Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola: L'Italia sotto attacco, di Eugenio Benetazzo

  • 220

New Twitter Gallery


di Eugenio Benetazzo

Chi ha disponibilità in sotto forma di giacenze bancarie per importi inferiori alla fatidica soglia dei 100 mila Euro, come sappiamo dovrebbe sentirsi confortato perché in teoria quella disponibilità di denaro non può essere oggetto di aggressione. Nel caso infatti la banca in questione dovesse essere commissariata o messa sotto stretta vigilanza per ragioni di governance o di ulteriore deterioramento patrimoniale, potrebbe essere previsto in misura straordinaria il congelamento di quelle poste, neanche rimanere sotto la soglia dei 100 mila Euro consente di essere indenne da rischi. Non sono più rischi di patrimonio, ma diventano rischi di natura finanziaria legati alla disponibilità o alla fruibilità delle risorse, dei fondi nello specifico.

VIDEO Rischio congelamento giacenze bancarie anche sotto i 100mila euro

Rispetto al 2008 quando sembrava che il mondo finanziario stesse per finire, oggi ci troviamo in una situazione ben peggiore, con rischi notevolmente amplificati, misteriosamente anche ora ci troviamo con un’Italia sotto assedio finanziario, questa volta non è il debito pubblico ma è tutta l’industria bancaria che senza motivazioni particolarmente significative viene presa di mira dagli operatori istituzionali che stanno scaricando brutalmente titoli azionari in queste ultime settimane. Non è una novità la situazione di criticità del panorama bancario italiano che oggi stima oltre 300 miliardi di sofferenze e per le quali si dovrà trovare una soluzione definitiva che, soprattutto trasmetta conforto è questa l’angoscia principale sui mercati al momento attuale.
Siamo innanzi a una nuova crisi sistemica più che una crisi sistemica sembra sia una crisi di transizione, questa transizione è legata al cambiamento appunto di modello produttivo da parte della Cina, volto a trasformare la più grande fabbrica del mondo in un nuovo player planetario in grado di autosostenersi attraverso i consumi interni, a cui poi si affianca la discesa senza precedenti del prezzo del petrolio venuta nei 18 mesi precedenti per il braccio di ferro che si sta vivendo tra Arabia Saudita e Stati Uniti.

L’Unione Europea rimane un malato cronico, per alcuni versi potrebbe essere definito anche un malato terminale, criticità che ormai si portano avanti da anni rimangono tutt’ora irrisolte senza la capacità di poter pianificare un percorso di crescita da qui ai prossimi 12 mesi a frutto ovviamente della continua ambiguità politica che continua a emergere a fronte di scenari politici contrastanti all’interno dei vari players europei, pensiamo solamente alla Grecia che da qui a qualche mese rivedremo "Grecia 2 la vendetta", sostanzialmente il Governo Tsipras non sarà in grado di far fronte ai propri impegni, pertanto la Grecia, la Nazione ellenica ritornerà in stallo e pensiamo a quello che sta accadendo in Spagna, pensiamo alla Francia quando andrà a votare nei successivi semestri, pensiamo alla stessa Italia che è ancora a oggi un punto di domanda non indifferente per quanto riguarda la propria lettura, il proprio panorama politico. Operatori istituzionali, fondi comuni di investimento, fondi sovrani che magari avevano negli anni precedenti fatto carico, messo in portafoglio anche titoli azionari bancari, adesso per non rischiare dicono: "non sto con il cerino in mano, scarico il titolo italiano e vado a rifugiarmi su altri asset che ritengo più sicuri".

I valori e le letture che avevamo in gennaio, all’inizio di gennaio sono grosso modo le stesse di quelle che avevamo a fine settembre, quindi cosa è accaduto misteriosamente che ha messo l’Italia come possibile obiettivo di una nuova aggressione finanziaria, non è che anche questa volta, politicamente l’Italia non piace più a un certo tipo di estabilishment finanziaria e sovranazionale in Europa? Pensate un attimo alle recenti esternazioni che ha fatto Renzi in queste ultime settimane che non sono state molto digerite e accettate a Bruxelles e a Francoforte, misteriosamente qualche settimana dopo l’Italia è di nuovo sotto assedio e da questo punto di vista mi dispiace dirlo il nostro governo è completamente assente nel senso che a oggi servirebbe una cabina di regia atta a tutelare, preservare gli andamenti dei titoli azionari, dell’industria bancaria visto che in base alla capitalizzazione di borsa poi ci sono ripercussioni dirette, legate alla patrimonializzazione dell’istituto stesso, pensiamo solamente a Monte dei Paschi che è una banca partecipata istituzionalmente dal paese che ha visto crollare nel giro di poche settimane la propria quotazione del 75%, passando dai 2 Euro di qualche mese fa ai 0,50 dei giorni nostri, stiamo parlando di 1,5 miliardo di perdita in conto capitale per tutta la fiscalità italiana, di questo stampa italiana tradizionale generalmente schierata con il governo non ne fa voce.

Con il 2016 dal primo gennaio sappiamo che è andato a regime quel meccanismo tanto antipatico, nefasto del bail in, potrà andare a impattare anche sulle giacenze e le disponibilità a prima vista dei risparmiatori dei correntisti per esempio italiani e pertanto a fronte di questi debiti che sappiamo non potranno essere mai più rimborsati, le banche italiane devono trovare una soluzione di ripiego, la soluzione di ripiego più ovvia dovrebbe essere la bad bank, ma la bad bank abbiamo visto che continua a vacillare come progetto meramente operativo da implementare in poco tempo.

L’altra strada ce la propone l’Eba, la quale ci dice: le banche europee si devono patrimonialmente rafforzare ancora di più, per fare questo ci sono due strade:
1) trovare nuovi capitali e al momento attuale è abbastanza difficile, convincere qualcuno a investire il nuovo capitale di rischio soprattutto avendo visto quello che è accaduto negli ultimi due mesi a gran parte delle province europee, in prima battuta quelle italiane;
2) una svalutazione delle poste in bilancio dei crediti che vantano le banche tanto italiane, quanto quelle europee, questo per ovvie ragioni poi si traduce in una svalutazione delle quotazioni delle banche stesse, non dimentichiamo comunque che al momento attuale sono sotto l’occhio del ciclone le banche italiane per il bubbone dei crediti deteriorati, ma in Germania cominciano a emergere inquietanti interrogativi su grandi realtà bancari, grandi gruppi, hanno esposizioni rilevanti, a supporto delle esportazioni tedesche nei confronti dell’Asia, quindi potete immaginare che tipo di scenario potremo vivere da qui a qualche mese, qualche trimestre se in Cina dovesse sfuggire di mano il contenimento della crisi da parte delle autorità nazionali cinesi, volte al momento allo sgonfiamento tanto della bolla immobiliare, quanto di quella finanziaria.

22 Feb 2016, 14:10 | Scrivi | Commenti (220) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

  • 220


Tags: bail in, banche, Benetazzo, crisi bancaria, finanza, Passaparola

Commenti

 

eccheccaz!! ho cambiato residenza da un anno, ho comunicato e fatto tutto quello che c'era da fare e ancora non mi fanno votare!!!
ma andiamo a manovella?????

davide lak (davlak) Commentatore certificato 23.02.16 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Benetazzo è un somaro.
Quando i mercati comprano azioni di banche paraculate è libero mercato e quando le cestinano perchè senza stato non valgono nulla è complotto internazionale?
I crediti deteriorati sono tanti e e con il susseguirsi dei fallimenti aumentano ancora di più.
Colpa della Cina? colpa dei marziani?
Mai che sia colpa di scellerati trattati internazionali o meglio di euro e ue a cui politicanti cialtroni ci hanno volutamente legato?
La crisi che ha falciato le aziende ora falcia le banche... dov'è la sorpresa?

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.02.16 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Benettazzo mette molta carne al fuoco nel suo articolo. Il risultato è uno stordimento generale del lettore.

Poi, in mezzo a così tante parole ne manca una fondamentale, euro. E' forse tanto difficile scriverla? In fondo, ce lo ha spiegato già la BCE nel 2013 da dove viene questa situazione e perché. Basta andare a leggere sui documenti ufficiali che, tra l'altro, sono molto più eloquenti di Benettazzo...

https://www.ecb.europa.eu/press/key/date/2013/html/sp130523_1.en.html

Luca 23.02.16 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

un importante storify che mette in luce il timing e il perchè degli eventi nefasti che hanno colpito l'italia negli ultimi anni

https://storify.com/gr_grim/largo-ai-tecnocrati

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.02.16 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Eravamo il sistema più sostenibile, con i soldi, da depredare.poi dalla ue hanno messo monti.

https://pbs.twimg.com/media/CQqsNKNWIAIpx9s.png:large

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.02.16 10:31| 
 |
Rispondi al commento

https://scontent-frt3-1.xx.fbcdn.net/hphotos-xaf1/v/t1.0-9/s851x315/26341_2925909163117_1005277512_n.jpg?oh=11e860d3c27d0eb38bf953dda648966d&oe=57584A2C

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 23.02.16 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Un incontro tenutosi il 22 ottobre tra la cancelliera Angela Merkel, il presidente francese Nicolas Sarkozy e il primo ministro italiano Silvio Berlusconi è stato definito nei giorni seguenti come teso ed estremamente duro verso il governo di Roma dal consigliere personale per le relazioni internazionali del primo ministro italiano, Valentino Valentini. Merkel e Sarkozy, che evidentemente non tolleravano scuse sull’attuale situazione difficile dell’Italia, hanno fatto pressioni sul primo ministro affinché annunciasse forti e concrete misure e affinché le applicassero in modo da dimostrare che il suo governo è serio sul problema del debito». E’ una delle trascrizioni realizzate dalla National Security Agency americana, diffuse da Wikileaks e rilanciate in Italia da Espresso e Repubblica, a ridosso della crisi dell’ultimo governo Berlusconi dell’autunno 2011, in un momento in cui l’Italia era sorvegliata speciale a livello mondiale per la tenuta del debito pubblico e il livello dello spread sui titoli di Stato. L’intercettazione di Valentini, spiega l’Espresso, è classificata come “top secret/noforn”, ossia non condivisibili con Paesi stranieri.

Il giorno dopo, il 23 ottobre, si terrà la famosa conferenza stampa di Sarkozy e Merkel, quella dei sorrisi ironici davanti alle telecamere quando risuona il nome del premier italiano. Il 12 novembre Berlusconi si dimetterà.

La preoccupazione di quei giorni emerge per esempio dalle trascrizioni relativa all’allora presidente francese Sarkozy, che alle rassicurazioni di Berlusconi sul sistama bancario italiano “solido” avrebbe risposto paventando che le istituzioni finanziarie italiane avrebbero potuto presto “saltare in aria” come un tappo di champagne e che per Berlusconi fosse arrivata “l’ora deve prendere delle decisioni”.

poi che successe? misero monti a stanziare 50 miliardi del mes alle banche greche per salvare le banche francesi e tedesche.
ah,questa solidarietà tra stati europei

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.02.16 10:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari signori, da buoni politici sapete solo parlare denunciare i soprusi cui noi cittadini siamo sottoposti. Penso che questo sia bene, ma credo che molti di noi siano stanchi di belle parole e che sarebbe ora di darsi da fare subito.
Qualcuno suoni la sveglia che è già troppo tardi.
Cordialmente, Riccardo.

Riccardo Filippini Commentatore certificato 23.02.16 10:06| 
 |
Rispondi al commento

Quindi è ufficiale, siamo controllati dagli USA.
I quotidiani ne parlano.
Non ce lo tengono nemmeno più nascosto, e la parvenza di democrazia... PUFF! Non serve più.
I partiti, tutti, sono soltanto burattini al servizio di mamma America, M5S incluso, sì incluso, perchè mai dovrebbe sfuggire?
A questo punto mi domando a cosa serva tutto questo teatrino, vaffaday compresi, se tutto quello a cui possiamo aspirare politicamente è qualche contentino di leggi che non disturbano tanto, giusto per tenerci occupati, intontiti e falsamente felici.
Ragazzi, quelli sparano e sparano di brutto.

A cosa serve? 23.02.16 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi accodo alla richiesta di Clesippo Geganio sul fare un interrogazione parlamentare al governo sulle cessioni di pezzi di territorio alla francia! mentre l'italia urla alle unioni civili come dei pazzi quando il paese crolla ci giochiamo il nostro territorio! non permettiamo che accada!

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 23.02.16 09:48| 
 |
Rispondi al commento

chiedo gentilmente al M5S un interpellanza parlamentare in merito ad un trattato con il quale l'Italia sta vendendo o cedendo alla Francia molti chilometri quadrati di mare antistante la Liguria e Sardegna.
Oltre a far luce sul contenzioso sempre con i francesi dei confini nazionali in prossimità della vetta del Monte Bianco.

Clesippo Geganio 23.02.16 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://rumoriapiancogno-annaquercia.blogspot.it/
non so più come dirlo, lo chiedo ancora, il blog deve diffondere che noi grillini sul web siamo sotto un attacco massiccio, nei vari social, inutile fare finta di nulla, lo siamo tutti, in special modo quelli attivi, lo dovete diffondere, non solo articoli che parlino della libertà di stampa dove siamo agli ultimi posti, ma sul web ce lo stanno mettendo di dietro.
Chi ha sul web attività divulgativa di notizie e commenti che non sono allineati con il regime viene rallentato, censurato, in specie su facebook, adesso io lo so da anni, i moderatori dei social sono dei troll, tutto lì, quando ci sono elezioni fanno questo,ma fino a quando siamo noi che ci lamentiamo quelli se ne fottono, se lo fa il blog di grillo la musica cambia per forza, lo dovete fare tutti i giorni sul web un'articolo che parli di queste cose, sputtanateli, che intervengano dai piani alti di google e facebook

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.02.16 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(conPertanto anche nelle aree geografiche dove la globalizzazione produce fenomeni di marginalizzazione sarebbe opportuno favorire processi di crescita attraverso la attivazione di vari soggetti che favoriscano la nascita di accordi, collaborazioni ed istituzioni comuni che riescano a contrattare con le aree piu’ forti condizioni di scambio nell’ambito di un riconoscimento reciproco delle proprie tradizioni e culture.
Si tratta di evitare interventi simili ai vari “piani Marshall” che storicamente hanno avuto un sapore invadente e impositivo.
Al contrario occorre dare una prospettiva capace di considerare il problema dei valori e dello sviluppo come indissolubilmente legati dal rapporto che sempre intercorre tra modalità di produzione e forme di vita sociale
Come sappiamo, infatti, la sfida nei prossimi anni riguarderà tematiche molto delicate: la manipolazione genetica a tutti i livelli, il trattamento e la distribuzione delle informazioni, l’organizzazione del ciclo alimentare, ecc. ecc.
Ritornando al concetto di “modello di sviluppo” soprarichiamato possiamo affermare,quindi, che la teoria che vede il modello policentrico in alternativa ad un modello unico da esportare, ci sembra piu’ convincente.
Infatti un “modello” che possiamo chiamare di co-sviluppo si pone l’obiettivo di conservare e valorizzare le differenze e quindi si oppone ad un modello di integrazione che persegue la standardizzazione, l’omologazione dell’economia, delle istituzioni e delle stesse culture.
La diversità non è quindi percepita soltanto in relazione alla cultura e alle istituzioni, ma anche rispetto al rapporto tra le stesse culture ed i sistemi di produzione.
Ad esempio, per le stesse ragioni, non è quindi pensabile un modello di integrazione basato su norme standard (di qualità, di produttività, di regole, ecc.) introdotte attraverso misure generali di liberalizzazione come le c.d.” aree di libero mercato”.
Per concludere, visto l’impatto negativo prodotto dalla globalizzazione,

Giuseppe B., Bibbiena - Arezzo Commentatore certificato 23.02.16 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Mentre infatti circa un quinto della popolazione mondiale gode di questo c.d. sviluppo, l’altra parte del mondo ne subisce le conseguenze negative( povertà, analfabetismo, mancanza di risorse idriche, desertificazione di vaste aree, inquinamento, degenerazione della vita sociale a causa di fenomeni criminali, ecc. ecc.).
Tale tipo di sviluppo non è quindi sostenibile da nessun punto di vista (culturale, sociale ed economico) né è pensabile una sua diffusione in tutto il mondo.
La stessa rivoluzione tecnologica e informatica esclude dall’accesso al controllo dei processi mondiali i popoli piu’ poveri e intere aree geografiche e genera forme di tecnologia autoritaria che aggravano sempre di piu’ le distanze soprarichiamate.
Si tratta allora di ripensare l’idea stessa di sviluppo e di lavoro e, allo stesso tempo, l’idea di mercati che favoriscano la cooperazione e le intese tra produttori con le istituzioni pubbliche e private.
Per favorire tale nuovo processo di sviluppo è necessario avere il coraggio di mettere in discussione l’attuale modello di consumo e di sprechi per porre piu’ attenzione alla qualità dei rapporti sociali e delle tradizioni culturali delle comunità.
L’obiettivo è quello di favorire, attraverso il controllo democratico delle stesse comunità, la crescita di società che determinano il loro destino senza essere in balia di altri poteri esterni.
Un progetto, quindi, che sostenga la piccola e media impresa radicata sul territorio, che sviluppi e difenda i circuiti del mercato locale e incrementi varie forme di inserimento lavorativo.
Un positivo esempio di riferimento in questo senso è rappresentato dal fenomeno dei c.d. distretti industriali che si sono affermati in alcune aree del nostro paese(ad es.Toscana, Emilia…). In queste realtà si è infatti costruita nel tempo una rete di relazioni tra imprese che mediante una reciproca collaborazione e la costituzione e l’utilizzo di servizi comuni ha permesso di poter conquistare sia il mercato locale c

Giuseppe B., Bibbiena - Arezzo Commentatore certificato 23.02.16 09:26| 
 |
Rispondi al commento

I sistemi economici finanziari dominanti nel nuovo millennio impoveriscono sempre piu’ gli abitanti dei 4/5 del pianeta.
I processi di globalizzazione sono dominati da investitori delle grandi imprese trasnazionali, senza vincoli territoriali, con i luoghi dove si svolgono le attivita’ produttive e dove esistono i rapporti con i lavoratori, i consumatori e fornitori,
In questa fase si ridisegna la gerarchia a livello mondiale attraverso un condizionamento profondo e che si evidenzia innanzitutto attraverso processi di omologazione dei consumi e degli stili di vita.
Le citta’ crescono come mosaici di razze e di stili di vita nettamente separati e che entrano in lotta tra di loro per difendere i propri spazi. Inoltre, si assiste ad un conflitto sempre piu’ forte tra le imprese trasnazionali che operano nel c.d.”villaggio globale” senza frontiere (attraverso le reti) e le varie comunità umane localizzate e che difendono la propria identità strettamente legata al territorio in cui vivono.
Si è quindi in presenza di un’azione che rende difficile produrre in relazione ai bisogni e alle esigenze locali. Si tende a distruggere cosi’ il profondo legame esistente tra culture e colture.
Viste le conseguenze del processo in corso, come individuare forme di sviluppo autonomo ed alternativo?
Ci sembra infatti insufficiente un generico richiamo allo sviluppo e alla crescita. Occorre chiedersi di quale sviluppo si tratti e che rapporto c’e’ tra lo stesso ed il progresso.
Possiamo infatti continuare a pensare ad una crescita dei profitti che impoverisca i rapporti sociali?
La distanza tra chi sta dentro questo “ sviluppo “ e chi ne è escluso è sempre piu’ grande.

Giuseppe B., Bibbiena - Arezzo Commentatore certificato 23.02.16 09:23| 
 |
Rispondi al commento

https://it.zenit.org/articles/rizzo-il-comunista-che-reputa-le-unioni-civili-unarma-di-distrazione-di-massa/

antonella g. Commentatore certificato 23.02.16 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia in balia dei DIVERSIVI. Ora con LE UNIONI CIVILI si sta spostando l'opinione pubblica da materie come la disoccupazione giovanile, il debito con l'Europa che tra poco dovremo pagare, le banche che falliscono con i loro curiosi legami, con i poveri profughi regalati dai turki(che non si sa da che parte stanno, bombardano i Kurdi e l'IS ne beneficia, come i RUSKI, che bombardano i ribelli al regime siriano e L'IS ne beneficia) all'Europa, nonostante i soldi che si sono presi al volo da noi compresi che Dio solo sa come andiamo avanti, dal continuo sperpero di denaro pubblico per opere che non finiranno mai, dalla continua rinuncia a decurtarsi dello stipendio dei politici, dal continuo aumento delle tasse, dal continuo aumento dei disoccupati e dei cassintegrati, dal continuo aumento dei contratti di solidarietà(Altro tipo di cassintegrazione).Dal continuo di questo 'pianto greco' come dice il Pres. del Consiglio non eletto dalla volontà popolare ma da 'Primarie' con cinesi, indiani, pachistani, filippini, rom. Ha ragione, non dobbiamo piangere, dobbiamo pesare soprattutto alle unioni civili in Italia, noi 5Stelle, secondo 'Lui', abbiamo uno scarso coefficiente intellettivo perchè cambiamo idea, non 'Lui', che rappresenta il NATURALE PROSEGUIMENTO DEL GOVERNO BERLUSCONI EREDITATO DA LETTA 'CUMPARE NIPOTE'.

john f. 23.02.16 09:04| 
 |
Rispondi al commento

"Mentre molti concorrenti si sono adattati più rapidamente ai cambiamenti radicali nel settore finanziario, con i predecessori di Cryan (nuovo presidente DB)la banca ha dormito. È molto incardinata sulle attività di investment banking, che a causa di un inasprimento delle regole da parte delle autorità di controllo ora portano meno profitti.

Inoltre, la Deutsche è alle prese con molti casi giudiziari protrattisi nel tempo, che continueranno a costare diversi miliardi di euro. La banca ha troppi dipendenti che solo ora sta cercando di ridurre.
Anche se Cryan ha annunciato una serie di misure di riduzione dei costi lo scorso ottobre, non è chiaro a molti investitori come intenda recuperare profitti. È tanto più problematico farlo ora perché molti investitori si chiedono quali rischi potrebbero ancora esistere nei bilanci della banca.
Secondo un'analisi della Morgan Stanley, la Deutsche non sarà in grado di recuperare valore se non renderà pubblici ulteriori dati sui suoi rischi. Altri sono scettici sul reale apporto delle operazioni di investment banking dell'istituzione tedesca, che determinano in gran parte gli utili o le perdite della banca, e che lo scorso anno erano scesi di oltre il 20%. Il settore è come "una grande scatola nera che sta innervosendo un sacco di persone ", ha detto Daniele Brupbacher, analista di UBS.
...
Ma ricorrere all’aiuto di stato non è più possibile come una volta, dal momento che dal primo gennaio è in vigore la direttiva del bali-in, che permette misure di sostegno statali solo in casi eccezionali, e solo dopo che azionisti, gli obbligazionisti e persino i depositanti non abbiano fatto fronte al salvataggio. Prima che il governo possa intervenire, costoro dovrebbero coprire con i loro fondi fino all’8% di tutte le passività della banca che significa, nel caso della Deutsche Bank , la somma gigantesca di 130 miliardi di euro.
...

http://www.milanofinanza.it/news/quelle-voci-su-deutsche-bank-e-il-dilemma-di-schauble-201602221717093194

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 23.02.16 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

benetazzo impara, persino in cina ora sanno che l'euro è una fregatura:

https://pbs.twimg.com/media/Cb3elrAVIAEW2kX.jpg

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.02.16 08:59| 
 |
Rispondi al commento

un'analisi più lucida rispetto a quella di benettazzo :

https://it.zenit.org/articles/rizzo-il-comunista-che-reputa-le-unioni-civili-unarma-di-distrazione-di-massa/

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 23.02.16 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con questo scenario obiettivamente terrificante, ma vi pare NORMALE che i media italiani, la "politica" italiana siano MONOPOLIZZATI dalla legge sulle unioni civili?

Non è incredibile??
Ma davvero la priorità è il riconoscimento delle unioni di fatto?
Ma davvero questa presunta priorità deve oscurare le altre motizie che non siano di cronaca nera?

antonella g. Commentatore certificato 23.02.16 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Ormai lo sanno Tutti :
I Bankieri che hanno in mano i fili di controllo della Commissione Europea e i Governi Europei
che fanno parte della moneta unica (Euro ) ,
alzano o abbassano a Loro piacimento lo Spread
in proporzione all'"Affidabilità " del Governo
nei Loro confronti , il "mercato" non c'entra Nulla !!

Quando ce ne andremo da questa Organizzazione-Mafiosa che è l'U.E. sarà sempre tardi !!! (secondo me : Mai !! , perchè il PD & c. riusciranno sempre a "governare " ed il M5St. , che potrebbe essere l'unica alternativa per l'Italia e gli Italiani , è stato costruito per non aver la "forza " di utilizzare al meglio le regole del gioco delle Elezioni cucite su misura per far vincere sempre il PD & c. ).


Lino Viotti Commentatore certificato 23.02.16 08:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Benettazzo, sei bravissimo a stressare , ma hai una soluzione per il piccolo risparmiatore? No . Per cui che facciamo? Sei hai soluzioni parla, altrimenti lasciaci godere gli ultimi giorni di civiltà.. nella più cieca ignoranza. Io ho 3 figli ed ho già i miei pensieri.. non posso permettermi di ascoltare un gufo che mi deprime senza dare una direzione , una speranza... almeno quella..

daniele c., piacenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.02.16 07:11| 
 |
Rispondi al commento

Lo sfascio della società, dell'economia , del terrorismo islamico, dei migranti, dei rapporti, dei diritti, dei valori, sono sotto gli occhi di tutti. Chi ne è responsabile se non chi ha governato in questi anni?
La soluzione sarebbe molto semplice: mandarli via dalla nostra vita, scegliendo strade diverse, invertendo drasticamente la rotta. Per far ciò serve una presa di coscienza e il supporto popolare, che ancora, in gran parte, latita.
Riprendiamoci la nostra vita! Buona giornata!

Silvio ., Bolzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 23.02.16 06:28| 
 |
Rispondi al commento

trovato su TWITTER e DEDICATO agli iscritti delle associazioni lgbt eterodirette dal PD


#unionicivili la Cirinnà? PNavona 360euro x 110mq di Prop.Fide + fratello latit. per assoc. a delinq. + marito sindaco indagato = OK ALFANO


evidentemente la domanda era:

A Monica Cirinnà ora le sottrazioni al ddl vanno bene, ma non aveva promesso che avrebbe lasciato la politica in caso di modifiche?

giovanni d., avellino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 23.02.16 03:26| 
 |
Rispondi al commento

Per tutta la mia vita mi sono battuto per la non violenza , oggi quasi sulla soglia della no esistenza dico che questi delinquenti vanno fucilati per dire il minimo. Ma non solo loro ma anche i loro discendenti che non rifiutano l'eredita accumulata in un modo fraudolente.

Savio1 23.02.16 00:59| 
 |
Rispondi al commento

non devo leggere, non devo pensare...............

carlo.a 23.02.16 00:51| 
 |
Rispondi al commento

Io desidererei che la legge sulle unioni civili venisse approvata per intero.
Senza stralci.
Io condivido ed approvo l'adozione dei figli del proprio partner anche se il partner ha lo stesso sesso.

Giulio Cesare Calcagni, Roma Commentatore certificato 23.02.16 00:40| 
 |
Rispondi al commento

IN UNA SOLA PAROLA: LE BANCHE SONO DELLE ASSOCIAZIONI A DELINQUERE E PRATICANO L'USURA.

Matteo Quarti 23.02.16 00:20| 
 |
Rispondi al commento

L`Italia per fare affari si può solo rivolgere a paesi dittatoriali tipo gli stati del golfo, Arabia Saudita, Egitto ecc. Perché con gli altri di affari non se ne fanno data la disonestà morale dei nostri governanti.. ha ha ha ha ha

Le banche italiote sono inaffidabili e ladre. Io non investirei mai e poi mai in azioni bancarie italiote, e alla stesso modo iniziano a pensare gli investitori stranieri. La pacchia per le banche italiota è oramai finita. Ora dovranno competere e quindi eliminare le tasse mafiose sui conti e sulle transazioni. I banchieri ora dovranno andare a zappare la terra.... me la godooooooo!!


Franz M., Here&There Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 23.02.16 00:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma se uno Stato munge e rimunge fino allo schianto il sistema delle pmi, che sono l'ossatura del Paese, cancellando di fatto la domanda interna con tasse a tutta birra, con un sistema borbonico di lacci e la ciurli, con multe su multe, con una Equitalia che si rifà sui piccoli imprenditori, mentre quelli grandi scappano all'estero a produrre, magari con gli aiuti di Stato regionali e europei.... come volete che vadano le banche che hanno prestato i soldi a queste imprese? Se le imprese chiudono e falliscono le banche che fanno? Accumulano sofferenze su sofferenze... E poi schiantano anche loro... Il 5 stelle ha in programma 1) aiuti alle pmi 2) aiuti alle persone con un reddito di cittadinanza che è una vera manovra economica per aumentare la domanda interna... Ma si vede che questi sono ciecati dalle multinazionali e dai poter forti che vogliono la distruzione del sistema delle pmi e delle loro banche di riferimento ... Siamo al game over

Alessio. Santi., Vernio Commentatore certificato 22.02.16 23:44| 
 |
Rispondi al commento

E la stessa mi.lu.na afferma che il suo fine è ciò che ha scritto nelle ultime righe del suo post quale risposta sotto al mio delle 20:22 che riposrto qua sotto e le interessa poco se ciò è bene o male per il movimento ... Mi sembra di comprendere.
Bene cara Miluna. Sei un troll ... Ti sei autocertificata da sola.
Buonanotte

* * ** *

Caro cacchio,
se tu avessi letto bene, potevi facilmente interpretare quello che ho scritto,
comunque, per facilitarti lo riscrivo, il mio semplicissimo fine è: postare qui il mio punto di vista, come un messaggio in bottiglia, per chi vuole raccoglierlo.
Non mi dispiace affatto se scriverai che cerco di dargli visibilità e di propagandarlo,
è la verità!

Buona Notte ^__^

Fra Cacchio da Velletri 22.02.16 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La signora dany mi.lu.na è su questo blog esclusivamente per rilevanza mediatica.
Proponendo un unico argomento senza considerare le molte variabili che girano intorno tale argomento, è evidente che fa parte delle statistiche che poi sentiamo tutti i giorni nei telegiornali.
Non si tratta di accontentarsi o quant'altro, ma di come si attua una polemica pèerniciosa nei confronti del M5S.
Non si riesce a comprendere, inoltre, il perchè tali individui, invece di andarsene nei bacini politici a loro consoni e congeniali (P.iD.occhi, S.E.L.leroni), spacciandosi per Movimentisti, sbandierano qua argomenti validi per le filosofie, ma monchi senza la presa in considerazione di tutte le variabili ruotanti su tali argomenti.

D.an.y scrivi quel che vuoi, anche io farò altrettanto.

Buonanotte a tutti.

Fra Cacchio da Velletri 22.02.16 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Seppelliamoli tutti con una gran risata

Abbiamo due opzioni
Terza guerra mondiale
O apocalisse aritmetica del denaro
Di che morte volete morire ?

Ma non ci sto!
Sono ancora viva, sebbene acciaccata
Vorrei schiattare ........a cuor contento

datemi l'opportunità di crepare dal ridere


Rosa Anna 22.02.16 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Quarto, Bagheria, Stepchild adoption.

Bravi piddini leghisti e forzisti,

sono riusciti a distogliere l'opinione pubblica da 2 mesi dai continui arresti PD, dagli scandali leghisti della Regione lombardia per esempio, oppure di banca Etruria, o di qualche suicidio per equitalia.

E noi, boccaloni gli andiamo appresso a parlare da settimane dei diritti di 200 persone quando nel mio solo condominio siamo 250!!

Sveglia !!!!!!!!!

Mauro T., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 22.02.16 23:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Mi si consenta, per il sol gusto di soddisfare un brandello di intelligenza intellettuale che voglio conservare fino alla fine dei mei giorni, di porre un'umile domanda:
perchè mai votare la fiducia sulla proposta di legge Cirinnà del PD, stralciata dell'art. 5, vi sembra così scabroso, dal momento che avreste votato a favore di una legge Cirinnà, del PD, senza stralcio?
Sempre di un parto del PD si tratterebbe.
Vorrei altresì sottolineare una cosa che sembra di secondaria importanza, ma che invece non la è: sul blog nel 2013 la maggioranza volle il SI per le unioni civili (senza adozioni).
Quindi, secondo quale ferrea etica comportamentale, adesso, verreste meno all'impegno di rappresentare la base non concedendo fiducia a colui che ieri avreste votato?

Una domanda mi sorge spontanea 22.02.16 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Auguri?!
Augh...

https://youtu.be/0rb2iV3qsK0

er fruttarolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.16 22:37| 
 |
Rispondi al commento

---LA CATARSI DI UNA RIVOLUZIONE DEI "SANCULOTTI"---

Se voi credete di togliere con il voto il potere a questi gangster, vi sbagliate di grosso.
Al voto non bisogna rinunciare, perché è l'unico modo decente di governare un paese, ma non lo è certo per liberarlo dalla "malavita", dalla "Mafia": quelli o li "scanni" o li rinchiudi a vita tra 4 muri e sequestri i loro beni e dei loro parenti ed affini fino al terzo grado, a meno che non dimostrino che quei beni sono frutto del loro lavoro e non delle ricchezze "ereditate"
Il M5S è la nostra speranza futura di governo, ma non ci libererà mai dalla "feccia che ci circonda

Max Stirner 01^07^15 23^11


IL M5S E' SOLO IL FUTURO, AMMESSO CHE CI SI LIBERI DELLA "FECCIA"

Colgo l'occasione per ribadire quanto da me espresso in tutti questi anni, ovvero che la Mafia, TUTTE LE MAFIE, ANCHE QUELLA POLITICA, non la si estirpa con l'uso "corretto" delle leggi, ma semplicemente "evaporandola".

https://www.youtube.com/watch?v=dVbNfr4Ght4

Il M5S sta facendo i miracoli, ma contro la "Piovra" politica non puoi farcela senza "evaporarla".
Non rammaricatevi troppo per gli italiani che da anni si sono scelti la schiavitù; mi spiace solo per quelli che hanno capito, ma non sono in grado ancora di togliersi la "rogna" di dosso.
Se hai i pidocchi in testa, puoi solo "eliminarli", uova comprese; non puoi convincerli ad andarsene.

Auguri

Max Stirner 05^11^15 20^51

Max Stirner Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 22.02.16 22:12| 
 |
Rispondi al commento

per favore lasciate il cazzaro al suo posto.da quando l'infame monti e la strega fornero mi hanno provocato la stitichezza ho provato di tutto ma,solo un discorso di renzi riesce a sbloccarmi.prima rido a crepapelle poi le mie budella cominciano a contorcersi.


ATTENZIONE , SIRIA, GUERRA !! ...leggo su it.sputniknews.com:

"...secondo molti media sauditi — riportano molte fonti — si aggiungeranno qualcosa come 2.540 aerei da guerra, 20.000 carrarmati e 460 elicotteri, per una 18 giorni di manovre continuative che non ha precedenti nella storia." e poi piú avanti:
"La decisione dell'Arabia Saudita è "definitiva e irreversibile", ha detto il Brig. Gen. Ahmed Al-Assiri durante una conferenza stampa lo scorso giovedì, aggiungendo che i dettagli sarebbero stati precisati dal capo della coalizione, gli Stati Uniti, e che lui rappresentava esclusivamente la decisione dell'Arabia Saudita."

Diversamente dai ridicoli giornaletti italiani (che notoriamente sono li col solo scopo di disinformare e manipolare), sputniknews essendo russo é da prendere molto piú sul serio, aggiungerei anche un "purtroppo".
Un appello al sito di Grillo di riportare qualche informazione in piú !

L'artiolo intero é a questo link:
http://it.sputniknews.com/mondo/20160222/2149294/putin-terza-guerra-mondiale-arabia-saudita-invasione-in-siria.html

Fabrizio B. Commentatore certificato 22.02.16 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ahahah patty ghera.vai su youtube e cerca:luigi tenco.giornali femminili.dai hai ragione. le donne non vanno niente ma gli uomini non sembrano poi cosi preoccupati.insooma dio li fà e si accoppiano poi,fanno figli persino peggiori di loro.

vito asaro 22.02.16 21:08| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco e non capirò mai come si sia potuto mettersi col pd - lui -. E con sel- vendola e boldrini -.
Questo abbiamo fatto, c'è poco da ridire.
Sì, sì, le leggi a favore degli italiani.
A mio favore no di certo.
A favore di quanti italiani?
Sapete quante minoranze ci sono in Italia?
Facciamo una legge per ciascuna di esse?
Mai con nessuno, per nessuna ragione.
Che votino loro le nostre leggi.

Santo Cielo, inferno Commentatore certificato 22.02.16 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'EBETE SUBITO A CASA, MANDIAMOLO FUORI DAI C. PARLA A VANVERA ED E' DIVENTATO INSOPPORTABILE IN TV. PER FAVORE MANDATELO A SPALARE.

Matteo Quarti 22.02.16 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Se lasciano il paese ai 5 stelle ...oltre a perdere le loro poltrone,...si innescheranno a catena tutte le procedure per smascherare i loro misfatti.
Tutti i loro castelli costruiti sulla sabbia per raggiungere il potere..andranno in rovina.
Si incolperanno a vicenda..senza possibilità di scampo.

Eposmail. ,,, ; Commentatore certificato 22.02.16 21:05| 
 |
Rispondi al commento

“Vorrei che Roma fosse… vorrei che Roma avesse”…
Roma ha 2769 anni: non può vivere in un desiderio. Non può esser capitale, non può essere governata né tanto meno vorrebbe farlo, se solo si esprimesse.
Cosa volete da essa? Attraversate le sue viscere con chilometri di metallo… trattate le sue eburnee colonne come avessero le autoreggenti a rete. Non sapete leggere né ascoltare la sua voce le sue parole. Palchi per la festa della birra: neanche le sabine ingannereste, anche se lo volessero.
“Andatevene, resto con il mio biondo Tevere: ogni giorno, isola nel suo fervore, ogni notte, stelle e amore”
“Neanche i nomi di sette colli o re, se non siete inglesi… sì, gli Angli… sapete nominare. E mi volete governare. Progenie di caterve, ciechi dalla nascita, ignoranti nel seme. Via. Preferisco muffe e ratti, inondazioni e gatti.
Incapaci di concepire, non sono Vostra.”

Roma 22.02.16 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piuttosto che lasciare il paese ai 5 stelle lo distruggono perché sono dei cialtroni

Luca 22.02.16 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

https://www.facebook.com/122183891285488/photos/a.122184187952125.1073741828.122183891285488/244155122421697/?type=3

Er Caciara, er mejo tacco de Torpignattara Commentatore certificato 22.02.16 20:52| 
 |
Rispondi al commento

ho visto un paio di sondaggi.secondo me li ordinano a quelli che scrivono gli oroscopi nei giornali per donnine.


vi prego, svegliatevi un po'!!!
adesso, ripeto ADESSO il m5s deve dire si al CANGURO.
questo sarebbe uno scacco gigantesco al bomba.


@ bruno p. napoli.
Il Bomba, non stà prendendo accordi con Alfano.
ERANO DACCORDO FIN DAL PRIMO GIORNO, ASSIEME ALLA LEGA, PER ESEGUIRE GLI ORDINI TASSATIVI DEL VATICANO.
Dovevano soltanto trovare il modo di incastrare e poi incolpare il M5*, e per un pelo, non ci sono riusciti.
Ora, hanno già sguinzagliato i loro giannizzeri, per recuperare a sinistra, i fuggitivi, contando sull'idiozia Italiota.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 22.02.16 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

giorni fa ho sentito Paola Taverna dichiarare che il M5S è assolutamente favorevole al mantenimento di SHENGEN.

comincio a trovare sempre più punti di distacco tra il sottoscritto e il Movimento.


ot
@ bruno p napoli

concordo col suo commento, solo rilevo, se posso permettermi, una inesattezza, ritenere il piddì di sinistra è una forzatura e fa a pugni con la realtà :)

è ciò che loro vogliono far pensare,e lo ripetono spesso, ma come al solito dimostrano solo che sono vicini a collodi :)

pabblo 22.02.16 20:27| 
 |
Rispondi al commento

Sono la mano sinistra del caso
Sono silenzio che gela un saluto
Sono soccorso che arriva correndo ma a tempo scaduto
Sono la beffa che intossica il danno
Sono la cosa che voglio e non posso
Sono quello che tende la mano al semaforo rosso
---

https://www.youtube.com/watch?v=VlPaNb0P_e4

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 22.02.16 20:22| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera dany.

Così come l'altro ieri son stato dialogante, consentimi di dirti questo stasera.

Qui, non avendo ne volti ne altro si è tutti e nessuno.

Di fatti tu non potevi proprio immaginare che essendo io uno stretto collaboratore di Casaleggio e Grillo, posso rispondere qua con autorevolezza.

Da cui, come tu ben sai, questo luogo è la finestra sul mondo del Movimento. E siccome sai bene che i dissenzienti del movimento passano PRIMA DA QUA POI QUALI STATISTICHE SUI GIORNALI, è DIFFICILE CREDERE CHE TU FACCIA GLI INTERESSI ed il bene del M5S.

Alla luce poi della vena polemica ed altamente ripetitiva, sono sicuro che le tue mire non sono per obiettivi sani e buoni per noi.
Un po come la signorina dai capelli corti e rossi che assomigliava a tutto fuorchè ad una movimentista.
Dove c'è rilevanza mediatica, c'è di tutto per i più disparati motivi ... Perciò qualsiasi cosa tu scriva sei poco credibile comunque.

Per il fatto che io sono uno stretto collabotratore di Casaleggio e Grillo, per la teoria dell'impossibilità di riconoscere un interlocutore, ti ricordo che hai cominciato tu. E che pertanto anche me posso scrivere tutte le cose che voglio ... Buonasera.

Fra Cacchio da Velletri 22.02.16 20:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PREMIER NUDO

Renzi sta già prendendo l'accordo con Alfano e quindi chiederà la fiducia sulle unioni civili stralciando la step child adoption.
E' una penosa ritirata,con un ddl Cirinnà completamente stravolto e una sinistra sempre più insicura e sempre meno a sinistra.
L'aiuto di Alfano costerà caro al premier che dovrà ripagare l'NCD per questo soccorso ma a livello politico il premier paga ancora di più questa mossa scontata che sa di amara sconfitta.
Infatti questa scelta è la palese dimostrazione che la maggioranza non riesce a confrontarsi con l'opposizione su temi di rilievo per l'Italia ma cerca continuamente alleanze trasversali scambiando poltrone e ruoli solo per dimostrare alla nazione di votare le riforme velocemente.
In realtà tutto ciò che Renzi si era proposto di fare è stato ridimensionato dalle continue richieste dell' alleato stampella che ha programmi e visioni completamente diversi da quello del partito democratico altrimenti deputati e senatori del pd sarebbero soltanto i protagonisti di una farsa.
Resta il grave vulnus istituzionale di una completa mancanza di un dibattito parlamentare e delle continue ingerenze dell'esecutivo nelle questioni legislative costituendo di fatto un nuovo organo costituzionale che è una miscela renziana dei 2 poteri con un branco di deputati e senatori che via via costituiscono maggioranze liquide senza alcun rispetto per il programma che hanno sottoscritto con i loro elettori.
La scelta di Renzi è motivata dalla paura di giocare una vera partita parlamentare con il M5S che non vende il suo voto per poltrone e incarichi ne ha interessi a salvare il governo per salvare se stesso.
Più che di canguri si tratta di conigli.

bruno p., napoli Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee 22.02.16 20:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questo sky che si infila ogni volta che entro mi sta letteralmente scassando la minchia.e che cazzo ma mandateli a fanculo.vi pagano proprio tanto?debbo anche aspettarmi i compro oro e la reclame delle pompe funebri?


Buonasera Oreste, bisogna che leggi meglio i posts sai?

Poi per il fatto di klikkarmi sei libero e padrone di fare ciò che vuoi, dovresti aver compreso che non sono più legato ai miei posts per la vita e per la morte.

Poi scusa ma sul segnale o ho la memoria corta o proprio non riesco a capire.
"Bubu settete" va bene come segnale?

Ciao Orè, stai bene. ^_^

Fra Cacchio da Velletri 22.02.16 20:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Azz, a quest'ora sembriamo su Rete4: 'cronica' di rapine, stupri, squartamenti, investimenti, scippi a go-go. Così, tanto per rinforzare l'insicurezza percepita! :)

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 22.02.16 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, ma in un paese dove la notizia del giorno è che Totti ieri non ha giocato tu proponi post come questo?

Dino L.. Commentatore certificato 22.02.16 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Immigrato stuprò ripetutamente una minorenne: il giudice lo "grazia"

Solo 6 anni di carcere con la condizionale per il tunisino Montassar Ayari che rapì e stuprò una 16enne. Il pm aveva chiesto una pena più alta
Solo sei anni di carcere per aver stuprato per ore e ripetutamente una ragazza di 16 anni.

Montassar Ayari, il tunisno di 33 anni arrestato a Bologna per violenza sessuale e sequestro di persona, se la caverà con appena sei anni di galera.

Secondo quanto raccontato dall'accusa in tribunale, la ragazza era stata sequestrata dal tunisino e poi stuprata ripetutamente dalle tre della notte fino a pomeriggio. Una violenza senza sosta contro una minorenne indifesa. Il pm, Morena Plazzi, aveva chiesto almeno 7 anni e due mesi (oltre che lo stupro, era accusato di ricettazione ma è stato assolto), pena che sarebbe dovuta arrivare con rito abbreviato. E invece il giudice ha deciso che erano sufficienti 6 anni di carcere.

La storia era finita sui giornali anche per via del fatto che il tunisno era ospitato in una casa di proprietà dell'azienda che gestisce le case popolari nel capoluogo emiliano, la Acer. L'uomo viveva in subaffitto con altre 5 persone, scrive il Secolo d'Italia.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 22.02.16 19:48| 
 |
Rispondi al commento

"Uno stupro dura 30 secondi, il razzismo dura per sempre"

Un volantino tedesco invita ad accettare le violenze sulle donne da parte dei migranti. In nome della lotta al razzismo
"Uno stupro può durare 30 secondi, il razzismo dura per sempre.

Fateli entrare". Questo un volantino che in queste ore sta girando online e nella città di Monaco, in Germania. Accompagnato dagli hashtag da #refugeeswelcome e #antifa raffigura una ragazza bionda con il volto tra le mani, in segno di disperazione.

Il messaggio è chiaro: se l’immigrazione di massa porta con sé gravi conseguenze per l’incolumità delle donne, essa va comunque accettata e incentivata, perché contribuisce a sconfiggere il razzismo. Un messaggio, questo, molto pesante che sta provocando diverse critiche e che forse proprio per questo non è stato rivendicato da nessuno, se non da una generica appartenenza al mondo antifascista bavarese. E che quindi potrebbe potenzialmente anche essere un fake. Ma che ha trovato una buona diffusione negli ambienti antifascisti tedeschi: il flyer, infatti, è stato condiviso su diverse pagine facebook e blog della appartenenti alla sinistra tedesca.

http://www.ilgiornale.it/news/mondo/stupratele-tanto-sono-tedesche-1227934.html

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 22.02.16 19:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma una volta che verrà approvata la legge sulle unioni civili il giorno dopo avremmo tutti i superpoteri?

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 22.02.16 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sopra tutto c'è l'amore,
di Herman hesse

Per amore di oreste,
(cantina 21/02/16 ore 12,31)
gli posto di nuovo la mia amorevole risposta,
evidentemente censurata da qualche troll di merda:

caro, a nome di chi parli ?
Sei forse autorizzato a rispondermi al posto del Signor Casaleggio?
Sei autorizzato a decidere chi è un troll di merda ?
Se autorizzato a darmi della stronza ?
Uno vale uno oppure tu puoi insultarmi perchè ti senti autorizzato a valere più di me ?
Ti ho rotto i coglioni caro ?
Bene, siamo pari : tu li hai rotti a me.

Ciao

miluna dany Commentatore certificato 22.02.16 19:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa settimana, un portavoce del Movimento si faccia intervistare da RTL 102,5, seguito normalmente da 7.000.000 di radioascoltatori, e che spieghi bene le nostre ragioni sulla legge Cirinnà. Se il PD vuole approvarsi la legge con il NCD dobbiamo fare capire all'Italia il motivo del nostro e loro comportamento. E' molto importante questo punto e delicata la divulgazione del nostro messaggio, poichè sarà fondamentale per il proseguo del nostro cammino politico.

andrea caneva 22.02.16 19:17| 
 |
Rispondi al commento

un popolo che se fà rubà 100 mila euro dalla banche è capace de cambià le cose con la matita?

angelo ., roma Commentatore certificato 22.02.16 19:17| 
 |
Rispondi al commento

ot

#dietrofrontpiddì

e la moniha che dice?
dice questo:

https://twitter.com/MonicaCirinna/status/701816215547879424

ma questi del piddì la spina dorsale se la sono impegnata al monte di pietà?

:)

ps

sta gia partendo il mantra "è colpa delm5s" se stralciamo l'articolo 5:)


'na partita di calcio mi sembra... ma avvolte le partite di calcio si rivelano ingestibili...

pabblo 22.02.16 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A tutti quelli che pensano che il M5S si sia comportato in maniera opportunistica.Se non siete in malafede, FATEVI CURARE!!!!!

Il M5S non fara' MAI passare Q-U-A-L-U-N-Q-U-E legge tranciando il dibattito parlamentare come in dittatura! MAI!

Al. P. Commentatore certificato 22.02.16 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L’ULTIMA NOVITA’

Alla fine della scorsa settimana, in un colloquio con il Corriere della sera, Monti è stato ancora più affilato, evocando addirittura la massoneria.

Senza mai citare direttamente Renzi, l’ex premier ha spiegato che “molti politici nazionali, che sovente si professano europeisti - e magari perfino credono di esserlo - sono diventati maestri muratori della decostruzione europea”.

E’ appena il caso di far notare che in termini storici la massoneria viene fatta risalire proprio alle corporazioni dei muratori del Medioevo. Lo stesso termine “massoneria” deriva dal francese “maçon”, che significa appunto muratore.


Senza contare che in genere il “gran maestro” rappresenta il ruolo di vertice all’interno della gerarchia massonica. Insomma, ci sono sin troppi indizi che fanno capire come non sia stato certo casuale il riferimento di Monti ai “maestri muratori”.

Questa durissima insinuazione, seppur indiretta, ha peraltro trovato spazio sulle colonne del Corriere della sera, non nuovo a lanciare accuse di questo tipo. Nel settembre del 2014, in un editoriale dell’allora direttore Ferruccio de Bortoli, il patto del Nazareno tra Renzi e gli emissari di Silvio Berlusconi venne accostato allo “stantio odore della massoneria”.

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/fuoco-manovratore-cresce-sfiducia-verso-renzi-monti-119114.htm

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.02.16 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Massimo Trento, un po' più giù:

[....]il bene del movimento non e' mai stato ne' mai sara' la difesa del particulare, ma quella del sentire comune del popolo. Perche' e' quello che abbiamo giurato di "servire"; il che significa che non siamo noi a dargli le direttive a guisa di pedagoghi da patronato, ma lui a pretendere da noi cio' che egli ritiene sia giusto.[....]
------------

Sei l'ultimo superstite di Servire il Popolo? Quelli che alzavano cartelli con Stalin e Mao?
Li chiamavamo "servire il pollo" ai bei tempi!
Eh ma, quello che hai scritto mi ha illuminato d'immenso su alcune cosette...come dire...democratiche. Il 'sentire comune del popolo'....mamma mia....e dovrei servirlo pure? Ognuno intenda come crede.

(A)rjцna , ℳ ɑ ɖ ɾ ɑ ʂ Commentatore certificato 22.02.16 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

meglio ,molto meglio di benetazzo,si imparano un sacco di cose in blog come questo, dove i temi importanti vengono approfonditi e sviscerati........

http://goofynomics.blogspot.it/2015/12/moneta-corruzione-e-politica.html?spref=tw

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 22.02.16 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Giulia Grillo M5S
22 min ·

"Vuol fare una scommessa? Io credo che la Stepchild Adoption verrà stralciata" Maurizio Lupi 05/02/2016
Ricordate Andrea Scanzi incalzare l'ex ministro di NCD?
La risposta fu stizzita e allo stesso tempo spaccona: doveva dimostrare di contare, dunque di sapere qualcosa che gli altri non sanno..

A distanza di settimane, dopo numerose finte e controfinte, minacce di canguri e insulti all'interno dello stesso Partito Democratico, il governo Renzi al Senato, si avvia probabilmente a mettere la fiducia SENZA la StepChild Adoption.

Voi dite che è una pura coincidenza?
Oggi un candidato alle primarie del ‪#‎PD‬ a Roma, ha detto che Orfini gli ha chiesto di “litigare” un po' con l'altro candidato per “ravvivare il confronto”. Vi rendete conto?
Gli elettori vengono considerati spettatori di una fiction.
Allo stesso modo, chi aspetta i diritti viene confuso dai media, con ricostruzioni fantasiose, condite da ‪#‎dietrofront‬ che in realtà non esistono.

I FATTI, SICURI, SONO:
Il movimento 5 stelle NON voterà MAI a favore del Canguro, o della Ghigliottina.
Il movimento 5 stelle NON voterà la FIDUCIA al Governo ‪#‎Renzie‬.
Il movimento 5 stelle c'è, al 100% per le ‪#‎UnioniCivili‬

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.02.16 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Gayfelice: ho gia' avuto occasione di spiegarle che l'indirizzo dell'Arcigay e' altrove. Credo sia il caso di ripetere a Lei oltre che al Suo amico Saviano -tipetto assai curioso che e' bravino a vendersi bene- che il bene del movimento non e' mai stato ne' mai sara' la difesa del particulare, ma quella del sentire comune del popolo. Perche' e' quello che abbiamo giurato di "servire"; il che significa che non siamo noi a dargli le direttive a guisa di pedagoghi da patronato, ma lui a pretendere da noi cio' che egli ritiene sia giusto. Da difensore di infanti e di "Uomini e Donne" coi coglioni ad oltranza sul tema della Cirinna, consiglio caldamente anche a Lei l'ascolto del passaparola della purtroppo defunta Ida Magli, la cui sagacia non prezzolata la dice lunga sulla mancanza di senso dello Stato e del coraggio di avversare i convenzionalismi oggi tanto di moda. E' infine ovvio, che sulla fiducia il governo va affossato a prescindere, si trattasse pure di aumentare la pensione d'invalidita' agli orbi, categoria di cui faccio parte. Si guarda al bene comune, non all'utilita' privata...sempre!


come ci disinformano,parole in libertà:

http://m.repubblica.it/mobile/r/sezioni/economia/2016/02/22/news/schengen_costo-133958458/?ref=m|home|vaschetta_2_economiaefinanza|pos_1

claudio g. Commentatore certificato Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 22.02.16 18:07| 
 |
Rispondi al commento

"Anche il Corriere della Sera oggi si accorge che i numeri fantasiosi su cui si basano le previsioni economiche del governo Renzi non stanno in piedi. Facendo i calcoli mancherebbero €3 miliardi all'appello per il 2016 (toh, guarda caso la flessibilità aggiuntiva che Pittibimbo sta elemosinando a Bruxelles) e ben €15 miliardi per il 2017, più altri €8 miliardi se l'Italia dovesse rispettare la correzione richiesta dall'UE sul deficit strutturale. Arriviamo ad un buco da €27 miliardi, e questo se ci atteniamo alle previsioni di crescita per i prossimi due anni, che hanno un'alta probabilità di essere disattese. Altrimenti sarà peggio. Come colmerà il gap il governo? Ve lo ripeto da mesi, una bella manovra aggiuntiva con un mix letale di nuove tasse e tagli al welfare arriverà"

https://www.facebook.com/www.marcozanni.eu/posts/1717268621853779

http://www.corriere.it/economia/16_febbraio_21/conti-pubblici-tesoro-apre-cantiere-la-manovra-2017-91a6263a-d8d9-11e5-842d-faa039f37e46.shtml

..
"Uno scenario nel quale non c’è più posto per il Fiscal compact, che renderebbe la vita impossibile all’Italia, costretta a ridurre il debito di 3,5 punti di Pil (60 miliardi) ogni anno. Uno scenario, invece, nel quale ancora si muove il presidente della commissione Ue, Jean Claude Juncker, che venerdì sarà a Roma per incontrare Renzi e il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella."

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 22.02.16 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Quella che si estingue è la mia generazione. Tante scuse

https://t.co/qOiLCeimyh

via @MaurizioBlondet

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.02.16 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stralciata la stepchild adoption.
Ma il M5S voterà la fiducia?

Ornella Manon 22.02.16 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido in pieno ma ritengo importanti due precisazioni:
1. Le sofferenze dei crediti deteriorati ammontano a quasi 200 miliardi, ma il vero scoperto, che non ha copertura, ammonta a 90 miliardi.
2. Il prezzo del greggio è tenuto basso dall’Arabia Saudita per ostacolare l’ingresso dell’Iran nel mercato del greggio, a seguito della fine delle sanzioni economiche internazionali; il braccio di ferro con gli Stati Uniti quindi una conseguenza.
3. La bad bank ormai non si può più fare. Andava fatta almeno 3 anni Fa quando l’ha fatta la Germania, ma noi avevamo (e abbiamo ancora) il debito troppo alto, quindi non ci siamo mai riusciti. L’unica soluzione era NON VOTARE il Bial in, cosa che il PD ha puntualmente approvato sia in Europa che in Italia.

roberto viscione (il_barbaro), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.02.16 17:37| 
 |
Rispondi al commento

stati uniti
«Stipendio da fame», Yelp la licenzia
Talia Jane centralinista di Eat24 ha denunciato le sue condizioni di lavoro in una lettera all'amministratore delegato. «Hai speso 300 milioni di dollari per comprarti un’app
che ti porta il cibo a casa e una delle tue impiegate non ha i soldi per fare la spesa»

http://www.corriere.it/tecnologia/app-software/16_febbraio_21/talia-jane-eat24-jeremy-stoppelman-yelp-licenziata-66901a38-d8dd-11e5-810d-e44c30d26320.shtml

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 22.02.16 17:32| 
 |
Rispondi al commento

ma ve l'ho scritto 4 anni fà.avevo già capito tutto.vi ho detto liberatevi.mettetevi al minimo vitale.inventate una vostra forma di eremitismo.io ero perso,in tutti i sensi.sono rinato.non ho niente.
no possono farmi niente
mangio
vivo
godo
staccatevi
vi distruggeranno.non dategli piu neanche un soldo.vi tolgono la casa?compratevi una colt e difendetela finche è possibile.boh fate come volete.....cazzi vostri.se preferite morire dietro a un pc per un'italia che non esiste piu da tempo.

vito asaro 22.02.16 17:24| 
 |
Rispondi al commento

L'obiettivo primario dei "mercati" e' quello di massimizzare i guadagni. Essendo le loro azioni di tipo speculativo, predatorio, non esitano a buttarsi sui soggetti piu' deboli e meno difesi, cosi' come avviene per i predatori nel regno animale. In questo momento, per la nota situazione bancaria ma anche politica, il soggetto debole e' l'Italia checche' ne dica il Bomba. Certo non giova il recente attacco alle istituzioni europee che, quando si tratta di denaro e di potere non sono affatto tenere. Come se ne esce? Con una bella pulizia del settore bancario, troppo a lungo rinviata; con qualche riforma strutturale vera nel campo della spesa pubblica, dell'imposizione fiscale, della giustizia, della corruzione e dell'evasione fiscale. Dubito che il Bomba al comando sia un grado di realizzare una almeno di queste riforme, certo dolorose e impopolari. A lui interessa galleggiare sulle sue stesse balle propagandistiche fino alle prossime elezioni politiche per conquistare il "potere" che e' l'unica cosa che veramente importa. Urge percio' costruire un nuovo governo e per questo vincere le prossime elezioni, cominciando da quelle amministrative.

Adolfo Treggiari, Romai Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day 22.02.16 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Prendere un labrador eportatelo a Napoli per qualche anno e magicamente diventa un mastino napoletano....poi sposa con matrimonio gai un pastore belga e magicamente diventa belga anche lui....le razze non esistono su questo non ci piove!
L'ha detto anche Francesco.


Anche le poste...si son mangiato la CDDPP...è finita anche per gli anziani che vi depositavano i loro risparmi.
Decreto Berlusconi per l'entrata dei privati 1980!
Banda di ladri!

oreste ★★★★★ °.°, sp Commentatore certificato Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee 22.02.16 17:02| 
 |
Rispondi al commento

piu che vero ..non è scritto da nessuna parte che sotto i cento si possa stare tranquilli ...si dice solo ..difficilmente puo capitare ..ma l han detto poche volte e sottovoce

FABRIZIO P., PARMA Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.02.16 16:59| 
 |
Rispondi al commento

In 2 anni si è fatto una collezione di Rolex che potrebbe aprirci un negozio a in ogni sede del pd.

fran Commentatore certificato 22.02.16 16:48| 
 |
Rispondi al commento

“Sul Ddl Cirinnà, al Senato lo spettacolo più ignobile.

Il Pd che non sa cosa significhi trovare un accordo per il bene di questo Paese. Partito di beghe e franchi tiratori, unito solo per difendere sodali.

Un'opposizione morta e retrograda, che propone emendamenti ridicoli dettati da vuoto conservatorismo.

E il Movimento5stelle che ha dato prova di essere incapace di comprendere, al di là di ciò che teoricamente sembra giusto o sbagliato, quel che davvero conta.

Questo Ddl era sacrosanto (unioni civili alla tedesca con adozione del figlio del partner) e doveva passare al Senato, subito. Siete lì per fare il meglio per chi vi ha votato e per chi vi voterà, non per fare i vostri inutili, volgari interessi. I danni che state facendo al Paese sono incalcolabili e vi sopravviveranno. E nessuno che abbia un moto di pudore, nessuno che provi vergogna per quelle riforme a costo zero che renderebbero il nostro Paese un luogo migliore, non più ricco ma sicuramente più civile. Che nessuno si senta eccezione: appena entrate in quelle aule diventate come chi fino a un attimo prima disprezzavate.”

Roberto Saviano

gay felice 22.02.16 16:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PASSAPAROLA: L'ITALIA SOTTO ATTACCO.

La nostra classe politica, o non capisce una sega, o è collusa col sistema che vuole strangolarci!

In mezzo ci siamo noi, quelli che pagano come sempre il conto!

Dov'è l'istituto bancario che dovrebbe tutelarci, la Banca d'Italia SpA?

La CONSOB, l'ABI???

Quella dei 300 miliardi di sofferenze è un'altra bufala, quelle cifre non sono reali, ma frutto di "vero" capitale + tassi di interessi da usura, competenze e tutto quello che ci si può mettere dentro.

Conoscete le commissioni di massimo scoperto?

Il M5S, oltre che chiedere un referendum sulla permanenza o non nell'Euro, dovrebbe in contemporanea chiedere una Banca d'Italia Pubblica per stampare la sua moneta, perché in caso di uscita, chi stamperebbe, la Banka d'Italia S.p.A?

Speriamo che non facciano la bad Bank, non mi va di rimanere come al solito col cetriolo volante, altro che cerino acceso che con un soffio lo spegni, cetrioli belli grossi!

Le banche recuperano i loro capitali, noi ci becchiamo la fuffa da pagare.

Buon inizio settimana, Cvostri!

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day Commentatore che partecipa alle Europee Commentatore che partecipa alla marcia per il reddito di cittadinanza 22.02.16 16:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

STEPCHILD ADOPTION

M5S: Voteremo compatti per questa norma solo il PD lo volesse.

Ecco ma vi siete chiesti se gli elettori M5S lo vogliono o lo date per scontato??

Mauro T., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 22.02.16 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Non odio nessuno,
ma ci sono certi popoli
che sono come le cavallette.
Ci invadono,
ci portano via il lavoro,
le case,
il commercio,
l'industria,
il terziario.
L'economia italiana è in gravissimo pericolo,
l'intera economia occidentale pure.
Rischiamo tutti di diventare loro sudditi.
Per me è chiaro:
si tratta di una macroscopica strategia straniera che viene dall'alto e che coinvolge interi popoli, intere establishment straniere.
Ripeto:
io non odio nessuno,
ma è una questione di sopravvivenza,
o noi o loro.
O noi o le cavallette.
P.S.
Combatterli con le loro stesse armi,
cioè principalmente sul lato economico,
non è possibile,
perchè loro hanno a disposizione miliardi di schiavi che lavorano per un tozzo di pane e nessuno vorrebbe che l'occidente facesse lo stesso, io per primo.

Giulio Cesare Calcagni, Roma Commentatore certificato 22.02.16 16:21| 
 |
Rispondi al commento

in italia arrivano orde di criminali,consapevoli
che anche se presi con le mani nel sacco,il
giorno dopo sono di nuovo liberi di continuare a
delinquere.Se poi qualcuno di questi figuri viene
ucciso durante una delle loro scorrerie,i loro
famigliari verranno prontamente risarciti da chi
si è difeso in casa propria(su ordine del
giudice ovviamente).Opinione personale,siamo veramente un popolo(?)di merda,dove qualsiasi
extracomunitario PUO'fare quel che cazzo gli
pare,con l'approvazione della magistratura.
Siamo veramente una nazione che non vale niente,alla mercè di chiunque,e noi chini e
proni e muti.becchi,bastonati,e contenti.Bene
cosi.P.S.Negli altri paesi europei certe cose
non succedono.

el mustaffà Commentatore certificato 22.02.16 16:20| 
 |
Rispondi al commento

In tutto questo, ora che siamo vicini alla rovina totale e collettiva, mi sembrerebbe giusto chiedere al "dittatore" Casaleggio che fine abbia fatto la piattaforma e il famoso uno vale uno ... ma aggiungerei che si aggiungesse al famoso non statuto un bel due vale due e anche tre vale tre ... Perchè dovremmo fare delle votazioni uno per uno? potremmo collettivizzarle e decidere in più di uno ... Anzi facciamo condominio vale condominio, con assemblee di condominio democratiche e spartane dove più persone mettono le loro opinioni in rete.

Basta con questo movimento antidemocratico e con dei dittatori come capi ...

E che ca22o!!!

P.S.: onde evitare malintesi leggere il tutto in chiave satirica.

Fra Cacchio da Velletri 22.02.16 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è talmente tanta la valanga di merd* che i lacchè del duce spargono contro il M5S che anche qui arrivano gli schizzi : Massimo Raco .Copritevi bene e tappatevi il naso .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 22.02.16 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo dice la bibbia che cin governanti di kakka il popolo va in kakka.

Abbiamo al governo gente che lagifera CONTRO NATURA e il risultato a tempi lunghi non potrà essere che disastroso.

Il problema fondamentale va trovato mella magistratura che non è sottoposta al popolo che impedisce agli uomini del fare di governare ...gli uomini i del fare sbagliano...
Allora la politica ha follemente sostituito i propri uomini del fare con giornalisti e uomini che vivono solo di chiacchiere...chi vive di chiacchiere forse è meno colpibile dai magistrati politicizzati....problema è chi è abituato a vivere di chiacchiere non produce ricchezza ma solo chiacchiere...
E i risultati di vedono..


Un mondo multietnico è contro natura esattamente come una famiglia fatta di 2 culattoni e una società con le banche che comandano sugli industriali e i papi comunisti.

lo dice la bibbia 22.02.16 15:29| 
 |
Rispondi al commento

EMIGRAZIONI e ...varie

Quando soffia il vento del cambiamento, alcuni costruiscono muri, altri mulini a vento.

Un antico proverbio cinese che ci illustra ampiamente come altre civilta' avessero saggezza anche prima e piu' di noi.
Si tratta quasi sempre non di problemi, ma di situazioni, che bene governate possono diventare anche molto produttive. Basterebbe tanto per cominciare, anche solo usare questi migranti per lavori socialmente utili e magari ancora meglio, per lavori a loro adatti. Ma, naturalemente, questo contrasterebbe con le corruzioni collegate a questi poveri disperati. Inoltre, con il paese a crescita negativa, CHI paghera' le pensioni delle prossime generazioni ???
Italia, un paese governato dai peggiori

tomi sonvene Commentatore certificato 22.02.16 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è ripartita???

l'unico segno in aumento sono le morti in percentuale da segno +

Parolaio ci sei?

allora vedi di andare af....Firenze

saluti ai monelli del blog

old dog 22.02.16 14:57| 
 |
Rispondi al commento

Il Bomba:
Italia ripartita.
Sì, un po' a Lui, un po' ai suoi AMICI/PARENTI.

Antonio- D., Carrara Commentatore certificato 22.02.16 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Se uno è un po' depresso, a leggere certe notizie sapete che fa?

DAMMI UNA LAMETTA CHE MI TAGLIO LE VENE.......

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 22.02.16 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche il M5S è sotto attacco . Avete notato che da qualche mese la macchina del fango si è decuplicata e da qualche giorno ( nuove nomine rai) è un megaventilatore spargi merd* ? Non c'è una sola emittente sia essa pubblica ( si fa per dire ) o privata che non approffiti di ogni occasione per coprire di sterco i 5S .Perfino le radio di periferia si sono adeguate . Evidentemente le minacce ed i ricatti del duce fanno paura . Siamo orami come la Turchia di Erdogan e la russia di Putin ..... anzi forse peggio .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day Commentatore in marcia al V3day 22.02.16 14:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benetazzo, quando avrai finito di dire genialita', prova ad allacciare I contatti e vediamo se ti riesce di dire anche qualcosa che abbia un senso. Tra I primi ti eri scagliato contro l'Euro ( toppando clamorosamente ) e poi ti sei scagliato contro I governanti mediterranei che non hanno saputo approfittare dei bassi interessi che l'euro aveva portato ai loro debiti pubblici ( un genio ). Ora ti scagli contro cosa?. Tutte le banche di tutto il mondo sono in difficolta'. Per operativita' in derivati e per prestiti incagliati. Il crollo del petrolio e delle materie prime ha messo in difficolta' tutti gli estrattori e produttori e tutti I loro collegati e questi sono tutti ampiamente finanziati dai sistemi bancari che cominciano a risentire dei primi fallimenti. Interi paesi ed interi popoli si trovano in difficolta' anche per CORRUZIONI ed INCAPACITA'. Inoltre, praticamente TUTTI I grandi banchieri ( spesso anche I piccoli, purtroppo, e finche' non ci saranno legislazioni che prevedono durissime PUNIZIONI, sara' sempre cosi' ) rispondono a logiche di potere, piuttosto che a criteri di corrette operativita'. Basterebbe che ci fosse un accordo tra I paesi produttori di petrolio e praticamente MOLTISSIMO sarebbe risolto. Certo, I bicchieri sono sempre mezzi pieni e mezzi vuoti. Quelle che tu chiami aggressioni, non sono altro che operativita' incentrate sulla sfiducia. Del resto, si puo' dire che tutto il pianeta e' nelle mani di supergeni che sanno solo distruggere ricchezze e cosi' distruggeranno anche le loro posizioni di potere. Del resto tutto ha sempre avuto fine...Ma se nuovi governanti corretti, qua e la', sapranno lentamente sostituire questi MOSTRI, ecco che speranze torneranno ed I bicchieri saranno ancora mezzi pieni. A certi prezzi si ritiene vendere, e ad altri si ritiene comperare. E, quando I prezzi scendono tutti vendono e quando invece ritornano a salire, tutti comprano. Benetazzo, si chiamo sfiducia o FIDUCIA

tomi sonvene Commentatore certificato 22.02.16 14:42| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilbombarolo.it/politica/inchiesta-firme-false-patteggia-mara-milanesio

http://www.rete8.it/cronaca/112-ivo-dagostino-non-andra-in-carcere/

http://trentinocorrierealpi.gelocal.it/trento/cronaca/2016/02/18/news/firme-di-forza-italia-bezzi-patteggia-cia-assolto-1.12980142

Daniele C., Ascoli Piceno Commentatore certificato 22.02.16 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DUE ANNI COL BOMBA

Mi hanno detto che l'Imbucato di Palazzo Chigi per festeggiare (festeggiare?) due anni del suo governo (mai eletto da nessuno, con tanto di accoltellamento alle spalle del povero Letta nipote) abbia fatto un video autocelebrativo (trattasi di autoerotismo) e abbia presentato delle slides.

Ecco forse si è dimenticato (dico dimenticato) di dirvi questi due dati:

https://www.facebook.com/ildisonorevole/photos/a.654058187997085.1073741828.646956962040541/1032681973468036/?type=3&theater

Il Disonorevole Commentatore certificato 22.02.16 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Finché la politica avrà una forza sul potere e sul denaro direttamente proporzionale vincerà sempre. E vincerà aritmeticamente anche senza un programma. Fatevi i conti di quanto ci mangiano col voto al PD o di chiunque governi oppure del finto oppositore. E poi chiediamoci come si potrà fare a superarli. Politici nazionali regionali provinciali e comunali. Concessionari di tutto a partire dalle spiagge per arrivare fino ai giochi autorizzati, appaltatori ed appaltanti , cooperative, media al completo, giornali riviste e TV, tutti con lo stuolo di dipendenti assunti chissà come, anche senza concorso, magari per per chiamata diretta, e poi Banche, sedi di partito, lavoratori diretti e dell'indotto fino alla tipografia che stampa volantini e locandine politiche. In pratica tutti i beneficiari del voto. E QUESTI OLTRE A VOTARE TUTTI FANNO VOTARE LE FAMIGLIE I PARENTI ED AMICI. Quanto fanno? È chiaro o no che partono da uno zoccolo duro di 2 cifre decimali praticamente insuperabile? Aveva ragione ancora una volta il Bepun. La vera lotta sarà quella di togliere i soldi dalla politica. E quando mai ci si potrà riuscire col dialogo e col politica correct ?

Mauro T., Roma Commentatore certificato Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle Commentatore che partecipa a Italia a 5 stelle 2015 22.02.16 14:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot

"Renzi celebra i due anni di governo e il Jobs act
Ricolfi: "Sul lavoro non ha capito le statistiche""

"Il sociologo e docente di analisi dei dati traccia un bilancio a un anno dall’entrata in vigore della legge
Sui 764mila contratti stabili in più del 2015, 578mila sono trasformazioni. Nel 2012 erano state di più"

non credo che non abbia capito, ma la sua, di matteo, mission è:

facciamo finta che tutto va ben, tutto va ben...

al resto pensa il digitale :)

intanto lui insiste, davanti alla stampa estera:
"I due anni di Renzi: L’Italia è ripartita, ma ho ancora fame"

lo dicono in tanti matte', secondo l'istat un novemilioni di italici :)

ps

pane al pane e vino al vino?

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2016/02/22/unioni-civili-toninelli-m5s-si-ai-diritti-ma-no-al-canguro-fiducia-non-scherziamo/483370/

:)


pabblo 22.02.16 14:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori