>>>>> Cirinnà

dai giorni dei Commenti più votati, quando non-mi-ricordo-chi scrisse "Beppe te l'avevo detto che ti serviva, il Ponte".....al languore di questi tempi.

Ne è passata acqua - appunto - sotto i ponti!

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 04.02.16 01:02| 
 |
Rispondi al commento

cafferino notturno a 5 stelle qui!!

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 04.02.16 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Sul blog non è mai stato pubblicato un post sulla legge Cirinnà. Sarebbe stato corretto sondare il pensiero degli iscritti e simpatizzanti per
capire quale scelta i nostri rappresentanti avrebbero dovuto prendere.
Non condivido la decisione da parte del movimento di votare questa legge (col PD) , per me
sbagliata, senza un confronto.

donatella davanzo 04.02.16 00:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo Paese sta morendo , è al limite del collasso ! La povertà , la corruzione , la delinquenza hanno invaso le nostre vite portandoci nel degrado morale e materiale ! Sappiamo che la sinistra fasulla ci ha portato a questo punto e noi andiamo a votare insieme a loro , è uno schifo ! Tutto questo deve finire , Grillo si defila e non ci spiega il perchè , anche se è facile capirlo , la delinquenza politica è in azione senza che nessuno la contrasti ! Stiamo tradendo il mandato popolare 1

vincenzodigiorgio 04.02.16 00:30| 
 |
Rispondi al commento

Morte, vecchio capitano, è tempo di andare!
Questo paese ci annoia, affrontiamo i marosi!
Se neri come l’inchiostro sono cielo e mare,
i nostri cuori che tu conosci son radiosi.

Morte, versaci il tuo veleno, ci conforta.
Vogliamo scender nell’abisso, giù nel covo,
fino a bruciarci il cranio: Inferno o Ciel, che importa?
Fino in fondo all’ignoto per trovare del nuovo.
-------------

Charles Baudelaire

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 04.02.16 00:00| 
 |
Rispondi al commento

uscire subitissimo da euro prima che ci facciano pagare a noi la loro esposizione in derivati,la grecia insegna..........

https://www.facebook.com/www.marcozanni.eu/photos/a.1441897276057583.1073741828.1441172666130044/1710506889196619/?type=1&theater

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.02.16 23:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è' un Paese per Vecchi, per mafie... Un paese per imboscarsi i soldi delle banche, dati agli amici degli amici, magari dello stesso gruppo massonico... Il 5 stelle è' l'ultima speranza...

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato 03.02.16 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La legge Cirinnà prevede per una coppia omosessuale la possibilità di adozione solo dei figli del partner. Non capisco quali sono le difficoltà ad ammettere queste adozioni. Certamente non riguardano il bene di questi ragazzi,
Questi figli, infatti, vivono già in una famiglia di fatto composta da due persone dello stesso sesso. Cosa cambia per loro con l'adozione? Ed alla fine quali sono i pericoli per noi?

Clara M. Commentatore certificato 03.02.16 23:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma avete notato che la pubblicità sul canone TV dice: "costa meno e è più facile il pagamento!
Bene fate il conto Abb.TV 100€ + iva al 10% quanto viene? 110 € e prima quanto costava 112 o 113 € siii avete risparmiato 2 0 3 €! hahahah....grandi risparmi!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.02.16 23:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per la prima volta, mi trovo d'accordo su tutto, con la SUPER COMMISSIONE ANTIMAFIA-ANTI NDRANGHETA-ANTI CAMORRA -ANTI SACRA CORONA-ANTI LOBBY-ANTI.....Questi cervelloni ,tutto "fosforo" hanno stabilito e sentenziato,che Reggio Emilia è un piccolissimo villaggio montano, in provincia di Roccacannuccia,abitato da pochissimi anziani(tra cui Delrio e Vecchi) che vivono prevalentemente, di agricoltura e pastorizia.Mentre Quarto ,è la seconda città d'italia(nel canton Ticino)per n° di abitanti e prima per n° di industrie e attività commerciali.Chiunque non sia d'accordo, consulti per un approfondimento, la rai o l'unità,con il "pezzo" di rondolino..ino..ino.

Canzio R. Commentatore certificato 03.02.16 22:27| 
 |
Rispondi al commento

A completamento dei buoni pensieri:
Padre, se anche tu non fossi il mio...
Padre, se anche tu non fossi il mio
padre, se anche fossi un uomo estraneo
per te stesso egualmente t’amerei.
Ché mi ricordo d’un mattin d’inverno
che la prima viola sull’opposto
muro scopristi dalla tua finestra
e ce ne desti la novella allegro.
E subito la scala tolta in spalla
di casa uscisti e l’appoggiavi al muro.
Noi piccoli dai vetri si guardava.

E di quell’altra volta mi ricordo
che la sorella, bambinetta ancora,
per la casa inseguivi minacciando.
Ma raggiuntala che strillava forte
dalla paura ti mancava il cuore:
t’eri visto rincorrere la tua
piccola figlia e, tutta spaventata,
tu vacillando l’attiravi al petto
e con carezze la ricoveravi
tra le tue braccia come per difenderla
da quel cattivo ch’eri tu di prima.

Padre, se anche tu non fossi il mio
padre…
(Camillo Sbarbaro)

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.02.16 21:53| 
 |
Rispondi al commento


Supplica a mia madre
E' difficile dire con parole di figlio
ciò a cui nel cuore ben poco assomiglio.

Tu sei la sola al mondo che sa, del mio cuore,
ciò che è stato sempre, prima d'ogni altro amore.

Per questo devo dirti ciò ch'è orrendo conoscere:
è dentro la tua grazia che nasce la mia angoscia.

Sei insostituibile. Per questo è dannata
alla solitudine la vita che mi hai data.

E non voglio esser solo. Ho un'infinita fame
d'amore, dell'amore di corpi senza anima.

Perché l'anima è in te, sei tu, ma tu
sei mia madre e il tuo amore è la mia schiavitù:

ho passato l'infanzia schiavo di questo senso
alto, irrimediabile, di un impegno immenso.

Era l'unico modo per sentire la vita,
l'unica tinta, l'unica forma: ora è finita.

Sopravviviamo: ed è la confusione
di una vita rinata fuori dalla ragione.

Ti supplico, ah, ti supplico: non voler morire.
Sono qui, solo, con te, in un futuro aprile…
(Pier Paolo Pasolini)

Serena notte a tutti e buoni pensieri per domani.

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.02.16 21:51| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia è una repubblica fondata sulle cartelle esattoriali di Equitalia.... Non esiste un imprenditore che non abbia una cartella di Equitalia sotto il cuscino, con Equitalia che prende il 10 per cento per la riscossione di queste multe, Multe da 10.000 50.000 100.000 200.000 euro... Con le leggi che sono interpretate dai giudici a favore delle amministrazioni comunali, provinciali, regionali, statali... E i giudici di cassazione fanno giurisprudenza, fanno la legge... Con i cittadini che non hanno più fiducia nella legge, e in questo Stato da 100.000 leggi, tutte contro la povera gente e il sistema delle piccole e medie imprese .... Bande bassotti che rubano con il fisco ai più deboli e si accordano con i forti e i poteri forti, banche, slot machine che se devono pagare 10 gli viene condonato 9... ladri di stato, autorizzati da uno Stato ladro

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato 03.02.16 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Non votate quella roba della cirinnà. Vi farete del male.
A meno che non mi spieghiate cosa direbbero un papo o un mamo alla figlia che dicesse loro che le è uscito per la prima volta del sangue.

Santo Cielo, inferno Commentatore certificato 03.02.16 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Unioni Civili, indietro le tessere di Coop e Ikea per protesta

La pubblicità della Coop a sostegno delle unioni civili proprio non gli è andata giù e così don Francesco Ricciarelli, il parroco di La Serra a San Miniato (Pisa) non ci ha pensato due volte: ha scritto un post di fuoco sulla sua pagina Facebook e restituito immediatamente la tessera di socio. La notizia è stata riportata dai media locali. Nel mirino del prete è finito lo slogan “Qualunque sia la tua famiglia la Coop sei tu” collocato sotto tre coppie di mele, una delle quali dello stesso colore e con chiaro riferimento alle coppie dello stesso sesso. Per questo il sacerdote ha raggiunto il suo punto vendita di riferimento a San Miniato Basso e ha restituito la tessera pretendendo la cancellazione dall’elenco dei soci: “La Coop non sono io – ha poi scritto su Fb – e mi chiedo cosa spinga un supermercato a prendere posizione su questioni altamente divisive e perdere così una parte di clienti”. A Pisa, invece, una cliente dello store Ikea, militante dell’Ncd e componente di un comitato a favore della famiglia tradizionale, ha restituito la sua tessera Ikea Family per protestare contro l’iniziativa IkeaFamilyDay a sostegno “dell’unica famiglia possibile, quella fondata sull’amore” lanciata dalla multinazionale svedese in tutti i suoi negozi proprio in occasione del Family Day e a sostegno delle unioni civili.

http://www.gonews.it/2016/02/03/family-day-indietro-le-tessere-di-coop-e-ikea-per-protesta/

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 03.02.16 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT ma non vuol disturbar la discussione

Visto che nel "milleproroghe" è stato infilato un emendamento che dice della multa di 200.000€ al M***** x mano di Boccadutri(sic!) sempre lui

xchè non infilarne uno che chiede i danni x conto dei cittadini italiani x i finanziamenti che hanno continuato a prendere dopo il referendum
abrogativo dei suddetti?

saluti ai monelli del blog

old dog 03.02.16 20:45| 
 |
Rispondi al commento

Tutto giusto... ma dovete andare di più in TV.

Consiglio inoltre di decidere in fretta il nostro candidato per Roma, perché ormai è un po' che Giacchetti è in TV per 24 ore su 24.

Lorenzo M. Commentatore certificato 03.02.16 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il M5s sta assumendo comportamenti da PD, con questi post si tenta di sviare l'attenzione dal voto sulla regolamentazione delle coppie omosessuali e della disponibilità data da M5S di votare compatto per la "proposta Cirinà". Ma questo impegno non c'è nello statuto non statuto, non c'è nel programma del movimento, la basa non è stata interpellata e da quando in qua su tali questionisi promette in blocco il voto dei nostri "portavoce"?. Ma portavoce di chi ? forse lasciare liberi di votare secondo coscienza sarebbe stato più onesto nei confronti dei vostri elettori, ormai non mi stupirei se proseguendo su tale binario il M5s rimedia qualche poltrona in qualche commissione, sempre strillando, minacciando, condannando ma al momento del voto, come dice Di Maio, preme lo stesso pulsante del PD . Ci state tradendo.

Carlo D'Ottone, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.02.16 20:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le chiacchiere non hanno mai ammazzato nessuno.


Quando vedo la gente del PD mi viene l'orticaria, anzi l'allergia.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 03.02.16 20:19| 
 |
Rispondi al commento

A poposito del post di oggi ...

Io nun ce l'ho più cor partito P.iD.occhio.

Ce l'ho coli giornalisti delle RAI delle MEDIASET della SETTE e cor 90% deli giornalari (sarvanno a categoria dei venditori dii giornali che so brava gente) cioè quelli che scriveno pe quasi tutte le testate che je pagamo noi colle collette governative pell'editoria ...
Questi si che so 'nfami come li traditori!!!

Su Quarto c'hanno frantumato er ca22o pe du ca22ate a tutti e pe ste storielle deli P.iD.occhi ... manco na parola ...

E sì che da quanno er BLOGGHE ce s'è messo de 'mpegno ne hanno tirate fori de storie de arestati, corotti, 'ndagati, collusi, der partito P.iD.occhio.

E la stampa, sia dela TV che de carta nisba ...

Aripeto ... Visto che er partito P.iD.occhio se l'è fagocitato la (ex)D.C. e che pertanto è er partito conservatore pe eccellenza, chi nun fa er suo dovere so chi deve da raccontà le storie tutte ... e non solo quelle de chi è stato eletto DA TUTTI come "ER NEMICO".

Ma tanto, così come sete 'ncapaci de da notizzie 'mparziali, sete puro 'ncapaci coll'economia ... perciò prima o poi rennerete 'ndietro li conti ... chi darà 'ndietro l'argenteria de Famija chi rennerà conto de quello che ha o non ha scritto ...

Tic tac tic tac tic tac ... ^_^

Ciao a tutti, stasera va così ...

Fra. Fo., R. Commentatore certificato 03.02.16 20:18| 
 |
Rispondi al commento

Il Family Day,i catto-begotti presenti sul blog e l'osservatore Romano mi dimostrano che il Movimento ha ragione e sta operando bene...anche se in un primo momento la Cirinnà poteva essere l'occasione per mettere in crisi il bischero.
Ma date l'esperienze precedenti"stai tranquillo Letta",non ho sentito il Booom,e la legge porcata firmata dal garante della Carta,mi hanno dimostrato che quello a cui speravo non sarebbe mai accaduto.
Avanti così, i diritti civili debbono essere uguali per tutti,non per una parte sola di cittadini:di privilegiati ne abbiamo anche troppi in parlamento!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.02.16 20:16| 
 |
Rispondi al commento

"Gli istriani difendevano la patria. I migranti invece sono codardi"

Roberto Spazzali, direttore dell'Istituto regionale per la storia del Movimento di Liberazione nel Friuli Venezia Giulia di Trieste, invita a non confondere i profughi di oggi con quelli di allora
Gli italiani dell'Istria e della Dalmazia furono costretti a lasciare la loro terra e a fuggire in Italia, mal accettati - anzi, osteggiati - da quella sinistra che oggi si professa madre dell'accoglienza. Ma avrebbero voluto difendere la loro patria.

..."Nel mare di gente che oggi arriva nel nostro Paese - ha detto - c'è un numero cospicuo di giovanotti che, mi pare, accettino di andarsene dalla propria terra al primo 'baù. Mi chiedo il perché di questa inerzia. Perché non organizzare una difesa sul territorio da parte di soggetti autoctoni? Chi se ne va nelle condizioni di oggi che tipo di rapporto ha con la terra? Gli esuli istriani, fiumani e dalmati furono costretti ad andare via perché non erano stati messi nelle condizioni di difendere la loro terra, anche perché il Partito Comunista di allora, in Italia, guardava ai comunisti jugoslavi con riguardo. Ricordo che la storia d'Europa è una storia di orrori, ma in passato l'Europa ha saputo difendersi. E da questa difesa ne sono nati i grandi movimenti di Resistenza"

http://www.ilgiornale.it/news/politica/istriani-difendevano-patria-i-profughi-invece-scappano-solo-1220213.html

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 03.02.16 20:09| 
 |
Rispondi al commento

Alf-ano non avrà mai il coraggio di mettersi contro Del Rio. Più ci penso, più pagherei per vedere una grande beffa andare in scena: far credere al PD di avere il sostegno per la Cirinnà...."R. stai sereno!" E poi votare contro. Peccato sia un sogno inutile, siamo entrati dentro le logiche di compatibilità del sistema. Una iattura come dicevano nella prima repubblica.


aahahah ahahahahahahahahah


http://tv.ilfattoquotidiano.it/2016/02/03/sallusti-contro-renzi-minaccio-di-spaccarmi-le-gambe-per-un-articolo-sulla-boschi/475323/

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.02.16 20:06| 
 |
Rispondi al commento

Altro favore alle banche: niente multe ai dirigenti

Un altro regalo in arrivo per le banche. Al posto delle multe potranno cavarsela con un pubblico “rimprovero”

http://www.ilgiornale.it/news/politica/altro-favore-banche-niente-multe-ai-dirigenti-1220200.html

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 03.02.16 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ultima presa per i fondelli di un governo in difficoltà

Non si capisce perché si debba bloccare per settimane il parlamento per parlare di adozioni gay

L'importanza etica e sociale di tale legge non mi sfugge. Quello che ci sfugge è l'urgenza di bloccare il Parlamento per settimane invece che dibattere nella commissione competente come sarebbe logico - su un problema che, detto con rispetto, non è in cima alla lista delle urgenze che pressano la stragrande maggioranza degli italiani. È come se qualcuno volesse far discutere il Paese di amori e provette per distrarre l'opinione pubblica da altro, per esempio dal fatto che la Borsa in un mese ha perso il 17 per cento - con punte oltre il 30 su titoli strategici per l'economia nazionale del suo valore. Per esempio dal fatto che la disoccupazione, dopo aver dato qualche timido segnale di ripresa, a dicembre è nuovamente aumentata, segno della fragilità delle misure messe in campo del governo.I diritti degli omosessuali molti dei quali già presenti nel nostro ordinamento sono importanti, ma chi si sta occupando del diritto dei correntisti di mettere al sicuro i soldi affidati alle banche, dopo i pasticci combinati dal nostro governo? Nessuno, a giudicare dall'andamento delle banche in Borsa e dalla confusione che regna attorno al progetto di alleggerire i loro conti, stralciando i crediti non più esigibili.Il dilemma di una coppia omosessuale che vuole adottare un bambino è cosa seria. Ma dove trovare i soldi possibilmente non aumentando le tasse - per pagare le cambiali che Renzi ha firmato con l'Europa per fare lo spaccone in Italia, è una questione addirittura vitale: ne va del nostro onore e della nostra sovranità.Siamo tutti d'accordo nel dare più serenità agli amori omosex, ma cosa sta facendo il governo per dare serenità anche ai cittadini alle prese ogni giorno con la criminalità e il degrado, generati da una immigrazione fuori controllo e ben lungi dall'essere arginata?

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 03.02.16 20:04| 
 |
Rispondi al commento

Visto che ci siamo affondiamo il coltello và!

Ricordo la Legge sull'aborto e le filippiche dei vari catto italiani.

Che sia una pratica difficile da decidere è fuor di dubbio. Ma che tanti bravi catto, eterni RE dell'apparenza, facessero abortire le proprie donne, fidanzate o amanti che fossero, in cliniche di lusso lontano da occhi indiscreti è cosa nota.
Ma l'aborto di stato no, dare la possibilità anche a povere donne squattrinate o a famiglie TROPPO numerose e non abbienti di evitare un'altra bocca da sfamare ... e così lasciare tali persone alle famose "mammane" col rischio di rimetterci la pelle ... No questo non èra contemplato dalla loro labile e infima coscienza alimentata da quella Morale sonante come campane rotte ...

Ed ora fuori tutte le più varie teorie grazialca22o per dare al figlio cattolico ed omosessuale le apparenze del caso ma evitare a tutti di godere di quei diritti che oggi danno solo i soldi.

Berlusconi disse :" ma vi pare che un figlio di un operaio debba andare all'università come i nostri figli?..."
Frase passata troppo presto nel dimenticatoio.

Ecco i catto possono fare nascostamente tutto quel che vogliono.
Tirare fuori alla luce del sole le pratiche sol per ricchi ... No ... i figli degli operai i poveracci sempre a pedagna ...

L'unica consolazione è che la vostra rovina va di pari passo con la vostra cecità. Non capite un ca22o e per questo vi state portando alla rovina ...

Contatevi a messa. Quanti siete rimasti in parrocchia a replicare Amen? Siete sempre di meno e le tendenza è che andate sempre più a diminuire ... Tic tac tic tac ... ^_^

Fra. Fo., R. Commentatore certificato 03.02.16 20:04| 
 |
Rispondi al commento

..han voluto quarto ..bene ..ora facciamoli"godere" con tutti i loro intrallazzi ....comunque dopo la denuncia su tv fascista tutti gli inquisiti del pd sono spariti dai media ...non è successo nulla ...forza ragazzi devono ingoiare il rospo !!!!

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.02.16 19:55| 
 |
Rispondi al commento

non serve a nulla discutere, Cirinnà o non l'utero in affitto esiste e continuerebbe ad esserci con tutte le variazioni sul tema, dall'affitto alla compravendita e recessione del contratto nel caso nascesse malato, è una cinica realtà che non riusciremo a cambiare.
In UK hanno dato il via alla manipolazione genetica degli embrioni.

Non fate il gioco di chi vuole distrarre le masse per rubarci l'unico diritto inalienabile per tutti, la civiltà della democrazia!

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 03.02.16 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

poniamo che il giornalista non abbia dimenticato qualceparticolare :)


io non lo facevo così.... determinato?

""Sallusti: “Renzi minacciò di spaccarmi le gambe per un articolo sulla Boschi”

“Con Renzi avevo un ottimo rapporto, quasi confidenziale. Poi abbiamo scritto una cosa che non gli piaceva, mi ha chiamato, mi ha riempito di insulti e mi ha detto che mi sarebbe venuto sotto casa a spaccarmi le gambe. Era già premier, sarà stato più di un anno fa”. """

matte' lascia perde', non è cosa per te, uno che ha fatto lo scout e va a messa tutte le domeniche queste cose non le dovrebbe nemmeno pensare:)

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2016/02/03/sallusti-contro-renzi-minaccio-di-spaccarmi-le-gambe-per-un-articolo-sulla-boschi/475323/

ps
ma siamo sicuri che sia toscano?

:)

pabblo 03.02.16 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma di quale danno psichico parlate? Giusto per saperlo: non vi basta la follia che abbiamo intorno seppur nati da famiglie "naturali"!? E' ora il danno!
Qual è il "danno psichico"? O considerate la omosessualità una malattia? Nel qual caso ditelo apertamente.

(A)rjцna 03.02.16 19:30| 
 |
Rispondi al commento

..Picierno, devi incollare anche queste due figurine nell'album Panini del PD!

palle 03.02.16 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma che bella domanda: che ne sapete voi di cosa vogliono i bambini? L'ho sentita mentre ero in ultimo banco a fare aeroplanini di carta perché sto frecciaiolo non lo reggo quando è in cattedra.
Io so cosa volevo io, da bambino, una madre e un padre .
Ma più che altro so cosa vogliono i grandi che hanno piegato ogni stanza della natura, bastano i soldi. Coppie ricche di omosessuali compreranno la provetta più rara .
A frecciarolooo! Tu, al massimo al circo!

Fabio T., Vicenza Commentatore certificato 03.02.16 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Soccmel

Luca S., Verona Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.02.16 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Bene riprendiamoci lo spazio e le città.

Raimondo M., C. C. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.02.16 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Fa veramente impressione come questi loschi figuri del Family Day si mobilitino quando c'è qualcosa che non sconfinfera la loro morale. Anche qui con nomi e storie che fanno sorridere vengono a fare la loro ZOIZZA proipaganda (usando, oltretutto, gli pseudo punti deboli del Movimento 5 Stelle -uno vale uno; -la piattaforma; -E non vi voto più)
Preti pedofili, omosessuali, scandali dello IOR, la lobby comunione e liberazione sono cose che rienteramno nelle LORO normalità e lasciano correre tutto liscio senza che la loro MORALE NE RISENTA.
Appena un concetto caro a loro ed alla loro MORALE viene proposto da altre " TRIBU' " si sentono minacciati e tirano fuori tutti i luoghi comuni più aberranti pur di evitare che NUOVE LEGGI diano quei diritti sacrosanti a persone PER LORO DIVERSE.
Stanno li a parlar di fede a pensare a peccati mortali, veniali e capitali (come si usa fra pischelli in parrocchia: "Vedi che m'hai fatto fare ieri. Abbiamo visto le cosce delle signorine e ora siamo in peccato mortale oh!!") e non concepiscono la possibilità che possa esistere altra gente che di queste stron2ate non gliene fotta nulla.
Ma fate quel che vi pare e lasciate che altri gestiscano la vita con la laicità che hanno deciso di abbracciare. Vi coprite dietro ai diritti dei bambini che non hanno possibilità di scelta senza nemmeno conoscere le realtà di certi bimbi che preferirebbero altamente due "genitori" omosessuali che si occupino di loro con AMORE!
Basta vedervi come poi vi scagliate contro i bimbi ROM quando li vedete, o quanto ve ne fotte di un ragazzino inchiappettato da un prete. Due pesi e due misure. I catto son buoni i non catto son cattivi.
Il pensiero lineare, quello semplice, quello della semplice e accattona apparenza. Più scorre la mia vita più ho terrore di questo modo di pensare. Cioè il vostro ACCATTONI DEL FAMILY DAY.

Altro che utero, affitterei il vostro culo e con i ricavi darei possibilità ai bimbi sfortunati. Unico utilizzo utile del vostro culo.
Buonasera

Fra. Fo., R. Commentatore certificato 03.02.16 18:59| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna cominciare a dire che si deve abbolire la prescrizione, e l'immunità parlamentare. Bisogna chei I PENTA STELLATI ORGANIZZANO UNA RACCOLTA DI FIRME AL RIGUARDO E FARE UN REFERENDUM , allora vedrete come questi furfanti cominceranno a comportarsi differentemente.

Savio1 03.02.16 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma è così difficile capire che questa discussione sulle unioni civili è stata INTENZIONALMENTE portata alla ribalta con tutto questo clamore, così da essere la prima notizia di tutti i tg e tutti i quotidiani.

Si tratta di un tema estremamente complesso e delicato, che coinvolge la sfera dei sentimenti, dei diritti, problemi sociali, e sul quale ogni individuo sviluppa un suo punto di vista e molti (me compreso) non riescono a prendere una posizione netta, perchè sfido chiunque a dire che la verità sta tutta da una parte e zero dall'altra.

Portando alla ribalta tutto questo, a parte il nascondere e cancellare dalle cronache tutto il resto, la casta e tutti giornalisti in coda aspettano solo di poter dire che il movimento 5 Stelle si è spaccato, si è diviso, non ha le idee chiare, si è alleato con questo o quel partito.

E' così difficile da capire?

Raffaele M. Commentatore certificato 03.02.16 18:47| 
 |
Rispondi al commento

La legge Cirinnà è una legge che può soddisfare solo l'egoismo e gli interessi degli adulti. Non tiene conto in alcun modo dei danni psicologici che potrebbero avere i bambini in assenza delle figure di riferimento familiari. I condizionamenti sullo sviluppo psicologico dei bambini sarebbero notevoli. Basti pensare che normalmente un maschio ha la propria madre come primo amore e la stessa viene vissuta anche come polo di attrazione sessuale, ed altrettanto succede nelle femmine col padre. Mi chiedo un bambino allevato da una coppia omosessuale del proprio stesso sesso verso chi dovrebbe convogliare tale istinto e quali contraccolpi riporterebbe crescendo...

francesco 03.02.16 18:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per i signori (A)jr e Oreste. I vostri commenti vi qualificano per cio' che siete: il primo non riesce a non cedere alla tentazione di dare la caccia ad ogni mio post in cui critico la Cirinna (troppo affettuoso, di grazia) e dimostra una ignoranza che intenerisce: quando parlo di "Uomini" con la maiuscola, intendo parimenti donne e uomini coraggiosi e liberi. Un passaggio un filo arduo per uno che da' agli altri del "finocchio", invita i medesimi all'autoerotismo (tipico degli onanisti repressi) e nasconde l'assenza dei suoi argomenti dietro un acronimo da Playstation. Ripeto quanto detto: "A difesa dei bimbi sono pronto a metter mano alla doppietta"; in senso figurativo, s'intende, visto che sono un non vedente vero. Mi saluti i Suoi "padrini", innocuo impavido. Al ligure rammento invece, che e' indice di intolleranza e nom di maturita', accettare entusiasticamente i commenti che garbano e mandare invece a quel paese coloro che ne esprimono di sgraditi. Appunto finale: in questo sito siamo tutti ospiti al desco di Giuseppe Grillo, se lo ricordi fin che campa. La Sua opinione, e quella del Suo amico (A)jr, vale quanto quella di chiunque altro, neanche un grammo di piu'. Adieu!


Chi crede che non votare la legge Cirinnà da parte del Movimento 5 Stelle equivalga alla possibilità di far cadere il Governo, è in errore perché non si aprirebbe in alcun modo una crisi di Governo.

Al massimo, potrebbe verificarsi una crisi extraparlamentare qualora si trovasse in disaccordo un partito che fa parte della maggioranza (ad esempio Alfano & C.); in ogni caso, la crisi sarebbe talmente poco grave che il Presidente della Repubblica non arriverebbe mai alla soluzione tipica delle crisi gravi e irrisolvibili, cioè il ritorno alle urne.

marina s. 03.02.16 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Mi spaiace dirlo, ma i pidioti forzisti e legaioli SON TUTTI UGUALI! Ereditano le nefandezze e la pressioni mafiose di tutti (per il potere e i soldi)...poi parlano di quarto stì ipocriti maledetti volenda dare agli altri quello che "LORO" sono veramnere!Rosy bindi è l'ora che fai piazza pulita e ti dai da fare un pò per la chiarezza e democrazia che credo (ancora) ti appartenga! NOn devi temere nulla dalla Kasta, che tanto ti lascertà fuori dai giochi ! ORA "GIOCA" TU !

silvana rocca, genova Commentatore certificato 03.02.16 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Non preoccupatevi,
dei due milioni in piazza per il Family Day e di tutti gli altri a casa, a ricordarsi del voto del proprio partito sul DDL Cirinnà ci saranno anche i vostri elettori, non solo quelli del PD.
Questa è troppo grossa per passare: siamo disposti a lottare di persona contro le disonestà e le mafie, ma contro queste bestialità legislative dovete lottare VOI.

franco 03.02.16 18:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma che ne sapete di ciò che "vogliono i bambini"!?
Avete mai "voluto" qualcosa? Per esempio, ora, provate a VOLERE svuotarvi di tutte le menate della tradizione, delle immagini che vi siete 'bevuti' sin dal ventre mterno: siete/siamo in gran parte solo un cumulo di queste ultime. Tappatevi la bocca che è meglio. (dico ai maschilisti ed omofobi e "veri Uomini" di 'sta mrinkjia).

Sul fatto di far cadere il governo beh certo che ingolosisce, ma come ben diceva sotto Antonio, El Muerto ridarebbe l'incarico ad un altro Zombie con maggioranza di corrotti nuova di zecca seeee! Il massimo - secondo me - sarebbe far credere sino al'ultimo al PD che lo si sostenga...ed all'atto delle votazioni piazzargliela nel Q.lo senza pietà e con mucho gusto. A quel punto il M5S avrebbe il mio voto again and again solo per aver fatto una cosa del genere, e pace per Cirinnà...che se ne vada a.f.qlo pure lei! Tanto le unioni civili e tutto il resto verranno, verranno in breve tempo.

Infine sul matrimonio: il significato etimologico è “compito di madre”: è dunque corretto dire che non lo si può affibbiare (il termine) ad una coppia omo. Eh, ma sempre meno anche alle coppie etero, allora facciamo così: aboliamo il vetusto termine per TUTTI! Augh.


APPELLO AI PARLAMENTARI 5 STELLE
sono sicuro che se votate la legge cirinnà perderete moltissimi voti il mio per primo

nico 03.02.16 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA LEGGE SULLE UNIONI CIVILE E GIA' STATA VOTATA DA QUESTO BLOG (CHE HA VOTATO Sì):
Hanno partecipato alla votazione 25.268 iscritti certificati. 21.360 hanno votato sì. 3.908 hanno votato no. Grazie a tutti coloro che hanno partecipato. <<<

Oggi martedì 28 ottobre 2014 dalle ore 10.00 alle ore 19.00 si svolgerà la consultazione online su unioni civili e disciplina delle convivenze.
Potranno votare tutti gli iscritti al portale del Movimento abilitati al voto (con iscrizione anteriore al 1 luglio 2014).
Sei favorevole all'introduzione nel nostro ordinamento giuridico delle unioni civili fra persone dello stesso sesso?
Esprimi la tua preferenza qui.
Prima di votare puoi leggere il post esplicativo del capogruppo M5S Alberto Airola.

Rosa 03.02.16 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi rivolgo a quelli che si azzuffano per e contro la Legge Cirinnà, attenzione è propaganda elettorale, un azione di distrazione di massa, una cortina fumogena per nascondere i veri problemi e le porcate che si apprestano a votare rimpastando il Governo, si accende un dibattito con tecnica mediatica mistificatoria per far spostare l'attenzione dell'elettorato altrove.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 03.02.16 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi omaggio il seguito della puntata precedente:

https://www.youtube.com/watch?v=i-T_2JvXX7k

Mario 03.02.16 17:05| 
 |
Rispondi al commento

vorrei chiedere alla Dep. Rosy Bindi Presidente della Commissione Antimafia ad avere come membro il Claudio Fazzone.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 03.02.16 16:55| 
 |
Rispondi al commento

ma quale antimafia anticamorra ci vorrebbe un anti partitocrazia.... ma se nella commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali, anche straniere ci hanno messo il Sen. Claudio Fazzone PDL-FI.
Per chi non lo conoscesse cercasse info sul WEB e capirete tutto.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 03.02.16 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa volete che sia qualche broglio elettorale, un po' di appalti truccati, uno spruzzo di mafia, una noce di ndrangheta tanto per non fare attaccare la padella? ( Crozza ).

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.02.16 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Malati ciechi:

http://www.beppegrillo.it/2014/10/consultazione_onli
ne_su_unioni_civili_e_convivenze.html

Mario 03.02.16 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perché i nostri parlamentari debbano dare voto favorevole a questa legge sulle unioni civili. Dovremmo tutti votare no e forse riusciamo a far cadere sto governo fantoccio. Al massimo dare libertà di coscienza ai nostri parlamentari. Direi di più secondo me sarebbe più giusto fare un referendum popolare e sarà il popolo a decidere

franco brunello, malnate Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 03.02.16 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al question Time, Alfano, non ne ha voluto sapere.
Credo di aver capito perchè non è di sua competenza.

Rosa 03.02.16 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Leggo qui sul blog che l’opportunità di riuscire a cambiare le cose in questo Paese sarebbe stata quella di avere Grillo in parlamento. Leggo da sempre una fiducia incondizionata a lui, a quello che decide lui, e quei pochi che stanno in parlamento. Leggevo, un tempo, che la base sarebbe stata determinante per le scelte e le decisioni da prendere, con consultazioni continue. Questo non è avvenuto con i criteri che ci si attendeva: la base che ora esiste non è altro che un gruppo di sostenitori che danno il proprio consenso sempre e comunque. Questa è “delega”, non è partecipazione. Questo è partitismo, non è movimento. Lui è un leader, indietro o di lato che sia, è lui che decide e basta.
Quali dei dieci punti fondamentali del movimento sono stati realizzati? E perché, da giorni, settimane, si affronta un argomento come quello delle coppie di fatto e i correlati diritti, quando questa società non è in grado di risolvere uno solo dei problemi che la costringono al terzomondismo? Chi l'ha deciso? Forse davvero si pensa che dare diritti a coppie di fatto si diventa magicamente ‘democratici’? Ci si è mai posti il problema dei diritti dei bambini? Cosa essi vorrebbero? E a cosa andrebbero incontro in una società del genere capace soltanto di irridere i ‘diversi’, compresi chi ha due mamme o due papà?
Se una società ignora il destino e i diritti dei bambini, è una società marcia, destinata a scomparire… ed è giusto che sia così. Questo avviene solo dove non si ha una coscienza autonoma, ma soltanto 'delega'.

Contro 03.02.16 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buonasera, mi stupisce come un gruppo che contesta giustamente molte volte per principi di democrazia, diventi la stampella del governo sulle unioni civili quando dovrebbe per i suoi principi essere il primo a chiedere un referendum (visto che non puo' essere un governo quasi illegittimo a prendere decisioni su argomenti così importanti).Mi permetto queste riflessioni perchè in più di una occasione ho sostenuto le vostre posizioni e la vostra scelta!

Carlo Simeoni 03.02.16 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Me so' tesserato ar partito perché
'gni giorno che ne carcereno quarcuno
aspetto che se libberi un posto cosìcché
pur' io da disonesto signor nessuno
abbusco quarcheccosa anche pe' mme.
Sindaco, conzijere, deputato,
so disposto a tutto pe' esse eletto,
a diventa' un famoso plurindagato
e metteme a grida' in doppiopetto.
Vojo arricchimme co' le cooperative,
rosse bianche e de ogni colore
vince tutte quante l'amministrative
e diventa' il mio benefattore

Si ne aresteno ancora n'artra decina
se libbereno posti dapertutto
cosicché me posso arza' ogni matina
gira' pe' esse er peggio farabutto.
A diventa' padroni
semo i più bravi si'
perché stamo sia a Regina Coeli
che ner PD.

A L., roma Commentatore certificato 03.02.16 15:51| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/WIlM5s/photos/a.359991487434531.1073741828.356217484478598/727332877367055/?type=3

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 03.02.16 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Il bieco catto-idiota ch'è in te ti danneggia.

Digli di smettere!

Mario 03.02.16 15:44| 
 |
Rispondi al commento

OT.
Nel Blog si bannano a random (o cinicamente) i commenti di persone
(interessanti per il Movimento) che non si
vogliono certificare nè dare altri contributi.
In questo modo vengono spinte a certificarsi
per non avere più il fastidio di essere cancellate:
un "innocente" stratagemma per avvicinare
il più possibile bloggers che hanno veramente
qualcosa di buono da aggiungere al Blog!

Pino 03.02.16 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Che novità un altro indagato nel PD!! L'ennesimo post che serve a non pensare a non confrontarsi! dai che tra poco la cirinnà sarà approvata e poi tutti i rompiscatole che vorrebbero contare 1 staranno finalmente zitti! ! Dai che manca poco! !!

dibby 03.02.16 15:12| 
 |
Rispondi al commento

24.000 favorevoli e 7.000 contrari, inscritti e votanti on line, non sono tutto l'elettorato. Non il matrimonio o unione gay, bensì l'utero in affitto= bambini merce spaccherà il culo ai partiti. Il PD proponente ed il M5S sostegno totale... c'era già un accordo? Al momento del voto la memoria non perdona...

uno vale uno. Il bambino non vota e non decide 03.02.16 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei vedere i figli di forminchioni, di vendola e diquell'altra pugliese che adesso non ricordo, quella che fa l'isola di adamo ed eva

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.02.16 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tappatevi il naso, e votate la Cirinnà.
Per rendere giustizia a molti cittadini.
Il fatto che, votando contro, cadrebbe il governo, non illudiamoci; il taciturno Piccolo Matto, darebbe l'incarico ad un altro Demicristiano (l'altra metà è il Bomba), magari anche a cenni o con l'alfabeto dei sordi.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 03.02.16 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vera e unica opportunità di cambiare l'italia ci ha solo sfiorati, ma non si è potuta realizzare.

La vera e unica opportunità era quella di poter avere Beppe Grillo in Parlamento.

Beninteso, ci sono adesso persone straordinarie che grazie a Beppe hanno la possibilità di lottare contro il marciume politico-dirigenziale, come i fantastici Di Maio e Di Battista e moltissimi altri, e lo fanno con forza e coraggio commoventi.

Ma vi immaginate Beppe che prende la parola nella camera dei deputati.....li avrebbe sotterrati e fatti vergognare fino a sconmparire sotto i banchi. Forse però a questo punto viene in mente la triste storia di un certo Giacomo Matteotti...e allora....

Raffaele M. Commentatore certificato 03.02.16 14:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I 5 stelle dovrebbero votare secondo la propria coscienza individuale dato che non cozza contro i punti fondamentali del Movimento. Io ad es sono addirittura contrario alla fecondazione assistita o all'utero in affitto per i ricchi e figuriamoci per i "ricchioni" anche se accetto che possano fare i loro personali comodi accoppiandosi con persone altrettanto consenzienti.
Bisogna anche avere il coraggio di opporsi a questo "buonismo" che non distingue tra una ideale famiglia etero da quella sempre ideale di due omosex, poveri o ricchi che siano. Figuriamoci se addirittura io o chiunque altro desiderasse avere un figlio anche senza un altro partner, omo o etero? Quale diritto si ha di avere un figlio? dove è scritto che uno si realizza coi figli?
Uno si realizza come persona sia etero sia omo con le proprie opere, non con i figli.

pietro marceddu (sarduspater4), cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 03.02.16 14:35| 
 |
Rispondi al commento

A quando il matrimonio tra fratelli o genitori e figli ? L'incesto è molto più frequente di quanto si pensi !


O.T.

SU LA DIGESTIONE(pesanteeee)

Ma tutte ste scaramucce co' l'Europa,
non saranno mica tutta 'na finta pe' rubbà consensi elettorali?

No perchè, me pare che c'hanno già fatto un cxlo come un secchio e non ha detto un caxxo nessuno!

Intanto più militari in zone di guerra e impegni sui i nuovi scenari libici.

Vogliamo parlare delle banche italiane che vogliono venderci i loro debiti gonfiati?

Dell'economia che riparte e della fantasmagorica risalita della fiducia dei consumatori?

Azz che digestione difficile, ma solo a me me rimango indigeste tutte ste stronxate?

Buon pomeriggio.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.02.16 14:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

corriere .it

""ultimora
Unioni civili, M5s: voteremo compatti ddl Cirinnà"

io avrei votato contro, ma non sono un fine stratega

pabblo 03.02.16 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che più mi fa incazzare è:
1-Pago i giornali che non compro.
2-Pago dei partiti che non voto.
3-Pago dei dipendenti di stato assenti.
4-Pago delle tasse che non mi danno servizi.
E io pagoooooo, ma che cazzo pago a fare!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.02.16 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche questa volta m5s che fa da stampella al PD ...questo è grillo che fa il traditore del popolo antipiddino fingendosi nemico....oramai la tua posizione è indifendibile... Sei un massone chiamato a fare il finto nemico,..doppiogiochista!


03/02/2016
Il MoVimento 5 Stelle La seconda forza del Paese
potrebbe con il voto di legge Cirinnà creare un
fortunato incidente alla partitocrazia
(Partiti S.p.A.)

846 03.02.16 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Commento destinato ai soli bambini in età compresa tra gli 0 e i 100 anni in su.

Cari fratellini e sorelline, avete mai desiderato una sola volta, dico una sola volta nella vita di avere due mamme oppure due papà?
Se sì, allora siete sulla buona strada, ma se la risposta è no, allora forse è tempo che iniziate a porvi delle domande, ma quelle giuste, però.

Noi bambini riconosceremo agli adulti un corretto grado di civiltà raggiunto solamente quando avranno capito i nostri bisogni, perchè finora gli "adulti" invece di risolvere i problemi sono stati bravi solo a crearne di nuovi, in virtù delle loro esigenze.

https://giulemanidaibambini.wordpress.com/2015/05/27/le-drammatiche-testimonianze-dei-bambini-resi-volontariamente-orfani-oggi-adulti/

Con affetto, un vostro fratellino.

Un bambino come tanti 03.02.16 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Portavoce M5S Camera e Senato,
concordo, quanto chiedete lo ritengo utile a promuovere una Comunità più TRASPARENTE.

Se è possibile interloquire con Voi su questo Blog, mi permetterei ora di chiedervi un chiarimento su un punto che ritengo fondamentale per la Trasparenza del M5S: l’art. 4 del Non Statuto.

Se ho interpretato bene quell’articolo,

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2015/10/il-movimento-5-stelle-non-e-un-partito-politico-ne-si-intende-che-lo-diventi-in-futuro-1.html#

la- Finalità- del M5S non è diventare un partito ma -Testimoniare- la Democrazia Diretta della Comunità orizzontale M5S.
Testimoniare cioè come sia possibile non delegare il ruolo di governo ed indirizzo a pochi, leader o capi, e autogovernarsi, ognuno valendo uno, per mezzo di una Piattaforma
e-democracy.

Dal mio punto di vista mi pare ora evidente che se la Piattaforma e-democracy non c’è,
la citata Testimonianza non c’è.

Ammesso che non abbia interpretato male quanto sancito dall’art. 4 del Non Statuto,
vorrei capire a questo punto se, in nome della TRASPARENZA ONESTA’ e COERENZA, quell’articolo vada modificato, indicando una diversa Finalità.

Augurandovi di svolgere sempre al meglio il vostro Ruolo di Portavoce,
Vi ringrazio per l’eventuale chiarimento.

Daniela Milena Luna Commentatore certificato 03.02.16 13:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho il circuito
che si e' interrotto
un tilt psichiatrico
tra me e me
dottore dottore
dottore dottore
dottore dottore
dottoreeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

Gianni 03.02.16 13:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DALL'ULTIMO PARAGRAFO DEL POST
... Subito la Commissione d'accesso a Reggio Emilia! Subito Delrio in antimafia!
Oggi alle 15 segui in diretta il Question Time M5S alla Camera dei Deputati." M5S Camera e Senato ...

CAMBIARE ... Subito Delrio in antimafia! ...
CON ... Subito Delrio in AUDIZIONE DALL'antimafia! ...

Sennò ce lo vediamo quanto prima seduto in antimafia fra gli auditori ...

Questi ne sanno una più del diavolo ... meglio prevenire ...

Buon appetito o digestione a tutti.

Fra. Fo., R. Commentatore certificato 03.02.16 13:38| 
 |
Rispondi al commento

I "water multiculturali" per i profughi che non sanno usare i bagni

Difficoltà in Germania a gestire i profughi che non sanno usare i nostri water. Così sono stati inventati i "water multiculturali"
Il flusso incontrollato di profughi, infatti, ha sollevato problemi non solo a livello di cibarie e di rapporti degli stranieri con le nostre donne. Ma anche al gabinetto sono sorte non poche difficoltà.

Quando sono stati costruiti i centri di accoglienza per rifugiati in Germania, infatti, i tedeschi si sono subito accorti che qualcosa non quadrava. I rifugiati non usavano quasi mai il bagno per fare i loro bisogni, ma tutte le altre parti della casa. Un disastro. Per questo in un primo momento, come scrive il Frankfurter Allgemeine, si è cercato di educare i migranti all'uso della toilette. Poi, visti gli scarsi risultati, si è rivolto lo sguardo altrove. Si è pensato quindi di cambiare i bagni dei centri di accoglienza, rendendoli il più simile possibile alle latrine usate solitamente dai profughi.

Non solo. Gli immigrati, infatti, non sono abituati nemmeno ad usare la carta igienica. Di solito si lavano direttamente con l'acqua, usando la mano sinistra, quella sporca. Le "incomprensioni" sull'uso dei bagni hanno portato all'esasperazione i responsabili delle pulizie dei centri di accoglienza, che si sono rifiutati di pulire i servizi igienici se la situazione fosse andata avanti così. Gli immigrati, invece, hanno spesso preferito andare tra i cespugli a fare i loro bisogni.

Così è stato inventato il "water multiculturale", utilizzabile dai rifugiati con maggiore facilità.

http://www.ilgiornale.it/news/mondo/i-water-multiculturali-i-profughi-che-non-sanno-usare-i-bagn-1220009.html

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 03.02.16 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Ecco i primi articoli sullo spettacolo di Beppe!

Beppe Grillo, show a Milano: “Non sono andato via, ma ora voglio analizzare la realtà da comico. Il M5s? Scherzavo”

http://alturl.com/soufd

pz 03.02.16 13:24| 
 |
Rispondi al commento

L'ultima truffa dell'accoglienza i profughi che si fingono bimbi

Non hanno documenti e si dichiarano minorenni incassando così benefici economici e legali. Sfruttando i paradossi della legge
Pagando loro ogni spesa. Sono i falsi minori immigrati: presunti ragazzini con i capelli bianchi che affollano le comunità di mezza Italia, usufruendo di benefici di cui non potrebbero godere e togliendo risorse a chi invece ne avrebbe diritto.

Nelle comunità del nord-est si tratta purtroppo di una pratica diffusa: arrivano dal Pakistan e dall'Afghanistan senza documenti, si dichiarano puntualmente minorenni e attendono l'affidamento a una comunità. Dove viene loro garantita ogni comodità grazie ai fondi elargiti dall'Europa e dal Viminale, almeno cento euro per persona al giorno contro i circa trenta necessari per mantenere un immigrato adulto. Una differenza che dà diritto anche a maggiori tutele legali: ai minorenni (o presunti tali) non si applicano infatti le restrizioni previste dalla legge Bossi-Fini per gli immigrati senza lavoro.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 03.02.16 13:23| 
 |
Rispondi al commento

GANZE GLI AMMINISTRATORI DELLE BANCHE DI SINISTRA.....


Etruria, giallo sui conti svuotati prima del decreto salvabanche

La procura indaga su un massiccio prelievo prima del crac: 288 i milioni spariti. Ora si ipotizza il reato di bancarotta.

Giuseppe Santoni, commissario liquidatoredell'ex Bpel, ha tirato le somme.

E ciò che emerge dopo il simbolo dell'uguale è la somma di 288 milioni di euro.

Non sono i soldi da risarcire ai clienti truffati, bensì quelli che alcuni clienti privilegiati avrebbero ritirato dai depositi di Etruria tra l'inizio di ottobre e e il 18 novembre. Guarda caso la data che precede il bail in, quel decreto del governo Renzi che ha salvato CariFerrara, Banca Marche, Popolare di Etruria e CariChieti. La Procura di Arezzo ora vuole vederci chiaro.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 03.02.16 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so fino a che punto sia positivo il nostro rifiutare il rimborso delle spese elettorali che , se da una parte ci procura ammirazione , dall'altra insospettisce tante mandrie abituate a essere governate da ladri . Per secoli il popolo italiano ha vissuto sotto governanti avidi e ci si è abituato , di malavoglia ma ci si è abituato . Ora che constata che esistono persone che no approfittano rimane interdetto e pensa che sotto ci sia il trucco : troppo strani questi grillini guidati da un comico ! E poi non fanno niente ! Questa è la classica risposta che sento dalle bocche che preferiscono la sicura casta che ruba ma fa ! Cosa fa ? La legge sul senato e sulle province , il jobact , aiuta i clandestini , l'expo , renzi che batte i pugni a Bruxelles ! Con questi buoi non hai scampo , devi rassegnarti e lasciarli perdere ! Prendiamoci i rimborsi e spendiamoli per pubblicizzare la verità della politica ladrona e la nostra onesta .

vincenzodigiorgio 03.02.16 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Io, prete cattolico, contro la piazza del Family day
--------------------

di don Paolo Farinella

http://tinyurl.com/hmy6dga

(A)rjцna 03.02.16 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Quanto marcio nei comunisti, ex comunisti, chiamateli come volete!

Tutto iniziò, A GUERRA FINITA, nel famigerato triangolo rosso.....

I compagni si son sempre vantati di attuare un buon governo da prendere da esempio e poi, scoperchiato il pentolone, il fetore invade ogni dove.....

Cooperative rosse (vedi la Cooperativa costruttori di Argenta di Ferrara) truffaldine, amministratori corrotti.....

Almeno Don Camillo e Peppone erano onesti!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 03.02.16 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

presto saranno talmente tanti gli arrestati del PD che dovranno realizzare un nuovo mega carcere per contenerli..... che la ndrangheta costruirà pagando tangenti.

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 03.02.16 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci tenevo a ribadire il concetto di RELATIVITA'.

E' un po di tempo che vari personaggi millantano una carenza di trasparenza del M5S causa la piattaforma o il famoso uno vale uno, che alla piattaforma è strettamente legato.

Se dovessimo scegliere un partito o movimento politico solo da un aspetto (che per noi ... soggettivamente parlando ... è importantissimo) penso che i soggetti politici altri al di fuori dei 5 Stelle, dovrebbero semplicemente essere gettati al macero senza alcun dubbio o patemi d'animo.

Se invece iniziamo a vedere i più aspetti di un movimento o partito politico, ritengo che se la massima del macero vada sempre bene per i soggetti politici altri al di fuori dei 5 Stelle, il Movimento 5 Stelle passerebbe a pieni voti le relazioni fra le sue tante azioni e l'EVENTUALE azione mancante.

Da cui penso che chi critica il Movimento 5 Stelle per l'unico motivo "piattaforma + uno vale uno" mancanti, attui solo critiche pretestuose e relega costui/costoro fra i tanti italianetti che non sanno proprio vedere, intuire, udire, sentire ed infine ragionare. Oppure semplici giovinotti o donnette dei partiti altri ... P.iD.occhi, F.orzzI.talidioti, S.E.L.leroni, N.uoC.eD.ipiùuna messadimilleschippettate, L.azzaroniE.G.enocidioA.nzitutto più il resto del carrozzone ... dett'anche caravanserraglio.

Sono spiacente ma all'oggi il Movimento 5 Stelle è SEMPRE IL MIGLIOR MOVIMENTO D'ITALIA ...

Fra. Fo., R. Commentatore certificato 03.02.16 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi spiace che Del Rio sia come tutti gli altri , la sua faccia ispirava onestà e umanità , sentimenti che latitano nel pd in cui c'è un enorme quantità di fisionomie che avrebbero fatto felice il Lombroso . L'armata Brancaleone messa su da renzi è un campionario ricco di persone dai tratti grifagni e occhio rapace pronto e attento a scovare la preda , tranne quello strano personaggio scialbo e incerto che è librandi , impreparato e ammosciante rappresentante atipico della casta . Algide bellezze come madia e boschi fanno da contorno al capataz renzi grandissimo figlio di quella Toscana così feconda di oratori , non tutti votati all'acquisizione di beni materiali , il cui più grande rappresentante fu l'Aligheri ghibellin fuggiasco .

vincenzodigiorgio 03.02.16 13:02| 
 |
Rispondi al commento

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/2016/02/io-dal-2008-che-aspetto-che-il-comune.html
il pd ossia la dc con psi e tutta la marmaglia, questo sono,ma ovunque in italia è sempre la solita storia, adesso con le elezioni mettono troll nei forum e facebook,google e altri siti in modo che noi simpatizzanti o iscritti al m5s veniamo rallentai,boicottati,attenzione che così hanno fatto per le europee, date voce a questo,il blog di grilli è essenziale,ma senza noi che ci aggiungiamo con i nostri blog non si vince e noi siamo sotto attacco,nessuno ne parla parlatene, che è vitale la cosa, senza di noi non si vince e il pd,lega ecc lo sanno

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.02.16 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Ma quali retrovie Egregio Circo Massimo Trento, io sono qui a viso aperto, piuttosto Lei mi sembra nascondersi dietro il dito della buona educazione, della seriosità e della mascolinità affettata, tutto un atteggiamento estremamente sospetto tipico dei finocchi! Venga fuori, questa legge interessa anche lei...faccia outing, si dichiari prima che sia troppo tardi: così sarà compiutamente un vero Uomo. Non guardi ai nick, guardi ai contenuti: se quando questi ultimi ci sono Lei fa orecchie da mercante, è poi inevitabile che la cosa scada in frizzi e lazzi. Chiede agli altri di ragionare e poi è Lei che non ragiona...che millanta intorno al suo presunto essere un Uomo (ahahah)...dice che impugnerebbe la doppietta. Al massimo può doppiare la pugnetta! Suvvia, orsù...e se non Le sta bene le mando i miei Padrini: Oreste & Rio Savè. Ci si vede dopodomani all'alba dietro il convento delle Carmelitane Scarpantibus. Augh!

(A)

p.s.

è bene che io mantenga l'anonimato, Lei non sa chi sono io ! :)))


Ormai i casi di corruzione non fanno più notizia ! Siamo rimasti solo noi a parlarne sul blog . Pure Beppe si è rotto di sentire la stessa pappa da anni e si sta defilando lasciandoci orfani dell'unico eroe che avevamo in grado di cambiare le cose . Altri eroi come i nostri ragazzi : i Di Maio , Di Battista , Lezzi ecc , non possono sostituire il vecchio leone , quello splendido Grillo che ruggiva nelle piazze tutta la sua e la nostra rabbia verso la casta corrotta ! "Qualcosa" ci sta frenando già dalle elezioni del 2o13 in cui prendemmo il 25 per cento che sorprese tutti e allarmò molti ! Da allora molti attacchi palesi e molti nascosti ci stanno destabilizzando e aumenteranno sempre più man mano che le amministrative si avvicinano !

vincenzodigiorgio 03.02.16 12:40| 
 |
Rispondi al commento

E vediamo quanto duro va ...

ma vaf ....


Ma chi controlla l'antimafia?

This is the question ...

In Italia manca sempre l'ultimo controllore perchè il controllore che controlla non è MAI affidabile!

Fra. Fo., R. Commentatore certificato 03.02.16 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno per prova ...

Ma quanti problemi ma però nèh!!!

Fra. Fo., R. Commentatore certificato 03.02.16 12:33| 
 |
Rispondi al commento

NO ALLA LEGGE CIRINNA' - DISCUSSIONE ONLINE SUL BLOG E CONSULTAZIONE DEGLI ISCRITTI AL MOVIMENTO!!!
Cari amici del M5S, sono iscritto da prima delle politiche ho fatto alcuni commenti alle proposte di legge dei nostri rappresentanti in parlamento e partecipo al blog quando penso sia in ballo qualcosa di veramente importante.
Io oggi provo VERGOGNA! E' la prima volta che ho di nuovo la nausea da politica che provavo prima dell'adesione al M5S.
La legge Cirinnà? Qui non se ne parla! Ho postato due commenti un paio di giorni fa e non sono stati pubblicati.
Il movimento non ne parla! Il blog non ne parla!
La legge Cirinnà è il più grave attentato alla libertà umana ed al diritto naturale che sia mai entrata in parlamento.
Se non ci consulteranno online io ed invito tutti quelli che la pensano come me, ritirerò la mia iscrizione al M5S e quindi smetterò anche di fare donazioni.
Ma vogliamo proprio i massoni al governo? Oppure mi viene il dubbio: il nostro movimento è "supportato" da movimenti gender e simili?
Il movimento HA IL DOVERE DI ESPRIMERSI CHIARMENTE E PUBBLICAMENTE SUI FATTI CHE HO INDICATO DANDO AGLI ISCRITTI LA POSSIBILITà DI CONFRONTARSI E VOTARE IN CHE DIREZIONE FARE ANDARE IL MOVIMENTO.
NO ALLA LEGGE CIRINNA'.
Lorenzo Bozzoli

lorenzo bozzoli 03.02.16 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ELEZIONI, SUBITO!!!
Con tutti questi inquisiti il gov. dovrebbe fare un passo indietro ed andare ad ELEZIONI SUBITO!!!

john f. 03.02.16 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Anche se giusto, condiviso e votato a maggioranza, con questo governo e questo PD dopo tutti gli attacchi, le menzogne e la malafede che hanno riversato sul movimento, NON SI DEVE VOTARE NULLA ASSIEME.
Le leggi giuste a favore di tutti i cittadini le si faranno quando questa politica di malaffare sarà stata smantellata. Mandiamoli tutti a casa ORA !!

Tiziano F. Commentatore certificato 03.02.16 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Qui ce nè, che ce nè, che ce nè.
Sono state fatte anche grandi opere.
Mi pare al tempo del così detto mortadella.
Vedi stazione alta velocità, con le opere di Calatrava......tutto regolare?

Rosa 03.02.16 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Al netto di trappole, il nostro interlocutore(Pd) lo conosciamo bene, io sarei orgogliosa se grazie al Movimento passasse la legge Cirinnà.
Come disse Berlinguer, ai tempi della legge sul divorzio:“È una grande vittoria della libertà, della ragione e del diritto"

Danila R., Porto San Giorgio Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.02.16 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

con questa gentaglia di vuole l'anti-muffa!!!

Clesippo Geganio, LT Commentatore certificato 03.02.16 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Che cesso di Partito!
E lo paghiamo pure!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 03.02.16 11:59| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno blog e qui caffè a 5 stelle!!!altro che quarto,il pd è indagato ovunque!!


p.s. qui diretta dal senato sulla legge cirinnà :

http://webtv.senato.it/3861

Luca M., Rho Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 03.02.16 11:55| 
 |
Rispondi al commento

titolo completamente sbagliato,dovrebbe essere "DelirioInAntimafia".

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 03.02.16 11:50| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all'atto della loro iscrizione sono limitati all' indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post. La mail di segnalazione dell'avvenuta pubblicazione di un nuovo post sarà impiegata anche per sottoporre agli utenti opportunità di consultazione e/o acquisto di materiali editoriali, fotografici e filmati realizzati da Beppe Grillo e non solo. Fra le finalità del trattamento dei dati conferiti dovranno intendersi comprese quelle della promozione di iniziative commerciali e pubblicitarie rispetto alle quali si avrà comunque, ed ogni volta, la possibilità di opporsi, chiedendo la cancellazione del proprio indirizzo di posta dall'elenco di quelli cui vengono indirizzati i predetti messaggi. Per poter postare un commento invece, oltre all'email, è richiesto l'inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall'utente, l'indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l'invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l'aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell'utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell'utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o diffusione degli stessi, savol quanto previsto di seguito, è, dunque, prevista. In ogni caso, l'utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. 196/2003. Per l'utilizzo dei cookies, si rinvia alla lettura della Cookie Policy. Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121. I dati acquisiti verranno condivisi con il "Blog delle Stelle" e, dunque, comunicati alla Associazione Rousseau, con sede in Milano, Via G. Morone n. 6 che ne è titolare e ne cura i contenuti la quale, in persona del suo Presidente pro-tempore, assume la veste di titolare del trattamento per quanto concerne l'impiego dei dati stessi nell'ambito delle attività del predetto Blog delle Stelle; modalità e finalità del trattamento nonchè ambito di diffusione e comunicazione dei dati da parte della Associazione Rousseau sono i medesimi sopra e di seguito descritti.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori